100 miliardi di dollari per la Luna

NASA è a caccia di nuova popolarità e seguendo le indicazioni presidenziali presenta il suo piano più ambizioso: riconquistare la Luna e gettare sul satellite della Terra le fondamenta di una nuova casa

Houston (USA) – La NASA ha finalmente svelato in via ufficiale le tappe principali del nuovo programma d’esplorazione lunare finanziato dagli Stati Uniti, già preannunciato dal presidente George W. Bush nel corso della campagna elettorale del 2004. Il progetto richiederà finanziamenti per oltre 100 miliardi di dollari e mira alla costituzione di una missione permanente sulla Luna a partire dal 2018.

Il piano dell’agenzia spaziale USA ricalcherà con molte probabilità le orme del popolarissimo programma Apollo, abbandonato nel 1972. Secondo il New Scientist avrà una durata di 13 anni ed utilizzerà un concentrato di nuove tecnologie aerospaziali: i razzi vettori e le capsule d’allunaggio verranno completamente riprogettati in nome di una rinnovata sicurezza. Persino il celebre Kennedy Space Center verrà completamente ristrutturato nel rispetto di questo fondamentale criterio.

Il primo lancio del “nuovo Apollo”, così come è stato battezzato dalla stampa internazionale, avrà come obiettivo il trasporto di quattro astronauti sulla superficie del satellite terrestre. L’equipaggio potrà rimanere sulla Luna per una settimana : Michael Griffin, al vertice della NASA, promette che tutto questo sarà possibile grazie a “capacità maggiori” di una nuova generazione d’astronavi.

La Luna Questi mezzi apriranno nuove strade, promette Griffin, “andando ben oltre i risultati di Apollo, poiché vogliamo arrivare all’esplorazione di tutto il suolo lunare”, sottolinea, “regioni polari comprese”. Ed è proprio nelle regioni polari che potrebbero nascondersi preziosi giacimenti di importanti materie prime minerali. Con molta probabilità, per i nuovi aeromobili verranno utilizzati i motori Saturn 5, la cui prima progettazione risale alle missioni Apollo di più di trenta anni fa.

E tra i candidati per la costruzione di questi nuovi aeromobili spaziali spunta il nome di Boeing . BBC sostiene che il governo USA ha intenzione di affidare il nuovo programma spaziale agli ingegneri del colosso aeronautico nazionale. Se così fosse, sarebbe un duro colpo per Lockheed-Martin , già partner privilegiato di NASA per le missioni Shuttle .

Il costo del nuovo programma spaziale americano sta tuttavia suscitando forti polemiche: alcuni senatori di Washington credono che una spesa così elevata sia del tutto inopportuna , visti i costi dell’occupazione militare in Iraq e della ricostruzione post-Katrina nel sud degli USA. Ma la NASA non demorde: “Non chiederemo un soldo di più”, assicura Griffin. Se poi i finanziamenti federali non dovessero bastare, corporazioni private come 4Frontiers potrebbero sempre finanziare il progetto d’esplorazione. Charles Krupa, ex dirigente di Intel e fondatore della neonata agenzia spaziale, si augura che “l’unione faccia la forza”: soggetti privati e pubblici dovrebbero interessarsi seriamente alla colonizzazione di Luna e Marte.

Alle nuove tecnologie che nasceranno da questo ambizioso progetto si affianca anche una rinnovata strategia geopolitica , volta a fronteggiare i rapidi progressi dell’ agenzia spaziale della Repubblica Popolare Cinese : i venti freddi che spirano tra Cina e Stati Uniti, alimentati da un’agguerrita concorrenza industriale ed economica, potrebbero presto arrivare fino agli spazi siderali.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il problema di linux è il gratis
    Linux potrebbe essere un bel OS,il suo problema è solouno: il fatto che devi perforza di cose rilasciare i programmi col sorgente senno i rompicazzo della comunita non sono contenti e ti fanno fare la figura del troione.sotto windows queste puttanate non esistono,se io rilascio un programma free senza sorgente,la gente è tutta contenta.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema di linux è il gratis
      - Scritto da: Anonimo
      Linux potrebbe essere un bel OS,il suo problema è
      solo
      uno: il fatto che devi perforza di cose
      rilasciare i programmi col sorgente senno i
      rompicazzo della comunita non sono contenti e ti
      fanno fare la figura del troione.
      sotto windows queste puttanate non esistono,se io
      rilascio un programma free senza sorgente,la
      gente è tutta contenta.....Ecco l'ennesimo che non ha capito un cazzo di Linux, di licenze software e di programmazione. Aspettiamo ansiosi le cazzate del prossimo troll di turno...
          • Anonimo scrive:
            9 --
            Fatti curare
          • Anonimo scrive:
            Re: Il problema di linux è il gratis
            - Scritto da: Anonimo
            Ho appena finito di provare Opera per Linux. Devo
            ammettere che Opera è un bel browser, ma a parte
            questo... E' CLOSED SOURCE !
            E allora il tuo discorso dove finisce ? Opera è uno solo, su Windows esistono miliardidi applicativi free senza sorgente.
            Voglio modificare un programma GPL, quindi devo
            rilasciare i sorgenti... Bene, ma se volessi
            modificare un programma closed ? Altro che
            rilasciare i sorgenti... dovrei 'rilasciare'
            tanti tanti soldi al mio avvocato... Perchè devi modificare il sorgente ?tu puoi solo usufruire delle funzionalità che io programmatore ti fornisco non ti è permesso andare a rovistare il codice.se non ti sta bene raccattati una ciofeca GPL e torna a brontolare contro il mondo intero.
  • Anonimo scrive:
    non è un bel momento per ff: nuova falla
    Oggi secunia riporta questa nuova falla:http://secunia.com/advisories/16869/Bisogna che mozilla e co si rimettano in carreggiataal piu presto: fino ad allora io uso epiphanyun linux-user obiettivo
  • Anonimo scrive:
    schifo 1 schifo 2 schifo 3: schifo
    che schifo queste ricerche pagate"get the facts"ora pure symantec.. carina cmq la storia che IE ha avuto così poche falle :) forse si riferiscono ad un'altro browser, perchè quell'IE che conosco io già chiamarlo browser è un offesa rispetto ai veri browser
    • Anonimo scrive:
      Re: schifo 1 schifo 2 schifo 3: schifo
      - Scritto da: Anonimo
      che schifo queste ricerche pagate

      "get the facts"

      ora pure symantec.. carina cmq la storia che IE
      ha avuto così poche falle :) forse si riferiscono
      ad un'altro browser, perchè quell'IE che conosco
      io già chiamarlo browser è un offesa rispetto ai
      veri browser
      Brucia eh.
  • Anonimo scrive:
    OPEN SORCIARI aggiornatevi
    Opera e' diventato completamente gratissssssssss, aggiornatevi http://www.opera.com . OPERA, il miglior browser al mondo.
  • JackVentura scrive:
    ...e allora?
    Cito testualmente:"La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato il più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state classificate come ad alto rischio. Microsoft Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle quali 8, o il 62%, sono state classificate ad alto rischio"Stiamo parlando di un browser alla sua versione 1.0.x (Firefox) che offre le stesse funzioni su Windows, MacOS X e Linux.... e di un altro browser (Internet ExploDer), ormai decennale, che su MacOS X e' andato in pensione e su Linux non e' mai nato (con gran fortuna degli utenti di quest'ultimo sistema).E stiamo parlando di statistiche legate, appunto, a un periodo di sviluppo e perfezionamento di FF, mentre IE nello stesso periodo avrebbe dovuto presentare un numero di falle quasi uguale a zero, vista la sua 'evoluzione' nel tempo.Queste dichiarazioni fanno ridere (ma volendo si potrebbe anche piangere, dipende dall'umore). Jack :D
  • Anonimo scrive:
    Segnalata una nuova variante di Bagle
    http://www.f-secure.com/v-descs/bagle_bi.shtmlF-Secure ha segnalato oggi una nuova variante del worm Bagle che è stata chiamata versione Bagle.BI.Questa variante che si sta rapidamente diffondendo,si cela dentro allegati in formato ZIP che a loro volta contengono un file infetto di 35 KB.I principali sviluppatori di antivirus hanno già rilasciato i relativi aggiornamenti.
  • Anonimo scrive:
    Linux - Microsoft: Una riflessione
    Premesso che l'articolo l'ho trovato molto confuso e di conseguenza non ho capito molto... La mia riflessione è la seguente (uso sia Linux che Windows):Con Windows se becco un virus, uno spyware o un trojan me ne accorgo principalmente in due modi:1. mi si incarta il computer tipo estrema lentezza nei processi, mi si cancellano files, ricevo pop up più svariati, ricevo mail di spam, ecc.2. lancio un prodotto symantec che mi evidenzia virus, trojan, ecc.Con Linux francamente non lo so se ho virus, trojan o spyware.Non vedo tool in giro come in M$, quello che vedo è che molto semplicemente il PC funziona regolarmente nella stragrande maggioranza dei casi.Solo in rarissimi casi ho notato "stranezze" quando apro applicazioni tipo IRC, ICQ e via dicendo.Concludendo, da non "addetto ai lavori" di sistemi OS con Linux non mi sento vulnerabile al contrario di M$.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux - Microsoft: Una riflessione
      aggiungo:io non mi sentirei sicuro di un sistema che invia di suo informazioni personali Con winzozz la M$ raccoglie almeno 3 tipi di informazioni dagli utenti:1) le preferenze multimediale attraverso Winzozz Media Player, che anche disabilitando l'apposita voce continua a raccogliere info su file, CD e DVD riprodotti dagli utenti.2) preferenze di navigazione, attraverso il file index.dat creato da Internet Exploder, che cresce a dismisura e a pezzi viene spedito ad indirizzi appartenenti a M$.3) informazioni su hardware e software installato dagli utenti. Quindi in teoria M$ ha informazioni anche su software pirata e diffusione di determinati software.In realtà M$ prenderebbe anche altri dati e sono state introdotte nuove chiavi di registro con le ultime versioni di WMP. C'è da stare molto attenti al componente Fax di winzozz. Compilare l'header del fax fa fornire dati sensibili come proprio nome o dell'azienda e numeri di telefono.A questi si aggiungono le backdoor richieste da NSA ed FBI, e va aggiunto anche lo spyware Magic Lantern sviluppato i maniera congiunta da FBI ed NSA americani e che vengono ignorati con un accordo tra questi enti e i produttori di antivirus e antispyware.http://slashdot.org/article.pl?sid=01/11/24/2324241&mode=threadhttp://codemonkey.sunsite.dk/articles/bigopenwindowatyourxphouse.[...]" (preso da un altro post)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux - Microsoft: Una riflessione
      - Scritto da: Anonimo
      Premesso che l'articolo l'ho trovato molto
      confuso e di conseguenza non ho capito molto...

      La mia riflessione è la seguente (uso sia Linux
      che Windows):

      Con Windows se becco un virus, uno spyware o un
      trojan me ne accorgo principalmente in due modi:

      1. mi si incarta il computer tipo estrema
      lentezza nei processi, mi si cancellano files,
      ricevo pop up più svariati, ricevo mail di spam,
      ecc.
      2. lancio un prodotto symantec che mi evidenzia
      virus, trojan, ecc.fa una prova:cambia antivirus e vedrai che probabilmente antivir a avast TROVERANNO ALTRI VIRUS

      Con Linux francamente non lo so se ho virus,
      trojan o spyware.

      Non vedo tool in giro come in M$, quello che vedo
      è che molto semplicemente il PC funziona
      regolarmente nella stragrande maggioranza dei
      casi.
      Solo in rarissimi casi ho notato "stranezze"
      quando apro applicazioni tipo IRC, ICQ e via
      dicendo.

      Concludendo, da non "addetto ai lavori" di
      sistemi OS con Linux non mi sento vulnerabile al
      contrario di M$.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux - Microsoft: Una riflessione
      - Scritto da: Anonimo
      Premesso che l'articolo l'ho trovato molto
      confuso e di conseguenza non ho capito
      molto...
      La mia riflessione è la seguente (uso sia
      Linux che Windows):
      Con Windows se becco un virus, uno
      spyware o un trojan me ne accorgo
      principalmente in due modi:
      1. mi si incarta il computer tipo estrema
      lentezza nei processi, mi si cancellano files,
      ricevo pop up più svariati, ricevo mail di
      spam, ecc.
      2. lancio un prodotto symantec che mi
      evidenzia virus, trojan, ecc.
      Con Linux francamente non lo so se ho virus,
      trojan o spyware.Puoi guardare i processi in ogni momento : ps -axOppure fare scansioni delle porte con netstat.
      Non vedo tool in giro come in M$, quello
      che vedo è che molto semplicemente il PC
      funziona regolarmente nella stragrande
      maggioranza dei casi.Bastano i tool di sistema :-) Una volta che hai il controllo totale su processi e porte che altro ti serve ?
      Solo in rarissimi casi ho notato "stranezze"
      quando apro applicazioni tipo IRC, ICQ e via
      dicendo.
      Concludendo, da non "addetto ai lavori" di
      sistemi OS con Linux non mi sento
      vulnerabile al contrario di M$.Quoto e concordo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux - Microsoft: Una riflessione
        - Scritto da: Anonimo
        Puoi guardare i processi in ogni momento :
        ps -ax
        Oppure fare scansioni delle porte con netstat.A meno che il condice malevolo trova il modo di non comparire sfruttando quanlche bug e li sei fregato :D
        Bastano i tool di sistema :-) Una volta che hai
        il controllo totale su processi e porte che altro
        ti serve ?Come no!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux - Microsoft: Una riflessione

      Concludendo, da non "addetto ai lavori" di
      sistemi OS con Linux non mi sento vulnerabile al
      contrario di M$.
      Usa solo linux, tu ti senti protetto e noi ci risparmiamo un evangelizzatore. Tutti felici.
  • Anonimo scrive:
    La modalità utente sarebbe sicura ma...
    Non so se avete provato a gestire un windows in modalità utente.Anche il più insulso software, vuole la modalità amministratoreperchè deve sempre modificare il sistema operativoe la maggior parte delle volteva sistemato per farlo funzionare in modalità utenteidem i pacchetti del modo linuxsono tutti software che prevedono un accesso elevato perlomeno in fase d'installazionequesto è il problema della sicurezza che nessuno risolve mai in totociaoluca
    • Anonimo scrive:
      Re: La modalità utente sarebbe sicura ma
      - Scritto da: Anonimo
      Non so se avete provato a gestire un windows in
      modalità utente.
      Anche il più insulso software, vuole la modalità
      amministratoreesiste la possibiltà di gestire vari permessi e configurazioni in modo da creare autenticazioni utente che godono dei permessi richiesti da tali sw senza lasciarli l'os a disposizione.nel 99% dei casi i sw da te citati tnetano di scrivere in sezioni del registro limitate o di inserire fai in cartelle di sistema, con una modalità 'non guest' puoi consentire queste operazioni senza dover ricorrere alla modalità amministratore.
      • Anonimo scrive:
        Re: La modalità utente sarebbe sicura ma
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Non so se avete provato a gestire un windows in

        modalità utente.

        Anche il più insulso software, vuole la modalità

        amministratore
        esiste la possibiltà di gestire vari permessi e
        configurazioni in modo da creare autenticazioni
        utente che godono dei permessi richiesti da tali
        sw senza lasciarli l'os a disposizione.
        nel 99% dei casi i sw da te citati tnetano di
        scrivere in sezioni del registro limitate o di
        inserire fai in cartelle di sistema, con una
        modalità 'non guest' puoi consentire queste
        operazioni senza dover ricorrere alla modalità
        amministratore. Come i fa a vedere il calendario da utente ???
  • Anonimo scrive:
    [OT] Opera free senza banner !!!!!
    scaricabile in italiano da qua:http://www.opera.com/Mitici !!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Opera free senza banner !!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      scaricabile in italiano da qua:
      http://www.opera.com/

      Mitici !!!!!!!!ma chi se ne frega !!!!
  • Anonimo scrive:
    Firefox trema
    Symantec ha avuto delega da Microsoft per metterti il bastone tra le ruote.Adesso farà uscire qualche bel virus apposta per te, a dimostrare che è tutto vero, che firefox è un colabrodo.Il momento più rischioso sarà al rilascio di explorer7 .........
    • Anonimo scrive:
      Re: Firefox trema
      - Scritto da: Anonimo
      Symantec ha avuto delega da Microsoft per
      metterti il bastone tra le ruote.
      Adesso farà uscire qualche bel virus apposta per
      te, a dimostrare che è tutto vero, che firefox è
      un colabrodo.
      Il momento più rischioso sarà al rilascio di
      explorer7 .........Che pozzo di scienza...qualche link?
      • Mechano scrive:
        Re: Firefox trema
        - Scritto da: Anonimo
        Che pozzo di scienza...qualche link?Non c'è bisogno di link, basta usare l'intelligenza e fare mente locale.Quanto vale un'azienda come Symantec in borsa?Che struttura ha in tutti i paesi e nella sua sede centrale e quanti dipendenti?Quanto spende all'anno per mentenersi e di che utili necessita per sopravvivere?Che fine farebbe se d'un tratto Micro$oft tirasse fuori per davvero il supermega rivoluzionario sistema operativo supersicuro che non prende virus e nonostante ciò ha antivirus e firewall di qualità integrati?Ecco la risposta, per non fallire queste aziende devono attingere a più fonti, e devono fare progetti a medio lungo termine.Non mi stupirei se tra i progetti ci fossero anche virus su commissione.Un pò come gli operai stagionali della forestale che vanno ad appiccare incendi a inizio stagione per garatirsi il lavoro di rimboschimento.__Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Firefox trema
          - Scritto da: Mechano

          - Scritto da: Anonimo


          Che pozzo di scienza...qualche link?

          Non c'è bisogno di link,infatti questo è 'IL VERBO' che bisogno abbiamo di confutarlo?
          basta usare
          l'intelligenza e fare mente locale.provaci è un'esperienza interessante

          Quanto vale un'azienda come Symantec in borsa?cosa c'entra?

          Che struttura ha in tutti i paesi e nella sua
          sede centrale e quanti dipendenti?booooo siamo al comunismo puro?le aziende private viste come il demonio?

          Quanto spende all'anno per mentenersi e di che
          utili necessita per sopravvivere?parlavamo di informatica o dei bilanci di symantec

          Che fine farebbe se d'un tratto Micro$oft tirasse
          fuori per davvero il supermega rivoluzionario
          sistema operativo supersicuro che non prende
          virus e nonostante ciò ha antivirus e firewall di
          qualità integrati?e tu che fine faresti ad usare l'intelligenza di cui parlavi?un os sicuro non esiste ne potrà mai esistere.i virus sono applicativi come tutti gli altri sw e finchè un os permetterà a del sw di funzionare permetterà anche ai virus di funzionarems non può neanche permettersi di integrare un player senza far venire attacchi epilittici a mezzo mondo figurati se può permettersi di integrare firewall ed antivirus evoluti.mcafee produce antivirus per linux (sarà mica pazza? o magari le favolette che raccontate non diventano realtà solo perchè le ripetete di continuo?), farebbe esattamente la stessa cosa.

          Ecco la risposta, per non fallire queste aziende
          devono attingere a più fonti, e devono fare
          progetti a medio lungo termine.la tesi complottistica va di moda fra voi linari....è tutto un complotto ...magari ordito da ms per scoraggiare migrazioni :D:D:D:D

          Non mi stupirei se tra i progetti ci fossero
          anche virus su commissione.paranoico fino all'osso?molti virus sono su commissione e basta fare ricerche su google per verificarlo.è uno dei motivi percui più è diffuso un os più virus esistonoquali vantaggi avrebbero i committenti (che non sono le sw-house di antivirus ma spesso malintenzionati che intendono compromettere sistemi e/o carpire informazioni) ad infettare un palco macchine del 2% ?

          Un pò come gli operai stagionali della forestale
          che vanno ad appiccare incendi a inizio stagione
          per garatirsi il lavoro di rimboschimento.hai toccato il fondo!patetico è diffamante....ma tutto in nome di una giusta causa (?) :

          __
          Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Firefox trema
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo

            basta usare

            l'intelligenza e fare mente locale.
            provaci è un'esperienza interessanteA volte anche informarsi aiuta a non fare cere figure...

            Che fine farebbe se d'un tratto Micro$oft

            tirasse fuori per davvero il supermega

            rivoluzionario sistema operativo supersicuro

            che non prende virus e nonostante ciò ha

            antivirus e firewall di qualità integrati?Probabilmente farebbe la fine di tante altre in passato e tante altre in futuro : una per tutti Winzip.
            e tu che fine faresti ad usare l'intelligenza di
            cui parlavi?No dai, sarebbe uno sforzo troppo grande per lui...

            Non mi stupirei se tra i progetti ci fossero

            anche virus su commissione.
            paranoico fino all'osso?
            molti virus sono su commissione e basta fare
            ricerche su google per verificarlo.
            è uno dei motivi percui più è diffuso un os più
            virus esistono
            quali vantaggi avrebbero i committenti (che non
            sono le sw-house di antivirus ma spesso
            malintenzionati che intendono compromettere
            sistemi e/o carpire informazioni) ad infettare un
            palco macchine del 2% ?Stiamo parlando di macchine che hanno almeno il 40% del mercato server, i sever sono ottimali per le botnet, per lanciare spam, peccato che gli acher secondo te non se ne interessano... Forse sono tutti scemi e tu solo sei furbo.
  • Anonimo scrive:
    gli antivirus non servono a niente
    Navigo felice su internetsenza questi programmi di merda.dei virus me ne sbatto il cazzo yeahh :D
    • Anonimo scrive:
      Re: gli antivirus non servono a niente
      e poi (ma non lo scoprirai mai) il tuo computer diventa parte di una bella botnet con cui qualche rompicoglioni lancia i suoi attacchi,ridendola di quell'imbecille che gli ha semplificato la vita non installando un antivirus....
      • Anonimo scrive:
        Re: gli antivirus non servono a niente
        - Scritto da: Anonimo
        e poi (ma non lo scoprirai mai) il tuo computer
        diventa parte di una bella botnet con cui qualche
        rompicoglioni lancia i suoi attacchi,ridendola di
        quell'imbecille che gli ha semplificato la vita
        non installando un antivirus....hai iwndows vero?
  • Anonimo scrive:
    Norton come la rogna
    Il Symantec Norton Antivirus è una dannazione!Quando acquisti un computer che lo ha preinstallato, toglierlo per l'utente comune è una cosa difficile.E' coma la rogna su un cane. Ci vogliono procedimenti laboriosi le cui istruzioni vanno ricercate per bene in rete e poi applicate stampandosele e seguendole.Questo è ancora quello che succede quando un'azienda cresce troppo e diventa ingerente e dominante. Fa accordi incrociati con produttori di PC e di sistemi operativi, e cerca in ogni modo di divenire un monopolio.E noi a cercare di sgrattarcelo via dai nostri PC come il cane con la rogna.Perchè ce lo vogliamo togliere dai nostri PC?Perchè è pesante, occupa una quantità enorme di spazio su disco, rallenta il computer in una maniera abnorme. Costa caro e costa caro l'abbonamento per gli aggiornamenti.E' solo bloatware.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Norton come la rogna
      Se proprio dobbiamo per forza usare Windows almeno scegliamo un antivirus leggero e poco invadente: http://www.free-av.com/Ma per favore, il Norton no, è solo fuffa messa di default (insieme a Windows) negli scatoloni Acer da supermarket.Dato ciò ritengo di ben poco valore le affermazioni fatte da un'azienda fortemente dipendente da Microsoft come, appunto, la symantec.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton come la rogna
        - Scritto da: TADsince1995

        Se proprio dobbiamo per forza usare Windows
        almeno scegliamo un antivirus leggero e poco
        invadente: http://www.free-av.com/

        Ma per favore, il Norton no, è solo fuffa messa
        di default (insieme a Windows) negli scatoloni
        Acer da supermarket.

        Dato ciò ritengo di ben poco valore le
        affermazioni fatte da un'azienda fortemente
        dipendente da Microsoft come, appunto, la
        symantec.

        TAD
        Usate quello che volete e lasciate che gli altri usino cio che vogliono. Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Norton come la rogna
      e tu compra da chi ti vende il PC senza norton
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton come la rogna
        - Scritto da: Anonimo
        e tu compra da chi ti vende il PC senza nortonOppure non lo installa:In questo momento ho sottomano proprio due Notebook che sto configurando per due clienti, un Acer e un HP e per entrambi c'è l'icona del Norton, ma se cli clicco sopra richiede il CD per l'installazione...Installazione che ovviamente io non faccio :-)-- DanieleSassari
  • lele2 scrive:
    i fatti i fatti i fatti "concreti"
    fatto 1) non cio lantivirusfatto2) mai beccato un virusfatto3) uso solo open e freesoftwareSymantec da solo aria ai dentiio riporto fatti concreti
    • Anonimo scrive:
      Re: i fatti i fatti i fatti "concreti"
      - Scritto da: lele2
      fatto 1) non cio lantivirus
      fatto2) mai beccato un virus
      fatto3) uso solo open e freesoftware
      come puoi esserne sicuro senza uno scanning virus?lo hai letto su un manuale?
      Symantec da solo aria ai denti
      io riporto fatti concreticerto come no
  • lele2 scrive:
    e io non ho l'antivirus
    Symatic diceNella prima metà del 2005 sono state individuate una media di 10 falle al giorno. Secondo Sykes le grandi aziende con circa 10 mila impiegati impiegherebbero almeno 50 giorni prima di risolvere ogni problema.I prodotti open source come Firefox, sempre secondo Symantec, potrebbero essere i veri responsabili di questo fenomeno, dato che il modello di sviluppo stesso delle patch sconta tempi piuttosto lunghi."vedi oggetto"non becco mai virususo escusivamente open source e freesoftwarequesti sono fattiil resto ---solo parole di Symatic per dare aria ai denti--
  • Terra2 scrive:
    Una mano lava l'altra...
    Sbaglio o gli antivirus Symantec sono tra quelli "consigliati" dalla microsoft?Abbiamo esportato "l'arte di sbattersene dei possibili conflitti di interesse" a quanto pare...
    • frizzo scrive:
      Re: Una mano lava l'altra...
      - Scritto da: Terra2
      Sbaglio o gli antivirus Symantec sono tra quelli
      "consigliati" dalla microsoft?

      Abbiamo esportato "l'arte di sbattersene dei
      possibili conflitti di interesse" a quanto
      pare...Peggio....northon è installato in tutti i pc dati a dipendneti MS.
  • Fulmy(nato) scrive:
    25 a 13...
    "La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato il più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state classificate come ad alto rischio. Microsoft Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle quali 8, o il 62%, sono state classificate ad alto rischio".Curoso però che ometta di dire quante di queste falle sono state corrette e quante no.Curioso anche che ometta di dire che mentre Firefox è un prodotto nuovo in costante svluppo, Internet Explorer è ancora fermo ad una versione di qualche anno fa.Quante falle saranno state scoperte per IE6 da quando è uscito? E per FF?
    • Anonimo scrive:
      Re: 25 a 13...
      - Scritto da: Fulmy(nato)
      "La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato il
      più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi
      del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state
      classificate come ad alto rischio. Microsoft
      Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle
      quali 8, o il 62%, sono state classificate ad
      alto rischio".

      Curoso però che ometta di dire quante di queste
      falle sono state corrette e quante no.

      Curioso anche che ometta di dire che mentre
      Firefox è un prodotto nuovo in costante svluppo,
      Internet Explorer è ancora fermo ad una versione
      di qualche anno fa.

      Quante falle saranno state scoperte per IE6 da
      quando è uscito? E per FF?
      ancor più curioso è "la famiglia browse di mozilla" che tiene 3 browser:f.f mozilla e minimo ... quimdi(se una falla è presente sia in f.f. che in mozilla)questa vale doppio
  • Anonimo scrive:
    OMFG, we are d00med!!1one!
    Ok, nessun software ragionevolmente complesso si puo' considerare privo di errori, pero' se i sorgenti sono accessibili e liberamente modificabili e se viene usato da sempre piu' gente, IMHO, gli errori verranno trovati e corretti, aumentando la solidita' stessa del software. Questo e' uno dei vantaggi del software libero/open.Quindi forse non siamo spacciati... =)
  • Anonimo scrive:
    Ma che risate!!
    Capisco che al momento la Symantec è un pò in difficoltà....visto che chi ne capisce un pò, non ci pensa due volte a buttare i loro programmi nel water (considerando poi che di prodotti migliori e che non bloccano un pc... ormai in giro ce ne son tanti):D ...ma di qua a dire che FF e company (open source)...sono le cause dei nuovi virus e falle varie...mi sembra una mega str.........a :| :| :| Io so solo che non usando IE e Norton, il mio pc ne ha guadaganato in velocià e sicurezza (esempio pratico con i programmi antispy) i quali non trovano più tutta quella robaccia che invece con IE era una cosa "normale"!!!NOD 32 quando deve farlo, segnala quel che deve segnalare e mi invita ad estirparlo e il pc è molto ma molto più snello cosa che sarebbe stata soltanto impensabile se ancora avessi installato quel coso che di nome fa Norton!! ;) ;)
  • AndreaMilano scrive:
    Non ho capito
    "L'open source si basa sulla bontà e volontà di molte persone, e quindi non è guidato dallo stesso imperativo commerciale degli altri prodotti. Sono sicuro che questo elemento è parte del problema che riguarda l'ingrandimento del periodo finestra di vulnerabilità"Mi è poco chiaro, che vuol dire? che la causa principe dell'espandersi del periodo tra la scoperta della falla e la sua relativa "cura" è l'open source che si basa sul volontariato di programmatori?Mi sono drogato io oppure quando cerco una patch per mozilla e ie la prima la trovo molto prima della seconda?Sarà che non ho capito l'articolo.
    • IppatsuMan scrive:
      Re: Non ho capito
      - Scritto da: AndreaMilano
      "L'open source si basa sulla bontà e volontà di
      molte persone, e quindi non è guidato dallo
      stesso imperativo commerciale degli altri
      prodotti. Sono sicuro che questo elemento è parte
      del problema che riguarda l'ingrandimento del
      periodo finestra di vulnerabilità"

      Mi è poco chiaro, che vuol dire? che la causa
      principe dell'espandersi del periodo tra la
      scoperta della falla e la sua relativa "cura" è
      l'open source che si basa sul volontariato di
      programmatori?Più che poco chiaro io direi che non ha proprio senso. Mi sfugge totalmente. Siccome ci sono dei software open source gli sviluppatori di quelli commerciali si addormentano? Oppure si danno malati in industria per patchare i sw free (as in speech)?
  • Masque scrive:
    Symantec prepara il terreno
    Mettiano un po' di paranoia in questi utenti che ora si credono tanto sicuri.Anche se i virus non ci sono, basta che loro abbiano paura di beccarseli. Poi, faremo uscire qualche bel prodotto per proteggerli....che poi: la statistica è fatta sulle falle dichiarate. mi sembra logico che di un software open source si conoscano più facilmente le falle rispetto ad un software chiuso e commerciale.
  • Anonimo scrive:
    Symantec è TCG ...
    ... che credibilità ha? :(
  • Anonimo scrive:
    SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
    In realtà questi di Symantec sono preoccupati per loro stessi soltanto!!!! Se Linux, Firefox, ecc. dovessero prender piede, i primi a chiudere bottega sarebbero loro! Allora mettono in giro queste voci molto vaghe, senza nulla di specifico... ahahahaah che tristezza
    • Anonimo scrive:
      Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
      - Scritto da: Anonimo
      In realtà questi di Symantec sono preoccupati per
      loro stessi soltanto!!!! Se Linux, Firefox, ecc.
      dovessero prender piede, i primi a chiudere
      bottega sarebbero loro! Allora mettono in giro
      queste voci molto vaghe, senza nulla di
      specifico... ahahahaah che tristezzaIo prendo qualsiasi loro software preinstallato e lo cestino immediatamente.Solo che anche loro sono come il cancro, la disinstallazione dal pannello di controllo non funziona e rimangono tracce di questo schifo nel registry e messaggi di errore fastidiosi permangono.Per fortuna su internet ci sono molte fonti di informazione su come estirpare questa rogna dei prodotti Symantec da windows.
      • IppatsuMan scrive:
        Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo
        Io prendo qualsiasi loro software preinstallato e
        lo cestino immediatamente.Quando ho comprato il mio ultimo portatile la *prima* cosa che ho fatto è stato disinstallare quel cesso di Norton.
        Solo che anche loro sono come il cancro, la
        disinstallazione dal pannello di controllo non
        funziona e rimangono tracce di questo schifo nel
        registry e messaggi di errore fastidiosi
        permangono.E' interessare notare che i principali obiettivi di un virus generalmente sono di assicurarsi la permanenza sulla macchina vittima, rallentarla e diffondersi. Guarda un po' il Norton è una vera gatta da pelare quando va disinstallata (e alla Symantec lo sanno benissimo, hanno dovuto creato una pagina che spiega come disinstallarlo a mano in ogni possibile variante: Norton 2000 su Win98, Norton 2000 su Windows 2000, Norton 2002 su Windows 2000, Norton 2002 su Windows XP e via delirando, con decine di link)), rallenta *molto* il sistema (e questo lo uò confermare chiunque), e per quanto riguarda la diffusione cerca di incutere timore con questi Internet Threat Report, la cui credibilità è quantomeno discutibile.
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
          - Scritto da: IppatsuMan

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo

          Io prendo qualsiasi loro software preinstallato
          e

          lo cestino immediatamente.

          Quando ho comprato il mio ultimo portatile la
          *prima* cosa che ho fatto è stato disinstallare
          quel cesso di Norton.


          Solo che anche loro sono come il cancro, la

          disinstallazione dal pannello di controllo non

          funziona e rimangono tracce di questo schifo nel

          registry e messaggi di errore fastidiosi

          permangono.

          E' interessare notare che i principali obiettivi
          di un virus generalmente sono di assicurarsi la
          permanenza sulla macchina vittima, rallentarla e
          diffondersi. Guarda un po' il Norton è una vera
          gatta da pelare quando va disinstallata (e alla
          Symantec lo sanno benissimo, hanno dovuto creato
          una pagina che spiega come disinstallarlo a mano
          in ogni possibile variante: Norton 2000 su Win98,
          Norton 2000 su Windows 2000, Norton 2002 su
          Windows 2000, Norton 2002 su Windows XP e via
          delirando, con decine di link)), rallenta *molto*
          il sistema (e questo lo uò confermare chiunque),
          e per quanto riguarda la diffusione cerca di
          incutere timore con questi Internet Threat
          Report, la cui credibilità è quantomeno
          discutibile.Pensa che sul loro sito ci sono dei file .reg che permettono l'eradicazione totale di NAV e hanno fatto un prodotto che si chiama NONAV per pulire le cazzate che fanno!
      • Anonimo scrive:
        Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!

        Per fortuna su internet ci sono molte fonti di
        informazione su come estirpare questa rogna dei
        prodotti Symantec da windows.
        format c:/u/c/autotest :D Il probblema che mia cuggina l'ha pagati !(come quasi tutti quelli che si comprano l'incompiuto)BrUtE AiD
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
          il problema e' che sempre piu' gente usa software free e sempre piu' gente non paga loro......diminuiscono gli introiti e quindi anche le persone che chiudono le falle......e in automatico aumentano i tempi......fino alla fine........di symantec
      • Anonimo scrive:
        Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        In realtà questi di Symantec sono preoccupati
        per

        loro stessi soltanto!!!! Se Linux, Firefox, ecc.

        dovessero prender piede, i primi a chiudere

        bottega sarebbero loro! Allora mettono in giro

        queste voci molto vaghe, senza nulla di

        specifico... ahahahaah che tristezza

        Io prendo qualsiasi loro software preinstallato e
        lo cestino immediatamente.che c'è ti hanno toccato il giocattolino?sei peggio di un lattante dispettoso

        Solo che anche loro sono come il cancro,ma come il cancro saranno quelli come te che continuano a spargere disinformazione
        la
        disinstallazione dal pannello di controllo non
        funziona e rimangono tracce di questo schifo nel
        registry e messaggi di errore fastidiosi
        permangono.si vede che sei uno che ne capisce :D

        Per fortuna su internet ci sono molte fonti di
        informazione su come estirpare questa rogna dei
        prodotti Symantec da windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
          mai piu' sicurezza symantec usl mio pc !!!!! rallenta troppo !!!!! da quando uso firofox con sygate e avg nn mi serve altro, alla faccia di norton che mi rallenta tutto -.-E ' naturale che sono contro, senza utonti windows non hanno piu' mercato...
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
            Quoto alla stragrande.Oltre ad AVG e Sygate PF, ho aggiunto un antispam freeware e Spybot.Non entra un virus/malware da 1 anno (e quando entrano vengono bloccati all'istante). bye
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
            - Scritto da: Anonimo
            Quoto alla stragrande.
            Oltre ad AVG e Sygate PF, ho aggiunto un antispam
            freeware e Spybot.
            Non entra un virus/malware da 1 anno (e quando
            entrano vengono bloccati all'istante).

            byequoto anch'io. Stessi programmi, io ho aggiunto anche spyguard, sempre gratuito e non invasivo.Il computer è una fortezza, sia contro virus che contro spyware, o semplicemente cookie.Basta creare il dovuto sistema e non lasciare le cose all'aria...ah, p.s., di browser, uso il Maxthon, così non ho problemi ne di IE ne di Firefox :P
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!

          che c'è ti hanno toccato il giocattolino?
          sei peggio di un lattante dispettoso

          ma come il cancro saranno quelli come te che
          continuano a spargere disinformazione



          si vede che sei uno che ne capisce :DSarai tu uno che capisce! Difendere Norton e' come arrampicarsi sugli specchi!Non avendo nulla a che vedere con Microsoft, non e' pregiudizio, è solo un vero e sano giudizio.Io per esempio ho acquistato Nod32, perchè vale il ridicolo prezzo che ti viene chiesto e non ha comportamenti deliranti come norton.Per avviare norton da solo, senza fare altro ci vuole un pentium IV, 2600 MHz e continua pure a macinare.
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
          - Scritto da: Anonimo
          [cut]

          si vede che sei uno che ne capisce :D


          si vede che sei uno che NON capisce!
    • Anonimo scrive:
      Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!
      - Scritto da: Anonimo
      In realtà questi di Symantec sono preoccupati per
      loro stessi soltanto!!!! Se Linux, Firefox, ecc.
      dovessero prender piede, i primi a chiudere
      bottega sarebbero loro! Allora mettono in giro
      queste voci molto vaghe, senza nulla di
      specifico... ahahahaah che tristezza
      Ma no mi dire pensavo che tutte le aziente fossero preoccupate per te e non per i loro utili. Sei stato abilissimo a comprenderlo. Grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: SONO PREOCCUPATI PER LORO STESSI!

        Ma no mi dire pensavo che tutte le aziente
        fossero preoccupate per te e non per i loro
        utili. Sei stato abilissimo a comprenderlo.
        Grazie. Di nulla. Mi fa piacere aiutare quelli come te.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Le banche cosa fanno?
    Quando le banche inizieranno ad utilizzare Linux, verranno fuori anche le sue vulnerabilità".Hahahah e io che pensavo che avessero sistemi *nix ma questa affermazione mi fa intendere che usano sistemi win? Se la risposta è affermativa ora capisco gli attacchi e i furti!
    • iced scrive:
      Re: Le banche cosa fanno?
      - Scritto da: Anonimo
      Quando le banche inizieranno ad utilizzare Linux,
      verranno fuori anche le sue vulnerabilità".
      Le banche usano già linuxhttp://toolbar.netcraft.com/site_report?url=http://www.bancaintesa.ithttp://toolbar.netcraft.com/site_report?url=http://www.unicredit.itIndovina che SO hanno come web server?? No, non è WIN!!!!
      Hahahah e io che pensavo che avessero sistemi
      *nix ma questa affermazione mi fa intendere che
      usano sistemi win? Se la risposta è affermativa
      ora capisco gli attacchi e i furti!Ma cosa dici??? Ma lo sai cos'è il phising???"Cos'è il phishing?Consiste nell'uso di e-mail e nella creazione di pagine web ideate per simulare comunicazioni ufficiali da parte della banca.Lo scopo è quello di raggirare gli utenti Internet di tali enti per carpire loro informazioni personali riguardanti l'account e le password per accedere a servizi di home banking o acquisire fraudolentemente informazioni.Tali dati vengono catturati dai "phishers" e vengono successivamente riutilizzati per scopi criminali, come frodi finanziarie o furti di identità."A questo sistema non c'è SO che tenga, perché si basa sul BUCO nella testa che ha la gente...
  • Anonimo scrive:
    E' interessante notare come...
    periodicamente la Symantec faccia dei proclami tendente all'apocalittico, al profetico.I vari CEO, SW Engineer si alternano sulle pagine dei + svariati organi di informazioni prevedendo sorti indicibili prima per MacOSX: "eh ma se fosse + diffuso allora sarebbe + esposto e allora..."...e allora se mio nonno avesse avuto 3 palle sarebbe stato accumunabile ad un flipper.http://www.azpoint.net/news/Software_News_10500.asp...poi su linux ed in particolare Debian ( sulla quale ha dimostrato di conoscerne assai poco...beato lui, evidentemente n ci ha mai perso tempo dietro)http://www.cio.com.au/index.php/id;1607539824;fp;512;fpid;1435609079poi sull'Open Source, che nessuno certo ha definito la panacea del problema sicurezza, ma nemmeno la gente se ne lamenta troppo ( detrattori esclusi ovviamente)http://www.informationweek.com/story/showArticle.jhtml?articleID=160900911&pgno=3ed in particolare Firefox ( questa poi me la dovevano spiegare...considerato che IE fà ampiamente uso di quel colabrodo che sn gli ActiveX, n integra il blocco popup ed altre mille funzionalità accessibili tramite le estensioni, n si sà come facci ad essere il migliore anche solo in alcuni campi...)E' chiaro che una multinazionale di questa portata n possa che vivere sull'insicurezza e sul profilerare di malware, per + piattaforme a maggior ragione ora che la Microsoft è scesa in campo direttamente e dopo un paio di acquisizioni strategiche ( Giant su tutte), sarà in grado di presentare una propria linea di prodotti, integrata o meno in Vista n si sà ma cmq ci saranno a breve.Per delle quote che si perdono e la concorrenza che cresce ( soprattutto di Kaspersky, Nod e McAfee) occorre trovare nuovi mercati.E quali se n i lidi praticamente inesplorati *nix?Da notare che per le workstation linux, anche se n serve, ma serve per controllare + che altro i file provenienti da piattaforma Win, c'è già F-Secure, che nei test effettuati risulta praticamente alla pari con Kaspersky.Insomma di queste società indipendenti, dei Get the facts, delle relazioni drammatiche di fine anno, di fine trimestre, di fine agosto, di fine sessione al bagno, bisogna credere sempre con diffidenza, perchè sn sempre parole mai disinteressate e quale miglior modo di farsi pubblicità se n proclamare titoloni a caratteri cubitali?La cosa che fù sorridere poi è che mentre la Symantec pubblicizza delle gravi o meno gravi vulnerabilità altrui, altrettanto periodicamente emette preoccupanti bollettini riguardo ai propri prodottihttp://www.hwupgrade.it/news/sicurezza/12421.htmlAh giusto per chiarire, prima che si susseguano i soliti post dei soliti noti ( idioti), odio le etichette del tipo "linaro", "winaro" ecc. che sanno molto da bambino delle elementari che ruba la merenda al suo compagno di classe.Utilizzo 5-6 SO diversi ed ognuno con un preciso scopo, Win per la programmazione ad oggetti, Mac per il fotoritocco ed il videoediting, Linux per la quotidianità, OpenBSD e QNX per sicurezza e server casalingo, Solaris per diletto, tutti hanno i loro pregi ed i loro difetti.Quindi n venite a rompere i @@ su cosa sia meglio, Zio Bill, Jobs che n gliene frega niente a nessuno.Usate quello che vi pare, evangelizzate pure il prox ( o almeno provateci, perchè molti n sanno distinguere un'interruzione HW da una SW od un micro da un macrokernel) basta che n rompete l'anima a chi n la pensa come voi.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: E' interessante notare come...

      Ah giusto per chiarire, prima che si susseguano i
      soliti post dei soliti noti ( idioti), odio le
      etichette del tipo "linaro", "winaro" ecc. che
      sanno molto da bambino delle elementari che ruba
      la merenda al suo compagno di classe.
      Utilizzo 5-6 SO diversi ed ognuno con un preciso
      scopo, Win per la programmazione ad oggetti, Mac
      per il fotoritocco ed il videoediting, Linux per
      la quotidianità, OpenBSD e QNX per sicurezza e
      server casalingo, Solaris per diletto, tutti
      hanno i loro pregi ed i loro difetti.
      Quindi n venite a rompere i @@ su cosa sia
      meglio, Zio Bill, Jobs che n gliene frega niente
      a nessuno.

      Usate quello che vi pare, evangelizzate pure il
      prox ( o almeno provateci, perchè molti n sanno
      distinguere un'interruzione HW da una SW od un
      micro da un macrokernel) basta che n rompete
      l'anima a chi n la pensa come voi. :| :| :| ...senti, mi vendi i diritti di poter usare questo pezzo di post? 8) mi farebbe comodo, ogni volta che si apre bocca qui parte il flame...shdx
    • TheGynius scrive:
      Re: E' interessante notare come...
      Caro anonimo, un applauso di cuore :)
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: E' interessante notare come...
      Hai valutato quanto tempo risparmi ad omettere la "o" e la "n" dalla parola "non" in un post di 3500 caratteri?
  • Anonimo scrive:
    Uso AVAST da oltre un anno!!!
    E' favoloso, si aggiorna da solo, certi giorni anche 3 o 4 volte. Mi ha risolta da tanti virus che altri non trovavano compreso il Norton ed il MCAfee.   Norton è 10 anni indietro!   Non solo la versione home è gratuita!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
      Quoto in totoGratuito (per l'home), leggero, manco ti accorgi che c'e' se non per la finestrella che ti avvisa degli update...EB
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
      Io non ricordo esattamente (mi pare un paio d'anni) ma di certo da quando AVG ha "chiuso".Avast per noi è migliore semplicemente perché è europeo, quindi i "nostri" virus li becca prima degli antivirus americani (Norton e McAfee, per capirci).www.avast.comMarco Radossevichnota: qualcuno ha mai provato ClamWin ???
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
        AVG ha "chiuso" ma per favore!!! :D La nuova versione free basata s avg 7 è una bomba la potete trovare quihttp://free.grisoft.com/doc/1
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
      beh avast sicuramente è il miglior antivirus gratuito. ma nella classifica di rilevamento virus è decimo... sia ben chiaro lo uso anche io quindi non sono di parte...ai primi 3 posti ci sono kaspersky, nod32 e mcafee... quindi norton può andare a raccogliere le patate...
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
        Quale classifica?? Puoi postare il link?? Io lo trovo stupendo insieme a NOD32! Symantec è anni luce dietro.Grazie!
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
        Ma veramente Norton in quanto a rilevazione è di pochissimo (un nulla) al di sotto del Kav e del Nod (almeno stando a quel che dicono) su www. av-comparatives.org (ultimo test). Il problema è che rispetto a questi, il norton installa una miriade di file e dll semi inutili...che rendono la macchina un pachiderma ;) In ogni caso per chi dice che Avast è leggero (e affidabile.......)....beh consiglio di provarne altri :D :D In ogni caso non sono di parte: non uso Norton ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
      Va bene gratis, ma da quanto leggo in giro sugli antivirus gratis == colabrodohttp://sicurezza.html.it/articoli/articoli.asp?IdCatArticoli=13&idarticoli=29
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
        Evidentemente non hai letto l'articolo fino in fondo, quello era avast di qualche anno fa. Adesso è sempre tra i primi su virus bullettin.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso AVAST da oltre un anno!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Evidentemente non hai letto l'articolo fino in
          fondo, quello era avast di qualche anno fa.
          Adesso è sempre tra i primi su virus bullettin.Si, ma Avast! è diventato pesantuccio. Io ne ho dovuto abbandonare l'uso su macchine datate con CPU classe Pentium III. Ho numerose macchine PIII tra 700 e 1200Mhz e anche usando Windows 2000 Professional che è sicuramente più leggero e produttivo di XP devo decidere, ho installo Office2000 che è un mattone allucinante mangia memoria o installo Avast!.Trovo strano come la sola installazione di Office2000 e successivi riesca a rallentare il computer senza neppure essere eseguito.Pare che al boot carichi una miriade di librerie e componenti che di fatto esauricono i 256M di ram che è la dotazione media. Bisogna espandere le macchine a 512M per recuperare qualcosa.Allora riesco a mettere Avast! se uso OpenOffice.org, altrimenti con MSOffice è meglio usare AVG o Antivir.
  • Gusbertone scrive:
    fatemi capire
    fatemi capire, voi invocate le argomentazioni di un parassita come symantec, la cui unica ragione di esistere è quella di mettere pezze ai prodotti ms, per gettare fango su linux? ci sono molte valide ragioni per gettare fango su linux, ma portare queste come argomentazioni è degno del peggiore tifo da stadio... e proprio mentre scrivo il post, sopra mi vedo un banner symantec: "Qual è il principale vantaggio del controllo dello spyware?"... rendiamoci conto per favore di cosa vive questa gente, il giorno che windows diventa meno vulnerabile a 'sta roba cosa fanno, chiudono?==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 1.54.35
    • Anonimo scrive:
      Re: fatemi capire
      - Scritto da: Gusbertone
      fatemi capire, voi invocate le argomentazioni di
      un parassita come symantec, la cui unica ragione
      di esistere è quella di mettere pezze ai prodotti
      ms, per gettare fango su linux? ci sono molte
      valide ragioni per gettare fango su linux, ma
      portare queste come argomentazioni è degno del
      peggiore tifo da stadio... e proprio mentre
      scrivo il post, sopra mi vedo un banner symantec:
      "Qual è il principale vantaggio del controllo
      dello spyware?"... rendiamoci conto per favore di
      cosa vive questa gente, il giorno che windows
      diventa meno vulnerabile a 'sta roba cosa fanno,
      chiudono?

      ==================================
      Modificato dall'autore il 20/09/2005 1.54.35sì
  • Anonimo scrive:
    Notizia o Redazionale? e Giornalismo?
    cos'è una notizia? Si prendono per buoni i lanci stampa delle aziende?Non si controllano le fonti?è un caso se nei commenti alle notizie l'unico bannerone che sei vede è la pubblicità di Symantec?è giornalismo questo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Notizia o Redazionale? e Giornalismo
      Perché per te il titolo doveva essere "Sym... spara cazzate" ???e se invece ha ragione?
  • Anonimo scrive:
    vere statistiche prese da secunia
    http://secunia.com/product/4227/falle apert in f.f.:due entrambe di pericolosità 2 su scala 5http://secunia.com/product/11/falle apete in ie Currently, 19 out of 85 Secunia advisories, is marked as "Unpatched" in the Secunia database di cui diverse classificate "critical"meditate gente ... MEDITATE
    • Anonimo scrive:
      Re: vere statistiche prese da secunia
      - Scritto da: Anonimo
      http://secunia.com/product/4227/
      falle apert in f.f.:due entrambe di pericolosità
      2 su scala 5
      http://secunia.com/product/11/
      falle apete in ie Currently, 19 out of 85 Secunia
      advisories, is marked as "Unpatched" in the
      Secunia database di cui diverse classificate
      "critical"

      meditate gente ... MEDITATEok
    • Anonimo scrive:
      Re: vere statistiche prese da secunia
      tanto vere che il solo articlo di pi sulle falle ff di qualche giorno fa parlava di 5religiosi ossequie mi raccomando non aprire gli occhi- Scritto da: Anonimo
      http://secunia.com/product/4227/
      falle apert in f.f.:due entrambe di pericolosità
      2 su scala 5
      http://secunia.com/product/11/
      falle apete in ie Currently, 19 out of 85 Secunia
      advisories, is marked as "Unpatched" in the
      Secunia database di cui diverse classificate
      "critical"

      meditate gente ... MEDITATE
      • frizzo scrive:
        Re: Una mano lava l'altra...
        - Scritto da: Anonimo

        tanto vere che il solo articlo di pi sulle falle
        ff di qualche giorno fa parlava di 5
        5 cosa? trovate? bene ma anche chiuse
        • Anonimo scrive:
          Re: Una mano lava l'altra...
          - Scritto da: frizzo

          - Scritto da: Anonimo



          tanto vere che il solo articlo di pi sulle falle

          ff di qualche giorno fa parlava di 5


          5 cosa? trovate? bene ma anche chiuseveramente l'articolo parla di falle scoperte non di falle ancora aperte quindi mi spieghi perchè continui ad arrampicarti sugli specchi?
      • IppatsuMan scrive:
        Re: vere statistiche prese da secunia
        - Scritto da: Anonimo

        tanto vere che il solo articlo di pi sulle falle
        ff di qualche giorno fa parlava di 5


        religiosi ossequi
        e mi raccomando non aprire gli occhiOcchio, la tua tastiera non funziona bene.Vediamo un po', cerchiamo un database di vulnerabilità indipendente. La mia scelta è caduta su OSVDB (e chiunque abbia a che fare anche saltuariamente con la sicurezza lo conosce). Bene, www.osvdb.org.Digito la parolina magica "Firefox" e clicco su "search".http://www.osvdb.org/searchdb.php?sourceid=mozilla_osvdb_title_search&vuln_title=FirefoxConto: 1, 2, 3,... acc', ci sono 23 vulnerabilità in tutto, una in più di quelle segnalate da Secunia.Ok, ora tocca a "Microsoft IE":http://www.osvdb.org/searchdb.php?sourceid=mozilla_osvdb_title_search&vuln_title=Microsoft+IEConto: 1, 2, 3,... 45!!!Il problema è: sono 45 *nella prima pagina*. E le pagine dedicate a IE non sono 2 o 3. Sono 9. Ognuno con 45 bug per pagina.Sento già i cori di protesta: non è corretto paragonare i bug di IE a partire dalla versione 1 con quelli di Firefox, che è un software giovanissimo. Ok, posso darvi ragione, il primo bug per IE segnalato risale al 1997:http://www.osvdb.org/displayvuln.php?osvdb_id=7876(per la cronaca è un rassicurantissimo "Microsoft IE .isp File Arbitrary Command Execution").D'accordo. Internet Explorer è stato rilasciato nel 2001. Non mi ricordo la data esatta, quindi cercherò i bug a partire dal 2002 (della serie: "ti dò 2 km di vantaggio e ti ripiglio lo stesso"). Ops, ci sono 6 pagine dedicate ai suoi bug dal 2002 ad oggi. Forse qui in mezzo ce ne sono ancora alcuni dedicati solo alle versioni più vecchie (dalla 5.5 in giù). Quanti saranno? 50? 60? 100?Restano comunque un bel po' di paginette tutte dedicate alla E blu.(Vi prego di notare che tutte le vulnerabilità segnalate da OSVDB includono delle "External References" che dimostrano che i bug non se li sono inventati)Qualcuno qui ha definito Firefox un colabrodo. Non posso che replicare: certo, hai ragione! Firefox è un colabrodo! I dati lo dimostrano!
  • Anonimo scrive:
    evoluzione linux:
    prima: è un sistema perfetto, non esistono bug e virusora: è open viene subito risoltonon capite che se linux non è perfettamente sicuro non ha ragione di esistere?Gli unici motivi che spingono la gente a passare a linux è la sicurezza ed il fatto di essere gratuito.Se la sicurezza viene meno e non arrivano software seri vi resterà sul groppone
    • Anonimo scrive:
      Re: evoluzione linux:
      - Scritto da: Anonimo
      prima: è un sistema perfetto, non esistono bug e
      virus
      ora: è open viene subito risolto
      non capite che se linux non è perfettamente
      sicuro non ha ragione di esistere?
      Gli unici motivi che spingono la gente a passare
      a linux è la sicurezza ed il fatto di essere
      gratuito.
      Se la sicurezza viene meno e non arrivano
      software seri vi resterà sul gropponehttp://secunia.com/product/4227/falle apert in f.f.:due entrambe di pericolosità 2 su scala 5http://secunia.com/product/11/falle apete in ie Currently, 19 out of 85 Secunia advisories, is marked as "Unpatched" in the Secunia database di cui diverse classificate "critical"ciao ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: evoluzione linux:
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        prima: è un sistema perfetto, non esistono bug e

        virus

        ora: è open viene subito risolto

        non capite che se linux non è perfettamente

        sicuro non ha ragione di esistere?

        Gli unici motivi che spingono la gente a passare

        a linux è la sicurezza ed il fatto di essere

        gratuito.

        Se la sicurezza viene meno e non arrivano

        software seri vi resterà sul groppone


        http://secunia.com/product/4227/
        falle apert in f.f.:due entrambe di pericolosità
        2 su scala 5giusto qualche giorno fa si parlava di 5 falle in ffsei fazioso come un linaro
        http://secunia.com/product/11/
        falle apete in ie Currently, 19 out of 85 Secunia
        advisories, is marked as "Unpatched" in the
        Secunia database di cui diverse classificate
        "critical"

        ciao ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: evoluzione linux:
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          prima: è un sistema perfetto, non esistono
          bug e


          virus


          ora: è open viene subito risolto


          non capite che se linux non è perfettamente


          sicuro non ha ragione di esistere?


          Gli unici motivi che spingono la gente a
          passare


          a linux è la sicurezza ed il fatto di essere


          gratuito.


          Se la sicurezza viene meno e non arrivano


          software seri vi resterà sul groppone





          http://secunia.com/product/4227/

          falle apert in f.f.:due entrambe di
          pericolosità

          2 su scala 5

          giusto qualche giorno fa si parlava di 5 falle in
          ff
          sei fazioso come un linaro




          http://secunia.com/product/11/

          falle apete in ie Currently, 19 out of 85
          Secunia

          advisories, is marked as "Unpatched" in the

          Secunia database di cui diverse classificate

          "critical"



          ciao ciao????????ohibò ! novità secunia è fazioso... !!!!!!!!!!!!!!cosa non dierebbero pur di difentere quell'accrocchio fetenzioso proprio i.e. !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: evoluzione linux:
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            prima: è un sistema perfetto, non esistono

            bug e



            virus



            ora: è open viene subito risolto



            non capite che se linux non è perfettamente



            sicuro non ha ragione di esistere?



            Gli unici motivi che spingono la gente a

            passare



            a linux è la sicurezza ed il fatto di essere



            gratuito.



            Se la sicurezza viene meno e non arrivano



            software seri vi resterà sul groppone








            http://secunia.com/product/4227/


            falle apert in f.f.:due entrambe di

            pericolosità


            2 su scala 5



            giusto qualche giorno fa si parlava di 5 falle
            in

            ff

            sei fazioso come un linaro








            http://secunia.com/product/11/


            falle apete in ie Currently, 19 out of 85

            Secunia


            advisories, is marked as "Unpatched" in the


            Secunia database di cui diverse classificate


            "critical"





            ciao ciao


            ????????
            ohibò ! novità secunia è fazioso... !!!!!!!!!!!!!!
            cosa non dierebbero pur di difentere
            quell'accrocchio fetenzioso proprio i.e. !!!fatti spiegare il post da qualcuno più portato di te (tipo un bambino dell'asilo).SEI TU FAZIOSO e non sai neanche leggere!l'articolo parla di falle scoperte tu di altro perchè così puoi abbassare la cifra a due.le 5 falle su ff non me le sono inventate ed erano pure documentate in un articolo di pi di qualche giorno fa.tu parli di 2 (non si sa bene cosa ma era quello con il numero più basso ed andava bene per contestare) ma le sole falle di quell'articolo ammontano a 5.FAZIOSO fatti spiegare questo post prima di rispondere
    • Anonimo scrive:
      Re: evoluzione linux:
      - Scritto da: Anonimo
      prima: è un sistema perfetto, non esistono bug e
      virusil sistema in se è perfetto (paragonato ad altri s.o. not unix-like) come lo era allora, sono sempre le applicazioni che circondano l'os a creare problemi.
      ora: è open viene subito risoltolo era anche prima.
      non capite che se linux non è perfettamente
      sicuro non ha ragione di esistere?non esisterà mai tale software.
      Gli unici motivi che spingono la gente a passare
      a linux è la sicurezza ed il fatto di essere
      gratuito.
      Se la sicurezza viene meno e non arrivano
      software seri vi resterà sul gropponeogni utente ha la sua visione di software "serio".Inoltre la visione di software "serio" per gli utenti windows è un sinonimo di "giochi". Questo è il mio punto di vista, e credo sia molto affine alla realtà che ci circonda.
      • Anonimo scrive:
        Re: evoluzione linux:
        - Scritto da: Anonimo
        il sistema in se è perfetto (paragonato ad altri
        s.o. not unix-like) come lo era allora, sono
        sempre le applicazioni che circondano l'os a
        creare problemi.è vero su Linux non esistono virus pericolosi in compenso stanno nascendo attacchi di social engineering sofisticati che colpiscono direttamentei repository delle distribuzioni free come Debian o Ubuntu o Fedora.Quando non è possibile compromettere l'archivio principale dei pacchetti,si opera con un'azione chiamata Romeo dove in sostanza si trojanizza uno o più software patented tipo codec mp3 divx e vengono distribuiti da releasers di dubbia provenienza.
        • Mechano scrive:
          Re: evoluzione linux:
          - Scritto da: Anonimo
          è vero su Linux non esistono virus pericolosi in
          compenso stanno nascendo attacchi di social
          engineering sofisticati che colpiscono
          direttamente i repository delle distribuzioni free come Debian
          o Ubuntu o Fedora.Di grazia come fa il social engineerig rivolto ad ingannare persone, ad attaccare un repository?Vuoi dire che questo social engineering prende di mira i manutentori dei repository?
          Quando non è possibile compromettere l'archivio
          principale dei pacchetti,si opera con un'azione
          chiamata Romeo dove in sostanza si trojanizza uno
          o più software patented tipo codec mp3 divx e
          vengono distribuiti da releasers di dubbia
          provenienza.Innanzitutto chiariamo un paio di cose.I maintainer dei repository cosiddetti non ufficiali, sono spesso gli stessi di quello ufficiale, ma in una forma di incognito poichè tali repository contengono software che utilizzano formati e protocolli non del tutto liberi e che per ora stanno al centro di diatribe e questioni legali come appunto i lettori multimediali e i codec MP3, WMA, DVD/DeCSS ecc.Nei repository cosiddetti "non ufficiali" non c'è solo il binario di un software o di un codec, ma quasi sempre anche il sorgente. Ciò permette controlli sulla bontà di questi componenti.Poi la natura di "non ufficialità" fa essere questi repository dei sorvegliati speciali per cui i controlli sono abbastanza frequenti.In ultima analisi, benchè la sicurezza non esiste, Linux è molto invidiato e in tanti vorrebbero poter inquinare dei repository il che andrebbe ad infettare un gran numero di installazioni Linux,per cui ci sono controlli importanti periodici. Ogni software ha una firma ed un checksum, costantemente dei demoni esterni al repository controllano che cecksum MD5 o SHA di un software nel repository sia identico a quello prodotto dall'impacchettatore per evitare casi di infezione.L'unico vero problema viene da codec proprietari e chiusi.Posso affermare con certezza che se qualcuno volesse introdurre del software malevolo potrebbe farlo nei win32codecs quelli di Winzozz Media Player.Che però per loro natura di necessitare di un multimedia player per essere sfruttati, per contenere exploit devono approfittare di falle dei software che li utilizzano...Poi il discorso del trojan in un software nel repository che ne infetta altri non regge... Questi software non girano nei computer che li ospitano, un repository è solo un server ftp/http che contiene file binary scaricabili. Anzi spesso il sistema operativo su cui si poggia il repository non è necessariamento lo stesso su cui gira il software che ospita.__Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 9.05.48
    • Anonimo scrive:
      Re: evoluzione linux:

      Gli unici motivi che spingono la gente a passare
      a linux è la sicurezza ed il fatto di essere
      gratuito.no, avere un sistema che puoi piegare meglio alle tue esigenze
  • Anonimo scrive:
    3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
    Molte piu falle gravi aperte da mesi su IE6Non c'è neppure paragone.Poi ognuno tira le sue conclusionie magari pensa che i siti che si occupanodi sicurezza dicono sciocchezze
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
      Sarà: io uso solo Linux in casa e in ufficio, dal 1994!Non credo di aver mai visto un virus né niente di simile... e sono 11 anni.
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
        - Scritto da: Anonimo
        Sarà: io uso solo Linux in casa e in ufficio, dal
        1994!

        Non credo di aver mai visto un virus né niente di
        simile... e sono 11 anni.Uso Linux dal 2003... niente virus... siamo molto fortunati probabilmente... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
      Da quando usavo NT 3.51, passando a Windows 2000 Server, e Windows 2003 mai visto un virus in più di 12 anni: fortunato anche io ???Eppure non ho linux....Mah ?!?
      • AndreaMilano scrive:
        Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
        - Scritto da: Anonimo
        Da quando usavo NT 3.51, passando a Windows 2000
        Server, e Windows 2003 mai visto un virus in più
        di 12 anni: fortunato anche io ???

        Eppure non ho linux....

        Mah ?!?Culo e aggiornamenti repentini :) Ma sei connesso alla rete? ;)
        • xander2k scrive:
          Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
          - Scritto da: AndreaMilano

          - Scritto da: Anonimo

          Da quando usavo NT 3.51, passando a Windows 2000

          Server, e Windows 2003 mai visto un virus in più

          di 12 anni: fortunato anche io ???



          Eppure non ho linux....



          Mah ?!?

          Culo e aggiornamenti repentini :) Ma sei connesso
          alla rete? ;)Anche io ho culo allora. Aggiornamenti non ne faccio. Ma ho un "banale" antivirus gratuito. Sono anni che non vedo virus sui pc che uso.
          • Anonimo scrive:
            Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
            complimenti allora .... Sarai fortunato o molto prudente ...se non ricordo male però netsky aveva semi-paralizzato internet !!
          • Anonimo scrive:
            Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
            - Scritto da: Anonimo
            complimenti allora .... Sarai fortunato o molto
            prudente ...
            se non ricordo male però netsky aveva
            semi-paralizzato internet !!
            Ma non rispondere neanche a 'sta gente, che sicuro come l'oro i virus ce li ha, ma poichè il loro antivirus gratuito del menga non li vede o non li ha bloccati allora dicono che non hanno niente.Se davvero non hanno niente come minimo hanno il 56k e leggono la posta via web, e questo è tutto quello che fanno con internet. Non sanno cos'è il p2p, non usano client pop3, non hanno mai dato l'email a più di 10 persone.E' inutile negare l'evidenza: le macchine con win non aggiornate senza un AV serio, attaccate ad Internet (almeno ADSL) SI IMPESTANO!
          • Anonimo scrive:
            Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6

            E' inutile negare l'evidenza: le macchine con win
            non aggiornate senza un AV serio, attaccate ad
            Internet (almeno ADSL) SI IMPESTANO!
            Fortunato me che ho il 56k, non sapevo neppure che fungesse da antivirus. Magari scoprirò anche che le cuffie possono sostituire il firewall. Sicuramente l'open source fa le veci del cervello.
          • Marckuzio scrive:
            Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            complimenti allora .... Sarai fortunato o molto

            prudente ...

            se non ricordo male però netsky aveva

            semi-paralizzato internet !!


            Ma non rispondere neanche a 'sta gente, che
            sicuro come l'oro i virus ce li ha, ma poichè il
            loro antivirus gratuito del menga non li vede o
            non li ha bloccati allora dicono che non hanno
            niente.
            Se davvero non hanno niente come minimo hanno il
            56k e leggono la posta via web, e questo è tutto
            quello che fanno con internet. Non sanno cos'è il
            p2p, non usano client pop3, non hanno mai dato
            l'email a più di 10 persone.

            E' inutile negare l'evidenza: le macchine con win
            non aggiornate senza un AV serio, attaccate ad
            Internet (almeno ADSL) SI IMPESTANO!invece tu pinguino sei pieno di virus ma non lo sai, xkè sei cosi convinto dell'invulnerabilita della tua macchina ke sei cosi lamer da non usare un antivirus vero?ah faccio parte della skiera di gente ke ha il pc da 6 anni e il virus è durato al max 30sec, subito sgamato dall'antivirusah blaster welchia sasser e tutti questi worm non li ho presi pur non avendo le patch, sai basta un firewall che non sia il zaah dimenticavo, le patch x tutti i worm ke hanno piegato in due internet erano disponibili da mesi...
          • Anonimo scrive:
            Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6

            invece tu pinguino sei pieno di virus ma non lo
            sai, xkè sei cosi convinto dell'invulnerabilita
            della tua macchina ke sei cosi lamer da non usare
            un antivirus vero?Con Linux il pericolo non sono i virus ma i rootkit. L'uso di un antivirus realtime non ha senso, mentre esistono altre tecniche (tripwire, chkrootkit ecc.ecc.) per verificare una macchina compromessa. Un virus che attacchi Linux è più difficile da programmare ed avrebbe una diffusione limitatissima, quindi ci si impegna a difendersi dagli attacchi mirati che sono anche più pericolosi.
            ah faccio parte della skiera di gente ke ha il pc
            da 6 anni e il virus è durato al max 30sec,
            subito sgamato dall'antivirusBravo.
            ah blaster welchia sasser e tutti questi worm non
            li ho presi pur non avendo le patch, sai basta un
            firewall che non sia il zaBravo
            ah dimenticavo, le patch x tutti i worm ke hanno
            piegato in due internet erano disponibili da
            mesi...Ma lui ha detto che non aggiorna il sistema.
          • AndreaMilano scrive:
            Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
            - Scritto da: xander2k

            - Scritto da: AndreaMilano



            - Scritto da: Anonimo


            Da quando usavo NT 3.51, passando a Windows
            2000


            Server, e Windows 2003 mai visto un virus in
            più


            di 12 anni: fortunato anche io ???





            Eppure non ho linux....





            Mah ?!?



            Culo e aggiornamenti repentini :) Ma sei
            connesso

            alla rete? ;)

            Anche io ho culo allora. Aggiornamenti non ne
            faccio. Ma ho un "banale" antivirus gratuito.
            Sono anni che non vedo virus sui pc che uso.Bella! anche io
          • Anonimo scrive:
            Re: 3 FALLE APERTE SU FF, 18 SU IE6
            - Scritto da: AndreaMilano



            Anche io ho culo allora. Aggiornamenti non ne

            faccio. Ma ho un "banale" antivirus gratuito.

            Sono anni che non vedo virus sui pc che uso.
            Ma questo è evidente, e il perchè è stato detto in centinaia di occasioni.Il rischio che codice dannoso venga eseguito su un sistema è strettamente legato al livello dell'utenza che lo "amministra".Ovviamente, non sarebbe necessario neanche l'antivirus. (io, ad esempio, in casa, non ho antivirus)Trovo veramente infantile cimentarsi in crociate anti-Windows o anti-Linux. Nel 99% dei casi, almeno in questa sede, non hanno portato a qualcosa di costruttivo.Credo che sarebbe meglio se ciascuno di voi sfruttasse questo spazio per condividere le proprie esperienze e confrontarsi costruttivamente.Voglio dire, in OGNI forum finite sempre a parlare di questo, e quasi sempre la dscussione si riduce a una seri di ingiurie!(anche se non vi nascondo che in molte occasioni i vostri battibecchi strappano qualche sorriso :) )Indipendentemente da tutto, credo che ognuno prediliga una piattaforma rispetto ad un'altra per una miriade di ragioni.Personalmente, credo che sia importante conoscerle entrambe.E' poi evidente che il professionista è OBBLIGATO a concentrare la maggior parte dei suoi sforzi su ciò che gli da il pane! ;)Ciao,Nicola
  • Anonimo scrive:
    La dura realtà per i linari
    Brucia eh leggere queste ricerche vero? :)Oltre ad essere una minoranza, dopo anni e anni vissute nelle vostre cantine buie, appene siete usciti un pò allo scoperto e avete cercato di far conoscere Linux al mondo, ecco le prime stangate come da previsione. Gli utenti aumentano, linux comincia a diffondersi, anhe se a passo di lumaca, e Linux magicamente da ipersicuro sta cominciando sempre piu' ad assomigliare all'acerrimo nemico M$ Windows in quanto a sicurezza.Tra un pò si avrà l'effetto contrario, molti dei linari piu accaniti passeranno a Windows Vista, e Linux resterà solo un fenomeno di culto della fine degli anni 90 inizi del 2000 , il suo nome troverà spazio solo in qualche libro della storia dell'informatica.
    • Anonimo scrive:
      Re: La dura realtà per i linari
      - Scritto da: Anonimo
      Brucia eh leggere queste ricerche vero? :)

      Oltre ad essere una minoranza, dopo anni e anni
      vissute nelle vostre cantine buie, appene siete
      usciti un pò allo scoperto e avete cercato di far
      conoscere Linux al mondo, ecco le prime stangate
      come da previsione. Gli utenti aumentano, linux
      comincia a diffondersi, anhe se a passo di
      lumaca, e Linux magicamente da ipersicuro sta
      cominciando sempre piu' ad assomigliare
      all'acerrimo nemico M$ Windows in quanto a
      sicurezza.

      Tra un pò si avrà l'effetto contrario, molti dei
      linari piu accaniti passeranno a Windows Vista, e
      Linux resterà solo un fenomeno di culto della
      fine degli anni 90 inizi del 2000 , il suo nome
      troverà spazio solo in qualche libro della storia
      dell'informatica.
      Le tue considerazioni sono meritevoli................di un BEOTA RUTTO!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La dura realtà per i linari
      - Scritto da: Anonimo
      Brucia eh leggere queste ricerche vero? :)Come no! Ho il refresh troppo basso :)
      Oltre ad essere una minoranza, dopo anni e anni
      vissute nelle vostre cantine buie, appene siete
      usciti un pò allo scoperto e avete cercato di far
      conoscere Linux al mondo, ecco le prime stangate
      come da previsione. Gli utenti aumentano, linux
      comincia a diffondersi, anhe se a passo di
      lumaca, e Linux magicamente da ipersicuro sta
      cominciando sempre piu' ad assomigliare
      all'acerrimo nemico M$ Windows in quanto a
      sicurezza.Me ne può fregare di meno, tu stimi ciò che hai in base a quanti altri lo usano?
      Tra un pò si avrà l'effetto contrario, molti dei
      linari piu accaniti passeranno a Windows Vista, e
      Linux resterà solo un fenomeno di culto della
      fine degli anni 90 inizi del 2000 , il suo nome
      troverà spazio solo in qualche libro della storia
      dell'informatica.E su qualche decina di punti percentuale nel mercato server... robetta...
    • Anonimo scrive:
      Re: La dura realtà per i linari
      - Scritto da: Anonimo
      Brucia eh leggere queste ricerche vero? :)si certo, ma hai letto l'articolo?come si diceva in un post poco sopra dovrebbero esserci patch da correggere per i prossimi due secoli :DLa realtà è che la symantec è alla frutta (molto più di m$) a causa dei suoi prodotti fatti con il $fallo e _deve_ dire qualcosa in sua discolpa...
      Oltre ad essere una minoranza, dopo anni e anni
      vissute nelle vostre cantine buie, appene siete
      usciti un pò allo scoperto e avete cercato di far
      conoscere Linux al mondo, ecco le prime stangate
      come da previsione. Gli utenti aumentano, linux
      comincia a diffondersi, anhe se a passo di
      lumaca, e Linux magicamente da ipersicuro sta
      cominciando sempre piu' ad assomigliare
      all'acerrimo nemico M$ Windows in quanto a
      sicurezza.Perchè parli a caso? si sta parlando di UN singolo programma (Firefox) non del kernel di un sistema operativo.Vogliamo parlare di vulnerabilità di _linux_ contro quelle di _windows_?per me non c'è problema le posso contare sulle dita, e posso contare sulle dita anche il numero dei giorni che sono serviti per un fix stabile, tu?come dici? ah è saltata la patch di questo mese?
      Tra un pò si avrà l'effetto contrario, molti dei
      linari piu accaniti passeranno a Windows Vista, e
      Linux resterà solo un fenomeno di culto della
      fine degli anni 90 inizi del 2000 , il suo nome
      troverà spazio solo in qualche libro della storia
      dell'informatica.Dubito seriamente che qualcuno voglia passare da un sistema operativo _libero_ a uno che non ti permette di leggere la canzone scaricata dall'internette, anzi dubito seriamente che anche la gente che non conosce GNU/linux voglia usare un sistema del genere, Tu piuttosto, sei uno di quelli che disprezzano l'uso della vasellina?
    • Anonimo scrive:
      Re: La dura realtà per i linari
      - Scritto da: Anonimo
      Tra un pò si avrà l'effetto contrario, molti dei
      linari piu accaniti passeranno a Windows Vista, e
      Linux resterà solo un fenomeno di culto della
      fine degli anni 90 inizi del 2000 , il suo nome
      troverà spazio solo in qualche libro della storia
      dell'informatica.Ma quello che si denota da queste parole è un desiderio recondito?Per caso Linux ti mette gli incubi e cerchi di esorcizzarlo cercando di convincere te stesso che forse tutti passeranno a Winschif Vista?Io vedo continue migrazioni a Linux, altro che Vista...
    • Anonimo scrive:
      Re: La dura realtà per i linari
      - Scritto da: Anonimo
      Brucia eh leggere queste ricerche vero? :)Intendi quella ricerca dove una società produce sw x windows e getta fango su linux? non ti sembra ci sia qualche utopia?
      Oltre ad essere una minoranza, Ti riferisci SOLO ed ESCLUSIVAMENTE al mercato desktop, vero?
      dopo anni e anni vissute nelle vostre cantine buie, appene siete
      usciti un pò allo scoperto e avete cercato di far
      conoscere Linux al mondo, ecco le prime stangate
      come da previsione. Gli utenti aumentano, linux
      comincia a diffondersi, anhe se a passo di
      lumaca, e Linux magicamente da ipersicuro sta
      cominciando sempre piu' ad assomigliare
      all'acerrimo nemico M$ Windows in quanto a
      sicurezza.Da quando in windows puoi ricompilare il kernel?le falle su linux ci sono state e continueranno ad esserci, non lo nego... non posso neanche negare che di falle per windows ce ne sono state fin troppe... la differenza? in linux le hanno corrette, in windows ci hanno provato.
      Tra un pò si avrà l'effetto contrario, molti dei
      linari piu accaniti passeranno a Windows Vista, e
      Linux resterà solo un fenomeno di culto della
      fine degli anni 90 inizi del 2000 , il suo nome
      troverà spazio solo in qualche libro della storia
      dell'informatica.
      Non credo che linux sia un fenomeno in decadenza... Se poi hai prove concrete per dimostrare il contrario, ben vengano. Io nel frattempo continuo a giocare, skarikare e chattare tranquillamente a casa...- MeDevil (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: La dura realtà per i linari

      usciti un pò allo scoperto e avete cercato di
      cominciando sempre piu' ad assomigliareperché usi l'accento al posto dell'apostrofo e viceversa?
  • carbonio scrive:
    Ma quante sono ste falle?
    cito: " Nella prima metà del 2005 sono state individuate una media di 10 falle al giorno. Secondo Sykes le grandi aziende con circa 10 mila impiegati impiegherebbero almeno 50 giorni prima di risolvere ogni problema "Qundi questa "fantometica azienda in sei mesi si beccherebbe 10 falle al giorno per 30 per 6 mesi fa 1800 falle mettendoci poi 50 giorni per risolverene una farebbe 90.000 giorni pari a 3000 mesi, cioe' 250ANNI!poi pero' si rinsana e dice che nello stesso periodo ne soso state trovate solo 25 per mozilla e solo 13 falle per Explorer, ma quale Mozilla e quale Explorer?un po' fumoso come "Report"
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quante sono ste falle?
      - Scritto da: carbonio
      cito: " Nella prima metà del 2005 sono state
      individuate una media di 10 falle al giorno.
      Secondo Sykes le grandi aziende con circa 10 mila
      impiegati impiegherebbero almeno 50 giorni prima
      di risolvere ogni problema "

      Qundi questa "fantometica azienda in sei mesi si
      beccherebbe 10 falle al giorno per 30 per 6 mesi
      fa 1800 falle mettendoci poi 50 giorni per
      risolverene una farebbe 90.000 giorni pari a 3000
      mesi, cioe' 250ANNI!

      poi pero' si rinsana e dice che nello stesso
      periodo ne soso state trovate solo 25 per mozilla
      e solo 13 falle per Explorer, ma quale Mozilla e
      quale Explorer?

      un po' fumoso come "Report"Ma soprattutto, quante highly critical patchate e quante no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quante sono ste falle?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: carbonio

        cito: " Nella prima metà del 2005 sono state

        individuate una media di 10 falle al giorno.

        Secondo Sykes le grandi aziende con circa 10
        mila

        impiegati impiegherebbero almeno 50 giorni prima

        di risolvere ogni problema "



        Qundi questa "fantometica azienda in sei mesi si

        beccherebbe 10 falle al giorno per 30 per 6 mesi

        fa 1800 falle mettendoci poi 50 giorni per

        risolverene una farebbe 90.000 giorni pari a
        3000

        mesi, cioe' 250ANNI!



        poi pero' si rinsana e dice che nello stesso

        periodo ne soso state trovate solo 25 per
        mozilla

        e solo 13 falle per Explorer, ma quale Mozilla e

        quale Explorer?



        un po' fumoso come "Report"


        Ma soprattutto, quante highly critical patchate e
        quante no?Siete in malafede perché siete dei linari comunisti!!!La Microsoft è perfetta! Symantec è perfetta è dice solo il vero. Non fa certo marketing, contro prodotti OpenSource più sicuri che renderebbero i loro prodotti inutili. Siete voi che pur di difendere quell'accozzaglia si codice bricolage andate contro anche all'evidenza.lo volete capire o no che un sistema operativo sicuro, libero, gratuito e più performante, può solo fare male all'informatica!? Cribbio!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quante sono ste falle?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: carbonio

        cito: " Nella prima metà del 2005 sono state

        individuate una media di 10 falle al giorno.

        Secondo Sykes le grandi aziende con circa 10
        mila

        impiegati impiegherebbero almeno 50 giorni prima

        di risolvere ogni problema "



        Qundi questa "fantometica azienda in sei mesi si

        beccherebbe 10 falle al giorno per 30 per 6 mesi

        fa 1800 falle mettendoci poi 50 giorni per

        risolverene una farebbe 90.000 giorni pari a
        3000

        mesi, cioe' 250ANNI!



        poi pero' si rinsana e dice che nello stesso

        periodo ne soso state trovate solo 25 per
        mozilla

        e solo 13 falle per Explorer, ma quale Mozilla e

        quale Explorer?



        un po' fumoso come "Report"


        Ma soprattutto, quante highly critical patchate e
        quante no?e non fategli domande troppo difficili a questo pover'uomo australiano
    • rojelio scrive:
      Re: Ma quante sono ste falle?
      - Scritto da: carbonio
      Qundi questa "fantometica azienda in sei mesi si
      beccherebbe 10 falle al giorno [...]
      poi pero' si rinsana e dice che nello stesso
      periodo ne soso state trovate solo 25 per mozilla
      e solo 13 falle per ExplorerDice solo 10 al giorno, non 10 al giorno per ogni azienda.
      • carbonio scrive:
        Re: Ma quante sono ste falle?
        - Scritto da: rojelio
        Dice solo 10 al giorno, non 10 al giorno per ogni
        azienda.no, no, dice:Nella prima metà del 2005 sono state individuate una media di 10 falle al giorno. Secondo Sykes le grandi aziende con circa 10 mila impiegati impiegherebbero almeno 50 giorni prima di risolvere ogni problema.Quindi: una media di 10 ( generica, penso ), poi continua dicendo che per ogni problema ( facendo intendere che ne abbiano piu' di uno al giorno visto che con 10.000 impiegati di software ne avranno diversi ) l'azienda ci metta 50 giorni per risolverloRimango dell' idea che il report e' fumoso
        • gerry scrive:
          Re: Ma quante sono ste falle?
          Io ho capito 10 falle/giorno per 365 giorni = 3650 falle l'anno per tutti i prodotti censiti.Da suddividere poi per ogni vendor.
          • carbonio scrive:
            Re: Ma quante sono ste falle?
            - Scritto da: gerry
            Io ho capito 10 falle/giorno per 365 giorni =
            3650 falle l'anno per tutti i prodotti censiti.

            Da suddividere poi per ogni vendor.non lo metto in dubbio, in effetti si presta ainnumerevoli ( troppe ) interpretazioni,un difetto, che uno studio fatto da una azienda leader nelsettore della sicurezza informatica non dovrebbe avere.Se poi la vaghezza e' voluta...
  • Anonimo scrive:
    MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
    Messaggio agli smanettoni, parlo di quelli seri, noi dei quaqquaraqqua:Quando scovate un buco, non comunicatelo al produttore del SW bacato se + WC-Closed, ma facciamolo girare solo tra noi.Ovvio che mi riferisco ai black-hat e non a quelle caghette dei whyte-hat.
    • Anonimo scrive:
      Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
      - Scritto da: Anonimo
      Messaggio agli smanettoni, parlo di quelli seri,
      noi dei quaqquaraqqua:
      Quando scovate un buco, non comunicatelo al
      produttore del SW bacato se + WC-Closed, ma
      facciamolo girare solo tra noi.Sarebbe ora di crescere.Il sw libero non ha nulla a che vedere con i tuoi giochetti da ragazzino, torna a giocare con BackOrifice
      • Anonimo scrive:
        Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
        - Scritto da: Anonimo
        Sarebbe ora di crescere.

        Il sw libero non ha nulla a che vedere con i tuoi
        giochetti da ragazzino, torna a giocare con
        BackOrificeche cè non ti passano gli 0day per sbuciare le debian smatrate ? :Dhahahahhadammi 10 mila euro e ti passo gli ultimi exploits che usanoagenzie investigative Britanniche (kroll )ciao babbeo
        • Anonimo scrive:
          Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
          - Scritto da: Anonimo
          che cè non ti passano gli 0day per sbuciare le
          debian smatrate ? :D
          hahahahha
          dammi 10 mila euro e ti passo gli ultimi exploits
          che usano
          agenzie investigative Britanniche (kroll )
          ciao babbeoComincio a pensare che ci vorrebbe un test psico-attitudinale per ottenere una connessione ad internet...
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            - Scritto da: Anonimo
            Comincio a pensare che ci vorrebbe un test
            psico-attitudinale per ottenere una connessione
            ad internet...si si vabene ora chiudi la luce e torna in grotta(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            che cè non ti passano gli 0day per sbuciare le

            debian smatrate ? :D

            hahahahha

            dammi 10 mila euro e ti passo gli ultimi
            exploits

            che usano

            agenzie investigative Britanniche (kroll )

            ciao babbeo

            Comincio a pensare che ci vorrebbe un test
            psico-attitudinale per ottenere una connessione
            ad internet...Ecco sì bravo. Sono d' accordo, così forse gli smandrappati come te li rinchiudono nel canile di fidonet-bau.
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            - Scritto da: Anonimo

            Comincio a pensare che ci vorrebbe un test

            psico-attitudinale per ottenere una connessione

            ad internet...

            Ecco sì bravo. Sono d' accordo, così forse gli
            smandrappati come te li rinchiudono nel canile di
            fidonet-bau.Forse all'epoca c'era più rispetto, e chi stava in rete aveva qualche cosa di più interessante da dire.Sembrate dei personaggi di un film di Boldi e De Sica
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • AdessoBasta scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            Porca puttana che palle. Ma ti sei guardato i post indietro. Non c'hai un minimo di ricambio nel guardaroba? Solo DRAGASACCOCCE, UTONTI, PRETORIANI, WINZOZZ... Ai cambi di stagione per favore scendi alla boutique ZINGARELLI a fare un po' di acquisti. Sai quelli co'la puzzetta sotto il naso come me comincia a stancaVsi di vedeVe il foVum fVequentato da gente come te ;)   Dai no, dico sul serio e una volta per tutte: ripijate.
      • Anonimo scrive:
        Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Messaggio agli smanettoni, parlo di quelli seri,

        noi dei quaqquaraqqua:

        Quando scovate un buco, non comunicatelo al

        produttore del SW bacato se + WC-Closed, ma

        facciamolo girare solo tra noi.

        Sarebbe ora di crescere.

        Il sw libero non ha nulla a che vedere con i tuoi
        giochetti da ragazzino, torna a giocare con
        BackOrificeOcchio al tuo orifizio posteriore.
        • Anonimo scrive:
          Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Messaggio agli smanettoni, parlo di quelli
          seri,


          noi dei quaqquaraqqua:


          Quando scovate un buco, non comunicatelo al


          produttore del SW bacato se + WC-Closed, ma


          facciamolo girare solo tra noi.



          Sarebbe ora di crescere.



          Il sw libero non ha nulla a che vedere con i
          tuoi

          giochetti da ragazzino, torna a giocare con

          BackOrifice

          Occhio al tuo orifizio posteriore.vedi il concetto è che lui puo decidere se farci entrare o uscire qualcosa....tu invece non sai che ti esce (forse si...post beoti su PI) e neppure quello che entra...e quando e quanto grosso sia.torna a giocare eh
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            Messaggio agli smanettoni, parlo di quelli

            seri,



            noi dei quaqquaraqqua:



            Quando scovate un buco, non comunicatelo al



            produttore del SW bacato se + WC-Closed, ma



            facciamolo girare solo tra noi.





            Sarebbe ora di crescere.





            Il sw libero non ha nulla a che vedere con i

            tuoi


            giochetti da ragazzino, torna a giocare con


            BackOrifice



            Occhio al tuo orifizio posteriore.

            vedi il concetto è che lui puo decidere se farci
            entrare o uscire qualcosa....tu invece non sai
            che ti esce (forse si...post beoti su PI) e
            neppure quello che entra...e quando e quanto
            grosso sia.

            torna a giocare ehLevati di torno PRETORIANO della malora!
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Messaggio agli smanettoni, parlo di quelli


            seri,




            noi dei quaqquaraqqua:




            Quando scovate un buco, non comunicatelo
            al




            produttore del SW bacato se + WC-Closed,
            ma




            facciamolo girare solo tra noi.







            Sarebbe ora di crescere.







            Il sw libero non ha nulla a che vedere con i


            tuoi



            giochetti da ragazzino, torna a giocare con



            BackOrifice





            Occhio al tuo orifizio posteriore.



            vedi il concetto è che lui puo decidere se farci

            entrare o uscire qualcosa....tu invece non sai

            che ti esce (forse si...post beoti su PI) e

            neppure quello che entra...e quando e quanto

            grosso sia.



            torna a giocare eh

            Levati di torno PRETORIANO della malora!uh orifice infiammato eh....a giullare di corte lo spettacolo è finito, leva le tende
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Anonimo





            Messaggio agli smanettoni, parlo di
            quelli



            seri,





            noi dei quaqquaraqqua:





            Quando scovate un buco, non comunicatelo

            al





            produttore del SW bacato se + WC-Closed,

            ma





            facciamolo girare solo tra noi.









            Sarebbe ora di crescere.









            Il sw libero non ha nulla a che vedere
            con i



            tuoi




            giochetti da ragazzino, torna a giocare
            con




            BackOrifice







            Occhio al tuo orifizio posteriore.





            vedi il concetto è che lui puo decidere se
            farci


            entrare o uscire qualcosa....tu invece non sai


            che ti esce (forse si...post beoti su PI) e


            neppure quello che entra...e quando e quanto


            grosso sia.





            torna a giocare eh



            Levati di torno PRETORIANO della malora!

            uh orifice infiammato eh....a giullare di corte
            lo spettacolo è finito, leva le tendeLa TRIPPA x GATTI è FINITA x gli SMANDRAPPONI come voi.
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            Dovrebbero proibire la vendita di pc agli idioti, e non fornire connessione a internet se non si supera il QI di una scimmia....
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
            Questi commenti anonimi stanno rovinando PI. Sto sito sta diventando una barzelletta.
    • Anonimo scrive:
      Bello questo thread
      Leggetevelo tutto, tanto per farvi un'idea di cosa è diventato PI con la sua politica dell'utente non registrato che può postare liberamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
      - Scritto da: Anonimo
      Messaggio agli smanettoni, parlo di quelli seri,
      noi dei quaqquaraqqua:
      Quando scovate un buco, non comunicatelo al
      produttore del SW bacato se + WC-Closed, ma
      facciamolo girare solo tra noi.

      Ovvio che mi riferisco ai black-hat e non a
      quelle caghette dei whyte-hat.Giustissimo.Sempre pensato questo.I whyte-hat sono sempre stati della cachette e comunque MAI fidarsi di loro xchè alla prima occasione ti fregano o ti vendono e ti ritrovi i pulotti con le pistole fumanti in casa che ti sequestrano tuti i pc con accuse cucite addosso ad hoc da stendere un bufalo.L' hacking è cosa seria e per hacker seri abituati a magiare C puro ANSI (nemmeno C++) e cacare exploit.Solo i black-hat ossono essere definiti hacker!!
      • Anonimo scrive:
        Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
        - Scritto da: Anonimo
        Giustissimo.
        Sempre pensato questo.
        I whyte-hat sono sempre stati della cachette e
        comunque MAI fidarsi di loro xchè alla prima
        occasione ti fregano o ti vendono e ti ritrovi i
        pulotti con le pistole fumanti in casa che ti
        sequestrano tuti i pc con accuse cucite addosso
        ad hoc da stendere un bufalo.
        L' hacking è cosa seria e per hacker seri
        abituati a magiare C puro ANSI (nemmeno C++) e
        cacare exploit.
        Solo i black-hat ossono essere definiti hacker!!concordo i whitehat sono dei minchioni che scrivono paper sulla sicurezza rubando exploits dei black hat tramite gli honeypot
    • Anonimo scrive:
      Re: MESSAGGIO AGLI SMANETTONI..
      Etica,questa sconosciuta.....Non sono un fo..to bigotto o qualcosa del genere,ma il principio "non fare ad altri quello che non vorresti fosse fatto a te" rimane sempre valido sai? altro che black-testedicazzo-hat!
    • Anonimo scrive:
      Un 3d di lamer
      Altro che black hat, qui c'è gente che si fa le pippe con ioProgrammo che ti spiega come funzionano i virus...Gli esperti di sicurezza sono altra cosa, oggi con i kit già pronti i ragazzini creano piccoli mostriciattoli tipo sasser o blaster, e adesso venitemi a dire che siete hacker..Tornate all'asilo... ammesso che vi ci vogliano
  • Anonimo scrive:
    No, no, attenzione, tutto vero.
    Ha perfettamente ragione Symantec ed il suo studio, e tutti i suoi dati sono perfettamente veri.E guai a chi, senza alcuna prova, provi ad affermare il contrario.Infatti io mi tengo la mia schifosissima Novell SuSE Linux 9.3 e continuo a navigare con il mio straforato Firefox 1.0.6, beccandomi, fin'ora... uhm nessun virus, niente spyware, 0 spam, ...C'è qualcosa che non va...Ah, già ecco: infatti io mi tengo stretto il mio Windows XP SP2 con IE6 SP1 e continuo a navigare felice e contento, e... come?Niente update questo mese?E le falle aperte?Colpa di Firefox, dite?Dell'Open Source?Davvero?!Maledetti linari del piffero.Ecco perché alla microsoft adesso ci mettono di più a rilasciare le patch.Allora ritorno alla mia schifosissima Novell SuSE Linux 9.3 e a quel colabrodo di Firefox. Li quanto meno se scoprono un bug, tempo niente lo tappano.Chissà perché quando leggo di questi studi, di queste ricerche, di queste statistiche, la mia intelligenza tende sempre ad offendersi? Boh?
    • Anonimo scrive:
      Re: No, no, attenzione, tutto vero.
      avant browser, nod e keriomai preso un virus neanche iome la spieghi?
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.
        - Scritto da: Anonimo
        avant browser, nod e kerio
        mai preso un virus neanche io
        me la spieghi?Si, si pure mio cuggino mi ha detto che non ha mai preso un virus. Almeno che lui sappia.Hai idea di quanti virus vengono beccati dopo mesi dalla loro prima comparsa?E nel frattempo?Buon divertimento.
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.
        - Scritto da: Anonimo
        avant browser, nod e kerio
        mai preso un virus neanche io
        me la spieghi?Facile.. non usi quella ciofeca di norton :D
        • attackment scrive:
          Re: No, no, attenzione, tutto vero.
          com'è che io in 3 anni che uso norton internet security(2003-2004-2005) nn mi sono mai preso virus o compagnia cantanti? il motivo è tanto semplice quanto efficacenn fare doppio click ovunque, qualsiasi antivirus fa acqua se chi sta in mezzo tra sedia e pc nn sa che è meglio evitare di aprire gli allegati di outlook (specie se exe) oppure(come detto giustamente da qualcuno) evitare quello scolapasta di ie oppure aprire qualsiasi eseguibile che gli capita a tiro col p2p, potreste dire che l'antivirus deve intervenire prima , ma nn sempre qualsiasi antivirus sia lo trova prima che sia aperto.in conclusione un po di buon senso è meglio di qualsiasi antivirus o firewall.==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 10.33.48
          • IppatsuMan scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: attackment
            com'è che io in 3 anni che uso norton internet
            security(2003-2004-2005) nn mi sono mai preso
            virus o compagnia cantanti? il motivo è tanto
            semplice quanto efficace

            nn fare doppio click ovunque, qualsiasi antivirus
            fa acqua se chi sta in mezzo tra sedia e pc nn sa
            che è meglio evitare di...(snip)Vivaddio, giustissimo. In un mondo perfetto un OS qualunque con tutte le patch dovrebbe poter essere utilizzato senza alcun software di terze parti che lo rendano sicuro. Putroppo non sempre le patch vengono rilasciate tempestivamente, gli utenti non sanno cos'è una patch, Code Red si diffonde e ad evitare il DDoS devono essere i router opportunamente istruiti per l'occasione.Per quanto riguarda Norton Internet Security: io lo usavo. (Mi sento molto Alcolista Anonimo) Però lo trovo pesante come un pachiderma obeso. Ora uso il Trend Micro Internet Security e mi ci trovo benissimo: signature sempre aggiornate, molto veloce, poco invasivo, leggero. L'unico appunto che gli posso fare è che il firewall non controlla con un hash gli eseguibili che hanno accesso alla rete.Fidati, scarica delle demo e prova altri prodotti e noterai le differenze. Magari poi tornerai al Norton, ma sarà una scelta consapevole delle alternative.
          • attackment scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            ti ringrazio del consiglio ma ho gia provato altre soluzioni, ho visto come il sistema si puo alleggerire pero alcuni virus che norton mi beccava al volo loro li beccavano dopomagari è un caso, cmq diciamo chemai lasciare la strada vecchia per la nuova a meno che la vecchia nn dia problemi, e fin ora norton mi ha sempre fatto il suo lavoro per bene.si sono d'accordo che è pesante ma ho una macchina ben equipaggiata e nn noto poi moltissimo la pesantezza, e visto che fino ad ora nn mi ha mai tradito l'antivirus ne il firewall mi va bene cosi, il futuro poi nn si sa.
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: attackment
            com'è che io in 3 anni che uso norton internet
            security(2003-2004-2005) nn mi sono mai preso
            virus o compagnia cantanti? il motivo è tanto
            semplice quanto efficace

            nn fare doppio click ovunque, qualsiasi antivirus
            fa acqua se chi sta in mezzo tra sedia e pc nn sa
            che è meglio evitare di aprire gli allegati di
            outlook (specie se exe) oSono daccordo con te in parte, ma che fare quando OE esegue da solo gli allegati solo perchè c'è un baco non corretto da M$?E' il caso dell'azienda di mio padre. Lui si limita a scaricare la posta e cestinare *tutti* i messaggi con allegati. Finchè ha avuto norton Antivirus si è beccato qualche virus (con tutti i casini conseguenti su fatturazione, magazzino e quant'altro da ripristinare da copie di backup fatte 2-3gg prima, quindi incomplete).E' bastato mettere AVG, Sygate PF e un buon antispam che il problema non si è più posto. Per maggior sicurezza raccomendo sempre Spybot.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: attackment

            com'è che io in 3 anni che uso norton internet

            security(2003-2004-2005) nn mi sono mai preso

            virus o compagnia cantanti? il motivo è tanto

            semplice quanto efficace



            nn fare doppio click ovunque, qualsiasi
            antivirus

            fa acqua se chi sta in mezzo tra sedia e pc nn
            sa

            che è meglio evitare di aprire gli allegati di

            outlook (specie se exe) o

            Sono daccordo con te in parte, ma che fare quando
            OE esegue da solo gli allegati solo perchè c'è un
            baco non corretto da M$?
            E' il caso dell'azienda di mio padre. Lui si
            limita a scaricare la posta e cestinare *tutti* i
            messaggi con allegati. Finchè ha avuto norton
            Antivirus si è beccato qualche virus (con tutti i
            casini conseguenti su fatturazione, magazzino e
            quant'altro da ripristinare da copie di backup
            fatte 2-3gg prima, quindi incomplete).

            E' bastato mettere AVG, Sygate PF e un buon
            antispam che il problema non si è più posto. Per
            maggior sicurezza raccomendo sempre Spybot.

            byeE' bastato mettere A,B,C, D, E,F e un pizzico di H.Ma usare un mac o installare linux, no?!? Win non è adatto all'uso al di fuori di grandi corporation, il cost of ownership è nettamente superiore a linux o a macosx. Fatevene una ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.

            E' bastato mettere A,B,C, D, E,F e un pizzico di
            H.

            Ma usare un mac o installare linux, no?!? Win non
            è adatto all'uso al di fuori di grandi
            corporation, il cost of ownership è nettamente
            superiore a linux o a macosx. Fatevene una
            ragione.
            Nessuno ascolta gli evangelizzatori. Fatevene una ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: attackment

            com'è che io in 3 anni che uso norton internet

            security(2003-2004-2005) nn mi sono mai preso

            virus o compagnia cantanti? il motivo è tanto

            semplice quanto efficace



            nn fare doppio click ovunque, qualsiasi
            antivirus

            fa acqua se chi sta in mezzo tra sedia e pc nn
            sa

            che è meglio evitare di aprire gli allegati di

            outlook (specie se exe) o

            Sono daccordo con te in parte, ma che fare quando
            OE esegue da solo gli allegati solo perchè c'è un
            baco non corretto da M$?Evitare di usare OE ?
            E' il caso dell'azienda di mio padre. Lui si
            limita a scaricare la posta e cestinare *tutti* i
            messaggi con allegati. Finchè ha avuto norton
            Antivirus si è beccato qualche virus (con tutti i
            casini conseguenti su fatturazione, magazzino e
            quant'altro da ripristinare da copie di backup
            fatte 2-3gg prima, quindi incomplete).

            E' bastato mettere AVG, Sygate PF e un buon
            antispam che il problema non si è più posto. Per
            maggior sicurezza raccomendo sempre Spybot.A volte mi chiedo perchè la soluzione ai problemi di sicurezza sia sempre quella di aggiungere (antivirus, antispam, firewall, antispyware, antidialer, antiadware, antiqua, antilà, antisu e antigiù...) e mai quella di togliere (i programmi bacati).Se zoppico perchè ho un sassolino in una scarpa, mi levo il sassolino, mica mi procuro una stampella....
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            .


            in conclusione un po di buon senso è meglio di
            qualsiasi antivirus o firewall.
            Cosa ha a che vedere un firewall con i virus ?????(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa ha a che vedere un firewall con i virus ?????

            (linux)Niente, ma credo che l'utente al quale hai posto tale quesito, volesse far riferimento in generale alla sicurezza di un sistema.Come saprai, il virus Blaster sfruttava una vulnerabilità del servizio RPC.Bloccando il traffico sulla porta utilizzata dal servizio in questione, avresti evitato i disagi. (anche se si tratta di un wlakaround. La patch correttiva fu rilasciata, comunque, preventivamente)Era un esempio banale, ma era tanto per intendersi. :)Ciao,Nicola
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.
        - Scritto da: Anonimo
        avant browser, nod e kerio
        mai preso un virus neanche io
        me la spieghi?Avant browser è solo un front-end, il motore è di IE quindi sei potenzialmente vulnerabile lo stesso.Gli altri due sono una buona scelta, imho, anche se preferisco Sygate come fw.Il problema è che non fa onore a windows dover sempre ricorrere a sw di terze parti per essere sicuro.Linux non ne ha bisogno, basta configurare iptables, magari anche tramite qualche front-end, e aggiornare.
    • Anonimo scrive:
      Re: No, no, attenzione, tutto vero.
      - Scritto da: Anonimo
      Infatti io mi tengo la mia schifosissima Novell
      SuSE Linux 9.3 e continuo a navigare con il mio
      straforato Firefox 1.0.6, beccandomi, fin'ora...
      uhm nessun virus, niente spyware, 0 spam, ...che strano io sto su windows XP professional e di virus manco l'ombra poi lo sai ?non ho nemmeno un antivirus.....il problema è che tu e quel catorcio di Suse avrai un'expiriense di merda mentre noi col Finestrone ci gustiamo i migliori giochi (originali ) i migliori software di grafica professionale (final cut ) i migliori addons di societa quali Google (GDS Google Earth ecc )se permetti io col computer ci faccio piu cose di te che con la scusa del compilatore furente ti perdi le bellezzedell'easy to use.ciao @^
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Infatti io mi tengo la mia schifosissima Novell

        SuSE Linux 9.3 e continuo a navigare con il mio

        straforato Firefox 1.0.6, beccandomi, fin'ora...

        uhm nessun virus, niente spyware, 0 spam, ...

        che strano io sto su windows XP professional e di
        virus manco l'ombra poi lo sai ? e chi te lo dice che non ne hai? Il norton?phauahhahahahahhahahahahhahahah
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            e ti facilita anche la scrittura di immani

            panzane?

            direi di si eh

            Le troiate le dite voi che volete farci passare a
            linux per giustificare i vostri lavoretti di
            merda Lavoretti di merda?... lolsono un utente linuxaro (gentoo) doc®, che nel tempo libero si occupa di creare appz. open source. Il resto del tempo (5g su 7, 8h al gg) lo passo da programmatore x una azienda "certfied microsoft partner" (e ti garantisco che del mio stipendio non ho nulla di cui lamentarmi... anzi...)
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.

            Lavoretti di merda?... lol
            sono un utente linuxaro (gentoo) doc®, che nel
            tempo libero si occupa di creare appz. open
            source. Il resto del tempo (5g su 7, 8h al gg) lo
            passo da programmatore x una azienda "certfied
            microsoft partner" (e ti garantisco che del mio
            stipendio non ho nulla di cui lamentarmi...
            anzi...)
            Guarda che qui è pieno amministratori di reti con 10.000.000 di pc e stipendi a 9 zeri. Ti conviene dire che hai la ferrari altrimenti non ti caga nessuno.
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.

        per fortuna....allora mi spieghi come mai ci sono
        tanti colleghi tuoi che passano giornate ad
        idealizzare win su PI e a sparare cavolate su
        altri OS che non conoscono?
        Visto che l'articolo parla aoounto di OS sconosciutinon rompere con gli OT. Hai linzozzz sei contento e siamo tutti felici per te. STOP.
        • Anonimo scrive:
          Re: No, no, attenzione, tutto vero.
          - Scritto da: Anonimo
          Visto che l'articolo parla aoounto di OS
          sconosciuti
          non rompere con gli OT. Hai linzozzz sei contento
          e siamo tutti felici per te. STOP.Vuoi usare Windows e n Linux o MacOS?Padronissimo.Semplicemente n rompere i coglioni agli altri su cosa sia meglio cosa peggio e cosa debba rimanere e cosa n debba rimanere e mille altre seghe mentali da disagiato sociale pseudo-informatico.Mamma mia ma perchè n facciamo una petizione perchè i troll vengano mandati al confino?
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo [...]

            Mamma mia ma perchè n facciamo una petizione
            perchè i troll vengano mandati al confino?E far chiudere punto-troll? Meno troll, meno flam-fest, meno flam-fest meno impressions, meno impressions meno pubblicita', meno pubblicita'...
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.

            Vuoi usare Windows e n Linux o MacOS?
            Si
            Padronissimo.
            Aspettavo giusto la Sua approvazione.
            Semplicemente n rompere i coglioni agli altri su
            cosa sia meglio cosa peggio e cosa debba rimanere
            e cosa n debba rimanere e mille altre seghe
            mentali da disagiato sociale pseudo-informatico.
            Guardi che io faccio come mi pare e se la cosa Laturba prenda della camomilla.

            Mamma mia ma perchè n facciamo una petizione
            perchè i troll vengano mandati al confino?
            Semplice perchè can che abbaia non morde :p
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.
        - Scritto da: Anonimo
        Forse perchè passi il tempo a raccontare ad amici
        e parenti quanto sei figo con il pc.Veramente mi chiamano loro, io sarei felicissimo di essere non-figo e non dover fare il pronto intervento
        Usi linzozz e non installi niente.Beh qui aMule funziona, non devo chiedere pe piacereeeee a nessuno :)

        Queste sono scene pietose della mia vita che

        ricorrono molto spesso ;)


        Messn dubbio che tu conduca una vita pietisa.Beh almeno ho amici... dal grado di acidita' (e anche di dislessia) riscontrato immagino che gli unici tuoi amici siano msnsearch e explorer.exeAuguri, io almeno ho tanti amici che mi vengono a trovare in cantina
        Chi usa windows non viene a cercare di
        evangelizzarti per farti cambiare. Ti tieni
        linzozz e tutti contenti.Chi ha parlato di mettere linux? Non mi ci azzardo neanche a metterlo ad amici/parenti, altrimenti poi divento sistemista non pagato a tempo pieno :)
      • higgybaby scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.

        che strano io sto su windows XP professional e di
        virus manco l'ombra poi lo sai ?
        non ho nemmeno un antivirus.....seeeeee, come no ma com'è che non ci credo proprio?anche io lavoro con Windows Xp Professional e ho acceso l'antivirus Avast Professional se ti può interessare
        il problema è che tu e quel catorcio di Suse
        avrai un'expiriense di merda mentre noi col
        Finestrone ci gustiamo i migliori giochi
        (originali )miiii ma chi sei?non credo nemmeno a questo!
        i migliori software di grafica
        professionale (final cut ) Final Cut?Final Cut cosa?se è il Final Cut che penso io sotto Windows gira come un motore BMW da F1 sulla Ferrari, nemmeno con il pensiero!
        i migliori addons di
        societa quali Google (GDS Google Earth ecc )
        se permetti io col computer ci faccio piu cose di
        te che con la scusa del compilatore furente ti
        perdi le bellezze
        dell'easy to use.
        ciao @^vai così che è una figata, perché una storia così non c'è mai stata (Jovanotti parecchi anni fa!)ciaoigorps: per capire che ne sa di quello che parla quanto io di ricamo all'uncinetto sarebbe bastata la chicca su Final Cut
        • Anonimo scrive:
          Re: No, no, attenzione, tutto vero.
          Spero che arrivi il giorno in cui tutti i software non-free che girano su windows (norton antivirus, final cut, photoshop e così via...) dovranno essere tutti pagati per forza per essere usati.Conosco gente che usa windows con tanti di quei programmi installati che se li avessero comprati legalmente si sarebbero dovuti ipotecare una casa.Spero tanto arrivi quel giorno, così la gente si guarderà un pò intorno...
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo
            Spero che arrivi il giorno in cui tutti i
            software non-free che girano su windows (norton
            antivirus, final cut, photoshop e così via...)
            dovranno essere tutti pagati per forza per essere
            usati.
            Conosco gente che usa windows con tanti di quei
            programmi installati che se li avessero comprati
            legalmente si sarebbero dovuti ipotecare una
            casa.
            Spero tanto arrivi quel giorno, così la gente si
            guarderà un pò intorno...
            Chi visse seperando morì caga...
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.

        Quando io parlo di Windows so di cosa parlo,
        quando voi parlate di Linux, andate sempre per
        sentito dire, o peggio ancora per luoghi comuni.

        Volete combattere un nemico (che fra l'altro
        esiste come tale solo nelle vostre testoline)?
        Bene, almeno conoscetelo.Complimenti per il filmato.Sono utente gentoo linux da un paio di anni e prima di questa distro le ho provate e continuo a provarle tutte, e prima ancora di passare a linux utilizzavo windows. Attualmente utilizzo linux e windows in svariati ambiti, windows principalmente solo quando faccio assistenza a clienti che usano windows.La mia opinione e' che l'utente windows quando parla di linux non ha la MINIMA idea di cosa gira sotto il sistema, di quante interfacce puo' avere, e di che grado di complessita' puo' scegliere di avere.L'utente che usa windows non si e' mai dovuto aggiornare in molti anni perche' il sistema non e' mai cambiato, ogni anni gli viene proposta una grafichina (schifosa, rispetto a quella che avete visto in enlightement) vagamente differente, e si sente accontentato.Non vi rendete conto che vi stanno prendendo in giro?
        • Anonimo scrive:
          Re: No, no, attenzione, tutto vero.

          Complimenti per il filmato.
          Sono utente gentoo linux da un paio di anni e
          prima di questa distro le ho provate e continuo a
          provarle tutte, e prima ancora di passare a linux
          utilizzavo windows. Attualmente utilizzo linux e
          windows in svariati ambiti, windows
          principalmente solo quando faccio assistenza a
          clienti che usano windows.
          La mia opinione e' che l'utente windows quando
          parla di linux non ha la MINIMA idea di cosa gira
          sotto il sistema, di quante interfacce puo'
          avere, e di che grado di complessita' puo'
          scegliere di avere.
          L'utente che usa windows non si e' mai dovuto
          aggiornare in molti anni perche' il sistema non
          e' mai cambiato, ogni anni gli viene proposta una
          grafichina (schifosa, rispetto a quella che avete
          visto in enlightement) vagamente differente, e si
          sente accontentato.

          Non vi rendete conto che vi stanno prendendo in
          giro?
          Ci provano ma basta capire che i post come il tuo sono fatti da evangelizzatori e non si corre pericolo.
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Infatti io mi tengo la mia schifosissima Novell

        SuSE Linux 9.3 e continuo a navigare con il mio

        straforato Firefox 1.0.6, beccandomi, fin'ora...

        uhm nessun virus, niente spyware, 0 spam, ...

        che strano io sto su windows XP professional e di
        virus manco l'ombra poi lo sai ?
        non ho nemmeno un antivirus.....ma dai? E se n hai un AV come fai a saperlo? Con l'avemaria? No fammi indovinare, con il servizio online i TrendMicro...aaaaahhhh allora si spiega tutto :asd:
        il problema è che tu e quel catorcio di Suse
        avrai un'expiriense di merda mentre noi col
        Finestrone ci gustiamo i migliori giochi
        (originali )che ci sn anche per altre piattaforme i migliori software di grafica
        professionale (final cut )che stanno su Mac e n su Win i migliori addons di
        societa quali Google (GDS Google Earth ecc )che fà cagare....di tutte le migliaia che potevi scegliere hai scelto uno dei + insulsi.Eh ma meno male che hai "expiriense"
        se permetti io col computer ci faccio piu cose di
        te che con la scusa del compilatore furentela gente coi paraocchi che difende un SO come una squadra di calcio n imparerà mai che ogni piattaforma consente di fare ( a meno che n sia di nicchia) qls cosa, seppur con numeri diversi.C'è gente che Windows n lo usa nemmeno e usa solo Linux o MAcOSX e fanno tutto quello che interessa loro...ma chissà come faranno eh?E pensa sn milioni di persone...no scusa hai ragione, pensiero troppo complicato per il tuo cervello e la tua expiriense
      • matcion scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.
        .

        Purtroppo chi usa Linux conosce perfettamente
        Windows
        Dove sta scritto??
        • Anonimo scrive:
          Re: No, no, attenzione, tutto vero.
          - Scritto da: matcion

          .



          Purtroppo chi usa Linux conosce perfettamente

          Windows


          Dove sta scritto??
          7.12 bibbia del linaro
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: matcion



            .





            Purtroppo chi usa Linux conosce perfettamente


            Windows




            Dove sta scritto??



            7.12 bibbia del linaroAl limite bible-0.2.6.14-215.cvs20050806.i686.rpm
          • Anonimo scrive:
            Re: No, no, attenzione, tutto vero.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: matcion





            .







            Purtroppo chi usa Linux conosce
            perfettamente



            Windows






            Dove sta scritto??






            7.12 bibbia del linaro

            Al limite bible-0.2.6.14-215.cvs20050806.i686.rpm
            Adesso stanno ricompilando la bibbia.
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.

        Come dissi qualche tempo fa in un mio posto, poi
        finito stranamente nel dimenticatoio degli OT e
        dei troll (assieme a tutto il thread che lo
        conteneva): non si tratta di quale sia il
        migliore in assoluto, o il più sicuro o il più
        veloce. Si tratta di dire che presi due sistemi
        operativi Windows, e Linux, il secondo è più
        sicuro del primo, è più veloce, etc. etc. etc.

        Purtroppo chi usa Linux conosce perfettamente
        Windows, ma lo stesso non lo si può dire di chi
        usa (e difende con tanta animosità) Windows.
        Chi è un serio professionista che usa Windows, e
        quindi lo conosce perfettamente, conosce i suoi
        pregi, ma conosce perfettamente tutti i suoi
        difetti, e non si sognerebbe mai di combattere
        una battaglia già persa in partenza in un
        confronto contro un sistema Unix-like. Chi invece
        è semplicemente un fan o peggio ancora un tifoso,
        lo può fare senza alcun problema.
        Allora lo puoi fare senza problemi con linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: No, no, attenzione, tutto vero.
          - Scritto da: Anonimo
          E se non hai l'AV come diavolo fai a sapere che non
          hai virus, geniaccio?!?Io non uso un antivirus da più di tre anni, facendo dei controlli periodici non ho mai trovato virus.
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no, attenzione, tutto vero.

        Ah, un'ultima cosa: SuSE è una tra le più comode
        e facili, con strumenti di amministrazione facili
        da poter essere usati anche da chi ha sempre
        usato Windows, con interfacce grafiche per
        qualunque cosa. Niente compilazioni o riga di
        comando.
        No evangelizzatori please.
        Quando io parlo di Windows so di cosa parlo,
        quando voi parlate di Linux, andate sempre per
        sentito dire, o peggio ancora per luoghi comuni.
        No evangelizzatori please.
        Volete combattere un nemico (che fra l'altro
        esiste come tale solo nelle vostre testoline)?
        Bene, almeno conoscetelo.
        No evangelizzatori please.
    • Anonimo scrive:
      Re: No, no, attenzione, tutto vero.

      Chissà perché quando leggo di questi studi, di
      queste ricerche, di queste statistiche, la mia
      intelligenza tende sempre ad offendersi? Boh?
      Intelligenza?
  • Anonimo scrive:
    Cosa si fa per vendere di piu'?
    Si fa questo, ovvero sparare idiozie a più non posso per vendere i loro inutili prodotti, come il famoso Norton Anti-utilizzo che rende praticamente inutilizzabbili i pc ove è installato.Chiunque che abbia un minimo di competenza può capire come una mossa del genere vuole solo ingannare la gente dando la presunzione di stare al sicuro utilizzando semplicemente un antivirus.Eppure ormai quasi tutti i pc ne hanno uno preinstallato, questi signori si sono mai chiesti come mai nonostante l'utilizzo dei loro prodotti iper-sicuri continuano ad aumentare gli zombie in rete?
    • Anonimo scrive:
      Te lo dico io!
      - Scritto da: Anonimo
      Si fa questo, ovvero sparare idiozie a più non
      posso per vendere i loro inutili prodotti, come
      il famoso Norton Anti-utilizzo che rende
      praticamente inutilizzabbili i pc ove è
      installato.Linux è inutilizzabile senza bisogno di Norton.
      Chiunque che abbia un minimo di competenza può
      capire come una mossa del genere vuole solo
      ingannare la gente dando la presunzione di stare
      al sicuro utilizzando semplicemente un antivirus.E allora che ci stanno a fare gli antivirus per Linux? F-Prot antivirus, BitDefender, AVG, McAffe for Linux....etc...etc...
      Eppure ormai quasi tutti i pc ne hanno uno
      preinstallato, questi signori si sono mai chiesti
      come mai nonostante l'utilizzo dei loro prodotti
      iper-sicuri continuano ad aumentare gli zombie in
      rete?Perchè gli zombie sono i Server ed i Client che usano Linuzzo & company, solo che gli amministratori non se ne accorgono perchè:1. Non ci capiscono un C***O del Pinguino2. Non usano Antivirus perchè fà troppo Windows-Like.
      • Anonimo scrive:
        Re: Te lo dico io!
        Ah capisco.Quindi tutti i pc infetti che intasarono tempo fa il sito della ms per bloccarne il download degli aggiornamenti erano linux ?!!
    • IppatsuMan scrive:
      Re: Cosa si fa per vendere di piu'?
      - Scritto da: Anonimo
      Si fa questo, ovvero sparare idiozie a più non
      posso per vendere i loro inutili prodotti, come
      il famoso Norton Anti-utilizzo che rende
      praticamente inutilizzabbili i pc ove è
      installato.Non sono pochi i dubbi sulla validità dei Internet Security Threat Report 2005. Quello rilasciato lo scorso Marzohttp://www.zdnet.com.au/news/security/0,2000061744,39185387,00.htmHa fatto girare parecchio los pelotas a parecchie persone: pregasi leggere i commenti postati dai lettori di ZDnet nel "talkback". Potete vedere un riassuntino comunque qui:http://uk.news.yahoo.com/050322/152/ferr7.htmlLe statistiche di Symantec sono "discretamente" inattendibili. Un po' lo dice il buonsenso: se si occupa di sicurezza non può fare a meno di gridare al lupo, il mercato non è ancora saturoMa utilizza anche dei trucchetti:* Non rispetta alcuno standard nelle aggiunte delle vulnerabilità ai loro database.* La classificazione dei bug è quantomeno discutibile. Rientrano in low critical *tutti* i bug non sfruttabili da remoto, ne consegue che le miriadi di path disclosure vulnerability diventano "moderately critical". Tutti i bug che permettono cross site scripting sono bollati come "highly critical" (scelta non condivisa dai più (leggasi: condivisa solo da Symantec)). La conseguenza paradossale è che ci sono più bug "highly critical" che "low critical". Nel numero di Marzo affermano che: "As noted in the ease of exploitation discussion, vulnerabilities targeting Web applications are often classified as easily exploitable, and their increase has contributed significantly to the high number ofeasily exploitable vulnerabilities"La cosa strana è che su 1400 bug basati sul web 600 erano classificati come "facilmente sfruttabili" ma solo 200 con exploit funzionante. Oplà, altri bug critici!* Il report è fatto con i piedi. Sempre in riferimento a marzo non riportavano nessun bug per Safari. Ma il loro stesso Secuityfocus li contraddiceva dicendo che di bug ce n'erano sette.Tutto questo è un "al lupo al lupo" continuo.Non sto dicendo che in realtà in giro c'è solo software sicuro (che è evidentemente una cavolata), ma che Symantec vuole tirare l'acqua al suo mulino, e hanno deciso di usare la tecnica del FUDFear, Uncertainty & Doubt.Ulteriori rant: http://attrition.org/security/rant/symantec-threat-report-01.html
  • Anonimo scrive:
    e' inutile, se la ricerca va contro
    linux, firefox e l'open qui su punto è considerata automaticamente sbagliata e di parte. Quindi è inutile, qui su punto bisogna mettere solo notizie di linux che vive felice nel mondo delle favole.
    • Anonimo scrive:
      Re: e' inutile, se la ricerca va contro
      (troll2)
    • Anonimo scrive:
      Re: e' inutile, se la ricerca va contro
      - Scritto da: Anonimo
      linux, firefox e l'open qui su punto è
      considerata automaticamente sbagliata e di parte.

      Quindi è inutile, qui su punto bisogna mettere
      solo notizie di linux che vive felice nel mondo
      delle favole.Aprile ogni tanto quelle Finestre, che il tuo pc puzza come una tomba :s
    • Alessandrox scrive:
      Re: e' inutile, se la ricerca va contro
      - Scritto da: Anonimo
      linux, firefox e l'open qui su punto è
      considerata automaticamente sbagliata e di parte.

      Quindi è inutile, qui su punto bisogna mettere
      solo notizie di linux che vive felice nel mondo
      delle favole.NON e' mai successo che con Linux+Firefox appena navighi un po' ti becchi di tutto.... o peggio ancora senza bisogno fi firefox che appena fai la conenssione ti becchi un bel virus...Queste cose sono successe solo in Windows...Punto
      • Anonimo scrive:
        Re: e' inutile, se la ricerca va contro
        favole metropolitane
        • Anonimo scrive:
          Re: e' inutile, se la ricerca va contro
          - Scritto da: Anonimo
          favole metropolitaneCon le favole metropolitane Telecom e i dialeristi si sono arricchiti.
          • Anonimo scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            IE ha offerto una tecnologia che è stata sfruttata per molte cose positive come i plugins per il vrml. Se l'utente legge: vuoi installare, e tu rispondi si è colpa di microsoft?Credo di noIl 99% dei virus sono allegati che l'utente manda in esecuzione (ci è capace anche un bambino a fare un virus simile). Non sono poi tanti i virus che sono entrati nel pc degli utenti senza l'aiuto di questi. Inoltre molti di questi erano patchati ma la gente non ha aggiornato
          • Anonimo scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            Essi, ora è colpa dell'utentem non del sistema operativo scritto con il $fallo e bacato alla base eh?torna a giocare con il big jim
          • rojelio scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            - Scritto da: Anonimo
            Essi, ora è colpa dell'utentem non del sistema
            operativo scritto con il $fallo e bacato alla
            base eh?Magari potrà sembrare eretico detto da un (convintissimo) utente debian/linux ma sì, sono dell'opinione che spesso la colpa sia decisamente e soprattutto dell'utente, così come un certo tipo di organizzazione del sistema e delle sue componenti, dannatamente interconnessi tra di loro al punto che il bug di un software diventa quasi automaticamente aggressione all'intero sistema, è venuta maturando nel tentativo di fare in modo che i programmi funzionino e si configurino in autonomia, non solo senza l'aiuto, ma spesso proprio *nonostante* l'utente.Tanto per dirne una non sono affatto convinto che esisterebbero così tanti modi diversi di aggredire una macchina Windows se fosse politica standard di sistema la forte distinzione tra utente "comune" per l'uso quotidiano e utente "super-power" per i compiti di amministrazione (sottolineo *standard*: non serve a nulla che sia "possibile", perché l'utente tipo, alias il 98% della popolazione, non lo farà mai di sua iniziativa).Così con un conto mooooooolto a spanne direi che una percentuale prossima alla totalità di virus/worm/trojan per win di più larga diffusione oggi in circolazione sfrutta a qualche livello un comportamento errato da parte dell'utente per approfittare del fatto che lui è, di quella macchina, assoluto ed incontrastato padrone, nel bene ma soprattutto, ahilui, nel male.Ciò che fa la differenza è l'alfabetizzazione informatica: una volta che hai quella, grosso modo qualsiasi sistema operativo diventa non dico certo impenetrabile, ma per lo meno più resistente agli attacchi di un panetto di burro. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            - Scritto da: rojelio

            - Scritto da: Anonimo

            Essi, ora è colpa dell'utentem non del sistema

            operativo scritto con il $fallo e bacato alla

            base eh?

            Magari potrà sembrare eretico detto da un
            (convintissimo) utente debian/linux ma sì, sono
            dell'opinione che spesso la colpa sia decisamente
            e soprattutto dell'utente, così come un certo
            tipo di organizzazione del sistema e delle sue
            componenti, dannatamente interconnessi tra di
            loro al punto che il bug di un software diventa
            quasi automaticamente aggressione all'intero
            sistema, è venuta maturando nel tentativo di fare
            in modo che i programmi funzionino e si
            configurino in autonomia, non solo senza l'aiuto,
            ma spesso proprio *nonostante* l'utente.

            Tanto per dirne una non sono affatto convinto che
            esisterebbero così tanti modi diversi di
            aggredire una macchina Windows se fosse politica
            standard di sistema la forte distinzione tra
            utente "comune" per l'uso quotidiano e utente
            "super-power" per i compiti di amministrazione
            (sottolineo *standard*: non serve a nulla che sia
            "possibile", perché l'utente tipo, alias il 98%
            della popolazione, non lo farà mai di sua
            iniziativa).
            Così con un conto mooooooolto a spanne direi che
            una percentuale prossima alla totalità di
            virus/worm/trojan per win di più larga diffusione
            oggi in circolazione sfrutta a qualche livello un
            comportamento errato da parte dell'utente per
            approfittare del fatto che lui è, di quella
            macchina, assoluto ed incontrastato padrone, nel
            bene ma soprattutto, ahilui, nel male.
            Ciò che fa la differenza è l'alfabetizzazione
            informatica: una volta che hai quella, grosso
            modo qualsiasi sistema operativo diventa non dico
            certo impenetrabile, ma per lo meno più
            resistente agli attacchi di un panetto di burro.
            ;)però quando giro e becco un "virus" con windows(senza scomodare overflow)quello fa coa cazz@ gli pare nel f.s. mentre nella tua debian al massimo scassa l'utente (E BASTA).certo,questo escludendo overflow
          • Anonimo scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            parole sante, ma vai tu a spiegare a certi sviluppatori windows minchioni che i dati utente delle applicazioni vanno messi, appunto, nel profilo utente e non nel folder di installazione... questo è una delle ragioni per cui storicamente su windows è molto difficile usare un account limitato che non abbia permessi di scrittura anche dove andrebbero solo file statici... ms a volte topperà, ma spesso la colpa è da imputare anche a certa gente che non ha ancora scoperto il significato di multiutenza
          • Mechano scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            - Scritto da: Anonimo
            parole sante, ma vai tu a spiegare a certi
            sviluppatori windows minchioni che i dati utente
            delle applicazioni vanno messi, appunto, nel
            profilo utente e non nel folder di
            installazione... questo è una delle ragioni per
            cui storicamente su windows è molto difficile
            usare un account limitato che non abbia permessi
            di scrittura anche dove andrebbero solo file
            statici... ms a volte topperà, ma spesso la colpa
            è da imputare anche a certa gente che non ha
            ancora scoperto il significato di multiutenzaCioè come dire che l'abilità e l'intelligenza media del programmatore windows rispecchia quella dei suoi utenti?
          • rojelio scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo

            ms a volte topperà, ma spesso la colpa

            è da imputare anche a certa gente che non ha

            ancora scoperto il significato di multiutenza

            Cioè come dire che l'abilità e l'intelligenza
            media del programmatore windows rispecchia quella
            dei suoi utenti?Detta così è un tantinello "brutale". Personalmente preferirei evitare di tirare in ballo la loro intelligenza e parlare della loro esperienza: così come ci sono utenti che non hanno mai visto in vita loro (e men che meno amministrato) un sistema operativo in cui le cartelle di installazione sono zona off-limits per i normali utenti, anche molti programmatori, soprattutto di formazione "amatoriale", ignorano semplicemente che il problema sussista, neppure se lo pongono.Per esperienza personale, dopo aver trascorso due giorni di paziente lavoro per creare su windows un account limitato e precludergli la possibilità di scrivere in /Programmi/*, posso dire che i programmi professionali non mi hanno dato il benché minimo problema ed hanno continuato a girare come gioielli. La rogna è stata la piccola pletora di programmi "minori" che evidentemente sono stati scritti con ben altra competenza.PS: una piccola eccezione a tale regola è venuta, con mio sommo disappunto, da Microsoft Flight Simulator, che di funzionare da un account limitato non ne ha proprio voluto sapere. :s
          • gerry scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            - Scritto da: rojelio

            - Scritto da: Anonimo

            Essi, ora è colpa dell'utentem non del sistema

            operativo scritto con il $fallo e bacato alla

            base eh?

            Magari potrà sembrare eretico detto da un
            (convintissimo) utente debian/linux ma sì, sono
            dell'opinione che spesso la colpa sia decisamente
            e soprattutto dell'utente, così come un certo
            tipo di organizzazione del sistema e delle sue
            componenti, dannatamente interconnessi tra di
            loro al punto che il bug di un software diventa
            quasi automaticamente aggressione all'intero
            sistema, è venuta maturando nel tentativo di fare
            in modo che i programmi funzionino e si
            configurino in autonomia, non solo senza l'aiuto,
            ma spesso proprio *nonostante* l'utente.Io credo che un'altro problema sia legato alla (probabilmente) eccessiva diffusione dei software microsoft. Parlo di MS perchè è l'unica al momento ad aver accalappiato quote di utenti superiori al 90% in certi ambiti molto diffusi (tipo browser e mail).Se in una rete 90% di persone usa quotidianamente lo stesso software chi scopre un exploit ha praticamente la rete ai suoi piedi. E secondo me è altrettanto vero che un software molto diffuso probabilmente attira gli sforzi dei virus writer come il miele
          • IppatsuMan scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            - Scritto da: Anonimo
            IE ha offerto una tecnologia che è stata
            sfruttata per molte cose positive come i plugins
            per il vrml. Se l'utente legge: vuoi installare,
            e tu rispondi si è colpa di microsoft?
            Credo di noBah, credo che alla base ci sia una gestione un po' scorretta dei privilegi, cmq il tuo è un punto interessante.
            Il 99% dei virus sono allegati che l'utente manda
            in esecuzione (ci è capace anche un bambino a
            fare un virus simile).
            Non sono poi tanti i virus che sono entrati nel
            pc degli utenti senza l'aiuto di questi. Inoltre
            molti di questi erano patchati ma la gente non ha
            aggiornatoEhm... se contassimo quelli *esistenti* potremmo dire che in effetti sono una marea quelli che dicono: cliccami! Il tonto ci clicca e si becca il virus. (Vedi Happy99, che peste bubbonica colga lui e il suo programmatore).Ma quanti sono i virus (meglio worm?) che hanno infettato più macchine? Slammer, Code Red, Code Red II, Nimda... Hanno infettato milioni di macchine con intervento dell'utente pari a zero. Quindi evitiamo di dire che il 99% dei virus sono eseguibili che ti infettano solo se hai fatto doppio clic sull'eseguibile infetto.Putroppo la gente patcha quando ormai è troppo tardi e, udite udite, alcune ditte (coff coff) mettono a disposizione una patch solo quando c'è un exploit o proof-of-concept funzionante (qualcuno si ricorda qualche notizia recente... eEye... IE...). Altrimenti dicono: ehy, c'è un buco ma nessun exploit, gli utenti possono stare tranquilli! Siamo er mejo!Quando poi ci sono 0day su larga scala allora sono volatili senza zucchero.
          • rojelio scrive:
            Re: e' inutile, se la ricerca va contro
            - Scritto da: IppatsuMan
            Ma quanti sono i virus (meglio worm?) che hanno
            infettato più macchine? Slammer, Code Red, Code
            Red II, Nimda... Hanno infettato milioni di
            macchine con intervento dell'utente pari a zero.
            Quindi evitiamo di dire che il 99% dei virus sono
            eseguibili che ti infettano solo se hai fatto
            doppio clic sull'eseguibile infetto.Assolutamente d'accordo, però i virus "stupidi" ammontano a qualche migliaio all'anno, l'antivirus ce lo devi avere per lo più (non certo esclusivamente) per colpa loro, sono loro ad arrivarmi in casella email all'incirca in gruppi di 5 o 6 al giorno (ormai manco ci faccio più caso: occhiata al subject, "toh, un messaggio infetto!", cestino): mandare in pensione chi ci mette impegno a produrli mi farebbe anche piacere.Se poi la proporzione la vogliamo fare sul numero di macchine infettate (che poi direi essere il parametro fondamentale) nulla da eccepire: quelli che citi sono signori virus (t'avanza mica un po' di peste bubbonica anche per chi ha scritto questi?)
        • Alessandrox scrive:
          Re: e' inutile, se la ricerca va contro
          - Scritto da: Anonimo
          favole metropolitaneNONO testimonio io: appena comprato un PC con XP per il nipote: collego ad internet e appena collegato, senza nemmeno aver avviato il browser, l' antivirus rileva tentativi di autoinstallazione di un virus....
        • Anonimo scrive:
          Re: e' inutile, se la ricerca va contro
          - Scritto da: Anonimo
          favole metropolitaneaffatto. è la dura realtà
  • Anonimo scrive:
    Che dite...
    Se installo NAV sul linozzo la smettono di sparare cassate?
  • Anonimo scrive:
    Bel paragone
    "La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato il più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state classificate come ad alto rischio. Microsoft Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle quali 8, o il 62%, sono state classificate ad alto rischio".Facciamo il totale dei bug di TUTTA la famiglia dei browser mozilla e confrontiamolo con i bug del SOLO internet explorer !!! ...bah...
  • Anonimo scrive:
    duro colpo
    per gli spara fregnaccie:"La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato il più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state classificate come ad alto rischio. Microsoft Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle quali 8, o il 62%, sono state classificate ad alto rischio".ovviamente siccome lo studio non esalta l'oss orde di sedicenti espertoni reduci da lovori top-secret per il pentagono tenteranno di dimostrare che questa ricerca non vale nulla, questa come tutte le altre apparse negli ultimi anni che hanno la grave colpa di non raccontare favolette sul sw ossinsomma solo quello che esce da sourceforge e da kernel.org è attendibile il resto no PAROLA DI LINARO DI PI
    • Anonimo scrive:
      Re: duro colpo
      - Scritto da: Anonimo
      per gli spara fregnaccie:

      "La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato il
      più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi
      del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state
      classificate come ad alto rischio. Microsoft
      Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle
      quali 8, o il 62%, sono state classificate ad
      alto rischio".

      ovviamente siccome lo studio non esalta l'oss
      orde di sedicenti espertoni reduci da lovori
      top-secret per il pentagono tenteranno di
      dimostrare che questa ricerca non vale nulla,
      questa come tutte le altre apparse negli ultimi
      anni che hanno la grave colpa di non raccontare
      favolette sul sw oss
      insomma solo quello che esce da sourceforge e da
      kernel.org è attendibile il resto no PAROLA DI
      LINARO DI PIhttp://secunia.com/product/11/http://secunia.com/product/4227/Dicevi? :P
      • IppatsuMan scrive:
        Re: duro colpo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        per gli spara fregnaccie:



        "La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato
        il

        più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi

        del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state

        classificate come ad alto rischio. Microsoft

        Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle

        quali 8, o il 62%, sono state classificate ad

        alto rischio".



        ovviamente siccome lo studio non esalta l'oss

        orde di sedicenti espertoni reduci da lovori

        top-secret per il pentagono tenteranno di

        dimostrare che questa ricerca non vale nulla

        http://secunia.com/product/11/

        http://secunia.com/product/4227/

        Dicevi? :P
        Credo che spesso e volentieri questi link si potranno utilizzare come risposta a chi difende immotivatamente IE a spada tratta. La parte più bella è leggere giusto le intestazioni delle pagine:"Mozilla Firefox 1.x with all vendor patches installed and all vendor workarounds applied, is currently affected by one or more Secunia advisories rated Less critical" - "Currently, 3 out of 22 Secunia advisories, is marked as "Unpatched" in the Secunia database." E i tre bug non patchati sono tutti less critical"Microsoft Internet Explorer 6.x with all vendor patches installed and all vendor workarounds applied, is currently affected by one or more Secunia advisories rated Highly critical" Evvai! Solo usare IE è "highly critical", come dire che IE non è un browser con molti bug, ma E' un bug."Currently, 19 out of 85 Secunia advisories, is marked as "Unpatched" in the Secunia database.".Da notare inoltre che IE ha avuto il 14% di bug "Extremely critical" e il 29% di Highly Critical. Firefox 0% extremely e 14% Highly.Mah...
        • Mechano scrive:
          Re: duro colpo
          - Scritto da: IppatsuMan
          Da notare inoltre che IE ha avuto il 14% di bug
          "Extremely critical" e il 29% di Highly Critical.
          Firefox 0% extremely e 14% Highly.Ma allora le cazzate di Symantec da dove arrivano?Vuoi vedere che gliele ha dettate il dragasaccocce di Redmond?Ma sbaglio o una volta le aziende e anche gli uomini ci tenevano un pò di più alla reputazione ed avevano più etica, onore e dignità?__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: duro colpo

            Ma allora le cazzate di Symantec da dove arrivano?
            Vuoi vedere che gliele ha dettate il
            dragasaccocce di Redmond?

            Ma sbaglio o una volta le aziende e anche gli
            uomini ci tenevano un pò di più alla reputazione
            ed avevano più etica, onore e dignità?

            __
            Mr. Mechano
            Che io sappia iniziarono nel paleolitico ad amare il vil denaro, se poi tu ami lavorare gratis...
    • Anonimo scrive:
      Re: duro colpo
      - Scritto da: Anonimo
      per gli spara fregnaccie:

      "La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato il
      più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi
      del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state
      classificate come ad alto rischio. Microsoft
      Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle
      quali 8, o il 62%, sono state classificate ad
      alto rischio".

      ovviamente siccome lo studio non esalta l'oss
      orde di sedicenti espertoni reduci da lovori
      top-secret per il pentagono tenteranno di
      dimostrare che questa ricerca non vale nulla,
      questa come tutte le altre apparse negli ultimi
      anni che hanno la grave colpa di non raccontare
      favolette sul sw oss
      insomma solo quello che esce da sourceforge e da
      kernel.org è attendibile il resto no PAROLA DI
      LINARO DI PI
      Intanto noi abbiamo 18 falle in meno da scoprire e IE solo 13.
      • Anonimo scrive:
        Re: duro colpo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        per gli spara fregnaccie:



        "La famiglia di browser Mozilla ha evidenziato
        il

        più alto numero di falle (25) nei primi sei mesi

        del 2005; 18 di queste, o il 72%, sono state

        classificate come ad alto rischio. Microsoft

        Internet Explorer ha evidenziato 13 falle, delle

        quali 8, o il 62%, sono state classificate ad

        alto rischio".



        ovviamente siccome lo studio non esalta l'oss

        orde di sedicenti espertoni reduci da lovori

        top-secret per il pentagono tenteranno di

        dimostrare che questa ricerca non vale nulla,

        questa come tutte le altre apparse negli ultimi

        anni che hanno la grave colpa di non raccontare

        favolette sul sw oss

        insomma solo quello che esce da sourceforge e da

        kernel.org è attendibile il resto no PAROLA DI

        LINARO DI PI


        Intanto noi abbiamo 18 falle in meno da scoprire
        e IE solo 13.Noi? Ma ti paga la MS almeno? Non sò WebDeveloper, Coder, Tester, spazzino...?Queste orde di tifosi fancazzoni che girano per i forum sn insostenibili.Appendete il ciuccio al chiodo una volta tanto, andate allo stadio e sfogatevi lì in mezzo alle bestie, tra ultrà fascisti, zoticoni e peciottari.
      • lele2 scrive:
        Re: duro colpo

        Intanto noi abbiamo 18 falle in meno da scoprire
        e IE solo 13.non becco mai virususo escusivamente open source e freesoftwarequesti sono fattiil resto ---solo parole di Symatic per dare aria ai denti--
    • Anonimo scrive:
      Re: duro colpo
      Un duro colpo dici? Mah stiamo confrontando un browser, anzi UNA FAMIGLIA di browser recentissimi contro un singolo software esistente da anni e anniParagone quantomeno sconsiderato, oserei dire. Vorrei per esempio prendere in paragone il solo firefox e il solo IE, facendo una adeguata proporzione all'età del prodottoBeh sarebbe disastroso per I? il paragone. Chiaramente nessun software è sicuro, queste sono favoleEsistono prodotti più sicuri e meno sicuri, ecco tutto. I? e molti prodotti microsoft non sono e non possono essere sicuri perchè poco modulari. Non è facile sbrogliare problemi quando se tiri una corda ne devi tirare altre 100 assieme. La tecnologia Microsoft e affini si basa sulle stesse cose riverniciate. Tecnologie vecchie riverniciate. Di innovativo ci sono solo finestre colorate.
    • Madder scrive:
      Re: duro colpo
      Quello che io non capisco, è come facciano ad esserci 25 falle aperte in pochi mesi, mentre secunia indica un totale di 22 falle su tutto il periodo di vita di firefox !Possibile che abbiano contato le falle di firefox, thunderbird, il buon vecchio mozillone e magari anche quelle di Sunbird e abbiano messo tutto assieme ? Resta poi il problema di cosa può fare un malware su una macchina windows, usata per lo più in modo amministratore il 99.99% del tempo in confronto ad una macchina non windows (*nix, Mac, ...) usata in modo amministratore per lo 0.01% del tempo. Madder
      • Anonimo scrive:
        Re: duro colpo
        - Scritto da: Madder
        Quello che io non capisco, è come facciano ad
        esserci 25 falle aperte in pochi mesi, mentre
        secunia indica un totale di 22 falle su tutto il
        periodo di vita di firefox !

        Possibile che abbiano contato le falle di
        firefox, thunderbird, il buon vecchio mozillone e
        magari anche quelle di Sunbird e abbiano messo
        tutto assieme ?
        NOhano contanto anche minim
    • lele2 scrive:
      Re: duro colpo
      io non cio' lantivirusnon becco mai virususo escusivamente open source e freesoftwarequesti sono fattiil resto ---solo parole di Symatic per dare aria ai denti--
  • Anonimo scrive:
    E' ben evidente...
    Che Symantec ha tutti gli interessi a dare contro Linux e open source, di conseguenze è evidente che sono stati pagati dal DRAGASACCOCCE di REDMOND e anche a peso d'oro...Non si possono sparare tante fregnacce se non sotto libro paga del DRAGA e della sua folta schiera di astroturfer e pretoriani della peggior specie.Spero che nessuno abboccherà a una tale follia.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' ben evidente...
      - Scritto da: Anonimo

      Che Symantec ha tutti gli interessi a dare contro
      Linux e open source, di conseguenze è evidente
      che sono stati pagati dal DRAGASACCOCCE di
      REDMOND e anche a peso d'oro...si si come nodite lo stesso per qualsiasi ricerca o affermazione che non vi fa comodobuffoni

      Non si possono sparare tante fregnaccetu lo fai regolarmente
      se non
      sotto libro paga del DRAGA e della sua folta
      schiera di astroturfer e pretoriani della peggior
      specie.l'unico che fa astrosurfer sei tu

      Spero che nessuno abboccherà a una tale follia.speriamo che nessuno si informi meglio le favolette che raccontano i linari su oss che una triste realtà
      • GuN_jAcK scrive:
        9 --
      • Alessandrox scrive:
        Re: E' ben evidente...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Che Symantec ha tutti gli interessi a dare
        contro

        Linux e open source, di conseguenze è evidente

        che sono stati pagati dal DRAGASACCOCCE di

        REDMOND e anche a peso d'oro...
        si si come no
        dite lo stesso per qualsiasi ricerca o
        affermazione che non vi fa comodo
        buffoni A tuttoggi non ho MAI sentito di qualcuno che si e' beccato un virus navigando con mozilla su Linux... MAIQuesto come lo spieghi?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' ben evidente...
          - Scritto da: Alessandrox
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          Che Symantec ha tutti gli interessi a dare

          contro


          Linux e open source, di conseguenze è evidente


          che sono stati pagati dal DRAGASACCOCCE di


          REDMOND e anche a peso d'oro...


          si si come no

          dite lo stesso per qualsiasi ricerca o

          affermazione che non vi fa comodo

          buffoni


          A tuttoggi non ho MAI sentito di qualcuno che si
          e' beccato un virus navigando con mozilla su
          Linux... MAI
          Questo come lo spieghi?Sono anni che navigo permanetemente in Intenet con Linux in diverse macchine e diverse distro senza nessuna minchia di antivirus e non mi sono mai beccato un virus.Ma vallo a spiegare a quegli UTONTI cecati e rincojoniti................
          • Anonimo scrive:
            Re: E' ben evidente...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Alessandrox

            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Anonimo





            Che Symantec ha tutti gli interessi a dare


            contro



            Linux e open source, di conseguenze è
            evidente



            che sono stati pagati dal DRAGASACCOCCE di



            REDMOND e anche a peso d'oro...




            si si come no


            dite lo stesso per qualsiasi ricerca o


            affermazione che non vi fa comodo


            buffoni





            A tuttoggi non ho MAI sentito di qualcuno che si

            e' beccato un virus navigando con mozilla su

            Linux... MAI

            Questo come lo spieghi?


            Sono anni che navigo permanetemente in Intenet
            con Linux in diverse macchine e diverse distro
            senza nessuna minchia di antivirus e non mi sono
            mai beccato un virus.
            Ma vallo a spiegare a quegli UTONTI cecati e
            rincojoniti................sono anni che mio cuggino mi ha detto di usarehttp://www.bernardbelanger.com/computing/NaDa/index.phpe non mi succede mai niente!
        • rojelio scrive:
          Re: E' ben evidente...
          - Scritto da: Alessandrox
          A tuttoggi non ho MAI sentito di qualcuno che si
          e' beccato un virus navigando con mozilla su
          Linux... MAI
          Questo come lo spieghi?Con il fatto che un virus, per attaccare un sistema linux a partire dal browser usato da un utente, deve prima o dopo scontrarsi con il fatto che tale utente *non è* plenipotenziario e non può compromettere la macchina. Sotto queste condizioni avresti difficoltà a prenderti virus anche usando IE, credo. 8)Intendiamoci, non che non si possa aggirare anche quell'ostacolo, ma almeno sarebbe più difficile che mettere un file in una cartella di sistema ed alterare un paio di chiavi di registro sorseggiando al contempo un vodka-martini per combattere la noia e lo saprebbero fare solo hacker di buona abilità (che magari hanno pure cose più interessanti da fare) e non il primo ragazzino lentigginoso che deve decidere se scrivere un worm o lanciar sassi dal cavalcavia.PS: tutto il rispetto per i ragazzini lentigginosiPS2: ma non per quelli che lanciano sassi dai cavalcavia
      • lele2 scrive:
        Re: E' ben evidente...

        speriamo che nessuno si informi meglio le
        favolette che raccontano i linari su oss che una
        triste realtà1 non ho lantivirus2 non becco mai virus3 uso solo open e freesoftware4 questi sono fatti concreti5 il dottor norton da solo aria ai denti
Chiudi i commenti