2002: l'anno della telefonia fissa

Lo prevede Federcomin che vede per il settore una ripresa e una crescita che non sarà però a due cifre. A spingere sarà la banda larga, in (quasi veloce) aumento


Roma – I servizi di connettività a banda larga sono alla base della riscossa della telefonia fissa che si registrerà nel corso del 2002. Questa la previsione di Federcomin, secondo cui quest’anno il settore conoscerà un’importante crescita, sebbene con un ritmo non paragonabile a quello della telefonia mobile.

Nel 2001 la telefonia fissa è rimasta sostanzialmente ferma, con una crescita solo del 0,2 per cento a fronte di minori ricavi del 5,6 per cento rispetto all’anno precedente. Nello stesso anno la telefonia mobile in continua espansione ha registrato un aumento del 26,9 per cento del proprio mercato.

Secondo lo studio di Federcomin, la connettività internet ha un ruolo centrale nello sviluppo della telefonia fissa. In particolare al 3,5 per cento di crescita previsto per quest’anno seguirà il 3,7 per cento del 2003 e il 4,9 del 2004. Negli stessi anni la telefonia mobile crescerà in una percentuale variabile tra il 12,8 per cento e il 14,4, dunque molto meno di quanto accaduto negli anni precedenti.

Federcomin segnala comunque che, nonostante la crescita del mobile, in termini di valori assoluti di mercato la telefonia fissa si colloca ancora al di sopra di quella mobile. Se nel 2001 quella mobile era collocata a 11,9 miliardi di euro, quella fissa ha registrato 18,5 miliardi di euro. E nel 2002 quest’ultima sarà ancora avanti: 19,2 miliardi contro 13,4.

A spingere la telefonia fissa saranno gli accessi a banda larga che nel settore consumer, secondo Federcomin, dovrebbero salire del 400 per cento, fino a quota 150mila. Questi si aggiungeranno agli accessi broadband che a fine 2001 erano 415mila.

Per quanto riguarda i telefonini, Federcomin segnala che il 45 per cento degli abbonati alla telefonia mobile utilizza SMS e che alla fine del 2001 gli utenti complessivi italiani erano 47,2 milioni. Cresceranno anche i ricavi per i servizi dati su mobile: nel 2001 la crescita è stata dell’818 per cento e per il 2002 ci si aspetta una crescita del 224 per cento.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Licenza?
    Per lx, ma sotto che licenza?
  • Anonimo scrive:
    Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
    e non è l'unicahttp://www.nwfusion.com/news/2002/129446_01-28-2002.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
      Bwahahahahahaaaaa!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
        - Scritto da: Pogoboy
        Bwahahahahahaaaaa!!!intervento ottimo. Pieno di contenuti.Ce li aggiungo io.c'ha poco da fare, la Sun.L'IDC ha recentemente diffuso uno studio secondo il quale l'uso di LINUX in azienda che ha già uno UNIX commerciale, riduce del 80% il cosiddetto TCO. Il passaggio a LINUX è molto consigliabile.In attesa di uno studio simile che compari Linux ai vari NT di microsoft, la Sun dovrà fare i conti con LINUX, e sta effettuando un "trasloco" di software su questa piattaforma altamente competitiva.
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
          - Scritto da: zap
          fare i conti con LINUX, e sta effettuando un
          "trasloco" di software su questa piattaforma
          altamente competitiva.Hai ragione, ma quando letto la parola linux vicino a standard - che ci vuoi fare - mi viene da ridere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: Pogoboy
            Hai ragione, ma quando letto la parola linux
            vicino a standard - che ci vuoi fare - mi
            viene da ridere.Ridi rid che la gallina ha fatto l'uovo...Si vede che sei uno del mestiere, uno che s ene intende, bravo....
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: I luv pogoboy
            Ridi rid che la gallina ha fatto l'uovo...
            Si vede che sei uno del mestiere, uno che s
            ene intende, bravo....Con le tue scarpine Linux... corri nel sole...
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            Effettivamente avrebbe ragione "un poco lui". Linux e' tutto fuorche' uno UNIX standard...
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: WarfoX
            Effettivamente avrebbe ragione "un poco
            lui". Linux e' tutto fuorche' uno UNIX
            standard...ok, ma la direzione è questa.leggi www.linuxbase.orgè in cantiere un kit per la valutazione della adesione allo standard LSB da parte delle distribuzioni
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: WarfoX
            Effettivamente avrebbe ragione "un poco
            lui". Linux e' tutto fuorche' uno UNIX
            standard...linux e' solo il kernel quindi non puo' essere uno unix standard perche' non e' un os completo invece debian e' il sistema gnu/linux standard con il quale misurare tutti gli altri e di solito gli altri escono sconfitti anche perche' non sono debian ovviamente
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            fare i conti con LINUX, e sta effettuando
            un

            "trasloco" di software su questa
            piattaforma

            altamente competitiva.

            Hai ragione, ma quando letto la parola linux
            vicino a standard - che ci vuoi fare - mi
            viene da ridere.Conosco la tua predilezione per i *BSD.Eppure esiste una standardizzazione per Linux:http://www.linuxbase.org/Questi sono gli enti privati associatiCaldera Inc Compaq Corel Corporation The Debian Project Enhanced Software Technologies, Inc. Hewlett Packard (sponsor) IBM (sponsor) Linuxcare Linux for PowerPC MandrakeSoft Metro Link, Inc. Olliance The Open Group Oracle SGI Turbolinux Inc. Red Hat Software Software in the Public Interest, Inc. SuSE GmbH The USENIX Association VA Linux WGS Inc Questo è lo stato del progetto:"Currently, the specification is at version 1.1.0 . "
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: zap
            http://www.linuxbase.org/La teoria e' buona, peccato che a mettere le mani dentro le distribuzioni venga da piangere, a partire dai formati dei package e dalle dipendenze. Certo se Sun linka tutto dentro all'application server magari funziona anche decentemente (con 50 mega di eseguibile se la cavano)=)
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            http://www.linuxbase.org/

            La teoria e' buona, peccato che a mettere le
            mani dentro le distribuzioni venga da
            piangere, a partire dai formati dei package
            e dalle dipendenze. la direzione è comunque quella giusta.è in cantiere un kit per la valutazione della adesione allo standard LSB da parte delle distribuzioni
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche Sun verso l'UNIX standard: LINUX
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: Pogoboy

            - Scritto da: zap




            fare i conti con LINUX, e sta
            effettuando

            un


            "trasloco" di software su questa

            piattaforma


            altamente competitiva.



            Hai ragione, ma quando letto la parola
            linux

            vicino a standard - che ci vuoi fare - mi

            viene da ridere.

            Conosco la tua predilezione per i *BSD.

            Eppure esiste una standardizzazione per
            Linux:

            http://www.linuxbase.org/

            Questi sono gli enti privati associati

            Caldera Inc
            Compaq
            Corel Corporation
            The Debian Project
            Enhanced Software Technologies, Inc.
            Hewlett Packard (sponsor)
            IBM (sponsor)
            Linuxcare
            Linux for PowerPC
            MandrakeSoft
            Metro Link, Inc.
            Olliance
            The Open Group
            Oracle
            SGI
            Turbolinux Inc.
            Red Hat Software
            Software in the Public Interest, Inc.
            SuSE GmbH
            The USENIX Association
            VA Linux
            WGS Inc

            Questo è lo stato del progetto:

            "Currently, the specification is at version
            1.1.0 . "
            aggiungo questo link a un articolo esplicativo sull'uso e l'applicazione di questo standard http://www.wired.com/news/linux/0,1411,50143,00.html cioè: le distribuzioni principali di LINUX si sono impegnate ad essere aderenti allo standard LSB o anche certificate per esso, entro la fine del 2002.
Chiudi i commenti