Adobe Acrobat sposa il 3D

Acrobat ora può inglobare all'interno dei documenti PDF immagini 3D realizzate con i più diffusi software di CAD. Da visualizzare e manipolare con il gratuito Reader


San Jose (USA) – Estendendo ulteriormente le funzionalità e il campo di applicazione del suo celebre formato Portable Document Format ( PDF ), Adobe ha introdotto una nuova e più costosa edizione di Acrobat in grado di importare i modelli grafici 3D creati con alcuni tra i più diffusi applicativi di CAD .

Il nuovo Acrobat 3D può convertire automaticamente una certa varietà di formati grafici vettoriali, tra cui quelli di AutoCAD, e inglobare le immagini importate all’interno dei file PDF. Tali documenti possono essere condivisi dalle aziende con fornitori, partner e clienti in possesso del software gratuito Adobe Reader 7.0, che presto consentirà di ruotare e zoomare i modelli 3D , modificare la luce d’ambiente, aggiungere texture e materiali, e riprodurre animazioni. Tutto ciò senza la necessità, per gli utenti, di disporre di costosi programmi CAD o di specifici visualizzatori.

Acrobat 3D è dedicato soprattutto ai progettisti e ai professionisti della grafica 3D che operano in settori quali l’ingegneria civile e l’industria manifatturiera (automobilistica, aerospaziale, delle macchine industriali ecc.), ma può essere utilizzato anche da figure professionali come gli architetti e i pubblicitari .

Oltre a semplificare la collaborazione e la condivisione delle informazioni, Adobe sostiene che Acrobat 3D consente alle aziende di poter distribuire progetti e schemi 3D senza necessariamente fornire anche quei dati, come coordinate e funzioni matematiche, che ne consentirebbero la clonazione. A tal proposito l’autore del documento ha la facoltà di scegliere quali informazioni rendere accessibili all’utente .

Va detto che Adobe aveva già aggiunto nei propri software un parziale supporto alla grafica 3D alla fine del 2004, quando rilasciò le versioni 7.0 di Acrobat e Reader. All’epoca Adobe spiegò di voler trasformare la propria piattaforma di publishing e gestione documentale in una soluzione completa per la creazione, lo scambio e la pubblicazione di documenti provenienti da più fonti e contenenti vari tipi di oggetti e contenuti mediali. In tale prospettiva ha acquisito un ruolo chiave Adobe Reader, ora capace di gestire oggetti interattivi come moduli elettronici, animazioni e modelli 3D.

Acrobat 3D può già essere ordinato nella versione inglese al prezzo di 1.402,80 euro: i prezzi delle versioni aggiornamento si trovano qui . Il pieno supporto ad Acrobat 3D verrà aggiunto da Adobe in una prossima versione del proprio Reader, la 7.0.7 , il cui rilascio è previsto per il prossimo mese.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti