2012, offline tre quarti dei terrestri

Lo dice una previsione di Jupiter Research

Roma – Entro il 2012 sarà connesso ad Internet un quarto della popolazione mondiale. Questo uno dei dati dell’ultimo rapporto previsionale di Jupiter Research , che parla di 1,8 miliardi di utenti entro la fine di quell’anno. Questo significa che tra il 2007 e il 2012 il numero complessivo di umani collegati al network aumenterà del 44 per cento.

il pianeta In particolare, a crescere nel numero di utenti saranno i paesi emergenti. Tra tutti il Brasile e la Russia, la Cina e l’India. “Anche se le economie emergenti avranno percentuali di penetrazione dell’accesso più basse rispetto ai paesi più sviluppati – hanno dichiarato i ricercatori – riteniamo che rispetto a questi ultimi aumenteranno rapidamente grazie ad attività online sempre più pervasive e sofisticate”.

L’America Latina e l’Asia, dunque, traineranno la futura crescita del numero di utenti Internet.

Una crescita che ancora non riguarda vaste aree del mondo, come molti paesi africani, le cui popolazioni sono tuttora sostanzialmente escluse dagli acceleratori socio-economici che la rete porta con sé.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti