Anche PlayBook gioca con Android

RIM sceglie di non farsi mancare niente: il tablet BlackBerry sarà compatibile anche con le app destinate al sistema androide

Roma – Un comunicato stampa rilasciato da RIM conferma le voci che circolavano da tempo: sul nuovo BlackBerry PlayBook sarà possibile installare anche le applicazioni Android. Il tablet da 7 pollici supporterà giochi e programmi del robottino verde, in maniera opzionale, attraverso un apposito “app player” scaricabile. Servirà un player anche per lanciare le app BlackBerry Java, già disponibili sullo store ufficiale .

Il sistema operativo QNX eseguirà le app Android 2.3 (Gingerbread) in una “sandbox” indipendente, utilizzando le capacità dell’apposito lettore e quelle della virtual machine Java, ma la sfiziosa compatibilità non sarà sbloccata dal giorno del lancio. Il tablet RIM uscirà in America il prossimo 19 aprile, mentre il comunicato stampa parla di una distribuzione estiva per i vari player.

La vera limitazione di questo “ecosistema espanso” riguarda comunque l’impossibilità di mettere subito le mani sulle 200mila applicazioni del marketplace androide. A quanto pare infatti, non sarà possibile accedere direttamente allo shop Google, via PlayBook. Spetterà alle software house pubblicare i porting delle creazioni Gingerbread anche sullo spazio del Blackberry App World.

Con l’occasione, RIM ha anche annunciato l’arrivo di un apposito kit di sviluppo . Gli sviluppatori interessati potranno quindi sfruttare il linguaggio C/C++ e affidarsi al supporto delle varie librerie, tra OpenGL ES 2.0, HTML5, Flash e Adobe AIR. Per saperne di più sull’argomento app player, bisognerà comunque attendere l’ evento che si terrà in Florida dal 3 al 5 maggio.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ubunto scrive:
    Ora ho capito tutto...
    su i commenti di "alcune persone" a questa notizia. (rotfl)http://www.linuxtoday.com/infrastructure/2011032500639OSBZMO
    • Gasogen scrive:
      Re: Ora ho capito tutto...
      C'è da dire che Android è concettualmente molto più simile a Mac Os X che rispetto a Linux, ovvero:-parte di base opensource (kernel Mach/Linux, Darwin)-parte fondamentale per l'esecuzione delle applicazioni (a meno di non volere applicazioni cli o sotto X) proprietaria o opensource ma senza obbligo di rilascio sorgenti (Dalvik - Quartz)
      • capitano scrive:
        Re: Ora ho capito tutto...
        - Scritto da: Gasogen
        C'è da dire che Android è concettualmente molto
        più simile a Mac Os X che rispetto a Linux,
        ovvero:

        -parte di base opensource (kernel Mach/Linux,
        Darwin)

        -parte fondamentale per l'esecuzione delle
        applicazioni (a meno di non volere applicazioni
        cli o sotto X) proprietaria o opensource ma senza
        obbligo di rilascio sorgenti (Dalvik -
        Quartz)c'è da rispondere che confondi cioccolata con diarrea, non affiancare android a osx che neanche come filosofia di architettura si somigliano
    • ruppolo scrive:
      Re: Ora ho capito tutto...
      - Scritto da: Ubunto
      su i commenti di "alcune persone" a questa
      notizia.
      (rotfl)

      http://www.linuxtoday.com/infrastructure/201103250Questa è la quarta XXXXXXXX che hanno preso gli utenti Android.La prima è stata quando hanno scoperto che Google gli poteva cancellare coattivamente le applicazioni dai terminali.La seconda quando hanno scoperto che gli aggiornamenti del sistema operativo dipendono dai costruttori dei terminali, i quali hanno tutto l'interesse a non aggiornare il sistema.La terza quando Google gli ha effettivamente cancellato le applicazioni dai terminali e patchato il sistema operativo.Ora hanno appreso che Android non è open.E tra non molto si gusteranno la frammentazione, servita dai vari store che stanno aprendo.
      • Fabrizio scrive:
        Re: Ora ho capito tutto...
        Sarà come dici tu, ma io non rimpiango di aver venduto il mio iPhone ed essere passato al galaxy tab.L'unica cosa che rimpiango dell'iPhone è che facevo molto prima a dire "sì" quando qualcuno (molto spesso) mi chiedeva "è l'iPhone?".Ora invece mi chiedono "è l'iPad?" ed io dico "no, è il galaxy tab".In effetti è uno spreco di tempo imperdonabile :D .
      • capitano scrive:
        Re: Ora ho capito tutto...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Ubunto

        su i commenti di "alcune persone" a questa

        notizia.

        (rotfl)




        http://www.linuxtoday.com/infrastructure/201103250

        Questa è la quarta XXXXXXXX che hanno preso gli
        utenti
        Android.
        La prima è stata quando hanno scoperto che Google
        gli poteva cancellare coattivamente le
        applicazioni dai
        terminali.google cancella le app che rubano i dati, apple non lo fa infatti oltre il 50% delle app su applestore fanno le stesse cose di quelle che google invece cancella
        La seconda quando hanno scoperto che gli
        aggiornamenti del sistema operativo dipendono dai
        costruttori dei terminali, i quali hanno tutto
        l'interesse a non aggiornare il
        sistema.io ho 2.3.2 su samsung galaxy s e non ho aspettato che il costruttore rilasciasse per cui si puo fare
        La terza quando Google gli ha effettivamente
        cancellato le applicazioni dai terminali e
        patchato il sistema
        operativo.è uguale alla prima quindi secondo logica sarebbero 3 non 4

        Ora hanno appreso che Android non è open.non è open source? e da quando? in rete non si è letto nulla di questa novità

        E tra non molto si gusteranno la frammentazione,
        servita dai vari store che stanno
        aprendo.e che problemi darebbe tutta questa frammentazione che dici? senza contare che tu usi un sistema che ad ogni cambio di hardware soffre di problemi indicibili e fortuna che è un sistema costruito dalla apple in cui gira un sistema fatto dalla apple e deve girare su 3 tipi di hardware diversi e non decine o centinaia
        • ruppolo scrive:
          Re: Ora ho capito tutto...
          - Scritto da: capitano
          google cancella le app che rubano i dati, apple
          non lo fa infatti oltre il 50% delle app su
          applestore fanno le stesse cose di quelle che
          google invece
          cancellaQuesto è quello che credi tu.Su Android hanno tolto delle applicazioni che prendono il controllo del terminale grazie ad una vulnerabilità. E inviato una patch per chiudere tale vulnerabilità.Su iOS non è accaduto e non accade nulla di tutto questo.

          La seconda quando hanno scoperto che gli

          aggiornamenti del sistema operativo dipendono
          dai

          costruttori dei terminali, i quali hanno tutto

          l'interesse a non aggiornare il

          sistema.

          io ho 2.3.2 su samsung galaxy s e non ho
          aspettato che il costruttore rilasciasse per cui
          si puo
          fareAh si? E COME? Indossando il mantello di hacker?

          La terza quando Google gli ha effettivamente

          cancellato le applicazioni dai terminali e

          patchato il sistema

          operativo.

          è uguale alla prima quindi secondo logica
          sarebbero 3 non
          4No no, un conto è una paventata possibilità, un conto è l'utilizzo continuo e costante del kill switch, anche per questioni di mera licenza (la prima volta è stato così).

          Ora hanno appreso che Android non è open.

          non è open source? e da quando? in rete non si è
          letto nulla di questa
          novitàTogli la mortadella dagli occhi:http://www.linuxtoday.com/infrastructure/2011032500639OSBZMO

          E tra non molto si gusteranno la frammentazione,

          servita dai vari store che stanno

          aprendo.

          e che problemi darebbe tutta questa
          frammentazione che dici?Semplice. Parlando della sola frammentazione degli Store, il fatto che ogni applicazione potrà essere aggiornata solo sul rispettivo store. Il fatto che l'utente deve avere più account su più store, e gestirci la carta di credito. Ah no, scusa, gli utenti Android hanno le braccine corte...
          senza contare che tu usi
          un sistema che ad ogni cambio di hardware soffre
          di problemi indicibiliUn problema di sveglia legata all'ora legale in USA sarebbe un "problema indicibile"? Mi sembra un uso improprio degli aggettivi.
          e fortuna che è un sistema
          costruito dalla apple in cui gira un sistema
          fatto dalla apple e deve girare su 3 tipi di
          hardware diversi e non decine o
          centinaiaInfatti gira benissimo, e se l'altro deve, poverino, girare su centinaia di dispositivi, beh, saranno cavoli degli utenti dei "centinaia". 'Azzi suoi, per intenderci.
          • capitano scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: capitano

            google cancella le app che rubano i dati, apple

            non lo fa infatti oltre il 50% delle app su

            applestore fanno le stesse cose di quelle che

            google invece

            cancella

            Questo è quello che credi tu.
            Su Android hanno tolto delle applicazioni che
            prendono il controllo del terminale grazie ad una
            vulnerabilità. E inviato una patch per chiudere
            tale
            vulnerabilità.
            Su iOS non è accaduto e non accade nulla di tutto
            questo.ruppolo. quello che credo io è una cosa ma la realtà dei fatti è che il malware su ios sta in oltre il 50% delle app, sull'appstore di android queste vengono eliminate e google le cancella dai terminali mentre apple non lo fa e ve le lascia sui dispositivi, si chiama realtà dei fatti.



            La seconda quando hanno scoperto che gli


            aggiornamenti del sistema operativo dipendono

            dai


            costruttori dei terminali, i quali hanno tutto


            l'interesse a non aggiornare il


            sistema.



            io ho 2.3.2 su samsung galaxy s e non ho

            aspettato che il costruttore rilasciasse per cui

            si puo

            fare

            Ah si? E COME? Indossando il mantello di hacker?scarichi il firmware nuovo, apri odin colleghi cavo usb al computer e installi cliccando okpiu semplicemente scarichi firmware col dispositivo, installi una app e la avvii, selezioni il firmware e dai l'ok ma ci sta bisogno di essere hackers per fare queste cose ruppolo? che consulente informatico sei?



            La terza quando Google gli ha effettivamente


            cancellato le applicazioni dai terminali e


            patchato il sistema


            operativo.



            è uguale alla prima quindi secondo logica

            sarebbero 3 non

            4

            No no, un conto è una paventata possibilità, un
            conto è l'utilizzo continuo e costante del kill
            switch, anche per questioni di mera licenza (la
            prima volta è stato
            così).ruppolo il killswitch non è coatto, ti arriva un avviso e chiede all'utente se cancellare o meno l'app che in ogni caso verrà rimossa dall'appstore, non è come pensi tu che non vedi nulla e ti cancellano quello che gli pare.



            Ora hanno appreso che Android non è open.



            non è open source? e da quando? in rete non si è

            letto nulla di questa

            novità

            Togli la mortadella dagli occhi:
            http://www.linuxtoday.com/infrastructure/201103250ho capito come mai hai postato quel link, erano parole di jobs che anche lui sente il pepe al XXXX ed un arretramento del mercato apple sugli smartphones.



            E tra non molto si gusteranno la
            frammentazione,


            servita dai vari store che stanno


            aprendo.



            e che problemi darebbe tutta questa

            frammentazione che dici?

            Semplice. Parlando della sola frammentazione
            degli Store, il fatto che ogni applicazione potrà
            essere aggiornata solo sul rispettivo store.si ma dove sarebbe il problema? sta all'utente se usare quello di google o anche altri e se scarica da altri aggiorna come fanno tutti gli utenti android con un singolo tap per aggiornare TUTTE le app Il
            fatto che l'utente deve avere più account su più
            store, e gestirci la carta di credito. Ah no,
            scusa, gli utenti Android hanno le braccine
            corte...se usa piu appstores è normale avere piu accounts, per quanto riguarda la carta di credito quello che non trovo normale è fornirla ad apple in maniera obbligatoria anche se non vuoi comprare nulla


            senza contare che tu usi

            un sistema che ad ogni cambio di hardware soffre

            di problemi indicibili

            Un problema di sveglia legata all'ora legale in
            USA sarebbe un "problema indicibile"? Mi sembra
            un uso improprio degli
            aggettivi.chiedi al cieco di che colore è il cielo, chiedi ad un applefan che problemi ha il suo feticcio con la mela


            e fortuna che è un sistema

            costruito dalla apple in cui gira un sistema

            fatto dalla apple e deve girare su 3 tipi di

            hardware diversi e non decine o

            centinaia

            Infatti gira benissimo, e se l'altro deve,
            poverino, girare su centinaia di dispositivi,
            beh, saranno cavoli degli utenti dei "centinaia".
            'Azzi suoi, per
            intenderci.leggi sopra
          • ruppolo scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: capitano
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: capitano


            google cancella le app che rubano i dati,
            apple


            non lo fa infatti oltre il 50% delle app su


            applestore fanno le stesse cose di quelle che


            google invece


            cancella



            Questo è quello che credi tu.

            Su Android hanno tolto delle applicazioni che

            prendono il controllo del terminale grazie ad
            una

            vulnerabilità. E inviato una patch per chiudere

            tale

            vulnerabilità.

            Su iOS non è accaduto e non accade nulla di
            tutto

            questo.

            ruppolo. quello che credo io è una cosa ma la
            realtà dei fatti è che il malware su ios sta in
            oltre il 50% delle app,Quella non è la realtà dei fatti, quella è una tua fantasia. Il fatto che una app abbia acXXXXX alla mia rubrica indirizzi non ne fa un malware.
            sull'appstore di android
            queste vengono eliminate e google le cancella dai
            terminali mentre apple non lo fa e ve le lascia
            sui dispositivi, si chiama realtà dei
            fatti.ILLUSO.La realtà è che il malware è presente SOLO su Android, e sfrutta delle falle.Su iOS ci sono state delle falle, me nessuno le ha sfruttate. O, per essere più precisi, solo una falla è stata sfruttata, ma per permettere il XXXXXXXXX. Durata 8 giorni 8.



            La seconda quando hanno scoperto che gli



            aggiornamenti del sistema operativo
            dipendono


            dai



            costruttori dei terminali, i quali hanno
            tutto



            l'interesse a non aggiornare il



            sistema.





            io ho 2.3.2 su samsung galaxy s e non ho


            aspettato che il costruttore rilasciasse per
            cui


            si puo


            fare



            Ah si? E COME? Indossando il mantello di hacker?

            scarichi il firmware nuovo, apri odin colleghi
            cavo usb al computer e installi cliccando
            ok
            piu semplicemente scarichi firmware col
            dispositivo, installi una app e la avvii,
            selezioni il firmware e dai l'okSi certo, basta sapere quale app. Anch'io sono capace di vincere il gratta e vinci, basta sapere quale prendere.
            ma ci sta bisogno di essere hackers per fare
            queste cose ruppolo?Certo che si.
            che consulente informatico
            sei?Cosa c'entro io? Io te lo rigiro come un calzino, il sistema, tanto iOS che Android. Non è di me che stiamo parlando, ma di normali utenti.



            La terza quando Google gli ha effettivamente



            cancellato le applicazioni dai terminali e



            patchato il sistema



            operativo.





            è uguale alla prima quindi secondo logica


            sarebbero 3 non


            4



            No no, un conto è una paventata possibilità, un

            conto è l'utilizzo continuo e costante del kill

            switch, anche per questioni di mera licenza (la

            prima volta è stato

            così).

            ruppolo il killswitch non è coatto, ti arriva un
            avviso e chiede all'utente se cancellare o meno
            l'app che in ogni caso verrà rimossa
            dall'appstore, non è come pensi tu che non vedi
            nulla e ti cancellano quello che gli
            pare.No, il kill switch ti avvisa a cosa fatta. Altrimenti non servirebbe allo scopo per cui è stato fatto, ovvero proteggere la rete da attacchi. E non sto parlando della rete Internet.



            Ora hanno appreso che Android non è open.





            non è open source? e da quando? in rete non
            si
            è


            letto nulla di questa


            novità



            Togli la mortadella dagli occhi:


            http://www.linuxtoday.com/infrastructure/201103250

            ho capito come mai hai postato quel link, erano
            parole di jobs che anche lui sente il pepe al
            XXXX ed un arretramento del mercato apple sugli
            smartphones.Certo certo, arretramento, è per questo che in 10 ore sono andati esauriti 5000 mila biglietti per il WWDC, a 2500 dollari cadauno...



            E tra non molto si gusteranno la

            frammentazione,



            servita dai vari store che stanno



            aprendo.





            e che problemi darebbe tutta questa


            frammentazione che dici?



            Semplice. Parlando della sola frammentazione

            degli Store, il fatto che ogni applicazione
            potrà

            essere aggiornata solo sul rispettivo store.

            si ma dove sarebbe il problema? sta all'utente se
            usare quello di google o anche altri e se scarica
            da altri aggiorna come fanno tutti gli utenti
            android con un singolo tap per aggiornare TUTTE
            le
            appNon credo proprio lo possa fare. Quale sarebbe l'applicazione che fa il login corretto su ogni store?
            Il

            fatto che l'utente deve avere più account su più

            store, e gestirci la carta di credito. Ah no,

            scusa, gli utenti Android hanno le braccine

            corte...

            se usa piu appstores è normale avere piu
            accounts, per quanto riguarda la carta di credito
            quello che non trovo normale è fornirla ad apple
            in maniera obbligatoria anche se non vuoi
            comprare
            nullaDipende dal punto in cui crei l'account, ed in ogni caso la puoi togliere subito dopo aver creato l'account. Esistono infatti le iTunes Card, delle ricariche che compri in negozio e usi iTunes Store e App Store senza bisogno di carta di credito. Cosa che la concorrenza non ha.

            senza contare che tu usi


            un sistema che ad ogni cambio di hardware
            soffre


            di problemi indicibili



            Un problema di sveglia legata all'ora legale in

            USA sarebbe un "problema indicibile"? Mi sembra

            un uso improprio degli

            aggettivi.

            chiedi al cieco di che colore è il cielo, chiedi
            ad un applefan che problemi ha il suo feticcio
            con la
            melaSe un problema di sveglia sul cambio ora legale è un problema "indicibile", allora una serie di malware che richiedono un kill switch, che problema è? "apocalittico"?
          • Darwin scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: ruppolo
            Quella non è la realtà dei fatti, quella è una
            tua fantasia. Il fatto che una app abbia acXXXXX
            alla mia rubrica indirizzi non ne fa un
            malware.Ah no? E chi ti dice che quell'App non è uno spyware?
            Su iOS ci sono state delle falle, me nessuno le
            ha sfruttate.Questo non lo puoi sapere...Non hai mai visto il sorgente del sistema operativo e non sai se le falle sono sfruttabili visto che vige il Security Through Obscurity.
            Si certo, basta sapere quale app. Anch'io sono
            capace di vincere il gratta e vinci, basta sapere
            quale
            prendere.Se solo fossi meno trollone, meno Apple fan, sapresti che prima di eseguire queste operazioni, una bella ricerca su Google non guasterebbe.
          • Darwin scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: ruppolo
            No no, un conto è una paventata possibilità, un
            conto è l'utilizzo continuo e costante del kill
            switch, anche per questioni di mera licenza (la
            prima volta è stato
            così).E beh? Se ci sono problemi di licenza è giusto che l'app venga rimossa dai terminali.Ma non eri tu che odiavi i pirati, che utilizzavano prodotti senza la licenza?
            Togli la mortadella dagli occhi:
            http://www.linuxtoday.com/infrastructure/201103250Forse è il caso che sia tu a toglierla: http://android.git.kernel.org/
            Semplice. Parlando della sola frammentazione
            degli Store, il fatto che ogni applicazione potrà
            essere aggiornata solo sul rispettivo store.Ci mancherebbe altro...
            Il
            fatto che l'utente deve avere più account su più
            store, e gestirci la carta di credito.Infatti, poverini...Meglio avere un solo padrone che ti comanda e ti dice come devi tenere il telefono per evitare che sparisca il segnale...
            Ah no,
            scusa, gli utenti Android hanno le braccine
            corte...Se tu sei abituato a farti spennare, il pollo sei tu, non noi...
            Un problema di sveglia legata all'ora legale in
            USA sarebbe un "problema indicibile"? Mi sembra
            un uso improprio degli
            aggettivi.In caso di uso come sveglia, per un lavoratore potrebbe esserlo. Immagina cosa significa arrivare in ritardo al lavoro in modo non giustificato solo perchè quel XXXXX di telefono è stato rilasciato con un bug nella sveglia...Ma ovviamente, quando si parla di Apple la colpa è degli altri....Apple è santa e martire...sono gli utenti che sono cattivi.Ora si capisce questa filosofia:[img]http://virtuosamente.files.wordpress.com/2011/02/apple-logo-think-different11.png[/img]
            Infatti gira benissimo, e se l'altro deve,
            poverino, girare su centinaia di dispositivi,
            beh, saranno cavoli degli utenti dei "centinaia".
            'Azzi suoi, per
            intenderci.E se quell'altro dispositivo gira benissimo su tutti i dispositivi per cui è stato progettato, sono XXXXX di chi compra un iPhone a prezzi stratosferici solo per essere sodomizzato da Jobs....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 aprile 2011 14.55-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: Darwin
            E se quell'altro dispositivo gira benissimo su
            tutti i dispositivi per cui è stato progettato,
            sono XXXXX di chi compra un iPhone a prezzi
            stratosferici solo per essere sodomizzato da
            Jobs....Adesso però la stai facendo fuori dal vaso....Il modo con cui Google ha gestito fino adesso Android è stato fallimentare.Non nelle vendite, Android ha venduto parecchio, ma non per merito suo, perché embettato dentro un bene a largo consumo, al pari di Windows.La gente compra telefoni e computer a basso prezzo e che facciano "cose" l'OS che c'è dentro conta poco.Android ha fallito nei risultati, tanto è vero che Google adesso corre ai ripari e cambia le regole:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Android-non-pi-cos-open-Google-cambia-le-regole/aA50440 Ora ci si chiede solamente se Google sarà effettivamente censore quanto lo è Apple, oppure se si limiterà ad un blando controllo. Fine della favola (l'essere open che vi siete bevuti), fine della storia.Se lo neghi sei fazioso.E bada che personalmente giudico il nuovo corso di Google per Android positivo. Hanno capito una serie di errori che avevano commesso e tentano di porvi rimedio.(apple)(linux)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...

            Il modo con cui Google ha gestito fino adesso
            Android è stato
            fallimentare.

            Non nelle vendite, Android ha venduto parecchio,E allora non è stato fallimentare.
            Android ha fallito nei risultati, tanto è vero
            che Google adesso corre ai ripari e cambia le
            regole:

            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Android-noSolo per gli aggiornamenti: in pratica, se forki non ricevi la versione nuova.Abbastanza comune, come prassi, per i software open.
            E bada che personalmente giudico il nuovo corso
            di Google per Android positivo.Quello che giudichi tu è irrilevante, per google; non sei un loro cliente.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Il modo con cui Google ha gestito fino adesso

            Android è stato

            fallimentare.



            Non nelle vendite, Android ha venduto parecchio,

            E allora non è stato fallimentare.Per Google, si. Infatti ha cambiato strategia ma tu questo non riesci nemmeno a capirlo.

            Android ha fallito nei risultati, tanto è vero

            che Google adesso corre ai ripari e cambia le

            regole:




            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Android-no

            Solo per gli aggiornamenti: No. Ha fallito il business model ed è corsa hai ripari copiando Apple più da vicino.Vuole tra l'altro impedire telefoni Android con precaricato Bing di Microsoft e Baidu in Cina

            E bada che personalmente giudico il nuovo corso

            di Google per Android positivo.

            Quello che giudichi tu è irrilevante, per google;
            non sei un loro
            cliente.Sbagliato io sono quello che tecnicamente si chiama "opinion leader" nel mio lavoro.La decisione di portare o meno alcuni contenuti su Android (ancor più sui tablet) piuttosto che iPhone/iPad passa anche per me (non sempre, ma spesso).Anche se al momento la frammentazione di Android riguarda solo le App e non tanto la possibilità di veicolare filmati.Per il momento qui in Italia nessuno pensa di investire un cent su Android, mentre su iPhone investono.(apple)(linux)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...

            La decisione di portare o meno alcuni contenuti
            su Android (ancor più sui tablet) piuttosto che
            iPhone/iPad passa anche per me (non sempre, ma
            spesso).Allora fà un favore: non portare i tuoi lavori nè su android, nè su linux. Tu hai detto altre volte di voler mettere i drm... uno che la pensa così può produrre solo abominii, come software.

            Anche se al momento la frammentazione di Android
            riguarda solo le App e non tanto la possibilità
            di veicolare
            filmati.Ma è ovvio; un filmato non richiede una applicazione specifica, ma solo un comune player. Questo vale per tutti i sistemi operativi decenti. Sono solo gli utenti abituati a iPhone che non lo capiscono, perchè sono abituati a dover usare una app specifica per tutto, a causa della mancanza di software generici decenti (ad esempio, la mancanza di un browser decente vi costringe a usare una app per ogni sito)

            Per il momento qui in Italia nessuno pensa di
            investire un cent su Android, mentre su iPhone
            investono.Gli investimenti non producono necessariamente buoni risultati (altrimenti... per il sito Italia quanto hanno investito?)È l'abilità del programmatore a tirar fuori il buon programma.Se tu pensi di poter supplire alla mancanza di abilità e di idee investendo, realizzarai solo schifezze. Che è quello che sta accadendo per l'iphone (e che, in passato, è accaduto su windows)

            (apple)(linux)
          • FinalCut scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: uno qualsiasi

            La decisione di portare o meno alcuni contenuti

            su Android (ancor più sui tablet) piuttosto che

            iPhone/iPad passa anche per me (non sempre, ma

            spesso).

            Allora fà un favore: non portare i tuoi lavori nè
            su android, nè su linux. Tu hai detto altre volte
            di voler mettere i drm... uno che la pensa così
            può produrre solo abominii, come software.Per il DRM dovrebbe servire a garantire che se ti scarichi un mio filmato puoi farci il c@77o che ti pare tranne metterlo sul p2p.L'unico DRM potrebbe anche essere una firma digitale incancellabile con il tuo nome e cognome ed una legge severa solo sulla condivisione p2p.Quanto hai costi, sono d'accordo con Jobs. Un episodio si un serial TV a 99c e un film a 2 (tuoi per sempre e senza DRM anticopia).Ma ci sono anche pezzenti che rubano App a 79c.... quelli il "DRM definitivo" se lo meriterebbero tutto.

            Anche se al momento la frammentazione di Android

            riguarda solo le App e non tanto la possibilità

            di veicolare

            filmati.

            Ma è ovvio; un filmato non richiede una
            applicazione specifica, ma solo un comune player.Ovvio, ma il DRM anche se light deve esserci altrimenti non puoi garantire un ROI e senza ROI non ci saranno mai investimenti.

            Per il momento qui in Italia nessuno pensa di

            investire un cent su Android, mentre su iPhone

            investono.

            Gli investimenti non producono necessariamente
            buoni risultati (altrimenti... per il sito Italia
            quanto hanno
            investito?)

            È l'abilità del programmatore a tirar fuori il
            buon programma.No. É importante per fare un buon lavoro e non mandare tutto a donnine allegre, ma il developer è solo l'ultimo ingranaggio della catena. Se lo metti al primo posto esce fuori un software come Linux ottimo solo per i CED e le webfarm.
            Se tu pensi di poter supplire alla mancanza di
            abilità e di idee investendo, realizzarai solo
            schifezze. Che è quello che sta accadendo perMa tu ragioni solo sul software? Ma sei proprio tarato male. Io parlo di produzioni, format e quant'altro dedicata al mondo mobile e tablet.Di più non posso dirti perché sono progetti confidenziali.
            l'iphone (e che, in passato, è accaduto su
            windows)l'ecosistema iPhone gode di ottima salute è Android quello che ultimamente assurge agli onori della cronaca per i problemi e software poco affidabile se mi passi l'eufemismo.(apple)(linux)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...

            Per il DRM dovrebbe servire a garantire che se ti
            scarichi un mio filmato puoi farci il c@77o che
            ti pare tranne metterlo sul
            p2p.E, di fatto, tutti i drm finora realizzati hanno sempre fatto il contrario: rompevano le scatole in molti usi legittimi, e chi voleva mettere il filmato sul p2p riusciva sempre a craccarli (e ne basta anche solo uno, gli altri poi lo scaricano già craccato).Quindi, sei messo malissimo se credi che il drm possa servire... e non potrai mai essere un buono sviluppatore.

            L'unico DRM potrebbe anche essere una firma
            digitale incancellabile con il tuo nome e cognomeChe non si chiama DRM, ma watermark.E comunque, anche se becchi il responsabile, la frittata ormai è fatta: quando io mi scarico il filmato dal p2p, il watermark che c'è non è il mio, ma quello di chi l'ha messo online per primo. E quindi posso condividerlo con chi voglio, senza che nessuno mi identifichi.E per il responsabile... potrebbe denunciare il furto del suo pc (o tablet), e poi dire "mi hanno rubato il computer con il filmato sopra, ed è stato il ladro a metterlo online: quindi, non sono io che devo pagarti i danni"; vediamo se tu riesci a dimostrare il contrario.
            ed una legge severa solo sulla condivisione
            p2p.

            Quanto hai costi, sono d'accordo con Jobs. Un
            episodio si un serial TV a 99c e un film a 2
            (tuoi per sempre e senza DRM
            anticopia).Se sono miei per sempre e senza drm posso farci quello che voglio; e ciò include metterli sul p2p.

            Ma ci sono anche pezzenti che rubano App a
            79c.... quelli il "DRM definitivo" se lo
            meriterebbero tutto.Certo, peccato che l'unico "DRM definitivo" consiste nel non pubblicare l'opera. Prova pure a metterlo....

            Ma è ovvio; un filmato non richiede una

            applicazione specifica, ma solo un comune
            player.

            Ovvio, ma il DRM anche se light deve esserci
            altrimenti non puoi garantire un ROI e senza ROI
            non ci saranno mai
            investimenti.E così, anche l'utente che era disposto a pagare, pur di non sorbirsi il drm si scaricherà il filmato sprotetto dal mulo (e ci sarà, sul mulo, perchè un drm "light" è facilissimo da togliere). Perfino apple se ne è accorta, e sulla musica l'ha tolto.

            È l'abilità del programmatore a tirar fuori il

            buon programma.

            No. É importante per fare un buon lavoro e non
            mandare tutto a donnine allegre, ma il developer
            è solo l'ultimo ingranaggio della catena. Se lo
            metti al primo posto esce fuori un software come
            Linux ottimo solo per i CED e le
            webfarm.Che è quello che conta. La validità di un software va giudicata da altri programmatori.Per sapere se un'auto è buona o no, tu ti fidi di più del parere di un meccanico, o di uno che non capisce nulla di motori?



            Se tu pensi di poter supplire alla mancanza di

            abilità e di idee investendo, realizzarai solo

            schifezze. Che è quello che sta accadendo per

            Ma tu ragioni solo sul software? Ma sei proprio
            tarato male. Io parlo di produzioni, format e
            quant'altro dedicata al mondo mobile e
            tablet.Quindi, di file multimediali? Per tale materiale, non ci sarebbe nessuna differenza tra android e ios; semmai, la differenza sarà tra smartphone (sia gli iphone, sia i nexus e tutti gli altri con android), e tablet (sia ipad, sia galaxytab e altri con android); per produzioni del genere, il sistema operativo sottostante è irrilevante, conta di più sapere le dimensioni dello schermo.

            Di più non posso dirti perché sono progetti
            confidenziali.Non mi hai nemmeno detto i progetti che hai già realizzato (nemmeno quando mi hai invitato a vederli...); comunque, capisco; se mi elenchi i tuoi lavori, potrei risalire al tuo nome, e probabilmente preferisci restare anonimo (così come preferisco restare anonimo io)


            l'iphone (e che, in passato, è accaduto su

            windows)


            l'ecosistema iPhone gode di ottima salute è
            Android quello che ultimamente assurge agli onori
            della cronaca per i problemi e software poco
            affidabile se mi passi
            l'eufemismo.Anche iphone ha un bel po' di "momenti di gloria" per i suoi problemi... tipo quello dell'orologio.
          • Darwin scrive:
            Re: Ora ho capito tutto...
            - Scritto da: FinalCut
            Il modo con cui Google ha gestito fino adesso
            Android è stato
            fallimentare.Android ha lasciato ampio spazio all'utente. Ognuno è responsabile del suo terminale.
            Non nelle vendite, Android ha venduto parecchio,
            ma non per merito suo, perché embettato dentro un
            bene a largo consumo, al pari di
            Windows.Con la differenza che Android è un buon prodotto. Windows, no.
            La gente compra telefoni e computer a basso
            prezzo e che facciano "cose" l'OS che c'è dentro
            conta
            poco.Forse perchè si sono accorti che quelli che costano un occhio della testa fanno le stesse cose di quelli che acquistano?
            Android ha fallito nei risultati, tanto è vero
            che Google adesso corre ai ripari e cambia le
            regole:

            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Android-noForse non ti è chiara una cosa.La maggiorparte di Android è rilasciato sotto GNU GPL, eccetto Dalvik e parti scritte da Google.Sulle parti GNU GPL, Google DEVE rilasciare i sorgenti e non può imporre nessun tipo di volontà.Ergo, io posso prendere i sorgenti (non appena saranno disponibili) e fare un fork sostituendo Dalvik con una Java VM alternativa. Chiaro ora?
            Fine della favola (l'essere open che vi siete
            bevuti), fine della
            storia.Android è open. Punto.
            Se lo neghi sei fazioso.Non è che lo nego. È così. Se tu dici il contrario sei fazioso.
            E bada che personalmente giudico il nuovo corso
            di Google per Android positivo.È tutt'altro che positivo. Se diventano come Apple si daranno la zappa sui piedi. Mentre intanto vedranno un fork di Android che inzierà a fargli concorrenza.
            Hanno capito una
            serie di errori che avevano commesso e tentano di
            porvi
            rimedio.E non c'entra nulla l'essere open...
  • RAx scrive:
    quanto godo
    VEdo solo commenti di apple tifosi quindi vuol dire che questi rosicano come castori.Android avanza alla grande
    • ruppolo scrive:
      Re: quanto godo
      - Scritto da: RAx
      VEdo solo commenti di apple tifosi quindi vuol
      dire chehai bisogno di occhiali nuovi.
      questi rosicano come
      castori.certo certo (rotfl)(rotfl)(rotfl)http://www.macitynet.it/macity/articolo/iPad-2-in-Italia-tutto-esaurito-in-poche-ore/aA50007 iPad 2, in Italia tutto esaurito in poche ore http://www.macitynet.it/macity/articolo/WWDC-tutto-esaurito-in-12-ore/aA50352 WWDC, tutto esaurito in 12 ore
      Android avanza alla grandeSi come no, dritto verso il burrone.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 marzo 2011 11.18-----------------------------------------------------------
      • capitano scrive:
        Re: quanto godo
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: RAx

        VEdo solo commenti di apple tifosi quindi vuol

        dire che

        hai bisogno di occhiali nuovi.e tu di nuovi denti


        questi rosicano come

        castori.

        certo certo (rotfl)(rotfl)(rotfl)l'hai preso bene?

        http://www.macitynet.it/macity/articolo/iPad-2-in-
        iPad 2, in Italia tutto esaurito in poche
        ore

        http://www.macitynet.it/macity/articolo/WWDC-tutto
        WWDC, tutto esaurito in 12 ore dovrebbe essere felice la apple non tu o la sottomissione si estende a tal punto tra gli affiliati alla religione apple?


        Android avanza alla grande

        Si come no, dritto verso il burrone.fortuna che ho il gps che funziona sul galaxy, con l'iphone era una disperazioneed in ogni caso dovreste temere piu voi visto che il vostro padrone non è bene in salute
        • ruppolo scrive:
          Re: quanto godo
          - Scritto da: capitano
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: RAx


          VEdo solo commenti di apple tifosi quindi vuol


          dire che



          hai bisogno di occhiali nuovi.

          e tu di nuovi denti





          questi rosicano come


          castori.



          certo certo (rotfl)(rotfl)(rotfl)

          l'hai preso bene?





          http://www.macitynet.it/macity/articolo/iPad-2-in-

          iPad 2, in Italia tutto esaurito in poche

          ore




          http://www.macitynet.it/macity/articolo/WWDC-tutto

          WWDC, tutto esaurito in 12 ore

          dovrebbe essere felice la apple non tu o la
          sottomissione si estende a tal punto tra gli
          affiliati alla religione
          apple?Se ad Apple va bene, a me (che ho investito nei suoi prodotti) va bene.


          Android avanza alla grande



          Si come no, dritto verso il burrone.

          fortuna che ho il gps che funziona sul galaxy,
          con l'iphone era una
          disperazioneTanto non hai il miglior software di navigazione, quindi...
          ed in ogni caso dovreste temere piu voi visto che
          il vostro padrone non è bene in
          saluteNiente è sempre. Ma nel frattempo noi ci divertiamo. Tu aspetta pure.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2011 13.44-----------------------------------------------------------
          • capitano scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: capitano

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: RAx



            VEdo solo commenti di apple tifosi quindi
            vuol



            dire che





            hai bisogno di occhiali nuovi.



            e tu di nuovi denti








            questi rosicano come



            castori.





            certo certo (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            l'hai preso bene?










            http://www.macitynet.it/macity/articolo/iPad-2-in-


            iPad 2, in Italia tutto esaurito in poche


            ore








            http://www.macitynet.it/macity/articolo/WWDC-tutto


            WWDC, tutto esaurito in 12 ore



            dovrebbe essere felice la apple non tu o la

            sottomissione si estende a tal punto tra gli

            affiliati alla religione

            apple?

            Se ad Apple va bene, a me (che ho investito nei
            suoi prodotti) va
            bene.tu hai comprato prodotti apple e sei felice perchè apple guadagna tanto perchè tu hai comprato prodotti apple, non ti capisco




            Android avanza alla grande





            Si come no, dritto verso il burrone.



            fortuna che ho il gps che funziona sul galaxy,

            con l'iphone era una

            disperazione

            Tanto non hai il miglior software di navigazione,
            quindi...quindi scegli un po tra questi http://www.androidiani.com/tag/tomtom


            ed in ogni caso dovreste temere piu voi visto
            che

            il vostro padrone non è bene in

            salute

            Niente è sempre. Ma nel frattempo noi ci
            divertiamo. Tu aspetta
            pure.aspetto cosa? ti diverti come? di cosa stai parlando?
          • ruppolo scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: capitano
            tu hai comprato prodotti apple e sei felice
            perchè apple guadagna tanto perchè tu hai
            comprato prodotti apple, non ti
            capiscoNon mi capisci?Vediamo se con un esempio ci arrivi: Quanto felice è oggi un utente di Palm OS?
            quindi scegli un po tra questi
            http://www.androidiani.com/tag/tomtomQuesti? Al plurale?QUESTI, sono al PLURALE:http://itunes.apple.com/it/app/navigon-mobilenavigator-europe/id320279293?mt=8http://itunes.apple.com/it/app/europa-navigazione-igo-my-way/id321933838?mt=8http://itunes.apple.com/it/app/mobile-maps-europa-navigazione/id306486840?mt=8http://itunes.apple.com/it/app/falk-navigator-europe/id336885151?mt=8http://itunes.apple.com/it/app/copilot-live-europa/id324591983?mt=8E ci mettiamo pure la navigazione marittima, per iPhone:http://itunes.apple.com/it/app/marine-europe/id382798822?mt=8e per iPad:http://itunes.apple.com/it/app/marine-europe-hd/id409794756?mt=8Ah, dimenticavo TomTom...http://itunes.apple.com/it/app/tomtom-europa/id355680531?mt=8Qualcosa di meno caro?http://itunes.apple.com/it/app/navmii-gps-live-italia/id382049889?mt=8http://itunes.apple.com/it/app/nav4d-western-europe-low-cost/id412878877?mt=8Costano tutti troppo? Vuoi i "pezzent edition"? To:http://itunes.apple.com/it/app/waze-navigatore-gps-comunitario/id323229106?mt=8http://itunes.apple.com/it/app/tim-navigator/id369672716?mt=8http://itunes.apple.com/it/app/amaze-gps-navigatore-globale/id331705067?mt=8


            ed in ogni caso dovreste temere piu voi visto

            che


            il vostro padrone non è bene in


            salute



            Niente è sempre. Ma nel frattempo noi ci

            divertiamo. Tu aspetta

            pure.

            aspetto cosa? ti diverti come? di cosa stai
            parlando?Niente niente, torna a dormire.
          • giustappunt o scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: capitano

            tu hai comprato prodotti apple e sei felice

            perchè apple guadagna tanto perchè tu hai

            comprato prodotti apple, non ti

            capisco

            Non mi capisci?

            Vediamo se con un esempio ci arrivi: Quanto
            felice è oggi un utente di Palm
            OS?


            quindi scegli un po tra questi

            http://www.androidiani.com/tag/tomtom

            Questi? Al plurale?

            QUESTI, sono al PLURALE:

            http://itunes.apple.com/it/app/navigon-mobilenavig

            http://itunes.apple.com/it/app/europa-navigazione-

            http://itunes.apple.com/it/app/mobile-maps-europa-

            http://itunes.apple.com/it/app/falk-navigator-euro

            http://itunes.apple.com/it/app/copilot-live-europa

            E ci mettiamo pure la navigazione marittima, per
            iPhone:
            http://itunes.apple.com/it/app/marine-europe/id382

            e per iPad:
            http://itunes.apple.com/it/app/marine-europe-hd/id

            Ah, dimenticavo TomTom...

            http://itunes.apple.com/it/app/tomtom-europa/id355

            Qualcosa di meno caro?

            http://itunes.apple.com/it/app/navmii-gps-live-ita

            http://itunes.apple.com/it/app/nav4d-western-europ



            Costano tutti troppo? Vuoi i "pezzent edition"?
            To:

            http://itunes.apple.com/it/app/waze-navigatore-gps

            http://itunes.apple.com/it/app/tim-navigator/id369

            http://itunes.apple.com/it/app/amaze-gps-navigator
            mi è venuto da ridere che li hai postati proprio tutti mentre io tra 129 risultati del market non so quale scegliere, secondo la tua logica adeso mi stai dicendo "se ti do 10 euro mi prendi a calci?"





            ed in ogni caso dovreste temere piu voi
            visto


            che



            il vostro padrone non è bene in



            salute





            Niente è sempre. Ma nel frattempo noi ci


            divertiamo. Tu aspetta


            pure.



            aspetto cosa? ti diverti come? di cosa stai

            parlando?



            Niente niente, torna a dormireti auguro sogni di mela, la realtà non fa per te
          • ruppolo scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: giustappunt o
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: capitano


            tu hai comprato prodotti apple e sei felice


            perchè apple guadagna tanto perchè tu hai


            comprato prodotti apple, non ti


            capisco



            Non mi capisci?



            Vediamo se con un esempio ci arrivi: Quanto

            felice è oggi un utente di Palm

            OS?




            quindi scegli un po tra questi


            http://www.androidiani.com/tag/tomtom



            Questi? Al plurale?



            QUESTI, sono al PLURALE:




            http://itunes.apple.com/it/app/navigon-mobilenavig




            http://itunes.apple.com/it/app/europa-navigazione-




            http://itunes.apple.com/it/app/mobile-maps-europa-




            http://itunes.apple.com/it/app/falk-navigator-euro




            http://itunes.apple.com/it/app/copilot-live-europa



            E ci mettiamo pure la navigazione marittima, per

            iPhone:


            http://itunes.apple.com/it/app/marine-europe/id382



            e per iPad:


            http://itunes.apple.com/it/app/marine-europe-hd/id



            Ah, dimenticavo TomTom...




            http://itunes.apple.com/it/app/tomtom-europa/id355



            Qualcosa di meno caro?




            http://itunes.apple.com/it/app/navmii-gps-live-ita




            http://itunes.apple.com/it/app/nav4d-western-europ







            Costano tutti troppo? Vuoi i "pezzent edition"?

            To:




            http://itunes.apple.com/it/app/waze-navigatore-gps




            http://itunes.apple.com/it/app/tim-navigator/id369




            http://itunes.apple.com/it/app/amaze-gps-navigator



            mi è venuto da ridere che li hai postati proprio
            tutti mentre io tra 129 risultati del market non
            so quale scegliere,Non sai quale scegliere perché non sono navigatori, sono "risultati". Quelli che invece ti ho linkato io sono navigatori.
            secondo la tua logica adeso
            mi stai dicendo "se ti do 10 euro mi prendi a
            calci?"??? Quale logica?

            Niente niente, torna a dormire

            ti auguro sogni di mela, la realtà non fa per teIo invece ti auguro di sognare una applicazione come questa:http://itunes.apple.com/it/app/pages/id361309726?mt=8e questa:http://itunes.apple.com/it/app/numbers/id361304891?mt=8e questa:http://itunes.apple.com/it/app/keynote-remote/id300719251?mt=8e questa:http://itunes.apple.com/it/app/garageband/id408709785?mt=8e infine questa:http://itunes.apple.com/it/app/filemaker-go-for-ipad/id379690325?mt=8Buon sonno.
      • sicomeno scrive:
        Re: quanto godo


        Android avanza alla grande

        Si come no, dritto verso il burrone.quando è stata l'ultima volta che hai azzeccato una previsione?http://www.b2b24.ilsole24ore.com/articoli/0,1254,24_ART_140748,00.html
        • ruppolo scrive:
          Re: quanto godo
          - Scritto da: sicomeno


          Android avanza alla grande



          Si come no, dritto verso il burrone.


          quando è stata l'ultima volta che hai azzeccato
          una
          previsione?
          http://www.b2b24.ilsole24ore.com/articoli/0,1254,2Ogni mese, l'azzecco.Osserva i dati di Febbraio:http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=8iOS: 1,81%Android: 0,52%Tra un paio di giorni vedrai i dati Marzo. La mia previsione è che iOS crescerà più di Android.
          • capitano scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: sicomeno



            Android avanza alla grande





            Si come no, dritto verso il burrone.





            quando è stata l'ultima volta che hai azzeccato

            una

            previsione?


            http://www.b2b24.ilsole24ore.com/articoli/0,1254,2

            Ogni mese, l'azzecco.
            Osserva i dati di Febbraio:
            http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

            iOS: 1,81%
            Android: 0,52%

            Tra un paio di giorni vedrai i dati Marzo. La mia
            previsione è che iOS crescerà più di
            Android.al momento android sta quasi al 40% e ios sta al quasi 16% tu aspetta a marzo che vedrai che grosso cambiamento ci sarà della realtà dei fatti lol
          • ruppolo scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: capitano
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: sicomeno




            Android avanza alla grande







            Si come no, dritto verso il burrone.








            quando è stata l'ultima volta che hai
            azzeccato


            una


            previsione?





            http://www.b2b24.ilsole24ore.com/articoli/0,1254,2



            Ogni mese, l'azzecco.

            Osserva i dati di Febbraio:


            http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=



            iOS: 1,81%

            Android: 0,52%



            Tra un paio di giorni vedrai i dati Marzo. La
            mia

            previsione è che iOS crescerà più di

            Android.

            al momento android sta quasi al 40% e ios sta al
            quasi 16% tu aspetta a marzo che vedrai che
            grosso cambiamento ci sarà della realtà dei fatti
            lolIn questo momento Android sta al 0,52%.E tra un paio di giorni ti sarà ancora più chiara la situazione, per non parlare di Aprile quando si vedranno in rete i 30 milioni di iPad 2...
          • cloudff scrive:
            Re: quanto godo
            si ruppolo, tutto sta nel vedere quale realtà dice la verità http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2011-03-30/smartphone-2015-sara-android-152710.shtml?uuid=Aab9BnKD o tu che credibilità non ne hai
          • ruppolo scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: cloudff
            si ruppolo, tutto sta nel vedere quale realtà
            dice la verità
            http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2011-03-La verità? Quale verità? Non esiste la verità, queste sono PREVISIONI, FATTI CHE DEVONO ANCORA ACCADERE.E per ora non ho sbagliato previsioni.
          • giustappunt o scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: cloudff

            si ruppolo, tutto sta nel vedere quale realtà

            dice la verità


            http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2011-03-

            La verità? Quale verità? Non esiste la verità,
            queste sono PREVISIONI, FATTI CHE DEVONO ANCORA
            ACCADERE.
            E per ora non ho sbagliato previsioni.non hai letto l'articolo ruppolo, non ci sta solo la previsione ma i dati dell'attuale posizione nel mercato di tutti i players
          • ruppolo scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: giustappunt o
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: cloudff


            si ruppolo, tutto sta nel vedere quale realtà


            dice la verità





            http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2011-03-



            La verità? Quale verità? Non esiste la verità,

            queste sono PREVISIONI, FATTI CHE DEVONO ANCORA

            ACCADERE.

            E per ora non ho sbagliato previsioni.

            non hai letto l'articolo ruppolo, non ci sta solo
            la previsione ma i dati dell'attuale posizione
            nel mercato di tutti i
            playersPosizione? Quale posizione? Il "mercato"?Il mercato a me non dice nulla. Se badavo al mercato non avrei mai potuto profetizzare l'uscita di scena dei netbook dopo solo un anno.Io invece guardo alle percentuali di UTILIZZO, quelle che indicano se il prodotto viene usato o giace in un cassetto.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: quanto godo

            Io invece guardo alle percentuali di UTILIZZO,
            quelle che indicano se il prodotto viene usato o
            giace in un
            cassetto.L'utilizzo è un fatto privato, non misurabile
          • ruppolo scrive:
            Re: quanto godo
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Io invece guardo alle percentuali di UTILIZZO,

            quelle che indicano se il prodotto viene usato o

            giace in un

            cassetto.

            L'utilizzo è un fatto privato, non misurabileCerto che è misurabile, specie per un dispositivo che si dichiara come strumento ideale per connettersi a Internet.Ma come è ovvio che se un netbook viene utilizzato come fermaporta non è misurabile, è altrettanto ovvio che tale utilizzo ne decreta il fallimento del suo essere.E i netbook sono falliti.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: quanto godo

            Ma come è ovvio che se un netbook viene
            utilizzato come fermaporta non è misurabile, è
            altrettanto ovvio che tale utilizzo ne decreta il
            fallimento del suo
            essere.
            E i netbook sono falliti.[img]http://farm6.static.flickr.com/5243/5266619462_1d543501a9.jpg[/img]
  • zibidei scrive:
    Il mondo opensorcio fa ...
    cagher! Affidatevi solo a sistemi sicuri e innovativi come Windows XP e non ad una tavoletta con su un robot de mer ...
    • Darwin scrive:
      Re: Il mondo opensorcio fa ...
      - Scritto da: zibidei
      cagher! Affidatevi solo a sistemi sicuri e
      innovativi come Windows XP e non ad una tavoletta
      con su un robot de mer
      ... :-o :-o :-o :-o
    • ruppolo scrive:
      Re: Il mondo opensorcio fa ...
      - Scritto da: zibidei
      cagher! Affidatevi solo a sistemi sicuri e
      innovativi come Windows XPBeh, se devo scegliere tra un orologio che sbaglia l'ora legale e uno che sbaglia decennio, preferisco il primo.
      • Guest scrive:
        Re: Il mondo opensorcio fa ...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: zibidei

        cagher! Affidatevi solo a sistemi sicuri e

        innovativi come Windows XP

        Beh, se devo scegliere tra un orologio che
        sbaglia l'ora legale e uno che sbaglia decennio,
        preferisco il
        primo.Il primo sbaglia MOLTO piu spesso del secondo per cui stai scegliendo perchè non capisci le cose o semplicemente per cieca fede. Quale delle 2 opzioni?
        • LaNberto scrive:
          Re: Il mondo opensorcio fa ...
          Sveglia! è l'ora di un corso di ironia! :D
          • FinalCut scrive:
            Re: Il mondo opensorcio fa ...
            - Scritto da: LaNberto
            Sveglia! è l'ora di un corso di ironia! :DDeve essersi scordato di togliere l'ora legale... oppure è il suo OS che l'ha sbagliata...(apple)(linux)
          • ruppolo scrive:
            Re: Il mondo opensorcio fa ...
            A proposito: nessun problema con l'ora legale, con iOS 4.3 (non aggiornato a 4.3.1).
          • Jack Rackham scrive:
            Re: Il mondo opensorcio fa ...
            - Scritto da: ruppolo
            A proposito: nessun problema con l'ora legale,
            con iOS 4.3 (non aggiornato a
            4.3.1).Trovo infinitamente triste il fatto che tu abbia sentito l'esigenza di dover riportare questa notizia...--JackRackham
          • ruppolo scrive:
            Re: Il mondo opensorcio fa ...
            JackRackhamCerto che ne ho sentita l'esigenza, visto che sembrava assodato che iOS 4.3 impostasse l'orologio un'ora indietro invece che un'ora avanti, all'arrivo dell'ora legale.Invece così non è stato.
          • Ubunto scrive:
            Re: Il mondo opensorcio fa ...

            JackRackham

            Certo che ne ho sentita l'esigenza, visto che
            sembrava assodato che iOS 4.3 impostasse
            l'orologio un'ora indietro invece che un'ora
            avanti, all'arrivo dell'ora
            legale.
            Invece così non è stato.Ma non era una volpe? (newbie)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il mondo opensorcio fa ...

            Deve essersi scordato di togliere l'ora legale...Di metterla, semmai.È in autunno che si toglie.
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Il mondo opensorcio fa ...
          - Scritto da: Guest
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: zibidei


          cagher! Affidatevi solo a sistemi sicuri e


          innovativi come Windows XP



          Beh, se devo scegliere tra un orologio che

          sbaglia l'ora legale e uno che sbaglia decennio,

          preferisco il

          primo.

          Il primo sbaglia MOLTO piu spesso del secondo per
          cui stai scegliendo perchè non capisci le cose o
          semplicemente per cieca fede. Quale delle 2
          opzioni?il secondo è l'orologio più preciso al mondo: quello fermo. Due volte al giorno è l'orologio più preciso del mondo...
  • bubba scrive:
    articolo xfetto per i troll del weekend
    Infatti si vede subito chi sono i maggiori commentatori di questo articolo : ruppolo & mex, piu' un nuova scimma chiamata joker ... insomma niente di nuovo sotto il sole :)
  • MacBoy scrive:
    Opensource farsa
    Che Android abbia ben poco di "opensource" e fosse roba 100% Google e ben controllata da lei mi sembrava già abbastanza evidente da tempo, ora semplicemente lo confermano al di là di ogni ragionevole dubbio.Android non è più open di iOS o WinMob7, è solo l'OS di Google e giustamente lo fornisce solo a chi gli pare a lei. Ma basta nascondersi dietro al paravento di "open"!!
    • ruppolo scrive:
      Re: Opensource farsa
      "open" è stata solo un'esca.Come "esca" è Android nei confronti dei produttori.Direi che Google ha superato Microsoft: è riuscita a metterlo nel didietro a tanti senza bisogno di ricattare nessuno.
      • Gentleman scrive:
        Re: Opensource farsa
        - Scritto da: ruppolo
        "open" è stata solo un'esca.
        Come "esca" è Android nei confronti dei
        produttori.

        Direi che Google ha superato Microsoft: è
        riuscita a metterlo nel didietro a tanti senza
        bisogno di ricattare
        nessuno.applefans abbiate un briciolo di dignità e andate a commentare di quel ragazzo che ha aspettato in fila 30 ore per l'ipad, evitate di commentare cose che non siete in grado di capire visto il vostro livello di deficienza tra ruppolo e macboy non si vede quale sia piu stupido dei 2 e quale abbia spalmato piu vasellina
        • ruppolo scrive:
          Re: Opensource farsa
          - Scritto da: Gentleman
          - Scritto da: ruppolo

          "open" è stata solo un'esca.

          Come "esca" è Android nei confronti dei

          produttori.



          Direi che Google ha superato Microsoft: è

          riuscita a metterlo nel didietro a tanti senza

          bisogno di ricattare

          nessuno.

          applefans abbiate un briciolo di dignità e andate
          a commentare di quel ragazzo che ha aspettato in
          fila 30 ore per l'ipad,E quale sarebbe il problema? Sono certo che si è divertito.
          evitate di commentare
          cose che non siete in grado di capire visto il
          vostro livello di deficienza tra ruppolo e macboy
          non si vede quale sia piu stupido dei 2 e quale
          abbia spalmato piu
          vasellinaBeh, intanto il nostro sistema Apple, che sia OS X o iOS, ci segnala come errori "piu" senza accento e "vasellina" con 2 elle, mentre il tuo sistema permette a noi di darti dell'ignorante.
          • FinalCut scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: ruppolo
            Beh, intanto il nostro sistema Apple, che sia OS
            X o iOS, ci segnala come errori "piu" senza
            accento e "vasellina" con 2 elle, mentre il tuo
            sistema permette a noi di darti
            dell'ignorante.(rotfl)(rotfl)(rotfl)E non è tutto! Secondo me in tanti, piuttosto che fare magre figure, invece che iniziare una frase con "È" (maiuscola ed accentata) perché sul loro OS non la sanno scrivere, preferiscono cambiare verbo!(apple)(linux)
          • Guest scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: ruppolo

            Beh, intanto il nostro sistema Apple, che sia OS

            X o iOS, ci segnala come errori "piu" senza

            accento e "vasellina" con 2 elle, mentre il tuo

            sistema permette a noi di darti

            dell'ignorante.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            E non è tutto! Secondo me in tanti, piuttosto che
            fare magre figure, invece che iniziare una frase
            con "È" (maiuscola ed accentata) perché sul loro
            OS non la sanno scrivere, preferiscono cambiare
            verbo!

            (apple)(linux)Ma dite sul serio o fate finta voi tre?
          • ruppolo scrive:
            Re: Opensource farsa
            Diciamo sul serio!
          • Guest scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: ruppolo
            Diciamo sul serio!Temevo lo scrivessi, è una cosa tristissima attaccarsi al fatto che usiate in maniera costante un correttore ortografico per validare la vostra tesi sulla superiorità del vostro sistema operativo preferito, ma non potevo aspettarmi di meno da chi compra roba apple.
          • ruppolo scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: ruppolo

            Diciamo sul serio!

            Temevo lo scrivessi, è una cosa tristissima
            attaccarsi al fatto che usiate in maniera
            costante un correttore ortografico per validare
            la vostra tesi sulla superiorità del vostro
            sistema operativo preferito, ma non potevo
            aspettarmi di meno da chi compra roba
            apple."attaccarci"?Semplicemente ribadiamo la superiorità dei sistemi Apple.Inoltre non "usiamo" in maniera costante un correttore ortografico: il correttore ortografico è sempre presente, ovunque, essendo implementato a livello di sistema operativo. Se aggiungo delle parole chiave ad un file qualsiasi (da Finder) il correttore ortografico mi segnala le parole sbagliate.Allo stesso modo mi segnala parole errate durante la composizione di una slide di "powerpoint", evitando brutte figure (quelle che tu non sei riuscito ad evitare).
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Opensource farsa

            Semplicemente ribadiamo la superiorità dei
            sistemi
            Apple.
            Inoltre non "usiamo" in maniera costante un
            correttore ortografico: il correttore ortografico
            è sempre presente, ovunque, essendo implementato
            a livello di sistema operativo.Guarda che è così anche su linux.L'unico posto dove non è abilitato di default è su gedit, ma per un motivo ben preciso: infatti gedit è pensato per lavorare su sorgenti e script, e perciò lì il correttore ortografico darebbe solo fastidio (al suo posto, è abilitato il syntax highlighter)
          • ruppolo scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Semplicemente ribadiamo la superiorità dei

            sistemi

            Apple.

            Inoltre non "usiamo" in maniera costante un

            correttore ortografico: il correttore
            ortografico

            è sempre presente, ovunque, essendo implementato

            a livello di sistema operativo.

            Guarda che è così anche su linux.Buon per Linux (ma mi riservo di verificare)
            L'unico posto dove non è abilitato di default è
            su gedit, ma per un motivo ben preciso: infatti
            gedit è pensato per lavorare su sorgenti e
            script, e perciò lì il correttore ortografico
            darebbe solo fastidio (al suo posto, è abilitato
            il syntax
            highlighter)Bene.
          • Darwin scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: ruppolo

            Guarda che è così anche su linux.

            Buon per Linux (ma mi riservo di verificare)Ti sto scrivendo da una Ubuntu e c'è. Non ho ancora provato sulla mia Slackware (anche se non è una funzione che mi interessa più di tanto). E comunque non è un indice di confronto tra sistemi come Linux a Mac OS X. Può esserlo tra Windows e OS X, ma Linux non c'entra nulla. Target d'utenza diversi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 12.40-----------------------------------------------------------
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: ruppolo

            Beh, intanto il nostro sistema Apple, che sia OS

            X o iOS, ci segnala come errori "piu" senza

            accento e "vasellina" con 2 elle, mentre il tuo

            sistema permette a noi di darti

            dell'ignorante.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            E non è tutto! Secondo me in tanti, piuttosto che
            fare magre figure, invece che iniziare una frase
            con "È" (maiuscola ed accentata) perché sul loro
            OS non la sanno scrivere, preferiscono cambiare
            verbo!

            (apple)(linux)tanto per spezzare una lancia in favore di windows, direi che più che dal sistema operativo, la correzione caratteri avviene lato browser. Ad esempio io uso Chrome e mi segnala tutto.
          • MacBoy scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            tanto per spezzare una lancia in favore di
            windows, direi che più che dal sistema operativo,
            la correzione caratteri avviene lato browser. Ad
            esempio io uso Chrome e mi segnala
            tutto.La spezzi male la lancia. Su iOS e OS X la correzione è un servizio dell'OS. È proprio l'oggetto NSTextView (parte delle API Cocoa) che include la possibilità di fare la correzione dei caratteri. Quindi tutte le applicazioni Cocoa hanno questa funzionalità "gratis".Questo è uno dei vantaggi ad avere OS decenti... ;)
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            tanto per spezzare una lancia in favore di

            windows, direi che più che dal sistema
            operativo,

            la correzione caratteri avviene lato browser. Ad

            esempio io uso Chrome e mi segnala

            tutto.

            La spezzi male la lancia.
            Su iOS e OS X la correzione è un servizio
            dell'OS. È proprio l'oggetto NSTextView (parte
            delle API Cocoa) che include la possibilità di
            fare la correzione dei caratteri. Quindi tutte le
            applicazioni Cocoa hanno questa funzionalità
            "gratis".
            Questo è uno dei vantaggi ad avere OS decenti...
            ;)Scusami MacBoy, perché io questa funzionalità con Chrome, la avrei a pagamento? non penso che per l'utente finale faccia chissà quanta differenza :)
          • MacBoy scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            Scusami MacBoy, perché io questa funzionalità con
            Chrome, la avrei a pagamento? non penso che per
            l'utente finale faccia chissà quanta differenza
            :)Perché i programmatori di google l'hanno dovuta programmare, includere dizionari per tutte le lingue, ecc. Un bel lavorone, che solo una mega software-house come Google si può permettere. Il programmatore che fa il browser per Mac basta che chiama un'API e ha fatto.Quindi non troverai quella funzionalità su molti programmi su Windows, mentre la troverai su TUTTI i programmi Cocoa su Mac.Senza contare che essendo un'API di sistema il suo comportamento è consistente in tutte le applicazioni (Cocoa), se aggiungi una parola al dizionario, l'avrai disponibile di tutte le altre applicazioni, ecc.Un altro vantaggio è che se Apple aggiunge funzionalità a quell'API, come ha fatto su SnowLeopard e iOS 4 includendo l'AUTOCORREZIONE, tutte le applicazioni ricevono quella funzionalità senza dover fare niente, neanche ricompilare.
          • Guest scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            Scusami MacBoy, perché io questa funzionalità
            con

            Chrome, la avrei a pagamento? non penso che per

            l'utente finale faccia chissà quanta differenza

            :)

            Perché i programmatori di google l'hanno dovuta
            programmare, includere dizionari per tutte le
            lingue, ecc. Un bel lavorone, che solo una mega
            software-house come Google si può permettere. Il
            programmatore che fa il browser per Mac basta che
            chiama un'API e ha
            fatto.
            Quindi non troverai quella funzionalità su molti
            programmi su Windows, mentre la troverai su TUTTI
            i programmi Cocoa su
            Mac.

            Senza contare che essendo un'API di sistema il
            suo comportamento è consistente in tutte le
            applicazioni (Cocoa), se aggiungi una parola al
            dizionario, l'avrai disponibile di tutte le altre
            applicazioni,
            ecc.

            Un altro vantaggio è che se Apple aggiunge
            funzionalità a quell'API, come ha fatto su
            SnowLeopard e iOS 4 includendo l'AUTOCORREZIONE,
            tutte le applicazioni ricevono quella
            funzionalità senza dover fare niente, neanche
            ricompilare.Non sembra che ti occupi spesso di sistemi diversi da quelli apple, le API di cui parli per il correttore ortografico sono disponibili per tutti i sistemi operativi moderni, su windows a partire da Windows 2000 e su linux a partire dal kernel 2.4 incluso mentre era scaricabile come pacchetto per le versioni precedenti, la differenza sta nel fatto che le persone sane di mente non attivano il correttore ortografico quando non scrivono testi importanti e preferiscono scegliere di scrivere come gli pare.
          • krane scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: MacBoy

            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


            Scusami MacBoy, perché io questa funzionalità

            con


            Chrome, la avrei a pagamento? non penso che
            per


            l'utente finale faccia chissà quanta
            differenza


            :)



            Perché i programmatori di google l'hanno dovuta

            programmare, includere dizionari per tutte le

            lingue, ecc. Un bel lavorone, che solo una mega

            software-house come Google si può permettere. Il

            programmatore che fa il browser per Mac basta
            che

            chiama un'API e ha

            fatto.

            Quindi non troverai quella funzionalità su molti

            programmi su Windows, mentre la troverai su
            TUTTI

            i programmi Cocoa su

            Mac.



            Senza contare che essendo un'API di sistema il

            suo comportamento è consistente in tutte le

            applicazioni (Cocoa), se aggiungi una parola al

            dizionario, l'avrai disponibile di tutte le
            altre

            applicazioni,

            ecc.



            Un altro vantaggio è che se Apple aggiunge

            funzionalità a quell'API, come ha fatto su

            SnowLeopard e iOS 4 includendo l'AUTOCORREZIONE,

            tutte le applicazioni ricevono quella

            funzionalità senza dover fare niente, neanche

            ricompilare.

            Non sembra che ti occupi spesso di sistemi
            diversi da quelli apple, le API di cui parli per
            il correttore ortografico sono disponibili per
            tutti i sistemi operativi moderni, su windows a
            partire da Windows 2000 e su linux a partire dal
            kernel 2.4 incluso mentre era scaricabile come
            pacchetto per le versioni precedenti, la
            differenza sta nel fatto che le persone sane di
            mente non attivano il correttore ortografico
            quando non scrivono testi importanti e
            preferiscono scegliere di scrivere come gli
            pare.Ora capisco molte cose dei post su pi... Grazie per la spiegazione.( Nota: su ubuntu il correttore ortografico mi sta funzionando in questa finestra in cui sto scrivendo )
          • MacBoy scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Guest
            tutti i sistemi operativi moderni, su windows a
            partire da Windows 2000 e su linux a partire dal
            kernel 2.4 incluso mentre era scaricabile come
            pacchetto per le versioni precedenti,Dubito Windows abbia una cosa equivalente, almeno di serie e così "trasparente" per il programmatore. Se così fosse la maggior parte dei programmi dovrebbero avere quella funzionalità, invece non ce l'ha manco mezzo...Linux non saprei.
          • Guest scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: Guest

            tutti i sistemi operativi moderni, su windows a

            partire da Windows 2000 e su linux a partire dal

            kernel 2.4 incluso mentre era scaricabile come

            pacchetto per le versioni precedenti,

            Dubito Windows abbia una cosa equivalente, almeno
            di serie e così "trasparente" per il
            programmatore. Se così fosse la maggior parte dei
            programmi dovrebbero avere quella funzionalità,
            invece non ce l'ha manco
            mezzo...
            Linux non saprei.Non solo così trasparente ma anche ben documentata e facile da implementare, il fatto è: chi sano di mente userebbe una simile funzione se non quando scrive testi importanti?
          • MacBoy scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: MacBoy

            - Scritto da: Guest


            tutti i sistemi operativi moderni, su windows
            a


            partire da Windows 2000 e su linux a partire
            dal


            kernel 2.4 incluso mentre era scaricabile come


            pacchetto per le versioni precedenti,



            Dubito Windows abbia una cosa equivalente,
            almeno

            di serie e così "trasparente" per il

            programmatore. Se così fosse la maggior parte
            dei

            programmi dovrebbero avere quella funzionalità,

            invece non ce l'ha manco

            mezzo...

            Linux non saprei.

            Non solo così trasparente ma anche ben
            documentata e facile da implementare, il fatto è:
            chi sano di mente userebbe una simile funzione se
            non quando scrive testi
            importanti?Non si tratta di usarla o meno. NON C'È.Prendi blocco note: non c'èPrendi WordPad: non c'èPrendi una qualsiasi XXXXXXX di terze parti: NON C'È!Se non c'è nemmeno nei soft di M$ evidentemente non è un API "gratis" per il programmatore come è NSTextView, perché altrimenti ci sarebbe.
          • Mauro Rossi scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: Guest

            - Scritto da: MacBoy


            - Scritto da: Guest



            tutti i sistemi operativi moderni, su
            windows

            a



            partire da Windows 2000 e su linux a partire

            dal



            kernel 2.4 incluso mentre era scaricabile
            come



            pacchetto per le versioni precedenti,





            Dubito Windows abbia una cosa equivalente,

            almeno


            di serie e così "trasparente" per il


            programmatore. Se così fosse la maggior parte

            dei


            programmi dovrebbero avere quella
            funzionalità,


            invece non ce l'ha manco


            mezzo...


            Linux non saprei.



            Non solo così trasparente ma anche ben

            documentata e facile da implementare, il fatto
            è:

            chi sano di mente userebbe una simile funzione
            se

            non quando scrive testi

            importanti?

            Non si tratta di usarla o meno. NON C'È.
            Prendi blocco note: non c'è
            Prendi WordPad: non c'è
            Prendi una qualsiasi XXXXXXX di terze parti: NON
            C'È!

            Se non c'è nemmeno nei soft di M$ evidentemente
            non è un API "gratis" per il programmatore come è
            NSTextView, perché altrimenti ci
            sarebbe.Se cerchi ci dovrebbe ancora essere il correttore ortografico che si appoggia a quello di word invece che alle api di sistema, in ogni caso sono gratuite e commentate ma non vengono utilizzate perchè l'utenza non ne sente il bisogno a quanto pare, le api per la correzione ortografica furono inserite in windows98se e poi con delle patch furono aggiunte anche al me e al 95, dovresti trovare il file sul mio sito ciao
          • MacBoy scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Mauro Rossi
            - Scritto da: MacBoy

            - Scritto da: Guest


            - Scritto da: MacBoy



            - Scritto da: Guest




            tutti i sistemi operativi moderni, su

            windows


            a




            partire da Windows 2000 e su linux a
            partire


            dal




            kernel 2.4 incluso mentre era scaricabile

            come




            pacchetto per le versioni precedenti,







            Dubito Windows abbia una cosa equivalente,


            almeno



            di serie e così "trasparente" per il



            programmatore. Se così fosse la maggior
            parte


            dei



            programmi dovrebbero avere quella

            funzionalità,



            invece non ce l'ha manco



            mezzo...



            Linux non saprei.





            Non solo così trasparente ma anche ben


            documentata e facile da implementare, il fatto

            è:


            chi sano di mente userebbe una simile funzione

            se


            non quando scrive testi


            importanti?



            Non si tratta di usarla o meno. NON C'È.

            Prendi blocco note: non c'è

            Prendi WordPad: non c'è

            Prendi una qualsiasi XXXXXXX di terze parti: NON

            C'È!



            Se non c'è nemmeno nei soft di M$ evidentemente

            non è un API "gratis" per il programmatore come
            è

            NSTextView, perché altrimenti ci

            sarebbe.

            Se cerchi ci dovrebbe ancora essere il correttore
            ortografico che si appoggia a quello di word
            invece che alle api di sistema, in ogni caso sono
            gratuite e commentate ma non vengono utilizzate
            perchè l'utenza non ne sente il bisogno a quanto
            pare, le api per la correzione ortografica furono
            inserite in windows98se e poi con delle patch
            furono aggiunte anche al me e al 95, dovresti
            trovare il file sul mio sito
            ciaoIl fatto è che su iOS / OSX non sono API, è l'oggetto vista/testo (se così vogliamo tradurlo) che ha quella funzionalità. Non ti ci devi impegnare. Come metti una roba con del testo c'è la correzione perchè fa parte dell'oggetto.
          • Gene generation scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: Mauro Rossi

            - Scritto da: MacBoy


            - Scritto da: Guest



            - Scritto da: MacBoy




            - Scritto da: Guest





            tutti i sistemi operativi moderni, su


            windows



            a





            partire da Windows 2000 e su linux a

            partire



            dal





            kernel 2.4 incluso mentre era
            scaricabile


            come





            pacchetto per le versioni precedenti,









            Dubito Windows abbia una cosa equivalente,



            almeno




            di serie e così "trasparente" per il




            programmatore. Se così fosse la maggior

            parte



            dei




            programmi dovrebbero avere quella


            funzionalità,




            invece non ce l'ha manco




            mezzo...




            Linux non saprei.







            Non solo così trasparente ma anche ben



            documentata e facile da implementare, il
            fatto


            è:



            chi sano di mente userebbe una simile
            funzione


            se



            non quando scrive testi



            importanti?





            Non si tratta di usarla o meno. NON C'È.


            Prendi blocco note: non c'è


            Prendi WordPad: non c'è


            Prendi una qualsiasi XXXXXXX di terze parti:
            NON


            C'È!





            Se non c'è nemmeno nei soft di M$
            evidentemente


            non è un API "gratis" per il programmatore
            come

            è


            NSTextView, perché altrimenti ci


            sarebbe.



            Se cerchi ci dovrebbe ancora essere il
            correttore

            ortografico che si appoggia a quello di word

            invece che alle api di sistema, in ogni caso
            sono

            gratuite e commentate ma non vengono utilizzate

            perchè l'utenza non ne sente il bisogno a quanto

            pare, le api per la correzione ortografica
            furono

            inserite in windows98se e poi con delle patch

            furono aggiunte anche al me e al 95, dovresti

            trovare il file sul mio sito

            ciao

            Il fatto è che su iOS / OSX non sono API, è
            l'oggetto vista/testo (se così vogliamo tradurlo)
            che ha quella funzionalità. Non ti ci devi
            impegnare. Come metti una roba con del testo c'è
            la correzione perchè fa parte
            dell'oggetto.Si ma a che pro lasciare residente in memoria un servizio simile? Le api sono esistenti in tutti i sistemi operativi ma dovrebbe essere una scelta dell'utente abilitarlo per tutti i softwares che lo richiedono come è normale che sia e non trovare che sia figo averlo sempre abilitato, anche in windows puoi attivare il servizio e lasciarlo attivo cosi che venga utilizzato in ogni SW del sistema operativo, anche in linux, ma gli utenti non se ne servono perchè non ne trovano utilità altrimenti lo userebbero.
          • krane scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Gene generation
            - Scritto da: MacBoy

            Il fatto è che su iOS / OSX non sono API, è

            l'oggetto vista/testo (se così vogliamo
            tradurlo)

            che ha quella funzionalità. Non ti ci devi

            impegnare. Come metti una roba con del testo c'è

            la correzione perchè fa parte

            dell'oggetto.
            Si ma a che pro lasciare residente in memoria un
            servizio simile?Perche' e' molto utile, tanto e' vero che chi se lo trova non lo disabilita anzi.
            Le api sono esistenti in tutti i sistemi
            operativi ma dovrebbe essere una scelta
            dell'utente abilitarlo per tutti i softwares
            che lo richiedono come è normale che sia e No, la normalita' non e' che lo devi abilitare per tutti i software, ma pensa te !!!
            non trovare che sia figo averlo sempre abilitato,Si, moltissimo, chi cel'ha lo trova molto comodo e utile.
            anche in windows puoi attivare il servizio e
            lasciarlo attivo cosi che venga utilizzato in
            ogni SW del sistema operativo, anche in linux, ma
            gli utenti non se ne servono perchè non ne
            trovano utilità altrimenti lo userebbero.Su linux (ubuntu) e' attivo di default e lo trovo molto utile, non ho mai conosciuto nessuno che l'abbia disattivati in compenso molti utenti windows mi chiedono perche' loro non cel'hanno.
          • sgabe scrive:
            Re: Opensource farsa
            Non è meglio fruire un oggetto ole come fa in windows?..Dando la libertà al programmatore di fruire dell'oggetto ole che preferisce per risolvere un compito?...Ah già mac osx nn supporte le OLE.
          • FinalCut scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Guest
            chi sano di mente userebbe una simile funzione se
            non quando scrive testi
            importanti?Uno che non vuole passare per un ignorante quando scrive una frasetta di testo e la farcisce con errori tipo "piu" senza accento e "vasellina" con 2 elle?Uno che scrive o corregge testi con il browser attraverso sistemi di CMS? Facebook? Twitter? Form generici?Io sinceramente ad avere il correttore automatico sul wordpad e nel browser ci vedo solo vantaggi.Quando apro Firefox e non lo trovo mi rode...(apple)(linux)
          • pippo scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Guest

            chi sano di mente userebbe una simile funzione
            se

            non quando scrive testi

            importanti?

            Uno che non vuole passare per un ignorante quando
            scrive una frasetta di testo e la farcisce con
            errori tipo "piu" senza accento e "vasellina" con
            2
            elle?

            Uno che scrive o corregge testi con il browser
            attraverso sistemi di CMS? Facebook? Twitter?
            Form
            generici?

            Io sinceramente ad avere il correttore automatico
            sul wordpad e nel browser ci vedo solo
            vantaggi.

            Quando apro Firefox e non lo trovo mi rode...

            (apple)(linux)lol ma non era "nativa ed autoattivante con i super-razzi" per tutte le applicazioni sviluppate
          • sgabe scrive:
            Re: Opensource farsa
            Il vantaggio di windows è di essere un sistema operativo OLE, e quindi posso prendere un oggetto di qualsiasi applicazione installa e usarlo, esempio il correttore ortografico di word o di outlook... solo voi dell'apple cos'è un sistema operativo ole lo ingorate...
          • krane scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: sgabe
            Il vantaggio di windows è di essere un sistema
            operativo OLE, e quindi posso prendere un oggetto
            di qualsiasi applicazione installa e usarlo,
            esempio il correttore ortografico di word o di
            outlook... solo voi dell'apple cos'è un sistema
            operativo ole lo ingorate...Bhe, sai sui sitemi seri esiste il concetto di "trasparente".
          • Darwin scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: krane
            Bhe, sai sui sitemi seri esiste il concetto di
            "trasparente".E allora, Aero non va bene? Più trasparente di quello. (rotfl) (rotfl)
          • krane scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: krane

            Bhe, sai sui sitemi seri esiste il concetto di

            "trasparente".
            E allora, Aero non va bene? Più trasparente di
            quello. (rotfl) (rotfl)Infatti l'hanno presentata come "la grande novita'" no ?(rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: krane
            Infatti l'hanno presentata come "la grande
            novita'" no
            ?
            (rotfl)Certo basta vedere quì, la vera novità. Al finale si vede la vera rivoluzione. (rotfl) (rotfl)[yt]vk1sy8zW96M[/yt]
          • Guest scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            tanto per spezzare una lancia in favore di

            windows, direi che più che dal sistema
            operativo,

            la correzione caratteri avviene lato browser. Ad

            esempio io uso Chrome e mi segnala

            tutto.

            La spezzi male la lancia.
            Su iOS e OS X la correzione è un servizio
            dell'OS. È proprio l'oggetto NSTextView (parte
            delle API Cocoa) che include la possibilità di
            fare la correzione dei caratteri. Quindi tutte le
            applicazioni Cocoa hanno questa funzionalità
            "gratis".
            Questo è uno dei vantaggi ad avere OS decenti...
            ;)deve essere per questo che la decenza viene messa da parte quando si tratta di definire sistemi come osx ed ios, tralasciando l'orripilante qualità del codice, l'estrema lentezza delle patch che NON risolvono i problemi ma ne creano altri, l'incredibile nannysmo dei sistemi operativi dove un qualunque utente è considerato idiota andrei a rivedere il reparto sicurezza che da sempre è stato il tallone d'achille della apple ne vogliamo parlare o preferisci soprassedere?
          • MacBoy scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Guest
            deve essere per questo che la decenza viene messa
            da parte quando si tratta di definire sistemi
            come osx ed ios, tralasciando l'orripilante
            qualità del codice, l'estrema lentezza delle
            patch che NON risolvono i problemi ma ne creano
            altri, l'incredibile nannysmo dei sistemi
            operativi dove un qualunque utente è considerato
            idiota andrei a rivedere il reparto sicurezza che
            da sempre è stato il tallone d'achille della
            apple ne vogliamo parlare o preferisci
            soprassedere?(rotfl) Sei un vero comico nato!Io non ho anitivirus sul mio Mac e sto tranquillo. Tu?
          • Guest scrive:
            Re: Opensource farsa
            Abbiamo sicuramente esigenze diverse in fatto di sicurezza, sto dietro una debian che mi virtualizza un po di sistemi ed uso costantemente un ids. Scommetto invece che tu ritieni il tuo mac sicuro.
          • ruppolo scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: ruppolo

            Beh, intanto il nostro sistema Apple, che sia OS

            X o iOS, ci segnala come errori "piu" senza

            accento e "vasellina" con 2 elle, mentre il tuo

            sistema permette a noi di darti

            dell'ignorante.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            E non è tutto! Secondo me in tanti, piuttosto che
            fare magre figure, invece che iniziare una frase
            con "È" (maiuscola ed accentata) perché sul loro
            OS non la sanno scrivere, preferiscono cambiare
            verbo!

            (apple)(linux)Eh mai sai, "manca la porta USB"...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Opensource farsa
            Su Windows : ALT + 0,2,0,0 sul tastierino numerico ...Sul sistema Apple : prova a far materializzare una porta USB con una sequenza di tasti, poi facci sapere ...
          • FinalCut scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Joe Tornado
            Su Windows : ALT + 0,2,0,0 sul tastierino
            numericoEra una goliardata a sottolineare il fatto che su Mac è più semplice che su Windows (un codice di 4 cifre non è certo user-friendly) e che l'utonto medio non sa come fare e finisce sempre per scrivere E'.E questo è un fatto. ÀÁÉÈÌÍÒÓÙÚ e senza ricordarsi codici...Fine della goliardata.(apple)(linux)
          • Claudio scrive:
            Re: Opensource farsa
            In realtà anche su win si può ottenere lo stesso identico risultato e con una semplicità estrema (ÀÈÌÒÙ-ÁÉÍÓÚ). Per farlo ho semplicemente premuto CAPS LOCK e CAPS LOCK+SHIFT.Certo non lo fa win di default, e questo non ho mai capito per quale non meglio precisata motivazione (in ogni caso sarebbe assurda).Ho creato quindi (con Keyboard Layout Creator) un nuovo layout che introduce tale funzionalità. Non esiste nulla di simile in rete quindi, per chi fosse interessato l'ho appena uploadato:http://www.mediafire.com/?y3r2php1btmuy84È un banale setup che aggiunge tra i layout di sistema uno nuovo con la funzionalità descritta; dopo l'installazione è necessario riavviare quindi selezionare il nuovo layout in Pannello di controllo -
            Impostazioni regionali...L'ho testato su XP, Vista, 7 (x86/64) e non ho mai avuto problemi.Saluti.
          • krane scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Claudio
            In realtà anche su win si può ottenere lo stesso
            identico risultato e con una semplicità estrema
            Certo non lo fa win di default
            Ho creato quindi (con Keyboard Layout Creator) un
            nuovo layout che introduce tale funzionalità.Quindi riassumendo: e' banalissimo ma windows non lo fa; per farlo devi "solo" farti il layout personalizzato cosa che tutti fanno almeno 3 volte al di'...
            È un banale setup che aggiunge tra i layout di
            sistema uno nuovo con la funzionalità descritta;
            dopo l'installazione è necessario riavviare
            quindi selezionare il nuovo layout in Pannello di
            controllo -
            Impostazioni regionali...Per attivarlo devi riavviare, direi che questo e' proprio il corollario perfetto (rotfl)(rotfl)(rotfl) windows style direi :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Claudio

            In realtà anche su win si può ottenere lo stesso

            identico risultato e con una semplicità estrema


            Certo non lo fa win di default


            Ho creato quindi (con Keyboard Layout Creator)
            un

            nuovo layout che introduce tale funzionalità.

            Quindi riassumendo: e' banalissimo ma windows non
            lo fa; per farlo devi "solo" farti il layout
            personalizzato cosa che tutti fanno almeno 3
            volte al
            di'...


            È un banale setup che aggiunge tra i layout di

            sistema uno nuovo con la funzionalità descritta;

            dopo l'installazione è necessario riavviare

            quindi selezionare il nuovo layout in Pannello
            di

            controllo -
            Impostazioni regionali...

            Per attivarlo devi riavviare, direi che questo e'
            proprio il corollario perfetto
            (rotfl)(rotfl)(rotfl) windows style direi
            :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Opensource farsa
            Joe Tornado vi ha spiegato il metodo su Windows.Su GNU/Linux: CapsLock+Tasto "è".Difficile, eh?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 14.55-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: Darwin
            Joe Tornado vi ha spiegato il metodo su Windows.
            Su GNU/Linux: CapsLock+Tasto "è".

            Difficile, eh?E se devi scrivere É come fai? Ma dai...Ma parlate sul serio? La mia e di Ruppolo era una goliardata a sottolineare che su Mac è più semplice che su Windows e che l'utento medio non sa come fare e finisce sempre a scrivere E'.E questo è un fatto. Fine della goliardata.(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: FinalCut
            E se devi scrivere É come fai? Ma dai...CapsLock+Maiusc+Tasto "è" (Dove Maiusc+tasto "è" è la combinazione per ottenere il carattere "é"). Anche quì, difficile eh?
          • LaNberto scrive:
            Re: Opensource farsa
            Secondo me non è un problema di codici quanto di grammatica... :)
          • James Kirk scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: ruppolo

            E quale sarebbe il problema? Sono certo che si è
            divertito.
            Infatti per molti anche la sodomia può essere fonte di piacere!
        • Darwin scrive:
          Re: Opensource farsa
          - Scritto da: Gentleman
          applefans abbiate un briciolo di dignità e andate
          a commentare di quel ragazzo che ha aspettato in
          fila 30 ore per l'ipad, evitate di commentare
          cose che non siete in grado di capire visto il
          vostro livello di deficienza tra ruppolo e macboy
          non si vede quale sia piu stupido dei 2 e quale
          abbia spalmato piu
          vasellinaHanno ragione: la politica di BigG è stata una politica finta open, quasi quanto quella di Oracle al momento dell'acquisto di Sun.Comunque se Google non manterrà le promesse (ovvero rilasciarlo posticipatamente), la sua potrà essere considerata una mossa politicamente scorretta. In quel caso non si potrà dire altro che ha sbagliato e bisogna prendere atto che la sua politica porterà al progessivo allontanamento degli sviluppatori dalla piattaforma Android, oltre ad un uso di porzioni di codice che sono diventate abusivamente proprietarie.Quello che mi chiedo ora è: che succederà tra Google e la Free Software Foundation, se la prima non rilascerà le parti di codice sorgente coperte da GNU GPL? Si andrà per vie legali?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 01.20-----------------------------------------------------------
          • shevathas scrive:
            Re: Opensource farsa

            sua politica porterà al progessivo allontanamento
            degli sviluppatori dalla piattaforma Android,
            oltre ad un uso di porzioni di codice che sono
            diventate abusivamente
            proprietarie.
            direi che se bigG riesce a vendere abbastanza android, quella piattaforma potrebbe in ogni caso diventare appetibile per gli sviluppatori commerciali. D'altronde windows è closed eppure molti continuano a sviluppare applicazioni anche per quella piattaforma.
            Quello che mi chiedo ora è: che succederà tra
            Google e la Free Software Foundation, se la prima
            non rilascerà le parti di codice sorgente coperte
            da GNU GPL? Si andrà per vie
            legali?sarebbe opportuno. Le licenze, open o closed, si devono rispettare.
          • Darwin scrive:
            Re: Opensource farsa
            - Scritto da: shevathas
            direi che se bigG riesce a vendere abbastanza
            android, quella piattaforma potrebbe in ogni caso
            diventare appetibile per gli sviluppatori
            commerciali. D'altronde windows è closed eppure
            molti continuano a sviluppare applicazioni anche
            per quella
            piattaforma.Parlavo degli sviluppatori open source.Filosoficamente parlando, Google ha sbagliato (sempre se non dimostrerà di rilasciare il codice sorgente come da promessa). Questo porterà alla stessa situazione tra la community di OpenOffice.org e Oracle. Credo che a questo punto, un fork sarà una cosa molto probabile.
            sarebbe opportuno. Le licenze, open o closed, si
            devono
            rispettare.Quoto.
    • Darwin scrive:
      Re: Opensource farsa
      - Scritto da: MacBoy
      è solo
      l'OS di Google e giustamente lo fornisce solo a
      chi gli pare a lei. Ma basta nascondersi dietro
      al paravento di
      "open"!!Che sia l'OS di Google è naturale. Open Source != Anarchia.Ma che lei distribuisca i sorgenti a chi vuole lei, no. O meglio, può farlo con le parti sotto licenza Apache o BSD, che lo permettono. Le parti sotto GNU GPL DEVONO essere rilasciate, altrimenti la FSF la porterà in tribunale, facendola sborsare fior di quattrini.
    • Cavallo Pazzo scrive:
      Re: Opensource farsa
      Google ha solo annunciato un ritardo nella pubblicazione dei sorgenti, avranno le loro motivazioni. aspettiamo ancora qualche settimana prima di giudicare
  • nics scrive:
    frammentazione di android
    probabilmente così google intende ridurre il fenomeno della frammentazione e dell'uscita in anteprima del sistema e non fare brutte figure su dispositivi non disegnati per accogliere il sistema.alla fine i tempi per rendere disponibile il codice sorgente non credo siano obbligatoriamente immediati, ma il rilascio al pubblico penso possa essere deciso da chi scrive il codice.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 18.30-----------------------------------------------------------
    • JokerAHAHAH scrive:
      Re: frammentazione di android
      Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 18.30
      --------------------------------------------------non ho snocciolato tutta la licenza nei minimi dettagli, però non penso che i sorgenti possano essere rilasciati quando mi pare e piace...altrimenti anche io mi professo sviluppatore opensource, sviluppo un'applicazione con tale licenza e rilascio i sorgenti quando voglio...
      • Pallino scrive:
        Re: frammentazione di android

        non ho snocciolato tutta la licenza nei minimi
        dettagli, però non penso che i sorgenti possano
        essere rilasciati quando mi pare e
        piace...
        altrimenti anche io mi professo sviluppatore
        opensource, sviluppo un'applicazione con tale
        licenza e rilascio i sorgenti quando
        voglio...Credo vadano rilasciati quando il prodotto viene reso pubblico.Finché il software lo modifichi e lo dai ai tuoi amichetti, puoi farci quello che ti pare.Forse non ho capito bene io la questione, ma pare che sta versione di android, al momento non distribuita al pubblico, sia in possesso di google e di alcuni produttori hardware.Posso immaginare che intendano prima permettere ai loro partners di preparare i prodotti, poi - col lancio di questi sul mercato - distribuire i sorgenti.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: frammentazione di android
          È già pubblico: è presente sul Motorola Xoom.
        • JokerAHAHAH scrive:
          Re: frammentazione di android
          ma, secondo me dalla notizia si evince che quando i prodotti delle terze parti verranno rilasciati, i sorgenti saranno ancora in mano a google, e lo rimarranno fino a che non decideranno il rilascio...è questo il nodo gordiano
      • Shu scrive:
        Re: frammentazione di android
        - Scritto da: JokerAHAHAH
        non ho snocciolato tutta la licenza nei minimi
        dettagli, però non penso che i sorgenti possano
        essere rilasciati quando mi pare e
        piace...Non c'è una sola licenza. Ce ne sono una decina, nel sorgente di Android.In particolare il kernel e diverse librerie sono GPL, e per queste Google (anzi, i produttori dei dispositivi) è obbligato a dare il sorgente a chi dimostri di aver acquistato il prodotto e ne faccia richiesta.Dalvik e Android stesso, invece, sono in gran parte sotto Apache License, che e` simile alla BSD, per cui non sono nemmeno obbligati a darti i sorgenti.Alcune parti sono sotto licenza proprietaria, alias: non ti daranno mai i sorgenti.Quindi, piaccia o no, Google ha tutto il diritto di non rilasciare i sorgenti di Android (escluso il kernel e le suddette librerie) finché le pare.Ecco perché preferisco la GPL alle licenze BSD.Bye.
        • JokerAHAHAH scrive:
          Re: frammentazione di android
          io credevo che fosse tutto sotto licenza GPL...beh comunque resta il fatto, che al lancio almeno dovrà rilasciare i sorgenti di delle parti GPL
          • ruppolo scrive:
            Re: frammentazione di android
            - Scritto da: JokerAHAHAH
            io credevo che fosse tutto sotto licenza GPL...
            beh comunque resta il fatto, che al lancio almeno
            dovrà rilasciare i sorgenti di delle parti
            GPLMa questo non permetterà agli utenti di modificarsi il loro Android, quindi di fatto Android non solo non è open per loro, ma nemmeno per i produttori.È solo un sistema che Google regala a chi vuole lei, ovviamente per il proprio tornaconto.
          • Darwin scrive:
            Re: frammentazione di android
            - Scritto da: ruppolo
            Ma questo non permetterà agli utenti di
            modificarsi il loro Android,Ah no? Guarda che solo Dalvik (che è una virtual machine Java) e l'interfaccia che ci si appoggia sono closed source. Il resto è open. Appena Google rilascerà i sorgenti delle porzioni di codice rilasciate sotto GNU GPL, sarà possibile reimplementare una alternativa a Dalvik e creare un clone di Android libero, senza che Google dica una sola parola.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: frammentazione di android

        non ho snocciolato tutta la licenza nei minimi
        dettagli, però non penso che i sorgenti possano
        essere rilasciati quando mi pare e
        piace...
        altrimenti anche io mi professo sviluppatore
        opensource, sviluppo un'applicazione con tale
        licenza e rilascio i sorgenti quando
        voglio...Microsoft ai fatti è opensource, solo che rilascerà i sorgenti nel 5008 d.C.:-D
  • Funz scrive:
    Violazione della licenza
    Non capisco: come possono google e i fabbricanti di tavolette rilasciare un prodotto senza rilasciare il codice del software open? Non penso che Google sia così sprovveduta da non saperlo, probabilmente conta sulle lungaggini processuali, ma tutti i bei discorsi e il don't be evil vanno a farsi friggere!
    • MeX scrive:
      Re: Violazione della licenza
      ovvio... si chiamano SPA
    • JokerAHAHAH scrive:
      Re: Violazione della licenza
      è da un bel po' che il discorso di don't be evil è andato a farsi benedire... ma c'è molta, tanta, troppa gente che viaggia con i prosciutti interi sugli occhi...se è open, devi rilasciare il codice, non quando è pronto per essere rilasciato o boiate simili...
    • James Kirk scrive:
      Re: Violazione della licenza
      Capisco le ragioni della decisione, ma credo che dovranno tornare indietro rapidamente se non vogliono rischiare una causa serissima.Tutto dipende da quanto sarà lungo il ritardo ... certo è che non è un bel segnale!
      • kaiserxol scrive:
        Re: Violazione della licenza
        Invece è normalissimo, io ti dò tutto, ma siccome me lo copiano dopo 24 ore sai che faccio? Te lo pubblico, ma in ritardo.Capisco che non è giusto, ma non è giusto neanche che in Cina copino ogni prodotto e lo rivendano come loro. Finchè non si impedisce questo fenomeno le aziende in qualche modo si dovran pur tutelare.
        • James Kirk scrive:
          Re: Violazione della licenza
          Capisco benissimo le ragioni, ma se proprio si vogliono tutelare allora si scrivono un proprio software e non ne usano uno sotto GPL che nasce per essere condiviso. Non farlo significa non solo violare la licenza ma anche mancare di rispetto quelle migliaia di persone che hanno contribuito a scrivere quel software.Comunque, come scrivevo, tutto dipende da quanto lungo sarà il ritardo e da quanta pazienza avranno Stallman &C.
          • il signor rossi scrive:
            Re: Violazione della licenza
            - Scritto da: James Kirk
            Capisco benissimo le ragioni, ma se proprio si
            vogliono tutelare allora si scrivono un proprio
            software e non ne usano uno sotto GPL che nasce
            per essere condiviso. Non farlo significa non
            solo violare la licenza ma anche mancare di
            rispetto quelle migliaia di persone che hanno
            contribuito a scrivere quel
            software.

            Comunque, come scrivevo, tutto dipende da quanto
            lungo sarà il ritardo e da quanta pazienza
            avranno Stallman
            &C.Sì, infatti. E poi se decidi di fare un OS open source il fatto che chiunque il giorno dopo possa utilizzarlo lo devi mettere in conto.Qui sai che c'è... loro hanno utilizzato tecnologie open, ora si rendono conto che invece per fare concorrenza a iphone i grandi produttori vogliono un sistema un po' più blindato... perché non vogliono, appunto, i cloni cinesi. Anche i produttori, diciamolo, hanno la loro dose di colpa, e non piccola: non avevano pronto un sistema operativo che potesse contrastare iphone, si sono buttati su android come la manna dal cielo (alcuni, come motorola e sonyericsson, sarebbero falliti se non ci fosse stato android), ora però anche loro si rendono conto del problema dei cloni cinesi. Hanno preso un os gratis ma vogliono averlo solo loro.Bella situazione. Non ci sarebbe nulla di male, se non fosse che tutto ciò è stato costruito usando il lavoro della comunità open source, quindi che google rilasci immediatamente il codice, se è scritto male sono cavoli loro e faranno la loro figura di m.
    • Darwin scrive:
      Re: Violazione della licenza
      Spero per loro che non abbiano intenzione di chiudere i sorgenti. Altrimenti hanno praticamente finito di esistere.Il kernel Linux è sotto GNU GPL. Se chiudono anche i sorgenti del kernel Linux di Android, la Free Software Foundation farà il XXXX a tarallo a quelli di Mountain View.Naturalmente il merito di ciò è tutte di queste licenze idiote, come la Apache e la BSD.
      • ruppolo scrive:
        Re: Violazione della licenza
        - Scritto da: Darwin
        Spero per loro che non abbiano intenzione di
        chiudere i sorgenti. Altrimenti hanno
        praticamente finito di
        esistere.
        Il kernel Linux è sotto GNU GPL. Se chiudono
        anche i sorgenti del kernel Linux di Android, la
        Free Software Foundation farà il XXXX a tarallo a
        quelli di Mountain
        View.
        Naturalmente il merito di ciò è tutte di queste
        licenze idiote, come la Apache e la
        BSD.Che belle notizie per gli utenti Android... si prospetta un futuro sereno e stabile, che invoglia a investire in software.Un momento, ho detto "investire"? (rotfl)
        • Darwin scrive:
          Re: Violazione della licenza
          - Scritto da: ruppolo
          Che belle notizie per gli utenti Android...Se gioisci per così poco dimostri la tua pochezza intellettuale...Ma d'altronde, da gente come te, questo è il massimo che si riesce a ricavare.
          si
          prospetta un futuro sereno e stabile,Per noi? Sicuro. Per Google? No, se non rilascia i sorgenti delle parti coperte da GNU GPL con le relative modifiche.
          che
          invoglia a investire in
          software.Il FOSS fa proprio questo. E ci riesce anche abbastanza bene.
          Un momento, ho detto "investire"? (rotfl)Secondo me dovresti investire in un TSO. Sono sicuro che ne gioveresti molto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 13.00-----------------------------------------------------------
  • MeX scrive:
    google è open! don't be evil!
    [img]http://www.ps3ita.com/forum/images/smilies/ahah.jpg[/img]
    • collione scrive:
      Re: google è open! don't be evil!
      infatti si parla di ritardare la distribuzione dei sorgenti mica di bloccarlacosa che peraltro non possono fare per via della gplgoogle sta semplicemente cercando di arginare la frammentazione, quella di cui ti stai lamentando su questo forum da 2 anni
      • MeX scrive:
        Re: google è open! don't be evil!
        arginare la frammentazione non vuol dire non rilasciare i sorgenti, ma non permettere ai carrier di fare skin e personalizzazioni inutili e troppo "profonde" e ai produttori permettere di prendere il controllo del sistema operativo e inibire gli aggiornamenti
        • Pallino scrive:
          Re: google è open! don't be evil!
          - Scritto da: MeX
          arginare la frammentazione non vuol dire non
          rilasciare i sorgenti, ma non permettere ai
          carrier di fare skin e personalizzazioni inutili
          e troppo "profonde" e ai produttori permettere
          di prendere il controllo del sistema operativo e
          inibire gli
          aggiornamentiVorrai dire *togliere* ai produttori il controllo del software, perché mi pare che uno dei problemi principali sia dato dal fatto che non vengono predisposti gli aggiornamenti del SO.
      • amedeo scrive:
        Re: google è open! don't be evil!
        - Scritto da: collione
        infatti si parla di ritardare la distribuzione
        dei sorgenti mica di
        bloccarla

        cosa che peraltro non possono fare per via della
        gpl

        google sta semplicemente cercando di arginare la
        frammentazione, quella di cui ti stai lamentando
        su questo forum da 2
        anniChe io sappia, la licenza è BSD, per cui non sono obbligati a distribuire i sorgenti. Se così non fosse, Motorola starebbe già violando la licenza (GPL) in quanto vende un tablet con Android 3.0 senza renderne disponibili i sorgenti.
  • maaaah scrive:
    aaahaah
    il discorso è che google non vuole che i cinesi facciano tavolette a basso costo questa è la realtà ma credono di essere poi così furbi? io ho un tablet cinese di marca sconosciuta e mi lavora benissimo ... l ho pagato 300 euro e nulla ha da invidiare ai vari motorola, lg, samsung ecc ecc...
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: aaahaah
      300 un tablet cinese? ma scusami non potevi risparmiare altri 70 e ti prendevi un iPad? non a voler difendere la Apple, ma...
      • ruppolo scrive:
        Re: aaahaah
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
        300 un tablet cinese? ma scusami non potevi
        risparmiare altri 70 e ti prendevi un iPad?Si vede che voleva provare l'ebrezza di un sistema operativo cinese.
        • regnoso scrive:
          Re: aaahaah
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

          300 un tablet cinese? ma scusami non potevi

          risparmiare altri 70 e ti prendevi un iPad?

          Si vede che voleva provare l'ebrezza di un
          sistema operativo
          cinese.parli di IOS?
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: regnoso
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


            300 un tablet cinese? ma scusami non potevi


            risparmiare altri 70 e ti prendevi un iPad?



            Si vede che voleva provare l'ebrezza di un

            sistema operativo

            cinese.

            parli di IOS?iOS è americano.Quello cinese non ho idea di come si chiami. Forse non ha nemmeno un nome...
          • Guest scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: regnoso

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com



            300 un tablet cinese? ma scusami non
            potevi



            risparmiare altri 70 e ti prendevi un iPad?





            Si vede che voleva provare l'ebrezza di un


            sistema operativo


            cinese.



            parli di IOS?

            iOS è americano.

            Quello cinese non ho idea di come si chiami.
            Forse non ha nemmeno un
            nome...Ma almeno sai di che parli?
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: regnoso


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com




            300 un tablet cinese? ma scusami non

            potevi




            risparmiare altri 70 e ti prendevi un
            iPad?







            Si vede che voleva provare l'ebrezza di un



            sistema operativo



            cinese.





            parli di IOS?



            iOS è americano.



            Quello cinese non ho idea di come si chiami.

            Forse non ha nemmeno un

            nome...

            Ma almeno sai di che parli?penso che ruppolo intendesse (in verità un po provocatoriamente), che, essendo android open, ed essendo installato su un tablet cinese, sarà stato riscritto in qualche sua parte direttamente in cina per adagiarsi alle caratteristiche del suddetto tablet.
          • Guest scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: Guest

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: regnoso



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com





            300 un tablet cinese? ma scusami non


            potevi





            risparmiare altri 70 e ti prendevi un

            iPad?









            Si vede che voleva provare l'ebrezza di un




            sistema operativo




            cinese.







            parli di IOS?





            iOS è americano.





            Quello cinese non ho idea di come si chiami.


            Forse non ha nemmeno un


            nome...



            Ma almeno sai di che parli?
            penso che ruppolo intendesse (in verità un po
            provocatoriamente), che, essendo android open, ed
            essendo installato su un tablet cinese, sarà
            stato riscritto in qualche sua parte direttamente
            in cina per adagiarsi alle caratteristiche del
            suddetto
            tablet.La viralità della licenza android impone di mantenerne il nome anche in caso di modifiche del sistema, a me sembra invece che non sappia di cosa sta parlando in senso molto lato, è vergognoso che una persona come ruppolo si faccia chiamare consulente informatico avendo come titolo di merito la partita iva, leggevo un suo post dove veniva sbugiardato sul fatto che fosse un co-sysop di una bbs in veneto, una cosa tristissima ed umiliante, ma sembra che le umiliazioni non lo scalfiscano, è senza alcuna vergogna.
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            - Scritto da: Guest


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: regnoso




            - Scritto da: ruppolo





            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com






            300 un tablet cinese? ma scusami non



            potevi






            risparmiare altri 70 e ti prendevi un


            iPad?











            Si vede che voleva provare l'ebrezza di
            un





            sistema operativo





            cinese.









            parli di IOS?







            iOS è americano.







            Quello cinese non ho idea di come si chiami.



            Forse non ha nemmeno un



            nome...





            Ma almeno sai di che parli?

            penso che ruppolo intendesse (in verità un po

            provocatoriamente), che, essendo android open,
            ed

            essendo installato su un tablet cinese, sarà

            stato riscritto in qualche sua parte
            direttamente

            in cina per adagiarsi alle caratteristiche del

            suddetto

            tablet.

            La viralità della licenza android impone di
            mantenerne il nome anche in caso di modifiche del
            sistema, a me sembra invece che non sappia di
            cosa sta parlando in senso molto lato, è
            vergognoso che una persona come ruppolo si faccia
            chiamare consulente informatico avendo come
            titolo di merito la partita iva,Vale molto più di molti altri titoli accademici.
            leggevo un suo
            post dove veniva sbugiardato sul fatto che fosse
            un co-sysop di una bbs in veneto,Nessuno mi ha sbugiardato.
            una cosa
            tristissima ed umiliante,Si, è triste che persone diffamanti come te possano scrivere impunemente su un forum pubblico.
            ma sembra che le
            umiliazioni non lo scalfiscano, è senza alcuna
            vergogna.Il primo a vergognarsi dovresti essere tu, che diffami le persone senza motivo e ignorando tutto di esse.
          • Darwin scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: ruppolo
            Il primo a vergognarsi dovresti essere tu, che
            diffami le persone senza motivo e ignorando tutto
            di
            esse.Praticamente ciò che fai tu dalla mattina alla sera quando parli di prodotti non marchiati con la mela.
          • Fabrizio scrive:
            Re: aaahaah


            leggevo un suo

            post dove veniva sbugiardato sul fatto che fosse

            un co-sysop di una bbs in veneto,

            Nessuno mi ha sbugiardato.Veramente ti hanno sbugiardato in molti...In particolare: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3113662&m=3115275#p3115275Non ti offendere eh, ma a volte è meglio ridimensionarsi un poco che incorrere in simili figure ;)
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Fabrizio


            leggevo un suo


            post dove veniva sbugiardato sul fatto che
            fosse


            un co-sysop di una bbs in veneto,



            Nessuno mi ha sbugiardato.

            Veramente ti hanno sbugiardato in molti...Ma va?

            In particolare:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3113662&m=311E cosa vuoi che mi conosca? Quando facevo il co-sysop del nodo di Pordenone manco esisteva il suo nodo. Io parlo di 30 anni fa, altro che '95.
            Non ti offendere eh, ma a volte è meglio
            ridimensionarsi un poco che incorrere in simili
            figure
            ;)Tu poi... ma che ne sai?
          • cloudff scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Fabrizio



            leggevo un suo



            post dove veniva sbugiardato sul fatto che

            fosse



            un co-sysop di una bbs in veneto,





            Nessuno mi ha sbugiardato.



            Veramente ti hanno sbugiardato in molti...

            Ma va?




            In particolare:


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3113662&m=311

            E cosa vuoi che mi conosca? Quando facevo il
            co-sysop del nodo di Pordenone manco esisteva il
            suo nodo. Io parlo di 30 anni fa, altro che
            '95.


            Non ti offendere eh, ma a volte è meglio

            ridimensionarsi un poco che incorrere in simili

            figure

            ;)

            Tu poi... ma che ne sai?fidonet nasce nell'84 ruppolo non 30 anni fa continui a dire che eri cosysop? in tal caso potrei chiederti chi era l'altro sysop??
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: cloudff
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Fabrizio




            leggevo un suo




            post dove veniva sbugiardato sul fatto che


            fosse




            un co-sysop di una bbs in veneto,







            Nessuno mi ha sbugiardato.





            Veramente ti hanno sbugiardato in molti...



            Ma va?







            In particolare:





            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3113662&m=311



            E cosa vuoi che mi conosca? Quando facevo il

            co-sysop del nodo di Pordenone manco esisteva il

            suo nodo. Io parlo di 30 anni fa, altro che

            '95.




            Non ti offendere eh, ma a volte è meglio


            ridimensionarsi un poco che incorrere in
            simili


            figure


            ;)



            Tu poi... ma che ne sai?

            fidonet nasce nell'84 ruppolo non 30 anni fa
            continui a dire che eri cosysop?Comunque il nodo di PN è stato il secondo nodo italiano, quindi prima di molti altri.
            in tal caso
            potrei chiederti chi era l'altro
            sysop??Era A.M, un simpatico romano per cui sono stato il suo primo conoscente quando venne nel nordest a lavorare in S. insieme al suo collega G.L.
          • Adolfo Melilli scrive:
            Re: aaahaah
            Non ho mai avuto un co-sysop, l'unico che lavorava con me sta ancora con me. Eravamo una bella cricca a quei tempi non sXXXXXrci la memoria mischiandoti con gente come "noi".
          • Kranio scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Adolfo Melilli
            Non ho mai avuto un co-sysop, l'unico che
            lavorava con me sta ancora con me. Eravamo una
            bella cricca a quei tempi non sXXXXXrci la
            memoria mischiandoti con gente come
            "noi".lol EPIC SXXXXXXXMENTO
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Kranio
            - Scritto da: Adolfo Melilli

            Non ho mai avuto un co-sysop, l'unico che

            lavorava con me sta ancora con me. Eravamo una

            bella cricca a quei tempi non sXXXXXrci la

            memoria mischiandoti con gente come

            "noi".

            lol EPIC SXXXXXXXMENTOSi, da un pinco qualsiasi...
          • zichichi scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Adolfo Melilli
            Non ho mai avuto un co-sysop, l'unico che
            lavorava con me sta ancora con me. Eravamo una
            bella cricca a quei tempi non sXXXXXrci la
            memoria mischiandoti con gente come
            "noi".Lol la domanda che si pongono in molti è:
          • nero burning rome scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Adolfo Melilli
            Non ho mai avuto un co-sysop, l'unico che
            lavorava con me sta ancora con me. Eravamo una
            bella cricca a quei tempi non sXXXXXrci la
            memoria mischiandoti con gente come
            "noi".lol epico
          • Darwin scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: Adolfo Melilli
            Non ho mai avuto un co-sysop, l'unico che
            lavorava con me sta ancora con me. Eravamo una
            bella cricca a quei tempi non sXXXXXrci la
            memoria mischiandoti con gente come
            "noi".EPIC WIN (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Shu scrive:
        Re: aaahaah
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
        300 un tablet cinese? ma scusami non potevi
        risparmiare altri 70 e ti prendevi un iPad? non
        a voler difendere la Apple,
        ma...370 euro?Io sul sito Apple vedo "a partire da 479 euro"...
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: aaahaah
          - Scritto da: Shu
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


          300 un tablet cinese? ma scusami non potevi

          risparmiare altri 70 e ti prendevi un iPad? non

          a voler difendere la Apple,

          ma...

          370 euro?
          Io sul sito Apple vedo "a partire da 479 euro"...Cacchio vero, fino al 27 marzo vendevano iPad 1 a 379 , ora non si trova piu'....Ruppolo Help, link della pagina scomparsa plz :)
    • il signor rossi scrive:
      Re: aaahaah
      - Scritto da: maaaah
      il discorso è che google non vuole che i cinesi
      facciano tavolette a basso costo questa è la
      realtà ma credono di essere poi così furbi? io ho
      un tablet cinese di marca sconosciuta e mi lavora
      benissimo ... l ho pagato 300 euro e nulla ha da
      invidiare ai vari motorola, lg, samsung ecc
      ecc...bravo, con 90 euro in più ti pigliavi l'ipad! :)
      • Guest scrive:
        Re: aaahaah
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: maaaah

        il discorso è che google non vuole che i cinesi

        facciano tavolette a basso costo questa è la

        realtà ma credono di essere poi così furbi? io
        ho

        un tablet cinese di marca sconosciuta e mi
        lavora

        benissimo ... l ho pagato 300 euro e nulla ha da

        invidiare ai vari motorola, lg, samsung ecc

        ecc...

        bravo, con 90 euro in più ti pigliavi l'ipad! :)Penso stesse evitandolo appositamente per evitare di avere in casa un dispositivo di difficile definizione.
        • ruppolo scrive:
          Re: aaahaah
          - Scritto da: Guest
          Penso stesse evitandolo appositamente per evitare
          di avere in casa un dispositivo di difficile
          definizione.Ma di facile utilizzo.
          • capitano scrive:
            Re: aaahaah
            e moltissime mancanze
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: capitano
            e moltissime mancanzeNon si compra un oggetto o strumento sulla base delle mancanze, ma su quella delle presenze.
          • capitano scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: capitano

            e moltissime mancanze

            Non si compra un oggetto o strumento sulla base
            delle mancanze, ma su quella delle
            presenze.soppesandolo su una ipotetica bilancia pesano molto di più le mancanze
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: capitano
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: capitano


            e moltissime mancanze



            Non si compra un oggetto o strumento sulla base

            delle mancanze, ma su quella delle

            presenze.

            soppesandolo su una ipotetica bilancia pesano
            molto di più le
            mancanzeQuindi vediamo, scegli la vettura a cui manca l'assistente al parcheggio o quella a cui manca l'airbag sulle porte?E se fosse una macchina che vola, la mancanza della ruota di scorta come la vedresti?
          • capitano scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: capitano

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: capitano



            e moltissime mancanze





            Non si compra un oggetto o strumento sulla
            base


            delle mancanze, ma su quella delle


            presenze.



            soppesandolo su una ipotetica bilancia pesano

            molto di più le

            mancanze

            Quindi vediamo, scegli la vettura a cui manca
            l'assistente al parcheggio o quella a cui manca
            l'airbag sulle
            porte?

            E se fosse una macchina che vola, la mancanza
            della ruota di scorta come la
            vedresti?potresti spiegare in parole povere e magari con esempi legati all'informatica questo tuo ennesimo paragone che secondo me lo hai scelto apposta da non capirlo nemmeno tu?
          • ruppolo scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: capitano
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: capitano


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: capitano




            e moltissime mancanze







            Non si compra un oggetto o strumento sulla

            base



            delle mancanze, ma su quella delle



            presenze.





            soppesandolo su una ipotetica bilancia pesano


            molto di più le


            mancanze



            Quindi vediamo, scegli la vettura a cui manca

            l'assistente al parcheggio o quella a cui manca

            l'airbag sulle

            porte?



            E se fosse una macchina che vola, la mancanza

            della ruota di scorta come la

            vedresti?

            potresti spiegare in parole povere e magari con
            esempi legati all'informatica questo tuo ennesimo
            paragone che secondo me lo hai scelto apposta da
            non capirlo nemmeno
            tu?In parole povere te l'ho spiegato fin dall'inizio: ogni apparecchio ha delle funzioni, si valuta tali funzioni. Quello che manca è virtualmente infinito, quindi conta poco o nulla.Poi il puntualizzare che mancano cose by design è da stupidi. Quando inventarono l'elicottero nessuno ha detto "manca il carrello di atterraggio".Allo stesso modo è da stupidi dire "manca la porta USB", e non tanto perché la porta c'è, ma perché si pretende di utilizzarla per funzioni che sono state volutamente tolte, per semplificare il sistema operativo (quello era l'obiettivo, e quello è stato raggiunto).
          • capitano scrive:
            Re: aaahaah
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: capitano

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: capitano



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: capitano





            e moltissime mancanze









            Non si compra un oggetto o strumento sulla


            base




            delle mancanze, ma su quella delle




            presenze.







            soppesandolo su una ipotetica bilancia
            pesano



            molto di più le



            mancanze





            Quindi vediamo, scegli la vettura a cui manca


            l'assistente al parcheggio o quella a cui
            manca


            l'airbag sulle


            porte?





            E se fosse una macchina che vola, la mancanza


            della ruota di scorta come la


            vedresti?



            potresti spiegare in parole povere e magari con

            esempi legati all'informatica questo tuo
            ennesimo

            paragone che secondo me lo hai scelto apposta da

            non capirlo nemmeno

            tu?

            In parole povere te l'ho spiegato fin
            dall'inizio: ogni apparecchio ha delle funzioni,
            si valuta tali funzioni. Quello che manca è
            virtualmente infinito, quindi conta poco o
            nulla.

            Poi il puntualizzare che mancano cose by design è
            da stupidi. Quando inventarono l'elicottero
            nessuno ha detto "manca il carrello di
            atterraggio".http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/fa/HE2G8.jpg aveva il carrello di atterraggio
            Allo stesso modo è da stupidi dire "manca la
            porta USB", e non tanto perché la porta c'è, ma
            perché si pretende di utilizzarla per funzioni
            che sono state volutamente tolte, per
            semplificare il sistema operativo (quello era
            l'obiettivo, e quello è stato
            raggiunto).non ci sta dubbio, un grosso ipod
Chiudi i commenti