Anna.Worm ora si chiama NuoveTariffe

Una variante del worm si rilancia tra gli utenti tedeschi, proponendosi come messaggio che illustra le nuove tariffe telefoniche. A peggiorare le cose, le offerte di lavoro all'autore del primo virus


Roma – In queste ore si sta diffondendo in Germania un nuovo worm, un nuovo codice capace di infilarsi nei computer degli utenti Windows e auto-inviarsi a tutti i destinatari della rubrica di Outlook. Si tratta di una variante del virus Anna.worm, quello che la scorsa settimana ha fatto molto parlare di sé per la grande velocità di diffusione.

A quanto pare, la versione tedesca del virus non prende più “a prestito” l’immagine della bella tennista tedesca Anna Kurnikova per invitare l’utente ad aprire l’allegato che gli arriva via email. Il nuovo worm arriva infatti in un file che si chiama “Neue Tarife.txt.vbs” proponendosi come informazione sulle nuove tariffe telefoniche.

Secondo F-Secure , il virus avrebbe le stesse potenzialità di diffusione dell’originale, al punto che nel giro di 24 ore dal primo avvistamento, “Neue Tarife” era già segnalato da moltissimi utenti tedeschi.

F-Secure chiama il nuovo virus “OnTheFlyb.worm” perché “OnTheFly” è il nickname dell’autore del primo worm che si è costituito in Olanda nei giorni scorsi.

A peggiorare la situazione di rischio e a spingere gli aspiranti virus writer a percorrere questa strada ci si è messo nelle scorse ore il sindaco della città olandese di Sneek, che si è detto pronto ad assumere OnTheFly: “Si tratta chiaramente di un giovane capace. Potremmo utilizzare gente come lui nel nostro dipartimento informatico”. Il sindaco, che ha detto di voler incontrare il giovane, ha specificato che “prima dovrà comunque concludere i suoi studi”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    quante cazzate...
    vi rigirate nei dettagli tecnici, pure importanti, ma che esulano del tutto dal vero problema: siamo in italia, paese di ladri.chi non è d'accordo non legga perchè sicuramente anche io non sarei d'accordo con lui.la vera questione è il prezzo che telecom (azienda ricordo pagata da tutti gli italiani fino a qualche annetto fa, e non da Cola-d'alema o Tronchetti vari) fa all'ingrosso sulla "banda" rivenduta ai providers.cifre alla mano, QUATTRO VOLTE IN PIU' RISPETTO AI COLLEGHI EX-MONOPOLISTI STRANIERI IN EUROPA, sui 2 Mbit che sono l'unità di vendita.Questo è il furto vero.e ai pischellini ignoranti di Diritto & "diritti dei consumatori" (codice civile, ecc.), ricordo che offrire delle caratteristiche tecniche SPECIFICHE al grande pubblico CHE NON E' ASSOLUTAMENTE TENUTO A CONOSCERE IL RAPPORTO BIT/BYTES, i bits persi ECC., ma solo le caratteristiche riportate nell'offerta commerciale e nel contratto di stipula dell'abbonamento, significa già frodare o offrire pubblicità ingannevole.E se ancora qualche tecnichello non fosse d'accordo perchè per lui 640 kbits corrispondono 60 Kbytes in download, allora per me è stupido:640 kbits sono 80 kbytes, se poi di questi alcuni si perdono per motivi "strutturali di linguaggio, TCP/IP o altri, allora SI DOVREBBE FAR PRESENTE PERCHE' UNO I 640 KBITS NON LI RAGGIUNGERA' MAI.E se ancora qualcuno fosse tanto presuntuoso o fesso da dire che i providers non ci marciano, si andasse a rispolverare la sentenza che l'antitrust ha affibbiato a telecom PER PUBBLICITA' INGANNEVOLE MI PARE 3 ANNI FA:proprio con la motivazione che i 640 kbits dichiarati sono solo "virtuali", telecom è stata condannata per pubblicità ingannevole.leggetevi la sentenza, è molto istruttiva.Poi, come dicevo siamo in Italia, paese di ladri, mafiosi e vigliacchi menefreghisti.da altre parti la gente per queste cose andrebbe a prendere a calci in culo i politici e i giudici davanti ai loro uffici.in australia, proprio perchè non si avevano le prestazioni dichiarate per l'offerta adsl da parte di un provider è stata emessa una sentenza di risarcimento.qui pure netsystem, società che ha preso in giro miglia di clienti rifilandogli una meraviglia di MODEM SAT FATTO IN GERMANIA, che lì costava sempre 80.000 lire (nb. meno di un modem adsl) a 400.000, il massimo che si è ottenuto è qualche spicciolo di elemosina per comunque continuare ad usare un servizio osceno e scadentissimo.Vergogna, io ho scritto oggi e non scriverò più.vi rendete conto che invece di avere un obbiettivo comune "spavaldeggiate" su due nozioncine del c**** inutili e fini a se stesse quando qui vi fanno SOGNARE l'adsl come fosse il pane per un povero bambino africano?abbiate un minimo di orgoglio e di amor proprio.ciao.
  • Anonimo scrive:
    La velocita' e' reale con TIN !!
    Non e' vero che i 640Kbit/sec non si raggiungono, e' una fasita' quella che state scrivendo.Io la raggiungo regolarmente, scaricando dall'america (80KBytes/sec). La cosa e' misurata anche da router zyxel p642R che uso e dagli speed tests di www.dslreports.com.E' la cosa succede a qualsiasi ora !Quindi occhio a scrivere sentenze assolute.
  • Anonimo scrive:
    Trova tu un ...........
    Se non ti va bene neppure l'adsl vecchia che c'ènel nostro paese,spiegaci in che posto dobbiamo"emigrare".Nel malaugurato caso ti venisse inmente gli USA:vai avanti tu,io resto a casa mia.
  • Anonimo scrive:
    Dov'è la trasparenza di Tiscali?
    Visto che Tiscali promuove con l'ADSL la possibilità di telefonare tramite Voispring in tutt'Italia a costo zero, volevo smentire quanto pubblicizzato su tutti i media:ebbene, dopo essermi iscritto al servizio di voispring, nel momento di segnalare ad amici il mio nuovo numero ho inserito anche un altro mio indirizzo email per conoscere in che termini segnalavano il mio recapito.E' qui che si sono scoperte le tombe: dopo la segnalazione del mio numero personale Voispring, la email continua testualmente........"Nel caso in cui te lo stia chiedendo, Voispring offre il primo servizio completo di telefonia Internet che ti permette di usare il tuo PC per rispondere alle telefonate provenienti da tutta Italia - e di fare telefonate mentre sei online.Puoi fare gratuitamente telefonate anche extraurbane per i primi quattro mesi dopola registrazione.Voispring ti offre GRATIS anche una segreteria Voicemail etc. etc.".Allora ditelo che le telefonate extraurbane sono limitate!!!!!!Alla faccia della trasparenza!!!!!
  • Anonimo scrive:
    CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
    adsl in teoria riceve fino ad 8 megabit e trasmette fino ad 1 megabit.Premesso questo, la mancanza di prestazioni denunciata da molti e' dovuta ad un paio di fattori:1) I provider vendono connessioni per piu' del triplo della banda che hanno realmente a disposizione (quindi la banda piena la si ha solo in ore non frequentate).2) Il 90% degli utenti non ha la minima idea di cosa sia ADSL, di cosa sia il TCP/IP il PPPoE o il PPPoATM...questo fa si' che molta di questa gente si aspetta che il suo caro windows sappia fare tutto da solo e non si rende affatto conto del fatto che windows non e' assolutamente ottimizzato ne; studiato specificamente per ADSL, reti veloci o pensato per le prestazioni.Soluzioni:1) Cambiare provider. Ve ne sono alcuni (di cui non fornisco i nomi perche' si potrebbe pensare che questo mio intervento sia di parte) che effettivamente offrono quanto promettono.2) Ottimizzare i settaggi interni di windows. (e se si scoprisse con opportuni mezzi che la colpa e' del provider, cambiarlo).3) Cambiare sistema operativo.
    • Anonimo scrive:
      Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
      Senti caro Zibri, Ci puoi spiegare meglio come, magari tenere una rubrica ?

      Soluzioni:

      1) Cambiare provider. Ve ne sono alcuni (di
      cui non fornisco i nomi perche' si potrebbe
      pensare che questo mio intervento sia di
      parte) che effettivamente offrono quanto
      promettono.puoi consigliarne liberamente 2 o 3 ...
      2) Ottimizzare i settaggi interni di
      windows. (e se si scoprisse con opportuni
      mezzi che la colpa e' del provider,
      cambiarlo).come ?

      3) Cambiare sistema operativo.
      quale ?Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
        Innanzitutto mi scuso per il TOPIC.. era ovviamente provocatorio e non voleva essere direttamente offensivo.Per il resto rispondo giu' fra le righe.- Scritto da: gr8wings
        Senti caro Zibri, Ci puoi spiegare meglio
        come, magari tenere una rubrica ?



        Soluzioni:



        1) Cambiare provider. Ve ne sono alcuni
        (di

        cui non fornisco i nomi perche' si
        potrebbe

        pensare che questo mio intervento sia di

        parte) che effettivamente offrono quanto

        promettono.

        puoi consigliarne liberamente 2 o 3 ...
        Diciamo che posso SCONSIGLIARE i piu' noti come tin, tiscali, libero e wind.. per il resto semmai in privato.

        2) Ottimizzare i settaggi interni di

        windows. (e se si scoprisse con opportuni

        mezzi che la colpa e' del provider,

        cambiarlo).

        come ?Butta un occhio su: http://www.speedguide.net/Cable_modems/cable_patches.shtmlTi sconsiglio di usare le patch gia' fatte ma di capire i problemi e applicare le patch a mano una per una capendo prima cosa e perche' lo fanno.



        3) Cambiare sistema operativo.


        quale ?Fra i sistemi operativi Microsoft ti consiglio windows 2000 (anche se andrebbe ottimizzato coi consigli di quel sito che ho scritto qui sopra)Altrimenti uno per tutti: Linux.

        GrazieDi nulla.In questo post ho incluso la mia e-mail per eventuali colloqui in privato.
    • Anonimo scrive:
      Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !


      1) Cambiare provider. Ve ne sono alcuni (di
      cui non fornisco i nomi perche' si potrebbe
      pensare che questo mio intervento sia di
      parte) che effettivamente offrono quanto
      promettono.
      Io il nome lo faccio perche' se lo meritano.Ho una ADSL da 6 mesi, Milano, zona Sempione. Se non sono l'unico utente della centralina come spiegate che io riesca ad avere praticamente SEMPRE almeno 60KB/sec in download?
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
        Scusate.. il nome...!E' una ADSL Telvia. Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
          Ehehehehe infatti TELVIA era uno dei due provider di cui parlavo.Cen'e' anche un altro che costa addirittura meno e ti offre un IP FISSO.(a questo punto fare il nome e' inutile in quanto ne esiste solo uno con queste caratteristiche).- Scritto da: l'autore
          Scusate.. il nome...!
          E' una ADSL Telvia. Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
      - Scritto da: ZibriGrazie, grazie per l'insulto a nome di tutti.Se magari,quando hai finito di "figheggiare" (perdonami il termine) dicendo che si può fare, ci dici anche *COME* si può fare, non ci darà poi troppo fastidio.Saluti,un non-adsl (ignorante?)
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
        • Anonimo scrive:
          Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI ! noi essendo un paese del terzo mondo a
          livello informatico, possiamo acquistare
          solo le adsl a 640, che sono le piu' lente,
          in America non le vendono neanche. Questo
          succede perche' la gente non e' informata e
          compra ugualmente le ADSL, percio' i
          provider come telecom ecc non pensano
          nemmeno lontanamente a offrire un servizio
          migliore.
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
        Non confondiamo gli insulti gratuiti con una provocazione (la mia)...Per ignoranti mi riferisco a quelli che sono bravi a criticare ma che non sanno manco co sia l'ADSL , la tecnologia ATM o anche solo il semplice protocollo TCP/IP.Saluti,Un ISDN quasi EX in attesa che porca telecom porti l'adsl (gia' pagata e non a lei) a casa propria :)- Scritto da: MaurizioB
        - Scritto da: Zibri

        Grazie, grazie per l'insulto a nome di tutti.

        Se magari,quando hai finito di "figheggiare"
        (perdonami il termine) dicendo che si può
        fare, ci dici anche *COME* si può fare, non
        ci darà poi troppo fastidio.

        Saluti,
        un non-adsl (ignorante?)
    • Anonimo scrive:
      Re: CERTO CHE SI PUO' IGNORANTI !
      Certo zibri che ignorante sei anche tu però!la velocita di 640kbit è autolimitata dai previders per il fatto che l'ultimo miglio della linea telefonica è di rame vecchio,fatiscente e pieno di giunture (non sempre ma almeno nel 70% dei casi),insomma il segnale non ce la fà a superare una certa velocità.poi dici di cambiare sistema operativo.va bene,ma quale? il linux?e chi lo sa usare? non è tanto userfriendly come il Winzoz, e il plug&pray del linux necessita comunque di grande perizia.poi? cambiare il provider,si magari scegli uno oggi perchè ancora va bene,poi fra 6 mesi va in palla per eccesso di utenti,inutile nascondersi dietro una pagliucca,oggi essere internet provider vuol dire rimessa di soldi al più piccolo problema.Almeno finchè non cambiano le cose.poi che altro c'è? ah! sisi mettiamo a posto il computer! e già ,come no! su irc c'è alcora chi mi chiede come fare a vedere le foto scaricate.......perchè non le ritrovano!a questi che gli vuoi fare? gli vuoi far eseguire un regedit o mettere le mani nei drivers o nel bios?lo sai io che sono un'esperto del settore quanto ci ho messo per spremere al massimo il mio athlon500,1 anno,certo,adesso è una bomba,peccato che è arrivato l'ora di buttarlo via perchè non vale + niente.
  • Anonimo scrive:
    Utopia
    Non capisco la ragione di un articolo che parli di velocità non raggiungibili, perchè con un ISDN si raggiungono sempre velocità di 8Kb/sec e con una 56 Kbit/sec andiamo sempre a 7Kb/sec?No sono solo valori di riferimento, perchè sfido chiunque a darmi una velocità costante e immutabile tramite qualsiasi connessione.Diciamo che una ADSL da 640 Kbit/sec otteniamo in genere 60 / 70 Kb/sec cioè si va, in genere, da 480 kbit/sec a 560 kbit/sec.Un inutile polverone per nulla e non mi dite che si tratta di pubblicità ingannevole, perchè è chiaro che si tratta di valori di riferimento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Utopia
      Leggiti il mio post di oggi su questo forum riguardante le velocita' ed il modo di calcolarle e vedrai che 60k/sec = 640 kilobit se non addirittura di piu'.- Scritto da: Keper
      Non capisco la ragione di un articolo che
      parli di velocità non raggiungibili, perchè
      con un ISDN si raggiungono sempre velocità
      di 8Kb/sec e con una 56 Kbit/sec andiamo
      sempre a 7Kb/sec?
      No sono solo valori di riferimento, perchè
      sfido chiunque a darmi una velocità costante
      e immutabile tramite qualsiasi connessione.
      Diciamo che una ADSL da 640 Kbit/sec
      otteniamo in genere 60 / 70 Kb/sec cioè si
      va, in genere, da 480 kbit/sec a 560
      kbit/sec.
      Un inutile polverone per nulla e non mi dite
      che si tratta di pubblicità ingannevole,
      perchè è chiaro che si tratta di valori di
      riferimento.
  • Anonimo scrive:
    qualità aDSL
    Ciao a tutti, non so se sono stato io fortunato, ma personalmente ho provato 3 carrier diversi e mi sono sempre trovato bene.I carrier da me provati personalmente sono, nell'ordine:GalacticaIOLTelviaTelvia è quello che uso attualmente da casa, l'unica recriminazione che ho nei loro confronti è di non essere collegati direttamente sul mix. Per navigare in italia passo per Alter.Net, in USA, però la connessione è sempre buona.Galactica è stato il primo abbonamento aDSL che ho fatto, nonostante una totale insufficienza del supporto amministrativo, il servizio, a livello tecnico, è sicuramente di ottimo livello.IOL lo uso dal lavoro, abbiamo un net24 "vecchio contratto", funziona bene e scarica bene... OGNI tanto hanno problemi di rete o di ATM telecom.. non so esattamente a chi attribuire il problema, posso dirvi che nei mesi che ho usato Galactica, circa 8, ho avuto un problema di connettività solo 2 volte, di cui una durato circa un'ora, forse meno, mentre con IOL, che lo usiamo da meno di sei mesi è già capitato almeno due volte, più quando ci sono stati i problemi di allagamenti e frane in Piemonte, che però non è proprio solo colpa di IOL/infostrada.Galactica è quello che costa di più, ma forse anche quello qualitativamente migliore, Telvia è probabilmente quello più conveniente.Detto questo, mi sembra OVVIO che la gente non si possa aspettare di navigare SEMPRE e COSTANTEMENTE a 640kb, la velocità non è ESCLUSIVAMENTE dipendente dal provider, ma da tanti altri fattori legati ad internet, la sua struttura, il protocollo, nonchè il provider dall'altra parte, che di solito è la vera ragione della lentezza.Posso dire con sicurezza e tranquillità che con questi 3 provider io ho sempre navigato bene e ho scaricato quasi sempre a velocità molto vicine al limite indicato, ovvero 40-50-60k, per non parlare di eventi non così rari di download a 80-90k.Non mi sento, quindi, di poter dire che l'aDSL sia un fallimento, ANZI, ringrazio tutti i provider che lavorano per offrire un servizio migliore e sono impaziente di vedere nuove offerte ancora più veloci.
  • Anonimo scrive:
    La mia ADSL va a 640Kbit
    Ciao a tutti Per quel che ne so la mia ADSL raggiunge i 640Kbitla prova l'ho avuta con uno scaricamento ftp a 61Kbyte/sec mi sembra che i conti tornino.Ovviamente la macchina da cui ho scaricato era molto libera ma ho provato 3 download simultani di napster a 20-23Kbyte circa a testa.Sarò fortunato?Sarà il contratto business?Sarà infostrada?Sarà che probabilmente dove abito io sono l'unicocon ADSL?Bho?CiaoGilberto
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia ADSL va a 640Kbit
      - Scritto da: Gilberto
      Ciao a tutti
      Per quel che ne so la mia ADSL raggiunge i
      640Kbit
      la prova l'ho avuta con uno scaricamento ftp
      a 61Kbyte/sec mi sembra che i conti tornino.scusa ma 60KB/s *8=480Kbit/s no?come fanno a tornarti i conti?
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ADSL va a 640Kbit
        - Scritto da: NERvOus
        - Scritto da: Gilberto

        Ciao a tutti

        Per quel che ne so la mia ADSL raggiunge i

        640Kbit

        la prova l'ho avuta con uno scaricamento
        ftp

        a 61Kbyte/sec mi sembra che i conti
        tornino.

        scusa ma 60KB/s *8=480Kbit/s no?
        come fanno a tornarti i conti?Semplice, dalla struttura della trasmissione : 1 bit di start, 8 bit di dati, 1 bit di stop, 0,6 bit di gap con il byte precedente, il tutto se non hai addirittura 2 bit di stop ed il bit di parita'. In totale fanno, minimo, 10,5 bit per byte, quindi 61*10,5 = 630, che e' piuttosto vicino al promesso 640.Prima di fare affermazioni tecniche alle volte e' meglio informarsi.Comunque, anch'io, ogni tanto, vado a velocita' piuttosto alte, dai 400 Kbit in su'. E' ovvio che dipende dai link che hanno i siti da cui scarichi.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia ADSL va a 640Kbit
          Ciao, io non ho capito molto bene la tua spiegazione, potresti dirmi dove trovo maggiori info?thx- Scritto da: Umberto


          - Scritto da: NERvOus

          - Scritto da: Gilberto


          Ciao a tutti


          Per quel che ne so la mia ADSL
          raggiunge i


          640Kbit


          la prova l'ho avuta con uno
          scaricamento

          ftp


          a 61Kbyte/sec mi sembra che i conti

          tornino.



          scusa ma 60KB/s *8=480Kbit/s no?

          come fanno a tornarti i conti?

          Semplice, dalla struttura della trasmissione
          : 1 bit di start, 8 bit di dati, 1 bit di
          stop, 0,6 bit di gap con il byte precedente,
          il tutto se non hai addirittura 2 bit di
          stop ed il bit di parita'. In totale fanno,
          minimo, 10,5 bit per byte, quindi 61*10,5 =
          630, che e' piuttosto vicino al promesso
          640.
          Prima di fare affermazioni tecniche alle
          volte e' meglio informarsi.
          Comunque, anch'io, ogni tanto, vado a
          velocita' piuttosto alte, dai 400 Kbit in
          su'. E' ovvio che dipende dai link che hanno
          i siti da cui scarichi.
          Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia ADSL va a 640Kbit
          Ce' qualcosa che non va: io i ISDN scaricavo anche a 7kbyte/sec e secondo il tuo calcolo potrei scaricare solo a 6095byte/sec (6kb/s)- Scritto da: Umberto


          - Scritto da: NERvOus

          - Scritto da: Gilberto


          Ciao a tutti


          Per quel che ne so la mia ADSL
          raggiunge i


          640Kbit


          la prova l'ho avuta con uno
          scaricamento

          ftp


          a 61Kbyte/sec mi sembra che i conti

          tornino.



          scusa ma 60KB/s *8=480Kbit/s no?

          come fanno a tornarti i conti?

          Semplice, dalla struttura della trasmissione
          : 1 bit di start, 8 bit di dati, 1 bit di
          stop, 0,6 bit di gap con il byte precedente,
          il tutto se non hai addirittura 2 bit di
          stop ed il bit di parita'. In totale fanno,
          minimo, 10,5 bit per byte, quindi 61*10,5 =
          630, che e' piuttosto vicino al promesso
          640.
          Prima di fare affermazioni tecniche alle
          volte e' meglio informarsi.
          Comunque, anch'io, ogni tanto, vado a
          velocita' piuttosto alte, dai 400 Kbit in
          su'. E' ovvio che dipende dai link che hanno
          i siti da cui scarichi.
          Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia ADSL va a 640Kbit
          Scusa, non vorrei contraddirti ma... se ci fai caso la connessione avviene a 800.000 bit (se hai un modem Ethernet non credo si veda), che vanno divisi per 10 (1 bit start + 8 dati + a stop) da cui ottieni 80KB/s di velocità effettiva, ovvero i fatidici 640kb/s.Bye, MadMaz- Scritto da: Umberto
          Semplice, dalla struttura della trasmissione
          : 1 bit di start, 8 bit di dati, 1 bit di
          stop, 0,6 bit di gap con il byte precedente,
          il tutto se non hai addirittura 2 bit di
          stop ed il bit di parita'. In totale fanno,
          minimo, 10,5 bit per byte, quindi 61*10,5 =
          630, che e' piuttosto vicino al promesso
          640.
          Prima di fare affermazioni tecniche alle
          volte e' meglio informarsi.
          Comunque, anch'io, ogni tanto, vado a
          velocita' piuttosto alte, dai 400 Kbit in
          su'. E' ovvio che dipende dai link che hanno
          i siti da cui scarichi.
          Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ADSL va a 640Kbit
            A questo devi aggiungere una certa compressione che tutti i modem fanno, che puo' aumentare la velocita' di scaricamento effettiva (rapportata alla dimensione dei file). Ad esempio, quando avevo l'ISDN, che permette uno scarico teorico attorno ai 6 Kbyte/sec, a seconda dei file, arrivavo ad oltre 8 Kbyte/sec.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ADSL va a 640Kbit
            sarei curioso di sapere quanto comprime, on-the-fly, il tuo modem ISDN su un file zip.la velocità dell'aDSL la vedi su file grossi, non certo su file di 100k. Devi considerare il burst iniziale, ecc, ecc...- Scritto da: Umberto
            A questo devi aggiungere una certa
            compressione che tutti i modem fanno, che
            puo' aumentare la velocita' di scaricamento
            effettiva (rapportata alla dimensione dei
            file). Ad esempio, quando avevo l'ISDN, che
            permette uno scarico teorico attorno ai 6
            Kbyte/sec, a seconda dei file, arrivavo ad
            oltre 8 Kbyte/sec.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ADSL va a 640Kbit
            Dio Santo.. facciamo ordine:1) Voi non state parlando in SERIALE con la rete ma passate attraverso "N" incapsulamenti.Il pacchetto di dati viene inserito in un pacchetto TCP (che ha quindi tot byte di header e tot di checksum, numero di sequenza etc etc).Il pacchetto TCP a sua volta viene incapsulato in un pacchetto IP il quale aggiunge altri byte al payload (indirizzo e porta di partenza e di arrivo ed altre amenita').Voi direte... tutto qui ?NaaaaaaaaIl tutto viene di nuovo incapsulato in un pacchetto ETHERNET (o meglio 802.3 come protocollo di trasporto) il quale contiene il mac address di partenza, quello di arrivo ed altri byte/flag.Per quanto riguarda la compressione di cui ho sentito parlare, questa avviene solo nel caso dei MODEM ANALOGICI in quanto avviene a livello di onda portante/modulazione.Negli altri casi e' possibile una piccola compressione degli HEADER dei pacchetti TCP tramite una compressione comunemente chiama VJ (Van Jacobson mi pare).Consiglio a tutti una lettura del diagramma a blocchi ISO/OSI e dei protocolli TCP/IP ed ETHERNET.Nel caso poi di ADSL, a tutto questo dobbiamo a volte aggiungere l'incapsulamento PPP over ETHERNET oppure PPP over ATM (a seconda dei provider).E ora se volete sbizzarritevi a farvi i calcoli !(in realta' infatti la velocita' di ADSL e' molto maggiore solo che gli utenti misurano la velocita' come DATI effettivamente ricevuti, senza sapere che in realta' trasmettono e ricevono piu' del DOPPIO dei veri DATI).- Scritto da: Andrea Trasatti
            sarei curioso di sapere quanto comprime,
            on-the-fly, il tuo modem ISDN su un file
            zip.

            la velocità dell'aDSL la vedi su file
            grossi, non certo su file di 100k. Devi
            considerare il burst iniziale, ecc, ecc...


            - Scritto da: Umberto

            A questo devi aggiungere una certa

            compressione che tutti i modem fanno, che

            puo' aumentare la velocita' di
            scaricamento

            effettiva (rapportata alla dimensione dei

            file). Ad esempio, quando avevo l'ISDN,
            che

            permette uno scarico teorico attorno ai 6

            Kbyte/sec, a seconda dei file, arrivavo ad

            oltre 8 Kbyte/sec.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ADSL va a 640Kbit
            E l'overhead del protocollo tcp/ip, di quello ATM e di quello ETHERNET dove la metti????Leggiti su http://dslreports.com/speedla perdita e' del 13%640 - 13% = 552 kilobits.a 552 kilobits si scarica tranquillamente a 66/69 k/sec ed e' la velocita' a cui vado.- Scritto da: MadMaz
            Scusa, non vorrei contraddirti ma... se ci
            fai caso la connessione avviene a 800.000
            bit (se hai un modem Ethernet non credo si
            veda), che vanno divisi per 10 (1 bit start
            + 8 dati + a stop) da cui ottieni 80KB/s di
            velocità effettiva, ovvero i fatidici
            640kb/s.
            Bye, MadMaz

            - Scritto da: Umberto

            Semplice, dalla struttura della
            trasmissione

            : 1 bit di start, 8 bit di dati, 1 bit di

            stop, 0,6 bit di gap con il byte
            precedente,

            il tutto se non hai addirittura 2 bit di

            stop ed il bit di parita'. In totale
            fanno,

            minimo, 10,5 bit per byte, quindi 61*10,5
            =

            630, che e' piuttosto vicino al promesso

            640.

            Prima di fare affermazioni tecniche alle

            volte e' meglio informarsi.

            Comunque, anch'io, ogni tanto, vado a

            velocita' piuttosto alte, dai 400 Kbit in

            su'. E' ovvio che dipende dai link che
            hanno

            i siti da cui scarichi.

            Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ADSL va a 640Kbit
        - Scritto da: NERvOus

        scusa ma 60KB/s *8=480Kbit/s no?
        come fanno a tornarti i conti?GILBERTOOOOOO maremma lammer!!!e i bit di controllo? e i bit di errore ?e quelli di parità?NON CE LI METTIAMO? HAHAHAAH
  • Anonimo scrive:
    DOMANDA (leggermente O.T.)
    Ho sottoscritto un abbonamento ADSL con un provider. Ce l'ho da un anno e finora ho visto velocità di connessione MAI SUPERIORI a 11KByte/s.Anche saturando con download multipli, la somma delle transfer rate non va sopra quella cifra. Non è un picco, ci va sempre, e comunque, mai sotto, mai sopra.Domanda : MI HANNO LIMITATO LA BANDA E NON ME LO DICONO? QUALCUNO MI SA DIRE COME DEVO REAGIRE?Grazie infinite.
    • Anonimo scrive:
      Re: DOMANDA (leggermente O.T.)

      Domanda : MI HANNO LIMITATO LA BANDA E NON
      ME LO DICONO? QUALCUNO MI SA DIRE COME DEVO
      REAGIRE?

      Grazie infinite.Probabilmente si, ma se sul contratto non si parlava di banda minima garantita, non so se puoi fare nulla in senso legale.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: DOMANDA (leggermente O.T.)

      Domanda : MI HANNO LIMITATO LA BANDA E NON
      ME LO DICONO? QUALCUNO MI SA DIRE COME DEVO
      REAGIRE?

      Grazie infinite.Visto Che e' la velocita' e' sempre quella direi proprio di si. Anche perche' il valore che raggiungi e' "stranamente" uguale al bit rate minimo garantito da chi scrive questo parametro sul contratto. Quello che puoi fare secondo me e' poco, perche' anche rivolgendoti al tuo provider per chiedere chiarimenti, sicuramente ti sentirai dire che le risorse sono ovviamente limitate e vanno divise per il numero di utenti collegati ecc. ecc.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: DOMANDA (leggermente O.T.)
        - Scritto da: Giorgio
        Visto Che e' la velocita' e' sempre quella
        direi proprio di si. Anche perche' il valore
        che raggiungi e' "stranamente" uguale al bit
        rate minimo garantito da chi scrive questo
        parametro sul contratto. Quello che puoi
        fare secondo me e' poco, perche' anche
        rivolgendoti al tuo provider per chiedere
        chiarimenti, sicuramente ti sentirai dire
        che le risorse sono ovviamente limitate e
        vanno divise per il numero di utenti
        collegati ecc. ecc.Quindi in pratica mi fregano applicandomi il contratto alla regola, il bitrate non era per nulla garantito ovviamente, essendo un contratto "basic", ma questa da loro non me la aspettavo, essendo una delle prime aziende che forniva ADSL in italia, e delle più promettenti.2 milioni all'anno per una linea poco più che isdn.Ormai è fuori discussione che cambierò provider, ma dove posso andare? Ho isdn in ufficio, ma non posso usare una flat nè una freenet. Non è per nulla adatto ad una azienda. Si parla sempre male di tutti gli isp, ce n'è ancora uno che fa il suo lavoro onestamente??
  • Anonimo scrive:
    E se facessero le connessioni Adsl più lente?
    Visto le diverse lamentele di ampiezza di banda degli utenti delle linee adsl, io vorrei fare una proposta: se offrissero delle linee più lente a prezzi più bassi? Ho visto che la Telecom offre una connessione 256k/128k ma solo con la teleconomy no-stop adsl, è possibile che sia l'unica possibilità di avere una connessione più lenta?
  • Anonimo scrive:
    il problema non e' l'ADSL
    Con questa mia voglio evidenziare che il problema della velocita' connesso con l'utilizzo dell'ADSL non e' sempre causato dal ISP ma spesso e' volentieri e causato dal fatto che:1. i server ad i quali ci connette sono tarati per evitare di sparare 640KBit ad una sola persone perche' se lo facessero davvero avrebbero bisogno di tale e tanta capacita' di rete che la cosa non sarebbe economica. (pensate che 100 persone in tecnologia ADSL richiederebbero una capacita' instantanea di 640*100 KBit al secondo. 2. Anche quando si fanno trasferimenti in ftp i server sono configurati per dare normalmente non piu' di 25-30KBbit al secondo. 3. Anche con Napster oppure rapigator che cose non cambiano tante che per saturare un collegamento e' necessario fare download da piu' persone contemporaneamente.4. Con la tecnologia ADSL si fanno videoconferenze con una qualita audio/video molto buona anche con un doppio canale 128/128 per cui non vedo problemi in quanto tutti i providers danno questa capacita' minima.5. E per chi crede veramente alle chimere della web tv consiglio di ripredersi dal SOGNO. 640Kbit (costanti!) al secondo servono a malapena a a vedere un film in qualita' VHS usando la codifica MPG4 figuratevi per vedere un film in qualita' dvd.6. Spezzo una lancia a favore del provider ADSL citiesonline che da un servizio veramente ottimo a sole 60000 (iva inclusa al mese). Alla faccia di altri provider finanziati dall'Enel.Saluti. Vincenzo
    • Anonimo scrive:
      Re: il problema non e' l'ADSL
      Premesso che (speriamo non ci legga nessuno) CITIESONLINE e' il miglior provider ADSL che c'e' in ITALIA, volevo informarti che ne costa 50 e non 60 :)- Scritto da: Vincenzo
      Con questa mia voglio evidenziare che il
      problema della velocita' connesso con
      l'utilizzo dell'ADSL non e' sempre causato
      dal ISP ma spesso e' volentieri e causato
      dal fatto che:

      1. i server ad i quali ci connette sono
      tarati per evitare di sparare 640KBit ad una
      sola persone perche' se lo facessero davvero
      avrebbero bisogno di tale e tanta capacita'
      di rete che la cosa non sarebbe economica.
      (pensate che 100 persone in tecnologia ADSL
      richiederebbero una capacita' instantanea di
      640*100 KBit al secondo.

      2. Anche quando si fanno trasferimenti in
      ftp i server sono configurati per dare
      normalmente non piu' di 25-30KBbit al
      secondo.

      3. Anche con Napster oppure rapigator che
      cose non cambiano tante che per saturare un
      collegamento e' necessario fare download da
      piu' persone contemporaneamente.

      4. Con la tecnologia ADSL si fanno
      videoconferenze con una qualita audio/video
      molto buona anche con un doppio canale
      128/128 per cui non vedo problemi in quanto
      tutti i providers danno questa capacita'
      minima.

      5. E per chi crede veramente alle chimere
      della web tv consiglio di ripredersi dal
      SOGNO. 640Kbit (costanti!) al secondo
      servono a malapena a a vedere un film in
      qualita' VHS usando la codifica MPG4
      figuratevi per vedere un film in qualita'
      dvd.

      6. Spezzo una lancia a favore del provider
      ADSL citiesonline che da un servizio
      veramente ottimo a sole 60000 (iva inclusa
      al mese). Alla faccia di altri provider
      finanziati dall'Enel.

      Saluti.
      Vincenzo
  • Anonimo scrive:
    Se solo......
    ...Volessero fare un' offerta che permetta di usare i due canali dell' ISDN al costo di uno, cioe' pagando una sola telefonata....mi potrei accontentare della mia ISDN, visto che mi servono anche i 128 in Upload.....e , sopratutto, visto che la copertura dell'Adsl , da me, sara' veramente difficile.....Speriamo che a qualche buontempone di queste societa' telefoniche venga in mente una simile soluzione......
  • Anonimo scrive:
    Aspetta e spera......
    Questo governo non ti va bene?cosa speri forse cheil berluscazz ti dia l'adsl gratis?mi sa proprioche aspetterai invano,SVEGLIATI....
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspetta e spera......
      - Scritto da: bumbador
      Questo governo non ti va bene?cosa speri
      forse che
      il berluscazz ti dia l'adsl gratis?mi sa
      proprio
      che aspetterai invano,SVEGLIATI....No, stiamo aspettando che lo faccia ROTELLICAZZ, che tanto bene ha fatto a Roma!Ma vai a cag.....
  • Anonimo scrive:
    E io come faccio?
    Se mi portano l'ADSL nel mio paese prima della fine di marzo io labbonamento lo faccio SUBITO! E' inutile che continuino a farsi pubblicità senza avere ancora una degna copertura sul territorio!
    • Anonimo scrive:
      Re: E io come faccio?
      - Scritto da: Luca
      Se mi portano l'ADSL nel mio paese prima
      della fine di marzo io labbonamento lo
      faccio SUBITO! E' inutile che continuino a
      farsi pubblicità senza avere ancora una
      degna copertura sul territorio! Concordo.E' questo governo da operetta che dovrebbe *costringere* telecom a coprire tutto il territorio nazionale. E' per il bene del paese, o no ??Se dovessero cablare solo le zone piu' ricche, questo paese sarebbe sempre piu' vicino al terzo mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: E io come faccio?
        - Scritto da: Paul
        E' questo governo da operetta che dovrebbe
        *costringere* telecom a coprire tutto il
        territorio nazionale. E' per il bene del
        paese, o no ??Scusami ma sei un povero illuso.:-)Per quello che e' tecnicamente, ADSL non potra' MAI coprire l'intero territorio nazionale. Infatti il requisito fondamentale di ADSL e' risiedere a non piu' di 4-5 km di distanza (di cavo) da una centrale telefonica abilitata, altrimenti il segnale e' insufficiente.Del resto negli States con l'ADSL coprono solo il 30% della popolazione, ovvero quella che risiede nei grandi centri urbani...
        • Anonimo scrive:
          e allora mettiamole...
          - Scritto da: snowdog
          Scusami ma sei un povero illuso.:-)
          Per quello che e' tecnicamente, ADSL non
          potra' MAI coprire l'intero territorio
          nazionale. Infatti il requisito fondamentale
          di ADSL e' risiedere a non piu' di 4-5 km di
          distanza (di cavo) da una centrale
          telefonica abilitata, altrimenti il segnale
          e' insufficiente.E allora installiamole, questi dannatissimi "local loop" di fibra ottica!
          Del resto negli States con l'ADSL coprono
          solo il 30% della popolazione, ovvero quella
          che risiede nei grandi centri urbani...Questa chi te l'ha raccontata??? Babbo Natale o la nonna, sicuramente!!!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: e allora mettiamole...
            - Scritto da: Cirio
            - Scritto da: snowdog

            Scusami ma sei un povero illuso.:-)

            Per quello che e' tecnicamente, ADSL non

            potra' MAI coprire l'intero territorio

            nazionale. Infatti il requisito
            fondamentale

            di ADSL e' risiedere a non piu' di 4-5 km
            di

            distanza (di cavo) da una centrale

            telefonica abilitata, altrimenti il
            segnale

            e' insufficiente.

            E allora installiamole, questi dannatissimi
            "local loop" di fibra ottica!


            Del resto negli States con l'ADSL coprono

            solo il 30% della popolazione, ovvero
            quella

            che risiede nei grandi centri urbani...

            Questa chi te l'ha raccontata??? Babbo
            Natale o la nonna, sicuramente!!!!!!!!!!!!

            Ragazzi, ma pensate che le aziende siano delle organizzazioni benefiche?La fibra costa tanto (a posarla tra 100 e 500 milioni al KM), e pensi che te la portinonel paesino di campagna dove la Nonnetta fa duetelefonate al mese?.RIcordatevi che il servizio Universale Telecomè obbligata a fornirlo, ma solo per la fonia...(immaginatevi voi i concorrenti che non hanno la rete pagata coi soldi dei contribuenti in 50 anni di ladrocinio...)L'unica soluzione, se mai qualcuno vorrà adottarla per posti non remunerativi (tipo i paesipiccoli) sarà quella del WLL, ovvero l'ultimo miglio in Wireless, percui verrà emesso bando di gara a Luglio.Sempre che qualche azienda partecipi, visto le difficoltà ad installare antenne.L'italia è sempre la stessa, vuole la capra e i cavoli, abbiamo 35 milioni di telefonini ma nessuno vuole le antenne vicine alla propria casa...
          • Anonimo scrive:
            Re: e allora mettiamole...

            Ragazzi, ma pensate che le aziende siano
            delle organizzazioni benefiche?
            La fibra costa tanto (a posarla tra 100 e
            500
            milioni al KM), e pensi che te la portino
            nel paesino di campagna dove la Nonnetta fa
            due
            telefonate al mese?.In effetti hai ragione, ma io quando mi incavolo perchè non arriva lADSL a casa mia, parlo per invidia e sono sincero! Mi rode che non possa averla anche io, ma d'altra parte non posso farci nulla, la mia unica domanda è: il futuro, dicono, sia la web tv, la guarderanno solo in città?
    • Anonimo scrive:
      Piccolo aneddoto
      - Scritto da: Luca
      E' inutile che continuino a
      farsi pubblicità senza avere ancora una
      degna copertura sul territorio! Qualche giorno fa, parlo con un commerciale telecom per travare una soluzione di connettivita' che possa soddisfare le mie esigenze e una delle proposte offerte, e' stata la linea adsl (naturalmente dopo essersi sincerato che la mia centrale fosse operativa in questo senso).Visto il mercato di "libera concorrenza" decido di chiamare il numero verde tiscali per informazioni sulla loro "nuova" offerta adsl.....bene, la centralinasta con cui ho parlato mi dice che attualmente tiscali non copre la mia zona e alla mia domanda per sapere quando verra' coperta, mi dice che dipende da telecom :-))))Insomma telecom mi da l'adsl, mentre tiscali mi dice che deve aspettare che telecom attivi le linee nella mia zona.Naturalmente io ho fatto presente questa cosa alla signorina che mi ha risposta, ma questa a fatto come se nulla fosse.......Questa e' la situazione attuale, direi molto confortante!!p.s. vi risparmio la storia degli ip statici!!! Ho chiesto se, se ne poteva avere piu' di uno e la centralinista si e' messa a ridere!! (non e' una balla, purtroppo e' tutto vero).
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccolo aneddoto
        - Scritto da: Denis Grilli
        - Scritto da: Luca

        E' inutile che continuino a

        farsi pubblicità senza avere ancora una

        degna copertura sul territorio!

        Qualche giorno fa, parlo con un commerciale
        telecom per travare una soluzione di
        connettivita' che possa soddisfare le mie
        esigenze e una delle proposte offerte, e'
        stata la linea adsl (naturalmente dopo
        essersi sincerato che la mia centrale fosse
        operativa in questo senso).

        Visto il mercato di "libera concorrenza"
        decido di chiamare il numero verde tiscali
        per informazioni sulla loro "nuova" offerta
        adsl.....bene, la centralinasta con cui ho
        parlato mi dice che attualmente tiscali non
        copre la mia zona e alla mia domanda per
        sapere quando verra' coperta, mi dice che
        dipende da telecom :-))))


        Insomma telecom mi da l'adsl, mentre tiscali
        mi dice che deve aspettare che telecom
        attivi le linee nella mia zona.

        Naturalmente io ho fatto presente questa
        cosa alla signorina che mi ha risposta, ma
        questa a fatto come se nulla fosse.......

        Questa e' la situazione attuale, direi molto
        confortante!!


        p.s. vi risparmio la storia degli ip
        statici!!! Ho chiesto se, se ne poteva avere
        piu' di uno e la centralinista si e' messa a
        ridere!! (non e' una balla, purtroppo e'
        tutto vero).Oggi le compagnie comprano l'ADSL da Telecom e lo rivendono ai propri clienti. Non è detto che comprino sul 100% della copertura Telecom, anche perchè l'offerta Telecom prevede pacchetti da min 10 accessi o 100 accessi. Comprano presso i nodi in cui si trovano più clienti. E' per questo che Telecom "c'è" e Tiscali "non c'è". Tiscali non ha comprato da Telecom nella tua zona...Tra poco gli operatori piazzeranno i propri macchinari presso le centrali Telecom e saranno svincolati da quest'ultima. Ma non tutti gli operatori, solo i più grandi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccolo aneddoto
        - Scritto da: Denis Grilli
        Naturalmente io ho fatto presente questa
        cosa alla signorina che mi ha risposta, ma
        questa a fatto come se nulla fosse.......[cut]
        p.s. vi risparmio la storia degli ip
        statici!!! Ho chiesto se, se ne poteva avere
        piu' di uno e la centralinista si e' messa a
        ridere!! (non e' una balla, purtroppo e'
        tutto vero).Cavolo ... pensavo che gli operatori Telecom (ma anche TIM, FastWeb, Tiscali, Wind, Infostrada, ecc., cosa credete?) rispondessere in tal modo solo a me.Evidentemente mi sbagliavo ;-)SalutiFrancesco alias OBERON--Ser Canof C. O. Wegoomoc
Chiudi i commenti