Al MIT si stampano robot

I ricercatori dell'istituto statunitense pensano a una "rivoluzione" nella robotica applicata alla quotidianità. Una intera filiera di sviluppo di automi con funzionalità specifiche da assemblare in 24 ore

Roma – Per fare il gran salto dai laboratori specialistici alle case di tutti, sostengono al MIT, la robotica ha bisogno di una “rivoluzione” nel modo in cui i robot vengono concepiti, realizzati e programmati. E proprio a quella rivoluzione il MIT ora lavora (in collaborazione con altri atenei statunitensi) grazie a fondi stanziati dalla National Science Foundation .

robot mit

La rivoluzione robotica del MIT passa per la progettazione di robot “stampabili”, assemblati compositi scelti da un database di design predeterminati che è possibile produrre fisicamente con materiale di uso comune come oggi sono comuni i fogli di carta per la stampa di grafica e testo.

L’idea è che un utente con una esigenza specifica si rivolga al suo “centro stampaggio robot di quartiere”, ritiri il suo drone personalizzato entro le 24 ore successive e proceda a programmarne le funzionalità di cui necessita tramite un linguaggio di facile comprensione e utilizzo.

Per ora i ricercatori del MIT hanno progettato due prototipi di un “ragno-robotico” (capace di andare là dove nessuna mano umana potrebbe arrivare) e una pinza utilizzabile da chi ha problemi di mobilità. La strada per la “rivoluzione robotica” a stelle e strisce e ancora lunga, nondimeno il professore Wojciech Matusik parla di prospettiva “davvero eccitante” nel “pensare al tipo di impatto che questo lavoro potrebbe avere sulla popolazione”.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cereal K scrive:
    lol che titolone alla notizia
    apple ripara java, mica 600mila computer mac infetti in sole 24 ore, pulito, scommetto che sei un utente apple
    • eleirbag scrive:
      Re: lol che titolone alla notizia
      Il tuo mi sa che è il commento piùazzeccato e che dipinge megliola realtà di cosa è diventato PI.
  • FDG scrive:
    Consigli personali
    Il primo è, ovviamente, aggiornare.Il secondo è di tenere comunque il checkbox che abilita Java deselezionato. Comunque le applet Java aumentano la superficie d'attacco. Anche se questo problema è stato risolto, altri potrebbero sorgere in seguito.Il terzo è di preferire a Safari browser come Chrome su sistemi più vecchi del 10.7, visto che in Safari su questi sistemi non supporta il sandboxing.Infine, sempre per tenere sotto controllo la superficie d'attacco, suggerisco l'installazione di software come clicktoflash o clicktoplugin (che supporta safari 5.1). Anche flash potrebbe essere usato come mezzo per attaccare il sistema.Per i troll:[img]http://local.twitpicproxy.com/web13/img/554666271-70f4356a852e08882268c2669331e81b.4f7ea988-full.jpg[/img]
  • enrico.querci scrive:
    Apple o non Apple ?
    Allora, un commento da uno che informaticamente è nato con l'Apple IIe nell'83.Un computer Apple è, dal punto di vista dell'utente medio, sostanzialmente identico a un PC non Apple ...Voglio dire, è pur sempre uno schermo + una tastiera + un mouse + programmi che ci girano sopra ...Che poi sia meno infettabile da virus o malware o quant'altro dipende dal fatto che per Apple ce ne sono meno in giro, non che Apple sia più o meno sicuro di altri.Alla fine, secondo me è solo una questione di abitudine a usare le cose che abbiamo sempre usato ...
    • ruppolo scrive:
      Re: Apple o non Apple ?
      - Scritto da: enrico.querci
      Allora, un commento da uno che informaticamente è
      nato con l'Apple IIe
      nell'83.

      Un computer Apple è, dal punto di vista
      dell'utente medio, sostanzialmente identico a un
      PC non Apple
      ...
      Voglio dire, è pur sempre uno schermo + una
      tastiera + un mouse + programmi che ci girano
      sopra
      ...

      Che poi sia meno infettabile da virus o malware o
      quant'altro dipende dal fatto che per Apple ce ne
      sono meno in giro, non che Apple sia più o meno
      sicuro di
      altri.Falso, infatti Android è pieno di malware, iOS no.Non a caso l'Australia ha scelto iOS:http://www.theapplelounge.com/ios-os/ios-certificato-dal-governo-australiano-potra-essere-usati-per-dati-classificati/
      Alla fine, secondo me è solo una questione di
      abitudine a usare le cose che abbiamo sempre
      usato
      ...Java e Flash sono stati banditi da iOS. Che canali ha sfruttato il malware in questione?
      • enrico.querci scrive:
        Re: Apple o non Apple ?
        E infatti secondo te perché io ho ricominciato a usare Apple ?Windows e Android li uso solo perché sono costretto, il cliente medio quello vuole usare e quello alla fine delle fini ci tocca dargli ...Purtroppo su 1000 clienti sono riuscito a convincerne solo 15 a passare a Apple ...
        • Semplicemen te IO scrive:
          Re: Apple o non Apple ?
          bhe ti credo! se compri un PC apple lo paghi 2 o 3 volte in più ad un pc non apple (o assemblato) con le stesse caratteristiche! se in un azienda devo cambiare 20 pc sarei un folle a prendere Apple... però se mi regali un MacBook Pro giuro che non lo butto via (però lo vendo a 2000)
          • enrico.querci scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            Sarà che ho dei clienti strani, ma uno degli ultimi a cui ho "venduto" Apple l'ho convinto anche perché con i suoi 50 fra PC e Server Windows ha passato il 2010 a pulirli da malware+virus+quant'altro ...Adesso ha speso il doppio di PC, ma i suoi dipendenti lavorano che è un piacere ...Alla fine, cosa ti costa meno ?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Apple o non Apple ?

            Alla fine, cosa ti costa meno ?Usare il pc con la testa.
          • exactly scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: nome e cognome

            Alla fine, cosa ti costa meno ?

            Usare il pc con la testa.
          • dubbioso anonimo scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            il computer che aveva prima costava meno. lo aveva già quindi spese = 0,cambiarlo costa. pagare un tecnico (una squadra se parliamo di molte postazioni) costa più che pagare licenze a ms per i prossimi 10 anni (quindi 2 licenze per postazione). I sw in moltissimi casi sono ad hoc. togliere un o.s. significa perdere i sw (che pure erano stati pagati), doverne commissionare di nuovi e trovarsi nella difficile situazione di gestire i dati trattati dai sw precedenti (se erano ad hoc i sw facile che usassero formati proprietari). finite le migrazioni e le installazioni/configurazioni (che richiedeno tempo e quindi comportano il fermo del servizio) bisogna ricordarsi che un sw con cui si è lavorato per 10-30 anni è più famigliare di uno nuovo anche se questo è simile. gli imprenditori scrupolosi pagherebbero un corso rapido di addestramento per ogni dipendente (sono cmq costi e tempi di fermo). in ogni caso in attesa di raggiungere la stessa famigliarità i dipendenti lavorano + lentamente e si sentono anche più frustrati visto che devono faticare il triplo per ottenere gli stessi risultati che prima potevano conseguire in maniera quasi automatica.secondo te queal'è il bilancio complessimo dell'operazione.Ogni singola migrazione fa caso a se. l'idea che passare a un altro o.s. sia sempre vantaggioso è sbagliata. lo è se si parla di linux che è un o.s. a basso costo (o nullo). figuriamoci se si parla di migrare verso combinazioni hw/sw che di partenza sono anche + costose di quelle pre esistenti.la semplice idea di gestire permessi e diritti di acXXXXX accompagnata da un antivirus poteva essere un'alternativa meno costosa e con minor intervento. certo poi passando a mac ci sono maleware tutti nuovi, vuoi mettere l'eccitazione.
          • FDG scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: dubbioso anonimo
            il computer che aveva prima costava meno. lo
            aveva già quindi spese =
            0,Due osservazioni:- a me pare chiaro che si stia parlando di gente che comunque il computer lo deve cambiare- hai scritto un post troppo lungo :(
          • dubbioso anonimo scrive:
            Re: Apple o non Apple ?

            l'ho convinto anche perché con i suoi 50 fra PC e Server Windows ha passato il 2010 a pulirli da malware+virus+quant'altro ...Adesso ha speso il doppio di PC1) nel post a cui ho risposto nn si parla di: " gente che comunque il computer lo deve cambiare"leggo invece molto bene "ha speso il doppio di PC". il che significa che anche dovendolo cambiare perchè pagarlo il doppio di un nuovo pc?2) e scusa tanto se cercavo di fare un discorso un pò più articolato delle solite 5 righe messe a casose poi leggi il resto mi piacerebbe conoscere la tua opinione
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: enrico.querci
            Sarà che ho dei clienti strani, ma uno degli
            ultimi a cui ho "venduto" Apple l'ho convinto
            anche perché con i suoi 50 fra PC e Server
            Windows ha passato il 2010 a pulirli da
            malware+virus+quant'altro
            ...
            Adesso ha speso il doppio di PC, ma i suoi
            dipendenti lavorano che è un piacere
            ...
            Alla fine, cosa ti costa meno ?L'hai convinto dicendo che su Apple non ci sono virus?Cambia mestiere, non sei obiettivo: cosa gli dirai se oggi ti sbatte in faccia la pagina di Repubblica con la notizia sul worm di Apple?http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/04/05/news/un_worm_infetta_600mila_mac_ecco_come_rimuovere_il_virus-32811422/?ref=HREC2-10Chi più spende meno spende, ma spendendo in persone preparate, mica in ferro+sw immuni da virus solo per dono divino...
          • enrico.querci scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            Nemmeno io penso di avere il diritto di chiamarmi guru, per carità.Il fatto è che, aldilà di tutto, per avere un computer veramente sicuro non si dovrebbero introdurre dati dall'esterno (rete, internet, pennette, sd card, ...), cosa ormai impensabile ...Quindi, in particolare a questo cliente io e i miei collaboratori abbiamo installato una rete tutta nuova e tutto il sistema di protezione da attacchi e intrusioni, che finora (dopo 3 anni) ha retto, il che non vuol dire che (incrociando le dita) domani non abbia comunque problemi, ma per lo meno abbiamo cercato di circoscrivere le possibili fonti di problemi al minimo prevedibile ...Secondo me l'importante, sia sul lavoro ma anche da casa, è cercare di stare il più attenti possibile anche se si ha un MAC, senza lasciarsi influenzare dal fatto che più o meno apparentemente i MAC sarebbero più immuni ...
          • FDG scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: Semplicemen te IO
            bhe ti credo! se compri un PC apple lo paghi 2 o
            3 volte in più ad un pc non apple...Le solite frottole...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Semplicemen te IO


            bhe ti credo! se compri un PC apple lo paghi
            2
            o

            3 volte in più ad un pc non apple...

            Le solite frottole...In realtà visto che ci devi mettere anche apple care per avere quello che la legge ti riconosce sarà anche di più.
          • FDG scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: nome e cognome
            In realtà...Da quanto sei in cura?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: nome e cognome


            In realtà...

            Da quanto sei in cura?Due anni... uno pero' l'ho pagato a parte come fanno i macachi.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Apple o non Apple ?

        Java e Flash sono stati banditi da iOS. Che
        canali ha sfruttato il malware in
        questione?Usi per caso ios sul tuo macachintosh? E altra cosa, i XXXXXXXXX che continuano ad uscire, che canali usano?
      • basito scrive:
        Re: Apple o non Apple ?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: enrico.querci

        Allora, un commento da uno che
        informaticamente
        è

        nato con l'Apple IIe

        nell'83.



        Un computer Apple è, dal punto di vista

        dell'utente medio, sostanzialmente identico
        a
        un

        PC non Apple

        ...

        Voglio dire, è pur sempre uno schermo + una

        tastiera + un mouse + programmi che ci girano

        sopra

        ...



        Che poi sia meno infettabile da virus o
        malware
        o

        quant'altro dipende dal fatto che per Apple
        ce
        ne

        sono meno in giro, non che Apple sia più o
        meno

        sicuro di

        altri.

        Falso, infatti Android è pieno di malware, iOS no.
        Non a caso l'Australia ha scelto iOS:
        http://www.theapplelounge.com/ios-os/ios-certifica


        Alla fine, secondo me è solo una questione di

        abitudine a usare le cose che abbiamo sempre

        usato

        ...

        Java e Flash sono stati banditi da iOS. Che
        canali ha sfruttato il malware in
        questione?Certo certo, RuppoloCome dici tu.[img]http://is.gd/NxVoyb[/img]
      • Gianluca70 scrive:
        Re: Apple o non Apple ?
        - Scritto da: ruppolo

        Java e Flash sono stati banditi da iOS. Che
        canali ha sfruttato il malware in
        questione?Vabbè, allora bandisci lo stack TCP/IP e torna ad AppleTalk e vedrai che anche OSX ritorna invulnerabile...Che discorsi sono?Arriveranno malware e virus anche per iOS, è solo questione di tempo e diffusione.Bandirai componenti e add-on per ridurre la superficie d'attacco?Cosa ti rimarrà allora, un device stupido in grado di sfruttare solo i servizi iCloud et similia?Inattaccabile (forse) ma stupido, contento te...
        • Sgabbio scrive:
          Re: Apple o non Apple ?
          - Scritto da: Gianluca70
          - Scritto da: ruppolo



          Java e Flash sono stati banditi da iOS. Che

          canali ha sfruttato il malware in

          questione?

          Vabbè, allora bandisci lo stack TCP/IP e torna ad
          AppleTalk e vedrai che anche OSX ritorna
          invulnerabile...
          Che discorsi sono?
          Arriveranno malware e virus anche per iOS, è solo
          questione di tempo e
          diffusione.
          Bandirai componenti e add-on per ridurre la
          superficie
          d'attacco?
          Cosa ti rimarrà allora, un device stupido in
          grado di sfruttare solo i servizi iCloud et
          similia?
          Inattaccabile (forse) ma stupido, contento te...La solita tiritera ebbasta!A parte che la vedo difficile una diffusione di malware di ios, per via della sua gestione discutibile delle app.... :(
    • panda rossa scrive:
      Re: Apple o non Apple ?
      - Scritto da: enrico.querci
      Allora, un commento da uno che informaticamente è
      nato con l'Apple IIe
      nell'83.

      Un computer Apple è, dal punto di vista
      dell'utente medio, sostanzialmente identico a un
      PC non Apple
      ...No, per un utente smaliziati e' sostanzialmente identico ad un PC non apple (di qualche anno prima).Per l'utente medio il pc apple e' esteticamente piu' gradevole e molto piu' costoso.
      Voglio dire, è pur sempre uno schermo + una
      tastiera + un mouse + programmi che ci girano
      sopra
      ...Avrei qualche obiezione sull'ultima delle tue affermazioni.
      • enrico.querci scrive:
        Re: Apple o non Apple ?
        Io per utente medio intendo una persona che non sia proprio allo stesso livello di una scimmia ...Certo che se un PC lo giudichi solo dall'aspetto o da quanto costa, vai poco lontano ...
        • panda rossa scrive:
          Re: Apple o non Apple ?
          - Scritto da: enrico.querci
          Io per utente medio intendo una persona che non
          sia proprio allo stesso livello di una scimmia
          ...Dipende dalla scimmia.Non puoi mica mettere sullo stesso piano uno scimpanze' con un macaco: il primo hanno dimostrato che e' in grado di fare delle scelte autonome.
          Certo che se un PC lo giudichi solo dall'aspetto
          o da quanto costa, vai poco lontano
          ...Ma stai rispondendo a me o a ruppolo?
          • enrico.querci scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            Sempre scimmie sono ....Sto rispondendo a tutti, urbi et orbi ...
    • FDG scrive:
      Re: Apple o non Apple ?
      - Scritto da: enrico.querci
      Che poi sia meno infettabile da virus o malware o
      quant'altro dipende dal fatto che per Apple ce ne
      sono meno in giro, non che Apple sia più o meno
      sicuro di altri.Beh, bisogna inquadrare nel giusto contesto storico. Il "mito" della vulnerabilità del software MS, e della relativa invulnerabilità dei sistemi concorrenti, è nato nell'era di XP, quando oggettivamente la sua sicurezza lasciava parecchio a desiderare. Ora, dopo che MS ci ha messo diverse pezze, sicuramente la situazione non è più quella dei primi anni del nuovo millennio.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Apple o non Apple ?

        parecchio a desiderare. Ora, dopo che MS ci ha
        messo diverse pezze, sicuramente la situazione
        non è più quella dei primi anni del nuovo
        millennio.La situazione dei software microsoft è sempre stata buona, windows 95 è un sistema operativo che è nato quando internet era ancora agli albori e il concetto di malware era limitato ai virus che infettavano chi scambiava software pirata, quindi nessuno aveva ragione di preoccuparsene più di tanto. Dopo soli 5 anni microsoft proponeva come sistema main stream windows 2000, il cui sucXXXXXre è durato 10 anni sul mercato senza problemi ... devo ricordarti com'era linux nel 2000, due driver in croce (di cui uno per i lettori di schede perforate), pieno di buchi (nonostante la diffusione infima ci sono stati un paio di virus devastanti, ramen e adore) e praticamente inutilizzabile dal grande pubblico? E soprattutto cosa osava fare uscire Apple che fino al 2001 non aveva nemmeno un sistema operativo con multitasking e che ha dovuto dare gratis macoshit 10.1 perchè il tanto sbandierato 10.0 era un semplice buco con qualche comando unix attorno? Ora nel 2012 microsoft propone windows 7, che è semplicemente il meglio sulla piazza, linux è perso nel suo marasma di distro, DTE, driver open e close in cui nessuno capisce niente (per fortuna dei linari nemmeno i creatori di malware), e apple ormai ha deciso di buttarsi nel mobile dopo aver ampiamente dimostrato di non essere in grado di fare un sistema operativo decente (cosa che sta dimostrando anche con ios che peggiora ad ogni release).
        • FDG scrive:
          Re: Apple o non Apple ?
          - Scritto da: nome e cognome
          La situazione dei software microsoft è sempre
          stata buona...E dopo aver letto questa introduzione posso pure ignorare il resto.Va beh, convinto tu, convinti tutti.Vorrei solo ricordarti che l'insicuro MacOS classico era riuscito a farsi giudicare dalla difesa americana, dal punto di vista della sicurezza, migliore a Windows perché al contrario di quest'ultimo non aveva una marea di porte tcp aperte verso il mondo. Poi in locale facevi di tutto (ma questo anche su Windows). Ma almeno non aveva le braghe calate in rete.Ricordiamoci di questo famoso buffer overflow su un servizio di rete:http://it.wikipedia.org/wiki/SasserE stiamo parlando del 2004-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2012 11.36-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: Apple o non Apple ?

            Vorrei solo ricordarti che l'insicuro MacOS
            classico era riuscito a farsi giudicare dalla
            difesa americana, dal punto di vista della
            sicurezza, migliore a Windows perché al contrario
            di quest'ultimo non aveva una marea di porte tcp
            aperte verso il mondo. Poi in locale facevi di
            tutto (ma questo anche su Windows). Ma almeno non
            aveva le braghe calate in
            rete.Tralasciando il fatto che stai confondendo il diparimento della difessa americana con il dipartimento marketing di apple ti ricordo che Macoshit classico non riusciva a far girare due programmi in contemporanea. Le porte manco le poteva aprire ...
            Ricordiamoci di questo famoso buffer overflow su
            un servizio di
            rete:

            http://it.wikipedia.org/wiki/SasserE il fatto che il worm sia uscito a patch già disponibile da giorni dimostra solamente che microsoft è molto più attenta di apple alla sicurezza, gia dal 2004. 2004: Microsoft patcha--
            esce un worm2012: esce un worm --
            apple patcha
            E stiamo parlando del 2004Appunto. Ricordiamoci che nel 2004 windows aveva il 99% del market share mentre macoshit nel 2004 aveva questi simpatici problemini con gli URIhttp://secunia.com/advisories/11689/Per fortuna nessuno se lo filava... ora che nel 2012 ha un market share appena decente, una vulnerabilità in java provoca 600.000 pc trapanati. Fosse al 90 sarebbe ecatombe, altro che millenium bug.
          • FDG scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: nome e cognome
            Tralasciando il fatto che stai confondendo il
            diparimento della difessa americana con il
            dipartimento marketing di apple...No, è storia. Si vede che sei un ragazzotto e queste cose non hai fatto in tempo a conoscerle.E comunque, basta ragionare su una cosa. Un sistema lo puoi bucare in remoto o in locale, anche attraverso una azione dell'utente. Capisci però che se c'è un metodo per bucarlo in remoto, manco ti serve che l'utente faccia qualcosa di pericoloso per entrare nel sistema. Basta essere nella LAN per contagiare tutti i computer collegati a questa. La velocità con cui si propaga un'infezione del genere è decisamente più elevata che quella che puoi ottenere quando l'utente deve fare una certa operazione.
            Macoshit classico non riusciva a far girare due
            programmi in contemporanea. Le porte manco le
            poteva aprire ... Beh, manco Seven riesce a far girare due programmi in contemporanea sullo stesso core di una CPU. La condivisione del tempo della CPU serve a far girare un programma alla volta a turno (l'ho scritto così perché forse lo riesci a capire).Per aprire una porta ti serve un bind delle socket. E le socket erano supportate dal MacOS classico.
            E il fatto che il worm sia uscito a patch già
            disponibile da giorni dimostra solamente che
            microsoft è molto più attenta di apple alla
            sicurezza, gia dal 2004.Beh, il worm venne fuori pochi giorni dopo la patch, infettando parecchi milioni di computer con su windows in tutto il mondo... non ricordi?
            2004: Microsoft patcha--
            esce un worm
            2012: esce un worm --
            apple patcha


            E stiamo parlando del 2004

            Appunto. Ricordiamoci che nel 2004 windows aveva
            il 99% del market share mentre macoshit nel 2004
            aveva questi simpatici problemini con gli
            URI

            http://secunia.com/advisories/11689/Ah si, la questione degli handler delle url. Sicuramente problematico come sasser... certo. Infatti basta avere un computer in rete per beccare qualcosa.Ma poi ti sei dimenticato del client di posta MS (non ricordo se era outlook o outlook express) che quando riceveva una mail con uno script VB incorporato lo eseguiva... ma non ti ricordi? E Microsoft si difese sostenendo che era una "feature" e che non avrebbe cambiato il software? E invece poi fu costretta a farlo.Ma tu proprio non ricordi nulla.Ora, sinceramente, chi sbaglia paga per l'errore commesso. Quindi se Apple sbaglia oggi, paga le conseguenze. Ma bisogna avere pure un po' di memoria e capire che le situazioni sono diverse. Forse tu sei troppo giovane per averla?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2012 00.03-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: Apple o non Apple ?

            No, è storia. Si vede che sei un ragazzotto e
            queste cose non hai fatto in tempo a
            conoscerle.E difatti tu che sei anzianotto ci hai postato un link a sostegno. Ah l'alzheimer...
            Beh, manco Seven riesce a far girare due
            programmi in contemporanea sullo stesso core di
            una CPU. La condivisione del tempo della CPU
            serve a far girare un programma alla volta a
            turno (l'ho scritto così perché forse lo riesci a
            capire).E forse se lo rileggi riesci anche a capire che macoshit classic non riusciva a fare nemmeno quello... sai no, quel concetto di multitasking.
            Per aprire una porta ti serve un bind delle
            socket. E le socket erano supportate dal MacOS
            classico.Per aprire una porta ti serve un "server" che faccia il bind, e un server deve girare in background... quella cosa che il macos classico non supportava.
            Beh, il worm venne fuori pochi giorni dopo la
            patch, infettando parecchi milioni di computer
            con su windows in tutto il mondo... non
            ricordi?Quindi? La patch c'era... non so se vedi la differenza.
            Ah si, la questione degli handler delle url.
            Sicuramente problematico come sasser... certo.
            Infatti basta avere un computer in rete per
            beccare
            qualcosa.Infatti bastava patchare il computer per essere al sicuro.
            Ma poi ti sei dimenticato del client di posta MS
            (non ricordo se era outlook o outlook express)
            che quando riceveva una mail con uno script VB
            incorporato lo eseguiva... ma non ti ricordi? E
            Microsoft si difese sostenendo che era una
            "feature" e che non avrebbe cambiato il software?
            E invece poi fu costretta a
            farlo.Quindi? Devo ricordarti che fino a macacosx 10.1 bastava lanciare un programma tipo disk utility dai recenti per avere l'acXXXXX root?
            Ma tu proprio non ricordi nulla.Mah non so, mi ricordo degli utenti che perdevano i propri dati loggandosi con guest... ma forse non era windows.
            Ora, sinceramente, chi sbaglia paga per l'errore
            commesso. Quindi se Apple sbaglia oggi, paga le
            conseguenze. Ma bisogna avere pure un po' di
            memoria e capire che le situazioni sono diverse.
            Forse tu sei troppo giovane per
            averla?O forse tu sei troppo vecchio per capire. Il concetto è molto semplice, leggi lentamente: apple ha patchato il proprio software DOPO che il worm ha infettato 600.000 computer, un mese e mezzo DOPO che il fix è stato reso disponibile agli altri sistemi operativi e siamo nel 2012, il tema della sicurezza ormai e' prioritario. Microsoft in passato è stata vittima di attacchi, sicuro... ma il più famoso - sasser - è il risultato di reverse engineering su patch distribuita da microsoft, e colpa solo ed esclusivamente degli utenti che non hanno patchato. La differenza riesci a coglierla?
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: nome e cognome


            La situazione dei software microsoft è sempre

            stata buona...

            E dopo aver letto questa introduzione posso pure
            ignorare il
            resto.Sì, ha un po' esagerato, ma a grandi linee non è andato tanto lontano da come è andata la storia

            Vorrei solo ricordarti che l'insicuro MacOS
            classico era riuscito a farsi giudicare dalla
            difesa americana, dal punto di vista della
            sicurezza, migliore a WindowsLink please :)
            perché al contrario
            di quest'ultimo non aveva una marea di porte tcp
            aperte verso il mondo.Perchè McOS classico supportava il TCP/IP?Non andava in rete solo via AppleTalk?:D :DScherzo, ma era troppo gustosa come occasione :)
            Poi in locale facevi di
            tutto (ma questo anche su Windows). Ma almeno non
            aveva le braghe calate in
            rete.

            Ricordiamoci di questo famoso buffer overflow su
            un servizio di
            rete:

            http://it.wikipedia.org/wiki/Sasser

            E stiamo parlando del 2004
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 06 aprile 2012 11.36
            --------------------------------------------------
          • FDG scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: Gianluca70
            Link please :)Si tratta di roba di dieci anni fa. Il link non te lo posso ovviamente fornire.Comunque posso riassumere la questione. Il MacOS classico aveva si un supporto completo del TCP attraverso Open Transport, ma non aveva servizi che di suo aprivano porte a mazzo sulla rete, magari pieni di buffer overflow, al contrario di Windows. In parole povere, per un sistema desktop voleva dire avere il sistema abbastanza chiuso ad attacchi remoti. Questa era la ragione per cui qualcuno lo giudicava più affidabile in certi contesti.
        • ruppolo scrive:
          Re: Apple o non Apple ?
          Cambia pusher.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Apple o non Apple ?
            - Scritto da: ruppolo
            Cambia pusher.Il tuo costa un po' troppo... e ultimamente vende roba scadente.
  • kmtnck scrive:
    La perfezione del bug
    Questo dimostra che il bug e la vulnerabilità è inerente a prescindere dal marchio.Si può parlare di estetica, multitouch, a chi è piu avanti o indietro, alle guerre di religione senza senso pc vs apple quando sanno tutti che pc è apple come apple è un pc e che windows leopard e unix sono solo questione di gusti, ma siamo sicuramente d'accordo che chiunque ancora osa dire che apple è immune dai virus perchè è perfetto lo si corca de botte lolragazzi ma quanto è bello il dlna ? altro che icloud :D
    • bertuccia scrive:
      Re: La perfezione del bug
      - Scritto da: kmtnck

      ma siamo
      sicuramente d'accordo che chiunque ancora osa
      dire che apple è immune dai virus perchè è
      perfetto lo si corca de botte lolva che questo ti chiede l'autorizzazione a essere installato..funziona nè più nè meno come il virus albanesetra l'altro OS X esce senza java installato, infatti si vede il risultato di questa """enorme""" infezione, 600.000 macchine, quando Apple ne vende almeno 4 milioni a trimestre..

      ragazzi ma quanto è bello il dlna ? altro che
      icloud
      :Ddlna è paragonabile al massimo ad AirPlay..che errore, non ce lo aspettavamo dal celebre "Condor"!
      • kmtnck scrive:
        Re: La perfezione del bug
        - Scritto da: bertuccia
        va che questo ti chiede l'autorizzazione a essere
        installato..
        funziona nè più nè meno come il virus albanese

        tra l'altro OS X esce senza java installato,
        infatti si vede il risultato di questa
        """enorme""" infezione, 600.000 macchine, quando
        Apple ne vende almeno 4 milioni a
        trimestre..io penso invece che la policy della mela sia sempre stata (e lo è tutt'ora) iper concentrata a rendere i suoi dispositivi ergonimicamente gradevoli, esteticamente goduriosi con sistemi d'interfacce grafiche degne di togliersi il cappello, ma trascurare le più banali regole di sicurezza è inaccettabile. E questo è solo l'inizio, dato che, se prima erano "snobbati" dai malintenzionati perchè troppo di nicchia, ora sono nel mirino puntando dritto all'infrastruttura che tiene sincronizzati i goduriosi aggeggi!




        ragazzi ma quanto è bello il dlna ? altro che

        icloud

        :D

        dlna è paragonabile al massimo ad AirPlay..
        che errore, non ce lo aspettavamo dal celebre
        "Condor"!Beh oddio il dlna è un protocollo che permette lo streaming di contenuti multimediali privati (un megaupload nostrano) tra televisori dispositivi mobili router e quant'altro a prescindere dalla griffe scolpita nella loro scocca!Stò avendo modo di provarlo con un router dlnaready a cui ho agganciato un hdd esterno con "tanta roba" e il televisore sony a spararle su un impianto audio degno di nota!tutto questo senza utilizzare un pc o computer dir si voglia!
        • bertuccia scrive:
          Re: La perfezione del bug
          - Scritto da: kmtnck

          io penso invece che la policy della mela sia
          sempre stata (e lo è tutt'ora) iper concentrata a
          rendere i suoi dispositivi ergonimicamente
          gradevoli, esteticamente goduriosi con sistemi
          d'interfacce grafiche degne di togliersi il
          cappello, ma trascurare le più banali regole di
          sicurezza è inaccettabile.trascurare che?Apple, proprio perchè ha poco controllo su Java, semplicemente non lo installa di default.uno dei motivi per cui il formato PDF ad esempio viene letto nativamente dal mac, così non dobbiamo dipendere da quel bidone di adobe reader
          E questo è solo l'inizio dato che, se prima
          erano "snobbati" dai malintenzionati
          perchè troppo di nicchia,
          ora sono nel mirino tutto previsto, infatti è stato introdotto il Mac App Store e il sistema di firma digitale delle App

          Beh oddio il dlna è un protocollo che permette lo
          streaming di contenuti multimediali privati (un
          megaupload nostrano) tra televisori dispositivi
          mobili router e quant'altro a prescindere dalla
          griffe scolpita nella loro
          scocca!
          Stò avendo modo di provarlo con un router
          dlnaready a cui ho agganciato un hdd esterno con
          "tanta roba" e il televisore sony a spararle su
          un impianto audio degno di
          nota!
          tutto questo senza utilizzare un pc o computer
          dir si voglia!so cos'è il dlna, per questo sottolineavo l'errato paragone con iCloud
          • FDG scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: bertuccia
            tutto previsto, infatti è stato introdotto il Mac
            App Store e il sistema di firma digitale delle AppSicuramente Apple sta lavorando per aggiungere meccanismi che rendano la propria piattaforma più sicura in partenza.Però dovrebbero rilasciare certe patch più velocemente. Non so perché questa è arrivata così in ritardo. Sarà per i problemi che ha Apple nel seguire lo sviluppo di Java (e in questo senso hanno fatto bene a passare la palla ad Oracle) Però il risultato è stato quello che si è visto.
            so cos'è il dlna, per questo sottolineavo
            l'errato paragone con iCloudInfatti è un'altra roba.
          • kmtnck scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: kmtnck



            io penso invece che la policy della mela sia

            sempre stata (e lo è tutt'ora) iper
            concentrata
            a

            rendere i suoi dispositivi ergonimicamente

            gradevoli, esteticamente goduriosi con
            sistemi

            d'interfacce grafiche degne di togliersi il

            cappello, ma trascurare le più banali regole
            di

            sicurezza è inaccettabile.

            trascurare che?

            Apple, proprio perchè ha poco controllo su Java,
            semplicemente non lo installa di
            default.Trascurare le piu banali e classiche "proliferazioni" dei 0bug, ossia quei bug inaspettati che potrebbero mettere in crisi il sistema, e gli utenti di windows sanno benissimo di cosa stò parlando. Quello che critico è che ciò che veniva deriso a Microsoft ora se lo stà piano piano ritrovando in casa sua e stà correndo ai ripari... ma stà correndo ai ripari, a mio avviso, molto in ritardo, dato che le vulnerabilità sono tante e alcune sono molto gravi, tali da compromettere facilmente un ibook leggermente datato. La firma digitale serve a poco se l'so nativo soffre di exploit mai scoperti per anni e che solo ora stanno saltando fuori, semplicemente perchè qualche malintenzionato ha cominciato a "indagare".

            uno dei motivi per cui il formato PDF ad esempio
            viene letto nativamente dal mac, così non
            dobbiamo dipendere da quel bidone di adobe
            readerche significa, io da mesi e mesi apro i pdf con il browser chrome e non ho piu alcun reader da utilizzare. ricordiamo poi che adobe reader è semplice reader per leggere documenti pdf.Sono cmq d'accordo che l'era del flash è ora che termini come utilizzo web, ma magari rimanga attivo per realizzare giochini da selezionare su konquerer


            E questo è solo l'inizio dato che, se prima

            erano "snobbati" dai malintenzionati

            perchè troppo di nicchia,

            ora sono nel mirino

            tutto previsto, infatti è stato introdotto il Mac
            App Store e il sistema di firma digitale delle
            Appcapirai, ai voglia te a pedalare!considera anche che l'utilizzatore medio apple è mediamente convinto che usare apple è sinonimo di sicurezza totale (giustificato dagli sghei che ha versato) e non voglio immaginare il trauma che potrebbero avere questi utenti quando si potrebbero vedere il loro ibook comandato da un utente esterno, magari perchè è connesso a una botnet maligna che fà cose poco raccomandabili, senza che l'os faccia niente a meno che qualcuno non scopra il bug e lo corregga... e cosi via...



            Beh oddio il dlna è un protocollo che
            permette
            lo

            streaming di contenuti multimediali privati
            (un

            megaupload nostrano) tra televisori
            dispositivi

            mobili router e quant'altro a prescindere
            dalla

            griffe scolpita nella loro

            scocca!

            Stò avendo modo di provarlo con un router

            dlnaready a cui ho agganciato un hdd esterno
            con

            "tanta roba" e il televisore sony a spararle
            su

            un impianto audio degno di

            nota!

            tutto questo senza utilizzare un pc o
            computer

            dir si voglia!

            so cos'è il dlna, per questo sottolineavo
            l'errato paragone con
            iCloudinfatti è errato paragonare icloud al cloud, dato che il vero cloud è la libertà di condividere risorse in streaming senza essere legati a una monomarca, ma bensì sincronizzare dispositivi eterogenei e diversi tra loro.è corretto dire che il dlna è la porta al cloud e l'icloud è solo una delle tante configurazioni cloud marcato apple, cioè ti vende un servizio che in realtà te lo puoi metter su da solo con spese bassissime
          • ruppolo scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: kmtnck
            Trascurare le piu banali e classiche
            "proliferazioni" dei 0bug, ossia quei bug
            inaspettati che potrebbero mettere in crisi il
            sistema, e gli utenti di windows sanno benissimo
            di cosa stò parlando. Quello che critico è che
            ciò che veniva deriso a Microsoft ora se lo stà
            piano piano ritrovando in casa sua e stà correndo
            ai ripari... ma stà correndo ai ripari, a mio
            avviso, molto in ritardo, dato che le
            vulnerabilità sono tante e alcune sono molto
            gravi, tali da compromettere facilmente un ibook
            leggermente datato.Ma ti è sfuggito che Java NON è un prodotto Apple?
            La firma digitale serve a poco se l'so nativo
            soffre di exploit mai scoperti per anniMa di CHE STRAPARLI???
            e che
            solo ora stanno saltando fuori, semplicemente
            perchè qualche malintenzionato ha cominciato a
            "indagare".Fare un fagotto e buttare a mare. Cosa? Tutto il tuo discorso senza senso.




            uno dei motivi per cui il formato PDF ad
            esempio

            viene letto nativamente dal mac, così non

            dobbiamo dipendere da quel bidone di adobe

            reader

            che significa,Significa che ignori praticamente tutto di OS X e di quello che era prima di chiamarsi con tale nome.
            io da mesi e mesiE noi da anni e anni.
            apro i pdf con
            il browser chrome e non ho piu alcun reader da
            utilizzare. ricordiamo poi che adobe reader è
            semplice reader per leggere documenti
            pdf.BALLE. Adobe reader è in grado di eseguire codice. O come pensi che venga sfruttato dal malware?
            Sono cmq d'accordo che l'era del flash è ora che
            termini come utilizzo web, ma magari rimanga
            attivo per realizzare giochini da selezionare su
            konquererI giochini si giocano su iOS.





            E questo è solo l'inizio dato che, se
            prima


            erano "snobbati" dai malintenzionati


            perchè troppo di nicchia,


            ora sono nel mirino



            tutto previsto, infatti è stato introdotto
            il
            Mac

            App Store e il sistema di firma digitale
            delle

            App

            capirai, ai voglia te a pedalare!
            considera anche che l'utilizzatore medio apple è
            mediamente convinto che usare apple è sinonimo di
            sicurezza totaleAnche molte aziende e organizzazioni governative.
            (giustificato dagli sghei che ha
            versato) e non voglio immaginare il trauma che
            potrebbero avere questi utenti quando si
            potrebbero vedere il loro ibook comandato da un
            utente esterno, magari perchè è connesso a una
            botnet maligna che fà cose poco raccomandabili,
            senza che l'os faccia niente a meno che qualcuno
            non scopra il bug e lo corregga... e cosi via...Sogna, sogna.







            Beh oddio il dlna è un protocollo che

            permette

            lo


            streaming di contenuti multimediali
            privati

            (un


            megaupload nostrano) tra televisori

            dispositivi


            mobili router e quant'altro a
            prescindere

            dalla


            griffe scolpita nella loro


            scocca!


            Stò avendo modo di provarlo con un
            router


            dlnaready a cui ho agganciato un hdd
            esterno

            con


            "tanta roba" e il televisore sony a
            spararle

            su


            un impianto audio degno di


            nota!


            tutto questo senza utilizzare un pc o

            computer


            dir si voglia!



            so cos'è il dlna, per questo sottolineavo

            l'errato paragone con

            iCloud

            infatti è errato paragonare icloud al cloud, dato
            che il vero cloud è la libertà di condividere
            risorse in streaming senza essere legati a una
            monomarca,Ma nemmeno il cloud sai cos'è? Sei un disastro!
            ma bensì sincronizzare dispositivi
            eterogenei e diversi tra
            loro.C'entra come i cavoli a merenda.iCloud è un sistema di SINCRONIZZAZIONE, che punta a SPINGERE i dati sui dispositivi e poi, in alcuni casi, a toglierli.Gli altri cloud fanno l'OPPOSTO, centralizzando i dati sulla nuvola.Quale sia la soluzione migliore, ognuno pensi quello che vuole.
            è corretto dire che il dlna è la porta al cloud e
            l'icloud è solo una delle tante configurazioni
            cloud marcato apple, cioè ti vende un servizio
            che in realtà te lo puoi metter su da solo con
            spese
            bassissimeiCloud è gratuito.
          • kmtnck scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: ruppolo

            piano piano ritrovando in casa sua e stà
            correndo

            ai ripari... ma stà correndo ai ripari, a mio

            avviso, molto in ritardo, dato che le

            vulnerabilità sono tante e alcune sono molto

            gravi, tali da compromettere facilmente un
            ibook

            leggermente datato.

            Ma ti è sfuggito che Java NON è un prodotto Apple?
            infatti chi ha mai parlato di java. già da qua si capisce che non hai colto che io mi riferisco all'infrastruttura dell'so e dei bug simile al netbios sulla 139 (giusto per fare un esempio) che tutt'ora soffre e che stanno correggendo in corsa (vedi fonti e notizie riguardo la scoperta di piu di 17 vulnerabilità man in the middle su tutte le versioni ios esistenti)

            La firma digitale serve a poco se l'so nativo

            soffre di exploit mai scoperti per anni

            Ma di CHE STRAPARLI???
            beh si forse ti è difficile comprendere il termine exploit :)

            e che

            solo ora stanno saltando fuori, semplicemente

            perchè qualche malintenzionato ha cominciato
            a

            "indagare".

            Fare un fagotto e buttare a mare. Cosa? Tutto il
            tuo discorso senza
            senso.








            uno dei motivi per cui il formato PDF ad

            esempio


            viene letto nativamente dal mac, così
            non


            dobbiamo dipendere da quel bidone di
            adobe


            reader



            che significa,

            Significa che ignori praticamente tutto di OS X e
            di quello che era prima di chiamarsi con tale
            nome.


            io da mesi e mesi

            E noi da anni e anni.
            e noi da anni e anni de che... che fai i quote concatenati cosi te rispondi da solo ? fai ridere per questo da anni sei ancora qui... chi ti legge è pari ad uno che va allo zoo e vede l'arena degli struzzi (con tutto il rispetto degli struzzi)

            apro i pdf con

            il browser chrome e non ho piu alcun reader
            da

            utilizzare. ricordiamo poi che adobe reader è

            semplice reader per leggere documenti

            pdf.

            BALLE. Adobe reader è in grado di eseguire
            codice. O come pensi che venga sfruttato dal
            malware?
            come balle... è vero!infatti dove stà scritto che un reader o un banale client che interpreta stream pdf non si possano fare plugin e script per fare cose...già da qua si capisce che non sei uno sviluppatore o analista software, perchè non diresti parole a caso come "codice" "malware" e la proposizione "..è in grado di eseguire"

            Sono cmq d'accordo che l'era del flash è ora
            che

            termini come utilizzo web, ma magari rimanga

            attivo per realizzare giochini da
            selezionare
            su

            konquerer

            I giochini si giocano su iOS.
            :D lol sei assurdo!








            E questo è solo l'inizio dato che,
            se

            prima



            erano "snobbati" dai
            malintenzionati



            perchè troppo di nicchia,



            ora sono nel mirino





            tutto previsto, infatti è stato
            introdotto

            il

            Mac


            App Store e il sistema di firma digitale

            delle


            App



            capirai, ai voglia te a pedalare!

            considera anche che l'utilizzatore medio
            apple
            è

            mediamente convinto che usare apple è
            sinonimo
            di

            sicurezza totale

            Anche molte aziende e organizzazioni governative.
            ma nessuna di essa si sogna di abbindolare l'utente a mò di fanatici invasati come te... anche se te, caro ruppolo, sei un caso border line al di fuori del nevrotico, tu i castelli in aria li abiti proprio... castelli a forma di mela ovviamente

            (giustificato dagli sghei che ha

            versato) e non voglio immaginare il trauma
            che

            potrebbero avere questi utenti quando si

            potrebbero vedere il loro ibook comandato da
            un

            utente esterno, magari perchè è connesso a
            una

            botnet maligna che fà cose poco
            raccomandabili,

            senza che l'os faccia niente a meno che
            qualcuno

            non scopra il bug e lo corregga... e cosi
            via...

            Sogna, sogna.
            che sogna sogna... è cosi! già tante sono state le class action riguardo le "imperfezioni" clamorose (vedi antenna che non và ma che cè bisogno del supporto in gomma ... e altre assurdità inaccettabili per chi spende sghei a vanvera)











            Beh oddio il dlna è un protocollo
            che


            permette


            lo



            streaming di contenuti multimediali

            privati


            (un



            megaupload nostrano) tra televisori


            dispositivi



            mobili router e quant'altro a

            prescindere


            dalla



            griffe scolpita nella loro



            scocca!



            Stò avendo modo di provarlo con un

            router



            dlnaready a cui ho agganciato un
            hdd

            esterno


            con



            "tanta roba" e il televisore sony a

            spararle


            su



            un impianto audio degno di



            nota!



            tutto questo senza utilizzare un
            pc
            o


            computer



            dir si voglia!





            so cos'è il dlna, per questo
            sottolineavo


            l'errato paragone con


            iCloud



            infatti è errato paragonare icloud al cloud,
            dato

            che il vero cloud è la libertà di condividere

            risorse in streaming senza essere legati a
            una

            monomarca,

            Ma nemmeno il cloud sai cos'è? Sei un disastro!
            lol

            ma bensì sincronizzare dispositivi

            eterogenei e diversi tra

            loro.

            C'entra come i cavoli a merenda.

            iCloud è un sistema di SINCRONIZZAZIONE, che
            punta a SPINGERE i dati sui dispositivi e poi, in
            alcuni casi, a
            toglierli.

            Gli altri cloud fanno l'OPPOSTO, centralizzando i
            dati sulla
            nuvola.
            a perchè ci sono altri cloud diversi da icloud perchè non apple? che schifezze in effetti le altre cose!sveglia... il termine cloud indica un concetto non una infrastruttura!! per cloud si intende la condivisione di contenuti multimediale tra dispositivi... poi le funzionalità di add, remove, sync e/o centralized è una questione di configurazione.
            iCloud è gratuito.con un router dgn, uno smartphone android, un sony tv e prossimamente un impianto audio in salone, avranno la loro fonte di musica e video a mio uso e consumo usando hard disk esterni iomega pieni zeppi di tanta bella robba! non devo usare icloud, ne altre smazzate costose only apple, ma uso quello che voglio io a mio piacimento senza rendere conto a niente e nessuno!
        • ruppolo scrive:
          Re: La perfezione del bug
          - Scritto da: kmtnck
          - Scritto da: bertuccia

          va che questo ti chiede l'autorizzazione a
          essere

          installato..

          funziona nè più nè meno come il virus
          albanese



          tra l'altro OS X esce senza java installato,

          infatti si vede il risultato di questa

          """enorme""" infezione, 600.000 macchine,
          quando

          Apple ne vende almeno 4 milioni a

          trimestre..

          io penso invece che la policy della mela sia
          sempre stata (e lo è tutt'ora) iper concentrata a
          rendere i suoi dispositivi ergonimicamente
          gradevoli, esteticamente goduriosi con sistemi
          d'interfacce grafiche degne di togliersi il
          cappello, ma trascurare le più banali regole di
          sicurezza è inaccettabile."trascurare"?Ma di che parli? Di CHI parli?
          E questo è solo
          l'inizio, dato che, se prima erano "snobbati" dai
          malintenzionati perchè troppo di nicchia, ora
          sono nel mirino puntando dritto
          all'infrastruttura che tiene sincronizzati i
          goduriosi
          aggeggi!Troveranno pane per i loro denti:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Java-attacchi-ed-exploit-senza-precedenti/aA59002








          ragazzi ma quanto è bello il dlna ?
          altro
          che


          icloud


          :D



          dlna è paragonabile al massimo ad AirPlay..

          che errore, non ce lo aspettavamo dal celebre

          "Condor"!

          Beh oddio il dlna è un protocollo che permette lo
          streaming di contenuti multimediali privati (un
          megaupload nostrano) tra televisori dispositivi
          mobili router e quant'altro a prescindere dalla
          griffe scolpita nella loro
          scocca!
          Stò avendo modo di provarlo con un router
          dlnaready a cui ho agganciato un hdd esterno con
          "tanta roba" e il televisore sony a spararle su
          un impianto audio degno di
          nota!
          tutto questo senza utilizzare un pc o computer
          dir si
          voglia!Un bel pacco e giù in discarica.
          • kmtnck scrive:
            Re: La perfezione del bug
            a ruppolo non te se pò senti manco per sbaglio!- Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: kmtnck

            - Scritto da: bertuccia


            va che questo ti chiede
            l'autorizzazione
            a

            essere


            installato..


            funziona nè più nè meno come il virus

            albanese





            tra l'altro OS X esce senza java
            installato,


            infatti si vede il risultato di questa


            """enorme""" infezione, 600.000
            macchine,

            quando


            Apple ne vende almeno 4 milioni a


            trimestre..



            io penso invece che la policy della mela sia

            sempre stata (e lo è tutt'ora) iper
            concentrata
            a

            rendere i suoi dispositivi ergonimicamente

            gradevoli, esteticamente goduriosi con
            sistemi

            d'interfacce grafiche degne di togliersi il

            cappello, ma trascurare le più banali regole
            di

            sicurezza è inaccettabile.

            "trascurare"?

            Ma di che parli? Di CHI parli?


            E questo è solo

            l'inizio, dato che, se prima erano
            "snobbati"
            dai

            malintenzionati perchè troppo di nicchia, ora

            sono nel mirino puntando dritto

            all'infrastruttura che tiene sincronizzati i

            goduriosi

            aggeggi!

            Troveranno pane per i loro denti:

            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Java-attac













            ragazzi ma quanto è bello il dlna ?

            altro

            che



            icloud



            :D





            dlna è paragonabile al massimo ad
            AirPlay..


            che errore, non ce lo aspettavamo dal
            celebre


            "Condor"!



            Beh oddio il dlna è un protocollo che
            permette
            lo

            streaming di contenuti multimediali privati
            (un

            megaupload nostrano) tra televisori
            dispositivi

            mobili router e quant'altro a prescindere
            dalla

            griffe scolpita nella loro

            scocca!

            Stò avendo modo di provarlo con un router

            dlnaready a cui ho agganciato un hdd esterno
            con

            "tanta roba" e il televisore sony a spararle
            su

            un impianto audio degno di

            nota!

            tutto questo senza utilizzare un pc o
            computer

            dir si

            voglia!

            Un bel pacco e giù in discarica.
          • ruppolo scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: kmtnck
            a ruppolo non te se pò senti manco per sbaglio!Ma senti chi parla, l'autore di discorsi sconclusionati.
          • kmtnck scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: kmtnck

            a ruppolo non te se pò senti manco per
            sbaglio!

            Ma senti chi parla, l'autore di discorsi
            sconclusionati.Oddio se la vuoi mettere sul personale caschi male soprattutto osservo il tuo sconclusionato trollare ma vabbè... Il punto è che i tuoi interventi sono aggressivi ottusi e imbarazzanti nell'esilarante e il fatto che ti vedo dal 1996 e non sei cambiato mi fa ormai dedurre con certezza che questo forum è il tuo gabbiotto di sfogo contro i non apple...al limite del patologico !contento te
      • FDG scrive:
        Re: La perfezione del bug
        - Scritto da: bertuccia
        infatti si vede il risultato di questa
        """enorme""" infezione, 600.000 macchine, quando
        Apple ne vende almeno 4 milioni a
        trimestre..Aggiorniamo il dato: 700 mila.Beh, non sono pochi. Non sono certamente i milioni a cui sono abituate altre piattaforme.Comunque, io penso si tratti di macchine con sistemi vecchi, in cui la scelta di rendere Java non disponibile e disabilitato come default non era stata fatta.
    • ruppolo scrive:
      Re: La perfezione del bug
      - Scritto da: kmtnck
      Questo dimostra che il bug e la vulnerabilità è
      inerente a prescindere dal
      marchio.Dimostra esattamente il contrario, dato che Flash e Java non sono prodotti Apple.
      Si può parlare di estetica, multitouch, a chi è
      piu avanti o indietro, alle guerre di religione
      senza senso pc vs apple quando sanno tutti che pc
      è apple come apple è un pc e che windows leopard
      e unix sono solo questione di gusti, ma siamo
      sicuramente d'accordo che chiunque ancora osa
      dire che apple è immune dai virus perchè è
      perfetto lo si corca de botte
      lolHai notato che Java e Flash sono stati BANDITI da iOS?

      ragazzi ma quanto è bello il dlna ? altro che
      icloud
      :Dhttp://www.theapplelounge.com/ios-os/ios-certificato-dal-governo-australiano-potra-essere-usati-per-dati-classificati/
      • kmtnck scrive:
        Re: La perfezione del bug
        parli di invenzione di acque calde!è qui che casca l'asinello... tutto ciò che non è mela è bandito!FAIL- Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: kmtnck

        Questo dimostra che il bug e la
        vulnerabilità
        è

        inerente a prescindere dal

        marchio.

        Dimostra esattamente il contrario, dato che Flash
        e Java non sono prodotti
        Apple.


        Si può parlare di estetica, multitouch, a
        chi
        è

        piu avanti o indietro, alle guerre di
        religione

        senza senso pc vs apple quando sanno tutti
        che
        pc

        è apple come apple è un pc e che windows
        leopard

        e unix sono solo questione di gusti, ma siamo

        sicuramente d'accordo che chiunque ancora osa

        dire che apple è immune dai virus perchè è

        perfetto lo si corca de botte

        lol

        Hai notato che Java e Flash sono stati BANDITI da
        iOS?




        ragazzi ma quanto è bello il dlna ? altro che

        icloud

        :D

        http://www.theapplelounge.com/ios-os/ios-certifica
      • gnammolo scrive:
        Re: La perfezione del bug
        ruppolo una volta per tutte: è comunque il sistema operativo che permette certe operazioni indipendentemente da che software è stato bucato. Cioè si tratta di una mancanza di sicurezza sia di JAVA sia di Mac os x. La cosa è semplice semplice.
        • FDG scrive:
          Re: La perfezione del bug
          - Scritto da: gnammolo
          ruppolo una volta per tutte: è comunque il
          sistema operativo che permette certe operazioni
          indipendentemente da che software è stato bucato.
          Cioè si tratta di una mancanza di sicurezza sia
          di JAVA sia di Mac os x. La cosa è semplice
          semplice.
        • ruppolo scrive:
          Re: La perfezione del bug
          Allora perché il fix è stato fatto a Java?Il punto è che o il software viene messo tutto in sandbox e gli viene impedito di accedere direttamente al sistema (come avviene in iOS) oppure un software bacato farà i suoi danni. Ma non mi pare che gli utenti dei sistemi operativi "desktop" tutti, siano pronti per una chiusura a-la-iOS.
      • FDG scrive:
        Re: La perfezione del bug
        - Scritto da: ruppolo
        Dimostra esattamente il contrario, dato che Flash
        e Java non sono prodotti Apple.Ehm, su flash hai ragione, su Java no. La patch esiste da tempo e la responsabilità di aggiornare la corrente versione per OS X è di Apple.Quando se ne occuperà Oracle, cioè dalla prossima major release, allora certo non sarà più responsabilità di Apple.
        • ruppolo scrive:
          Re: La perfezione del bug
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: ruppolo


          Dimostra esattamente il contrario, dato che
          Flash

          e Java non sono prodotti Apple.

          Ehm, su flash hai ragione, su Java no.Ah no? Non è più un prodotto Oracle?
          La patch
          esiste da tempo e la responsabilità di aggiornare
          la corrente versione per OS X è di
          Apple.Ma figurati!!!
          Quando se ne occuperà Oracle, cioè dalla prossima
          major release, allora certo non sarà più
          responsabilità di
          Apple.Non lo è nemmeno ora.
          • FDG scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: ruppolo

            Ehm, su flash hai ragione, su Java no.

            Ah no? Non è più un prodotto Oracle?Si, è un prodotto Sun/Oracle e la patch c'è da mesi. Da quando esiste la versione di Java per mac, prima MacOS e poi MacOS X, dello sviluppo della particolare versione per Mac di Java e degli aggiornamenti se ne è sempre occupata Apple. Dalla prossima versione, la 1.7, non più.Se non sai queste cose, forse non hai mai usato java e non te ne sei mai occupato.
      • nome e cognome scrive:
        Re: La perfezione del bug

        Dimostra esattamente il contrario, dato che Flash
        e Java non sono prodotti
        Apple.No facci capire se non è un prodotto apple perché il fix arriva da apple? Ci stai dicendo che siccome h264, che aveva un baco fissato nell'ultimo simpatico download da 200 mega va bandito? Non è una tecnologia apple: noi macachi doc vogliamo solo quicktime...
        • ruppolo scrive:
          Re: La perfezione del bug
          - Scritto da: nome e cognome

          Dimostra esattamente il contrario, dato che
          Flash

          e Java non sono prodotti

          Apple.

          No facci capire se non è un prodotto apple perché
          il fix arriva da apple?A me risulta che il fix arriva da Oracle.
          Ci stai dicendo che
          siccome h264, che aveva un baco fissato
          nell'ultimo simpatico download da 200 mega va
          bandito? Non è una tecnologia apple: noi macachi
          doc vogliamo solo
          quicktime...Java non è parte integrante del sistema operativo OS X, quindi sono azzi e mazzi di Oracle.
          • nome e cognome scrive:
            Re: La perfezione del bug

            A me risulta che il fix arriva da Oracle.A me risulta che apple mantenga la sua versione di java, e oracle il fix l'ha fatto uscire un mese fa.
            Java non è parte integrante del sistema operativo
            OS X, quindi sono azzi e mazzi di
            Oracle.Facci capire, siccome un prodotto di apple non viene installato di default è colpa di oracle?
      • Sherpya scrive:
        Re: La perfezione del bug
        si infatti metteranno ios anche sui mac potrete installare solo app del market, niente malware, niente app pirata, niente più libertà
        • ruppolo scrive:
          Re: La perfezione del bug
          - Scritto da: Sherpya
          si infatti metteranno ios anche sui mac potrete
          installare solo app del market, niente malware,
          niente app pirata, niente più
          libertàLa libertà del cittadino non è quella di camminare in mezzo alla strada, ma di camminare sul marciapiede senza essere investiti da un'auto.
          • Sgabbio scrive:
            Re: La perfezione del bug
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Sherpya

            si infatti metteranno ios anche sui mac
            potrete

            installare solo app del market, niente
            malware,

            niente app pirata, niente più

            libertà

            La libertà del cittadino non è quella di
            camminare in mezzo alla strada, ma di camminare
            sul marciapiede senza essere investiti da
            un'auto.vediamo l'attraversamento della strada ? ma perfavore...
          • Sherpya scrive:
            Re: La perfezione del bug
            luppolo è impazzito del tutto...
  • Macacaro scrive:
    Java come Flash
    L'ho sempre detto io! Java non serve a niente! E' insicuro e consuma la batteria, tanto quanto Flash! Spero che ora eliminino anche quell'aborto di linguaggio di programmazione e rimanga solo ObjectiveC!Parola di Macacaro! ;)
    • Rover scrive:
      Re: Java come Flash
      Attendiamo l'illuminato parere di Ruppolo!O si è dimenticato di pagare la bolletta?
      • bertuccia scrive:
        Re: Java come Flash
        - Scritto da: Rover

        Attendiamo l'illuminato parere di Ruppolo!non c'è bisogno, Apple l'ha XXXXto da un pezzo da OS X
        • JosaFat scrive:
          Re: Java come Flash
          ok, dunque esiste anche in codice nativo.Ad ogni modo, di applicazioni Java ne conosco una marea, pensare di avere un sistema operativo che non le faccia girare per principio, non mi pare un granché come soluzione...
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat
            ok, dunque esiste anche in codice nativo.

            Ad ogni modo, di applicazioni Java ne conosco una
            marea, pensare di avere un sistema operativo che
            non le faccia girare per principio, non mi pare
            un granché come
            soluzione...io ci lavoro con java (software principalmente finanziario). A me java piace.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Java come Flash
            contenuto non disponibile
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            Ok perfetto, ma se su OSX fosse impossibile installarlo, tu non potresti proprio farlo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Java come Flash
            contenuto non disponibile
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            C'è chi dice che Java è stato bandito. Lui dovrebbe essere più esperto di me di OS Apple...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Java come Flash
            contenuto non disponibile
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            in verità ha scritto:"non c'è bisogno, Apple l'ha XXXXto da un pezzo da OS X"guarda pure il commento al quale ho risposto in origine.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Java come Flash
            contenuto non disponibile
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            Ah ecco, immaginavo. Adesso bisognerà convincere Bertuccia.
          • bertuccia scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat

            Ah ecco, immaginavo. Adesso bisognerà convincere
            Bertuccia.????????? WTF??linka il messaggio a cui ti riferisci please :|
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: JosaFat



            Ah ecco, immaginavo. Adesso bisognerà
            convincere

            Bertuccia.

            ????????? WTF??

            linka il messaggio a cui ti riferisci please :|non ti ricordi più cosa hai scritto?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3495920&m=3496086#p3496086
          • bertuccia scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat

            non ti ricordi più cosa hai scritto?
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3495920&m=349lo ricordo benissimo."apple l'ha XXXXto da OS X" è la pura verità,infatti Java non è incluso nell'installer di OS X.la frase non esclude in alcun modo che sia possibile installarlo a parte, come infatti soltanto tu hai inteso
        • JosaFat scrive:
          Re: Java come Flash
          E tu?Utente di frigoriferi?E poi mica dico di installare ogni runtime di default su ogni OS. Dico che è sbagliato bandirli da un OS: è diverso.Domanda, e con Python, cosa pensa di fare Mac OS X?Conosco molti utenti Mac che usano programmi scritti in Python e distribuiti in bytecode.Java no e Python sì?
          • bertuccia scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat

            E tu?
            Utente di frigoriferi?"perchè, ne volevi uno?" (cit.)
            E poi mica dico di installare ogni runtime di
            default su ogni OS. Dico che è sbagliato bandirli
            da un OS: è diverso.se apple non avesse bandito flash da iOS, gli sviluppatori avrebbero continuato a usarlo per sviluppare giochini invece che sbattersi e farli nativi.dipende sempre da che punto la guardi: vantaggi per gli sviluppatori o vantaggi per gli utenti..

            Domanda, e con Python, cosa pensa di fare Mac OS X?non ne ho idea
            Conosco molti utenti Mac che usano programmi
            scritti in Python e distribuiti in
            bytecode.
            Java no e Python sì?chi lo avrà bisogno installerà l'interprete..mi faresti qualche esempio di sti programmi?perchè io non ne ho mai dovuto installare uno..
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: JosaFat



            E tu?

            Utente di frigoriferi?

            "perchè, ne volevi uno?" (cit.)No, io programmo e vado su Internet tramite un PC.Gli elettrodomestici li lascio alle casalinghe.Comunque noto come hai evitato di rispondere,
            dipende sempre da che punto la guardi: vantaggi
            per gli sviluppatori o vantaggi per gli
            utenti..dal punto di vista di tutti.Tagliando il supporto a una tecnologia, non si aiutano né gli sviluppatori, né gli utenti, ma solo chi vende le tecnologie che non sono state tagliate.




            Domanda, e con Python, cosa pensa di fare
            Mac OS
            X?

            non ne ho ideainteressante


            Conosco molti utenti Mac che usano programmi

            scritti in Python e distribuiti in

            bytecode.

            Java no e Python sì?

            chi lo avrà bisogno installerà l'interprete..
            mi faresti qualche esempio di sti programmi?
            perchè io non ne ho mai dovuto installare uno..O magari non sai perché hai installato un pacchetto dmg (si chiamano così?) che ti ha installato l'interprete per Mac OS X e tutto quello che serve, ma il codice del programma non è nativo ma in bytecode.E' in Python calibre (http://www.ebookreaderitalia.com/gestire-ebook-con-calibre-dropbox/comment-page-1/#comment-16425), sono in python le macro di open office e di Scribus.
          • bertuccia scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat

            No, io programmo e vado su Internet tramite un PC.
            Gli elettrodomestici li lascio alle casalinghe.
            Comunque noto come hai evitato di rispondere,uso mac ma da poco,ho usato per anni PC con windows (fino a XP)e ubuntu (fino alla 10.10)
            dal punto di vista di tutti.

            Tagliando il supporto a una tecnologia, non si
            aiutano né gli sviluppatori, né gli utenti, ma
            solo chi vende le tecnologie che non sono state
            tagliate.falso, infatti gli utenti android sono costretti a usare un browser che abbia la possibilità di bloccare flash.ovvio che una cosa del genere non è alla portata dell'utente comuneyoutube ce lo gustiamo con un'app nativa, molto meglio di quel bidone di flash, che fa pena su ogni piattaforma su cui gira

            O magari non sai perché hai installato un
            pacchetto dmg (si chiamano così?) che ti ha
            installato l'interprete per Mac OS X e tutto
            quello che serve, ma il codice del programma non
            è nativo ma in
            bytecode.

            E' in Python calibre
            (http://www.ebookreaderitalia.com/gestire-ebook-coi miei occhi! i miei occhi!! :'(certo che sugli altri OS non c'è proprio alcun riguardo per la user experience[img]http://i.imgur.com/PYfye.png[/img]a parte questo, appunto non uso nessuno dei programmi che mi hai citato, per gli ebook la libreria ce l'ho già bella organizzata in iTunes e i libri li scarico sul dispositivo dal cloud..
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: JosaFat
            uso mac ma da poco,
            ho usato per anni PC con windows (fino a XP)
            e ubuntu (fino alla 10.10)ecco, anche tu usi i personal computer, prima con sistemi operativi di un tipo, ora di un altro.
            falso, infatti gli utenti android sono costretti
            a usare un browser che abbia la possibilità di
            bloccare
            flash.La tua versione è sballata: non si avvantaggia un OS togliendo scelte. Non confondere casi specifici con le dichiarazioni di principio.
            youtube ce lo gustiamo con un'app nativa, molto
            meglio di quel bidone di flash, che fa pena supoverini, mentre alla maggior parte della persona basta un browser per andare su ogni sito, voi avete bisogno di un programmino handicappato specifico per ogni sito...
            (http://www.ebookreaderitalia.com/gestire-ebook-co

            i miei occhi! i miei occhi!! :'(ti sei è aperta una nuova prospettiva?
            certo che sugli altri OS altri OS?Hai capito almeno che Calibre gira su Mac OS X?
            a parte questo, appunto non uso nessuno dei
            programmi che mi hai citato, per gli ebook la
            libreria ce l'ho già bella organizzata in iTunes
            e i libri li scarico sul dispositivo dal
            cloud..Tu non sei tutto il mondo Apple.Se hai letto l'articolo, capisci che la persona che l'ha scritto e che l'hanno commentato, usando Calibre e usano OS Apple.Dunque, Java bandito perché è conosciuto da tutti, Python no, perché Apple non sa cos'è.
          • bertuccia scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat

            ecco, anche tu usi i personal computer, prima con
            sistemi operativi di un tipo, ora di un
            altro.è noto che quando si dice PC si sta parlando di un wintel, per questo tutto il mondo fa distinzione dicendo PC e Macè tecnicamente scorretto? e stic4zzi
            La tua versione è sballata: non si avvantaggia un
            OS togliendo scelte. Non confondere casi
            specifici con le dichiarazioni di principio.

            poverini, mentre alla maggior parte della persona
            basta un browser per andare su ogni sito, voi
            avete bisogno di un programmino handicappato
            specifico per ogni sito...ma guarda un po'.sai che dalle statistiche emerge che gli utenti iOS navigano molto più degli androidi, che invece tendono a usare molto di più le App
            altri OS?
            Hai capito almeno che Calibre gira su Mac OS X?ma io ho messo uno screenshot relativo a KDE (se non erro), e stavo commentando quello
            Tu non sei tutto il mondo Apple.
            Se hai letto l'articolo, capisci che la persona
            che l'ha scritto e che l'hanno commentato, usando
            Calibre e usano OS Apple.
            Dunque, Java bandito perché è conosciuto da
            tutti, Python no, perché Apple non sa
            cos'è.l'assurdità di questa affermazione si commenta da sola
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: JosaFat
            è noto che quando si dice PC si sta parlando di
            un wintel, per questo tutto il mondo fa
            distinzione dicendo PC e
            Macè noto che gli utilizzatori di computer prodotti dalla Apple ritengano di non usare dei PC.E' altrettanto noto che questa cosa è una XXXXXXXta: è come se un possessore di una Smart (o una Mini, per dire) dicesse che lui non usa un'automobile.
            ma guarda un po'.

            sai che dalle statistiche emerge che gli utenti
            iOS navigano molto più degli androidi, che invece
            tendono a usare molto di più le
            AppSai quanto me ne frega?Che lo faccia uno su iPhone o su un Android è una cagata. Il Web non è migliore se per essere utilizzato necessita di applicazioni scritte ad hoc per un dispositivo.
            ma io ho messo uno screenshot relativo a KDE (se
            non erro), e stavo commentando
            quelloe chissene.


            Tu non sei tutto il mondo Apple.

            Se hai letto l'articolo, capisci che la
            persona

            che l'ha scritto e che l'hanno commentato,
            usando

            Calibre e usano OS Apple.

            Dunque, Java bandito perché è conosciuto da

            tutti, Python no, perché Apple non sa

            cos'è.

            l'assurdità di questa affermazione si commenta da
            solase non vuoi commentarla tu, ci penserà lei ad autocommentarsi...
        • bertuccia scrive:
          Re: Java come Flash
          - Scritto da: cereal K

          mi ricorda un po il fatto che ti trovi itunes e
          quicktime anche se non ne hai bisogno sul mac,
          utente apple eh?
          lolè sempre una questione di statistica.qual'è la percentuale di utenti che avrà bisogno di gestire musica e video sul proprio mac?direi 100% ma fa brutto, facciamo 99.99%?ok, allora dotiamo il mac di programmi per tale scopo, così che sia già pronto da usare out of the boxmettendo di default questi programmi spacchiamo il c4zzo al restante 0.01%?ok, fatti loro, altrimenti lasceremmo a piedi il restante 99.99%
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            Ma chi diamine utilizza quella schifezza di quicktime???Se non fosse stato per Hollywood che rilasciava i trailer in quel formato schifoso, non se lo sarebbe filato nessuno.
          • bertuccia scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat

            Ma chi diamine utilizza quella schifezza di
            quicktime???eccolo, un altro che confonde quicktime col quicktime player (rolleyes)
          • JosaFat scrive:
            Re: Java come Flash
            Perché cosa sarebbe il tuo QuickTime, che non avrebbe nulla a che fare con il QuickTime Player? Un software per la modellazione 3D o per la virtualizzazione?Non ci vuole molto: http://en.wikipedia.org/wiki/Quicktime
          • bertuccia scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: JosaFat

            Perché cosa sarebbe il tuo QuickTime, che non
            avrebbe nulla a che fare con il QuickTime Player?
            Un software per la modellazione 3D o per la
            virtualizzazione?

            Non ci vuole molto:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Quicktimeappunto, ti sei già risposto, è un framework,non un banale player
          • tucumcari scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: JosaFat



            Perché cosa sarebbe il tuo QuickTime, che non

            avrebbe nulla a che fare con il QuickTime
            Player?

            Un software per la modellazione 3D o per la

            virtualizzazione?



            Non ci vuole molto:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Quicktime

            appunto, ti sei già risposto, è un framework,
            non un banale playerSempre il solito precisino che vuole avere sempre ragione. Ti preferivo quando non eri registrato almeno non si vedeva il grugno da brontosauro cerebroleso dell'avatar
      • ruppolo scrive:
        Re: Java come Flash
        - Scritto da: Rover
        Attendiamo l'illuminato parere di Ruppolo!
        O si è dimenticato di pagare la bolletta?Il mio parere, come ho già scritto, è che Java e Flash fanno XXXXXX.Ma a parte questa mia considerazione, ciò che conta qui (su P.I.) è che non sono prodotti Apple e che su iOS sono stati entrambi banditi.
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Java come Flash
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Rover

          Attendiamo l'illuminato parere di Ruppolo!

          O si è dimenticato di pagare la bolletta?

          Il mio parere, come ho già scritto, è che Java e
          Flash fanno
          XXXXXX.dovresti specificare cosa intendi per far XXXXXX. Java è un ottimo linguaggio di programmazione, principalmente in ambito enterprise (conosci, anche solo marginalmemte java ee?). Se il tuo riferimento è l'applet è un altro discorso.Eclipse, che si appoggia a java, è un ottimo ide.E ripeto, in ambito enterprise ha poco rivali.
          • ruppolo scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Rover


            Attendiamo l'illuminato parere di
            Ruppolo!


            O si è dimenticato di pagare la
            bolletta?



            Il mio parere, come ho già scritto, è che
            Java
            e

            Flash fanno

            XXXXXX.

            dovresti specificare cosa intendi per far XXXXXX.
            Java è un ottimo linguaggio di programmazione,
            principalmente in ambito enterprise (conosci,
            anche solo marginalmemte java ee?). Se il tuo
            riferimento è l'applet è un altro
            discorso.
            Eclipse, che si appoggia a java, è un ottimo ide.
            E ripeto, in ambito enterprise ha poco rivali.http://www.macitynet.it/macity/articolo/Java-attacchi-ed-exploit-senza-precedenti/aA59002
        • cereal K scrive:
          Re: Java come Flash
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Rover

          Attendiamo l'illuminato parere di Ruppolo!

          O si è dimenticato di pagare la bolletta?

          Il mio parere, come ho già scritto, è che Java e
          Flash fanno
          XXXXXX.
          Ma a parte questa mia considerazione, ciò che
          conta qui (su P.I.) è che non sono prodotti Apple
          e che su iOS sono stati entrambi
          banditi.il tuo parere è valido solo se hai una skill adeguata che ti permetta di valutare ciò di cui discuti, tu a malapena sei in grado di allacciarti le scarpe da solo e la tua conoscenza dell'informatica è ben nota, sei rasente lo zero assoluto
          • ruppolo scrive:
            Re: Java come Flash
            - Scritto da: cereal K
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Rover


            Attendiamo l'illuminato parere di
            Ruppolo!


            O si è dimenticato di pagare la
            bolletta?



            Il mio parere, come ho già scritto, è che
            Java
            e

            Flash fanno

            XXXXXX.

            Ma a parte questa mia considerazione, ciò che

            conta qui (su P.I.) è che non sono prodotti
            Apple

            e che su iOS sono stati entrambi

            banditi.

            il tuo parere è valido solo se hai una skill
            adeguata che ti permetta di valutare ciò di cui
            discuti, tu a malapena sei in grado di
            allacciarti le scarpe da solo e la tua conoscenza
            dell'informatica è ben nota, sei rasente lo zero
            assolutoVai a studiare, che domani ti interrogano.
    • zizzo scrive:
      Re: Java come Flash
      winaro... mi manchi!
      • Macacaro scrive:
        Re: Java come Flash
        - Scritto da: zizzo
        winaro... mi manchi!Winaro ultimamente è occupatissimo a preparare apps metro da contrabbandare come programmi professionali quando windows 8 sfonderà (lui ci crede). Dice che diventerà più ricco di Bill Gates.Comunque, nonostante il sucXXXXX del mio commento, è preoccupante la mancata reazione dei javisti, in genere sono permalosi quando gli critichi Java. La prossima volta li stuzzicherò dicendo che è meglio PHP, quando qualcuno lo fa, solitamente si XXXXXXXno come iene. Se non reagiscono neanche con questo allora vorrà dire sono proprio bolliti.Parola di Macacaro! ;)
  • cereal K scrive:
    600mila
    praticamente metà dei computers apple sulla faccia della terra infettati
    • panda rossa scrive:
      Re: 600mila
      - Scritto da: cereal K
      praticamente metà dei computers apple sulla
      faccia della terra
      infettatiLa totalita' di quelli che non vengono usati solo come soprammobile spento.
      • bertuccia scrive:
        Re: 600mila
        - Scritto da: panda rossa

        La totalita' di quelli che non vengono usati solo
        come soprammobile spento.Le iene, puntata di stasera, intervista al cracker spammone:- "è più facile XXXXXXX utenti di PC o Mac?"- "PC"- "perchè?"- "perchè sono generalmente più stupidi"LOLOLOLOLOLOLOLOLOL (rotfl)
        • JosaFat scrive:
          Re: 600mila
          talmente informato il tuo cracker Pavesi spammone, che di fronte alla domanda "PC o MAC?" non ha saputo rispondergli che il Mac è un PC...
      • JosaFat scrive:
        Re: 600mila
        A parte scherzi, la maggior parte dei Mac che ho visto in un luogo di lavoro, sono quelli che ci sono nelle officine Renault in cui ho portato la mia macchina per i cambi olio. Sono tutti, veramente, spenti e appoggiati su scrivanie. E' una cosa davvero triste a vedersi, questi cosi costosissimi e sciccosi impolverati e sporchi d'olio...
    • eleirbag scrive:
      Re: 600mila
      Si ma in realtà e una featureeeper far si che il tuo MAC diventiparte della grande(600.000) MAC-Rete.Gli altri(non infetti) semplicementenon hanno usato il loro MAC per mesi,visto che oramai Vivono la rete solotramite i loro i-cosi senzala parolaMAC alla fine.
    • nome e cognome scrive:
      Re: 600mila
      - Scritto da: cereal K
      praticamente metà dei computers apple sulla
      faccia della terra
      infettatiQuesto solo perché l'altra metà crede di aver comprato un soprammobile e non l'ha collegato alla rete elettrica.
  • Moralizzato re scrive:
    Ciao ciao mac
    Vabbè... non bisognerà aspettare il 1° martedì del mese, però ciao ciao presunta invulnerabilità.La diffusione del mac ha permesso alla mela di esordire trionfalmente nella grande botnet russa. CVD.Detrattori MS, come la mettiamo?
    • Sherpya scrive:
      Re: Ciao ciao mac
      - Scritto da: Moralizzato re
      Vabbè... non bisognerà aspettare il 1° martedì
      del mese, però ciao ciao presunta
      invulnerabilità.
      La diffusione del mac ha permesso alla mela di
      esordire trionfalmente nella grande botnet russa.
      CVD.
      Detrattori MS, come la mettiamo?mai stato invulnerabile osx, era quello che volevano far credere, ma era solo questione di "share" prima che si mettessero a fare malware impegnativo, ma non era una nota vulnerabilita' di java? che aspettavano il trojan per fixare?
    • Jeovah scrive:
      Re: Ciao ciao mac
      - Scritto da: Moralizzato re
      Vabbè... non bisognerà aspettare il 1° martedì
      del mese, però ciao ciao presunta
      invulnerabilità.
      La diffusione del mac ha permesso alla mela di
      esordire trionfalmente nella grande botnet russa.
      CVD.
      Detrattori MS, come la mettiamo?Ma chi sei? L'avvocato Ghedini? MS non ha bisogno di detrattori. Fa un prodotto mediocre, quanto i suoi utenti. E il tuo inutile commento ne è l'esempio.
      • cereal K scrive:
        Re: Ciao ciao mac
        - Scritto da: Jeovah
        - Scritto da: Moralizzato re

        Vabbè... non bisognerà aspettare il 1° martedì

        del mese, però ciao ciao presunta

        invulnerabilità.

        La diffusione del mac ha permesso alla mela di

        esordire trionfalmente nella grande botnet
        russa.

        CVD.

        Detrattori MS, come la mettiamo?

        Ma chi sei? L'avvocato Ghedini? MS non ha bisogno
        di detrattori. Fa un prodotto mediocre, quanto i
        suoi utenti. E il tuo inutile commento ne è
        l'esempio.ma chi sei quello che si inginocchia davanti al santino di jobs tutte le sere e che si unge di vaselina quando entra in un applestore? apple fa da sempre prodotti mediocri spacciandoli come innovativi e la tua difesa denota il tuo essere prono al marchio apple, sai vero che significa prono? sai quelli che comprano apple non denotano MAI intelligenza
        • bertuccia scrive:
          Re: Ciao ciao mac
          - Scritto da: cereal K

          ma chi sei quello che si inginocchia davanti al
          santino di jobs tutte le sere e che si unge di
          vaselina quando entra in un applestore? apple fa
          da sempre prodotti mediocri spacciandoli come
          innovativi e la tua difesa denota il tuo essere
          prono al marchio apple, sai vero che significa
          prono? sai quelli che comprano apple non denotano
          MAI intelligenzaBenvenuti al Google I/O, Maggio 2011patria di dement1 e ignorant1[img]http://9to5mac.files.wordpress.com/2011/05/macbook-pro-users-at-google-io-2011-image-003.jpg?w=657[/img][img]http://9to5mac.files.wordpress.com/2011/05/macbook-pro-users-at-google-io-2011-image-004.jpg?w=657[/img][img]http://9to5mac.files.wordpress.com/2011/05/macbook-pro-users-at-google-io-2011-image-006.jpg?w=657[/img]
        • bertuccia scrive:
          Re: Ciao ciao mac
          - Scritto da: cereal K

          ma chi sei quello che si inginocchia davanti al
          santino di jobs tutte le sere e che si unge di
          vaselina quando entra in un applestore? apple fa
          da sempre prodotti mediocri spacciandoli come
          innovativi e la tua difesa denota il tuo essere
          prono al marchio apple, sai vero che significa
          prono? sai quelli che comprano apple non denotano
          MAI intelligenzaGoogle I/O, Maggio 2011noto ritrovo di incompetenti[img]http://9to5mac.files.wordpress.com/2011/05/macbook-pro-users-at-google-io-2011-image-003.jpg?w=657[/img][img]http://9to5mac.files.wordpress.com/2011/05/macbook-pro-users-at-google-io-2011-image-004.jpg?w=657[/img][img]http://9to5mac.files.wordpress.com/2011/05/macbook-pro-users-at-google-io-2011-image-006.jpg?w=657[/img]
      • Rover scrive:
        Re: Ciao ciao mac
        Non che il tuo commento sia più utile, anzi....Rodimento di cxxo?
      • Moralizzato re scrive:
        Re: Ciao ciao mac
        - Scritto da: Jeovah
        - Scritto da: Moralizzato re

        Vabbè... non bisognerà aspettare il 1° martedì

        del mese, però ciao ciao presunta

        invulnerabilità.

        La diffusione del mac ha permesso alla mela di

        esordire trionfalmente nella grande botnet
        russa.

        CVD.

        Detrattori MS, come la mettiamo?

        Ma chi sei? L'avvocato Ghedini? MS non ha bisogno
        di detrattori. Fa un prodotto mediocre, quanto i
        suoi utenti. E il tuo inutile commento ne è
        l'esempio.Sono d'accordo.Solo che ora è (siamo) in buona compagnia.
Chiudi i commenti