3minuti (beta) - 07.02

I cellulari? Sempre più spesso sono riciclati - Quel benzinaio è un robot - USA, Linux e Windows fanno a pugni

Il sommario di oggi

I cellulari? Sempre più spesso sono riciclati
Se ne parla qui

Quel benzinaio è un robot
TANK PIT STOP

USA, Linux e Windows fanno a pugni
Lo hanno scoperto anche nell’Esercito a stelle e strisce.
Vedi qui

3minuti è realizzato da Punto Informatico in collaborazione con

Tutti i numeri di 3minuti sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • salvatore cesareo scrive:
    la speranza e che falliscano
    siccome queste multe le pagheranno sempre gli abbonati ,il sottoscritto non lo è più da 2 anni fortunatamente, l'inica cosa da sperare che prima o poi usciranno allo scoperto con il fallimento , quanto tempo ancora potranno truccare i loro bilanci , la Consob fino adesso mantiene il carro per la discesa , ma prima o poi mollera la fune ,vedrete vedrete il botto che faranno questi sfaticati e truffatori compresi gli impiegati che ci lavorano si fà x dire lavorano.
  • indovinate chi? scrive:
    Indovina chi paghera' questa multa
    Bastera' aumentare le bollette ed il gioco e' fatto!!!Dove pensate che la Telecom prenda i soldi?
  • Nicola G scrive:
    Altrochè 6 milioni di euro...
    ... se fossi in me gli farei pagare MILIARDI di euroHanno fatto lasciare l'italia indietro tecnologicamente!
  • pazzoperfor za scrive:
    telecomafia
    che dire? la mafia fa vittime col sangue e il piombo! telecom col rame!
  • Mario Verdesi scrive:
    Disservizi
    Telecom Italia è dominante verso i gestori telefonici, verso i clienti, e gli operatori del settore come altri gestori e i venditori che parlano con il cliente; mentre i gestori usano i tribunali di competenza per ottenere giustizia, ed i clienti si rivolgono alle associazioni nazionali per far valere i loro diritti, gli operatori del settore (i volgarmente detti Venditori), non possono chiedere i danni a Telecom Italia, non possono chiedere i danni al gestore che rappresentano, ed oltre ad essere malvisto da tutti in generale, non possono richiedere danni d'immagine a nessuno, ma in particolare quando Telecom Italia provoca problemi ai clienti che cambiano gestore telefonico, i venditori ci rimettono un mancato guadagno per i clienti persi, e quelli che non cambieranno più per le informazioni errate che divulgano. Risultato: disservizio, truffa, malcontento clientelare, rovina di lavoratori onesti, oltre la categoria sempre più danneggiata.
  • The Raptus scrive:
    8 mesi per una linea
    Si, avete letto bene: a me hanno chiesto 8 mesi per una linea di telefono.Prima 2 mesi, poi 3 poi altri 3, chiamando sempre il giorno della scadenza.NOn abito in fondo al lago e neppure in cima ad un monte. A meno di 15 mt ho dei vicini col telefono (ed adsl etc etc etc).Eppure ....Scusate lo sfogo!
    • www scrive:
      Re: 8 mesi per una linea
      se si tratta di una linea di fonia (quindi non solo adsl) hai diritto ad un rimborso enorme!! Leggi sul contratto del canone e vedrai!
      • ivan scrive:
        Re: 8 mesi per una linea
        io per fare un cambio di residenza ho speso 9 mesi inutili stando dietro alla telecozz, mandando decine di fax e decine di telefonate, alla fine ho detto basta, ho disdetto tutto e mi sono abbonato alla wind, la quale funziona a meraviglia!Abito a Catania, e la zona è perfettamente coperta, quindi non vedo la difficoltà di creare una nuova utenza!Il fatto è che se ne sbattono e vogliono solo soldi e soldi a palate!!
        • The Raptus scrive:
          Re: 8 mesi per una linea
          E' una nuova abitazione, quindi ci vorrebbero (?) scavi e quant'altro.Che sappia io è necessaria Telecom. Wind/Infostrada, tele2 ed altri possono "subentrare" solo su di una linea esistente.L'unica società a parte Telecom che ti mette il cavo, per dirla chiaramente, è Fasweb.Ho mandato un reclamo, una richiesta di chiarimenti ma non mi hanno risposto che con una semplice lettera: "Serve potenziare le linee". Una burla insomma.Credo che darò madato al mio avvocato!
          • ivan scrive:
            Re: 8 mesi per una linea
            Assolutamente no!! è un condominio ben servito, tra l'altro c'è pure la cittadella universitaria e l'istituto nazionale di fisica nucleare di catania, quindi la zona è ben servita!! 9 mesi senza concludere nulla, solo fax, reclami e telefonate inutili senza risposte con operatori inetti e maleducati!Guarda non ti conviene, spenderesti solo soldi inutilil, cambia operatore!!!
    • Jango scrive:
      Re: 8 mesi per una linea
      sempre meglio che con NGI
  • Nilok scrive:
    Basta con il Monopolio!
    Ave.Ovviamente la multa è RIDICOLA perchè per la Telecom sono davvero BRICIOLE.Questo Monopolio DEVE finire, e questo dovrebbe essere parte integrante di qualunque Partito degno di candidarsi alle nostre prossime Elezioni.A presto.Nilokhttp://informati.blog.tiscali.it/http://it.youtube.com/Nilok1959
    • Renji Abarai scrive:
      Re: Basta con il Monopolio!
      beh esultare per una multa che poi paghiamo con le bollette... L'unica vera indipendente per ora è fastweb.Tutto il resto è a carico.
      • antonio scrive:
        Re: Basta con il Monopolio!
        BE CARO ANTONIO TI SBAGLI ANCHE FASTWEB NON DIPENDENTE PERCHE SI ALLACCIA ALLA CENTRALE DELLA TELECOMCMQ L'UNICA VERA VERA VERA VERA INDIPENDENTE COME RETE E' VODAFONE PERCHE UTILIZZA LE PROPRIE ANTENNE BT PER FARTI AVERE IL NUMERO FISSOSE TUTTI QUELLI CHE NON VOGLIONO INTERNET COMINCIASSERO A NON CHIAMARE LA TELECOM E A CHIAMARE LA VODAFONE DICENDOGLI VOGLIO UN NUMERO FISSO VODAFONE CALCOLA CHE MIA MADREE MIO ZIO MIA NONNA MIA CUGINA HANNO TUTTI IL FISSO DELLA VODAFONE CASASI TROVANO BENISSIMO
        • CMOTDibbler scrive:
          Re: Basta con il Monopolio!
          - Scritto da: antonio
          BE CARO ANTONIO TI SBAGLI ANCHE FASTWEB NON
          DIPENDENTE PERCHE SI ALLACCIA ALLA CENTRALE DELLA
          TELECOM
          CALCOLA CHE MIA MADREE MIO ZIO MIA NONNA MIA
          CUGINA HANNO TUTTI IL FISSO DELLA VODAFONE
          CASA

          SI TROVANO BENISSIMODue consigli amichevoli:1 - Non urlare,(Scrivere in maiuscolo equivale ad urlare)e se proprio devi farlo non e' bello farlo per tutto il post.2 - Evita la pubblicita gratuita.L'indipendenza nel campo della telefonia mobile e fissa si come nel campo della distribuzione dell'energia non esiste a causa di semiprivatizzazioni scellerate, all italiana.Come per tutto il resto le cose in italia non si fanno, si approssimano.Scusa il pistolotto ,non voleva esserlo, in effetti sei liberissimo di continuare a fare entrambe le cose se ti piace cosi'.
          • dad scrive:
            Re: Basta con il Monopolio!

            Due consigli amichevoli:
            1 - Non urlare,(Scrivere in maiuscolo equivale ad
            urlare)e se proprio devi farlo non e' bello farlo
            per tutto il
            post.a me sembra che tu non sia normale..cioè..sembri uscito da second life..il caps è solamente maiuscolo e la convenzione di ritenerlo un urlare è da ...matti
            2 - Evita la pubblicita gratuita.
            non ha fatto pubblicità gratuita ha solo dato un consiglio che magari a qualcuno torna benela pubblicità di vodafone se la fa vodafone. il passaparola è un'altra cosa.
          • MisterEmme scrive:
            Re: Basta con il Monopolio!
            - Scritto da: dad

            Due consigli amichevoli:

            1 - Non urlare,(Scrivere in maiuscolo equivale
            ad

            urlare)e se proprio devi farlo non e' bello
            farlo

            per tutto il

            post.

            a me sembra che tu non sia normale..cioè..
            sembri uscito da second life..il caps è solamente
            maiuscolo e la convenzione di ritenerlo un urlare
            è da
            ...matti
            http://www.dtcc.edu/cs/rfc1855.htmlCerca la parola "SHOUT".
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Basta con il Monopolio!
          quando fai il contratto a Fastweb arrivano serenamente con tutti i loro cavi fino a casuccia tua ed estirpano la telecom.Senza contare che chi raggiunto dalle fibre è completamente indipendente.
          • er pecoraro scrive:
            Re: Basta con il Monopolio!
            Non è vero, per risolvere il mio problema di distacco da telecom ho interpellato anche Fastweb, mi hanno detto che non si poteva fare
          • entromezzanotte scrive:
            Re: Basta con il Monopolio!
            - Scritto da: Renji Abarai
            quando fai il contratto a Fastweb arrivano
            serenamente con tutti i loro cavi fino a casuccia
            tua ed estirpano la
            telecom.
            Senza contare che chi raggiunto dalle fibre è
            completamente
            indipendente.Questo succede solo nelle città dove Fastweb è presente con la fibra, quindi per una percentuale non molto grande della popolazione italiana.Normalmente il venditore fastweb si annuncia con "le portiamo la fibra" anche qui in provincia profonda. Poi al momento dell'attivazione c'è sempre il solito omino telecom che arriva con il suo doppino.Dalle mie parti è la norma: FW ti racconta molte balle sulla fibra, poi nel momento dell'attivazione ti accorgi che non c'è.L'ultima 2 mesi fa: mi chiama la signorina del callcenter dicendomi "c'è la fibra nel suo comune ora, bla bla bla, vorrebbe fare un contratto con noi... bla bla bla". Stroncata in 2 secondi con "Siamo già vostri clienti da DUE ANNI ma qui solo doppini di rame abbiamo visto".Insomma... i fili e le centrali sono ovunque ancora di Telecom. Le alternative ci sono ma solo su piccole tratte o aree ristrette.Fino a quando Telecom ha in mano la rete, non ci sarà vera concorrenza.
      • Nilok scrive:
        Re: Basta con il Monopolio!
        Hai ragione! :)
    • combo scrive:
      Re: Basta con il Monopolio!
      Sei il re della banalita'
  • Enjoy with Us scrive:
    Scandaloso!
    ma mai che i soldi vengano restituiti agli utenti!Che ne direste di convertire le maximulte in sconti di bolletta direttamente agli utenti, magari quelli colpiti dal disservizio?
  • 837o.327250 scrive:
    Compari di merende: telecom e authority
    Ancora una volta abbiamo saputo che i soldi dei consumatori se li sono spartiti tra telecom - che paga una multa di gran lunga inferiore agli illeciti guadagni - e l'authority. Non si capisce perchè questa notizia ci dovrebbe interessare. La vera notizia sarebbe quella della restituzione integrale con risarcimento danni ai consumatori e una multa talmente dissuasiva che la telecom diventerà del tutto resipiscente.
  • CMOTDibbler scrive:
    Certezza del diritto
    Niente multe.Risarcimento dei danni, e non solo del maltolto, alle entita'(persone) interessate , galera per i responsabili, con interdizione permanente da qualsiasi incarico pubblico o che abbia a che fare col servizio pubblico.Risarcimento dei danni da parte dei responsabili verso l'azienda (Telecom).Ecco cosa vorrebbe la certezza del diritto.Abbiamo rovinato e poi svenduto grazzie ad una classe politica corrotta ed incapace, tutte le aziende pubbliche italiane(Tranne l'alitalia , ma ci stiamo arrivando) ed ora lasciamo che queste, privatizzate ci succhino ancora dei soldi per fornirci dei servizi a dir poco scadenti.Non devono poterlo fare!Scusate lo sfogo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 febbraio 2008 08.32-----------------------------------------------------------
    • emmecci4867 scrive:
      Re: Certezza del diritto

      Abbiamo rovinato e poi svenduto grazzie ad una
      classe politica corrotta ed incapace, tutte le
      aziende pubbliche italiane(Tranne l'alitalia , ma
      ci stiamo arrivando) ed ora lasciamo che queste,
      privatizzate ci succhino ancora dei soldi per
      fornirci dei servizi a dir poco
      scadenti.Il problema non sono le privatizzazioni,anzi queste sono una vera manna dal cielo se penso ad aziende disastrose (soprattutto per il nostro portafoglio) come Alitalia e Tirrenia,buone solamente a mantenere clientele,amici e nullafacenti vari. Ma quando si privatizza PERDIO bisogna fare in modo che un monopolio pubblico non si trasformi in un monopolio privato! La privatizzazione della Telecom è stata una porcata che peserà come un macigno sull'Italia e di questo dobbiamo ringraziare il dinamico duo Ciampi-Prodi. Idem per le Autostrade.
      • CMOTDibbler scrive:
        Re: Certezza del diritto


        Abbiamo rovinato e poi svenduto
        Il problema non sono le privatizzazioni,anzi
        queste sono una vera manna dal cielo Non hai centrato il problema, le privatizzazioni sarebbero una buona cosa se prima qualcuno non si fosse sforzarto di rovinare o di non valorizzare le aziende che poi ha svenduto, aziende pagate coi nostri soldi, con le nostre tasse, rovinare da amministratori "incapaci" e casualmente dagli stessi amminstratori svendute a prezzi ridicoli ad aziende private che ovvia,mente non avevano "alcun legame" con l'amminstratore stesso!!!Il problema siamo noi italiani "furbetti" che siamo apparentemente incapaci di guardare al di la' della punta del nostro naso, che crediamo a tutto cio' che ci viene detto dai media, pronti a scannarci per una partita di calcio, ed a lapidare sulla pubblica piazza il mostro di turno, ma incapaci di reagire a sopprusi gravissimi perpetrati dai nostri governanti con la complicita di una classe direigente di corrotti ed incapaci.
        • emmecci4867 scrive:
          Re: Certezza del diritto

          Non hai centrato il problema, le privatizzazioni
          sarebbero una buona cosa se prima qualcuno non si
          fosse sforzarto di rovinare o di non valorizzare
          le aziende che poi ha svenduto, aziende pagate
          coi nostri soldi, con le nostre tasse, rovinare
          da amministratori "incapaci" e casualmente dagli
          stessi amminstratori svendute a prezzi ridicoli
          ad aziende private che ovvia,mente non avevano
          "alcun legame" con l'amminstratore
          stesso!!!Secondo me sei tu a non avere centrato il problema,in economia è normale che ci siano aziende che funzionano ed aziende che non funzionano, le seconde in genere falliscono e lasciano spazio alle prime.I guai cominciano quando lo Stato interviene per salvare aziende che meriterebbero di fallire per "tutelare" i posti di lavoro.In realtà in questo modo si tutelano i nullafacenti e i responsabili del fallimento,dal primo dei manager fino all'ultimo degli impiegati e degli operai (fatta salva l'entità diversa della responsabilità , ovviamente).Non è compito dello Stato "valorizzare" le aziende! Lo Stato le aziende non deve proprio possederle,deve preoccuparsi di fare in modo che ci siano regole chiare,trasparenti ed uguali per tutti,sarà poi il mercato a stabilire chi lavora bene e chi invece deve trovarsi un nuovo lavoro.Una Legge dell'economia dice che "il pasto gratis" non esiste,se qualcuno campa di rendita su di una posizione da qualche parte c'è qualcuno che paga il pasto il più delle volte senza neanche saperlo.Se vai a vedere aziende come Telecom, Alitalia, Tirrenia, Poste, Ferrovie, ecc. ecc. nonchè buona parte della pubblica amministrazione di "pasti gratis" ne trovi a centinaia di migliaia.E a pagare il conto alla fine sono gli italiani che lavorano sul serio. Pensare che tutti i mali del paese derivino da una cricca di potenti è una illusione,la verità è che la classe dirigente italiana non ha le palle di imporre scelte difficili ma necessarie agli italiani.
          • CMOTDibbler scrive:
            Re: Certezza del diritto
            Certo , una cosa non esclude l'altra. Non mi illudo dche ci sia qualche genere di complotto occulto da parte dei potenti , ma non puoi negare che in italia sia successo , e anche piu' volte. Che poi la classe dirigente italiana non abbia le palle per fare quello che servirebbe e' evidente., cosi come e' evidente che in italia non esista e non sia mai esistita la certezza del diritto
  • Bach scrive:
    Ma tutti questi soldi...
    A chi vanno a finire poi?
    • Teo_ scrive:
      Re: Ma tutti questi soldi...
      - Scritto da: Bach
      A chi vanno a finire poi?Verrà fatta una manovra per salvare Telecom dal fallimento e ne torneranno dieci volte tanto?Ma con il debito che ha, perché non finisce commissariata anche Telecom?
    • er pecoraro scrive:
      Re: Ma tutti questi soldi...
      A me credo, sono stato 2 mesi senza ADSL x una loro attivazione non richiesta, mi aspetto che arrivi il sign. telecom con una bella valigetta di soldi per indennizzarmi...no?!
  • Ciccio Pasticcio scrive:
    30K??????
    scrivere i numeri tutti interi no, eh?ma roba da matti!
  • lol scrive:
    troppo poco
    hanno pagato troppo poco, moltissimi utenti adsl stanno soffrendo di forti rallentamenti nella fascia oraria 15:30-22:30 perché gl iimpianti telecom non ce la fanno a gestire il tutto. Basta andare su hwupgrade nella sezione forum/internet per rendersi conto della situzione
    • Ricky scrive:
      Re: troppo poco
      Non e' SOLO troppo poco e' anche inutile.A cosa serve chiedere 6.4M Euri se poi con il comportamento illegale te ne fai 60M Euri? Lo paghi volentieri il pizzo del 10% e perseveri nel fare i CAZ che ti pare.Ma se li bastoni di brutto, quelli si rigirano e tagliano posti di lavoro...tanto per fare la vaccata tipica di chi usa la gente come quarti di bue.La soluzione e' semplice:CHI comanda? Gli azionisti? MA dai...Prendiamo un po i vari manager, responsavili di settore e via dicendo e pignoriamoli la vita!Se ravvisiamo comportamenti illeciti LORO devono pagare di propria tasca oltre che risarcire a livello societario.Devono o finire in carcere,come sarebbe NORMALE, o pagare sino a predere il sorriso per MESI...Cosi' , stranamente, le cose andrebbero meglio...chisasa' come mai...
    • Jango scrive:
      Re: troppo poco
      Veramente troppo pochi
Chiudi i commenti