Altoparlanti sempre più piatti

Sono dei veri e propri fogli da piegare e arrotolare, e sistemare ovunque faccia comodo. Vengono dal Regno Unito, e presto potrebbero infilarsi dovunque: in casa e fuori

Roma – Altoparlanti piatti e sottili come fogli di carta. È quanto ha messo a punto un team di ingegneri dell’ Università inglese di Warwick , affermando che questa tecnologia potrebbe raggiungere il mercato già entro la fine dell’anno.

un esempio dei nuovi pannelli Come riportato sul sito della Warwick, gli speaker creati dal team di ricercatori inglese sono sottili appena 0,25 millimetri e possono erogare una potenza audio sufficiente per essere installati in luoghi pubblici (stazioni, teatri), automobili e case.

Dietro al progetto c’è la Warwick Audio Technologies, una società spin off dell’università omonima che da alcuni anni sta perfezionando la tecnologia degli speaker flessibili ideata dai professori Duncan Billson e David Hutchins. Secondo il CEO della società, Steve Couchman, questo nuovo tipo di diffusori acustici risulterà particolarmente utile là dove lo spazio è prezioso: ciò non solo perché sono molto sottili, ma anche perché possono esserre stampati direttamente su tessuti e altri materiali (ad esempio, la carta da parati).

A prima vista gli speaker flessibili assomigliano ad un foglio di stagnola, ma sono composti da un certo numero di materiali conduttori e isolanti. Il loro funzionamento non è dissimile da quello di un tradizionale cono per altoparlanti magnetodinamici: quando percorso da un segnale elettrico, il foglio laminato (che funge da membrana acustica) vibra e genera il suono.

I ricercatori inglesi hanno spiegato che questo nuovo tipo di altoparlanti è in grado di produrre un suono molto direzionale e pulito, con poche distorsioni anche ai volumi più elevati.

Non vi sarebbero sorprese negative neppure in tema di costi: produrre in serie gli speaker flessibili, secondo quanto spiegato da Couchman, sarebbe piuttosto economico.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Stefano Canepa scrive:
    ma dove si compra
    Ho trovate centinaia di siti che parlano di sto portatile ma dove si compra?
  • alex scrive:
    cambio CPU?
    scusate,ma su quel chipset l'atom é saldatissimo,di cosa state parlando esattamente?cambiare HD e OS si puú fare da sempre,lo sportellino della ram é l'unica veraporta di acXXXXX ai netbook ma non credorappresenti una grande possibilitá di personalizzazione.un po' bufala, o sbaglio?ciao
    • GoodSpeed scrive:
      Re: cambio CPU?
      - Scritto da: alex
      scusate,
      ma su quel chipset l'atom é saldatissimo,
      di cosa state parlando esattamente?

      cambiare HD e OS si puú fare da sempre,
      lo sportellino della ram é l'unica vera
      porta di acXXXXX ai netbook ma non credo
      rappresenti una grande possibilitá di
      personalizzazione.

      un po' bufala, o sbaglio?
      ciaoNon sbagli è una ciofeca! La gente posta senza manco leggere l'articolo... Cambiare CPU, HDD e RAM è sempre stato possibile (forse solo la CPU era saldata ma non sempre).
      • Wolf01 scrive:
        Re: cambio CPU?
        bhe, ma forse non vi siete accorti del semplice fatto che quello che è possibile fare DA SEMPRE è possibile farlo solo in un SECONDO MOMENTO, tu il portatilino te lo compri come vogliono loro e poi te lo customizzi, così devi comprare UN ALTRO hard disk, ALTRA ram, UN NUOVO proXXXXXre, qui invece si parla di comprarlo come vuoi tu direttamente, i soldi li spendi una sola volta per i componenti che ti interessano, e non 2 volte per i componenti che non ti interessano e quelli che ti interessano
        • e.l.f. scrive:
          Re: cambio CPU?
          - Scritto da: Wolf01
          bhe, ma forse non vi siete accorti del semplice
          fatto che quello che è possibile fare DA SEMPRE è
          possibile farlo solo in un SECONDO MOMENTODell offre il build to order da una vita su parte della gamma; con Neutrino l'unica differenza e' il bto per i netbook al posto dei notebook, tutto qui.Inoltre per ora Atom e chipset 945GSE sono sempre presenti :-(e.l.f.
  • pilade scrive:
    prezzo?
    quanto costa la versione base?
    • Nome e Nome scrive:
      Re: prezzo?
      http://www.ocztechnology.com/products/diy_notebooks/ocz_neutrino_10-diy_netbook
      • Function Event scrive:
        Re: prezzo?
        Però sul sito del produttore non vedo indicazione di prezzo né ne trovo googlando in giro. Mi sa che non è ancora stato annunciato.Da un lato mi auguro che il prezzo di base sia basso, dall'altro temo che la personalizzazione delle componenti abbia un costo e quindi finirà per costar di più di quello che si trova ora sul mercato. Vedremo.
  • Nome e congnome scrive:
    bello
    da titolo
    • Joliet Jake scrive:
      Re: bello
      Quoto!Se finalmente ci fosse la possibilità di customizzare al massimo i laptop/netbook, sai che bello!Esattamente il computer che voglio io alla metà del prezzo che mi fanno pagare i marchi famosi (come per i desktop)!Incrociamo le dita...(geek)
    • Funz scrive:
      Re: bello
      - Scritto da: Nome e congnome
      da titoloQuoto, finalmente un note/netbook che puoi acquistare senza Windows sopra, e senza dover scegliere l'allestimento castrato per avere Linux.Speriamo abbia sucXXXXX, i prezzi non siano eccessivi e la scelta di componenti aumenti.
      • myself scrive:
        Re: bello
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Nome e congnome

        da titolo

        Quoto, finalmente un note/netbook che puoi
        acquistare senza Windows sopra, e senza dover
        scegliere l'allestimento castrato per avere
        Linux.

        Speriamo abbia sucXXXXX, i prezzi non siano
        eccessivi e la scelta di componenti
        aumenti.dell e6500, intel core 2 duo p9500, 4 gb di ram, 80 gb ssd, senza windows ma con freedos (non installato, ma il cd a parte, che non ho mai aperto), nvidia e 4 ore di autonomia con una 6 celle...... se ti sembra castrato... :)
        • Funz scrive:
          Re: bello
          - Scritto da: myself
          dell e6500, intel core 2 duo p9500, 4 gb di ram,
          80 gb ssd, senza windows ma con freedos (non
          installato, ma il cd a parte, che non ho mai
          aperto), nvidia e 4 ore di autonomia con una 6
          celle...... se ti sembra castrato...
          :)Interessante, grazie.*Per castrato intendevo quei netbook volutamente con caratteristiche inferiori agli stessi modelli venduti con Windows.* Non ho trovato sul sito l'offerta che dici, ma mi ha fatto ridere questa specifica: A partire da: 2,3 kg (5,1 lb)7 Il peso di base indicato (2,3 kg/5,1 lb) per il notebook E6500 si intende provvisto di Windows Vista® Business autentico, schermo a LED WXGA da 15,4", batteria a 4 celle, struttura in magnesio e senza unità ottica. Quanto pesa Windows Vista®? :D
Chiudi i commenti