50mila dollari a chi scova la verità sull'asteroide

Si tratta di Apophis, che nel 2029 transiterà molto vicino alla Terra. Ora un concorso intende premiare chi suggerirà un metodo per capire con esattezza la traiettoria dell'enorme sasso

Roma – Si chiama Apophis e gli appassionati lo conoscono da tempo: è un meteorite di grandi dimensioni ( qui la scheda NASA) che nel 2029 transiterà in prossimità della Terra. Ora un concorso appoggiato dalle agenzie spaziali internazionali intende premiare chi troverà il modo migliore e più attendibile per calcolare la traiettoria di questo enorme proiettile di roccia.

Il timore degli scienziati, infatti, è che durante il suo transito nel 2029, il percorso dell’asteroide possa subire modifiche tanto da rappresentare un più alto rischio collisione in anni successivi, in particolare nel 2036. Nel 2029 si avvicinerà infatti al Pianeta Grigio Azzurro, più vicino di quanto non lo siano i satelliti geostazionari.

A lanciare il concorso sono quelli di Planetary Society con il supporto dell’Agenzia spaziale europea ESA, la stessa NASA ed altre realtà del mondo astronomico ed astrofisico. “Sebbene vi siano poche possibilità che questo specifico asteroide colpisca la Terra nei prossimi 30 anni – ha dichiarato Rusty Schweickart, astronauta e dirigente del comitato che esplora i NEO (Near Earth Object) – queste non sono pari a zero. Apophis ed altri NEO rappresentano minacce di cui dobbiamo occuparci”.

La Apophis Mission Design Competition è dunque studiata per capire cosa accadrà nel 2029 e, da lì, nel 2036. Come ha dichiarato il direttore dei progetti della Society, Bruce Betts, capirlo potrebbe significare tracciare l’asteroide con un transponder o in qualche altro modo: “Non sappiamo esattamente quale sia il modo migliore per tracciare un asteroide, non è una cosa semplice. Trovare il modo migliore di farlo è l’oggetto di questo concorso”.

Su Internet di Apophis si parla moltissimo : la speranza della Planetary Society è che questo concorso contribuisca a sensibilizzare tutti sull’importanza di tenere d’occhio i NEO in modo più accurato di quanto accada oggi. Qui sotto una suggestiva simulazione della frammentazione dell’asteroide che sarebbe causata dall’impatto con testate nucleari, realizzata da un ricercatore dei Sandia National Labs statunitensi:

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fsdfs scrive:
    fsdfs
    [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-datejust-c-2]Rolex DateJust watches[/url], Rolex DateJust watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-day-date-c-3]Rolex Day Date watches[/url], Rolex Day Date watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-daytona-c-4]olex Daytona watches[/url], Rolex Daytona watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-explorer-c-5]Rolex Explorer watches[/url], Rolex Explorer watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-gmt-c-6]Rolex GMT watches[/url], Rolex GMT watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-masterpiece-c-7]Rolex Masterpiece watches[/url], Rolex Masterpiece watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-milgauss-c-8]Rolex Milgauss watches[/url], Rolex Milgauss watches
  • Solvalou scrive:
    Guarda caso
    Dopo anni di dati piu' o meno sensati, uno studio malfatto su dati parziali risulta una bufala: proprio quando e' uscito sul mercato il "concorrente", lo zune. Macchina spargi-FUD in azione come al solito eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Guarda caso
      - Scritto da: Solvalou
      Dopo anni di dati piu' o meno sensati, uno studio
      malfatto su dati parziali risulta una bufala:
      proprio quando e' uscito sul mercato il
      "concorrente", lo zune. Macchina spargi-FUD in
      azione come al solito
      eh?Chiamarla bufala è un po' grossa eh
  • Ubu re scrive:
    Certo che Forrester è un genio
    Ha fatto una bella proporzione brani venduti / ipod. Se in rapporto ci fosse stato un aumento dei brani avrebbe dichiarato il crollo delle vendite di ipod, viceversa quello di itunes.Qualsiasi cosa succeda Apple crolla.Questo si che è genio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Certo che Forrester è un genio
      - Scritto da: Ubu re
      Ha fatto una bella proporzione brani venduti /
      ipod. Se in rapporto ci fosse stato un aumento
      dei brani avrebbe dichiarato il crollo delle
      vendite di ipod, viceversa quello di
      itunes.

      Qualsiasi cosa succeda Apple crolla.

      Questo si che è genio!Il genio sei tu che parli di un'azienda come se fosse una persona. La telecom è un genio? La Apple è un genio? La Microsoft è un genio? La canistracci oil è un genio?
      • Ubu re scrive:
        Re: Certo che Forrester è un genio
        - Scritto da:

        - Scritto da: Ubu re

        Ha fatto una bella proporzione brani venduti /

        ipod. Se in rapporto ci fosse stato un aumento

        dei brani avrebbe dichiarato il crollo delle

        vendite di ipod, viceversa quello di

        itunes.



        Qualsiasi cosa succeda Apple crolla.



        Questo si che è genio!

        Il genio sei tu che parli di un'azienda come se
        fosse una persona. La telecom è un genio? La
        Apple è un genio? La Microsoft è un genio? La
        canistracci oil è un
        genio?Hai ragione, ho sbagliato, intendevo Josh Bernoff e invece nel titolo ho scritto Forrester, questo ha causato in te forte confusione e non sei riuscito a capire il concetto del post.Devi avere pazienza, come d'altronde ne ho io con te e il tuo modo bambinesco di discutere.
  • Anonimo scrive:
    iMafia
    Gli hanno fatto un'i-offerta che non ha potuto i-rifiutare. :p
    • Anonimo scrive:
      Re: iMafia
      - Scritto da:
      Gli hanno fatto un'i-offerta che non ha potuto
      i-rifiutare.
      :pSe solo tu avessi letto lo studio (e non l enotizie dei media), sapresti che stai dicendo una gran cavolata...In quello studio si dice solo che è in leggero calo il numero di brani venduti per ogni iPod, situazione più che plausibile se consideriamo anche che gli iPod venduti nel 2001, magari oggi non funzionano più o sono stati rimpiazzati, oppure oggi ci sono famiglie che in casa hanno più di un iPod (ma non per questo comprano due volte la stessa musica)Ma si che che fa notizia solo parlar male di chi ha successo, ed infatti il forum dell'altra notizia è a 200 messaggi, mentre qui nessuno commenta e stanno tutti con le orecchie basse
      • Anonimo scrive:
        Re: iMafia
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Gli hanno fatto un'i-offerta che non ha potuto

        i-rifiutare.

        :p

        Se solo tu avessi letto lo studio (e non l
        enotizie dei media), sapresti che stai dicendo
        una gran
        cavolata...

        In quello studio si dice solo che è in leggero
        calo il numero di brani venduti per ogni iPod,
        situazione più che plausibile se consideriamo
        anche che gli iPod venduti nel 2001, magari oggi
        non funzionano più o sono stati rimpiazzati,
        oppure oggi ci sono famiglie che in casa hanno
        più di un iPod (ma non per questo comprano due
        volte la stessa
        musica)

        Ma si che che fa notizia solo parlar male di chi
        ha successo, ed infatti il forum dell'altra
        notizia è a 200 messaggi, mentre qui nessuno
        commenta e stanno tutti con le orecchie
        basseStrano, pensavo che il tono ironico fosse evidente, ma per sicurezza avevo pure messo una faccina per i casi disperati... O)
        • Anonimo scrive:
          Re: iMafia
          - Scritto da:
          Strano, pensavo che il tono ironico fosse
          evidente, ma per sicurezza avevo pure messo una
          faccina per i casi disperati...
          O)??? Non sono quello che ti ha risposto, ma tu hai un concetto bizzarro dell'ironia... altro che dare agli altri del "casi disperati"
  • Anonimo scrive:
    APPLE AL TAPPETO
    Il tracollo delle vendite di itunes, più o meno mascherato, è il segnale che i prezzi sono troppo alti per singola canzone.Ma lo sanno che ipod vende:1)perché fa "figo". Apple invece "non fa figo".2)consente l'ascolto di mp3 senza drm?servizi analoghi su Linux? stendiamo un velo pietoso...(cylon)(cylon)(cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE AL TAPPETO
      - Scritto da:
      Il tracollo delle vendite di itunes, più o meno
      mascherato, è il segnale che i prezzi sono troppo
      alti per singola
      canzone.

      Ma lo sanno che ipod vende:
      1)perché fa "figo". Apple invece "non fa figo".
      2)consente l'ascolto di mp3 senza drm?

      servizi analoghi su Linux? stendiamo un velo
      pietoso...


      (cylon)(cylon)(cylon)Si occorre essere pietosi nei tuoi confronti considerando che non c'è nessun problema con Linux... anzi (au contraire) fai molte cose che con il programma "ufficiale" quello sotto winz non ti sogni proprio! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE AL TAPPETO
      - Scritto da:
      Il tracollo delle vendite di itunes, più o meno
      mascherato, è il segnale che i prezzi sono troppo
      alti per singola
      canzone.se +84% di fatturato nell'ultimo anno ti sembra un "tracollo"...
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE ALLA GRANDE
      - Scritto da:
      Il tracollo delle vendite di itunes, più o meno
      mascherato, è il segnale che i prezzi sono troppo
      alti per singola
      canzone.

      Ma lo sanno che ipod vende:
      1)perché fa "figo". Apple invece "non fa figo".
      2)consente l'ascolto di mp3 senza drm?

      servizi analoghi su Linux? stendiamo un velo
      pietoso...


      (cylon)(cylon)(cylon)1) non si capisce quello che scrivi2) forse eri sotto l'effetto di psicofarmaci?3) apple registra un +81% (alla faccia di tutti)http://www.macitynet.it/macity/aA26534/index.shtml4) Apple non fa figo? stica***!! vende lo stesso molto anche con i Mac perché la gente si è rotta di Win5) se apple non fa figo non saprei ma Microzzoz negli ultimi tempi con Vista e Zune puzza proprio di morto...
    • Signor Paletta scrive:
      Re: APPLE AL TAPPETO
      ..
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE AL TAPPETO
      - Scritto da:
      Il tracollo delle vendite di itunes, più o meno
      mascherato, è il segnale che i prezzi sono troppo
      alti per singola
      canzone.tracollo.... +81% si chiama tracollo...e quello di m$ allora come si chiama? Crash dell' Economia Mondiale?
      Ma lo sanno che ipod vende:
      1)perché fa "figo". Apple invece "non fa figo".cosa vuol dire questa frase?che il tuo psicologo è in ferie?che il tuo anestetista ha sbagliato dose?
      2)consente l'ascolto di mp3 senza drm?emmm...si.
      servizi analoghi su Linux? stendiamo un velo
      pietoso...sul tuo commento?meglio va...
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE AL TAPPETO
      ...Sta bravo...tu pari un gibbone...
  • soulista scrive:
    E' così che vanno le cose...
    E' così che va il mondo del commercio da quando esistono le s.p.a. A nessuno deve interessare fare un buon prodotto perché non é quello a tenere in piedi un'azienda quanto i dannati azionisti. A me non importa nulla che l'iTMS funzioni bene o meno, ma importa a persone chiuse in uno stanzone a wall street che magari nemmeno sanno cosa sia l'iTMS... Ecco che il destino di questa azienda si fonda su dichiarazioni di speculatori e manager, dando vita ad un teatrino che é obiettivamente patetico ma anche spina dorsale dell'economia mondiale e da cui i consumatori sono tenuti fuori. E' inquietante tutto ciò.
  • Anonimo scrive:
    Se non fossi dipendente Microsoft...
    Leggete un po' cosa afferma un pezzo grosso MS che non è un Macaco:http://www.4news.it/anteprima/view_article.asp?site=2Tech&art_id=126
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
      - Scritto da:
      Leggete un po' cosa afferma un pezzo grosso MS
      che non è un
      Macaco:

      http://www.4news.it/anteprima/view_article.asp?sitSi ma l'ha detto qualche anno fa
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Leggete un po' cosa afferma un pezzo grosso MS

        che non è un

        Macaco:




        http://www.4news.it/anteprima/view_article.asp?sit

        Si ma l'ha detto qualche anno faSbaglio o per senso di responsabilità resterà fino al rilascio al grande pubblico, ma dopo ha intenzione di andarsene per i contrasti sorti quando sosteneva la necessità di differire ulteriormente il rilascio di Vista per offrire un prodotto più maturo, stabile e sicuro agli utenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
      - Scritto da:
      Leggete un po' cosa afferma un pezzo grosso MS
      che non è un
      Macaco:

      http://www.4news.it/anteprima/view_article.asp?sitScenario di 2-3 anni fa: il mio concorrente (Apple) sta facendo un gran prodotto, il mio prodotto attuale (XP) ha i suoi problemi e non è cool, il mio nuovo prodotto (Longhorn) stenta a vedere la luce, i miei dipendenti perdono tempo (in beghe interne, in riunioni, ecc.). E' ora che dia loro una mossa! Una bella affermazione shock può essere utile!E infatti pochi anni dopo ecco Vista! Un sistema che non solo raggiunge il mio concorrente ma addirittura lo supera sotto alcuni aspetti. E oltre a Vista il nuovo Office, il nuovo Sharepoint, il nuovo servizio Live, i nuovi prodotti di management, ecc. ecc.E nuovi importanti dipendenti e collaboratori. E un nuovo orgoglio di molti dipendenti e, soprattutto, di molti clienti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Leggete un po' cosa afferma un pezzo grosso MS

        che non è un

        Macaco:




        http://www.4news.it/anteprima/view_article.asp?sit

        Scenario di 2-3 anni fa: il mio concorrente
        (Apple) sta facendo un gran prodotto, il mio
        prodotto attuale (XP) ha i suoi problemi e non è
        cool, il mio nuovo prodotto (Longhorn) stenta a
        vedere la luce, i miei dipendenti perdono tempo
        (in beghe interne, in riunioni, ecc.). E' ora che
        dia loro una mossa! Una bella affermazione shock
        può essere
        utile!

        E infatti pochi anni dopo ecco Vista! Un sistema
        che non solo raggiunge il mio concorrente ma
        addirittura lo supera sotto alcuni aspetti.Peccato che Vista è già superato in diversi aspetti e da marzo 2007 sarà già vecchio messo vicino a Mac OS X (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
          Eh eh, già..ma tanto il più diffuso sarà sempre Microsoft!
          • Anonimo scrive:
            Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
            - Scritto da:
            Eh eh, già..ma tanto il più diffuso sarà sempre
            Microsoft!c'è più m3rd@ che zucchero nel mondo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
            - Scritto da:
            Eh eh, già..ma tanto il più diffuso sarà sempre
            Microsoft!si, è il principio delle mosche: vanno sempre tutte dove c'è...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
        - Scritto da:
        E infatti pochi anni dopo ecco Vista! Un sistema
        che non solo raggiunge il mio concorrente masee... ma dove???
        addirittura lo supera sotto alcuni aspetti. Eper esempio?
        oltre a Vista il nuovo Office, il nuovo
        Sharepoint, il nuovo servizio Live, i nuovi
        prodotti di management, ecc. ecc.vuoi l'elenco di tutti i sw che apple ha sfornato negli ultimi anni?
        E nuovi importanti dipendenti e collaboratori.ROTFL
        E un nuovo orgoglio di molti dipendenti e,
        soprattutto, di molti clienti. MWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
        La realtà è che Vista fa alcune delle cose che MacOs 10.4 fa da un anno e mezzo (un anno e mezzo!) con richieste hardware molto ma molto meno esose rispetto a Vista. Pochissimo dopo Vista uscirà anche la nuova release 10.5 alias leopard, per cui... gli anni e anni di ritardo accumulato pesano, oh come pesano...
        • Anonimo scrive:
          Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
          - Scritto da:
          La realtà è che Vista fa alcune delle cose che
          MacOs 10.4 fa da un anno e mezzo (un anno e
          mezzo!) con richieste hardware molto ma molto
          meno esose rispetto a Vista. Pochissimo dopo
          Vista uscirà anche la nuova release 10.5 alias
          leopard, per cui... gli anni e anni di ritardo
          accumulato pesano, oh come
          pesano...Praticamente Vista sarà il fratello ritardato e con la palla al piede di MacOSX! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non fossi dipendente Microsoft...
      - Scritto da:
      Leggete un po' cosa afferma un pezzo grosso MS
      che non è un
      Macaco:

      http://www.4news.it/anteprima/view_article.asp?site cosa ti aspettavi che potesse scegliere se non la cosa che è più simile nella filosofia proprietaria (anzi è pure peggio) a M$ ?M$ e ueppolz due facce una medaglia sola!Al lettore indovinare in cosa si somigliano le 2 facce... @^ @^ @^ @^
  • UMM scrive:
    +84% di fatturato in un anno...
    Il solito FUD dalle gambe corte...http://www.macitynet.it/macity/aA26534/index.shtml
  • Anonimo scrive:
    L' autore dllo studio si è inguattato...
    la MAZZETTA dalla Apple.
    • Anonimo scrive:
      Re: L' autore dllo studio si è inguattat
      - Scritto da:
      la MAZZETTA dalla Apple.No, si è suicidato, con una mela avvelenata multicolore... lo so, è il vecchio logo.. infatti era andata a male... accanto hanno trovato un biglietto "auguri di buon natale. Steve Jobs"La verità vi fa male lo sooo..
      • Anonimo scrive:
        Re: L' autore dllo studio si è inguattat
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        la MAZZETTA dalla Apple.

        No, si è suicidato, con una mela avvelenata
        multicolore... lo so, è il vecchio logo.. infatti
        era andata a male... accanto hanno trovato un
        biglietto "auguri di buon natale. Steve
        Jobs"
        Ah, io invece avevo sentito che minacciando vendette trasversali sui parenti lo avevano convinto a bere "Flavor aid" alla mela tagliato col cianuro :D
    • Anonimo scrive:
      Re: L' autore dllo studio si è inguattat
      - Scritto da:
      la MAZZETTA dalla Apple.E la mazzetta di prima di chi era? Dati fiscali contro dichiarazioni mah
    • Anonimo scrive:
      Re: L' autore dllo studio si è inguattat
      - Scritto da:
      la MAZZETTA dalla Apple.Se solo tu avessi letto lo studio (e non l enotizie dei media), sapresti che stai dicendo una gran cavolata...In quello studio si dice solo che è in leggero calo il numero di brani venduti per ogni iPod, situazione più che plausibile se consideriamo anche che gli iPod venduti nel 2001, magari oggi non funzionano più o sono stati rimpiazzati, oppure oggi ci sono famiglie che in casa hanno più di un iPod (ma non per questo comprano due volte la stessa musica)Ma si che che fa notizia solo parlar male di chi ha successo, ed infatti il forum dell'altra notizia è a 200 messaggi, mentre qui nessuno commenta e stanno tutti con le orecchie basse
      • Anonimo scrive:
        Re: L' autore dllo studio si è inguattat
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        la MAZZETTA dalla Apple.

        Se solo tu avessi letto lo studio (e non l
        enotizie dei media), sapresti che stai dicendo
        una gran
        cavolata...

        In quello studio si dice solo che è in leggero
        calo il numero di brani venduti per ogni iPod,
        situazione più che plausibile se consideriamo
        anche che gli iPod venduti nel 2001, magari oggi
        non funzionano più o sono stati rimpiazzati,
        oppure oggi ci sono famiglie che in casa hanno
        più di un iPod (ma non per questo comprano due
        volte la stessa
        musica)

        Ma si che che fa notizia solo parlar male di chi
        ha successo, ed infatti il forum dell'altra
        notizia è a 200 messaggi, mentre qui nessuno
        commenta e stanno tutti con le orecchie
        bassePotresti evitare di fare copia-incolla della stessa zuppa, uguale uguale anche negli errori, su più di un thread?http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1812604&id=1811532&r=PI
        • Anonimo scrive:
          Re: L' autore dllo studio si è inguattat
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          [...]

          Se solo tu avessi letto lo studio (e non l

          enotizie dei media), sapresti che stai dicendo

          una gran

          cavolata...

          [blah blah]

          Ma si che che fa notizia solo parlar male di chi

          ha successo, ed infatti il forum dell'altra

          notizia è a 200 messaggi, mentre qui nessuno

          commenta e stanno tutti con le orecchie

          basse

          Potresti evitare di fare copia-incolla della
          stessa zuppa, uguale uguale anche negli errori,
          su più di un
          thread?Ah, e già che ci sei, iscriverti a un corso accelerato di senso dell'umorismo per monodattili. :p ;) :D
          • Anonimo scrive:
            Re: L' autore dllo studio si è inguattat
            - Scritto da:
            Ah, e già che ci sei, iscriverti a un corso
            accelerato di senso dell'umorismo per
            monodattili. :p ;)
            :Dpotresti imparare a quotare decentemente e fare battute divertenti (se proprio vuoi fare battute, perché non mi pare che ti riescano...)
Chiudi i commenti