Antitrust: la ECDL non è tutto

Avvertimento alle pubbliche amministrazioni e alle imprese: la Patente europea è solo una delle tante certificazioni di conoscenze di base. Dopo la sentenza del TAR del Lazio la ECDL traballa?


Roma – In un parere che ha avuto davvero poco risalto, l’Autorità antitrust nelle scorse settimane ha voluto ricondurre la “European Computing Driving License” (ECDL) al ruolo che aveva in origine, rilevando come spesso la considerazione della Patente informatica abbia valicato i confini del buon senso. Un parere che arriva poco dopo la sentenza del TAR del Lazio che ha ritenuto illegittimo associare la ECDL al programma governativo di contributi all’acquisto dei PC per i 16enni Vola con internet .

Secondo l’Antitrust la preferenza assoluta che la pubblica amministrazione sta concedendo alla ECDL non è salutare. Sebbene il ruolo della ECDL in Italia sia riconosciuto fin dal 1999 con la stipula del protocollo tra ministero della Pubblica istruzione e AICA, l’associazione che cura la diffusione di ECDL nel paese, la Patente non è l’unica certificazione che possa o debba essere considerata.

Anzi, a parere degli esperti dell’Authority, la preferenza che viene accordata alla ECDL in ambito pubblico, ma anche in ambito privato, sta avendo un effetto negativo sulla concorrenza nel settore, cioè su tutto il coacervo di certificazioni valide ed efficaci che sono rilasciate in Italia da organizzazioni diverse da AICA. Quelle certificazioni, frutto di programmi formativi alternativi , sempre meno vengono considerate rispetto ad ECDL e, in ambito pubblico, talvolta non sono considerate affatto.

Tutto questo si riflette sul mercato, in quanto danneggia non solo chi ottiene quelle certificazioni ma anche chi mette in piedi il percorso formativo e la certificazione stessa. Imprese, associazioni ed enti di vario genere, dunque, sono tutti colpiti dalla preferenza che viene data alla ECDL e che secondo l’Antitrust supera il senso e la ragione dell’esistenza di quella convenzione del ’99 e dei successivi accordi per la diffusione della Patente.

“La certificazione ECDL – spiega l’Autorità – non si distingue in maniera sostanziale da altre certificazioni diffuse a livello nazionale ed internazionale. Essa si caratterizza per un’offerta indipendente da specifici prodotti e fornitori e non legata alla prestazione di un servizio anche di formazione”. “I test center accreditati, tuttavia – continua l’Authority – offrono, normalmente, anche i servizi di formazione finalizzati al conseguimento della certificazione ECDL e spesso si propongono fondamentalmente per la certificazione della conoscenza specifica del sistema operativo e dei programmi applicativi di ambiente Windows “.

Secondo l’Autorità, tra il 1999 e il 2002 sono stati stipulate intese, varati provvedimenti ministeriali e governativi che nel loro complesso attribuiscono alla Patente europea “un valore che appare andare oltre il mero riconoscimento quale standard, con riferimento al quale valutare, nell’ambito della discrezionalità amministrativa, anche ogni altra certificazione equipollente”. “Quasi sempre – spiega l’Authority – nella prassi corrente si giunge a considerare quella ECDL come unica certificazione valida delle conoscenze informatiche di base nei confronti della Pubblica amministrazione, negando ogni valore alle altre forme di certificazione delle stesse conoscenze”.

La nota dell’Antitrust – non vincolante per nessuno – si conclude con l’auspicio che la ECDL sia ricondotta al suo ruolo originario e che sia agevolato lo sviluppo della concorrenza nel settore della formazione informatica .

Un parere che è stato accolto con entusiasmo da chi ha chiesto all’Authority di approfondire la questione, come TESI Automazione . In un commento proposto dall’azienda si sottolinea come “viene inequivocabilmente stabilito che ECDL, non essendo l’unica e sola Certificazione Informatica esistente in Italia, NON può essere considerata dalla Pubblica Amministrazione, sia essa Centrale o Periferica, come unico standard per accertare le competenze nell’utilizzo del PC, ma, al contrario, che competono con essa, a pieno titolo e diritto, tutte le altre esistenti sul mercato”.

Punto Informatico ha chiesto ad AICA un parere sull’intera questione, parere che saremo felici di pubblicare qualora arrivasse.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    pare ovvio
    Chissà quanto costano all'anno a Bill Gates sti politici?
  • pippo75 scrive:
    Re: Andava divisa

    nessun assemblatore/produttore di computer
    puo' obbligare l'utente ad acquistare sw
    preinstallato a meno che non sia prodotto
    dalla azienda stessa.Qui è difficile, si passerebbe quindi anche per il bios, se poi becchi un avvocato in cerca di successo, potrebbe farti storie per il software di gestione del microprocessore (creato da una ditta esterna all'assemblatore).
    Io considererei anche questa possibilita',
    se non in alternativa, in aggiunta alle
    altre.Io lascerei libertà ai produttori (e come dici tu, vietare i contratti di esclusività).Non c'entra: Stavo pensando, togliendo i contratti di esclusività, un giocatore di calcio potrebbe essere tesserato contemporaneamente in due squadre di calcio (peggio del caso Bosman ;-) )..


    imponesse una scrittura chiara e


    comprensibile dei contratti?

    si e magari in un italiano semplice
    Ma dopo secoli che si studiano il legalese
    ed il politichese ti pare che ci rinuncino
    cosi' facilmente...
    Anche io ci spero ma sai bene che fine fece
    chi visse sperando... :)Sognare non fa male.ciao.p.s. magari ReactOS...........
  • Anonimo scrive:
    Re: Andava divisa
    Concordo che andasse divisa.Questo è l'unico modo per avere concorrenza reale. Chi fa il SO fornisce delle API a chi fa i programmi ed i programmi migliori o meglio venduti si affermano.Internet Explorer non ha soppiantato Netscape perchè era migliore ma solo perchè regalato con il sistema operativo, se la gente avesse potuto scegliere liberamente forse le cose sarebbero andate diversamente.In ultimo i meno giovani come me ricordano ancora il progetto, alternativo ad internet, microsoftnet e per fortuna naufragato che la dice lunga sull'ottica microsoft.
  • Anonimo scrive:
    Criticano, ma sotto sotto...
    Perchè il giorno che è stato dato l'annuncio della decisione della Commissione europea su Microsoft, il valore delle azioni Microsoft è salito del 3%?????Leggete qui: http://swpat.ffii.org/news/04/cecms0326/index.en.htmlNon è tutto come vogliono far credere...A proposito: visto che ci siete sul sito firmate anche la petizione contro i brevetti europei sul software. Trovate ampia documentazione su cosa sono e cosa accadrebbe se fossero approvati.Grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticano, ma sotto sotto...
      Ve ne cito solo uno che entrerebbe in vigore se passasse la proposta: http://swpat.ffii.org/patents/samples/ep927945/index.en.htmlIn pratica Amazon ha brevettato (ma se non passa la proposta il brevetto non ha valore) la possibilità per un sito Internet di far inviare il prodotto acquistato non a chi lo compra, ma ad un suo amico per regalo. Se passa la proposta sui brevetti, i siti che consentono ciò non potranno più farlo a meno che paghino Amazon e ottengano una licenza.
  • Anonimo scrive:
    niente wma, niente DRM,niente rossoalice
    che peccato :D
    • Anonimo scrive:
      Re: niente wma, niente DRM,niente rossoa
      - Scritto da: Anonimo
      che peccato :DCe ne stanno altri, anzi ce ne saranno molti altri anche quello di M$.Si aspetta anche qualche soluzione DRM opensource.
  • Anonimo scrive:
    Signori, la guerra è sul formato!
    Mi sembra sia sfuggito a tutti il piccolo particolare che il problema di concorrenza nasce dal tentativo di M$ di diffondere i suoi formati proprietari attraverso WMP.Non è un problema di applicatico embedded come potrebbe essere Notepad!Guardate come ci sta già riuscendo:http://punto-informatico.it/p.asp?i=47171soppiantando così mpg, mp3 etc...Pensate che con i DRM potrete copiare un file di cui non avete comprato i diritti?!!!!!!!....o pensate di non dover pagare altre licenze per le copie che farete?!!Allora, dov'è il punto: - quali introiti avrà M$ se il suo formato diventerà lo standard dalla produzione di lettori hw/sw, di supporti, di masterizzatori.......?- quante royalties avrà M$ dalle aziende che faranno uso del suo codec?- quante persone saranno costrette a comprare Windows per leggere i nuovi dvd o per vedere un contenuto multimediale in internet?.........è un nuovo mercato su cui instaurare un nuovo monopolio, sfruttando l'attuale posizione dominante.=
    ecco a cosa serve l'antitrust!!!!!!!Non siete già contenti di pagare il contributo anti pirateria SIAE sui supporti vergini? volete pagare anche il contributo M$?
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori, la guerra è sul formato!
      Ben detto! La commissione Europea dovrebbe tenere a mente l'importanza dei formati: che siano aperti per consentire la concorrenza!
  • Anonimo scrive:
    Re: Arroganti sì, ma alla fine vincerann
    - Scritto da: Anonimo
    Bill Gates potrebbe, senza faticare troppo,
    giocare sui mercati valutari e far crollare
    l'euro del 40-50%, e così dimezzare
    la multa.MAGARI!!!!ma non penso che Bush sia d'accordo, al momento gli USA ci guadagnano con il dollaro debole. L'euro meno apprezzato sarebbe utile per le nostre esportazioni
  • Mechano scrive:
    Re: Andava divisa
    - Scritto da: Anonimo

    per creare dipendenza da quel sistema

    operativo.

    E che mi dici dei PC Apple?Nei computer Apple puoi mettere anche altri sistemi operativi sono machine PReP (PowerPC Reference Platform).Il browser e il mediaplayer non sono integrati nel S.O. come in Win, si possono togliere e usarne altri. Sinceramente non so se si possa dire di non installarli gia' in fase di instalazione del S.O.
    Office esiste anche per Apple :ppE lo sai perche'?Perche' Jobs ha scoperto M$ con le mani sporche di marmellata, ha trovato delle violazioni dei suoi brevetti riguardo all'interfaccia grafica ed altre idee, si sa M$ ha passato la vita ad inseguire l'ergonomia della GUI del Mac. E quindi Jobs e' riuscito a ricattare Gate$ per obbligarlo a fargli fare il porting di MSOffice. Altrimenti per Mac non ci sarebbe mai stato.
    WMP esiste anche per Apple :ppVedi discorso riguardo a Office. E' su Apple c'e' anche con tutti i plugin per i DRM? O c'e' il solo programma base?
    E quali sarebbe questi siti?
    (Indicami il link, pls)Anche siti dei nostri Ministeri. Cerca che li trovi, se ne e' parlato anche in questi forum e su PI.

    e le 2 aziende fossero del tutto
    separate

    come amminstrazione e bilancio allora

    finirebbe questa specie di doppio
    fregatura

    per gli utenti! Che se vuoi una cosa
    devi

    necessariamente sorbirti anche l'altra.

    Boh! Non capisco la tua argomentazione.
    Cioè, MS1 fa il sistema operativo.
    Ok, non mi sembra male.
    MS2 fa gli applicativi e tutto il resto. Ma
    cosa cambia?Hai letto sotto? Se fossero 2 aziende separate a livello di amministrazione e bilancio.
    Ma sei un veggente!
    Credevo che si potesse disabilitare l'invio
    delle preferenze d'utilizzo del WMP, con un
    semplice "flag".
    Mah!Il flag non blocca nulla, lo fa comunque in maniera criptata.IE e WMP insieme a Win sono 2 strumenti importantissimi di controllo sugli utenti, e questi strumenti lavorano in simbiosi con tutti i servizi M$ sul web come Passport, WinzozzUpdate, Hotmail, siti di giochi e divertimento e tutto l'universo MSN.Ma non solo per la vendita di servizi e contenuti, ma anche per indagini di mercato all'insaputa dell'utente.Win al'installazione crea un ID univoco. Ad ogni CD e DVD e file mp3 che ascolti/guardi WMP spedisce l'info insieme con l'ID a M$. Quando navighi in moltissimi siti dell'universo MSN IE spedisce l'ID a M$.Nel momento in cui ti registri ad un qualsiasi servizio dell'universo MSN troverai naturale e innocuo comporre un form che contiene i tuoi dati, l'eta', il settore lavorativo, il sesso, lo stipendio annuo e qualche preferenza su hobby e altro. Se compili quel form con IE partira' anche quell'ID famoso di cui parlavo prima. A questo punto tutte le preferenze di navigazione e multimediali avranno un profilo dettagliato del tipo di persona.Quel profilo e le sue preferenze sono una merce preziosissima come il miele per le api, da rivendere all'industria piu' ricca del mondo quella dell'intrattenimento. Ma anche da usare per pubblicita' mirate e modificare i prodotti M$ in base a indagini sui profili degli utenti.Ecco perche' M$ non vuole scorporare IE e WMP da Win e anzi li integra sempre piu' fino a dover dire a chi vuole farglieli togliere che sono un tassello essenziale senza il quale il S.O. non funziona.
    Direi che esistono alternative a IE...
    credo...Finche' lo si trova nel S.O. non disinstallabile o non si puo' neppure scegliere di non volerlo in fase di installazione, per una enorme percentuale di utenti Internet sara' IE e non esisteranno alternative.

    --

    Ciao.

    Mr. Mechano

    mechano@punto-informatico.it

    Con tutta franchezza... il tuo post faceva
    skifo: pieni di preconcetti ormai superati e
    su P.I. ampiamente discussi. Privo di
    originalità, solo banalità
    anche a livello di "analisi di mercato".
    Ma dimmi la verità, sei un pischello
    di 14 anni che sta facendo il fighetto?
    Se non lo sei, di sicuro potrai illuminarmi,
    se solo lo vuoi.Pensala come vuoi, ma mi pare che le tue risposte siano state molto piu' superficiali e senza un background di conoscenze reali, ma solo provenienti da nozioni di "facciata".--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
    • pippo75 scrive:
      Re: Andava divisa


      Nei computer Apple puoi mettere anche altri
      sistemi operativi sono machine PReP (PowerPC
      Reference Platform).anche nei PC x86.
      Il browser e il mediaplayer non sono
      integrati nel S.O. come in Win, si possono
      togliere e usarne altri. Sinceramente non so
      se si possa dire di non installarli gia' in
      fase di instalazione del S.O.Puoi usarne altri anche con windows. Coincidenza uso Mozilla (che ultimamente sto consigliando a tutti, prima consigliavo opera)..
      Anche siti dei nostri Ministeri. Cerca che
      li trovi, se ne e' parlato anche in questi
      forum e su PI.Li non è colpa di Ms ma di chi fa il sito, difficile da capire?
      Il flag non blocca nulla, lo fa comunque in
      maniera criptata.Hai le prove, portale alle associazioni di consumatori perche' la MS sta violando le leggi sulla privacy,
      Ma non solo per la vendita di servizi e
      contenuti, ma anche per indagini di mercato
      all'insaputa dell'utente.Visto che il codice sorgente di WMP non è disponibile, come hai fatto a scoprirlo che lo fa per indagini di mercato?.Sei sicuro che gli altri non lo facciano?.
      Nel momento in cui ti registri ad un
      qualsiasi servizio dell'universo MSN
      troverai naturale e innocuo comporre un form
      che contiene i tuoi dati, l'eta', il settore
      lavorativo, il sesso, lo stipendio annuo e
      qualche preferenza su hobby e altro. Non registrarti, non sei obbligato.I servizi che ti danno secondo te non hanno un costo, e questi costi come li sostengono?
      del mondo quella dell'intrattenimento. Ma
      anche da usare per pubblicita' mirate e
      modificare i prodotti M$ in base a indagini
      sui profili degli utenti.Le ricerche di mercato le fanno apposta.ciao
  • Anonimo scrive:
    il partito dei "benaltristi"
    ecco fiorire il partitino di quelli che amano dire:"i problemi sono ben altri"Secondo me quel partitino è finanziato dai soldini di Zio Bill
    • Alessandrox scrive:
      Re: il partito dei "benaltristi"
      - Scritto da: Anonimo
      ecco fiorire il partitino di quelli che
      amano dire:
      "i problemi sono ben altri"
      Secondo me quel partitino è
      finanziato dai soldini di Zio BillSei un MITO...HAHAHA...Sono qui' che mi scompiscio dalle risatementre mi sto godendo i tanti soldini che ci ha dato il vecchio caro Zio Bill.Dai su , capisco che sei a corto di argomenti ma rifinirsi addirittura le unghie sugli specchi....
      • Anonimo scrive:
        Re: il partito dei "benaltristi"
        I problemi sono ben altri.....Ha fatto più scalpore l'idea dell'ue di vietare la pizza al mattone, i formaggi stagionati su legno o la possibilità di produrre il parmesan....Non è una gran cosa sta decisione...infatti non è che se ne sia parlato tanto.....ma credo che anche questo(ripeto IN EUROPA non in Italia) andava fatto....I problemi sono benaltri...... è vero.... ma la maggior parte ce li dovrebbero risolvere silvietto e amichetti.....non l'UE,no?SXM
        • Anonimo scrive:
          Re: il partito dei "benaltristi"
          per risolvere i problemi dell'italia non ci vuole un governo: ci vuole un esercito e un bel po' di disciplina imposta...
          • Anonimo scrive:
            Re: il partito dei "benaltristi"
            - Scritto da: Anonimo
            per risolvere i problemi dell'italia non ci
            vuole un governo: ci vuole un esercito e un
            bel po' di disciplina imposta...A te invece ci vuole lo psichiatra
        • Alessandrox scrive:
          Chiarimento
          ALT... chiariamo- Scritto da: Anonimo
          I problemi sono ben altri.....
          Ha fatto più scalpore l'idea dell'ue
          di vietare la pizza al mattone, i formaggi
          stagionati su legno o la possibilità
          di produrre il parmesan....
          Non è una gran cosa sta
          decisione...infatti non è che se ne
          sia parlato tanto.....ma credo che anche
          questo(ripeto IN EUROPA non in Italia)
          andava fatto....
          I problemi sono benaltri...... è
          vero.... ma la maggior parte ce li
          dovrebbero risolvere silvietto e
          amichetti.....non l'UE,no?In effetti io ho effettivamente scritto in alcuni messaggi "i problemi sono ben altri" ma riferendomi sempre nell' ambito dell' IT:va bene che in un modo o nell' altro l' UE si sia mossa anche criticando e sanzionando l' operato Microsoft (quando agisce in modo scorretto) ma con queste sanzioni si risolve UN particolare problema (WMA) senza affrontare alla radice IL o I problemi VERI che stanno alla base dellla questione particolare WMA e molte altre. Insomma ho l' impressione che MOnti abbia perso l' occasione per fare veramente qualcosa di un po' piu' radicale...spero di essermi spiegato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiarimento
            Risponevo a te rispondendo anche ad altri "i problemi sono altri"....In questo senso mi trovi perfettamente daccordoSXM
  • theChrist scrive:
    Re: Pazzesco!
    Mi ricorda tanto qualcuno in qualche film......gia ricercato in 14 contee di questo stato, e' riconosciuto colpevole dei reati di omicidio, rapina a mano armata contro privati, banche e servizi postali di stato, furto di oggetto sacri, incendio doloso di una prigione di stato, falsa testimonianza, bigamia, abbandono del tetto coniugale, incitamento alla prostituzione, rapimento a scopo di estorsione, ricettazzione, spaccio di monete false, uso di carte e dadi da gioco truccati, aggressione e lesione a danno di privati...
  • Anonimo scrive:
    Sig.Monti? Toc? Toc?
    Facciamoci un po' di conti in tasca... Quest'anno ho speso di piu' per una licenza di windows o piu' per la "concorerenza" che c'e' in italia per l'adsl/telefonia? Ho speso di piu' per un WMP integrato o per l'abbonamento alla TV satellitare (dato l' "enorme" numero di aziende che operano in Italia)? Ho speso durante l'anno di piu' di cellulare o la singola telefonata per scaricare il real player?Toc Toc? Sig Monti, lo sa che quest'anno spendero' 1400? di assicurazione auto? Ed il 20% in piu' rispetto a due anni fa? Lo sa che non me ne frega un C###O se il wmp e' integrato in windows? Avete speso 2 anni di profondi pensieri per partorire questa multa? Se vuole la ospito a casa mia e le faccio vedere quante aziende mettono le mani "in concorrenza" nel mio portafoglio senza alcun ritegno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sig.Monti? Toc? Toc?
      Sottoscrivo in pieno, ti chiedo se pensi che la vicinanza delle elezioni abbia o meno influito su questa decisione...
    • theChrist scrive:
      Re: Sig.Monti? Toc? Toc?
      Quoto tutto
    • Anonimo scrive:
      Re: Sig.Qualunque? Toc? Toc?
      - Scritto da: Anonimo

      Facciamoci un po' di conti in tasca...
      Quest'anno ho speso di piu' per una licenza
      di windows o piu' per la "concorerenza" che
      c'e' in italia per l'adsl/telefonia? te sei di quei qualunquisti che vorrebbero Microsoft intoccabile fino a che non venissero risolti altri problemi?
      Lo sa
      che non me ne frega un C###O se il wmp e'
      integrato in windows? e a noi delle tue personali preferenze ce ne può frega ancora meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sig.Qualunque? Toc? Toc?
        - Scritto da: Anonimo
        te sei di quei qualunquisti che vorrebbero
        Microsoft intoccabile fino a che non
        venissero risolti altri problemi?No, sono quello che viene svaligiato tutte le volte che esce di casa/fa benzina/paga una bolletta. E per giunta vede l'anti trust che cosa fa? Si preoccupa di sesso degli angeli, stile un player multimediale distribuito o meno insieme al suo sistema operativo.Questa storia puo' anche essere vera.. ma non mi sembra proprio in testa alle preoccupazioni delle famiglie italiane!!!!!
        e a noi delle tue personali preferenze ce ne
        può frega ancora meno.Tu si che capisci lo spirito profondo dei forum. Complimenti, fanatico!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Sig.Qualunque? Toc? Toc?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          te sei di quei qualunquisti che
          vorrebbero

          Microsoft intoccabile fino a che non

          venissero risolti altri problemi?

          No, allora non frignare CONTRO una vittoria e usa QUESTA vittoria per giustificatre le ALTRE battaglie.

          e a noi delle tue personali preferenze
          ce ne

          può frega ancora meno.

          Tu si che capisci lo spirito profondo dei
          forum.uso semplicemente il tuo stesso principio: se a TE non frega di una vittoria contro UN monopolio, non otterrai alcuna adesione alle TUE battaglie personali
          Complimenti, fanatico!!!semplicemente realista
      • Anonimo scrive:
        Re: Sig.Qualunque? Toc? Toc?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Facciamoci un po' di conti in tasca...

        Quest'anno ho speso di piu' per una
        licenza

        di windows o piu' per la "concorerenza"
        che

        c'e' in italia per l'adsl/telefonia?

        te sei di quei qualunquisti che vorrebbero
        Microsoft intoccabile fino a che non
        venissero risolti altri problemi?Più probabilmente vorrebbe Microsoft intoccabile e basta....
        • Anonimo scrive:
          Re: Sig.Qualunque? Toc? Toc?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          Facciamoci un po' di conti in
          tasca...


          Quest'anno ho speso di piu' per una

          licenza


          di windows o piu' per la
          "concorerenza"

          che


          c'e' in italia per
          l'adsl/telefonia?



          te sei di quei qualunquisti che
          vorrebbero

          Microsoft intoccabile fino a che non

          venissero risolti altri problemi?

          Più probabilmente vorrebbe Microsoft
          intoccabile e basta....infatti questo anonimo è all'opera da giorni e Microsoft ha sguinzagliato i suoi collaboratori co.co.co.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sig.Monti? Toc? Toc?
      Una cosa è l'UE e una cosa è l'Italia......L'UE ha fatto una piccola cosa che andava fatta.... per la tua assicurazione auto chiedi a chi decide come derubarti in italia.... chi decide come derubarti in europa non credo centri molto:)SXM
    • Anonimo scrive:
      Re: Sig.Monti? Toc? Toc?
      - Scritto da: Anonimo

      Facciamoci un po' di conti in tasca...toc.....toc....toc.....ma te ci sei o ci fai?
  • pippo75 scrive:
    Re: Andava divisa

    ?? Quale SW in MAc e' talmente integrato da
    non poter essere completamente eradicato con
    fcilita' senza pregiudicare il funzionamento
    dell' intero sistema? Butti nel cestino e
    via...Non conosco Apple, ma si puo' togliere la shell? (dovrebbe chiamarsi aqua)
    Se e' per questo OPenOffice esiste anche per
    Win ma esiste per molte altre architetture
    il problema e' che le nuove versioni di
    Office non gireranno (o gia' non girano)
    nemmeno in Win98 ma solo in XP (2000? fino a
    quando?), non c'e' niente che ci garantisca
    che un giorno M$ decida di smettere di
    sviluppare per Mac
    Inoltre non esiste solo Apple....Basta usare prodotti alternativi, ne esistono svariati, uno lo menzioni anche tu.Dici che Ms non sviluppa pe tutti i sistemi, forse la fiat sviluppa accessori per tutte le altre auto?

    WMP esiste anche per Apple :pp

    Non esiste solo Apple.Non esiste solo WMP, ci sono anche (sono solo esempi), PowerDVD, CinePlayer, ZoomPlayer,......

    E quali sarebbe questi siti?

    (Indicami il link, pls)

    it.launch.yahoo.com /
    Purtroppo il web è pieno di standard e supportarli tutti è difficile anche per mozilla, chi fa i siti dovrebbe pensare a usare metodi che rendano i siti visibili da tutti o quasi (nei limiti dei vari casi).
    Beh non hanno ancora il mercato di IE anche
    perche' 1) e' difficile erodere un mercato
    acquisito nel tempo anche se tecnicamente il
    prodotto e' superiore (la gente e'
    fondamentalmente pigra).La gente non è pigra, solo che non vede nessun motivo per passare ad altri browser.Forse se questi browser fossero maggiormente pubblicizzati invece di essere praticamente sconosciuti al mercato.
    2) Bisognerebbe che le alternative
    potessero essere installabili al momento
    dell' installazione (o preinstallazione) di
    Windows... (essendo quasi l' unico S.O. sul
    mercato desktop) per essere alla pari.Se devi inserire tutte le possibili applicazioni dentro windows per avere piu' scelta, - quanto ti verrebbe a costare windows? I programmi non sono tutti gratis.- quanti dvd richiederebbe l'installazione?
    • Alessandrox scrive:
      Re: Andava divisa
      - Scritto da: pippo75

      ?? Quale SW in MAc e' talmente
      integrato da

      non poter essere completamente
      eradicato con

      fcilita' senza pregiudicare il
      funzionamento

      dell' intero sistema? Butti nel cestino
      e

      via...
      Non conosco Apple, ma si puo' togliere la
      shell? (dovrebbe chiamarsi aqua)Xfree per MacOSx, portato da Apple stessaInoltre:http://punto-informatico.it/p.asp?i=34232http://www.ilmac.net/macosx/ebook4.htmNon e' possibile paragonare Microsoft e le sue politiche ad Apple...Quello che fa Apple con il suo OSX, politicamente parlando, per M$ sarebbe fantascienza.

      Se e' per questo OPenOffice esiste
      anche per

      Win ma esiste per molte altre
      architetture

      il problema e' che le nuove versioni di

      Office non gireranno (o gia' non girano)

      nemmeno in Win98 ma solo in XP (2000?
      fino a

      quando?), non c'e' niente che ci
      garantisca

      che un giorno M$ decida di smettere di

      sviluppare per Mac

      Inoltre non esiste solo Apple....
      Basta usare prodotti alternativi, ne
      esistono svariati, uno lo menzioni anche tu.
      Dici che Ms non sviluppa pe tutti i sistemi,
      forse la fiat sviluppa accessori per tutte
      le altre auto? Non ho inteso questo: era stato detto che "esiste M$Office per Apple" per dimostrare che non si e' obbligati ad acquistare Win per creare e scambiarsi documenti Wordprocessor/foglio elettronico... dimostrazine che non regge.


      WMP esiste anche per Apple :pp

      Non esiste solo Apple.
      Non esiste solo WMP, ci sono anche (sono
      solo esempi), PowerDVD, CinePlayer,
      ZoomPlayer,......Guarda su questo ti do ragione, infatti tutta sta diatriba su WMP secondo me lascia il tempo che trova... i problemi da affrontare sono ben altri, come gia' ampiamente scritto in questo forum.Pero' rimane il fatto che il S.O. non e' un SW qualunque, come tutti gli altri, e' il prodotto PIU' STRATEGICO in assoluto in ambito sw, avere in mano il mercato (o una sua parte rilevante) dei S.O. significa poter (potenzialmente) fare carne di porco di qualsiasi altro produttore di sw che in quel S.O. deve girare, questo e' un punto fondamentale e la base di qualsiasi discussione su temi del tipo di quelli proposti in questo particolare forum.


      E quali sarebbe questi siti?


      (Indicami il link, pls)

      it.launch.yahoo.com /
      Purtroppo il web è pieno di standard
      e supportarli tutti è difficile anche
      per mozilla, chi fa i siti dovrebbe pensare
      a usare metodi che rendano i siti visibili
      da tutti o quasi (nei limiti dei vari casi).Pieno di standard?Standard, in internet, non vuol dire "funziona con o in particolare con windows".www.w3c.org (di cui fa parte anche M$ tra l' altro). Questo e' lo standard e non e' pensato per IE o Win in particolare. Il resto e' roba da ignoranti.

      Beh non hanno ancora il mercato di IE
      anche

      perche' 1) e' difficile erodere un
      mercato

      acquisito nel tempo anche se
      tecnicamente il

      prodotto e' superiore (la gente e'

      fondamentalmente pigra).
      La gente non è pigra, solo che non
      vede nessun motivo per passare ad altri
      browser.
      Forse se questi browser fossero maggiormente
      pubblicizzati invece di essere praticamente
      sconosciuti al mercato.Mah sai chi produce questi sw non ha la potenza commerciale che M$ si e' ritagliata anche e soprattutto con pratiche sleali, fuori da qualsiasi coretta logica di concorrenza.

      2) Bisognerebbe che le alternative

      potessero essere installabili al momento

      dell' installazione (o
      preinstallazione) di

      Windows... (essendo quasi l' unico
      S.O. sul

      mercato desktop) per essere alla pari.
      Se devi inserire tutte le possibili
      applicazioni dentro windows per avere piu'
      scelta,
      - quanto ti verrebbe a costare windows? I
      programmi non sono tutti gratis.
      - quanti dvd richiederebbe l'installazione?Infatti ho scritto *bisognerebbe* e per essere alla pari e' un dato di fatto, che poi sia difficilmente praticabile e' un'altro paio di maniche, per questo io ho sempre indicato come soluzione NON il divieto a M$ di fare cio' che vuole con il suo SW ma il divieto a QUALSIASI produttore HW/SW di fare cio' che gli pare nei contratti con altri produttori o con i clienti finali, alcune "pratiche" dovrebbero essere rese illegali, come ho scritto in altri messaggi in questo forum. Le istituzioni esistono per fare le regole e farle rispettare no?Anche quelle del mercato...Non a caso At&t in base a queste regole fu smembrata e in casa nostra Tanzi e' andato in carcere...
      • pippo75 scrive:
        Re: Andava divisa


        Dici che Ms non sviluppa pe tutti i
        sistemi,

        forse la fiat sviluppa accessori per
        tutte

        le altre auto?

        Non ho inteso questo: era stato detto che
        "esiste M$Office per Apple" per dimostrare
        che non si e' obbligati ad acquistare Win
        per creare e scambiarsi documenti
        Wordprocessor/foglio elettronico...
        dimostrazine che non regge. Ms Crea un prodotto per i sistemi che desidera lei (win ed mac).La Fiat crea gli accessori per le auto che desidera lei (Fiat).Nessuno le impone di creare accessori per altre marche, invece si vuole che la MS crei programmi anche per altre piattaforme (cosi' mi è sembrato di capire) .

        Purtroppo il web è pieno di
        standard

        Pieno di standard?
        Standard, in internet, non vuol dire
        "funziona con o in particolare con windows".Standarrd (i primi che ricordo) anche se sonos tandard per modo di dire (alcuni)HtmlXmlFlashJScriptVBScriptJavaDhtmlSistemi di protezione delle pagine.Prendiamo il primo punto, già li si hanno dei problemi, lo standard permette la creazione di tag alternativi (dicendo poi che un browser deve ignorare tutto quello che non conosce).E qui NetScape e Internet Explorere non hanno fatto economia nel non inventare tag diversi.Secondo problema, lo standard da la possibilità ai browser di "cercare di correggere" eventuali errori dell'HTML, purtroppo molti scrittori di HTML ne hanno approfittato.
        Mah sai chi produce questi sw non ha la
        potenza commerciale che M$ si e' ritagliata
        anche e soprattutto con pratiche sleali,
        fuori da qualsiasi coretta logica di
        concorrenza. Premesso, potrei confondere, ma la storia non dovrebbe essere molto diversa.In america, ho sentito, c'erano molti programmatori singoli, nessuno di questo aveva la possibilità di farsi sentire o fare in modo di ricevere soldi per i loro programmi (molti shareware), si sono uniti ed hanno formato una società ASP (che in italiano dovrebbe essere qualcosa del tipo associazione professionisti del shareware).Con questa associazione da quanto ho capito sono riusciti ad ampliare il loro potenziale di comunicazione e vendita.Entriamo nel particolare, Mariolino è contro il WMP, sai perche' powerDVD non vende, perche' costa troppo, lo trovi su internet a 39 euro, questo è un furto, io l'ho preso assieme ad un lettore DVD a 45 euro (6 euro in piu e mi danno un lettore DVD e sperano che la gente lo prenda separato).Mi dirai che la versione standard da qualcosa in piu', ma questo qualcosa in piu' giustifica il costo e poi queste funzioniin piu' servono per davvero?
        [CUTTONE] altri messaggi in questo forum. Le
        istituzioni esistono per fare le regole e
        farle rispettare no?
        Anche quelle del mercato...Allora invece di far togliere questo WMP, non era meglio dire una cosa del tipo.Visto la situazione di mercato e visto il comportamento di MS, per i prossimi 5 anni MS dovrà lasciare ai propri installatori la possibilità di inserire programmi anche della concorrenza senza cambiare le correnti relazioni economiche (senza alzare il costo dei propri OS olre al valore dell'inflazione), se poi fra 5 anni il mercato si sarà aperto ad altri concorrenti allora potrra tornare a chiedere contratti di eslusività, altrimenti per altri 5 anni......(Mariolino prendi appunti)p.s.OT: Chissa quando qualcuno se la prenderà con i contratti scritti verde su verde o in un linguaggio extra-complicato.
        • Alessandrox scrive:
          Re: Andava divisa
          - Scritto da: pippo75

          Non ho inteso questo: era stato detto
          che

          "esiste M$Office per Apple" per
          dimostrare

          che non si e' obbligati ad acquistare
          Win

          per creare e scambiarsi documenti

          Wordprocessor/foglio elettronico...

          dimostrazine che non regge.
          Ms Crea un prodotto per i sistemi che
          desidera lei (win ed mac).
          La Fiat crea gli accessori per le auto che
          desidera lei (Fiat).
          Nessuno le impone di creare accessori per
          altre marche, invece si vuole che la MS crei
          programmi anche per altre piattaforme (cosi'
          mi è sembrato di capire) .Benissimo, nulla in contrario, solo che (per rispondere alla affermazione originaria) si e' **quasi** obbligati ad usare win per poter leggere il formato word (ed altri M$), Mac e' una scelta che non tutti possono permettersi.E, se M$ continua sulla strada dei brevetti e delle "chiusure dei formati" non sara' piu' possibile leggere i suoi formati nemmeno con strumenti alternativi tipo OO.Per questo indicavo come importante e necessario che una PA avesse l' obbligo di usare formati aperti. Avevo anche ipotizzato una legge che rendesse illegale la non convertibiita' o la chiusura dei formati ma la seconda proposta non va ad obbligare nessuno direttamente ma nello stesso tempo spinge chi vuole fare affari con un' istituzione pubblica ad usare formati aperti; Direi che e' perfettamente legittimo.


          Purtroppo il web è pieno di

          standard

          Pieno di standard?

          Standard, in internet, non vuol dire

          "funziona con o in particolare con
          windows".
          Standarrd (i primi che ricordo) anche se
          sonos tandard per modo di dire (alcuni)
          Html
          Xml
          Flash
          JScript
          VBScript
          Java
          Dhtml
          Sistemi di protezione delle pagine.
          Prendiamo il primo punto, già li si
          hanno dei problemi, lo standard permette la
          creazione di tag alternativi (dicendo poi
          che un browser deve ignorare tutto quello
          che non conosce).
          E qui NetScape e Internet Explorere non
          hanno fatto economia nel non inventare tag
          diversi.
          Secondo problema, lo standard da la
          possibilità ai browser di "cercare di
          correggere" eventuali errori dell'HTML,
          purtroppo molti scrittori di HTML ne hanno
          approfittato.perfetto, piu' chiaro di cosi'... lo hai scritto tu stesso: **standard pe rmodo di dire** ovvero i cosiddetti "standard de facto" che NON vuol dire standard nel suo vero senso ma semplicemente che "sono entrati nell' uso comune". Inoltre tutti i tag HTML per essere standard devono essere approvati dal w3c, quindi inseriti nelle *recomandations*. Che poi Netscape e M$ abbiano fatto a gara per farsi approvare i propri TAG e' storia... secondo non sempre chiara.
          Premesso, potrei confondere, ma la storia
          non dovrebbe essere molto diversa.
          In america, ho sentito, c'erano molti
          programmatori singoli, nessuno di questo
          aveva la possibilità di farsi sentire
          o fare in modo di ricevere soldi per i loro
          programmi (molti shareware), si sono uniti
          ed hanno formato una società ASP (che
          in italiano dovrebbe essere qualcosa del
          tipo associazione professionisti del
          shareware).
          Con questa associazione da quanto ho capito
          sono riusciti ad ampliare il loro potenziale
          di comunicazione e vendita.Beh insomma mettere daccordo tantissimi individui non e' come guidare un' entita' aziendale compatta... insomma cose come la ASP non dico che non siano fattibili ma non si formano sempre con grande facilita' e in ogni caso non hanno la rapidita' d'azione di una azienda. l' OpenS. ha una sua organizzazione ma non credo abbia le risorse al pari di M$, nemmeno la ASP, credo.Comunque, tanto per fare un' esempio, OO ha la sua divisione di marketing ma non credere che sia facile intaccare decenni di quasi monopolio, OO e' giovane e come lui tantissimi sw alternativi, OPen e non.
          Entriamo nel particolare, Mariolino è
          contro il WMP, sai perche' powerDVD non
          vende, perche' costa troppo, lo trovi su
          internet a 39 euro, questo è un
          furto, io l'ho preso assieme ad un lettore
          DVD a 45 euro (6 euro in piu e mi danno un
          lettore DVD e sperano che la gente lo prenda
          separato).
          Mi dirai che la versione standard da
          qualcosa in piu', ma questo qualcosa in piu'
          giustifica il costo e poi queste funzioni
          in piu' servono per davvero?Eh questo e' un problema di PWDVD... se non riusciranno a vendere spariranno dal mercato, PERO' che sia il mercato a decidere, non un'altra azienda...PWDVD e' un prodotto di nicchia, chi lo produce puntera' su quello e non so su cos'altro... in ogni caso poca roba ma M$ puo' contare su economie di scala colossali, impensabili per una piccola azienda, soprattutto se una "startup"... M$ puo' permettersi di distribuire aggratis tanti SW "accessori" perche' in realta' sono un GRANDISSIMO valore aggiunto... si ripagano ampiamente con il legame che creano con il S.O. da cui dipendono.

          [CUTTONE] altri messaggi in questo
          forum. Le

          istituzioni esistono per fare le regole
          e

          farle rispettare no?

          Anche quelle del mercato...
          Allora invece di far togliere questo WMP,
          non era meglio dire una cosa del tipo.
          Visto la situazione di mercato e visto il
          comportamento di MS, per i prossimi 5 anni
          MS dovrà lasciare ai propri
          installatori la possibilità di
          inserire programmi anche della concorrenza
          senza cambiare le correnti relazioni
          economiche (senza alzare il costo dei propri
          OS olre al valore dell'inflazione), se poi
          fra 5 anni il mercato si sarà aperto
          ad altri concorrenti allora potrra tornare a
          chiedere contratti di eslusività,
          altrimenti per altri 5 anni......
          (Mariolino prendi appunti)Mariolino, come tanti, e' uno che, pressato da continue lamentele che gli giungevano all' orecchio come un frastuono confuso e fastidioso, improvvisamente si e' svegliato e ha pensato "oh mammamia! Sta M$ sta diventando un problema" (lo e' gia' da almeno 10 anni)... "suvvia facciamo qualcosa! Tutti si preoccupano per questo WMA? Bene! Facciamoci sentire... "Va bene il principio, vanno male le maniere e soprattutto quest' aria da "nonsocomeandavailmondo(IT)finoaunminutofa'"Francamente Pippo...ti diro' una cosa cui probabilmente non crederai.... anche se durante i 5 anni il mercato sfornera' altri apprezzabili concorrenti, dopo M$ riuscira' a fare una bella "restaurazione"...Se vuoi ti scrivo il perche'.....
          p.s.
          OT: Chissa quando qualcuno se la
          prenderà con i contratti scritti
          verde su verde o in un linguaggio
          extra-complicato.Vorresti forse che ci fosse una legge che imponesse una scrittura chiara e comprensibile dei contratti?==================================Modificato dall'autore il 28/03/2004 21.40.11==================================Modificato dall'autore il 28/03/2004 21.41.34
          • pippo75 scrive:
            Re: Andava divisa


            Benissimo, nulla in contrario, solo che (per
            rispondere alla affermazione originaria) si
            e' **quasi** obbligati ad usare win per
            poter leggere il formato word (ed altri M$),
            Mac e' una scelta che non tutti possono
            permettersi.Ma devi considerare che il formato di Word è un prodotto della MS ed esssendo suo lo vende come vuole.
            E, se M$ continua sulla strada dei brevettiTaglio corto, sui brevetti sono diventato completamente contrario, sopratutto visto l'abuso che se ne è fatto.
            perfetto, piu' chiaro di cosi'... lo hai
            scritto tu stesso: **standard pe rmodo di
            dire** ovvero i cosiddetti "standard de
            facto" che NON vuol dire standard nel suo
            vero senso ma semplicemente che "sono
            entrati nell' uso comune".
            Inoltre tutti i tag HTML per essere standard
            devono essere approvati dal w3c, quindi
            inseriti nelle *recomandations*. Che poi
            Netscape e M$ abbiano fatto a gara per farsi
            approvare i propri TAG e' storia... secondo
            non sempre chiara.Magari sbaglio ma non mi sembra che il W3C sia un organismo riconosciuto come potrebbe essere l'ISO..
            soprattutto se una "startup"... M$ puo'
            permettersi di distribuire aggratis tanti SW
            "accessori" perche' in realta' sono un
            GRANDISSIMO valore aggiunto... si ripagano
            ampiamente con il legame che creano con il
            S.O. da cui dipendono.In un certo senso e' quello che ha fatto Sun con StarOffice prima ed OpenOffice adesso (mi sbagliero' ma credo che la maggior parte dello sviluppo di OO sia opera di Sun, la quale prende i soldi da altri mercati).
            Francamente Pippo...
            ti diro' una cosa cui probabilmente non
            crederai.... anche se durante i 5 anni il
            mercato sfornera' altri apprezzabili
            concorrenti, dopo M$ riuscira' a fare una
            bella "restaurazione"...
            Se vuoi ti scrivo il perche'.....In tal caso si potrebbe fare una legge (ma farla prima e per tutti) in cui si dice che un'azienda quando detiene piu' del 60% di un mercato non puo' avere contratti di eslusività.

            Vorresti forse che ci fosse una legge che
            imponesse una scrittura chiara e
            comprensibile dei contratti?si e magari in un italiano sempliceciao
  • Alessandrox scrive:
    Re: Andava divisa
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Mechano

    L'amminisrazione Clinton doveva dividere

    Micro$oft!

    Separando il ramo software di
    produttivita'

    e multimedia dal ramo sistema operativo.

    Dentro Micro$oft c'e' un pesante
    conflitto

    poiche' software importanti
    condizionano il

    sistema operativo e viceversa.

    Lei fa il sistema operativo, lei ci
    mette il

    software che vuole e il software e'
    studiato

    per creare dipendenza da quel sistema

    operativo.Premesso che personalmente sarei contrario alla divisione di M$ (anche perche' cosi' si rischia di farne una "martire" e di darle veramente troppa importanza) mentre vedrei favorevolmente l' introduzione di nuove regole nel mercato dell' IT che salvaguardassero i diritti del consumatore in primis e regolassero i rapporti tra aziende dicendo chiaramente quali pratiche siano illegali... ma l' ho spiegato in altri messaggi.
    E che mi dici dei PC Apple??? Quale SW in MAc e' talmente integrato da non poter essere completamente eradicato con fcilita' senza pregiudicare il funzionamento dell' intero sistema? Butti nel cestino e via...

    La gente deve dotarsi di Windoze se
    vuole

    M$Office.
    Office esiste anche per Apple :ppSe e' per questo OPenOffice esiste anche per Win ma esiste per molte altre architetture il problema e' che le nuove versioni di Office non gireranno (o gia' non girano) nemmeno in Win98 ma solo in XP (2000? fino a quando?), non c'e' niente che ci garantisca che un giorno M$ decida di smettere di sviluppare per MacInoltre non esiste solo Apple....

    WMP viene integrato in Windoze non c'e'
    WMP

    per altri OS (ancora forse lo licenziano

    anche per Linux se e' vero qualcosa che
    ho

    letto) e quindi per ogni film e musica
    che

    sfrutta i DRM di WMP ci vorra' Windoze.
    WMP esiste anche per Apple :ppNon esiste solo Apple.

    I siti internet spesso fatti coi piedi

    funzionano solo con i non-standard di

    Internet Exploder, Exploder c'e' solo
    per

    Windoze, la gente ha bisogno di Windoze
    per

    guardare alcuni siti anche di pubblica

    utilita' ma fatti coi piedi.
    E quali sarebbe questi siti?
    (Indicami il link, pls)http://it.launch.yahoo.com/non sono riuscito a scaricare nulla in Linux ne' con Mozilla, ne con netscape 4.7 (che e' tra i requisiti richiesti, tra l' altro), non ho provato con l' ultimo opera ma cone le vecchie versioni non funge: evidentemente ha bisogno che il S.O. sia Windows. Per un semplice DOWNLOAD!!!I servizi di bancaintesa: funzionano con Mozilla solo se installo l' UserAgentBar, cambiando l' useragent in "AOL for MacOSX"... e con nessun'altro (provandoli tutti alla fine per caso ho trovato quello che funziona), e cosi' si vede tutto correttamente. Da prenderli per il collo e farglielo finofino fino....E ce ne sarebbero MOLTI altri ma evidentemente non sei molto pratico di internet. Beato te. Una grana in meno.

    IE ha avuto evoluzione di funzioni e

    velocistiche finche' c'era da buttare
    fuori

    Netscape, distrutta Netscape IE si e'

    fermato. Siamo alla versone 6 e ci sono

    ancora tutti i bug e le stesse funzioni

    delle versioni precedenti, e non c'e'

    traccia ne' di blocco dei popup ne' di

    tabbed browsing, ne' di mouse gestures.
    Direi che esistono alternative a IE...
    credo...Beh non hanno ancora il mercato di IE anche perche' 1) e' difficile erodere un mercato acquisito nel tempo anche se tecnicamente il prodotto e' superiore (la gente e' fondamentalmente pigra). 2) Bisognerebbe che le alternative potessero essere installabili al momento dell' installazione (o preinstallazione) di Windows... (essendo quasi l' unico S.O. sul mercato desktop) per essere alla pari.
  • Anonimo scrive:
    Anche noi vogliamo l'obolo?
    I vari stati americani hanno riceveuto o no, sovvenzioni volontarie e non dalla M$?Che sia arrivato il turno dell'europa? :|Non succederà mica adesso che la SCO fa causa al parlamento europeo :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    La concorrenza targata USA
    Non ho mai visto nessuna lobby schierarsi, ad esempio, contro le multinazionali americane delle banane o del caffè in america latina, dove la concorrenza non esiste e solo da pochi anni stenta il commercio equo e solidale. Ci si preoccupa solo della "libera" concorrenza dei colossi, che coi loro profitti schiacciano i più deboli? E chi sono i maestri, gli USA? Queste preoccupazioni liberiste "pelose" fanno venire il voltastomaco.Simon Bolivar
    • Anonimo scrive:
      Re: La concorrenza targata USA
      - Scritto da: Anonimo
      Non ho mai visto nessuna lobby schierarsi,
      ad esempio, contro le multinazionali
      americane delle banane o del caffè inPerché io non sono una scimmia, non mangio 20 ore su 24 banane non so se mi spiego.
      america latina, dove la concorrenza non
      esiste e solo da pochi anni stenta il
      commercio equo e solidale. Ci si preoccupaAmmiro chi cerca di ottenere qualcosa di equo e solidale. Tuttavia le vostre posizioni sono estremiste, guardate in faccia alla realtà va.
      solo della "libera" concorrenza dei colossi,
      che coi loro profitti schiacciano i
      più deboli? E chi sono i maestri, gli
      USA? Queste preoccupazioni liberiste
      "pelose" fanno venire il voltastomaco.

      Simon Bolivar
  • Anonimo scrive:
    Re: A MS va pure meglio così...
    - Scritto da: Anonimo
    www.theregister.com/content/4/36520.html

    In pratica, chiunque vorrà usare le
    API di Windows, ovvero chiunque vorrà
    scrivere programmi per windows, e perfino
    scrivere "cloni" di parti di windows,
    dovrà sborsare denaro, se la MS lo
    vorrà.

    Meglio di così proprio non poteva
    andarle, alla faccia del "salviamo la
    competizione". Che schifo l'Europa...Effettivamente questa situazione è molto preoccupante, rischierebbe di danneggiare seriamente il software open source per quanto riguarda l'interoperabilità con Windows...
    • Mechano scrive:
      Re: A MS va pure meglio così...
      - Scritto da: Anonimo
      Effettivamente questa situazione è
      molto preoccupante, rischierebbe di
      danneggiare seriamente il software open
      source per quanto riguarda
      l'interoperabilità con Windows...Il problema non sussiste!!Nel mondo opensource la prerogativa principale e' la disponibilita' dei sorgenti.Nel mondo opensource ci sono anche numerose aziende che sicuramente potranno permettersi di pagare l'accesso a quelle informazioni.Queste numerose aziende producono programmi tra i piu' svariati e ne rilasciano il codice.E fin qui non ho detto niente di nuovo.Ma qualcuno per caso puo' vietare ad altri di imparare come funzionano le API di Win direttamente da come funziona il codice che vi si interfaccia, scritto da aziende che hanno pagato l'accesso a quelle API? :-)--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Microsoft e' come Telecom Italia.
    Microsoft e' come Telecom Italia.Se vuoi una linea telefonica in casa, devi passare da loro.Qualche alternativa c'e', per esempio Fastweb oppure usare il cellulare, ma con evidenti svantaggi o costi maggiori. L'analogo di queste alternative e' Linux (oppure Macintosh), ma non sono per tutti, cosi' come non tutti hanno Fastweb nella propria citta'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft e' come Telecom Italia.

      Se vuoi una linea telefonica in casa, devi
      passare da loro.
      Qualche alternativa c'e', per esempio
      Fastweb oppure usare il cellulare, ma con
      evidenti svantaggi o costi maggiori.
      L'analogo di queste alternative e' Linux
      (oppure Macintosh), ma non sono per tutti,
      cosi' come non tutti hanno Fastweb nella
      propria citta'.Bel paragone :DAggiungerei che queste aziende hanno anche i $$ per sostenere qualunque causa mossa contro di loro fregandosene altamente :D
  • Mechano scrive:
    Re: Pazzesco!
    - Scritto da: Anonimo

    Spyware e backdoor all'interno dei suoi

    programmi.

    quali?Non mi chiedere i link li trovi ovunque. E' stranoto e' stato fatto notare a MIcro$oft che ha scritto un documento e c'e' nella licenza del WMP, M$ raccoglie informazioni e spiega come le usa, legendo nelle spiegazioni ti dice praticamente che non se ne fa nulla. Questo te lo dice lei, e tu ci credi?Iscriviti a Passport, dai qualche tua informazione e gli avrai dato molto di piu'.Il meccanismo funziona cosi':Installando Windows si genera un ID univoco del tuo hardware.L'ID viene associato a alle richieste di info dal sito CDDB di Micro$oft e altre spedizioni di dai alcuni anche misteriosi e criptati da parte del WMP ai server Micro$oft.Quando accedi al sistema di gioco online o passport di Micro$oft una specie di backdoor (o chiamiamola undocumented feature) in Internet Exploder manda il tuo ID univoco al sito. Nel sito ti registri per accedere ai loro servizi, giochi, shopping, news ecc. E per registrarti darai informazioni apparentemente innoque come sesso, eta', lavoro e media mensile del tuo stipendio. Lo fanno tanti siti non c'e' niente di male.Poi pero' ancora sia WMP che IE continuano a spedire informazioni a M$ sui siti che visiti maggiormente, i CD e DVD che guardi, insieme con lo stesso ID univoco che stavolta non sara' un PC anonimo da qualche parte nel mondo ma avra' un profilo completo che dice a M$ che tipo di utente sei insieme a cosa fai guardi, leggi, ascolti nella tua vita...Cosa se ne fara'? E legale tutto cio'?A te non da fastidio tutto cio? Di sicuro lo scopo e' ulteriore arricchimento...
    certo, anche a me, ma se non sono illegali
    non si possono perseguire.Se non sono illegali sono comunque deprecabili. Nel business non si puo' chiedere il rispetto di un etica. Non sono ilegali e' vero ma sono certamente utilizzate per rafforzare posizioni gia' dominanti e quella posizione viene usata anche per molte pratiche illegali.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Alessandrox scrive:
    Re: Pazzesco!
    - Scritto da: Anonimo

    Ricatto agli OEM che non forniscono
    solo Win.
    vero, ma illegale? forse si.secondo me e' certamente illegale: in base a quale regola l' utende puo' essere obbligato a comprare qualcosa che NON usa e che comunque non e' essenziale perche' facilmente sostituibile? Mi spiego e' essenziale un S.O. ma non la marca specifica, i PC non vengono costruiti per funzionare con windows ma per funzionare con qualsiasi S.O. compatibile X86 (nel caso specifico di X86); chi assembla/costruisce pc pu' benissimo proporre un S.O. preinstallato, anche come unica possibilita' ma non puo' imporre di comprare un PC con quel S.O., se l'utente vuole puo' decidere di prenderlo senza alcuna preinstallazione.Diverso e' il caso di chi Produce sia l' Hw che il SW (Sun, IBM ecc.) perche' Hw e Sw fanno parte di un' unico prodotto, non si puo' obbligare un produttore che fa tutto in casa sua a comprare componenti di terze parti, questo dev'essere deciso solo dal mercato.Quando M$ produrra' sia il SW che l' HW allora potra' fare quel che gli pare, la gente che non vorra' quel particolare prodotto (hw+sw) scegliera' delle alternative. Problema risolvibile se esistessero delle regole che vietano ai produttori di SW [errata corrige]Si tratta di un refuso, in realta' intendevo ***produttori di HW***di IMPORRE uno specifico SW preinstallato senza prevedere la possibilita, non tanto di avere una alternativa proposta dall' utente (lasciamo questa alla decisione del mercato) ma di poter acquistare un PC senza alcuna preinstallazione.Cosi' un produttore/ssemblatore potrebbe essere facilmente denuinciato: di conseguenza nessun produttore SW potrebbe imporre ad un' assemblatore di installare obbligatoriamente o preferenzialmente il proprio SW.

    Obsolescenza programmata.
    strategia legale.

    Formati chiusi e proprietari sfruttati
    per

    obbligare all'upgrade.
    strategia legale.Non tanto... come minimo avrei qualche dubbio:Il problema nasce dal fatto che se questi formati chiusi vengono usati in una PA alla fine in pratica si obbliga la gente ad acquistare degli strumenti (di un certo costo tra l' altro) da un' unico produttore, per usufruire dei servizi che la PA mette a disposizione del pubblico.Non mi pare molto legale.... se non addirittura anticostituzionale.tenuto conto del fatto che esistono altri strumenti e formati che possono benissimo fare le stesse cose. E di esempi simili se ne potrebbero fare a iosa...Insomma non e' tanto il fatto in se ad essere illegale ma le conseguenze che esso comporterebbe a tanti livelli.

    Minacce legali contro tutti i
    produttori di

    software alternativi e di qualita' ma
    che

    hanno anche solo idde in piccole
    componenti

    simili a quelle dei prodotti M$, vedi

    Broadcast2000 per Linux minacciato che
    ha

    chiuso ed e' poi tornato come Cinelerra

    rivisto e corretto.
    non conosco la vicenda ma credo chi tu abbia
    ragione.Diretta conseguenza dell' abuso di posizione dominante.

    Tolleranza nei confronti della pirateria

    hobbistica per raggiungere posizioni

    dominanti nel software per le aziende.
    strategia sporca ma legale, non credo che
    sia la MS a dover vigilare sulle
    installazioni, ma magari mi sbaglio...Concordo... non mi pare che esistano sufficenti motivazioni per rendere illegale questa pratica che tra l' altro e' difficilmente dimostrabile;pero' se fosse possibile....

    Acquisizione e quindi chiusura di
    aziende

    che avevano progetti interessanti che

    avrebbero potuto fare concorrenza ai

    prodotti M$.
    strategia legale.Ma non potrebbe rientrare nelle norme antitrust? Se pratiche di questo tipo sono continuative, ripetute piu' volte (e si potrebbe facilmente verificare) potrebbero essere perseguibili. Infondo perseguono per molto meno.Queste cose che ho riportato sarebberogia' sufficenti per riportare piu' equilibrio nel mercato==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 13.25.39==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 20.57.56
    • Anonimo scrive:
      Re: Pazzesco!

      secondo me e' certamente illegale: in base a
      quale regola l' utende puo' essere obbligato
      a comprare qualcosa che NON usa e che
      comunque non e' essenziale perche'
      facilmente sostituibile? Mi spiego e'
      essenziale un S.O. ma non la marca
      specifica, i PC non vengono costruiti per
      funzionare con windows ma per funzionare con
      qualsiasi S.O. compatibile X86 (nel caso
      specifico di X86); chi assembla/costruisce
      pc pu' benissimo proporre un S.O.
      preinstallato, anche come unica possibilita'
      ma non puo' imporre di comprare un PC con
      quel S.O., se l'utente vuole puo' decidere
      di prenderlo senza alcuna preinstallazione.d'accordo con te ma c'è un ma; visto che la ms impone il suo so con metodi non illegali bisognerebbe piuttosto imporre a chi produce le macchine di venderle con e senza sistema operativo per poter tutelare l'utente.
      • Alessandrox scrive:
        ERRATA CORRIGE
        - Scritto da: Anonimo


        secondo me e' certamente illegale: in
        base a

        quale regola l' utende puo' essere
        obbligato

        a comprare qualcosa che NON usa e che

        comunque non e' essenziale perche'

        facilmente sostituibile? Mi spiego e'

        essenziale un S.O. ma non la marca

        specifica, i PC non vengono costruiti
        per

        funzionare con windows ma per
        funzionare con

        qualsiasi S.O. compatibile X86 (nel caso

        specifico di X86); chi
        assembla/costruisce

        pc pu' benissimo proporre un S.O.

        preinstallato, anche come unica
        possibilita'

        ma non puo' imporre di comprare un PC
        con

        quel S.O., se l'utente vuole puo'
        decidere

        di prenderlo senza alcuna
        preinstallazione.
        d'accordo con te ma c'è un ma; visto
        che la ms impone il suo so con metodi non
        illegali bisognerebbe piuttosto imporre a
        chi produce le macchine di venderle con e
        senza sistema operativo per poter tutelare
        l'utente.DaccordissimoInfatti! Ho sbagliato scrivendo SW, intendevo "produttori di HW"Cosi' si tutela direttamente l' utente, i produttori/assemblatori HW se incappassero in un' illecito sarebbero obbligati a cambiare comportamento e se dovessero subire delle imposizioni di produttori SW (es. M$) potrebbero facilmente e LEGALMENTE rivalersi su di loro: sarebbe come se il produttore SW imponesse al produttore WH di commettere un' illecito.Questa e' la palese dimostrazione che la difesa di un mercato libero e di una corretta concorrenza passa necessariamente per la difesa dei diritti dell' utente/consumatore, anzi ne e' la DIRETTA CONSEQUENZA.
  • Mechano scrive:
    Andava divisa
    L'amminisrazione Clinton doveva dividere Micro$oft!Separando il ramo software di produttivita' e multimedia dal ramo sistema operativo.Dentro Micro$oft c'e' un pesante conflitto poiche' software importanti condizionano il sistema operativo e viceversa.Lei fa il sistema operativo, lei ci mette il software che vuole e il software e' studiato per creare dipendenza da quel sistema operativo.La gente deve dotarsi di Windoze se vuole M$Office.WMP viene integrato in Windoze non c'e' WMP per altri OS (ancora forse lo licenziano anche per Linux se e' vero qualcosa che ho letto) e quindi per ogni film e musica che sfrutta i DRM di WMP ci vorra' Windoze.I siti internet spesso fatti coi piedi funzionano solo con i non-standard di Internet Exploder, Exploder c'e' solo per Windoze, la gente ha bisogno di Windoze per guardare alcuni siti anche di pubblica utilita' ma fatti coi piedi.Se Windoze lo facesse Micro$oft1 E WMP, Office, Exploder lo facesse Micro$oft2 e le 2 aziende fossero del tutto separate come amminstrazione e bilancio allora finirebbe questa specie di doppio fregatura per gli utenti! Che se vuoi una cosa devi necessariamente sorbirti anche l'altra.WMP e IE sono gratuiti perche' i proventi vengono da altri posti. Il WMP si finanzia molto con la rivendita alle major dei dati carpiti dalle preferenze multimediali degli utenti.IE ha avuto evoluzione di funzioni e velocistiche finche' c'era da buttare fuori Netscape, distrutta Netscape IE si e' fermato. Siamo alla versone 6 e ci sono ancora tutti i bug e le stesse funzioni delle versioni precedenti, e non c'e' traccia ne' di blocco dei popup ne' di tabbed browsing, ne' di mouse gestures.E naturalmente il fenomeno M$ sarebbe molto ridimensionato, il mercato sarebbe piu' ricco di sistemi operativi e programmi diversi e non ci sarebbero state sanzioni dell'antitrust, ricatti dell'america ecc.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Andava divisa
      tanto nn lo uso il winzoz i love (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Andava divisa
      - Scritto da: Mechano

      L'amminisrazione Clinton doveva dividere
      Micro$oft!

      Separando il ramo software di produttivita'
      e multimedia dal ramo sistema operativo.

      Dentro Micro$oft c'e' un pesante conflitto
      poiche' software importanti condizionano il
      sistema operativo e viceversa.

      Lei fa il sistema operativo, lei ci mette il
      software che vuole e il software e' studiato
      per creare dipendenza da quel sistema
      operativo.E che mi dici dei PC Apple?
      La gente deve dotarsi di Windoze se vuole
      M$Office.Office esiste anche per Apple :-pp
      WMP viene integrato in Windoze non c'e' WMP
      per altri OS (ancora forse lo licenziano
      anche per Linux se e' vero qualcosa che ho
      letto) e quindi per ogni film e musica che
      sfrutta i DRM di WMP ci vorra' Windoze.WMP esiste anche per Apple :-pp
      I siti internet spesso fatti coi piedi
      funzionano solo con i non-standard di
      Internet Exploder, Exploder c'e' solo per
      Windoze, la gente ha bisogno di Windoze per
      guardare alcuni siti anche di pubblica
      utilita' ma fatti coi piedi.E quali sarebbe questi siti?(Indicami il link, pls)
      Se Windoze lo facesse Micro$oft1
      E WMP, Office, Exploder lo facesse
      Micro$oft2

      e le 2 aziende fossero del tutto separate
      come amminstrazione e bilancio allora
      finirebbe questa specie di doppio fregatura
      per gli utenti! Che se vuoi una cosa devi
      necessariamente sorbirti anche l'altra.Boh! Non capisco la tua argomentazione.Cioè, MS1 fa il sistema operativo. Ok, non mi sembra male.MS2 fa gli applicativi e tutto il resto. Ma cosa cambia?Alla fine è sempre MS, che sia 1 o 2.Cambieranno le modalità di distribuzione, ma è sempre MS.Boh! Non capisco cosa intendi...
      WMP e IE sono gratuiti perche' i proventi
      vengono da altri posti. Il WMP si finanzia
      molto con la rivendita alle major dei dati
      carpiti dalle preferenze multimediali degli
      utenti.Ma sei un veggente!Credevo che si potesse disabilitare l'invio delle preferenze d'utilizzo del WMP, con un semplice "flag".Mah!
      IE ha avuto evoluzione di funzioni e
      velocistiche finche' c'era da buttare fuori
      Netscape, distrutta Netscape IE si e'
      fermato. Siamo alla versone 6 e ci sono
      ancora tutti i bug e le stesse funzioni
      delle versioni precedenti, e non c'e'
      traccia ne' di blocco dei popup ne' di
      tabbed browsing, ne' di mouse gestures.Direi che esistono alternative a IE... credo...
      E naturalmente il fenomeno M$ sarebbe molto
      ridimensionato, il mercato sarebbe piu'
      ricco di sistemi operativi e programmi
      diversi e non ci sarebbero state sanzioni
      dell'antitrust, ricatti dell'america ecc.Mi sembra giusto che debba essere come tu dici, ma non per le argomentazioni che proponi.
      --
      Ciao.
      Mr. Mechano
      mechano@punto-informatico.itCon tutta franchezza... il tuo post faceva skifo: pieni di preconcetti ormai superati e su P.I. ampiamente discussi. Privo di originalità, solo banalità anche a livello di "analisi di mercato".Ma dimmi la verità, sei un pischello di 14 anni che sta facendo il fighetto?Se non lo sei, di sicuro potrai illuminarmi, se solo lo vuoi.A me non dispiacerebbe. Discutere a confrontarsi sulle idee è bello, ma facciamolo!!!!!Cheers...-nOra-
  • Anonimo scrive:
    Re: Noi abbiamo Linux!
    Anche Cina Giappone e Corea mi pare, stiano remando contro :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Pazzesco!

    Ricatto agli OEM che non forniscono solo Win.vero, ma illegale? forse si.
    Obsolescenza programmata.strategia legale.
    Formati chiusi e proprietari sfruttati per
    obbligare all'upgrade.strategia legale.
    Utilizzo degli utenti come beta tester.da dimostrare, anzi indimostrabile visto che nessun software in versione definitiva è perfetto.
    Minacce legali contro tutti i produttori di
    software alternativi e di qualita' ma che
    hanno anche solo idde in piccole componenti
    simili a quelle dei prodotti M$, vedi
    Broadcast2000 per Linux minacciato che ha
    chiuso ed e' poi tornato come Cinelerra
    rivisto e corretto.non conosco la vicenda ma credo chi tu abbia ragione.
    Tolleranza nei confronti della pirateria
    hobbistica per raggiungere posizioni
    dominanti nel software per le aziende.strategia sporca ma legale, non credo che sia la MS a dover vigilare sulle installazioni, ma magari mi sbaglio...
    Acquisizione e quindi chiusura di aziende
    che avevano progetti interessanti che
    avrebbero potuto fare concorrenza ai
    prodotti M$.strategia legale.
    Regalie e offerte non proprio disinteressate
    al mondo scolastico.promozione, legale.
    Spyware e backdoor all'interno dei suoi
    programmi.quali?
    Falsa beneficenza sotto forma di licenze
    Winzozz e relativi sgravi fiscali e ritorno
    di immagine e propaganda.la beneficenza, anche quella falsa non è illegale.
    E ce ne sarebbero tante e tante altre!!!

    E tutte queste cose messe insieme alla fine
    farebbero girare i maroni un po' a tutti...certo, anche a me, ma se non sono illegali non si possono perseguire.
  • Mechano scrive:
    Re: Se non avere M$...
    - Scritto da: Anonimo
    Assurdo!
    Puzza lontano 1 KM di minaccia del tipo:

    "Se non fate i bravi e ci ripensate finisce
    che poi il Sig. Bill non vi vuole più
    come suoi clienti"

    oppure

    "Non avere M$ vuol dire essere nel Terzo
    Mondo (Informatico)!!"No no, c'erano minacce velate di ben altra natura, dazi e sanzioni che saranno creati ad arte per riprendersi quel mezzo miliardo di dollari in qualche modo! Vedrai...--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • maciste scrive:
    Re: Pazzesco!

    Non e' un accanimento contro la Microsoft
    per semplice antipatia.
    Ma una multa per dare la quale si e' cercato
    un cavillo, ma che nasconde un tentativo di
    punire a causa di tutta una serie di altri
    abusi per i quali servirebbero procedimenti
    molto lunghi e difficili da fare.Come direbbe la Littizzetto "bella ca**ata!", visto che MS commette una serie di nefandezze che però è difficile dimostrare allora attacchiamoci ad un cavillo tanto per fare una multa. No, dal mio punto di vista la multa o i vari provvedimenti non devono essere solo dei "dispetti" ma devono essere utili a cambiare la situazione attuale; è perfettamente inutile multare MS con una cifra (per lei) irrilevante ed intimargli di mettere in commercio una versione di Win senza WMP, così non cambia nulla di significativo, bisogna invece prendere atto della realtà, ossia che MS integra in Win tutta una serie di programmi abusando della sua posizione e che questi programmi devono essere disintegrati (nel senso di: rimuovere l'integrazione) in blocco.
    Ci sarebbero da mettere in piedi e
    dimostrare una serie di abusi che sappiamo
    tutti essere veri e che sono:

    Ricatto agli OEM che non forniscono solo Win.
    Obsolescenza programmata.
    Formati chiusi e proprietari sfruttati per
    obbligare all'upgrade.
    Utilizzo degli utenti come beta tester.
    Minacce legali contro tutti i produttori di
    software alternativi e di qualita' ma che
    hanno anche solo idde in piccole componenti
    simili a quelle dei prodotti M$, vedi
    Broadcast2000 per Linux minacciato che ha
    chiuso ed e' poi tornato come Cinelerra
    rivisto e corretto.
    Tolleranza nei confronti della pirateria
    hobbistica per raggiungere posizioni
    dominanti nel software per le aziende.
    Acquisizione e quindi chiusura di aziende
    che avevano progetti interessanti che
    avrebbero potuto fare concorrenza ai
    prodotti M$.
    Regalie e offerte non proprio disinteressate
    al mondo scolastico.
    Spyware e backdoor all'interno dei suoi
    programmi.
    Falsa beneficenza sotto forma di licenze
    Winzozz e relativi sgravi fiscali e ritorno
    di immagine e propaganda.

    E ce ne sarebbero tante e tante altre!!!Appunto, se ci sono state irregolarità queste vanno affrontate ed eventualmente punite; non serve affrontare un problemino alla volta (prima IE poi WMP...); non si faccia come l'Ulivo in Italia che continua a mettere in evidenza il pericoloso conflitto d'interessi del sig. B, salvo poi non aver fatto nulla per romperlo quando ne aveva tutto il potere e gli strumenti, per un questione di tattica elettorale.
  • Anonimo scrive:
    sarebbe troppo bello
    se MS facesse un OS "puro", al quale lasciare a scelta dell'utente di aggiungere installandoli in cascata (o di rimuoverli senza danni) il WMP, il Messenger, il browser, la masterizzazione cd, il firewall, ecc ?In effetti è chiaro che MS punta sull'integrazione nel suo OS di tutte le funzionalità possibili (dimenticandone magari altre proprie fondamentali di un OS come il rename dei files, il backup, la sincronia, ...) AL SOLO SCOPO DI ESTENDERE IL SUO MONOPOLIO su tutte le applicazioni strategiche per il mercato digitale, multimediali e navigazione internet in testa !La sentenza, peraltro discutibile, va contro questa strategia, ma state certi che MS NON si fermerà, anzi ...Circa gli USA, sappiamo benissimo che toccare i loro interessi economici equivale a scottarsi, tanto che si è financo dimostrato che sistemi come Echelon venivano usati non solo per finalità anti-terrorismo, ma anche per spionaggio industriale a favore di aziende USA e contro aziende Europee.
    • maciste scrive:
      Re: sarebbe troppo bello
      - Scritto da: Anonimo
      se MS facesse un OS "puro", al quale
      lasciare a scelta dell'utente di aggiungere
      installandoli in cascata (o di rimuoverli
      senza danni) il WMP, il Messenger, il
      browser, la masterizzazione cd, il firewall,
      ecc ?si potrebbe fare così:cd1 - per l'installazione del solo SO, con strumenti basilari necessari.cd2 - programmi accessori microsoft e non con installazione singole non guidate; si potrebbero inserire ad esempio IE, OE e WMP ed accanto anche Mozilla, Opera, Firefox, Thunderbird, Quick Time, Real One e via tutti gli altri...secondo me meglio di così non si potrebbe fare senza ledere la libertà di MS nello sviluppare software.==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 10.16.39
    • Alessandrox scrive:
      Ma sarebbe ancora meglio...
      - Scritto da: Anonimo
      se MS facesse un OS "puro", al quale
      lasciare a scelta dell'utente di aggiungere
      installandoli in cascata (o di rimuoverli
      senza danni) il WMP, il Messenger, il
      browser, la masterizzazione cd, il firewall,
      ecc ?...se ci fossero OS alternativi e abbastanza diffusi in cui le terze parti possano piazzare i loro sw.
      In effetti è chiaro che MS punta
      sull'integrazione nel suo OS di tutte le
      funzionalità possibili
      (dimenticandone magari altre proprie
      fondamentali di un OS come il rename dei
      files, il backup, la sincronia, ...) AL SOLO
      SCOPO DI ESTENDERE IL SUO MONOPOLIO su tutte
      le applicazioni strategiche per il mercato
      digitale, multimediali e navigazione
      internet in testa !
      La sentenza, peraltro discutibile, va contro
      questa strategia, ma state certi che MS NON
      si fermerà, anzi ...Ma se non ci fosse bisogno di correre sempre dietro a M$ tutto sto baccano si potrebbe evitare: basterebbe, invece di prendersela con M$, stabilire delle regole generali, valide per tuttii produttori di sw.. senza per questo accanirsi con uno in particolare, cioe' rendiamoci conto che IN ASSENZA di reali regole l' UE ha cercato un CAVILLO per sanzionare un produttore extraeuropeo...Puo' andar bene ora ma basarsi su questo per tutelare gli utenti e il mercato e' un suicidio. ==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 10.50.39
  • Anonimo scrive:
    Re: Pazzesco!
    Per quanto mi stia antipatica microsoft, diversi punti che hai sottolineato sono astuzie aziedali, più che reati da multare...comunque questa multa mi ricorda quella inflitta al cartello delle compagnie assicurative, che era pari al 10% degli introiti extra ottenuti grazie alla mancata concorrenza...
  • Locke scrive:
    Libera concorrenza?
    "Obbligare Microsoft a commercializzare una versione di Windows senza il Media Player potrebbe danneggiare la libera concorrenza. Questa una delle critiche formulate dal capo dell'Antitrust americano all'indomani della decisione della Commissione europea; è solo una delle voci che negli USA si sono levate contro la scelta europea."... è brutto essere costretti a finire di leggere un'articolo alle prime righe perchè potrebbe essere pieno di cavolate come questa.E' gente come loro che ogni tanto mi fa dire "Meno male che siamo in Italia"... ma quando lo dico è perchè la situazione è davvero tragica!:s
    • Anonimo scrive:
      Re: Libera concorrenza?


      E' gente come loro che ogni tanto mi fa dire
      "Meno male che siamo in Italia"... ma quando
      lo dico è perchè la situazione
      è davvero tragica!:s Aspetta a dirlo perchè non è ancora finita... sarà pessimismo ma mi aspetto un bel dietro-front dai nostri rappresentanti europei.
      • Anonimo scrive:
        Re: Libera concorrenza?
        Speriamo di no.....Però...menomale, siamo in Italia.....ma ricordiamo che proprio il nostro capo del governo è uno gnomo pelato che a forza di leccare natiche c'ha la lingua a stelle e strisce!!SXM
  • riddler scrive:
    Ma un bel chi se ne frega?
    Di sti americani impiccioni che fanno continuamente la voce grossa?Non mi pare che noi andiamo a rompere le scatole su tutto quello che fanno a casa loro.Forse dovrebbero capire che:1) abbiamo un cervello2) non siamo solo vacche da mungere
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un bel chi se ne frega?
      - Scritto da: riddler
      Di sti americani impiccioni che fanno
      continuamente la voce grossa?
      Non mi pare che noi andiamo a rompere le
      scatole su tutto quello che fanno a casa
      loro.

      Forse dovrebbero capire che:
      1) abbiamo un cervello
      2) non siamo solo vacche da mungereHai ragione, ma non dimenticare che il "nostro" antitrust può dire la sua anche a casa loro (e viceversa).Cmq, l'antitrust UE è fatto apposta per "difendere" noi, non i loro affari. Trovo anche troppo scontato che venga da loro criticato...
  • TPK scrive:
    Re: A MS va pure meglio così...
    Interessante che finora nessuno abbia commentato questa ipotesi...
  • Anonimo scrive:
    Pazzesco!
    Mai successa una cosa del genere! Adesso faranno guerra anche a noi? I marines invadranno Bruxelles?Piccola nota: la multa doveva essere di Euro 500.000.000.000...
    • Anonimo scrive:
      Re: Pazzesco!
      A me invece pare che Monti parta da valutazioni ideologiche e la decione dell'antitrust è stupida prima di essere folle perchè non è nella direzione dell'aiuto ai concorrenti ma solo uno stupido accanimento alla MS.
      • Mechano scrive:
        Re: Pazzesco!
        - Scritto da: Anonimo
        A me invece pare che Monti parta da
        valutazioni ideologiche e la decione
        dell'antitrust è stupida prima di
        essere folle perchè non è
        nella direzione dell'aiuto ai concorrenti ma
        solo uno stupido accanimento alla MS.Non e' un accanimento contro la Microsoft per semplice antipatia.Ma una multa per dare la quale si e' cercato un cavillo, ma che nasconde un tentativo di punire a causa di tutta una serie di altri abusi per i quali servirebbero procedimenti molto lunghi e difficili da fare.Ci sarebbero da mettere in piedi e dimostrare una serie di abusi che sappiamo tutti essere veri e che sono:Ricatto agli OEM che non forniscono solo Win.Obsolescenza programmata.Formati chiusi e proprietari sfruttati per obbligare all'upgrade.Utilizzo degli utenti come beta tester.Minacce legali contro tutti i produttori di software alternativi e di qualita' ma che hanno anche solo idde in piccole componenti simili a quelle dei prodotti M$, vedi Broadcast2000 per Linux minacciato che ha chiuso ed e' poi tornato come Cinelerra rivisto e corretto.Tolleranza nei confronti della pirateria hobbistica per raggiungere posizioni dominanti nel software per le aziende.Acquisizione e quindi chiusura di aziende che avevano progetti interessanti che avrebbero potuto fare concorrenza ai prodotti M$.Regalie e offerte non proprio disinteressate al mondo scolastico.Spyware e backdoor all'interno dei suoi programmi.Falsa beneficenza sotto forma di licenze Winzozz e relativi sgravi fiscali e ritorno di immagine e propaganda.E ce ne sarebbero tante e tante altre!!!E tutte queste cose messe insieme alla fine farebbero girare i maroni un po' a tutti...--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Mi sembra naturale che gli USA
    difendano Microsoft per vari motivi:politici e lobbystici, infatti è noto che Microsoft ha sponsorizzato quel (censura) di G.W.Bush e compagni, ed ha buoni rapporti con molti personaggi politici americani.è un'azienda che ha percentuali di mercato monopolistiche ed è Americana.In poche parole, Microsoft fa parte del dominio americano.Non sono antiamericano aprioristicamente, ma non posso fare a meno di pensare che nella supremazia tecnologica ed economica americana Microsoft ricopra, in un'era dell'informatica ed informazione, un ruolo chiave.Ricordiamoci che gli americani che parlano tanto di accordi economici e commerciali, con una sorta di lealtà reciproca, sono gli stessi che con i paesi anglosassoni, hanno ideato Echelon, la cui esistenza è appurata, per spiare aziende europee(cercate su internet se pensate siano idee da fanatici).Quindi se in parte le loro affermazioni sono comprensibili, nel senso che un miglioramento di un prodotto non può generare una multa, anche secondo me, dall'altro lato ignorano che esiste DI FATTO una situazione di monopolio, per cui parlare di concorrenza in un mercato falsato ,anche da mosse più che discutibili di Microsoft (pressioni a vari livelli, prepotenza commerciale), sfruttando il monopolio stesso, mi pare ridicolo.C'è da scommettere che se Microsoft fosse stata europea o giapponese avrebbero applaudito (oltre che cercato in tutti i modi di ridimensionarla).Per cui, come sempre, una cosa è giusta se è per i loro interessi, sbagliata quando è contro.Se ogni tanto poi si facessero i fatti loro senza mettere sempre naso in quelli degli altri sarebbe meglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra naturale che gli USA
      Aggiungo, mi sono dimenticato, che il fatto che Linus Torvalds sia europeo (anche se non è che gnu/linux che c'è ora lo abbia fatto da solo o sia solo lui ad everne il merito), non so fino a che punto sia casuale.In ogni modo in un mondo che si sta organizzando in blocchi commerciali potenti, USA da una parte, Giappone, Cina(che già comincia ad essere una realtà con ritmi di crescita impressionanti) , India(tra qualche anno), Europa, avere Linux e diffonderlo in europa, con le caratteristiche democratiche e libertarie che porta il software libero, quindi sorgente, modificabile e gratutito, è una cosa importantissima per il futuro tecnologico dell'europa.Speroc he i politici leccapiedi con gli amerciani se ne rendano conto, non che ci debba essere una guerra commerciale, ma che l'indipendenza è necessaria.
    • Mechano scrive:
      Re: Mi sembra naturale che gli USA
      - Scritto da: Anonimo
      Se ogni tanto poi si facessero i fatti loro
      senza mettere sempre naso in quelli degli
      altri sarebbe meglio.Mezzo miliardo di dollari passa dal loro PIL al nostro portafogli, sarebbe stato difficile che si fossero fatti i cacchi loro!!Mezzo miliardo di dollari che la comunita' europea puo' rigirare come incentivi alle aziende per rispenderli come meglio credono.Mezzo miliardo rubato alle nostre aziende e pubbliche amministrazioni che vi fa ritorno. Anche se alla fine sono solo bruscolini in confronto a quanto le pratiche di Micro$oft ci hanno protato via negli ultimi 10 e passa anni!--Ciao. Mr. Mechano
    • Trin scrive:
      Re: Mi sembra naturale che gli USA
      - Scritto da: Anonimo
      difendano Microsoft per vari motivi:
      [cut]

      Per cui, come sempre, una cosa è
      giusta se è per i loro interessi,
      sbagliata quando è contro.
      [cut]Mi stavo giusto domandando perchè questi soggetti non avessero vibratamente protestato quando un tribunale europeo ha riesaminato e capovolto la sentenza lindows...dato che :"l'impegno di entrambe le parti di cercare di evitare conflitti nell'applicazione delle proprie leggi di mercato, particolarmente nei casi che configgerebbero direttamente o renderebbero inefficaci le azioni o gli interessi di altri paesi"
    • Anonimo scrive:
      si ma un concetto
      non mi è piaciuto: nella nota USA si dice che visto che la qestione del Media Player era già stata discussa dai tribunali USA e lì assolta, l'Europa non avrebbe dovuto metterci bocca.A quando il potere di legiferare per il mondo intero?
  • Anonimo scrive:
    gli americani sono con l'europa
    pochi sanno che bush e' un sostenitore di bill e che bill se l'e' cavata fin'ora grazie a pressioni governative ma a novembre si cambia!!! Vi ricordate che Clinton quasi riusci' a dividere la microsoft in 2? Altro che multina LOL
    • Anonimo scrive:
      Re: gli americani sono con l'europa
      - Scritto da: Anonimo
      pochi sanno che bush e' un sostenitore di
      bill e che bill se l'e' cavata fin'ora
      grazie a pressioni governative ma a novembre
      si cambia!!! Vi ricordate che Clinton quasi
      riusci' a dividere la microsoft in 2? Altro
      che multina LOL
      In compenso nei quattro anni che ha avuto a disposizione, l'amico di Guglielmo Cancelli, il signor Giorgio DoppiaVu Cespuglio, quello che ha vinto le elezioni non si sa bene in che maniera e costringendo a ricontare settanta volte i risultati in Florida (e stranamente solo al settantesimo è saltato fuori che ha vinto), quello che non trova di meglio che scodellare bombe varie in testa a chiunque sospetti (o trovi conveniente sospettare ) essere un terrorista, quello lì insomma, ha fatto di tutto per spingere verso il voto telematico, e non credo sia un caso.
  • Anonimo scrive:
    Re: lo scrivo ma lo nego!
    te l'ho già detto: evita di far colazione con la grappa :D
  • Anonimo scrive:
    Fatevi i ca$$i vostri
  • Anonimo scrive:
    lo scrivo ma lo nego!
    poichè l'argomento ti ci pulisci..... e stato discusso in america ...gli europei devono usare le 3 conchigliette.....le 3 cosa????....beh se non sapete come usarle non e' colpa nostra se non avete seguito i dibatti dell antitrus tu che mi metto a ridere U.S.A. ARRAGGIATEVI
  • Anonimo scrive:
    Re: Noi abbiamo Linux!
    Condoglianze.
  • netbsd scrive:
    Noi abbiamo Linux!
    Ben presto tutte le società europee avranno linux, microsoft nasconde strani sviluppi per il prossimo sistema operativo, e l'europa è l'unico paese che le va contro, che ci sia dietro qualcosa del tipo controlli remoti sulle pubbliche amministrazioni europee?Fantasia?nn saprei...Linux è l'unica alternativa a questo. forse la rete dopo longhorn si dividerà in due utenze, l'utenza netamericana e l'utenza netfree e forse avranno 2 protocollia noi la scelta,Meditate gente meditate longH0rn rappresenterà solo un sistema di controllo globale delle persone quali utenti, e forse i liberi saranno solo quelli che di pc nn ne capiscono nulla e nn si connettono.Forse azzardata la mia IPOTESI ma forse veritiera...----------------------------------------------------------------------Linux global Free O.S. libero dal controllo troppo trasparente per nascondere qualcosa... troppo... sfuggevole al controllo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!sveglia!un sistema operativo facile e oscuro... (M$)Rileggete la storia di unix e quella di linux la rete nasce da noi e per noi nn per altri scopi oscuri... siamo liberi di cambiare, nn siate schiavi del luccichio, nn è tutto oro quel che luccica,Buona notte Persone sensate.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se non avere M$...


    "Non avere M$ vuol dire essere nel Terzo
    Mondo (Informatico)!!"
    Be', e non è forse vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non avere M$...
      - Scritto da: Anonimo




      "Non avere M$ vuol dire essere nel Terzo

      Mondo (Informatico)!!"



      Be', e non è forse vero?sarebbe come dire che "se non hai una mercedes benz sei nel terzo mondo automobilistico" (non me ne voglia la casa tedesca)mi rendo conto che c'è gente che vede solo in una unica direzione, ma ritengo più da terzo mondo queste persone che le altre
      • eagleone scrive:
        Re: Se non avere M$...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo







        "Non avere M$ vuol dire essere nel
        Terzo


        Mondo (Informatico)!!"






        Be', e non è forse vero?

        sarebbe come dire che "se non hai una
        mercedes benz sei nel terzo mondo
        automobilistico" (non me ne voglia la casa
        tedesca)

        mi rendo conto che c'è gente che vede
        solo in una unica direzione, ma ritengo
        più da terzo mondo queste persone che
        le altreConcordo con te in parte, ma la realtà è molto più triste! Con le auto hai una scelta, puoi avere una Mercedes ma anche una BMW, oppure un'altra qualsiasi marca!Quella di dire "devi avere una Mercedes per non essere del terzo mondo" è una scusa, in realtà è come se ci fosse un'unica marca di auto dominante sul mercato mondiale e tutti si dovessero assogettare a quella con quella scusa, ma la realtà è che se non lo fai non sei "in riga col gregge", capisci?O meglio, sarebbe più giusto il confronto con delle vacche che sono libere ma che possono essere sempre rintracciate e controllate tramite il suono dei rispettivi campanacci, e come fanno poi "i pastori" a controllare quelle che decidono di non mettersi i loro campanacci? Capisci il paragone? ;)Bye
        • zanac scrive:
          Re: Se non avere M$...
          - Scritto da: eagleone
          triste! Con le auto hai una scelta, puoi
          avere una Mercedes ma anche una BMW, oppure
          un'altra qualsiasi marca!OT: mi hai fatto tornare in mente l'episodio di qualche mese fa di Win CE+BMW! lol! :D
    • gerry scrive:
      Re: Se non avere M$...
      - Scritto da: Anonimo




      "Non avere M$ vuol dire essere nel Terzo

      Mondo (Informatico)!!"



      Be', e non è forse vero?E' non è forse un male?
  • Anonimo scrive:
    questione di interesse per la UE
    Secondo i parlamentari USA:"Poiché proprio questo argomento è stato chiarito e risolto durante il procedimento negli Stati Uniti, non avrebbe dovuto rappresentare una questione di interesse per la UE"Ragazzi questa e' bellissima, corro a leggere cosa ne dicono su slahdot !!
  • Anonimo scrive:
    Se non avere M$...
    Assurdo!Puzza lontano 1 KM di minaccia del tipo:"Se non fate i bravi e ci ripensate finisce che poi il Sig. Bill non vi vuole più come suoi clienti"oppure"Non avere M$ vuol dire essere nel Terzo Mondo (Informatico)!!"Ma si rendono conto!Spero che, come qualcuno ha già scritto, l'Europa tenga testa a questa "burocratic fuffa" made in USA e rimanga ferma sulle sue posizioni, che a ben vedere ce n'è ancora un bel po' di roba per snellire Windows e rendorlo un OS e basta!In fondo il peggiore dei mali sarà vivere senza M$: che sia la volta buona!?!?!?!
  • Anonimo scrive:
    Re: TI PREGO EUROPA
    - Scritto da: Anonimo
    ti prego europa, mostrami che sai
    cos'è l'orgoglio!!!No, l'orgoglio ha portato guerre.Che mostri dignità!Tit.
  • Anonimo scrive:
    Italians
  • Anonimo scrive:
    A MS va pure meglio così...
    http://www.theregister.com/content/4/36520.htmlIn pratica, chiunque vorrà usare le API di Windows, ovvero chiunque vorrà scrivere programmi per windows, e perfino scrivere "cloni" di parti di windows, dovrà sborsare denaro, se la MS lo vorrà.Meglio di così proprio non poteva andarle, alla faccia del "salviamo la competizione". Che schifo l'Europa...
  • Anonimo scrive:
    mi sembra!!!
    lasciando da parte la multa mi sembra che il concetto nuovo della politica antitrust europea su MS sia stata HEI.....guarda che tu pui fare contratti con costruttori di pc come vuoi loro possono installare la versione completa.....se io cittadino desidero fare un up grade tu devi vendere il soft non integrando nada de nada direttamente sono io che devo decidere cosa metterci ..altro que qella schifezza de messanger che rompe lepalle quando apro la posta o il mediaplayer ..visto che c'e' di meglio in giro e gratis .......dopo di che e stato detto....che le concorrenti hanno il diritto di come integrare al 100% il loro software pagando naturalmente i diritti diMS per usarli .....e questo aiuta a recuperare eventuale multa....o i concorrenti pagano o ciccia restano a casa ....a sto punto non vedo il probblwma......e poi monti gli a fatto una proposta CHE NON PUO' RIFIUARE.....e loro come risposta sono andati ai MATERASSI ........Mizzica.......
  • Anonimo scrive:
    TI PREGO EUROPA
    .....non calare le braghe, non leccare le natiche ancora una volta...ti prego europa, mostrami che sai cos'è l'orgoglio!!!Abbiamo cercato di imparare già troppo da chi in pratica non ha inventato nulla...Ti prego, europa, non eseguire gli ordini di chi non ci rispetta..almeno per questa ca..ata!!!!Sperando che questo non ci faccia accusare di possedere armi di distruzione di massa........
  • TPK scrive:
    Re: Di buone intenzioni....
    - Scritto da: Alessandrox
    e' lastricata la via dell' inferno.

    l' On. Monti ha fatto bene a fare a imporre
    le sanzioni contro M$, e fa' bene a non
    venire a patti con gli USA MA...
    ha perso una buona occasione per affrontare
    i veri problemi che naturalmente non stanno
    nella applicazioni che M$ intenderebbe
    lasciare integrate nel suo S.O., quella e'
    fuffa... un falso problema. Ma non e' tutta
    colpa di Monti.Si, ma anche Al Capone lo hanno arrestato per evasione fiscale.
    • Alessandrox scrive:
      Re: Di buone intenzioni....
      - Scritto da: TPK

      - Scritto da: Alessandrox

      e' lastricata la via dell' inferno.



      l' On. Monti ha fatto bene a fare a
      imporre

      le sanzioni contro M$, e fa' bene a non

      venire a patti con gli USA MA...

      ha perso una buona occasione per
      affrontare

      i veri problemi che naturalmente non
      stanno

      nella applicazioni che M$ intenderebbe

      lasciare integrate nel suo S.O., quella
      e'

      fuffa... un falso problema. Ma non e'
      tutta

      colpa di Monti.
      Si, ma anche Al Capone lo hanno arrestato
      per evasione fiscale. Hehe... e basta questo per distinguere un mafioso da un comune evasore fiscale?Diciamo che si accontentarono di questa accusa perche' non riuscirono ad incastrarlo con accuse piu' gravi... comunque fece una rutta fine. Ma la mafia in se... mah... mi pare ancora viva e vegeta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Arroganti sì, ma alla fine vinceranno..
  • Anonimo scrive:
    Re: Arroganti sì, ma alla fine vincerann
    - Scritto da: Anonimo
    Bill Gates potrebbe, senza faticare troppo,
    giocare sui mercati valutari e far crollare
    l'euro del 40-50%, e così dimezzare
    la multa.
    Il governo USA, che al momento è
    molto filo-Microsoft, e che comunque anche
    se non lo fosse lo sarebbe lo stesso
    perché si tratta di difendere
    un'azienda americana contro il resto del
    mondo, farà una vera e propria guerra
    commerciale per convincere la UE a revocare
    multa ed obblighi.
    La senatrice Murray, eletta nello stato di
    Washington (in cui ha sede la Microsoft), ha
    detto all'amministrazione Bush: "la UE ha
    ora attaccato direttamente l'autorità
    degli USA, e la nostra economia in genere:
    gli interessi americani sono minacciati".
    Inoltre ha chiesto all'amministrazione di
    "engage" la UE per sistemare la situazione:
    il linguaggio usato è già
    bellico, dato che "engage" può voler
    dire molte cose, anche inviare truppe
    armate.
    Ah, per la cronaca: Murray è una
    senatrice democratica.spegni la tv che ti fa male!
    • Anonimo scrive:
      Re: Arroganti sì, ma alla fine vincerann
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Bill Gates potrebbe, senza faticare
      troppo,

      giocare sui mercati valutari e far
      crollare

      l'euro del 40-50%, e così
      dimezzare

      la multa.

      Il governo USA, che al momento è

      molto filo-Microsoft, e che comunque
      anche

      se non lo fosse lo sarebbe lo stesso

      perché si tratta di difendere

      un'azienda americana contro il resto del

      mondo, farà una vera e propria
      guerra

      commerciale per convincere la UE a
      revocare

      multa ed obblighi.

      La senatrice Murray, eletta nello stato
      di

      Washington (in cui ha sede la
      Microsoft), ha

      detto all'amministrazione Bush: "la UE
      ha

      ora attaccato direttamente
      l'autorità

      degli USA, e la nostra economia in
      genere:

      gli interessi americani sono
      minacciati".

      Inoltre ha chiesto all'amministrazione
      di

      "engage" la UE per sistemare la
      situazione:

      il linguaggio usato è già

      bellico, dato che "engage" può
      voler

      dire molte cose, anche inviare truppe

      armate.

      Ah, per la cronaca: Murray è una

      senatrice democratica.


      spegni la tv che ti fa male!deve avere il cervello obliterato x sparare le ca**ate che ha deto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Arroganti sì, ma alla fine vincerann
        Bill Gates che fa dimezzare l'euro sul dollaro? Muhuauhauauhha... va bene tutto, ma chi diavolo e'? Ma che rade al suolo le capitali Europee per ottenere un risultato simile? ma lol
        • Anonimo scrive:
          Re: Arroganti sì, ma alla fine vincerann
          - Scritto da: Anonimo
          Bill Gates che fa dimezzare l'euro sul
          dollaro? Muhuauhauauhha... va bene tutto, ma
          chi diavolo e'? Ma che rade al suolo le
          capitali Europee per ottenere un risultato
          simile? ma lol Be' alla fine basta far trapelare un documento Word nel quale si dice chiaramente che ex Cellule della STASI sono confluite in Al Qaida e hanno preso piede nel governo Tedesco e Bush Berlino la spiana a napalm... magari poi dai metadati del file salta fuori che è stato scritto a Redmond ma chi vuoi che ci faccia caso?
          • theChrist scrive:
            Re: Arroganti sì, ma alla fine vincerann

            Be' alla fine basta far trapelare un
            documento Word nel quale si dice chiaramente
            che ex Cellule della STASI sono confluite in
            Al Qaida e hanno preso piede nel governo
            Tedesco e Bush Berlino la spiana a napalm...
            magari poi dai metadati del file salta fuori
            che è stato scritto a Redmond ma chi
            vuoi che ci faccia caso?La cosa triste e' che a grosse linee, e' quello che e' successo in Iraq, e noi zitti...shut up!!!gridarono in coro gli Anglo-Americani...e noi eurpei...zittiAmenTheCrist
  • Alessandrox scrive:
    Di buone intenzioni....
    e' lastricata la via dell' inferno.l' On. Monti ha fatto bene a fare a imporre le sanzioni contro M$, e fa' bene a non venire a patti con gli USA MA...ha perso una buona occasione per affrontare i veri problemi che naturalmente non stanno nella applicazioni che M$ intenderebbe lasciare integrate nel suo S.O., quella e' fuffa... un falso problema. Ma non e' tutta colpa di Monti.
  • Anonimo scrive:
    Arroganti sì, ma alla fine vinceranno..
    Bill Gates potrebbe, senza faticare troppo, giocare sui mercati valutari e far crollare l'euro del 40-50%, e così dimezzare la multa.Il governo USA, che al momento è molto filo-Microsoft, e che comunque anche se non lo fosse lo sarebbe lo stesso perché si tratta di difendere un'azienda americana contro il resto del mondo, farà una vera e propria guerra commerciale per convincere la UE a revocare multa ed obblighi.La senatrice Murray, eletta nello stato di Washington (in cui ha sede la Microsoft), ha detto all'amministrazione Bush: "la UE ha ora attaccato direttamente l'autorità degli USA, e la nostra economia in genere: gli interessi americani sono minacciati". Inoltre ha chiesto all'amministrazione di "engage" la UE per sistemare la situazione: il linguaggio usato è già bellico, dato che "engage" può voler dire molte cose, anche inviare truppe armate.Ah, per la cronaca: Murray è una senatrice democratica.
  • Anonimo scrive:
    resto del mondo?
    "Se l'Europa non cambia il proprio approccio - hanno preconizzato i rappresentanti CAGW - rimarrà indietro, mentre il resto del mondo continuerà a crescere sul piano tecnologico"Il resto del mondo (europa, africa, giappone, cina, asia, sud e centro america) stia passando tutto a prodotti alternativi, più sicuri e indipendenti.O forse per "il resto del mondo" intendono unicamente gli stati uniti d'america?
    • Anonimo scrive:
      Re: resto del mondo?
      hey trattali bene gli americani.altrimenti se arrivano gli alieni o i meoriti, chi ci salva il culo se non will smith o bruce willis?pascal
      • Anonimo scrive:
        Re: resto del mondo?
        - Scritto da: Anonimo
        hey trattali bene gli americani.
        altrimenti se arrivano gli alieni o i
        meoriti, chi ci salva il culo se non will
        smith o bruce willis?

        pascalghe pensi mi!ciaosilvio
        • FDG scrive:
          Re: resto del mondo?
          - Scritto da: Anonimo
          ghe pensi mi!

          ciao
          silvio"Il Cavaliere, con uno starnuto, ha deviato il meteorite che s'è andato a schiantare su un capannone dove si svolgeva un'assemblea di no-global...":D
          • Anonimo scrive:
            Re: resto del mondo?
            - Scritto da: FDG

            "Il Cavaliere, con uno starnuto, ha deviato
            il meteorite che s'è andato a
            schiantare su un capannone dove si svolgeva
            un'assemblea di no-global..."

            :D"Poteva starsene a cantare su una nave da crociera ed invece è sceso in campo!E l'ha fatto PER NOI,lui che era ricco e poteva starsene li a fare il nababbo e invece... e' sceso in campo... per noi!":'(
    • Anonimo scrive:
      Re: resto del mondo?

      Il resto del mondo (europa, africa,
      giappone, cina, asia, sud e centro america)
      stia passando tutto a prodotti alternativi,
      più sicuri e indipendenti.certo, certo, tutti quantipercentuali da brivido!
  • Stephan scrive:
    bla, bla, bla...
    Pate, che ha cercato di difendere le scelte antitrust degli Stati Uniti proprio rispetto a Microsoft, ha affermato che "l'esperienza americana ci dice che i migliori rimedi antitrust eliminano gli ostacoli al sano funzionamento dei mercati competitivi senza danneggiare aziende di successo o imporre oneri su terze parti"Infatti abbiamo visto come la Ms non sia più in condizioni di monopolio, vero?"Questo schema - affermano i deputati statunitensi - assicura che Microsoft possa continuare ad aggiungere nuove funzionalità ai suoi prodotti ma consente sia agli utenti sia ai produttori di computer di _nascondere_ queste funzionalità addizionali e utilizzare prodotti alternativi dei rivali".Nascondere? Nascondere??Dico ma siamo fuori? Se io non voglio una "funzionalità aggiuntiva" devo poterla _eliminare_ non nascondere!!!!"Nella lettera si ricorda anche che la società indagata è americana, che chi ha protestato contro le sue azioni sono soprattutto aziende statunitensi e che tutte le scelte strategiche delle aziende sono state prese negli Stati Uniti"Eh, già! L'Europa dovrebbe quindi farsi i c***i suoi e non venire a sindacare sulle giustissime decisioni americane!Sempre peggio...
    • Anonimo scrive:
      Re: bla, bla, bla...
      - Scritto da: Stephan
      Pate, che ha cercato di difendere le scelteQuesto "Pate" deve essere uno dei tanti rintronati che attualmente gli USA mettono nei nei posti di comando e di potere.Infatti si vede gli USA come si stanno riducendo ultimamente: strafottenti, presuntuosi, dominatori, monopolisti, terrorizzati che vivono praticamente blindati in casa propria, mal visti ovunque dalla gente.
    • Anonimo scrive:
      Re: bla, bla, bla...

      Infatti abbiamo visto come la Ms non sia più in condizioni
      di monopolio, vero?L'essere un monopolio non è reato, è l'abuso della posizione di monopolista che lo è.
      Dico ma siamo fuori? Se io non voglio una "funzionalità
      aggiuntiva" devo poterla _eliminare_ non nascondere!!!!Compra un OS diverso, se Windows non ti aggrada. Se non ti piace il motore della nuova macchina che hai intenzione di comprare, pensi che chiedendo alla casa produttrice di venderti la macchina senza motore vedrai la tua richiesta esaudita? Mi dirai che le auto vengono vendute con o senza optional, ma non c'è nessuna legge che obbliga una tale scelta, è una scelta che viene fatta per pure ragioni economiche.Obbligare la MS a vendere il suo OS a pezzi significa dettare cosa un OS può e non può contenere, significa dire alla MS che scelte progettuali adottare, significa menomare la libertà di un'azienda di decidere come progettare e costruire il suo prodotto, fermi restando tutti i limiti già esistenti e relativi ad ambiti di sicurezza d'uso e cose del genere, che ovviamente hanno senso d'esistere.
      • uomo scrive:
        Re: bla, bla, bla...
        la costruzione di automobili e' differentissima !!!Paragone sbagliatissimo !saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: bla, bla, bla...

          la costruzione di automobili e' differentissima !!!Il che è irrilevante, visto che è il concetto che conta.
          • Anonimo scrive:
            Re: bla, bla, bla...
          • Anonimo scrive:
            Re: bla, bla, bla...
            - Scritto da: Anonimo

            la costruzione di automobili e'
            differentissima !!!

            Il che è irrilevante, visto che
            è il concetto che conta.La situazione conta!.......non il concetto!.......L'antitrust indaga su M$ per la situazione attuale, in relazione ai movimenti che l'azienda ha compiuto in passato e che secondo le varie commissioni, con attenta premeditazione, hanno portato alla situazione odierna.Le modifiche che la UE chiede (vanno valutate tutte attentamente, io non l'ho fatto) andrebbero (penso) interpretate........così (credo)........Prendo come spunto le macchine, visto che vi piacciono tanto........Con gli anni....un produttore di MOTORI (M$), è riuscito ad imporre..........ad altre ditte di auto (e di conseguenza anche a i consumatori), di far montare i propri MOTORI su la quasi totalità dei mezzi in circolazione. La UE, invece, vorrebbe che qualsiasi ditta potesse proporre alle stesse condizioni i propri motori senza partire in svantaggio rispetto alla ditta che detiene il monopolio (M$).Questo mi sembra di aver capito.
          • Anonimo scrive:
            Re: bla, bla, bla...
            La MS non è stata multata per le sue pratiche di mercato, è stata multata per il MediaPlayer.
          • paulatz scrive:
            Re: bla, bla, bla...
            - Scritto da: Anonimo
            La MS non è stata multata per le sue
            pratiche di mercato, è stata multata
            per il MediaPlayer.È stata multata per le sue pratiche di mercato riguardo al MediaPlayer, vuoi che ti faccia un disegno????
          • Anonimo scrive:
            Re: bla, bla, bla...
            - Scritto da: Anonimo
            La MS non è stata multata per le sue
            pratiche di mercato, è stata multata
            per il MediaPlayer.ovvero è stata multata perchè sulla sua automobile montava un'autoradio di serie senza possibilità d'avere l'auto senza autoradio, e senza che il cliente potesse a posteriori rimuovere l'autoradio per mettere d'inserire nell'apposito spazio quella della concorrenza. Se si voleva mettere un'autoradio diversa la si doveva applicare in una posizione diversa da quella che normalmente occupa un'autoradio, e ricordarsi di spegnere l'autoradio MS (che parte sempre all'accensione della macchina) prima d'accendere l'autoradio nuova. Quante speranze hanno i produttori d'autoradio non MS che i clienti acquistino le loro autoradio?
          • Anonimo scrive:
            Re: bla, bla, bla...

            ovvero è stata multata perchè sulla sua automobile
            montava un'autoradio di serie senza possibilità d'avere
            l'auto senza autoradio,Che non mi pare sia reato.
            e senza che il cliente potesse a
            posteriori rimuovere l'autoradio per mettere d'inserire
            nell'apposito spazio quella della concorrenza.Cosa non vera.
            Se si voleva mettere un'autoradio diversa la si doveva
            applicare in una posizione diversa da quella che
            normalmente occupa un'autoradio, Falso.
            e ricordarsi di spegnere
            l'autoradio MS (che parte sempre all'accensione della
            macchina) prima d'accendere l'autoradio nuova. Falso ancora.
            Quante speranze hanno i produttori d'autoradio non MS
            che i clienti acquistino le loro autoradio?Se i loro prodotti sono migliori di quelli di MS allora avranno sicuramente clienti, ma visto che i loro prodott spesso non sono migliori, allora non li hanno. Semplici regole economiche, che ora sono state stravolte.
          • Mechano scrive:
            Re: bla, bla, bla...
            - Scritto da: Anonimo

            ovvero è stata multata
            perchè sulla sua automobile

            montava un'autoradio di serie senza
            possibilità d'avere

            l'auto senza autoradio,

            Che non mi pare sia reato.Diventa reato quando l'unico produttore di automobili e' anche quello che gli vuole mettere solo la sua autoradio.

            e senza che il cliente potesse a

            posteriori rimuovere l'autoradio per
            mettere d'inserire

            nell'apposito spazio quella della
            concorrenza.

            Cosa non vera.In base a cosa dici che e' una cosa non vera?Vuori forse dire che in fase d'installazione di Win puoi decidere di non installare l'autoradio ossia WMP?

            Se si voleva mettere un'autoradio
            diversa la si doveva

            applicare in una posizione diversa da
            quella che

            normalmente occupa un'autoradio,

            Falso.Ancora, potrest spiegare perche' e' Falso?Vuoi forse dire che in fase d'installazione di Win puoi anche scegliere un altro tipo di autoradio ossia di Mediaplayer diverso da quello M$?

            macchina) prima d'accendere l'autoradio
            nuova.

            Falso ancora. Spiegaci perche' e' ancora falso?Vuoi forse dire che i file multmediali non sono associati a WMP e che se installi un'altra autoradio (mediaplayer) e gli associ i file WMP in maniera casuale non se li riassocia da solo?
            Se i loro prodotti sono migliori di quelli
            di MS allora avranno sicuramente clienti, ma
            visto che i loro prodott spesso non sono
            migliori, allora non li hanno. Semplici
            regole economiche, che ora sono state
            stravolte.Il WMP non e' il migliore player, anzi e' molto scadente soprattutto e' esoso come risorse richieste.E se i presupposti sono quelli scritti sopra, ossia l'impossibilita' di non installarlo e non trovarsi gia' i file associati a molte persone gli fara' credere che non c'e' alternativa o meglio non gli fara' venire alcuna voglia di trovare un'alternativa.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Monopolisti e Arroganti.
    Hanno creato loro un monopolista che ha steso i suoi tentacoli cangerogeni su tutto il mondo e adesso vorrebbero dire all' Europa cosa fare?!L' Europa sa benissimo cosa fare e lo sta facendo, così facendo l' Europa farà il bene al mondo intero, USA compresi.La Microsoft ha abusato della sua posizione monopolistica e ha fatto concorrenza sleale da almeno 12 anni, che cosa pretende adesso?Si becchi la multa e ottemperi alle altre disposizioni comminate dalla UE oppure si levi dalle palle.
  • Anonimo scrive:
    Per Hewitt Pate
    Caro Pate,stai a casa tua e non venire a dire cosa deve fare l'Europa!Voi siete americani, non vi fermate a pensare, per voi tutto è in dollari, qui c'è una diversa storia (anzi, c'è una storia) in cui gli uomini valgono qualcosa a cui i vostri dollari non riescono ad arrivare. Per noi, con la nostra cultura, i valori sono altri: per noi Europei c'è un mondo dietro alle persone, c'è una filosofia dietro alle azioni, ci sono gli animi e i sentimenti che hanno un prezzo emotivo che esula dal denaro, possono solo essere compresi da chi ha l'animo di questa nostra antica terra.Tu critichi in quel modo perché non puoi capire, non puoi arrivarci; chi non nasce e cresce in Europa non potrà mai sentire da Europeo e dare un peso europeo alle cose.Per questo dai un senso tutto americano alle sanzioni, ma non hai capito niente di ciò che quelle sanzioni significano *in Europa*.Tit.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Hewitt Pate
      - Scritto da: Anonimo
      Caro Pate,
      stai a casa tua e non venire a dire cosa
      deve fare l'Europa!
      Voi siete americani, non vi fermate a
      pensare, per voi tutto è in dollari,
      qui c'è una diversa storia (anzi,
      c'è una storia) in cui gli uomini
      valgono qualcosa a cui i vostri dollari non
      riescono ad arrivare. Per noi, con la nostra
      cultura, i valori sono altri: per noi
      Europei c'è un mondo dietro alle
      persone, c'è una filosofia dietro
      alle azioni, ci sono gli animi e i
      sentimenti che hanno un prezzo emotivo che
      esula dal denaro, possono solo essere
      compresi da chi ha l'animo di questa nostra
      antica terra.
      Tu critichi in quel modo perché non
      puoi capire, non puoi arrivarci; chi non
      nasce e cresce in Europa non potrà
      mai sentire da Europeo e dare un peso
      europeo alle cose.
      Per questo dai un senso tutto americano alle
      sanzioni, ma non hai capito niente di
      ciò che quelle sanzioni significano
      *in Europa*.

      Tit.ben detto
      • Anonimo scrive:
        Re: Per Hewitt Pate
        io sono nato e vivo in svizzera.la svizzera e' considerata dagli europei un paese extra comunitario...ma quello che hai detto e' poesia per me!ben detto.Pascal
        • Anonimo scrive:
          Re: Per Hewitt Pate
          - Scritto da: Anonimo
          io sono nato e vivo in svizzera.
          la svizzera e' considerata dagli europei un
          paese extra comunitario...
          ma quello che hai detto e' poesia per me!
          ben detto.Ho avuto tanti amici a Lugano (ormai sono passati quasi dieci anni) che sono andato a trovare diverse volte.Ho sempre un ricordo bellissimo del loro affetto.È vero, siete extracomunitari, ma nel senso che non siete nella Comunità, ma siete in Europa, avete condiviso con tutti gli altri la storia, il pensiero, i travagli che abbiamo dentro.Il nostro punto debole in Europa è che ci siamo sempre bisticciati l'un l'altro e abbiamo impegnato le nostre risorse cercando di conquistarci a vicenda invece di metterci d'accordo. E difatti, quando ci siamo messi d'accordo abbiamo fatto vedere i sorci verdi al mondo (l'Euro ogni tanto inizia ad inanellare record su record sul dollaro).Gli americani, invece, cos'hanno fatto? Sono andati "fuori" a vedersela da "veri uomini", se le sono date di santa ragione, hanno deciso chi ha vinto, ma da allora non si discute più, si è presa una direzione e basta.Ecco, adesso noi Europei (e gli Svizzeri sono Europei) dobbiamo solo smetterla di bisticciarci, metterci d'accordo e finalmente partire come un'inesorabile locomotiva che tutti i territori vede, attraversa e respira!Tit.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per Hewitt Pate
            - Scritto da: Anonimo

            Ecco, adesso noi Europei (e gli Svizzeri
            sono Europei) dobbiamo solo smetterla di
            bisticciarci, metterci d'accordo e
            finalmente partire come un'inesorabile
            locomotiva che tutti i territori vede,
            attraversa e respira!

            Tit.Intanto oggi hanno votato la devolution... w l'italia sempre al passo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Per Hewitt Pate
            - Scritto da: Anonimo
            Intanto oggi hanno votato la devolution... w
            l'italia sempre al passo!Darò un giudizio quando leggerò il testo della legge, non sulla fiducia: il pregiudizio mi appare come un sintomo di obnubilamento mentale. Preferisco dare un *mio* giudizio sulla base di quello che *io* leggo e che *io* penso.Vedi, a volte non mi fido neanche della mia testa, figurati se mi devo fidare di quella degli altri!E comunque l'Europa è l'unico continente (a parte ovviamente l'Antartide) in cui non ci sono dittature.Ci riflettano, gli americani, che millantano di "terre della libertà"!Tit.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per Hewitt Pate
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Intanto oggi hanno votato la
            devolution... w

            l'italia sempre al passo!

            Darò un giudizio quando
            leggerò il testo della legge, non
            sulla fiducia: il pregiudizio mi appare come
            un sintomo di obnubilamento mentale.
            Preferisco dare un *mio* giudizio sulla base
            di quello che *io* leggo e che *io* penso.
            Vedi, a volte non mi fido neanche della mia
            testa, figurati se mi devo fidare di quella
            degli altri!
            Ho letto il testo: ho un trisavolo morto :D nella seconda guerra d'indipendenza che si rivolterà nella tomba..e ho anche un nonno che ha combattuto nella Grande guerra credendo di finire di costruire l'Italia : : si rivolterà anche lui!Se lo leggete bene di fatto è la strada aperta a ricreare emuli di granducati, regni etc. etc. dove ognuno potra deliberare scelte diverse da altri granducati, regni creandi di fatto diversità che non esistevano più:( Complimenti!!Spero solo che non passi!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Per Hewitt Pate
            - Scritto da: Anonimo

            granducati, regni creandi di fatto
            diversità che non esistevano
            più:( Complimenti!!
            Spero solo che non passi!!!Le diversità devonoi esistere, è su quelle che la Natura si è evoluta! Io voglio essere trattato in modo diverso dagli altri perché *sono* diverso da chiunque altro! Così come i disabili hanno bisogno di essere considerati tali, altrimenti nessuno abbatterebbe le barriere architettoniche. Così i malati di AIDS devono essere tratati da malati di AIDS, altrimenti nessuno si cura di loro e si rischiano ulteriori contagi.Ma nell'idea degli stolti "trattare diversamente" significa "trattare peggio" o demonizzare. Ma dove sta scritto?La volontà di fagocitare e assimilare tutto a noi stessi ci ha fatto combattere le guerre, ci ha aizzati gli uni contro gli altri, proprio perché c'era gente che non ammetteva un mondo diverso dal proprio. Invece è proprio rispettando le diversità che si lascia liberi gli uomini di essere ciò che sono, e assecondano la loro natura vivono più in armonia. Dobbiamo imparare a rispettare le diversità altrui, perché *non siamo tutti uguali*, anche se per decenni si è cercato di inculcare questa idea completamente sbagliata.La Natura ha decretato che nessun essere vivente deve essere uguale a un altro, e andare contro Natura la si paga cara!Per far crescere degli individui sani dobbiamo abbattere tutti i tentativi di uguaglianza.
  • Anonimo scrive:
    eliminare anche msn messager..
    ... che fa pure schifo!
    • Anonimo scrive:
      Re: eliminare anche msn messager..
      quoto
      • Stephan scrive:
        Re: eliminare anche msn messager..
        ricorderò male io, ma col sp1 di winxp non lo si può già togliere?
        • Anonimo scrive:
          Re: eliminare anche msn messager..
          - Scritto da: Stephan
          ricorderò male io, ma col sp1 di
          winxp non lo si può già
          togliere?no, lo nascondi e di default si avvia pure in automatico.
        • Anonimo scrive:
          Re: eliminare anche msn messager..

          ricorderò male io, ma col sp1 di
          winxp non lo si può già
          togliere?ricordi male
      • FDG scrive:
        Re: eliminare anche msn messager..
        - Scritto da: Anonimo
        quoto* BUMP *
        • Anonimo scrive:
          Re: eliminare anche msn messager..
          usate msn remove e nn avrete piu' problemi:D
          • Anonimo scrive:
            Re: ekkolo elimina msn
            - Scritto da: Anonimo
            usate msn remove e nn avrete piu' problemi:De lo trovate qui':http://www.superdeejay.net/forum/topic.asp?TOPIC_ID=968&SearchTerms=,msn,remove
    • Maxxer scrive:
      Re: eliminare anche msn messager..
      ... Msn, Internet Explorer, Outlook Express, oltre a semplificare la procedura per il rimborso di chi non vuole Windows su ogni pc che acquista!
  • Anonimo scrive:
    dovremmo... cosa?
    ""Microsoft - ha dichiarato l'associazione statunitense - ha già firmato un accordo equo negli Stati Uniti che la Commissione europea avrebbe dovuto accettare"dimenticano che gli elettori USA non eleggono _nessun_ rappresentante in UE?Chi decide se un accordo stretto con UN governo USA è valido ANCHE per un qualunque altro Paese?Qui si è ribaltato il mondo!Sembra che non siano passati affatto trecento anni dalla dichiarazione di Indipendenza USA e che ora siamo noi in Europa a doverla dichiarare!"No taxation without representation" (1770)Non vogliamo alcuna tassa degli USA, sottoforma di software obbligatorio del monopolio!
    • FDG scrive:
      Re: dovremmo... cosa?
      - Scritto da: Anonimo
      "No taxation without representation" (1770)

      Non vogliamo alcuna tassa degli USA,
      sottoforma di software obbligatorio del
      monopolio!Bella questa!:DGli amici di MS devono aver avuto un'imbeccata per protestare contro l'UE. Ma tanto alle prossime elezioni, amici della Florida e corte suprema permettendo, si beccano una sonora bastonata... sperando che Kerry non si venda a sti mafiosi e il DOJ riprenda a lavorare!
      • Anonimo scrive:
        Re: dovremmo... cosa?
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Anonimo


        "No taxation without representation"
        (1770)



        Non vogliamo alcuna tassa degli USA,

        sottoforma di software obbligatorio del

        monopolio!

        Bella questa!

        :D

        Gli amici di MS devono aver avuto
        un'imbeccata per protestare contro l'UE. Ma
        tanto alle prossime elezioni, amici della
        Florida e corte suprema permettendo, si
        beccano una sonora bastonata... sperando che
        Kerry non si venda a sti mafiosi e il DOJ
        riprenda a lavorare!c'è da notare che Kerry è del Massachussets, l'unico stato USA che ancora si otsina a contrastare Microsoft sul piano giuridico.
  • Anonimo scrive:
    FATEVI GLI AFFARI VOSTRI
    "Microsoft - ha dichiarato l'associazione statunitense - ha già firmato un accordo equo negli Stati Uniti che la Commissione europea avrebbe dovuto accettare". "Se l'Europa non cambia il proprio approccio - hanno preconizzato i rappresentanti CAGW - rimarrà indietro, mentre il resto del mondo continuerà a crescere sul piano tecnologico".Che è? na barzelletta? :|Gli Stati Uniti sono una cosa, l'Europa un'altra. Chi glielo spiega ai CAGW? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEVI GLI AFFARI VOSTRI
      - Scritto da: Anonimo
      "Microsoft - ha dichiarato l'associazione
      statunitense - ha già firmato un
      accordo equo negli Stati Uniti che la
      Commissione europea avrebbe dovuto
      accettare". "Se l'Europa non cambia il
      proprio approccio - hanno preconizzato i
      rappresentanti CAGW - rimarrà
      indietro, mentre il resto del mondo
      continuerà a crescere sul piano
      tecnologico".


      Che è? na barzelletta? :|

      Gli Stati Uniti sono una cosa, l'Europa
      un'altra. Chi glielo spiega ai CAGW? ;)L'eruopa deve sanzionare MSFT e passare tutto sui sistemi OpenSource. Il secondo mercato più grande di Linux è attulamnete l'europa dopo l'Asia. Gli ammeregani hanno solo paura di rimanere a piedi e per colpa di MSFT stessa che ha imposto un monopolio con il bene placido del governo.
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEVI GLI AFFARI VOSTRI
        - Scritto da: Anonimo
        ...con il bene placido del
        governo.Bello il mobile, bella la cassapanca, bello tutto ma il "bene placido" no, non ce la faccio proprio..... :) :) :)PS: sei sicuro di sapere il significato di "beneplacito"?
        • Anonimo scrive:
          Re: FATEVI GLI AFFARI VOSTRI
          - Scritto da: Anonimo

          PS: sei sicuro di sapere il significato di
          "beneplacito"?di "beneplacito" proprio no
          • TPK scrive:
            Re: FATEVI GLI AFFARI VOSTRI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            PS: sei sicuro di sapere il significato
            di

            "beneplacito"?

            di "beneplacito" proprio noEccoti un aiuto:http://www.demauroparavia.it/13270
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEVI GLI AFFARI VOSTRI
            - Scritto da: TPK

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo







            PS: sei sicuro di sapere il
            significato

            di


            "beneplacito"?



            di "beneplacito" proprio no

            Eccoti un aiuto:
            www.demauroparavia.it/13270 letto. quindi?
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEVI GLI AFFARI VOSTRI
  • Anonimo scrive:
    Gli USA criticano l' Europa?
    Ma si guardino la sporcizia che hanno in casa loro,ne hanno tanta che hanno inquinato tutto il mondo.L' Europa sta solo facendo pulizia della fuffa cancerogena.
Chiudi i commenti