Adiconsum attacca lo scatto alla risposta

L'associazione, soddisfatta per i provvedimenti contenuti nel pacchetto Bersani, riterrebbe completa la tutela dei consumatori con l'eliminazione dello scatto alla risposta

Roma – Incassata l’abolizione dei costi di ricarica, i consumatori tornano alla carica. Adiconsum ritiene infatti non ancora risolto la questione della comparabilità fra le tariffe e rilancia: “Il prossimo passo deve essere l’eliminazione dello scatto alla risposta”.

Se il problema dei costi di ricarica è stato infatti affrontato dal decreto Bersani , “non è risolto invece ancora in modo adeguato il problema dei piani tariffari per poter scegliere quello più conveniente” sottolinea Adiconsum, che segnala: “Anche per il futuro assisteremo quindi ad una giungla tariffaria”.

“Molto positive – continua l’associazione – sono invece le proposte di alcuni gestori che hanno eliminato lo scatto alla risposta. Ripetutamente Adiconsum ha chiesto all’ Autorità l’eliminazione dello scatto alla risposta e la definizione di un criterio di costo della telefonata per minuto o frazione a cui vincolare i piani tariffari dei vari gestori. Ciò non è avvenuto, anche se l’Autorità ha fatto comunque un passo avanti con la delibera sulla trasparenza “.

La nuova delibera prevede l’obbligo, per ogni gestore, di fornire con precisione all’utenza – tramite il proprio sito web – il costo della telefonata per la durata di un minuto e di due minuti per le telefonate dirette verso la propria rete, verso gli altri gestori e verso le reti di telefonia fissa. “È un primo passo nella confrontabilità fra le tariffe”, commenta l’associazione, aggiungendo: “Resta comunque l’aspetto negativo della ricerca da parte del consumatore di tali informazioni sul sito internet dei gestori e l’equivoco dello scatto alla risposta, che può comportare il raddoppio del costo della telefonata in caso di caduta di linea. Non eliminando lo scatto alla risposta, sarebbe stato opportuno, infatti, che l’Autorità avesse deliberato una norma che ne prevedesse l’esenzione in caso di chiamata ripetuta allo stesso numero a seguito di una caduta di linea”.

L’abolizione dello scatto alla risposta, come noto, è oggetto di più petizioni , varate separatamente da utenti e consumatori, che sperano di bissare il successo della petizione online varata da Andrea D’Ambra che, è il caso di dirlo, ha fatto storia . E scuola.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giuliana scrive:
    Utenti eBay nel mirino di un trojan
    (troll2)[img][/img]!!!!!!!!Symantec ha recentemente scoperto un cavallo di Troia, chiamato Bayrob, che dirotta gli utenti verso dei falsi mirror di eBay e ruba loro password, numeri di carte di credito e altre informazioni personali.???!!!!!!L'HA SCOPERTO SOLO ORA?!E AVVERTE SOLO ORA?15 giorni orsono io l'ho ricevuto e l'ho inviato subito al SosGAT.it del Comandante Repetto, alla Pol postale e a tutti gli abuse presi dagli header dell'email Phishyng fraudolenta, nonchè a phishing@hopone.net ; reportphishing@antiphishing.org ; scams@fraudwatchinternational.com Certo che se aspettavamo Symantec .......Ciao a tutti e occhio a Symantec & ai Phishyng tardoni...... (,-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 marzo 2007 14.22-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Utenti Windows nel mirino di un trojan
    Ah perche' se uno usa un sistema non Winzozz il trojan funziona lo stesso eh? Ma per favore... :)Utenti Windows nel mirino di un trojan :
    • Anonimo scrive:
      Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
      - Scritto da:
      Ah perche' se uno usa un sistema non Winzozz il
      trojan funziona lo stesso eh? Ma per favore...
      :)

      Utenti Windows nel mirino di un trojan :Cioe´?Non ho capito che intendi dire
      • Anonimo scrive:
        Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
        Intendeva dire che il problema non è il trojan (uno vale l'altro), ma il fatto che windows ha tante falle che permettono a programmi di questo tipo di fare danno. Un po' forzato nel contesto dell'articolo ma sono abbastanza d'accordo con lui.
        • Anonimo scrive:
          Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
          - Scritto da:
          Intendeva dire che il problema non è il trojan
          (uno vale l'altro), ma il fatto che windows ha
          tante falle che permettono a programmi di questo tipo di fare danno.
          Veramente le falle non c'entrano un beneamato cazzo.Se io lancio un eseguibile equivalente a un setup, che mi installa un server proxy e mi altera un file di testo, sono idiota io o il sistema operativo ?Nell'ipotesi che facessi una cosa del genere io che lancio qualunque merda mi arrivi in email senza sapere cosa sia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            Penso che per falle intendesse che un s.o. non dovrebbe permettere che nell'uso normale un utente abbia diritti di utilizzare un file tipo setup.exe che va ad influire sul sistema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            - Scritto da:
            Penso che per falle intendesse che un s.o. non
            dovrebbe permettere che nell'uso normale un
            utente abbia diritti di utilizzare un file tipo
            setup.exe che va ad influire sul
            sistema.eppure sembra così difficile da capire...bah :(linux)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            - Scritto da:
            Penso che per falle intendesse che un s.o. non
            dovrebbe permettere che nell'uso normale un
            utente abbia diritti di utilizzare un file tipo
            setup.exe che va ad influire sul
            sistema.definisci 'influire sul sistema' e definisci 'uso normale'.Sei infomratico o vendi ortaggi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            Se il sistemista che gestisce la rete è un coglione e da diritti di amministrazione a cani e porci in locale sulle macchine il coglione è lui.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            - Scritto da:
            Se il sistemista che gestisce la rete è un
            coglione e da diritti di amministrazione a cani
            e porci in locale sulle macchine il coglione è
            lui.Ma windows non era facilissimo da configurare ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            GuestFatto.Attendo ancora la definizione di 'influire sul sistema' e 'uso normale'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            Guest
            Fatto.

            Attendo ancora la definizione di 'influire sul
            sistema' e 'uso normale'.Poter leggere il calendario quando mi pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            - Scritto da:
            Poter leggere il calendario quando mi pare.installi un qualsiasi calendario free.Ce ne sono a migliaia.Risolto.Hai altri problemi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Poter leggere il calendario quando mi pare.

            installi un qualsiasi calendario free.
            Ce ne sono a migliaia.
            Risolto.Complimenti per il senso dell'umorismo.
            Hai altri problemi?Si, mi piacerebbe disinstallare explorer ed outlook.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Poter leggere il calendario quando mi pare.



            installi un qualsiasi calendario free.

            Ce ne sono a migliaia.

            Risolto.

            Complimenti per il senso dell'umorismo.complimenti per le risposta ad minchiam.RIPETIAMO: dicevi che non si poteva usare un windows come guest, ora che abbiamo risolto il tuo particolare problema col calendario, che cos'altro non ti funziona?

            Hai altri problemi?

            Si, mi piacerebbe disinstallare explorer ed
            outlook.non c'entra un cazzo coll'utilizzo guest di winodws.Hai qualche altra domanda sull'argomento o intendi divagare ulteriormente?
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Windows nel mirino di un troj
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Poter leggere il calendario quando mi pare.

            installi un qualsiasi calendario free.
            Ce ne sono a migliaia.Non ha il diritto di amministratore. Non puo' installarlo. (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Antivirus
    Per gli utenti windows consiglio questo ottimo e molto efficare antivirus free.www.activevirusshield.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus
      - Scritto da:
      Per gli utenti windows consiglio questo ottimo e
      molto efficare antivirus
      free.
      www.activevirusshield.com/Invece di consigliare antivirus, non e´ meglio consigliare di non cliccare sugli allegati della posta? o almeno scansionarli con l'antivirus aggiornato?
      • Anonimo scrive:
        Re: Antivirus
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Per gli utenti windows consiglio questo ottimo e

        molto efficare antivirus

        free.

        www.activevirusshield.com/

        Invece di consigliare antivirus, non e´ meglio
        consigliare di non cliccare sugli allegati della
        posta? o almeno scansionarli con l'antivirus
        aggiornato?
        Troppo complicato leggere "prima" di fare click... :(
    • HotEngine scrive:
      Re: Antivirus
      - Scritto da:
      Per gli utenti windows consiglio questo ottimo e
      molto efficare antivirus
      free.
      www.activevirusshield.com/Buono è buono... Però è un pachiderma che azzoppa pesantemente la macchina...
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus
      - Scritto da:
      Per gli utenti windows consiglio questo ottimo e
      molto efficare antivirus
      free.
      www.activevirusshield.com/invece, per gli utenti windows che non ne possono davvero più consiglio:http://www.apple.com/it/oppurehttp://www.ubuntu-it.org/
Chiudi i commenti