A febbraio c'è Infosecurity 2008

Torna la più nota fiera del settore sicurezza in Italia. Si confrontano gli addetti ai lavori per offrire all'industria il meglio della tecnologia

Milano – Appuntamento fissato a Fieramilanocity dal 5 al 7 febbraio, per l’edizione 2008 di Infosecurity, Storage Expo e Trackability , la fiera italiana dedicata alla sicurezza informatica e a tutte le soluzioni tecnologiche ad essa connesse.

Al centro della manifestazione il “connubio tra industria e tecnologia”: vista l’influenza delle soluzioni ICT in tutti i settori produttivi e distributivi, “per l’edizione 2008 è stata fatta una selezione delle principali industry nelle quali l’apporto tecnologico risulta particolarmente strategico: Finance, Manufacturing e Largo Consumo”.

Sempre più spazio, inoltre, alla formazione: pensata per tecnici e manager, “con l’obiettivo di mettere in luce le soluzioni e i prodotti di IT Security, Data Storage e Tracciabilità più idonei alle diverse esigenze di sviluppo”.

Nuova anche la struttura organizzativa, “che vedrà il posizionamento delle sale convegni e seminari sullo stesso piano dell’area espositiva”, per contribuire alla “creazione di un contatto costante e di una sempre maggiore interazione tra espositori e visitatori, attraverso la realizzazione di una forte sinergia tra il momento congressuale, in aula, e quello espositivo, presso gli stand”.

Tutte le informazioni sulla lista dei convegni e dei partecipanti sono disponibili sul sito dedicato al progetto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fabio scrive:
    Esperienza personale
    Ho ComCast e downlodo (con KTorrent) a 3-400Kb/s, up 50kb/s... non mi sembra molto più strozzata che la situazione italiana...
  • Ricky scrive:
    "ragionevole".... !?
    MA che razza di termini usano...cosa vuol dire "ragionevole" in termini di banda?! E in termini di fruizione?Di esperienza di navigazione ?! E il download? E perche' solo per inerner si applicano sti "ragionevoli" limiti o blocchi totali?Per certe cose occorre usare FORMULE CHIARE e non "ragionevoli" perche' e' bene sapere per CHI sarebbero RAGIONEVOLI visti i risultati.Potevano dire ad esempio ai providers di dare una banda minima garantita e una MASSIMA CONSENTITA dando chiaramente la possibilita' al cliente di capire quanto POTENTI sono le infrastrutture e se e' il caso o meno di pagare quel servizio cosi' com'e'.Invece sparano megabit su megabit senza praticamente mai menzionare la REALTA':i megabit te li scordi, se sei negli orari di punta sei fregato, se scarichi cose che a LORO non vanno bene sei BLOCCATO e se usi il P2P sei FILTRATO / BLOCCATO a seconda di come tira l'aria.E questo me lo chiamate SERVIZIO!?Ma io cosa ho pagato in definitiva?Cosa pago adesso?Perche' la trasparenza non si sa' mai dove stia di casa?
  • Renato scrive:
    Re: beh, proprio come tele2...
    che bello parlare di queste cose e avere la pubblicità di quei maledetti di Tele2 nella stessa pagina!!!!
  • Jason scrive:
    Re: Alice filtra ????

    Dopo pochi secondi la banda crolla sotto il mega.
    Disattivo il mulo e dopo qualche minuto tutto
    tende a tornare
    normale.
    Prima di fine 2007 non mi succedeva.
    Alla Telecom stanno filtrando le adsl che usano
    il p2p
    abbattendogli la banda disponibile ??????Il tuo sembra un problema ben diverso.Probabilmente lasci troppa banda di upload al mulo e questo non permette la normale navigazione (in download) sulle pagine web.Nel caso di Infostrada il filtro è sul numero di connessioni contemporanee che si possono fare, mentre per Tele2 c'è un blocco totale di tutto il traffico p2p, questo vuol dire che non viaggi sotto il mega, ma non viaggi proprio: ZERO kB/s.Non so come si comporti Tiscali, ma fra gli altri 3, sicuramente Alice è quella che si comporta meglio.
  • Skorpion scrive:
    piccoli provider
    Beh che i provider filtrano è risaputo, il mio provider wi-fi, che copre pochi comuni, almeno lo dichiara apertamente che il p2p viene filtrato. non so se è un bene o no... ma almeno mi posso mettere l'anima in pace.Ovviamente si può permettere questo comportamento di dubbia correttezza in quanto unico provider della zona.
    • YellowT scrive:
      Re: piccoli provider
      Anche io uso un piccolo provider ( tex97 di torino ) e non sono filtrato per niente.
    • Armisael Garrick scrive:
      Re: piccoli provider
      Se lo ha dichiarato apertamente sul contratto allora può farlo è non è non corretto nei confronti del cliente
  • Daniele scrive:
    Re: beh, proprio come tele2...
    Anche io mi sono imbattuto tempo fa con questo problema...il fatto è che adesso sembra collegarsi tutto il giorno...solo che è diventato lentissimo...comunque ho disdetto il contratto appena mi sono reso conto che bloccavano le connessioni..
  • pentolino scrive:
    Re: Alice filtra ????
    Devo dire che anche io (su bittorrent) ho notato recentemente un rallentamento, anche se finora lo avevo imputato a scarsa banda sui torrent che uso (maledetti leecher!).Piuttosto la cosa bellissima è che ufficialmente la mia linea sarebbe passata a 7 Mb/s, però il router mi dice 2450 Kb/s; secondo voi a chi devo credere (maledetta incumbent!)?
    • MeX scrive:
      Re: Alice filtra ????
      se hai un "modem-router" assicurati che supporti linee superiori a 2Mbit
      • pentolino scrive:
        Re: Alice filtra ????
        beh, dato che supporta anche la adsl2+ ritengo di sì, cmq a casa controllerò...
        • Reolix scrive:
          Re: Alice filtra ????
          Se supporta adsl2+ senza ritengo ritengo, si e basta
          • pentolino scrive:
            Re: Alice filtra ????
            sì è che non sono sicuro al 100%, diciamo al 99%; quando torno a casa verifico, ma non penso proprio sia quello il problema
        • Dav scrive:
          Re: Alice filtra ????
          Beh la modulazione ADSL2+ entra solamente se in centrale sei attestato su un MUX (DSLAM) con scheda ADSL2+.Nel tuo caso specifico stai lavorando con ADSL1 però ti dico questo:La velocità max teorica di ADSL1 è di 7 Mbit/sec in download, però la velocità reale di aggancio del modem ADSL dipende da due fattori principali:Distanza dalla centrale (attenuazione)Disturbo della linea (noise margine).Ricapitolando: più distante dalla centrale sei, più il modem si allineerà a velocità più basse. (ad es. ho un cliente che a circa 4 Km dalla centrale di allinea a 640 anche se ha sottoscritto una 7 mbit, però più di cosi tecnicamente non si può fare). Per farti un altro esempio: se tu venissi attestato su una scheda ADSL2+, sempre per lo stesso motivo di prima non ti allineeresti a 20 Mbit/sec, ma sicuramente ad una velocità infierore.Ciauz
          • pentolino scrive:
            Re: Alice filtra ????
            grazie per la spiegazione, sarà quello il problema... però devo dire che non è che abiti in campagna, anzi in piena città (e pure grandina come città).A me sembra una presa in giro, tutto qui: per la serie 7 mega ma a te no :-(
  • Nilok scrive:
    Ci tocca imparare dagli americani...
    Ave.Nonostane considero gli italiani "migliori" degli americani, purtroppo dobbiamo anocra una volta imparare da loro che ESISTE la possibilità di far valere i propri DIRITTI.Avremo, anche in Italia, le positive ripercussioni di quanto sta avvenendo in America.Filtrare il P2P ERA, per gli ISP, un metodo per risparmiare banda, ma andava contro ciò che si era stipulato contrattualmente.Anche in questo caso, non si ascolta "la ragione", ma si aspetta di essere costretti "con la forza" a rispettare i DIRITTI che, in primis, avrebbero comunque dovuto rispettare.E dire che l'Essere Umano è diverso dagli Animali ESCLUSIVAMENTE perchè ha una "ragione"....ma conosciamo tutti la "bestialità" degli ISP!!!8-)A presto.Nilokhttp://informati.blog.tiscali.it/http://it.youtube.com/Nilok1959
    • tizio scrive:
      Re: Ci tocca imparare dagli americani...
      ma questo è quello che pensi tu oppure ti è suggerito da uno dei numerosi thetan che ti porti dentro. :p scusa non ho resistito
  • vac scrive:
    Re: beh, proprio come tele2...
    I filtri di TELE2 mi bloccano 24h/24 programmi come Hamachi utili per creare reti private virtuali via internet
  • golf-ball scrive:
    niente paura
    se ne parlerà anche qui..è questione di tempo..e si sa che l'italia di solito è ultima.spero che venga a galla al più presto anche qui da noi..cmq nel frattempo stiamo a vedere come va in america..spero proprio che i provider che bloccano protocolli come il p2p prendano delle multe pesanti...
    • golf-ball scrive:
      Re: niente paura
      almeno telecom non filtra le connessioni.e quei pochi isp che sgomitano per darmi scelta...che scelta mi danno?nessuna scelta caro amico..mi bloccano la connessione dalle otto di mattina fino a mezzanotte..vedi un po' tu..se hai bisogno di scaricare un film,musica,programmi o anche una distro..come fai? nn ci siamo prorpio..io pago soldi per un collegamento e loro da un giorno all'altro mi bloccano così?non esiste.prova a pensarci.non sto dicendo che telecom nn va multata per altre storie..ma come dice nell'articolo ALMENO IN AMERICA SE NE PARLA qui niente..qui nessuno dice niente dei filtri p2p e questo è profondamente SBAGLIATO.stay happy!
Chiudi i commenti