1600p di sfida ad Apple

Gateway lancia un monitor da 30 pollici capace di visualizzare immagini con una risoluzione quattro volte maggiore a quella permessa dai display Full HD

Roma – Il produttore americano Gateway ha introdotto nella propria linea di monitor LCD per computer un display da 30 pollici con definizione di 1600p, ossia in grado di visualizzare immagini alla risoluzione di 2.560 x 1.600 punti.

I tipici display Full HD hanno una definizione di 1080p, ossia di 1.920 x 1.080 punti di risoluzione: secondo Gateway, il suo schermo fornisce una definizione “quattro volte maggiore”. Sebbene attualmente non esistano contenuti digitali con tale definizione, il display di Gateway è in grado di fare l’upsampling dei film HD DVD e Blu-ray: in altre parole, converte i video 1080p in 1600p.

Va detto che Apple ha in catalogo già da diverso tempo un Cinema HD Display da 30 pollici capace di raggiungere la risoluzione dichiarata da Gateway.

Il monitor è dotato di varie interfacce video, tra le quali HDMI, DVI-D, VGA, component, S-Video e composita. Tra le altre funzionalità si citano un hub 2.0, un software “antifurto” che permette di vincolare un monitor ad un solo PC, e un paio di casse integrate.

Il prezzo del display, appartenente alla linea Quad HD, è di 1.700 dollari, circa 100 dollari meno del Cinema HD da 30 pollici.

lo spot del nuovo display

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bin bill scrive:
    linux come scusa
    adesso lo usano pure per avviare un sotto s.o. per controllare a monte tutto ciò che succede a valle.un bel risultato, non c'è che dire! useranno linux per impedire tutto ciò che, per qualcuno, non è sicuro, cioè, in pratica, useranno linux per fare un lavoro molto sporco alla faccia di chi ci ha speso la propria vita.COMPLIMENTI!
  • Lillo scrive:
    Un thin client perfetto
    Per le P.A. un thin client che all'istante appena acceso permette di collegarsi alle applicazioni web based dell'azienda.Semplice e indistruttibile. Che non prende virus ed altre schifezze.
  • FDG scrive:
    Ho capito, ma...
    Secondo me per un uso personale, Browser + Skype sono insufficienti per un utilizzo completo. Semmai, ci sono altri casi in cui il solo browser va bene. Ad esempio, in tutti quei casi in cui il browser serve per presentare l'interfaccia di applicativi server-side. Ma in questi casi non serve Skype.Comunque idea interessante. Peccato per il prezzo elevato della mobo. Devono fare una scheda così, che costa almeno la metà e che occupa una frazione dello spazio.
  • Plo scrive:
    La rivincita di C64 e Spectrum
    Cosa ci sarebbe di nuovo? Quando uscivano i primi PC questa era la norma.Poi, quando i sistemi operativi diventarono più evoluti, li si installava a posteriori.Fa piacere vedere che Linux è così primitivo da poter essere integrato come su C64 e Spectrum.E dovrebbe essere il sistema operativo del futuro? Bah.
    • Giuseppe Rossi scrive:
      Re: La rivincita di C64 e Spectrum
      Ohhh davvero ?
    • Paride scrive:
      Re: La rivincita di C64 e Spectrum
      - Scritto da: Plo
      Cosa ci sarebbe di nuovo? Quando uscivano i primi
      PC questa era la
      norma.

      Poi, quando i sistemi operativi diventarono più
      evoluti, li si installava a
      posteriori.

      Fa piacere vedere che Linux è così primitivo da
      poter essere integrato come su C64 e
      Spectrum.

      E dovrebbe essere il sistema operativo del
      futuro?
      Bah.Linux è un kernel... forse non lo sai...
      • Plo scrive:
        Re: La rivincita di C64 e Spectrum
        - Scritto da: Paride
        - Scritto da: Plo

        Cosa ci sarebbe di nuovo? Quando uscivano i
        primi

        PC questa era la

        norma.



        Poi, quando i sistemi operativi diventarono più

        evoluti, li si installava a

        posteriori.



        Fa piacere vedere che Linux è così primitivo da

        poter essere integrato come su C64 e

        Spectrum.



        E dovrebbe essere il sistema operativo del

        futuro?

        Bah.
        Linux è un kernel... forse non lo sai...Grazie per la conferma che Linux non è un sistema operativo. Ne avevo il sospetto, ma adesso ho anche la conferma.
        • anonimo01 scrive:
          Re: La rivincita di C64 e Spectrum



          E dovrebbe essere il sistema operativo del


          futuro?


          Bah.

          Linux è un kernel... forse non lo sai...

          Grazie per la conferma che Linux non è un sistema
          operativo. Ne avevo il sospetto, ma adesso ho
          anche la
          conferma.cavolo però, che Linux sia solo un kernel lo si sa da '91!c'hai la testa dura o hai probleimi di comprensione?peraltro mi chiedo: credi che ntkrnl o command.com sia un OS? in tal caso studia.e se proprio priorio odi i kernel (per qualche tua idiosincrasia mentale limitante) procuratene uno senza kernel ( http://www.unununium.org/ http://tunes.org/ ) e non rompere.
          • Plo scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: anonimo01
            cavolo però, che Linux sia solo un kernel lo si
            sa da
            '91!
            c'hai la testa dura o hai probleimi di
            comprensione?No no. E' che so leggere.Prime 2 righe di Wikipedia alla voce "Linux":"Linux è un termine che può assumere più di un significato. A seconda del contesto infatti può indicare il kernel originariamente sviluppato da Linus Torvalds, oppure il sistema operativo basato su tale kernel."Per la verità io ho sempre sostenuto che Linux non è un vero sistema operativo, ma su questo tema ho avuto molti scontri su questi stessi forum.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum

            Per la verità io ho sempre sostenuto che Linux
            non è un vero sistema operativo, ma su questo
            tema ho avuto molti scontri su questi stessi
            forum.E in base a quale brillante intuizione sostieni che Linux non è un sistema operativo?Giusto per restare nell'ambito wikipedia che hai citato:http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_operativo" In informatica, un sistema operativo (abbreviato in SO, o all'inglese OS, operating system) è il programma responsabile del diretto controllo e gestione dell'hardware che costituisce un computer e delle operazioni di base. Si occupa dei processi che vengono eseguiti e della gestione degli accessi degli utenti. Compito del sistema operativo è inoltre quello di virtualizzare le risorse hardware e software nei confronti dei programmi applicativi. "Il kernel di linux gestisce tutte queste operazioni. Tutto il resto sono applicazioni che girano sul kernel.Quindi perchè, secondo te, linux non è un sistema operativo? Perchè non ci gira il Photoshop craccato?TAD - http://tadlabs.wordpress.com
          • DarthVader scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: TADsince1995
            http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_operativo

            " In informatica, un sistema operativo
            (abbreviato in SO, o all'inglese OS, operating
            system) è il programma responsabile del diretto
            controllo e gestione dell'hardware che
            costituisce un computer e delle operazioni di
            base. Si occupa dei processi che vengono eseguiti
            e della gestione degli accessi degli utenti.
            Compito del sistema operativo è inoltre quello di
            virtualizzare le risorse hardware e software nei
            confronti dei programmi
            applicativi. "

            Il kernel di linux gestisce tutte queste
            operazioni. Tutto il resto sono applicazioni che
            girano sul
            kernel.Quindi ha ragione lui/lei (Plo): Linux kernel = Sistema Operativo.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum

            Quindi ha ragione lui/lei (Plo): Linux kernel =
            Sistema
            Operativo.Veramente lui sosteneva che Linux NON è un sistema operativo, da qui la mia obiezione.TAD
          • DarthVader scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: TADsince1995

            Quindi ha ragione lui/lei (Plo): Linux kernel =

            Sistema

            Operativo.

            Veramente lui sosteneva che Linux NON è un
            sistema operativo, da qui la mia
            obiezione.

            TADMa non hai capito che ti prendeva per il culo? Hai letto i post sopra? Come dire, la Roma non è una squadra di calcio. Perché sei della Lazio.Quindi Linux non è un sistema operativo perché fa schifo (il che non è del tutto errato, by the way :-) ).
          • /dev/null scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: DarthVader
            Quindi Linux non è un sistema operativo perché fa
            schifo (il che non è del tutto errato, by the way
            :-) ). :-o
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum

            E ti credo che funzionano. E' uno Unix... Ripeto,
            dove sta la novità, a parte il fatto di essere
            uno roba
            copy-left?E ti sembra niente!
            Guarda, il PC di casa è una commodity come il
            videoregistratore (anzi, oggi bisogna dire dvd
            recorder).Assolutamente NO!!! E' questa la credenza più sbagliata e malata della storia della tecnologia, che è stata iniettata da cose come Microsoft e i suoi satelliti per attrarre più gente. Il PC di casa è una macchina complessa che non può essere mai considerata alla stregua di un elettrodomestico. Questo è l'errore madornale! E nonostante trent'anni di sforzi è risultato IMPOSSIBILE riuscire a celare la complessità dello strumento dietro a dei wizard o ai pulsantini luccicosi.Il computer NON E' un elettrodomestico! Non c'è niente di male nel renderlo il più facile da usare, ma come per l'automobile, un minimo di coscienza ci vuole.
            Perché mai dovrei essere curioso di
            come funziona il dvd recorder: l'accendo -

            programmo -
            registro -
            guardo.Perchè quello è uno strumento che fa 1 cosa. Oggi il PC fa mille cose.
            La curiosità per
            il banale fa somigliare ai giapponesi che
            fotografano i
            tombini.Ah il PC è banale?!?!
            Non stupisce quindi che Linux sia diffuso come
            server mentre è inesistente come
            client.Inesistente non direi proprio ormai...
            Attenzione! In realtà soldi da IBM ne hanno
            presi. IMB e i nemici di MS stanno usando Linux
            come una clava contro MS. Quindi "controllato",
            no. "Strumentalizzato",
            sì.Sì su questo sono parzialmente d'accordo. IBM ci ha investito in Linux perchè è l'unico modo per mettere in difficoltà Microsoft.TAD - http://tadlabs.wordpress.com
          • Plo scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: TADsince1995

            E ti credo che funzionano. E' uno Unix...
            Ripeto,

            dove sta la novità, a parte il fatto di essere

            uno roba

            copy-left?

            E ti sembra niente!Da un punto di vista tecnologico non è niente, è NIENTISSIMO . La tecnologia è quella che rende superiore uno strumento rispetto a un altro. Ed il cui utilizzo mi avvantaggia rispetto ad altri che fanno il mio mestiere e mi permette di offrire prodotti migliori a costo più basso (con vantaggio per me e per i miei clienti).Cosa vuoi che me ne freghi se è o copy-left? Solo chi come te dimostra il gusto per l'irrilevante (vedi più sotto) può dare peso a questo. Comunque concordo con te che di gente che dà peso all'irrilevante trascurando la sostanza ce n'è molta, oggigiorno (chiamare "non vedente" il "cieco" quasi che così ci vedesse meglio, ostinarsi a puntare sul solare fregandosene che costi di più, preoccuparsi per la sorte dei panda o degli orsi in Cina e fregarsene dei tibetani etc. etc.)


            Guarda, il PC di casa è una commodity come il

            videoregistratore (anzi, oggi bisogna dire dvd

            recorder).

            Assolutamente NO!!! E' questa la credenza più
            sbagliata e malata della storia della tecnologia,
            che è stata iniettata da cose come Microsoft e i
            suoi satelliti per attrarre più gente. Assolutamente sì. Il 90% della gente compra un PC come elettrodomestico. Tu vorresti in vendita solo lavatrici industriali? Vorresti in vendita solo degli impianti di registrazione video professionale?Chi vuole un impianto professionale si compra Unix, Windows Server 2003, etc. Chi vuole navigare e vedersi i film si compra un PC. Non dimenticare che la P significa Personal, non Professional.

            Il computer NON E' un elettrodomestico!
            Non c'è niente di male nel renderlo il più facile
            da usare, ma come per l'automobile, un minimo di
            coscienza ci
            vuole.Il computer non è un elettrodomestico. Il PC sì.


            Perché mai dovrei essere curioso di

            come funziona il dvd recorder: l'accendo -


            programmo -
            registro -
            guardo.

            Perchè quello è uno strumento che fa 1 cosa. Oggi
            il PC fa mille
            cose.Quante funzioni usi del tuo dvd recorder? Proprio tutte? E quante funzioni credi che si utilizzino di un PC medio da salotto? Posta, web surfing, scaricamento musica e DivX. Qualcuno ci tiene la contabilità. Credi molto altro?


            La curiosità per

            il banale fa somigliare ai giapponesi che

            fotografano i

            tombini.

            Ah il PC è banale?!?!Lo DEVE essere. Credi che interessi VERAMENTE alla maggioranza degli utenti quale sia il sistema operativo del proprio PC? Guarda che io, te e i professionisti del settore lo sappiamo ma per la maggioranza è irrilevante. E francamente anche io a casa lo considero irrilevante. L'importante è che possa fare quello che devo fare.


            Non stupisce quindi che Linux sia diffuso come

            server mentre è inesistente come

            client.

            Inesistente non direi proprio ormai...http://www.forbes.com/2006/08/31/linux-opensource-vista_cz_dl_0831sled.htmlUn anno fa 2%. Dimmi quello che vuoi ma per me equivale a inesistente.
          • netbsd scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            2007 (cosa dovrebbe essere un Sistema Operativo per te? Tra gli OS windows ha ancora molto da fare). Una cosa è sicura i personal computer o microprocessori sono stati costruiti per altri scopi solo che gli scopi, nel tempo, sono aumentati come gli utenti come te.
        • nun c'hai capito gnente scrive:
          Re: La rivincita di C64 e Spectrum
          LOOOOOOOOOOOOOOOL!!!!!!!!
        • uno scrive:
          Re: La rivincita di C64 e Spectrum
          - Scritto da: Plo
          - Scritto da: Paride

          - Scritto da: Plo


          Cosa ci sarebbe di nuovo? Quando uscivano i

          primi


          PC questa era la


          norma.





          Poi, quando i sistemi operativi diventarono
          più


          evoluti, li si installava a


          posteriori.





          Fa piacere vedere che Linux è così primitivo
          da


          poter essere integrato come su C64 e


          Spectrum.





          E dovrebbe essere il sistema operativo del


          futuro?


          Bah.

          Linux è un kernel... forse non lo sai...

          Grazie per la conferma che Linux non è un sistema
          operativo. Ne avevo il sospetto, ma adesso ho
          anche la
          conferma.Io invece avevo il sospetto che tu non ne capissi un cazzo. Ora invece ho la conferma.
      • psychomantu m scrive:
        Re: La rivincita di C64 e Spectrum
        beh si è un Os minimizzato, gira su kernel linux e avrà una gui minimale.. che ho detto di strano ? O_o...
        • Plo scrive:
          Re: La rivincita di C64 e Spectrum
          - Scritto da: psychomantu m
          beh si è un Os minimizzato, gira su kernel linux
          e avrà una gui minimale.. che ho detto di strano
          ?
          O_o...Appunto: praticamente come C64 (a eccezione del kernel Linux). Siamo proprio sicuri che si tratti di innovazione tecnologica?
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum

            Appunto: praticamente come C64 (a eccezione del
            kernel Linux). Siamo proprio sicuri che si tratti
            di innovazione
            tecnologica?Mi sa che tu non l'hai neanche visto un C64... Si parla di una customizzazione di linux in questo caso. Se vuoi la Gui fighettosa basta usare, per esempio, gnome con tutti gli effettini beryl attivi.TAD - http://tadlabs.wordpress.com
          • Plo scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: TADsince1995

            Appunto: praticamente come C64 (a eccezione del

            kernel Linux). Siamo proprio sicuri che si
            tratti

            di innovazione

            tecnologica?

            Mi sa che tu non l'hai neanche visto un C64... Si
            parla di una customizzazione di linux in questo
            caso. Se vuoi la Gui fighettosa basta usare, per
            esempio, gnome con tutti gli effettini beryl
            attivi.E' vero, avevo lo Spectrum. Ma sostituisci pure "C64" con "Spectrum". Che differenza fa?
          • anonimo01 scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum

            E' vero, avevo lo Spectrum. Ma sostituisci pure
            "C64" con "Spectrum". Che differenza
            fa?spectrum? :| :oora si capisce tutto. :D (c64)(c64)(c64)(ora m'aspetto che scenda Luca/S direttamente dall'olimpo della redazione a bastonarmi, lol :D)
          • Plo scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: anonimo01

            E' vero, avevo lo Spectrum. Ma
            sostituisci
            pure

            "C64" con "Spectrum". Che differenza

            fa?


            spectrum? :| :o
            ora si capisce tutto. :D (c64)(c64)(c64)Ebbè all'epoca stavo dalla parte perdente. Ho perseverato un po' cominciando a occuparmi di Mac quando ancora the new king in town non era Windows. Ora sono felicemente e convintamante su Windows.
          • The Raptus scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: Plo
            Ebbè all'epoca stavo dalla parte perdente. ? Questa davvero non l'avevo mai sentita.Perchè, se avevi un 64 eri vincente?Per tua info molte persone (tra cui il sottoscritto) si sono affacciati al mondo dellinformatica proprio così, ed ora sono dei professionisti seri.Ma se consideri questa tua frase comincio a capire il perchè di tante tue affermazioni qui sopra, come le risposte a TAD. E non affaticarti a rispondermi!
          • Plo scrive:
            Re: La rivincita di C64 e Spectrum
            - Scritto da: The Raptus
            - Scritto da: Plo


            Ebbè all'epoca stavo dalla parte perdente.

            ? Questa davvero non l'avevo mai sentita.
            Perchè, se avevi un 64 eri vincente?No, vincente sarebbe stato Lord Sinclair, io sarei stato solo più contento, vista la mole enorme di sw per C64 incompatibile con il mio Spectrum. Purtroppo Spectrum ha perso la battaglia della piattaforma personal più diffusa (e con più sw per essa). Quindi avevo scelto la tecnologia perdente.

            Per tua info molte persone (tra cui il
            sottoscritto) si sono affacciati al mondo
            dellinformatica proprio così, ed ora sono dei
            professionisti
            seri.uhhhhhh... Che rispetto che incuti.
            Ma se consideri questa tua frase comincio a
            capire il perchè di tante tue affermazioni qui
            sopra, come le risposte a TAD.Se consideri che non hai capito il contesto, comincio a pensare che più in là di un manuale dell'informatica non riesci a leggere.
      • anonimo scrive:
        Re: La rivincita di C64 e Spectrum
        - Scritto da: Paride
        - Scritto da: Plo

        Cosa ci sarebbe di nuovo? Quando uscivano i
        primi

        PC questa era la

        norma.



        Poi, quando i sistemi operativi diventarono più

        evoluti, li si installava a

        posteriori.



        Fa piacere vedere che Linux è così primitivo da

        poter essere integrato come su C64 e

        Spectrum.



        E dovrebbe essere il sistema operativo del

        futuro?

        Bah.
        Linux è un kernel... forse non lo sai...kernel significa nucleo, sottointeso di sistema operativo. Comunemente parlando si identifica il kernel col SO per non fare giri inutili di parole, tanto il pignolo evince comunque di cosa si sta parlando dal contesto. questo articolo non fa eccezione, infatti si intende con linux non solo il kernel, ma anche il resto del SO e persino alcuni applicativi. Chi ha commentato lo ha fatto partendo dal linguaggio dell'articolo.
        • Paride scrive:
          Re: La rivincita di C64 e Spectrum
          boh, io non capisco la voglia continua di flame che c'è qui dentro, la comodità sta nel fatto di avere un sistema operativo minimale per effettuare un ripristino, per me se si inventavano una versione di windows vista super ultra mini basic ultimate in grado di occupare lo spazio di una flash su una motherboard andava bene comunque, ma si vede che co linux e con un DE leggero era più conveniente, non vedo dove sta la polemica...
  • sonoionosei tu scrive:
    linux e un SO non una ditribuzione ...
    http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=260167845002&ssPageName=STRK:MESE:IT&ih=016
  • psychomantu m scrive:
    MAH
    ma quante coglionate state scrivendo????bios? cellangulo? ou! è un mini sistema operativo del cazzo che può bottarsi senza OS e senza hd. punto.Allora smettete di sparare cazzate per favore, se una cosa del genere va in porto (anche per le altre schede) allora la diffusione di un "mini - os - minimale - faccio - tutto - io - ti - do - il - minimo - ecc.ecc." allora ci potrà esser una maggiore diffusione di tutto ciò..fatto sta che son delle volpi alla asus eh -_- fare un sistema "linux-based" closed source è una genialata (questo è quel che ho capito io ..)cmq è inutile fare la morale, guardate che se mafia$oft non spara la solita cazzata si potrà riuscire tranquillamente a farlo diventà OS di default. goodbye my darling.
    • anonimo01 scrive:
      Re: MAH
      - Scritto da: psychomantu m
      ma quante coglionate state scrivendo????
      bios? cellangulo? ou! è un mini sistema
      operativo del cazzo che può bottarsi senza OS e
      senza hd.
      punto.
      Allora smettete di sparare cazzate per favore, se
      una cosa del genere va in porto (anche per le
      altre schede) allora la diffusione di un "mini -
      os - minimale - faccio - tutto - io - ti - do -
      il - minimo - ecc.ecc." allora ci potrà esser una
      maggiore diffusione di tutto
      ciò..
      fatto sta che son delle volpi alla asus eh -_-
      fare un sistema "linux-based" closed source è una
      genialata (questo è quel che ho capito io
      ..)
      appunto: c'hai capito poco.
      cmq è inutile fare la morale, guardate che se
      mafia$oft non spara la solita cazzata si potrà
      riuscire tranquillamente a farlo diventà OS di
      default. goodbye my
      darling.segnate come "le ultime parole famose" 8)..a...presto!
    • marotfl scrive:
      Re: MAH
      - Scritto da: psychomantu m
      ma quante coglionate state scrivendo????la più grossa che ho letto è questa
      è un mini sistema
      operativo del cazzo che può bottarsi senza OS mi pare che l'hai scritta tu
      • livio.morina scrive:
        Re: MAH
        - Scritto da: marotfl
        - Scritto da: psychomantu m

        ma quante coglionate state scrivendo????

        la più grossa che ho letto è questa


        è un mini sistema

        operativo del cazzo che può bottarsi senza OS

        mi pare che l'hai scritta tulolsenza soffermarmi sullo stile...é un os che parte senza os?Allora anche windows dovrebbe esserlo, no?
    • uno scrive:
      Re: MAH
      - Scritto da: psychomantu m
      ma quante coglionate state scrivendo????
      bios? cellangulo? ou! è un mini sistema
      operativo del cazzo che può bottarsi senza OS eQui ti sei un po' incartato......
      fatto sta che son delle volpi alla asus eh -_-
      fare un sistema "linux-based" closed source è una
      genialata (questo è quel che ho capito io
      ..)Beh, se davvero hanno fatto questo allora è meglio che si preparino a sborsare tanti soldini di avvocati...Più probabile che da qualche parte forniranno anche i sorgenti...
  • guest scrive:
    CHE CI AZZECCA LINUX
    Dal sito di splashtop: "Splashtop is a proprietary technology developed by DeviceVM that provides users with a rapid-start alternative to the traditional operating system. Splashtop lets users reach their favorite Internet applications seconds after turning on their PC"Splashtop is a proprietary technology...che c'entra linux...
    • Paul scrive:
      Re: CHE CI AZZECCA LINUX
      - Scritto da: guest
      Splashtop is a proprietary technology...che
      c'entra
      linux...Forse perché c'è un kernel linux?
    • anonimo01 scrive:
      Re: CHE CI AZZECCA LINUX
      - Scritto da: guest
      Dal sito di splashtop: "Splashtop is a
      proprietary technology developed by DeviceVM that
      provides users with a rapid-start alternative to
      the traditional operating system. Splashtop lets
      users reach their favorite Internet applications
      seconds after turning on their
      PC"

      Splashtop is a proprietary technology...che
      c'entra
      linux...macchina virtuale.che ci fai girare dentro? il basic-v3 del (c64)?ecco cosa c' entra linux
    • localhost scrive:
      Re: CHE CI AZZECCA LINUX
      Il semplice fatto che la tecnologia si basi su linux farà sì che entro poco ci sarà la versione completamente open da flashare sopra
  • Enjoy with Us scrive:
    La strada e' aperta !
    Non avete capito che se questa tendenza si diffonde presto tutti i pc avranno installato un mini Linux?A quel punto quanto credete che ci mettera' l'utente medio a chiedersi a cosa gli serve Windows?Passera' in toto a Linux
    • m00f scrive:
      Re: La strada e' aperta !
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non avete capito che se questa tendenza si
      diffonde presto tutti i pc avranno installato un
      mini
      Linux?
      A quel punto quanto credete che ci mettera'
      l'utente medio a chiedersi a cosa gli serve
      Windows?
      Passera' in toto a Linuxvisto come sta muovendo il mercato degli OS la tua è un ipotesi molto attendibile
    • Lillo scrive:
      Re: La strada e' aperta !
      beh beh, sarò linuxiano fino al midollo, ma non credo che questa iniziativa di Asus mieterà chissà quali vittime tra le preinstallazioni Winzozz.Però può essere un cavallo di troia. Linux diventa un super BIOS, Micro$oft non potrà più ricattare perché preinstallano Linux dato che è una specie di BIOS.Allora diventa comico pensare che fino ad ora Winzozz veniva considerato inscindibile dall'hardware pur di rifilartelo ad ogni costo, ed ora invece lo diventa, e sta volta per davvero, Linux!!!
    • Daz scrive:
      Re: La strada e' aperta !
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non avete capito che se questa tendenza si
      diffonde presto tutti i pc avranno installato un
      mini
      Linux?Quindi a te piacerebbe che nel mondo ci fosse linux e soltanto linux?
      A quel punto quanto credete che ci mettera'
      l'utente medio a chiedersi a cosa gli serve
      Windows?
      Passera' in toto a LinuxPer me linux è sinonimo di subcomunismo infiltrato nel mondo informatico.Guai se il mondo informatico si farà infinocchiare da questi 4 fanatici del pinguino.
      • massimilian o scrive:
        Re: La strada e' aperta !
        subcomunismo , ma stai zitto :Dnon usare termini politi gratuitamente come fa gia quel demente di berlusconi...invece io direi che l'idea in se e simpatica , peccato che nssun utente medio vedra mai niente visto che costa troppo cara.
        • dala scrive:
          Re: La strada e' aperta !
          - Scritto da: massimilian o
          subcomunismo , ma stai zitto :D

          non usare termini politi gratuitamente come fa
          gia quel demente di
          berlusconi...

          invece io direi che l'idea in se e simpatica ,
          peccato che nssun utente medio vedra mai niente
          visto che costa troppo
          cara.http://images.google.com/images?q=linux+communism
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: La strada e' aperta !
        Assolutamente no, piu' SO ci sono meglio e'.Certo meglio un SO open source, controllabile da tutti che un SO closed tipo Windows con WGA, Backdoor non documentate ecc... che ad ogni release aumenta il controllo sull'utente, peggiora le clausole contrattuali e aumenta i prezzi, oltre a richieste di Hardware sempre piu' esose e ingiustificate
        • rain scrive:
          Re: La strada e' aperta !
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Assolutamente no, piu' SO ci sono meglio e'.
          Certo meglio un SO open source, controllabile da
          tutti che un SO closed tipo Windows con WGA,
          Backdoor non documentate ecc... quali backdoor? Potresti renderne pubblica una?
          che ad ogni
          release aumenta il controllo sull'utente,non mi risulta
          peggiora le clausole contrattuali e aumenta i
          prezzivista vosta meno di xp e windows 2000, carta canta
          oltre a richieste di Hardware sempre piu'
          esose e
          ingiustificateesose si, ingiustificate noper il resto comprati un bel libro su Vista prima di sparare(win)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: La strada e' aperta !
            Ma davvero Vista Home Premium costa più di Xp Home! O forse ti riferisci a Vista Home Basic che è un SO castrato?Richiedere 2 Gb per girare decentemente quando a XP ne bastano 512 al massimo 1 Gb e richiedere requisiti di processore tali che è praticamente è inutilizzabile (almeno con gli effetti AERO attivati)su pc con più di 3 anni (e parlo dei top di 3 anni fa non degli entry level)non ti pare eccessivo?Poi Vista in cosa è superiore a XP?Quando si passò da Win 98/Me il salto prestazionale fu notevole, il sistema divenne indubbiamente più robusto, furono risolti limiti di indirizzamento della ram.In Vista almeno di non passare alla versione a 64 bit, che tanto a livello Home ancora non è supportata dai necessari driver (Linux tanto per essere precisi ne ha di più), ha praticamente gli stessi limiti di indirizzamento della ram, non offre un Kernel più robusto, ma invece con la scusa della sicurezza tende a limitare la libertà degli utenti (es caricamento di soli driver certificati) e a controllarli (WGA che disabilita il SO se lo ritiene non originale, controllo che avviene all'insaputa dell'utente ad ogni collegamento in rete).Per quanto riguarda le Backdoor, basta fare una ricerca su google per avere migliaia di risultati, ad esempio http://www.heise.de/tp/r4/artikel/5/5263/1.html
    • pippo75 scrive:
      Re: La strada e' aperta !
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non avete capito che se questa tendenza si
      diffonde presto tutti i pc avranno installato un
      mini Linux?avere delle alternative non mi dispiacerebbe, anzi ben vengano.
      A quel punto quanto credete che ci mettera'
      l'utente medio a chiedersi a cosa gli serve
      Windows?Ma windows non e' il piu' copiato? Chi lo copia continuera' ad usarlo, visto che non e' preinstallato, ma copiato e installato poi.
      Passera' in toto a LinuxSe Linux ( intesto come distro linux, non come kernel ) avra' qualcosa di meglio, lo fara'.Anzi lo fanno gia' adesso.Pensa se dovesse passare la legge che impone il SW separato dall'HW, fine di un progetto appena nato :-).
    • localhost scrive:
      Re: La strada e' aperta !
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non avete capito che se questa tendenza si
      diffonde presto tutti i pc avranno installato un
      mini
      Linux?
      A quel punto quanto credete che ci mettera'
      l'utente medio a chiedersi a cosa gli serve
      Windows?
      Passera' in toto a LinuxNon credo proprio (purtroppo). Mi sa che Asus ha avuto un'idea (buona) di un bios un po' più avanzato degli altri e che linux era la base giusta per farlo con costi di sviluppo ragionevoli e senza dover aspettare MS
  • eventualmen te scrive:
    LinuxBIOS
    Sostanzialmente la stessa cosa...gratishttp://www.youtube.com/watch?v=nuzRsXKm_NQEd è possibile flasharlo direttamente sul vostro chip:http://www.hermann-uwe.de/blog/flashing-a-bios-the-linux-way-tm-using-flashrompurché sia supportatohttp://linuxbios.org/Flashrom
    • styx scrive:
      Re: LinuxBIOS
      - Scritto da: eventualmen te
      Sostanzialmente la stessa cosa...gratis
      http://www.youtube.com/watch?v=nuzRsXKm_NQ

      Ed è possibile flasharlo direttamente sul vostro
      chip:
      http://www.hermann-uwe.de/blog/flashing-a-bios-the

      purché sia supportato
      http://linuxbios.org/Flashromahem no non e' la stessa cosa. Quel "asus linux" NON e' il bios. il bios e' award e sara' classico testuale as usual
  • Fedora 7 scrive:
    Boot via Chiavetta USB con Linux F7
    ... non è la stessa cosa?
    • pabloski scrive:
      Re: Boot via Chiavetta USB con Linux F7
      - Scritto da: Fedora 7
      ... non è la stessa cosa?no....primo con Splashtop sei certo che l'hardware funziona....Phoronix ha pubblicato una recensione sulla nuova scheda Asus e addirittura funziona di default il wi-fi che notoriamente sotto Linux fa penainoltre avere un sistema embedded rende l'intera macchina unbreakable, beh almeno fino a quando non fai il boot di Windows e insieme a lui fai partire i 3000 spyware che ti sei beccato
    • uno scrive:
      Re: Boot via Chiavetta USB con Linux F7
      - Scritto da: Fedora 7
      ... non è la stessa cosa?Beh, come ha detto pabloski sei sicuro che funziona, ma ha parte questo hai ragione: basta portarsi dietro una live su chiavetta USB o su CD. Il problema è che la legge di Murphy sulle distribuzioni live dice che ne hai bisogno non appena hai finito di cancellare quella che avevi per emergenza da tre anni senza averla mai usata :-)Senza contare che il 99% delle persone neppure sa cosa sia una distro live...
  • cazzo spari scrive:
    VIDEO IN ESCLUSIVA
    http://www.youtube.com/watch?v=589gvghX6QE
    • cazzo spari scrive:
      Re: VIDEO IN ESCLUSIVA
      altro videohttp://www.youtube.com/watch?v=k9eDkhHdNLI
      • FDG scrive:
        Re: VIDEO IN ESCLUSIVA
        - Scritto da: cazzo spari
        altro video
        http://www.youtube.com/watch?v=k9eDkhHdNLIE' una brutta copia di un cellulare touch con scrolling, con feedback fornito decisamente in ritardo (1 sec?), che quindi è molto fastidio, problema che l'utilizzatore cerca di nascondere trattenendo il dito sullo schermo più del necessario.Forse hai sbagliato link?
        • cazzo spari scrive:
          Re: VIDEO IN ESCLUSIVA
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: cazzo spari

          altro video

          http://www.youtube.com/watch?v=k9eDkhHdNLI

          E' una brutta copia di un cellulare touch con
          scrolling, con feedback fornito decisamente in
          ritardo (1 sec?), che quindi è molto fastidio,
          problema che l'utilizzatore cerca di nascondere
          trattenendo il dito sullo schermo più del
          necessario.non è che invece ti stava mostrando una featureche non hai nemmeno capito?tipo che per non dover continuare a scrollarebasta tenere premuto e lo scroll continuafino al rilascio?dai ritenta volpone :D

          Forse hai sbagliato link?no era puro e semplice spam,in più mi sono fatto due risate grazie a te.
  • info scrive:
    info
    il sito completo di splashtop si può visitare all'indirizzohttp://www.splashtop.com/index.php
  • xWolverinex scrive:
    OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
    ... senza quel balzello di m$ !
    • Casca scrive:
      Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
      Nient'affatto, per aggiornare il software devi avere Windows... bello, nevvero?
      • xWolverinex scrive:
        Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
        - Scritto da: Casca
        Nient'affatto, per aggiornare il software devi
        avere Windows... bello,
        nevvero?No non e' bello.Pero' almeno quando acquisti puoi comprartelo senza s.o. O per lo meno puoi sceglierti quale.
      • cazzo spari scrive:
        Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
        - Scritto da: Casca
        Nient'affatto, per aggiornare il software devi
        avere Windows... bello,
        nevvero?Seeeeeeeeee è arrivato babbo natalehttp://www.hermann-uwe.de/blog/flashing-a-bios-the-linux-way-tm-using-flashrom
        • pabloski scrive:
          Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
          - Scritto da: cazzo spari
          - Scritto da: Casca

          Nient'affatto, per aggiornare il software devi

          avere Windows... bello,

          nevvero?

          Seeeeeeeeee è arrivato babbo natale

          http://www.hermann-uwe.de/blog/flashing-a-bios-theciò non toglie che Asus può implementare un software ad hoc da integrare in Splashtop
        • Exmachina scrive:
          Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
          Arripijate babbo Natale, il Bios è una cosa e il Linux embedded un'altra. E' il Linux embedded che si aggiorna tramite Windows stando a quanto riferito da Phoronix. Bella presa in giro, come minimo.
      • Pono Pallino scrive:
        Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
        - Scritto da: Casca
        Nient'affatto, per aggiornare il software devi
        avere Windows... bello,
        nevvero?solo gli utonti fanno cosìio su asus pamdit-p1copio il file bin della rom su un cdentro nel bios e faccio l'update
        • Francisco Navarrlo scrive:
          Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
          - Scritto da: Pono Pallino
          - Scritto da: Casca

          Nient'affatto, per aggiornare il software devi

          avere Windows... bello,

          nevvero?

          solo gli utonti fanno così

          io su asus pamdit-p1

          copio il file bin della rom su un cd
          entro nel bios e faccio l'updateIdem per ASUS M2N32 Sli: cd masterizzato, chiamo EZ-Update dall'interno del bios, e via col flash... works like a charm...E se il flash finisce male, a cd inserito (o floppy), avvio il pc tenendo premuto CTRL+F2 e il mini-bios di emergenza fa tutto da solo.
          • anonimo01 scrive:
            Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
            - Scritto da: Francisco Navarrlo
            - Scritto da: Pono Pallino

            - Scritto da: Casca


            Nient'affatto, per aggiornare il software devi


            avere Windows... bello,


            nevvero?



            solo gli utonti fanno così



            io su asus pamdit-p1



            copio il file bin della rom su un cd

            entro nel bios e faccio l'update

            Idem per ASUS M2N32 Sli: cd masterizzato, chiamo
            EZ-Update dall'interno del bios, e via col
            flash... works like a
            charm...

            E se il flash finisce male, a cd inserito (o
            floppy), avvio il pc tenendo premuto CTRL+F2 e il
            mini-bios di emergenza fa tutto da
            solo. :o ragazzi, grazie delle info!(ma dov'ero io negli ultimi 5 anni? :( )
          • styx scrive:
            Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..



            io su asus pamdit-p1





            copio il file bin della rom su un cd


            entro nel bios e faccio l'update



            Idem per ASUS M2N32 Sli: cd masterizzato, chiamo

            EZ-Update dall'interno del bios, e via col

            flash... works like a

            charm...(...)si ma il punto e' che quel linux NON e' il bios. Il bios e' award, come sempre. Leggete meglio il tutto
          • anonimo01 scrive:
            Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
            - Scritto da: styx



            io su asus pamdit-p1







            copio il file bin della rom su un cd



            entro nel bios e faccio l'update





            Idem per ASUS M2N32 Sli: cd masterizzato,
            chiamo


            EZ-Update dall'interno del bios, e via col


            flash... works like a


            charm...
            (...)
            si ma il punto e' che quel linux NON e' il bios.
            Il bios e' award, come sempre. Leggete meglio il
            tuttosi ma che c'entro io?mi sa che hai risposto ad discorso sbagliato...
    • Basterebbe Pagare scrive:
      Re: OTTIMO.. cosi' si possono vendere pc..
      - Scritto da: xWolverinex
      ... senza quel balzello di m$ !Ci fosse anche il supporto per la virtualizzazione dei vari sistemi operativi sarebbe meglio :P
  • Guybrush scrive:
    Questo e' l'inizio
    Nel 2011 o giu' di li' arriva pacifica.Il sistema operativo sara' solo embedded e servira' ad avviare la macchina virtuale su cui girera' il sistema ospite.Addio virus, almeno per un po'.GT
    • zen scrive:
      Re: Questo e' l'inizio
      - Scritto da: Guybrush
      Nel 2011 o giu' di li' arriva pacifica.
      Il sistema operativo sara' solo embedded e
      servira' ad avviare la macchina virtuale su cui
      girera' il sistema
      ospite.
      Addio virus, almeno per un po'.

      GTi virus non andranno via, questi circoleranno sempre nei sistemi operativi più diffusi del momentodetto questo credo che il sistema embedded tolga all'utente le grandi potenzialità della macchina, tant'è che nel passato le prime macchine avevano sosftware embedded prima di scoprire i vantaggi del software installatoembedded vuol dire "andare indietro" al fine di blindare un mondo con linux e creare il nuovo comunismo informatico
      • Lillo scrive:
        Re: Questo e' l'inizio
        Ma certo che vi siete fissati certi cacciavitari con questa storia del comunismo informatico.Senza però neppure capire cosa significa comunismo e citarlo con accezione negativa.
        • fan scrive:
          Re: Questo e' l'inizio
          - Scritto da: Lillo
          Ma certo che vi siete fissati certi cacciavitari
          con questa storia del comunismo
          informatico.

          Senza però neppure capire cosa significa
          comunismo e citarlo con accezione
          negativa.http://www.bol.it/libri/scheda/ea978880447330.htmlnon ci può essere accezione negativa sul comunismo, dal momento che gli uomini che odiano il prossimo quasi sempre finiscono col diventare comunistimi dispiace solo che il libro sia noto ai più per essere stato il cavallo di battaglia di uno "spot vivente"... un certo silvio
          • Lillo scrive:
            Re: Questo e' l'inizio
            Il comunismo marxismo in realtà non è mai stato applicato per intero e nella forma dell'ideologia originaria...Chi non lo sa è un perfetto ignorante sia di storia che di filosofia...
  • non so scrive:
    è il C=64 di nuova gen
    dovrebbero aggiungere un linguaggio di programmazione basic
    • Tassoni C scrive:
      Re: è il C=64 di nuova gen
      - Scritto da: non so
      dovrebbero aggiungere un linguaggio di
      programmazione
      basicforse c'è già il C ;-)
      • uno scrive:
        Re: è il C=64 di nuova gen
        - Scritto da: Tassoni C
        - Scritto da: non so

        dovrebbero aggiungere un linguaggio di

        programmazione

        basic

        forse c'è già il C ;-)L'ultima volta che ho visto il basic non era su Linux ed inoltre aveva una V davanti...
  • styx scrive:
    ah ma non e' il bios
    dall'articolo a me sembrava ... ma leggendo la review di Phoronix si capisce molto meglio. Ha il suo bel normale bios della Award, e con una combo di tasti entri in questo linux embedded (che si suppone sia in una memoria nand molto + grossa.. praticamente una MMC o una SD on board insomma).Anche non dessero supporto o codice gpl, lo vedo presto moddato. C'e' scritto che ha il plugin di flash (e nei scorsi mesi sono usciti vari exploit), funziona perfettamente sia il wifi che l'ethernet ed e' pensato per autoaggiornarsi (questo vuol dire che si puo mandare -almeno potenzialmente- un aggiornamento "fake"), e addirittura salva su hd i bookmark (questo vuol dire che l'accesso al fs c'e', e si puo far caricare anche altro al browser).. simpatico.Meno bene vedo il prezzo oltraggioso.. ma capisco che e' una board per superspendaccioni dell'ultima novita' (wifi 80211n onboard, ddr3 ecc)
    • clic scrive:
      Re: ah ma non e' il bios
      - Scritto da: styx

      Anche non dessero supporto o codice gpl, lo vedo
      presto moddato. C'e' scritto che ha il plugin diPensi che qnx ci sfigurerebbe? sono d'accordo con te sul modding, se parte ci sarà da diverstirsi: altro che flash e skype, ci vedo meglio un client sip e magari un media center tipo Geexbox o FreeVO
      • abudl scrive:
        Re: ah ma non e' il bios
        - Scritto da: clic
        - Scritto da: styx



        Anche non dessero supporto o codice gpl, lo vedo

        presto moddato. C'e' scritto che ha il plugin di

        Pensi che qnx ci sfigurerebbe? sono d'accordo con
        te sul modding, se parte ci sarà da diverstirsi:
        altro che flash e skype, ci vedo meglio un client
        sip e magari un media center tipo Geexbox o
        FreeVOhai visto i costi di lcienza di qnx? O_o
        • clic scrive:
          Re: ah ma non e' il bios
          no, di che cifre si parla?In ogni caso mi risulta che hanno rilasciato qualcosa con codice aperto, ti risulta?
          • skorpion scrive:
            Re: ah ma non e' il bios
            neutrino?
          • uno scrive:
            Re: ah ma non e' il bios
            - Scritto da: clic
            no, di che cifre si parla?
            In ogni caso mi risulta che hanno rilasciato
            qualcosa con codice aperto, ti
            risulta?Si. Ma non per scopi commerciali...
  • Doner Kebab scrive:
    IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
    figuriamoci, pagare tutti sti soldi per avviare linux in 5 secondi con interfaccia grafica e nientaltro....prarticamente senza senso.Programmi non instalabili e un chip custom in piu' a far lievitare il rpezzo.che tristezza
    • Ken Shiro scrive:
      Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
      quoto pienamente, stavo per dire "che utile" fino a quando sono arrivato a leggere il prezzo :|, tanto vale comprare una chiavetta usb da 1gb, che ormai te le tirano sulla schiena, ed installarci ubuntu...
    • solo invidia scrive:
      Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
      OVVIAMENTE TU NON SAI, PERCHE' NON HAI LETTO CON ATTENZIONE. :@Linux e' senza'ltro il migliore sistema operarico embedded, nonche' il piu' potente. Certe volte pero' si deve pagare, soprattutto nelle sue versioni piu' particolari.ma cio' non toglie che se desideri puoi lo stesso disinstallerlo e metterci la tua distro personalizzata.anche nel caso delle flash linux, non sei obbligato a usare il loro linux, puoi tranquillamente farti la tua minidistro da avviare quando non vuoi usare tutta la potenza del pc e goderti in santa pace internet oppure un gimp superveloce :p .Linux e' anche questo, la liberta' di sceliere, la liberta' di usare la potenza del proprio pc per quello che ti serve davvero. (geek)Far partire il tuttop da chiavetta e' lento e macchinoso, soprattutto nel caso dele usb1, e spesso anche delle 2 che knoppix moltissime volte interpreta tramite i moduli per la versione 1.1.cmq anche su win sarebe utile pensa inserire un antivirus come agv, permetterebbe di dire addio a tutti i dischi di rirpistino, oppure anche solo alla potenza di lanciar eun comando dd. (geek)(geek)Tutto a vantaggio dell'utente 8)(linux)(linux)(linux) p)
      • Astaire scrive:
        Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
        Hey, ti devono essere sfuggiti alcuni aspetti di questa costosissima scheda madre.Da come si può leggere dai seguenti stralci dall'articolo di Phoronix è chiaro che il sistema è aggiornabile solo con quello che passa Asus sotto Windows, è inoltre impossibile usare la shell di comando ed è impossibile leggere il codice sorgente di questo sistema, con buona pace di chi crede sia "open"."ASUS intends to issue free updates to Express Gate for the P5E3 Deluxe from their website in order to update the browser and enable any additional functionality or new programs. To update Express Gate though you will need to be running Windows on the hard drive in order to run the ASUS utility.""There is no Linux virtual terminal or anything else to that effect.""Since SplashTop is Linux-based, we do look forward to seeing the open-source GPL code as well. We had tried accessing the local data once we were inside Fedora 7 on the hard drive, but that was to no avail."Non credere che qui non ci siano persone in grado di comprendere perfettamente l'inglese.
        • bubba scrive:
          Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA

          Da come si può leggere dai seguenti stralci
          dall'articolo di Phoronix è chiaro che il sistema
          è aggiornabile solo con quello che passa Asus
          sotto Windows, è inoltre impossibile usare la
          shell di comando ed è impossibile leggere il
          codice sorgente di questo sistema, con buona pace
          di chi crede sia
          "open".e' anche chiaro che poi, una volta che sara' sul mercato, qualcuno ci si mettera' di sicuro a far il boot da linux, compilare mtd e roba affine x accedervi e customizzarlo "liberandolo". Rimane cmq l'assurdita' di fondo della cosa... un browser firefox "lite" e un client skype nel "bios".. veramente poco senso.. era molto meglio se ci mettevano una flash normale (magari bella grassa da 2mega) con LinuxBIOS (moddato da loro x supportare i vari ciappini che questa scheda avra'). Incremeto di prezzo molto esiguo.
        • innominato scrive:
          Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
          - Scritto da: Astaire
          è inoltre impossibile usare la
          shell di comando ed è impossibile leggere il
          codice sorgente di questo sistema, con buona pace
          di chi crede sia
          "open".Che vuol dire?Se apportano modifiche ad un qualsiasi programma esistente sotto licenza GPL sono costretti a pubblicare il codice.Se poi si sono scritti loro un DE o chissà che altro allora è anche normale che possano non volerlo pubblicare, altrimenti sarebbe come dire che non si possono creare programmi a pagamento per linux.
          • Astaire scrive:
            Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
            Vuol dire che questa è una di quelle occasioni in cui si gioca sulla nomea "open" di Linux per proporre qualcosa di rigidamente "closed" e custom. Probabilmente il software se closed sarà hackerato e reso trasparente al coder smaliziato ma non è questo che lo smanettone medio di Linux credo speri, quanto un prodotto con un "Linux" embedded realmente "open".Inoltre trovo quantomeno una presa in giro che per aggiornare questo "Linux" bisogna ricorrere a "Windows"...Linux a parte la scheda madre in questione costa veramente TROPPO!
      • ------ scrive:
        Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
        E PERCHE' DEVO PAGARE QUALCOSA CHE POI POSSO TOGLIERE??- Scritto da: solo invidia
        OVVIAMENTE TU NON SAI, PERCHE' NON HAI LETTO CON
        ATTENZIONE.
        :@

        Linux e' senza'ltro il migliore sistema operarico
        embedded, nonche' il piu' potente. Certe volte
        pero' si deve pagare, soprattutto nelle sue
        versioni piu'
        particolari.

        ma cio' non toglie che se desideri puoi lo stesso
        disinstallerlo e metterci la tua distro
        personalizzata.
        anche nel caso delle flash linux, non sei
        obbligato a usare il loro linux, puoi
        tranquillamente farti la tua minidistro da
        avviare quando non vuoi usare tutta la potenza
        del pc e goderti in santa pace internet oppure un
        gimp superveloce :p
        .
        Linux e' anche questo, la liberta' di sceliere,
        la liberta' di usare la potenza del proprio pc
        per quello che ti serve davvero.
        (geek)

        Far partire il tuttop da chiavetta e' lento e
        macchinoso, soprattutto nel caso dele usb1, e
        spesso anche delle 2 che knoppix moltissime volte
        interpreta tramite i moduli per la versione
        1.1.

        cmq anche su win sarebe utile pensa inserire un
        antivirus come agv, permetterebbe di dire addio a
        tutti i dischi di rirpistino, oppure anche solo
        alla potenza di lanciar eun comando dd.
        (geek)(geek)

        Tutto a vantaggio dell'utente
        8)(linux)(linux)(linux)
        p)
    • clic scrive:
      Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
      - Scritto da: Doner Kebab
      figuriamoci, pagare tutti sti soldi per avviare
      linux in 5 secondi con interfaccia grafica e
      nientaltro....Ritengo che il prezzo sia un falso problema, tanto nel giro di pochi mesi calerà come accade per tutto il ciarpame tecno che usiamo. Trovo invece stupido, sempre che corrisponda al vero, che sia chiuso al modding, se fosse possibile metterci quello che si vuole sarebbe un bel successo
    • xWolverinex scrive:
      Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
      - Scritto da: Doner Kebab
      figuriamoci, pagare tutti sti soldi per avviare
      linux in 5 secondi con interfaccia grafica e
      nientaltro....

      prarticamente senza senso.

      Programmi non instalabili e un chip custom in
      piu' a far lievitare il
      rpezzo.


      che tristezzaNon hai capito.Con questo "sistema" si possono vendere pc SENZA SISTEMA OPERATIVO perche' il sistema operativo CE L'HANNO GIA'.Quindi risparmio e inutile balzello di windows.
      • Casca scrive:
        Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
        None. Per aggiornare il software devi avere Windows. Beeellooooo!
        • xWolverinex scrive:
          Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
          - Scritto da: Casca
          None. Per aggiornare il software devi avere
          Windows.
          Beeellooooo!Ho sempre visto persone aggiornarsi il bios della propria scheda madre.Si Si.Anche le altre piastre madri asus avevano la possibilita' di aggiornare il bios. Se l'ha fatto l'1% dei possessori e' grasso che cola.
          • Casca scrive:
            Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
            Non si parla di BIOS. Ma del SOFTWARE chiamato "Linux" e delle sue applicazioni. Sìsì leggi bene l'articolo in inglese. Ci vuole Windows per aggiornarlo. Sìsì!
          • xWolverinex scrive:
            Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
            - Scritto da: Casca
            Non si parla di BIOS. Ma del SOFTWARE chiamato
            "Linux" e delle sue applicazioni. Sìsì leggi bene
            l'articolo in inglese. Ci vuole Windows per
            aggiornarlo.
            Sìsì!Bla Bla Bla.E la procedura sara' DIVERSISSIMA dall'aggiornamento del bios vero ? Se la gente non aggiorna il bios (che in molti casi porta miglioramenti) aggiornera' sicuramente questo mini-so. Sisi.Rimane il fatto che in questo modo i pc POSSONO ESSERE VENDUTI SENZA WINDOWS.Suka Suka
          • Matteo scrive:
            Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
            Io credo che il prezzo sia altissimo anche per la presenza del chipset X38 che, se non sbaglio, è fascia enthusiast. O no?In ogni caso l'Asus mi faceva schifo e continua a farmi schifo. Le loro utility "ASUS update" & co. semplicemente NON FUNZIONANO. Quel prog. di m**** non ha mai rilevato un aggiornamento x il portatile, ho sempre dovuto provvedere da solo (ed è ben noto quanto sia lento il sito di supporto asus).Inoltre sono sicuro che troveranno il cavillo per far pagare Windows (anche se ultimamente sia in US che EU stanno facendo di tutto per togliere sto trend), besterà etichettare quel chip come boot di emergenza, safe mode, o boh e ti diranno "si ma il sistema operativo devi comprarlo cmq"
          • Matteo scrive:
            Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA
            Dimenticavo... ha ragione xWolverinex: la maggior parte degli utonti non aggiorna il bios, figuriamoci sto chip.Per loro sarà una BlackBox Taboo, un elemento arcano e malvagio che minaccia il loro pc.asdma integrare una microHCsd no? 8GB e ti monti tutto linux -.-
          • xWolverinex scrive:
            Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA

            In ogni caso l'Asus mi faceva schifo e continua a
            farmi schifo. Le loro utility "ASUS update" & co.
            semplicemente NON FUNZIONANO. Quel prog. di m****
            non ha mai rilevato un aggiornamento x il
            portatile, ho sempre dovuto provvedere da solo
            (ed è ben noto quanto sia lento il sito di
            supporto
            asus).Io personalmente ho una asus cuv4x-d che va' avanti come un treno da anni e finche' non fa' il botto non la cambio.. di update per quella piastra non ne escono piu', non so dirti se il loro update funziona o no, ma in generale mi pare un buon prodotto
            Inoltre sono sicuro che troveranno il cavillo per
            far pagare Windows (anche se ultimamente sia in
            US che EU stanno facendo di tutto per togliere
            sto trend), besterà etichettare quel chip come
            boot di emergenza, safe mode, o boh e ti diranno
            "si ma il sistema operativo devi comprarlo
            cmq"Spero di no, anche se e' possibile :s
    • Pincopallin o scrive:
      Re: IL LINUX PIU' CARO DELLA STORIA

      prarticamente senza senso.Per PC pubblici (in centri commerciali, stazioni, biblioteche ecc.. ) o per internet caffè è l'ideale.Per PC casalinghi o da ufficio non ha senso.
  • Alessandro scrive:
    io avrei inserito...
    dei programmi per il recover / backup-restore di sistema...Sarebbe veramente una cosa utilissima visto che prima o poi si devono fare i conti con hd rotti/corrotti...
    • Tasto scrive:
      Re: io avrei inserito...
      e magari un bell'antivirus semplice semplice per scansionare le partizioni del caro windows impestate di insetti vari
    • Mr. Bil scrive:
      Re: io avrei inserito...
      - Scritto da: Alessandro
      dei programmi per il recover / backup-restore di
      sistema...
      Sarebbe veramente una cosa utilissima visto che
      prima o poi si devono fare i conti con hd
      rotti/corrotti...Beh per quello esistono gia i CD apposta, vedi Ultimate Boot CD, Hirens Boot CD...diciamo che si usano in casi estremi come cassetta di pronto soccorso, non ha molto senso averli installati sulla M/B
      • innominato scrive:
        Re: io avrei inserito...
        - Scritto da: Mr. Bil
        Beh per quello esistono gia i CD apposta, vedi
        Ultimate Boot CD, Hirens Boot CD...diciamo che si
        usano in casi estremi come cassetta di pronto
        soccorso, non ha molto senso averli installati
        sulla
        M/BEsattamente, l'utilizzo è un altro, ovvero un utente/professionista che si trova senza HDD e quindi senza sistema e deve lo stesso poter usare il browser (anche solo per leggere la posta) o magari farsi sentire via VOIP.E questo senza il minimo sbattimento.Gli utenti smaliziati tanto pigliano la prima live distro che hanno in giro e fanno boot da lì se dovesse capitare qualcosa del genere.
        • The Raptus scrive:
          Re: io avrei inserito...
          Proprio per gli utenti meno smaliziati! Quanti sono quelli che -anche avvisati da me - non hanno mai scaricato Hiren's, che non ti fanno mai un'immagine perchè tanto poi arrivo io e gli sistemo tutto!Un paio di tools come questi, già in rom e pronti per l'uso non sarebbero niente male, e sono convinto che arriveranno presto. Ricordo quando con la asus commander e l'ultimo Hiren's non riuscivo a fare un'immagine ... Terrore!
          • Hiren's scrive:
            Re: io avrei inserito...
            - Scritto da: The Raptus
            Proprio per gli utenti meno smaliziati! Quanti
            sono quelli che -anche avvisati da me - non hanno
            mai scaricato Hiren's,Non lo conoscevo, ho visto adesso, ma è legale? I sw sono demo o quelli originali?
          • The Raptus scrive:
            Re: io avrei inserito...

            Non lo conoscevo, ho visto adesso, ma è legale? I
            sw sono demo o quelli
            originali?... Indovina!
      • Alessandro scrive:
        Re: io avrei inserito...
        E' vero che esistono molti CD basati su linux per il recover e sono una vera manna, ma come ben sai le leggi di Murphy sono sempre in agguato... se il CD non è rigato il lettore non funziona....e ovviamente vale in viceversa... :)Cmq avere un po di tools su un chippeto e pronti in pochi secondi non sarebbe stato male...gia che hanno messo su linux mettere un po di "utility utili" non mi sembrava un grosso sforzo ....
    • Hermes73 scrive:
      Re: io avrei inserito...
      anche io mi aspettavo una cosa del genere, magari invece di skifo, qtparted,ntfs-3gcome al solito fuffaaaaaaaaaaaa
  • nordest scrive:
    bravi con schipe, da me mai
    toglietevi dalla testa che prendo una scheda con skipe installatono ai programmi proprietari
    • anonimo01 scrive:
      Re: bravi con schipe, da me mai
      - Scritto da: nordest
      toglietevi dalla testa che prendo una scheda con
      skipe
      installato
      no ai programmi proprietari :-o :-o :-o(linux)
    • Il Pidocchio di RMS scrive:
      Re: bravi con schipe, da me mai
      - Scritto da: nordest
      toglietevi dalla testa che prendo una scheda con
      skipe
      installato
      no ai programmi proprietariBravo coglione debianaro o negro ubuntista, scegli te!
    • silvio napoli scrive:
      Re: bravi con schipe, da me mai
      talebano!:-)e poi si può sempre riflashare con i sw che ti pare..
  • ... scrive:
    Che simpatica cosetta
    Carino, davvero, soprattutto il prezzo dal momento che ne hanno dovute pagare di licenze per quel mini pinguino su chip...Forse si faranno pagare l'idea (e l'avranno anche registrata così che diventi esclusiva di asus) ma... potrebbero ?
    • anonimo01 scrive:
      Re: Che simpatica cosetta
      - Scritto da: ...
      Carino, davvero, soprattutto il prezzo dal
      momento che ne hanno dovute pagare di licenze per
      quel mini pinguino su
      chip...
      Forse si faranno pagare l'idea (e l'avranno anche
      registrata così che diventi esclusiva di asus)
      ma... potrebbero
      ?certo che possono farsi pagare, Linux può essere (ed è) un prodotto commerciale....però devono rendere disponibili le sorgenti se lo modificano...
      • ram scrive:
        Re: Che simpatica cosetta
        - Scritto da: anonimo01
        certo che possono farsi pagare, Linux può essere
        (ed è) un prodotto
        commerciale.quando troverò qualcuno che ha "comprato" linux, allora smetterò di fare questo: (rotfl)
        ...però devono rendere disponibili le sorgenti se
        lo
        modificano...(rotfl)
        • cazzo spari scrive:
          Re: Che simpatica cosetta
          - Scritto da: ram

          quando troverò qualcuno che ha "comprato" linux,
          allora smetterò di fare questo:
          (rotfl)(rotfl) redhat fattura milioni (rotfl)


          ...però devono rendere disponibili le sorgenti
          se

          lo

          modificano...

          (rotfl)(rotfl) http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2075748 (rotfl)
          • xandrox scrive:
            Re: Che simpatica cosetta
            - Scritto da: cazzo spari
            - Scritto da: ram



            quando troverò qualcuno che ha "comprato" linux,

            allora smetterò di fare questo:

            (rotfl)
            (rotfl) redhat fattura milioni (rotfl)redhat non vende linux, linux non è un prodotto e nemmeno un brandredhat vende assistenza su software linux + software closed commerciale che gira su linuxse un po' confuso vero?






            ...però devono rendere disponibili le sorgenti

            se


            lo


            modificano...



            (rotfl)

            (rotfl)
            http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2075748
            (rotfl)sono casi molto rari, l'open source piace a molte aziende senza scrupoli perchè permette di avere software gratuito da chiudere e vendere
          • cazzo spari scrive:
            Re: Che simpatica cosetta
            - Scritto da: xandrox
            redhat non vende linux, linux non è un prodotto e
            nemmeno un
            brand

            redhat vende assistenza su software linux +
            software closed commerciale che gira su
            linux

            se un po' confuso vero?mmmm no.mi sa che sei te con-fuso.qui si sta usando il termine linux(come succede sempre più spesso)per indicare l'intera distro.la distro redhat contiene software commerciale a pagamento,ergo tu paghi, oltre all'assistenza, la distro redhat.ergo paghi linux, come dicevo poco sopra.











            ...però devono rendere disponibili le
            sorgenti


            se



            lo



            modificano...





            (rotfl)



            (rotfl)

            http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2075748

            (rotfl)

            sono casi molto rari, l'open source piace a molte
            aziende senza scrupoli perchè permette di avere
            software gratuito da chiudere e
            venderequesto in effetti è vero,ma almeno i casi più eclatanti vengono denunciati
          • float scrive:
            Re: Che simpatica cosetta
            - Scritto da: cazzo spari
            - Scritto da: xandrox


            redhat non vende linux, linux non è un prodotto
            e

            nemmeno un

            brand



            redhat vende assistenza su software linux +

            software closed commerciale che gira su

            linux



            se un po' confuso vero?

            mmmm no.
            mi sa che sei te con-fuso.

            qui si sta usando il termine linux
            (come succede sempre più spesso)
            per indicare l'intera distro.
            la distro redhat contiene software commerciale a
            pagamento,
            ergo tu paghi, oltre all'assistenza, la distro
            redhat.
            ergo paghi linux, come dicevo poco sopra.che tesi ridicola! :D
          • anonimo01 scrive:
            Re: Che simpatica cosetta




            qui si sta usando il termine linux

            (come succede sempre più spesso)

            per indicare l'intera distro.

            la distro redhat contiene software commerciale a

            pagamento,

            ergo tu paghi, oltre all'assistenza, la distro

            redhat.

            ergo paghi linux, come dicevo poco sopra.

            che tesi ridicola! :Dma assolutamente corretta.che controsisposta ridicola, piuttosto! :D
        • anonimo01 scrive:
          Re: Che simpatica cosetta
          - Scritto da: ram
          - Scritto da: anonimo01


          certo che possono farsi pagare, Linux può essere

          (ed è) un prodotto

          commerciale.

          quando troverò qualcuno che ha "comprato" linux,
          allora smetterò di fare questo:
          (rotfl)allora smetti subito:Suse Enterprise Linux (un aereo per i server!)

          ...però devono rendere disponibili le sorgenti
          se

          lo

          modificano...

          (rotfl)bah, ridi pure per niente, tanto il riso abbonda...sai dove, no? ;)
      • vagappc scrive:
        Re: Che simpatica cosetta
        - Scritto da: anonimo01
        - Scritto da: ...

        Carino, davvero, soprattutto il prezzo dal

        momento che ne hanno dovute pagare di licenze
        per

        quel mini pinguino su

        chip...

        Forse si faranno pagare l'idea (e l'avranno
        anche

        registrata così che diventi esclusiva di asus)

        ma... potrebbero

        ?
        Linux è un prodotto commerciale, la differenza sta nella licenza. La GPL è ommerciale, ma tutela l'autore del software e chi lo installa e anche a chi lo compra.In pratica non viene venduto linux ma il lavoro che ci fanno.Ad esempio io ho uno studio pubblicitario.Devo comprare 10 licenze di photoshop.Mettiamo che, prodotto più assistenza mi costano 10000€ (sparo a caso).Se photoshop non ha un particolare filtro che vorrei e glielo chiedo ad adobe, loro mi ridono in faccia.Al contrario io prendo 5000€ e li do agli sviluppatori di gimp, loro mi fanno il filtro su misura e i sorgenti sono liberi.Alla fine ci risparmio sempre.
    • pikappa scrive:
      Re: Che simpatica cosetta
      - Scritto da: ...
      Carino, davvero, soprattutto il prezzo dal
      momento che ne hanno dovute pagare di licenze per
      quel mini pinguino su
      chip...
      Forse si faranno pagare l'idea (e l'avranno anche
      registrata così che diventi esclusiva di asus)
      ma... potrebbero
      ?Beh avranno dovuto pagare qualcuno per disegnare quella scheda, avranno dovuto pagare qualcuno per programmare quella versione di linux che gira su quel chip, quindi non ci vedo niente di strano
      • Carlo scrive:
        Re: Che simpatica cosetta

        avranno dovuto pagare qualcuno per programmare
        quella versione di linux che gira su quel chip,
        quindi non ci vedo niente di stranoA che chip ti riferisci?
Chiudi i commenti