Antitrust, Schmidt fuori non basta

L'authority statunitense non si ritiene soddisfatta. E continuerà a indagare su possibili conflitti di interessi tra Cupertino e Mountain View

Roma – La Federal Trades Commission (FTC) statunitense continuerà a sorvegliare con attenzione le relazioni fra Apple e Google, nonostante Eric Schimdt abbia rinunciato ieri al suo seggio nella board di Cupertino.

L’ente di controllo ha dichiarato in una nota ufficiale che le due aziende sarebbero state ingenue a pensare che l’uscita di Schimdt da Apple potesse risolvere l’eventuale conflitto d’interessi .

Ciò che continua a preoccupare la FTC sono altre figure che fanno la spola tra Cupertino e Mountain View , tra cui Al Gore e Arthur Levinson: “Stiamo valutando i legami tra Apple e Google da diverso tempo – ha affermato Richard Feinstein, direttore del Bureau of Competition – abbiamo raccomandato ad entrame le aziende di riconoscere il fatto che la condivisione di consiglieri può sollevare questioni sulla competitività. Continueremo quindi a investigare sugli attuali direttori che si dividono fra Apple e Google”.

A dettare questa linea intransigente sarebbe l’espansione di Google in comparti di mercato in cui è presente anche Apple : una situazione intollerabile per l’organismo USA che monitora la concorrenza. Secondo alcuni sarebbe lecito aspettarsi altre uscite eccellenti dalla board di Apple, a testimonianza di un possibile mutamento dei rapporti tra la grande mela e il big del search. ( G.P. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • marius gheorghe ungureanu scrive:
    windows 7
    no lo voglio
  • pippo75 scrive:
    Daccordo IE
    Un giorno ci vuole, un giorno non ci vuole.Mano destra mettere IE, Mano sinistra Togliere IEFormatta e Frammenta.Ricorda la formattazione è importante.(Tratto da Browser Kid ).Ma il WinHelp nessuno lo ricorda?Tutti a pensare al lettore di File HTML, ma al lettore di file .HLP?
  • Akiro scrive:
    Re: browser

    se nn ti piace sta
    cosa non la comperi. stop...senza tante
    polemiche. ALT!in un mondo di FIAT cosa comperi se tutte le concessionarie hanno sempre e solo FIAT?
  • Nome e cognome scrive:
    ma che volete di più?
    e adesso costringano linux a promuovere software di windows
    • ruppolo scrive:
      Re: ma che volete di più?
      - Scritto da: Nome e cognome
      e adesso costringano linux a promuovere software
      di
      windows E chi è Linux?
      • angros scrive:
        Re: ma che volete di più?

        E chi è Linux?e se fosse stato: "e adesso costringano apple a promuovere software di windows" (tra i browser alternativi c' è anche safari)?
    • Pippo Lacoca scrive:
      Re: ma che volete di più?
      non sapevo che una qualsiasi distro di Linux fosse in posizione dominante sul mercato
      • rextoram scrive:
        Re: ma che volete di più?
        - Scritto da: Pippo Lacoca
        non sapevo che una qualsiasi distro di Linux
        fosse in posizione dominante sul
        mercatonon è mica colpa di microsoft se linux se non è dominantein base ai provvedimenti UE, microsoft è "colpevole" esclusivamente riguardo la posizione dominante in ambito browser e lettori MP3, insomma roba da idiotinessun riferimento a sistemi operativi, per il quale la UE riconosce l'assenza reale di qualsiasi tentativo serio di concorrenzama tanto parlare con voi è come parlare con i muri coperti dalle facce del Che'
        • alexjenn scrive:
          Re: ma che volete di più?
          - Scritto da: rextoram
          - Scritto da: Pippo Lacoca

          non sapevo che una qualsiasi distro di Linux

          fosse in posizione dominante sul

          mercato

          non è mica colpa di microsoft se linux se non è
          dominante

          in base ai provvedimenti UE, microsoft è
          "colpevole" esclusivamente riguardo la posizione
          dominante in ambito browser e lettori MP3,
          insomma roba da
          idioti

          nessun riferimento a sistemi operativi, per il
          quale la UE riconosce l'assenza reale di
          qualsiasi tentativo serio di
          concorrenza

          ma tanto parlare con voi è come parlare con i
          muri coperti dalle facce del
          Che'Forse Microsoft ha abusato della sua posizione?Chissà... http://is.gd/21MGz
    • By Hoork scrive:
      Re: ma che volete di più?
      Perchè le distro linux le paghi?
      • Uau (TM) scrive:
        Re: ma che volete di più?
        - Scritto da: By Hoork
        Perchè le distro linux le paghi?Certo che le paghi! In decine, per non dire centinaia, di ore perse in XXXXXXX come "Ho installato Gimp e non va più il mouse", oppure "Il mio device X non fa partire più la modalità grafica" ecc.......Ti sembra gratis questo? Preferisco pagare 150 (o più) un sistema operativo che sa fare quello per cui è nato piuttosto che dirgli io ogni 3 secondi cosa deve fare!
        • longinous scrive:
          Re: ma che volete di più?
          - Scritto da: Uau (TM)
          - Scritto da: By Hoork

          Perchè le distro linux le paghi?

          Certo che le paghi! In decine, per non dire
          centinaia, di ore perse in XXXXXXX come "Ho
          installato Gimp e non va più il mouse",In che mondo di che universo parallelo dove l'aria si trasforma in oro ad ogni respiro?
          oppure
          "Il mio device X non fa partire più la modalità
          grafica"E tu non smandruppare dove non sai, che allo stesso modo incarti qualunque SO compreso il tuo amato win, no?
          ecc.......

          Ti sembra gratis questo? Preferisco pagare 150
          (o più) un sistema operativo che sa fare quello
          per cui è nato piuttosto che dirgli io ogni 3
          secondi cosa deve
          fare!Preferisco decidere io cosa deve fare il mio computer.O deve deciderlo il sistema operativo?Uau, mi spiace, questa è una trollata di basso livello
          • bulb scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: longinous
            - Scritto da: Uau (TM)

            - Scritto da: By Hoork


            Perchè le distro linux le paghi?



            Certo che le paghi! In decine, per non dire

            centinaia, di ore perse in XXXXXXX come "Ho

            installato Gimp e non va più il mouse",

            In che mondo di che universo parallelo dove
            l'aria si trasforma in oro ad ogni
            respiro?


            oppure

            "Il mio device X non fa partire più la modalità

            grafica"

            E tu non smandruppare dove non sai, che allo
            stesso modo incarti qualunque SO compreso il tuo
            amato win,
            no?


            ecc.......



            Ti sembra gratis questo? Preferisco pagare 150

            (o più) un sistema operativo che sa fare quello

            per cui è nato piuttosto che dirgli io ogni 3

            secondi cosa deve

            fare!

            Preferisco decidere io cosa deve fare il mio
            computer.
            O deve deciderlo il sistema operativo?

            Uau, mi spiace, questa è una trollata di basso
            livelloio preferisco che decida il sistema operativo, ho già troppe cose a cui pensaread esempio non posso pensare a come dividere le partizioni, che se la veda il sistema operativo... devo fidarmi... io nel frattempo devo contattare un cliente...questo è il vero progresso che può darti l'informatica, questo è l'obiettivo di un software commercialenaturalmente questo vale per l'utenza media, ovvero quella per la quale è rivolto Sevenma tanto so cose che comprenderete mai
          • zip scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: bulb
            io preferisco che decida il sistema operativo, ho
            già troppe cose a cui
            pensare

            ad esempio non posso pensare a come dividere le
            partizioni, che se la veda il sistema
            operativo... devo fidarmi... io nel frattempo
            devo contattare un
            cliente...

            questo è il vero progresso che può darti
            l'informatica, questo è l'obiettivo di un
            software
            commerciale

            naturalmente questo vale per l'utenza media,
            ovvero quella per la quale è rivolto
            Seven

            ma tanto so cose che comprenderete maiSono cose che hanno già compreso da tanto tempo, semplicemente non le ammetteranno mai.Di gente come loro che viene a sbandierare il loro portatile con l'Imbutu ne ho vista anche troppa, peccato che poi a casa avessero anche windows. "Ma come mai, non avevi detto che linux era meglio, che poteva rimpiazzare windows?" "Eh, ma la stampante non me la riconosce, poi openoffice mi fa sballare la formattazione dei file word che devo aprire, poi non mi fa andare i giochi, etc...".Fate semplicemente pena.
          • pabloski scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: zip
            Sono cose che hanno già compreso da tanto tempo,
            semplicemente non le ammetteranno
            mai.
            guarda che imbutu le partizioni le fa automaticamentepiuttosto windows è in grado di installarsi in dual boot con linux? mi pare proprio di no
            windows. "Ma come mai, non avevi detto che linux
            era meglio, che poteva rimpiazzare windows?" "Eh,infatti non uso windows da 2 anni e mezzo
            ma la stampante non me la riconosce, poimai sucXXXXX con le epson
            openoffice mi fa sballare la formattazione dei
            file word che devo aprire, poi non mi fa andare ie word forse legge il formato odf?grazie al razzo, se ms rilascia specifiche incomplete come pretendi che oo riesca a leggerne i file?
            giochi,
            etc...".
            ma giocate solo? noi lavoriamo col pc non giochiamo....i giochi non ci servono....per i figli compriamo la playstation
            Fate semplicemente pena.tu fai ridere piccolo gamer brufoloso :Dil bello è che poi vi panoveggiate dicendo di essere grandi professionisti, avere clienti a destra e a manca e poi concludete sempre con i giochiguarda com'è bello windows http://blogs.computerworld.com/london_stock_exchange_suffers_net_crashhttp://blogs.computerworld.com/london_stock_exchange_to_abandon_failed_windows_platformal massimo lo puoi usare sul tuo pc per videogamare o come dite voi giovinastrioppure in ufficio per scrivere quattro documenti, ma per le cose serie ci vogliono os seri
          • diofa kaka scrive:
            Re: ma che volete di più?
            e in effetti mi sembra si stia parlando di mercato consumer, dove linux mostra ampiamente tutti i suoi enormi limiti, tanto di cappello per i server mission critical, ma abbiate la dignità di tacere sul desktop perfavore
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: longinous
            - Scritto da: Uau (TM)

            - Scritto da: By Hoork


            Perchè le distro linux le paghi?



            Certo che le paghi! In decine, per non dire

            centinaia, di ore perse in XXXXXXX come "Ho

            installato Gimp e non va più il mouse",

            In che mondo di che universo parallelo dove
            l'aria si trasforma in oro ad ogni
            respiro?
            Nel semplicissimo universo dove lavori e un progetto di X giorni ti viene pagato Y. Che poi tu di giorni ce ne metta N sono affari tuoi e soldi persi.Ma torna pure sui libri, quando sarai uscito dalle superiori capirai.
          • longinous scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: longinous

            - Scritto da: Uau (TM)


            - Scritto da: By Hoork



            Perchè le distro linux le paghi?





            Certo che le paghi! In decine, per non dire


            centinaia, di ore perse in XXXXXXX come "Ho


            installato Gimp e non va più il mouse",



            In che mondo di che universo parallelo dove

            l'aria si trasforma in oro ad ogni

            respiro?


            Nel semplicissimo universo dove lavori e un
            progetto di X giorni ti viene pagato Y. Che poi
            tu di giorni ce ne metta N sono affari tuoi e
            soldi
            persi.E i granchi decidono le regole del mercurio in afelio all'epistemologia ridondante fail-safe della gotta di sant'Eustachio.Oh, tu dai risposte senza senso, mi sembrava un metodo accettabile di ribattere.Innanzitutto se io stabilisco N
        • lroby scrive:
          Re: ma che volete di più?
          - Scritto da: Uau (TM)
          Ti sembra gratis questo? Preferisco pagare 150
          (o più) un sistema operativo che sa fare quello
          per cui è nato piuttosto che dirgli io ogni 3
          secondi cosa deve
          fare!che trollata, il prezzo minimo è di appena 90 euro per una versione oem di Vista Home Basic 64 bit
          • Uau (TM) scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Uau (TM)

            Ti sembra gratis questo? Preferisco pagare 150

            (o più) un sistema operativo che sa fare quello

            per cui è nato piuttosto che dirgli io ogni 3

            secondi cosa deve

            fare!
            che trollata, il prezzo minimo è di appena 90
            euro per una versione oem di Vista Home Basic 64
            bitNeanche la consideravo la basic....non ha Aero (molto marginale) e soprattutto non s'integra nei domini!
          • lroby scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: Uau (TM)
            Neanche la consideravo la basic....non ha Aero
            (molto marginale) e soprattutto non s'integra nei
            domini!che non ha Aero la considero un'ottima feature e che non si integra nei domini, tu mica hai specificato nel tuo post precedente "s.o. x aziende" ;)
        • pabloski scrive:
          Re: ma che volete di più?
          - Scritto da: Uau (TM)
          centinaia, di ore perse in XXXXXXX come "Ho
          installato Gimp e non va più il mouse", oppureè una cosa che ti è capitata o racconti frottole? no perchè io una cosa del genere non l'ho mai vista da 12 anni che uso linux
          "Il mio device X non fa partire più la modalità
          grafica"come accade con vista quando sostituisci una ati e metti su una nvidia insomma :D
          Ti sembra gratis questo? Preferisco pagare 150
          (o più) un sistema operativo che sa fare quello
          per cui è nato piuttosto che dirgli io ogni 3
          secondi cosa deve
          fare!verissimo, un os che permette ad un manipolo di hacker russi di far miliardi, è un grande os :Dse non fosse per ms, Eugene Kaspersky non potrebbe pagare il mutuo della sua dacia in montagna :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma che volete di più?


            "Il mio device X non fa partire più la modalità

            grafica"

            come accade con vista quando sostituisci una ati
            e metti su una nvidia insomma
            :DO con linux ogni volta che aggiorni i driver o il kernel. O sminchi qualcosa nel xorg.conf, o aggiorni X, o aggiorni xkb, o.... ah scusa abbiamo gia superato i XXXXX di windows di un paio di lunghezze.
            verissimo, un os che permette ad un manipolo di
            hacker russi di far miliardi, è un grande os
            :DChe ci vuoi fare la diffusione ha questi vantaggi.
            se non fosse per ms, Eugene Kaspersky non
            potrebbe pagare il mutuo della sua dacia in
            montagna
            :DSe non ci fosse MS e linux avesse il 90% del mercato internet sarebbe gia esplosa da tempo e vivremmo come cavernicoli (del resto i linari lo fanno gia).
        • gnulinux86 scrive:
          Re: ma che volete di più?
          Toglimi una curiosità, hai mai utilizzato una distro Linux? Quanti anni fa?Sei a conoscenza che Gimp lo trovi preinstallato?Stai trollando(come sempre)?Oppure il tutto è frutto della tua non conoscenza in ambito Linux?
          • Uau (TM) scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: gnulinux86
            Toglimi una curiosità, hai mai utilizzato una
            distro Linux? Quanti anni
            fa?
            Sei a conoscenza che Gimp lo trovi preinstallato?
            Stai trollando(come sempre)?

            Oppure il tutto è frutto della tua non conoscenza
            in ambito
            Linux?Tutto frutto dell'enorme delusione che provo ogni volta che installo linux in ambito desktop dove dimostra tutti i suoi enormi limiti (X è davvero pessimo e i problemi, di qualunque tipo, sono all'ordine del giorno).Il kernel invece è buono, nulla da dire (per quanto non mi faccia impazzire poichè concettualmente VECCHIO). Infatti ha sucXXXXX SOLO in ambito server e sarà così ancora per moooolto tempo visto i pochissimi progressi fatti negli ultimi 10 anni (mi riferisco sempre alle interfacce, solo fuffa).E mi fate davvero ridere quando parlate male di explorer; dovreste solamente mettervi le mani nei capelli per quel mostro di lentezza e instabilità che è X. Giusto le interfacce di MacOS sono superiori a quelle di Win: peccato che in Mac TUTTO si fermi all'interfaccia.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: Uau (TM)
            E mi fate davvero ridere quando parlate male di
            explorer; dovreste solamente mettervi le mani nei
            capelli per quel mostro di lentezza e instabilità
            che è X. Giusto le interfacce di MacOS sono
            superiori a quelle di Win: peccato che in Mac
            TUTTO si fermi
            all'interfaccia.Beh! Dici nulla! Alla parte sotto ci pensano quelli di BSD! XDIn parte ti contraddici, secondo il tuo ragionamento il limite più grande di Linux è proprio l'interfaccia grafica (ed il suo sottosistema), MacOSX che implementa le interfaccie superiori con un SO del calibro di BSD sotto dovrebbe essere il Non Plus Ultra.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: DarkSchneider
            - Scritto da: Uau (TM)


            E mi fate davvero ridere quando parlate male di

            explorer; dovreste solamente mettervi le mani
            nei

            capelli per quel mostro di lentezza e
            instabilità

            che è X. Giusto le interfacce di MacOS sono

            superiori a quelle di Win: peccato che in Mac

            TUTTO si fermi

            all'interfaccia.

            Beh! Dici nulla! Alla parte sotto ci pensano
            quelli di BSD!
            XD
            In parte ti contraddici, secondo il tuo
            ragionamento il limite più grande di Linux è
            proprio l'interfaccia grafica (ed il suo
            sottosistema), MacOSX che implementa le
            interfaccie superiori con un SO del calibro di
            BSD sotto dovrebbe essere il Non Plus
            Ultra.Windows infatti è la via di mezzo...interfacce pulite ed usabili e buona stabilità del kernel (a meno di buttarci dentro driver unsigned fatti dalla SpruzziPazzi SpA di Hanoi e altre mille schifezze che lo rendono, giustamente, instabile).
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma che volete di più?

            sottosistema), MacOSX che implementa le
            interfaccie superiori con un SO del calibro di
            BSD sotto dovrebbe essere il Non Plus
            Ultra.Purtroppo quelli di apple ci hanno messo pesantemente le mani dentro... avessero solo preso BSD probabilmente sarebbe si il non plus ultra, ma quando fai fare sistemi operativi a dei venditori di auto usate il risultato è macosx.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: nome e cognome

            sottosistema), MacOSX che implementa le

            interfaccie superiori con un SO del calibro di

            BSD sotto dovrebbe essere il Non Plus

            Ultra.

            Purtroppo quelli di apple ci hanno messo
            pesantemente le mani dentro... avessero solo
            preso BSD probabilmente sarebbe si il non plus
            ultra, ma quando fai fare sistemi operativi a dei
            venditori di auto usate il risultato è
            macosx.Ed infatti ho scritto sarebbe, poi resto convinto che ho ambito puramente consumer OSX sia attualmente il miglior sistema. Ovviamente il fatto di essere sviluppato per un set di configurazioni definito fa il gioco più grosso. Messo in mano ad un utente qualsiasi il tutto funziona, a lui non interessa altro che tutto funzioni senza sbattimenti.
          • Yellow scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: nome e cognome

            sottosistema), MacOSX che implementa le

            interfaccie superiori con un SO del calibro di

            BSD sotto dovrebbe essere il Non Plus

            Ultra.

            Purtroppo quelli di apple ci hanno messo
            pesantemente le mani dentro... avessero solo
            preso BSD probabilmente sarebbe si il non plus
            ultra, ma quando fai fare sistemi operativi a dei
            venditori di auto usate il risultato è
            macosx.Mentre invece non sapere di che si va cianciando il risultato sono i tuoi post.Torna a ciò che ti compete...le pippe!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: ma che volete di più?
            Grazie per aver confermato che le tue trollate su Linux, sono frutto della tua non conoscenza.
          • eheh scrive:
            Re: ma che volete di più?
            Brucia la verità eh? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: ma che volete di più?
            Il fatto che lui sia ignorante in ambito Linux non mi tange proprio.
          • Uau scrive:
            Re: ma che volete di più?
            - Scritto da: gnulinux86
            Grazie per aver confermato che le tue trollate su
            Linux, sono frutto della tua non
            conoscenza.Bimbo presuntuoso sappi solo che io usavo già Debian quando tu ancora non sapevi nemmeno come era fatto un PC.Poi per fortuna sono diventato intelligente e ho capito che ci sono tanti modi migliori per investire il mio tempo anzichè perderlo dietro ad un SO che NON funziona bene in tutto come vuoi far credere tu e i tuoi compari.E fu così che venne Windows, che fino al 2000 ho odiato anche io, ma che con l'arrivo di XP ho cominciato a rivalutare. Con tanto studio e un buon kernel debugger nemmeno immagini fino a che livello di conoscenza si può conoscere Win....ma tu non lo sai, perchè sei un bimbo, quindi perchè spreco il mio tempo?E fu così che oggi nelle mie macchine ho sia XP che Vista, configurati a pennello e che fanno tranquillamente impallidire una qualunque postazione desktop fatta con linux (per varietà di programmi ed usabilità di sicuro).Ubuntu? Solo su macchina virtuale grazie (per evitare decine di problemi con l'hardware data la varietà dello stesso). Non certo per lavorarci, non voglio che la mia produttività cali del 50%; lo apro solo per vedere se prima o poi tireranno fuori qualcosa di decente ed usabile, ma lasciamo perdere perchè per il momento fa poco più che pena (tutto ciò che tu fai con Linux io sono più che sicuro di poterlo fare in un 1/3 del tuo tempo con Win). Certo che fino a quando verranno sprecati anni uomo di sviluppo su decine di distro una più ridicola dell'altra hai voglia ad aspettare....Stay tuned ;-)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: ma che volete di più?
            Si si tu usi tutto e sai tutto, e dopo sarebbero gli altri i presuntuosi....(rotfl)
        • Mauro scrive:
          Re: ma che volete di più?
          Uau guarda, ho vista e ubuntu in dual boot, tengo ubuntu xè AHIME' alcuni giochi su wine non girano a causa delle directx, ma per il resto ubuntu straccia vista, su tutta la linea. Prima di tutto occupa un terzo delle risorse di sistema in situazione idle, con vista che non sta mai sotto il gb di ram occupata facendo ZERO, con tanto di sidebar spenta, che sarebbero altri 40-50 mb di ram buttati al vento, mentre linux è molto + parco e sta sempre sui 3-400mb.Poi ubuntu è NETTAMENTE più veloce nel fare qualsiasi cosa elementare... come scordarsi il MAGNIFICO bug di questo OS che tu tanto decanti, che trasferiva via usb a una velocità infima (2-3mb/s), mentre ubuntu sfrutta a pieno l'usb (e vorrei anche vedere, ma forse per te questo è un bug accettabile in un OS che appena uscito stava ampiamente sopra i 100 , PARECCHIO sopra per la versione completa)Ubuntu, oltre a essere GRATUITO, non presenta 3-4 versioni diverse, di cui la base è ridicolmente limitata, come vista/7; ubuntu è completo e basta.Linux non ha problemi di frammentazione dei dischi fissi, non ha bisogno di antivirus, è molto meno soggetto ad attachi esterni grazie alla continua richiesta della password di amministratore per modificare il sistema, anche solo per scaricare un aggiornamento, mentre su vista puoi far partire qualsiasi cosa che tanto...Esteticamente linux è molto più gradevole di Vista, compiz purtroppo per il sistema chiuso che piace a te non esiste, mi spiace...Sinceramente sono così tanti i pro di un passaggio a linux, che i pochi contro svaniscono nel nulla; in un mondo in cui sempre + le console diventano macchine da gioco e i pc macchine da ufficio/uso normale/internet, ritengo che linux conquisterà fette di mercato sempre maggiori... io conosco 4 persone a cui ho fatto provare ubuntu, e da quando l'hanno provato non lo mollano +, c'è poco da fare... è un sistema fatto meglio per l'uso comune del 90% delle persone che usano un pc a casa.Stamattina mia sorella è riuscita a piazzarmi su Vista un simpatico virus arrivato tramite chiavetta... ho perso 4 DICO QUATTRO ore a fare una scansione completa dei dischi, inutile dire che questa cosa su linux non succede.. PURTROPPO sono costretto a tenere vista perchè serve per autocad per l'università, ma se potessi... che bello sarebbe non averlo, 20gb liberi
          • Uau scrive:
            Re: ma che volete di più?
            Pfff studente universitarioPfff autocadIl prossimoooooo!(magari con qualche competenza in materia)
          • pippo75 scrive:
            Re: ma che volete di più?

            Uau guarda, ho vista e ubuntu in dual bootio tengo solo windows, riesco a fare tutto quello che mi serve.
            a causa delle directx, ma per il resto ubuntu
            straccia vista,non conosco vista, uso winsurf 2k.
            sidebar spenta, che sarebbero altri 40-50 mb di
            ram buttati al vento, mentre linux è molto +
            parco e sta sempre sui
            3-400mb.che non sono pochi. comunque w2k sta su quella cifra.
            Linux non ha problemi di frammentazione dei
            dischi fissi, non ha bisogno di antivirus, è
            molto meno soggetto ad attachi esterni grazie
            alla continua richiesta della password di
            amministratore per modificare il sistema,eppure la gente preferisce copiare windows, misteri della fede.
            ufficio/uso normale/internet, ritengo che linux
            conquisterà fette di mercato sempre maggiori...sono circa 10 anni che lo spero. o forse anche di più.
            sono costretto a tenere vista perchè serve per
            autocad per l'università, ma se potessi... che
            bello sarebbe non averlo, 20gb liberiallora non potresti isolarlo in virtualbox, caso limite fai una copia dell'immagine del'HD da usare in casi estremi, ma tutto rimane limitato.
    • pabloski scrive:
      Re: ma che volete di più?
      sono d'accordo, prima però ballmer deve dotarlo di un emulatore windows completamente funzionantese ballmer completa wine noi aggiungeremo a tutte le distro linux un mega-repository di software windows :Dcosì prenderemo due piccioni con una fava e ballmer smetterà di ridere :D :D
  • pippo75 scrive:
    Peccato
    Un windows senza IE non mi sarebbe dipiaciuto.Avessero poi tolto anche qualche altro componente, tutto sommato si sarebbe avuto un OS sicuramente più leggero ( come spazio ) e con meno cose da spataccare.E dire che MS IE l'avrebbe tolto, sarebbero stati poi gli OEM a mettere il browser loro preferito.
    • Yellow scrive:
      Re: Peccato
      - Scritto da: pippo75
      E dire che MS IE l' avrebbe tolto, sarebbero stati
      poi gli OEM a mettere il browser loro
      preferito.AVESSE, cribbio !
    • DarkOne scrive:
      Re: Peccato
      - Scritto da: pippo75
      Un windows senza IE non mi sarebbe dipiaciuto.

      Avessero poi tolto anche qualche altro
      componente, tutto sommato si sarebbe avuto un OS
      sicuramente più leggero ( come spazio ) e con
      meno cose da
      spataccare.


      E dire che MS IE l'avrebbe tolto, sarebbero stati
      poi gli OEM a mettere il browser loro
      preferito.A riprova che qui la gente legge e non capisce niente...Gli OEM possono scegliere di preinstallare il browser che preferiscono, incluso disinstallare IE. IE è vero che viene fornito assieme all'SO, ma è anche vero che finalmente è disinstallabile.
    • ruppolo scrive:
      Re: Peccato
      - Scritto da: pippo75
      Un windows senza IE non mi sarebbe dipiaciuto .

      Avessero poi tolto anche qualche altro
      componente, tutto sommato si sarebbe avuto un OS
      sicuramente più leggero ( come spazio ) e con
      meno cose da
      spataccare.E magari aggiungere un correttore ortografico...
      E dire che [se] MS IE l'avrebbe tolto, sarebbero stati
      poi gli OEM a mettere il browser loro
      preferito.Forse non serve un correttore ortografico ad un utente Windows...
      • Uau (TM) scrive:
        Re: Peccato
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: pippo75

        Un windows senza IE non mi sarebbe
        dipiaciuto .



        Avessero poi tolto anche qualche altro

        componente, tutto sommato si sarebbe avuto un OS

        sicuramente più leggero ( come spazio ) e con

        meno cose da

        spataccare.

        E magari aggiungere un correttore ortografico...


        E dire che [se] MS IE l'avrebbe
        tolto, sarebbero
        stati

        poi gli OEM a mettere il browser loro

        preferito.

        Forse non serve un correttore ortografico ad un
        utente
        Windows...Senti bello io sono un utente Windows e non ho timore alcuno di umiliarti sul piano lessicale, grammaticale e sintattico. Come la mettiamo?
      • pippo75 scrive:
        Re: Peccato


        E magari aggiungere un correttore ortografico...ho cannato in grammatica, hai ragione
        Forse non serve un correttore ortografico ad un
        utente Windows...anche un libro di grammatica e qualche lettura in più prima di inviare
  • DeathCat scrive:
    kekavolata sta storia.
    Ci sono 1000 modi per visualizzare una pagina html senza passare da un browser completo! Tutta sta storia che se non hai un browser non puoi usare servizi remoti è solo una gran cavolata! Ke m$ la pianti di continuare a dire che se non dai un browser col sistema operativo gli utenti non possono accedere ai servizi online per completare il SO.TUTTI I CD DI TUTTE LE RIVISTE DI INFORMATICA HANNO AL LORO INTERNO ALMENO UN BROWSERMICROSOFT PIANTALAAAAAAAAAAAA
    • Hanyuu scrive:
      Re: kekavolata sta storia.
      Trolla meglio, e nota bene che molto software si appoggia su IE per visualizzare le proprie cose (tipo la guida in linea).Poi l'uso di "Ke" ti azzera completamente di credibilità :D
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: kekavolata sta storia.
        per una volta che un bimbominkia dice qualcosa di sensato tu gli fai le pulci sulla K?
      • pabloski scrive:
        Re: kekavolata sta storia.
        si c'è molto software che si appoggia su trident ma non su iee nessuno ha chiesto di rimuovere trident ma solo iequindi che ci fa ie lì? era tanto difficile creare un programmino di 50 righe in vb per visualizzare quella paginetta?
        • DeathCat scrive:
          Re: kekavolata sta storia.
          - Scritto da: pabloski
          si c'è molto software che si appoggia su trident
          ma non su
          ie

          e nessuno ha chiesto di rimuovere trident ma solo
          ie

          quindi che ci fa ie lì? era tanto difficile
          creare un programmino di 50 righe in vb per
          visualizzare quella
          paginetta?Proprio quello KE volevo dire@ Hanyuuprova tu a postare da un telefonino KE cambi idea
          • DarkSchneider scrive:
            Re: kekavolata sta storia.
            - Scritto da: DeathCat
            Proprio quello KE volevo dire


            @ Hanyuu
            prova tu a postare da un telefonino KE cambi ideaChiedo scusa se mi intrometto, IO sto postando da un telefonino e non mi pare che cambi qualcosa sulla grammatica.Anzi, con il T9 ti prende il nervoso solo a pensare di scrivere in bimbominkiese (per fortuna).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2009 14.25-----------------------------------------------------------
  • pinco scrive:
    e ora voglio opera in mac os x
    e non safari (an vag tla giungla!!!!)
    • Pippo Lacoca scrive:
      Re: e ora voglio opera in mac os x
      e installatelo, cosa vuoi dal mondo? Apple mica e' in posizione dominante
      • kaiser scrive:
        Re: e ora voglio opera in mac os x
        Bravissimo concordo con te...queste sono corciate non concorrenza...se uno vuole Ubuntu si prende anche tutto il software insieme...
      • alexjenn scrive:
        Re: e ora voglio opera in mac os x
        Non hai colto il punto.Microsoft non ha colpe per essere in posizione dominante, bensì per ABUSO di posizione dominante.http://is.gd/21MGz
        • MeX scrive:
          Re: e ora voglio opera in mac os x
          quindi se la tua ideologia prende il sopravvento e diventa quella dominante che fai? :)
    • alexjenn scrive:
      Re: e ora voglio opera in mac os x
      - Scritto da: pinco
      e non safari (an vag tla giungla!!!!)La situazione è "leggermente" diversa.http://is.gd/21MGz
    • The Punisher scrive:
      Re: e ora voglio opera in mac os x
      Si, piccola differenza:Internet Explorer non puo' essere rimosso senza combinare seri XXXXXX nel sistema operativo.Safari puo' essere rimosso senza problemi: trascini il package safari.app nel cestino, se sei proprio pignolo ti fai un giro a levare i rimasugli in /Library e /*user*/Library/ et voila'! Safari eradicato dal sistema senza problemi per l'Os.
  • DMBG scrive:
    ultimate
    Bello, anch'io chiamo le mie last release ULTIMATE
  • pabloski scrive:
    pensare alle cose serie no eh!?!
    http://www.osnews.com/story/21940/Microsoft_Flags_UAC_Flaw_as_Malwareadesso le vulnerabilità vengono etichettate come by design e intanto piccoli exploit ricompilati crescono :Dbene bene sarà una pacchia questo windows 7 :D
    • fanner scrive:
      Re: pensare alle cose serie no eh!?!
      - Scritto da: pabloski
      http://www.osnews.com/story/21940/Microsoft_Flags_

      adesso le vulnerabilità vengono etichettate come
      by design e intanto piccoli exploit ricompilati
      crescono
      :D

      bene bene sarà una pacchia questo windows 7 :DNotizia vecchia e comunque con l'uac settato al livello massimo (che in 7 nell'uso quotidiano non è per nulla invasivo come dicono molti dato che anche al livello massimo chiede conferme solo per modifiche di alcune impostazioni o installazioni) o con l'utente standard quelle vulnerabilità non funzionano. E comunque anche con l'utente normale di default almeno il vecchio malware pre-7 (milioni nel mondo) viene bloccato. E' già qualcosa.Sarebbe stato meglio che MS non avesse ammorbidito lo uac ma tantè, con tutti i lagnoni là fuori.
      • pabloski scrive:
        Re: pensare alle cose serie no eh!?!
        certo puoi settare l'uac al massimo ma l'utonto non lo farà e si terrà l'impostazione di default che permette all'utente non admin di disabilitare uac del tuttoè questo il succo di quell'exploitanche se a dirla tutta l'utente già prima cliccava su Si quindi alla fin fine non è che uac dia chissà quale sicurezza
        • Uau (TM) scrive:
          Re: pensare alle cose serie no eh!?!
          - Scritto da: pabloski
          certo puoi settare l'uac al massimo ma l'utonto
          non lo farà e si terrà l'impostazione di default
          che permette all'utente non admin di disabilitare
          uac del
          tutto

          è questo il succo di quell'exploit

          anche se a dirla tutta l'utente già prima
          cliccava su Si quindi alla fin fine non è che uac
          dia chissà quale
          sicurezzaCosì come non darebbe nessuna sicurezza, all'utonto, vedersi apparire la finestrella di Ubuntu che ti dice "Inserisci la passsword"......o no?
          • longinous scrive:
            Re: pensare alle cose serie no eh!?!
            - Scritto da: Uau (TM)
            - Scritto da: pabloski

            certo puoi settare l'uac al massimo ma l'utonto

            non lo farà e si terrà l'impostazione di default

            che permette all'utente non admin di
            disabilitare

            uac del

            tutto



            è questo il succo di quell'exploit



            anche se a dirla tutta l'utente già prima

            cliccava su Si quindi alla fin fine non è che
            uac

            dia chissà quale

            sicurezza

            Così come non darebbe nessuna sicurezza,
            all'utonto, vedersi apparire la finestrella di
            Ubuntu che ti dice "Inserisci la
            passsword"......o
            no?L'unica consolazione è che quella non la puoi disabilitare (mi pare), ma per il resto è vero.Gli idioti saranno sempre un passo avanti rispetto alle contromisure prese per evitare loro di nuocere.
          • pabloski scrive:
            Re: pensare alle cose serie no eh!?!
            attenzione che però per il sudo si possono impostare delle restrizionic'è un file chiamato sudoers che permette di definire chi ha diritto al sudo, quali comandi bloccare, se bloccare o meno determinate directory, ecc....per esempio non puoi fare "sudo cd /root"a tutto questo va poi aggiunto che i repository sono controllati, che si scoraggia l'utonto a scaricare schifezza ovunque, che i file scaricati da internet non sono eseguibili, che gli eseguibili elf fanno a XXXXXtti con i trojan, ecc....
          • Uau (TM) scrive:
            Re: pensare alle cose serie no eh!?!
            - Scritto da: pabloski
            attenzione che però per il sudo si possono
            impostare delle
            restrizioni

            c'è un file chiamato sudoers che permette di
            definire chi ha diritto al sudo, quali comandi
            bloccare, se bloccare o meno determinate
            directory,
            ecc....

            per esempio non puoi fare "sudo cd /root"

            a tutto questo va poi aggiunto che i repository
            sono controllati, che si scoraggia l'utonto a
            scaricare schifezza ovunque, che i file scaricati
            da internet non sono eseguibili, che gli
            eseguibili elf fanno a XXXXXtti con i trojan,
            ecc....Vero. Ma non nell'installazione di default (almeno non in quella di Ubuntu che è la distro più diffusa).Così come puoi impostare delle policy di security su win fino alla nausea ma l'utente medio non lo farà mai.
          • pabloski scrive:
            Re: pensare alle cose serie no eh!?!
            si ma comunque ubuntu ti rende impossibile eseguire le schifezze che trovi sul web, nascondere l'icona degli exe cambiandola con un paio di tette, ti impedisce di ficcare un eseguibile nel segmento .res di un altro eseguibileinsomma, rende la vita del malware writer 100 volte più complicata
  • pabloski scrive:
    Re: browser
    e ti pareva che non arrivava il solito commento da barma cosa ti risulta difficile da capire nella frase MS STA ABUSANDO DELLA SUA POSIZIONE DOMINANTE NEL SETTORE DESKTOPforse Fiat ha il 90% di share? non mi pare
    • nome e cognome scrive:
      Re: browser
      - Scritto da: pabloski
      e ti pareva che non arrivava il solito commento
      da
      bar

      ma cosa ti risulta difficile da capire nella
      frase MS STA ABUSANDO DELLA SUA POSIZIONE
      DOMINANTE NEL SETTORE
      DESKTOP

      forse Fiat ha il 90% di share? non mi pareInfatti si faceva una ipotesi per estrapolare un esempio...addio core....
      • shevathas scrive:
        Re: browser

        abbiamo forse dimenticato quando i web designer
        implementavano css solo per ie? gli altri browser
        visualizzavano i siti
        malissimo
        del periodo ricordiamo anche l'intelligenza dei signori di Netscape. capaci di dotare le diverse versioni di navigator di javascript fra loro incompatibili.alla fine si arrivava a: compatibile con IE4/5 per disperazione.
        risultato? dovevi usare ie....e no non è colpa
        dei web designer, perchè quelli producono per il
        mercato....come diceva ieri l'amico shevathas non
        produci driver per linux se poi ci sono 100
        linari che usano il tuo
        hardware
        purtroppo è così, se non hai un ritorno economico o fai le cose per hobby oppure abbandoni l'investimento, o, terza opzione lo fai pagare un cifrone.
        lo stesso vale in questo caso....i web designer
        oggi lavorano secondo gli standard w3c ma perchè
        c'è firefox che s'è mangiato quasi un terzo del
        mercato, altrimenti col cavolo che spenderebbero
        tempo e materia grigia a creare due versioni dei
        loro
        lavori

        "se nn ti piace sta cosa non la comperi."
        clap! clap! clap!ci sei arrivato.
        se non ti piace fiat compri altro, ma se non ti
        piace windows che compri? mah una rivista con una distro linux ?
        e soprattutto l'altro
        dove lo
        trovi?
        nei repository :D
        "WSe dopo aver comperato la panda ci monti i
        cerchi in lega il volante della MOMO e cose varie
        son fatti tuoi (BASTA CHE TU FIAT ME LO
        PERMETTA)..."
        la fiat non può vietarti niente, al più se fai modifiche "pesanti" devi far verificare la conformità della macchina per la circolazione stradale alla motorizzazione civile.
        • pabloski scrive:
          Re: browser
          - Scritto da: shevathas
          del periodo ricordiamo anche l'intelligenza dei
          signori di Netscape. capaci di dotare le diverse
          versioni di navigator di javascript fra loro
          incompatibili.problemi di netscape
          alla fine si arrivava a: compatibile con IE4/5
          per
          disperazione.
          e anche perchè l'altro browser aveva 0 share
          purtroppo è così, se non hai un ritorno economico
          o fai le cose per hobby oppure abbandoni
          l'investimento, o, terza opzione lo fai pagare un
          cifrone.
          per fortuna che non ci servono le periferiche della vatte-la-pesca-taiwanese-hong-kong-triad-industries
          clap! clap! clap!
          ci sei arrivato.
          c'ero arrivato l'anno scorso, sei tu che ieri starnazzavi come un'oca dicendo che puoi scegliere, ci sono mille scelte e XXXXXXX simili
          mah una rivista con una distro linux ?
          certo, poi però non puoi giocarci, non puoi far girare il tuo amato photoscioppe, nè il tuo amato autocaddete superdeluxee non puoi nemmeno leggere i docx
          nei repository :D
          si bravo, ovviamente tutti gli utenti passano ore in giro a cercare in archivi software e repositorybenissimo, ma allora perchè ms fa pure gli spot in tv? e perchè lo mettono in bella mostra negli ipermercati? in fondo ci sono i siti da cui scaricare
          la fiat non può vietarti niente, al più se fai
          modifiche "pesanti" devi far verificare la
          conformità della macchina per la circolazione
          stradale alla motorizzazione
          civile.perchè ho mai detto che la fiat ti vieta le cose? vedo che leggi e capisci solo le cose come le vuoi capireio parlo di ms che blocca, non di fiat
          • shevathas scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: shevathas


            del periodo ricordiamo anche l'intelligenza dei

            signori di Netscape. capaci di dotare le diverse

            versioni di navigator di javascript fra loro

            incompatibili.

            problemi di netscape
            è vero, l'alternativa era lynx :D
            e anche perchè l'altro browser aveva 0 share
            chissa' perché :D
            certo, poi però non puoi giocarci, non puoi far
            girare il tuo amato photoscioppe, nè il tuo amato
            autocaddete
            superdeluxe
            c'hai il GIMP, che vuoi di più ?
            e non puoi nemmeno leggere i docxbasta unzipparli e leggere l'xml. Un utente linux riesce a farlo con due click (con un click ci riesce solo chuck norris) :D
            si bravo, ovviamente tutti gli utenti passano ore
            in giro a cercare in archivi software e
            repository
            ma nei repository non c'era tutto ? non bastava un apt-get per avere qualsiasi cosa ? nelle distro non c'è di tutto, di più ?
            benissimo, ma allora perchè ms fa pure gli spot
            in tv? e perchè lo mettono in bella mostra negli
            ipermercati? in fondo ci sono i siti da cui
            scaricare
            forse perché non fa tante install fest e linux day.
            io parlo di ms che blocca, non di fiatcerto, ballmer ha messo un cecchino sul tetto con il compito di freddare chiunque compri una rivista di linux.
          • pabloski scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: shevathas
            è vero, l'alternativa era lynx :D
            ma sai, forse sono più vecchio di te ma ricordo un certo ncsa mosaic
            chissa' perché :D
            non ci interessa il perchè, il punto è che ie era ovunque, implementava i formati volutamente male e costringeva i web developer ad adeguarsi minando le possibilità dei concorrenti nel settoreinfatti firefox ha dovuto sudare parecchio a causa di siti fatti ad capocchiam e che supportavano solo ie
            c'hai il GIMP, che vuoi di più ?
            io niente, sei tu che metti sempre in mezzo photoscioppe
            basta unzipparli e leggere l'xml. Un utente linux
            riesce a farlo con due click (con un click ci
            riesce solo chuck norris)
            :D
            se è per questo puoi pure scrivere software con un editor esadecimalese è così bello scrivere in xml perchè windows è tutto grafica?
            ma nei repository non c'era tutto ? non bastava
            un apt-get per avere qualsiasi cosa ? nelle
            distro non c'è di tutto, di più
            ?
            non mi risulta che i repository ospitino le iso, a te si?
            forse perché non fa tante install fest e linux
            day.
            evidentemente i linux day non sono popolari quanto l'auchan
            certo, ballmer ha messo un cecchino sul tetto con
            il compito di freddare chiunque compri una
            rivista di
            linux.vedo che fai il tonto....io parlo di bloccare tramite imposizioni di formati proprietari, chiusi e a pagamentose vuoi fare l'ottuso e far finta di non vederle certe cose fa pure, l'importante è che chi di dovere abbia capito che ms è un cancro da fermare
  • Il Profeta scrive:
    L'architettura di Winzoz non lo permette
    M$ si è resa conto che creare un Winzoz senza I è impossibile. Tante parti dell'OS usano le libreire di I (come ad esempio l'inutile guida o esplora risorse). Quindi la soluzione è: lasciamo I, ma diamo la possibilità all'utente di installarsi un altro browser e di configurarlo come predefinito. Prima o poi Winzoz imploderà sotto il peso schiacciante della sua pachidermica architettura...
    • iRoby scrive:
      Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
      Col software nulla è impossibile. Anzi quella che IExplorer sia indivisibile da Windows è sempre stata una legenda e lo hanno dimostrato i vari tools di rimozione che sono nati negli anni.Certo tolto Internet Explorer restava qualche piccolo malfuzionamento in alcune parti, ma nulla di non rimediabile con qualche libreria dedicata.Per cui non diciamo ca%%ate, ché quell'azienda sono anni che ci prende per il cu|o.
      • pabloski scrive:
        Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
        certo puoi rimuovere iexplorer.exe ma prova a rimuovere mshtml.dll
        • zip scrive:
          Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
          Visto che ormai gli hard disk montati sui nuovi pc desktop hanno una capienza di almeno 500GB, non vedo che problema ci sia a tenere qualche dll in più.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: zip
            Visto che ormai gli hard disk montati sui nuovi
            pc desktop hanno una capienza di almeno 500GB,
            non vedo che problema ci sia a tenere qualche dll
            in
            più.Parli con gente che usa come supporto di memorizzazione sistemi come questi: http://en.wikipedia.org/wiki/Punched_cardMa si sa che questo è lo stato dell'arte della tecnologia supportata da linux e dal suo kernel medievale quindi per loro una dll fa davvero la differenza.
          • ninjaverde scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette

            Parli con gente che usa come supporto di
            memorizzazione sistemi come questi:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Punched_card

            Ma si sa che questo è lo stato dell'arte della
            tecnologia supportata da linux e dal suo kernel
            medievale quindi per loro una dll fa davvero la
            differenza.Il problema semmai "di medioevale" è il PC.La struttura base è sempre quella obsoleta del primo 8088.Tuttavia tieni presente che introdurre una macchina nuova comporta investimenti non indifferenti e la riscrittura dei software oltre che di So adatti.Certo sarebbe un passo avanti notevole, ma avviare una simile impresa ha dei rischi di mercato...Cambieresti macchina acquistando anche tutto i software che ti serve per una macchina più veloce, ma che in fondo fa le stesse cose del Pc attuale?E' questo il vero problema non il kernel di Linux o le pach di windows.Forse questo passaggio si farà quando una nuova tecnologia consentirà una differenza di prestazione di 100 volte superiore ai pc top ultimi sul mercato... Allora il cambio di sistema varrà la spesa.
          • ruppolo scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: ninjaverde

            Parli con gente che usa come supporto di

            memorizzazione sistemi come questi:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Punched_card



            Ma si sa che questo è lo stato dell'arte della

            tecnologia supportata da linux e dal suo kernel

            medievale quindi per loro una dll fa davvero la

            differenza.

            Il problema semmai "di medioevale" è il PC.
            La struttura base è sempre quella obsoleta del
            primo
            8088.
            Tuttavia tieni presente che introdurre una
            macchina nuova comporta investimenti non
            indifferenti e la riscrittura dei software oltre
            che di So
            adatti.
            Certo sarebbe un passo avanti notevole, ma
            avviare una simile impresa ha dei rischi di
            mercato...
            Cambieresti macchina acquistando anche tutto i
            software che ti serve per una macchina più
            veloce, ma che in fondo fa le stesse cose del Pc
            attuale?
            E' questo il vero problema non il kernel di Linux
            o le pach di
            windows.
            Forse questo passaggio si farà quando una nuova
            tecnologia consentirà una differenza di
            prestazione di 100 volte superiore ai pc top
            ultimi sul mercato...

            Allora il cambio di sistema varrà la spesa.Un cambio che Apple ha effettuato TRE volte in 25 anni, e nessuno è morto. Anzi.
          • shevathas scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette

            Un cambio che Apple ha effettuato TRE volte in 25
            anni, e nessuno è morto.
            Anzi.già, che ci vuole ?basta telefonare agli gli utenti (tutti e quattro, Steve non conta) e chiedere se gli va bene un cambio di architettura.Ovviamente dicendogli che lo vuole lo zio Steve :D
          • DarkSchneider scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: shevathas

            Un cambio che Apple ha effettuato TRE volte in
            25

            anni, e nessuno è morto.

            Anzi.

            già, che ci vuole ?
            basta telefonare agli gli utenti (tutti e
            quattro, Steve non conta) e chiedere se gli va
            bene un cambio di
            architettura.
            Ovviamente dicendogli che lo vuole lo zio Steve :DLa risposta è un po' diversa.1) Universal Binary2) Una base installata minore3) Numero di configurazioni limitate e ben definite in modo da poter comunque ottimizzare a dovere anche per architetture diverse.
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            ma che te ridi?la verità è che apple ci riesce, ms non ne è capaceoggi fai di tutto per non ammettere la verità tirando fuori un pseudo sarcasmo che conduce solo ad un epic fail :D
          • DarkOne scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: ruppolo
            Un cambio che Apple ha effettuato TRE volte in 25
            anni, e nessuno è morto.
            Anzi.E ci credo, a parte itunes e safari che usi sul tuo eppol?
          • ninjaverde scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette

            Un cambio che Apple ha effettuato TRE volte in 25
            anni, e nessuno è morto.
            Anzi.Ma Apple ha fatto i dovuti cambiamenti per avere il vantaggio della qualità, mentre adesso purtroppo il mercato si è "appiattito" sul solo PC.Anche Apple ha cominciato a montare Intel e quindi si "allinea" ad un modello standard ma "vecchiotto".Il mercato più è grosso e più diventa elefantiaco, lento come forse non lo erano neanche i grandi dinosauri. Ecco che allora ci si basa sul mio ragionamento precedente. Le realtà della ricerca e dell'innovazione normalmente è sostenuta da entità piuttosto piccole e dinamiche, come lo erano molte ditte negli anni 80.
          • Gino scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            Ha ha haApple ha cambiato tre volte, PRIMA di abbracciare la tecnologia obsoleta basata su 8088 citata sopra, che a quanto pare rappresenta l'ultimo stadio della sua evoluzione.
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            mi spiace ma uso un core i7 con 8 gb di ram, un ssd da 64 gb, due dischi in raid 1 da 750 gb l'uno e un disco esterno seagate freeagent da 1 tb come backupe il tutto su archlinuxil giorno in cui il vostro windows arriverà a supportare carichi con un idle time inferiore al 10% senza mandare in crash explorer.exe ne riparliamo :D
          • lroby scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: pabloski
            il giorno in cui il vostro windows arriverà a
            supportare carichi con un idle time inferiore al
            10% senza mandare in crash explorer.exe ne
            riparliamo
            :DEhm...
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            mi è capitato proprio ieri mentre decomprimevo il cd numero 3 di autodesk inventor....uno zip da 3 gb e passa che ha mandato in crash explorer e mi ha fatto perdere un mucchio di filemorale della favola? ho dovuto decomprimere i file zip su linux, copiare i file risultanti su chiavetta usb e tramite la chiavetta usb procedere all'installazione di inventor
          • Joe Tornado scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            ? Io - con XP - gestisco tranquillamente directories anche con 12000 files al proprio interno (trattasi di immagini per vari sistemi emulati), Explorer non è proprio un fulmine, ma ce la si fa !Sempre che stiamo parlando dello stesso problema, eh !
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            no no non parlavo di questoho visto che quando si satura la memoria, ad esempio per decomprimere un file di grosse dimensioni ( dal gigabyte in sù ), explorer.exe va in crash a causa di un violazione del depquindi quello che penso è che occorre uno stack overflow da qualche parte e il proXXXXX viene terminata dal sistema che controllo il dep
          • Joe Tornado scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            Questo non mi è mai capitato, io utilizzo 7-Zip per gestire archivi compressi di grandi dimensioni e mi ha sempre funzionato benissimo. Un paio di anni fa quando avevo 1 GByte di RAM e lasciavo anche un paio di istanze di 7-Zip avviate per comprimere (siamo sui 700 MBytes di RAM per istanza, come dichiarato da Task Manager), Windows iniziava a sfruttare pesantemente il file di paging, ma portava a termine il suo compito.
          • pippo75 scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette

            quindi quello che penso è che occorre uno stack
            overflow da qualche parte e il proXXXXX viene
            terminata dal sistema che controllo il
            depda cosa pensi che sia una Stack Overflow?OT: Ricordo che al tempo sotto dos mi fecere notare che sprecavo stack pèerchè ne utilizzavo più di 4KB.
          • shevathas scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: pabloski
            mi è capitato proprio ieri mentre decomprimevo il
            cd numero 3 di autodesk inventor....uno zip da 3
            gb e passa che ha mandato in crash explorer e mi
            ha fatto perdere un mucchio di
            file

            morale della favola? ho dovuto decomprimere i
            file zip su linux, copiare i file risultanti su
            chiavetta usb e tramite la chiavetta usb
            procedere all'installazione di
            inventorma non usavi più windows da almeno due anni ?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2689939&m=2690913&is=0#p2690913
          • Il Profeta scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: Uau (TM)
            Parli con gente che usa come supporto di
            memorizzazione sistemi come questi:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Punched_card

            Ma si sa che questo è lo stato dell'arte della
            tecnologia supportata da linux e dal suo kernel
            medievale quindi per loro una dll fa davvero la
            differenza.Hai proprio il QI di una capra... se tutti ragionassero come te (e in parte M$ lo fa) avremmo sistemi sempre più pesanti ed esosi di risorse. Va beh, ma a te non interessa, tanto Solitario gira lo stesso!
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            infatti è quello che dicevo, mshtml.dll non si può rimuovere perchè è usata da un'infinità di processi
    • nome e cognome scrive:
      Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
      - Scritto da: Il Profeta
      M$ si è resa conto che creare un Winzoz senza I
      è impossibile. Tante parti dell'OS usano le
      libreire di I (come ad esempio l'inutile guida o
      esplora risorse). Quindi la soluzione è: lasciamo
      I, ma diamo la possibilità all'utente di
      installarsi un altro browser e di configurarlo
      come predefinito. Prima o poi Winzoz imploderà
      sotto il peso schiacciante della sua pachidermica
      architettura...Ma come cacchio scrivi?
      • Uau (TM) scrive:
        Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: Il Profeta

        M$ si è resa conto che creare un Winzoz senza I

        è impossibile. Tante parti dell'OS usano le

        libreire di I (come ad esempio l'inutile guida
        o

        esplora risorse). Quindi la soluzione è:
        lasciamo

        I, ma diamo la possibilità all'utente di

        installarsi un altro browser e di configurarlo

        come predefinito. Prima o poi Winzoz imploderà

        sotto il peso schiacciante della sua
        pachidermica

        architettura...

        Ma come cacchio scrivi?A 12 anni tu scrivevi meglio? Perchè tieni sempre conto che hai a che fare con un moccioso che non sa quel che dice.
        • nome e cognome scrive:
          Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
          - Scritto da: Uau (TM)
          - Scritto da: nome e cognome

          - Scritto da: Il Profeta


          M$ si è resa conto che creare un Winzoz senza
          I


          è impossibile. Tante parti dell'OS usano le


          libreire di I (come ad esempio l'inutile
          guida

          o


          esplora risorse). Quindi la soluzione è:

          lasciamo


          I, ma diamo la possibilità all'utente di


          installarsi un altro browser e di configurarlo


          come predefinito. Prima o poi Winzoz imploderà


          sotto il peso schiacciante della sua

          pachidermica


          architettura...



          Ma come cacchio scrivi?

          A 12 anni tu scrivevi meglio? Perchè tieni sempre
          conto che hai a che fare con un moccioso che non
          sa quel che
          dice.Accidenti se scrivevo meglio!
        • Il Profeta scrive:
          Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
          - Scritto da: Uau (TM)
          A 12 anni tu scrivevi meglio? Perchè tieni sempre
          conto che hai a che fare con un moccioso che non
          sa quel che
          dice.Ti sei svegliato solo ora, alle 11:50?! Si vede che non hai proprio un caxxo da fare nella vita!
    • Uau (TM) scrive:
      Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
      - Scritto da: Il Profeta
      M$ si è resa conto che creare un Winzoz senza I
      è impossibile. Tante parti dell'OS usano le
      libreire di I (come ad esempio l'inutile guida o
      esplora risorse). Quindi la soluzione è: lasciamo
      I, ma diamo la possibilità all'utente di
      installarsi un altro browser e di configurarlo
      come predefinito. Prima o poi Winzoz imploderà
      sotto il peso schiacciante della sua pachidermica
      architettura...Come tu imploderai sotto il peso della tua pachidermica ignoranza.
      • Il Profeta scrive:
        Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
        - Scritto da: Uau (TM)
        Come tu imploderai sotto il peso della tua
        pachidermica
        ignoranza.Ciao Uau, hai finalmente capito come funziona il form di registrazione?
      • lroby scrive:
        Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
        - Scritto da: Uau (TM)
        Come tu imploderai sotto il peso della tua
        pachidermica
        ignoranza.almeno Vista lo posso ottimizzare, quell profeta dei miei stivali no..(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • iRoby scrive:
          Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
          Cosa ottimizzi se non hai i sorgenti?Perché attribuisci a Vista prerogative inesistenti e che sono appannaggio solo di sistemi opensource?
          • DarkSchneider scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: iRoby
            Cosa ottimizzi se non hai i sorgenti?

            Perché attribuisci a Vista prerogative
            inesistenti e che sono appannaggio solo di
            sistemi
            opensource?Ottimizzi quello che puoi ottimizzare su Windows.Chiudi processi inutili, rimuovi SW che nemmeno sapevi di avere sul disco, tagli un pezzetto di qui, cerchi un SW migliore di un'altro, tagli via 2 o 3 effetti assolutamente inutili.Insomma ti sbatti un po' per ottenere un buon risultato esattamente come su linux (tranne ricompilare il kernel che francamente vedo eccessivo in ambito desktop)
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            il punto sono i limiti dell'ottimizzazionepersonalmente uso le distro così come sono, out of the box e non c'è paragone in termini prestazionali con vistaho una mint che gira velocemente su un atom 230 con 1 gb di ram....vista su una macchina del genere scatta di bruttoottimizzandolo al massimo riesci ad ottenere tempi di boot di 2 minuti circa e una velocità del sistema del 20-25% inferiore alla mint senza ottimizzazionie ovviamente devi eliminare aero altrimenti non vai da nessuna partetanto vale rimanere a windows xp
          • lroby scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: DarkSchneider
            Ottimizzi quello che puoi ottimizzare su Windows.
            Chiudi processi inutili, rimuovi SW che nemmeno
            sapevi di avere sul disco, tagli un pezzetto di
            qui, cerchi un SW migliore di un'altro, tagli via
            2 o 3 effetti assolutamente
            inutili.
            Insomma ti sbatti un po' per ottenere un buon
            risultato esattamente come su linux (tranne
            ricompilare il kernel che francamente vedo
            eccessivo in ambito
            desktop)su Vista e su XP se sei bravo non ottieni un buon risultato, ottieni un ottimo risultato.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: lroby
            su Vista e su XP se sei bravo non ottieni un buon
            risultato, ottieni un ottimo
            risultato.Personalmente non mi sono mai spinto molto in la con questo tipo di ottimizzazioni. Mi è bastato trovarmi una volta con un notebook sul quale avevano esagerato e non c'era il verso di far ripartire i servizi essenziali per il networking. Non ho la minima idea di cosa avessero rimosso, il problema è che non l'aveva nemmeno chi ha fatto il danno.Da quello che ho visto ho avuto risultati modesti, sono però abituato a eseguire installazioni pulite degli SO. Magari sui preinstallati la differenza si sente molto di più.Il fatto è che non dovrebbe toccare a me utente questo genere di operazioni, la logica mi suggerisce che, nel momento in cui la Microsoft crea configurazioni diverse per Vista, abiliti/disabiliti di default quei servizi non necessari per le varie versioni.
          • lroby scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: DarkSchneider
            Il fatto è che non dovrebbe toccare a me utente
            questo genere di operazioni, la logica mi
            suggerisce che, nel momento in cui la Microsoft
            crea configurazioni diverse per Vista,
            abiliti/disabiliti di default quei servizi non
            necessari per le varie
            versioni.pensi davvero che il segreto per far funzionare meglio o peggio un s.o. sia solamente nel abilitare/disabilitare qualche servizio di Windows? :|
          • DarkSchneider scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: DarkSchneider

            Il fatto è che non dovrebbe toccare a me utente

            questo genere di operazioni, la logica mi

            suggerisce che, nel momento in cui la Microsoft

            crea configurazioni diverse per Vista,

            abiliti/disabiliti di default quei servizi non

            necessari per le varie

            versioni.
            pensi davvero che il segreto per far funzionare
            meglio o peggio un s.o. sia solamente nel
            abilitare/disabilitare qualche servizio di
            Windows?
            :|Di certo non stà tutto li, se permetti sarebbe comunque cosa gradita. Tweaking più spinti del SO non sono certo operazioni comuni.P.S. ammetto una certa ignoranza in materia, saresti così gentile da mandarmi qualche link in PM sulle ottimizzazioni da fare su Vista?
          • Yellow scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            TIpo non installarlo? ;-)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: Yellow
            TIpo non installarlo? ;-)E perchè mai? Io mi ci trovo bene, certo se ci sono dei tweak che migliorano il tutto perchè non informarmi?Se proprio devo trollare ti dico che l'unico SO che ho deciso di non aggiornare è Tiger su iBook 12" late 2006.Ho letto un po' di commenti in giro ed ho capito che non è una buona idea. Probabilmente il vero collo di bottiglia è l'hdd da 4200rpm (o almeno guardando i modelli di chi aveva avuto esperienze positive con il 10.5 su iBook tutti non avevano il disco standard) ma la mia ragazza mi impedisce anche solo di pensare allo smontare il suo notebook.
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            perchè lui ha fatto un video dove ha disattivato tutti i servizi di vista, eliminato aereo, poi ha acXXXXX il pc, dopo 6 minuti finalmente era partitoa quel punto ha avviato tutte le applicazioni che intendeva filmarepoi le ha chiuseha avviato la telecamerae ha riaperto una ad una quelle applicazioni...per poi concludere che vista gira come una saetta pure su un netbook
          • lroby scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: pabloski
            perchè lui ha fatto un video dove ha disattivato
            tutti i servizi di vista, eliminato aereo, poi ha
            acXXXXX il pc, dopo 6 minuti finalmente era
            partito

            a quel punto ha avviato tutte le applicazioni che
            intendeva
            filmare

            poi le ha chiuse

            ha avviato la telecamera

            e ha riaperto una ad una quelle
            applicazioni...per poi concludere che vista gira
            come una saetta pure su un
            netbookma sai solamente trollare? ma che noia che sei..
          • pabloski scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            semmai trolli tuio ho espresso i miei dubbi già in passato riguardo quel video, non l'ho mai nascostoe no avviare le applicazioni a caldo non vale, perchè sono in cache
          • lroby scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: iRoby
            Cosa ottimizzi se non hai i sorgenti?

            Perché attribuisci a Vista prerogative
            inesistenti e che sono appannaggio solo di
            sistemi
            opensource?ah, per te è ottimizzare è solamente poter andare nei sorgenti a modificarli?ammazza che visione limitata che hai amico mio..
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            Forse non hai capito cosa intendeva l'amico.Hai presente le qualità di Linux che hann portato tale sistema ad una diffusione pari all' 88.60% nel settore dei Supercompter!?
          • Uau (TM) scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: gnulinux86
            Forse non hai capito cosa intendeva l'amico.

            Hai presente le qualità di Linux che hann portato
            tale sistema ad una diffusione pari all' 88.60%
            nel settore dei
            Supercompter!?Ah ti riferisci a quei 500 computer sparsi per il mondo (rotfl) ???????Che stupidi in microsoft a non investire in un mercato con tali potenzialità :D
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            Esatto, proprio quei 500Supercompter.Quindi, tu hai idea delle qualità di Linux che hann portato tale sistema ad una diffusione pari all' 88.60% in tale settore?Chi ti dice che Microsoft non investa, in tale ambito, allora a cosa serve Windows HPC?
          • Fragarach scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: Uau (TM)
            - Scritto da: gnulinux86

            Forse non hai capito cosa intendeva l'amico.



            Hai presente le qualità di Linux che hann
            portato

            tale sistema ad una diffusione pari all' 88.60%

            nel settore dei

            Supercompter!?

            Ah ti riferisci a quei 500 computer sparsi per il
            mondo (rotfl)
            ???????

            Che stupidi in microsoft a non investire in un
            mercato con tali
            potenzialità
            :Dperche' non hai mai visto su che macchine girano i datacenter microsoft.. saresti sorpreso, davvero. e non in senso positivo.
          • pippo75 scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: gnulinux86
            Forse non hai capito cosa intendeva l'amico.

            Hai presente le qualità di Linux che hann portato
            tale sistema ad una diffusione pari all' 88.60%
            nel settore dei
            Supercompter!?attenzine all'antitrust. 10 supercomputer in più e dovranno mettere un elenco di browser da scegliere :) .
          • bollito scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette

            ah, per te è ottimizzare è solamente poter andare
            nei sorgenti a
            modificarli?
            ammazza che visione limitata che hai amico mio..La visione limitata ce l'hai tu e tutti quelli che sanno usare solo windows.Gente che crede che per mettere in rete 2 Computer uno debba per forza abilitare la condivisione delle cartelle.....(concetto ovviamete plasmato a dovere da MS), oppure gente che sa scoficchiare a menadito in quella accozzaglia di XXXXX del registro di sistema e poi si sbraca davanti ad un semplice file di configurazione di testo di apache o di un qualsiasi server di posta od ftp.Il vero problema (per voi ovviamente) e' che MS vi ha inculcato concetti sbagliati e voi non ne sapete fare piu' a meno.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
            - Scritto da: bollito

            ah, per te è ottimizzare è solamente poter
            andare

            nei sorgenti a

            modificarli?

            ammazza che visione limitata che hai amico mio..

            La visione limitata ce l'hai tu e tutti quelli
            che sanno usare solo
            windows.
            Gente che crede che per mettere in rete 2
            Computer uno debba per forza abilitare la
            condivisione delle cartelle.....(concetto
            ovviamete plasmato a dovere da MS),oppure genteMai visto. Sei sicuro di ciò che dici? Perchè io lavoro su sistemi Ms da una vita e non mi risulta proprio questo luogo comune....
            che sa scoficchiare a menadito in quella
            accozzaglia di XXXXX del registro di sistema e
            poi si sbraca davanti ad un semplice file di
            configurazione di testo di apache o di un
            qualsiasi server di posta od
            ftp.Questa è la classica invidia di una persona con una mente limitata: non riuscivi a sistemare il registro perchè troppo difficile per te e sei dovuto scappare su linux dove si usano ancora i file di testo come ai tempi di Blaise Pascal (che è decisamente più facile ma decisamente meno potente).
            Il vero problema (per voi ovviamente) e' che MS
            vi ha inculcato concetti sbagliati e voi non ne
            sapete fare piu' a
            meno.Il vero problema è che tu non sai un c@zzo di sistemi Ms e vuoi a tutti i costi giudicare cose che NON sai!
    • Ultraman82 scrive:
      Re: L'architettura di Winzoz non lo permette
      - Scritto da: Il Profeta
      M$ si è resa conto che creare un Winzoz senza I€
      è impossibile. Tante parti dell'OS usano le
      libreire di I€ (come ad esempio l'inutile guida o
      esplora risorse). Quindi la soluzione è: lasciamo
      I€, ma diamo la possibilità all'utente di
      installarsi un altro browser e di configurarlo
      come predefinito. Prima o poi Winzoz imploderà
      sotto il peso schiacciante della sua pachidermica
      architettura...Per questo motivo io rimango INCOLLATO al Win98lite...
  • Anonimo scrive:
    Pubblicità gratuita
    Penso che Firefox e gli altri browser non potevano desiderare di meglio, ora hanno una pagina pubblicitaria nel sistema operativo più diffuso del mondo, e senza aver pagato un cent.E pensare che Microsoft deve spendere tanti soldi in pubblicità. Questa è liberta ragazzi, la libertà di sceltra tra regalare soldi alla concorrenza e farsi arrivare a casa multe da 1 miliardo di euro. Ora però l'UE i soldi da chi li prenderà?
    • pippuz scrive:
      Re: Pubblicità gratuita
      - Scritto da: Anonimo
      Penso che Firefox e gli altri browser non
      potevano desiderare di meglio, ora hanno una
      pagina pubblicitaria nel sistema operativo più
      diffuso del mondo, e senza aver pagato un
      cent.bah, se implichi i costi derivanti da un mercato distorto, gli eventuali mancati introiti... non proprio un cent
      E pensare che Microsoft deve spendere tanti soldi
      in pubblicità.deve? nessuno la obbliga.
      Questa è liberta ragazzi, la libertà di sceltra
      tra regalare soldi alla concorrenza e farsi
      arrivare a casa multe da 1 miliardo di euro.se non vuole, puo' sempre ritirarsi dal mercato europeo, nessuno glielo vieta. Se entri in un mercato, devi adeguarti alle regole di quel mercato. Se non lo fa, multa. Se non le va bene, rinuncia al mercato.
      Ora però l'UE i soldi da chi li prenderà?quanto sei ridicolo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Pubblicità gratuita
        Microsoft è un'azienda commerciale, rappresenta il capitalismo e come si sa gli studenti o chi nel lavoro non ha ottenuto granchè sono contro (basta vedere l'accanimento verso ogni azienda leader del suo settore o anche le nazioni, gli USA sono il male). Chi invece lavora e non ha ne tempo ne la predisposizione mentale dice "Microsoft? Ah, si quelli che fanno i sistemi operativi Windows" e vede in Windows solamente un DVD in una scatola di plastica. Ne ideologie ne altro, solo un prodotto da avere sulla scrivania come la penna ed il blocco di carta. Chi fa veramente informatica usa Linux e Windows senza far rumore e se ne frega di tanti patemi.Per quanto mi riguarda Windows è un prodotto che può farmi comodo, tutte queste discussioni non fanno altro che aumentarmi costi e tempi di attesa (vedasi family pack o eventuali ritardi). Ad ottobre uscirà questo Windows 7, potrei farci dei prodotti? potrei avere vantaggi da questo OS? Chi lo sa, fatto sta che già con tutti questi XXXXXX si rimane sul chi va la fino alla fine e questo si che è un danno per chi con quel coso vorrebbe farci soldi.Allo studentello che ha in mano il libro "basi di informatica" e a chi fa i progettini da 2 soldi al contrario è ciò che gli fa passare la giornata. Le contestazioni politiche sono sempre andate di moda
        • pabloski scrive:
          Re: Pubblicità gratuita
          - Scritto da: Anonimo
          USA sono il male).
          perchè sono il bene?http://www.appuntidigitali.it/4339/una-montagna-di-scorie-americana/scaricano la loro schifezza in tutto il mondo, inquinano pure le loro riserve naturali, hanno creato questo miserabile sistema che ha portato al crack finanziario e sta prosciugando tutte le risorse naturalicerto proprio un Paese da prendere ad esempio
          ed il blocco di carta. Chi fa veramente
          informatica usa Linux e Windows senza far rumore
          e se ne frega di tanti
          patemi.il problema è che è Ballmer a far rumore con campagne get the facts piene di fud, minacce a linux, imposizione di formati non interoperabilimi pare che la guerra l'abbiano iniziata loro
          Ad ottobre uscirà questo Windows 7, potrei farci
          dei prodotti? potrei avere vantaggi da questo OS?che prodotti vuoi farci? se sei un assemblatore ci fai i pc da venderenon pensare minimamente di poterlo ficcare in un tostapane o peggio in un robot industriale, cosa che del resto non potresti fare
          Chi lo sa, fatto sta che già con tutti questi
          XXXXXX si rimane sul chi va la fino alla fine e
          questo si che è un danno per chi con quel coso
          vorrebbe farci
          soldi.e in che modo? chi vuole farci soldi aspetta quando esce, lo compra, lo preinstalla e vende i suoi bei pc
          Allo studentello che ha in mano il libro "basi di
          informatica" e a chi fa i progettini da 2 soldi
          al contrario è ciò che gli fa passare la
          giornata. Le contestazioni politiche sono sempre
          andate di
          modamagari lo studentello ha ragione magari i 40 miliardi di dollari persi ogni anno perchè windows è un sistema groviera non sono poi così pochi, che ne pensi?anche queste sono perdite di tempo e costi enormi da sostenere
          • shevathas scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: Anonimo


            USA sono il male).



            perchè sono il bene?

            http://www.appuntidigitali.it/4339/una-montagna-di

            scaricano la loro schifezza in tutto il mondo,
            inquinano pure le loro riserve naturali, hanno
            creato questo miserabile sistema che ha portato
            al crack finanziario e sta prosciugando tutte le
            risorse
            naturali

            certo proprio un Paese da prendere ad esempio
            la solita fuffa risentita innumerevoli volte. Piaccia o no questo è il mondo reale. Se non lo apprezzate siete liberi di vivere in maniera alternativa come vi pare e piace.

            ed il blocco di carta. Chi fa veramente

            informatica usa Linux e Windows senza far rumore

            e se ne frega di tanti

            patemi.

            il problema è che è Ballmer a far rumore con
            campagne get the facts piene di fud, minacce a
            linux, imposizione di formati non
            interoperabili
            solo una domanda: come mai questo trituramento di maroni sull'inoperabilità è saltato fuori da quanto SUN ha pompato OO.org ? con OO.org i doc e i docx riesci ad aprirli per capire cosa c'è scritto ? si o no. se si allora c'è l'inoperabilità.
            che prodotti vuoi farci? se sei un assemblatore
            ci fai i pc da
            vendere

            non pensare minimamente di poterlo ficcare in un
            tostapane o peggio in un robot industriale, cosa
            che del resto non potresti
            fare
            e programmarci sopra ?
            magari lo studentello ha ragione

            magari i 40 miliardi di dollari persi ogni anno
            perchè windows è un sistema groviera non sono poi
            così pochi, che ne
            pensi?bisognerebbe confrontarli con i costi delle alternative. Evitare però ragionamenti come Office Retail (1 licenza) costa X, un azienda ha bisogno di Y licenze quindi con Office spende X*Y, OO.org è gratis e allora risparmierà ogni anno X*Y.
          • pabloski scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            - Scritto da: shevathas
            la solita fuffa risentita innumerevoli volte.
            Piaccia o no questo è il mondo reale. Se non lo
            apprezzate siete liberi di vivere in maniera
            alternativa come vi pare e
            piace.
            oppure siamo liberi di criticarlo e proporre dei cambiamenti
            solo una domanda: come mai questo trituramento di
            maroni sull'inoperabilità è saltato fuori da
            quanto SUN ha pompato OO.org ? con OO.org i doc e
            i docx riesci ad aprirli per capire cosa c'è
            scritto ? si o no. se si allora c'è
            l'inoperabilità.
            interoperabilità vuol dire aprirli al 100%, non vedere le tabella spariree no la documentazione fornita da ms è incompleta e non permette di implementare i docx completamente
            e programmarci sopra ?
            almeno quello, per il resto siete vincolati agli sbalzi d'umore di ballmer :Dintanto io mi ricompilo pure il kernel :D :D

            bisognerebbe confrontarli con i costi delle
            alternative. Evitare però ragionamenti come
            Office Retail (1 licenza) costa X, un azienda ha
            bisogno di Y licenze quindi con Office spende
            X*Y, OO.org è gratis e allora risparmierà ogni
            anno
            X*Y.ma quali costi, qui è questione di trovarli negli scaffali....parli di costi quando non si trovano nemmeno?
          • shevathas scrive:
            Re: Pubblicità gratuita

            oppure siamo liberi di criticarlo e proporre dei
            cambiamenti
            cioè chiacchere come al solito.
            interoperabilità vuol dire aprirli al 100%, non
            vedere le tabella
            sparireriesci a leggerli, bene.Vuoi lavorarci sopra, te li copi su OO.org e te li formatti come ti pare.
            intanto io mi ricompilo pure il kernel :D :D
            se non sai come usare il computer.
            ma quali costi, qui è questione di trovarli negli
            scaffali....parli di costi quando non si trovano
            nemmeno?cioè il cambio di sistema non ha costi ? la sicurezza non causa costi ?certo che conoscete benissimo il mondo aziendale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2009 13.05-----------------------------------------------------------
          • pabloski scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            - Scritto da: shevathas
            cioè chiacchere come al solito.
            quindi i rivoluzionari che ti hanno liberato dalle monarchie erano gente che faceva chiacchiere....in realtà erano dei falliti e per questo parlavano contro le monarchie
            riesci a leggerli, bene.
            Vuoi lavorarci sopra, te li copi su OO.org e te
            li formatti come ti
            pare.
            non ho capito, in pratica li leggi in office, poi li copi in openoffice e poi cominci a lavorarcibel concetto di interoperabilità
            cioè il cambio di sistema non ha costi ? la
            sicurezza non causa costi
            ?il cambio di sistema ha costi, ma pure gli upgrade di ms hanno costie se parli di sicurezza, beh, ti meriti un bel rotflwindows è lo zimbello del mondo IT grazie alla sua sicurezza farlocca e tu vieni a parlare proprio di costi di sicurezza?con i soldi che si perdono ogni anno per tappare i buchi di windows si potrebbe migrare tutta l'Italia a linux
          • shevathas scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: shevathas


            cioè chiacchere come al solito.



            quindi i rivoluzionari che ti hanno liberato
            dalle monarchie erano gente che faceva
            chiacchiere....in realtà erano dei falliti e per
            questo parlavano contro le
            monarchie
            i rivoluzionari si son mossi e hanno fatto qualcosa, non son rimasti fermi in piazza a sparare *zzate
            non ho capito, in pratica li leggi in office, poi
            li copi in openoffice e poi cominci a
            lavorarci

            bel concetto di interoperabilità
            quindi alla fine si vorrebbe un office a gratisi.
            il cambio di sistema ha costi, ma pure gli
            upgrade di ms hanno
            costimai negato. Ma non ho visto mai la gente precipitarsi in massa ad acquistare blocchi di licenze solo perché era uscita la nuova versione.Windows 98 SE ha tirato a campare molto a lungo...
            windows è lo zimbello del mondo IT grazie alla
            sua sicurezza farlocca e tu vieni a parlare
            proprio di costi di
            sicurezza?si, la sicurezza ha dei costi, il difendere un server non è la stessa cosa di difendere il computer della signora Pina.
            con i soldi che si perdono ogni anno per tappare
            i buchi di windows si potrebbe migrare tutta
            l'Italia a
            linuxsoldi scuciti da chi ? in ambito aziendale XP è sicuro quasi quanto linux, basta qualche piccolo accorgimento come il far accedere gli utenti come user normali e non come amministratori impedendo l'installazione di programmi e la modifica dei file di sistema.Bloccare gli automount.
          • MegaJock scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            - Scritto da: pabloski
            magari lo studentello ha ragione
            Gli studentelli non hanno MAI ragione. Un paio di mesi di sano, duro lavoro e vedi come imparano a vedere le cose dalla giusta prospettiva.
          • pabloski scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            mah io quando ero uno studentello spesso avevo ragione pure sugli insegnantiforse sarò stato un geniaccio :D chissà !!!
          • longinous scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            - Scritto da: pabloski
            mah io quando ero uno studentello spesso avevo
            ragione pure sugli
            insegnanti

            forse sarò stato un geniaccio :D chissà !!!Finché avevi professori di fisica che pretendevano che l'acqua EVAPORASSE a 100°C (e non a meno) non facevi fatica ;)Si, è sucXXXXX a me, e guai a contraddirla.Mi spedì dal vicepreside, gli raccontai la storia e guardandomi storto mi chiese se lo stavo prenendo per il XXXX.Povera Italia, se anche tra chi deve insegnare vi sono capre di queste proporzioni...
          • pabloski scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            beato te, io fui sospeso per una settimana :Dperò alla fine dell'anno tutta la classe ebbe 7 in condotta :D :D
          • lroby scrive:
            Re: Pubblicità gratuita
            - Scritto da: pabloski
            beato te, io fui sospeso per una settimana :D

            però alla fine dell'anno tutta la classe ebbe 7
            in condotta :D
            :Debbe 7? ma allora era un segno premonitore :D
      • gonad scrive:
        Re: Pubblicità gratuita
        - Scritto da: pippuz
        se non vuole, puo' sempre ritirarsi dal mercato
        europeo, nessuno glielo vieta. Se entri in un
        mercato, devi adeguarti alle regole di quel
        mercato. Se non lo fa, multa. Se non le va bene,
        rinuncia al
        mercato.il fatto che una regola sia ufficiale non vuol dire che sia buonaè palesemente contronatura il dover cedere un posto a chi nella vita è arrivato sempre secondo (apple, mozilla, opera, etc..)tutta questa marmaglia di piagnoni io li manderei a zapparenon vedo perchè microsoft debba piegarsi a tali ricattisecondo il ragionamento della UE, bisogna dare spazio alla concorrenza... bene, ma non vedo perchè debba farlo solo microsoft. Perchè è leader?bel modo di ragionare è questopoveri noi, stiamo precipitando su un circolo ideologico senza uscita, dove in genere il migliore deve essere punito e umiliato per la sua eccellenzaquesto è il nuovo cristianesimo ateo: gli ultimi (ovvero i peggiori) saranno i primi, e se non ci riusciranno li aiuterà la legge
        • topolinik scrive:
          Re: Pubblicità gratuita

          il fatto che una regola sia ufficiale non vuol
          dire che sia
          buonaLe leggi del governo del berlusca ce lo ricordano tutti i giorni...
          è palesemente contronatura il dover cedere un
          posto a chi nella vita è arrivato sempre secondo
          (apple, mozilla, opera,
          etc..)Non si tratta di dovergli cedere il posto ma di lasciarlo competere in un mercato equo.
          secondo il ragionamento della UE, bisogna dare
          spazio alla concorrenza... bene, ma non vedo
          perchè debba farlo solo microsoft. Perchè è
          leader?No, perché ha la tendenza ad `uccidere' le altre aziende avvalendosi della sua posizione dominante invece di emergere per la qualità dei prodotti che fa.
          poveri noi, stiamo precipitando su un circolo
          ideologico senza uscita, dove in genere il
          migliore deve essere punito e umiliato per la sua
          eccellenza
          questo è il nuovo cristianesimo ateo: gli ultimi
          (ovvero i peggiori) saranno i primi, e se non ci
          riusciranno li aiuterà la
          leggeTu non sai quello che dici, poverino.
    • ma_che_dici scrive:
      Re: Pubblicità gratuita
      - Scritto da: Anonimo
      Penso che Firefox e gli altri browser non
      potevano desiderare di meglio, ora hanno una
      pagina pubblicitaria nel sistema operativo più
      diffuso del mondo, e senza aver pagato un
      cent.
      E pensare che Microsoft deve spendere tanti soldi
      in pubblicità.

      Questa è liberta ragazzi, la libertà di sceltra
      tra regalare soldi alla concorrenza e farsi
      arrivare a casa multe da 1 miliardo di euro.

      Ora però l'UE i soldi da chi li prenderà?I soldi della pubblicità li paghiamo noi.Visto le differenze in tabella tra i prezzi in dollari e quelli in euro?
  • vintage scrive:
    Lo facessero anche con l' OS
    Tipo:non ti piace windows 7 ?Puoi installare al suo posto una bella debian 5.x oppure una ubuntu 9.x , ecc.(elenco delle numerose distro linux)Naturalmente è solo una battuta di spirito
    • Alberto scrive:
      Re: Lo facessero anche con l' OS
      e la gente cosa farà ? continuerà ad usare explorer se lo usava prima, firefox se lo usava prima o Chrome appena un amico gli fa vedere quanto è veloce e dice "WOW! il mio Pentium 2 ora mi fa navigare in internet senza problemi... non lo cambio piu e risparmio"
    • shevathas scrive:
      Re: Lo facessero anche con l' OS
      - Scritto da: vintage
      Tipo:
      non ti piace windows 7 ?
      Puoi installare al suo posto una bella debian 5.x
      oppure una ubuntu 9.x , ecc.
      (elenco delle numerose distro linux)

      Naturalmente è solo una battuta di spiritobello se gli OEM ti vendessero la macchina con TUTTE le distribuzioni linux (compreso absurd linux) RIGOROSAMENTE IN ORDINE ALFABETICO (mica puoi discriminare fra le distribuzioni) e l'utente debba scegliere quella da avviare :D :D :D
      • Nedanfor scrive:
        Re: Lo facessero anche con l' OS
        Beh, ho come l'impressione che dovremo aspettare che il BlueRay prenda il posto dei DVD... Sai che bello con 45 CD in mano a cercare l'OS giusto? (rotfl)
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Lo facessero anche con l' OS
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: vintage

        Tipo:

        non ti piace windows 7 ?

        Puoi installare al suo posto una bella debian
        5.x


        oppure una ubuntu 9.x , ecc.

        (elenco delle numerose distro linux)



        Naturalmente è solo una battuta di spirito

        bello se gli OEM ti vendessero la macchina con
        TUTTE le distribuzioni linux (compreso absurd
        linux) RIGOROSAMENTE IN ORDINE ALFABETICO (mica
        puoi discriminare fra le distribuzioni) e
        l'utente debba scegliere quella da avviare :D :D
        :DOra non so tutti i nomi delle distro ma se le metti in ordine alfabetico Absurd Linux starebbe probabilmente al primo posto... Fai presto ad escluderlo!Comunque la soluzione esiste. Sono anni che gli OEM non danno più il disco di Windows, ma una serie di dischi che non fanno altro ch copiare un immagine sulla partizione.Non sarebbe così assurdo vendere il PC vuoto, se vuoi windows paghi il costo della licenza e ti viene fornito il disco di ripristino con l'immagine (personalizzata dal produttore come adesso) più l'etichetta con il codice.
        • ninjaverde scrive:
          Re: Lo facessero anche con l' OS

          Comunque la soluzione esiste. Sono anni che gli
          OEM non danno più il disco di Windows, ma una
          serie di dischi che non fanno altro ch copiare un
          immagine sulla
          partizione.
          Non sarebbe così assurdo vendere il PC vuoto, se
          vuoi windows paghi il costo della licenza e ti
          viene fornito il disco di ripristino con
          l'immagine (personalizzata dal produttore come
          adesso) più l'etichetta con il
          codice.Mi ricordi i "bei" tempi passati, acquistavi il Pc poi potevi scegliere il DOS che volevi Microsoft, DRdos della Novell, o il PcDOS di Ibm, o altre distribuzioni.Naturalmente te lo installavi tu oppure chiedevi al tecnico di negozio l'installazione del DOS scelto, completo di manuale naturalmente, non preinstallato con al massimo un fogliettino della licenza come accade oggi.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Lo facessero anche con l' OS
            - Scritto da: ninjaverde

            Mi ricordi i "bei" tempi passati, acquistavi il
            Pc poi potevi scegliere il DOS che volevi
            Microsoft, DRdos della Novell, o il PcDOS di Ibm,
            o altre
            distribuzioni.
            Naturalmente te lo installavi tu oppure chiedevi
            al tecnico di negozio l'installazione del DOS
            scelto, completo di manuale naturalmente, non
            preinstallato con al massimo un fogliettino della
            licenza come accade
            oggi.Con la differenza che con un disco di ripristino di Windows anche una scimmia con il picchio di legno di Homer Simpson potrebbe mettere il sistema operativo su HDD. Ancora oggi, se lo desideri, puoi andare dal negoziante e farti un PC su misura con il sistema operativo che vuoi tu, scegliere di fartelo installare oppure no.Sabato ho installato DOS 6.1 e Debian con la sola shell su un vecchio Pentium 75 per un ex programmatore in pensione cha aveva nostalgia dei "bei" vecchi tempi.Gli era partito il disco fisso e la sua Slack VeryOldVersion non partiva più.
          • pippo75 scrive:
            Re: Lo facessero anche con l' OS


            Mi ricordi i "bei" tempi passati, acquistavi il
            Pc poi potevi scegliere il DOS che volevi
            Microsoft, DRdos della Novell, o il PcDOS di Ibm,
            o altre distribuzioni.Se vai in un negozio serio è ancora cosi.Per l'utenza home una volta era peggio, l'OS lo trovavi direttamente in ROM e con il cavolo che lo cambiavi.
            scelto, completo di manuale naturalmente, non
            preinstallato con al massimo un fogliettino della
            licenza come accade
            oggi.al tempo c'era il "Manuale del DOS" peccato costasse 190.000 lire.Anzi dovrei dire la "Bibbia del Dos".
          • ninjaverde scrive:
            Re: Lo facessero anche con l' OS

            Se vai in un negozio serio è ancora cosi.Con i portatili però vi sono problemi.

            Per l'utenza home una volta era peggio, l'OS lo
            trovavi direttamente in ROM e con il cavolo che
            lo
            cambiavi.???? :o forse per le calcolatrici.Parlo del DOS e dall'8088 in poi, per avviarlo si è sempre usato un dischetto e poi chi aveva un HD allora lo si installava sul disco fisso. Parlo dei Pc naturalmente.Forse ti riferisci a computer precedenti, che non ho usato.
            al tempo c'era il "Manuale del DOS" peccato
            costasse 190.000
            lire.
            Anzi dovrei dire la "Bibbia del Dos".
          • pippo75 scrive:
            Re: Lo facessero anche con l' OS




            Per l'utenza home una volta era peggio, l'OS lo

            trovavi direttamente in ROM e con il cavolo che

            lo

            cambiavi.

            ???? :o forse per le calcolatrici.calcolatrici commodore, sinclair.La prima versione di Amiga aveva il kickstart in rom.Ma tu già lo sapevi :).
            Parlo del DOS e dall'8088 in poi, per avviarlo si
            è sempre usato un dischettoparli solo di un OS, non degli altri. Leggermente limitatino.
            Forse ti riferisci a computer precedenti, che non
            ho usato.Forse per quello che non li conosci.
          • ninjaverde scrive:
            Re: Lo facessero anche con l' OS

            Forse per quello che non li conosci.Certo, sebbene i computer che citi li ho visti, avevo solo provato un C64 di un amico senza approfondire il sitema, poi il primo acquisto è stato un 8088 compatibile, se non erro con un DOS 3.1Tuttavia credo che un SO preinstallato su un HD statico di cui si possa impedire la riscrittura (tipo certe chiavette USB) non sarebbe da scartare. Mi pare che qualcuno abbia già prodotto un computer similare (forse Asus?).Se non altro un SO ove non si possa aggiungere niente se non con chiave ardware sia opportuno per una parte di grosso pubblico neofita o anche per chi vuol rimanere sicuro di non acciappare malware...
    • fur scrive:
      Re: Lo facessero anche con l' OS
      - Scritto da: vintage
      Puoi installare al suo posto una bella debian 5.x
      oppure una ubuntu 9.x , ecc.
      (elenco delle numerose distro linux)il punto è che le distro linux non sono un OS ma un'accozzaglia di programmi prelevati da internet e cementati sopra un kernel linux. Quando realmente uscirà un OS open source interamente sviluppato da cima a fondo, come Windows, allora si che se ne potrà riparlare
      • sylvaticus scrive:
        Re: Lo facessero anche con l' OS
        (cylon)..BIP.. TROLL DETECTED.. BIP... (cylon)
      • vintage scrive:
        Re: Lo facessero anche con l' OS
        - Scritto da: fur
        il punto è che le distro linux non sono un OS ma
        un'accozzaglia di programmi prelevati da internet
        e cementati sopra un kernel linux. Quando
        realmente uscirà un OS open source interamente
        sviluppato da cima a fondo, come Windows, allora
        si che se ne potrà
        riparlareAmmesso che sia vero (e non lo e'),chi sei tu per decidere quello che l' utente vuole ?
        • Super_Treje scrive:
          Re: Lo facessero anche con l' OS
          il problema è che quel ragazzo non sà distinguere i limiti concettuali che fanno distinguere un pacchetto facente o non facente parte di una distribuzione.Esempio pratico!Gimp secondo voi è un pacchetto che dovrebbe far parte di una distribuzione linux oppure meglio lasciarlo sui repo e proprio a chi gli serve se lo prende ???Teoricamente si potrebbe arrivare a dubitare se addirittura un determinato DE debba far parte di default di una distribuzione oppure no!La mularità del mondo opensource è così accentuata che ti propone un numero così ampio di scelte/possibilità tali che spasano chi non ha in maniera assolutamente chiara "come funziona la storia"!Tradotto nel mondo windows significa dire : "photoshop lo dovrebbe sviluppare direttamente microsoft oppure è giusto come ora che lo sviluppo adobe ???? Photoshop fà parte di Windows ???".
    • pabloski scrive:
      Re: Lo facessero anche con l' OS
      non è una buttata direila vittoria vera sarebbe portare linux nel preinstallatoma si sa che ci vorranno altri 3-4 miliardi di multa prima che qualcosa cambi
    • Axel scrive:
      Re: Lo facessero anche con l' OS
      Però, però....mica male l'idea! Al di là dello spirito potrebbe essere una strada risolutiva e definitiva (quantomeno per l'utente ;))- Scritto da: vintage
      Tipo:
      non ti piace windows 7 ?
      Puoi installare al suo posto una bella debian 5.x
      oppure una ubuntu 9.x , ecc.
      (elenco delle numerose distro linux)

      Naturalmente è solo una battuta di spirito
    • Mauro scrive:
      Re: Lo facessero anche con l' OS
      - Scritto da: vintage
      Tipo:
      non ti piace windows 7 ?
      Puoi installare al suo posto una bella debian 5.x
      oppure una ubuntu 9.x , ecc.
      (elenco delle numerose distro linux)

      Naturalmente è solo una battuta di spiritoMi hai fregato sul tempo! Ti giuro stavo per scrivere la stessa cosa :PCerto poi se uno compra il DVD di W7 e sceglie di installare Jaunty al ballot... i soldi della licenza W7 chi glieli ridà? :P
  • bollito scrive:
    Re: browser

    se nn ti piace sta
    cosa non la comperi. stop...senza tante
    polemiche. Ok allora convinci Lenovo a vendere i Thinkpad senza sistema operativo.A me sta cosa non mi piace ma per avere un thinkpad (che mi piace moltissimo) sono costretto a comprare windows lo stesso senno' il thinkpad non e lo vendono.Capisci il problema?
    • Myzhar scrive:
      Re: browser
      Lo compri, togli Windows e te lo fai rimborsare.Basta leggere l'EULA e vedrai che è possibile, ma leggere è così faticoso
      • bollito scrive:
        Re: browser
        - Scritto da: Myzhar
        Lo compri, togli Windows e te lo fai rimborsare.

        Basta leggere l'EULA e vedrai che è possibile, ma
        leggere è così
        faticosoNo grazie.Non te lo pago e faccio prima.Non mi invischi con queste XXXXXXX burocratiche.
      • bollito scrive:
        Re: browser
        - Scritto da: Myzhar
        Lo compri, togli Windows e te lo fai rimborsare.

        Basta leggere l'EULA e vedrai che è possibile, ma
        leggere è così
        faticosoTa le altre cose devo spendere piu' soldi di quelli che me ne rimborsano sicche' non e' accettabile.
      • Thescare scrive:
        Re: browser
        Perchè devo pagare in anticipo una cosa che non voglio per poi farmela rimborsare?
        • nome e cognome scrive:
          Re: browser
          - Scritto da: Thescare
          Perchè devo pagare in anticipo una cosa che non
          voglio per poi farmela
          rimborsare?E' quello che chiedo all'ENEL e all'ufficio IMPOSTE...non mi hanno ancora risposto.
          • Yellow scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Thescare

            Perchè devo pagare in anticipo una cosa che non

            voglio per poi farmela

            rimborsare?
            E' quello che chiedo all'ENEL e all'ufficio
            IMPOSTE...non mi hanno ancora
            risposto.Quindi sappiamo che tu campi senza servizi pubblici e senza luce ;-)
    • pippo75 scrive:
      Re: browser

      A me sta cosa non mi piace ma per avere un
      thinkpad (che mi piace moltissimo) sono
      costretto a comprare windows lo stesso senno' il
      thinkpad non e lo
      vendono.
      Capisci il problema?io invece vorrei il telefonino senza trasformatore e senza scheda prericata.
  • ruppolo scrive:
    Considerazione su IE e ballottaggio
    Visto che W7E non avrebbe permesso l'upgrade per l'impossibilità di estirpare Explorer dal vecchio sistema (secondo me una falsità, visto che il nuovo sistema sostituisce il vecchio), devo dedurre che W7+IE8 avrà lo stesso problema: non si potrà estirpare Explorer.Poi vorrei capire come fa un nuovo utente che porta a casa un pc e un router da configurare a scegliere il browser dal ballotaggio: appena apre "Internet" per configurare il router, parte IE8 con il ballottaggio, ma il router non è ancora configurato, pertanto il pc non può accedere a Internet e l'unica scelta del ballottaggio rimane IE8.Ci vorrebbe una ulteriore scelta del tipo "decido più tardi", con il ballotaggio che si ripresenta quando si riapre IE8.Comunque lo stesso problema sussiste se nel momento dell'apertura di IE8 manca Internet, per qualsiasi ragione.
    • pabloski scrive:
      Re: Considerazione su IE e ballottaggio
      infatti, io vedo odore di multa appena uscirà nei negozi questo famigerato windows settete :D
    • Marco Rinaldi scrive:
      Re: Considerazione su IE e ballottaggio
      Dall'articolo mi era sembrato di capire che la schermata del ballottaggio appare alla prima connessione a internet effettiva, e non alla prima apertura del browser, così in effetti avrebbe un senso. Comunque io mi sarei aspettato una schermata diversa, non una pagina integrata in IE che buona parte degli utenti ignorerà (e microsoft lo sa) non conoscendo nemmeno il significato della parola browser
    • LuNa scrive:
      Re: Considerazione su IE e ballottaggio
      explorer non lo puoi togliere per un motivo abbastanza semplice (già visto in altri thread) ... non ti funziona più una ceppazza perchè tanti componenti di windows e soft di terze parti ne sfruttano il motore. Tutto quello che puoi fare è disattivare (far sparire, occultare) IE in quanto a GUI del suo motore.
  • Nome e cognome scrive:
    Screenshot
    Ma la pagina in cui puoi scegliere il browser, non è una finestra di Internet Explorer 8?Io mi sarei aspettato dei pulsanti vecchio stile, così da usare un'interfaccia non legata al web.Oppure mi sbaglio e capita solo durante l'installazione, come accade anche per Linux...
    • ruppolo scrive:
      Re: Screenshot
      - Scritto da: Nome e cognome
      Ma la pagina in cui puoi scegliere il browser,
      non è una finestra di Internet Explorer
      8?Esatto. IE8 è installato a prescindere, e il ballottaggio è una pagina web su un server Microsoft. A proposito... e se per caso tale pagina non funziona? Un guasto può sempre capitare...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2009 09.52-----------------------------------------------------------
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Screenshot
        La MS si impegna a tenere il server sempre acceso... beh salvo quando la signora delle pilizie deve tirare l'aspirapolvere, o quando tolgono la corrente, o quando devono fare l'aggiornamento del server...Per fortuna nel mio caso Windows appartiene al passato.
        • pabloski scrive:
          Re: Screenshot
          dai tanto che ci frega, basta stare dalla parte giustae per farti capire qual'è la parte giusta, posto questo link http://www.osnews.com/story/21940/Microsoft_Flags_UAC_Flaw_as_Malwarericompiliamo l'exploit e pwn-iamo windows settete :Dpoi c'incontriamo ad ottobre alle bahamas per pianificare la strategia per il futuro :Dlunga vita a windows, w gli utonti
      • DarkOne scrive:
        Re: Screenshot
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Nome e cognome

        Ma la pagina in cui puoi scegliere il browser,

        non è una finestra di Internet Explorer

        8?

        Esatto. IE8 è installato a prescindere, e il
        ballottaggio è una pagina web su un server
        Microsoft. A proposito... e se per caso tale
        pagina non funziona? Un guasto può sempre
        capitare...Perchè, sul tuo amato leopardo non c'è il browser appena accendi il pc la prima volta?Ma finiamola un pò...l'unica vera rottura di balle era la NON possibilità di disinstallare IE, adesso che c'è va bene. Il fatto che venga preinstallato è un obbligo, non puoi fornire un SO senza un browser.
        • Yellow scrive:
          Re: Screenshot
          - Scritto da: DarkOne
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Nome e cognome


          Ma la pagina in cui puoi scegliere il browser,


          non è una finestra di Internet Explorer


          8?



          Esatto. IE8 è installato a prescindere, e il

          ballottaggio è una pagina web su un server

          Microsoft. A proposito... e se per caso tale

          pagina non funziona? Un guasto può sempre

          capitare...

          Perchè, sul tuo amato leopardo non c'è il browser
          appena accendi il pc la prima
          volta?
          Quindi è la stessa identica cosa della fattispecie Win + IE trattata dalla UE, no?
          Ma finiamola un pò...l'unica vera rottura di
          balle era la NON possibilità di disinstallare IE,
          adesso che c'è va bene. Il fatto che venga
          preinstallato è un obbligo, non puoi fornire un
          SO senza un
          browser.Oh già
        • ruppolo scrive:
          Re: Screenshot
          - Scritto da: DarkOne
          Perchè, sul tuo amato leopardo non c'è il browser
          appena accendi il pc la prima
          volta?Certo che c'è, messo dal costruttore del computer, come è normale.
          Ma finiamola un pò...l'unica vera rottura di
          balle era la NON possibilità di disinstallare IE,
          adesso che c'è va bene. Il fatto che venga
          preinstallato è un obbligo, non puoi fornire un
          SO senza un
          browser.Ma nemmeno un computer senza SO.
          • LuNa scrive:
            Re: Screenshot
            "ma nemmmeno un computer senza SO"questa è una stupidaggine, e perchè mai ?
  • Giovanni Mauri scrive:
    dura realtà
    Secondo me propongono l'installazione di altri browser senza "tolgliere" fisicamente ie8 perché non sono in grado di disinstallarlo..ahah! (owiamente non voglio sollevare un flame o un frame XD.. scherzo!)
    • Filippo B scrive:
      Re: dura realtà
      Beh, la tua ipotesi, suffragata da una spiegazione tecnica così accurata e dettagliata, è proprio uno spreco di bit.
      • mattomattom atto scrive:
        Re: dura realtà
        - Scritto da: Filippo B
        Beh, la tua ipotesi, suffragata da una
        spiegazione tecnica così accurata e dettagliata,
        è proprio uno spreco di
        bit.disse quello che non legge gli articoli se non sono in italiano
    • LuNa scrive:
      Re: dura realtà
      non è proprio una cavolata. tantissimi software si basano sul motore di IE .. la stessa guida in linea di windows, windows media player, windows live! messenger, steam, e tanti tantissimi altri (io ne ho nominati una piccola parte)non è così semplice togliere IE, per il funzionamento dello stesso windows e di tantissimi soft di terze parti.
  • Filippo B scrive:
    La commisione europea ci ha rovinati!!
    Per colpa di 4 burocrati adesso non avremo la family pack e i citiadini europei dovranno pagare di tasca loro le multe della commissione!!e magari hanno anche preso dei soldi da qualche concorrente!!.....che schifo!
    • alexjenn scrive:
      Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
      Che schifo?Leggi bene qui chi ha fatto le schifezze:http://is.gd/21MGz
      • Filippo B scrive:
        Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
        Magari postalo in italiano e allora lo leggo. E poi cmnq non dovresti credere a tutto quello che leggi su internet.
        • ruppolo scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
          - Scritto da: Filippo B
          Magari postalo in italiano e allora lo leggo. E
          poi cmnq non dovresti credere a tutto quello che
          leggi su
          internet.Il potere si basa sull'ignoranza. Senza offesa, caro Filippo.
        • Sentenza scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
          Con la tua risposta ci hai fatto capire il grado di conoscenza che hai del caso Microsoft vs UE: quasi 0.
        • MeX scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
          infatti non ti crede nessuno ;)
        • DeathCat scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
          Impara un po di ingleseeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
        • Ron Ashton Brigade scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
          - Scritto da: Filippo B
          Magari postalo in italiano e allora lo leggo. E
          poi cmnq non dovresti credere a tutto quello che
          leggi su
          internet.Non sai l'inglese? Nel terzo millennio? Povero te, you're not surfin' the web, you're sufferin' it!
    • Rasputinik scrive:
      Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
      - Scritto da: Filippo B
      Per colpa di 4 burocrati adesso non avremo la
      family pack e

      i citiadini europei dovranno pagare di tasca loro
      le multe della
      commissione!!
      e magari hanno anche preso dei soldi da qualche
      concorrente!!
      .....
      che schifo!Ecco il mio Family Pack: 5 pc in casa, Fedora dappertutto, utilizzati da persone che non sanno neanche cosa sia Sistema Operativo.Costo: 0.Ah, sono cittadino europeo.
    • Shiba scrive:
      Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
      - Scritto da: Filippo B
      Per colpa di 4 burocrati adesso non avremo la
      family pack e

      i citiadini europei dovranno pagare di tasca loro
      le multe della
      commissione!!
      e magari hanno anche preso dei soldi da qualche
      concorrente!!
      .....
      che schifo!Non lo comprare, non ti obbliga nessuno.
    • iRoby scrive:
      Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
      La maggiorazione del prezzo di licenza del Windows, che Microsozz ti rigira delinquentemente nel listino europeo dei suoi sistemi la paghi solo se compri il loro Winzozz.Tu scaricati a gratis un bel Linux moderno e vedrai che non solo non paghi la licenza di Winzozz e relativa maggiorazione truffaldina, ma sarai libero da un monopolio e tutta la famiglia non prenderà malware e virus e porcherie varie.
      • nome e cognome scrive:
        Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
        - Scritto da: iRoby
        La maggiorazione del prezzo di licenza del
        Windows, che Microsozz ti rigira delinquentemente
        nel listino europeo dei suoi sistemi la paghi
        solo se compri il loro
        Winzozz.

        Tu scaricati a gratis un bel Linux moderno e
        vedrai che non solo non paghi la licenza di
        Winzozz e relativa maggiorazione truffaldina, ma
        sarai libero da un monopolio e tutta la famiglia
        non prenderà malware e virus e porcherie
        varie.Ma mio figlio vuol giocare con il PC...cosa mi consigli per lui sotto Linux?
        • iRoby scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
          Prendigli una console, che funziona meglio per i giochi. Se poi vuoi vedere cosa c'è per Linux scrivi linux games su Google. C'è più di quanto immagini.
          • pabloski scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
            non puoi chiedergli tanto, un vero winaro non fa ricerche con la parola linux all'interno e soprattutto non userà mai google ma solo bing :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
            - Scritto da: iRoby
            Prendigli una console, che funziona meglio per i
            giochi.


            Se poi vuoi vedere cosa c'è per Linux scrivi
            linux games su Google. C'è più di quanto
            immagini.Non ho i soldi per la console. Perche' poi dovrei comprarla? Non posso giocare con il PC?
          • DarkSchneider scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: iRoby

            Prendigli una console, che funziona meglio per i

            giochi.





            Se poi vuoi vedere cosa c'è per Linux scrivi

            linux games su Google. C'è più di quanto

            immagini.

            Non ho i soldi per la console. Perche' poi dovrei
            comprarla? Non posso giocare con il
            PC?Prego accomodati, ma fossi in te non ne farei una questione economica. Una scheda video fascia media (il minimo per giocare decentemente) costa quanto una console. E tra 6 mesi sarà già superata. Se poi preferisci giocare su PC (liberissimo) ti tieni windows e fine.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!

            Non ho i soldi per la console. Perche' poi dovrei
            comprarla? Non posso giocare con il
            PC?Se non hai i soldi per la console, allora difficilmente avrai i soldi per un PC adatto a giocare. Per avere un sistema appena decente ci vogliono almeno 800 euro. Con 160 euro compri una xbox che è ancora una bella macchina, a quel prezzo in un pc forse compri una scheda video di fascia media, ma mancherebbe ancora il resto del PC! :-DTAD
          • Lemon scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
            - Scritto da: TADsince1995

            Non ho i soldi per la console. Perche' poi
            dovrei

            comprarla? Non posso giocare con il

            PC?

            Se non hai i soldi per la console, allora
            difficilmente avrai i soldi per un PC adatto a
            giocare. Per avere un sistema appena decente ci
            vogliono almeno 800 euro. Con 160 euro compri una
            xbox che è ancora una bella macchina, a quel
            prezzo in un pc forse compri una scheda video di
            fascia media, ma mancherebbe ancora il resto del
            PC!
            :-D

            TADTAD!!! E' un pezzo che non ti vedevo in questo forum! ma sei veramente tu? dammi una prova!!!! Postami una foto fatta oggi con le "stigghiola"
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!

            TAD!!! E' un pezzo che non ti vedevo in questo
            forum! ma sei veramente tu? dammi una prova!!!!
            Postami una foto fatta oggi con le
            "stigghiola"[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/9/9b/Stigghiolaro_30-09-06.jpg/220px-Stigghiolaro_30-09-06.jpg[/img]Quello per fortuna non sono io cmq... :DTAD
          • Lemon scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
            - Scritto da: TADsince1995

            TAD!!! E' un pezzo che non ti vedevo in questo

            forum! ma sei veramente tu? dammi una prova!!!!

            Postami una foto fatta oggi con le

            "stigghiola"

            [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons

            Quello per fortuna non sono io cmq... :D

            TADGRANDE!
          • nome e cognome scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
            - Scritto da: TADsince1995

            Non ho i soldi per la console. Perche' poi
            dovrei

            comprarla? Non posso giocare con il

            PC?

            Se non hai i soldi per la console, allora
            difficilmente avrai i soldi per un PC adatto a
            giocare. Per avere un sistema appena decente ci
            vogliono almeno 800 euro. Con 160 euro compri una
            xbox che è ancora una bella macchina, a quel
            prezzo in un pc forse compri una scheda video di
            fascia media, ma mancherebbe ancora il resto del
            PC!
            :-D

            TADNon ho detto che non ho i soldi per un PC...Non ho i soldi per una console. Significa che 160 euro (piu' adattatore wifi, hard disk, 60 euro a gioco o 50 euro di modifica etc) da sbattere via non li ho.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
            - Scritto da: nome e cognome
            Non ho detto che non ho i soldi per un PC...Non
            ho i soldi per una console. Significa che 160
            euro (piu' adattatore wifi, hard disk, 60 euro a
            gioco o 50 euro di modifica etc) da sbattere via
            non li
            ho. p)I giochi per PC costano un po' meno di 60, ma a me risulta che si paghino anche quelli. Se invece ti accontenti di giochi FREE, probabilmente hai ragione, il pc che hai va già bene, non serve cambiare config, e risparmi 160.Qualsiasi discorso di natura diversa casca in terreni che è meglio non calcare.
        • DeathCat scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!

          Ma mio figlio vuol giocare con il PC...cosa mi
          consigli per lui sotto
          Linux?UrbanTerror, AlienArena, Tremulous, Torcs, EnemyTerritory, emulatore ps2, playonlinux (wine twiked) ....
          • shevathas scrive:
            Re: La commisione europea ci ha rovinati!!

            emulatore ps2sbaglio o richiede di clonare il bios di una PS2 reale ?
        • Fabrizio scrive:
          Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
          una bella console te le tirano in faccia ormaie sono il meglio per giocaresennò mandalo fuori a giocare potrebbe divertirsi di più - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: iRoby

          La maggiorazione del prezzo di licenza del

          Windows, che Microsozz ti rigira
          delinquentemente

          nel listino europeo dei suoi sistemi la paghi

          solo se compri il loro

          Winzozz.



          Tu scaricati a gratis un bel Linux moderno e

          vedrai che non solo non paghi la licenza di

          Winzozz e relativa maggiorazione truffaldina, ma

          sarai libero da un monopolio e tutta la famiglia

          non prenderà malware e virus e porcherie

          varie.

          Ma mio figlio vuol giocare con il PC...cosa mi
          consigli per lui sotto
          Linux?
    • fur scrive:
      Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
      tanto io avevo intenzione di rimanere a Vista. Vista sarà supportato fino al 2017, quindi...
    • DMBG scrive:
      Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
      filippo sono d'accordo con te, magari si intascano di tutto. Sta commissione europea ormai mostra la sua faccia: un'accozzaglia di gente che sfrutta la posizione datagli da qualcuno (non conquistata) per farsi soldi con la burocrazia. E siccome qui non creano più niente fanno le multe a quelli che creano qualcosa. Una sorta di pizzo sulle idee. Una sorta di... prima te le rubiamo... poi se non basta ci attacchiamo... poi se non basta te le multiamo...bleah bleah blah bleah blah blah blah bleah bleah blah bleah
      • iRoby scrive:
        Re: La commisione europea ci ha rovinati!!
        Le idee in Europa c'è chi le ha, la Opera soft per esempio, e anche migliori di quelle degli americani.È il comportamento predatorio della Micro$oft che non permette a queste idee di attecchire e crescere.
  • alexjenn scrive:
    Re: browser
    http://is.gd/21MGz
  • Optimus prime scrive:
    Re: browser
    E' veraemnte assurda questa presa di posizione dell'europa e davvero insostenibile chi per partito preso deve dar contro a tutto?non ti piace explorer? istallati opera safari firefox (se microsoft lo impedisse quello sarebbe un abuso e questo atteggiamento lo ha la apple vedi applicaizoni bloccate per iphone e lo dice uno che ha 2 mac a casa...) Sarebbe bello utilizzare questo spazio messo a disposizioni per riflessioni costruttive e non per speculazioni di fede del tipo meglio win meglio osx o meglio linux....Non piace windows? paceNon piace OS X? paceNon piace Linux? paceio li uso tutti e 3 ed ognuno ha pregi e difetti a cui non rinuncio.ciaop.s.: i professionisti che vogliono investire sulla propria carriera dovrebbero metter mano al portafogli in autonomia, fa parte della professionalità l'onere di istruirsi
    • Lemon scrive:
      Re: browser
      - Scritto da: Optimus prime
      E' veraemnte assurda questa presa di posizione
      dell'europa e davvero insostenibile chi per
      partito preso deve dar contro a
      tutto?
      non ti piace explorer? istallati opera safari
      firefox (se microsoft lo impedisse quello sarebbe
      un abuso e questo atteggiamento lo ha la apple
      vedi applicaizoni bloccate per iphone e lo dice
      uno che ha 2 mac a casa...)


      Sarebbe bello utilizzare questo spazio messo a
      disposizioni per riflessioni costruttive e non
      per speculazioni di fede del tipo meglio win
      meglio osx o meglio
      linux....

      Non piace windows? pace
      Non piace OS X? pace
      Non piace Linux? pace

      io li uso tutti e 3 ed ognuno ha pregi e difetti
      a cui non
      rinuncio.
      ciao

      p.s.: i professionisti che vogliono investire
      sulla propria carriera dovrebbero metter mano al
      portafogli in autonomia, fa parte della
      professionalità l'onere di
      istruirsiQuoto tutto, non so perchè hai risposto a me comunque sono d'accordo, il fatto è che si vuole portare i consumatori per mano.
  • Andrea Polci scrive:
    Re: browser
    No, è come se dicessero ad una ipotetica Fiat che produce il 90% delle macchine del mondo (posizione dominante) e che si produce anche i propri pneumatici (abuso della posizione) che deve dare la possibilità ai clienti di scegliere anche pneumatici di altre marche da montare su all'acquisto.
    • ruppolo scrive:
      Re: browser
      - Scritto da: Andrea Polci
      No, è come se dicessero ad una ipotetica Fiat che
      produce il 90% delle macchine del mondo
      (posizione dominante) e che si produce anche i
      propri pneumatici (abuso della posizione) che
      deve dare la possibilità ai clienti di scegliere
      anche pneumatici di altre marche da montare su
      all'acquisto.Eh no, caro, qui la nostra ipotetica Fiat non produce macchine, produce solo pneumatici, che vengono utilizzati (solo questi della Fiat) da tutti gli altri produttori di macchine, tra cui nessuno di loro produce pneumatici.La differenza reale tra le automobili e i computer non è tanto il fatto che i produttori di pneumatici sono molti e i produttori di macchine scelgono marche di pneumatici diverse anche per i singoli modelli e singoli lotti di produzione (della macchine), ma il fatto che il costruttore delle automobili risponde in prima persona dei pneumatici e di tutti i componenti della vettura non prodotti direttamente, quindi batteria, pastiglie dei freni, ammortizzatori, fanali, candele, centraline e altri migliaia di pezzi (quasi tutti, se andiamo a vedere bene).Mentre nel mondo dei pc il sistema operativo è solo un bundle di cui il costruttore non si assume alcuna responsabilità.
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: browser
        Ma se il produttore di pneumatici, che ti ricordo ha il 90% del mercato, dicesse alle case automobilistiche: "vio vi vendo i pneumatici a $prezzo_piuttosto_basso se vietate di montare pneumatici di altri, altrimenti te li vendo a $prezzo_assassino", che ne diresti?
        • shevathas scrive:
          Re: browser
          - Scritto da: Pippo Lacoca
          Ma se il produttore di pneumatici, che ti ricordo
          ha il 90% del mercato, dicesse alle case
          automobilistiche: "vio vi vendo i pneumatici a
          $prezzo_piuttosto_basso se vietate di montare
          pneumatici di altri, altrimenti te li vendo a
          $prezzo_assassino", che ne
          diresti?puoi produrre un documento ufficiale, anche copia delle istruzioni del PC, dove il produttore ti scrive esplicitamente: "è vietato l'impiego con sistemi operativi diversi da quello precaricato".Grazie.
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: browser
            Sono ormai letteratura gli accordi proposti da MS "se monti solo prodotti MS una licenza ti costa tot altrimenti la paghi un fottio", non facciamo orecchie da mercante. O ti piace essere maltrattato e abusato da monopolisti vari? io non so, qui la gente lo prende in c...o col sorriso ormai, e difende pure chi li sodomizza....
          • Myzhar scrive:
            Re: browser
            Manie di persecuzione... leggende metropolitane.Quando dite "sono tanti i documenti" mi piacerebbe vedere link a documenti ufficiali.Io uso Firefox da ormai 5 anni e quando vado da un mio amico a "mettergli a posto" il pc e vedo che usa IE gli installo Firefox... non per questo sono d'accordo con la politica della Commissione Europea.Io faccio il mio Sistema Operativo e ci metto il software che voglio. Tutto il resto sono seghe mentali!
          • Marco scrive:
            Re: browser
            http://linguistico.sourceforge.net/pages/traduzioni/ms_illegal.html
          • shevathas scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            Sono ormai letteratura gli accordi proposti da MS
            "se monti solo prodotti MS una licenza ti costa
            tot altrimenti la paghi un fottio", non facciamo
            orecchie da mercante. O ti piace essere
            maltrattato e abusato da monopolisti vari? io non
            so, qui la gente lo prende in c...o col sorriso
            ormai, e difende pure chi li
            sodomizza....questi sono accordi fra il produttore hw e la M$ e non interessano l'utente finale.ripeto la domanda: puoi produrre un documento in cui il venditore del PC scrive esplicitamente: "è vietato l'uso con sistemi operativi differenti da quello preinstallato" ?
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: browser
            vabbeh spero almeno che tu giri con molta vasella...
          • shevathas scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            vabbeh spero almeno che tu giri con molta
            vasella...poverino, soffri.vabbe' la prossima volta non ti farò domande così dirette.
          • Marco scrive:
            Re: browser
            http://linguistico.sourceforge.net/pages/traduzioni/ms_illegal.html
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: browser
            Grazie di esserti sbattuto per me, sinceramente di usare tempo per far capire a sti masochisti cos'e' quel bruciore che sentono all'ano non avevo molta voglia.
          • nome e cognome scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: Marco
            http://linguistico.sourceforge.net/pages/traduzionVabe ma la metà riportano poi riferimenti di altri siti o 'riferito da'...buonanotte...
          • shevathas scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: Marco
            http://linguistico.sourceforge.net/pages/traduzionalcune chiose:il documento originale è un dossier sulle colpe della M$ (e sui multoni che ha dovuto pagare). Non sembra un documento ufficiale dell'UE e men che meno un documento ufficiale di un OEM che vieta di installare sul PC sistemi operativi diversi da quello OEM.
          • nome e cognome scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            vabbeh spero almeno che tu giri con molta
            vasella...LOL...messo alle strette esci dai binari. A Lacoca! Metti 'sti link ai documenti!
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: browser
            vedi post di Marco ore 11.52, lui e' meno svogliato di me
          • nome e cognome scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            vedi post di Marco ore 11.52, lui e' meno
            svogliato di
            mePutroppo c'e' un link, ma non punta a quanto richiesto. Un sacco di 'Ha detto che' 'In una mail compare che'...Frasi estrapolate da un contesto che fondamentalmente hanno il valore di un articolo di Novella 2000
          • Yellow scrive:
            Re: browser
            Tipo tutti i tuoi post stile eva express, nevvero? ;-)
          • ruppolo scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: Pippo Lacoca

            Sono ormai letteratura gli accordi proposti da
            MS

            "se monti solo prodotti MS una licenza ti costa

            tot altrimenti la paghi un fottio", non facciamo

            orecchie da mercante. O ti piace essere

            maltrattato e abusato da monopolisti vari? io
            non

            so, qui la gente lo prende in c...o col sorriso

            ormai, e difende pure chi li

            sodomizza....

            questi sono accordi fra il produttore hw e la M$
            e non interessano l'utente
            finale.
            ripeto la domanda: puoi produrre un documento in
            cui il venditore del PC scrive esplicitamente: "è
            vietato l'uso con sistemi operativi differenti da
            quello preinstallato"
            ?ma non vorrai ora negare le decine di processi antitrust in USA per abusi di questo tipo? Lo sai cos'è una cosa del tipo "se non metti il mio sistema non ti certifico la compatibilità del tuo pc"? È RICATTO!E lo sai cos'è "vi regalo il sistema operativo se insegnate il mio", diretto al ministero dell'istruzione e corpo insegnanti? È CORRUZIONE!L'ignoranza è una brutta bestia!
          • shevathas scrive:
            Re: browser

            ma non vorrai ora negare le decine di processi
            antitrust in USA per abusi di questo tipo? Lo sai
            cos'è una cosa del tipo "se non metti il mio
            sistema non ti certifico la compatibilità del tuo
            pc"? ÈSe non metti il mio sistema come faccio a certificarne la compatibilità ?
            RICATTO!per quello è stata sculacciata solennemente.
            E lo sai cos'è "vi regalo il sistema operativo se
            insegnate il mio", diretto al ministero
            dell'istruzione e corpo insegnanti? È
            CORRUZIONE!insegnamo linux, ogni distribuzione logicamente, e anche OSX, e per non discriminare pure solaris, BSD, DOS, OS/2 e anche il PC/M e OS/390.
            L'ignoranza è una brutta bestia!anche il fanatismo.BTW nessuno ha ancora tirato fuori quel documento.
          • Matx scrive:
            Re: browser
            - Scritto da: shevathas

            ma non vorrai ora negare le decine di processi

            antitrust in USA per abusi di questo tipo? Lo
            sai

            cos'è una cosa del tipo "se non metti il mio

            sistema non ti certifico la compatibilità del
            tuo

            pc"? È

            Se non metti il mio sistema come faccio a
            certificarne la compatibilità ?Semplice, basta prendere il pc da certificare, installarci windows e vedere se funziona :DNon capisco perchè per certificare che "windows funziona su questo hardware" occorre che il produttore di pc venda solo windows assieme a quell'hardware.

            E lo sai cos'è "vi regalo il sistema operativo
            se

            insegnate il mio", diretto al ministero

            dell'istruzione e corpo insegnanti? È

            CORRUZIONE!

            insegnamo linux, ogni distribuzione logicamente,
            e anche OSX, e per non discriminare pure solaris,
            BSD, DOS, OS/2 e anche il PC/M e
            OS/390.Insegnare tutti i sistemi operativi esistenti sulla faccia della terra magari no, però almeno decidete il tempo da dedicare al loro insegnamento a seconda della percentuale di mercato che hanno...Per esempio ipotizziamo che windows sia attorno al 90% e mac os al 10%, in questo caso il 10% delle ore di insegnamento dovrebbero essere dedicate al mac ed il 90% a windows.Invece stranamente il 100% delle ore è dedicato a windows :)E se la microsoft ha detto al ministero dell'istruzione "vi regalo il sistema operativo se insegnate SOLO il mio" è effettivamente corruzione.
            BTW nessuno ha ancora tirato fuori quel documento.Guarda che quel documento non lo tirerà fuori mai nessuno semplicemente perchè non esiste!Microsoft non è così stupida da rilasciare un documento ufficiale dove dice "è vietato l'uso di altri sistemi operativi oltre a quello preinstallato". Quando però si ritrova con i propri clienti (i produttori di pc) a contrattare in privato per vendergli le licenze windows discorsi del genere saltano fuori eccome...Le uniche prove che abbiamo sono quindi delle voci messe in giro dai produttori di pc, e questo semplicemente perchè loro sono gli unici ad aver fatto delle trattative private con la microsoft.Se ti sembra impossibile che la microsoft si sia permessa di fare cose del genere, leggiti questo bel documento ufficiale dell'Unione Europea postato da Marco in un post poco sopra questohttp://linguistico.sourceforge.net/pages/traduzioni/ms_illegal.html
          • shevathas scrive:
            Re: browser

            Per esempio ipotizziamo che windows sia attorno
            al 90% e mac os al 10%, in questo caso il 10%
            delle ore di insegnamento dovrebbero essere
            dedicate al mac ed il 90% a
            windows.
            Invece stranamente il 100% delle ore è dedicato a
            windows
            :)evitiamo di fare confusione fra l'insegnare l'uso dei sistemi operativi e insegnare la teoria dei sistemi operativi.Nel caso B, ambito universitario, il migliore rimane il minix, semplice ed è abbastanza facile capire dove metterci le mani, in alternativa, soprattutto nelle superiori viene usato il dos.
            E se la microsoft ha detto al ministero
            dell'istruzione "vi regalo il sistema operativo
            se insegnate SOLO il mio" è effettivamente
            corruzione.
            non sarà stata così esplicita. Semplicemente ha abbassato i prezzi delle licenze EDU :)E gratis per gratis tanto vale usare il più diffuso :)


            BTW nessuno ha ancora tirato fuori quel
            documento.

            Guarda che quel documento non lo tirerà fuori mai
            nessuno semplicemente perchè non
            esiste!Ta-Dan!!! i sofficini ;)
            Le uniche prove che abbiamo sono quindi delle
            voci messe in giro dai produttori di pc, e questo
            semplicemente perchè loro sono gli unici ad aver
            fatto delle trattative private con la
            microsoft.dubito che le altre bastonate legali che hanno tirato alla M$ siano state solamente per voci indirette.
            Se ti sembra impossibile che la microsoft si sia
            permessa di fare cose del genere, leggiti questo
            bel documento ufficiale dell'Unione Europea
            postato da Marco in un post poco sopra
            questo

            http://linguistico.sourceforge.net/pages/traduziongià letto, e mi pare sia stata anche solennemente bastonata per quello.
    • iRoby scrive:
      Re: browser
      Dio quanto odio questi paragoni con le automobili, se poi ci mettiamo pure Ferrari vs 500 vado in bagno a vomitare!Il paragone non può avere omologhi nel mondo fisico.Oppure se proprio ne vuoi uno ti dico che la Harley-Davidson ha i suoi pneumatici col suo marchio ma fatti da Dunlop, da quest'anno ha chiuso con Dunlop e ci sono gli H-D by Michelin.Per anni la Harley ha avuto le sue misure MH80-16 invece dello standard 150/80-16, obbligando la gente a comprare i suoi pneumatici perché l'equivalente standard non aveva la dicitura nella carta di circolazione. C'è voluta una class action in USA per dare la licenza ai vari produttori di pneumatici di nominare così le loro misure standard. E la creazione di tabelle di equivalenza accettate legalmente nei vari paesi.Il problema di Microsoft è quindi simile ed altrettanto complesso perché lei ha usato il browser per produrre lock-in verso la propria piattaforma.Explorer con ActiveX (proprietaria) e rendering dei CSS fuori dagli standard w3c (volutamente dico io) e che guardacaso i suoi strumenti di web authoring (FrontPage e librerie per .NET e ASP) generavano pagine anch'esse fuori standard w3c ma guarda caso nella stessa maniera in cui lo era Explorer.Da questa tecnica di mercato oggi abbiamo P.A. con prodotti fatti da aziendacce con cacciavitari di programmatori che hanno usato solo quei strumenti ed hanno prodotto pagine e portali che impediscono sui PC della P.A. di mettere browser più moderni e sicuri di Explorer 6. Ma anche di mettere sistemi operativi alternativi che ovviamente non avranno Explorer 6 installato sopra.E anche coi browser moderni il calvario non è finito. Perché anche le ultime versioni di Explorer hanno la compatibility mode, e nei soltii portalacci delle P.A. fatti dalle solite aziendacce, è bastato aggiungere una pagine che dice: "Attivare la funzione compatibile in Eplorer per accedere al sito". E continua a non cambiare niente e le P.A. continuano a non poter migrare ad altri browser e sistemi operativi.
  • MeX scrive:
    che visione chiara e coerente...
    intanto a settembre mi spendo i miei 29 per Snow Leopard...
    • Nifft scrive:
      Re: che visione chiara e coerente...
      Perché non c'è il free upgrade? Bisogna ricomprarsi il sistema operativo?
      • pippuz scrive:
        Re: che visione chiara e coerente...
        - Scritto da: Nifft
        Perché non c'è il free upgrade? Bisogna
        ricomprarsi il sistema
        operativo?Win 7 non e' gratis. Come tutti i SO commerciali.
      • fox82i scrive:
        Re: che visione chiara e coerente...
        Mi pare che la maggior parte degli upgrade di 7 non sono free...
      • alexjenn scrive:
        Re: che visione chiara e coerente...
        - Scritto da: Nifft
        Perché non c'è il free upgrade? Bisogna
        ricomprarsi il sistema
        operativo?Il free upgrade c'è anche in Apple, ma Snow Leopard non è un upgrade, bensì un nuovo sistema operativo.
        • attonito scrive:
          Re: che visione chiara e coerente...
          - Scritto da: alexjenn
          - Scritto da: Nifft

          Perché non c'è il free upgrade? Bisogna

          ricomprarsi il sistema

          operativo?

          Il free upgrade c'è anche in Apple, ma Snow
          Leopard non è un upgrade, bensì un nuovo sistema
          operativo.cioe' quello_di_prima+svolazzi_nuovi sullo stile Windows7=Vista+screensaver_con_le_bolle?
          • pippuz scrive:
            Re: che visione chiara e coerente...

            cioe' quello_di_prima+svolazzi_nuovi sullo stile
            Windows7=Vista+screensaver_con_le_bolle?se vuoi trollare, fai pure. ma Snow Leopard e' nuovo, se non per altro, almeno per questo.http://www.apple.com/macosx/technology/
          • attonito scrive:
            Re: che visione chiara e coerente...
            - Scritto da: pippuz

            cioe' quello_di_prima+svolazzi_nuovi sullo stile

            Windows7=Vista+screensaver_con_le_bolle?

            se vuoi trollare, fai pure. ma Snow Leopard e'
            nuovo, se non per altro, almeno per
            questo.

            http://www.apple.com/macosx/technology/supporto 64 bit: ok.Grand Central Dispatch: mmmm mi sembra una fuffosa pubblicita', mi devo informare meglio.OpenCL: oh, bene una roba alla CUDA e' ormai improcrastinabile per sfruttare le GPU.Quicktime: nuova versione, rivoluzionario ma saldo nel solco della tradizione bla bla bla bla... solita fuffa per presentare la versione n+1 di un software.Exchange Support: oh, questo serve, si.boh, per 29Euro ci puo' pure stare.
        • max scrive:
          Re: che visione chiara e coerente...
          - Scritto da: alexjenn
          - Scritto da: Nifft

          Perché non c'è il free upgrade? Bisogna

          ricomprarsi il sistema

          operativo?

          Il free upgrade c'è anche in Apple, ma Snow
          Leopard non è un upgrade, bensì un nuovo sistema
          operativo.Nuovo? AHAHAAHAAHAHHAH
    • max scrive:
      Re: che visione chiara e coerente...
      - Scritto da: MeX
      intanto a settembre mi spendo i miei 29 per Snow
      Leopard...dove aver speso così tanto per l'hardware...
      • MeX scrive:
        Re: che visione chiara e coerente...
        ho speso 1200 un anno e mezzo fa... e ora con 29 potró installarci il nuovo OS che sará piú leggero e performante...Oppure potevo comprare un Acer da 600 un anno e mezzo fa e aspettare l'uscita di Windows 7 per comprarne uno nuovo sempre da 600 per riuscire ad usare i nuovi bottoni traslucidi... giá che ci vuoi fare... chi compra Mac é uno spendaccione...Come quelli che comprano le scarpe di pelle da 120 e quelli che le comprano di plastica per 60Paghi sempre per ció che ottieni, eccetto per le truffe (come le licenze ultimate di Vista a 600)
        • diofa kaka scrive:
          Re: che visione chiara e coerente...
          ti è andata proprio male dato che lo sanno tutti che seven è più leggero di vista e persino di xp...c' hai provato dai...
          • MeX scrive:
            Re: che visione chiara e coerente...
            é la stessa cosa che dicevano del 95 rispetto al 3.1, del 98 rispetto al 95, di Me rispetto la 98se, di XP rispetto al 98se (sappiamo che il Me é durato poco ;) ), di Vista rispetto ad XP... mi permetti un po' di scetticismo? ;)
  • Lemon scrive:
    Fatta la legge trovato l'inganno
    Così per ipotesi, tanto per parlare... metti che l'UE accetti il compromesso MS (e già qua sarebbe tutto un dire..), metti che il produttore dell'hardware inserisca anche un browser, allora non appare più il "ballot screen", giusto? E metti che il produttore dell'hardware, pressato dal famoso monopolio MS, metta come browser predefinito una schifezza di software... l'utente accende il computer, accetta l'EULA, inizia a navigare con "browser_schifo 1.0", esce dal programma, cancella il collegamento e inizia ad usare IE 8.0 (non apparirà più il ballot, giusto?)! Ecco, il gioco è fatto!!!Va bhè, voglio vedere come finirà.. a me sta storia incomincia a farmi ridere.A proposito, l'alternativa quale sarebbe? MS vende Win7 senza browser, il produttore hardware mette tra i preinstallato (o da installare) l'IE 8. A questo punto sarebbe meglio?A mio avviso i legislatori non dovrebbero preoccuparsi di dare la pappa pronta agli utenti, facevano prima a dargli la multa (magari più bassa), incassarla, e con i soldi presi ci facevano una campagna per i professionisti IT, sviluppatori web in particolare (magari corsi finanziati di openajax, standard w3c ecc), e qualche spot per gli utenti dove si parlava di cos'è un browser e quali sono le alternative.
    • MeX scrive:
      Re: Fatta la legge trovato l'inganno
      ma infatti cosa dovrebbero fare é che quando accendi il PC scegli tra Windows e Linux, se rifiuto Windows non pago la licenza OEM
      • Lemon scrive:
        Re: Fatta la legge trovato l'inganno
        - Scritto da: MeX
        ma infatti cosa dovrebbero fare é che quando
        accendi il PC scegli tra Windows e Linux, se
        rifiuto Windows non pago la licenza
        OEMC'è uno passaggio che avviene molto prima: vuoi un PC o un MAC? la scelta c'è in tutti i supermercati del mondo ormai...Continuando:Non puoi costringere la gente a vendere quello che vuoi tu, quello che dovrebbero fare è che acquisti un computer, non accetti l'EULA? ti rimborsano il prezzo di Windows. Poi quello che ci vuoi mettere nell'hardware non è più affar mio. L'unica cosa è trovare un modo per verificare il funzionamento dell'hardware in caso di rotture. Sempre che sia dimostrabile che un driver non riesca a rompere l'hardware, perchè se così non fosse, tu nel computer ci metti quello che dico io se non vuoi far decadere la garanzia. PURTROPPO è così, non dico che mi faccia piacere ma vedo le alternative peggio della situazione attuale.
        • MeX scrive:
          Re: Fatta la legge trovato l'inganno
          - Scritto da: Lemon
          - Scritto da: MeX

          ma infatti cosa dovrebbero fare é che quando

          accendi il PC scegli tra Windows e Linux, se

          rifiuto Windows non pago la licenza

          OEM

          C'è uno passaggio che avviene molto prima: vuoi
          un PC o un MAC? la scelta c'è in tutti i
          supermercati del mondo
          ormai...ecco e qui giá dimostri la situazione assurda... perhcé puoi scegliere un MAC o "tutti gli altri" (HP, Dell, Sony, Acer...) che tanto TUTTI hanno Windows :)
          • Lemon scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno


            ecco e qui giá dimostri la situazione assurda...
            perhcé puoi scegliere un MAC o "tutti gli altri"
            (HP, Dell, Sony, Acer...) che tanto TUTTI hanno
            Windows
            :)E' quello che richiede il mercato, Apple ha la sua fetta che gli dà da vivere, MS ha il resto. Parlando di desktop. Per i server la cosa è già diversa.Qua ci si ostina a dire che MS ha la posizione dominante perchè è stata cattivona, secondo me è arrivata al momento giusto con il prodotto giusto, avrà pure fatto schifo, ma era la migliore soluzione all'epoca soprattutto se non si avevano tanti soldi per un Mac.Quello che si pretende è, dopo 10-15 anni di predominio MS, azzeriamo tutto, linux deve avere le stesse possibilità di MS. A me questa cosa fa ridere. Innanzi tutto ci sono diverse alternative che non sono per forza Windows-Linux, in primis il Mac. Seconda cosa: il consumatore sceglie da se, cambia quando l'offerta alternativa diventa più vantaggiosa, il fatto che altri sistemi funzionino meglio non vuol dire che l'offerta sia più vantaggiosa. Io l'ho sempre detto: per me linux farà il botto quando sarà facile svilupparci su un qualsiasi programmino ed essere certo che il COMPILATO giri sulle principali distro per almeno un 3-4 anni. Allora vedrai che salto... ne sono sicuro.
          • Lord Kap scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: Lemon
            Qua ci si ostina a dire che MS ha la posizione
            dominante perchè è stata cattivona, secondo me è
            arrivata al momento giusto con il prodotto giusto,Soprattutto ha lavorato tantissimo per la retrocompatibilità e questo ha pagato.http://www.joelonsoftware.com/articles/fog0000000054.htmlquesto articolo al riguardo è illuminante.
            Quello che si pretende è, dopo 10-15 anni di
            predominio MS, azzeriamo tutto, linux deve avere
            le stesse possibilità di MS. A me questa cosa fa
            ridere.Quoto tutto il resto.-- Saluti, Kap
          • pippuz scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno

            Qua ci si ostina a dire che MS ha la posizione
            dominante perchè è stata cattivona, Nel caso ti riferissi alla UE il problema non e' la posizione dominante di mercato, ma il suo abuso. Nel caso ti riferissi ad altri, fiato sprecato.
          • MeX scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno

            E' quello che richiede il mercato, Apple ha la
            sua fetta che gli dà da vivere, MS ha il resto.
            Parlando di desktop.aspetta, Apple compete con Dell, HP, Acer, Sony... di Windwos non gli frega una cippa, tanto che te lo lasciano pure installare ufficialmente con BootCamp...Il problema é che per "guadagnarsi" da vivere Microsoft ha TUTTO il resto che non sia un MAC, obbligando chiunque a comprarsi una bella licenza OEM di Windows ;)
          • Lemon scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno

            Il problema é che per "guadagnarsi" da vivere
            Microsoft ha TUTTO il resto che non sia un MAC,
            obbligando chiunque a comprarsi una bella licenza
            OEM di Windows
            ;)Chi ci "obbliga" sono i vari produttori, non hanno convenienza a vendere altri sistemi sui desktop. C'è chi ci ha provato e che magari lo fa ancora, ma i numeri non sono sufficienti. Naturalmente parliamo di desktop, infatti sui server trovi le alternative, quasi tutte le macchine sono certificate per le principali distribuzioni commerciali.
          • MeX scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            mah dipende peró...Prendi il caso netbook...Iniziano a installare Linux... poi arriva Microsoft e dice: "dai ti cambio i termini di liecenza per installarlo sui netbook e te lo faccio pagare solo 7"I produttori possono permettersi di rispondere "ciuccia Microsoft, il netbok lo vendiamo con Linux" senza temere ripercussioni sui prezzi delle licenze OEM per il laptop/desktop per esempio?Insomma, non sono i fan-boys ad accusare Microsoft di aver usato pratiche anticoncorrenziali
          • LuNa scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            quoto tutto, soprattutto il discorso su linux.finalmente un post intelligente
      • alexjenn scrive:
        Re: Fatta la legge trovato l'inganno
        - Scritto da: MeX
        ma infatti cosa dovrebbero fare é che quando
        accendi il PC scegli tra Windows e Linux, se
        rifiuto Windows non pago la licenza
        OEMLo sapevi che, almeno con gli HP, se cambi il sistema operativo che ti viene fornito perdi la garanzia? Anche se cambi solo versione di Windows (per esempio, da XP Home a XP Professional)?
        • Filippo B scrive:
          Re: Fatta la legge trovato l'inganno
          Si ma allora dovrebbero dare le multe ad HP e non a microsoft! E invece MS è sempre il capro espiatorio
        • shevathas scrive:
          Re: Fatta la legge trovato l'inganno

          Lo sapevi che, almeno con gli HP, se cambi il
          sistema operativo che ti viene fornito perdi la
          garanzia? dove sta scritto ?
          Anche se cambi solo versione di Windows
          (per esempio, da XP Home a XP
          Professional)?l'unica cosa che perdi è la garanzia sulla configurazione software, e il fatto che i driver funzionino con sistemi diversi da quelli per il quale sono stati scritti.La garanzia sull'hw rimane. Se si scassa, ad esempio, lo sportellino del CD mica possono dare la colpa a windows.
          • alexjenn scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: shevathas

            Lo sapevi che, almeno con gli HP, se cambi il

            sistema operativo che ti viene fornito perdi la

            garanzia?

            dove sta scritto ? http://is.gd/21ZWyhttp://is.gd/2213e"Il prodotto software inutilizzato deve essere restituito al rivenditore, unitamente all'hardware HP , entro 14 giorni dalla data d'acquisto, per ottenere il rimborso integrale del prezzo pagato alle condizioni in vigore presso il luogo d'acquisto"
            l'unica cosa che perdi è la garanzia sulla
            configurazione software, e il fatto che i driver
            funzionino con sistemi diversi da quelli per il
            quale sono stati
            scritti.
            La garanzia sull'hw rimane. Se si scassa, ad
            esempio, lo sportellino del CD mica possono dare
            la colpa a
            windows.http://is.gd/220mJ (ultimo paragrafo)"TRANNE OVE PREVISTO NEI CONTRATTI DI LICENZA SOFTWARE PER L'UTENTE FINALE O NEGLI ALTRI ACCORDI DI LICENZA O SE DIVERSAMENTE PREVISTO DALLA LEGGE, IL SOFTWARE E IL CONTENUTO DIGITALE DI TERZI, INCLUSO IL SISTEMA OPERATIVO O ALTRI PROGRAMMI SOFTWARE O IL CONTENUTO DIGITALE DI TERZI PREINSTALLATI DA HP VIENE FORNITO "NELLA CONDIZIONE IN CUI SI TROVA". A ECCEZIONE DI QUANTO SPECIFICAMENTE PREVISTO NELLA PRESENTE GARANZIA LIMITATA, HP NON SARÀ IN ALCUN CASO RESPONSABILE DI EVENTUALI DANNI CAUSATI O DERIVANTI DAL CONTENUTO DIGITALE DI TERZI PREINSTALLATO SUL PRODOTTO HARDWARE HP ."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2009 12.57-----------------------------------------------------------
          • shevathas scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: shevathas


            Lo sapevi che, almeno con gli HP, se cambi il


            sistema operativo che ti viene fornito perdi
            la


            garanzia?



            dove sta scritto ?


            http://is.gd/21ZWy

            "Il prodotto software inutilizzato deve essere
            restituito al rivenditore, unitamente
            all'hardware HP , entro 14 giorni dalla data
            d'acquisto, per ottenere il rimborso integrale
            del prezzo pagato alle condizioni in vigore
            presso il luogo
            d'acquisto"
            fonte aduc. :s
            http://is.gd/220mJ (ultimo paragrafo)

            "TRANNE OVE PREVISTO NEI CONTRATTI DI LICENZA
            SOFTWARE PER L'UTENTE FINALE O NEGLI ALTRI
            ACCORDI DI LICENZA O SE DIVERSAMENTE PREVISTO
            DALLA LEGGE, IL SOFTWARE E IL CONTENUTO DIGITALE
            DI TERZI, INCLUSO IL SISTEMA OPERATIVO O ALTRI
            PROGRAMMI SOFTWARE O IL CONTENUTO DIGITALE DI
            TERZI PREINSTALLATI DA HP VIENE FORNITO "NELLA
            CONDIZIONE IN CUI SI TROVA". A ECCEZIONE DI
            QUANTO SPECIFICAMENTE PREVISTO NELLA PRESENTE
            GARANZIA LIMITATA, HP NON SARÀ IN ALCUN CASO
            RESPONSABILE DI EVENTUALI DANNI CAUSATI O
            DERIVANTI DAL CONTENUTO DIGITALE DI TERZI
            PREINSTALLATO SUL PRODOTTO HARDWARE
            HP ."normale, la HP non ti riconosce la garanzia su Windows e/o eventualmente su altri software preinstallati, e come scritto nel paragrafo precedente l'eventuale garanzia te la dovrebbe dare il produttore del software.Poi quei contratti sono semplici traduzioni di contratti americani, poco applicabili in italia.In italia la legge impone al venditore due anni di garanzia contro i vizi di conformità.
          • alexjenn scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: shevathas

            fonte aduc. :sCome se la fonte ADUC fosse quella di Topolino.La ADUC è un'organizzazione che si preoccupa che le aziende non facciano i porci comodi sui consumatori come te.Vedi che sei parecchio miscredente.Allora fai così per avere conferma: chiama il numero verde HP, dici di avere un problema e che hai Linux...E, per tua informazione, ho un amico dai tempi dalla scuola, che vende, ripara e fa assistenza ai PC, e si è visto rifiutare sempre la garanzia per coloro che hanno cambiato sistema, anche diversa versione di Windows.
            normale, la HP non ti riconosce la garanzia su
            Windows e/o eventualmente su altri software
            preinstallati, e come scritto nel paragrafo
            precedente l'eventuale garanzia te la dovrebbe
            dare il produttore del
            software.
            Naturale che HP non garantisca Windows, ma quali danni possono creare i software?Qualsiasi essi siano, HP NON SARÀ IN ALCUN CASO RESPONSABILE.
            Poi quei contratti sono semplici traduzioni di
            contratti americani, poco applicabili in
            italia.Maccerto, ma guarda un po'.Chiama il numero verde di HP Italia, chiama chiama.
            In italia la legge impone al venditore due
            anni di garanzia contro i vizi di
            conformità.Discorso che non c'entra niente col software.
          • shevathas scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno

            Allora fai così per avere conferma: chiama il
            numero verde HP, dici di avere un problema e che
            hai
            Linux...
            il numero verde può dire tutto quello che vuole, generalmente hanno l'elenco delle risposte e lo leggono meccanicamente.Quello che fa fede è la legge.
            E, per tua informazione, ho un amico dai tempi
            dalla scuola, che vende, ripara e fa assistenza
            ai PC, e si è visto rifiutare sempre la garanzia
            per coloro che hanno cambiato sistema, anche
            diversa versione di
            Windows.
            lui è un venditore od un utente ?le condizioni di garanzia fra produttore e venditore sono diverse di quelle fra venditore e utente finale.

            Naturale che HP non garantisca Windows, ma quali
            danni possono creare i
            software?esempio XXXXXX: installo il nuovo windows 49 e la scheda audio non mi funziona più, per XXXXXX di driver. La HP non ne risponde in quanto non è un danno hw e il sistema non è stato venduto come certificato su windows 49.
          • alexjenn scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: shevathas
            il numero verde può dire tutto quello che vuole,
            generalmente hanno l'elenco delle risposte e lo
            leggono
            meccanicamente.
            Quello che fa fede è la legge.La legge, certo.



            lui è un venditore od un utente ?
            le condizioni di garanzia fra produttore e
            venditore sono diverse di quelle fra venditore e
            utente
            finale.Da lasciare basito qualsiasi persona.Lo spiego in modo più semplificato: è un venditore e ha venduto un HP a un tizio che ha sostituito Windows XP Home con Windows XP Professional; componente rotto, chiesto sostituzione di garanzia e HP ha detto nisba.Comprende?Chissà...


            esempio XXXXXX: installo il nuovo windows 49 e la
            scheda audio non mi funziona più, per XXXXXX di
            driver. La HP non ne risponde in quanto non è un
            danno hw e il sistema non è stato venduto come
            certificato su windows
            49.Esempio che dimostra che non hai capito un accidente.Installi il nuovo Windows 49 e, dopo un po', la scheda audio smette di funzionare perché si è rotta. La HP non ne risponderà.Senti, capisco che per te è uno shock perché pensi che il mondo PC Windows offra le libertà che sogni, ma non è così.E Google è un buon amico.
          • shevathas scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: shevathas


            il numero verde può dire tutto quello che vuole,

            generalmente hanno l'elenco delle risposte e lo

            leggono

            meccanicamente.

            Quello che fa fede è la legge.

            La legge, certo.
            infatti.

            Lo spiego in modo più semplificato: è un
            venditore e ha venduto un HP a un tizio che ha
            sostituito Windows XP Home con Windows XP
            Professional; componente rotto, chiesto
            sostituzione di garanzia e HP ha detto
            nisba.

            Comprende?
            due chiose: per la legge italiana è il venditore a dover fornire la garanzia, non il venditore.Secondariamente il tuo amico è molto pollo. Diceva al cliente di farsi un backup dei dati, ripristinava la configurazione iniziale e spediva il notebook da HP e ciao.

            esempio XXXXXX: installo il nuovo windows 49 e
            la

            scheda audio non mi funziona più, per XXXXXX di

            driver. La HP non ne risponde in quanto non è un

            danno hw e il sistema non è stato venduto come

            certificato su windows

            49.

            Esempio che dimostra che non hai capito un
            accidente.

            Installi il nuovo Windows 49 e, dopo un po', la
            scheda audio smette di funzionare perché si è
            rotta. La HP non ne
            risponderà.
            se siamo nei due anni di garanzia e se il difetto è di conformità allora ne deve rispondere chi ha venduto, e non chi ha prodotto, la ferraglia.Secondariamente, nel caso sia necessario costa molto ripristinare la configurazione iniziale e cancellare tutti i dati personali prima di mandare il portatile in riparazione ?
            Senti, capisco che per te è uno shock perché
            pensi che il mondo PC Windows offra le libertà
            che sogni, ma non è
            così.

            E Google è un buon amico.guarda un po' uno dei primi risultatihttp://notebookitalia.it/forum/view-3710.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2009 16.32-----------------------------------------------------------
          • alexjenn scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: shevathas
            due chiose: per la legge italiana è il venditore
            a dover fornire la garanzia, non il
            venditore.Molto chiaro.
            Secondariamente il tuo amico è molto pollo.Ma guarda, è lui il pollo (per forza, quando si vende PC Windows).
            Diceva al cliente di farsi un backup dei dati,Che ovviamente fa
            ripristinava la configurazione iniziale e spediva
            il notebook da HP e
            ciao.
            Per quale motivo? Hai appena detto "la legge italiana", "il software non c'entra niente con l'hardware", ecc.In più, se ti sembra un modo di lavorare... tra ripristino e reinstallazione di sistema e software, le ore le paghi tu?
            se siamo nei due anni di garanzia e se il difetto
            è di conformità allora ne deve rispondere chi ha
            venduto, e non chi ha prodotto, la
            ferraglia.Che bella teoria.Quindi è il venditore finale a doversi sobbarcare le spese, e non il produttore, in questo caso HP.Cioè HP produce un computer difettoso, non riconosce la garanzia e lo deve sostituire il venditore finale.Complimenti per la tua genialata.
            Secondariamente, nel caso sia necessario costa
            molto ripristinare la configurazione iniziale e
            cancellare tutti i dati personali prima di
            mandare il portatile in riparazione
            ?Più la reinstallazione che nessuno ti paga?Certo.

            guarda un po' uno dei primi risultati

            http://notebookitalia.it/forum/view-3710.htmlDove appare scritto anche questo "purtroppo ci sono stati episodi in cui HP ha negato la garanzia in mancanza del sistema operativo originale."e c'è questo link: http://is.gd/22gS0Quindi ti sei convinto o hai voluto soltanto contraddirti?
          • shevathas scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: shevathas


            due chiose: per la legge italiana è il venditore

            a dover fornire la garanzia, non il

            venditore.

            Molto chiaro.mi scuso per la papera. Il venditore deve garantire la garanzia, non il produttore.Molti XXXXXX infatti ci sono stati perché i produttori garantivano solo un anno e i venditori erano tenuti a fornirne due.

            Per quale motivo? Hai appena detto "la legge
            italiana", "il software non c'entra niente con
            l'hardware",
            ecc.
            perché è il tuo amico che deve fornire la garanzia. Se il cliente è capace di ripristinare bene.
            In più, se ti sembra un modo di lavorare... tra
            ripristino e reinstallazione di sistema e
            software, le ore le paghi tu?
            Nei portatili moderni basta premere un tasto e lanciare il wizard. neanche 5 minuti di lavoro.Poi impacchetto e spedisco alla HP se sospetto sia un danno HW.Se sospetto sia un pasticcio software o spedisco così alla HP e lascio che il cliente si diverta, o ripristino il PC, mostro che la scheda audio ha ripreso, miracolosamente, a funzionare e fatturo l'intervento, non coperto da garanzia in quanto non riguarda un danno hw, al cliente.
            Che bella teoria.
            http://www.b2b24.ilsole24ore.com/pcopen/articoli/0,1254,4s5009_ART_48736,00.html?lw=10019lanciarsi nel commercio senza conoscere le leggi non è un'azione molto intelligente.
            Cioè HP produce un computer difettoso, non
            riconosce la garanzia e lo deve sostituire il
            venditore
            finale.

            Complimenti per la tua genialata.
            vedi il link, in primis ne risponde il venditore che poi può rivalersi su HP.Se il portatile me l'ha venduto Tizio io devo citare in primis Tizio, poi sarà Tizio a venire a patti con HP.

            Più la reinstallazione che nessuno ti paga?

            Certo.
            e perdere 5 minuti ? i portatili moderni di marca hanno tutti la partizione nascosta e/o i cd con l'immagine di ripristino.Infili il CD e vai di reinstallazione.Finita la reinstallazione lo spegni e lo mandi alla HP.
            Dove appare scritto anche questo "purtroppo ci
            sono stati episodi in cui HP ha negato la
            garanzia in mancanza del sistema operativo
            originale."
            Secondo la responsabile dell'ufficio clienti Hewlett-Packard (azienda che ha assorbito Compaq nel 2002), "non è possibile prevedere ogni singola azione che un cliente potrebbe compiere, così i termini e le condizioni della garanzia non possono coprire ogni caso possibile. Se un utente installa un differente sistema operativo, questo ha un impatto notevole sul PC e farà decadere la garanzia. Comunque, dal momento che Linux non si può ritenere responsabile per un problema alla tastiera, in questo caso faremo un'eccezione alla regola. Le condizioni ed i termini della garanzia Compaq inoltre sono in linea con quelli praticati dal resto dell'azienda". mi sa tanto che se la sono tentata e poi hanno fatto bruscamente marcia indietro.
            e c'è questo link: http://is.gd/22gS0

            Quindi ti sei convinto o hai voluto soltanto
            contraddirti?dal tuo documento I purchased two Dell 4100 systems in March 2001 with 2 years of hardware support and software support through March of 2004. On March 7,2002 I had my first reason to call and utilize the software support . The women asked me a few questions one of which was, What operating system was I running.(...)In December 2002 I upgraded to Windows XP. She stated that if I had purchased the Windows XP upgrade from Dell that they would have continued to support my machines, but because I had purchased my copy of Windows XP from someone else I had voided my warranty and therefore they would not help me.(...) si parla di supporto software, non di supporto hardware. Mi sembra anche logico che se la dell fornisce la garanzia sul software questo debba essere software acquistato e customizzato da loro.Altrimenti sarebbe come pretendere la garanzia FIAT anche sui pezzi di ricambio e le riparazioni fatte nello officine FORD.
          • alexjenn scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            Tutto questo ambaradan per concludere che, chi compra un PC HP o Dell, e forse anche altre marche, alla fine non è libero di installarci il sistema che uno vuole.Ho fatto bene a scegliere il Mac.
          • Enjoy with me scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno
            - Scritto da: shevathas
            La garanzia sull'hw rimane. Se si scassa, ad
            esempio, lo sportellino del CD mica possono dare
            la colpa a
            windows.Se gli tiri un calcio per un BSoD è colpa di Windows :-P
    • lroby scrive:
      Re: Fatta la legge trovato l'inganno
      - Scritto da: Lemon
      e con i soldi presi ci
      facevano una campagna per i professionisti IT,
      sviluppatori web in particolare (magari corsi
      finanziati di openajax, standard w3c ecc), e
      qualche spot per gli utenti dove si parlava di
      cos'è un browser e quali sono le
      alternative.lasciami indovinare, tu sei uno sviluppatore web?è semplice curiosità la mia.
      • Lemon scrive:
        Re: Fatta la legge trovato l'inganno
        - Scritto da: lroby
        - Scritto da: Lemon

        e con i soldi presi ci

        facevano una campagna per i professionisti IT,

        sviluppatori web in particolare (magari corsi

        finanziati di openajax, standard w3c ecc), e

        qualche spot per gli utenti dove si parlava di

        cos'è un browser e quali sono le

        alternative.
        lasciami indovinare, tu sei uno sviluppatore web?
        è semplice curiosità la mia.ASSOLUTAMENTE NO! non so neppure da che parte si incominci (e non farei neppure un corso)! Quello che so è che ho visto delle applicazioni in openajax funzionare veramente bene.Io credo che la spinta ai consumatori arrivi anche dagli sviluppatori: windows ha avuto il vantaggio di arrivare per primo con certe soluzioni, le avrà pure scopiazzate o fatte male ma intanto ci è arrivato e 10-15 anni fa NON c'erano alternative se non la Apple (o qualcno voleva un bello unix a casa o nel desktop delle segretarie?). Se gli sviluppatori, spinti anche da poca conoscenza e richiese pressanti, hanno fatto male i loro lavori... pazienza... ma adesso c'è una nuova era dell'informatica dove la parola d'ordine è INTEROPERABILITA'. Quindi, uno sviluppatore web ad esempio, non dovrebbe più fare le pagine con il FrontPage e neppure produrre codici diversi e giochi di prestigio per visualizzare correttamente le pagine su browser differenti. Ma lo stesso vale per tutti i software, basta schifezze che hanno bisogno di diritti amministrativi per funzionare, office per produrre stampe o export, servizi che devi rimanere loggato altrimenti si chiudono ecc ecc.Chiedo troppo?
        • shevathas scrive:
          Re: Fatta la legge trovato l'inganno

          fatto male i loro lavori... pazienza... ma adesso
          c'è una nuova era dell'informatica dove la parola
          d'ordine è INTEROPERABILITA'. Quindi, uno
          sviluppatore web ad esempio, non dovrebbe più
          fare le pagine con il FrontPage e neppure
          produrre codici diversi e giochi di prestigio per
          visualizzare correttamente le pagine su browser
          differenti. Ma lo stesso vale per tutti i
          software, basta schifezze che hanno bisogno di
          diritti amministrativi per funzionare, office per
          produrre stampe o export, servizi che devi
          rimanere loggato altrimenti si chiudono ecc
          ecc.
          Chiedo troppo?se l'utente, come scrivi paga per avere questo salterà fuori qualcuno che le venderà.Se si accontenta di schifezze perché per il suo lavoro vanno bene e hanno un buon rapporto qualità/prezzo si terrà le schifezze.
          • Lemon scrive:
            Re: Fatta la legge trovato l'inganno


            se l'utente, come scrivi paga per avere questo
            salterà fuori qualcuno che le
            venderà.
            Se si accontenta di schifezze perché per il suo
            lavoro vanno bene e hanno un buon rapporto
            qualità/prezzo si terrà le
            schifezze.Penso che ci sia un minimo da raggiungere, anche un meccanico può lavorare da schifo e darti indietro una macchina che non si sa quanto andrà avanti, ok che i soldi sono tuoi, ma la strada è di tutti e la tua automobile rischia di essere un pericolo.Penso che anche uno sviluppatore si dovrebbe preoccupare di seguire un minimo di buon senso nel fare i suoi programmi.
    • pabloski scrive:
      Re: Fatta la legge trovato l'inganno
      non è così facilese l'oem viene pescato a mettere su browser incompleti e non funzionanti, è passibile lui per primo di finire alla sbarradavvero credi che l'UE sia composta da un mucchio di vecchi arterosclerotici?
  • asd scrive:
    finalmente
    bisogna vedere ora gli applicaivi che ti forzanoa usare ie piuttosto che un'altro......... (Steam)
  • pinco scrive:
    ma con cosa navigi?
    ci sono utenti che non sanno nemmeno che browser stanno utilizzando per navigare in internet!!!!!
    • Hunt scrive:
      Re: ma con cosa navigi?
      - Scritto da: pinco
      ci sono utenti che non sanno nemmeno che browser
      stanno utilizzando per navigare in
      internet!!!!!ci sono utenti che non sanno nemmeno che stanno navigando in internet
      • lroby scrive:
        Re: ma con cosa navigi?
        - Scritto da: Hunt
        ci sono utenti che non sanno nemmeno che stanno
        navigando in
        internetci sono utenti che non sanno.PUNTO
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: ma con cosa navigi?
        Ci sono quelli che vanno in un negozio di informatiche dicendo "voglio un internet" (e alla domanda:"ha un computer?" rispondono di no...)Ci sono quelli che "il babbo mi ha regalato internet per il compleanno" (minkia, tutta quanta?? router, dorsali, server e quant'altro?)Ci sono quelli tipo mia madre che nella barra degli indirizzi del browser ci mettono la loro mail di hotmail e si inkazzano se non funziona.e poi ci siamo noi :) e meno male.....
        • sylvaticus scrive:
          Re: ma con cosa navigi?
          ..mia moglie... (giuro.. non intendevo alla "mia cugino"!)
        • longinous scrive:
          Re: ma con cosa navigi?
          - Scritto da: Pippo Lacoca
          Ci sono quelli che vanno in un negozio di
          informatiche dicendo "voglio un internet" (e alla
          domanda:"ha un computer?" rispondono di
          no...)
          Ci sono quelli che "il babbo mi ha regalato
          internet per il compleanno" (minkia, tutta
          quanta?? router, dorsali, server e
          quant'altro?)
          Ci sono quelli tipo mia madre che nella barra
          degli indirizzi del browser ci mettono la loro
          mail di hotmail e si inkazzano se non
          funziona.
          e poi ci siamo noi :) e meno male.....ci sono quelli che come indirizzo mail hanno www.qualcosa@hotmail.it (hotmail perché è il modo più facile per un utonto di ottenere una mail)
    • ruppolo scrive:
      Re: ma con cosa navigi?
      - Scritto da: pinco
      ci sono utenti che non sanno nemmeno che browser
      stanno utilizzando per navigare in
      internet!!!!!Forse volevi dire navigiare? (rotfl)
  • harvey scrive:
    In europa costa molto di più
    Ma come mai costa parecchio di più in europa rispetto All'America?
    • gdm scrive:
      Re: In europa costa molto di più
      - Scritto da: harvey
      Ma come mai costa parecchio di più in europa
      rispetto
      All'America?Già come mai?? Forse si deve ripagare la multa della Commissione Europea
    • Calvin scrive:
      Re: In europa costa molto di più
      - Scritto da: harvey
      Ma come mai costa parecchio di più in europa
      rispetto
      All'America?Sempre le solite domande!Gli Usa hanno una sola lingua, l'Ue ne ha 50mila: paghi il costo delle traduzioni.Paghi il costo dell'adattamento al sistema europeo (es per le misure)paghi daziopaghi per il rischio di cambio (google è tuo amico)paghi perché in Italia il costo del lavoro è più altopaghi perché le tasse in Ue sono più alteMa soprattutto, i prezzi in Europa sono sempre con iv inclusa, mentre i prezzi Usa sono sempre iva esclusa.Vediamo quanto passa prima che un altro faccia la stessa domanda.PS: sì, paghi anche per le multe eventuali e/o effettive dell'europea. Normale che sia così.
      • Pascquale scrive:
        Re: In europa costa molto di più
        Pero' se non c'era la paura delle multe ti beccavi IE8 fisso e XXXXX.Adesso, invece, con la concorrenza e con chi cerca di farla rispettare, anche Microsoft comincia a ragionare.
        • Hari scrive:
          Re: In europa costa molto di più
          E si, perchè in effetti c'è sempre stata una grossa difficoltà a installare ed usare un altro browser diverso da IE....
          • alexjenn scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            http://is.gd/21MGz
          • W.O.P.R. scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            - Scritto da: Hari
            E si, perchè in effetti c'è sempre stata una
            grossa difficoltà a installare ed usare un altro
            browser diverso da
            IE....Per un user medio di Windows.... SI!!!E comunque non cambierà niente perchè un user medio di windows nel 99% dei casi non è in grado di installarsi il sistema operativo quindi si becca quello preinstallato o quello che gli ha messo l'amico smanettone, che comunque di solito è in grado di installare firefox anche senza la ballot screen.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 agosto 2009 09.16-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            Modificato dall' autore il 04 agosto 2009 09.16
            --------------------------------------------------All'utente windows medio sai quanto importava di togliere IE...Ah no e' vero...c'era la sorella del cugino di uno qui che ha messo ubuntu e poi era tanto felice.
          • Hari scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            E quindi quest'utente "medio" di windows che non è in grado di fare un doppio click su un'iconcina e un altro paio di click su avanti, avanti, ok sarebbe lo stesso utente che si troverebbe moooolto meglio con Linux? LOL :D
        • Filippo B scrive:
          Re: In europa costa molto di più
          Certo io ho dovuto fare i salti mortali per installare firefox che attualmente è peggio di IE8...
        • ruppolo scrive:
          Re: In europa costa molto di più
          - Scritto da: Pascquale
          Adesso, invece, con la concorrenza e con chi
          cerca di farla rispettare, anche Microsoft
          comincia a
          ragionare.Si, a come metterla nel XXXX all UE.
      • BluEdoG scrive:
        Re: In europa costa molto di più

        Gli Usa hanno una sola lingua, l'Ue ne ha 50mila:
        paghi il costo delle
        traduzioni.

        Paghi il costo dell'adattamento al sistema
        europeo (es per le
        misure)esagerato! il costo è sicuramente incluso nel progetto e comunque non arriverà neanche a 1% delle spese.

        paghi daziocerto perchè tu credi che lo importino... di solito hanno una sede in irlanda, senza bisogno di passare per i dazi doganali.
        paghi per il rischio di cambio (google è tuo
        amico)sono più di 8 anni che l'euro sovrasta il dollaro, se ci sta un rischio è quello che si ribalti il valore tra la valute.

        paghi perché in Italia il costo del lavoro è più
        altose producono in Irlanda...
        paghi perché le tasse in Ue sono più altepiù o meno, noi stiamo sul 19% di media, loro credo saranno sul 15%
        • ruppolo scrive:
          Re: In europa costa molto di più
          - Scritto da: BluEdoG
          più o meno, noi stiamo sul 19% di media, loro
          credo saranno sul
          15%In UE i prezzi sono indicati tasse comprese, in USA no, visto che non solo le percentuali sono diverse, ma arrivano anche a zero in alcuni stati.
    • xWolverinex scrive:
      Re: In europa costa molto di più
      - Scritto da: harvey
      Ma come mai costa parecchio di più in europa
      rispetto
      All'America?Gia' e' la prima cosa che mi e' saltata agli occhi.Ma fosse solo questo !!!!Fatti un salto a controllare le macchine fotografiche digitali e confronta i prezzi Usa/Ue ... 100$ diventano 100... pari pari !!!! :@
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: In europa costa molto di più
        quale parte di "in US i prezzi sono da intendersi senza IVA in EU invece no" non vi e' chiara?Stampate qusto messaggio e ripetetevelo come un mantra ogni volta che vedete un prezzo in dollari ragazzi....
        • xWolverinex scrive:
          Re: In europa costa molto di più
          - Scritto da: Pippo Lacoca
          quale parte di "in US i prezzi sono da intendersi
          senza IVA in EU invece no" non vi e'
          chiara?
          Stampate qusto messaggio e ripetetevelo come un
          mantra ogni volta che vedete un prezzo in dollari
          ragazzi....Quale parte di "20% E' DIVERSO DA 100%" ? Considerando il cambio euro/dollaro, ANCHE INCREMENTANDO DEL VAT il prezzo in DOLLARI NON ARRIVI AL PREZZO IN EURO SOTTRATTO DELL'IVA. Too difficoult ?Stampate qusto messaggio e ripetetevelo come un mantra ogni volta che vedete un prezzo in dollari ragazzi....
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            we bimbo, di certo nessuno paga multe alla ue per le tue k...o di fotocamere digitali, infatti nell'esempio fatto da te a sproposito la differenza diventa circa del 30% (IVA/VAT + mettici il trasporto e ci siamo). Nel caso di MS i prezzi EU sono +100% ma OVVIAMENTE per via delle multe. E se questi concetti non arrivano per osmosi ai tuoi neuroni non e' colpa mia.scriviti la frase "se non capisco un k...o meglio che sto zitto" e recitala come un manta ogni notte prima di dormire....
          • xWolverinex scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            we bimbo, di certo nessuno paga multe alla ue per
            le tue k...o di fotocamere digitali, infatti
            nell'esempio fatto da te a sproposito la
            differenza diventa circa del 30% (IVA/VAT +
            mettici il trasporto e ci siamo). Nel caso di MS
            i prezzi EU sono +100% ma OVVIAMENTE per via
            delle multe. E se questi concetti non arrivano
            per osmosi ai tuoi neuroni non e' colpa
            mia.
            Non stupisce ce certe considerazioni arrivino da "pippo la coca"
            scriviti la frase "se non capisco un k...o meglio
            che sto zitto" e recitala come un manta ogni
            notte prima di
            dormire....Odo rumore di unghie su specchi
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            No e' la lametta con cui stendo cio' che mi da il nome, non sono unghie
          • nome e cognome scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            No e' la lametta con cui stendo cio' che mi da il
            nome, non sono
            unghieE direi che con questo abbiamo chiuso il discorso.
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: In europa costa molto di più
            e perche'? non lo sai che la coca fa parlare a macchinetta tra le altre cose? :P
        • Wolf01 scrive:
          Re: In europa costa molto di più
          si ma l'iva non mi pare che sia del 100%
    • anonymous scrive:
      Re: In europa costa molto di più
      - Scritto da: harvey
      Ma come mai costa parecchio di più in europa
      rispetto
      All'America?perche' gli europei sono disposti a spendere cifre piu` alte per il software: non e` una caratteristica solo di windows, ma un po' di tutti i programmi
  • ssaaas scrive:
    si chiama Windows 7
    e dalli so sto sevn
    • Pippo Lacoca scrive:
      Re: si chiama Windows 7
      7 in inglese non si dice seven?e mo torno al mio ex pi' (scherzo, uso o es ex)
      • pippo75 scrive:
        Re: si chiama Windows 7
        - Scritto da: Pippo Lacoca
        7 in inglese non si dice seven?
        e mo torno al mio ex pi' (scherzo, uso o es ex)siamo in italia per molti Seven è solo il nome di uno zaino.
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: si chiama Windows 7
          ch i molti imparino allora, da quando l'ignoranza e' una cosa da rispettare?
          • ioioio scrive:
            Re: si chiama Windows 7
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            ch i molti imparino allora, da quando l'ignoranza
            e' una cosa da
            rispettare?perchè? scusa ma gli zaini che si chiamano seven esistono...
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: si chiama Windows 7
            certo. E anche "seven" come numero inglese. Per i puntigliosi: non arriviamo alla esistenza ontologica dei numeri per favore che non e' sede :)
          • ioioio scrive:
            Re: si chiama Windows 7
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            certo. E anche "seven" come numero inglese. Per i
            puntigliosi: non arriviamo alla esistenza
            ontologica dei numeri per favore che non e' sede
            :)si ma tu l'hai definito "rispetto dell'ignoranza" cosa che non è assolutamente vera quando questa cosa (il non chiamare seven l'so) non viene fatta per evitare confusioni
          • attonito scrive:
            Re: si chiama Windows 7
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            ch i molti imparino allora, da quando l'ignoranza
            e' una cosa da rispettare?E perche io devo parlare inglese per forza?Guarda, io Windows 7 lo chiamo "finester set" in dialetto, vah!
    • The Punisher scrive:
      Re: si chiama Windows 7
      Cosa suggerisci?Finestre Sette?Oppure Windows e "quel numero fra sei ed otto che non si sa in che lingua debba essere pronunciato"?
  • Shiba scrive:
    E che cambia?
    In pratica non cambia niente, ie verrà sempre venduto assieme a windows.
    • Saikee Kosi scrive:
      Re: E che cambia?
      Cambia che quando uscirà negli scaffali, il prezzo di 7 sarà quello pieno, non più quello per l'upgrade... Quindi, chi già si sfregava le manine al pensiero di poter avere una licenza full di 7 per soli 49euro, rimarrà estremamente deluso.
    • Jiraya scrive:
      Re: E che cambia?
      dubito che qualcuno abbia mai preso in considerazione l'idea di trovarsi addiruttura gia sul disco di Seven l'installer di Firefox o Opera .... quindi per forza di cose e' necessario un acXXXXX ai relativi siti web, e questo e' fattibile solo con un browser...Se poi come dicono c'e' pure l'opzione per disinstallare ie7 (se uno e' proprio paranoico) ... allora non vedo cosa altro possa volere la gente...
      • Stacy think positive scrive:
        Re: E che cambia?
        8, ie8
      • lroby scrive:
        Re: E che cambia?
        - Scritto da: Jiraya
        dubito che qualcuno abbia mai preso in
        considerazione l'idea di trovarsi addiruttura gia
        sul disco di Seven l'installer di Firefox o Opera
        .... quindi per forza di cose e' necessario un
        acXXXXX ai relativi siti web, e questo e'
        fattibile solo con un
        browser...Non possono mettere gli installer di altri browser per un semplice motivo, dovrebbero mettere la versione finale disponibile al pubblico in quella data precisa, ipotizziamo che attorno ad Ottobre 2009 esista Firefox 3.5 finale (è solo 1 ipotesi ok?) , cosa succede 6 mesi dopo ovvero quando ad esempio esce Firefox 3.6 o 3.7 o 4.0? che nell'installazione dei nuovi pc continuerebbe ad esserci sempre firefox 3.5, e quindi a pc appena installato dovresti comunque aggiornarti il firefox all'ultima release.è molto meglio avere direttamente un link che porti sempre al relativo sito web con l'ultima versione sempre aggiornata di tutti i browser, tutto questo IMHO
        • pippuz scrive:
          Re: E che cambia?

          Non possono mettere gli installer di altri
          browser per un semplice motivo, dovrebbero
          mettere la versione finale disponibile al
          pubblico in quella data precisa, ipotizziamo che
          attorno ad Ottobre 2009 esista Firefox 3.5 finale
          (è solo 1 ipotesi ok?) , cosa succede 6 mesi dopo
          ovvero quando ad esempio esce Firefox 3.6 o 3.7 o
          4.0? che nell'installazione dei nuovi pc
          continuerebbe ad esserci sempre firefox 3.5, e
          quindi a pc appena installato dovresti comunque
          aggiornarti il firefox all'ultima
          release.seguendo il tuo ragionamento, non potrebbero neanche metterci IE allora. Cosa succede 1 mese dopo (senza aspettarne 6) quando escono patch, bugfix e altro? guarda, a 'sto punto non potrebbero per assurdo neanche commercializzare Windows, pensa che se installo il mio XP dopo mi chiede di installare il SP3. Non e' questo il problema, i problemi e' che se l'utente trovasse altri browser disponibili nel dvd di 7, penserebbe:"Cavoli, adesso MS mi consiglia di installare altri browser, aspetta che li provo!", mentre, stando cosi' la situazione pensa:"cos'e' 'sta finestra? avanti avanti avanti" lasciando come solo browser IE.il tutto, of course, IMHO.
          • BLah scrive:
            Re: E che cambia?
            IE può venire aggiornato insieme al sistema, gli altri no. Non è difficile fare 2+2, dai.
          • pippuz scrive:
            Re: E che cambia?
            - Scritto da: BLah
            IE può venire aggiornato insieme al sistema, gli
            altri no. Non è difficile fare 2+2,
            dai.i browser ormai, nel caso non te ne fossi accorto, si aggiornano da soli.
          • Nedanfor scrive:
            Re: E che cambia?
            Oh, allora sul prossimo PC, dato che è disponibile Firefox 3.5, installo l'1.0. Si aggiorna da solo, no? A me sembra logico che, se ve ne è la possibilità, è sempre meglio scaricare la versione più aggiornata...
          • pippuz scrive:
            Re: E che cambia?
            - Scritto da: Nedanfor
            Oh, allora sul prossimo PC, dato che è
            disponibile Firefox 3.5, installo l'1.0.liberissmo di farlo
            Si
            aggiorna da solo, no? A me sembra logico che, se
            ve ne è la possibilità, è sempre meglio scaricare
            la versione più
            aggiornata...se non c'e' la possibilita', posso anche tenermi la versione di 2 anni fa. Quanti utenti usano ancora IE6?
          • pabloski scrive:
            Re: E che cambia?
            ho installato windows 3, ma non vuole fare l'aggiornamento a vistacome mai? :D
          • Yellow scrive:
            Re: E che cambia?
            - Scritto da: BLah
            IE può venire aggiornato insieme al sistema, gli
            altri no. Non è difficile fare 2+2,
            dai.Per esempio, ti sei mai accorto come si aggiorna FF?
          • pippuz scrive:
            Re: E che cambia?
            sia chiaro, MS cosi' fa i propri interessi ed essendo un'azienda e' del tutto normale che succeda. Bisogna pero' verificare quale sara' l'impatto di questa cosa. Purtroppo, dubito che la UE fara' storie, avrei preferito una soluzione tipo quella del motore di ricerca: nessuno e' impostato di default, sceglie l'utente. Qui invece sara': hai un browser di default, vuoi cambiarlo?
          • Yellow scrive:
            Re: E che cambia?
            Beh allora neppure windows, dato che la prima retail è spesso più una beta che una retail vera e propria
          • nome e cognome scrive:
            Re: E che cambia?
            - Scritto da: pippuz

            Non possono mettere gli installer di altri

            browser per un semplice motivo, dovrebbero

            mettere la versione finale disponibile al

            pubblico in quella data precisa, ipotizziamo che

            attorno ad Ottobre 2009 esista Firefox 3.5
            finale

            (è solo 1 ipotesi ok?) , cosa succede 6 mesi
            dopo

            ovvero quando ad esempio esce Firefox 3.6 o 3.7
            o

            4.0? che nell'installazione dei nuovi pc

            continuerebbe ad esserci sempre firefox 3.5, e

            quindi a pc appena installato dovresti comunque

            aggiornarti il firefox all'ultima

            release.

            seguendo il tuo ragionamento, non potrebbero
            neanche metterci IE allora. Cosa succede 1 mese
            dopo (senza aspettarne 6) quando escono patch,
            bugfix e altro? guarda, a 'sto punto non
            potrebbero per assurdo neanche commercializzare
            Windows, pensa che se installo il mio XP dopo mi
            chiede di installare il SP3. Non e' questo il
            problema, i problemi e' che se l'utente trovasse
            altri browser disponibili nel dvd di 7,
            penserebbe:"Cavoli, adesso MS mi consiglia di
            installare altri browser, aspetta che li provo!",
            mentre, stando cosi' la situazione pensa:"cos'e'
            'sta finestra? avanti avanti avanti" lasciando
            come solo browser
            IE.

            il tutto, of course, IMHO.Seguendo passo passo il ragionamento degli altri ci dimentica spesso delle cose piu' banali : tu ad esempio hai scordato il fatto che IE, poi, viene aggiornato da un semplice windows update. Questo non vale per tutti gli altri.
          • pippuz scrive:
            Re: E che cambia?

            Seguendo passo passo il ragionamento degli altri
            ci dimentica spesso delle cose piu' banali : tu
            ad esempio hai scordato il fatto che IE, poi,
            viene aggiornato da un semplice windows update.
            Questo non vale per tutti gli
            altri.che controllano gli aggiornamenti quando li apri e, dopo avertelo chiesto, si aggiornano.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: E che cambia?
          Basta mettere quella disponibile al momento, poi con gli update basta aggiornare all'ultima versione.Come in qualsiasi pacchetto o sistema operativo, altrimenti non potrebbero mettere nulla di nulla...Comunque gli installer possono essere copiati su qualsiasi supporto, purchè rimangano integri (ovvero exe o deb) o venga fatto un accordo con l'autore del programma.Una bella interfaccia con 5 pulsanti avrebbe fatto così schifo? Sicuramente sarebbe stata più professionale.
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: E che cambia?
        Ma ancora sta storia che per caricare un file ci vuole un browser??? ma un minimo di cognizione di informatica se si scrive su un forum di informatica non ritenete sia necessaria???
      • pabloski scrive:
        Re: E che cambia?
        no potevano implementare un'applicazione basata su trident per accedere ad una pagina con i link di tutti gli altri browsernon mi pare una cosa tanto difficile, lo facevo da ragazzino per perder tempo in vb
        • lroby scrive:
          Re: E che cambia?
          - Scritto da: pabloski
          non mi pare una cosa tanto difficile, lo facevo
          da ragazzino per perder tempo in
          vboggi invece cosa fai per perdere tempo? ;)
          • pabloski scrive:
            Re: E che cambia?
            cerco di far capire alcune cose ai troll di pi, ma vedo che non ci riescoanche perchè c'è gente come shevatas o come cavolo si chiama che travisa quello che scrivo, risponde in maniera totalmente sballatase io dico A lui risponde Z....mah, questo si che è perdere tempocredevo che pi fosse frequentato da gente un pò più competente....purtroppo sembra che l'informatica abbia lasciato l'Italia, meglio se vado a scambiare quattro chiacchiere sul forum di ryan, almeno quelli scrivono malware, non fanno chiacchiere :D
          • lroby scrive:
            Re: E che cambia?
            - Scritto da: pabloski
            meglio se
            vado a scambiare quattro chiacchiere sul forum di
            ryan, almeno quelli scrivono malware, non fanno
            chiacchiere
            :De non ti sentiresti a disagio? (newbie)
          • pabloski scrive:
            Re: E che cambia?
            no, lì parlo con miei pari :Dsi parla di codice, di come XXXXXXX uac con bits, di come XXXXXXX il firewall iniettando un thread in svchost o iexploreè gente molto interessante
          • lroby scrive:
            Re: E che cambia?
            - Scritto da: pabloski
            no, lì parlo con miei pari :D

            si parla di codice, di come XXXXXXX uac con bits,
            di come XXXXXXX il firewall iniettando un thread
            in svchost o
            iexplore

            è gente molto interessanteho capito. sono loro che si annoieranno :D
          • pabloski scrive:
            Re: E che cambia?
            no ritengono che invece il codice che scrivo sia molto robusto e funzionaleuno di loro si complimentò per uno script python che avevo postato sul forum e che implementava una maniacale gestione delle eccezionidel resto a me non piacciono i programmi che crepano senza nemmeno dire all'utente il perchè
    • Blackstorm scrive:
      Re: E che cambia?
      - Scritto da: Shiba
      In pratica non cambia niente, ie verrà sempre
      venduto assieme a
      windows.Cambia che ie si può disinstallare. E cambia che viene proposta una scelta. Ma bastava già la prima, senza bisogno di altro. Auguri a quei rompiscatole di opera.
      • pabloski scrive:
        Re: E che cambia?
        temo che opera l'avrà vinta anche stavoltaie non doveva esserci di default, invece c'è e se vuoi puoi levarlonon è la stessa cosa e l'ue non la farà passare questa cosa
    • Luca T. scrive:
      Re: E che cambia?
      Cambia semplicemente che, mentre prima di installare un qualsiasi browser ti chiedeva quale volevi, ora installa 100% IE8, però ti apriranno una finestra per scegliere il browser, in modo che la gente che non ha voglia di perdere tempo, mantenga comunque IE8 e in qualche modo cercar di far tenere IE installato. Una scocciatura in più.Con Mac c'è Safari installato e come predefinito, certo lo puoi rimuovere quanto ti pare, però non fanno le stesse rotture che con Windows. Discriminazione della diffusione di WIndows? Mah!P.S. Il sottoscritto è proprietario di un Mac, quindi opinione oggettiva :-)
      • pippuz scrive:
        Re: E che cambia?
        -
        Con Mac c'è Safari installato e come predefinito,
        certo lo puoi rimuovere quanto ti pare, però non
        fanno le stesse rotture che con Windows.
        Discriminazione della diffusione di WIndows?non per offendere, ma lo fai apposta? dopo tutti i discorsi sull' abuso di posizione dominante che si sono fatti?
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: E che cambia?
          Oltretutto su OSX se trasho dafari perche' lo odio e so che non lo usero' mai, non mi lascia niente di se sulla macchina. con ie.....non sono riusciti manco in MS a far funzionare windows eradicandolo del tutto...
Chiudi i commenti