Adobe dona prezioso codice a Mozilla.org

Il codice del motore di scripting alla base di Flash Player sarà utilizzato da Mozilla Foundation per migliorare la programmabilità di Firefox e la sua macchina virtuale JavaScript. Tutti i dettagli

San Francisco (USA) – Con uno dei suoi più importanti contributi all’open source, Adobe ha donato a Mozilla Foundation il codice dell’ ActionScript Virtual Machine , il motore di scripting alla base del proprio Flash Player 9 .

Mozilla utilizzerà il codice di Adobe per dar vita ad un nuovo progetto open source , chiamato Tamarin , che svilupperà una nuova virtual machine conforme allo standard ECMAScript , lo stesso a cui aderiscono altri noti linguaggi di scripting come JavaScript e Microsoft JScript.

Nel 2008 Tamarin rimpiazzerà SpiderMonkey , l’attuale implementazione di JavaScript alla base di Firefox, Thunderbird e altri software basati sul codice di Mozilla. Stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori della nota organizzazione open source, il compilatore just-in-time (JIT) di Adobe è fino a 10 volte più performante rispetto a quello di SpiderMonkey.

Ma la velocità non è l’unico beneficio su cui Adobe e Mozilla intendono far leva. Le due partner sostengono infatti che l’adozione di ActionScript all’interno di Firefox permetterà di creare un singolo standard per lo scripting delle applicazioni web .

“Quello di Adobe è il più grande contributo a Mozilla Foundation dalla nascita dell’organizzazione”, ha affermato Brendan Eich, chief technology officer di Mozilla Corporation e ideatore di JavaScript. “Ora gli sviluppatori del web possono disporre di una macchina virtuale open source ad elevate prestazioni per creare e distribuire applicazioni interattive attraverso Flash Player e Firefox”.

Kevin Lynch, senior vice president and chief software architect di Adobe, ha poi affermato che ActionScript può unire le due più grandi comunità di sviluppatori del web , quella di HTML e quella di Flash, attorno ad un linguaggio comune: un linguaggio che, grazie alla compatibilità con la versione standard di JavaScript, potrà essere utilizzato per creare applicazioni per il Web 2.0 (anche miste, AJAX e Flash) ed estensioni per Firefox.

Il codice aperto da Adobe è quello alla base della sua più recente macchina virtuale per ActionScript 3.0, l’AVM2 (ActionScript Virtual Machine 2), che grazie ad un compilatore JIT completamente riscritto è in grado di incrementare significativamente le performance.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Maria Romano scrive:
    BOh
    fefe
  • francesca marino scrive:
    nero
    nero
  • Anonimo scrive:
    spettacolare
    finalmente dopo una giornata di lavoro passato a rompermi le scatole in ufficio arrivo a casa e provo il framework .net 3.0.Devo dire che è veramente spettacolare. L'editor visuale non è perfetto (non ho capito se è ancora una beta, vabbè), ma l'editor testuale è comunque sufficiente. Il linguaggio XAML è molto semplice, si capisce subito cosa stai per scrivere. Gli eventi si associano da codice XAML creando un parametro nel tag (ma si può fare anche dinamicamente da codice). Il tutto è molto simile ad ASP, il form è staccato dal codice ma a runtime sono comunque collegati. Ogni oggetto è inseribile in entrambi i modi ed in entrambi è gestibile.Ho provato subito ad aggiungere controlli ed effetti (brush, blur, il tutto è molto semplice e veloce, sia da codice che da XAML).Vi consiglio di provarlo per qualche giorno.
  • Anonimo scrive:
    LINUX alla FRUTTA
    vorrei proprio vedere come vara' wine a supprotare la sofisticata architettura .net senza trasformarsi in un bloatware.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX alla FRUTTA
      - Scritto da:
      vorrei proprio vedere come vara' wine a
      supprotare la sofisticata architettura .net senza
      trasformarsi in un
      bloatware.Checentra wine con linux e comunque che c'entra wine con .net?wine "non supporta" .net al più lo fa girare! dove sta il problema!...Forse che non hai capito cosa sia .net?
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX alla FRUTTA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        vorrei proprio vedere come vara' wine a

        supprotare la sofisticata architettura .net
        senza

        trasformarsi in un

        bloatware.

        Checentra wine con linux e comunque che c'entra
        wine con
        .net?
        wine "non supporta" .net al più lo fa girare!
        dove sta il
        problema!...
        Forse che non hai capito cosa sia .net?Lo sai che su Vista .NET è parte integrante del sistema operativo, vero?
  • Anonimo scrive:
    "Precedentemente noto come WinFX"
    recedentemente noto come WinFX, insieme ad altri (troll) di sviluppo per Windows, Office e il Web. :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa che non mi piace...
    Quoto, anche se .NET è comunque migliorato...
  • Anonimo scrive:
    ma il framework non va su 2000?
    ziobalordo, ma un framework non dovrebbe essere installabile OVUNQUE ????porcazozzase va solo su XP e su Vista, allora suca.e il .net 2.0... che convive con la versione 1... mi hanno sfracassato la minghia
    • Anonimo scrive:
      Re: ma il framework non va su 2000?
      il 2.0 ci va sul 2000. Il 3 non lo so, ma è logico che non ci vada, secondo la politica del DRAGASACCOCCE, come ha fatto con IE6 SP2, IE7, DX10, e se gli gira, anche con office 2007.Il 2K è un OS troppo ben fatto e con una licenza troppo permissiva, per essere degno di casa M$, così lo sta cancellando dalla storia più in fretta possibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma il framework non va su 2000?
        - Scritto da:
        il 2.0 ci va sul 2000. Il 3 non lo so, ma è
        logico che non ci vada, secondo la politica del
        DRAGASACCOCCE, come ha fatto con IE6 SP2, IE7,
        DX10, e se gli gira, anche con office
        2007.
        Il 2K è un OS troppo ben fatto e con una licenza
        troppo permissiva, per essere degno di casa M$,
        così lo sta cancellando dalla storia più in
        fretta
        possibile.Sveglia la licenza di vista è stata cambiata da un pezzo e ora lo puoi installare quante volte vuoi e trasferirlo quante volte vuoi su hardware diverso.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma il framework non va su 2000?
          - Scritto da:
          Sveglia la licenza di vista è stata cambiata da
          un pezzo e ora lo puoi installare quante volte
          vuoi e trasferirlo quante volte vuoi su hardware
          diverso.ma dove?? Nella retail, che costa come un PC entry level, e che ti scassa la minchia se cambi qualche pezzo, secondo i suoi criteri. La OEM di windows 2000 è più libera della retail di Vista, e non ti rompe i coglioni quando cambi qualche pezzo o tutto l'HW. La differenza dalla retail stava solo nell'assitenza e nel manuale. Come infatti dovrebbere essere la vera differenza fra retail e OEM, solo sull'assitenza e manualistica!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il framework non va su 2000?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Sveglia la licenza di vista è stata cambiata da

            un pezzo e ora lo puoi installare quante volte

            vuoi e trasferirlo quante volte vuoi su hardware

            diverso.

            ma dove?? Nella retail, che costa come un PC
            entry level, e che ti scassa la minchia se cambi
            qualche pezzo, secondo i suoi criteri. La OEM di
            windows 2000 è più libera della retail di Vista,
            e non ti rompe i coglioni quando cambi qualche
            pezzo o tutto l'HW. La differenza dalla retail
            stava solo nell'assitenza e nel manuale. Come
            infatti dovrebbere essere la vera differenza fra
            retail e OEM, solo sull'assitenza e
            manualistica!Prima su Vista c'era il conteggio delle attivazioni (10), ora puoi riattivare infinite volte. E il controllo dell'hardware prima di richiedere l'attivazione è stato cambiato radicalmente: ora devi cambiare 1 pezzo hardware e l'hd contemporaneamente per far scattare la riattivazione che comunque è automatica e indolore. Se poi mi dici che tu almeno 2 volte al giorno il giorno e cambi HD e un altro pezzo d'hardware in continuazione stento a crederti.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il framework non va su 2000?
            - Scritto da:
            Prima su Vista c'era il conteggio delle
            attivazioni (10), ora puoi riattivare infinite
            volte. E il controllo dell'hardware prima di
            richiedere l'attivazione è stato cambiato
            radicalmente: ora devi cambiare 1 pezzo hardware
            e l'hd contemporaneamente per far scattare la
            riattivazione che comunque è automatica e
            indolore. Se poi mi dici che tu almeno 2 volte al
            giorno il giorno e cambi HD e un altro pezzo
            d'hardware in continuazione stento a
            crederti.Indolore o no, NON accetto che un OS stia a rompere i coglioni quando cambio qualche pezzo. Io assemblo PC e provo componenti di continuo, anche solo per vedere se funzionano.Vista Home basic è un OS di merda, io parlo dell'equivalente del professional.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il framework non va su 2000?
            - Scritto da:
            ma dove?? Nella retail, che costa come un PC
            entry levella home basic costa 199 dollari cioè circa 150Euro.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il framework non va su 2000?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            ma dove?? Nella retail, che costa come un PC

            entry level

            la home basic costa 199 dollari cioè circa
            150Euro.Ed esiste anche in versione OEM e update, ma lui di sicuro non lo sa.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma il framework non va su 2000?
      - Scritto da:
      ziobalordo, ma un framework non dovrebbe essere
      installabile OVUNQUE
      ????


      porcazozza

      se va solo su XP e su Vista, allora suca.

      e il .net 2.0... che convive con la versione 1...
      mi hanno sfracassato la
      minghia2.0 e 1.1 convivono senza problemi, per il resto hai ragione
    • Anonimo scrive:
      Re: ma il framework non va su 2000?
      - Scritto da:
      ziobalordo, ma un framework non dovrebbe essere
      installabile OVUNQUE
      ????e meno male che non va su win2000, segno che il codice è fortemente ottimizzato e nuovo. Non ha senso continuare a sviluppare su piattaforme ormai defunte quali windows 2000.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma il framework non va su 2000?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ziobalordo, ma un framework non dovrebbe essere

        installabile OVUNQUE

        ????


        e meno male che non va su win2000, segno che il
        codice è fortemente ottimizzato e nuovo. Non ha
        senso continuare a sviluppare su piattaforme
        ormai defunte quali windows
        2000.Tanto, anche se supportasse windows 2000 direbbe "OH STO USANDO WINDOWS 3.11 DOV'E' IL MIO FRAMEWORK!". Hai capito sti bei anonimi?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma il framework non va su 2000?

          Tanto, anche se supportasse windows 2000 direbbe
          "OH STO USANDO WINDOWS 3.11 DOV'E' IL MIO
          FRAMEWORK!". Hai capito sti bei
          anonimi?P.S. si chiamano clienti sti anonimi :D
  • Anonimo scrive:
    Developers developers developers!
    Non vedo l'ora di vedere la presentazione ufficiale di Steve Ballmer ascella pezzata che fa il nuovo balletto "Developers developers developers, developers developers developers,developers developers developers,developers developers developers,developers developers developers!!!"http://www.youtube.com/watch?v=8zEQhhaJsU4 ogni volta che lo vedo mi viene voglia di passare a linux, ma non ho proprio tempo...
    • Anonimo scrive:
      un cavallo suda meno
      - Scritto da:
      Non vedo l'ora di vedere la presentazione
      ufficiale di Steve Ballmer ascella pezzata Ma è sudore quelle macchie schifose che ha sotto le ascelle, sul colletto e davanti alla camicia.Io sotto la doccia sono più asciutto di lui.Meno male che da internet non passa la puzza sennò ci sarebbe da scappare.
      • Anonimo scrive:
        Re: un cavallo suda meno
        Sì, è sudore, oltre al caldo si sarà fatto qualche tiro di troppo, come prima di ogni suo show. Se non sbaglio era la presentazione di .NET v2.questo è l'originale: http://www.youtube.com/watch?v=dyIMKADdM5c
  • Anonimo scrive:
    Siamo come cani
    ma quand'è che avremo un po' di solidarietà fra noi informatici come ai vecchi tempi?tutte le altre categorie si difendono bene e noi che facciamo?... ci mordiamo a vicenda come cani solo perchè io uso php e tu .net...:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo come cani
      Io parto dal presupposto che qualunque cosa abbia dei difetti (ed è così).E dunque sarebbe facile, senonchè esistono delle persone (leggi il post "ottimo") che ti danno del troll solo se provi a fare un'obiezione (o meglio esprimere un proprio punto di vista).Ma è questo forum a essere bacato... nella realtà ne conosco solo una di persona così fissata con Microsoft :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo come cani
      Ah! E aggiungo: un programma scritto bene funziona anche scritto in VB o QBasic.Uno scritto male scritto in C# fa solo danni in maniera più elegante...peno fermamente che fino a quando termini come "riusabilità", "multipiattaforma" ecc. ecc. 8altri sono ancora più interessanti) non verranno usati solo nel proprio contesto (nello sviluppo per intenderci) credo che noi programmatori tenderemo sempre (non tutti, per fortuna) a essere un po' più pirla... :)
  • Anonimo scrive:
    Ottimo
    .NET (dalla 2.0 in avanti... prima era ridicolo :D ) è veramente un prodotto stupendo e funzionale, non c'è che dire.Posso trovare un difetto? A volte è troppo "semplicistico" e in altre cose un po' troppo -come dire- "dilungante".Anche se, per esempio, il supporto e le facilities ad ADO.NET sono state molto migliorate ed ampliate, talvolta se ho bisogno di fare un progettino veloce veloce che funzioni al primo colpo apro Delphi 7 (che ormai ha 3000 anni), appiccico due componenti et voilà!Chiamatela abitudine...Per il resto, a parte magari applicazioni che richiedono alte performance, è fantastico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo
      - Scritto da:
      .NET (dalla 2.0 in avanti... prima era ridicolo
      :D ) è veramente un prodotto stupendo e
      funzionale, non c'è che
      dire.
      Posso trovare un difetto? A volte è troppo
      "semplicistico" e in altre cose un po' troppo
      -come dire- "dilungante".Anche se, per esempio,
      il supporto e le facilities ad ADO.NET sono state
      molto migliorate ed ampliate, talvolta se ho
      bisogno di fare un progettino veloce veloce che
      funzioni al primo colpo apro Delphi 7 (che ormai
      ha 3000 anni), appiccico due componenti et
      voilà!
      Chiamatela abitudine...

      Per il resto, a parte magari applicazioni che
      richiedono alte performance, è
      fantastico.sulle performance non è da buttar giù visto che è utilizzato anche in accoppiata con DirectX (world wide della nasa è managed directX e le XNA girano anche su XBOX 360).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo
        Ehm... sono quello di prima...XNA non è 8al momento) una cosa così furba... e cmq per i videogame meglio C++/Delphi, no?OGRE, IRRLICHT... senza contare su motori commerciali... hai presente?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo
          - Scritto da:
          Ehm... sono quello di prima...
          XNA non è 8al momento) una cosa così furba... e
          cmq per i videogame meglio C++/Delphi,
          no?
          OGRE, IRRLICHT... senza contare su motori
          commerciali... hai
          presente?dipende.Se vuoi fare il prossimo Doom 3 ti serve il C, se devi fare un gioco budget forse è da prendere in considerazione. Ci sono aziende che lavorano in .Net per fare giochi, non saranno capolavori ma rilasciano giochi uno dietro l'altro con team di sviluppo molto ridotti.XNA è pensato ai giochi budget (almeno questa prima versione, la pro non saprei). Si risparmia molto tempo per prestazioni non così ridotte (5-10%, accettabili per molti giochi).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottimo
            XNA per ora è pensato per fare IN FUTURO qualcosa, perchè allo stato delle cose non è paragonabile ad altri motori 3D.In un futuro forse sarà uno standard, ma al momento forse è meglio usare progetti paralleli come irrlicht.net et similia (se proprio si vuole usare .NET).Il C++, comunque, non è ancora proibito... o bisogna per forza usare i linguaggi di moda? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo
      - Scritto da:
      .NET (dalla 2.0 in avanti... prima era ridicolo
      :D ) è veramente un prodotto stupendo e
      funzionale, non c'è che
      dire.
      Posso trovare un difetto? A volte è troppo
      "semplicistico" e in altre cose un po' troppo
      -come dire- "dilungante".Anche se, per esempio,
      il supporto e le facilities ad ADO.NET sono state
      molto migliorate ed ampliate, talvolta se ho
      bisogno di fare un progettino veloce veloce che
      funzioni al primo colpo apro Delphi 7 (che ormai
      ha 3000 anni), appiccico due componenti et
      voilà!
      Chiamatela abitudine...

      Per il resto, a parte magari applicazioni che
      richiedono alte performance, è
      fantastico.a me sembri un troll (troll2)
    • Anonimo scrive:
      domanda
      - Scritto da:
      .NET (dalla 2.0 in avanti... prima era ridicolo
      :D ) è veramente un prodotto stupendo e
      funzionale, non c'è che
      dire.
      Posso trovare un difetto? A volte è troppo
      "semplicistico" e in altre cose un po' troppo
      -come dire- "dilungante".Anche se, per esempio,
      il supporto e le facilities ad ADO.NET sono state
      molto migliorate ed ampliate, talvolta se ho
      bisogno di fare un progettino veloce veloce che
      funzioni al primo colpo apro Delphi 7 (che ormai
      ha 3000 anni), appiccico due componenti et
      voilà!
      Chiamatela abitudine...

      Per il resto, a parte magari applicazioni che
      richiedono alte performance, è
      fantastico.per operazioni massive sul filesystem (directories, operazioni di stringa sui nomi files o su tag di files... ) come è? possiamo considerarla una attività che richiede "alte performances" o no?
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda
        Per "alte performance" intendo qualcosa che sfrutta appieno le capacità della macchina.Logicamente, però, anche lavorare sul filesystem non è una operazione "da poco". Però questa cosa dipende anche molto dal SO e dalle API di sistema utilizzate...Insomma, un discorso abbastanza complesso.Di sicuro a livello di gestione dei dati ADO.NET è, oltre ad essere molto "esaustivo" dal punto di vista delle possibilità, molto performante. :) Il discorso però e lungo!!!!
  • Anonimo scrive:
    finalmente la separazione
    tra logica ed interfaccia.Una cosa in cui anche al lavoro mi batto strenuamente, spesso senza successo.Con XAML potremo separare le due cose come in Asp.net.Il set di feature irrinunciabili sale:1)remoting: possibilità di istanziare classi in rete in modo che tutti possano condividerne i metodi e le proprietà2)Reflection: possibilità di accedere a metodi e proprietà delle classi come se fossero elementi di liste e di poter instanziare classi semplicemente richiamandole tramite stringhe3)Codedom: possibilità di compilare stringhe come se fossero codice ed inserirle a runtime nel ciclo di esecuzione4)serializzazione di classi in XML tramite tag5)tag per la generazione automatica dell'help direttamente nelle classi6)P/invoke ed utilizzo di codice unsafe (per accedere a metodi scritti in C e C++ ed usare una forma semplificata dei puntatori)Sarà una copia di java o di quello che vi pare ma .Net è veramente un ottimo prodotto, soprattutto se usato con C# e Visual Studio.
  • Anonimo scrive:
    ma il C
    Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più nessuno ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma il C
      - Scritto da:
      Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più
      nessuno ?Io Io :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: ma il C
        Viva il C, il C++ e delphi.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma il C
          - Scritto da:
          Viva il C, il C++ e delphi.dipende quello che ci devi fare. Per tutto ciò che richiede una interfaccia sviluppare in C porta a rallentamenti di produzione per vantaggi spesso neanche percepibili. Ormai anche nello sviluppo di videogiochi non si usa più solamente il C ed il C++ dato che tutto ormai funziona tramite motori C++ conditi da script LUA, Python o proprietari.Quindi uno sviluppo misto secondo me è l'ideale per tutto (interfaccia java o.net, motori di calcolo C,C++ o ASM)
          • Anonimo scrive:
            C obsoleto anche per i giochi
            E non dimentichiamo che il progetto di microsoft e' fare i giochi in C#http://msdn.microsoft.com/directx/XNA
          • Anonimo scrive:
            Non di certo C++!!!
            Ah ah ah ah ah!L'hai provato?Non dico che fra qualche hanno le cose possano cambiare, ma al momento...usa google...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            - Scritto da:
            Ah ah ah ah ah!
            L'hai provato?
            Non dico che fra qualche hanno le cose possano
            cambiare, ma al
            momento...

            usa google...Sveglia, è una beta. La MS lo sta migliorando di build in build grazie al feedback degli utenti così come succede con .NET.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            1)Svegliati tu2)Allora perchè parlare di cosa farà una beta? Sei uno sviluppatore di redmond?3)Oltre ai corsi che la tua ditta ti fa fare, dovresti interessarti di informatica a 360 gradi, non solo a microsoft.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            - Scritto da:
            1)Svegliati tuNo grazie sono già sveglio dalle 7 di mattina.
            2)Allora perchè parlare di cosa farà una beta?
            Sei uno sviluppatore di
            redmond?Chi ha mai parlato di cosa farà una beta? Io non sono il tizio precedente e lui ha solo detto che la MS ha in progetto di far girare i giochi in c#. Che directx sia una pietra miliare della storia videoludica è certo, e da managed directx (quello utilizzato attualmente) a un linguaggio completamente managed il passo è breve.
            3)Oltre ai corsi che la tua ditta ti fa fare,
            dovresti interessarti di informatica a 360 gradi,
            non solo a
            microsoft.Sveglia ha solo detto che la MS ha in progetto c# per i giochi. Non ha mica detto che non ci sono soluzioni migliori. Ormai c per i giochi non lo usa più nessuno, senza classi fare giochi complessi è una pazzia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            Infatti ho scritto nel titolo: non di certo C++.Cmq, visto che sei tu ad avere incominciato a dire "sveglia", svegliati tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!

            Sveglia ha solo detto che la MS ha in progetto c#
            per i giochi. Non ha mica detto che non ci sono
            soluzioni migliori. Ormai c per i giochi non lo
            usa più nessuno, senza classi fare giochi
            complessi è una
            pazzia.Senza pa@@e fare giochi è una pazzia...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            - Scritto da:

            Sveglia ha solo detto che la MS ha in progetto
            c#

            per i giochi. Non ha mica detto che non ci sono

            soluzioni migliori. Ormai c per i giochi non lo

            usa più nessuno, senza classi fare giochi

            complessi è una

            pazzia.
            Senza pa@@e fare giochi è una pazzia...Ma usalo tu il c allora, magari dopo qualche millennio riuscirai a risolvere i memory leaks e soprattutto a risolvere i bugs rari come corruzione di memoria che ti sogni di risolvere facilmente in linguaggi non managed.Anzi, scrivili in assembler, visto che ci sei che quello per il debug è ancora meglio!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!

            Ma usalo tu il c allora, magari dopo qualche
            millennio riuscirai a risolvere i memory leaks e
            soprattutto a risolvere i bugs rari come
            corruzione di memoria che ti sogni di risolvere
            facilmente in linguaggi non
            managed.Per quello parlavo di pa@@e!
            Anzi, scrivili in assembler, visto che ci sei che
            quello per il debug è ancora
            meglio!Io sono capace e tu? :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            - Scritto da:

            Ma usalo tu il c allora, magari dopo qualche

            millennio riuscirai a risolvere i memory leaks e

            soprattutto a risolvere i bugs rari come

            corruzione di memoria che ti sogni di risolvere

            facilmente in linguaggi non

            managed.

            Per quello parlavo di pa@@e!


            Anzi, scrivili in assembler, visto che ci sei
            che

            quello per il debug è ancora

            meglio!
            Io sono capace e tu? :@ Allora non ti dispiacerà trovarmi il bug nel seguente codice:eax,dword ptr [ebp-4] eax @ILT+0(_sum) (00401005)esp,8 dword ptr [ebp-0Ch],eaxe soprattutto dirci cosa fa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!

            eax,dword ptr [ebp-4]
            eax
            @ILT+0(_sum) (00401005)
            esp,8
            dword ptr [ebp-0Ch],eax

            e soprattutto dirci cosa fa!Certo è un problema di interfaccia tra cadrega e tastiera :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            - Scritto da:

            eax,dword ptr [ebp-4]

            eax

            @ILT+0(_sum) (00401005)

            esp,8

            dword ptr [ebp-0Ch],eax



            e soprattutto dirci cosa fa!
            Certo è un problema di interfaccia tra cadrega e
            tastiera :@
            Mi aspettavo una risposta più trollosa, tipo "un'incompatibilità tra il coprocessore vettoriale e la marmellata spalmata sul dissipatore della scheda video".
          • Anonimo scrive:
            Re: Non di certo C++!!!
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            eax,dword ptr [ebp-4]


            eax


            @ILT+0(_sum) (00401005)


            esp,8


            dword ptr [ebp-0Ch],eax





            e soprattutto dirci cosa fa!

            Certo è un problema di interfaccia tra cadrega e

            tastiera :@



            Mi aspettavo una risposta più trollosa, tipo
            "un'incompatibilità tra il coprocessore
            vettoriale e la marmellata spalmata sul
            dissipatore della scheda
            video".Marmellata di fragole, succede.
          • FDG scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            E non dimentichiamo che il progetto di microsoft
            e' fare i giochi in
            C#

            http://msdn.microsoft.com/directx/XNADiciamo che Microsoft spinge gli sviluppatori ad adottare il C# anche per i giochi. Che lo facciano tutti in massa è un altro discorso.
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            semplice...se li scrivo in c# con la piattaforma XNA li posso vendere su PC e su XBox... altrimenti devo fare un costosissimo lavoro di porting...ummm....
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            Sai che arriva la PS3?
          • Anonimo scrive:
            Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            - Scritto da:
            Sai che arriva la PS3?Sai che i giochi che scrivi per PC vanno riscritti completamente per PS3 visto che QUELLA GRIGLIERA MALEFICA ha 1 SOLO CORE general-purpose e 6 CORE DSP che ti costringono a riscrivere tutti gli engine per lavorare in virgola mobile?No perchè dover riscrivere completamente gli engine grafici non peggiora il porting, LO MIGLIORA!Ah a proposito a 599 di prezzo chi la compra? Te lo dico io, nessuno. E le top 10 dei giochi più attesi di IGN, che non hanno manco un solo, singolo gioco PS3 ma solo 360 e Wii dicono tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            Proprio perchè lo so dico che C# a quello scopo non serve a nulla perchè MAI girerà su una PS3.Ma forse sei troppo impegnato a parlare di core...
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            - Scritto da:
            Proprio perchè lo so dico che C# a quello scopo
            non serve a nulla perchè MAI girerà su una
            PS3.Eh beh intanto hai 2 piattaforme (xbox e 360) in una senza perdere tempo coi porting. E non è cosa da poco.
            Ma forse sei troppo impegnato a parlare di core...E forse tu sei troppo impegnato per scrivere commenti più esaustivi di una sola riga che dice "Lo sai che la PS3?"
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            Scusa, ma se scrivo quei commenti è perchè penso di essere preso per il culo :DTi sembra che per due piattaforme Microsoft sia il caso di gridare allo stupore per una ciofeca (XNA) che ancora non si sà quando e come finirà e che per ora non gestisce UNA FAVA???Per piacere, c'è gente che ci lavora (in italia quasi nulla) nell'ambito dei videogames...
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            - Scritto da:
            Scusa, ma se scrivo quei commenti è perchè penso
            di essere preso per il culo
            :D
            Ti sembra che per due piattaforme Microsoft sia
            il caso di gridare allo stupore per una ciofeca
            (XNA) che ancora non si sà quando e come finirà e
            che per ora non gestisce UNA
            FAVA???
            Per piacere, c'è gente che ci lavora (in italia
            quasi nulla) nell'ambito dei
            videogames...Non sei costretto a usare per forza XNA ma tuttavia non cambia il concetto che il porting da PC a 360 è di certo più facilitato che una riscrittura intera di tutto perchè la PS3 esce fuori con un processore che è un dio nel calcolo vettoriale ma una ciofeca immonda nel calcolo generico.Lo stupore è solo per il fatto che XNA permette perfino alla "programmatore/ice di voghera" di imparare a fare i giochi facilmente. Poi vabbè il risultato non sarà al livello di quelle ditte che possono permettersi di scrivere e personalizzarsi engine enormi e spendere un macello in grafica, ma intanto qualcosa può fare in modo pratico e facile.Finalmente realizzare giochi è sempre più alla portata di tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            Scusa ancora: ma hai mai provato irrlicht?E hai mai provato (su Delphi, o da poco anche su Lazarus) GlScene?Cerca glscene su google... ti prego, leggi e guarda e, se hai conoscenze nell'ambito, provalo... Altro che XNA!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            - Scritto da:
            Scusa ancora: ma hai mai provato irrlicht?Non è molto diffusa e poi se non ricordo male non è object-oriented.
            E hai mai provato (su Delphi, o da poco anche su
            Lazarus)
            GlScene?

            Cerca glscene su google... ti prego, leggi e
            guarda e, se hai conoscenze nell'ambito,
            provalo... Altro che
            XNA!!!!!Ma scusa preferirò usare .NET dove uso il linguaggio che mi pare piuttosto che andare a impararmi delphi.Comunque te l'ho già detto ci sono di sicuro soluzioni più professionali ma comunque l'XNA è facile, pratico, gratuito e ci fai i giochi per PC e per 360. Solo perchè è microsoft non vuol dire che sia merda.
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            irrlicht è object oriented!E' scritto in C++! Li vedi i due +???????Cerca su wiki C++
          • FDG scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            - Scritto da:
            Finalmente realizzare giochi è sempre più alla
            portata di tutti.Ok, il Visual Basic videoludico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da:


            Finalmente realizzare giochi è sempre più alla

            portata di tutti.

            Ok, il Visual Basic videoludico.Sì, però gratis e che copre 2 piattaforme allo stesso tempo (e poi in futuro uno si potrà creare il suo bel giochino, pubblicarlo gratuitamente su xbox live e prendersi dindini da chi lo acquista), cosa non da poco.
          • Anonimo scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!

            Sì, però gratis e che copre 2 piattaforme allo
            stesso tempo (e poi in futuro uno si potrà creare
            il suo bel giochino, pubblicarlo gratuitamente su
            xbox live e prendersi dindini da chi lo
            acquista), cosa non da
            poco.Si certo, l'ennesima copia di tetris scritta da mio cuGGino... venderà come il pane :@
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Porting su PS3? Che dio ci perdoni!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da:


            Finalmente realizzare giochi è sempre più alla

            portata di tutti.

            Ok, il Visual Basic videoludico.AHAHAH!!! (rotfl)(rotfl)Stavo per scrivere esattamente la stessa cosa!Ci saranno gli sparavideogiochiXNA!!! :D :D :DTAD
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            Ah! non ci fai nulla su linux... con C++ di solito non hai problemi
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            Ah! non ci fai nulla su linux... con C++ di
            solito non hai
            problemiMa scusa che centra linux? Ti sembra che linux ora abbia un mercato videoludico? No perchè se è così allora vivi in un universo parallelo.
          • FDG scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            altrimenti devo fare un costosissimo lavoro di
            porting...Il costo del porting è significativo se cambi il framework. Ad esempio, io ho sviluppato per Qt su Windows e Linux. In alcuni casi ci sono differenze nel comportamento del framework dovute a particolarità dei due sistemi operativi (tra Linux e OS X ad esempio non si notano). Ma il costo di porting è decisamente sopportabile perché il framework ti supporta. Insomma, non è un'esclusività di MS lo sviluppo multipiattaforma. Semmai, visto che le DirectX hanno avuto successo, gli sviluppatori sono legati a tale soluzione piuttosto che ad altre (es.: OpenGL + glut + OpenAL + SDL + ...), anche se con le altre ci fai le stesse cose.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2006 16.12-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da:

            Il costo del porting è significativo se cambi il
            framework. Ad esempio, io ho sviluppato per Qt su
            Windows e Linux. In alcuni casi ci sono
            differenze nel comportamento del framework dovute
            a particolarità dei due sistemi operativi (tra
            Linux e OS X ad esempio non si notano). Ma il
            costo di porting è decisamente sopportabile
            perché il framework ti supporta. Insomma, non è
            un'esclusività di MS lo sviluppo
            multipiattaforma. Semmai, visto che le DirectX
            hanno avuto successo, gli sviluppatori sono
            legati a tale soluzione piuttosto che ad altre
            (es.: OpenGL + glut + OpenAL + SDL + ...), anche
            se con le altre ci fai le stesse
            cose.Si ma cosa centra, se tu fai giochi OpenGL devi perdere tempo con il porting. Con l'XNA i giochi per PC li ricompili SUBITO per 360!Vai a prendere ad es. la PS3 che qualcuno ha menzionato: DEVI RISCRIVERE TUTTO l'ENGINE IN VIRGOLA MOBILE PER USARE I DSP!! Cacchio ci fanno i programmatori con un (1) solo core general-purpose?
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            A parte che quello che ha scritto dei core non mi è sembrato al di fuori delle parti... mi puoi dire che cazzo me ne frega a me di sviluppare giochi su PC e 360? A distribuire i bug meglio sulle macchine? A non ottimizzare una mazza? A che cosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            A parte che quello che ha scritto dei core non mi
            è sembrato al di fuori delle parti... mi puoi
            dire che cazzo me ne frega a me di sviluppare
            giochi su PC e 360? A distribuire i bug meglio
            sulle macchine? A non ottimizzare una mazza? A
            che
            cosa?A poter vendere lo stesso prodotto su 2 mercati diversi contemporaneamente aumentando i profitti? Se fosse una cosa così stupida come mai aziende come EA fanno i giochi per tutte le varie console? Perchè gli piace buttare via i soldi?
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            A parte che quello che ha scritto dei core non
            mi

            è sembrato al di fuori delle parti... mi puoi

            dire che cazzo me ne frega a me di sviluppare

            giochi su PC e 360? A distribuire i bug meglio

            sulle macchine? A non ottimizzare una mazza? A

            che

            cosa?

            A poter vendere lo stesso prodotto su 2 mercati
            diversi contemporaneamente aumentando i profitti?
            Se fosse una cosa così stupida come mai aziende
            come EA fanno i giochi per tutte le varie
            console? Perchè gli piace buttare via i
            soldi?Ah a proposito se non lo sai l'overhead di XNA è davvero basso (3-4%) e va a ricadere praticamente solo sulla CPU. E non mi sembra che attualmente i giochi con le directx managed abbiano problemi ad essere ottimizzati, anzi, la MS ha mostrato Q3 che girava su .NET 1.0 (che era molto più lento del 2.0) con un overhead ridicolo!
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            EA, fino a quando XNA non permetterà di fare qualcosa di NUOVO, preferirà sempre trovare le PROPRIE soluzioni per svincolarsi da questi costi.O pensi che quelli di Microsoft siano gli unici che sappiano programmare??? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            EA, fino a quando XNA non permetterà di fare
            qualcosa di NUOVO, preferirà sempre trovare le
            PROPRIE soluzioni per svincolarsi da questi
            costi.
            O pensi che quelli di Microsoft siano gli unici
            che sappiano programmare???
            :DEA c'ha li sordi! Se tu hai un budget molto ristretto devi scegliere tra ide e engine costosi e XNA gratuito che ti garantisce il mercato xbox 360 e PC secondo te che scegli?Non dico che XNA ti offre risultati strepitosi ma almeno è pratico, facile e conveniente per chi non ha centinaia di migliaia di euro da investire.
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            Si, ma ci sviluppi oba triste :)
          • FDG scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            EA c'ha li sordi! Se tu hai un budget molto
            ristretto devi scegliere tra ide e engine
            costosi e XNA gratuito che ti garantisce
            il mercato xbox 360 e PC secondo te che
            scegli?Se non hai i soldi manco per i contenuti (perché alla fine il gioco è fatto in larga parte dai contenuti) è meglio che non ci tenti.In un altro post ho parlato di Visual Basic videoludico. Solo che il Visual Basic va forte per le soluzioni custom, dove non puoi pretendere sviluppatori molto skillati, quindi tieni bassi i costi e soddisfi lo specifico cliente. Con XNA che mercato si offre, il doppio di nulla? A me pare uno specchietto per le allodole. A meno che microsoft non voglia promuovere il videogaming in ambiti nuovi, dove le esigenze sono più personali e il mercato è più frammentato.
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da:


            EA c'ha li sordi! Se tu hai un budget molto

            ristretto devi scegliere tra ide e engine

            costosi e XNA gratuito che ti garantisce

            il mercato xbox 360 e PC secondo te che

            scegli?

            Se non hai i soldi manco per i contenuti (perché
            alla fine il gioco è fatto in larga parte dai
            contenuti) è meglio che non ci
            tenti.

            In un altro post ho parlato di Visual Basic
            videoludico. Solo che il Visual Basic va forte
            per le soluzioni custom, dove non puoi pretendere
            sviluppatori molto skillati, quindi tieni bassi i
            costi e soddisfi lo specifico cliente. Con XNA
            che mercato si offre, il doppio di nulla? A me
            pare uno specchietto per le allodole. A meno che
            microsoft non voglia promuovere il videogaming in
            ambiti nuovi, dove le esigenze sono più personali
            e il mercato è più
            frammentato.Ma anche XNA è adatto alle soluzioni custom ma al contrario di visual basic+directx è gratuito ed è molto facile da usare: ci puoi sviluppare soluzioni economiche o semplici giochi amatoriali.E sorpresa sorpresa...: http://www.gamasutra.com/php-bin/news_index.php?story=10458La MS in futuro vuole permettere a TUTTI di creare giochi per 360 e di condividerseli tramite la comunità xbox live.
          • FDG scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            Si ma cosa centra, se tu fai giochi OpenGL
            devi perdere tempo con il porting. Con l'XNA
            i giochi per PC li ricompili SUBITO per
            360!Intanto stai parlando della stessa piattaforma. Vorrei applicare lo stesso ragionamento ad un gioco che sviluppi su PC e Mac. Poi, sotto un altro punto di vista non è neanche vero che è la stessa piattaforma neanche prendendo in considerazione i soli PC, visto che il comportamento del software cambia in funzione di come cambia l'eterogeneo parco software/hardware che supporta Windows. E infine, mi pare che l'obiettivo di Microsoft sia di spingere gli sviluppatori di giochi per PC a rilasciare gli stessi giochi per XBox 360 (per fare numero?). Ora, io che sono un utente PC e gioco anche sul PC, che cavolo mi compro a fare una XBox quando gli giochi sono gli stessi? Piuttosto che comprarmi un surrogato videoludico del CP, mi tengo il solo PC, no?
            Vai a prendere ad es. la PS3 che qualcuno ha
            menzionato: DEVI RISCRIVERE TUTTO l'ENGINE IN
            VIRGOLA MOBILE PER USARE I DSP!! Cacchio ci
            fanno i programmatori con un (1) solo core
            general-purpose?Era un problema che in un certo senso era presente anche con la PS2 (difficoltà di sviluppare con l'emotion engine) e non mi pare questo abbia impedito alla console di Sony di mantenersi regina del mercato. Dove sta la ragione? Non devi pensare come se il mondo delle console fosse una costola dell'informatica personale, dove quindi tutto il software è un mero porting del software esistente per PC. E questo mi riporta a quanto detto prima: se fosse così, che cavolo me la comprerei a fare una console?
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da: FDG
            Intanto stai parlando della stessa piattaforma.
            Vorrei applicare lo stesso ragionamento ad un
            gioco che sviluppi su PC e Mac.Mac e gli altri OS non è che abbiano un granchè di share io non li prenderei manco in considerazione per lo sviluppo di giochi.
            Poi, sotto un
            altro punto di vista non è neanche vero che è la
            stessa piattaforma neanche prendendo in
            considerazione i soli PC, visto che il
            comportamento del software cambia in funzione di
            come cambia l'eterogeneo parco software/hardware
            che supporta Windows.Si ma il problema dell'hardware lo avresti comunque con qualsiasi gioco. Ma da Vista con directx 10 i produttori hardware SARANNO COSTRETTI a rispettare tutte le specifiche richieste da ogni versione di DirectX altrimenti. Quindi i mal di testa a causa di problemi di compatibilità dovrebbero finire.
            E infine, mi pare che
            l'obiettivo di Microsoft sia di spingere gli
            sviluppatori di giochi per PC a rilasciare gli
            stessi giochi per XBox 360 (per fare numero?).No, è per controbattere al linux della PS3. Con XNA chiunque potrà creare software per 360 e renderlo disponibile su xbox live.
            Ora, io che sono un utente PC e gioco anche sul
            PC, che cavolo mi compro a fare una XBox quando
            gli giochi sono gli stessi? Piuttosto che
            comprarmi un surrogato videoludico del CP, mi
            tengo il solo PC,
            no?Beh, non tutti hanno un hardware abbastanza potente da fare girare gli ultimi giochi, o c'è chi preferisce le console per la loro semplicità. Se avere le console non avesse vantaggi perchè oblivion per 360 ha STRAVENDUTO così come call of duty 2 che HA VENDUTO PIU' SU 360, che su PC?Forse perchè la gente non vuole spendere ovviamente migliaia euro d'hardware per permettersi gli ultimi giochi.


            Vai a prendere ad es. la PS3 che qualcuno ha

            menzionato: DEVI RISCRIVERE TUTTO l'ENGINE IN

            VIRGOLA MOBILE PER USARE I DSP!! Cacchio ci

            fanno i programmatori con un (1) solo core

            general-purpose?

            Era un problema che in un certo senso era
            presente anche con la PS2 (difficoltà di
            sviluppare con l'emotion engine) e non mi pare
            questo abbia impedito alla console di Sony di
            mantenersi regina del mercato.Sì, ma il discorso è che il porting per PS3 è soprattutto per chi se lo può permettere. Cioè se tu scrivi un gioco da capo per 360 o per PC (il wii non lo consideriamo proprio perchè lì i giochi più che portati vanno riscritti) e lo vuoi portare su PS3 non devi solo ottimizzare il motore grafico, ma devi sfortunatamente riscrivere pure l'engine.Il mercato ha comunque premiato la PS2 più che altro perchè:1) aveva il brand2) aveva i dvd quindi dove qualcosa non si poteva fare con l'engine giù di video a paletta!3) l'xbox costava troppo e non aveva un parco giochi decente4) il gamecube non ha avuto un granchè di esclusive5) l'unico vero competitore ovvero il dreamcast non aveva un marketing adeguato
            Dove sta la
            ragione? Non devi pensare come se il mondo delle
            console fosse una costola dell'informatica
            personale, dove quindi tutto il software è un
            mero porting del software esistente per PC. E
            questo mi riporta a quanto detto prima: se fosse
            così, che cavolo me la comprerei a fare una
            console?Te l'ho già spiegato prima perchè.
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi

            Si ma il problema dell'hardware lo avresti
            comunque con qualsiasi gioco. Ma da Vista con
            directx 10 i produttori hardware SARANNO
            COSTRETTI a rispettare tutte le specifiche
            richieste da ogni versione di DirectX altrimenti.
            Quindi i mal di testa a causa di problemi di
            compatibilità dovrebbero
            finire.(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:

            Si ma il problema dell'hardware lo avresti

            comunque con qualsiasi gioco. Ma da Vista con

            directx 10 i produttori hardware SARANNO

            COSTRETTI a rispettare tutte le specifiche

            richieste da ogni versione di DirectX
            altrimenti.

            Quindi i mal di testa a causa di problemi di

            compatibilità dovrebbero

            finire.
            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
            E allora? Cosa c'è da ridere... vai a vedere le specifiche di dx10 e scoprirai che schede video come quelle dx9 solo di nome, dove erano implementate le sole features richieste da dx9 mentre il resto no, non esisteranno più. Per fortuna!
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi



            Si ma il problema dell'hardware lo avresti


            comunque con qualsiasi gioco. Ma da Vista con


            directx 10 i produttori hardware SARANNO


            COSTRETTI a rispettare tutte le specifiche


            richieste da ogni versione di DirectX

            altrimenti.


            Quindi i mal di testa a causa di problemi di


            compatibilità dovrebbero


            finire.

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)



            E allora? Cosa c'è da ridere... vai a vedere le
            specifiche di dx10 e scoprirai che schede video
            come quelle dx9 solo di nome, dove erano
            implementate le sole features richieste da dx9
            mentre il resto no, non esisteranno più. Per
            fortuna!voio vedele il povelo cinesino che fale dlivel per dx10 in piccola cantina pel scheda da 20 Euro al GS cosa combina... :@
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            voio vedele il povelo cinesino che fale dlivel
            per dx10 in piccola cantina pel scheda da 20 Euro
            al GS cosa combina... :@

            Si troveranno altri lavori i cinesi invece di creare hardware e drivers dx-compatibili di nome, ma non di fatto. Pensa che su alcune schede tra l'usare i drivers VGA di windows o i drivers della scheda cambia poco e niente anzi a volte vanno meglio i drivers VGA. Altrochè accelerazione hardware con certe schede si raggiunge la decelerazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi


            voio vedele il povelo cinesino che fale dlivel

            per dx10 in piccola cantina pel scheda da 20
            Euro

            al GS cosa combina... :@





            Si troveranno altri lavori i cinesi invece di
            creare hardware e drivers dx-compatibili di nome,
            ma non di fatto. Pensa che su alcune schede tra
            l'usare i drivers VGA di windows o i drivers
            della scheda cambia poco e niente anzi a volte
            vanno meglio i drivers VGA. Altrochè
            accelerazione hardware con certe schede si
            raggiunge la
            decelerazione.Non solo i cinesi! Settimana scorsa ho scaricato i driver nvidia per vista (70Mb) e manco riconoscevano la scheda :(
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:


            voio vedele il povelo cinesino che fale dlivel


            per dx10 in piccola cantina pel scheda da 20

            Euro


            al GS cosa combina... :@









            Si troveranno altri lavori i cinesi invece di

            creare hardware e drivers dx-compatibili di
            nome,

            ma non di fatto. Pensa che su alcune schede tra

            l'usare i drivers VGA di windows o i drivers

            della scheda cambia poco e niente anzi a volte

            vanno meglio i drivers VGA. Altrochè

            accelerazione hardware con certe schede si

            raggiunge la

            decelerazione.
            Non solo i cinesi! Settimana scorsa ho scaricato
            i driver nvidia per vista (70Mb) e manco
            riconoscevano la scheda :(
            ATI e nvidia hanno cavato il supporto per alcune schede vecchie e c'è poco da fare. Almeno ci sono i drivers di windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi


            Non solo i cinesi! Settimana scorsa ho scaricato

            i driver nvidia per vista (70Mb) e manco

            riconoscevano la scheda :(



            ATI e nvidia hanno cavato il supporto per alcune
            schede vecchie e c'è poco da fare. Almeno ci sono
            i drivers di
            windows.Non credo proprio: pc hp nuovo e scheda presente nell'elenco dei chipset supportati :(
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            Non credo proprio: pc hp nuovo e scheda presente
            nell'elenco dei chipset supportati :(
            E' un notebook? Per quelli spesso bisogna forzare l'installazione dei drivers
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi

            - Scritto da:

            Non credo proprio: pc hp nuovo e scheda presente

            nell'elenco dei chipset supportati :(



            E' un notebook? Per quelli spesso bisogna forzare
            l'installazione dei
            driversNo, pc da scrivania...
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Non credo proprio: pc hp nuovo e scheda
            presente


            nell'elenco dei chipset supportati :(






            E' un notebook? Per quelli spesso bisogna
            forzare

            l'installazione dei

            drivers
            No, pc da scrivania...Boh allora è molto strano.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi

            Si ma cosa centra, se tu fai giochi OpenGL devi
            perdere tempo con il porting. Pochissimo tempo. Per esempio, usanto SDL+OpenGL puoi creare un completo videogioco OpenGL facilmente ricompilabile su Windows e su Linux.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da: TADsince1995

            Si ma cosa centra, se tu fai giochi OpenGL devi

            perdere tempo con il porting.

            Pochissimo tempo. Per esempio, usanto SDL+OpenGL
            puoi creare un completo videogioco OpenGL
            facilmente ricompilabile su Windows e su
            Linux.

            TADE se tutti i SO adottassero delle specifiche condivise negli standard sarebbe necessario ancora meno tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da: TADsince1995

            Si ma cosa centra, se tu fai giochi OpenGL devi

            perdere tempo con il porting.

            Pochissimo tempo. Per esempio, usanto SDL+OpenGL
            puoi creare un completo videogioco OpenGL
            facilmente ricompilabile su Windows e su
            Linux.

            TADBel mercato di videogiochi quello linux e OS X, complimenti!
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:
            E non dimentichiamo che il progetto di microsoft
            e' fare i giochi in
            C#

            http://msdn.microsoft.com/directx/XNAops ... http://www.openxna.net/
          • Anonimo scrive:
            Re: C obsoleto anche per i giochi
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            E non dimentichiamo che il progetto di microsoft

            e' fare i giochi in

            C#



            http://msdn.microsoft.com/directx/XNA

            ops ... http://www.openxna.net/OpenXNA is a user driven community, letting XNA enthusiasts share their open-source projects, games, libraries and tutorials. E allora? Che avrebbe sta comunità di tanto speciale?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma il C
          dipende quello che ci devi fare. Per tutto ciò che richiede una interfaccia sviluppare in C porta a rallentamenti di produzione per vantaggi spesso neanche percepibili. Ormai anche nello sviluppo di videogiochi non si usa più solamente il C ed il C++ dato che tutto ormai funziona tramite motori C++ conditi da script LUA, Python o proprietari.Quindi uno sviluppo misto secondo me è l'ideale per tutto (interfaccia java o.net, motori di calcolo C,C++ o ASM)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma il C
      - Scritto da:
      Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più
      nessuno
      ?tieni presenti che codice managed C# del .NET è mediamente molto più performante di un C puro
      • Anonimo scrive:
        Re: ma il C
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più

        nessuno

        ?

        tieni presenti che codice managed C# del .NET è
        mediamente molto più performante di un C
        purova bè ma dipende dal compilatore; il compilatore c++ di intel credo che produca eseguibili più performanti di ogni altro...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma il C
          - Scritto da:


          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più


          nessuno


          ?



          tieni presenti che codice managed C# del .NET è

          mediamente molto più performante di un C

          puro

          va bè ma dipende dal compilatore; il compilatore
          c++ di intel credo che produca eseguibili più
          performanti di ogni
          altro...Si vero.In alcuni test personali icc cava fuori dal P4 quasi il doppio dei Mflops rispetto gcc.
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da:

            - Scritto da:





            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa
            più



            nessuno



            ?





            tieni presenti che codice managed C# del .NET
            è


            mediamente molto più performante di un C


            puro



            va bè ma dipende dal compilatore; il compilatore

            c++ di intel credo che produca eseguibili più

            performanti di ogni

            altro...

            Si vero.In alcuni test personali icc cava fuori
            dal P4 quasi il doppio dei Mflops rispetto
            gcc.Quali opzioni hai messo al gcc?In alcuni test fatti dal sottoscritto il gcc e' piu' veloce del icc. (gcc 4.1.1 vs. icc 9.1)ca 5%-10%In altri e' piu forte icc .... Il gcc di base compila senza nessuna ottimizzazione e te le devi aggiungere.Il icc compila con un ottimizzazione di base molto forte e devi toglierle (se ti disturbano).Quindi il tuo risultato potrebbe essere stato influenzato da delle opzioni di ottimizzazione insufficienti sul gcc.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2006 16.34-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da: PinguinoMannaro
            In alcuni test fatti dal sottoscritto il gcc e'
            piu' veloce del icc. (gcc 4.1.1 vs. icc
            9.1)
            ca 5%-10%

            In altri e' piu forte icc ....

            Il gcc di base compila senza nessuna
            ottimizzazione e te le devi
            aggiungere.

            Il icc compila con un ottimizzazione di base
            molto forte e devi toglierle (se ti
            disturbano).

            Quindi il tuo risultato potrebbe essere stato
            influenzato da delle opzioni di ottimizzazione
            insufficienti sul
            gcc.Io non vedo l'ora che escano i test del compiler MS incluso in visual c++ express, che sembra abbia delle ottimizzazioni di nuova generazione.
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da:

            - Scritto da: PinguinoMannaro

            In alcuni test fatti dal sottoscritto il gcc e'

            piu' veloce del icc. (gcc 4.1.1 vs. icc

            9.1)

            ca 5%-10%



            In altri e' piu forte icc ....



            Il gcc di base compila senza nessuna

            ottimizzazione e te le devi

            aggiungere.



            Il icc compila con un ottimizzazione di base

            molto forte e devi toglierle (se ti

            disturbano).



            Quindi il tuo risultato potrebbe essere stato

            influenzato da delle opzioni di ottimizzazione

            insufficienti sul

            gcc.

            Io non vedo l'ora che escano i test del compiler
            MS incluso in visual c++ express, che sembra
            abbia delle ottimizzazioni di nuova
            generazione.Le ottimizzazioni sono sempre le stesse: Unroll del codice e dei loop.Prefetch speculativo.Fusione di loop eliminazione di operazioni inutili.& spostate operazioni in altri punti piu convenieti del codice.Il tutto sta nell'euristica usata per individare i punti da ottimizzare.Di regola si va a tentativi ogni tanto una euristica funziona funziona ogni tanto no.L'icc lavora anche a livello di eseguibile ...Vedremo ....Ps.I test fatteli tu'Scaricati qualche source di fft, o risolutori di sistemi di eq. e falli andare e compara ...Io ho provato con le differenze finite sull'eq di poisson e non c'era defacto differenza fra vcc e gcc.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2006 18.13-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da: PinguinoMannaro
            - Scritto da:



            - Scritto da: PinguinoMannaro


            In alcuni test fatti dal sottoscritto il gcc
            e'


            piu' veloce del icc. (gcc 4.1.1 vs. icc


            9.1)


            ca 5%-10%





            In altri e' piu forte icc ....





            Il gcc di base compila senza nessuna


            ottimizzazione e te le devi


            aggiungere.





            Il icc compila con un ottimizzazione di base


            molto forte e devi toglierle (se ti


            disturbano).





            Quindi il tuo risultato potrebbe essere stato


            influenzato da delle opzioni di ottimizzazione


            insufficienti sul


            gcc.



            Io non vedo l'ora che escano i test del compiler

            MS incluso in visual c++ express, che sembra

            abbia delle ottimizzazioni di nuova

            generazione.

            Le ottimizzazioni sono sempre le stesse:

            Unroll del codice e dei loop.
            Prefetch speculativo.
            Fusione di loop
            eliminazione di operazioni inutili.
            & spostate operazioni in altri punti piu
            convenieti del
            codice.

            Il tutto sta nell'euristica usata per individare
            i punti da
            ottimizzare.

            Di regola si va a tentativi ogni tanto una
            euristica funziona funziona ogni tanto
            no.

            L'icc lavora anche a livello di eseguibile ...

            Vedremo ....

            Ps.
            I test fatteli tu'
            Scaricati qualche source di fft, o risolutori di
            sistemi di eq. e falli andare e compara
            ...

            Io ho provato con le differenze finite sull'eq di
            poisson e non c'era defacto differenza fra vcc e
            gcc.Sì ma tu hai usato il vc++ express? Ho letto che non è lo stesso compilatore del vc++ intero.Io lo installerei anche ma ho paura che mi incasina visual studio (assieme non convivono bene).
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C

            Sì ma tu hai usato il vc++ express? Ho letto che
            non è lo stesso compilatore del vc++
            intero.Si è lo stesso.
            Io lo installerei anche ma ho paura che mi
            incasina visual studio (assieme non convivono
            bene).Infatti loro lo sconsigliano caldamente, e poi se hai già il fratello maggiore che te ne fai dell'express?
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: ma il C


            Sì ma tu hai usato il vc++ express? Ho letto che
            non è lo stesso compilatore del vc++
            intero.

            Io lo installerei anche ma ho paura che mi
            incasina visual studio (assieme non convivono
            bene).Vabbe' col visual studio completo non ho fatto confronti diretti.Comunque il mini test dava risultati identici anche con icc (intel compiler )Comunque il 'visual studio express' mi e' crollato con codice di ottimizzazione di alberi ... pesantemente basato sulle STL.Nel senso che con gcc & icc i risultati erano ad un livello quasi uguale (leggero vantaggio per gcc).Mentre col vcc il tempo era 3 volte piu' lento.(comunque non ho mai studiato seriamente il problema quindi .... forse il compilatore fornito aggratis non e' dei migliori. )
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C


            Sì ma tu hai usato il vc++ express? Ho letto che

            non è lo stesso compilatore del vc++

            intero.



            Io lo installerei anche ma ho paura che mi

            incasina visual studio (assieme non convivono

            bene).

            Vabbe' col visual studio completo non ho fatto
            confronti
            diretti.Ecco perchè ;)
            (comunque non ho mai studiato seriamente il
            problema quindi .... forse il compilatore fornito
            aggratis non e' dei migliori.
            )Se vai da line di comando e batti cl ti da la stessa identica versione!Se compili 2 sorgenti ti da lo stesso exe a parte i byte con la data, direi che è lo stesso :)
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da:


            Sì ma tu hai usato il vc++ express? Ho letto
            che


            non è lo stesso compilatore del vc++


            intero.





            Io lo installerei anche ma ho paura che mi


            incasina visual studio (assieme non convivono


            bene).



            Vabbe' col visual studio completo non ho fatto

            confronti

            diretti.

            Ecco perchè ;)


            (comunque non ho mai studiato seriamente il

            problema quindi .... forse il compilatore
            fornito

            aggratis non e' dei migliori.

            )
            Se vai da line di comando e batti cl ti da la
            stessa identica
            versione!
            Se compili 2 sorgenti ti da lo stesso exe a parte
            i byte con la data, direi che è lo stesso :)
            Ricordo che il 'visual studio 6' non andava molto d'accordo con le STL.Ci feci un progetto grosso (di ottimizzazione combinatoria) e le STL mi fecero parecchio disperare .... Adesso spero che le cose spero siano migliorate.[comunque le STL sono compilate on-line quindi non dipendono da lib precompilate (.dll o .so (per linari) ) .... quindi le prestazioni dovrebbero dipendere solo dal compilatore a disposizione]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2006 20.25-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da: PinguinoMannaro

            - Scritto da:



            Sì ma tu hai usato il vc++ express? Ho letto

            che



            non è lo stesso compilatore del vc++



            intero.







            Io lo installerei anche ma ho paura che mi



            incasina visual studio (assieme non
            convivono



            bene).





            Vabbe' col visual studio completo non ho fatto


            confronti


            diretti.



            Ecco perchè ;)




            (comunque non ho mai studiato seriamente il


            problema quindi .... forse il compilatore

            fornito


            aggratis non e' dei migliori.


            )

            Se vai da line di comando e batti cl ti da la

            stessa identica

            versione!

            Se compili 2 sorgenti ti da lo stesso exe a
            parte

            i byte con la data, direi che è lo stesso :)



            Ricordo che il 'visual studio 6' non andava molto
            d'accordo
            STL.

            Ci feci un progetto grosso (di ottimizzazione
            combinatoria) e le STL mi fecero parecchio
            disperare ....


            Adesso spero che le cose spero siano migliorate.

            [comunque le STL sono compilate on-line =
            inline??
            quindi
            non dipendono da lib precompilate (.dll o .so
            (per linari) ) .... quindi le prestazioni
            dovrebbero dipendere solo dal compilatore a
            disposizione]
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C

            Ricordo che il 'visual studio 6' non andava molto
            d'accordo con le
            STL.Beh stai paragonando un prodotto superato da TRE release successive ;)
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da:

            Ricordo che il 'visual studio 6' non andava
            molto

            d'accordo con le

            STL.
            Beh stai paragonando un prodotto superato da TRE
            release successive ;)
            Me lo auguro ....
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C


            Beh stai paragonando un prodotto superato da TRE

            release successive ;)



            Me lo auguro .... Fidati è migliorato molto, se vuoi provare la versione express che GRATIS, potrebbe persino piacerti ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da:


            Beh stai paragonando un prodotto superato da
            TRE


            release successive ;)






            Me lo auguro ....
            Fidati è migliorato molto, se vuoi provare la
            versione express che GRATIS, potrebbe persino
            piacerti ;)
            Le ho gia' provate entrambe .... ma solo con c# (quasi seriamente)
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Beh stai paragonando un prodotto superato da

            TRE



            release successive ;)









            Me lo auguro ....

            Fidati è migliorato molto, se vuoi provare la

            versione express che GRATIS, potrebbe persino

            piacerti ;)



            Le ho gia' provate entrambe .... ma solo con c#
            (quasi
            seriamente):D :D :D Comunque non fa figo come il vi da linea di comando :D :D :D :D :D.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma il C
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più

        nessuno

        ?

        tieni presenti che codice managed C# del .NET è
        mediamente molto più performante di un C
        purosono un difensore estremo del .net ma non è proprio così. Ci sono casi in cui è migliore ed altri in cui è peggiore. Mediamente un pò perde. Studi intel e personali danno il .net più lento dal 10% al 5%. Io ci programmo in managed directX e gli stessi demo a seconda di cosa fanno perdono questi valori (anche se ci sono dei casi in cui lo stesso demo C# è più veloce di quello C++).Ad occhio posso dire, avendo visto Oblivion, che se lo scrivevano in .Net e lo ottimizzavano come Dio comanda poteva essere veloce quanto quello in commercio. Se poi ottimizzano la versione C++ .Net non ce la farebbe a stargli dietro
      • TADsince1995 scrive:
        Re: ma il C

        tieni presenti che codice managed C# del .NET è
        mediamente molto più performante di un C
        puroCome fa un codice managed (che gira su uno strato CLR) a essere più veloce di un eseguibile compilato in linguaggio macchina che gira direttamente sul processore? (Salvo schifezze fatte dal compilatore c)TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: ma il C
          - Scritto da: TADsince1995

          tieni presenti che codice managed C# del .NET è

          mediamente molto più performante di un C

          puro

          Come fa un codice managed (che gira su uno strato
          CLR) a essere più veloce di un eseguibile
          compilato in linguaggio macchina che gira
          direttamente sul processore? (Salvo schifezze
          fatte dal compilatore
          c)

          TADil codice .Net è compilato a runtime, non è interpretato. E' mediamente più lento ma in alcuni casi è più veloce. Sembra incredibile ma in molti ambiti si verifica questo evento.
          • FDG scrive:
            Re: ma il C
            - Scritto da:
            il codice .Net è compilato a runtime, non è
            interpretato. E' mediamente più lento ma in
            alcuni casi è più veloce.Premessa: non sono un esperto del CLR Microsoft.Se per migliorare la stabilità del codice sono stati aggiunti determinati controlli richiamati automaticamente quando si fanno certe operazioni, cose che il C normalmente non fa, questi pesano ed è un costo che si paga. Poi, se fai operazioni matematiche su variabili allocate nello stack, è una cosa diversa.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C

            Poi, se fai operazioni
            matematiche su variabili allocate nello stack, è
            una cosa
            diversa.Allora giava dovrebbe essere velocissimo :@
      • Anonimo scrive:
        Re: ma il C
        Dipende comuqnue da cosa devi fare.E comunque: ci scrivi un driver in C#? Ci scrivi un SO? Ecc ecc ecc...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma il C

        - Scritto da:

        Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più

        nessuno

        ?

        tieni presenti che codice managed C# del .NET è
        mediamente molto più performante di un C
        puro(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: ma il C
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più


          nessuno


          ?



          tieni presenti che codice managed C# del .NET è

          mediamente molto più performante di un C

          puro
          (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) ecco un'altro che non ha la minima idea di come funzioni .net... complimenti!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma il C


            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            ecco un'altro che non ha la minima idea di come
            funzioni .net...
            complimenti!Ma ha un'ottima idea di come funzioni un compilatore C:Microsoft (R) 32-bit C/C++ Optimizing Compiler Version 14.00.50727.42 for 80x86 :@
    • Anonimo scrive:
      Re: ma il C
      Eh come vedi la moda fa vittime.Il C e' e rimane il linguaggio che chiunque deve conoscere.Non tramontera' mai.
      Il C nudo e crudo non va bene ? non lo usa più
      nessuno
      ?
    • Anonimo scrive:
      Riassunto
      1) C# va di moda, dunque XNA è figo.Questo si evince da gente che dice che Irrlicht (in C++ :D) non è Object Oriented, gente che non usa glscene perchè deve imparare Delphi (ROTFL... ma ci sono dei Programmatori al mondo o solo dei programmamucche?)2) Se Irrlicht, Ogre o chiunque fosse acquistato da Microsoft diventerebbe una figata.3) Capisco la metà delle cagate che si sparano su questo forum, tutti questi paroloni... sono certo di usarli tutti parlando molto poco e facendo molto.4) Incredibile come la gente parli sempre senza conoscere l'argomento. Il guaio è che prima si dovrebbe chiedere...5) pr chi si sta incazzando: io i linguaggi li uso tutti, uno meglio l'altro peggio, ma è RIDICOLO dire "non uso $sistemastupendo perchè devo studiare della roba" :D
  • Anonimo scrive:
    bye bye Java, bye by Mono
    .NET 3.0 Forever
    • TADsince1995 scrive:
      Re: bye bye Java, bye by Mono
      - Scritto da:
      .NET 3.0 ForeverSupponendo che non sia una trollata gratuita, mi piacerebbe sapere cosa c'è di così sessualmente piacevole a legarsi mani e piedi a Microsoft e ai suoi prodotti a pagamento.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: bye bye Java, bye by Mono
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        .NET 3.0 Forever

        Supponendo che non sia una trollata gratuita, mi
        piacerebbe sapere cosa c'è di così sessualmente
        piacevole a legarsi mani e piedi a Microsoft e ai
        suoi prodotti a
        pagamento.

        TADnon capisco cosa ci sia di male ad usarli... se a uno un programma piace, lo usa... a me non piacciono le politiche della M$, ma ammetto che il .net è sia divertente da usare, che programmare, e ritengo sia anche efficente (magari non è cosi' per tutti, tuttavia...)
        • TADsince1995 scrive:
          Re: bye bye Java, bye by Mono

          non capisco cosa ci sia di male ad usarli... se a
          uno un programma piace, lo usa... a me non
          piacciono le politiche della M$, ma ammetto che
          il .net è sia divertente da usare, che
          programmare, e ritengo sia anche efficente
          (magari non è cosi' per tutti,
          tuttavia...)
          Ma infatti la mia non era una critica al fatto di utilizzarli, ma all'inneggiare a Microsoft e al gioire dei danni che fa a tutto ciò che non è Microsoft.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: bye bye Java, bye by Mono
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        .NET 3.0 Forever

        Supponendo che non sia una trollata gratuita, mi
        piacerebbe sapere cosa c'è di così sessualmente
        piacevole a legarsi mani e piedi a Microsoft e ai
        suoi prodotti a
        pagamento.

        TADlascialo perdere, io uso quasi solo .Net ma non per questo penso o voglio che il resto sparisca(win)
        • TADsince1995 scrive:
          Re: bye bye Java, bye by Mono

          lascialo perdere, io uso quasi solo .Net ma non
          per questo penso o voglio che il resto
          sparisca

          (win)Finalmente una persona ragionevole.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: bye bye Java, bye by Mono
        heh heh!proprio perché non è a pagamento!Se MONO funzionasse (e se anch'io mi decidessi a dare il mio supporto) .NET potrebbe girare da windows a mac passando per linux ed unix.Il CLR è uno standard, come XML. Ed a usarlo mica si paga!Ciao!!!
        Supponendo che non sia una trollata gratuita, mi
        piacerebbe sapere cosa c'è di così sessualmente
        piacevole a legarsi mani e piedi a Microsoft e ai
        suoi prodotti a
        pagamento.
    • Anonimo scrive:
      Re: bye bye Java, bye by Mono
      In effetti sara' una barzelletta vedere te che sviluppi su sto COSO e i tuoi clienti che comprano l'OFFICE nuovo (per ogni PC), WINDOWS SERVER nuovo, SQL SERVER nuovo, e WINDOS nuovo(client) solo per usare il tuo programmini che somma 1+1.Nel mentre noi passeremo a segnalare che invece di spendere 90mila euro in licenze per poi dover cambiare TUTTO l'hw, basta spenderne 20 in hw, se proprio (e tanti saluti a M$).Quanto a Java in se, siamo seri, non mi risulta che per .NET Nokia Oracle e Ibm ed/o altre 40 aziende si riuniscano per definire api, pubblicare specifiche etc etcOggi con .net ti viene semplicemente data l'occasione di VENDERE una SECONDA o TERZA, volta un software qualunque che viene riscritto solo per incassare i soli della percui agli utenti si dira' : il sw della contabilita' PIPPO dos non c'e' piu', non c'e' quello per win 3.1, non c'e' per 95 che e' A TRENTADUE BIT, non c'e' per 98 ritirato, NON C'E' per 2k tecnologicamente vecchio, ma c'e' LA NUOVA FIAMMANTE VERSIONE in .NET.................che fa la STESSA IDENTICA COSA DELLE ALTRE 40 VERSIONI PRIMA, solo con piu' bachi, piu' virus, piu licenze e piu' lentamenteUn elemento da non sottovalutareLUNGA VITA a .NET, LUNGA VITA A MICROSOFT
      • Anonimo scrive:
        Re: bye bye Java, bye by Mono
        - Scritto da:
        Quanto a Java in se, siamo seri, non mi risulta
        che per .NET Nokia Oracle e Ibm ed/o altre 40
        aziende si riuniscano per definire api,
        pubblicare specifiche etc
        etcSe ne possono unire quante ne vuoi di aziende ciò non cambia che java è in gran declino. .NET gli sta mangiando via tutto il mercato.


        Oggi con .net ti viene semplicemente data
        l'occasione di VENDERE una SECONDA o TERZA, volta
        un software qualunque che viene riscritto solo
        per incassare i soli della percui
        agli utenti si dira' : il sw della contabilita'
        PIPPO dos non c'e' piu', non c'e' quello per win
        3.1, non c'e' per 95 che e' A TRENTADUE BIT, non
        c'e' per 98 ritirato, NON C'E' per 2k
        tecnologicamente vecchio, ma c'e' LA NUOVA
        FIAMMANTE VERSIONE in
        .NET..........
        .......che fa la STESSA IDENTICA COSA DELLE ALTRE
        40 VERSIONI PRIMA, solo con piu' bachi, piu'
        virus, piu licenze e piu'
        lentamenteIl vantaggio di windows è la retrocompatibilità completa. Una persona potrebbe fare lo stesso a ogni versione nuova di J2EE. C'è gente che conosco che usa ancora l'IBM assist in versione dos su windows XP.
        • Anonimo scrive:
          Re: bye bye Java, bye by Mono
          C'è DOSBOX gratuito al limite.Cmq quoto il nodo precedente... valanghe di software sono migrate a .NET e sono stati dolori. E non parlo di software da 4 soldi nè di ditte di cerebrolesi.
          • Anonimo scrive:
            Re: bye bye Java, bye by Mono
            - Scritto da:
            C'è DOSBOX gratuito al limite.
            Cmq quoto il nodo precedente... valanghe di
            software sono migrate a .NET e sono stati dolori.
            E non parlo di software da 4 soldi nè di ditte di
            cerebrolesi.Mah se fosse come dici te ovvero che sono dolori per chi passa a .NET allora si vede che non hai ancora scoperto i dolori di altri linguaggi ad alto livello. Se fossero davvero dolori allora .NET non trainerebbe le vendite server della MS.
    • Anonimo scrive:
      Re: bye bye Java, bye by Mono
      - Scritto da:
      .NET 3.0 ForeverForever?.... ne dubito trollino...Al momento (come sempre) non gira neppure sututte le piattaforme win (vedi 2000)... il che mi pare il contrario di "forever".Se si ignora la nozione di standard è meglio dire "for the moment"... o più precisamente "until we feel that you can't spend more money or our pockets need some other cash from you"Nel vocabolario M$ la parola "forever" è associabile solo alla espressione "you pay" @^ @^ @^ @^
      • Anonimo scrive:
        Re: bye bye Java, bye by Mono

        Se si ignora la nozione di standard è meglio dire
        "for the moment"... o più precisamente "until we
        feel that you can't spend more money or our
        pockets need some other cash from
        you"
        Nel vocabolario M$ la parola "forever" è
        associabile solo alla espressione "you
        pay"

        @^ @^ @^ @^Dimmi quale altro sistema operativo ti permette di prendere un programma a caso, fatto nell'86 e farlo girare senza toccarlo!!! :@ :@ :@
        • Anonimo scrive:
          Re: bye bye Java, bye by Mono

          Dimmi quale altro sistema operativo ti permette
          di prendere un programma a caso, fatto nell'86 e
          farlo girare senza
          toccarlo!!!ls di *nix. Prendi i sorgenti di ls del 1984 e li compili oggi: funziona ancora senza toccarlo!
          • Anonimo scrive:
            Re: bye bye Java, bye by Mono
            - Scritto da:



            Dimmi quale altro sistema operativo ti permette

            di prendere un programma a caso, fatto nell'86 e

            farlo girare senza

            toccarlo!!!

            ls di *nix. Prendi i sorgenti di ls del 1984 e li
            compili oggi: funziona ancora senza
            toccarlo!
            Santa verita'
          • Anonimo scrive:
            Re: bye bye Java, bye by Mono


            Dimmi quale altro sistema operativo ti permette

            di prendere un programma a caso, fatto nell'86 e

            farlo girare senza

            toccarlo!!!

            ls di *nix. Prendi i sorgenti di ls del 1984 e li
            compili oggi: funziona ancora senza
            toccarlo!Chi a parlato di ricompilarlo?Io prendo un exe dalla mia collezione di FLOPPY dell'86 lo lancio e FUNZIONA senza RICOMPILARLO!!! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: bye bye Java, bye by Mono
            - Scritto da:


            Dimmi quale altro sistema operativo ti
            permette


            di prendere un programma a caso, fatto
            nell'86
            e


            farlo girare senza


            toccarlo!!!



            ls di *nix. Prendi i sorgenti di ls del 1984 e
            li

            compili oggi: funziona ancora senza

            toccarlo!
            Chi a parlato di ricompilarlo?
            Io prendo un exe dalla mia collezione di FLOPPY
            dell'86 lo lancio e FUNZIONA senza
            RICOMPILARLO!!!
            :DProva a lanciare Ufo, Elite, Privateer, vedrai come si schiantano senza una dosbox.
  • Anonimo scrive:
    .NET sta spazzando via tutto!
    http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programming_language_trends_1.htmle vedendo che dopo il rilascio del framework .NET 2.0 c'è stata un'impennata ci si può aspettare altrettanto dal 3.0.Ormai .NET sta spazzando via tutto, mi ha spazzato perfino il vialetto davanti a casa!
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET sta spazzando via tutto!
      - Scritto da:
      http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programm

      e vedendo che dopo il rilascio del framework .NET
      2.0 c'è stata un'impennata ci si può aspettare
      altrettanto dal
      3.0.

      Ormai .NET sta spazzando via tutto, mi ha
      spazzato perfino il vialetto davanti a
      casa!Ecco allora rompi le scatole che lo facciano multipiattaforma..senno' fra un paio di anni gli si pianta una bella causa.Ovviamente se Mono si mantiene cosi' sottosviluppato.
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!
        - Scritto da:
        Ecco allora rompi le scatole che lo facciano
        multipiattaforma..senno' fra un paio di anni gli
        si pianta una bella causa.E per cosa? Eccesso di successo? (fa anche rima!)
        Ovviamente se Mono si mantiene cosi' sottosviluppato.Secondo te l'accordo con novell a che serve?
        • Anonimo scrive:
          Re: .NET sta spazzando via tutto!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Ecco allora rompi le scatole che lo facciano

          multipiattaforma..senno' fra un paio di anni gli

          si pianta una bella causa.

          E per cosa? Eccesso di successo? (fa anche rima!)


          Ovviamente se Mono si mantiene cosi'
          sottosviluppato.

          Secondo te l'accordo con novell a che serve?Se il tutto rimane GPL non ci sono problemi allora :D
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!

        Ecco allora rompi le scatole che lo facciano
        multipiattaforma..senno' fra un paio di anni gli
        si pianta una bella causa.Ovviamente se Mono si
        mantiene cosi'
        sottosviluppato.L'ideale sarebbe includere in .NET Studio anche il Python, e fare in modo che la IDE di .NET sia disponibile in "VB style" anche per Linux. A quel punto avremmo uno strumento di sviluppo facilissimo per creare applicazioni che girano su tutte le piattaforme. Quello che voleva essere Java ma non è mai stato.
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET sta spazzando via tutto!

      Ormai .NET sta spazzando via tutto, mi ha
      spazzato perfino il vialetto davanti a
      casa!Dici???beh se sta spazzando via come c'è nel grafico spazza come i soliti prodotti M$!!!!A parte C# che cresce abbastanza il resto (vb) cala..quindi nn mi sembra un gran risultato.
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!
        - Scritto da:

        Ormai .NET sta spazzando via tutto, mi ha

        spazzato perfino il vialetto davanti a

        casa!

        Dici???beh se sta spazzando via come c'è nel
        grafico spazza come i soliti prodotti M$!!!!A
        parte C# che cresce abbastanza il resto (vb)
        cala..quindi nn mi sembra un gran
        risultato.Ciò non toglie che il mercato di VB+C# batte java a occhi chiusi. E comunque è ovvio che dopo una rapida salita causata dal rilascio delle nuove versioni del framework ci sia un rilassamento delle percentuali.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: .NET sta spazzando via tutto!

          Ciò non toglie che il mercato di VB+C# batte java
          a occhi chiusi. Sarà, ma non so fino a che punto potrà sussistere questo successo. .NET non è male, ma ha ancora oggi il solito, annosissimo problema: è only Windows.Un difetto assolutamente non più trascurabile al giorno d'oggi, che non potrà continuare a lungo. Speriamo che gli accordi con Novell portino a un'accelerazione dello sviluppo di Mono.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da: TADsince1995


            Ciò non toglie che il mercato di VB+C# batte
            java

            a occhi chiusi.

            Sarà, ma non so fino a che punto potrà sussistere
            questo successo. .NET non è male, ma ha ancora
            oggi il solito, annosissimo problema: è only
            Windows.

            Un difetto assolutamente non più trascurabile al
            giorno d'oggi, che non potrà continuare a lungo.
            Speriamo che gli accordi con Novell portino a
            un'accelerazione dello sviluppo di
            Mono.

            TADe sperando che questo sviluppo non vada solo a beneficio del Mono di Novell.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da: TADsince1995


            Ciò non toglie che il mercato di VB+C# batte
            java

            a occhi chiusi.

            Sarà, ma non so fino a che punto potrà sussistere
            questo successo. .NET non è male, ma ha ancora
            oggi il solito, annosissimo problema: è only
            Windows.

            Un difetto assolutamente non più trascurabile al
            giorno d'oggi, che non potrà continuare a lungo.1. chi ha detto che si tratti di un difetto. Meglio avere un .NET che funziona bene sulla piattaforma Windows che, come in molti casi, avere un finto multipiattaforma di prodotti che girano bene su una piattaforma e male su un'altra. Oppure che hanno funzionalità diverse a seconda della piattaforma.2. da sempre, i costi di licenza di un prodotto che tira su una certa piattaforma vanno a coprire anche i costi di sviluppo dello stesso prodotto su una piattaforma dove i ricavi sono inferiori agli investimenti. Io, felice e non prevenuto cliente Windows, perché dovrei sobbarcarmi i costi di sviluppo di un .NET per uno a scelta dei "gusti" Unix (Linux incluso) o per MacOS? Soprattutto tenendo conto che il solo .NET per *x non basterebbe: a quel punto ci andrebbe il porting di di IIS (o supporto ad Apache), Visual Studio, di SQL Server (oppure il supporto per qualche altro DB), di BizTalk (o supporto a Tibco), di MSMQ (o supporto MQSeries) etc. etc. Il bello di Microsoft è sempre stato il livello di integrazione tra i vari elementi della piattaforma: tutto ciò che mi serve è lì integrato e quindi facile da usare.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:

            - Scritto da: TADsince1995




            Ciò non toglie che il mercato di VB+C# batte

            java


            a occhi chiusi.



            Sarà, ma non so fino a che punto potrà
            sussistere

            questo successo. .NET non è male, ma ha ancora

            oggi il solito, annosissimo problema: è only

            Windows.



            Un difetto assolutamente non più trascurabile al

            giorno d'oggi, che non potrà continuare a lungo.

            1. chi ha detto che si tratti di un difetto.
            Meglio avere un .NET che funziona bene sulla
            piattaforma Windows che, come in molti casi,
            avere un finto multipiattaforma di prodotti che
            girano bene su una piattaforma e male su
            un'altra. Oppure che hanno funzionalità diverse a
            seconda della
            piattaforma.

            2. da sempre, i costi di licenza di un prodotto
            che tira su una certa piattaforma vanno a coprire
            anche i costi di sviluppo dello stesso prodotto
            su una piattaforma dove i ricavi sono inferiori
            agli investimenti. Io, felice e non prevenuto
            cliente Windows, perché dovrei sobbarcarmi i
            costi di sviluppo di un .NET per uno a scelta dei
            "gusti" Unix (Linux incluso) o per MacOS?
            Soprattutto tenendo conto che il solo .NET per *x
            non basterebbe: a quel punto ci andrebbe il
            porting di di IIS (o supporto ad Apache), Visual
            Studio, di SQL Server (oppure il supporto per
            qualche altro DB), di BizTalk (o supporto a
            Tibco), di MSMQ (o supporto MQSeries) etc. etc.
            Il bello di Microsoft è sempre stato il livello
            di integrazione tra i vari elementi della
            piattaforma: tutto ciò che mi serve è lì
            integrato e quindi facile da
            usare.Pienamente d'accordo, ma a parte il porting dei software proprietari, alla fine sql server, i file scritti con Visual Studio, sono puramente file di testo... Jbuilder supporta lo sviluppo di c#. Il cuore della tecnologia di cui fare il porting rimane solo il framework! Per assurdo, in c# posso sviluppare con il blocco note!
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!

            Pienamente d'accordo, ma a parte il porting dei
            software proprietari, alla fine sql server, i
            file scritti con Visual Studio, sono puramente
            file di testo... Jbuilder supporta lo sviluppo di
            c#. Il cuore della tecnologia di cui fare il
            porting rimane solo il framework! Per assurdo, in
            c# posso sviluppare con il blocco
            note!Beh, questo è ovvio... certo che se uno per programmare ha bisogno di VS, e ne pretende un porting (impossibile)...Proprio il vantaggio dell'integrazione degli strumenti MS propinato dal poster io lo considero uno svantaggio: il problema (per me) è che sono TROPPO integrati. Questo vuol dire legarsi a particolari tecnologie che cambiano con le fasi lunari, documentati come se fossero una fiaba, etc etc etc...A parte gli scherzi: a me piace avere spazio libero nello sviluppo... MS invece gli piace togliermi questa libertà.D'altronde le specifiche per il CLI/CLR sono fatte apposta per avere una "completa" compataibilità con gli eseguibili windows... avete visto gli header degli eseguibili? Campi duplicati/triplicati, informazioni rindondanti (un pò come i file WAV), e svariate di decine di KB per mantenere compatibilità con Windows. Senza parlare dei termini utilizzati nelle specifiche, completamente fuorvianti (che lo facciano apposta?). (Vorrei ricordare come il compilatore C++ di VC è completamente fuori da ogni logica degli standard...)Certo, i vantaggi del CLI non sono pochi (e non so parlando del framework, ma del cuore di .NET).Fortunatamente non ho bisogno di affrontare questa pappardella.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            Ah... dimenticavo... un linguaggio si usa per le sue caratteristiche intrinseche...Se C# e simili sono molto utilizzati e saranno molti utilizzati, lo si deve soprattutto a VS, che rende molte scimmie in grado di programmare...
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!

            (Vorrei ricordare come il compilatore
            C++ di VC è completamente fuori da ogni logica
            degli
            standard...)Sicuro? :@ Scaricati la versione express GRATIS e provalo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:

            (Vorrei ricordare come il compilatore

            C++ di VC è completamente fuori da ogni logica

            degli

            standard...)
            Sicuro? :@ Scaricati la versione express
            GRATIS e provalo!!!Sicuro sicuro, come tutti i compilatori della serie, manco stdio.h han tenuto uguale.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!


            Sicuro? :@ Scaricati la versione express

            GRATIS e provalo!!!

            Sicuro sicuro, come tutti i compilatori della
            serie, manco stdio.h han tenuto
            uguale.... forse è meglio che ti leggi lo standard :D
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:


            Sicuro? :@ Scaricati la versione express


            GRATIS e provalo!!!



            Sicuro sicuro, come tutti i compilatori della

            serie, manco stdio.h han tenuto

            uguale.
            ... forse è meglio che ti leggi lo standard :D Quoto.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!

            1. chi ha detto che si tratti di un difetto.
            Meglio avere un .NET che funziona bene sulla
            piattaforma Windows che, come in molti casi,
            avere un finto multipiattaforma di prodotti che
            girano bene su una piattaforma e male su
            un'altra. Oppure che hanno funzionalità diverse a
            seconda della
            piattaforma.Il multipiattaforma c'è e si chiama Java. Funziona bene sia su Windows che su Linux, solo in un unico, rarissimo caso ho avuto bisogno di intervenire sul codice per risolvere un comportamento diverso tra windows e linux, probabilmente legato semplicemente al sistema ospite. Non vedo perchè .NET su Linux dovrebbe funzionare male, mono c'è e funziona bene, solo rimane a rincorrere .NET per gli ovvi motivi.
            2. da sempre, i costi di licenza di un prodotto
            che tira su una certa piattaforma vanno a coprire
            anche i costi di sviluppo dello stesso prodotto
            su una piattaforma dove i ricavi sono inferiori
            agli investimenti. Io, felice e non prevenuto
            cliente Windows, perché dovrei sobbarcarmi i
            costi di sviluppo di un .NET per uno a scelta dei
            "gusti" Unix (Linux incluso) o per MacOS?
            Soprattutto tenendo conto che il solo .NET per *x
            non basterebbe: a quel punto ci andrebbe il
            porting di di IIS (o supporto ad Apache), Visual
            Studio, di SQL Server (oppure il supporto per
            qualche altro DB), di BizTalk (o supporto a
            Tibco), di MSMQ (o supporto MQSeries) etc. etc.
            Il bello di Microsoft è sempre stato il livello
            di integrazione tra i vari elementi della
            piattaforma: tutto ciò che mi serve è lì
            integrato e quindi facile da
            usare.Il bello?!?!?!? L'integrazione estrema che Microsoft propone è il motivo principale dei danni che ha causato al settore dell'informatica. Va bene che porta a una semplificazione dell'utilizzo dei suoi strumenti, ma di contro crea quella situazione di "dipendenza" dai suoi prodotti che ad oggi non è più tollerabile. E mi stupisce che molti non si rendano conto che legarsi mani e piedi alle scelte di un'unica azienda monopolistica è solo ed esclusivamente un male.TAD
          • FDG scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:
            Il bello di Microsoft è sempre stato il livello
            di integrazione tra i vari elementi della
            piattaforma: tutto ciò che mi serve è lì
            integrato e quindi facile da
            usare.Io direi semmai che al contrario che quando fai la scelta Microsoft spesso è una scelta Microsoft Only, cosa che per ogni problema non ti da la possibilità di scegliere il prodotto che per te è meglio. Ovvero, ti tieni quello che ti da Microsoft, pregi e difetti compresi.
          • FDG scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:
            Ma l'hai mai usato java per fare software
            complessi? Molte librerie sono legate all'OS e
            spesso non esiste un port decente per altre
            piattaforme.Molte? Fammi qualche esempio, perché purtroppo io no ne conosco neanche una.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da:


            Ma l'hai mai usato java per fare software

            complessi? Molte librerie sono legate all'OS e

            spesso non esiste un port decente per altre

            piattaforme.

            Molte? Fammi qualche esempio, perché purtroppo io
            no ne conosco neanche
            una.il port di OpenGL, il VCF per dei controlli per le interfacce decenti, per poi non parlare delle alternative a quel mangiarisorse a cottimo di swing che lì ci sarebbe proprio da strapparsi i capelli. Io non so come fai a dire di non conoscerne manco una lo dovresti sapere che molte librerie che offrono funzioni specifiche hanno bisogno di implementazioni diverse sui vari OS e non sempre tali implementazioni sono presenti o realizzate bene su ogni OS.
          • FDG scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:
            il port di OpenGL,JOGL è un'implementazione del binding Java-OpenGL ancora in evoluzione. Il framework standard per il 3D su java è Java3D, che è multipiattaforma.
            il VCF per dei controlli per
            le interfacce decenti, per poi non parlare
            delle alternative a quel mangiarisorse a
            cottimo di swingParli di Visual Component Framework? Cioè, vai ad usare in Java un framework pensato per il C++? Se non ti piace Swing, SWT (quello di Eclipse) è multipiattaforma.
            Io non so come fai a dire di non
            conoscerne manco unaSi, perché non ho mai sentito il bisogno di affidarmi a librerie strane per andare a sviluppare applicazioni quando esistono già diverse librerie Java pure che risolvono gli stessi problemi.
            lo dovresti sapere che molte
            librerie che offrono funzioni specifiche hanno
            bisogno di implementazioni diverse sui vari OS
            e non sempre tali implementazioni sono
            presenti o realizzate bene su ogni OS.A parte che se vuoi usare funzioni specifiche di un sistema che non sono presenti altrove, è una tua libera scelta e non credo possa incidere sul valore di qualcosa che per necessità si appoggia al massimo comun denominatore tra i vari sistemi. Comunque, questo che c'entrerebbe con Java? Mi pare un criterio applicabile ad altri linguaggi e/o runtime. E' un "problema" riscontrabile non solo in Java ma in qualsiasi cosa che pretenda di essere multipiattaforma.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da: FDG
            Comunque, questo che c'entrerebbe con Java? Mi
            pare un criterio applicabile ad altri linguaggi
            e/o runtime. E' un "problema" riscontrabile non
            solo in Java ma in qualsiasi cosa che pretenda di
            essere
            multipiattaforma.Ma il discorso non era sul fatto che Java non è un comodo multipiattaforma, il discorso era che per soluzioni complesse spesso il porting dei componenti esterni, spesso essenziali per compiti specifici, non è garantito.Io capisco che soluzioni già incluse come Java3D possano essere multipiattaforma ma di certo sono decine di anni luce dall'essere performanti.Ovviamente se invece il progetto che vuoi iniziare è realizzabile tutto con le funzionalità già offerte dal J2EE e da librerie esterne ben portate ben venga, ma quando si scende nello specifico spesso, investire in progetti multipiattaforma quando la portabilità di tutti i componenti non è garantita, non è proprio il massimo.
    • FDG scrive:
      Re: .NET sta spazzando via tutto!
      - Scritto da:
      http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programm

      e vedendo che dopo il rilascio del framework .NET
      2.0 c'è stata un'impennata ci si può aspettare
      altrettanto dal
      3.0.Esagerato. Dal grafico si legge una situazione differente. A parte java che pernde terreno, dimentichi il declino del VB, il declino del C++, l'affermazione di Javascript ed in misura minore di ruby.
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!
        Dal grafico si legge una situazione
        differente. A parte java che pernde terreno,
        dimentichi il declino del VB, il declino del C++,
        l'affermazione di Javascript ed in misura minore
        di
        ruby. grafici a parte, conoscendo Java Enterprise e le tecnologie di contorno trovi lavoro senza problemi mente con .NET hai molte difficolta' oltre ad avere la concorrenza di quintali di nerd point'n'click oppure ingeneri saccenti che pur cliccando bene non distinguono una factory da un albero a camme perche' a scuola non gliel'hanno insegnato farewell
        • FDG scrive:
          Re: .NET sta spazzando via tutto!
          - Scritto da:
          oltre ad avere la concorrenza di quintali di
          nerd point'n'click oppure ingeneri saccenti
          che pur cliccando bene non distinguono una
          factory da un albero a camme perche' a scuola
          non gliel'hanno insegnatoTutti quelli che prima usavano il Visual Basic, linguaggio che non a caso io mi sono sempre rifiutato di imparare.
        • Anonimo scrive:
          Re: .NET sta spazzando via tutto!
          - Scritto da:
          Dal grafico si legge una situazione

          differente. A parte java che pernde terreno,

          dimentichi il declino del VB, il declino del
          C++,

          l'affermazione di Javascript ed in misura minore

          di

          ruby.

          grafici a parte, conoscendo Java Enterprise e le
          tecnologie di contorno trovi lavoro senza
          problemi mente con .NET hai molte difficolta'
          oltre ad avere la concorrenza di quintali di nerd
          point'n'click oppure ingeneri saccenti che pur
          cliccando bene non distinguono una factory da un
          albero a camme perche' a scuola non gliel'hanno
          insegnatonon credo la maggiorparte dei nerds point'n'click che conosco sono passati dal vbscript del vecchio asp a python o php, ma con scarsissimi risultaticon .Net bisogna ammettere che una certa selezione è stata fatta
          • FDG scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:
            con .Net bisogna ammettere che una certa
            selezione è stata fattaMi verrebbe da fare una battuta. Per mia esperienza sono rimasti quelli più presuntuosi ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!
        La prossima volta che hai bisogno di un driver, perchè non lo sviluppi tu in proprio in C# al posto di C++? :DRipeto e non mi stancherò mai di ripeterlo: i linguaggi vanno scelti a seconda di cosa si deve fare, non a seconda delle mode.Esempio pratico: un sito di ecommerce lo farei mille volte più velocemente con Dreamwheaver e Coldfusion che non in ASP.NET...
        • Anonimo scrive:
          Forse in futuro i drivers saranno in c#
          - Scritto da:
          La prossima volta che hai bisogno di un driver,
          perchè non lo sviluppi tu in proprio in C# al
          posto di C++?
          :DCon UMDF vista ha portato i drivers user-mode alla portata di tutti, quindi non è da escludere che in futuro UMDF potrà supportare soluzioni come .NET. Comunque intanto si possono fare bei drivers in c++ con UMDF senza il rischio che un misero errore tiri giù tutto, per il resto si vedrà.
    • Anonimo scrive:
      Confermo.
      - Scritto da:
      Ormai .NET sta spazzando via tutto, mi ha
      spazzato perfino il vialetto davanti a
      casa!Confermo, attualmente .NET mi sta spazzando tutta la casa, vedeste che pulito!
    • emulman scrive:
      Re: .NET sta spazzando via tutto!
      - Scritto da:
      http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programm

      e vedendo che dopo il rilascio del framework .NET
      2.0 c'è stata un'impennata ci si può aspettare
      altrettanto dal
      3.0.

      Ormai .NET sta spazzando via tutto, mi ha
      spazzato perfino il vialetto davanti a
      casa! ame sembra che secondo siti di notevole credibilità come NETCRAFT, PHP è il linguaggio di scripting più usato al mondo.Un motivo ci sarà no? sarà perchè è OpenSource? già, ma i NETtari diranno che è un giocattolo..e alora dico loro di provare ad usare PHP 5.2 in aggiunta a Zend Framework e ad una libreria ajax open source come Dojo Toolkit: mentre per tutto questo VS 2005 impiega interi giga, PHP 5.2+Zend Framework+Dojo siamo a circa 12-13 mega di spazio occupato! e con la possibilità di creare gli stessi effeti speciali di VS 2005+NET 3.0+AJAX...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2006 09.41-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!
        Modificato dall' autore il 08 novembre 2006 09.41
        --------------------------------------------------.Net è circa 23 MB e lo puoi usare anche senza VS, anzi ci sono decine di tool alternativi anche gratuiti
        • emulman scrive:
          Re: .NET sta spazzando via tutto!
          - Scritto da:
          .Net è circa 23 MB e lo puoi usare anche senza
          VS, anzi ci sono decine di tool alternativi anche
          gratuitiio ho scaricato un file da 56 mega per il net 3.0..se poi parliamo di Visual Web developer Express con MSDN e SQL Server 2005 Express con documentazione siamo due 2 giga e oltre...
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da: emulman

            - Scritto da:


            .Net è circa 23 MB e lo puoi usare anche senza

            VS, anzi ci sono decine di tool alternativi
            anche

            gratuiti

            io ho scaricato un file da 56 mega per il net
            3.0..se poi parliamo di Visual Web developer
            Express con MSDN e SQL Server 2005 Express con
            documentazione siamo due 2 giga e
            oltre...Il ridistribuibile .NET è 51mb su XP l'installazione di solito è più piccola.
          • emulman scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            vero, per creare dei software per aziende ora occorrono interfacce 3D create magari in XAML..e quindi uno che vuole solo tenere la contabilità della sua ditta allora deve pure usare una scheda grafica PCI-EXpress 512 mega di RAM magari con SLI per vederlo funzionare...questo va bene solo per i giochi, ma non per chi crea software epr aziende per i quli come ho detto in altro post uno script PHP scritto col blocco note basta e avanza!e per il debug? sai come faccio? dal mio programma Webuilder 2006 scelgo dal menu PHP-
            Syntax check e ho sottomano tutti gli errori che ho fatto! ;) :p
          • emulman scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            Dimenticavo di dire che VS NET serve a creare applicazioni di ogni tipo..bene, ditemi chi lo usa per craere applicazioni tipo Photoshop o se hanno fatto Quake 4 o Doom 3 in C#...direi proprio di no! eppure la piattaforma NET esiste da 4 anni...l'uso principale che si fa della piattaforma NET è su l web questo è innegabile, e per questo io dico che non vedo la necessità di usare una mbiente di sviluppod a diversi giga (anche se gratuito) per creare quello che in PHP creo in pochi Kb mentre lo stesso richiede diverse decine di KB..credetemi, ho fatto qualche porva con Visual Web Express..e poi a me per connettermi ad un db o stampare file in PDF basta usare lo Zend Framework che diciamo è l'equivalente del NET per PHP...solo che per usarlo basta davvero il blocco note! se poi voglio aggiungere effetti speciali credetmi cercate DOJO TOOLKIT e vedrete che non dico balle quando affermo che mi basta PHP-Zend Framework-Dojo per creare gestionali o siti davvero spettacolosi...
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da: emulman
            Dimenticavo di dire che VS NET serve a creare
            applicazioni di ogni tipo..bene, ditemi chi lo
            usa per craere applicazioni tipo Photoshop o se
            hanno fatto Quake 4 o Doom 3 in C#...direi
            proprio di no!Hai visto giochi recenti come titan quest? Mentre quake 3 o doom 3 usano OPENGL e comunque i loro engine sono in sviluppo da molto più tempo rispetto a .NET i giochi recenti iniziano già a usare .NET perchè l'overhead è ridicolo e i vantaggi SONO ENORMI.
            eppure la piattaforma NET esiste
            da 4 anni...l'uso principale che si fa della
            piattaforma NET è su l web questo è innegabile, e
            per questo io dico che non vedo la necessità di
            usare una mbiente di sviluppod a diversi giga
            (anche se gratuito) per creare quello che in PHP
            creo in pochi Kb mentre lo stesso richiede
            diverse decine di KB..credetemi, ho fatto qualche
            porva con Visual Web
            Express..Ma tu crei dei programmini! Mi vieni a dire che IL SYNTAX CHECKER TI FA IL DEBUG! Ma lo connetti il cervello prima di parlare?Ma mio dio credi davvero che esistano solo gli errori di sintassi? Ma allora che ti parlo a fare! Tu crea un programma in c# o in asp .net o in quello che vuoi e GUARDA cosa succede quando hai un errore. Quello è vero debug, non gli errorini di sintassi.
            e poi a me per connettermi ad un db o stampare
            file in PDF basta usare lo Zend Framework che
            diciamo è l'equivalente del NET per PHP...solo
            che per usarlo basta davvero il blocco note! Oh ma non mi dire, e io che posso crearmi tutti i layout di stampa fatti per bene nel giro di secondi.se
            poi voglio aggiungere effetti speciali credetmi
            cercate DOJO TOOLKIT e vedrete che non dico balle
            quando affermo che mi basta PHP-Zend
            Framework-Dojo per creare gestionali o siti
            davvero
            spettacolosi...Saranno anche spettacolosi ma di certo non sono complessi. Perchè per dire che php ha un debug meglio di .net ce ne vuole, eccome se ce ne vuole.
          • emulman scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da:
            Saranno anche spettacolosi ma di certo non sono
            complessi. Perchè per dire che php ha un debug
            meglio di .net ce ne vuole, eccome se ce ne
            vuole.allora non hai capito...Webuilder mi da subito tutti gli errori che ci sono negli script, non solo quelli di sintassi... e mi dice (pensa te che meraviglia!) pure la riga dov'è, il tipo di errore..e lo sai che pure PHP gestisce le eccezioni con TRY e CATCH?Veid, tutto questo dimostra solo che non hai mai dato una occhiata a quello stupido giocattolino di PHP come pensi tu...altrimenti cambieresti idea e mi dovresti anche spiegare come mai è il linguaggio di scripting più usato nella rete..prima che ASP NET lo superi campa cavallo se ce ne vorrà...
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da: emulman

            - Scritto da:


            Saranno anche spettacolosi ma di certo non sono

            complessi. Perchè per dire che php ha un debug

            meglio di .net ce ne vuole, eccome se ce ne

            vuole.

            allora non hai capito...Webuilder mi da subito
            tutti gli errori che ci sono negli script, non
            solo quelli di sintassi... e mi dice (pensa te
            che meraviglia!) pure la riga dov'è, il tipo di
            errore..Ma che centra il tuo programma si potrebbe bloccare per un ciclo infinito, e allora che fai? Preghi per scoprire dov'è il problema?
            e lo sai che pure PHP gestisce le
            eccezioni con TRY e
            CATCH?Oh ma non mi dire! E tu credi che i tuoi try&catch siano meglio di un debugger realtime che ti permette di cambiare il codice al volo per scoprire esattamente dove sta il bug e risolverlo in modo rapido e indolore?
            Veid, tutto questo dimostra solo che non hai mai
            dato una occhiata a quello stupido giocattolino
            di PHP come pensi tu...altrimenti cambieresti
            idea e mi dovresti anche spiegare come mai è il
            linguaggio di scripting più usato nella
            rete..E tu non hai mai dato un'occhiata a ASP a quanto pare.
            prima che ASP NET lo superi campa cavallo
            se ce ne
            vorrà...www.netcraft.com guardati le statistiche di novembre: se apache sta perdendo terreno in picchiata e se MS sta straguadagnando con i server 2003 vuol dire che PHP non è che sia il massimo per le soluzioni web, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da:
            Ma che centra il tuo programma si potrebbe
            bloccare per un ciclo infinito, e allora che fai?
            Preghi per scoprire dov'è il
            problema?Ah per la cronaca lo so benissimo che c'è il limite di tempo di esecuzione ma comunque se non puoi analizzare i processi riga per riga o usare punti di interruzione per debuggarli a volte ci metti un'eternità, soprattutto quando l'applicazione va in timeout perchè c'è troppo carico sul server.
          • emulman scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da:
            Oh ma non mi dire, e io che posso crearmi tutti i
            layout di stampa fatti per bene nel giro di
            secondi.con Crystal report?anche io..basta che uso la libreria ad oggetti PDF di PHP e ci importo tutti i dati dal db che mi servono..il tutto in pochissimi secondi..se poi ci devo inserire dei grafici basta che uso la libreria JPGRAPH per creare grafici a torta, in 3D e la importo come immagine..
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da: emulman

            - Scritto da:


            Oh ma non mi dire, e io che posso crearmi tutti
            i

            layout di stampa fatti per bene nel giro di

            secondi.

            con Crystal report?Con quello che vuoi. Se sono applicazioni via web puoi anche generare documenti word, pagine web, insomma quello che vuoi basta che si stampi.
            anche io..basta che uso la libreria ad oggetti
            PDF di PHP e ci importo tutti i dati dal db che
            mi servono..il tutto in pochissimi secondi..Eh beh anche con .NET.
            se
            poi ci devo inserire dei grafici basta che uso la
            libreria JPGRAPH per creare grafici a torta, in
            3D e la importo come
            immagine..MSChart che è davvero a prova di capre (letteralmente, se metti una capra davanti al computer probabilmente ti fa i grafici a torta, se li stampa e se li magna) e passa la paura.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da: emulman
            vero, per creare dei software per aziende ora
            occorrono interfacce 3D create magari in XAML..e
            quindi uno che vuole solo tenere la contabilità
            della sua ditta allora deve pure usare una scheda
            grafica PCI-EXpress 512 mega di RAM magari con
            SLI per vederlo funzionare...questo va bene solo
            per i giochi, ma non per chi crea software epr
            aziende per i quli come ho detto in altro post
            uno script PHP scritto col blocco note basta e
            avanza!Per la cronaca basta qualsiasi scheda directx integrata per usare XAML.
            e per il debug? sai come faccio? dal mio
            programma Webuilder 2006 scelgo dal menu
            PHP-
            Syntax check e ho sottomano tutti gli errori
            che ho fatto! ;)
            :pMa non mi dire! E io che mi devo accontentare di un debug completo con tanto di resume in realtime. Posso vedere tutti i valori attuali di tutte le variabili, cambiare il codice per vedere cosa succede, TORNARE INDIETRO per ripetere tutto da capo.Non ti basta? Credi davvero che esistano solo gli errori di sintassi? Ma non farmi ridere.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            .NET e' tutto?? Allora e' qui il problema.Trent'anni di informatica a qualcuno non sono serviti per capire che ogni tecnologia ha una sua specificita' e come tale va utilizzata perche' faccia al meglio il suo lavoro.Cio' che puo' far tutto e' utopia e mi stupisco che esca ancora qualcuno con simili convinzioni.
          • emulman scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da:
            .NET e' tutto?? Allora e' qui il
            problema.Trent'anni di informatica a qualcuno non
            sono serviti per capire che ogni tecnologia ha
            una sua specificita' e come tale va utilizzata
            perche' faccia al meglio il suo lavoro.Cio' che
            puo' far tutto e' utopia e mi stupisco che esca
            ancora qualcuno con simili
            convinzioni.giusto!il NET framework è solo per Windows, PHP er tutte le piatatforme esistenti, quindi uno script PHP girerà allo stesso modo qualunque esso sia il server: windows, linux, macos, solaris, ecc ecc.Che faccino il net da usare sotto linux e solaris e ne riparleremo..anche se l'accordo con la Novell potrebbe voler dire proprio questo: noi di Redmond vi aiutiamo a rendere Mono conpatibile col NET così ...fate girare tutte le nostre applicazioni!!!oh che belo direte, farò girare Office 2007 in versione NET sul mio linux..ma credete che lo farete sotto licenza GPL????
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da:
            .NET e' tutto?? Allora e' qui il
            problema.Trent'anni di informatica a qualcuno non
            sono serviti per capire che ogni tecnologia ha
            una sua specificita' e come tale va utilizzata
            perche' faccia al meglio il suo lavoro.Cio' che
            puo' far tutto e' utopia e mi stupisco che esca
            ancora qualcuno con simili
            convinzioni.Immagino che tu abbia letto il testo del commento prima di rispondere. No? Bravo!
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            .NET e' tutto?? Allora e' qui il

            problema.Trent'anni di informatica a qualcuno
            non

            sono serviti per capire che ogni tecnologia ha

            una sua specificita' e come tale va utilizzata

            perche' faccia al meglio il suo lavoro.Cio' che

            puo' far tutto e' utopia e mi stupisco che esca

            ancora qualcuno con simili

            convinzioni.

            Immagino che tu abbia letto il testo del commento
            prima di rispondere. No?
            Bravo!Grazie troppi complimenti oggi!
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            ... ma va a cagare va!Allora riferiamoci a seconda del discorso a cosa fa più comodo per la gloria di Bill!Ma proprio non c'è + nessuno capace di scegliere il linguaggio in base alle esigenze del momento???
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:
            ... ma va a cagare va!
            Allora riferiamoci a seconda del discorso a cosa
            fa più comodo per la gloria di
            Bill!
            Ma proprio non c'è + nessuno capace di scegliere
            il linguaggio in base alle esigenze del
            momento???Ma va a cagare te allora che credi che una soluzione sia inferiore solo perchè occupa più spazio su disco.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            :D Effettiamente mi scappa ;)Però mica intendevo quello che dici tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            Ciao, a quanti hai già detto sveglia oggi? :D :D :D :DAscolta: la storia che .NET ha un fracco di funzioni è vera, ma solo da una certa versione in avanti...I giochi con XNA fanno ridere e non possono essere professionali (ancora temo per lunnnnnngooo tempo)Il debug migliore? RPG su AS400... ah, scusa, non è colorato?... mi dispiace!Perchè, o simpatico personaggio del mondo dei pupazzi, parli di portabilità solo quando parli di XNA? E la portabilità di TUTTO il RESTO? :( Che tristezza!
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            - Scritto da:
            I giochi con XNA fanno ridere e non possono
            essere professionali (ancora temo per
            lunnnnnngooo
            tempo)
            Il debug migliore? RPG su AS400... ah, scusa, non
            è colorato?... mi
            dispiace!Oh, mamma mia, quante volte dovrò spiegartelo?Ci sono soluzioni migliori di XNA, ma comunque XNA è gratuita, facile e intuitiva, e adatta quando il budget stringe. E inoltre si stanno creando attorno a XNA tante comunità web di persone che mettono a disposizione i loro esempi e tutorials facilitando di molto l'apprendimento.Poi se per te qualsiasi soluzione gratuita, pratica e comoda è merda solo perchè è microsoft contento te.
            Perchè, o simpatico personaggio del mondo dei
            pupazzi, parli di portabilità solo quando parli
            di XNA? E la portabilità di TUTTO il
            RESTO?
            :( Che tristezza!Ah perchè quando fai i giochi dove vuoi portarli? Sulla PS3 dove ti devi comprare obbligatoriamente il devkit? Sì???? Me la compri te?? Grazie!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET è tutto, non solo applicazioni
            MAC, *nux & C?Il problema non è che XNA è merda perchè fatto da microsoft, ma perchè al momento non ci puoi fare praticamente nulla!Se vuoi fare videogiochi, studiati C++, directx / opengl.Oppure prova irrlicht, ogre3d ecc...O pensi che finora tutto il mondo si sia sbagliato? :D
      • emulman scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!
        - Scritto da:

        Ma .NET anche se era nato per i siti web ora ci
        sviluppi software per tutto, non solo
        applicazioni web. Ma l'hai mai usato? Fai
        programmi con interfaccie FORMIDABILI, robe che
        prima potevi solo sognarti, nel giro di
        minuti.Credici o no, ho usato web developer express e visual C# express! se parli di interfacce io ora converto gestionali vb o quickbasic in siti PHP che sembrano del tutto uguali ad un programma VB. Questo è il futuro, interfacce facili da usare epr egstionali che girano sul web che richiedono poche risorse hardware e consultabili ovunque, non mostruosità tipo un gestionale per condomini da centinaia di mega compilato in C# da far girare per forza su un P4 almeno 2000 Mhz e oltre con 512 mega di RAM!invece per usare un semplice gestionale in PHP bastao su MySQL e apache basta anche un vecchissimo 486DX2 con explorer 6 o firefox o opera che si collega in remoto al server della ditta che può essere anch'esso un vecchio PC...e poi aprlano del problema del riciclo dei vecchi PC!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: .NET sta spazzando via tutto!
          - Scritto da: emulman

          - Scritto da:




          Ma .NET anche se era nato per i siti web ora ci

          sviluppi software per tutto, non solo

          applicazioni web. Ma l'hai mai usato? Fai

          programmi con interfaccie FORMIDABILI, robe che

          prima potevi solo sognarti, nel giro di

          minuti.

          Credici o no, ho usato web developer express e
          visual C# express! se parli di interfacce io ora
          converto gestionali vb o quickbasic in siti PHP
          che sembrano del tutto uguali ad un programma VB.
          Questo è il futuro, interfacce facili da usare
          epr egstionali che girano sul web che richiedono
          poche risorse hardware e consultabili ovunque,
          non mostruosità tipo un gestionale per condomini
          da centinaia di mega compilato in C# da far
          girare per forza su un P4 almeno 2000 Mhz e oltre
          con 512 mega di
          RAM!Quello è il futuro, DEI GESTIONALI. Non esistono di certo solo quelli. Se tu ti accontenti di PHP contento tu si vede che .NET non lo sfrutti a pieno.
          invece per usare un semplice gestionale in PHP
          bastao su MySQL e apache basta anche un
          vecchissimo 486DX2 con explorer 6 o firefox o
          opera che si collega in remoto al server della
          ditta che può essere anch'esso un vecchio PC...e
          poi aprlano del problema del riciclo dei vecchi
          PC!!!Eh sì immagino che i 486 viaggiassero tutti equipaggiati con almeno 128mb di ram per fare girare apache e mysql vero?
          • emulman scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:
            Quello è il futuro, DEI GESTIONALI. Non esistono
            di certo solo quelli. Se tu ti accontenti di PHP
            contento tu si vede che .NET non lo sfrutti a
            pieno.non avete risposto alla mia domanda: per fare quello che ho detto è strattamente necssario ASP NET o molto più semplicemente unos cript PHP scrito con blocco note?
            Eh sì immagino che i 486 viaggiassero tutti
            equipaggiati con almeno 128mb di ram per fare
            girare apache e mysql
            vero?ma hai letto cosa ho scritto? che anche un semplice 486 magari con 16-32 mega di RAM può collegarsi tramite firefox-opera al server della ditta su cui c'è apache-mysql che fa girare il gestionale! sul 486 non installi nulla, solo il browser web!e tutto questo cosa vuol dire? RISPARMIO ENORME, invece di dover cambiare tutti i pC della ditta con P4 3 Ghz e passa per fargli mettere il NET framework 2 e perchè il gestionale in C# richeide centianai di mega di spazio e richiede un'alta velocità di esecuzione..
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da: emulman

            - Scritto da:


            Quello è il futuro, DEI GESTIONALI. Non esistono

            di certo solo quelli. Se tu ti accontenti di PHP

            contento tu si vede che .NET non lo sfrutti a

            pieno.

            non avete risposto alla mia domanda: per fare
            quello che ho detto è strattamente necssario ASP
            NET o molto più semplicemente unos cript PHP
            scrito con blocco
            note?Se devi fare gestionalini corti e semplici può bastare il tuo programma in PHP scritto col blocco note. Ma se ti serve qualcosa di più complesso allora bisogna spendere, o in .NET o in frameworks PHP.

            Eh sì immagino che i 486 viaggiassero tutti

            equipaggiati con almeno 128mb di ram per fare

            girare apache e mysql

            vero?

            ma hai letto cosa ho scritto? che anche un
            semplice 486 magari con 16-32 mega di RAM può
            collegarsi tramite firefox-opera al server della
            ditta su cui c'è apache-mysql che fa girare il
            gestionale! sul 486 non installi nulla, solo il
            browser
            web!Ah no scusa avevo capito il server che era su 486.
            e tutto questo cosa vuol dire? RISPARMIO ENORME,
            invece di dover cambiare tutti i pC della ditta
            con P4 3 Ghz e passa per fargli mettere il NET
            framework 2 e perchè il gestionale in C# richeide
            centianai di mega di spazio e richiede un'alta
            velocità di
            esecuzione..Ma che centra c# è per veri e propri programmi. .NET comunque non è solo per web, è un intero mondo di soluzioni tra loro integrabili.Tu puoi benissimo usare ASP .net per creare tutta la tua bella soluzione su un server centrale windows e usare i tuoi bei 486 con opera come fai ora con apache e PHP. Non è che devi per forza fare un programma distribuito tra tutti i PC puoi benissimo sviluppare una soluzione web anche via .NET.Comunque se non lo sai c# ha un overhead di CPU del solo 5% maggiore (e non in tutti i campi, a volte è più veloce) rispetto ai linguaggi non managed quali c/c++. Non è per niente vera la storiella che c# o altri linguaggi .net richiedano grande potenza di calcolo. Per il solo 5% in più di overhead hai i pieni vantaggi di linguaggio managed con tanto di garbage collector e un framework pieno zeppo di funzionalità che a scriverle a mano ci perdi secoli. Dimmi te che vuoi di più.
          • emulman scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:
            Tu puoi benissimo usare ASP .net per creare tutta
            la tua bella soluzione su un server centrale
            windows e usare i tuoi bei 486 con opera come fai
            ora con apache e PHP. Non è che devi per forza
            fare un programma distribuito tra tutti i PC puoi
            benissimo sviluppare una soluzione web anche via
            .NET.sicuramente, ma devi usare uns erver windows che costa parecchio..o sbaglio? invece se usi uno dei pc della ditta e ci metti sopra apache e mysql ottieni lo stesso, facendoli risparmiare...

            Comunque se non lo sai c# ha un overhead di CPU
            del solo 5% maggiore (e non in tutti i campi, a
            volte è più veloce) rispetto ai linguaggi non
            managed quali c/c++. Non è per niente vera la
            storiella che c# o altri linguaggi .net
            richiedano grande potenza di calcolo. Per il solo
            5% in più di overhead hai i pieni vantaggi di
            linguaggio managed con tanto di garbage collector
            e un framework pieno zeppo di funzionalità che a
            scriverle a mano ci perdi secoli. Dimmi te che
            vuoi di
            più.Allora posso far girare una applicazione C# anche su un vecchio Pentium 60-66 Mhz?? mm..ho qualche dubbio...se mi parli del framework come ho detto io uso Zend Framework che gestisce quello che vuoi con..la programamzione OOP!!! credici, quel giocattolino di PHP è ad oggetti e funziona benissimo...e per usarlo..basta davvero il blocco note! e non una GUI che mi riempie la pagina di header..e crea poi un cdice HTML che guarda caso nella maggioranza dei casi non è compatibile con gli standard del W3!!! (se faccio siti in Firefox-Opera-Safari-Konqueror si vedono tutit allo stesso modo; se lo vedo con explorer c'è sempre qualcosa che non va: come mai???) aggiunto poi ad un tool come Dojo Toolkit vedrai che ti convinci anche tu che non c'è bisogno di tutti quei giga...
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da: emulman
            sicuramente, ma devi usare uns erver windows che
            costa parecchio..o sbaglio? invece se usi uno dei
            pc della ditta e ci metti sopra apache e mysql
            ottieni lo stesso, facendoli
            risparmiare...A quanto pare non sai che perfino windows XP professional ha IIS. Poi se mi dici che non hanno manco un PC con xp... allora stento a crederti.
            Allora posso far girare una applicazione C# anche
            su un vecchio Pentium 60-66 Mhz?? mm..ho qualche
            dubbio...Se ha windows 98 direi proprio di sì. Ovviamente se ha windows 3.11 con 16mb di ram è tutto un'altro discorso. Lo stesso discorso che avresti a far girare programmi java recenti oltretutto.
            se mi parli del framework come ho detto io uso
            Zend Framework che gestisce quello che vuoi
            con..la programamzione OOP!!! credici, quel
            giocattolino di PHP è ad oggetti e funziona
            benissimo...e per usarlo..basta davvero il blocco
            note! e non una GUI che mi riempie la pagina di
            header..e crea poi un cdice HTML che guarda caso
            nella maggioranza dei casi non è compatibile con
            gli standard del W3!!! (se faccio siti in
            Firefox-Opera-Safari-Konqueror si vedono tutit
            allo stesso modo; se lo vedo con explorer c'è
            sempre qualcosa che non va: come mai???)Ma scusa l'html che non ti piace lo puoi anche scrivere a mano. Non devi obbligatoriamente usare le soluzioni MS con ASP .NET puoi usare benissimo dreamweaver e creare codice pulito quanto vuoi.
            aggiunto
            poi ad un tool come Dojo Toolkit vedrai che ti
            convinci anche tu che non c'è bisogno di tutti
            quei
            giga...Oltre al fatto che .NET è solo un centinaio di MB io non ho detto niente sul fatto che tu usi soluzioni web: ho detto solo che .NET non è solo soluzioni web..NET soprattutto è comodo per soluzioni complesse se vuoi fare cose semplici ci sono centinaia di altre alternative, come php o RoR (ruby on rails).
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET sta spazzando via tutto!
      - Scritto da:
      http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programmMettere C++, javascript e SQL nello stesso grafico la dice lunga sulla competenza di chi ha fatto la statistica.
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET sta spazzando via tutto!
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programm

        Mettere C++, javascript e SQL nello stesso
        grafico la dice lunga sulla competenza di chi ha
        fatto la
        statistica.Perchè scusa SQL e javascript non sono linguaggi?
        • Anonimo scrive:
          Re: .NET sta spazzando via tutto!
          - Scritto da: http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programm



          Mettere C++, javascript e SQL nello stesso

          grafico la dice lunga sulla competenza di chi ha

          fatto la

          statistica.

          Perchè scusa SQL e javascript non sono linguaggi?non sono sostitutivi uno dell'altro perchè si trovano su livelli completamente differenti dell'applicazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            - Scritto da:

            - Scritto da:
            http://radar.oreilly.com/archives/2006/08/programm





            Mettere C++, javascript e SQL nello stesso


            grafico la dice lunga sulla competenza di chi
            ha


            fatto la


            statistica.



            Perchè scusa SQL e javascript non sono
            linguaggi?

            non sono sostitutivi uno dell'altro perchè si
            trovano su livelli completamente differenti
            dell'applicazione.Si ma è comunque una statistica basata sulla popolarità dei linguaggi indipendentemente dal loro scopo.
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET sta spazzando via tutto!
            E vabbè ma se dobbiamo fare il paragone tra tre mele, non mi aspetto di vedere nel mezzo una pera... anche se tutte si mangiano
  • Anonimo scrive:
    XAML e' fantastico
    Il nuovo formato standard per il 3d
    • Qfwfq scrive:
      Re: XAML e' fantastico
      - Scritto da:
      Il nuovo formato standard per il 3dNon è per un formato per il 3D. E' un "semplice" wrapper XML per le classe dedicate alla GUI.
      • Anonimo scrive:
        Re: XAML e' fantastico
        - Scritto da: Qfwfq

        - Scritto da:

        Il nuovo formato standard per il 3d

        Non è per un formato per il 3D. E' un "semplice"
        wrapper XML per le classe dedicate alla
        GUI.Definirlo un semplice wrapper è riduttivo. XAML è un linguaggio dichiarativo per il sottosistema grafico. Io lo paragonerei a OpenGL o a GDI+.
        • Anonimo scrive:
          Re: XAML e' fantastico
          - Scritto da:
          Definirlo un semplice wrapper è riduttivo. XAML è
          un linguaggio dichiarativo per il sottosistema
          grafico. Io lo paragonerei a OpenGL o a
          GDI+.Volevo dire alle API di OpenGL e GDI+.
          • FDG scrive:
            Re: XAML e' fantastico
            - Scritto da:
            Volevo dire alle API di OpenGL e GDI+.Visto, fai l'astroturfer e manco sai di cosa scrivi.
          • Anonimo scrive:
            Re: XAML e' fantastico
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da:


            Volevo dire alle API di OpenGL e GDI+.

            Visto, fai l'astroturfer e manco sai di cosa
            scrivi.No no! Lo so benissimo. Uso XAML ma nel passato ho lavorato parecchio con l'OpenGL (e anche Mesa). Mi è scappato l'invio troppo in fretta! Ma mi sono corretto subito.
          • Anonimo scrive:
            Re: XAML e' fantastico
            - Scritto da:

            - Scritto da: FDG

            - Scritto da:




            Volevo dire alle API di OpenGL e GDI+.



            Visto, fai l'astroturfer e manco sai di cosa

            scrivi.

            No no! Lo so benissimo. Uso XAML ma nel passato
            ho lavorato parecchio con l'OpenGL (e anche
            Mesa). Mi è scappato l'invio troppo in fretta! Ma
            mi sono corretto
            subito.XAML permette di gestire le superfici nurbs?
          • Anonimo scrive:
            Re: XAML e' fantastico
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: FDG


            - Scritto da:






            Volevo dire alle API di OpenGL e GDI+.





            Visto, fai l'astroturfer e manco sai di cosa


            scrivi.



            No no! Lo so benissimo. Uso XAML ma nel passato

            ho lavorato parecchio con l'OpenGL (e anche

            Mesa). Mi è scappato l'invio troppo in fretta!
            Ma

            mi sono corretto

            subito.

            XAML permette di gestire le superfici nurbs?Dovresti saperlo, no. O almeno non per ora perchè il consorzio che ha stabilito il formato (tra cui mi sembra pure che ci sia stata pure l'Adobe) non ha voluto includere il supporto per tale mesh.Ma puoi sempre convertire tali superfici in poligoni con maya. Comunque grazie A XAML dovrebbero tutti vedere i bei modelloni 3d sui loro pc grazie al formato Metro della MS che verrà letto nativamente su vista e con il reader apposito pure su XP. Diciamo che XAML sarà il nuovo PDF del 3d e al tempo stesso un utile elemento per la progettazione di GUI su vista.
        • Anonimo scrive:
          Re: XAML e' fantastico
          - Scritto da:

          - Scritto da: Qfwfq



          - Scritto da:


          Il nuovo formato standard per il 3d



          Non è per un formato per il 3D. E' un "semplice"

          wrapper XML per le classe dedicate alla

          GUI.

          Definirlo un semplice wrapper è riduttivo. XAML è
          un linguaggio dichiarativo per il sottosistema
          grafico. Io lo paragonerei a OpenGL o a
          GDI+.Insisto è un wrapper.Da wikipedia: "[...]Anything that is created or implemented in XAML can be expressed using a more traditional .net language, such as C# or Visual Basic .NET. However, a key aspect of the XAML technology is the more simple approach required for tools because it is simply XML. "http://en.wikipedia.org/wiki/Extensible_Application_Markup_Language
    • Anonimo scrive:
      Re: XAML e' fantastico
      - Scritto da:
      Il nuovo formato standard per il 3dconfermo
    • Anonimo scrive:
      dove posso trovare degli esempi?
      Cerco qualche esempio un po' complesso di una scena 3d descritta con xaml,oppure qualche screenshot per cercare di capire la qualita' del rendering offerta dal motore Avalon.Di certo non mi aspetto maya o 3dstudio, ma volevo capire.Esiste la possibilita' di fare rendering "lenti" di maggior qualita' con le tecnologie di base microsoft,oppure dobbiamo pensare ad avalon come una cosa pensata esclusivamente per il realtime?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: XAML e' fantastico
      Ehm... standard per il 3d... una cosa fatta da Microsoft per Microsoft è già ardua definirla "standard".Ma poi... il mondo 3d è vasto (hai visto quanti formati esistono???). Non lo conosco ancora così bene per poterne parlare, ma il discorso è complesso. In base a cosa puoi dire che sarà "lo standard"???:D
  • Anonimo scrive:
    MONO STA A GUARDARE
    mentre microsoft innova net e il framework i nostri amici del pinguino solo ancora a giocherellare con mono e le sue scarse capacita'.Servono le frustate della novell per mandare avanti la baracca. :
    • Anonimo scrive:
      Re: MONO STA A GUARDARE
      - Scritto da:
      mentre microsoft innova net e il framework i
      nostri amici del pinguino solo ancora a
      giocherellare con mono e le sue scarse
      capacita'.

      Servono le frustate della novell per mandare
      avanti la baracca.
      :ma passate a java!! vediamo a natale che licenza ci metteranno visto che hanno parlato esplicitamente di opensource.
      • Anonimo scrive:
        Re: MONO STA A GUARDARE
        - Scritto da:
        ma passate a java!! vediamo a natale che licenza
        ci metteranno visto che hanno parlato
        esplicitamente di
        opensource.Mah... in questo momento .NET è più avanti su molti aspetti e non penso che basti una licenza per rimettere in moto Java. SUN, IBM e gli altri devono darsi da fare e devono pensare al fatto che esistono anche programmatori normali e non solo megaarchitetti enterprise. Qualcosa stanno facendo ma troppo poco e troppo piano. Speriamo si diano una mossa perchè MS non si ferma di sicuro.
        • Anonimo scrive:
          Re: MONO STA A GUARDARE
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          ma passate a java!! vediamo a natale che licenza

          ci metteranno visto che hanno parlato

          esplicitamente di

          opensource.

          Mah... in questo momento .NET è più avanti su
          molti aspetti e non penso che basti una licenza
          per rimettere in moto Java. SUN, IBM e gli altri
          devono darsi da fare e devono pensare al fatto
          che esistono anche programmatori normali e non
          solo megaarchitetti enterprise. Qualcosa stanno
          facendo ma troppo poco e troppo piano. Speriamo
          si diano una mossa perchè MS non si ferma di
          sicuro.
          se rilasciano tutti i sorgenti delle librerie java, java diventerà una torre di babele, peggio del php
          • FDG scrive:
            Re: MONO STA A GUARDARE
            - Scritto da:
            se rilasciano tutti i sorgenti delle librerie
            java, java diventerà una torre di babele, peggio
            del phpI sorgenti delle librerie sono già disponibili e non è successo quanto ipotizzi, forse perché esiste un processo definito per stabilire cosa va in Java o nelle librerie stadard e cosa non ci deve andare. Poi non c'è nulla che impedisca a qualcuno di inventarsi il pippa-framework del caso, che sia Java, .NET o qualsiasi altra cosa e di distribuirlo come gli pare e piace (ad esempio, mi viene in mente Spring). La disponibilità dei sorgenti non c'entra nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: MONO STA A GUARDARE
        - Scritto da:
        ma passate a java!! vediamo a natale che licenza
        ci metteranno visto che hanno parlato
        esplicitamente di
        opensource.Java? Ma per favore... la MS l'ha già fatto fuori quell'obobrio di linguaggio.http://www.eweek.com/article2/0,1895,1995495,00.aspbuona lettura!
        • FDG scrive:
          Re: MONO STA A GUARDARE
          - Scritto da:
          Java? Ma per favore... la MS l'ha già fatto fuori
          quell'obobrio di
          linguaggio.

          http://www.eweek.com/article2/0,1895,1995495,00.as

          buona lettura!Ehm... un articolo che riporta le affermazioni dei PR Microsoft?(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: MONO STA A GUARDARE
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da:


            Java? Ma per favore... la MS l'ha già fatto
            fuori

            quell'obobrio di

            linguaggio.




            http://www.eweek.com/article2/0,1895,1995495,00.as



            buona lettura!

            Ehm... un articolo che riporta le affermazioni
            dei PR
            Microsoft?

            (rotfl)Muglia e Ozzie PR? Hai idea di chi stai parlando, vero? http://www.directionsonmicrosoft.com/sample/DOMIS/orgchart/sample/orgchart.html
          • FDG scrive:
            Re: MONO STA A GUARDARE
            - Scritto da:
            Muglia e Ozzie PR? Hai idea di chi stai parlando, vero?Il loro ruolo nel contesto dell'intervista è quello di curare le PR di Microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: MONO STA A GUARDARE
        Java?io provengo dal javapoi passando a .net ho capito che ho perso molto tempo :)
      • Anonimo scrive:
        Re: MONO STA A GUARDARE
        - Scritto da:
        ma passate a java!! vediamo a natale che licenza
        ci metteranno visto che hanno parlato
        esplicitamente di
        opensource.Sono ANNI che Sun dichiara di voler rilasciare i sorgenti.... vediamo se sta volta lo fa per davvero...Comunque preferisco il .NET Framework.........
    • Anonimo scrive:
      Re: MONO STA A GUARDARE
      E qui sbagli di brutto.Se gli amici del pinguino (e anche quelli di MS) si impegnassero un po' di più su MONO o su un framework + CLR per linux, allora si che ci sarebbe ... + PILU PER TUTTI!W C#! Il linguaggio + produttivo del mondo!- Scritto da:
      mentre microsoft innova net e il framework i
      nostri amici del pinguino solo ancora a
      giocherellare con mono e le sue scarse
      capacita'.

      Servono le frustate della novell per mandare
      avanti la baracca.
      :
      • Anonimo scrive:
        Re: MONO STA A GUARDARE
        Speriamo solo che Mono non diventi un cavallo di troia per le porcherie di ogni tipo che ha windows (vedi virus,ecc)
        E qui sbagli di brutto.
        Se gli amici del pinguino (e anche quelli di MS)
        si impegnassero un po' di più su MONO o su un
        framework + CLR per linux, allora si che ci
        sarebbe ... + PILU PER
        TUTTI!

        W C#! Il linguaggio + produttivo del mondo!

        - Scritto da:

        mentre microsoft innova net e il framework i

        nostri amici del pinguino solo ancora a

        giocherellare con mono e le sue scarse

        capacita'.



        Servono le frustate della novell per mandare

        avanti la baracca.

        :
        • Anonimo scrive:
          Re: MONO STA A GUARDARE
          al massimo i cavalli di troia li scrivi con MONO... @^- Scritto da:
          Speriamo solo che Mono non diventi un cavallo di
          troia per le porcherie di ogni tipo che ha
          windows (vedi
          virus,ecc)
          • Anonimo scrive:
            Re: MONO STA A GUARDARE
            LOL :D
            al massimo i cavalli di troia li scrivi con
            MONO...
            @^

            - Scritto da:

            Speriamo solo che Mono non diventi un cavallo di

            troia per le porcherie di ogni tipo che ha

            windows (vedi

            virus,ecc)

          • Anonimo scrive:
            Re: MONO STA A GUARDARE
            Basta che non nitriscano.- Scritto da:

            LOL :D

            al massimo i cavalli di troia li scrivi con

            MONO...

            @^



            - Scritto da:


            Speriamo solo che Mono non diventi un cavallo
            di


            troia per le porcherie di ogni tipo che ha


            windows (vedi


            virus,ecc)


    • Anonimo scrive:
      Re: MONO STA A GUARDARE

      Servono le frustate della novell per mandare
      avanti la baracca.
      :Servono le frustate A novell perchè tiri su un gruppo che possa affrontare il lavoro. speriamo solo che ora che microsoft se li è comprati si vedano risultati
  • Anonimo scrive:
    Copia chi copia
    Beh dopo che hanno copiato C# da Java, Internet Explorer 7 da Firefox e Windows Media Player da iTunes..speriamo che almeno questo coso funzioni a dovere...altrimenti poveri programmatori...
    • Anonimo scrive:
      Re: Copia chi copia
      - Scritto da:
      Beh dopo che hanno copiato C# da Java, Internet
      Explorer 7 da Firefox e Windows Media Player da
      iTunes..speriamo che almeno questo coso funzioni
      a dovere...altrimenti poveri
      programmatori...Funziona funziona! Alla facciaccia dei porelli programmatori di altre limitate piattaforme!
    • Anonimo scrive:
      Re: Copia chi copia
      - Scritto da:
      Beh dopo che hanno copiato C# da Javadio mio, che eresia! Lo sai vero chi è stato il padre di C# vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Copia chi copia
        no...
        • Anonimo scrive:
          Re: Copia chi copia
          - Scritto da:
          no...http://en.wikipedia.org/wiki/Anders_Hejlsbergeccolo! E' la mente geniale che ha dato origine a pascal e delphi. E avere 2 linguaggi di gran successo dietro le spalle non è da tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Copia chi copia
            A perchè delphi è diverso da pascal?
          • Anonimo scrive:
            Re: Copia chi copia
            - Scritto da:
            A perchè delphi è diverso da pascal?Delphi è evoluzione del pascal, un po come C e C++.
          • Anonimo scrive:
            Re: Copia chi copia
            Diamo a Cesare quel che è di Cesare:http://it.wikipedia.org/wiki/Niclaus_Wirth
          • Anonimo scrive:
            Re: Copia chi copia
            - Scritto da:
            Diamo a Cesare quel che è di Cesare:

            http://it.wikipedia.org/wiki/Niclaus_WirthAh pensavo che il Modula fosse uscito dalla Digital Research.
          • Anonimo scrive:
            Re: Copia chi copia
            - Scritto da:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Anders_Hejlsberg

            eccolo! E' la mente geniale che ha dato origine a
            pascal e delphi.Non al Pascal, al Turbo Pascal (poi denominato Borland Pascal), prego.KaysiX
    • Athlon64 scrive:
      Re: Copia chi copia

      speriamo che almeno questo coso funzioni
      a dovere..."questo coso"... già dai termini che usi si capisce quanto sei prevenuto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Copia chi copia
      - Scritto da:
      Beh dopo che hanno copiato C# da Java, Internet
      Explorer 7 da Firefox e Windows Media Player da
      iTunes..speriamo che almeno questo coso funzioni
      a dovere...altrimenti poveri
      programmatori...ecco un troll professionista(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4) O
  • Anonimo scrive:
    [OT] Si accettano scommesse...
    10:1 che Crazy dirà che i programmi compilati col framework 3.0 gireranno solo su pc trusted.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Si accettano scommesse...
      - Scritto da:
      10:1 che Crazy dirà che i programmi compilati col
      framework 3.0 gireranno solo su pc
      trusted.Ti piace vincere facile, eh?
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Si accettano scommesse...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        10:1 che Crazy dirà che i programmi compilati
        col

        framework 3.0 gireranno solo su pc

        trusted.

        Ti piace vincere facile, eh?bonziii bonziii bombombom :D
    • Athlon64 scrive:
      Re: [OT] Si accettano scommesse...

      10:1 che Crazy dirà che i programmi compilati col
      framework 3.0 gireranno solo su pc
      trusted.LOL
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Si accettano scommesse...
        (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Si accettano scommesse...
          Crazy non si fa più vivo perchè è tornato sul suo pianeta con il suo imac fritzfree nuovo fiammante.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Si accettano scommesse...
            - Scritto da:
            Crazy non si fa più vivo perchè è tornato sul suo
            pianeta con il suo imac fritzfree nuovo
            fiammante.uhmm monta pure l'imac le batterie sony? :D
Chiudi i commenti