Android, polemiche sull'app sanguinaria

Il combattimento tra cani scatena la polemica su un gioco per Android di dubbio gusto. Meglio prevenire o curare?

Roma – Il combattimento tra cani, fuorilegge in tutti gli Stati Uniti, in Italia e in quasi tutti i paesi del mondo, ha trovato un’involontaria vetrina: i dispositivi Android.

Un’app apparsa su Android Marketplace e chiamata “Dog Wars” ha infatti scatenato nuove polemiche: si tratta di un gioco gratuito che, secondo quanti lo hanno provato, oltre a mostrare virtuali violenze contro gli animali insegnerebbe a preparare una battaglia tra cani.

La polemica, insomma, è sul filo tra l’istigazione alla violenza, il buon gusto e la delicata materia della censura preventiva. Tra i più accaniti detrattori del gioco un giocatore di Football, Michael Vick, arrestato proprio per aver preso parte ad un combattimento tra cani.

Paul Weber, presidente di un’associazione poliziotti di Los Angeles, tira in ballo anche la questione del rischio emulazione di un videogioco da parte dei più piccoli, e del danno educativo procurato dal diffondere questo tipo di contenuti.

Lo sviluppatore Kage Games ha dichiarato di non “appoggiare in alcun modo la violenza contro gli animali o gli umani”, esprimendo la piena fiducia “nell’abilità dell’umanità di distinguere tra un gioco e le conseguenze che gli stessi atteggiamenti potrebbero avere nella vita reale”. E per sottolineare il suo discorso se la prende con il primo (per successo) dei giochi con virtuali maltrattamenti di animali, Angry Birds. Non è che la gente se ne va in giro con fionda e uccelli ad uccidere maiali.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • patriziasca rfogliero scrive:
    windows 7
    e bello
  • MAGNOTTA scrive:
    ne rimmarrà soltanto uno..
    ma sono l'unico che ancora usa os2/warp ?????
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: ne rimmarrà soltanto uno..
      - Scritto da: MAGNOTTA
      ma sono l'unico che ancora usa os2/warp ?????ma la lavatrice?
    • Seven scrive:
      Re: ne rimmarrà soltanto uno..
      http://ansa.it/web/notizie/photostory/primopiano/2011/04/27/visualizza_new.html_896899910.htmlora che OS mi consigliate???
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: ne rimmarrà soltanto uno..
        - Scritto da: Seven
        http://ansa.it/web/notizie/photostory/primopiano/2

        ora che OS mi consigliate??? CP/M
      • Alfonso Maruccia scrive:
        Re: ne rimmarrà soltanto uno..
        MS-DOS 6.22 (oppure il 7 o l'8 se ti serve l'inutile file system FAT32), imbattibile :-P
        • Rover scrive:
          Re: ne rimmarrà soltanto uno..
          Il 6.22 è il migliore. Lo sto ancora usando per un'applicazione scritta nel 1992.I successivi gestiscono la memoria in modo meno ottimale.
      • Jack scrive:
        Re: ne rimmarrà soltanto uno..
        [img]http://jack.logicalsystems.it/homepage/immagini/20110430-win311.png[/img]
        • Jack scrive:
          Re: ne rimmarrà soltanto uno..
          Dimenticavo, dato che virus a 16 bit non ce ne sono più in giro, è anche sicuro!
          • Alfonso Maruccia scrive:
            Re: ne rimmarrà soltanto uno..
            Beh si, sempre che tu non usi software vecchio e magari infetto :-P
  • Francesco scrive:
    Vi spiego perché odio windows 7
    Il motivo per cui non installo Windows 7 o non ci penso neanche ad acquistare nuove postazioni con Win7 installato è molto semplice.Possiedo una buona stampante HP che stampa su A3, che per motivi di lunghezza del cavetto USB è stata collegata ad un PC con Windows Xp.I driver di questa stampante funzionano benone con Xp, e hanno permesso da sempre la stampa in rete da altri pc con su installato l'XP.Ora un bel giorno si è pensato bene in ufficio di acquistare una nuova postazione con su Windows 7 installato.Benissimo, provo a far riconoscere la stampante HP in rete e mi chiede di installare i drivers per Windows 7.Metto il cd di installazione e niente, HP e Microsoft vogliono che li scarichi da Windows Update. Ok, provo ad installarli da lì MA NIENTE DA FARE, la periferica installata su un altro computer della rete non viene riconosciuta.Morale: se hai una stampante in rete fisicamente collegata ad una postazione con XP sei XXXXXXX, perché non riuscirai a stampare da un computer in rete che ha Windows 7.La cosa mi ha fatto imbestialire non poco, morale: abbiamo lasciato gran parte delle postazioni con windows xp e non abbiamo comprato più altri pc con windows 7, che per incompatibilità con i driver di Xp non possono stampare da rete.
    • maxloi scrive:
      Re: Vi spiego perché odio windows 7
      Avete provato a chiamare un sistemista esperto? O semplicemente uno con un'esperienza diversa rispetto a quella che avete "in casa"? A volte ci si perde in sciocchezze... Avevo un cliente (studio di architetti) che aveva comprato un plotter da 10mila euro, imbestialito dal fatto che chi gliel'aveva venduto fosse 4-5 mesi che cercava di installarlo senza sucXXXXX. Ha chiamato me e in 10 minuti ho installato il plotter e configurato il driver sulle "postazioni autocad". Ma non mi ritengo più bravo degli altri tecnici che mi hanno preceduto, credo solo di aver avuto modo di fare esperienze diverse e che mi permettono di arrivare prima di altri a specifiche soluzioni, perchè prima di altri ho avuto modo di riscontrare e risolvere determinate problematiche.
      • Francesco scrive:
        Re: Vi spiego perché odio windows 7
        - Scritto da: maxloi
        Avete provato a chiamare un sistemista esperto? Assolutamente si, è lo stesso tecnico che ha decretato che dalla postazione di rete a cui è collegata fisicamente la stampante non è possibile stampare da Windows 7.E' un problema di mancanza di driver di HP, e anche che Windows 7 vuole i suoi drivers non accontentandosi dei driver di rete installati su una postazione XP.La soluzione è soltanto una: spostare la stampante verso la postazione Windows 7. Stesso consiglio che puoi leggere sul sito della HP riguardo a questo particolare tipo di problema (se ho tempo ti mando il link)
        • Ittiointerp rete scrive:
          Re: Vi spiego perché odio windows 7
          Ed acquistare un print server da mettere in rete invece che tenere acceso un pc?Così ogni macchina la usi col proprio driver.
          • maxloi scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: Ittiointerp rete
            Ed acquistare un print server da mettere in rete
            invece che tenere acceso un
            pc?

            Così ogni macchina la usi col proprio driver.Sì in effetti non riesco a capire. Se manca il driver, questo mancherebbe anche se si attaccasse la stampante direttamente alla postazione Win7 con cavo USB... Se il driver c'è, mi viene difficile pensare che non sia possibile utilizzarlo attraverso una share di rete o un printserver...
          • Francesco scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: Ittiointerp rete

            Ed acquistare un print server da mettere in rete

            invece che tenere acceso un

            pc?



            Così ogni macchina la usi col proprio driver.

            Sì in effetti non riesco a capire. Se manca il
            driver, questo mancherebbe anche se si attaccasse
            la stampante direttamente alla postazione Win7
            con cavo USB... Se il driver c'è, mi viene
            difficile pensare che non sia possibile
            utilizzarlo attraverso una share di rete o un
            printserver...Due precisazioni.Quella del print server wireless è un'idea praticabile, ma c'è un'evidente problema di spazio nell'ufficio che rende impossibile l'installazione (ricordo che la stampante in questione è abbastanza grande).La seconda precisazione è che ci sono driver per XP e driver per Win7.Quelli di XP non vanno bene in rete se vuoi stampare da sistemi operativi più recenti di XP, come appunto sono Vista o Win7.E' questa la XXXXXXX più grande, a cui HP non vuole porre rimedio consigliando agli stessi utenti di spostare la stampante collegandola fisicamente alla postazione di Win7. In fondo cosa gliene frega a HP di rilasciare un driver che su XP possa fungere anche per le stampe da rete di Win7. I driver di rete di XP lo permetterebbero, il business di queste aziende no.
          • maxloi scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            Beh, ma un printserver wireless o cablato, è decisamente piccolo... non ruba così tanto spazio... L'unico problema sarebbe rappresentato dal driver scritto per stampare solo passando da porta USB e non da rete... Cmq usare una postazione XP come printserver non è, secondo me, una scelta corretta: sarebbe meglio usare un 2003 o 2008 server, che nascono anche per poter dare servizi di questo tipo, cosa che invece non è intrinseca ad XP, se non come "soluzione di tipo home".
          • Francesco scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: maxloi
            Beh, ma un printserver wireless o cablato, è
            decisamente piccolo... non ruba così tanto
            spazio... L'unico problema sarebbe rappresentato
            dal driver scritto per stampare solo passando da
            porta USB e non da rete...


            Cmq usare una postazione XP come printserver non
            è, secondo me, una scelta corretta: sarebbe
            meglio usare un 2003 o 2008 server, che nascono
            anche per poter dare servizi di questo tipo, cosa
            che invece non è intrinseca ad XP, se non come
            "soluzione di tipo
            home".E meiXXXXXX, per stampare su una HP 1280 dovrei metter su una postazione printer server spendendo tanto denaro per quattro stampate su A3?Un pò come sparare a una mosca col bazooka.
          • maxloi scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: Francesco
            E meiXXXXXX, per stampare su una HP 1280 dovrei
            metter su una postazione printer server spendendo
            tanto denaro per quattro stampate su
            A3?
            Un pò come sparare a una mosca col bazooka.Giusto, infatti davo per scontato che non fosse l'unica stampante in'azienda e che ci fosse almeno un server (fargli fare anche da printserver, nel caso, non sarebbe una spesa nè economica nè di tempo) :)
          • Ittiointerp rete scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7

            Quella del print server wireless è un'idea
            praticabile, ma c'è un'evidente problema di
            spazio nell'ufficio che rende impossibile
            l'installazione (ricordo che la stampante in
            questione è abbastanza
            grande).Un printserver è grande quanto un libro, non comprendo il problema di spazio.
            La seconda precisazione è che ci sono driver per
            XP e driver per
            Win7.
            Quelli di XP non vanno bene in rete se vuoi
            stampare da sistemi operativi più recenti di XP,
            come appunto sono Vista o
            Win7.Devi aggiungere una stampante LOCALE su ogni singolo PC, poi selezioni"crea una nuova porta" selezioni "Standard TCP/IP port" e gli dai un nome e l'indirizzo di rete condiviso dal printserver. Poi su ciascuno ci installi il driver specifico.Non servono "driver di rete" o forse non devi solo stampare ma magari fare acquisizione di documenti e altro?
          • Francesco scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: Ittiointerp rete
            Un printserver è grande quanto un libro, non
            comprendo il problema di
            spazio.Ottimo consiglio, magari sai indicarmi qualche modello?
            Devi aggiungere una stampante LOCALE su ogni
            singolo PC, poi
            selezioni
            "crea una nuova porta" selezioni "Standard TCP/IP
            port" e gli dai un nome e l'indirizzo di rete
            condiviso dal printserver. Poi su ciascuno ci
            installi il driver
            specifico.

            Non servono "driver di rete" o forse non devi
            solo stampare ma magari fare acquisizione di
            documenti e
            altro?La stampante però non ha un ingresso per la porta ethernet.Questo printserver wireless andrebbe quindi collegarsi alla usb della stampante.Perdona la domanda ignobile, ma in questo modo verrebbe riconosciuta da tutte le postazioni XP e Win7?
          • Ittiointerp rete scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7

            La stampante però non ha un ingresso per la porta
            ethernet.
            Questo printserver wireless andrebbe quindi
            collegarsi alla usb della
            stampante.
            Perdona la domanda ignobile, ma in questo modo
            verrebbe riconosciuta da tutte le postazioni XP e
            Win7?Il print server serve appunto per condividere in rete stampanti USB o ancora con la Parallelahttp://www.monclick.it/vendita_print-server?descr3=S%EC&descr4=No&txt=printserverFino ad ora ho provato modelli della D-Link.e "si" se installi la stampante in modo LOCALE ogni PC può vedere la stampante coi suoi driver in modo indipendente senza passare per un tramite.Si arrangia il print server a gestire il flusso di stampa proveniente dalle postazioni.
          • Francesco scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: Ittiointerp rete
            Ed acquistare un print server da mettere in rete
            invece che tenere acceso un
            pc?

            Così ogni macchina la usi col proprio driver.Non è così facile.Al momento dell'installazione dei driver su Windows 7 è lo stesso windows che richiede di installare fisicamente con cavetto USB la stampante. Se non fai così non ti istalla un bel ciufolo di niente e, ripeto, se fai il barbatrucco di installare i driver e ricollegare il cavetto USB sul vecchio PC... le stampate non partono e Win7 si XXXXXXX di brutto.
          • Rover scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            Soluzione troppo intelligente.Per me è un troll. Altro che colpa di Win7.E comunque molti produttori hw non hanno scritto i drivers x Win7, chissà perchè.Ma le soluzioni, spesso, ci sono.
          • ercolinux scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: Rover
            Soluzione troppo intelligente.
            Per me è un troll. Altro che colpa di Win7.
            E comunque molti produttori hw non hanno scritto
            i drivers x Win7, chissà
            perchè.
            Ma le soluzioni, spesso, ci sono.Non so se è un troll ma con HP è già capitato anche a me: installi i driver e sei obbligato a collegare la stampante direttemante al PC (succede solo con alcuni modelli). Poi puoi mentterla anche in rete e funziona (ovviamente dicendo a 7 di usarla via rete),
          • Non Me scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            Di solito succede con stampanti particolarmente economiche (all-in-one)... nate + per una singola postazione di lavoro in casa che non per un small business.
          • Francesco scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: Non Me
            Di solito succede con stampanti particolarmente
            economiche (all-in-one)... nate + per una singola
            postazione di lavoro in casa che non per un small
            business.Trattasi di una stampante HP 1280 che stampa su A3.Non proprio l'ultima stampantina, ma nemmeno così economica come dici tu.
          • Rover scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            Soluzione troppo intelligente.Per me è un troll. Altro che colpa di Win7.E comunque molti produttori hw non hanno scritto i drivers x Win7, chissà perchè.Ma le soluzioni, spesso, ci sono.
          • Francesco scrive:
            Re: Vi spiego perché odio windows 7
            - Scritto da: Rover
            Soluzione troppo intelligente.
            Per me è un troll. Altro che colpa di Win7.
            E comunque molti produttori hw non hanno scritto
            i drivers x Win7, chissà
            perchè.
            Ma le soluzioni, spesso, ci sono.A parte il fatto che troll lo vai a dire a tua sorella, detto questo tu che parli di soluzioni allora trovamene una se ci riesci quanto è la stessa HP a dire che occorre installare la stampante su Win7.Ma se solo ti fossi degnato di leggere quanto ho scritto ho ben detto che ci sono problemi di spazio che mi costringono a collegare questa stampante alla postazione dove è sempre stata, ovvero su una postazione di Windows XP
    • Seven scrive:
      Re: Vi spiego perché odio windows 7
      un print server costa 30 euro max e sarà 10x10 cm... poi installi la stampante anche come locale su porta ip con il driver che vuoi... problema risolto con pochi spiccioli e forse 10 minuti di lavoro...ma a lamentarsi si fa prima...
  • ZombyWoof scrive:
    la gara a chi ce l'ha più lungo
    che senso ha questa continua diatriba tra sitemi operativi tipo tifo calcistico al bar sport?windows ha la sua clientela, i più informatizzati preferiranno scelte di nicchia , perchè questa esigenza di prevalere
    • maxloi scrive:
      Re: la gara a chi ce l'ha più lungo
      - Scritto da: ZombyWoof
      windows ha la sua clientela, i più informatizzati
      preferiranno scelte di nicchia , perchè questa
      esigenza di prevalereNon credo ci sia l'esigenza di prevalere, almeno non da parte mia... A me piace il confronto, anche cercando di capire punti di vista diversi dai miei, ma se non sono convinto esprimo le mie perplessità in proposito...
    • ruppolo scrive:
      Re: la gara a chi ce l'ha più lungo
      - Scritto da: ZombyWoof
      che senso ha questa continua diatriba tra sitemi
      operativi tipo tifo calcistico al bar
      sport?

      windows ha la sua clientela,Certo: HP, Dell, Acer...
      • ZombyWoof scrive:
        Re: la gara a chi ce l'ha più lungo
        appunto, c'è una quota consistente di mercato che compra HP o Dell e Acer con windows sopra, e i suddetti marchi vendono e anche alla grande. tutto un complotto?
        • Sgabbio scrive:
          Re: la gara a chi ce l'ha più lungo
          però quando provano a mettere un'altro sistema, chi sa come mai queste iniziative finiscono in sordina...
      • Camelotsyst em scrive:
        Re: la gara a chi ce l'ha più lungo
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: ZombyWoof

        che senso ha questa continua diatriba tra sitemi

        operativi tipo tifo calcistico al bar

        sport?



        windows ha la sua clientela,

        Certo: HP, Dell, Acer...Beh, i sistemi operativi microsoft funzionano, sono semplici e gli utenti gia conoscono la logica di quei sistemi, linux è ancora acerbo per essere presentato agli utonti in colletti bianchi presenti nelle aziende, OSX? Funziona su 5 modelli di computer e anche in quel caso è pieno di bug oltre a costare un'enormità per dell'hardware da pezzenti.
      • Rover scrive:
        Re: la gara a chi ce l'ha più lungo
        e apple i macachi appecorinati, coem te e qualche altro amico tuo.
    • krane scrive:
      Re: la gara a chi ce l'ha più lungo
      - Scritto da: ZombyWoof
      che senso ha questa continua diatriba tra sitemi
      operativi tipo tifo calcistico al bar sport?Che senso ha il tifo calcistico al bar sport ?
  • informo scrive:
    Umiliazione
    Appena 350 milioni di licenze in 18 mesi, quando praticamente chiunque abbia acquistato un pc è stato costretto a prenderselo.Firefox: 100 milioni in 30 giorni, e si tratta di persone che hanno volontariamente deciso di farlo.EPIC FAIL
    • maxloi scrive:
      Re: Umiliazione
      - Scritto da: informo
      Appena 350 milioni di licenze in 18 mesi, quando
      praticamente chiunque abbia acquistato un pc è
      stato costretto a
      prenderselo.
      Firefox: 100 milioni in 30 giorni, e si tratta di
      persone che hanno volontariamente deciso di
      farlo.
      EPIC FAILMa chi ha mai costretto nessuno ad acquistare Windows assieme al nuovo PC??? Semplicemente, forse, la gente trova più comodo acquistare il PC al supermercato invece che in un negozio di informatica, dove può comprare un PC assemblato con il SO che vuole... Oppure vietiamo anche gli accordi commerciali che le società possono fare per stabilire determinate strategie di marketing? Ad HP, Acer, Sony, Samsung, etc. fa comodo rivendere dei PC con un SO preinstallato, a Microsoft fa comodo vendere il proprio SO Desktop assieme ai nuovi PC. Chi vieta ad HP, Acer, etc. di preinstallare linux sui propri PC? Credo nessuno... Ma se non lo fanno (anche se venderebbero i loro PC a prezzi decisamente più competitivi), ci sarà pure un motivo, o no? A loro interessano i soldi, non privileggiare altre aziende... Alcuni hanno addirittura dei "modelli venduti con linux preinstallato", ma non hanno certo lo stesso sucXXXXX commerciale...
      • krane scrive:
        Re: Umiliazione
        - Scritto da: maxloi
        - Scritto da: informo

        Appena 350 milioni di licenze in 18 mesi, quando

        praticamente chiunque abbia acquistato un pc è

        stato costretto a

        prenderselo.

        Firefox: 100 milioni in 30 giorni, e si tratta
        di

        persone che hanno volontariamente deciso di

        farlo.

        EPIC FAIL

        Ma chi ha mai costretto nessuno ad acquistare
        Windows assieme al nuovo PC??? Semplicemente,
        forse, la gente trova più comodo acquistare il PC
        al supermercato invece che in un negozio di
        informatica, dove può comprare un PC assemblato
        con il SO che vuole... Oppure vietiamo anche gli
        accordi commerciali che le società possono fare
        per stabilire determinate strategie di marketing?
        Ad HP, Acer, Sony, Samsung, etc. fa comodo
        rivendere dei PC con un SO preinstallato, a
        Microsoft fa comodo vendere il proprio SO Desktop
        assieme ai nuovi PC. Chi vieta ad HP, Acer, etc.
        di preinstallare linux sui propri PC? Credo
        nessuno... Ma se non lo fanno (anche se
        venderebbero i loro PC a prezzi decisamente più
        competitivi), ci sarà pure un motivo, o no? A
        loro interessano i soldi, non privileggiare altre
        aziende... Alcuni hanno addirittura dei "modelli
        venduti con linux preinstallato", ma non hanno
        certo lo stesso sucXXXXX commerciale...E le class action si fanno a caso secondo te ? Toghe rosse ???http://windows.digital.it/parte-dallitalia-una-class-action-contro-microsoft-3100.html
        • maxloi scrive:
          Re: Umiliazione
          - Scritto da: krane
          E le class action si fanno a caso secondo te ?
          Toghe rosse
          ???

          http://windows.digital.it/parte-dallitalia-una-claMa hai idea di quante iniziative di questo tipo ci sono e ci sono state negli anni? Alcune hanno prodotto qualche risultato, ma la maggior parte sono state solamente delle enormi bolle di sapone che hanno solamente prodotto maggiore pubblicità e maggiori proseliti per MS. Sei sicuro che sia propedeutico?
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            E le class action si fanno a caso secondo te ?

            Toghe rosse ???
            http://windows.digital.it/parte-dallitalia-una-cla
            Ma hai idea di quante iniziative di questo tipo
            ci sono e ci sono state negli anni? Alcune hanno
            prodotto qualche risultato, ma la maggior parte
            sono state solamente delle enormi bolle di sapone
            che hanno solamente prodotto maggiore pubblicità
            e maggiori proseliti per MS. Sei sicuro che sia
            propedeutico?Veramente la maggior parte hanno vinto: gia' dimenticato l'ultima sentenze in francia ?E com'e' che agli altri queste cose non succedono ?
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Veramente la maggior parte hanno vinto: gia'
            dimenticato l'ultima sentenze in francia ?

            E com'e' che agli altri queste cose non succedono ?Beh... non mi sembra che la maggior parte abbiano vinto, diversamente non ce ne sarebbero di nuove che chiedono più o meno le stesse cose, ma magari sbaglio... Avere poi una sentenza "negativa" su un determinato punto in un paese notoriamente "chiuso per mentalità" (questo però è un mio giudizio gratuito non condivisibile), secondo me ha un'importanza abbastanza marginale, rapportato ad un'azienda che opera in più di 140 stati. In ogni caso, MS fa XXXXXte e cose buone, sotto ogni punto di vista, come le più grosse aziende mondiali, nè più nè meno. Ma, secondo me, Windows 7 non è tra le XXXXXte (come Vista ed ME, per esempio, o CRM, o la cerchia di prodotti SBE, etc.).
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Veramente la maggior parte hanno vinto: gia'

            dimenticato l'ultima sentenze in francia ?

            E com'e' che agli altri queste cose non

            succedono ?
            Beh... non mi sembra che la maggior parte abbiano
            vinto, diversamente non ce ne sarebbero di nuove
            che chiedono più o meno le stesse cose, ma magari
            sbaglio..Se hanno gia' vinto e le multe sono state pagate non se ne fa una nuova se non forse dopo moooolti anni.Tra l'altro anche in italia ne e' in corso una.Ti ricordo che microsoft ha perso anche una causa perche' mandava davanti a wall mart delle persone ad insultare ed offendere chi comprava pc senza windows preinstalato, anche in quel caso si e' presa il torto ed ha pagato multe.
            . Avere poi una sentenza "negativa" su
            un determinato punto in un paese notoriamente
            "chiuso per mentalità" (questo però è un mio
            giudizio gratuito non condivisibile), secondo me
            ha un'importanza abbastanza marginale, rapportato
            ad un'azienda che opera in più di 140 stati.Ti ricordo che in gran parte di quei 140 stati e' stata accusata di abusi ed ha pagato multe in quanto colpevole.
            In ogni caso, MS fa XXXXXte e cose buone, sotto
            ogni punto di vista, come le più grosse aziende
            mondiali, nè più nè meno. Ma, secondo me, Windows
            7 non è tra le XXXXXte (come Vista ed ME, per
            esempio, o CRM, o la cerchia di prodotti SBE,
            etc.).
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Quindi nonostante multe e leggi che dovrebbero costringerla a comportarsi in maniera diversa riesce sempre e comunque a fare quello che gli pare? Boh... sarà... E' un mondo fatto al contrario, quello in cui viviamo, posso anche crederci. Ma in ambito "scelta", personalmente continuo ad essere convinto del fatto che siano state le persone a scegliere windows, non "il contrario".
          • Sgabbio scrive:
            Re: Umiliazione
            i fatti storici dicono il contrario.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: Sgabbio
            i fatti storici dicono il contrario.argomenta...
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            Quindi nonostante multe e leggi che dovrebbero
            costringerla a comportarsi in maniera diversa
            riesce sempre e comunque a fare quello che gli
            pare?
            Boh... sarà... E' un mondo fatto al contrario,
            quello in cui viviamo, posso anche crederci.Leggi le sentenze, leggi le multe, confontale con i bilanci, sono tutti dati pubblici e verificabili.Puoi partire da qua: http://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=2005010107100653
            Ma in ambito "scelta", personalmente continuo ad
            essere convinto del fatto che siano state le
            persone a scegliere windows, non "il contrario".Quali persone ? Quelle che neanche sanno cos'e' un "sistema operativo" e quali sistemi operativi esistono ?
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Leggi le sentenze, leggi le multe, confontale con
            i bilanci, sono tutti dati pubblici e
            verificabili.
            Puoi partire da qua:

            http://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=Sorry, non ne avrei il tempo e non voglio opinare su queste cose, non sarebbe nemmeno il mio campo di competenza farei solo brutte figure :P


            Ma in ambito "scelta", personalmente continuo ad

            essere convinto del fatto che siano state le

            persone a scegliere windows, non "il contrario".

            Quali persone ? Quelle che neanche sanno cos'e'
            un "sistema operativo" e quali sistemi operativi
            esistono?Ma se un SO diverso da windows non è conosciuto dalla maggior parte delle persone, è colpa di MS? Dovrebbe essere MS a fare pubblicità, stabilire campagne marketing e commercializzare i prodotti concorrenti? Scusa, ma non può essere considerata una colpa, l'essere "i più conosciuti nel mondo". Altrimenti facciamo tutti causa al Papa perchè ha maggiori possibilità del Dalai Lama di far conoscere la dottrina cattolica... O facciamo causa agli stilisti italiani perchè hanno i marchi di moda più conosciuti nel mondo... ma ti pare? :)Il fatto è che se una persona ha voglia di informarsi, ha anche la possibilità di scegliere. Se preferisce scegliere "la pappa pronta", perchè va al supermercato, compra il pc con su windows, lo attacca alla corrente e lo usa come un comune elettrodomestico, evidentemente gli sta bene così, non trovi? Se i linari volessero, potrebbero stringere degli accordi commerciali con i supermercati, con i grossi brand, con chi gli pare, e magari linux prevarrebbe... Ma continuerebbe ad essere gratuito? continuerebbe ad essere open? Insomma... non si può pretendere di avere tutto, o no? :)
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Sono uno che ha letto tanti articoli come quelli
            che ti ho postato, li hai letti ?Quindi leggendo tanti articoli come quelli che hai postato hai acquisito una cultura e una competenza paragonabile a chi si è lareato in leggi e specializzato di diritto informatico/tecnologico? Anche io di articoli ne leggo tanti, ma credo che questo non faccia di me un'esperto del campo...

            faccio parte da 16 anni, più o meno.

            Bhe, sei un ragazzino.Capisco...
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Sono uno che ha letto tanti articoli come quelli

            che ti ho postato, li hai letti ?
            Quindi leggendo tanti articoli come quelli che
            hai postato hai acquisito una cultura e una
            competenza paragonabile a chi si è lareato in
            leggi e specializzato di diritto
            informatico/tecnologico?Sicuramente maggiore di te che neanche conoscevi quei fatti.
            Anche io di articoli ne leggo tanti, ma credo che
            questo non faccia di me un'esperto del campo...Ti ostini a chiamarmi esperto, io in realta' ti ho solo portato materiale a supporto delle mie parole.


            faccio parte da 16 anni, più o meno.

            Bhe, sei un ragazzino.
            Capisco...Che sono un vecchietto :D
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Sicuramente maggiore di te che neanche conoscevi
            quei fatti.Io quei fatti li conoscevo, semplicemente evitavo ed evito di dare giudizi "profondi" perchè sono consapevole del fatto che avrei pochi elementi per poterli esprimere. Leggere centinaia di migliaia di articoli non può darmi una sufficiente preparazione legale, la consapevolezza di come siano esattamente andati i fatti, non mi fa conoscere cosa ci sia esattamente scritto "sulle carte", etc.


            Anche io di articoli ne leggo tanti, ma credo
            che questo non faccia di me un'esperto del campo...

            Ti ostini a chiamarmi esperto, io in realta' ti
            ho solo portato materiale a supporto delle mie
            parole.No, sei tu che ti atteggi ad esperto, proprio perchè "tagli" il nostro confronto dando a me dell' "ignorante", o del "poco preparato in materia", o del "giovane" :)Nessuno ti vieta, per esempio, di esprimere le tue idee chiarendo, per l'appunto, che trattasi semplicemente di idee diverse dalle mie perchè, sempre per esempio, in tali articoli hai letto determinate informazioni.



            faccio parte da 16 anni, più o meno.


            Bhe, sei un ragazzino.

            Capisco...

            Che sono un vecchietto :DGuarda... Nei miei "pochi" anni di esperienza, i "vecchietti" che ho conosciuto sono per lo più persone che pensano di sapere e, messi di fronte alla pratica, non sono all'altezza di quello che raccontano. Sicuramente non è il tuo caso, ma la mia esperienza personale, in questa specifica circostanza, non gioca a tuo favore :P
          • Rover scrive:
            Re: Umiliazione
            Questo argomento (quello delle multe, causa perse in tutti i pianeti del sistema solare, class action a più non posso perse da MS) è uno degli argomenti preferiti dai windows hater.In realtà una persona che acquista un PC, in genere, quando arriva a casa vorrebbe usarlo e non fare la caccia al OS da installare.Oggi possiamo dividere il mondo degli OS in 2 e un po':MS Windows e mac Os, e un po' di Linux.Escludiamo Mac Os in quanto va parte di un HW e quindi non è liberamente installabile.Quindi è una fortuna che ci sia un sistema operativo unificante, nel bene e nel male.Ti immagini se i vari brand si comportassero tutti come apple e ognuno avesse un suo OS abbastanza diverso dagli altri?La morte definitiva della libertà di scelta, in quanto comporterebbe una fidelizzazione forzata della clientela.Per quanto riguarda linux, può avere teoricamente qualche vantaggio su windows, ma non per l'utente medio, anzi.Capisco che qui postino persone che si credono gli schumacher del PC, ma, come per le auto, i grandi numeri li fanno gli altri, quelli che non sono mai scesi in pista.Ma questo argomento, seppur semplice, non entrerà mai nella testa di certa gente.E non certo per stupidità...
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Sicuramente maggiore di te che neanche conoscevi

            quei fatti.
            Io quei fatti li conoscevo, semplicemente evitavo
            ed evito di dare giudizi "profondi" perchè sono
            consapevole del fatto che avrei pochi elementi
            per poterli esprimere. Leggere centinaia di
            migliaia di articoli non può darmi una
            sufficiente preparazione legale, la
            consapevolezza di come siano esattamente andati i
            fatti, non mi fa conoscere cosa ci sia
            esattamente scritto "sulle carte",
            etc.Le sentenze servono a dimostrare, infatti, che e' stato giudicato colpevole da persone ben piu' preparate di te e me.


            Anche io di articoli ne leggo tanti, ma credo

            che questo non faccia di me un'esperto del

            campo...

            Ti ostini a chiamarmi esperto, io in realta' ti

            ho solo portato materiale a supporto delle mie

            parole.
            No, sei tu che ti atteggi ad esperto, proprio
            perchè "tagli" il nostro confronto dando a me
            dell' "ignorante", o del "poco preparato in
            materia", o del "giovane"
            :)Ma tu che supporto ahi portato alle tue affermazioni ? A parte continuare a ripeterle pappagallicamente nonostante ti si dia ampia dimostrazione di fatti contrari supportati da articoli, sentenze, giudizi di giudici ?
            Nessuno ti vieta, per esempio, di esprimere le
            tue idee chiarendo, per l'appunto, che trattasi
            semplicemente di idee diverse dalle mie perchè,
            sempre per esempio, in tali articoli hai letto
            determinate informazioni.Quello l'abbiamo fatto nelle prime 2 battute, poi io ho provato a spiegarti le motivazioni per cui mi ero fatto quelle idee. Tu ?




            faccio parte da 16 anni, più o meno.



            Bhe, sei un ragazzino.


            Capisco...

            Che sono un vecchietto :D
            Guarda... Nei miei "pochi" anni di esperienza, i
            "vecchietti" che ho conosciuto sono per lo più
            persone che pensano di sapere e, messi di fronte
            alla pratica, non sono all'altezza di quello che
            raccontano. Sicuramente non è il tuo caso, ma la
            mia esperienza personale, in questa specifica
            circostanza, non gioca a tuo favore
            :PSi, ma alla fine... Non mi hai detto nulla a dimostrazione delle tue affermazioni.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Dimmi dove io non ho argomentato le mie idee e provvedo immediatamente a farlo. Solitamente lo faccio anche fin troppo, ma evidentemente a te non bastava, quindi una volta che mi fai presente dove sono stato "generalista", rimedio subito.
          • informo scrive:
            Re: Umiliazione

            Ma hai idea di quante iniziative di questo tipo
            ci sono e ci sono state negli anni?Una decina
            Alcune hanno prodotto qualche risultato, ma la maggior parte
            sono state solamente delle enormi bolle di sapone
            che hanno solamente prodotto maggiore pubblicità
            e maggiori proseliti per MS.Certo, ricordo che MS ha attaccato a lungo i giudici comunisti che gli hanno dato torto e l'hanno costretta ai rimborsi e questo gli ha consentito di vincere le ultime elezioni.
            Sei sicuro che sia propedeutico?Ne sono certo.
      • uno scrive:
        Re: Umiliazione
        Certo, perchè chi compra un preassemblato ha deciso coscientemente di fare così perchè lo trova meglio che farselo assemblare o farselo da solo.Voglio dire, non è che il 95% della gente che intende acquistare un computer non va dal tizio che "li sì che ne sa" con il coupon della mediaworld in mano chiedendogli "è potente questo?"A parte questo, Microsoft non ha mai fatto pressioni a nessuno per includere in "omaggio" il proprio OS nei computer, è e rimane una scelta conscia degli utenti! E che diamine!
        • mcguolo scrive:
          Re: Umiliazione
          - Scritto da: uno
          Certo, perchè chi compra un preassemblato ha
          deciso coscientemente di fare così perchè lo
          trova meglio che farselo assemblare o farselo da
          solo.O perché non lo sa fare. Il più delle volte non sa nemmeno cosa scegliere!
          Voglio dire, non è che il 95% della gente che
          intende acquistare un computer non va dal tizio
          che "li sì che ne sa" con il coupon della
          mediaworld in mano chiedendogli "è potente
          questo?"Ah no? E in base a quali statistiche? Resta un po' d'ore in un negozio tipo Mediaworld, PcCity, Saturn, e fatti un'idea di cosa chiede la gente!Saltano fuori discorsi tipo: Cliente: "Ma è meglio il 3ghz o il 2,8?" Commesso: "Eh, il 2,8 è potente, ma il 3ghz... ehhh..." con gesto della mano che sottolinea quanto la differenza (praticamente inesistente in questo caso!) ne faccia il pc non plus ultra!
          A parte questo, Microsoft non ha mai fatto
          pressioni a nessuno per includere in "omaggio" il
          proprio OS nei computer, è e rimane una scelta
          conscia degli utenti! E che
          diamine!Una scelta conscia? Ma se non sanno nemmeno che esista qualcos'altro nella maggior parte dei casi? E poi, si tratta di accordi commerciali, pensi che non convenga ai costruttori?
      • informo scrive:
        Re: Umiliazione

        Ma chi ha mai costretto nessuno ad acquistare
        Windows assieme al nuovo PC???Microsoft
        Semplicemente, forse, la gente trova più comodo acquistare il PC
        al supermercato invece che in un negozio di
        informatica, dove può comprare un PC assemblato
        con il SO che vuole...E questo cosa centra?
        Oppure vietiamo anche gli
        accordi commerciali che le società possono fare
        per stabilire determinate strategie di marketing?Se questi sono accordi capestro sì.
        Ad HP, Acer, Sony, Samsung, etc. fa comodo
        rivendere dei PC con un SO preinstallato, a
        Microsoft fa comodo vendere il proprio SO Desktop
        assieme ai nuovi PC. Chi vieta ad HP, Acer, etc.
        di preinstallare linux sui propri PC?Microsoft.
        Credo nessuno...Credi male.
        Ma se non lo fanno (anche se
        venderebbero i loro PC a prezzi decisamente più
        competitivi), ci sarà pure un motivo, o no?Vedi alla voce Microsoft.
        A loro interessano i soldi, non privileggiare altre
        aziende...Ma va? E lo sai che la terra gira intorno al sole? e che l'acqua è bagnata?
        Alcuni hanno addirittura dei "modelli
        venduti con linux preinstallato", ma non hanno
        certo lo stesso sucXXXXX commerciale...E cosa centra con il discorso?
        • maxloi scrive:
          Re: Umiliazione
          - Scritto da: informo

          Ma chi ha mai costretto nessuno ad acquistare

          Windows assieme al nuovo PC???
          MicrosoftC'è un'omino MS in ogni rivendita di PC che punta una pistola in testa a chiunque sia intenzionato ad acquistare un PC e spara se questo non acquista anche un SO MS assieme all'hardware? Che cu10 che ho... evidentemente quando ho comprato io i PC era sempre in bagno! :D


          Semplicemente, forse, la gente trova più comodo
          acquistare il PC al supermercato invece che in un negozio di

          informatica, dove può comprare un PC assemblato

          con il SO che vuole...
          E questo cosa centra?Te lo spiego subito: ai supermercati interessa dare ai clienti dei prodotti che generino soddisfazione e poche rotture di scatole. Vendere un PC con un SO conosciuto, usable e userfriendly, è sicuramente un modo per evitare rotture di scatole e/o malcontenti per difficoltà di utilizzo.


          Oppure vietiamo anche gli

          accordi commerciali che le società possono fare

          per stabilire determinate strategie di
          marketing?
          Se questi sono accordi capestro sì.Chi dice che siano accordi capestro? Io produco un software e ti faccio un'offerta per vendere il mio software assieme all'hardware che produci tu. Se tu accetti la mia offerta concludiamo l'affare, diversamente ognuno continua per la propria strada.


          Ad HP, Acer, Sony, Samsung, etc. fa comodo

          rivendere dei PC con un SO preinstallato, a

          Microsoft fa comodo vendere il proprio SO
          Desktop assieme ai nuovi PC. Chi vieta ad HP, Acer, etc.

          di preinstallare linux sui propri PC?
          Microsoft.Sempre il solito omino di prima? Certo che è strano che io non l'abbia mai visto... :-/


          Credo nessuno...
          Credi male....l'omino! :D


          Ma se non lo fanno (anche se

          venderebbero i loro PC a prezzi decisamente più

          competitivi), ci sarà pure un motivo, o no?
          Vedi alla voce Microsoft....nella persona dell'omino ormai famoso.



          A loro interessano i soldi, non privileggiare
          altre aziende...
          Ma va? E lo sai che la terra gira intorno al
          sole? e che l'acqua è bagnata?Vabbè... quindi se sai di che parlo, sicuramente capisci quello che voglio dire e fai finta che non sia così... Ma allora perchè non fai finta anche che il sole giri intorno alla terra e che l'acqua asciughi?


          Alcuni hanno addirittura dei "modelli

          venduti con linux preinstallato", ma non hanno

          certo lo stesso sucXXXXX commerciale...
          E cosa centra con il discorso?Beh... Se è l'utente/cliente ad operare una propria scelta arbitraria sul SO da utilizzare, prediligendo Windows a linux o a MacOS o a FreeBSD o a ChromeOS o a OSchetipare, evidentemente ci sarà pure un motivo... E se preferisce PAGARE un SO piuttosto che utilizzarne uno gratuito, ci sarà pure un motivo... E questo motivo potrebbe anche NON ESSERE il fatto che se lo trova preinstallato nel PC che compra, visto che anche i "semplici negozi di PC" vendono nel 95% dei casi un SO MS assieme al PC assemblato, pur non avendo alcun accordo commerciale con MS. O si vuole negare pure questo?
          • informo scrive:
            Re: Umiliazione

            C'è un'omino MS in ogni rivendita di PC che punta
            una pistola in testa a chiunque sia intenzionato
            ad acquistare un PC e spara se questo non
            acquista anche un SO MS assieme all'hardware? Che
            cu10 che ho... evidentemente quando ho comprato
            io i PC era sempre in bagno! :DInvece di ridere come un asino, leggi la storia dell'informatica e impara che non ho tempo da perdere con i mocciosetti.
            Te lo spiego subito: ai supermercati interessa
            dare ai clienti dei prodotti che generino
            soddisfazione e poche rotture di scatole. Vendere
            un PC con un SO conosciuto, usable e
            userfriendly, è sicuramente un modo per evitare
            rotture di scatole e/o malcontenti per difficoltà di utilizzo.Certo, sono proprio i supermercati a scegliere di installare Windows: ma chi li mette in testa certe cose ai ragazzini?
            Vabbè... quindi se sai di che parlo, sicuramente
            capisci quello che voglio dire e fai finta che
            non sia così... Ma allora perchè non fai finta
            anche che il sole giri intorno alla terra e che
            l'acqua asciughi?hai mangiato pesante?
            Beh... Se è l'utente/cliente ad operare una
            propria scelta arbitraria sul SO da utilizzare,
            prediligendo Windows a linux o a MacOS o a
            FreeBSD o a ChromeOS o a OSchetipare,
            evidentemente ci sarà pure un motivo...Sì, e si chiama MS.
            E se preferisce PAGARE un SO piuttosto che utilizzarne
            uno gratuito, ci sarà pure un motivo...Chi lo preferisce?
            E questo motivo potrebbe anche NON ESSERE il fatto che se
            lo trova preinstallato nel PC che compra, visto
            che anche i "semplici negozi di PC" vendono nel
            95% dei casi un SO MS assieme al PC assemblato,
            pur non avendo alcun accordo commerciale con MS.
            O si vuole negare pure questo?Che la pirateria è alleata di MS? È quello che sostengo.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            Beh... Se è l'utente/cliente ad operare una
            propria scelta arbitraria sul SO da utilizzare,Ma sappiamo che non è così.
            prediligendo Windows a linux o a MacOS o a
            FreeBSD o a ChromeOS o a OSchetipare,
            evidentemente ci sarà pure un motivo...Il motivo è che la scelta è per la gran parte inconsapevole e per il restante pressocché obbligata, a meno di rarissimi casi sparuti. E se
            preferisce PAGARE un SO piuttosto che utilizzarne
            uno gratuito, ci sarà pure un motivo...E il motivo è che non solo spesso L'utente/cliente NON HA COSCIENZA che stia pagando un SO, ma che anche se l'avesse nella quasi totalità dei casi non avrebbe in ogni caso la possibilità di sottrarsi all'acquisto forzoso.
            E questo
            motivo potrebbe anche NON ESSERE il fatto che se
            lo trova preinstallato nel PC che compra, visto
            che anche i "semplici negozi di PC" vendono nel
            95% dei casi un SO MS assieme al PC assemblato,
            pur non avendo alcun accordo commerciale con MS.
            O si vuole negare pure
            questo?Neghiamolo pure e con convinzione.La tua spiegazione è volontariamente lacunosa.Ormai il mercato consumer (perchè è di questo che parliamo) non si esprime nei negozi dedicati (esattamente per lo stesso motivo per cui le televisioni si comprano nei grandi centri commerciali, esattamente come gli home theatre, i frigoriferi, le autoradio e l'elettronica di conusmo in genere) e pertanto la tua obiezione perde di forza. In secondo luogo il mercato consumer è fatto da non esperti che non sanno nemmeno che esista una alternativa, e quei pochi che ne hanno coscienza, non hanno cmq la formazione culturale per effettuare una scelta, sanno due cose e hanno un amico smanettone che conosce solo quei sistemi, anche per loro la scelta è di fatto obbligata.Queste considerazioni non hanno nulla a che fare con la bontà dei sistemi operativi, sui quali per adesso non mi esprimo affatto, il fatto è che dare certi numeri significa rappresentare un sucXXXXX meramente commerciale che è meno evidente di come lo si dipinge, ed è cmq drogato da un monopolio di fatto che certo non è un vantaggio per i consumatori.
          • Black Sabba scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: informo


            Ma chi ha mai costretto nessuno ad acquistare


            Windows assieme al nuovo PC???

            Microsoft

            C'è un'omino MS in ogni rivendita di PC che punta
            una pistola in testa a chiunque sia intenzionato
            ad acquistare un PC e spara se questo non
            acquista anche un SO MS assieme all'hardware? Che
            cu10 che ho... evidentemente quando ho comprato
            io i PC era sempre in bagno!
            :DNo... ad esempio basta un accordo commerciale con i produttori tale da scontare maggiormente le licenze OEM se vendono SOLO il loro SO. Certo non comprende i negozi in cui si vendono PC assemblati, ma HP, Dell, Acer, Packard Bell e chi più ne ha più ne metta si - e con questi sistemi una grande fetta di PC venduti!
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: Black Sabba
            No... ad esempio basta un accordo commerciale con
            i produttori tale da scontare maggiormente le
            licenze OEM se vendono SOLO il loro SO. Certo non
            comprende i negozi in cui si vendono PC
            assemblati, ma HP, Dell, Acer, Packard Bell e chi
            più ne ha più ne metta si - e con questi sistemi
            una grande fetta di PC venduti!Ok, ma se io compro un PC che ha un sistema operativo che non mi piace, come arrivo a casa lo piallo e ci metto quello che mi pare, nessuno e nessun contratto mi vieta di farlo... Specialmente se il SO che mi piace è gratuito... Ma a parte linux cosa posso installare? FreeBDS? MacOS?E cmq non so se questo genere di accordi commerciali sia o meno illegale, se lo fosse e venisse dimostrato che esistono, sarebbero ovviamente da condannare... Ma... io sono per il "diritto all'innocenza", fino a quando non si dimostra una colpa. Non posso condannare a priori una o n società solo perchè sospetto qualcosa, perchè se lo si facesse nei miei confronti sarebbe ingiusto e, di conseguenza, è ugualmente ingiusto nei confronti di altre persone.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: Black Sabba

            No... ad esempio basta un accordo commerciale
            con

            i produttori tale da scontare maggiormente le

            licenze OEM se vendono SOLO il loro SO. Certo
            non

            comprende i negozi in cui si vendono PC

            assemblati, ma HP, Dell, Acer, Packard Bell e
            chi

            più ne ha più ne metta si - e con questi sistemi

            una grande fetta di PC venduti!

            Ok, ma se io compro un PC che ha un sistema
            operativo che non mi piace, come arrivo a casa lo
            piallo e ci metto quello che mi pare, nessuno e
            nessun contratto mi vieta di farlo...Intanto risulta cmq una copia venduta e quindi quel 350milioni diventa via via meno significativo.Poi si presume che tu abbia le competenze per ritenere il SO preinstallato inadeguato, per conoscere le alternative ed essere capace di installarle.Tanti "se"...
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Intanto risulta cmq una copia venduta e quindi
            quel 350milioni diventa via via meno
            significativo.
            Poi si presume che tu abbia le competenze per
            ritenere il SO preinstallato inadeguato, per
            conoscere le alternative ed essere capace di
            installarle.
            Tanti "se"...Corretto, qui potresti infatti avere ragione. Il venduto non necessariamente equivale a quello effettivamente utilizzato. Ma a MS penso che interessi vendere e, soprattutto, incassare :)
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Intanto risulta cmq una copia venduta e quindi

            quel 350milioni diventa via via meno

            significativo.

            Poi si presume che tu abbia le competenze per

            ritenere il SO preinstallato inadeguato, per

            conoscere le alternative ed essere capace di

            installarle.

            Tanti "se"...

            Corretto, qui potresti infatti avere ragione. Il
            venduto non necessariamente equivale a quello
            effettivamente utilizzato. Ma a MS penso che
            interessi vendere e, soprattutto, incassare
            :)Ed è per questo che ha interesse a mantenere la nefasta pratica del preinstallato. Una pratica che non ha alcun beneficio nei confronti del consumatore, che non viene messo nelle condizioni nè di conoscere cosa sta acquistando, nè di avere scelta sull'acquistato, nè di conoscere il prezzo di ciascuna delle cose acquistate.E' per questo che riteniamo ridicolo lo sbandierare certi risultati numerici, sia perché sono meno significativi di quello che vogliono apparire a livello di sucXXXXX commerciale, sia perché non si traducono in una utilità per i consumatori, sia perché non sono significativi della qualità del prodotto.Quel numero non significa nulla, se non che M$ ha fatto un po' di soldini.Ma a noi, amanti o meno di windows, che ce ne frega?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi

            Sapere che il mondo sta andando verso una data
            tecnologia permette anche di fare investimenti
            "corretti"Purtroppo il fatto che grazie al preinstallato Microsoft venda tanti SO 7, non è un reale termometro su quale sia la tecnologia di approdo per il mondo.Di fatto, se ripensi alle evoluzioni del mondo digitale, le uniche conclusioni che possiamo trarre è che il mondo va verso una tecnologia di interconnessione, + o - continua e pervasiva, dove il terminale ha sempre meno dignità ed è soltanto una "finestra" verso la grande rete, che non è + solo un contenitore di informazioni, ma anche di elaborazioni vere e proprie, attraverso il cloud computing.
            Che poi sia stata o sia la scelta più corretta è
            ovviamente discutibile, ma non dimentichiamoci di
            una cosa per me importante: è probabile (non dato
            per certo, sottolineo probabile) che se MS non
            avesse stretto i primi accordi commerciali con
            IBM, Apple, e poi via via con Intel, etc., lo
            stesso personal computer non avrebbe avuto la
            disribuzione in massa che ha oggi.Ma permettimi, questa è una tua opinione personale.La mia è che al contrario il monopolio abbia di fatto rallentato il progresso e lo sviluppo del mercato.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Purtroppo il fatto che grazie al preinstallato
            Microsoft venda tanti SO 7, non è un reale
            termometro su quale sia la tecnologia di approdo
            per il mondo.
            Di fatto, se ripensi alle evoluzioni del mondo
            digitale, le uniche conclusioni che possiamo
            trarre è che il mondo va verso una tecnologia di
            interconnessione, + o - continua e pervasiva,
            dove il terminale ha sempre meno dignità ed è
            soltanto una "finestra" verso la grande rete, che
            non è + solo un contenitore di informazioni, ma
            anche di elaborazioni vere e proprie, attraverso
            il cloud computing.Si beh, ancora è presto per parlare di vero e proprio cloud computing, stiamo appena gettando le fondamenta, secondo me... Cmq effettivamente la direzione è quella. Matrix incombe :)

            Ma permettimi, questa è una tua opinione
            personale.
            La mia è che al contrario il monopolio abbia di
            fatto rallentato il progresso e lo sviluppo del
            mercato.Assolutamente, ribadisco che si tratta di una mia opinione personale. Però se non è così, perchè apple non è riuscita a conquistare il cuore della maggioranza del mondo, nonostante fosse presente sul mercato da molti anni prima e avesse un prodotto molto più appetibile ed evoluto, rispetto a quello MS? Secondo me MS (Bill Gates) ha avuto la lungimiranza giusta, l'intuito commerciale e di marketing che ha sospinto il mondo verso l'utilizzo dei personal computer, sui quali i maggiori analisti ed economisti dell'epoca non avrebbero scommesso un penny, perchè lo consideravano un elettrodomestico troppo difficile da utilizzare "in massa". Senza questa spinta, come avrebbe fatto il mondo a "conoscere l'informatica"? Sarebbe stato l'ennesima nicchia rivolta agli appassionati, a quelli che intraprendevano la carriera informatica a livello scolastico e poi lavorativo, la sua stessa evoluzione, per mancanza di interesse e di una spinta fatta da miliardi di gocce, non avrebbe avuto sviluppi così esponenziali.
      • ruppolo scrive:
        Re: Umiliazione
        - Scritto da: maxloi
        - Scritto da: informo

        Appena 350 milioni di licenze in 18 mesi, quando

        praticamente chiunque abbia acquistato un pc è

        stato costretto a

        prenderselo.

        Firefox: 100 milioni in 30 giorni, e si tratta
        di

        persone che hanno volontariamente deciso di

        farlo.

        EPIC FAIL

        Ma chi ha mai costretto nessuno ad acquistare
        Windows assieme al nuovo PC??? Semplicemente,
        forse, la gente trova più comodo acquistare il PC
        al supermercato invece che in un negozio di
        informatica, dove può comprare un PC assemblato
        con il SO che vuole...Notebook assemblati?
        Oppure vietiamo anche gli
        accordi commerciali che le società possono fare
        per stabilire determinate strategie di marketing?
        Ad HP, Acer, Sony, Samsung, etc. fa comodo
        rivendere dei PC con un SO preinstallato, a
        Microsoft fa comodo vendere il proprio SO Desktop
        assieme ai nuovi PC. Chi vieta ad HP, Acer, etc.
        di preinstallare linux sui propri PC?Indovina chi?
        Credo
        nessuno...Hai fatto bene a mettere i puntini...
        Ma se non lo fanno (anche se
        venderebbero i loro PC a prezzi decisamente più
        competitivi), ci sarà pure un motivo, o no?Eccome se c'è!
        A
        loro interessano i soldi, non privileggiare altre
        aziende... Alcuni hanno addirittura dei "modelli
        venduti con linux preinstallato", ma non hanno
        certo lo stesso sucXXXXX
        commerciale...Ci sono molti modi per "accordarsi". Ad esempio esiste il ricatto e la corruzione. Tu quale pensi abbia utilizzato Microsoft?Te lo dico io: prima uno, poi l'altro.
        • maxloi scrive:
          Re: Umiliazione
          - Scritto da: ruppolo
          Notebook assemblati?Esistono, anche se in misura ridotta, ma sicuramente il mercato dei notebook è decisamente più piccolo di quello dei desktop.
          Hai fatto bene a mettere i puntini...Ok, levo i puntini. Nessuno può costringere colossi dell'informatica a fare determinate scelte commerciali, diversamente HP venderebbe solo hw "MS compatibile" e smetterebbe di vendere macchine con HP-UX. Oppure... com'è che esistono aziende come Cisco e Sun, per citarne due, che non sono state "corrotte" o "colluse" con MS? O secondo te è solo questione di tempo? Oppure prendiamo Citrix e VMWare, che MS ha cercato di comprare e/o acquisire in tutti modi e non ci è riuscita, dando vita a "VirtualServer e Hyper-V", che al momento si stanno rivelando ennesimi flop...

          Ma se non lo fanno (anche se

          venderebbero i loro PC a prezzi decisamente più

          competitivi), ci sarà pure un motivo, o no?

          Eccome se c'è!Beh... io ho sottinteso che il motivo fosse il fatto che Windows è più apprezzato rispetto ad altri SO, nonostante si paghi, tu che motivo adduci?
          Ci sono molti modi per "accordarsi". Ad esempio
          esiste il ricatto e la corruzione. Tu quale pensi
          abbia utilizzato
          Microsoft?
          Te lo dico io: prima uno, poi l'altro.Ma puoi anche avere ragione, come può darsi di no... Fino ad ora non è stato dimostrato niente di simile, e il fatto stesso che le persone continuino a preferire Windows ad un qualsiasi altro SO, a pagamento e non, per me è sintomo del fatto che, molto semplicemente, la gente preferisce Windows, ci si trova più a proprio agio, lo trova più semplice e tutti sono in grado di fare tutto (o quello che un normale utente intente per "tutto"), senza dover ricorrere a guide, manuali, o, soprattutto, a tecnici a pagamento.
          • informo scrive:
            Re: Umiliazione

            Esistono, anche se in misura ridotta, ma
            sicuramente il mercato dei notebook è decisamente
            più piccolo di quello dei desktop.Ma quante fesserie riesci a dire in una giornata?Il mercato dei notebook è da 2 anni superiore a quello dei desktop.Invece di stare qui a scrivere corbellerie, perché non prendi una bella zappa e vai a lavorare nei campi.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Ti ho risposto più che a sufficienza. Se in futuro avrai voglia di confrontarti con me senza insultare e senza metterti su un piedistallo, sarò felice di instaurare con te un normale confronto discorsivo, diversamente potrai continuare anche da solo.
          • Camelotsyst em scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: informo

            Esistono, anche se in misura ridotta, ma

            sicuramente il mercato dei notebook è
            decisamente

            più piccolo di quello dei desktop.
            Ma quante fesserie riesci a dire in una giornata?
            Il mercato dei notebook è da 2 anni superiore a
            quello dei
            desktop.
            Invece di stare qui a scrivere corbellerie,
            perché non prendi una bella zappa e vai a
            lavorare nei
            campi.Il discorso era sul fatto di assemblare i notebook, ruppolo come è noto è ignorante e non conosce l'esistenza di queste possibilità, gli è stato risposto che tale mercato è ridotto rispetto agli altri come giustamente dimostrano i fatti ed arrivi tu: incredibilmente stupido e noto come mononeurone che scrivi cose senza senso. Sei geniale nella tua stupidità, epic fail simili non si leggono tutti i giorni, a parte quelli di ruppolo.
          • lroby scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            che, molto semplicemente, la gente
            preferisce Windows, ci si trova più a proprio
            agio, lo trova più semplice e tutti sono in grado
            di fare tutto (o quello che un normale utente
            intente per "tutto"), senza dover ricorrere a
            guide, manuali, o, soprattutto, a tecnici a
            pagamento.Fidati che nel momento in cui hanno problemi, molti utenti ricorrono ANCHE ai tecnici a pagamento
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: lroby
            Fidati che nel momento in cui hanno problemi,
            molti utenti ricorrono ANCHE ai tecnici a
            pagamentoQuesto è indubbio, mai detto il contrario e mi scuso se non sono stato chiaro in quello che ho scritto. Intendevo indicare che un utente, anche alle prime armi, è in grado di poter fare la maggior parte delle operazioni "base" senza necessità di pagare dei professionisti, sia anche chiedendo ad amici che hanno un PC a casa da più tempo... E con ciò, non voglio dire che usando linux non sia possibile, quello che continuo a ribadire è solamente che windows è più "userfriendly" di linux, tutto qui. E non ritengo di dire cavolate, anche in virtù del fatto che sono gli stessi utenti "alle prime armi" che me lo dicono.
        • Rover scrive:
          Re: Umiliazione
          Cita casi specifici che non siano copia incolla da siti apple (che su questa strada comunque non ha nulla da imparare da nessuno)
      • AtariLover scrive:
        Re: Umiliazione
        - Scritto da: maxloi
        Oppure vietiamo anche gli
        accordi commerciali che le società possono fare
        per stabilire determinate strategie di marketing?Quando lo fanno tra loro no problem, quando IO devo accettare la licenza e loro l'accettano per me e me la impongono, meglio vietarli ;)
        • maxloi scrive:
          Re: Umiliazione
          - Scritto da: AtariLover
          Quando lo fanno tra loro no problem, quando IO
          devo accettare la licenza e loro l'accettano per
          me e me la impongono, meglio vietarli
          ;)Beh, di computer e di brand ce ne sono tanti... se vai al supermercato e trovi un detersivo in "offerta 3x2 con omaggio una radiosveglia", se non vuoi la radiosveglia in omaggio la puoi lasciare alla cassa o buttarla... oppure se ti da fastidio ricevere quella radiosveglia, puoi comprare un altro detersivo "non in offerta", così magari risparmi pure... :)Il fatto è che le strategie commerciali servono anche per far abbassare i prezzi, in alcuni casi, perchè si punta sul numero del venduto e non sulla percentuale di ricarico, per stabilire quanto si vuole guadagnare. In presenza di certi accordi con altre aziende, ciascuna azienda rinuncia a parte dei propri introiti per ingolosire i clienti e acquisirne di nuovi dal partner commerciale del momento. Spesso chi ci guadagna sono proprio i clienti, poi a volte invece la GDO e la DO rovinano il tutto.
    • ciccio pasticcio quello vero scrive:
      Re: Umiliazione
      - Scritto da: informo
      Appena 350 milioni di licenze in 18 mesi, quando
      praticamente chiunque abbia acquistato un pc è
      stato costretto a
      prenderselo.
      Firefox: 100 milioni in 30 giorni, e si tratta di
      persone che hanno volontariamente deciso di
      farlo.
      EPIC FAILsì perché firefox è un sistema operativo.. e soprattutto è a pagamento, vero? complimenti per il paragone azzeccato.Allora diciamo anche che Gears of War ha venduto due milioni di copie solo il primo giorno, o che ogni giorno vengono consumati tot kg di patatine fritte a Milano, visto che siamo qui a sparlare.
      • informo scrive:
        Re: Umiliazione

        sì perché firefox è un sistema operativo..Cosa c'entra?
        e soprattutto è a pagamento, vero?Perché hai visto qualcuno che andato in negozio a pagare Windows 7?Bene, quindi nella testa di chi l'ha acquistato Windows 7 non è a pagamento.
        complimenti per il paragone azzeccato.Ti ringrazio, quando ti serve una consulenza non hai che da chiamarmi.
        Allora diciamo anche che Gears of War ha venduto
        due milioni di copie solo il primo giorno,e che c'entra?
        o che ogni giorno vengono consumati tot kg di patatine
        fritte a Milano, visto che siamo qui a sparlare.Se vuoi parlare a casaccio fallo pure: tra poco arriva la neuro a prenderti.
        • maxloi scrive:
          Re: Umiliazione
          - Scritto da: informo
          Se vuoi parlare a casaccio fallo pure: tra poco
          arriva la neuro a prenderti.Guarda... volevo risponderti più o meno le stesse cose... Era giusto per farti capire che sei stato tu a mettere a confronto un SO con un browser, quindi come mettere a confronto patatine fritte con rubinetti a pedali: anche se entrambi li puoi trovare in un ristorante, hanno funzioni e scopi diversi...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: informo


            Se vuoi parlare a casaccio fallo pure: tra poco

            arriva la neuro a prenderti.

            Guarda... volevo risponderti più o meno le stesse
            cose... Era giusto per farti capire che sei stato
            tu a mettere a confronto un SO con un browser,
            quindi come mettere a confronto patatine fritte
            con rubinetti a pedali: anche se entrambi li puoi
            trovare in un ristorante, hanno funzioni e scopi
            diversi...Il confronto era sul fatto che in un caso (FF) la scelta è consapevole e volontaria mentre nell'altro (W7) la scelta era pressocchè obbligata ed imposta. Alla luce di questo si mettono a confronto i numeri, in valore assoluto 350 milioni di copie sembrano tante in 18 mesi, sembrano decisamente di meno confrontati ai 100 milioni ottenuti in un solo mese e su base volontaria.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Il confronto era sul fatto che in un caso (FF) la
            scelta è consapevole e volontaria mentre
            nell'altro (W7) la scelta era pressocchè
            obbligata ed imposta. Alla luce di questo si
            mettono a confronto i numeri, in valore assoluto
            350 milioni di copie sembrano tante in 18 mesi,
            sembrano decisamente di meno confrontati ai 100
            milioni ottenuti in un solo mese e su base
            volontaria.Ok, ma tu hai comunque messo a confronto due cose che non sono confrontabili in quanto diverse nella sostanza.Relativamente alla crescita di firefox, ha sicuramente degli ottimi numeri e ha superato IE già dall'anno scorso, in termini di percentuali di utilizzo e, anche se a me non piace come browser, non posso fare altro che vedere che la maggioranza del mondo lo predilige. Ma questo, secondo me, non c'entra col fatto che Win7 ha venduto 350milioni di copie...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Il confronto era sul fatto che in un caso (FF)
            la

            scelta è consapevole e volontaria mentre

            nell'altro (W7) la scelta era pressocchè

            obbligata ed imposta. Alla luce di questo si

            mettono a confronto i numeri, in valore assoluto

            350 milioni di copie sembrano tante in 18 mesi,

            sembrano decisamente di meno confrontati ai 100

            milioni ottenuti in un solo mese e su base

            volontaria.

            Ok, ma tu hai comunque messo a confronto due cose
            che non sono confrontabili in quanto diverse
            nella
            sostanza.
            Relativamente alla crescita di firefox, ha
            sicuramente degli ottimi numeri e ha superato IE
            già dall'anno scorso, in termini di percentuali
            di utilizzo e, anche se a me non piace come
            browser, non posso fare altro che vedere che la
            maggioranza del mondo lo predilige. Ma questo,
            secondo me, non c'entra col fatto che Win7 ha
            venduto 350milioni di
            copie...Non c'entra ma serve a capire cosa significano quei 350 milioni.Se dico il proXXXXXre xy fa un milione di operazioni al secondo, tu tenderesti a credere che quel proXXXXXre sia particolarmente prestante, se pero' qualcuno ti fa notare che sul mercato, a prezzo inferiore, esistono proXXXXXri kz che eseguno 500mila operazioni al millisecondo, la tua valutazione sulle prestazioni del proXXXXXre xy cambia, anche se magari i proXXXXXri kz li montano negli smartphone mentre gli xy sui computer desktop.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Non c'entra ma serve a capire cosa significano
            quei 350 milioni.
            Se dico il proXXXXXre xy fa un milione di
            operazioni al secondo, tu tenderesti a credere
            che quel proXXXXXre sia particolarmente
            prestante, se pero' qualcuno ti fa notare che sul
            mercato, a prezzo inferiore, esistono proXXXXXri
            kz che eseguno 500mila operazioni al
            millisecondo, la tua valutazione sulle
            prestazioni del proXXXXXre xy cambia, anche se
            magari i proXXXXXri kz li montano negli
            smartphone mentre gli xy sui computer
            desktop.Ma secondo me no, o almeno il paragone non è correttissimo. Stiamo comunque parlando di un SO, necessario per il funzionamento di un qualsiasi PC, e di un browser, necessario per la sola navigazione su Internet. Anche chrome, in termini di numeri, inizia a "far paura", considerata la sua giovane età e, a mio modo di vedere, è superiore a qualsiasi altro browser, compresi IE e firefox. Ma ciò non toglie che 350milioni di copie vendute da un SO appena uscito, siano una gran bella cifra, considerato oltretutto il largo uso che si faceva di XP prima di Win7 e della poca propensione del pubblico a lasciare XP per passare ad un'interfaccia diversa e "sconosciuta". Puoi quindi anche dire che firefox ha dei numeri superiori in termini assoluti, ma sono numeri che non possono essere paragonati con un qualcosa che ha comunque un ambito di utilizzo diverso, sempre secondo me.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            Non c'entra ma serve a capire cosa significano

            quei 350 milioni.

            Se dico il proXXXXXre xy fa un milione di

            operazioni al secondo, tu tenderesti a credere

            che quel proXXXXXre sia particolarmente

            prestante, se pero' qualcuno ti fa notare che
            sul

            mercato, a prezzo inferiore, esistono proXXXXXri

            kz che eseguno 500mila operazioni al

            millisecondo, la tua valutazione sulle

            prestazioni del proXXXXXre xy cambia, anche se

            magari i proXXXXXri kz li montano negli

            smartphone mentre gli xy sui computer

            desktop.

            Ma secondo me no, o almeno il paragone non è
            correttissimo.

            Stiamo comunque parlando di un SO, necessario per
            il funzionamento di un qualsiasi PC, e di un
            browser, necessario per la sola navigazione su
            Internet. Anche chrome, in termini di numeri,
            inizia a "far paura", considerata la sua giovane
            età e, a mio modo di vedere, è superiore a
            qualsiasi altro browser, compresi IE e firefox.E' la dimostrazione che in un mercato + libero, la concorrenza si sviluppa permettendo la scelta tra soluzioni sempre migliori.
            Ma ciò non toglie che 350milioni di copie vendute
            da un SO appena uscito, siano una gran bella
            cifra,Mah secondo me invece no.Non dico che win7 vada male dico che è meno significativa di come la si dipinge.
            considerato oltretutto il largo uso che si
            faceva di XP prima di Win7 e della poca
            propensione del pubblico a lasciare XP per
            passare ad un'interfaccia diversa e
            "sconosciuta".
            Xp è sempre + vecchio, e + passa il tempo + è facile che venga sostituito.Qunado uscirà win8 praticamente tutti sostituiranno XP, vuol dire che 8 è meglio di 7? Non credo proprio.Tra l'altro la gente non cambiava Xp perchè Vista p estato oggettivamente un aborto, ed è anche questo un fattore da considerare valutando i numeri di 7.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Tra l'altro la gente non cambiava Xp perchè Vista
            p estato oggettivamente un aborto, ed è anche
            questo un fattore da considerare valutando i
            numeri di 7.Perfetto, ma quindi la gente, per tua stessa asserzione, è in grado di valutare autonomamente la bontà di un SO, non basta che MS glielo propini. E' sucXXXXX con Vista, era sucXXXXX con Windows ME (e in parte con Windows 2000, prima dell'avvento di XP, dove la gente "comune" preferiva continuare ad usare Win95 per via della "retro compatibilità" che Win2000 non garantiva). Eppure, entrambi questi SO, erano venduti e non regalati, abbinati all'hardware attraverso accordi commerciali con i vendor più blasonati, sono stati pubblicizzati come rivoluzionari. Ma la domanda a questo punto è: la gente "non li ha apprezzati" oppure, pur nella propria ignoranza, si è accorta del fatto che fossero delle schifezze? Da qui la seconda domanda: siamo sicuri che 350milioni di copie vendute di un SO uscito da pochissimo tempo siano da considerarsi "una sciocchezza", se paragonate ai 100milioni di firefox scaricati (poi bisogna vedere se anche utilizzati... io scarico firefox ad ogni nuova release per vedere se lo hanno reso più piacevole secondo i miei personali gusti, poi non lo uso o lo disinstallo...)?
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Tra l'altro la gente non cambiava Xp perchè

            Vista p estato oggettivamente un aborto, ed

            è anche questo un fattore da considerare

            valutando i numeri di 7.
            Perfetto, ma quindi la gente, per tua stessa
            asserzione, è in grado di valutare autonomamente
            la bontà di un SO, non basta che MS glielo
            propini. Ti faccio notare che attualmente e' nelle aziende (quindi dove ci sono i sistemisti) che XP e' ancora maggiormente usato. Mentre l'utonteria supinamente accetta quello che trova non sapendo che esiste altro e non rendendosi conto neanche di averlo pagato.E' nelle aziende che quando un pc arriva con 7 viene formattato e si installa XP.
            E' sucXXXXX con Vista, era sucXXXXX con
            Windows ME (e in parte con Windows 2000, prima
            dell'avvento di XP, dove la gente "comune"
            preferiva continuare ad usare Win95 per via della
            "retro compatibilità" che Win2000 non garantiva).Semplicemente finche' non cambiava pc. La gente comune non cambia so cosi' a caso e poi perche' avrebbero dovuto spendere per farlo se quello che avevano funzionava ?
            Eppure, entrambi questi SO, erano venduti e non
            regalati, abbinati all'hardware attraverso
            accordi commerciali con i vendor più blasonati,
            sono stati pubblicizzati come rivoluzionari. Ma
            la domanda a questo punto è: la gente "non li ha
            apprezzati" oppure, pur nella propria ignoranza,
            si è accorta del fatto che fossero delle
            schifezze?Devi guardare alle aziende: la gente quello ha e quello tiene, finche' non gli si rompe qualcosa.
            Da qui la seconda domanda: siamo
            sicuri che 350milioni di copie vendute di un SO
            uscito da pochissimo tempo siano da considerarsi
            "una sciocchezza", se paragonate ai 100milioni di
            firefox scaricati (poi bisogna vedere se anche
            utilizzati... io scarico firefox ad ogni nuova
            release per vedere se lo hanno reso più piacevole
            secondo i miei personali gusti, poi non lo uso o
            lo disinstallo...)?
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Ma infatti le aziende stanno pian piano abbandonando XP per passare a Seven... E gli stessi sistemisti, dei quali anche io faccio parte, preferiscono Seven ad XP, in quanto più stabile, più performante e migliore sotto ogni punto di vista. E non raccontiamoci che le aziende abbandonano XP in quanto nel 2014 forse non verrà più supportato, perchè avrebbero aspettato al 2014 a mettere in piedi progetti di upgrade.
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            Ma infatti le aziende stanno pian piano
            abbandonando XP per passare a Seven... E gli
            stessi sistemisti, dei quali anche io faccio
            parte, preferiscono Seven ad XP, in quanto più
            stabile, più performante e migliore sotto ogni
            punto di vista.
            E non raccontiamoci che le aziende abbandonano XP
            in quanto nel 2014 forse non verrà più
            supportato, perchè avrebbero aspettato al 2014 a
            mettere in piedi progetti di upgrade.Noi abbiamo diversi plotter che 7 non vede in quanto troppo obsoleti, inoltre gli adattatori isb - parallela che servono nei portatili per interfacciarsi alle centraline delle auto non sono ben supportati, quindi saremo nella MM quando saremo costretti al passaggio; infatti ci stiamo muovendo verso linux.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Buono, avrete fatto le vostre valutazioni... Se linux è la vostra scelta perchè si è rivelato più adatto alle vostre necessità, è giusto che lo utilizziate. Non capisco però cosa c'entri con quello che ho scritto e sul fatto che le aziende stanno migrando da XP a Seven... :)
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            Buono, avrete fatto le vostre valutazioni... Se
            linux è la vostra scelta perchè si è rivelato più
            adatto alle vostre necessità, è giusto che lo
            utilizziate. Non capisco però cosa c'entri con
            quello che ho scritto e sul fatto che le aziende
            stanno migrando da XP a Seven...
            :)Forse era per spiegarti che non stanno migrando neanche un po' e le statistiche lo dimostrano.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Forse era per spiegarti che non stanno migrando
            neanche un po' e le statistiche lo
            dimostrano.Eh no... sono proprio le statistiche a dimostrare che XP lo stanno abbandonando pian piano tutti e che si sta passando verso Win7, e la conferma ce l'ho personalmente nei contesti lavorativi dove opero, in aziende multinazionali che hanno investito su XP con anni di ritardo e che invece stanno investendo su Win7 quasi "troppo presto" :P
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Forse era per spiegarti che non stanno migrando

            neanche un po' e le statistiche lo

            dimostrano.
            Eh no... sono proprio le statistiche a dimostrare
            che XP lo stanno abbandonando pian piano tutti e
            che si sta passando verso Win7, e la conferma ce
            l'ho personalmente nei contesti lavorativi dove
            opero, in aziende multinazionali che hanno
            investito su XP con anni di ritardo e che invece
            stanno investendo su Win7 quasi "troppo presto"
            :PVeramente si sono lette tantissime affermazioni del tipo: "Microsoft ammette di avere esteso il supporto ad XP perchè gli utenti tengono i propri pc per tanti anni."E quanti so microsoft hanno avuto 13 anni di supporto ?04/201132,2% 7 contro 30,7% XP di punta negli stati uniti (notare che vista non se l'e' filato nessuno :D) dopo quanti anni che e' uscito XP ? Da quanto 7 ? Fatti un po' di conti e confrontalo con i SO precedenti.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            spetta mi sono perso... non riesco a seguirti :
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Tra l'altro la gente non cambiava Xp perchè
            Vista

            p estato oggettivamente un aborto, ed è anche

            questo un fattore da considerare valutando i

            numeri di 7.

            Perfetto, ma quindi la gente, per tua stessa
            asserzione, è in grado di valutare autonomamente
            la bontà di un SO, non basta che MS glielo
            propini.No non è in grado di valutare nulla.Certo se una cosa funziona male funziona male e se ne accorge anche il profano.Molta gente sentiti gli echi dei problemi massivi di Vista semplicemente ha rimandato l'acquisto del PC fino all'uscita di seven.Quindi parte del "sucXXXXX" di oggi è il risultato delle mancate vendite di Vista di ieri.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Ma sono quegli stessi echi che permettono ad un SO di "prevalere" su un altro, gli stessi echi per i quali XP e Seven hanno avuto sucXXXXX e linux e MacOS invece no... La stessa Internet si è espansa grazie ai passaparola, nonostante "l'ignoranza" delle persone. Le persone, per quanto voi vi ostiniate a definirle "ignoranti", hanno in realtà una buona cultura media, magari non informatica, ma ciò non significa che non siano in grado di valutare, nè più nè meno come quando "un informatico" va da un medico, o "sceglie un mobile", o chiede lumi ad un qualsiasi professionista: di solito, le persone più brave, a livello privato, emergono rispetto a quelle meno brave. Poi possiamo discutere sul "tipo di bravura", ma è un altro discorso.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            Ma sono quegli stessi echi che permettono ad un
            SO di "prevalere" su un altro, gli stessi echi
            per i quali XP e Seven hanno avuto sucXXXXX e
            linux e MacOS invece no...Purtroppo questa affermazione è falsa.Certi SO hanno prevalso per motivi per nulla legati al loro funzionamento.E il motivo è principalmente il preinstallato.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            No non è in grado di valutare nulla.
            Certo se una cosa funziona male funziona male e
            se ne accorge anche il
            profano.
            Molta gente sentiti gli echi dei problemi massivi
            di Vista semplicemente ha rimandato l'acquisto
            del PC fino all'uscita di
            seven.
            Quindi parte del "sucXXXXX" di oggi è il
            risultato delle mancate vendite di Vista di
            ieri.Dimenticavo... La gente secondo me è molto più intelligente di quello che tanti informatici credono, e ha il proprio metro di giudizio che gli fa più o meno capire quello che più si sposa con le proprie esigenze, finiamola di dare delle capre alla gente... Noi stessi facciamo parte "della gente". E cmq, se gli echi su Vista si sono fatti sentire e alla gente è giunto all'orecchio che funzionava male, per me ne spiega l'insucXXXXX commerciale e spiega altrettanto il sucXXXXX che invece ha avuto Seven, che non è stato, giustamente, definito come un sistema operativo "scadente".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 aprile 2011 14.18----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 aprile 2011 14.20-----------------------------------------------------------
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            No non è in grado di valutare nulla.

            Certo se una cosa funziona male funziona male e

            se ne accorge anche il

            profano.

            Molta gente sentiti gli echi dei problemi
            massivi

            di Vista semplicemente ha rimandato l'acquisto

            del PC fino all'uscita di

            seven.

            Quindi parte del "sucXXXXX" di oggi è il

            risultato delle mancate vendite di Vista di

            ieri.

            Dimenticavo... La gente secondo me è molto più
            intelligente di quello che tanti informatici
            credono, e ha il proprio metro di giudizio che
            gli fa più o meno capire quello che più si sposa
            con le proprie esigenze, finiamola di dare delle
            capre alla gente... Noi stessi facciamo parte
            "della gente".
            Non è una questione di intelligenza, ma di conoscenza.Ora tu puoi pure essere einstein, ma non è detto che tu sappia come funziona un motore diesel, benchè i suoi principi di funzionamento siano piuttosto semplici. Cio' non di meno, un fisico nucleare che deve comprare una automobile si affiderà al parere di amici, conoscenti e della stampa, magari di settore.Se tutti, tranne i soliti fanboy, dicono che diesel 1.0 fa schifo, il fisico nucleare magari procrastinerà l'acquisto, all'uscita del diesel 1.1, sentendo che non è disastroso come il precedente procederà all'acquisto, anche perchè la macchina oggi gli serve proprio e non può + rimandare.Significa che diesel 1.1 è un buon prodotto? No. Significa che diesel 1.1 ha sbaragliato la concorrenza? Nemmeno, se il mercato è "drogato" ed è un monopolio di fatto (producono solo auto diesel e nessuno propone auto a benzina o senza motore). Significa che il diesel è migliore del motore a benzina? No e cmq non in tutti i casi.Dire "abbiamo venduto millemila motori diesel 1.1" non significa nulla, in queste condizioni di mercato.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Non è una questione di intelligenza, ma di
            conoscenza.
            Ora tu puoi pure essere einstein, ma non è detto
            che tu sappia come funziona un motore diesel,
            benchè i suoi principi di funzionamento siano
            piuttosto semplici. Cio' non di meno, un fisico
            nucleare che deve comprare una automobile si
            affiderà al parere di amici, conoscenti e della
            stampa, magari di settore.
            Se tutti, tranne i soliti fanboy, dicono che
            diesel 1.0 fa schifo, il fisico nucleare magari
            procrastinerà l'acquisto, all'uscita del diesel
            1.1, sentendo che non è disastroso come il
            precedente procederà all'acquisto, anche perchè
            la macchina oggi gli serve proprio e non può +
            rimandare.
            Significa che diesel 1.1 è un buon prodotto? No.
            Significa che diesel 1.1 ha sbaragliato la
            concorrenza? Nemmeno, se il mercato è "drogato"
            ed è un monopolio di fatto (producono solo auto
            diesel e nessuno propone auto a benzina o senza
            motore). Significa che il diesel è migliore del
            motore a benzina? No e cmq non in tutti i
            casi.
            Dire "abbiamo venduto millemila motori diesel
            1.1" non significa nulla, in queste condizioni di
            mercato.Ok, io posso anche essere d'accordo con questo discorso di massima, ma avrei un'obiezione: quando questo mercato "è stato creato", cioè quando MS ha stretto il primo accordo commerciale con IBM, attraverso il quale IBM avrebbe venduto i propri PC con una licenza d'uso di MSDOS (che MS nemmeno aveva ancora...), l'informatica ha subito un'impennata paurosa. Esisteva già il Mac, Apple era già un colosso del settore, eppure il vero e proprio boom il mondo dei personal computer lo ha avuto con MSDOS e, soprattutto, Windows 95. Questa "occupazione abusiva", questo "monopolio del mercato", ha permesso un'evoluzione incredibile di tutto il comparto informatico, che ha contribuito a far evolvere decine o centinaia di altri comparti (aeronautico, spaziale, navale, civile, ingegneristico, medico, etc.). Oggi noi potremmo anche sovvertire il tutto, deliberare leggi in tutte le nazioni del mondo che impediscano a MS di continuare ad operare, perchè solamente così si potrà evitare che le persone utilizzino Windows al posto di altri SO. Ma... siamo veramente sicuri che questo non provocherebbe un collasso del tutto? Io un po' di timore ce l'avrei... La gente ormai è abituata alle comodità date da Windows, che al momento, anche se so bene che molti giurerebbero il contrario, nessun altro SO è in grado di dare. Senza windows la gente sarebbe "meno innamorata" dei PC, quindi il mondo intero avrebbe un interesse inferiore e, l'informatica, avrebbe la stessa curva evolutiva di qualsiasi altro campo scientifico. Prendi come "controesempio" l'iphone o l'ipod. Sono dispositivi meno, molto meno "aperti" di quasi tutti i loro competitor, che richiedono software appositi per poter inserire canzoni, convertono un formato musicale "standard mondiale" in uno proprietario per poter essere ascoltato, impediscono a determinati altri software di funzionare (vedi alla voce Adobe flash), nel caso dell'iphone hanno una ricezione GSM peggiore rispetto a qualsiasi altro... Eppure... hanno avuto un sucXXXXX incredibile, sono i dispositivi più venduti al mondo da anni. Perchè? Semplice: sono gradevoli esteticamente ed infinitamente, esageratamente semplici da usare. Sono esattamente quello che vuole la gente.
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Non è una questione di intelligenza, ma di

            conoscenza.

            Ora tu puoi pure essere einstein, ma non è detto

            che tu sappia come funziona un motore diesel,

            benchè i suoi principi di funzionamento siano

            piuttosto semplici. Cio' non di meno, un fisico

            nucleare che deve comprare una automobile si

            affiderà al parere di amici, conoscenti e della

            stampa, magari di settore.

            Se tutti, tranne i soliti fanboy, dicono che

            diesel 1.0 fa schifo, il fisico nucleare magari

            procrastinerà l'acquisto, all'uscita del diesel

            1.1, sentendo che non è disastroso come il

            precedente procederà all'acquisto, anche perchè

            la macchina oggi gli serve proprio e non può +

            rimandare.

            Significa che diesel 1.1 è un buon prodotto? No.

            Significa che diesel 1.1 ha sbaragliato la

            concorrenza? Nemmeno, se il mercato è "drogato"

            ed è un monopolio di fatto (producono solo auto

            diesel e nessuno propone auto a benzina o senza

            motore). Significa che il diesel è migliore del

            motore a benzina? No e cmq non in tutti i

            casi.

            Dire "abbiamo venduto millemila motori diesel

            1.1" non significa nulla, in queste condizioni
            di

            mercato.

            Ok, io posso anche essere d'accordo con questo
            discorso di massima, ma avrei un'obiezione:
            quando questo mercato "è stato creato", cioè
            quando MS ha stretto il primo accordo commerciale
            con IBM, attraverso il quale IBM avrebbe venduto
            i propri PC con una licenza d'uso di MSDOS (che
            MS nemmeno aveva ancora...), l'informatica ha
            subito un'impennata paurosa. Esisteva già il Mac,
            Apple era già un colosso del settore, eppure il
            vero e proprio boom il mondo dei personal
            computer lo ha avuto con MSDOS e, soprattutto,
            Windows 95. Questa "occupazione abusiva", questo
            "monopolio del mercato", ha permesso
            un'evoluzione incredibile di tutto il comparto
            informatico, che ha contribuito a far evolvere
            decine o centinaia di altri comparti
            (aeronautico, spaziale, navale, civile,
            ingegneristico, medico, etc.). Oggi noi potremmo
            anche sovvertire il tutto, deliberare leggi in
            tutte le nazioni del mondo che impediscano a MS
            di continuare ad operare, perchè solamente così
            si potrà evitare che le persone utilizzino
            Windows al posto di altri SO. Ma... siamo
            veramente sicuri che questo non provocherebbe un
            collasso del tutto? Io un po' di timore ce
            l'avrei... La gente ormai è abituata alle
            comodità date da Windows, che al momento, anche
            se so bene che molti giurerebbero il contrario,
            nessun altro SO è in grado di dare. Senza windows
            la gente sarebbe "meno innamorata" dei PC, quindi
            il mondo intero avrebbe un interesse inferiore e,
            l'informatica, avrebbe la stessa curva evolutiva
            di qualsiasi altro campo scientifico. Prendi come
            "controesempio" l'iphone o l'ipod. Sono
            dispositivi meno, molto meno "aperti" di quasi
            tutti i loro competitor, che richiedono software
            appositi per poter inserire canzoni, convertono
            un formato musicale "standard mondiale" in uno
            proprietario per poter essere ascoltato,
            impediscono a determinati altri software di
            funzionare (vedi alla voce Adobe flash), nel caso
            dell'iphone hanno una ricezione GSM peggiore
            rispetto a qualsiasi altro... Eppure... hanno
            avuto un sucXXXXX incredibile, sono i dispositivi
            più venduti al mondo da anni. Perchè? Semplice:
            sono gradevoli esteticamente ed infinitamente,
            esageratamente semplici da usare. Sono
            esattamente quello che vuole la gente.Attenzione, e' una legge economica: il monopolio porta al rallentamento del mercato, la concorrenza all'accelerazione.Del resto e' sotto i nostri occhi: guarda l'arco di tempo di distribuzione dei SO microsoft e verifica le migliorie introdotte: nell'arco in cui c'e' stato il monopolio piu' forte i prodotti erano poco innovativi e venivano rilasciati piu' raramente, per il semplice motivo che se non c'e' concorrenza non serve portare cose nuove ne' innovare ma si puo' dormire sugli allori.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Attenzione, e' una legge economica: il monopolio
            porta al rallentamento del mercato, la
            concorrenza all'accelerazione.
            Del resto e' sotto i nostri occhi: guarda l'arco
            di tempo di distribuzione dei SO microsoft e
            verifica le migliorie introdotte: nell'arco in
            cui c'e' stato il monopolio piu' forte i prodotti
            erano poco innovativi e venivano rilasciati piu'
            raramente, per il semplice motivo che se non c'e'
            concorrenza non serve portare cose nuove ne'
            innovare ma si puo' dormire sugli
            allori.D'accordo, però in questo caso specifico penso possa essere fatta un'eccezione. La mancanza di una "eccessiva evoluzione" e/o rivoluzione del sistema operativo, ha permesso ai software di essere sviluppati in funzione di quell'OS, alla gente di impararne l'utilizzo e di addomesticare un mezzo che sicuramente, negli anni 60, sarebbe stato considerato molto più che fantascientifico avere in ogni casa. Oltretutto, le release successive, hanno mantenuto la quasi totale compatibilità con i software scritti per il sistema operativo precedente, e questo ha contribuito a garantirne la diffusione a livello mondiale. La stessa Internet è nata grazie al sucXXXXX e alla distribuzione globale dei personal computer... senza di essi non esisterebbe nemmeno Internet, non come la conosciamo oggi.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Ai tempi in cui convivevano Amiga / Atari / Mac /
            Pc c'erano software che giravano MEGLIO (dove com
            MEGLIO intendo davvero 4 spanne sopra ) alcuni
            SO, mentre sugli altri giravano come su windows
            adesso... Ovvero mediocremente. Sicuramente. Però windows ha avuto "la meglio" ed è stato adottato dalla maggior parte del mondo. Questo a prescindere dal motivo, è un dato oggettivo. E questa è secondo me la chiave che ha permesso un'evoluzione esponenziale di tutta l'informatica, che ha poi trascinato il mondo intero verso una curva evolutiva che nei millenni precedenti non aveva mai avuto.
            Non ci sono
            attualmente software che sfruttino veramente le
            caratteristiche di windows al contrario di alcuni
            (pochi) software per mac o per linux utilizzati
            ad alti livelli professionali.Può essere. Lo stesso Bill Gates ha sempre detto che MacOS è sempre stato infinitamente meglio di Windows, ma Apple non ha mai avuto la forza commerciale di MS e la capacità di riuscire ad abbracciare un numero di utenze così elevato.
            Falso, se ti abitui a un software non e' un
            problema per te utilizzarlo su un sistema
            piuttosto che un altro.Possibile. Ma il mondo è infatti abituato ad usare windows...
            Ti ricordo che proprio internet nella sua
            interoperabilita' e' stata rallentata e sabotata
            proprio dai sistemi di microsot. Ricordi i siti
            che si vedevano solo con exp6 in barba agli
            standard ?Ci sono ancora innumerevoli siti che sono "ottimizzati per IE". Lo stesso OSCommerce, piattaforma b2c più utilizzata, a livello opensource, per le vendite online, si vede correttamente su IE e male su firefox (tipo la barra di ricerca sopra il logo della società). Ma non mi sembra che Internet sia stata rallentata o sabotata dai sistemi MS. Se ricordi, MS ha tentato di creare una "propria Internet", chiamandola "Microsoft Network", sulla quale aveva investito diversi miliardi di dollari. E' stata un flop enorme e dopo qualche anno ha capito che Internet era ormai incontrollabile in quanto "autoalimentata" e ha abbandonato il progetto. Quello che voglio dire io è che bisogna "attribuire" a Cesare quel che è di Cesare, per quanto Cesare ci stia sugli zebedei :)
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Ai tempi in cui convivevano Amiga / Atari / Mac

            / Pc c'erano software che giravano MEGLIO (dove

            com MEGLIO intendo davvero 4 spanne sopra )

            alcuni SO, mentre sugli altri giravano come su

            windows adesso... Ovvero mediocremente.
            Sicuramente. Però windows ha avuto "la meglio" ed
            è stato adottato dalla maggior parte del mondo.
            Questo a prescindere dal motivo, è un dato
            oggettivo.Certo, anche Al Capone ha avuto la meglio come ristoratore in quanto era arrivato a possedere tutti i bar ed i ristoranti di new york. Questo a prescindere dal motivo.
            E questa è secondo me la chiave che ha
            permesso un'evoluzione esponenziale di tutta
            l'informatica, che ha poi trascinato il mondo
            intero verso una curva evolutiva che nei millenni
            precedenti non aveva mai avuto.Falso, la curva secondo me e' stata molto piu' alta nei primi tempi, prima che microsoft avesse il monopolio.

            Non ci sono attualmente software che

            sfruttino veramente le caratteristiche di

            windows al contrario di alcuni (pochi)

            software per mac o per linux utilizzati

            ad alti livelli professionali.
            Può essere. Lo stesso Bill Gates ha sempre detto
            che MacOS è sempre stato infinitamente meglio di
            Windows, ma Apple non ha mai avuto la forza
            commerciale di MS e la capacità di riuscire ad
            abbracciare un numero di utenze così elevato.Ed il pelo commerciale di fare azioni palesemente illegali mettendo in conto che le multe saranno inferiori ai guadagni; bhe probabilmente anche Al Capone si e' difeso con parole simili riguardanti gli altri esercenti.

            Falso, se ti abitui a un software non e' un

            problema per te utilizzarlo su un sistema

            piuttosto che un altro.
            Possibile. Ma il mondo è infatti abituato ad
            usare windows...Dici quelli che hanno dovuto imparare ribbon, a trovare le cose che da una versione all'altra hanno cambiato di posto ? Il passaggio da XP a 7 dimostra che possono imparare altro.

            Ti ricordo che proprio internet nella sua

            interoperabilita' e' stata rallentata e sabotata

            proprio dai sistemi di microsot. Ricordi i siti

            che si vedevano solo con exp6 in barba agli

            standard ?
            Ci sono ancora innumerevoli siti che sono
            "ottimizzati per IE". Lo stesso OSCommerce,
            piattaforma b2c più utilizzata, a livello
            opensource, per le vendite online, si vede
            correttamente su IE e male su firefox (tipo la
            barra di ricerca sopra il logo della società).La mancanza di standard rispettati fa si che solo 1 ditta possa cercare soluzioni invece che tante, quindi meno soluzioni e' ovvio.
            Ma non mi sembra che Internet sia stata
            rallentata o sabotata dai sistemi MS. Se ricordi,
            MS ha tentato di creare una "propria Internet",
            chiamandola "Microsoft Network", sulla quale
            aveva investito diversi miliardi di dollari. E'
            stata un flop enorme e dopo qualche anno ha
            capito che Internet era ormai incontrollabile in
            quanto "autoalimentata" e ha abbandonato il
            progetto.Pensa se quei soldi fossero invece stati utilizzati per portare avanti internet, non sarebbe stato un guadagno ? Invece no il monopolista ha remato contro.Altro esempio: la grafica 3D, leggi questo: http://natonelbronx.wordpress.com/2007/03/10/storia-di-un-ingiustizia-che-paghiamo-tutti-opengl-vs-directx/
            Quello che voglio dire io è che bisogna
            "attribuire" a Cesare quel che è di
            Cesare, per quanto Cesare ci stia sugli
            zebedei
            :)Guarda, io ho il massimo rispetto anche per quell'onestuomo di Al Capone eh, che povero, ha dimostrato in tribunale di avere solo banali dimenticanze fiscali.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane
            Certo, anche Al Capone ha avuto la meglio come
            ristoratore in quanto era arrivato a possedere
            tutti i bar ed i ristoranti di new york. Questo a
            prescindere dal motivo.Esagerato, paragonare Bill Gates ad Al Capone mi sembra un po' estremo :DNon che Bill io lo consideri un santo, intendiamoci, ma forse hanno commesso crimini un tantino diversi :P
            Falso, la curva secondo me e' stata molto piu'
            alta nei primi tempi, prima che microsoft avesse
            il monopolio.Boh, che dire? A me non sembra. Io ho iniziato a smanettare sui PC al liceo e a 21 anni ho aperto il mio primo negozio, da assemblatore. Ovviamente ho dalla mia un'esperienza localizzata al mio paese o al massimo a quelli nei dintorni, quindi l'idea che mi sono fatto può essere stata condizionata dall'esperienza diretta, ma a me sembra che il PC sia stato apprezzato sempre di più man mano che MS avanzava e veniva conosciuta dalla massa.
            Ed il pelo commerciale di fare azioni palesemente
            illegali mettendo in conto che le multe saranno
            inferiori ai guadagni; bhe probabilmente anche Al
            Capone si e' difeso con parole simili riguardanti
            gli altri esercenti.Queste sono scelte opinabili e da condannare, ma lo dovremmo fare verso tutte le multinazionali, non solo contro MS, partendo dalle lobbies petrolifere. Il problema di fondo è che il mondo è marcio e se vuoi "sfondare" devi marcire con esso.
            Dici quelli che hanno dovuto imparare ribbon, a
            trovare le cose che da una versione all'altra
            hanno cambiato di posto ? Il passaggio da XP a 7
            dimostra che possono imparare altro.Beh dai... non è stato questo grosso trauma, a livello di interfaccia e di "usabilità"... Il menù sul tasto destro c'è sempre, le icone pure, il doppio click, la struttura del filesystem a cartelle... Insomma... questa grossa rivoluzione non c'è stata :)
            La mancanza di standard rispettati fa si che solo
            1 ditta possa cercare soluzioni invece che tante,
            quindi meno soluzioni e' ovvio.Il mondo è pieno di aziende e professionisti che nemmeno rispettano le RFC, MS vorrebbe imporre "proprie RFC"... Che vuoi che ti dica? Dal loro punto di vista è una scelta che potrebbe produrgli degli utili e quindi "non condannabile", personalmente spero che non ci riescano! :P
            Pensa se quei soldi fossero invece stati
            utilizzati per portare avanti internet, non
            sarebbe stato un guadagno ? Invece no il
            monopolista ha remato contro.Come si può pretendere che un'azienda investa, senza pensare ad un ritorno economico, su un progetto su scala mondiale? Ovvio che non ne aveva interesse e che, al contrario, aveva interesse a spostare l'attenzione che il mondo stava mostrando verso Internet su una soluzione col proprio marchio, controllabile da loro. Se fossero riusciti, allora sì che saremmo sotto il loro totale dominio, ma fortunatamente hanno fallito :)

            Altro esempio: la grafica 3D, leggi questo:
            http://natonelbronx.wordpress.com/2007/03/10/storiazz... appena trovo il tempo me lo leggo tutto! :o
            Guarda, io ho il massimo rispetto anche per
            quell'onestuomo di Al Capone eh, che povero, ha
            dimostrato in tribunale di avere solo banali
            dimenticanze fiscali.ROTFL :D
          • krane scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Certo, anche Al Capone ha avuto la meglio come

            ristoratore in quanto era arrivato a possedere

            tutti i bar ed i ristoranti di new york. Questo

            a prescindere dal motivo.
            Esagerato, paragonare Bill Gates ad Al Capone mi
            sembra un po' estremo
            :DE' vero: Bill gates a livello di azienda ha un numero enorme di processi e sentenze, mentre Al Capone e' stato messo dentro con il massimo della pena un banale problema di tasse, ma se guardi la fedina penale e' un santo informati.
            Non che Bill io lo consideri un santo,
            intendiamoci, ma forse hanno commesso
            crimini un tantino diversi
            :PAttenzione, se dici cose del genere di Al Capone potresti essere accusato di diffamazione dagli eredi, poiche' nessuno ha MAI testimoniato contro di lui.

            Falso, la curva secondo me e' stata molto piu'

            alta nei primi tempi, prima che microsoft

            avesse il monopolio.
            Boh, che dire? A me non sembra. Io ho iniziato a
            smanettare sui PC al liceo e a 21 anni ho aperto
            il mio primo negozio, da assemblatore.Non mi dice niente questo, potresti avere 22 anni adesso o 90 :)
            Ovviamente ho dalla mia un'esperienza
            localizzata al mio paese o al massimo
            a quelli nei dintorni, quindi l'idea
            che mi sono fatto può essere stata
            condizionata dall'esperienza diretta, ma
            a me sembra che il PC sia stato apprezzato
            sempre di più man mano che MS avanzava
            e veniva conosciuta dalla massa.Forse non c'eri prima, quando i personal computer erano Amiga, Atari, Mac, IBM e ho sentito tutto l'entusiasmo di cui parli, certo si parla di macchine che allora costavano dal milione in su, non li trovavi a 300E nel supermercato.

            Ed il pelo commerciale di fare azioni

            palesemente illegali mettendo in conto

            che le multe saranno inferiori ai

            guadagni; bhe probabilmente anche Al

            Capone si e' difeso con parole simili

            riguardanti gli altri esercenti.
            Queste sono scelte opinabili e da
            condannare, ma lo dovremmo fare verso
            tutte le multinazionali, non solo
            contro MS, partendo dalle lobbies
            petrolifere. Il problema di fondo
            è che il mondo è marcio e se vuoi
            "sfondare" devi marcire con
            esso.Microsoft ha inventato il FUD e molte altre pratiche commerciali scorrette ti ricordo, fino a mandare gente davanti a wall mart ad insultare quelli che non compravano pc con windows preinstallato (cercati la sentenza).Quando At&T ed Enron hanno avuto il monopolio come lei sono state smantellate, purtroppo non sono riuscite a pagare 50% della campagna elettorale di entrambi i presidenti eletti prima del proXXXXX (i finanziamenti per le campagne elettorali presidenziali sono dati pubblici per legge in usa).

            Dici quelli che hanno dovuto imparare ribbon, a

            trovare le cose che da una versione all'altra

            hanno cambiato di posto ? Il passaggio da XP a 7

            dimostra che possono imparare altro.
            Beh dai... non è stato questo grosso trauma, a
            livello di interfaccia e di "usabilità"... Il
            menù sul tasto destro c'è sempre, le icone pure,
            il doppio click, la struttura del filesystem a
            cartelle... Insomma... questa grossa rivoluzione
            non c'è stata
            :)Non c'e' neanche tra linux, ma e windows: menu': lanci il programma, poi il programma e' uguale...

            La mancanza di standard rispettati fa

            si che solo 1 ditta possa cercare

            soluzioni invece che tante,

            quindi meno soluzioni e' ovvio.
            Il mondo è pieno di aziende e professionisti
            che nemmeno rispettano le RFC, MS vorrebbe
            imporre "proprie RFC"... Che vuoi che ti
            dica? Dal loro punto di vista è una scelta
            che potrebbe produrgli degli utili e quindi
            "non condannabile", personalmente spero che
            non ci riescano!
            :PAnche contro Al Capone non avevano testimoni ;)

            Pensa se quei soldi fossero invece stati

            utilizzati per portare avanti internet, non

            sarebbe stato un guadagno ? Invece no il

            monopolista ha remato contro.
            Come si può pretendere che un'azienda investa,
            senza pensare ad un ritorno economico, su un
            progetto su scala mondiale?Non dico che sia l'unica azienda al mondo a mettere in conto di pagare le multe per le leggi che ha intenzione di infrangere per arrivare all'obiettivo, solo che questa tocca un mondo che conosco bene, quindi ne posso parlare.
            Ovvio che non ne aveva interesse e
            che, al contrario, aveva interesse a
            spostare l'attenzione che il mondo
            stava mostrando verso Internet su
            una soluzione col proprio marchio,
            controllabile da loro. Se fossero
            riusciti, allora sì che saremmo
            sotto il loro totale dominio, ma
            fortunatamente hanno fallito
            :)Ti ricordo che il discorso era partito dalla tua teoria in cui sostenevi che aveva accelerato il progresso, spero di essere riuscito a dimostrarti il contrario.

            Altro esempio: la grafica 3D, leggi questo:
            http://natonelbronx.wordpress.com/2007/03/10/stori
            azz... appena trovo il tempo me lo leggo tutto!
            :o

            Guarda, io ho il massimo rispetto anche per

            quell'onestuomo di Al Capone eh, che povero, ha

            dimostrato in tribunale di avere solo banali

            dimenticanze fiscali.
            ROTFL :D
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: krane

            Boh, che dire? A me non sembra. Io ho iniziato a

            smanettare sui PC al liceo e a 21 anni ho aperto

            il mio primo negozio, da assemblatore.

            Non mi dice niente questo, potresti avere 22 anni
            adesso o 90 :)Hai ragione. Compio 37 anni proprio domani.
            Forse non c'eri prima, quando i personal computer
            erano Amiga, Atari, Mac, IBM e ho sentito tutto
            l'entusiasmo di cui parli, certo si parla di
            macchine che allora costavano dal milione in su,
            non li trovavi a 300E nel supermercato.Beh... ricordo il mio primo "computer": Commodore64
            Microsoft ha inventato il FUD e molte altre
            pratiche commerciali scorrette ti ricordo, fino a
            mandare gente davanti a wall mart ad insultare
            quelli che non compravano pc con windows
            preinstallato (cercati la sentenza).

            Quando At&T ed Enron hanno avuto il monopolio
            come lei sono state smantellate, purtroppo non
            sono riuscite a pagare 50% della campagna
            elettorale di entrambi i presidenti eletti prima
            del proXXXXX (i finanziamenti per le campagne
            elettorali presidenziali sono dati pubblici per
            legge in usa).Mai detto che MS sia composta da santoni. Trovami però una sola multinazionale (o una grossa organizzazione, un qualsiasi stato, etc.) che non sia piena di "criminali" nelle alte sfere. Ovviamente non giustifico la cosa con "lo fanno tutti, quindi è giusto farlo", io sono esattamente di fede opposta, condannerei tutte le multinazionali. Ma devo anche ammettere a me stesso che il mondo è mosso dai soldi, l'evoluzione stessa dell'uomo è purtroppo legata ai soldi, per ragioni per le quali potremmo discutere per anni. Io ne prendo solamente atto e non lo nego a me stesso. Convincermi sulla possibilità che il mondo opensource conquisti prima o poi il mondo, credo che mi porti a delusioni enormi, quindi preferisco continuare a credere che il mondo IT è e sempre sarà delle multinazionali (e non solo MS, ma anche Sun, Cisco, Intel, IBM, HP, DELL, etc.). Ogni tanto qualcuna può sparire, essere assorbita da un'altra, ne possono nascere di nuove... Ma sarà sempre così per molti millenni a venire, fino a quando l'uomo non prenderà coscienza di se stesso e smetterà di essere una bestia più evoluta di altre.

            Beh dai... non è stato questo grosso trauma, a

            livello di interfaccia e di "usabilità"... Il

            menù sul tasto destro c'è sempre, le icone pure,

            il doppio click, la struttura del filesystem a

            cartelle... Insomma... questa grossa rivoluzione

            non c'è stata

            :)

            Non c'e' neanche tra linux, ma e windows: menu':
            lanci il programma, poi il programma e'
            uguale...
            Scusa, non ho capito.

            Il mondo è pieno di aziende e professionisti

            che nemmeno rispettano le RFC, MS vorrebbe

            imporre "proprie RFC"... Che vuoi che ti

            dica? Dal loro punto di vista è una scelta

            che potrebbe produrgli degli utili e quindi

            "non condannabile", personalmente spero che

            non ci riescano!

            :P

            Anche contro Al Capone non avevano testimoni ;)
            Ma questo che c'entra? Sei fissato, con Al Capone! :D


            Pensa se quei soldi fossero invece stati


            utilizzati per portare avanti internet, non


            sarebbe stato un guadagno ? Invece no il


            monopolista ha remato contro.


            Come si può pretendere che un'azienda investa,

            senza pensare ad un ritorno economico, su un

            progetto su scala mondiale?

            Non dico che sia l'unica azienda al mondo a
            mettere in conto di pagare le multe per le leggi
            che ha intenzione di infrangere per arrivare
            all'obiettivo, solo che questa tocca un mondo che
            conosco bene, quindi ne posso parlare.Per conoscerlo veramente bene, bisognerebbe essere nel CDA (e forse nemmeno basterebbe) di qualche grossa multinazionale informatica. Se tu ne facessi parte, dubito che perderesti tempo a rispondere ad un cr3t1n0 qualsiasi su PI ;)E in ogni caso, intendevo parlare di investimenti "corretti", non il mettere in conto di pagare multe per commettere degli illeciti.

            Ti ricordo che il discorso era partito dalla tua
            teoria in cui sostenevi che aveva accelerato il
            progresso, spero di essere riuscito a dimostrarti
            il contrario.Beh, è una teoria che in molti sostengono, non sono certo l'unico... Io sono solo uno dei tanti che ne è abbastanza convinto.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloicato.

            Ok, io posso anche essere d'accordo con questo
            discorso di massima, ma avrei un'obiezione:
            quando questo mercato "è stato creato", cioè
            quando MS ha stretto il primo accordo commerciale
            con IBM, attraverso il quale IBM avrebbe venduto
            i propri PC con una licenza d'uso di MSDOS (che
            MS nemmeno aveva ancora...), l'informatica ha
            subito un'impennata paurosa. Esisteva già il Mac,
            Apple era già un colosso del settore, eppure il
            vero e proprio boom il mondo dei personal
            computer lo ha avuto con MSDOS e, soprattutto,
            Windows 95.No mi dispiace, non sono d'accordo.Quello che ha fatto la differenza è che IBM ha "aperto" la sua architettura, cioè ha reso possibile la creazione dei famosi IBM-compatibili, cioè macchine prodotte a basso costo che funzionavano esattamente come gli IBM e di conseguenza facevano girare il suo sitema operativo licenziatario. Ti diro' di + lo facevano girare pirata.Pirateria lungamente tollerata ed incentivata e solo negli ultimi 5-6 anni combattuta seriamente. Tollerata ed incentivata perchè serviva a creare il monopolio di fatto.La diffusione dell'informatica è stata dunque agevolata dalla IBM ( che ne ha pagato lo scotto non esistendo + di fatto su quel mercato) e dalla pirateria. LA gente ha preso a usare i prodotti Microsoft perchè costavano 0 e le macchine costavano poco.Apple costava uno sproposito e si pagava tutto, non c'era speranza, ecco perchè non si diffuse pur essendo qualitativamente e tecnologicamente parecchio avanti. Oggi che M$ è passata all'incasso e non tollera + la pirateria infatti perde quote, a vantaggio di Apple che in proporzione costa sempre meno pur mantenendo un livello qualitativo + alto.Tu dirai: ma anche oggi linux costa 0 perchè non si diffonde?Innanzitutto perchè il monopolio di fatto ormai esiste quindi se compri hardware te lo ritrovi,se qualcuno ha delle conoscenze sono conoscenze windows, e non dimentichiamo i giochi e in generale il parco software che su piattaforma linux purtroppo è risicato. (almeno quello di grande fama e commerciale).
            Prendi come
            "controesempio" l'iphone o l'ipod.Omissis
            .. Eppure... hanno
            avuto un sucXXXXX incredibile, sono i dispositivi
            più venduti al mondo da anni. Perchè? Semplice:
            sono gradevoli esteticamente ed infinitamente,
            esageratamente semplici da usare. Sono
            esattamente quello che vuole la
            gente.Vero sono innanzitutto facilissimi da usare.Rispetto ai Symbian di qualche anno fa soprattutto.Che pero' windows sia altrettanto semplice e privo di problemi lasciamiti rimandare all'articolo di Calamai di ieri.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            No mi dispiace, non sono d'accordo.
            Quello che ha fatto la differenza è che IBM ha
            "aperto" la sua architettura, cioè ha reso
            possibile la creazione dei famosi IBM-compatibili,
            cioè macchine prodotte a basso
            costo che funzionavano esattamente come gli IBM e
            di conseguenza facevano girare il suo sitema
            operativo licenziatario. Ti diro' di + lo
            facevano girare pirata.No spetta... Gli "IBM-Compatibili" non sono nati grazie ad IBM o perchè IBM ha aperto la propria architettura, non mi risulta proprio. Tant'è vero che le schede varie e la RAM degli "IBM-compatibili" se le mettevi su un PC IBM non funzionavano. IBM si "autoproduceva" anche le CPU, se non ricordo male, è Intel che ha iniziato a creare cpu per "IBM-compatibili". IBM faceva la guerra ai compatibili, perchè costavano 5 volte meno e avevano le stesse performance. La stessa olivetti aveva creato una propria "linea di compatibili" ed era diventata un colosso a livello internazionale, e non godeva certo dei favori di IBM. Quando infine IBM ha capito di aver perso una grossa opportunità concedendo a MS i diritti di poter avere delle royalties sul SO, ha tentato di correre ai ripari introducendo il DR-DOS, ma ormai era tardi.
            Pirateria lungamente tollerata ed incentivata e
            solo negli ultimi 5-6 anni combattuta seriamente.
            Tollerata ed incentivata perchè serviva a creare
            il monopolio di fatto.Sul fatto che la pirateria sia stata anche in un certo qual modo "incentivata" per poter far diffondere maggiormente SO e software vari, mi trovi d'accordo. Ma mi sembra che ne abbiano giovato un po' tutti, dagli utenti-smanettoni, alla casalinga, agli studenti, alle aziende. Se oggi si tenta di combatterla maggiormente (ma anche qui... ci sarebbe da discuterne per ore...), può essere anche considerato giusto.
            La diffusione dell'informatica è stata dunque
            agevolata dalla IBM ( che ne ha pagato lo scotto
            non esistendo + di fatto su quel mercato) e dalla
            pirateria. LA gente ha preso a usare i prodotti
            Microsoft perchè costavano 0 e le macchine
            costavano poco.La IBM non ha dato alcun contributo alla diffusione dell'informatica, perchè i PC IBM costavano un botto di soldi e in pochi acquistavano i loro PC. Il boom c'è stato con gli IBM-compatibili, sui quali per lo più si installava l'MS-DOS "piratato". Ma, di fatto, si installava il primo SO Microsoft. Anche gli apple costavano tanto ed erano destinati ad un mercato di nicchia, perchè hanno da sempre avuto la puzza sotto al naso, e non hanno avuto grossi proseliti, pur avendo hardware e SO incredibilmente superiori a chiunque altro. Ma per vendere un prodotto ci vogliono anche buone scelte commerciali e strategie di marketing, è qui che MS ha fatto la vera differenza.

            Tu dirai: ma anche oggi linux costa 0 perchè non
            si diffonde?
            Innanzitutto perchè il monopolio di fatto ormai
            esiste quindi se compri hardware te lo ritrovi, se
            qualcuno ha delle conoscenze sono conoscenze
            windows, e non dimentichiamo i giochi e in
            generale il parco software che su piattaforma
            linux purtroppo è risicato. (almeno quello di
            grande fama e commerciale).Benissimo, concordo. Ma non è solamente questione di monopolio. Il marketing, le indagini di mercato che chiedono all'utente se preferisce avere la freccina del mouse o un puntatore a croce, le interfacce intuitive e gradevoli alla vista, gli stessi "spigoli arrotondati" delle finestre... tutte queste stupidate hanno contribuito e contribuiscono tutt'ora a rendere più appetibile windows rispetto soprattutto a linux. E anche l'aspetto ludico ha sicuramente la propria importanza, quindi riconosciamo a MS il fatto di non aver trascurato quasi niente di quello che interessava e interessa davvero alla maggior parte degli utenti, e qui si può quindi capire, almeno in parte, il suo enorme sucXXXXX a livello mondiale.
            Vero sono innanzitutto facilissimi da usare.
            Rispetto ai Symbian di qualche anno fa
            soprattutto.
            Che pero' windows sia altrettanto semplice e
            privo di problemi lasciamiti rimandare
            all'articolo di Calamai di ieri.Non l'ho letto, chiedo venia.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            No mi dispiace, non sono d'accordo.

            Quello che ha fatto la differenza è che IBM ha

            "aperto" la sua architettura, cioè ha reso

            possibile la creazione dei famosi
            IBM-compatibili,


            cioè macchine prodotte a basso

            costo che funzionavano esattamente come gli IBM
            e

            di conseguenza facevano girare il suo sitema

            operativo licenziatario. Ti diro' di + lo

            facevano girare pirata.

            No spetta... Gli "IBM-Compatibili" non sono nati
            grazie ad IBM o perchè IBM ha aperto la propria
            architettura, non mi risulta proprio.

            Tant'è vero che le schede varie e la RAM degli
            "IBM-compatibili" se le mettevi su un PC IBM non
            funzionavano. IBM si "autoproduceva" anche le
            CPU, se non ricordo male, è Intel che ha iniziato
            a creare cpu per "IBM-compatibili". IBM faceva la
            guerra ai compatibili, perchè costavano 5 volte
            meno e avevano le stesse performance. La stessa
            olivetti aveva creato una propria "linea di
            compatibili" ed era diventata un colosso a
            livello internazionale, e non godeva certo dei
            favori di IBM.

            Quando infine IBM ha capito di aver perso una
            grossa opportunità concedendo a MS i diritti di
            poter avere delle royalties sul SO, ha tentato di
            correre ai ripari introducendo il DR-DOS, ma
            ormai era tardi.
            Pardon sulla storia degli ibm-compatibili sono stato superficiale e confusionario.IBM per motivi puramente commerciali e per arrivare velcoemente sui mercati a basso costo decisa di non autocostruirsi + l'hardware per i PC ma di ricorrere a "pezzi" di altri produttori riservandosi il BIOS e stringendo il famoso accordo con Bill Gates. Di fatto quindi, chiunque poteva costruire simil ibm bastava utilizzare la stessa componentistica. Inoltre M$ era riuscita a strappare il diritto di vendere il DOS anche ad altri produttori. I quasi-cloni avevano però il difetto di essere meno prestanti delle anologhe macchine ibm a causa del Bios. Il software, infatti all'epoca effettuava chiamate dirette allo stesso invece che passare per lo strato software che era inevitabilmente meno prestante. Quando con il reverse engeneering si ottennere bios-clonati ibm non ebbe + modo di contrastare i cloni (ormai full) che potevano usare l'immenso (per l'epoca) parco software appositamente sviluppato per ibm. Da lì in poi è storia nota.Insomma ibm sfondo' il mercato ma poi ne risulto' sfondata avendo utilizzato architettura aperta e quindi riproducibile, sarà vittima delle sue stesse scelte.A Bill Gates non si può certo negare capacità commerciale e lungimiranza fu molto furbo all'epoca e seppe infilarsi negli spazi giusti.Oggi Microsoft fronteggia un mercato che sicuramente ha costruito in gran parte ma che non si può + governare allo stesso modo.E' ora di andare avanti.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Umiliazione
            un bell'articolo http://www.appuntidigitali.it/9794/ibm-pc-5150-lera-del-pc-ha-inizio/
          • lroby scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            Quando infine IBM ha capito di aver perso una
            grossa opportunità concedendo a MS i diritti di
            poter avere delle royalties sul SO, ha tentato di
            correre ai ripari introducendo il DR-DOS, ma
            ormai era tardi.Strano che nessuno ti abbia corretto un'errore tuo, l'IBM ha introdotto il PC-DOS, mentre il DR-DOS l'ha realizzato la Digital Research (divenuta poi Compaq e poi assorbita dalla HP)
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Vero, sono passati un po' di anni, mi sono confuso e chiedo venia. Cmq non capisco il senso del tuo intervento... Era per sottolineare un mio errore o ti sembra strano che nessuno mi abbia corretto perchè in genere non si perde occasione?
          • lroby scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: maxloi
            Era per sottolineare un mio errore o ti sembra
            strano che nessuno mi abbia corretto perchè in
            genere non si perde
            occasione?La seconda che hai detto, qui su PI non perdono occasione per sfruttare anche solo una piccola mancanza come la tua per puntare il dito addosso e darti dell'incompetente (come l'altro giorno quando credevo erroneamente che il chipset X58 della mia MB supportasse 2 gigabit lan, mentre in realtà non è così)Nulla di male nei tuoi confronti, ci mancherebbe ^__^
          • informo scrive:
            Re: Umiliazione

            Ma ciò non toglie che 350milioni di copie vendute
            da un SO appena uscito, siano una gran bella
            cifra, considerato oltretutto il largo uso che si
            faceva di XP prima di Win7 e della poca
            propensione del pubblico a lasciare XP per
            passare ad un'interfaccia diversa e "sconosciuta".Assolutamente no: anche con Vista è successa la stessa cosa; certo, poi la gente tornava ad XP, ma intanto la licenza di Vista era venduta.350 milioni è il numero di PC venduti, STOP.Sarebbe significativo sapere quante licenze non OEM hanno venduto: ma immagino sarà nell'ordine delle centinaio sotto zero (considerando negative le licenze OEM che hanno dovuto restituire).
          • Non Me scrive:
            Re: Umiliazione
            Io uso Windows 7 e... chrome!!!
          • informo scrive:
            Re: Umiliazione

            Guarda... volevo risponderti più o meno le stesse cose...Non ne dubitavo: avevo già capito quanto limitato fosse il tuo livello intellettivo.
            Era giusto per farti capire che sei stato
            tu a mettere a confronto un SO con un browser,Sono entrambi SW di uso quotidiano comune: senza ciascuno di essi di fatto non si usa il PC, oggi.
            quindi come mettere a confronto patatine fritte
            con rubinetti a pedali: anche se entrambi li puoi
            trovare in un ristorante, hanno funzioni e scopi diversi...Lo scopo diverso non centra nulla: parliamo di sistemi SW di uso comune e di paragonare le cifre.Chiunque, se vuole, può acquistare una licenza di Windows 7 come scaricare Firefox 4, quindi parliamo di un pubblico comparabile: è evidente che Windows 7 ha venduto pochissimo e a MS rimane solo ed esclusivamente il preinstallato. Per capirlo serve per forza il paragone con un SW di uso comune come il browser: e non stiamo parlando nemmeno del browser egemone.Se l'avessi paragonati a Photoshop o a Gimp potevate avere ragione.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            - Scritto da: informo
            Non ne dubitavo: avevo già capito quanto limitato
            fosse il tuo livello
            intellettivo.Ed ecco l'ennesimo genio che appare dal cilindro e che fa vedere quanto invece è alto il suo livello intellettivo, tanto alto da sentire l'esigenza di esternarlo al pubblico in modo tale che lo stesso sia in grado di scindere i geni dalle scimmie.
            Lo scopo diverso non centra nulla: parliamo di
            sistemi SW di uso comune e di paragonare le
            cifre.No, non parliamo di SISTEMI SW, parliamo di un sistema operativo e di un browser. Il fatto che entrambi siano stati "programmati" o "sviluppati con un linguaggio di programmazione" non significa che siano da considerarsi sullo stesso piano, altrimenti puoi tranquillamente paragonare symbian con MacOS, o il motore di una nave col motore di un'auto. Un "SW", come lo definisci tu, ha necessità di un SO per poter essere utilizzato, un sistema operativo no. Windows è in grado di funzionare senza firefox, firefox non è in grado di funzionare senza Windows, linux, freeBSD, MacOS, o qualsiasi altro SO, tutti in grado di funzionare senza browser.
            Chiunque, se vuole, può acquistare una licenza di
            Windows 7 come scaricare Firefox 4, quindi
            parliamo di un pubblico comparabile: è evidente
            che Windows 7 ha venduto pochissimo e a MS rimane
            solo ed esclusivamente il preinstallato. Per
            capirlo serve per forza il paragone con un SW di
            uso comune come il browser: e non stiamo parlando
            nemmeno del browser egemone.No spetta... mi sono perso! eeeeeeeeeh???? :O
            Se l'avessi paragonati a Photoshop o a Gimp
            potevate avere ragione.E perchè? photoshop e gimp non sono dei software (o "sistemi SW" come li chiami tu)? :DStai applicando una logica un po' troppo "personalizzata", non trovi? ;)
          • informo scrive:
            Re: Umiliazione

            Ed ecco l'ennesimo genio che appare dal cilindro
            e che fa vedere quanto invece è alto il suo
            livello intellettivo, tanto alto da sentire
            l'esigenza di esternarlo al pubblico in modo tale
            che lo stesso sia in grado di scindere i geni dalle scimmie.Non ci vuole molto a capirlo.
            No, non parliamo di SISTEMI SW, parliamo di un
            sistema operativo e di un browser. Cioè due SW
            Il fatto che
            entrambi siano stati "programmati" o "sviluppati
            con un linguaggio di programmazione" non
            significa che siano da considerarsi sullo stesso piano,Chi ha detto questo? Ho detto che sono 2 SW.
            altrimenti puoi tranquillamente paragonare
            symbian con MacOS, o il motore di una nave col
            motore di un'auto.Tutte cose che si possono fare: dipende dal contesto.Ma è inutile perdere tempo a spiegartele.
            Un "SW", come lo definisci tu,
            ha necessità di un SO per poter essere
            utilizzato, un sistema operativo no.E il BIOS cos'è? E il boot loader?
            Windows è in grado di funzionare senza firefox, firefox non è
            in grado di funzionare senza Windows, linux,
            freeBSD, MacOS, o qualsiasi altro SO, tutti in
            grado di funzionare senza browser.E questo rende Windows un NON-browser? Quanta crassa ignoranza.
            No spetta... mi sono perso! eeeeeeeeeh???? :OCerca di seguirmi, non è difficile, anche per un mocciosetto.FF e Windows sono due SW entrambi installabili su qualunque PC.Dire che Windows 7 ha "venduto" 350 mil. di licenze vuol dire poco se non sappiamo quali sono i numeri degli altri SW.Scorriamo la pagina e leggiamo che FF è stato scaricato 100 mil. di volte in 30 giorni.Se ne deduce che Windows 7 è stato un flop: nessuno ha acquistato una singola licenza, visto che presumibilmente 350 milioni è il numero di PC venduti negli ultimi 18 mesi.
            E perchè? photoshop e gimp non sono dei software
            (o "sistemi SW" come li chiami tu)? :DCerto che lo sono: ma non di così largo utilizzo come il browser, epr questo non è possibile fare paragoni numerici.
            Stai applicando una logica un po' troppo
            "personalizzata", non trovi?
            ;)Sì, gli hanno persino dato un nome: "aristotelica". Un giorno, forse, ci arriverai anche tu (ho motivo di dubitarne, ma finché c'è vita c'è speranza).
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Senti... io sono aperto al dialogo, non ho problemi a confrontarmi con chiunque anche su idee diametralmente opposte. Ma per far sì che questo possa accadere, deve esserci sempre e comunque rispetto. Se anche dovessi accorgermi che tu pecchi di conoscenza su un dato ambito, non ti insulto e non ti manco di rispetto. Se sei capace di affrontare un dialogo in questa maniera, si può proseguire, diversamente per me non sussistono le necessarie basi per poter instaurare un normale dialogo.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Senti... io sono aperto al dialogo, non ho problemi a confrontarmi con chiunque anche su idee diametralmente opposte. Ma per far sì che questo possa accadere, deve esserci sempre e comunque rispetto. Se anche dovessi accorgermi che tu pecchi di conoscenza su un dato ambito, non ti insulto e non ti manco di rispetto. Se sei capace di affrontare un dialogo in questa maniera, si può proseguire, diversamente per me non sussistono le necessarie basi per poter instaurare un normale dialogo.
          • maxloi scrive:
            Re: Umiliazione
            Senti... io sono aperto al dialogo, non ho problemi a confrontarmi con chiunque anche su idee diametralmente opposte. Ma per far sì che questo possa accadere, deve esserci sempre e comunque rispetto. Se anche dovessi accorgermi che tu pecchi di conoscenza su un dato ambito, non ti insulto e non ti manco di rispetto. Se sei capace di affrontare un dialogo in questa maniera, si può proseguire, diversamente per me non sussistono le necessarie basi per poter instaurare un normale dialogo.
    • pippo75 scrive:
      Re: Umiliazione
      - Scritto da: informo
      Appena 350 milioni di licenze in 18 mesi, quando
      praticamente chiunque abbia acquistato un pc è
      stato costretto a prenderselo.ci fossero delle alternative commerciali a windows, ma purtroppo dopo 0s/2 non ne ho viste.Ci sarebbero delle distro linux che non sarebbero male, peccato che invece di unire le forse, si fanno la guerra tra di loro.
    • 1881ig453488 scrive:
      Re: Umiliazione
      povero troll ! non avete proprio pace eh ?
  • Nibiru scrive:
    Ma che differenze ci sono con Vista?
    Scusate...ma ho sentito tanto decantare Windows 7, come gran sistema operativo, ripetto a Vista che non era buono...Ho avuto Vista per 3 anni, e da una settimana ho Windows 7 (computer nuovo) e non ho trovato differenze. Per me praticamente è uguale. A parte la barra in fondo, è identico anche nella grafica. Come mai allora Vista è stato tanto criticato e questo Windows 7 osannato?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
      Se non ricordo male, la Microsoft stessa aveva dichiarato: "Windows 7 è come Vista, ma funziona".
      • Ashura scrive:
        Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Se non ricordo male, la Microsoft stessa aveva
        dichiarato: "Windows 7 è come Vista, ma
        funziona".(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Nibiru scrive:
        Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
        A me funzionava anche Vista, ripeto, non trovo nessunissima differenza, ma Windows 7 ora ha l`appoggio del pubblico...
      • Cbuttius scrive:
        Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
        Non a caso, se Vista e' 6.0, 7 e' 6.1: in pratica un service pack al prezzo di una major release !!!Il sospetto e' che il fallimentare Vista sia servito unicamente come strategia di marketing per pompare le vendite di 7...
        • hermanhesse scrive:
          Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
          Vista a mio parere è stato come Me (Millenium edition): un peggioramento del sistema operativo precedente senza nuove vere funzionalità, atto a fare incassare $$$ per poi sviluppare un SO decente (all'epoca era XP, oggi è 7).7 comunque va molto bene ed è a livello prestazionale costante nel tempo, a differenza di Vista che "dopo un tot" incomincia a dare problemi (tipo: legge sul disco all'avvio per secoli ecc. ecc.)
      • uno scrive:
        Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
        I cambiamenti che hanno portato al sucXXXXX di 7 sono essenzialmente 2: Il primo è "sotto il cofano" dell'OS e riguarda un non marginale alleggerimento del carico sul sistema, specialmente della memoria virtuale e degli accessi al disco fisso, risultato ottenuto intervenendo princupalmente sul kernel e secondariamente sulle librerie.Il secondo, per assurdo, è proprio il fatto di avere un'interfaccia pressochè identica a vista, evitando così l'effetto novità che ha decretato l'insucXXXXX di quest'ultimo. E con questo intendo sia la mentalità degli utenti, sia il problema dei driver inizialmente non disponibili per vista, lo sdoganamento dei 64 bit eccetera.Secondo me avrebbero potuto uscire con windows 7 identico a vista tranne per il nome e il sucXXXXX non sarebbe cambiato, come d'altronde Microsoft aveva dimostrato in un test preliminare in cui chiedeva ad un campione di persone cosa ne pensasse del "nuovo" sistema operativo che altri non era che Vista con nome diverso: i giudizi furono ottimi, risultato che secondo me è stato determinante per impostare la strategia di 7.
    • user_ scrive:
      Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
      i miglioramenti ci sono e poi win vista era molto piu' pesante richiedeva un pc molto più potente
      • Nibiru scrive:
        Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
        E` questo che volevo dire...a me sembra uguale anche in questo senso...
        • maxloi scrive:
          Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
          Assolutamente, sono simili in apparenza, a livello desktop, ma non uguali. Il kernel è molto diverso, tant'è vero che Seven è infinitamente più performante di Vista, è molto più stabile e mantiene una "retrocompatibilità" decisamente superiore con vecchi programmi win32 ed è in grado di girare bene (molto bene) anche su hardware obsoleto (ripeto, è più veloce di XP), cosa che certo non si può dire di Vista. Oltretutto, anche la parte relativa al "Family Safety" è decisamente superiore su Seven, e per una famiglia con figli anche questo aspetto oggi diventa alquanto importante. Vista non è stato apprezzato dal pubblico perchè i famosi "bluescreen" erano decisamente troppi (se in 3 anni a te non è mai capitato, sei fortunato o usi il PC in maniera "non spinta") ed era necessario comprare un nuovo PC perchè sul vecchio Vista girava in maniera estremamente lenta, giusto per fare 2 esempi veloci.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
            7 richiede gli stessi requisiti di vista, ma la differenza è che 7 è stato maggiormente ottimizzato.
        • Rizzo Master scrive:
          Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
          - Scritto da: Nibiru
          E` questo che volevo dire...a me sembra uguale
          anche in questo
          senso...perchè sei nabbo
    • hermanhesse scrive:
      Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
      Bravo, ottima trollata trasversale.Se non trovi la differenza tra Vista e 7 forse è meglio che compri un Mac.Anzi, iPad2.
    • Ubunto scrive:
      Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
      - Scritto da: Nibiru
      Scusate...ma ho sentito tanto decantare Windows
      7, come gran sistema operativo, ripetto a Vista
      che non era buono...Ho avuto Vista per 3 anni, e
      da una settimana ho Windows 7 (computer nuovo) e
      non ho trovato differenze. Per me praticamente è
      uguale. A parte la barra in fondo, è identico
      anche nella grafica.

      Come mai allora Vista è stato tanto criticato e
      questo Windows 7
      osannato?Pesantezza, instabilità, cattiva configurazione di alcuni servizi, ma sopratutto un'offerta hardware inadeguata rispetto alle risorse richieste da Vista. Seven è più snello di Vista (a mio parere nemmeno troppo), ed ha trovato macchine più potenti e raffinate rispetto al suo predeXXXXXre.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma che differenze ci sono con Vista?
        diciamo il fatto che i produttori HW volevano fare il solito giochino con HW :D
  • luisella fusco scrive:
    windows xp
    ho letto che tra poco windows xp non sarà più supportato. è obbligatorio installare quello nuovo o si potrà lasciare xp lo stesso?grazieluisella.fusco@infrontsports.com
    • AtariLover scrive:
      Re: windows xp
      - Scritto da: luisella fusco
      ho letto che tra poco windows xp non sarà più
      supportato. è obbligatorio installare quello
      nuovo o si potrà lasciare xp lo
      stesso?

      grazie
      luisella.fusco@infrontsports.comPuoi lasciarlo lo stesso, ma non verranno più distribuiti aggiornamenti per Windows XP.Il termine comunque è ancora abbastanza lontano (mi pare sia 2014), e ti consiglio di aspettare a cambiare Windows, specie se hai un pc vecchio.Se poi vuoi puoi provare sempre un sistema operativo diverso.Ciao(atari)
      • Papilde scrive:
        Re: windows xp
        Scusami, ma io ho installato Seven su un P4 2,4Ghz con Scheda Grafica Geforce4 MX 440 64MB (non gira aero lo dico subito ma chissene...) e 2 GB di ram... un PC vecchio molto vecchio. Seven gira benissimo, non sarà il massimo, ma gira veramente bene, oserei dire meglio di XP.Ammetto che ho provato a installare Ubuntu 10.10 subito, ma nulla, credo ci sia un problema con i driver della scheda video (da quel che ho capito chiedendo al forum ufficiale) perchè sfarfalla tutto lo schermo e nbon posso nemmeno iniziare l'installazione o lanciarlo LIVE, stesso discorso per la beta 11.04 e la vecchia 9.04! mentre la 6.10 mi gira bene ed è anche molto fluida, devo ammetterlo, ma la 6.10... ormai... vorrei provare con OPEN SUSE ma mi trovo bene con seven per ora che ripeto gira perfettamente su questa macchina obsoleta eccetto aero per ovvi motivi.Un saluto a tutti!
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: windows xp
          OpenSuse 11.4 è una bomba!In ogni caso la tua scheda video è effettivamente vecchiotta; i driver che devi installare sono questi:http://www.nvidia.it/object/linux_display_ia32_100.14.11_it.html
          • Ubunto scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            OpenSuse 11.4 è una bomba!Ho avuto la stessa impressione provandola col cd live. Veramente ben rifinita e piacevole.Peccato che incomba una spiacevole ombra sulle sue sorti.
        • maxloi scrive:
          Re: windows xp
          - Scritto da: Papilde[cut]
          Ammetto che ho provato a installare Ubuntu 10.10
          subito, ma nulla, credo ci sia un problema con i
          driver della scheda video (da quel che ho capito
          chiedendo al forum ufficiale) perchè sfarfalla
          tutto lo schermo e nbon posso nemmeno iniziare
          l'installazione o lanciarlo LIVE, stesso discorso
          per la beta 11.04 e la vecchia 9.04! [cut]shhhhhhhhhhhhhh!!!!Ma sei matto??? Dire che su una distro linux ci siano problemi con i drivers è un'eresia! Ora verrai linciato e/o morso alle caviglie... Cmq quoto: Windows7 è infinitamente più performante, sicuro e stabile di Windows XP e gira anche su hardware obsoleto facendolo in alcuni casi "resuscitare". Ovvio che se poi ci vogliamo installare l'ultimo Office, l'ultimo motore antivirus, l'ultimo acrobat, etc.........
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: Papilde
            [cut]

            Ammetto che ho provato a installare Ubuntu 10.10

            subito, ma nulla, credo ci sia un problema con i

            driver della scheda video (da quel che ho capito

            chiedendo al forum ufficiale) perchè sfarfalla

            tutto lo schermo e nbon posso nemmeno iniziare

            l'installazione o lanciarlo LIVE, stesso
            discorso

            per la beta 11.04 e la vecchia 9.04! [cut]

            shhhhhhhhhhhhhh!!!!
            Ma sei matto??? Dire che su una distro linux ci
            siano problemi con i drivers è un'eresia! Ora
            verrai linciato e/o morso alle caviglie...


            Cmq quoto: Windows7 è infinitamente più
            performante, sicuro e stabile di Windows XP e
            gira anche su hardware obsoleto facendolo in
            alcuni casi "resuscitare". Ovvio che se poi ci
            vogliamo installare l'ultimo Office, l'ultimo
            motore antivirus, l'ultimo acrobat,
            etc.........Cioe' gli stessi che con XP sotto giravano decentemente...
          • uno scrive:
            Re: windows xp
            Proprio gli stessi non direi, considerando che sono passati 10 anni dall'introduzione di XP, trovo più che naturale che abbiano requisiti di tutt'altro tipo.
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: uno
            Proprio gli stessi non direi, considerando che
            sono passati 10 anni dall'introduzione di XP,
            trovo più che naturale che abbiano requisiti di
            tutt'altro tipo.Ma certo tu per quei 10 anni i software su XP non li hai aggiornati gia... Invece appena ti arriva la scatola di vista ti scatta la frenesia aggiornatoria si...
          • uno scrive:
            Re: windows xp
            Cioè tu dici che, dato lo stesso hardware e lo stesso software aggiornato (diciamo office 2011), le prestazioni se fatto girare sotto Windows XP e sotto Windows 7 sono sensibilmente diverse? Per hardware appena decente, la mia esperienza personale dice di no, guardando qualche benchmark in giro ad esempio http://www.testfreaks.com/blog/information/windows-xp-vs-vista-vs-7 ) vedo che le marginali differenze di risultato sono ora a vantaggio di 7, ora di XP.Posso esserne d'accordo per quantitativi di RAM ridotti, dal giga in giù.
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: uno
            Cioè tu dici che, dato lo stesso hardware e lo
            stesso software aggiornato (diciamo office 2011),
            le prestazioni se fatto girare sotto Windows XP e
            sotto Windows 7 sono sensibilmente diverse?Per il 2011 ci vuole un mac mi sa...Secondo te come mai quando si leggono le richieste hw del 90% dei software nel caso di 7 sono maggiori che con XP ? Sono tutti XXXXX ?
            Per hardware appena decente, la mia esperienza
            personale dice di no, guardando qualche benchmark
            in giro ad esempio
            http://www.testfreaks.com/blog/information/windowshttp://www.geekissimo.com/2008/12/24/windows-7-vs-windows-xp-ecco-i-risultati-del-confronto/
            Posso esserne d'accordo per quantitativi di RAM
            ridotti, dal giga in giù.
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: krane

            http://www.geekissimo.com/2008/12/24/windows-7-vs-Cito (dal link qui sopra): "Un confronto che segue quello tra Windows 7 (build 6956 pre-beta) e Windows Vista (RTM e SP1) visto insieme qualche giorno fa, e che aggiunge alla graduatoria il caro vecchio Windows XP (nella versione aggiornata con SP3)."Riesci a trovarne anche uno con Win7 SP1 (ma anche "SP0"...)? :D
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane
            http://www.geekissimo.com/2008/12/24/windows-7-vs-
            Cito (dal link qui sopra): "Un confronto che
            segue quello tra Windows 7 (build 6956 pre-beta)
            e Windows Vista (RTM e SP1) visto insieme qualche
            giorno fa, e che aggiunge alla graduatoria il
            caro vecchio Windows XP (nella versione
            aggiornata con SP3)."
            Riesci a trovarne anche uno con Win7 SP1 (ma
            anche "SP0"...)?
            :DNon ho tempo ora, ma spiegami perche' nel 99% dei programmi (compresi quelli di M$) c'e' differenza tra richieste hw su XP o su 7.
          • Non Me scrive:
            Re: windows xp
            XXXXX sei tu, leggi il mio post sotto
          • Non Me scrive:
            Re: windows xp
            Mmm... il fatto che Win7 e Vista indirizzino a 64 bit mentre XP a 32 giá fa capire l'inghippo. Se voleva fare i test comparativi li doveva fare tutti con i sistemi operativi a 32 bit, soprattutto perché ha usato programmi (non tutti) a 32 bit.A volte anche chi fa recensioni si rivela approssimativo!Abbi pazienza, ma per essere obiettivi, il test va ripetuto in tale configurazione (OS tutti x86). Quindi il link postato é... non interessante.
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: krane
            Cioe' gli stessi che con XP sotto giravano
            decentemente...Con release e funzioni decisamente inferiori... Anche gli antivirus esistono da 20 anni, ma se usi oggi un antivirus scritto 20 anni fa, forse non avrai la stessa efficacia di quelli "moderni"... I software evolvono, ed evolvono anche in funzione delle prestazioni che possono raggiungere attraverso i nuovi hardware, le nuove api, i nuovi kernel, etc...
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Cioe' gli stessi che con XP sotto giravano

            decentemente...
            Con release e funzioni decisamente inferiori...
            Anche gli antivirus esistono da 20 anni, ma se
            usi oggi un antivirus scritto 20 anni fa, forse
            non avrai la stessa efficacia di quelli
            "moderni"... I software evolvono, ed evolvono
            anche in funzione delle prestazioni che possono
            raggiungere attraverso i nuovi hardware, le nuove
            api, i nuovi kernel, etc...Ovviamente no: stesse versioni, perche' poi uno non dovrbbe aggiornare le versioni su XP poi lo sai solo tu bha...
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: krane
            Ovviamente no: stesse versioni, perche' poi uno
            non dovrbbe aggiornare le versioni su XP poi lo
            sai solo tu
            bha...Guarda che io mi riferivo alle release dei software, non agli aggiornamenti di XP :O
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Ovviamente no: stesse versioni, perche' poi uno

            non dovrbbe aggiornare le versioni su XP poi lo

            sai solo tu bha...
            Guarda che io mi riferivo alle release dei
            software, non agli aggiornamenti di XP
            :OAnche io ovviamente...
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            allora non ti seguo...
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            allora non ti seguo...Perche' uno non dovrebbe mettere le ultime versioni dei software su XP ? Che essendo piu' leggero di 7, peraltro, le fa girare meglio; e' evidente dalle richieste hw medie dei software dove XP e 7 hanno diverse richieste (il secondo per far girare lo stesso software vuole piu' ram e cpu mediamente.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            Prima di cambiarlo ho provato ad installarci Win7
            e l'ho usato per altri 6 mesi in maniera decente,
            usabile, 2 volte più veloce di XP con gli stessi
            identici SW installati, fino a quando non ho
            trovato una buona offerta per un nuovo PC e l'ho
            cambiato.Molto interessante: quando hai provato Win7 sul vecchio macinino hai comperato una licenza retail? e quando hai trovato l'offerta e preso il pc nuovo hai pagato la licenza OEM? e perchè hai pagato due volte la stessa licenza? ti sembra giusto?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 aprile 2011 11.51-----------------------------------------------------------
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: krane
            Evidentemente ne sai di piu' di quelli che
            scrivono il 99% delle richieste hw di programmi e
            giochi.Io non ho mai scritto di "saperne di più" di altri, ho solo esposto una mia personalissima esperienza. In ogni caso, le "richieste hardware" che si leggono nella copertina di un gioco per PC appena uscito, non sono "richieste di sistema operativo", quindi... che c'entrano?
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Evidentemente ne sai di piu' di quelli che

            scrivono il 99% delle richieste hw di programmi

            e giochi.
            Io non ho mai scritto di "saperne di più" di
            altri, ho solo esposto una mia personalissima
            esperienza. In ogni caso, le "richieste hardware"
            che si leggono nella copertina di un gioco per PC
            appena uscito, non sono "richieste di sistema
            operativo", quindi... che c'entrano?Ma non le hai mai lette ????
          • Non Me scrive:
            Re: windows xp
            Maledizione, ma nessuno dei due si é accorto che il test linkato ha usato prog 32 bit su SO 64 bit?
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: Non Me
            Maledizione, ma nessuno dei due si é accorto che
            il test linkato ha usato prog 32 bit su SO 64
            bit?Se ne hai di migliori sarebbero graditi.
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: krane
            Ottimo, e con che programmi li hai testati ? Ad
            esempio molti videogiochi ti danno il numero di
            frame per sec.Scusami, ma ti ho scritto in precedenza i programmi che ho installato e usato... e non mi interessava valutare gli/i fps, non dovevo giocarci a crysis... E non mi interessava nemmeno fare dei benchmark comparativi, ho solo parlato di "esperienza di utilizzo diretta", senza cronometrare alcuna applicazione. Dovrei essere in grado di rendermi conto se una cosa è sensibilmente più veloce di un'altra, senza tenere in mano un cronometro, no? :)
          • krane scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            - Scritto da: krane

            Ottimo, e con che programmi li hai testati ? Ad

            esempio molti videogiochi ti danno il numero di

            frame per sec.
            Scusami, ma ti ho scritto in precedenza i
            programmi che ho installato e usato... e non mi
            interessava valutare gli/i fps, non dovevo
            giocarci a crysis... E non mi interessava nemmeno
            fare dei benchmark comparativi, ho solo parlato
            di "esperienza di utilizzo diretta", senza
            cronometrare alcuna applicazione. Dovrei essere
            in grado di rendermi conto se una cosa è
            sensibilmente più veloce di un'altra, senza
            tenere in mano un cronometro, no?
            :)no.:)Soprattutto se non usi lo stesso programma sui due so.
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: krane

            no.
            :)

            Soprattutto se non usi lo stesso programma sui
            due
            so.Beh, ti dico di sì, proprio perchè ho usato gli stessi programmi sui due SO.
          • Darwin scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: maxloi
            shhhhhhhhhhhhhh!!!!
            Ma sei matto??? Dire che su una distro linux ci
            siano problemi con i drivers è un'eresia! Ora
            verrai linciato e/o morso alle caviglie...Trollone, nessuno lincia nessuno.Abbiamo linciato a te perchè i tuoi problemi erano falsi.E io e panda rossa ti abbiamo smentito TOTALMENTE.Il suo problema non è di Linux, ma di una distribuzione in particolare e tra l'altro derivato anche da NVIDIA.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2011 16.27-----------------------------------------------------------
          • maxloi scrive:
            Re: windows xp
            - Scritto da: Darwin
            Trollone, nessuno lincia nessuno.
            Abbiamo linciato a te perchè i tuoi problemi
            erano falsi.
            E io e panda rossa ti abbiamo smentito TOTALMENTE.
            Il suo problema non è di Linux, ma di una
            distribuzione in particolare e tra l'altro
            derivato anche da NVIDIA.Certo... smentito totalmente... e chi osa dire il contrario? Se ne sei convinto... In ogni caso... sbaglio o avevate scritto che i tempi in cui si installavano con difficoltà drivers grafici su linux erano finiti da anni? Ah ma scusa... non parliamo di linux, ma di una DISTRIBUZIONE IN PARTICOLARE...
        • Darwin scrive:
          Re: windows xp
          Prova a partire con la alternate che non carica il server grafico.
  • GoG scrive:
    Anno di linux ed osX?
    Come da oggetto , non doveva essere l'anno di linux e di Osx? rotfl.
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Anno di linux ed osX?
      Prova a fare un raffronto tra 100 milioni di utenti che hanno scelto liberamente di scaricare Firefox4 e 350 milioni di licenze (e non di utenti) Windows7 che devi obbligatoriamente pagare, volente o nolente.Se devi mettere Linux su 30 PC di un'aula informatica non se ne accorge nessuno; se devi metterci Windows7, sono 30 licenze che finiscono nel carniere di Microsoft.
      • GoG scrive:
        Re: Anno di linux ed osX?
        SI ma su quello ti do ragione. Qua però si parla di numeri e di "vittoria" in campo desktop e su questo credo che ci sia poco da dire.
        • GoG scrive:
          Re: Anno di linux ed osX?
          e questo c'entrerebbe con i risultati sulle vendite di win 7? :D
          • Fragy scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: GoG
            e questo c'entrerebbe con i risultati sulle
            vendite di win 7?
            :DNiente, come tanti commenti su PI :-) ma l'importante è commentare
          • ruppolo scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: GoG
            e questo c'entrerebbe con i risultati sulle
            vendite di win 7?
            :DFa capire che il sucXXXXX è per Microsoft, non per gli utenti.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            E aggiungo: dovete compare i Mac perchè così posso esultare e gioire!Volevi concludere così, vero? :D
          • Rover scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            Senti da che pulpito!!!
        • ercolinux scrive:
          Re: Anno di linux ed osX?
          Le statistiche di stacounter & C. contanto come chiedere a 10 persone un opinione e da li dire che tutti gli italiani la pensano come loro (andate a vedere la dimensione del campione per ogni nazione: non è proporzionale alla numerosità della popolazione attiva su internet). Ad ogni modo Fedora conta almeno 10 milioni di utenti (le statische variano da 10 a 30 ma teniamoci sul basso), ubuntu 12 milioni e già solo con queste 2 distro (pensate solo per desktop) superiamo i 22 milioni di utenti. Comodamente Debian, SuSe e le altre di fanno altri 10 milioni (ci sono i dati presi dagli accessi ai vari repository cercando su Google). Stando alle statistiche Linux dovrebbe avere meno di 9 milioni di utenti (350 milioni di Windows sono il 31% quindi lo 0.8 dato a Linux fa 8.58). Ovvio che Windows resta il leader di mercato, ma certamente il suo vantaggio si sta assotigliando (ed è già minore di quanto si voglia far credere).
        • macchissene scrive:
          Re: Anno di linux ed osX?
          Ma quanto ci godo a vedere i linari come voi costretti a pagare per le licenze di Windows.... aaaaaaaaah....
          • coglione scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: macchissene
            Ma quanto ci godo a vedere i linari come voi
            costretti a pagare per le licenze di Windows....
            aaaaaaaaah....come il nome
      • nome e cognome scrive:
        Re: Anno di linux ed osX?

        Se devi mettere Linux su 30 PC di un'aula
        informatica non se ne accorge nessuno; se devi
        metterci Windows7, sono 30 licenze che finiscono
        nel carniere di
        Microsoft.Se ne accorgono gli studenti quando invece di utilizzo pc-windows devono scrivere utilizzo pc-linux sul CV e i datori di lavoro gli ridono in faccia.
    • Fragy scrive:
      Re: Anno di linux ed osX?
      - Scritto da: GoG
      Come da oggetto , non doveva essere l'anno di
      linux e di Osx?
      rotfl.No, se leggi i commenti in altri post, doveva essere l'anno della morte di Microsoft/Windows ...Che poi Windows abbia qualche problema, niente da dire, ma la sua morte è ben lontana
    • Mr Stallman scrive:
      Re: Anno di linux ed osX?
      A quanto pare è ancora l'anno degli gnuranti :)
    • FinalCut scrive:
      Re: Anno di linux ed osX?
      - Scritto da: GoG
      Come da oggetto , non doveva essere l'anno di
      linux e di Osx?
      rotfl.Infatti lo è, il migliore della storia di Apple.Mac OS X ha venduto un +28% rispetto allo scorso anno e iPad (visto che l'anno scorso non c'era) invece diciamo che ha fatto registrare un -30% nel settore netbook...Se poi per Linux intendi Android... beh non va malaccio nemmeno lui anche se al momento arranca sui tablet.Fai una cosa, vatti a vedere lo share di utilizzo sul web di Windows il primo gennaio ultimo scorso e fai lo stesso a capodanno di quest'anno... scommettiamo che Windows si guadagna un bel segno meno? 8)(linux)(apple)(apple)(linux)
      • Fragy scrive:
        Re: Anno di linux ed osX?
        - Scritto da: FinalCut
        - Scritto da: GoG

        Come da oggetto , non doveva essere l'anno di

        linux e di Osx?

        rotfl.

        Infatti lo è, il migliore della storia di Apple.

        Mac OS X ha venduto un +28% rispetto allo scorso
        anno e iPad (visto che l'anno scorso non c'era)
        invece diciamo che ha fatto registrare un -30%
        nel settore
        netbook...

        Se poi per Linux intendi Android... beh non va
        malaccio nemmeno lui anche se al momento arranca
        sui
        tablet.

        Fai una cosa, vatti a vedere lo share di utilizzo
        sul web di Windows il primo gennaio ultimo scorso
        e fai lo stesso a capodanno di quest'anno...
        scommettiamo che Windows si guadagna un bel segno
        meno? Sinceramnente sento sempre più spesso ma la realtà rimane sempre quella, sbagliate di anno in anno e (benchè la cosa non mi entusiasmi) Ms continua ad esserci e a vivere bene. Meno male he siete solo fuffaboy e non impegnati nell'economia, altrimenti saremmo veramente nella m...a
        • FinalCut scrive:
          Re: Anno di linux ed osX?
          - Scritto da: Fragy
          Sinceramnente sento sempre più spesso ma la
          realtà rimane sempre quella, sbagliate di anno in
          anno e (benchè la cosa non mi entusiasmi) MsMi dispiace, ma la realtà è questa:http://gs.statcounter.com/#os-US-monthly-201104-201104-barLa realtà mette Mac OS X + iOS
          16%
          continua ad esserci e a vivere bene. Meno male he
          siete solo fuffaboy e non impegnati
          nell'economia, altrimenti saremmo veramente nella
          m...aSe vuoi insultare e fare finta che il castello pian pian non si stia sfaldando fai pure, Microsoft perderà lo scettro per colpa dei tablet nei prossimi anni.(apple)(linux)
          • hermanhesse scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fragy

            Sinceramnente sento sempre più spesso ma la

            realtà rimane sempre quella, sbagliate di anno
            in

            anno e (benchè la cosa non mi entusiasmi) Ms

            Mi dispiace, ma la realtà è questa:
            http://gs.statcounter.com/#os-US-monthly-201104-20

            La realtà mette Mac OS X + iOS
            16%Mettendo le patate con i fagioli e cuocendo a bassa temperatura per ore otteniamo un'ottima crema... e ce n'è molta di più che se usassimo solo i fagioli!!!


            continua ad esserci e a vivere bene. Meno male
            he

            siete solo fuffaboy e non impegnati

            nell'economia, altrimenti saremmo veramente
            nella

            m...a

            Se vuoi insultare Senti chi parla :D
            e fare finta che il castello
            pian pian non si stia sfaldando fai pure,Mah, 350 milioni, fai tu....
            Microsoft perderà lo scettro per colpa dei tablet
            nei prossimi
            anni.Sì, certo, e passeremo tutti a Apple :D :D :D ...

            (apple)( | )
          • informo scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?

            Mah, 350 milioni, fai tu....350 milioni è pochissimo per un SO che ognuno di noi è abituato a comprare: praticamente NULLA se confrontato con le cifre di Firefox (si può tranquillamente dire che Win 7 è stato un fallimento, mentre Vista un fallimento assoluto).
          • maxloi scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: informo

            Mah, 350 milioni, fai tu....
            350 milioni è pochissimo per un SO che ognuno di
            noi è abituato a comprare: praticamente NULLA se
            confrontato con le cifre di Firefox (si può
            tranquillamente dire che Win 7 è stato un
            fallimento, mentre Vista un fallimento
            assoluto).E due... ma firefox è un sistema operativo??? A me non risulta... Che senso ha paragonare un browser con un sistema operativo? Anche Bing è infinitamente meno utilizzato di google, e quindi?
          • hermanhesse scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            Non mi viene nulla da dirti, se non:a-ha, ok.
          • ruppolo scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: hermanhesse
            - Scritto da: FinalCut

            - Scritto da: Fragy


            Sinceramnente sento sempre più spesso ma la


            realtà rimane sempre quella, sbagliate di anno

            in


            anno e (benchè la cosa non mi entusiasmi) Ms



            Mi dispiace, ma la realtà è questa:


            http://gs.statcounter.com/#os-US-monthly-201104-20



            La realtà mette Mac OS X + iOS
            16%

            Mettendo le patate con i fagioli e cuocendo a
            bassa temperatura per ore otteniamo un'ottima
            crema... e ce n'è molta di più che se usassimo
            solo i
            fagioli!!!OS X e iOS sono della stessa specie.
            Mah, 350 milioni, fai tu....350 milioni di licenze OEM, quindi nessuno l'ha scelta e alcuni manco la usano, tale licenza.

            Microsoft perderà lo scettro per colpa dei
            tablet

            nei prossimi

            anni.

            Sì, certo, e passeremo tutti a Apple :D :D :D ...Questo post lo salvo. Come il vino buono, tra qualche anno lo... stapperò per brindare :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: hermanhesse

            - Scritto da: FinalCut


            - Scritto da: Fragy



            Sinceramnente sento sempre più spesso ma la



            realtà rimane sempre quella, sbagliate di
            anno


            in



            anno e (benchè la cosa non mi entusiasmi) Ms





            Mi dispiace, ma la realtà è questa:





            http://gs.statcounter.com/#os-US-monthly-201104-20





            La realtà mette Mac OS X + iOS
            16%



            Mettendo le patate con i fagioli e cuocendo a

            bassa temperatura per ore otteniamo un'ottima

            crema... e ce n'è molta di più che se usassimo

            solo i

            fagioli!!!

            OS X e iOS sono della stessa specie.Molto più simile un Applecorinato ad una pecora, ma non calcoliamo quest'ultime come utenti Apple.


            Mah, 350 milioni, fai tu....

            350 milioni di licenze OEM, quindi nessuno l'ha
            scelta e alcuni manco la usano, tale
            licenza.Okay, ti faccio notare che sui Mac c'è OSX. Non c'è Ubuntu :D ...



            Microsoft perderà lo scettro per colpa dei

            tablet


            nei prossimi


            anni.



            Sì, certo, e passeremo tutti a Apple :D :D :D
            ...

            Questo post lo salvo. Come il vino buono, tra
            qualche anno lo... stapperò per brindare
            :DFacciamo una cosa, fra 10 anni, quando Apple sarà praticamente tornata nel nulla, e ci saranno tablet con windows a go-go, ti ci faccio ubriacare con questo buon vino :D !
          • Camelotsyst em scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: hermanhesse

            - Scritto da: FinalCut


            - Scritto da: Fragy



            Sinceramnente sento sempre più spesso ma la



            realtà rimane sempre quella, sbagliate di
            anno


            in



            anno e (benchè la cosa non mi entusiasmi) Ms





            Mi dispiace, ma la realtà è questa:





            http://gs.statcounter.com/#os-US-monthly-201104-20





            La realtà mette Mac OS X + iOS
            16%



            Mettendo le patate con i fagioli e cuocendo a

            bassa temperatura per ore otteniamo un'ottima

            crema... e ce n'è molta di più che se usassimo

            solo i

            fagioli!!!

            OS X e iOS sono della stessa specie.Sono entrambi sistemi operativi.


            Mah, 350 milioni, fai tu....

            350 milioni di licenze OEM, quindi nessuno l'ha
            scelta e alcuni manco la usano, tale
            licenza.Probabilmente preferiranno installarci OSX cosi pagheranno un'altra licenza.



            Microsoft perderà lo scettro per colpa dei

            tablet


            nei prossimi


            anni.



            Sì, certo, e passeremo tutti a Apple :D :D :D
            ...Terribile incubo, dockbar su ogni pc, rinuncio all'informatica.

            Questo post lo salvo. Come il vino buono, tra
            qualche anno lo... stapperò per brindare
            :DAttento ai bug.
          • iDev scrive:
            Re: Anno di linux ed osX?
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fragy

            Sinceramnente sento sempre più spesso ma la

            realtà rimane sempre quella, sbagliate di anno
            in

            anno e (benchè la cosa non mi entusiasmi) Ms

            Mi dispiace, ma la realtà è questa:
            http://gs.statcounter.com/#os-US-monthly-201104-20

            La realtà mette Mac OS X + iOS
            16%


            continua ad esserci e a vivere bene. Meno male
            he

            siete solo fuffaboy e non impegnati

            nell'economia, altrimenti saremmo veramente
            nella

            m...a

            Se vuoi insultare e fare finta che il castello
            pian pian non si stia sfaldando fai pure,
            Microsoft perderà lo scettro per colpa dei tablet
            nei prossimi
            anni.

            (apple)(linux)windows 7 detiene il 25% del mercato mondiale, xp detiene il 55% del mercato mondiale, altro share va a windows vista, di anno in anno la base di installato aumenta, secondo i tuoi calcoli windows cadra tra 700 anni
  • jack scrive:
    si sono sbagliati...
    la cifra esatta è TRECENTOCINQUANTA MILIONI DI MILIARDI DI FANTASTILIONI
Chiudi i commenti