A breve operativi i phaser di Star Trek

La Difesa americana potrebbe a breve adottare i nuovi dispositivi, capaci di infliggere dolore con un fascio elettromagnetico che penetra nella pelle


Washington (USA) – I fan di Star Trek troveranno una singolare somiglianza tra i phaser della saga fantascientifica e le “pistole” che un’ agenzia del Dipartimento dell’Energia americano sta sviluppando.

Stando a quanto confermato dal Dipartimento, infatti, i ricercatori stanno mettendo a punto una tecnologia nota come “ADT”, ovvero “Active Denial Technology”, locuzione dietro alla quale si cela un’arma “a raggi”. Non si tratta affatto di una tecnologia del tutto nuova, sono anni che diversi laboratori vi si dedicano, ma il livello di sviluppo raggiunto ora apre le porte ad un’applicazione pratica sul fronte della sicurezza nazionale.

Stando ai pochi dettagli resi pubblici dal Dipartimento, questa “pistola” è capace di sparare un flusso di energia sotto forma di un fascio elettromagnetico da 95 GHz: il risultato sarebbe costituito dal riscaldamento immediato, e doloroso, della zona del corpo colpita, con la conseguenza di allontanare (“active denial”) il target. Il fascio penetrerebbe di pochissimo nella pelle (1/64esimo di pollice) ma in modo sufficiente da raggiungere i ricettori nervosi.

La nuova arma, che rientra in un arsenale ormai vastissimo di dispositivi non letali, stando al Dipartimento non lascia tracce permanenti sulla persona colpita: tornando a Star Trek c’è chi la equipara ad un phaser configurato su stordimento.

L’idea, ora, è di affidare agli scienziati dei Sandia National Laboratories la sperimentazione dei primi sistemi ADT che dovrebbero trovare la loro prima applicazione come strumento di difesa presso gli impianti nucleari americani: si ritiene che ciò possa avvenire entro il 2008.

Che il Governo americano intenda puntare sul “phaser” è testimoniato anche dal fatto che sono già state strette delle partnership, come quella con la società specializzata Raytheon , per definire gli ultimi dettagli dell’applicazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E windows...
    ...Farà azzannare il padrone al posto del ladro.Ma che tristezza, e mi dovrò anche pagare la licenza di win?
    • Anonimo scrive:
      Re: E windows...
      è difficile che ti azzanni senza bocca
    • Anonimo scrive:
      Re: E windows...
      - Scritto da: Anonimo
      ...Farà azzannare il padrone al posto del ladro.

      Ma che tristezza, e mi dovrò anche pagare la
      licenza di win?ma qualche battuta divertente ogni tanto, no eh?
  • Anonimo scrive:
    bah...
    una telecamera su un qualcosa di radiocomandato non mi sembra poi così tanto innovativo...
    • Anonimo scrive:
      Re: bah...
      - Scritto da: Anonimo
      una telecamera su un qualcosa di radiocomandato
      non mi sembra poi così tanto innovativo...
      veramente mi sembra che sia autonomo...
  • martinmystere scrive:
    Basta andare al canile comunale.....
    e prendersi un bel cane che cotanta umanita' moderna lascia a zonzo per strade ed autostrade...cosi'...risparmi i 500 euro e nn hai un aggeggio di ferro-plastica che va a corrente col rischio che poi, grazie a win 2000 si prenda qualche worm che gli fa' spalancare l'uscio di casa....invece con l'amico di ciccia a 4 zampe....gli dai da mangiare gli fai fare i bisogni e in cambio hai amore,lealta', fedelta'......e morde al culo i ladri......scusate se e' poco....
    • Warped scrive:
      Re: Basta andare al canile comunale.....
      Assolutamente d'accordo...sicuramente 500 € sono meglio investiti in un animale; se uno proprio vuole controllare casa tramite internet ( la butto lì così, a caldo), 4/5 belle webcam ben nascoste e in rete, che così non te le spaccano a mazzate come il robottino pirla...Comunque bravo per l'ingegno e l'impegno, ma rimane un esercizio giusto per dire "questo l'ho fatto io!".==================================Modificato dall'autore il 06/07/2005 3.35.37
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta andare al canile comunale.....
      - Scritto da: martinmystere
      e prendersi un bel cane che cotanta umanita'
      moderna lascia a zonzo per strade ed
      autostrade...cosi'...risparmi i 500 euro e nn hai
      un aggeggio di ferro-plastica che va a corrente
      col rischio che poi, grazie a win 2000 si prenda
      qualche worm che gli fa' spalancare l'uscio di
      casa....invece con l'amico di ciccia a 4
      zampe....gli dai da mangiare gli fai fare i
      bisogni e in cambio hai amore,lealta',
      fedelta'......e morde al culo i
      ladri......scusate se e' poco....forse tu il cane ce l'hai e non lo vaccini ne gli dai da mangiare ?
    • avvelenato scrive:
      Re: Basta andare al canile comunale.....
      - Scritto da: martinmystere
      e prendersi un bel cane che cotanta umanita'
      moderna lascia a zonzo per strade ed
      autostrade...cosi'...risparmi i 500 euro e nn hai
      un aggeggio di ferro-plastica che va a corrente
      col rischio che poi, grazie a win 2000 si prenda
      qualche worm che gli fa' spalancare l'uscio di
      casa....invece con l'amico di ciccia a 4
      zampe....gli dai da mangiare gli fai fare i
      bisogni e in cambio hai amore,lealta',
      fedelta'......e morde al culo i
      ladri......scusate se e' poco....non penso proprio che un cane preso dal canile possa facilmente esser messo a far la guardia. Sicuramente l'addestramento sarebbe più costoso di qualsiasi robot. Sempre che sia possibile, molti cani al canile hanno problemi psicologici mica da ridere. Ce ne sono alcuni ad esempio, che dopo anni di maltrattamenti, sono suscettibili a qualsiasi reazione improvvisa dell'uomo. Te lo immagini un cane da guardia che appena gli fai "bu!" sparisce guaendo?Cani appositamente scelti e di razze adeguate per fare da guardia esistono, e vengono allevati appositamente allo scopo, ma hanno dei limiti:devono stare all'interno di un'area recintata;mordono indiscriminatamente, non sanno distinguere tra cliente e malintenzionato;non registrano video dal valore probatorio in eventuali processi;sono difficili da programmare, e comunque possono al massimo eseguire semplici script, di utilità nulla ai fini pratici.come vedi, il cane è una soluzione ad un problema, il robot guardiano ad un'altra. (non penso la gente sia stupida da inventare soluzioni a problemi già risolti)
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta andare al canile comunale.....

        come vedi, il cane è una soluzione ad un
        problema, il robot guardiano ad un'altra. (non
        penso la gente sia stupida da inventare soluzioni
        a problemi già risolti)In pratica stai dicendo, meglio un robot lobotomizzato con l'AI pari a quella di mezzo scarabeo che un cane in carne ed ossa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta andare al canile comunale.....
          il cane me lo tengo in casa che mi fa compagnia, se ho un magazzino angusto da controllare preferisco metterci il robo a fare il lavoro sporco (di sicuro però nn ci installo wincoz)
        • avvelenato scrive:
          Re: Basta andare al canile comunale.....
          - Scritto da: Anonimo


          come vedi, il cane è una soluzione ad un

          problema, il robot guardiano ad un'altra. (non

          penso la gente sia stupida da inventare
          soluzioni

          a problemi già risolti)

          In pratica stai dicendo, meglio un robot
          lobotomizzato con l'AI pari a quella di mezzo
          scarabeo che un cane in carne ed ossa.no, questa è una tua libera interpretazione.il robot ha dei limiti. Non corre, non morde, ed è indubbiamente più fragile e facile da mettere ko del cane.
    • Anonimo scrive:
      Almeno questo non si addormenta.
      Qualche anno fa dei miei conoscenti è stata rapinata in casa pur avendo un pastore tedesco. I "topi" d'appartamento hanno addormentato il cane con uno spray. :)
      • avvelenato scrive:
        Re: Almeno questo non si addormenta.
        - Scritto da: Anonimo
        Qualche anno fa dei miei conoscenti è stata
        rapinata in casa pur avendo un pastore tedesco. I
        "topi" d'appartamento hanno addormentato il cane
        con uno spray. :)sapevo che i pastori tedeschi non sono il massimo per la guardia. O sbaglio?
        • Anonimo scrive:
          Re: Almeno questo non si addormenta.
          ah, eversivo !!!DEVI comprare il robottino (e non autocostruirlo) per far girare l'economia !!!e se non funziona, meglio ! Cosi' chiami l'assistenza, fai gli upgade software ed installi gli antivirus e dopo un anno lo butti e compri la versione aggiornata che permette anche di vedere i DVD proiettati sulla parete !!Il problema che risolvono questi aggeggi e' come fare a far guadagnare i marchettari dell'elettronica !!!
          • avvelenato scrive:
            Re: Almeno questo non si addormenta.
            - Scritto da: Anonimo

            ah, eversivo !!!

            DEVI comprare il robottino (e non autocostruirlo)
            per far girare l'economia !!!

            e se non funziona, meglio ! Cosi' chiami
            l'assistenza, fai gli upgade software ed installi
            gli antivirus e dopo un anno lo butti e compri la
            versione aggiornata che permette anche di vedere
            i DVD proiettati sulla parete !!

            Il problema che risolvono questi aggeggi e' come
            fare a far guadagnare i marchettari
            dell'elettronica !!!dal momento che PEDRo non è in vendita ma è un progetto autocostruibile, la tua accusa è infondata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta andare al canile comunale.....
      scusa ma hai visto il video citato nell'articolo?come fai a paragonare un comodino che si muove avanti e indietro(con un portatile di 10 anni fa montato sopra) con un cane?
Chiudi i commenti