ADSL2+ da 20 Mpbs a 15 euro

La propone Tele2 in Francia agli utenti che già sono abbonati ai suoi servizi di telefonia fissa. I dettagli


Roma – La corsa verso le offerte che promettono una quantità di banda all’utente finale, in misura un tempo impensabile, si va concretizzando sul fertile mercato francese, dove Tele2 ha appena annunciato una tariffa da 14,58 euro al mese per chi si abbonerà ai propri servizi ADSL2+ (ADSL2 plus) con banda di picco da 20 megabit al secondo.

Tele2 ha spiegato che la propria offerta è destinata a quelle zone che ancora non offrono l’unbundling e soltanto a quegli utenti che sono già abbonati ai servizi di rete fissa dell’operatore o intendono diventarlo. L’offerta, in questo senso, è di un canone per tutte le chiamate fisse da 10 euro al mese.

In particolare, il contratto proposto da Tele2 prevede quella tariffa per il primo anno e, se rinnovato dall’utente, una tariffa superiore di 5 euro al mese per l’anno successivo.

Per fruire del servizio è necessario disporre di modem dedicati o affittare quello che propone Tele2, un BeWan ADSL2+ Combo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • localhost scrive:
    Propongo una raccolta fondi
    Un euro per ogni volta che i provider italiani presentano una denuncia all'antitrust contro Telecom!Così avrebbero risolto i loro problemi di budget :@
  • Anonimo scrive:
    Essendo una lobby
    Telecom non avrà il minimo danno, si tratta di una specie di monopolio non dichiarato, alla faccia della liberalizzazione... e dei Fexxi che ci credono.
  • Anonimo scrive:
    Siete troppo piccoli!!!
    Finchè si mettono su società con soli 100.000 200.000 euro di capitale che non possono fare una buona campagna pubblicitaria su TV, Giornali e radio a Telecom farete solo il solletico!! Vedete un pò il capitale sociale delle nuove compagnie telefoniche che operano nel VOIP; mamma telecom quei soldi li spende in 4 ore per rincoglionire la gente di pubblicità!! Il VOIP è vantaggioso, ma chi lo sà, solo quei quattro che seguono le nuove tecnologie! Per ora Telecom e Wind la fanno da padroni perchè possono contare su grandi capitali, grandi finanziamenti di banche ed investitori il resto è destinato a soccombere e noi poveri utenti siamo stritolati dalle false promozioni ed offerte (la verità è che in soli 10 anni lebollete sono quadruplicate!!!). Ed alla fine magari facciamo anche meno telefonate di 10 anni fa!!Il canone è aumentato da skifo in questi 10 anni!!!Il consiglio che vi posso dare è investite veramente quaalche decina di milioni di euro quando create una nuova compagnia telefonica così dopo 3 o 4 anni siete in attivo e non chiudete.Io mi sono fatto quattro conti sul sito vira.it compaiono il numero di telefonate effettuate dagli utenti abbonati, se in un giorno si fanno al massimo 10.000 telefonate mettiamo anche 3 telefonate ad utente ogni giorno il calcolo è presto fatto gli abbonati non saranno neanche 4000 ad essere larghi di previsioni. Come si pretende di campare con 4000 abbonati e tener testa a Telecom????
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete troppo piccoli!!!
      Per ora
      Telecom e Wind la fanno da padroni perchè possono
      contare su grandi capitali, grandi finanziamenti
      di banche ed investitori Ah, io pensavo che era a causa di un sistema politico compiacente
      Il consiglio che vi posso dare è investite
      veramente quaalche decina di milioni di euro
      quando create una nuova compagnia telefonica così
      dopo 3 o 4 anni siete in attivo e non chiudete.la verità è che nessuno senza una adeguata copertura politica viene in questo paese di carciofi ad investire qualche decina di milioni di euro
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete troppo piccoli!!!
      Cavolo se hai ragione... è impossibile tenere testa a Telecom con i suoi 46 Miliardi di Euro (sottolineo 46 miliardi di Euro) di debiti come da bilancio ufficiale. Con questa somma si possono organizzare due viaggi umani andata e ritorno su Marte ! Ecco dove bisognerebbe mandare quegli incapaci dei dirigenti che hanno accumulato un debito simile... e che stanno facendo pagare sotto forma di canone e milioni di abbonati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Siete troppo piccoli!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Cavolo se hai ragione... è impossibile tenere
        testa a Telecom con i suoi 46 Miliardi di Euro
        (sottolineo 46 miliardi di Euro) di debiti come
        da bilancio ufficiale. Con questa somma si
        possono organizzare due viaggi umani andata e
        ritorno su Marte ! Ecco dove bisognerebbe mandare
        quegli incapaci dei dirigenti che hanno
        accumulato un debito simile... e che stanno
        facendo pagare sotto forma di canone e milioni di
        abbonati.veramente questi dirigenti lo hanno ereditato dall'acquisto di telecom fatto da parte di olivettida parte di colaninno.E poi avresti preferito che fosse una ditta straniera che comprava e cominciava a licenziare 50000 persone per savare il bilancio?
        • Anonimo scrive:
          Re: Siete troppo piccoli!!!


          veramente questi dirigenti lo hanno ereditato
          dall'acquisto di telecom fatto da parte di
          olivetti
          da parte di colaninno.
          E poi avresti preferito che fosse una ditta
          straniera che comprava e cominciava a licenziare
          50000 persone per savare il bilancio?Non sono quello del post originale.Che discorso è quello dei 50000 licenziamenti? A parte che la cifra è inverosimile, comunque costa di più una buonuscita a 50000 dipendenti o pagare tariffe più alte degli altri paesi europei da parte di 50.000.000 di italiani?
        • Anonimo scrive:
          Re: Siete troppo piccoli!!!
          - Scritto da: Anonimo
          veramente questi dirigenti lo hanno ereditato
          dall'acquisto di telecom fatto da parte di
          olivetti
          da parte di colaninno.
          E poi avresti preferito che fosse una ditta
          straniera che comprava e cominciava a licenziare
          50000 persone per savare il bilancio?Io Sì. E ci sono un sacco di persone che andrebbero licenziate in Telecom.
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Siete troppo piccoli!!!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            veramente questi dirigenti lo hanno ereditato

            dall'acquisto di telecom fatto da parte di

            olivetti

            da parte di colaninno.

            E poi avresti preferito che fosse una ditta

            straniera che comprava e cominciava a licenziare

            50000 persone per savare il bilancio?

            Io Sì. E ci sono un sacco di persone che
            andrebbero licenziate in Telecom.E' vero ! Ci sarebbero da licenziare un sacco di persone alla Telecom ( io la chiamo Telezzozz ) . Delle volte mi capita che LORO mi chiudono il telefoo in faccia a econda della domanda che faccio . E come utente ho tuttto il diritto di sapere come e perchè sul mio abbonamento e/o le eventuali anomalie che possono capitare. Chissà che il nuovo ministro delle comunicazioni si accorga pure di questo e faccia qualcosa. Grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: Siete troppo piccoli!!!
            - Scritto da: SardinianBoy

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            veramente questi dirigenti lo hanno ereditato


            dall'acquisto di telecom fatto da parte di


            olivetti


            da parte di colaninno.


            E poi avresti preferito che fosse una ditta


            straniera che comprava e cominciava a
            licenziare


            50000 persone per savare il bilancio?



            Io Sì. E ci sono un sacco di persone che

            andrebbero licenziate in Telecom.

            E' vero ! Ci sarebbero da licenziare un sacco di
            persone alla Telecom ( io la chiamo Telezzozz ) .
            Delle volte mi capita che LORO mi chiudono il
            telefoo in faccia a econda della domanda che
            faccio . E come utente ho tuttto il diritto di
            sapere come e perchè sul mio abbonamento e/o le
            eventuali anomalie che possono capitare. Chissà
            che il nuovo ministro delle comunicazioni si
            accorga pure di questo e faccia qualcosa. se n'è già accorto contemplando il suo taccuino ricolmo, rassegnati.
            Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete troppo piccoli!!!

      Il consiglio che vi posso dare è investite
      veramente quaalche decina di milioni di euro
      quando create una nuova compagnia telefonica così
      dopo 3 o 4 anni siete in attivo e non chiudete.Facendo quello che dici tu occorre essere a break even in 3/4 anni non solo in attivo.Con la Telecom che fa il bello e cattivo tempo tu investiresti 10 milioni dei tuoi soldi nel settore TLC?In ogni caso per una quota di mercato almeno a due cifre anche dieci milioni sono pochissimi. Ad essere bravi dai 500 milioni al miliardo è una cifra più verosimile.
  • Anonimo scrive:
    E le toghe rosse, cheffanno?
    Pensano solo a Fregare Berlusconi e se ne fregano di fare applicare le leggi in questi casi.
    • Anonimo scrive:
      Re: E le toghe rosse, cheffanno?
      - Scritto da: Anonimo
      Pensano solo a Fregare Berlusconi e se ne fregano
      di fare applicare le leggi in questi casi.Bravo, cretino. Si vede proprio che l'imbecille del nano pelato che hai votato ti ha fuso il cervello.Le toghe, sia rosse che nere, non possono far altro che applicare la legge, la quale (grazie anche alle amicizie del tronchetti con il nano pelato) non ha imposto la vere concorrenza
    • an0nim0 scrive:
      Re: E le toghe rosse, cheffanno?
      Beh, il governo non aiuta certo con i suoi provvedimenti ad occuparsi del carico di lavoro dei magistrati, anzi tutti i procedimenti fin qui adottati vanno nella direzione opposta.Ad ogni modo questo e' un problema di Antitrust e il vertice dell'Antitrust e' deciso da questo governo: quindi se il mercato e' poco concorrenziale, sai bene con chi devi prendertela ...... aspettiamo tutti fiduciosi che l'Antitrust, prima o poi, stabilisca delle regole in grado di avviare una vera concorrenza in Italia, sia nel settore della telefonia fissa che mobile
    • Anonimo scrive:
      Re: E le toghe rosse, cheffanno?
      - Scritto da: Anonimo
      Pensano solo a Fregare Berlusconi e se ne fregano
      di fare applicare le leggi in questi casi.le toghe rosse esistono solo nella vostra mente psicolabile, neanche in quella di Berlusconi che di mestiere principale fa il cantastorie.
    • Anonimo scrive:
      Re: E le toghe rosse, cheffanno?
      Certo fanno solo il verso dei poverini di sx che sono danneggiati dai cattivi di dx, poi sbagliano processi su processi che paghiamo noi, e sono intoccabili....Nessuno deve essere intoccabile in queso paese, se no gioca sporco, alla faccia dell'indipendenza della magistratura che penso serva solo a garantire loro un mare di soldi.Perchè pensate che i processi siano così lenti in Italia, è una cosa che a loro conviene, mentre noi per fare una causa ed avere giustizia dobbiamo spararci.giustizia lenta = nessuna giustiziagiustizia ad alto prezzo = nessuna giustiziaFai prima a morire che arrivare alla fine del processo nel nostro paese.I reati sono diminuti ?No semplicemente non si denunciano più perchè abbiamo perso la speranza.
      • Anonimo scrive:
        Re: E le toghe rosse, cheffanno?
        - Scritto da: Anonimo
        Certo fanno solo il verso dei poverini di sx che...(SNIP)...
        abbiamo perso la speranza.Il festival del qualunquismo
  • Anonimo scrive:
    Ma cosa pensate di fare?
    telecom la spunterà sempre
  • Anonimo scrive:
    Anzichè perder tempo
    Che si mettano d'accordo e costruiscano delle infrastrutture alternative che coprano tutto il Paese anzichè azzuffarsi per le zone a maggior redditività. Parlando con un tecnico telecom quel che mi ha detto è:"Gli unici che potrebbero eventualmente darci fastidio sono quelli di fastweb perchè hanno i cavi,gli altri sono ospiti a casa nostra......" Mi par si commenti da solo
    • Tm4_sniper scrive:
      Re: Anzichè perder tempo
      In realtà anche Wind/Infostrada ha la sua backbone e la sue centrali. gli manca solo l'ultimo migliol.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anzichè perder tempo
        - Scritto da: Tm4_sniper
        In realtà anche Wind/Infostrada ha la sua
        backbone e la sue centrali. gli manca solo
        l'ultimo migliol.La copertura in quel caso è solo parziale il grosso passa sempre e comuque per telecom.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anzichè perder tempo
      Di al tuo amico che lavora in Telecoz che si informi e si interroghi perchè Fastweb non tira più fibra ed i nuovi utenti li attiva tutti tramite ADSL, passando da Telecom, ovviamente.LA COMPETIZIONE FRA INFRASTRUTTURE DI RETE E' ECONOMICAMENTE IMPOSSIBILE, come dimostrato da svariati economisti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anzichè perder tempo
        - Scritto da: Anonimo
        LA COMPETIZIONE FRA INFRASTRUTTURE DI RETE E' ECONOMICAMENTE IMPOSSIBILE, come dimostrato da svariati economisti.O meglio è possibile solo per una porzione limitata del territorio. In America c'è questo tipo di competizione ma nella maggior parte delle zone ci sono al massimo due infrastrutture, quindi i vantaggi per la maggior parte dell'utenza sono limitati (anche considerati i costi che ogni compagnia deve sopportare).
      • Anonimo scrive:
        Re: Anzichè perder tempo
        - Scritto da: Anonimo
        Di al tuo amico che lavora in Telecoz che si
        informi e si interroghi perchè Fastweb non tira
        più fibra ed i nuovi utenti li attiva tutti
        tramite ADSL, passando da Telecom, ovviamente.

        LA COMPETIZIONE FRA INFRASTRUTTURE DI RETE E'
        ECONOMICAMENTE IMPOSSIBILE, come dimostrato da
        svariati economisti.Uno vorrei sapere chi sono questi economisti... due non è detto che uno debba farlo da solo.....Il nodo in Italia è la rete senza una rete alternativa non ci sarà mai competizione..tre negli States ci sono più reti....
  • Anonimo scrive:
    Era ora
    Quando cominciano a perdere una barca di soldi si muovono eh questi stronzi
  • Anonimo scrive:
    mhha
    ma andate a zappare voi, fatevi una linea propria e poi ne riparliamo
    • Anonimo scrive:
      Re: mhha
      - Scritto da: Anonimo
      ma andate a zappare voi, fatevi una linea propria
      e poi ne riparliamoSi perchè Provera se l'è fatta invece vero? :(Il governo ha offerto a tutti gli operatori una rete NAZIONALE a un prezzo irrisorio...
      • Anonimo scrive:
        Re: mhha

        Si perchè Provera se l'è fatta invece vero? :(
        Il governo ha offerto a tutti gli operatori una
        rete NAZIONALE a un prezzo irrisorio...
        Al maggior prezzo a cui è riuscito a vendere come tuttele cose di questo monso. Prova a guardare quanto è stata pagata e quanto rende l'anno. Non è stato l'affare del secolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: mhha
          La rete a lunga distanza della Telecom Italia era dello stato:Azienda di Stato Per i Servizi Telefonici (ramo del Ministero delle TLC)Detta azienda venne ceduta (a prezzi irrisori!) alla SIP che la chiamo IRITEL (LEGGE 29 gennaio 1992.Disposizioni per la riforma del settore delle telecomunicazioni.( Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 29 del 5 febbraio 1992) )Mi pare che la concorrenza insorse (ma all'epoca il mercato non era liberalizzato) perchè questa cessione era stata fatta in modo da favorire sfacciatamente la allora SIP.Credo di ricordare che quel passaggio scatenò anche una sorta di scandalo perchè il valore pagato dal gruppo IRI-STET era un decimo del valore reale di una rete all'avanguardia (p.e. cavo sottomarino non transoceanico più capiente, rete SDH (2.5 Gigabit/s) seconda solo a quella USA etc. etc.) e, appunto, questo fatto scatenò un ricorso degli operatori alternativi, ricorso che non fu accettato (non esiste fare un ricorso retroattivo)
          • Anonimo scrive:
            Re: mhha
            - Scritto da: Anonimo
            La rete a lunga distanza della Telecom Italia era
            dello stato:

            Azienda di Stato Per i Servizi Telefonici (ramo
            del Ministero delle TLC)
            Detta azienda venne ceduta (a prezzi irrisori!)
            alla SIP che la chiamo IRITEL (LEGGE 29 gennaio
            1992.
            Disposizioni per la riforma del settore delle
            telecomunicazioni.
            ( Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 29 del 5
            febbraio 1992) )

            Mi pare che la concorrenza insorse (ma all'epoca
            il mercato non era liberalizzato) perchè questa
            cessione era stata fatta in modo da favorire
            sfacciatamente la allora SIP.
            Credo di ricordare che quel passaggio scatenò
            anche una sorta di scandalo perchè il valore
            pagato dal gruppo IRI-STET era un decimo del
            valore reale di una rete all'avanguardia (p.e.
            cavo sottomarino non transoceanico più capiente,
            rete SDH (2.5 Gigabit/s) seconda solo a quella
            USA etc. etc.) e, appunto, questo fatto scatenò
            un ricorso degli operatori alternativi, ricorso
            che non fu accettato (non esiste fare un ricorso
            retroattivo)
            Anzichè parlare di molto, poco, tanto e nulla potrestidire quanto è stata pagata, quale sarebbe stato il prezzo giusto e, mi sembra una logica conseguenza, quanto dovrebbe rendere di utile annuo.
        • Anonimo scrive:
          Re: mhha
          - Scritto da: Anonimo

          Si perchè Provera se l'è fatta invece vero? :(

          Il governo ha offerto a tutti gli operatori una

          rete NAZIONALE a un prezzo irrisorio...


          Al maggior prezzo a cui è riuscito a vendere come tutte le cose di questo monso.Seeee (rotfl)
          Prova a guardare quanto è stata pagata e quanto rende l'anno. Non è stato l'affare del secolo.La Telecom è piena di debiti perchè il costo del suo acquisto è stato riversato su di essa, se non avesse debiti le spese sarebbero minime in confronto ai profitti del canone e del resto.
          • Anonimo scrive:
            Re: mhha


            Prova a guardare quanto è stata pagata e quanto
            rende l'anno. Non è stato l'affare del secolo.

            La Telecom è piena di debiti perchè il costo del
            suo acquisto è stato riversato su di essa, se non
            avesse debiti le spese sarebbero minime in
            confronto ai profitti del canone e del resto.
            Quindi è piena di debiti a causa del costo di acquistoe in fondo non era proprio regalata. Se non dovesserientrare dei 30.000 miliardi dell'epoca riconosco cheeffettivamente le spese sarebbero più basse ma sai come è siccome è avido non vuole regalare quei soldi agli utenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: mhha
            - Scritto da: Anonimo
            Quindi è piena di debiti a causa del costo di acquisto
            e in fondo non era proprio regalata. Se non
            dovesse
            rientrare dei 30.000 miliardi dell'epoca
            riconosco che
            effettivamente le spese sarebbero più basse ma
            sai come è siccome è avido non vuole regalare
            quei soldi agli utenti.Sì ma potrebbe essere mandato in galera piuttosto, comprare una società statale a un prezzo di favore e riversare anche l'acquisto sulla società stessa è una cosa che probabilmente è legale ma è vergognoso, non vedo l'ora che Telecom fallisca e con lei le banche che l'hanno finanziata (intanto mi metto i soldi da un'altra parte :p)
          • Anonimo scrive:
            Re: mhha

            Quindi è piena di debiti a causa del costo di
            acquisto
            e in fondo non era proprio regalata. Se non
            dovesse
            rientrare dei 30.000 miliardi dell'epoca
            riconosco che
            effettivamente le spese sarebbero più basse ma
            sai come è siccome è avido non vuole regalare
            quei soldi agli utenti.E se invece fosse piena di debiti perchè chi l'ha comprata non aveva i soldi per pagarne il prezzo, seppure basso?Comprata è una parola grossa Colaninno e soci non mi ricordo fossero andati oltre il 27% e ormai Olimpia è scesa all'11%, qualche pazzo potrebbe anche soffiargli la Telecom da sotto il naso senza bisogno di OPA.
          • Anonimo scrive:
            Re: mhha

            E se invece fosse piena di debiti perchè chi l'ha
            comprata non aveva i soldi per pagarne il prezzo,
            seppure basso?
            I prezzi si esprimono numericamente non in alti e bassi.
            Comprata è una parola grossa Colaninno e soci non
            mi ricordo fossero andati oltre il 27% e ormai
            Olimpia è scesa all'11%, qualche pazzo potrebbe
            anche soffiargli la Telecom da sotto il naso
            senza bisogno di OPA.
            Potrebbe vorrebbe farebbe ma euri non ne vuol tirarfuori nessuno e fastweb tiscali wind cablano e ricablano i centri delle grandi città dove si guadagna lasciando il contado che non rende a se stesso.
Chiudi i commenti