AMD lancia le sue GPU next gen

A ridosso del lancio Nvidia delle GPU GeForce G200, AMD ha ufficialmente introdotto sul mercato le sue nuove schede video della serie 4800, caratterizzate da performance di classe teraFLOPS

Sunnyvale (USA) – A una sola settimana di distanza dall’introduzione dei nuovi processori grafici GeForce GTX 200 di Nvidia , AMD ha risposto con il lancio delle nuove schede video della serie 4800. Secondo il chipmaker di Sunnyvale, queste sono le prime schede grafiche mainstream a fornire una potenza di calcolo di classe teraFLOPS , e le prime – almeno con il modello top di gamma – ad impiegare le nuove memorie GDDR5.

Radeon HD 3850 Le Radeon HD 4850 e 4870 , prime esponenti della serie 4800, sono basate sul nuovo processore grafico RV770 , caratterizzato da un numero record di stream processor, pari a 800, e da un processo produttivo a 55 nanometri, che ha permesso ad AMD di ridurre ulteriormente le dimensioni del die di silicio portandole a 260 millimetri quadrati (contro i 576 mmq delle GeForce GTX 200). L’RV770 incrementa anche le unità per l’elaborazione delle texture, ora pari a 40, e adotta un’interfaccia con la memoria di 256 bit.

Le specifiche tecniche delle due nuove schede si differenziano solo per il formato – a doppio slot quello della 4870 e a singolo slot quello del modello inferiore -, dal tipo di memoria utilizzato (GDDR3 quello della 4850), e dalla frequenza di clock del core e della memoria: queste sono rispettivamente di 625/2000 MHz nella 4850 e di 750/3600 MHz nella 4870 . Mentre la 4850 è in grado di fornire una potenza di calcolo di 1 TFLOPS, consumando un massimo di 110 watt, la 4870 è accreditata di 1,2 TFLOPS , con un consumo massimo di 160 watt: si tratta di 25 watt in più rispetto alla precedente Radeon top di gamma, la 3870, ma AMD afferma che questo incremento è giustificato dal raddoppio delle performance.

Le Radeon della serie 4800 includono 512 MB di memoria e includono l’ Universal Video Decoder 2 , seconda evoluzione della circuiteria che nelle schede ATI più recenti si occupa di accelerare in hardware la decodifica dei flussi video, sia in standard che in alta definizione. Queste schede supportano poi le librerie DirectX 10.1 e la tecnologia CrossFireX , in grado di moltiplicare le prestazioni grafiche di un PC desktop mediante l’utilizzo di due, tre o quattro schede grafiche in parallelo.

Radeon HD 3870 Le nuove Radeon HD 4850 e 4870, il cui prezzo di riferimento è rispettivamente di 199 e 299 dollari , sono il risultato della filosofia adottata da ATI dopo la fusione con AMD: progettare GPU meno “estreme” e basate su di un’architettura meno complessa. Una filosofia che ha ridefinito gli obiettivi di ATI: la priorità dell’ex produttore canadese, ora operante come divisione di AMD, non è più quella di competere con Nvidia in termini di forza bruta e prestazioni assolute – due aree in cui Nvidia appare oggi difficilmente superabile -, ma la ricerca di un costante miglioramento del rapporto tra le performance e i consumi, la superficie del die di silicio e il costo del processore grafico.

Seppure dettata dalla necessità – o per meglio dire, dall’impossibilità di tenere il frenetico passo della propria rivale -, la scelta di AMD potrebbe rivelarsi una carta vincente non solo sotto il punto di vista economico, ma anche sotto quello tecnologico. Invece di continuare a puntare su GPU monolitiche, costose e fameliche di energia elettrica, il chipmaker di Sunnyvale ha infatti preferito competere sulla fascia alta del mercato con soluzioni multi-GPU , ossia schede contenenti due o più processori grafici identici a quelli proposti sulle fasce più basse (v. 3850 X2 e 3870 x2).

Non sorprende, dunque, che con le Radeon HD 4800 AMD abbia ricalcato lo stesso approccio adottato con la serie precedente, la 3800, basata sul processore RV670: due GPU basate sulla stessa identica architettura ma caratterizzate da differenti frequenze di clock per stream processor e memoria.

Le due nuove schede video di AMD sono già disponibili sul mercato italiano a prezzi compresi fra 142 e 179 euro per la 4850 e intorno ai 270 euro per la 4870.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giuseppe scrive:
    Guardiamo tutto senza paraocchi
    Non sono un estimatore di Bill e non mi piaccioni i miti in carne ed ossa. Però occorre ammetterlo, Gates ha contribuito a cambiare il mondo. Nel bene o nel male? Chi può dirlo. Di sicuro senza la microsoft l'informatica non sarebbe arrivata dove è adesso. Basta quindi con i giudizi semplicistici di chi non ha mai scritto (o venduto) un programma e vive nel culto dell'invidia. Se volete dimostrare che Bill Gates ha rovinato il mondo, fate qualcosa di migliore di ciò che ha realizzato Lui e non rompete i...
    • exsteve exjobs scrive:
      Re: Guardiamo tutto senza paraocchi
      Per fare qualcosa migliore di lui basta NON fare tutto quello che ha fatto lui, molto semplicemente. :Ppsoribbile vedergli addosso la t-shirt con mela stampata..brr..via via..
    • bibop scrive:
      Re: Guardiamo tutto senza paraocchi
      - Scritto da: giuseppe
      Non sono un estimatore di Bill e non mi piaccioni
      i miti in carne ed ossa. Però occorre ammetterlo,
      Gates ha contribuito a cambiare il mondo. Nel
      bene o nel male? Chi può dirlo. se ti fermavi qua difficile nn condividere il pensiero
      Di sicuro senza
      la microsoft l'informatica non sarebbe arrivata
      dove è adesso. Basta quindi con i giudizi
      semplicistici di chi non ha mai scritto (o
      venduto) un programma e vive nel culto
      dell'invidia. invece sei andato avanti e hai straparlato... se al posto di bill mettevi steve qualcuno t'avrebbe gia' dato del macaco fanboy...
      Se volete dimostrare che Bill Gates
      ha rovinato il mondo, fate qualcosa di migliore
      di ciò che ha realizzato Lui e non rompete i...frase sciocca... nn ho bisogno, io e tutti quelli che hanno un minimo di spirito critico, di diventare multimiliardario per definire alcune delle azioni decise da e per gates come "discutibili" ...gates ha fatto quello che doveva, il suo interesse e quello della sua azienda... piu' che legittimo... ma quando ha spesso peccato di "zelo" e sono questi peccati che hanno creato l'impero... citando te "basta con i giudizi semplicistici"!!
    • ricorsivo scrive:
      Re: Guardiamo tutto senza paraocchi
      - Scritto da: giuseppe
      Non sono un estimatore di Bill e non mi piaccioni
      i miti in carne ed ossa. Però occorre ammetterlo,
      Gates ha contribuito a cambiare il mondo.ovvio... ma anche le glaciazioni ci hanno messo lo zampino
      Nel bene o nel male? Chi può dirlo. Di sicuro senza
      la microsoft l'informatica non sarebbe arrivata
      dove è adesso.eccerto... tutti gli sviluppatori del mondo sono stati partoriti da MS... mapperfavore!!!
      Basta quindi con i giudizi
      semplicistici di chi non ha mai scritto (o
      venduto) un programma e vive nel culto
      dell'invidia. auotcritica?
      Se volete dimostrare che Bill Gates
      ha rovinato il mondo, fate qualcosa di migliore
      di ciò che ha realizzato Lui e non rompete i...io nei limiti del possibile, non utilizzo roba MS; non dico che ha rovinato il mondo, ma dico che c'è molta roba migliore, e se tutti la usassero, il panorama informatico potrebbe essere migliore. punto
  • Gauss scrive:
    "In Italia ti perdonano tutto....
    ...tranne il successo"Enzo Ferrari
  • linaro scrive:
    StallMan è un barbone!
    Altro che beneficenza.....
  • Linux in Festa scrive:
    ERA ORA! FINALMENTE!
    il DRAGA è fallito e lascia la microsoft perchè ha capito che è senza futuro e destinata a ridursi a succursale venditrice di videogame.RIP.
    • cognome nome scrive:
      Re: ERA ORA! FINALMENTE!
      ti ci svegli proprio la mattina per dire ste stronzate :-)su su vai a rincompilare il kernel. ;)
      • nome e cognome scrive:
        Re: ERA ORA! FINALMENTE!
        A te invece le stronzate vengono dopo mezzogiorno.Tu invece tieniti quel modernissimo e aggiornatissimo kernel NT di 8 anni fa e torna a formattare, avendo cura di farti una copia di backup dell'ultimo neurone che t'è rimasto sano. Sennò non rebooti più.
        • linaro scrive:
          Re: ERA ORA! FINALMENTE!
          Da quando c'è Vista non si formatta più. Ritenta
          • A Light In The Sky scrive:
            Re: ERA ORA! FINALMENTE!
            Ma certo! Anche con 2000 e XP non si formattava più!!! :D Il sistema operativo senza BSOD, crash, malware ecc. non è mai stato Windows (nella versione che preferisci), ma Linux...Ritenta, troll: sarai più fortunato.(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: ERA ORA! FINALMENTE!
      - Scritto da: Linux in Festa
      il DRAGA è fallito e lascia la microsoft perchè
      ha capito che è senza futuro e destinata a
      ridursi a succursale venditrice di
      videogame.
      RIP.hola Alien 8)
  • Roberto Di scrive:
    Re: Per chi ha voglia di leggere tutto
    Su questo proprio nessuno ha qualcosa da dire?Mi interessano veramente le vostre opinioni
    • Gaetano scrive:
      Re: Per chi ha voglia di leggere tutto
      Secondo me quello che hai scritto è tecnicamente corretto ma giunge alle conclusioni sbagliate. Insomma, per quanti tramini ci possano essere dietro, questa fondazione comunque ha salvato la vita a delle persone, se non avessero fatto niente queste sarebbero morte. E pensate che le aziende "cattive" citate non avrebbero comunque continuato con il loro lavoro?
  • ne0n scrive:
    bah
    A volte mi sembra che si giochi solo al tiro al bersaglio puntando su di un obiettivo facile.Per quello che mi riguarda, monopolio o no, simpatico o meno, è un uomo che ha creato un impero dal niente e va rispettato. Augurerei a me stesso e a voi tutti di realizzare nella vita (professionale, s'intende) 1/100 di quello che ha fatto il signore qui discusso.Che poi il successo e la ricchezza siano accentratori di invidie e antipatie è risaputo.Per la beneficenza... beh che siano soldi suoi o della sua azienda (che cmq alla fine sono sempre soldi suoi) che qualche denaro e sforzo vengano impegnati in nobili cause è solo un bene.Del resto l'Italia è piena di piccoli imprenditori che investono (i soldi della loro azienda) in beneficenza solo per ottenere sgravi fiscali senza alcun interesse nella beneficenza stessa.Questo è il mio pensiero, del tutto personale.
    • pippo75 scrive:
      Re: bah

      Del resto l'Italia è piena di piccoli
      imprenditori che investono (i soldi della loro
      azienda) in beneficenza solo per ottenere sgravi
      fiscali senza alcun interesse nella beneficenza
      stessa.ma ci sono molti che investono in beneficenza e enti locali perchè credono in quello che fanno.
    • kache scrive:
      Re: bah
      - Scritto da: ne0n
      A volte mi sembra che si giochi solo al tiro al
      bersaglio puntando su di un obiettivo
      facile.
      Per quello che mi riguarda, monopolio o no,
      simpatico o meno, è un uomo che ha creato un
      impero dal niente e va rispettato. Augurerei a
      me stesso e a voi tutti di realizzare nella vita
      (professionale, s'intende) 1/100 di quello che ha
      fatto il signore qui
      discusso.Quoto. ;)
    • mah scrive:
      Re: bah
      La stessa cosa vale per l'attuale presidente del consiglio "nostrano".Tutta invidia quello che si dici su di lui, vero? Cag@te non ne ha mai fatto e non ne continua a fare?Un post - il tuo - degno del qualunquismo fatto a persona.Complimenti.G@tes è la rappresentazione del magnate-magnaccia che ha pensato a fare solo i soldi con i computer. E c'è riuscito bene.Per fortuna, i veri "eroi della rivoluzione informatica" sono altri.
  • CCC scrive:
    La storia di Bill-M$...
    Per chi non sapesse: leggete, leggete...http://www.gregorys.it/informat/microsoft.htm(articolo di C. Gubitosa)
    • pippo75 scrive:
      Re: La storia di Bill-M$...

      si vede proprio che hai letto 4 righe a caso...
      l'articolo è del novembre
      1998...

      magari leggendo e pensando prima di scrivere si
      evitano
      fesserie...stava parlando di avvenimenti del 1980, mi spieghersti questa frase "gli sviluppatori della Microsoft hanno un vantaggio di parecchio tempo su tutti gli altri rispetto a qualsiasi evoluzione dei sistemi operativi"oppure ogni volta che si parla di MS bisogna sempre parlarne male ( spero non sia la solita invidia ).Leggo: Questo rendeva antieconomico installare sui primi PC IBM un sistema operativo diverso da MS-DOS, per il quale si sarebbe pagata un'ulteriore licenza.ma quanto costava il PC, quanto costavano le licenze ai produttori?
      • mentore scrive:
        Re: La storia di Bill-M$...
        - Scritto da: pippo75
        stava parlando di avvenimenti del 1980, mi
        spieghersti questa frase "gli sviluppatori della
        Microsoft hanno un vantaggio di parecchio tempo
        su tutti gli altri rispetto a qualsiasi
        evoluzione dei sistemi
        operativi"
        E cosa ci sarebbe da spiegare??
        • pippo75 scrive:
          Re: La storia di Bill-M$...
          - Scritto da: mentore
          - Scritto da: pippo75


          stava parlando di avvenimenti del 1980, mi

          spieghersti questa frase "gli sviluppatori della

          Microsoft hanno un vantaggio di parecchio tempo

          su tutti gli altri rispetto a qualsiasi

          evoluzione dei sistemi

          operativi"



          E cosa ci sarebbe da spiegare??quale vantaggio avrebbero avuto i programmatori della MS rispetto a quasiasi altro OS?
          • dio scrive:
            Re: La storia di Bill-M$...
            se leggi tutto l'articolo ti rispondi da solocmq si parla del fatto che MS faceva pagare la licenza per tutti i pc ibm anche quelli senza SO
          • pippo75 scrive:
            Re: La storia di Bill-M$...
            - Scritto da: dio
            se leggi tutto l'articolo ti rispondi da solo

            cmq si parla del fatto che MS faceva pagare la
            licenza per tutti i pc ibm anche quelli senza
            SOe il fatto che esistevano altre ditte ti dice qualcosa?ripeto, si parla del periodo 1980-1981, cosa permetteva al tempo a MS di essere cosi' avanti rispetto gli altri?
          • mentore scrive:
            Re: La storia di Bill-M$...
            Prima di tutto il periodo di riferimento preso in esame dall'autore dell'articolo è + lungo - a giudicare da ciò che scrive - e va almeno dal 1980 al 1984.Secondo:la posizione di vantaggio a cui allude è che è IBM stessa a commissionare a G@tes un sistema operativo. E lavoreranno "fianco a fianco", tant'è che non solo IBM correggerà la prima "stesura" inviata da M$ fixando qualche centinaio di bug, ma la prima versione del DOS verrà "licenziata" congiuntamente da IBM e M$.Il vantaggio pertanto è questo, non disgiunto dal successivo accordo con cui M$ sostanzialmente vedrà il suo DOS sempre e comunque, sia nei PC IMB che negli IBM compatibili. Estromettendo di fatto ogni possibile concorrenza.
          • pippo75 scrive:
            Re: La storia di Bill-M$...


            Il vantaggio pertanto è questo, non disgiunto dal
            successivo accordo con cui M$ sostanzialmente
            vedrà il suo DOS sempre e comunque, sia nei PC
            IMB che negli IBM compatibili. Estromettendo di
            fatto ogni possibile
            concorrenza.anche perchè la concorrenza tolto il CP/M non mi risulti sia mai esistita.Ne AmigaOs, ne TOS ne MacOS erano installabili su PC diversi da quelli dei rispettivi produttori.C'erano delle ver
  • battagliacom scrive:
    Quanto ha chiesto di uscita?
    Ma il nostro caro zio Bill, quanto ho chiesto dii buona uscita per lasciare il posto di presidente dell'azienda più potente del mondo(forse nelmale, ma lo è)?
    • Burp scrive:
      Re: Quanto ha chiesto di uscita?
      Avra' fatto i suoi porci comodi con l'azienda che ha creato da zero e dal nulla, mentre altri si sparavano pippe leggendo Lando il montatore.Sono cazzi suoi.
  • marchettaro scrive:
    Ma quale beneficenza
    E' interessante che a questo mondo, grossi "magnati" come G@tes si diano alla beneficenza.Con un particolare: si tratta sempre e comunque di beneficenza coi soldi degli altri, non con i loro, che ne hanno e ne avrebbero da regalare a intere nazioni.G@tes dovrebbe fare solidarietà in un altro modo, visto che i suoi dindini non li tocca.Dopo aver guadagnato tanto con l'informatica - con un sistema operativo che è quello che è - da permettersi di comprare l'intera Svezia, zio Bill dovrebbe mettersi insieme a Richard Stallman e tirare fuori veramente un software open source e free secondo i dettami della FSF.Con a bordo il kernel Hurd, cosi si manda al diavolo finalmente quel piagnone e brontolone di Torvalds.Un sistema operativo gratuito per tutti e per tutte le tasche. Un bene "per il mondo".Vai Bill, facci sognare.
    • fox82i scrive:
      Re: Ma quale beneficenza

      Con un particolare: si tratta sempre e comunque
      di beneficenza coi soldi degli altri, non con i
      loro, che ne hanno e ne avrebbero da regalare a
      intere
      nazioni.
      Guarda che anche nella tua paga ci sono soldi che provengono da delle vendite fatte dalla tua azienda... Non capisco questa tua affermazione
      • davidsual scrive:
        Re: Ma quale beneficenza
        Quando leggo certi post non sò se ridere o rabbrividire
      • marchettaro scrive:
        Re: Ma quale beneficenza
        - Scritto da: fox82i
        Guarda che anche nella tua paga ci sono soldi che
        provengono da delle vendite fatte dalla tua
        azienda... Non capisco questa tua
        affermazioneE che diavolo di paragone è?La mia azienda mi paga per il lavoro che faccio, mica mi da soldi per spirito di umanità. E' vero che mi paga anche quando non faccio nulla, come a te del resto. Ma la sostanza non cambia.Ma se io decido di fare beneficenza, mica chiedo i soldi a te: la faccio coi miei di soldi.Ho paura amico che tu ti lasci ingannare - come molti - dall'etichetta.
        • banchieroma ne scrive:
          Re: Ma quale beneficenza
          peccato che ci sono anche i soldi suoi di bill
          • marchettaro scrive:
            Re: Ma quale beneficenza
            - Scritto da: banchieroma ne
            peccato che ci sono anche i soldi suoi di billE ci mancherebbe pure che li chiedesse a me e di suo non ci mettesse nulla.Come mai vuole anche i miei?Fondazione....Africa.... mumble ... mumble....
        • fox82i scrive:
          Re: Ma quale beneficenza
          di fatti ho sbagliato uscita ho frainteso
    • rotfl scrive:
      Re: Ma quale beneficenza
      - Scritto da: marchettaro
      Dopo aver guadagnato tanto con l'informatica -
      con un sistema operativo che è quello che è - da
      permettersi di comprare l'intera Svezia, zio Bill
      dovrebbe mettersi insieme a Richard Stallman e
      tirare fuori veramente un software open source e
      free secondo i dettami della
      FSFROTFLLLL!!!! E' una barzelletta vero? Gia' Hurd "e'" ((rotfl)) una roba peggio di Duke Nukem Forever e del nuovo Amiga: si parla sempre del fatto che vedra' la luce e "spacchera' culi" a destra e a manca ma finora rimane aria fritta, se poi ci aggiungi anche Bill Gates che si unisce ad un movimento che ha sempre denigrato siamo a posto... (rotfl)
      • marchettaro scrive:
        Re: Ma quale beneficenza
        - Scritto da: rotfl
        - Scritto da: marchettaro
        ROTFLLLL!!!! E' una barzelletta vero? Gia' Hurd
        "e'" ((rotfl)) una roba peggio di Duke Nukem
        Forever e del nuovo Amiga: si parla sempre del
        fatto che vedra' la luce e "spacchera' culi" a
        destra e a manca A parte il paragone - su cui è "bene" sorvolare - tra un insieme di serventi per microkernel, un video game, e un sistema operativo, non sapevo che oggi questo genere di cose - e in particolare HURD - fossero finalizzate a praticare la "sodomia".Su Amiga OS non posso dire granché, avendo conosciuto solo il Commodore vic-20 e il C-64. Ma quelli sono nomi altamente evocativi che richiamano alla mente l'"età dell'oro dell'informatica". Un pò come quando agli audiofili gli parli di Marantz (e c'è chi ancora quegli amplificatori li cerca e se non li trova se li autocostruisce: rigorosamente a valvole).Poi venne G@tes e il suo Windows, e quell'era si chiuse con il ritorno all'età della pietra.
        ma finora rimane aria fritta, se
        poi ci aggiungi anche Bill Gates che si unisce ad
        un movimento che ha sempre denigrato siamo a
        posto...
        (rotfl)La differenza fondamentale è che tu sai che ad esempio la distribuzione Debian/Hurd, oltre a provarla da un live cd, la puoi installare ed utilizzare solo per finalità di testing e non per "ragioni" produttive.Diverso è il discorso per i prodotti targati M$, che vengono costantemente spacciati per ciò che non sono.Ma su una cosa ti do ragione: meglio che G@tes si tenga alla larga da GNU e Stallman. Sarebbe capace soltanto d'introdurre anche li una bella BSoD e convincere la gente che si tratti semplicemente del menu d'avvio di GRUB. E che non si schiodi da li perché sei tu che non capisci o il tuo hardware fa schifo.
  • alex.tg scrive:
    Re: per chi se lo è perso...

    E' in inglese (chiaramente) ma vale la pena di
    leggerla! E poi c'è Google Translate, no?
    ;)Spero di aver fatto un favore a molti traducendola in italiano stamani. Ho postato la traduzione nel forum informatica. Buona giornata. ;)
    • mr_setter scrive:
      Re: per chi se lo è perso...
      - Scritto da: alex.tg

      E' in inglese (chiaramente) ma vale la pena di

      leggerla! E poi c'è Google Translate, no?

      ;)

      Spero di aver fatto un favore a molti
      traducendola in italiano stamani. Ho postato la
      traduzione nel forum informatica. Buona giornata.
      ;)THX guy! :) :)LV&P O)
  • FaxTheMad scrive:
    Come Cristo
    e dopo 33 anni va via anche Bill... solo che al contrario di Cristo (Bene) lui lascia per andare dal "padre" (il Male).... hehehehhehehe
    • Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol scrive:
      Re: Come Cristo
      ridicolo sto commento
    • linaro scrive:
      Re: Come Cristo
      Bill lascia e sai benissimo a cosa si dedicherà. Cristo ne sarà felice- Scritto da: FaxTheMad
      e dopo 33 anni va via anche Bill... solo che al
      contrario di Cristo (Bene) lui lascia per andare
      dal "padre" (il
      Male)
      .... hehehehhehehe
    • Burp scrive:
      Re: Come Cristo
      - Scritto da: FaxTheMad
      e dopo 33 anni va via anche Bill... solo che al
      contrario di Cristo (Bene) lui lascia per andare
      dal "padre" (il Male)Ma chi e' sto Cristo di cui si parla tanto ? Vedo spesso gente (sembrano appartenere alla stessa setta) che si ritrova in strutture dalle mura spesse con una croce sul tetto. Sembra per ascoltare un santone che pare essere in comunicazione con un essere superiore. Io veramente credo lo facciano perche' li' dentro c'e' un bel fresco.Non mi sembrano avere molti valori in comune pero'. Qualche tempo fa ho visto due appartenenti alla setta che, facendo il tifo per due squadre di calcio differenti, si spaccavano bottiglie di birra sulla fronte maledendo il padre dell'ispiratore della suddetta setta.Sono strani.
      .... hehehehheheheGia'.
      • A Light In The Sky scrive:
        Re: Come Cristo
        - Scritto da: Burp
        Non mi sembrano avere molti valori in comune
        pero'. Qualche tempo fa ho visto due appartenenti
        alla setta che, facendo il tifo per due squadre
        di calcio differenti, si spaccavano bottiglie di
        birra sulla fronte maledendo il padre
        dell'ispiratore della suddetta
        setta.Amen :D
      • Keggue scrive:
        Re: Come Cristo
        Dannato comunistadimmerda possa tu raggiungere presto il kegguevara!- Scritto da: Burp
        - Scritto da: FaxTheMad

        e dopo 33 anni va via anche Bill... solo che al

        contrario di Cristo (Bene) lui lascia per andare

        dal "padre" (il Male)

        Ma chi e' sto Cristo di cui si parla tanto ?
        Vedo spesso gente (sembrano appartenere alla
        stessa setta) che si ritrova in strutture dalle
        mura spesse con una croce sul tetto. Sembra per
        ascoltare un santone che pare essere in
        comunicazione con un essere superiore. Io
        veramente credo lo facciano perche' li' dentro
        c'e' un bel
        fresco.

        Non mi sembrano avere molti valori in comune
        pero'. Qualche tempo fa ho visto due appartenenti
        alla setta che, facendo il tifo per due squadre
        di calcio differenti, si spaccavano bottiglie di
        birra sulla fronte maledendo il padre
        dell'ispiratore della suddetta
        setta.

        Sono strani.


        .... hehehehhehehe

        Gia'.
  • eheheh scrive:
    fotomontaggio????
    ma che ci fa Bill con la maglietta della Apple?e il pc è un notebook Apple?:-)ho capito vuole farsi assumere alla Apple
    • Joliet Jake scrive:
      Re: fotomontaggio????
      Non hai notato tutti i fotomontaggi spiritosi? :
    • bash scrive:
      Re: fotomontaggio????
      - Scritto da: eheheh
      ma che ci fa Bill con la maglietta della Apple?

      e il pc è un notebook Apple?

      :-)

      ho capito vuole farsi assumere alla AppleO piu' semplicemente conosce Vista meglio di tutti gli altri...
    • Vega scrive:
      Re: fotomontaggio????
      pessimo fotomontaggio... e per di più non ci sta a dire nulla con l'articolo, quindi non fa neppure ridere.bravo annunziata.
  • LoL scrive:
    Re: per chi se lo è perso...
    Scusate, ieri notte non mi ero proprio accorto di aver troncato il link... :$Comunque quella mail fa parte di una serie di documenti tirati in ballo durante il vecchio processo dell'antitrust americana contro Microsoft, quindi sulla veridicità nessuna discussione: è un caso analogo alle mail spuntate fuori durante la class action per "Vista Capable"... ma quelle non fanno per nulla ridere... :@
  • z f k scrive:
    futuro???
    La storia c'insegna che il futuro non passa per le idee dei vecchi, ma per quelle "impensabili" dei giovani.tavolini? lavagne? tablet? idee incatenate al passato. Sono tecnologia di oggi, non sono il futuro.Guglielmo dovrebbe limitarsi a fare da mecenate.Il futuro e' qualcosa di "indistinguibile dalla magia".Mi spiace solo che non ci saro' (ma ci spero lo stesso :D ).CYA
  • dovella scrive:
    Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
    I due prodotti sono stati presentati lo stesso giorno, solo che Surface comeprogetto nasce nel 2001, e cmq nessuno dei 2 ha inventato il multitouch.Ma per una volta Annunziata può essere preciso?
    • Homer S. scrive:
      Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
      Da fan-boys Apple, a Punto Informatico non sono mai obbiettivi...
    • Toni scrive:
      Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
      Allora vedi di informarti primaNel 2001 Steve Bathiche e Andy Wilson della Microsoft ebero l'idea di un tavolo interattivo per "mixare il mondo fisico e virtuale". La ricerca comincio' in maniera vorticosa nel 2004, dopo che Bill Gates venne messo a conoscenza dell'idea. Nel 2007 Microsoft presenta Microsoft Surface, Ma sopratutto introduce in esso il multi touch ( la vera novita' del tavolino multimediale)Ora per sentire parlare del primo multi touch dobbiamo risalire al 1982 all'universita' di toronto (con Bell Labs e Murray Hill)Ricerche piu' approfondite vennero' fatte pero' da una societa' (la Fingerworks) sponsorizzata dall'universita' di Delaware che fa uscire il primo vero dispositivo multi touch nel 1998.Nel 2005 questa societa' viene rilevata da Apple.
      • Toni scrive:
        Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
        Indi per cui nessuno dei 2 ha inventato niente....Ma non parliamo neanche di idee che allora l'idea prima l'hanno avuta gli scrittori di science fiction degli anni '60
    • MeX scrive:
      Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
      bah intanto grazie ad Apple il multitouch lo uso tutti i giorni sul mio iPod... tu dovella con surface in cucina controlli la lista della spesa?
      • dovella scrive:
        Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
        - Scritto da: MeX
        bah intanto grazie ad Apple il multitouch lo uso
        tutti i giorni sul mio iPod... tu dovella con
        surface in cucina controlli la lista della
        spesa?iPhone consente un multitouch quotidiano?? e da quando??1) In Italia non ce ancora2) E piccolo ed il multitouch è inutile3) E costoso4) Le tariffe attuali sono da rapina a mano armata5) Windows 7 avrà buona parte di surface integrato ad un prezzo super accettabile coi nuovi UMPC multitouch (circa 890 euro)e quello sarà un multitouch godibileper quanto riguarda l iphone anche se fosse stato solo touch manco te ne saresti accorto da come si usa e non ha ancora niente di valido che possa mostrare concretamente il vantaggio di queste tecnologieconcludendo ne Apple ne Microsoft hanno inventato una mazza e nessuno ha copiato l altro.spero che questa volta sia diventato chiaro ad annunziata
        • MeX scrive:
          Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
          - Scritto da: dovella
          - Scritto da: MeX

          bah intanto grazie ad Apple il multitouch lo uso

          tutti i giorni sul mio iPod... tu dovella con

          surface in cucina controlli la lista della

          spesa?
          iPhone consente un multitouch quotidiano?? e da
          quando??Dovella... ma sai leggere? ho scritto iPod (l'iPod Touch ora é piú chiaro?)
          1) In Italia non ce ancoral'iPod touch in Italia c'é da quasi un anno.
          2) E piccolo ed il multitouch è inutileParlando di iPhone é il cellulare con lo schermo piú grande in commercio, e il multitouch é essenziale in quanto non ha una tastiera fisica.
          3) E costosoCosta come qualsiasi smartphone... (é con maiuscula con l'accento la fai con ALT:210)
          4) Le tariffe attuali sono da rapina a mano armatasono le stesse che ci sono per blackberry et simili, ad ogni modo puoi anche prenderlo con ricaricabile...
          5) Windows 7 avrà buona parte di surface
          integrato ad un prezzo super accettabile coi
          nuovi UMPC multitouch (circa 890
          euro)Windows Vista doveva avere un nuovo filesystem... quando uscirá Windows7 parleremo di Windows7...
          e quello sarà un multitouch godibileprima di parlare mi piace toccare con mano (come ho fatto con l'iPod Touch)
          per quanto riguarda l iphone anche se fosse stato
          solo touch manco te ne saresti accorto da come si
          usa e non ha ancora niente di valido che possa
          mostrare concretamente il vantaggio di queste
          tecnologiesenza multitouch non potresti: fare lo zoom con due dita, utilizzare due tasti contemporaneamente sulla tastiera (utile per scivere le maiuscule), non potresti fare lo zoom su google maps o safari mobile...
          concludendo

          ne Apple ne Microsoft hanno inventato una mazza e
          nessuno ha copiato l
          altro.no infatti, Apple da un anno vende un dispositivo multitouch (solo di iPhone sono a 6 milioni di unitá vendute) Microsoft ha fatto vedere Surface e non ne ha ancora venduto nessuno.
          spero che questa volta sia diventato chiaro ad
          annunziataCosa?
          • FinalCut scrive:
            Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
            ri KO tecnico ;)(linux)(apple)PS: al buon dovella da buon astrosurfer consiglio di leggersi la verità sul suo amato iTavolo:[img]http://www.roughlydrafted.com/RD/RDM.Tech.Q2.07/2152AFA3-DE5C-4A92-BE17-672C7858E854_files/surface.png[/img]http://www.roughlydrafted.com/RD/RDM.Tech.Q2.07/BE8D0C58-313E-453E-9E8B-D443BE6E1DDE.htmlhttp://www.roughlydrafted.com/RD/RDM.Tech.Q2.07/2152AFA3-DE5C-4A92-BE17-672C7858E854.html
          • E con accento scrive:
            Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface

            (é con
            maiuscula con l'accento la fai con
            ALT:210)oppure:capslock+è sotto linux (alla faccia di chi dice che è complesso) (linux)altgr+8 shift+e sotto mac (altgr+8per fare gli accenti, puoi accentare qualsiasi lettera dopo) (apple) 8)
          • IvanPro scrive:
            Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
            AZZ...se scrivo ALT e 210 viene Êper la "e" con l'accento giusto devo scrivere ALT e 0201 e finalmente viene Éperchè?!?!?LOL
        • ruppolo scrive:
          Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
          - Scritto da: dovella
          iPhone consente un multitouch quotidiano?? e da
          quando??Dal giorno in cui uno lo compra.
          1) In Italia non ce ancoraNon ce l'hai tu. Io si. E sono in Italia.
          2) E piccoloMeno male, altrimenti come lo metto in tasca?
          ed il multitouch è inutilePer te che non ce l'hai è sicuramente inutile. Anzi, inutilizzabile. Io invece lo uso da alcuni anni, sul trackpad dei mei portatili Apple: con due dita scrollo le finestre.
          3) E costosoNon è per i disoccupati.
          4) Le tariffe attuali sono da rapina a mano armataLo sono da oltre 20 anni, nel nostro Bel Paese.
          5) Windows 7 avrà buona parte di surface
          integrato ad un prezzo super accettabile coi
          nuovi UMPC multitouch (circa 890
          euro)Windows 7? Cosè?
          e quello sarà un multitouch godibilePer te di sicuro, che non ne hai altri.
          per quanto riguarda l iphone anche se fosse stato
          solo touch manco te ne saresti accorto da come si
          usa e non ha ancora niente di valido che possa
          mostrare concretamente il vantaggio di queste
          tecnologieAh, stai rosicando, ho capito.

          concludendo

          ne Apple ne Microsoft hanno inventato una mazza e
          nessuno ha copiato l
          altro.Cercherò di riferirlo al mio iPhone.
          spero che questa volta sia diventato chiaro ad
          annunziataE come no, ora gli è chiaro, e non solo a lui, che stai rosicando, e non poco. Quello che non sappiamo ancora è se soffri per l'attesa di iPhone o di Windows 7. In ogni caso, buona attesa.
    • ricorsivo scrive:
      Re: Che c'azzecca l iphone nato dopo suface
      - Scritto da: dovella
      I due prodotti sono stati presentati lo stesso
      giorno,No: Surface è stato presentato (non puoi andare in negozio e comprartelo... tra l'altro costerebbe migliaia di dollari), l'iPhone è stato messo in vendita (lo puoi avere per qualche centone e lo stanno già usando milioni di persone)
      solo che Surface comeprogetto nasce nel
      2001, e l'iPhone?
      e cmq nessuno dei 2 ha inventato il
      multitouch.Finora nessuno può comprare un teletrasporto, ma quando (se) esisterà, non è che daremo il merito a StarTrek...
      Ma per una volta Annunziata può essere preciso?detto da te...
  • A Light In The Sky scrive:
    Re: per chi se lo è perso...
    Come già fattoti notare, il link non funziona: quello corretto è http://blog.seattlepi.nwsource.com/microsoft/archives/141821.asp ;) (linux)
  • anonimo scrive:
    Re: per chi se lo è perso...
    The page you have requested was not found. The link is either incorrect or the page no longer exists. If you believe there is a problem, please send a message to newmedia@seattlepi.com.
    • A Light In The Sky scrive:
      Re: per chi se lo è perso...
      Il link è stato troncato in quanto copiato "brutalmente": quello corretto e completo è http://blog.seattlepi.nwsource.com/microsoft/archives/141821.aspBuona lettura :)
      • Blackstorm scrive:
        Re: per chi se lo è perso...
        - Scritto da: A Light In The Sky
        Il link è stato troncato in quanto copiato
        "brutalmente": quello corretto e completo è
        http://blog.seattlepi.nwsource.com/microsoft/archi

        Buona lettura :)Domanda: ma sarà un documento vero? Mi sembra strano che Gates si lasci andare a certe espresisoni, seppur all'interno del suo staff...
        • HotEngine scrive:
          Re: per chi se lo è perso...
          - Scritto da: Blackstorm
          - Scritto da: A Light In The Sky

          Il link è stato troncato in quanto copiato

          "brutalmente": quello corretto e completo è


          http://blog.seattlepi.nwsource.com/microsoft/archi



          Buona lettura :)

          Domanda: ma sarà un documento vero? Mi sembra
          strano che Gates si lasci andare a certeOvviamente no.
          • fox82i scrive:
            Re: per chi se lo è perso...
            Motivo? Un direttore o un capo azienda può benissimo esprimere pareri negativi al proprio prodotto e lamentarsi di lacune con i progettisti...
          • Operatore 21 scrive:
            Re: per chi se lo è perso...
            - Scritto da: HotEngine
            - Scritto da: Blackstorm


            - Scritto da: A Light In The Sky


            Il link è stato troncato in quanto copiato


            "brutalmente": quello corretto e completo è





            http://blog.seattlepi.nwsource.com/microsoft/archi





            Buona lettura :)



            Domanda: ma sarà un documento vero? Mi sembra

            strano che Gates si lasci andare a certe

            Ovviamente no.ah,ed è per questo che billy ha confernato che è vera in una sucessiva intervista?
          • HotEngine scrive:
            Re: per chi se lo è perso...
            - Scritto da: Operatore 21

            Ovviamente no.

            ah,
            ed è per questo che billy ha confernato che è
            vera in una sucessiva
            intervista?Basta leggere il tenore di quella email per capire che è un hoax...
          • LoL scrive:
            Re: per chi se lo è perso...
            E dalle... mi spiace, ma non è una bufala, a meno che non ritieni bufale gli atti di un processo...Come dice l'autore dell'articolo "I went back through the internal e-mails turned over in the antitrust suits against the company , looking for new insights into his personality".
          • mr_setter scrive:
            Re: per chi se lo è perso...
            - Scritto da: LoL
            E dalle... mi spiace, ma non è una bufala, a meno
            che non ritieni bufale gli atti di un
            processo...
            Come dice l'autore dell'articolo "I went back
            through the internal e-mails turned over in
            the antitrust suits against the company ,
            looking for new insights into his
            personality".Ecco cosa succede a non leggere fino in fondo tutto l'articolo....Bastava andare alla fine per capire che la mail e' tutt'altro che un hoax e che, anzi, e' probabilmente pane(per bill...per gli altri "carne") quotidiano:"As for the message, Gates smiled and said, "There's not a day that I don't send a piece of e-mail ... like that piece of e-mail. That's my job."LV&P O)
          • HotEngine scrive:
            Re: per chi se lo è perso...
            - Scritto da: mr_setter
            Ecco cosa succede a non leggere fino in fondo
            tutto
            l'articolo....L'ho letto. E continuo a non crederci. Ad un certo punto, il padrone assoluto di MS (zio bill) parla di MS come se manco fosse sua:"...So *they* told me that using the download page to download something was not something they anticipated...""...*They* told me to go to the main page search button and type movie maker (not moviemaker!)..."Il resto poi sembra di la classica storiella spiritosa su microsoft... A livello di startrek...http://www.cs.bgu.ac.il/~omri/Humor/WindowsTrek.html
          • alex.tg scrive:
            Re: per chi se lo è perso...
            Ci sono almeno alcune fonti diverse che si riferiscono a quello scambio di emails.http://tinyurl.com/55tyjyhttp://wp.jarretthousenorth.com/2008/06/26/bill-gates-movie-maker-experience-as-seen-from-the-inside/E dire che usasse "loro" (they) per definire lo staff di Microsoft.com non mi sembra una prova contraria. Cos'avrebbe dovuto dire? "noi"?Ottenendo un "quindi NOI ci siamo detti?"mah, e poi sinceramente c'e` poco da stupirsi. La storiella riguarda il 2003, da allora diverse cose sono cambiate e molto di quel che viene menzionato nel testo dell'email (per esempio gli strani "testpackage") sembra riferirsi a caratteristiche in fase di "vernice fresca", di cui Bill stava seguendo i primi progressi e riportando la (disastrosa) esperienza per spingere chi di dovere a prendere provvedimenti. Io non ci vedo nulla di strano e personalmente non lo prendo come una defaillance di Windows nello specifico, ma del fallimento di un approccio quasi completamente automatico alla manutenzione di un sistema troppo grosso, complesso e mal strutturato, soffocato dalla sua stessa mole e complessita` organizzata male, per aggiustamenti progressivi.Per me e` la verifica della mia ipotesi con un testimonial eccezionale: i computer moderni, quale che sia l'OS di 1 GB che ci sta sopra, fanno cagare.
  • L.J. Tibbs scrive:
    La caduta dell'Impero del Male (M$)
    Ora il timone passa a Steve "Dancing Monkey" Ballmer: senza Zio Bill che gli da' continuamente dell'idiota (come confermato in un'intervista dallo stesso Ballmer), il prode "Scimmione Danzante" sguinzagliera' i suoi "Developers" verso i nuovi orizzonti del BSOD decretando la caduta dell'Impero del Male.Del resto l'aveva previsto pure David Letterman...http://www.youtube.com/watch?v=5NoGbLI3ePA
    • A Light In The Sky scrive:
      Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
      Bell'intervento! ;)
    • fox82i scrive:
      Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
      Che due scatole leggere queste cose di prima mattina... :-)
    • OpenClose scrive:
      Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
      - Scritto da: L.J. Tibbs
      Ora il timone passa a Steve "Dancing Monkey"
      Ballmer: senza Zio Bill che gli da' continuamente
      dell'idiota (come confermato in un'intervista
      dallo stesso Ballmer), il prode "Scimmione
      Danzante" sguinzagliera' i suoi "Developers"
      verso i nuovi orizzonti del BSOD decretando la
      caduta dell'Impero del
      Male.

      Del resto l'aveva previsto pure David Letterman...

      http://www.youtube.com/watch?v=5NoGbLI3ePAma che impero del male; si tratta solo di businness Solo quello A meno che per tè gli affari sono un male La monopolizzazione di una risorsa è la naturale tendenza di chi fa affari.Solo businness
      • Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol scrive:
        Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
        BRAVISSIMO OPENCLOSE, allora c'è ancora chi ha un po' di intelligenza in questo paese. Sembra che ormai guadagnare soldi vuol dire male. Che idioti
        • Paolino scrive:
          Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
          - Scritto da: Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol
          BRAVISSIMO OPENCLOSE, allora c'è ancora chi ha un
          po' di intelligenza in questo paese. Sembra che
          ormai guadagnare soldi vuol dire male. Che
          idiotiSembra che in pochi riescano a non prendere sul serio certi post e ci si accanisca per nulla... (e si passa agli insulti... a sto punto non so chi sia l'idiota :D )
          • OpenClose scrive:
            Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
            - Scritto da: Paolino
            - Scritto da: Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol

            BRAVISSIMO OPENCLOSE, allora c'è ancora chi ha
            un

            po' di intelligenza in questo paese. Sembra che

            ormai guadagnare soldi vuol dire male. Che

            idioti

            Sembra che in pochi riescano a non prendere sul
            serio certi post e ci si accanisca per nulla...
            (e si passa agli insulti... a sto punto non so
            chi sia l'idiota :D
            )Agli estremisti è sempre meglio controbattere (gentilmente)Lezione della storia
          • Nicolaus scrive:
            Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
            Bhe bisognerebbe insultarli ancora di più quelli che scrivono impero del male etc... dimmi te che male hanno fatto?? hanno solo creato un sistema operativo che 3/4 della terra usa, non sono mai venuti a farti lavaggi del cervello per vendertelo e in ogni caso è un'operazione semplice disinstallarlo e inserire il vostro "cakkio di linux" e forse è proprio grazie a microsoft che la gente ha potutto affiancarsi al mondo dei computer in maniera facile e intuitiva. Ricordiamoci che grazie a grandi aziende come Microsoft c'è gente che mantiene famiglie che ha un lavoro redditizio, che possono esprimere la loro creatività e dare importanza a cio che sanno fare, perchè se XP, VISTA, MS 98, avessero costato 19.90 tutti sarebbero contenti, e nessuno parlerebbe, ma multinazionale ovviamente è sinonimo di "Impero del Male", perchè fa soldi ovviamente, perchè tiene i brevetti per se, questa è proprio la mentalità dei Comunisti! e allora dai: "lotta tra le classi come motore della storia e fonte principale del cambiamento"... pagliacci...
        • DHicks scrive:
          Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
          Niente di male contro fare i soldi ... ma mi auguro che le loro priorità siano:Fare un buon prodottoFare soldiPoi tutto il restoSe si pensa solo ai soldi poi i prodotti ne risentono in qualità, ovviamente finchè c'è chi compra comunque vuol dire che la qualità fornita è come quella attesa
        • Matx scrive:
          Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
          - Scritto da: Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol
          BRAVISSIMO OPENCLOSE, allora c'è ancora chi ha un
          po' di intelligenza in questo paese. Sembra che
          ormai guadagnare soldi vuol dire male. Che
          idiotiSul fatto di fare i soldi non c'è niente di male, sul fatto di creare un monopolio noNon so se te ne sei reso conto, ma il nostro caro Bill ha sempre fatto di tutto per mantenere la sua posizione monopolistica nel settore dei sistemi operativi per i computer ;)
      • Becero scrive:
        Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
        - Scritto da: OpenClose
        - Scritto da: L.J. Tibbs

        Ora il timone passa a Steve "Dancing Monkey"

        Ballmer: senza Zio Bill che gli da'
        continuamente

        dell'idiota (come confermato in un'intervista

        dallo stesso Ballmer), il prode "Scimmione

        Danzante" sguinzagliera' i suoi "Developers"

        verso i nuovi orizzonti del BSOD decretando la

        caduta dell'Impero del

        Male.



        Del resto l'aveva previsto pure David
        Letterman...



        http://www.youtube.com/watch?v=5NoGbLI3ePA


        ma che impero del male; si tratta solo di
        businness

        Solo quello
        A meno che per tè gli affari sono un male
        La monopolizzazione di una risorsa è la naturale
        tendenza di chi fa
        affari.
        Solo businnessForse a casa tua i soldi li rubate se non trovi nulla di male in un monopolio e nei prezzi più alti che la mancanza di concorrenza comporta.
        • DHicks scrive:
          Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
          Il monopolio è solo colpa dei consumatori ...Le aziende hanno fatto le loro scelte MS è salita sul cavallo giusto, gli utenti hanno scommesso in massa su quel cavallo e MS ha vinto ... morta lì ... se c'è monopolio è colpa degli utenti e non biasimo MS se vuol mantenere il monopolio che ha conquistato, nessuna azienda lo farebbe.
    • qujim scrive:
      Re: La caduta dell'Impero del Male (M$)
      - Scritto da: L.J. Tibbs
      Ora il timone passa a Steve "Dancing Monkey"
      Ballmer: senza Zio Bill che gli da' continuamente
      dell'idiota (come confermato in un'intervista
      dallo stesso Ballmer), il prode "Scimmione
      Danzante" sguinzagliera' i suoi "Developers"
      verso i nuovi orizzonti del BSOD decretando la
      caduta dell'Impero del
      Male.

      Del resto l'aveva previsto pure David Letterman...

      http://www.youtube.com/watch?v=5NoGbLI3ePAche Iddio posso salvare la tua testolina formattata
  • Bill scrive:
    Grande Bill
    Bill sei un grande!!!!!Se non era per te stavamo ancora con Mac del cazzo da 5000 euro minimo!!!!
    • jingo scrive:
      Re: Grande Bill
      Alla faccia del TROLL...
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Grande Bill
      - Scritto da: Bill
      Bill sei un grande!!!!!
      Se non era per te stavamo ancora con Mac del
      cazzo da 5000 euro
      minimo!!!!oppure chissa', se non era per Bill c'erano solo Mac in giro, ed eravamo tutti piu tranquilli. :DLucaS
      • Ilpiccolo scrive:
        Re: Grande Bill
        ma lol
      • Blackstorm scrive:
        Re: Grande Bill
        - Scritto da: Luca Schiavoni
        - Scritto da: Bill

        Bill sei un grande!!!!!

        Se non era per te stavamo ancora con Mac del

        cazzo da 5000 euro

        minimo!!!!

        oppure chissa', se non era per Bill c'erano solo
        Mac in giro, ed eravamo tutti piu tranquilli.


        :D
        Ah, si, la famosa inattaccabilità dei mac.
      • AieieBrazov scrive:
        Re: Grande Bill
        oppure chissà, se non *fosse stato* per Bill *ci sarebbero* solo Mac in giro e *saremmo* tutti più tranquilliio speriamo che me la cavo.
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: Grande Bill
          - Scritto da: AieieBrazov
          oppure chissà, se non *fosse stato* per Bill *ci
          sarebbero* solo Mac in giro e *saremmo* tutti più
          tranquilli

          io speriamo che me la cavo.azz touche'ho sbajato 8 verbi in una frase :Dcomunque se mi nonna aveva i chip era una playstationLucaS
      • Gimli scrive:
        Re: Grande Bill
        - Scritto da: Luca Schiavoni
        - Scritto da: Bill

        Bill sei un grande!!!!!

        Se non era per te stavamo ancora con Mac del

        cazzo da 5000 euro

        minimo!!!!

        oppure chissa', se non era per Bill c'erano solo
        Mac in giro, ed eravamo tutti piu tranquilli.


        :D

        LucaSMah, secondo me Billy ha fatto le cose per bene. Il mac è cacca.[img]http://tolkienilu.chez.tiscali.fr/film/ttt/gimli_enerve.jpg[/img]
      • iRoby scrive:
        Re: Grande Bill
        Io avevo Amiga, ed erano macchine fantastiche, fatte col cuore e la passione:http://www.retrogamer.it/interviste/intervista_a_jay_miner.htmPenso che senza le schifezze Microsoft ci sarebbe stata tanta concorrenza ed un progresso differente tra i vari vendor.Oggi abbiamo PC che sono solo bus e buffer alla rincorsa delle prestazioni senza qualcosa di realmente nuovo e impensato come fu per i chip custom di Amiga.
        • Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol scrive:
          Re: Grande Bill
          E' colpa di Bill Gates se nessuno crea qualcosa di meglio?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Grande Bill
            non ha caso la microsoft è pluri condannata per abuso di posizione dominante...
          • Prova scrive:
            Re: Grande Bill
            - Scritto da: Sgabbio
            non ha caso la microsoft è pluri condannata per
            abuso di posizione
            dominante...la a è senza la 'h' ... non a casoQuelle sono solo conseguenze del fatto che nessuno è stato capace di fare concorrenza a windows quand'era il momento, snobbandolo magari. Le condanne riguardano IE e media player perchè preinstallati senza programmi alternativi (come itunes e safari ma non essendo apple in posizione stradominante la cosa non ha valore)
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            Mi fa piacere sentire qualcosa di sensato ogni tanto :D
          • unoduetre scrive:
            Re: Grande Bill
            - Scritto da: Prova
            - Scritto da: Sgabbio

            non ha caso la microsoft è pluri condannata per

            abuso di posizione

            dominante...

            la a è senza la 'h' ... non a caso

            Quelle sono solo conseguenze del fatto che
            nessuno è stato capace di fare concorrenza a
            windows quand'era il momento, snobbandolo magari.
            Le condanne riguardano IE e media player perchè
            preinstallati senza programmi alternativi (come
            itunes e safari ma non essendo apple in posizione
            stradominante la cosa non ha
            valore)piccolo dettaglio che hai omesso o forse non conosciWMP e IE sono integrati nel sistemaiTunes e Safari sono cestinabili come e quando ti pare senza rendere inutilizzabile il sistema
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            ma scusa ... dov'è il problema? il fatto che IE sia integrato non mi pare che stia vietanto l'utilizzo di opera o firefox ... nè tanto meno wmp vieta di usare itunes o altro (non so cosa gira su windows)itunes invece è stato una grandissima bastardata uccidendo i player che esistevano già, copiandone le funzionalità ... SoundJam lo adoravo, una vera perdita per il sw mac
          • A Light In The Sky scrive:
            Re: Grande Bill
            Invece Windows o Internet Explorer... (anonimo)(linux)
          • iRoby scrive:
            Re: Grande Bill
            Internet Explorer fa parte di una politica più subdola di Microsoft.Perché i suoi tool per gli sviluppatori creavano codice HTMl fuori standard ma guardacaso fruibile solo con Internet Explorer. Tutt'oggi siti fatti con Frontpage e con i tool di sviluppo per ASP/ASPX hanno problemi con browser diversi da quelli icrosoft e ciò non è una cosa casuale.
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            ogni browser ha le sue rogne .. proprio settimana scorsa ho fatto un sito piccolo piccolo semplice semplice ma su firefox non andava. Ogniuno ci fa le sua robe .. ovvio , chi più chi meno :D
          • A Light In The Sky scrive:
            Re: Grande Bill
            Non andava con Firefox... L'avrai mica fatto con M$ Frontpage? :D Oppure l'hai "ottimizzato" per Internet Explorer? (rotfl)(linux)
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            Io scrivo ancora a mano tutto :D (con l'aiuto di BBEdit) ... è poi non c'era niente da ottimizzare ... è solo un sito vetrina da 4 paginette.
          • arturu.it scrive:
            Re: Grande Bill
            - Scritto da: DHicks
            Io scrivo ancora a mano tutto :D (con l'aiuto di
            BBEdit) ... è poi non c'era niente da ottimizzare
            ... è solo un sito vetrina da 4
            paginette.di solito è il contrario!!! quando scrivi il codice manualmente (naturalmente se scrivi codice W3C standard) su firefox viene visualizzato senza problemi, invece, su IE devi fare delle modifiche ai css...
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            Certo che scrivo standard ... che ti davo dire? sarà il contrario!!! ... ma a me ha fatto così con FF, c'ho fatto pure una figuraccia perchè lo stavo presentando (grazie FF)
          • arturu.it scrive:
            Re: Grande Bill
            Guarda che è IE che fà come vuole (leggiti quanti hack css esistono in rete per far funzionare bene IE) non firefox. Poi, prima di presentare i siti va fatta una prova su diversi browser...
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            Ma che due palle ... ok FF non dava errori, mi son sbagliato, era IE a dire il vero ma avendogli messo l'icona di FF mi son confuso. Ok FF è perfetto ... va bene ...
          • arturu.it scrive:
            Re: Grande Bill
            guarda che non volevo dirti che io ho ragione in assoluto (nessuno è depositario della verità assoluta). Ho detto semplicemente che non mi è mai capitato di vedere FF che ha problemi con il codice W3C standard. Se me lo puoi dimostrare sarò felice di ricredermi... tutto qua...
          • kache scrive:
            Re: Grande Bill
            - Scritto da: DHicks
            ma scusa ... dov'è il problema? il fatto che IE
            sia integrato non mi pare che stia vietanto
            l'utilizzo di opera o firefox ... nè tanto meno
            wmp vieta di usare itunes o altro (non so cosa
            gira su
            windows)Il problema è che occupa inutilmente spazio su disco. XP installato fresco occupa, DA SOLO 3GB.Vista arriva a 10 tranquilli tranquilli.Ti pare normale che io debba tenermi GB di roba che non utilizzerò mai sull'HD? :@
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            quindi togliendo IE E WMP pensi di risparmiare quanto? 2GB?
          • iRoby scrive:
            Re: Grande Bill
            Intanto qua c'è gente che non vuole associato il nome del proprio paese alle porcherie di Redmond. E già questo è tutto dire:http://www.theinquirer.net/gb/inquirer/news/2008/06/27/fiji-attacks-microsoft
          • bibop scrive:
            Re: Grande Bill
            - Scritto da: Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol
            E' colpa di Bill Gates se nessuno crea qualcosa
            di meglio?la frase corretta sarebbe.. e' colpa di gates se nessuno durante l'espansione del mercato dei personal computer ha fatto meglio di microsoft? ossia c'e' stato nessuno che ha manipolato, all'inizio per fortuna, miopia altrui e contingenze e in seguito per volonta' e pratiche al limite del legale(ed oltre) il mercato arrivando ad una saturazione e penetrazione tali da frenare l'innovazione e inaridire il mercato stesso del software e che sta portando il mercato a rimanere fermo ad un os vecchio di sette anni che non accetta (vedi intel che rimane ad xp come la quasi totalita' del mercato aziendale) la vision attuale di microsoft?? che ha il software principale che produce a prendere la polvere sugli scaffali con le quote che crescono si ma grazie agli oem... di buono anzi ottimo ms ha fatto 3 cose in particolare... word 5.1 (prima che arrivasse la corsa alle stron/ate inutili nei word processor) e internet explorer 4 entrambi per mac... e httprequest che e'stata una rivoluzione per il web ma microsoft manco se ne era accorta.... :)ricorda che quasi sempre chi vince sul mercato "generico" non e' mai il migliore... vhs vs video2000 ti ricorda nulla?? li "vinse" vhs grazie al porno... e vista la quantita' di porno su internet si puo' dire, scherzando, che gates ha fatto i soldi con il porno!! :)
      • nome e cognome scrive:
        Re: Grande Bill

        oppure chissa', se non era per Bill c'erano solo
        Mac in giro, ed eravamo tutti piu tranquilli.


        :D

        LucaSSe non era per Bill ueppolz sarebbe gia fallita da un pezzo.
        • bibop scrive:
          Re: Grande Bill
          - Scritto da: nome e cognome

          oppure chissa', se non era per Bill c'erano solo

          Mac in giro, ed eravamo tutti piu tranquilli.





          :D



          LucaS

          Se non era per Bill ueppolz sarebbe gia fallita
          da un pezzo.ahahahahah e pensare che c'e' gente che ci crede veramente a sta fesseria!!!
          • DHicks scrive:
            Re: Grande Bill
            Allora diciamo che se non l'ha salvata le ha dato una grande mano ... Apple era effettivamente sull'orlo del fallimento
          • bibop scrive:
            Re: Grande Bill
            per apple l'accordo sullo sviluppo di office:mac e explorer (gran bel browser per i tempi) garantito per 5 anni e' stato significativo... l'investimento di ms in apple (senza diritto di voto) e' stato, assieme a office:mac, un appianamento delle cause legali tra le due e sotto molti aspetti molto piu' utile a ms che ad apple... se apple fosse fallita ms sarebbe finita come la bell... l'atitrust nn avrebbe perdonato e nn ci sarebbero state oliature finanziarie alla politica ad impedirlo come poi successo in seguito... e' storia che apple in quel periodo avesse perso la rotta... ma quella situazione storica e' stata uno scambio di favori tra avversari ben piu' complessa che una superficiale battuta sarcastica...
      • Vega scrive:
        Re: Grande Bill
        solo mac a minimo 5000 euro il più cesso
    • dovella scrive:
      Re: Grande Bill
      - Scritto da: Bill
      Bill sei un grande!!!!!
      Se non era per te stavamo ancora con Mac del
      cazzo da 5000 euro
      minimo!!!!Straquoto per non parlare di IBM con Red Hat,140 mila euro l'anno per un PC :D :D :D :DW GATES
    • pinco scrive:
      Re: Grande Bill
      - Scritto da: Bill
      Bill sei un grande!!!!!
      Se non era per te stavamo ancora con Mac del
      cazzo da 5000 euro
      minimo!!!!Guarda che il prezzo basso dei pc x86 e il relativo successo di microsoft, sono stati determinati dall'entrata nel mercato dei cosiddetti tawanesi/assemblati che hanno portato alla diffusione di quella piattaforma.Bill non c'entra una pippa.
      • Bill scrive:
        Re: Grande Bill
        - Scritto da: pinco
        - Scritto da: Bill

        Bill sei un grande!!!!!

        Se non era per te stavamo ancora con Mac del

        cazzo da 5000 euro

        minimo!!!!

        Guarda che il prezzo basso dei pc x86 e il
        relativo successo di microsoft, sono stati
        determinati dall'entrata nel mercato dei
        cosiddetti tawanesi/assemblati che hanno portato
        alla diffusione di quella
        piattaforma.
        Bill non c'entra una pippa.Si certo beato te.....anche adesso a distanza di 30 anni ci sono tawanesi/assemblati, però i mac stanno ancora lì....hw chiuso e strachiuso e prezzi alle stelle.Però l'intuizione di Bill che il futuro del mercato era fare software e non l'hardware non c'entra niente sicuro!!!!!
        • pinco scrive:
          Re: Grande Bill
          - Scritto da: Bill
          Si certo beato te.....anche adesso a distanza di
          30 anni ci sono tawanesi/assemblati, però i mac
          stanno ancora lì....hw chiuso e strachiuso e
          prezzi alle
          stelle.Si vede che sei uno sbarbatello ;-)Guarda che siamo passati da 8088/8086 che costavano, come minimo 5000000 di lire a 286 che andavano poco più di 1000000 di lire e da lì in poi sempre più giù.In questo andare al ribasso, ci han rimesso macchine di nicchia tipo mac (ma non solo), rimpiazzate dai costi ben più bassi degli x86.
          Però l'intuizione di Bill che il futuro del
          mercato era fare software e non l'hardware non
          c'entra nienteSono state tutta una serie di circostanze fortunate. Guarda che nei primi x86, ci giravano vari dos di varie aziende. Alcuni dei quali ben superiori al dos di microsoft.La microsoft ha avuto la fortuna di essere sul carro dei vincitori (IBM), sfruttando il successo di queste macchine.Per quanto riguarda poi, la storia di windows, vale la solita cosa (leggiti un po di storia di windows e os2 e capirai)Ciao
    • Rover scrive:
      Re: Grande Bill
      Per pochi eletti fighetti.......
    • fox82i scrive:
      Re: Grande Bill
      Se ti riferisci al fatto che è stato un genio del marketing ed ha saputo prevedere il mercato dei pc... allora ti quoto in pieno, altrimenti lascia perdere sei troppo vago con certe affermazioni
    • BLah scrive:
      Re: Grande Bill
      Windows non sarebbe dovuto essere per tutti... andrebbe tolto a tutti quei geek che si vantano di essere Linux-user o Mac-user, ma che alla fine hanno sempre il loro piccolo piccì con una copia di Windows...
      • sylvaticus scrive:
        Re: Grande Bill
        il "piccolo PC con windows" lo hanno perchè esistono programmi che girano solo su windows.Leggiti un po in giro su monopolio, economie di scala, ecc..(PS: il probollema non è mai stato Bill.. chiaro, lui ha sempre fatto i suoi interessi.. il problema è stata la mancanza di un sistema di controllo dei mercati che fosse arrivato in tempo a bloccare l'insorgenza del più grande e perfetto monopolio oggi esistente)
      • Toni scrive:
        Re: Grande Bill
        Almeno e' gente che parla con cognizione di causausa windows e gli fa schifousa altro e gli piacea differenza di altri che parlano senza saperecito rino gaetano"Mio fratello e' figlio unico perche' non ha mai giudicato un film senza prima vederlo..."
      • Giovanni Mauri scrive:
        Re: Grande Bill
        Sono linux user, non un geek ma pur sempre linux user.. da almeno 10 anni.. e non ho copie di windows in giro per casa.. e non l'ho installato in nessuno dei miei pc.. e purtroppo sono obbligato ad usarlo al lavoro.. altrimenti anche li non ci sarebbe..
    • linux boy scrive:
      Re: Grande Bill
      http://it.youtube.com/watch?v=eNqPTOb31S8&feature=related
    • OpenClose scrive:
      Re: Grande Bill
      - Scritto da: Bill
      Bill sei un grande!!!!!
      Se non era per te stavamo ancora con Mac del
      cazzo da 5000 euro
      minimo!!!!L' os non c'entra niente con l' hwSe non cera m$ ci sarebbe stato qualcun'altro Forse linux avrebbe preso una piega migliore (come diffusione) o forse chissà Solo fantasie
      • Sgabbio scrive:
        Re: Grande Bill
        Appunto. Se non c'era Bill Gates, sarebbe arrivato un'altro personaggio. All'epoca c'era una bella corsa.
    • Akiro scrive:
      Re: Grande Bill
      hai 15 anni?
      • Paolino scrive:
        Re: Grande Bill
        - Scritto da: Akiro
        hai 15 anni?Dici che e' cosi' grande? :D
      • Prova scrive:
        Re: Grande Bill
        1747esimo messaggio inutileAnche se fosse? E' stata solo espressa un'opinione ... bha
        • Akiro scrive:
          Re: Grande Bill
          - Scritto da: Prova
          1747esimo messaggio inutile

          Anche se fosse? E' stata solo espressa
          un'opinione ...
          bhaehi! ed io ho solo fatto una domanda... se è utile il suo commento (nei modi e termini che ha usato) perchè il mio è feccia?
    • banchieroma ne scrive:
      Re: Grande Bill
      se non c'era bill non c'era mac ma c'era amiga
      • bibop scrive:
        Re: Grande Bill
        - Scritto da: banchieroma ne
        se non c'era bill non c'era mac ma c'era amigaapple era una azienda di prima grandezza ancor prima del mac... microsoft era una software house come le altre all'inizio della sua esistenza che produceva software simile a altre... difficile crederci oggi ma prima del monopolio nn c'erano solo ms office e poi le alternative open... quindi nn capisco l'iperbole no bill no mac... me la spieghi?? :)
    • UccidilaMel a scrive:
      Re: Grande Bill
      Ciao Bill e...GRAZIE!!
Chiudi i commenti