Anche nella PA la banda larga Telecom

L'ex monopolista si propone con l'offerta Full Business Government, soluzione che comprende tutto quello che va dalla connettività nella Pubblica Amministrazione alla creazione di portali specializzati e alla fornitura di servizi. Uh!


Roma – La banda larga di Telecom Italia protende i propri speranzosi tentacoli anche verso la Pubblica Amministrazione, con un’offerta di servizio che spazia dalla connettività alla creazione di portali informativi, allo sviluppo di servizi di supporto e via dicendo.

Telecom Italia Wireline ha lanciato Full Business Government, soluzione pensata per essere personalizzata dai diversi enti della PA che vogliono essere presenti online con servizi per “l’utente-cittadino”.

“Full Business Government – si legge in una nota di Telecom Italia Wireline – permetterà di realizzare un modello di E-Government nel quale la rete rappresenta la giusta infrastruttura per gestire in modo nuovo il territorio amministrato e costituisce un vero e proprio centro di relazioni con i cittadini”.

La formula utilizzata per l’acquisizione dei diversi servizi è quella del “pay per use”, un modello che dovrebbe consentire agli enti che aderiscono di gestire “in proprio” l’intero procedimento di installazione e mantenimento. Con in più la possibilità di interfacciare il tutto alla RUPA, la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione.

Le diverse soluzioni previste da Telecom Italia per questa offerta possono essere personalizzate a seconda delle esigenze e, come si legge nella nota Telecom, “si avvalgono, nei processi di comunicazione tra P.A., cittadini e imprese, delle soluzioni di sicurezza di Telecom Italia Wireline, come ad esempio l’utilizzo di certificati digitali nelle attività di produzione e verifica dei documenti”.

Ma ecco il dettaglio delle offerte per la PA.


L’offerta Full Business Government prevede le seguenti soluzioni:

– “Portale Internet”. Si chiama proprio così l’apparato che secondo Telecom “consente all’ente di crearsi un proprio Portale di E-Government attraverso il quale vengono resi disponibili ai cittadini e alle imprese sia servizi di condivisione delle informazioni (e-mail, forum, chat, motore di ricerca, ecc..) sia di accesso a database informativi”.

– Servizi Interattivi. Aggiungono al “portale” funzionalità come: invio dei messaggi (via e-mail e Sms), accesso ai dati e ai procedimenti, consultazione e apertura delle pratiche.

– Servizi di sportello on line. Un ambiente che rende disponibili gli “strumenti” per realizzare i servizi di sportello in Internet (Ufficio Relazioni per il Pubblico on line e Sportello Unico per le attività produttive). “Con l’obiettivo – si legge nel comunicato Telecom – di ridurre tempi e costi per la fruizione e l’erogazione degli stessi (richiesta apertura/stato pratiche, autocertificazione, interazioni con altri Enti, informazioni di pubblica utilità ecc?).

– Servizi di Back Office. Offerta pensata per consentire all’ente di crearsi un “Portale Intranet” per l’automazione sia dei procedimenti interni (servizi per la comunicazione e la condivisione delle informazioni) sia della gestione documentale per le diverse aree di attività (anagrafe, stato civile, tributi, edilizia privata, personale, attività produttive, gare ed appalti, urbanistica).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    WOW! Hanno inventato l'autoricaricabile!
    Signori di BLU ci serviva proprio questa scoperta dell'acqua calda!Mi spiace che, come al solito c'è sempre chi copia spudoratamente le idee altrui, difatti quelli di Tim e di Omnitel hanno perpetrato un plagio incredibile, copiandovi l'idea almeno oltre un anno prima! Incredibile non trovate?Io invece avevo in mente qualcosa di totalmente innovativo, una tariffa che permetta di comunicare con un numero cellulare BLU a propria scelta al costo di 95L/min. Geniale no?! Potremmo chiamarla "BLU DUETTO" oppure "Y&M BLU"! Che ne dite? Sono assunto?:))))))))
  • Anonimo scrive:
    publicita: no grazie
    anche se mi pagano ...e gia troppa quella che riceviamo: il tempo e vita non $oldi
  • Anonimo scrive:
    Si preoccupassero della coperura
    Sono passato da Tim ad Omnitel, per poi approdare a Blu.Accecato dalle interessanti offerte commerciali, mi sono invece ritrovato tra le mani un cellulare praticamente inservibile e sempre "fuori campo".Però, se io e mia moglie riuscissimo a telefonarci, risparmieremmo.Così, invece, dato che telefonarci è impossibile, Blu ci fa risparmiare di più.Ci toccherà ancora una volta ringraziare "sua emittenza"?No, siamo noi che siamo fessi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Si preoccupassero della coperura
      - Scritto da: Fesso Tecnologico
      Sono passato da Tim ad Omnitel, per poi
      approdare a Blu.

      Accecato dalle interessanti offerte
      commerciali, mi sono invece ritrovato tra le
      mani un cellulare praticamente inservibile e
      sempre "fuori campo".
      Però, se io e mia moglie riuscissimo a
      telefonarci, risparmieremmo.
      Così, invece, dato che telefonarci è
      impossibile, Blu ci fa risparmiare di più.

      Ci toccherà ancora una volta ringraziare
      "sua emittenza"?

      No, siamo noi che siamo fessi!Si vede che non sai settare il cellulare !Infatti Blu, avendo la connessione in roaming con tim e omnitel ha la copertura migliore di tutti, almeno nella percezione del cliente, che è quello che conta !Cordialmente
Chiudi i commenti