AMD accusa Skype: complotta con Intel

Nuovo capitolo nell'epopea antitrust dei due chipmaker: gli avvocati di AMD richiedono l'intervento dei giudici ed accusano Skype di aver creato servizi compatibili solo con CPU Intel per estromettere la concorrenza


San Francisco (USA) – Lo scontro frontale tra i due grandi chipmaker statunitensi AMD e Intel, impegnati in una decisiva causa antitrust , travolge Skype . Gli avvocati di AMD ipotizzano che Intel abbia stretto un accordo segreto con l’operatore VoIP per estromettere la competizione dall’uso delle nuove funzionalità offerte dal client Skype 2.0.

Secondo l’accusa, Intel avrebbe corrotto Skype per fare sì che la multiconferenza vocale a 10 persone sia possibile solo agli utenti che utilizzano il servizio in abbinamento ai propri microprocessori dual core . Tutti coloro che utilizzano CPU AMD, indipendentemente dal fatto che siano dual-core o meno, sarebbero limitati a conferenze online con un massimo di 5 utenti .

I rappresentanti di AMD hanno quindi inoltrato una richiesta ai giudici competenti affinché costringano Skype a svelare tutti i dettagli dell’ipotetico complotto . I portavoce di Skype si difendono sostenendo che “solo i processori Intel permettono prestazioni tali” da rendere possibile “una conferenza con 10 partecipanti”.

Intel ha negato qualsiasi coinvolgimento diretto nella faccenda, dichiara di non avere mai finanziato in alcun modo l’operatore VoIP e sostiene la versione dei fatti fornita da Skype. “Il client VoIP utilizza una procedura per l’identificazione della CPU del sistema”, ha voluto puntualizzare un rappresentante di Intel, “solo ed esclusivamente al momento dell’avvio”.

Dopo questo ultimo episodio, l’aggressività giuridica di AMD nei confronti del maggior concorrente sembra giunta al culmine. Il chipmaker è oramai impegnato nel sostenere cause antitrust contro Intel in diversi paesi e l’esito della querelle legale potrebbe impattare decisamente sull’andamento del mercato dei chip .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    Bastano queste tue risposte per far capire quanto sei troll:

    Bush non fa i nostri interessi, nè quelli degli

    USA se è per questo.

    Ah, no ? E chi li fa, la sinistra che aiuta i
    terroristi a compiere attentati come l' 11
    Settembre e gli attentati in Spagna per far
    vincere Zapatero perchè la popolazione è
    imbecille in Europa ?Ehm... sei europeo, vero?;-)

    I prigionieri di Guantanamo, che da anni ormai

    sono detenuti (per non dire di peggio) senza

    alcun processo?

    Ma quanto si è patetici a sinistra... Il nemico
    preso in azioni di guerra è un criminale e le
    varie convenzioni sui diritti di questo e quello
    va bene non rispettarle per estorcere loroah, gia', dimenticavo: le leggi sono fatte per essere rispettate... dagli altri!:-P

    No. Te lo dico chi ha ricevuto dei vantaggi.

    Le compagnie di hardware militare e petrolifere

    USA vicino a Bush che stanno facendo guadagni da

    capogiro con i soldi dei contribuenti.

    Ed è un male che facciano profitto ? Solo iConflitto di interessi, questo sconosciuto.Ah ah ah ma sai che sei veramente uno spasso? Dovresti mandare questo testo a ZeligPerche'... stavi scherzando, veroooo??:-)Senno'... con delle idee cosi' mi spiace solo per chi ti conosce, e per la donna che ti si piglia: con delle idee cosi' le farai passare una vita proprio grama! (beh ma solo fino al divorzio...);-)
  • EdGreen scrive:
    Re: L'avete rivotato?

    Questo è il massimo della pazzia '68ina che
    dilaga. Ma mi spieghi perchè odi così tanto i 68ini???? Prove???? In teoria il vostro nemico naturale è il comunismo, ma tu continui a citare i 68ini, PERCHE'???
  • EdGreen scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare

    Appunto. Sono un rifiuto umano tutte quelle
    persone che blaterando "pace, pace" sono andate
    in piazza contro Bush e pro-Saddam, sono un
    rifiuto umano i partiti che candidano esponenti
    di Hamas, la sinistra.
    Questi sono un rifiuto umano. Chi uccide e
    sfrutta sono "gli amichetti" dei '68ini di
    sinistra, che si alleano con dittatori,
    terroristi e gruppi sovversivi e che mafiosamente
    fanno di tutto per controllare e schiavizzare il
    popolo.
    E questo è nei fatti.
    Schema metale dell'individuo qui sopra: Il 68 è stato il principio del male supremo che ha contaminato il pianeta intero.Attraverso delle oscure associazioni hippie e quantità industriali di Lsd, si sono infiltrati nel sistema e ora detengono il potere assoluto.Il nome in codice di questa organizzazione è "Pentagono Rosso".Essi vogliono distruggere l'Occidente attraverso terroristi vari.Tutti quelli di sinistra appartengono automaticamente al "Pentagono Rosso"!! Dall'altra parte ci sono i seguaci del bene, paladini e liberatori dell'umanità, unti del signore,ecc.La destra che da 30 anni è isolata e schiacciata, combatte disperatamente contro il complotto sinistroide.Potenti suoi paladini sono il Magico Silvio, che si è fatto da solo, e il prode ex-alcolizzato Bush, più tanti altri.Insieme formano la mitica coalizione del " Bene Neo-Teo-Conservative Iperliberism ". A suon di bombe e massacri vari, estirperanno il male 68ino.Costi quel che costi!!!!!Qualcuno riassetti il cervello a quest'uomo....
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ma con la guerra fa gli interessi economici
    degli

    Stati Uniti.

    Apre nuovi mercati, porta a casa il petrolio ed

    elimina un pò di nazioni ostili.

    Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi

    presidenti potranno godere di nuovi vantaggi

    economici e poter dire "è merito nostro".


    Non credo proprio.
    Queste cose si misurano alla lunga e alla lunga
    tutti i nodi prima o poi vengono al pettine.
    Chi viloa il buoin senso e le leggi
    Internazionali basate sulla reciprocità in favore
    della forza semina vento.
    Raccoglierà tempesta.
    Non si può basare il proprio benessere uccidendo
    o sfruttando il prossimo.
    Chi lo fa anche in modo più o meno mascherato è
    un rifiuto umano.Appunto. Sono un rifiuto umano tutte quelle persone che blaterando "pace, pace" sono andate in piazza contro Bush e pro-Saddam, sono un rifiuto umano i partiti che candidano esponenti di Hamas, la sinistra. Questi sono un rifiuto umano. Chi uccide e sfrutta sono "gli amichetti" dei '68ini di sinistra, che si alleano con dittatori, terroristi e gruppi sovversivi e che mafiosamente fanno di tutto per controllare e schiavizzare il popolo. E questo è nei fatti.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: CoD


    - Scritto da: Anonimo



    Gli sciocchi ignoranti pensano che Bush sia


    stato



    rieletto all'unanimita' e per cui sia



    intelligente dire agli americani "E mo so



    cazzetti vostri."





    Gia'.


    E gli sciocchi ignoranti pensano anche che in


    America voti la maggioranza della popolazione


    come da noi.





    Mentre da noi e' un diritto/dovere, da loro e'

    un


    diritto e basta.


    Per poter votare bisogna iscriversi


    esplicitamente a delle liste di votanti e la


    maggior parte della popolazione non e'
    iscritta.





    Inoltre sapevo, ma da fonti dubbie per cui non

    mi


    credete sulla parola, che in queste liste

    bisogna


    registrarsi "come repubblicani o come


    democratici".


    Cioe' anche se poi voti per l'altro paritto
    devi


    essere registrato come "affine" ad uno dei
    due.





    Da noi un diritto/dovere ? In che senso ? Mica
    ti

    obbligano a votare, solo nelle dittature c'è

    l'obbligo per false elezioni.

    In Belgio c'è l'obbligo di recarsi al seggio
    ;)In Belgio il numero di votanti è sempre il 100% ? Non credo. Immagino che nessuno segua tale obbligo.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: CoD

    - Scritto da: Anonimo


    Gli sciocchi ignoranti pensano che Bush sia

    stato


    rieletto all'unanimita' e per cui sia


    intelligente dire agli americani "E mo so


    cazzetti vostri."



    Gia'.

    E gli sciocchi ignoranti pensano anche che in

    America voti la maggioranza della popolazione

    come da noi.



    Mentre da noi e' un diritto/dovere, da loro e'
    un

    diritto e basta.

    Per poter votare bisogna iscriversi

    esplicitamente a delle liste di votanti e la

    maggior parte della popolazione non e' iscritta.



    Inoltre sapevo, ma da fonti dubbie per cui non
    mi

    credete sulla parola, che in queste liste
    bisogna

    registrarsi "come repubblicani o come

    democratici".

    Cioe' anche se poi voti per l'altro paritto devi

    essere registrato come "affine" ad uno dei due.


    Da noi un diritto/dovere ? In che senso ? Mica ti
    obbligano a votare, solo nelle dittature c'è
    l'obbligo per false elezioni.In Belgio c'è l'obbligo di recarsi al seggio ;)
  • Sgabbio scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    ...capito tutto, eh?
  • Riot scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare

    Zapatero ha vinto grazie alla propria collusione
    con i gruppi terroristici. Come se l' ETA fosse
    non legata ad Al Qaeda, eh ? Anche la mafia
    italiana fa affari con Al Qaeda, la popolazione è
    idiota e basta ad aver ascoltato le parole di
    serpi di sinistra che mandano i propri scagnozzi
    a fare il lavoro sporco uccidendo la popolazione
    inerme per ottenere il potere. LOL, ma ce l'hai il permesso della CIA per diffondere tutti questi segreti militari ;)

    Qui ancora nulla da parte tua, non è una
    sorpresa.

    Probabilmente non ti è chiaro cosa significa

    avere un rapporto deficit/PIL in veloce

    peggioramento, e dire che vivi in Italia.

    E certo, solo chi è di sinistra ha tutto chiaro,
    è la verità, il verbo, il tutto, il massimo del
    massimo, la kultura... tsk!Ancora nulla, ciccio.Ti ho detto che i tuoi argomenti sono frutti di deliri o di ignoranza e tu mi rispondi "Sì, ma la sinistra...".Non ci siamo.
    Ma sì, con le bandiere della pace andate in
    piazza a difendere ogni terrorista ed ogni
    dittatore come è stato fatto per Saddam,
    poverino, non doveva essere sostituito... nooo..
    lasciamo tutto così com'è, poverini...E ancora nulla.Potevi tentare una qualche apologia sui colpi di stato in sud america, o almeno un "fine giustifica i mezzi" e invece pare che anche questo superi le tue capacità.Tu sei sceso in piazza a manifestare contro il regime koreano? O contro alcni alleati USA come l'Arabia Saudita ed il Pakistan?Se la tua risposta è no, e sono ragionevolmente sicuro che lo sia, parli bene e razzoli male.

    C'*è* una guerra, non basta che un pazzo faccia

    dichiarazioni deliranti su una portaerei perchè

    questa finisca. Anche questo dovrebbe essere

    patrimonio comune.

    I pazzi sono quelli come te che seguono le
    ideologie '68ine della sinistra, di distruzione
    dell'occidente e della democrazia.Sei sempre fuori argomento, acido e delirante.Comincio a pensare che tu sia il frutto di un programma di rieducazione di Guantanamo, cos'eri prima che ti riprogrammassero? Un imam? Un comunista? ;)
    Ma che film hai visto ? Gente impazzita,
    disertori ? Guarda che negli USA non ti obbligano
    ad entrare nell'esercito, la scelta è volontaria
    e ti pagano !Si chiama ignoranza. Si può guarire. Leggi qualche giornale ed erudisciti.
    Ma quanta propaganda comunista patetica, ridicola
    e fuori dai tempi ! Indottrinati e programmati
    per fare la stessa propaganda del '68 sulla
    guerra in Vietnam... che pena.Qui ti stai ripetendo, una barzelletta fa ridere solo la prima volta ;)
    Sei razzista e lo dimostriCosì parlò l'uomo (?) che non conta i caduti iraqeni tra le vittime... non sei molto credibile come paladino dell'integrazione e del multiculturalismo ;)
    Prove false ? Prove non dimostrabili perchè mosse
    di militari, servizi segreti, talpe, sono ignoti
    e se le armi sono state spostate grazie a gente
    di sinistra nell'esercito e nei servizi che è
    anti-governativa a priori non si poteva certo poi
    trovarle, e non si potevano denunciare
    apertamente perchè altrimenti la sinistra dei
    Democratici avrebbe scatenato la guerra civile
    come desidera fare da tempo.Sniff! Questa mi ha fatto venire le lacrime agli occhi dal ridere.Senti un po': perchè non metti su un blog e pubblichi li i tuoi pensieri? Io lo leggerei tutti i giorni ;)Non hai un po' paura a svelare al mondo così apertamente la congiura mondiale della sinistra? Guarda che abbiamo messo gente nei Gulag per molto meno ;)

    Ed infatti ecco che arriva il riferimento all'11

    settembre senza che il troll si renda conto del

    doppiopesismo delle sue parole ;)

    Ma ed infatti cosa ? Infatti è storia, è un
    evento gravissimo ed è ancora più grave che la
    gente di sinistra come te ne neghi l'importanza e
    consideri le vittime come quattro gatti che
    dovevano morire perchè cittadini USA e quindi
    malvagi a priori perchè contro i vostri
    compagnucci terroristi. Dovresti andare in galera
    con i tuoi amichetti terroristi visto che inneggi
    al terrorismo come tutta la sinistra che blatera
    solidarietà a cavolo.Non sei molto sveglio, sei prevedibile e facilmente manipolabile, volevo mostrarlo a chi ci legge.Ah, ma non farti intimidire, eh? Continua così che vai benissimo ;)
    Saddam era una necessità
    all'epoca per evitare situazioni ben peggiori in
    un'area da sempre calda.Ma come? Ha dato alloggio ai terroristi e ha sviluppato pericolose armi di distruzione di massa per distruggere il mondo libero che odia in quanto arabo!Non si tratta con i terroristi!;)

    Quindi fammi capire, prima c'era Saddam, poi c'è

    stato l'embargo ONU, con il beneplacito degli

    USA, che ha causato decine di migliaia di

    vittime, poi l'invasione della Coalizione dei

    Volenterosi, poi l'occupazione, Abu Grahib,

    Falluja, le elezioni farsa, torture e napalm ed

    ora la guerra civile. Beh, si un miglioramento

    netto ;)

    L'embargo ha causato vittime ?Anche qui basta documentarsi.Durante l'embrago le poche risorse venivano dirottate dal regime per il proprio uso e consumo lasciando la popolazione priva di medicinali e altre risorse basilari.Il fatto che un dittatore non tenesse troppo al proprio popolo dovrebbe essere evidente anche ad un subdotato come te eppure nulla è stato fatto l'embargo è proseguito per anni.
    La dittatura di
    Saddam ha causato e causava vittime e prima di
    questa c'era il fanatismo religioso islamico che
    causava vittime !Adesso in Iraq ci sono pace e ordine quindi?

    LOL Guarda che quello che stavi guardando era

    Goldrake non un telegiornale. "Spazzar via gli

    USA" ;)

    Ma che ti ridi ? Sei ridicolo e basta. Fai
    battute come Rutelli e ti senti bravo, eh ? Tsk!Ma no, il merito e tuo che scrivi simili fanfaronate. Io ti faccio solo da spalla ;)

    Sei divertente!

    Tu sei un pericolo per la civiltà come tutti
    quelli a sinistra che sono come te, e purtroppo
    sono la maggioranza. Se la sinistra vincerà le
    elezioni sarà un inferno.Okay, ma tu rimani divertentissimo ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: tocomoro
    Non l'hanno rivotato, ma non fa niente, i voti si
    fanno uscire come meglio c'è bisogno, visto che
    gli elettori si "fidano" dei conteggi...

    Un link su tutti: http://urlin.it/917

    SalutiQuesto è il massimo della pazzia '68ina che dilaga. Ora negate pure che Bush sia stato rieletto ? Siamo all'apoteosi della follia umana.... Solo se vincono quelli di sinistra la democrazia funziona, solo se vincono quelli di sinistra sono stati eletti dal popolo in maniera incontestabile. Che bello spirito democratico che c'è a sinistra, davvero ottimo! Sigh!
  • Anonimo scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: CoD

    - Scritto da: Anonimo


    Gli sciocchi ignoranti pensano che Bush sia

    stato


    rieletto all'unanimita' e per cui sia


    intelligente dire agli americani "E mo so


    cazzetti vostri."



    Gia'.

    E gli sciocchi ignoranti pensano anche che in

    America voti la maggioranza della popolazione

    come da noi.



    Mentre da noi e' un diritto/dovere, da loro e'
    un

    diritto e basta.

    Per poter votare bisogna iscriversi

    esplicitamente a delle liste di votanti e la

    maggior parte della popolazione non e' iscritta.



    Inoltre sapevo, ma da fonti dubbie per cui non
    mi

    credete sulla parola, che in queste liste
    bisogna

    registrarsi "come repubblicani o come

    democratici".

    Cioe' anche se poi voti per l'altro paritto devi

    essere registrato come "affine" ad uno dei due.


    Bello schifo. Proprio il paese delle libertà...
    (preconfezionate).Ma quante cavolate che scrivete. Studiatevi un pò il sistema americano e non su libri di sinistra che è meglio.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: Anonimo
    Bello schifo. Proprio il paese delle libertà...
    (preconfezionate).Concordo. E' lo stesso tipo di libertà che Silvietto vuole imporre agli italiani.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Riot


    I cittadini degli USA che ora, con la scusa

    della


    guerra al terrorismo, hanno visto le loro

    libertà


    assotigliarsi ed il controllo su di loro


    crescere?



    Ma quale libertà assottigliarsi ?

    Le persone in grado di leggere conoscono fatti
    come il Patriot Act o Guantanamo. Chiedi a loro e
    ti spiegheranno.Ma che dici ?

    A sinistra

    La tua ossessione per la sinistra sta diventando
    preoccupante. Prova ad andare in pellegrinaggio
    ad Arcore, magari ti passa.Qui gli unici ossessionati da Bush e Berlusconi sono le persone come te che fanno propaganda '68ina.

    si

    odia che l'ordine sia mantenuto e che si
    prevenga

    l'entrata di criminali e terroristi, per questo

    la sinistra ha permesso l' 11 Settembre.

    ROTFL!!! Hai appena detto che Bush è di
    sinistra!!! C'era lui in carica quando è avvenuto
    l'attentato ;)Dove l'avrei detto ? L' 11 Settembre è stato preparato negli anni precedenti, credi che a fare il finto tonto ti venga data la ragione ? E' una tattica di sinistra vecchissima, e non funziona.

    Clinton

    rese i militari ed i servizi segreti inermi

    contro i terroristi anche perchè fece entrare
    nei

    servizi una marea di complici dei terroristi e

    spie di regimi dittatoriali.

    A Tom Clancy, dove lo compro il tuo libbro? ;)Solita tattica di sinistra per smontare le tesi dell'interlocutore tentando di sbeffeggiarlo. Anche questa è vecchia.


    I prigionieri di Guantanamo, che da anni ormai


    sono detenuti (per non dire di peggio) senza


    alcun processo?



    Ma quanto si è patetici a sinistra... Il nemico

    preso in azioni di guerra è un criminale e le

    varie convenzioni sui diritti di questo e quello

    va bene non rispettarle per estorcere loro

    informazioni utili a salvare la vita di milioni

    di cittadini nel mondo.

    "Le convenzione di questo e quello"
    Tu non fai il diplomatico per vivere vero?

    Quante milioni di vite si sono salvate fino ad
    ora, mi pare che tu abbia informazioni non di
    dominio pubblico, quindi illuminaci.Credo fanatici di sinistra come te non sia possibile fargli vedere la realtà dei fatti, resta pure schiavo di ciò che ti è stato inculcato.

    Ma no, la sinistra vuole

    dare a tutti i criminali un albergo come
    prigione

    a spese dei cittadini, per poi liberarli con

    mille scuse in ogni caso. Altro che processi

    giusti... la magistratura occupata dalla
    sinistra

    lo è solo per aiutare i criminali.

    Sei un po' carente anche nell'attualità italiana
    a quanto pare. ;)
    E' vero che si è fatto di tutto per ridurre certe
    pene e ostacolare il lavoro della giustizia, ma
    ora non c'è la sinistra al governo.Quale lavoro della giustizia ? Quella che libera terroristi conclamati dicendo che sono liberatori del proprio popolo ? Magistrati che inneggiano ai terroristi e li giustificano andrebbero messi all'ergastolo, quello vero, per evitare che aiutino altri criminali come loro.


    No. Te lo dico chi ha ricevuto dei vantaggi.


    Le compagnie di hardware militare e
    petrolifere


    USA vicino a Bush che stanno facendo guadagni
    da


    capogiro con i soldi dei contribuenti.



    Ed è un male che facciano profitto ? Solo i

    regimi dittatoriali amici della sinistra possono

    far profitto dalle armi per ucciderci, vero ?

    Hai ragione, destabilizzare il medio oriente,
    minacciare l'approvigionamente del petrolio,
    trasformare l'Iraq in un gigantesco opificio di
    terroristi, uccidere decine di migliaia, far
    esplodere il debito pubblico del proprio paese e
    tutto questo senza ottenere un solo vantaggio
    nella "guerra al terrorismo" sono piccoli prezzi
    da pagare per far arricchire ulteriormente
    qualche miliardario.Che massa di idiozie '68ine. Non siamo più nel '68 caro noglobal figlio di '68ini, svegliati e guarda il mondo per quello che è realmente piuttosto che credere alla propaganda di partito e non saper leggere i fatti con i tuoi occhi !


    Visto che parlavi di nuovi mercati, buona

    fortuna


    per la tua impresa in Iraq, mi perdonerai se
    non


    sono troppo tentato di comprarne delle azioni.





    Ah, e salutami anche bin Laden ed il Mullah
    Omar


    che sono riusciti a sfuggire agli USA
    nonostante


    fosse stata fatta una guerra apposta per

    prendere


    loro... beh almeno in Afganistan hanno
    costruito


    un bell'oleodotto ;)



    Quanta propaganda sinistroide spicciola

    Non mi hai ancora detto il nome della tua
    attività nel nuovo mercato iraqeno.
    Non scomparire mi raccomando, sei troppo
    divertente ;)Solite frasi prive di senso per tentare, inutilmente, di sbeffeggiare l'avversario. La ragione non è dalla tua perchè chiunque avalli il terrorismo in qualsiasi modo è in torto a priori senza se e senza ma.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Riot
    Sei un troll masochista.
    Io ti ho mostrato i limiti della tua idea e tu
    cambi argomento, una discussione nel merito
    potrebbe farti apparire meno infantile.
    Per rispondere a questa non domanda: nessuno dei
    due.

    Ah, Zapatero ha vinto in Spagna anche perchè il
    precedente governo aveva mentito tentando di
    addossare la colpa ai Baschi per tentare di
    celare la sua incapacità nella gestione del
    terrorismo.Zapatero ha vinto grazie alla propria collusione con i gruppi terroristici. Come se l' ETA fosse non legata ad Al Qaeda, eh ? Anche la mafia italiana fa affari con Al Qaeda, la popolazione è idiota e basta ad aver ascoltato le parole di serpi di sinistra che mandano i propri scagnozzi a fare il lavoro sporco uccidendo la popolazione inerme per ottenere il potere.
    Qui ancora nulla da parte tua, non è una sorpresa.
    Probabilmente non ti è chiaro cosa significa
    avere un rapporto deficit/PIL in veloce
    peggioramento, e dire che vivi in Italia.E certo, solo chi è di sinistra ha tutto chiaro, è la verità, il verbo, il tutto, il massimo del massimo, la kultura... tsk!
    Di certo una situazione non si risolve cambiando
    fanatici con altri fanatici, c'è un bel pezzo di
    storia del centro e sud America che avrebbe
    dovuto insegnarlo a tutti, ma le eccezioni ci
    sono sempre evidentemente.Ma sì, con le bandiere della pace andate in piazza a difendere ogni terrorista ed ogni dittatore come è stato fatto per Saddam, poverino, non doveva essere sostituito... nooo.. lasciamo tutto così com'è, poverini...


    I soldati USA e le loro famiglie, che vedono


    continue vittime?



    Ma quali continue vittime ? C'è stata una
    guerra,

    C'*è* una guerra, non basta che un pazzo faccia
    dichiarazioni deliranti su una portaerei perchè
    questa finisca. Anche questo dovrebbe essere
    patrimonio comune.I pazzi sono quelli come te che seguono le ideologie '68ine della sinistra, di distruzione dell'occidente e della democrazia.
    Solo alcune migliaia tra gli statunitensi, senza
    contare mutilati, gente impazzita e disertori che
    hanno dovuto darsi alla macchia.

    Poi ci sarebbero anche quelle iraqene, ma so che
    non li consideri veri esseri umani quindi non sto
    qui a parlartene.Ma che film hai visto ? Gente impazzita, disertori ? Guarda che negli USA non ti obbligano ad entrare nell'esercito, la scelta è volontaria e ti pagano ! Ma quanta propaganda comunista patetica, ridicola e fuori dai tempi ! Indottrinati e programmati per fare la stessa propaganda del '68 sulla guerra in Vietnam... che pena.
    Continui con questa tua ossessione della
    sinistra, devi aver assimilito bene il "con noi o
    contro di noi" bushiano o il "tutta colpa dei
    comunisti" berlusconiano, anche questa non è una
    sorpresa: la propaganda di basso livello fa molta
    presa sugli individui della tua risma.Sei razzista e lo dimostri, come tutti quelli di sinistra. Sai solo insultare perchè non hai altri argomenti a parte la propaganda per cui sei stato indottrinato.
    Penso che anche tu ormai sia al corrente del
    fatto che questa guerra è stata fatta su prove
    false, dovresti accettarlo questo l'ha detto
    anche Bush, quindi anche un solo morto sarebbe
    già troppo.Prove false ? Prove non dimostrabili perchè mosse di militari, servizi segreti, talpe, sono ignoti e se le armi sono state spostate grazie a gente di sinistra nell'esercito e nei servizi che è anti-governativa a priori non si poteva certo poi trovarle, e non si potevano denunciare apertamente perchè altrimenti la sinistra dei Democratici avrebbe scatenato la guerra civile come desidera fare da tempo.
    E' anche interessante come parli con
    trascuratezza di vittime nell'ordine delle
    migliaia (sempre trascurando le vittime locali).
    Allora non capisco tutto questo trambusto per
    l'11 settembre, quanto avrà fatto? 2000, 3000
    vittime?E poi sarei io che trascuro le vittime ? Ma sì, ma quanti ne hanno ammazzati i terroristi islamici di americani e turisti lì ? Pochi, no ? Dovevano andarci con una bomba nucleare e far sparire tutta New York magari, così tu e la gente di sinistra eravate più contenti, gli davano la punizione come dite voi... Che pena e che pericolo per la democrazia che è la sinistra !
    Ed infatti ecco che arriva il riferimento all'11
    settembre senza che il troll si renda conto del
    doppiopesismo delle sue parole ;)Ma ed infatti cosa ? Infatti è storia, è un evento gravissimo ed è ancora più grave che la gente di sinistra come te ne neghi l'importanza e consideri le vittime come quattro gatti che dovevano morire perchè cittadini USA e quindi malvagi a priori perchè contro i vostri compagnucci terroristi. Dovresti andare in galera con i tuoi amichetti terroristi visto che inneggi al terrorismo come tutta la sinistra che blatera solidarietà a cavolo.
    E gli USA, non dimenticare gli USA.
    Saddam non è arrivato dal niente ed ha avuto
    ottimi rapporti di lavoro con Bush padre e
    Rumsfeld.E che vorrebbe dire ? "ottimi rapporti di lavoro" ? Ma di che ? Si tratta di strategia militare e di opportunità sullo schacchiere internazionale per contenere i mali. Saddam era una necessità all'epoca per evitare situazioni ben peggiori in un'area da sempre calda.
    Quindi fammi capire, prima c'era Saddam, poi c'è
    stato l'embargo ONU, con il beneplacito degli
    USA, che ha causato decine di migliaia di
    vittime, poi l'invasione della Coalizione dei
    Volenterosi, poi l'occupazione, Abu Grahib,
    Falluja, le elezioni farsa, torture e napalm ed
    ora la guerra civile. Beh, si un miglioramento
    netto ;)L'embargo ha causato vittime ? La dittatura di Saddam ha causato e causava vittime e prima di questa c'era il fanatismo religioso islamico che causava vittime !
    LOL Guarda che quello che stavi guardando era
    Goldrake non un telegiornale. "Spazzar via gli
    USA" ;)Ma che ti ridi ? Sei ridicolo e basta. Fai battute come Rutelli e ti senti bravo, eh ? Tsk!
    Hai ragione, se qualcuno mi lanciasse una molotov
    in casa la prima cosa che farei sarebbe di andare
    nel suo condominio e di prenderne possesso
    (facendo bene attenzione a farmelo scappare), poi
    comincerei a girare in altri edifici a caso
    cercando benzina e bottiglie vuote ;)

    Sei divertente!Tu sei un pericolo per la civiltà come tutti quelli a sinistra che sono come te, e purtroppo sono la maggioranza. Se la sinistra vincerà le elezioni sarà un inferno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    La guerra è impopolare, se la fanno un motivo ci

    sarà.

    Non implica che sia un motivo lecito, ne che sia
    un motivo a tuo favore (e tantomeno a favore di
    tutti, intesi anche solo come tutti quelli che
    fanno la guerra). Nel caso, sembra tanto un
    diversivo per distrarre e continuare a sfruttare
    as usual.Ma quanto siamo pacifisti, eh ? Ma sì, un altro bell'attentato questa volta in Italia a ridosso delle elezioni per far vincere la sinistra come in Spagna per far vincere Zapatero, eh ? Ma sì, contro questi USA cattivi di destra capitalista che non si piega al comunismo '68ino ed ai vari scagnozzi islamici...
  • Riot scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare


    I cittadini degli USA che ora, con la scusa
    della

    guerra al terrorismo, hanno visto le loro
    libertà

    assotigliarsi ed il controllo su di loro

    crescere?

    Ma quale libertà assottigliarsi ?Le persone in grado di leggere conoscono fatti come il Patriot Act o Guantanamo. Chiedi a loro e ti spiegheranno.
    A sinistraLa tua ossessione per la sinistra sta diventando preoccupante. Prova ad andare in pellegrinaggio ad Arcore, magari ti passa.
    si
    odia che l'ordine sia mantenuto e che si prevenga
    l'entrata di criminali e terroristi, per questo
    la sinistra ha permesso l' 11 Settembre.ROTFL!!! Hai appena detto che Bush è di sinistra!!! C'era lui in carica quando è avvenuto l'attentato ;)
    Clinton
    rese i militari ed i servizi segreti inermi
    contro i terroristi anche perchè fece entrare nei
    servizi una marea di complici dei terroristi e
    spie di regimi dittatoriali.A Tom Clancy, dove lo compro il tuo libbro? ;)

    I prigionieri di Guantanamo, che da anni ormai

    sono detenuti (per non dire di peggio) senza

    alcun processo?

    Ma quanto si è patetici a sinistra... Il nemico
    preso in azioni di guerra è un criminale e le
    varie convenzioni sui diritti di questo e quello
    va bene non rispettarle per estorcere loro
    informazioni utili a salvare la vita di milioni
    di cittadini nel mondo."Le convenzione di questo e quello"Tu non fai il diplomatico per vivere vero?Quante milioni di vite si sono salvate fino ad ora, mi pare che tu abbia informazioni non di dominio pubblico, quindi illuminaci.
    Ma no, la sinistra vuole
    dare a tutti i criminali un albergo come prigione
    a spese dei cittadini, per poi liberarli con
    mille scuse in ogni caso. Altro che processi
    giusti... la magistratura occupata dalla sinistra
    lo è solo per aiutare i criminali.Sei un po' carente anche nell'attualità italiana a quanto pare. ;)E' vero che si è fatto di tutto per ridurre certe pene e ostacolare il lavoro della giustizia, ma ora non c'è la sinistra al governo.

    No. Te lo dico chi ha ricevuto dei vantaggi.

    Le compagnie di hardware militare e petrolifere

    USA vicino a Bush che stanno facendo guadagni da

    capogiro con i soldi dei contribuenti.

    Ed è un male che facciano profitto ? Solo i
    regimi dittatoriali amici della sinistra possono
    far profitto dalle armi per ucciderci, vero ?Hai ragione, destabilizzare il medio oriente, minacciare l'approvigionamente del petrolio, trasformare l'Iraq in un gigantesco opificio di terroristi, uccidere decine di migliaia, far esplodere il debito pubblico del proprio paese e tutto questo senza ottenere un solo vantaggio nella "guerra al terrorismo" sono piccoli prezzi da pagare per far arricchire ulteriormente qualche miliardario.

    Visto che parlavi di nuovi mercati, buona
    fortuna

    per la tua impresa in Iraq, mi perdonerai se non

    sono troppo tentato di comprarne delle azioni.



    Ah, e salutami anche bin Laden ed il Mullah Omar

    che sono riusciti a sfuggire agli USA nonostante

    fosse stata fatta una guerra apposta per
    prendere

    loro... beh almeno in Afganistan hanno costruito

    un bell'oleodotto ;)

    Quanta propaganda sinistroide spicciolaNon mi hai ancora detto il nome della tua attività nel nuovo mercato iraqeno.Non scomparire mi raccomando, sei troppo divertente ;)
  • Riot scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare



    ma con la guerra fa gli interessi economici

    degli


    Stati Uniti.


    Apre nuovi mercati, porta a casa il petrolio
    ed


    elimina un pò di nazioni ostili.


    Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi


    presidenti potranno godere di nuovi vantaggi


    economici e poter dire "è merito nostro".



    Trollata abbastanza palese.



    Bush non fa i nostri interessi, nè quelli degli

    USA se è per questo.

    Ah, no ? E chi li fa, la sinistra che aiuta i
    terroristi a compiere attentati come l' 11
    Settembre e gli attentati in Spagna per far
    vincere Zapatero perchè la popolazione è
    imbecille in Europa ?Sei un troll masochista.Io ti ho mostrato i limiti della tua idea e tu cambi argomento, una discussione nel merito potrebbe farti apparire meno infantile.Per rispondere a questa non domanda: nessuno dei due.Ah, Zapatero ha vinto in Spagna anche perchè il precedente governo aveva mentito tentando di addossare la colpa ai Baschi per tentare di celare la sua incapacità nella gestione del terrorismo.

    Probabilmente non lo sai, ma da quando è
    iniziata

    la truffa della guerra infinita al terrorismo il

    debito pubblico USA è letteralmente esploso, il

    costo del petrolio è aumentato frenando o

    rallentando la crescita in molti paesi che

    dipendono da esso per energia e trasporti.

    E allora ? L'ossessione del debito della sinistra
    esiste solo quando la sinistra non governa.Qui ancora nulla da parte tua, non è una sorpresa.Probabilmente non ti è chiaro cosa significa avere un rapporto deficit/PIL in veloce peggioramento, e dire che vivi in Italia.

    Chi ha avuto vantaggi dalla guerra di Bush?

    L'Afganistan, dove a parte Kabul il territorio è

    ancora saldamente in mano ai signori della

    guerra?

    Di certo una situazione radicata da decenni non
    si risolve in pochi giorni, servono anni. Di
    certo stanno meglio ora di prima.Di certo una situazione non si risolve cambiando fanatici con altri fanatici, c'è un bel pezzo di storia del centro e sud America che avrebbe dovuto insegnarlo a tutti, ma le eccezioni ci sono sempre evidentemente.

    I soldati USA e le loro famiglie, che vedono

    continue vittime?

    Ma quali continue vittime ? C'è stata una guerra,C'*è* una guerra, non basta che un pazzo faccia dichiarazioni deliranti su una portaerei perchè questa finisca. Anche questo dovrebbe essere patrimonio comune.
    i terroristi islamici continuano ad attaccare e
    comunque le vittime sono minime.Solo alcune migliaia tra gli statunitensi, senza contare mutilati, gente impazzita e disertori che hanno dovuto darsi alla macchia.Poi ci sarebbero anche quelle iraqene, ma so che non li consideri veri esseri umani quindi non sto qui a parlartene.
    Non c'è paragone
    con le guerre del passato. La guerra non è un
    parco giochi, ma purtroppo alla sinistra fa
    comodo rincretinire la popolazione nel credere
    che 1000 o 2000 perdite siano un'enormità.Continui con questa tua ossessione della sinistra, devi aver assimilito bene il "con noi o contro di noi" bushiano o il "tutta colpa dei comunisti" berlusconiano, anche questa non è una sorpresa: la propaganda di basso livello fa molta presa sugli individui della tua risma.Penso che anche tu ormai sia al corrente del fatto che questa guerra è stata fatta su prove false, dovresti accettarlo questo l'ha detto anche Bush, quindi anche un solo morto sarebbe già troppo.E' anche interessante come parli con trascuratezza di vittime nell'ordine delle migliaia (sempre trascurando le vittime locali). Allora non capisco tutto questo trambusto per l'11 settembre, quanto avrà fatto? 2000, 3000 vittime?
    Con
    quello che è accaduto l' 11 Settembre se fossimo
    ancora negli anni '40 della seconda guerra
    mondiale le vittime sarebbero state il decuplo di
    quanto non furono.Ed infatti ecco che arriva il riferimento all'11 settembre senza che il troll si renda conto del doppiopesismo delle sue parole ;)

    Gli Iraqeni, che si ritrovano con un governo

    fantoccio, un'infrastruttura economica
    distrutta,

    una guerra civile e, soprattutto, decine e
    decine

    di migliaia di vittime?

    Eh, certo, stavano meglio prima, c'era solo
    l'amichetto Saddam che Germania e Francia e
    Russia guardavano di buon occhio perchè avevano
    accordi di scambio armi/petrolio... ehhh ? E gli USA, non dimenticare gli USA.Saddam non è arrivato dal niente ed ha avuto ottimi rapporti di lavoro con Bush padre e Rumsfeld.Quindi fammi capire, prima c'era Saddam, poi c'è stato l'embargo ONU, con il beneplacito degli USA, che ha causato decine di migliaia di vittime, poi l'invasione della Coalizione dei Volenterosi, poi l'occupazione, Abu Grahib, Falluja, le elezioni farsa, torture e napalm ed ora la guerra civile. Beh, si un miglioramento netto ;)

    Gli europei, che devono ora fronteggiare un

    terrorismo ben più determinato di quanto non

    fosse prima dell'11 Settembre?

    Ma che dici ? I terroristi hanno iniziato
    l'attacco tentando di spazzar via gli USA.LOL Guarda che quello che stavi guardando era Goldrake non un telegiornale. "Spazzar via gli USA" ;)
    Più
    determinato di così... Se avessero avuto l'arma
    nucleare l'avrebbero usata. Ma che più
    determinato e più determinato ? Se ti attaccano e
    te ne resti immobile senza reagire ti spazzano
    via, ma la gente di sinistra e chi gli va dietro
    come te non ci arriva a capirlo, deve farci
    ammazzare tutti prima. Hai ragione, se qualcuno mi lanciasse una molotov in casa la prima cosa che farei sarebbe di andare nel suo condominio e di prenderne possesso (facendo bene attenzione a farmelo scappare), poi comincerei a girare in altri edifici a caso cercando benzina e bottiglie vuote ;)Sei divertente!
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Le risorse sono poche

    e non bastano. Le armi americane proteggono

    queste risorse e fanno avere acqua potabile,

    corrente e ricchezza alla popolazione

    E reintrodurre la schiavitu' ?Dai tempo al tempo. Naturalmente la si chiamerà con un altro nome e ci saranno sottilissimi dibattiti sull'evidenza della differenza tra i due casi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Anonimo
    La guerra è impopolare, se la fanno un motivo ci
    sarà. Non implica che sia un motivo lecito, ne che sia un motivo a tuo favore (e tantomeno a favore di tutti, intesi anche solo come tutti quelli che fanno la guerra). Nel caso, sembra tanto un diversivo per distrarre e continuare a sfruttare as usual.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Anonimo

    Cazzate pseudo-imperialiste (dico pseudo perchè

    non sono uno di quelli che va in giro bruciando

    bandiere, ma semplicemente trovo ridicolo questo

    sentimento del "me magno tutto io".)



    Nei paesi scandinavi, in Germania e altri paesi

    mitteleuropei hanno già quello che tu dici e non

    fanno nessuna guerra.
    tu credi?
    intanto stanno ancora in cima alle nazioni. Sono
    ancora loro la prima potenza mondiale.
    La guerra è impopolare, se la fanno un motivo ci
    sarà.
    I paesi da te citati hanno situazioni diverse.Guarda che l'america ha uno squilibrio allucinate tra ricchi e poveri:vedi newOrleans
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Riot
    - Scritto da: Anonimo

    ma con la guerra fa gli interessi economici
    degli

    Stati Uniti.

    Apre nuovi mercati, porta a casa il petrolio ed

    elimina un pò di nazioni ostili.

    Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi

    presidenti potranno godere di nuovi vantaggi

    economici e poter dire "è merito nostro".

    Trollata abbastanza palese.

    Bush non fa i nostri interessi, nè quelli degli
    USA se è per questo.Ah, no ? E chi li fa, la sinistra che aiuta i terroristi a compiere attentati come l' 11 Settembre e gli attentati in Spagna per far vincere Zapatero perchè la popolazione è imbecille in Europa ?
    Probabilmente non lo sai, ma da quando è iniziata
    la truffa della guerra infinita al terrorismo il
    debito pubblico USA è letteralmente esploso, il
    costo del petrolio è aumentato frenando o
    rallentando la crescita in molti paesi che
    dipendono da esso per energia e trasporti.E allora ? L'ossessione del debito della sinistra esiste solo quando la sinistra non governa.
    Chi ha avuto vantaggi dalla guerra di Bush?
    L'Afganistan, dove a parte Kabul il territorio è
    ancora saldamente in mano ai signori della
    guerra?Di certo una situazione radicata da decenni non si risolve in pochi giorni, servono anni. Di certo stanno meglio ora di prima.
    I soldati USA e le loro famiglie, che vedono
    continue vittime?Ma quali continue vittime ? C'è stata una guerra, i terroristi islamici continuano ad attaccare e comunque le vittime sono minime. Non c'è paragone con le guerre del passato. La guerra non è un parco giochi, ma purtroppo alla sinistra fa comodo rincretinire la popolazione nel credere che 1000 o 2000 perdite siano un'enormità. Con quello che è accaduto l' 11 Settembre se fossimo ancora negli anni '40 della seconda guerra mondiale le vittime sarebbero state il decuplo di quanto non furono.
    Gli Iraqeni, che si ritrovano con un governo
    fantoccio, un'infrastruttura economica distrutta,
    una guerra civile e, soprattutto, decine e decine
    di migliaia di vittime?Eh, certo, stavano meglio prima, c'era solo l'amichetto Saddam che Germania e Francia e Russia guardavano di buon occhio perchè avevano accordi di scambio armi/petrolio... ehhh ?
    Gli europei, che devono ora fronteggiare un
    terrorismo ben più determinato di quanto non
    fosse prima dell'11 Settembre?Ma che dici ? I terroristi hanno iniziato l'attacco tentando di spazzar via gli USA. Più determinato di così... Se avessero avuto l'arma nucleare l'avrebbero usata. Ma che più determinato e più determinato ? Se ti attaccano e te ne resti immobile senza reagire ti spazzano via, ma la gente di sinistra e chi gli va dietro come te non ci arriva a capirlo, deve farci ammazzare tutti prima.
    I cittadini degli USA che ora, con la scusa della
    guerra al terrorismo, hanno visto le loro libertà
    assotigliarsi ed il controllo su di loro
    crescere?Ma quale libertà assottigliarsi ? A sinistra si odia che l'ordine sia mantenuto e che si prevenga l'entrata di criminali e terroristi, per questo la sinistra ha permesso l' 11 Settembre. Clinton rese i militari ed i servizi segreti inermi contro i terroristi anche perchè fece entrare nei servizi una marea di complici dei terroristi e spie di regimi dittatoriali.
    I prigionieri di Guantanamo, che da anni ormai
    sono detenuti (per non dire di peggio) senza
    alcun processo?Ma quanto si è patetici a sinistra... Il nemico preso in azioni di guerra è un criminale e le varie convenzioni sui diritti di questo e quello va bene non rispettarle per estorcere loro informazioni utili a salvare la vita di milioni di cittadini nel mondo. Ma no, la sinistra vuole dare a tutti i criminali un albergo come prigione a spese dei cittadini, per poi liberarli con mille scuse in ogni caso. Altro che processi giusti... la magistratura occupata dalla sinistra lo è solo per aiutare i criminali.
    No. Te lo dico chi ha ricevuto dei vantaggi.
    Le compagnie di hardware militare e petrolifere
    USA vicino a Bush che stanno facendo guadagni da
    capogiro con i soldi dei contribuenti.Ed è un male che facciano profitto ? Solo i regimi dittatoriali amici della sinistra possono far profitto dalle armi per ucciderci, vero ? E solo le "pacifiche" Germania e Francia possono far soldi dal petrolio stringendo accordi con i dittatori, eh?
    Visto che parlavi di nuovi mercati, buona fortuna
    per la tua impresa in Iraq, mi perdonerai se non
    sono troppo tentato di comprarne delle azioni.

    Ah, e salutami anche bin Laden ed il Mullah Omar
    che sono riusciti a sfuggire agli USA nonostante
    fosse stata fatta una guerra apposta per prendere
    loro... beh almeno in Afganistan hanno costruito
    un bell'oleodotto ;)Quanta propaganda sinistroide spicciola
  • Anonimo scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: CoD
    - Scritto da: Anonimo

    Gli sciocchi ignoranti pensano che Bush sia
    stato

    rieletto all'unanimita' e per cui sia

    intelligente dire agli americani "E mo so

    cazzetti vostri."

    Gia'.
    E gli sciocchi ignoranti pensano anche che in
    America voti la maggioranza della popolazione
    come da noi.

    Mentre da noi e' un diritto/dovere, da loro e' un
    diritto e basta.
    Per poter votare bisogna iscriversi
    esplicitamente a delle liste di votanti e la
    maggior parte della popolazione non e' iscritta.

    Inoltre sapevo, ma da fonti dubbie per cui non mi
    credete sulla parola, che in queste liste bisogna
    registrarsi "come repubblicani o come
    democratici".
    Cioe' anche se poi voti per l'altro paritto devi
    essere registrato come "affine" ad uno dei due.Bello schifo. Proprio il paese delle libertà... (preconfezionate).
  • Anonimo scrive:
    Re: NYT abbassi la cresta

    nuove risorse da utilizzare.
    Bush deve solo leggere i bigliettisi ma almeno uno che li legga un po' meglio ...
  • Anonimo scrive:
    Berlusconi: "L'Europa segua esempio USA"
    Grazie a Berlusconi e a chi lo ha votato!L'Italia segue molto da vicino l'esempio di libertà del governo americano. Il 9 aprile vota Forza Italia....
  • Giambo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    Clap-Clap, bella risposta :) ...
  • Giambo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Anonimo

    Nei paesi scandinavi, in Germania e altri paesi

    mitteleuropei hanno già quello che tu dici e non

    fanno nessuna guerra.
    tu credi?E' incontestabile che il tenore di vista di molti paesi europei e' superiore a quello medio USA
    intanto stanno ancora in cima alle nazioni. Sono
    ancora loro la prima potenza mondiale.Potenza economica piu' o meno (Cina e India avanzano), potenza militare di sicuro.Ma a che prezzo ? Ne vale la pena ?
    La guerra è impopolare, se la fanno un motivo ci
    sarà. I soldi, chiaro. E non per tutti, ma solo per chi ha scommesso sul cavallo giusto alle elezioni.
    I paesi da te citati hanno situazioni diverse.Vivono in pace con il resto del mondo e sopratutto con loro stessi. Io credo ne valga la pena.
  • tocomoro scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    Non l'hanno rivotato, ma non fa niente, i voti si fanno uscire come meglio c'è bisogno, visto che gli elettori si "fidano" dei conteggi...Un link su tutti: http://urlin.it/917Saluti
  • CoD scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: Anonimo
    Gli sciocchi ignoranti pensano che Bush sia stato
    rieletto all'unanimita' e per cui sia
    intelligente dire agli americani "E mo so
    cazzetti vostri." Gia'.E gli sciocchi ignoranti pensano anche che in America voti la maggioranza della popolazione come da noi.Mentre da noi e' un diritto/dovere, da loro e' un diritto e basta.Per poter votare bisogna iscriversi esplicitamente a delle liste di votanti e la maggior parte della popolazione non e' iscritta.Inoltre sapevo, ma da fonti dubbie per cui non mi credete sulla parola, che in queste liste bisogna registrarsi "come repubblicani o come democratici".Cioe' anche se poi voti per l'altro paritto devi essere registrato come "affine" ad uno dei due.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avete rivotato?
      - Scritto da: CoD
      - Scritto da: Anonimo
      Inoltre sapevo, ma da fonti dubbie per cui non mi
      credete sulla parola, che in queste liste bisogna
      registrarsi "come repubblicani o come
      democratici".
      Cioe' anche se poi voti per l'altro paritto devi
      essere registrato come "affine" ad uno dei due.In realtà puoi iscriverti anche come qualcos'altro, ad esempio come indipendente (che è un modo elegante per non essere affine di nessuno).
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avete rivotato?
      - Scritto da: CoD
      - Scritto da: Anonimo

      Gli sciocchi ignoranti pensano che Bush sia
      stato

      rieletto all'unanimita' e per cui sia

      intelligente dire agli americani "E mo so

      cazzetti vostri."

      Gia'.
      E gli sciocchi ignoranti pensano anche che in
      America voti la maggioranza della popolazione
      come da noi.

      Mentre da noi e' un diritto/dovere, da loro e' un
      diritto e basta.
      Per poter votare bisogna iscriversi
      esplicitamente a delle liste di votanti e la
      maggior parte della popolazione non e' iscritta.

      Inoltre sapevo, ma da fonti dubbie per cui non mi
      credete sulla parola, che in queste liste bisogna
      registrarsi "come repubblicani o come
      democratici".
      Cioe' anche se poi voti per l'altro paritto devi
      essere registrato come "affine" ad uno dei due.Da noi un diritto/dovere ? In che senso ? Mica ti obbligano a votare, solo nelle dittature c'è l'obbligo per false elezioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'avete rivotato?
    - Scritto da: Anonimo
    E mo so cazzetti vostri.Gli sciocchi ignoranti pensano che Bush sia stato rieletto all'unanimita' e per cui sia intelligente dire agli americani "E mo so cazzetti vostri."
  • Anonimo scrive:
    L'avete rivotato?
    E mo so cazzetti vostri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare

    Cazzate pseudo-imperialiste (dico pseudo perchè
    non sono uno di quelli che va in giro bruciando
    bandiere, ma semplicemente trovo ridicolo questo
    sentimento del "me magno tutto io".)

    Nei paesi scandinavi, in Germania e altri paesi
    mitteleuropei hanno già quello che tu dici e non
    fanno nessuna guerra.tu credi?intanto stanno ancora in cima alle nazioni. Sono ancora loro la prima potenza mondiale.La guerra è impopolare, se la fanno un motivo ci sarà. I paesi da te citati hanno situazioni diverse.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    - Scritto da: Ilruz
    I prossimi presidenti avranno di che guardarsi da
    nemici che prima di Bush non avevano.una volta si diceva, più nemici più onore. E' inevitabile, la ricchezza di un paese si basa sulla povertà di un altro. Le risorse sono poche e non bastano. Le armi americane proteggono queste risorse e fanno avere acqua potabile, corrente e ricchezza alla popolazione
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Anonimo
      una volta si diceva, più nemici più onore. E'
      inevitabile, la ricchezza di un paese si basa
      sulla povertà di un altro. Le risorse sono poche
      e non bastano. Le armi americane proteggono
      queste risorse e fanno avere acqua potabile,
      corrente e ricchezza alla popolazioneCazzate pseudo-imperialiste (dico pseudo perchè non sono uno di quelli che va in giro bruciando bandiere, ma semplicemente trovo ridicolo questo sentimento del "me magno tutto io".)Nei paesi scandinavi, in Germania e altri paesi mitteleuropei hanno già quello che tu dici e non fanno nessuna guerra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Anonimo

      I prossimi presidenti avranno di che guardarsi
      da

      nemici che prima di Bush non avevano.
      una volta si diceva, più nemici più onore. E'
      inevitabile, la ricchezza di un paese si basa
      sulla povertà di un altro. Le risorse sono poche
      e non bastano. Le armi americane proteggono
      queste risorse e fanno avere acqua potabile,
      corrente e ricchezza alla popolazioneE reintrodurre la schiavitu' ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Ilruz

      I prossimi presidenti avranno di che guardarsi

      da nemici che prima di Bush non avevano.

      una volta si diceva, più nemici più onore. Be', veramente lo dicevano solo i fascisti, ma soprassediamo....
      E'
      inevitabile, la ricchezza di un paese si basa
      sulla povertà di un altro.Palle. La ricchezza di un paese si basa sulla disponibilità di risorse E sulla disponibilità di conoscenza (saper fare).La prima è limitata, la seconda no (o almeno siamo ben lontano dai suoi limiti). Quindi per aumentare la ricchezza di un Paese si può andare in giro rubacchiando risorse (o redistribuendole facendo Robin Hood al contrario, anche al suo interno) o investire nei propri cittadini e promuovere l'innovazione e la diffusione della conoscenza. Chiaramente la strategia Bush è la prima. Dimostra di non aver studiato la storia, visto che ripercorre la strada della Spagna post-Colombiana, che dimostra (con i suoi due secoli d'inflazione) che non funziona gran che bene.Ma si sa, la storia non si studia più. E' solo un susseguirsi di date, di guerre e condottieri.
      Le risorse sono poche e non bastano. Basta usarne meno per fare di più. Si chiama innovazione. Si chiama ricerca. Si chiama efficienza.Si chiama produttività. Tutte cose in declino, da noi più che da altri.
      Le armi americane proteggono
      queste risorse e fanno avere acqua potabile,
      corrente e ricchezza alla popolazioneApplicazione de "La spada protegge l'aratro"?. La storia insegna che più spesso le spade sono usate per prendersi il frutto del lavoro altrui e spostarlo nelle tasche degli armati, ma naturalmente questo è controverso.Del resto io sono il primo a sostenere che è meglio essere forti che deboli (si vis pacem para bellum). Ma questo non autorizza a fare i prepotenti. E' quella sottile linea tra forti e prepotenti che dobbiamo studiare, specie in questo caso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si arrampicano sugli specchi
    Il fatto che una legge sia "vecchia" non autorizza nessuno a violarla, a meno che non sia un re ... in quel caso, la legge non si applica perche "lui e' la legge".
  • Anonimo scrive:
    Re: Bush sarà poco popolare
    I prossimi presidenti avranno di che guardarsi da nemici che prima di Bush non avevano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Ilruz
      I prossimi presidenti avranno di che guardarsi da
      nemici che prima di Bush non avevano.Quelli democratici non hanno nemici ma solo scagnozzi alleati che fanno il lavoro sporco per loro, come progettare l'attacco dell' 11 Settembre.
  • Anonimo scrive:
    Re: NYT abbassi la cresta
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    e pensi a non appoggiare troppo google e soci

    (leggasi democratici). ALtrimenti tra 3 anni

    rischiano la 3° waterloo

    bè, perlomeno Bush non potrà più essere elettoe che comanda Bush?Presidenti, senatori, non contano nulla. Contano le necessità del Paese dove si vede che era necessario fare questa guerra. Le industrie hanno nuovi mercati in cui andare e nuove risorse da utilizzare.Bush deve solo leggere i biglietti
  • Anonimo scrive:
    Re: NYT abbassi la cresta
    - Scritto da: Anonimo
    e pensi a non appoggiare troppo google e soci
    (leggasi democratici). ALtrimenti tra 3 anni
    rischiano la 3° waterloobè, perlomeno Bush non potrà più essere eletto
  • Anonimo scrive:
    Bush sarà poco popolare
    ma con la guerra fa gli interessi economici degli Stati Uniti.Apre nuovi mercati, porta a casa il petrolio ed elimina un pò di nazioni ostili.Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi presidenti potranno godere di nuovi vantaggi economici e poter dire "è merito nostro".
    • Riot scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Anonimo
      ma con la guerra fa gli interessi economici degli
      Stati Uniti.
      Apre nuovi mercati, porta a casa il petrolio ed
      elimina un pò di nazioni ostili.
      Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi
      presidenti potranno godere di nuovi vantaggi
      economici e poter dire "è merito nostro".Trollata abbastanza palese.Bush non fa i nostri interessi, nè quelli degli USA se è per questo.Probabilmente non lo sai, ma da quando è iniziata la truffa della guerra infinita al terrorismo il debito pubblico USA è letteralmente esploso, il costo del petrolio è aumentato frenando o rallentando la crescita in molti paesi che dipendono da esso per energia e trasporti.Chi ha avuto vantaggi dalla guerra di Bush?L'Afganistan, dove a parte Kabul il territorio è ancora saldamente in mano ai signori della guerra?I soldati USA e le loro famiglie, che vedono continue vittime?Gli Iraqeni, che si ritrovano con un governo fantoccio, un'infrastruttura economica distrutta, una guerra civile e, soprattutto, decine e decine di migliaia di vittime?Gli europei, che devono ora fronteggiare un terrorismo ben più determinato di quanto non fosse prima dell'11 Settembre?I cittadini degli USA che ora, con la scusa della guerra al terrorismo, hanno visto le loro libertà assotigliarsi ed il controllo su di loro crescere?I prigionieri di Guantanamo, che da anni ormai sono detenuti (per non dire di peggio) senza alcun processo?No. Te lo dico chi ha ricevuto dei vantaggi.Le compagnie di hardware militare e petrolifere USA vicino a Bush che stanno facendo guadagni da capogiro con i soldi dei contribuenti.Visto che parlavi di nuovi mercati, buona fortuna per la tua impresa in Iraq, mi perdonerai se non sono troppo tentato di comprarne delle azioni.Ah, e salutami anche bin Laden ed il Mullah Omar che sono riusciti a sfuggire agli USA nonostante fosse stata fatta una guerra apposta per prendere loro... beh almeno in Afganistan hanno costruito un bell'oleodotto ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      yeah nuke ' em all !
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Anonimo
      Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi
      presidenti potranno godere di nuovi vantaggi
      economici e poter dire "è merito nostro".I prossimi presidenti dovranno vedere come ripianare un debito di oltre 8265 miliardi di dollari...http://www.brillig.com/debt_clock/
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Anonimo
      ma con la guerra fa gli interessi economici degli
      Stati Uniti.
      Apre nuovi mercati, porta a casa il petrolio ed
      elimina un pò di nazioni ostili.
      Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi
      presidenti potranno godere di nuovi vantaggi
      economici e poter dire "è merito nostro".Certo, come no... intanto qualcuno sta costruendo la bomba atomica... bel risultato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bush sarà poco popolare
      - Scritto da: Anonimo
      ma con la guerra fa gli interessi economici degli
      Stati Uniti.
      Apre nuovi mercati, porta a casa il petrolio ed
      elimina un pò di nazioni ostili.
      Lui passa da guerra fondaio ma i prossimi
      presidenti potranno godere di nuovi vantaggi
      economici e poter dire "è merito nostro".Non credo proprio.Queste cose si misurano alla lunga e alla lunga tutti i nodi prima o poi vengono al pettine.Chi viloa il buoin senso e le leggi Internazionali basate sulla reciprocità in favore della forza semina vento.Raccoglierà tempesta.Non si può basare il proprio benessere uccidendo o sfruttando il prossimo.Chi lo fa anche in modo più o meno mascherato è un rifiuto umano.
  • Anonimo scrive:
    Si arrampicano sugli specchi
    Leggi inadeguate perchè promulgate tanto tempo fa? Ma se fanno leggi inadeguate anche adesso!!Chi semina vento...Speriamo che "l'amico" del nano faccia un bel botto!
  • Anonimo scrive:
    NYT abbassi la cresta
    e pensi a non appoggiare troppo google e soci (leggasi democratici). ALtrimenti tra 3 anni rischiano la 3° waterloo
  • Anonimo scrive:
    Povero Bush
    Rintronato e impallinato.Era ora!
Chiudi i commenti