Android, l'antivirus inutile vale 5 dollari

Google agisce per riconquistare la fiducia degli utenti che hanno pagato per Virus Shield, un'app che si limitava a simulare un controllo antivirus. Per loro, scuse, rimborsi e buoni acquisto

Roma – L’apprensione rispetto alla sicurezza di Android e l’entusiasmo degli utenti per una soluzione tanto immediata l’avevano catapultata in pochi giorni ai vertici delle applicazioni più acquistate su Google Play Store: Virus Shield aveva convinto decine di migliaia di utenti a investire 3 dollari e 99 cent per la sicurezza del proprio dispositivo. Per ricavarne assolutamente nulla, ad eccezione di uno scan antivirus semplicemente simulato con una piccola animazione grafica.

Google, che mostra di voler investire molto sulla sicurezza di Android, differenziando il proprio store ufficiale dalle miriadi di servizi irti di pericoli , dopo la rimozione dell’app da Play Store ha scelto di offrire agli utenti del falso antivirus le proprie scuse e un rimborso.

La comunicazione inviata da Google informa gli utenti che hanno acquistato Virus Shield che, oltre al rimborso, effettuato entro due settimane, verrà loro assicurato un buono acquisto del valore di 5 dollari valido per applicazioni, giochi, musica, libri e film.

Mountain View ricorda inoltre che su Google Play non c’è spazio per le applicazioni truffaldine, e che l’impegno per migliorare il proprio store è costante. Non è dato sapere se l’azienda alle spalle di Virus Shield, Deviant Solutions, riuscirà a ritagliarsi nuovamente il proprio spazio su Google Play: nei giorni scorsi lo sviluppatore Jesse Carter ha assicurato al Guardian che il caricamento e la vendita dell’app, un semplice segnaposto creato dal designer per l’interfaccia utente, sono stati frutto di un errore. ( G.B. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    No 50-50 ma 33-33-33
    e i forci allora? li volete tenere fuori dalla stanza dei bottoni? omofobi! fascisti!
  • liberte egalite fraternite scrive:
    sessimo o sessuofobia?
    Altroché sessismo, qui è il femminismo che sta diventando una sorta di setta talebana e sessuofoba che vede il Male dappertutto, e non a caso prende piede negli USA dove di bigottismo se ne intendono.
    • ... scrive:
      Re: sessimo o sessuofobia?
      - Scritto da: liberte egalite fraternite
      Altroché sessismo, qui è il femminismo che sta
      diventando una sorta di setta talebana e
      sessuofoba che vede il Male dappertutto, e non a
      caso prende piede negli USA dove di bigottismo se
      ne intendono.e spazio ai froci se no piangonoe spazio ai negri se no incendianoe spazio alle donne se no gridanoe spazio ai ciccioni se no scorreggianoe spazio agli handicappati se no e spazio ai vegani se no e spazio ai satanisti se no e spazio agli impotenti se no e spazio ai monchi se no e spazio ai celiaci se no eccheppalle!
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: sessimo o sessuofobia?
      Diciamo che con 'sta storia del sessismo ci stanno marciando un po' sopra, non vorrei che da vittime passassero a carnefici.
      • ma anche scrive:
        Re: sessimo o sessuofobia?
        terrore dell'evirazione? (newbie)
        • ... scrive:
          Re: sessimo o sessuofobia?
          - Scritto da: ma anche
          terrore dell'evirazione? (newbie)ok, qui c'e' il tagliere, giu le preghe e appoggici sopra i coglioni, vediamo se ce la fai.
      • 2014 scrive:
        Re: sessimo o sessuofobia?
        - Scritto da: Fai il login o Registrati
        Diciamo che con 'sta storia del sessismo ci
        stanno marciando un po' sopra, non vorrei che da
        vittime passassero a
        carnefici.per il momento sono ancora VITTIME
        • nonmidire scrive:
          Re: sessimo o sessuofobia?
          - Scritto da: 2014
          - Scritto da: Fai il login o Registrati

          Diciamo che con 'sta storia del sessismo ci

          stanno marciando un po' sopra, non vorrei che da

          vittime passassero a

          carnefici.
          per il momento sono ancora VITTIMEma dai sono solo donne, quando hanno il ciclo sono capaci di azzannarti solo per una battuta; più che di vittime parlerei di vittimismo.
        • asdf scrive:
          Re: sessimo o sessuofobia?
          Beh, su github hanno già i repository privati gratis.
Chiudi i commenti