Alice Messenger inciampa su una DLL

Nel programma di configurazione e installazione di Alice Messenger era presente una DLL che poteva essere sfruttata da un aggressore per modificare il registro di Windows in remoto

Roma – All’inizio della settimana l’hacker italiano Andrea Micalizzi, anche noto con l’alias “rgod”, ha rivelato l’esistenza, nel “configuratore” di messaggistica istantanea Alice Messenger, di una vulnerabilità di sicurezza potenzialmente grave. Vulnerabilità che Telecom Italia ha provveduto a correggere con il rilascio di una versione aggiornata del proprio messenger.

La falla è contenuta nel file Hp.Revolution.RegistryManager.dll distribuito insieme al programma di configurazione ConfigAliceMesseger.exe , lo stesso che fino a pochi giorni fa poteva essere scaricato da qui ed era necessario per installare Alice Messenger. Come spiegato a Punto Informatico da Micalizzi, se richiamata da una pagina web con il proprio CLSID, la DLL può consentire ad un aggressore di modificare il registro di sistema in remoto “senza nemmeno verificare che la pagina provenga da un dominio Alice o chiedere la conferma dell’utente”.

“Per quanto ho verificato fino ad oggi, questo significa poter modificare l’esecuzione automatica e i servizi di qualsiasi computer con Microsoft Windows, e in definitiva installare un rootkit”, ha detto l’esperto di sicurezza. “Quindi suggerisco di scaricare e eseguire la versione 1.1 di Alice Messenger o di cancellare manualmente la DLL dal proprio sistema”.

La versione 1.1 di Alice Messenger, che rimuove la DLL incriminata, può essere scaricata da qui .

In questo advisory rgod ha pubblicato anche un exploit proof of concept che, se inserito all’interno di una pagina Web ed eseguito su di un sistema dove è installata una versione vulnerabile di Alice Messenger, apporta alcune modifiche al registro di sistema.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sono io scrive:
    3 ore di autonomia?
    "è stato progettato per accompagnare l'utente nelle sue attività quotidiane".. con SOLO tre ore di autonomia ??una giornata un po' cortina direi :)
  • Gatto Selvaggio scrive:
    Nessuno parla dell'OQO?
    www.oqo.comSono già al secondo modello.
  • shaice scrive:
    la mia esperienza
    premetto: sono sempre stato un fissato per la portabilità. Possiedo: un toshiba libretto 100CT, un Vaio TR1MP, un palmare/celulare Qtek 2020i, un macbook 13,3 black. Il palmare non è un pc, non è paragonabile in alcun modo o maniera. Prossimo cellulare/palmare: con GPS, schermo e dimensioni più piccole, connessione UMTS e utilizzo per vedere qualcosa al volo o come modem. il notebook: il libretto è troppo piccolo, tastiera ristretta, ma all'epoca mi ci abituai e rimpiango i suoi 800gr. Il vaio è un'ottima via di mezzo, monitor spazioso ma non troppo, tastiera normale, ma mi manca il touch del palmare e mi è costato un'occhio della testa. Il macbook: bellissimo, (ottimo OS), schermo stupendo, tastiera perfetta.. ma pesa UN QUINTALE. Per me il nome 'portatile' non è caso. E 2,36Kg sono troppi, tanti. Non mi interessa quello che pensano gli altri, per me pesa TROPPO. 1Kg per un portatile è il limite massimo. Mi sono piegato per il macbook perché mi serviva la potenza di calcolo e volevo provare una macchina della mela. Ma ora piango per il peso che ho sempre dietro.Prossimo notebook: o l'asus eeepc o il konijsha: http://www.geekstuff4u.com/index.php?cPath=22_50. O questo nuovo PB, perché no. Anche se mi mancherà l'OS della mela. Ma il portatile non è questione di OS, è solo di peso. Se volete un portatile. Altrimenti si parla di Desktop replacement e non è questo il thread giusto..Saluddosss
    • shaice scrive:
      Re: la mia esperienza
      http://www.lge.com/products/model/detail/c1expressdual_1_6.jhtmlanche questo se mai lo commercializzassero da noi sti maledetti...uffvoglio vivere a Tokio.s
      • shaice scrive:
        Re: la mia esperienza
        è arrivatoooohttp://www.apmshop.it/index.php?op=art&id_art=1399530ma i dindi sono pochi e devo aspettare.. :-(s
    • marotfl scrive:
      Re: la mia esperienza
      Mi permetto qualche osservazione...-il palmare non è un PC, vero, ma dipende da quali sono le tue necessità quando usi solo un dispostivo portatile...-tutto giusto quello che dici sul fatto che la portabilità è fondamentale, visto che parliamo di portaile, ma come concigli l'esigenza di schermo e tastiera (dici che la tastiera del libretto è piccola e ti ritieni soddisfato del monitor del Vaio) con quella del peso? O ti rivolgi a un subnotebook come il Vaio (che pesa poco più di 1kg ma costa un botto) oppure accetti qualcosa in più come peso ma hai un oggetto più completo (ammesso che ti serva).-il portatile, sempre più spesso, è "anche" un desktop replacement, e in tal senso assume la sua importanza anche l'OS.-il portatile, in quanto tale, deve essere anche autonomo, tantopiù se non è desktop replacement ma solo portatile, come in questo caso... 3 ore, IMHO, sono un'autonomia al limite del ridicolo per i propositi di un oggetto del generea margine:-non capisco perché vuoi il GPS ma con uno schermo più piccolo.
  • Fabi3tto scrive:
    Una non notizia...
    Se è per questo Asus ha presentato un subnotebook simile, basato su memoria flash invece che su hard disk, peso, form factor e caratteristiche pressochè uguali, stesso schermo, che prevede di vendere ad un prezzo MOLTO aggressivo, intorno ai 260euro di base.Ah dimenticavo, niente XP, ma una versione di Linux personalizzata da Asus.http://event.asus.com/eeepc/http://www.notebookreview.com/default.asp?newsID=3829
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: Una non notizia...
      Uei, e un linkino a PI? :-)http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2015789In ogni caso, l'Eee PC non si basa sul design NanoBook di VIA!Ciau- Scritto da: Fabi3tto
      Se è per questo Asus ha presentato un subnotebook
      simile, basato su memoria flash invece che su
      hard disk, peso, form factor e caratteristiche
      pressochè uguali, stesso schermo, che prevede di
      vendere ad un prezzo MOLTO aggressivo, intorno ai
      260euro di
      base.
      Ah dimenticavo, niente XP, ma una versione di
      Linux personalizzata da
      Asus.

      http://event.asus.com/eeepc/
      http://www.notebookreview.com/default.asp?newsID=3
      • Izio scrive:
        Re: Una non notizia...
        Ma che bello l'Eee PC, se il costo si dovesse rivelare davvero così basso!Sarebbe un ottimo complemento per lo smartphone, completandone le funzionalità in tutta una serie di situazioni senza gravare troppo sulle mie finanze.Grazie per il link, terrò gli occhi aperti!
  • marotfl scrive:
    non sono pochi
    30mm non sono pochi... e nemmeno 950grammi (1kg!!!)in compenso ha un HD da soli 30GB, una batteria che dura solo 3 ore, e userà XP invece di Vista (cioè sarà lanciato con un OS già vecchio... ma non potrebbe fare altrimenti date le pretese di Vista, e considerando che ha solo 1GB di RAM)sostanzialmente l'unica cosa buona che ha è la risoluzione dello schermo, notevole per essere un 7"ora, io mi chiedo quale sia il vantaggio di usare un oggetto del genere. La risoluzone sarà anche elevata, ma lo schermo è sempre piccolo, quindi se non vuoi accecarti dovrai zoomare o usare font di dimensioni "generose"... alla fine l'area utile è sempre quella. non mi metto nemmeno a valutare le prestazioni, sorpattutto dopo che l'avrai equipaggato con antivirus e quant'altro serva per mantenere "pulito" XP.un qualsiasi sub-notebook da 10" o 12" ha uno schermo migliore, pesa uguale (se non meno), ha una batteria che dura di più, e magari è anche più sottile (anche se un po' più grande). Un qualsiasi PDA o smartphone evoluto ha lo schermo magari un po' più piccolo, ma è sicuramente più comodo da portare in giro e non ti lascia a piedi dopo 3 ore.infine non oso pensare al prezzo...
    • ndr scrive:
      Re: non sono pochi
      Quoto in pieno, vedi il mio post "Ma..."!
    • anonimo01 scrive:
      Re: non sono pochi
      - Scritto da: marotfl
      30mm non sono pochi... e nemmeno 950grammi
      (1kg!!!)3cm... quanto spesso è un portatile (no, è inutile che adesso vai in cerca del più fino in circolazione quando di media sono dei mattonazzi)950gr...quanto pesa un portatile?
      in compenso ha un HD da soli 30GB,fino all'altroieri 20gb parevano un'enormità... ma quanti cavolo di porni vi tenete sui portatili?
      una batteria
      che dura solo 3 ore, col wifi acceso (se lo tieni spenti ti dura di più)
      e userà XP invece di Vista
      (cioè sarà lanciato con un OS già vecchio... ma
      non potrebbe fare altrimenti date le pretese di
      Vista, e considerando che ha solo 1GB di
      RAM)l'OS già vecchio, attualmente -ora come ora- è l'unico OS decente e che funzioni di M$; c'hanno messo anni per raggiungere una decente stabilità, tanto meglio se ci mettono quello.personalmente, se dovessi comperarmi un coso del genere, ci piallerei l'eventuale OS presente ci ci piazzerei una fiammante Ubuntu, oppure se proprio devo un XP-Lite (100mb di windows) con shell blackbox o xOblitE o BB4Win o Bluebox o litestep cosi vola come un aereo (il boot avviene in 2-8 secondi e instant-off)
      sostanzialmente l'unica cosa buona che ha è la
      risoluzione dello schermo, notevole per essere un
      7"touchscreen ;)
      ora, io mi chiedo quale sia il vantaggio di usare
      un oggetto del genere. La risoluzone sarà anche
      elevata, ma lo schermo è sempre piccolo, quindi
      se non vuoi accecarti dovrai zoomare o usare font
      di dimensioni "generose"... alla fine l'area
      utile è sempre quella.dipende da che GUI usi.
      non mi metto nemmeno a valutare le prestazioni,
      sorpattutto dopo che l'avrai equipaggato con
      antivirus e quant'altro serva per mantenere
      "pulito"
      XP....la maledizione di windows...
      un qualsiasi sub-notebook da 10" o 12" ha uno
      schermo migliore, pesa uguale (se non meno), ha
      una batteria che dura di più, e magari è anche
      più sottile (anche se un po' più grande). Un
      qualsiasi PDA o smartphone evoluto ha lo schermo
      magari un po' più piccolo, ma è sicuramente più
      comodo da portare in giro e non ti lascia a piedi
      dopo 3
      ore.si ma un portatile da 12 o più pollici pesa un fracco, ti spacca la schiena è ingombrante.la batteria durerà anche di più ma ha il suo peso;uno smartphone neanche lo commento, prova a lavorarci veramente con quelle tastierini microscopiche e ne riparliamo;
      infine non oso pensare al prezzo...1/3 di un portatile
      • marotfl scrive:
        Re: non sono pochi
        - Scritto da: anonimo01

        30mm non sono pochi... e nemmeno 950grammi

        (1kg!!!)

        3cm... quanto spesso è un portatile appunto... ma questo non è un portatile... se vuole essere un oggetto più trasportabile, deve essere anche più sottile. Se non è più sottile deve darmi una ragione per essere spesso 30mm, per esempio avere una batteria "generosa" con una buona durata, ma non è così
        (no, è inutile che adesso vai in cerca del più fino in
        circolazione quando di media sono dei
        mattonazzi)dipende qual'è la "media" dei prodotti che prendi in considerazione tu. Io ho un MacBook che è 27mm (il pro da 15" sarebbe 25mm) e un HP da 15" che non supera i 30mm (misurato ora col righello è circa 28-29). Se permetti, da qualcosa definito "nanodesktop/ultraportatile", mi aspetto qualcosa di meno di 30mm.
        950gr...quanto pesa un portatile?Un buon notebook da 13"-15"-17" tra i 2 e i 3kg, a seconda della dimensione del display e dei materiali.Un subnotebook (quelli con display da 10"-11") pesa grossomodo 1kg.Questo "aggeggio" è spesso come un notebook, pesa come un subnotebook, ma ha schermo e tastiera decisamente più piccoli.

        in compenso ha un HD da soli 30GB,
        fino all'altroieri 20gb parevano un'enormità...
        ma quanti cavolo di porni vi tenete sui portatili?se è per quello il mio primo PC aveva un HD da 20MB (anzi, il mio secondo PC, perché il primo manco aveva l'HD).Il portatile che uso "per lavoro" ha un HD da 80GB, di cui ne sono occupati poco più della metà (46GB per la precisione) ed è solo ed esclusivamente roba che mi serve per lavoro.

        una batteria

        che dura solo 3 ore,

        col wifi acceso (se lo tieni spenti ti dura di
        più)eccerto... scommetto che senza WiFi arriverà a 10ore, perché è noto che il WiFi si ciuccia gran parte della batteria... mapperfavore!!! oltre al MacBook e all'HP, ho anche un vecchio PowerBook la cui batteria di 5 anni mi tiene ancora oggi 3 ore con il WiFi acceso

        e userà XP invece di Vista

        (cioè sarà lanciato con un OS già vecchio... ma

        non potrebbe fare altrimenti date le pretese di

        Vista, e considerando che ha solo 1GB di

        RAM)

        l'OS già vecchio, attualmente -ora come ora- è
        l'unico OS decente e che funzioni di M$; c'hanno
        messo anni per raggiungere una decente stabilità,
        tanto meglio se ci mettono quello.ROTFL... per la serie "facciamo di necessità virtù"?Maddai!!! é palese che Vista non può girare su un aggeggio del genere

        sostanzialmente l'unica cosa buona che ha è la

        risoluzione dello schermo, notevole per essere

        un 7"

        touchscreen ;)a quale pro?

        ora, io mi chiedo quale sia il vantaggio di usare

        un oggetto del genere. La risoluzone sarà anche

        elevata, ma lo schermo è sempre piccolo, quindi

        se non vuoi accecarti dovrai zoomare o usare

        font di dimensioni "generose"... alla fine l'area

        utile è sempre quella.

        dipende da che GUI usi.è venduto con XP...

        un qualsiasi sub-notebook da 10" o 12" ha uno

        schermo migliore, pesa uguale (se non meno), ha

        una batteria che dura di più, e magari è anche

        più sottile (anche se un po' più grande). Un

        qualsiasi PDA o smartphone evoluto ha lo schermo

        magari un po' più piccolo, ma è sicuramente più

        comodo da portare in giro e non ti lascia a

        piedi dopo 3 ore.

        si ma un portatile da 12 o più pollici pesa un
        fracco, ti spacca la schiena è ingombrante.Non diciamo eresie... ci sono notebook da 12" che pesano 2kg e subnotebook da 11" che pesano 1,2kg
        la batteria durerà anche di più ma ha il suo peso;
        uno smartphone neanche lo commento, prova a
        lavorarci veramente con quelle tastierini
        microscopiche e ne riparliamo;credi che una tastiera da 7" sia migliore di una qualunque tastiera slide orizzontale?

        infine non oso pensare al prezzo...

        1/3 di un portatilee dove sta scritto? qualcuno ha detto 600 Euro, ma ci credo poco... se anche fosse di sono portatili da 1000 Euro con schermo da 12", molto più completi, che pesano 2kg (se il tuo cruccio è il peso).
        • anonimo01 scrive:
          Re: non sono pochi
          più comodo da portarsi appresso


          in compenso ha un HD da soli 30GB,

          fino all'altroieri 20gb parevano un'enormità...

          ma quanti cavolo di porni vi tenete sui
          portatili?

          se è per quello il mio primo PC aveva un HD da
          20MB (anzi, il mio secondo PC, perché il primo
          manco aveva
          l'HD).
          Il portatile che uso "per lavoro" ha un HD da
          80GB, di cui ne sono occupati poco più della metà
          (46GB per la precisione) ed è solo ed
          esclusivamente roba che mi serve per
          lavoro.quella dei porni era una battuta ;)30gb non sono tanti, ma non sono neanche pochi su,per lavoro (certo, non mi aspetto che questo sia il "primo" computer, ma uno aggiuntivo) vanno più che bene...


          una batteria


          che dura solo 3 ore,



          col wifi acceso (se lo tieni spenti ti dura di

          più)

          eccerto... scommetto che senza WiFi arriverà a
          10ore, perché è noto che il WiFi si ciuccia gran
          parte della batteria... mapperfavore!!! oltre al
          MacBook e all'HP, ho anche un vecchio PowerBook
          la cui batteria di 5 anni mi tiene ancora oggi 3
          ore con il WiFi accesobhe che il wifi si ciucci gran parte della batteria è un fatto.poi quanto effettivamente duri senza wifi non lo so...



          e userà XP invece di Vista


          (cioè sarà lanciato con un OS già vecchio...
          ma


          non potrebbe fare altrimenti date le pretese
          di


          Vista, e considerando che ha solo 1GB di


          RAM)



          l'OS già vecchio, attualmente -ora come ora- è

          l'unico OS decente e che funzioni di M$; c'hanno

          messo anni per raggiungere una decente
          stabilità,

          tanto meglio se ci mettono quello.

          ROTFL... per la serie "facciamo di necessità
          virtù"?
          Maddai!!! é palese che Vista non può girare su un
          aggeggio del
          generema tanto meglio! @^


          sostanzialmente l'unica cosa buona che ha è la


          risoluzione dello schermo, notevole per essere


          un 7"



          touchscreen ;)

          a quale pro?a toccare lo schermo :Di comandi e le interfacce look&touch sono molto comodi...


          ora, io mi chiedo quale sia il vantaggio di
          usare


          un oggetto del genere. La risoluzone sarà
          anche


          elevata, ma lo schermo è sempre piccolo,
          quindi


          se non vuoi accecarti dovrai zoomare o usare


          font di dimensioni "generose"... alla fine
          l'area


          utile è sempre quella.



          dipende da che GUI usi.

          è venduto con XP...che puoi sempre Lite-are...


          un qualsiasi sub-notebook da 10" o 12" ha uno


          schermo migliore, pesa uguale (se non meno),
          ha


          una batteria che dura di più, e magari è anche


          più sottile (anche se un po' più grande). Un


          qualsiasi PDA o smartphone evoluto ha lo
          schermo


          magari un po' più piccolo, ma è sicuramente
          più


          comodo da portare in giro e non ti lascia a


          piedi dopo 3 ore.



          si ma un portatile da 12 o più pollici pesa un

          fracco, ti spacca la schiena è ingombrante.

          Non diciamo eresie... ci sono notebook da 12" che
          pesano 2kg e subnotebook da 11" che pesano
          1,2kg

          la batteria durerà anche di più ma ha il suo
          peso;

          uno smartphone neanche lo commento, prova a

          lavorarci veramente con quelle tastierini

          microscopiche e ne riparliamo;

          credi che una tastiera da 7" sia migliore di una
          qualunque tastiera slide
          orizzontale?almeno due mani ci stanno!


          infine non oso pensare al prezzo...



          1/3 di un portatile

          e dove sta scritto? qualcuno ha detto 600 Euro,
          ma ci credo poco... se anche fosse di sono
          portatili da 1000 Euro con schermo da 12", molto
          più completi, che pesano 2kg (se il tuo cruccio è
          il
          peso).lidl/prix non fa testo come venditore di portatili...lo so anche io che trovi portatili a 700, ma poi la qualità del prodotto si commenta da sola...non lo so, a me sembra un prodotto interessante, sicuramente non ha niente di innovativo (a parte forse l'adozione di VIA) ma può avere la sua nicchia di mercato,penso soprattutto ai commercianti che vanno in giro a ditte/negozi, senza doversi portare dietro un ingombrante portatile o un troppominuto PDA possono portarsi dietro catalogo dei prodotti ed ordinazioni,oppure tecnici vari che possono portarsi appresso manuali/dati/programmi in un formato facilmente consultabile...poi altro non so dirti, io il portatile nemmeno ce l'ho (se escludiamo quelli da retrocomputing)ciao :)
          • marotfl scrive:
            Re: non sono pochi
            più
            comodo da portarsi appressoun 10" non è scomodo da portarsi appresso, soprattutto se pesa uguale ed è più sottile... 7" per 30mm è una mattonella, ed è cmq più sconodo da usare perché troppo piccolo


            fino all'altroieri 20gb parevano un'enormità...


            ma quanti cavolo di porni vi tenete sui portatili?



            Il portatile che uso "per lavoro" ha un HD da

            80GB, di cui ne sono occupati poco più della metà

            (46GB per la precisione) ed è solo ed

            esclusivamente roba che mi serve per

            lavoro.

            quella dei porni era una battuta ;)Lo so... era per dire che al giorno d'oggi si fa in fretta a riempire l'HD, anche tenendo solo "l'indispensabile"
            30gb non sono tanti, ma non sono neanche pochi sudipende da cosa ci vorresti fare. a me non basterebbero
            bhe che il wifi si ciucci gran parte della
            batteria è un fatto.per quanto possa ciucciare, posso concerti al massimo che da 3 ore passa a 4... non credo proprio che il Wifi possa ciuccare di più (altrimenti si farebbero belli dichiarando una durata moto lunga e scrivendo in piccolo piccolo nell'angolino che la durata è calcolata con wifi spento)



            l'unica cosa buona che ha è la



            risoluzione dello schermo, notevole per



            essere un 7"





            touchscreen ;)



            a quale pro?

            a toccare lo schermo :D
            i comandi e le interfacce look&touch sono molto
            comodi...certo, ma stiamo parlando di un aggeggio che usarà XP, mica di un iPhone... uno schermo touch per usare XP è inutile


            dipende da che GUI usi.



            è venduto con XP...

            che puoi sempre Lite-are...aspetterei a fare certi conti

            credi che una tastiera da 7" sia migliore di una

            qualunque tastiera slide orizzontale?

            almeno due mani ci stanno!7" sono meno di 18cm... non so che mani hai tu, ma le mie non ci stanno... una tastiera di dimensioni regolari va per i 28cm (escusi ovviamenti tastierini, frecce, ecc...), e uno smartphone a tastiera orizzontale sta intorno ai 12cm



            infine non oso pensare al prezzo...





            1/3 di un portatile



            e dove sta scritto? qualcuno ha detto 600 Euro,

            ma ci credo poco... se anche fosse di sono

            portatili da 1000 Euro con schermo da 12", molto

            più completi, che pesano 2kg (se il tuo cruccio

            è il peso).

            lidl/prix non fa testo come venditore di
            portatili...un MacBook costa 1000 Euro
            non lo so, a me sembra un prodotto interessante,
            sicuramente non ha niente di innovativo (a parte
            forse l'adozione di VIA) ma può avere la sua
            nicchia di mercato,
            penso soprattutto ai commercianti che vanno in
            giro a ditte/negozi, senza doversi portare dietro
            un ingombrante portatileun subnotebook o un portatile da 13" è ingombrante?tra l'altro un commerciante che si porta dietro campionario, depliant e quant'altro, sai cosa gli cambia un 7" rispetto ad un subnotebook da 11"
            oppure tecnici vari che possono portarsi appresso
            manuali/dati/programmi in un formato facilmente
            consultabile...tecnici che consultano manuali su un 7"... suvvia... cerchiamo di essere seri... io sono un tecnico programmatore, e ti assicuro che senza un 15" a 1280x1024 (o al limite un 13" a 1280x800) lavorare sarebbe una tragedia... come lo era fino a qualche anno fa su schermi da 1024x768
          • marotfl scrive:
            Re: non sono pochi
            - Scritto da: anonimo01
            non lo so, a me sembra un prodotto interessante,
            sicuramente non ha niente di innovativo (a parte
            forse l'adozione di VIA) ma può avere la sua
            nicchia di mercato,PS: nel frattempo Palm ha "ucciso" Foleo prima ancora che nascesse... tanto per dire quali sono le aspettative di mercato per prodotti di questo tipo... ciao
  • Omar scrive:
    Bu45
    La serie P.B. BU45 ha un ottima dotazione hardware e un monitor 12" ma soffre di insufficiente autonomia.Speriamo che il nano book non soffra di questo problema...
  • Blah scrive:
    Eggià... 'na schifezza proprio!
    Processori a bassissimo consumo, schermo da 7 pollici......e la batteria dura 3 ore? Come i normali notebook?Ma poi a che serve? A CHI serve? Immagino poi già la tastierina scomoda...Boh, la gente non sa come investire i soldi.
    • Phabio76 scrive:
      Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
      Non direi proprio, anzi.Esteticamente non è granchè, sembra il modellino in scala 1:2 di un satellite di qualche anno fa...Il fatto è che dovrebbe costare attorno ai 600 euro e, per essere un ultraportatile significa circa 1/4 del prezzo rispetto ai modelli attuali.Di fatto non entra in concorrenza con oggetti dal design raffinato, non è destinato ai professionisti, direi piuttosto che è fatto per essere sbatacchiato nello zainetto!I palmari nudi e crudi sono morti, uno smartphone evoluto è pieno di fronzoli spesso inutili e le tastierine integrate fanno ridere...Questa soluzione nanonotebook, sgrezzata, potrebbe tappare un bel buco.
      • marotfl scrive:
        Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
        - Scritto da: Phabio76
        Il fatto è che dovrebbe costare attorno ai 600 euro non ci credo... scommetto che costerà il doppio
    • localhost scrive:
      Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
      - Scritto da: Blah
      Processori a bassissimo consumo, schermo da 7
      pollici...

      ...e la batteria dura 3 ore? Come i normali
      notebook?Si, ma pesa un terzo ed è sottilissimo

      Ma poi a che serve? A CHI serve? Immagino poi già
      la tastierina
      scomoda...

      Boh, la gente non sa come investire i soldi.Si vede che tu non fai un lavoro in cui ci si deve spostare spesso. Ti assicuro che i portatiloni con display da 15-17 pollici sono tanto belli quando li hai sulla scrivania, ma sono dei veri supplizi quando ce li hai appesi alla spalla
      • ndr scrive:
        Re: Eggià... 'na schifezza proprio!

        Si, ma pesa un terzo ed è sottilissimoMa sottilissimo DE CHE?!?
      • Lillo scrive:
        Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
        Ne so io qualcosa che mi faccio ogni giorno 100+100km in treno e metropolitana con uno zaino con dentro un Dell da 3kg con display da 15 wide e tutti i vari notes, riviste, alimentatore, penne, cuffie, ombrellino se piove e bottiglietta d'acqua da mezzo litro.Il prossimo che prenderò sarà un portatilino con display da 12 pollici...
      • marotfl scrive:
        Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
        - Scritto da: localhost

        Processori a bassissimo consumo, schermo da 7

        pollici...



        ...e la batteria dura 3 ore? Come i normali

        notebook?

        Si, ma pesa un terzo ed è sottilissimoROTFL... ma che notebook conosci tu? solo quelli delle offerte dei mediastore?guarda, giusto per fare un paio di esempi:-il MacBook, che è un 13" (ovvero uno schermo che è 4 volte questo PackardBell) pesa poco più di 2kg, è più sottile (27mm contro 30mm), e la batteria dura il doppio, (ovvero fino a 6 ore).-il Vaio-TX, con schermo da 11", è spesso 21mm, pesa 1,25kg (batteria compresa) ed ha una dura della batteria dichiarata di quasi 8 ore (inoltre ha caratteristiche tecniche decisamente migliori, per esmepio un HD da 100GB)
        Si vede che tu non fai un lavoro in cui ci si
        deve spostare spesso. Ti assicuro che i
        portatiloni con display da 15-17 pollici sono
        tanto belli quando li hai sulla scrivania, ma
        sono dei veri supplizi quando ce li hai appesi
        alla spallanon so lui, ma io viaggio molto e sempre col portatile. Ho un HP da 15", che effettivamente è un po' pesantino, e un MacBook da 13" che è l'ideale: leggero, completo e con molta autonomia. Se volessi qualcosa di ancora più portatile prenderei il Vaio che ti ho citato: pesa uguale, ha molta più autonomia, è più prestante, ha una tastiera quasi regolare, e uno schermo di dimensioni accettabili.
        • ndr scrive:
          Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
          questo nuovo micropc avrebbe senso solo se costasse la metà dei portatili da 12 polici e simili citati qui. se costa uguale è un taccone colossale........
        • ndr scrive:
          Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
          questo nuovo micropc avrebbe senso solo se costasse la metà dei portatili da 12 polici e simili citati qui. se costa uguale è un taccone colossale........
    • floriano scrive:
      Re: Eggià... 'na schifezza proprio!
      - Scritto da: Blah
      Processori a bassissimo consumo, schermo da 7
      pollici...

      ...e la batteria dura 3 ore? Come i normali
      notebook?

      Ma poi a che serve? A CHI serve? Immagino poi già
      la tastierina
      scomoda...

      Boh, la gente non sa come investire i soldi.non sono daccordo, se il prezzo è concorrenziale (e non elevato come quello dei 12" che costano molto di più di un 15") questo qui ha il vantaggio di essere trasportabile, e di utilizzarlo sia a casa, e a lavoro (naturalmente con le opportune tastiere, schermi e mouse da lasciare in loco).praticamente me lo immagino come la versione portatile del macmini.
  • Giovanni Franza scrive:
    Perplessità
    3o mm = 3 cm di spessore -
    mica poco950 g = circa 1 kg -
    mica poco3 ora di autonomia -
    come tutti i portatiliRiassumendo:dura come un portatile, pesa come un portatile, è spesso come un portatile.L'innovazione è che ha un vvideo da 7 pollici e la stessa risoluzioneCi devono lavorare non poco ....Meglio un Nokia 770 o 800 -
    è vero che si è limitati ai 2 + 2 G delle flash ma il peso è 1/10, la risoluzione la stessa, la durata 10 volte tanto.Per sfondare devono ridurre peso e consumi, forse la svolta dai dischi FLASH di buona capacità, chissà ...Giovanni
    • AndreaZ scrive:
      Re: Perplessità
      - Scritto da: Giovanni Franza
      3o mm = 3 cm di spessore -
      mica poco
      950 g = circa 1 kg -
      mica poco
      3 ora di autonomia -
      come tutti i portatili

      Riassumendo:

      dura come un portatile, pesa come un portatile, è
      spesso come un
      portatile.[...]non so a quanto verra' venduto, ma lo stesso tipo di nanonotebook di asus avra' il notevole vantaggio di costare un decimo di quanto costa un portatile con le stesse caratteristiche
Chiudi i commenti