700MHz, chiusa l'asta USA

Lo ha annunciato il Governo: nel complesso gli operatori ci puntano sopra 19 miliardi di dollari

Roma – 19 miliardi di dollari: a tanto sono giunte le offerte presentate dagli operatori statunitensi per accapparrarsi una risorsa scarsa d’eccezione, le frequenze a 700 MHz, un’asta alla quale ha partecipato anche Google.

I lotti di licenze saranno dunque assegnati ad una pluralità di imprese in una lista che sarà resa pubblica dall’Autorità TLC locale, la Federal Communications Commission, già nei prossimi giorni. Si tratta di licenze che consentiranno agli operatori di arrivare con servizi di telefonia e connettività in zone rurali oggi poco servite e di fornire servizi alternativi a quelli già esisteni nelle città.

Tra le novità più interessanti delle aste statunitensi l’obbligo per i maggiori carrier di aprire le reti wireless al più ampio numero di dispositivi elettronici mobili sebbene, come osserva il New York Times , è ancora presto per capire se gli ostacoli tecnici non renderanno questi propositi più un sogno che una realtà.

Per conoscere i nomi dei vincitori e come verranno gestiti i successivi investimenti occorrerà dunque attendere qualche giorno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • stefanini scrive:
    wi fi urbino
    Non è vero che prende tutta da qualsiasi parte della citta'. Io abito nel centro storico in una via laterale alla piazza e non prende come in tantissime altre zone. Prende solo attaccato all'università ed in piazza.
  • marcello sozzo scrive:
    wireless a Lecce
    Ad oggi solo alcune facoltà scientifiche hanno organizzato autonomamente il servizio wireless: http://lecceprima.it/articolo.asp?articolo=7113Nei prossimi mesi sarà avviata la rete wireless cofinanziata dal DIT nell'ambito del progetto "Un cappuccino per un PC" e sarà accessibile a tutti studenti e personale.Il progetto prevede una copertura, non esaustiva, ma distribuita in tutte le sedi universitarie.
  • Stefano scrive:
    Anche a Bolzano e
    Anche nelle varie sedi dell'Università di Bolzano c'è da (almeno) 3 anni, i primi tempi solo per windows, poi anche per sistemi liberi.Aggiungo che in tutte le università che ho girato per lavoro, ho sempre trovato collegamenti WiFi, a partire dal 2004. Queste includono: Trento, Crema, Padova, Pisa (Normale), Bari, Ancona.
  • mio nonno scrive:
    hyperlan
    io invece mi collego ad internet tramite un collegamento hyperlan a 2mbit simmetrico :)
  • Nicola scrive:
    E a Pisa..... latita....
    A pisa invece, storica università, del wifi manco l'ombra... ad informatica è il colmo ma non esiste un wireless per gli studenti... in compeso c'è nel dipartimento... ovviamente solo per i prof
    • Plutonio scrive:
      Re: E a Pisa..... latita....
      Beh, questo non è esatto. Io studio informatica a Pisa e il wireless per gli studenti c'è eccome.
      • Nicola scrive:
        Re: E a Pisa..... latita....
        Veramente strano, fino a ieri non c'era...Sono studente anche io, laureando. Negli ultimi anni niente wireless, te lo assicuro.www.informateci.org
        • Darkat scrive:
          Re: E a Pisa..... latita....
          Confermo xnicola ke a pisa la rete wireless nell'ateneo è stata attivata a inizio febbraio 2008 :) finalmente direi,xaccedervi bisogna inserire l'account alice della registrazione all'uniciao
  • prossimo scrive:
    autenticazione?
    [QUOTE]Il progetto è un successo, tutti gli studenti, i visitatori e i cittadini si possono registrare presso l'Università e possono accedere gratuitamente a Internet da qualsiasi parte della città.[/QUOTE]Dal sito del progetto www.wireless-campus.it"Client WiFi I client WiFi si collegano ad UWiC automaticamente, senza bisogno di autorizzazione e senza alcuna esigenza di configurazione."Non viene quindi gestita l'autenticazione, o sbaglio?
  • Alessandro scrive:
    A Bologna c'è, in tutta la città
    A Bologna il Wifi è presente da molti anni.Copre una buona parte del centro cittadino, più tutti i vari hot spot dei vari dipartimenti dell'università.
    • The One scrive:
      Re: A Bologna c'è, in tutta la città
      - Scritto da: Alessandro
      Copre una buona parte del centro cittadinoMa anche no... Nemmeno tutto il centro storico, solo alcune vie e piazze.
      più
      tutti i vari hot spot dei vari dipartimenti
      dell'università.Si parlava di WiFi universitario fuori dai dipartimenti delle varie Facoltà :)
  • peste scrive:
    Ferrara è stato il primo ben 4 anni fà
    E' un primato che non ci possono togliere, anticipando i tempi come su tutto (come il passaggio completo su VoIP di tutti i telefoni dell'ateneo ormai da un anno e 4 mesi).http://www.unife.it/areainformatica/servizi/wife/rassegna-stampa
    • peste scrive:
      Re: Ferrara è stato il primo ben 4 anni fà
      Ovviamente, con il passare degli anni il numero di punti di accesso è aumentato (rispetto ai 40 indicati negli articoli di giornale di allora).E come puntualizzava The.Mat è in via di conclusione il passaggio al draft-N dei vari AP nel dipartimento di Ingegneria.
    • Zani Chelli scrive:
      Re: Ferrara è stato il primo ben 4 anni fà
      Bravo, il primato ve lo lasciamo volentieri se ti è costato l'ignoranza della tua lingua madre. :PMagari la prossima volta studiati anche l'italiano, prima di scrivere... ("4 anni fà"????):P :P
  • The.Mat scrive:
    Anche a Ferrara c'è!
    Tutto l'ateneo di Ferrara è coperto da wifi (servizio WiFE) dal 2004. Iniziato con l'802.11b, è passato poi all'802.11g e ora si sta effettuando il passaggio all'802.11 draft-n.
  • Luca scrive:
    Anche ad Ancona c'è
    L'Università Politecnica delle Marche, nel suo polo di ingegneria ha attivato la rete wi-fi ormai da qualche anno (almeno 4 anni), più recentemente è stata attivata la wi-fi anche nel nuovo polo didattico di scienze.Anche qui, basta registrarsi per navigare gratuitamente sia dentro che nei posti all'aperto dell'università.
  • Johnny scrive:
    Luiss Guido Carlo da anni
    C'è da parecchio, 3-4 anni. Funziona benissimo.
  • Max scrive:
    A Terni c'è
    A Terni è gia attiva da un anno circa. Per tutte le varie sedi presenti nel territorio ed anche con integrazione delle credenziali con i sistemi di immatricolazione.
  • Ermak scrive:
    C'è ci ciò
    Ho letto un po' di commenti del tipo "anche nella mia università c'è"... ma qui si parla non solo di copertura all'interno delle strutture dell'Università ma della città! Questo significa che gli studenti di milano, bergamo, brescia ecc ecc. a casa loro o nel loro appartamento universitario hanno la loro ADSL, la nostra amica ci sta dicendo che possono usare il WIFI dell'Università... mi sembra che ci sia una bella differenza.
    • peste scrive:
      Re: C'è ci ciò
      - Scritto da: Ermak

      Questo significa che gli studenti di milano,
      bergamo, brescia ecc ecc. a casa loro o nel loro
      appartamento universitario hanno la loro ADSL, la
      nostra amica ci sta dicendo che possono usare il
      WIFI dell'Università...infatti i recenti appartamenti per studenti costruiti a ferrara di fianco al polo tecnologico sono tutti coperti dalla WiFe.
  • Andrea Derni scrive:
    A Genova
    Si sta approntando ora la fase di sperimentazione. Per quanto ne so sarà disponibile nel prossimo anno accademico.
    • SERENA I. scrive:
      Re: A Genova
      A GENOVA IN TALUNE FACOLTA' C'E' GIA' LA WIRELESS DA TEMPO, PER ESEMPIO A FISICA, MATEMATICA DA ANNI, E ADESSO A INGEGNERIA, GRAZIE A UN PROGETTO CONGIUNTO TRA STUDENTI E DIPARTIMENTO...
  • unibg scrive:
    A Bergamo c'è
    Installata da quest'anno ma funziona alla perfezione..
  • Luca scrive:
    Pisa
    La copertura è quasi totale in tutte le facoltà e dipartimenti
    • carobeppe scrive:
      Re: Pisa
      Non a Scienze politiche, non al Polo Carmignani. Ad ingegneria in compenso nel 2004/2005 mi sono divertito parecchio, IP pubblico e server radius, non male...
  • AndryBS scrive:
    Brescia pure
    Anche a Brescia c'è. Facoltà di Ingegneria e di economia. Inoltre penso sia presente anche a medicina e a giurisprudenza
  • mavors marelli scrive:
    Politecnico delle Marchè....C'è!!!
    Ciao ragazzi,anche nella mia ex facoltà di ingegneria (ma anche ad economia) è presente la totale copertura wireless accessibile da tutti gli studenti accreditati tramite semplice richiesta all'ufficio di competenza.
  • Vittorio Napoli scrive:
    WiFi a Palermo
    A questo punto vorrei ricordare che il servizio WiFi è anche presente in tutto l'Ateneo di Palermo, e può essere utilizzato da tutti gli studenti...
  • Michele scrive:
    Universita di Bari c'è!
    Qui all'uniba c'è il wifi per tutti gli studenti, anche se non ho ancora avuto modo di provarlo e quindi non posso giudicare!
  • Fabio Zanini scrive:
    Trento varie + quella comunale
    Studio Fisica a Trento. Qui c'è una wireless per l'ateneo in generale, più una per le biblioteche, più una per la sola facoltà di Scienze (progetto sperimentale), più varie chiuse per i laboratori ecc + la wireless gratuita comunale che copre tutto il centro storico più alcune zone chiave (non tutte) dove ci sono gli studentati. Da anni.
  • monossido scrive:
    Padova
    Pensavo di essere fortunato a Padova ma non sembra :DA Padova c'è il wireless solo in uno stabile con due+ aule, e solo gli studenti di informatica matematica e fisica possono usare i loro login per accederciprotezione wpa-eap con login password e un certificato
    • gino scrive:
      Re: Padova
      già... e qui in sede distaccata a Vicenza bisogna farsi autorizzare da un professore -_--
    • Ice scrive:
      Re: Padova
      Io sono di biologia marina dell'unipd sede stacca di Chioggia e abbiamo 10 Pc sfruttabili 1,5 ore al giorno e con 256Mb di RAM (windows 2000 installato): tempo di avvio 15 min! WiFi? Seh! Hahaha
    • ema scrive:
      Re: Padova
      mah... a psicologia, previa compilazione di un modulo, possiamo navigare in tutto il dipartimento in wifi... e si scarica anche a 500k/s ;-)
    • Morpheu5 scrive:
      Re: Padova
      Al DEI (via Gradenigo, vicino a psico) c'è e funziona (abbastanza) bene sebbene sia venuta ben oltre quella di mate (Paolotti). Fino all'anno scorso era una pena collegarcisi e il servizio era buono solo dove non serviva (i.e. laboratori di ricerca e aule informatiche) mentre ora si coprono molto bene tutte le aule. Un po' meno bene le prese della corrente ma questo non c'entra.Come già dicevo in un altro commento, wpa2-enterprise con registrazione da fare da postazione fissa su un sitarello del dipartimento usando la propria login e inserendo il MAC della propria scheda. Dura fino ad un anno ed è rinnovabile autonomamente.
  • demon2k scrive:
    Roma 3 c'è!
    Anche a Roma Tre c'è.In particolare, il dipartimento dove studio (informatica e automazione) è coperto al 100%.La copertura (mi riferisco anche agli altri dipartimenti ed edifici dell'ateneo) era minore nell'anno in cui mi sono iscritto (2003) ma già all'epoca il mio dipartimento era coperto.more info (anche se non aggiornate di recente): http://host.uniroma3.it/uffici/ued/wifi/Poi va beh, loro sono "usciti ufficialmente dalla sperimentazione", forse le altre ci sono rimaste :)
  • Mercuzio scrive:
    A Modena è presente da oltre 2 anni!
    Nel nuovo polo universitario di Modena è presente la rete WiFi al servizio degli studenti dagli inizi del 2006: esiste altresì una pagina di tutorial nel sito dell'Università per aiutare gli studenti nella configurazione dei propri dispositivi WiFi, siano essi con Windows, con Linux, con MacOsX o addirittura Windows Mobile.
    • UNiVeRsi scrive:
      Re: A Modena è presente da oltre 2 anni!
      Studio anche io a Modena.... magari se la copertura fosse curata meglio, o ampliata un pokettino di + sarebbe meglio...
  • Cinfo scrive:
    Anche Camerino c'e'
    Confermo che all'Università di Camerino il servizio è già attivo da almeno un anno ed attualmente copre il 90% delle sedi universitarie e il 20% della città.Cinfo - Centro per i Servizi Informatici - UNICAM
  • aaaaa scrive:
    a Venezia....
    Al dip. di informatica c'è, nel resto dell'università non ne ho idea, ma ne dubito......
    • Roberto Marin scrive:
      Re: a Venezia....
      Presso l'Universita' Ca' Foscari di Venezia la copertura WiFi non e' limitata al solo dipartimento di informatica.In tutte le sedi principali sono presenti hotspot, accessibili da parte degli studenti e del personale senza bisogno di fare nessuna richiesta .L'attivazione dei primi hotspot risale agli ultimi mesi del 2005, nel corso del 2006 sono state coperte tutte le aree comuni (biblioteche, aule studio, sale di rappresentanza, ecc..), mentre nel 2007 sono state raggiunte anche molte delle principali aule didattiche.
  • mikele scrive:
    a crema c'è...
    anche nella piccola università di crema che poi è sotto l'università degli studi di milano c'è il Wi-fi
  • Francesco scrive:
    Invidia...
    Invidio Monica e la sua bella Università. Io vivo e studio nella molto meno bella Milano e presso la tanto blasonata Università Cattolica del Sacro Cuore non solo non esiste il Wi-Fi, ma non è neppure nell'agenda dell'ateneo implementarlo.Senza contare che il sito internet www.unicatt.it non viene aggiornato da oltre 6 anni...
  • isaia panduri scrive:
    a Palermo
    A Palermo dovrebbe esserci. Almeno all'interno della cittadella universitaria. Sulla qualità e velocità del collegamento non metterei la mano sul fuoco, però ricordo che ai tempi stavano approntando il tutto. So per certo che è possibile usufruire dei servizi della rete interna universitaria attraverso una connessione VPN, se si è utenti registrati.
  • Tommy scrive:
    E Cagliari?
    Anche a Cagliari, dall'anno scorso l'intera rete universitaria permette l'accesso WiFi gratuito a tutti gli studenti dell'Università degli Studi di Cagliari, da tutti gli edifici universitari situati in diverse zone di Cagliari.
  • Tigerman scrive:
    Unica...presente
    L'università di cagliari ha già attivato il servizio da parecchi mesi....
  • Matteo scrive:
    Politecnico di Bari rules on WI-FI!
    Ebbene si, vi sembrerà strano ma anche noi ingegneri "terroni" abbiamo ceduto ai peccaminosi richiami del protocollo IEEE 802.11g! La nostra rete copre gran parte della struttura e si chiama ASTREO. per non parlare degli access point gestiti dalle associazioni studentesche. In realtà non ci vedo nulla di così straordinario e lo ritengo anzi un diritto per noi studenti.
    • terrone_inf elice scrive:
      Re: Politecnico di Bari rules on WI-FI!
      ah sì? quando diventerà di pubblico accesso piuttosto che essere limitata soltanto ai tesisti o ai 30 che riescono mensilmente a prendersi i posti negli hub delle associazioni?non cercate di fare i fichi, la realtà è molto diversa...
      • Nicola Raimondo scrive:
        Re: Politecnico di Bari rules on WI-FI!
        Confermo! L'accesso alla rete ASTREO del POLIBA (Politecnico di BARI) è gratis ed è per TUTTI GLI STUDENTI!Ottimo e funzionale... copertura 100%
  • Salvatore Cosentino scrive:
    Anche a Trento c'è il WiFi
    Beh...Sono quasi tre anni studio all' università di Trento, e c'è sempre stato il Wifi. Anche le biblioteche sono servite di un a ottima rete WiFi. Se poi aggiungiamo che anche centro storico di Trento è coperto dalla rete WiFi e tutto gratuitamente grazie al progetto WilmaFree. Beh credo che Trento sia davvero avanti sottoo questo punto di vista.ciao ciaoPS: Provate a scrivere WilmaFree su un qualsiasi motore di ricerca e ve ne renderete subito conto.
    • Stefano scrive:
      Re: Anche a Trento c'è il WiFi
      Confermo, sottolineando che io a Trento studio dal 2003 (ovvero ancora da quando nessuno parlava di wireless) e ho sempre visto copertura WiFi.Inizialmente mediante autenticazione basata su MAC address, e dal 2004 circa, mediante captive portal.
  • Nic scrive:
    A pavia da pochi mesi..
    c'è la rete d'ateneo,ma da almeno 3 anni molte facoltà avevano una rete wireless per i propri studenti
  • Tek scrive:
    All' UNICAL di Cosenza c'è..
    Come da oggetto, l'intero campus è coperto dal WIFI già da diversi anni (almeno 5).
  • Morpheu5 scrive:
    Anche a Padova!
    Ma da un bel po', se pure con alcune (talvolta esilaranti) lungaggini. Tipo che al dipartimento di ingegneria dell'informazione siamo stati gli ultimi ad averlo e con cifratura quasi militare che preclude alcuni dispositivi :|
  • Anonimo... scrive:
    A Torino c'è
    Al Poli di Torino c'è da molto tempohttp://wifi.polito.it/
  • abcd scrive:
    Anche a Udine e da alcuni anni ...
    Anche a Udine il WiFi c'è ed è stato progettato in modo sicuro e affidabile.
    • xyz scrive:
      Re: Anche a Udine e da alcuni anni ...
      - Scritto da: abcd
      Anche a Udine il WiFi c'è ed è stato progettato
      in modo sicuro e
      affidabile.e anche da molto tempo oramai, almeno 4 anni sicuramente
  • b m scrive:
    bologna c'è!
    anche a bologna c'è la rete wifi almawifi http://www.unibo.it/Portale/WIFI.htmgià attiva da un anno (forse anche più) e di buona qualità...
    • uno di passaggio scrive:
      Re: bologna c'è!
      Si, ne confermo l'esistenza, ma la qualità... : Sarà migliore di quella di altre città, ma non è questo granché (IMHO).
  • ominoingial lo scrive:
    a milano c'è....
    C'è anche nell'univ. degli studi di mi e anche al poli...
    • Ste scrive:
      Re: a milano c'è....
      Anche in Bicocca...anche se non lo uso so che c'è.
    • livio scrive:
      Re: a milano c'è....
      e funziona molto bene :)
    • Daniele scrive:
      Re: a milano c'è....
      conefrmo, alla facoltà di scienze politiche in via conservatorio è stato installato negli ultimi mesi...se poi funzioni non lo so...anche se avessi il portatile non sentirei alcuna necessità di dovermelo portare in università
    • kattle87 scrive:
      Re: a milano c'è....
      al Poli di Milano c'è, dotato di un complesso sistema di autenticazione basato su certificati e WPA enterprise. La navigazione avviene via proxy. La procedura non è troppo semplice ma attualmente ci sono guide per tutti gli OS più importanti: XP, Vista, OSX, Gnu/Linux, Symbian ;)
      • ottoking scrive:
        Re: a milano c'è....
        - Scritto da: kattle87
        al Poli di Milano c'è, dotato di un complesso
        sistema di autenticazione basato su certificati e
        WPA enterprise. La navigazione avviene via proxy.
        La procedura non è troppo semplice ma attualmente
        ci sono guide per tutti gli OS più importanti:
        XP, Vista, OSX, Gnu/Linux, Symbian
        ;)già a al Poli Spacca il WiFi è presente in tutto l' Ateno
  • Draga Pensiero scrive:
    Cara Monica
    PI da solo gran risalto alle notizie che riguardano la microsoft per la quale interessatamente, ovviamente, si lancia ad arrampicate sui vetri in "grandiose" anteprime.Cosa vuoi che freghi a PI di una minuscola università di una microcittadina provinciale come Urbino.A proposito, dov' è Urbino?
  • nellogala scrive:
    A napoli c'è!
    Facoltà di sociologia....Ma credo in tutte le facoltà della Federico II, visto che nella home dell'università c'è una sez. apposita!
    • munnezza scrive:
      Re: A napoli c'è!
      certo che ci sono!
    • rotfl scrive:
      Re: A napoli c'è!
      - Scritto da: nellogala
      Facoltà di sociologia....
      Ma credo in tutte le facoltà della Federico II,
      visto che nella home dell'università c'è una sez.
      apposita!Cosa? La spazzatura?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Ingegneria Napoli scrive:
      Re: A napoli c'è!
      c'è ancghe in quelle di ingegneria , ma x collegarti se hai vista devi avere x forza una scheda wifi intel altrimenti ti appendi :)
Chiudi i commenti