ACLU ed EFF: ignobile la censura di Wikileaks

Le due potenti associazioni scendono in campo: quel sito va liberato. Ma i procuratori svizzeri insistono: chiudere l'accesso è giusto e inevitabile

Roma – Wikileaks.org , il sito contenente un vero e proprio patrimonio di informazioni riservate pubblicate a tutto vantaggio della consapevolezza pubblica, non è solo nella sua lotta contro gli interessi della banca svizzera che ne ha indotto la cancellazione apparente dal web: a difenderne in tribunale il diritto a esistere scendono ora in campo American Civil Liberties Union ed Electronic Frontier Foundation : le due celebri associazioni si dicono convinte che quel nome a dominio debba rimanere accessibile liberamente.

“La sospensione decisa dal tribunale ha buttato giù e sequestrato in maniera permanente il nome di dominio Wikileaks.org – si legge nella press release di ACLU – interferendo con la capacità del pubblico di accedere ai materiali presenti sul sito web nella maniera più semplice possibile”. Tale decisione contrasta in maniera plateale, dice ACLU, con il diritto delle persone a ottenere informazioni e idee, soprattutto quando si tratta di interesse generale, violando nei fatti il principio del Primo Emendamento della Costituzione americana , quello sulla libertà di parola e di espressione.

Fatti come quelli di Guantanamo, i diritti umani negati in Cina, la corruzione politica in Kenya sono esposti in tutta la loro brutale realtà proprio su Wikileaks, che si offre a dissidenti e protagonisti delle lotte clandestine contro dittatura e ingiustizia, e consente di pubblicare documenti riservati mantenendo nel contempo intatto l’anonimato di chi li pubblica.

“Il blocco dell’intero sito, in risposta ad alcuni documenti ivi presenti, rappresenta un disprezzo completo nei confronti del diritto del pubblico a sapere” ha dichiarato l’avvocato di ACLU Ann Brick. E se ACLU ed EFF dicono di muoversi “nell’interesse di organizzazioni e individui che hanno visionato e usato i documenti sul sito Wikileaks.org nel loro lavoro e vogliono continuare ad essere in grado di farlo”, i comportamenti dei gestori di Wikileaks fanno pensare ad una dura battaglia legale in arrivo.

Nessuno infatti si è finora presentato per conto di Wikileaks davanti alla Corte, né si sono avute risposte dirette agli ordini del giudice o notifiche di presenza in occasione dell’udienza prevista per quest’oggi. “Se sfidano la corte e si rifiutano di partecipare, Wikileaks rischia di superare un limite importante”, avvisa Steven Aftergood del Project on Government Secrecy . In questo caso, Wikileaks potrebbe venire bollata “come una entità anarchica, non semplicemente un gruppo di protesta”. E per i suoi accusatori la strada sarebbe spianata.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • berorto81 scrive:
    A volte la tecnologia non serve
    Credo, che in una casa di riposo che offra servizi alberghieri di qualità e che stimoli i rapporti umani, che stimoli il dialogo ed il confronto tra gli ospiti la presenza di un cane robot sia inutile.Penso che sia più importante creare situazioni d'incontro, momenti d'aggregazione e feste per far sì che l'ospite si senta integrato all'interno di queste strutture.A proposito mi permetto di segnalarvi una struttura che aprirà a Viterbo a marzo 2010 e che avrà come scopo proprio quello di: Garantire agli Ospiti un soggiorno sereno, rilassante e di qualità in piena relazione con gli altri.Per maggiori info www.esistere1.itCredo che nessun robot riuscirà mai a sostituire il calore di un abbraccio!
  • skan scrive:
    Ma è bravo o fa i transistor sul tappeto
    Ma è bravo o fa i transistor sul tappeto?
  • Giuseppe Rossi scrive:
    rottami
    che bello essere accudito da un rottame, è meglio Valery http://www.androidworld.com/prod19.htm
    • cinico scrive:
      Re: rottami
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      che bello essere accudito da un rottame, è meglio
      Valery

      http://www.androidworld.com/prod19.htmsi vabbe una domanda semplice ma fondamentalequesta in un futuro prossimo sesso lo fa?
      • cinico scrive:
        Re: rottami
        - Scritto da: cinico
        - Scritto da: Giuseppe Rossi

        che bello essere accudito da un rottame, è
        meglio

        Valery



        http://www.androidworld.com/prod19.htm

        si vabbe una domanda semplice ma fondamentale

        questa in un futuro prossimo sesso lo fa?e l'uomo ha risolto i problemi, fidanzamenti?crisi isteriche, grida inconsulte perche' hai fatto tardio non hai portato fuori il cane?Via un bel calcio inculo e ti compri valerie investimento eccezionale, se riescono a far imitare l'orgasmo come lo fa la donna, e' perfetto me la compro subito.
  • VE LO DICO IO scrive:
    Eh... già...
    ...per non lasciare gli anziani da soli regaliamoggli un bel cucciolo di....latta!!!Agli anziani serve solo compagnia umana, una persona che li aiuti a fare quel che devono fare e che soprattutto li ascoltino nelle loro sofferenze!!! Con tutto il rispetto per badanti e volontari (anche se alcuni lo fanno per le 400 e spicci di "rimborso spese", voltoariato(?)), ma la gioia più grande questi anziani la danno i loro figli ed i loro nipoti!!Perchè i figli non gli stanno dietro?? Perchè devono lavorare 10-12 ore al giorno.. Perchè i nipoti non gli fanno visita, anche se hanno iù tempo libero?? Perchè i genitori non gli hanno trasmesso il ripetto per loro e che sono i TUOI NONNI!!Perchè tutto questo?? Semplicemente perchè questi nonni, non tutti ma la maggior parte, hanno insegnato ai prorpi figli nel corso della loro vita a fregare gli altri, ad essere furbi, ad essere omertosi, ad innescare il clientelismo, ad essere irresponsabili, ad avere poco rispetto per il prossimo, a dare soldi ai nipoti anche quando non se lo meritano.. tutte queste così qui.... si trae la conseguenza che alcuni di loro, dato che ci lasciano in eredità questa società, si meritano questa solitudine e un bellissimo regalo di natale: un cucciolo finto!!!Si lamentano di avere 500 al mese di pensione e poi alle urne continuano ancora a scegliere!! Ripeto, alla fine molti di loro se lo meritano... e andando avanti con questa assenza di etica, fra qualche decennio, quando quelli di oggi saranno anziani, i loro figli non li cacheranno manco di striscio!!Ognuno si merita quello che ha costruito..... (rotfl)
  • EHEHEH scrive:
    Caterina
    Caterina come nel film di Alberto Sordi
  • rolando scrive:
    donne robot per single
    nessuno ci ha ancora pensato? Non e' necessaria una grande tecnologia, capacita' di sedersi davanti ad una telenovela o a maria de filippi, capacita' di esprimersi con molti vocaboli riguardanti il vestiario ma pochi riguardo tutto il resto, includere alcune frasi standard come "questa casa non e' un abergo", la capacita' di lavare e stirare.
  • Alex Supertramp scrive:
    Angeli senza ali
    La solitudine non si cura con un surrogato di viti e batterie a tampone, questo significa svilire il bisogno degli anziani (ma in generale di chiunque) per ricondurlo a un problema matematico.Ci sono tante altre vie (nessuna così semplice come quella dell'articolo), una di queste è senz'altro il volontariato; e proprio ai volontari vanno tutta la mia stima e il mio riconoscimento: sono angeli senza ali, e sono tra di noi ogni giorno anche se non li vediamo.Grazie.http://menteindisordine.wordpress.com/
    • Marvho scrive:
      Re: Angeli senza ali
      gia l'importante e che i volontari li facciano gli ALTRI..invece io credo che la strada sia buona.Ovvio che se ciascuno di noi facesse compagnia al SUO vecchio, sarebbe MOLTO meglio.
      • pegasus2000 scrive:
        Re: Angeli senza ali
        Mi hai tolto le parole di bocca!Starebbe ai figli, parenti stretti e compagnia bella, fare compagnia al proprio anziano. Capisco anche che la vita oggigiorno è frenetica, ma cazzo...
        • Get Real scrive:
          Re: Angeli senza ali
          - Scritto da: pegasus2000
          Starebbe ai figli, parenti stretti e compagnia
          bella, fare compagnia al proprio anziano.ERESIA! Il tuo compito, il compito e dovere di tutti, è pensare alla produzione e servire l'Economia. Siamo strumenti. Non te l'hanno spiegato?
  • MircoM scrive:
    ma che tristezza...
    ok, sarà anche di conforto, però dover prendere un cane finto per fare compagnia ad un anziano mette tristezza... al terzo hanno negato ogni conforto cinofilo o pseudo-tale e poi siamo contro gli esperimenti sui conigli :p
    • jnz scrive:
      Re: ma che tristezza...
      Poi creeranno l'anziano finto che gioca col cane finto..- Scritto da: MircoM
      ok, sarà anche di conforto, però dover prendere
      un cane finto per fare compagnia ad un anziano
      mette
      tristezza...


      al terzo hanno negato ogni conforto cinofilo o
      pseudo-tale


      e poi siamo contro gli esperimenti sui conigli :p
    • RNiK scrive:
      Re: ma che tristezza...
      Ho trovato anch'io un po' "triste" questo esperimento. Per me non c'è confronto e qualsiasi cagnolino batte questo tipo di tecnologia.- Scritto da: MircoM
      ok, sarà anche di conforto, però dover prendere
      un cane finto per fare compagnia ad un anziano
      mette
      tristezza...


      al terzo hanno negato ogni conforto cinofilo o
      pseudo-tale


      e poi siamo contro gli esperimenti sui conigli :p
Chiudi i commenti