AOL e Sun alleate per l'IM aziendale

I due colossi stanno collaborando ad un progetto che competerà con le soluzioni di instant messaging aziendale di Microsoft e IBM


Santa Clara (USA) – Sun e AOL, insieme, sembrano prepararsi per dare battaglia a Microsoft e IBM nel settore del software di instant messaging (IM) per le aziende.

Con il progetto RAC (Real-time Asynchronous Communications), la joint venture fra i due colossi chiamata iPlanet conta di rilasciare, in futuro, un prodotto che possa competere con quelli già rilasciati da Microsoft e IBM in seno alle rispettive piattaforme Lotus e Exchange.

Il nuovo software di IM, per il momento chiamato iPlanet Instant Messenger e giunto alla beta 3.0, vuole capitalizzare la grossissima esperienza di AOL nel settore dell’IM e dar vita ad una soluzione business che comprenda funzionalità di e-mail, gestione dei calendari di lavoro, broadcasting dei messaggi, compilazione automatica di questionari per gruppi di utenti, inoltro di messaggi verso i cellulari, interfacciamento a directory LDAP e chat room.

Dopo l’enorme successo che l’IM ha riscosso in ambito consumer, dove a spartirsi la fetta più grossa del mercato sono AOL Instant Messenger (AIM), Yahoo Messenger e Microsoft MSN Messenger, sono molte le aziende che ora cercano di portare questa tecnologia all’interno delle aziende, specie come piattaforma di messaggistica in grado di far colloquiare fra loro una grande varietà di dispositivi: dai PC ai telefoni cellulari passando per i computer hand held.

Il grande punto forte di RAC sarà la piena interoperabilità con AIM, una caratteristica che può vantare anche Sametime di IBM ma che invece è assente in MSN Messenger.

Il progetto RAC si basa sul software di SoftBase, per larga parte scritto in Java e dunque portabile su parecchie piattaforme, quali Windows, Linux/Unix, Mac, ecc.

A dimostrazione dell’importanza acquisita dai software di IM, poco tempo fa Microsoft ha annunciato l’integrazione di un programma di questo genere, per il momento conosciuto come Windows Messenger , nell’imminente Windows XP: dovrebbe andare a rimpiazzare l’attuale MSN Messenger.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Gli EJB?!?! Chi li usa?
    Vorrei sapere se esistono aziende qui in Italiache fanno progetti usando gli EJB.Nelle aziende dove sto io si parla solodi COM+ e DCOM e parlano di Java come dell'ultima ciofeca specie se rapportatoal Visual Basic.Qualcuno conosce Application Server gratuitidove poter installare degli EJB?GraziePino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?

      Nelle aziende dove sto io si parla solo
      di COM+ e DCOM e parlano di Java come
      dell'ultima ciofeca specie se rapportato
      al Visual Basic.Se pensi che con i componenti scritti in VB non puoi fare il pooling dei componenti, beh java vince il confronto, ma come manutenzione del codice lasciamo perdere...
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
        sono d'accordo con te, ma... non confondiamo l'object pooling con il "Connection Pooling", molto più interessante e decisivo in "progetti seri". Qsto perchè il connection pooling è, invece, disponibile anche usando VB.Così come la Just In Time Activation, che nella maggior parte dei casi sostituisce (all'atto pratico) l'object pooling senza sostanziali differenze (ossia permette il contenimento delle istanze COM effettivamente in esecuzione)Oltretutto, l'object pooling è possibile solo se il server COM+ è "free-threaded", e qndi oneroso per i + o - continui switch di contesto e marshaling dei dati...A meno che la tua macchina non sia "grossina"...- Scritto da: JP


        Nelle aziende dove sto io si parla solo

        di COM+ e DCOM e parlano di Java come

        dell'ultima ciofeca specie se rapportato

        al Visual Basic.

        Se pensi che con i componenti scritti in VB
        non puoi fare il pooling dei componenti, beh
        java vince il confronto, ma come
        manutenzione del codice lasciamo perdere...
        • Anonimo scrive:
          Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
          Infatti le performance di applicazioni COM+ scritte in VB non sono molto differenti da quelle scritte in C++ (per quanto riguarda istanze al minuto). Il connection pooling se utilizzi i provider OLEDB viente automaticamente gestito dallo stesso (la prima volta attendi, poi per 60 secondi si mantiene la connessione attiva per sfruttarla da altri componenti, se non basta se ne aprono altre, tutto in maniera trasparente).- Scritto da: pecos
          sono d'accordo con te, ma... non confondiamo
          l'object pooling con il "Connection
          Pooling", molto più interessante e decisivo
          in "progetti seri". Qsto perchè il
          connection pooling è, invece, disponibile
          anche usando VB.
          Così come la Just In Time Activation, che
          nella maggior parte dei casi sostituisce
          (all'atto pratico) l'object pooling senza
          sostanziali differenze (ossia permette il
          contenimento delle istanze COM
          effettivamente in esecuzione)
          Oltretutto, l'object pooling è possibile
          solo se il server COM+ è "free-threaded", e
          qndi oneroso per i + o - continui switch di
          contesto e marshaling dei dati...
          A meno che la tua macchina non sia
          "grossina"...L'object pooling è possibilè se il tuo linguaggio ammette la compilazione MTA (e non STA come VB).
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            ed infatti MTS sta per "Multi-Thread Apartment", tutto qui. Non stavo "sfoggiando" una fantomatica preparazione tecnica, ma solo affermando che nella mia esperienza non esistono vantaggi significativi nell'adozione di C++ rispetto a VB in un progetto reale.cmq finalmente qlcuno che parla "tecnichese": ne sentivo la mancanza su qsti forum...P.S.: il "think time" funziona anche se usi il bridge per ODBC ed è settato di defatul a 30 secondi.- Scritto da: JP
            Infatti le performance di applicazioni COM+
            scritte in VB non sono molto differenti da
            quelle scritte in C++ (per quanto riguarda
            istanze al minuto). Il connection pooling se
            utilizzi i provider OLEDB viente
            automaticamente gestito dallo stesso (la
            prima volta attendi, poi per 60 secondi si
            mantiene la connessione attiva per
            sfruttarla da altri componenti, se non basta
            se ne aprono altre, tutto in maniera
            trasparente).

            - Scritto da: pecos

            sono d'accordo con te, ma... non
            confondiamo

            l'object pooling con il "Connection

            Pooling", molto più interessante e
            decisivo

            in "progetti seri". Qsto perchè il

            connection pooling è, invece, disponibile

            anche usando VB.

            Così come la Just In Time Activation, che

            nella maggior parte dei casi sostituisce

            (all'atto pratico) l'object pooling senza

            sostanziali differenze (ossia permette il

            contenimento delle istanze COM

            effettivamente in esecuzione)

            Oltretutto, l'object pooling è possibile

            solo se il server COM+ è "free-threaded",
            e

            qndi oneroso per i + o - continui switch
            di

            contesto e marshaling dei dati...

            A meno che la tua macchina non sia

            "grossina"...

            L'object pooling è possibilè se il tuo
            linguaggio ammette la compilazione MTA (e
            non STA come VB).
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?

      Nelle aziende dove sto io si parla solo di
      COM+ e DCOM e parlano di Java come
      dell'ultima ciofeca specie se rapportato
      al Visual Basic.Aziende con personale altamente qualificato, insoma......poveretti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
      - Scritto da: Pino Silvestre
      Vorrei sapere se esistono aziende qui in
      Italia
      che fanno progetti usando gli EJB.

      Nelle aziende dove sto io si parla solo
      di COM+ e DCOM e parlano di Java come
      dell'ultima ciofeca specie se rapportato
      al Visual Basic.

      Qualcuno conosce Application Server gratuiti
      dove poter installare degli EJB?

      Grazie

      Pino SilvestreNella mia azienda li usiamo tranquillamente, ed anzi stiamo abbandonando COM+, DCOM, VB per quanto riguarda le applicazioni distribuite e quelle via web.Per quanto riguarda la seconda domanda puoi tranquillamente utilizzare JRun (ex Allaire ora Macromedia) che per gli sviluppatori non richiede nessuna licenza, ma limita gli accessi a max 3 connessioni contemporanee.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
      - Scritto da: Pino Silvestre
      Vorrei sapere se esistono aziende qui in
      Italia
      che fanno progetti usando gli EJB.Tante!
      Nelle aziende dove sto io si parla solo
      di COM+ e DCOM Mi sa che dovrebbero cambiare consulenti visto che COM+ e DCOM (questo si una ciofeca) li ha abbandonati pure microsoft...
      e parlano di Java come
      dell'ultima ciofeca specie se rapportato
      al Visual Basic.Questa poi! :-))
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
        - Scritto da: paolo

        - Scritto da: Pino Silvestre

        Vorrei sapere se esistono aziende qui in

        Italia

        che fanno progetti usando gli EJB.
        Tante!


        Nelle aziende dove sto io si parla solo

        di COM+ e DCOM
        Mi sa che dovrebbero cambiare consulenti
        visto che COM+ e DCOM (questo si una
        ciofeca) li ha abbandonati pure microsoft...


        e parlano di Java come

        dell'ultima ciofeca specie se rapportato

        al Visual Basic.
        Questa poi! :-))Questa del Java vs VisualBasic non l'avevo mai sentita nemmeno io e non credo abbia un qualsiasi fondamento. A parte che sono certo della superiore validità dell'architettura CORBA(probailmente la + vicina a J2EE), non credo che con COM+ e DCOM sia possibile la stessa scalabilità pernessa da J2EE, specie se supportato da un application server robusto e clusterizzabile. Tomkat anche se un po' 'grezzo', è free ed è un ottimo container, sopratutto per impratichirsi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
          balle. Ho in hosting un applicativo web "serio" (che significa diverse decine migliaia di accessi unici al giorno) composto da pagine ASP che scriptano server COM configurati in una applicazione COM+ residente sulla stessa macchina. Ovviamente il tutto accede ad un DB SQL Server (seppure versione 7)La macchina è, incredibile ma vero, un "misero" P3 450 con i dischi IDE (non RAID) da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va come un treno. Su Windoze 2000 Server.La verità è che il sw basta saperlo scrivere. - Scritto da: angelo


          - Scritto da: paolo



          - Scritto da: Pino Silvestre


          Vorrei sapere se esistono aziende qui
          in


          Italia


          che fanno progetti usando gli EJB.

          Tante!




          Nelle aziende dove sto io si parla solo


          di COM+ e DCOM

          Mi sa che dovrebbero cambiare consulenti

          visto che COM+ e DCOM (questo si una

          ciofeca) li ha abbandonati pure
          microsoft...




          e parlano di Java come


          dell'ultima ciofeca specie se
          rapportato


          al Visual Basic.

          Questa poi! :-))
          Questa del Java vs VisualBasic non l'avevo
          mai sentita nemmeno io e non credo abbia un
          qualsiasi fondamento. A parte che sono certo
          della superiore validità dell'architettura
          CORBA(probailmente la + vicina a J2EE), non
          credo che con COM+ e DCOM sia possibile la
          stessa scalabilità pernessa da J2EE, specie
          se supportato da un application server
          robusto e clusterizzabile. Tomkat anche se
          un po' 'grezzo', è free ed è un ottimo
          container, sopratutto per impratichirsi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            - Scritto da: pecos
            balle. Ho in hosting un applicativo web
            "serio" (che significa diverse decine
            migliaia di accessi unici al giorno)
            composto da pagine ASP che scriptano server
            COM configurati in una applicazione COM+
            residente sulla stessa macchina. Ovviamente
            il tutto accede ad un DB SQL Server (seppure
            versione 7)
            La macchina è, incredibile ma vero, un
            "misero" P3 450 con i dischi IDE (non RAID)
            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va come un
            treno. Su Windoze 2000 Server.Si si... ma se cominciamo a gestire anche milioni di utenti che acquistano biglietti aerei in web e off-line il tutto poi và a interfacciarsi con il sistema informaico aziendale della british airways....allora lascia stare che l' unica soluzione è Java2EE.....
            La verità è che il sw basta saperlo
            scrivere. Si ma se ci sono limiti nelle infrastrutture sw a cui ti appogi... che fai????
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            io con un progetto "disegnato" sulle specifiche M$ DNA ho distribuito su scala nazionale il sistema informativo di una compagnia assicurativa. Intranet, parte agenziale, broker e e-commerce. Integrato con i due sistemi legacy (un IBM ed un Alpha) tramite un servizio Win32 di terze parti. E funziona che è una meraviglia. Come avrebbe funzionato a meraviglia se avessimo usato (propriamente) altre piattaforme.senza rancore.- Scritto da: marco


            - Scritto da: pecos

            balle. Ho in hosting un applicativo web

            "serio" (che significa diverse decine

            migliaia di accessi unici al giorno)

            composto da pagine ASP che scriptano
            server

            COM configurati in una applicazione COM+

            residente sulla stessa macchina.
            Ovviamente

            il tutto accede ad un DB SQL Server
            (seppure

            versione 7)

            La macchina è, incredibile ma vero, un

            "misero" P3 450 con i dischi IDE (non
            RAID)

            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va come
            un

            treno. Su Windoze 2000 Server.

            Si si... ma se cominciamo a gestire anche
            milioni di utenti che acquistano biglietti
            aerei in web e off-line il tutto poi và a
            interfacciarsi con il sistema informaico
            aziendale della british airways....allora
            lascia stare che l' unica soluzione è
            Java2EE.....


            La verità è che il sw basta saperlo

            scrivere.

            Si ma se ci sono limiti nelle infrastrutture
            sw a cui ti appogi... che fai????
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            - Scritto da: pecos
            balle. Ho in hosting un applicativo web
            "serio" (che significa diverse decine
            migliaia di accessi unici al giorno)che cazzate dici applicativo e' il tuo sito web ?e poi perche serio gli altri che scrivono in php/mysql sono dei pirloni ?
            composto da pagine ASP che scriptano server
            COM configurati in una applicazione COM+
            residente sulla stessa macchina. Ovviamente
            il tutto accede ad un DB SQL Server (seppure
            versione 7)dai abbiamo capito che sei rimasto affascinato da questa tecnologia pero guarda caso le tecnologie open source fanno le stesse cose puremeglio php/mysql java servlet coocon ecc ecc
            La macchina è, incredibile ma vero, un
            "misero" P3 450 con i dischi IDE (non RAID)
            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va come un
            treno. Su Windoze 2000 Server.
            La verità è che il sw basta saperlo
            scrivere.
            to e' la stessa di molti portali scritti con tecnologie open.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            Amico mio, io non sono rimasto affascinato da niente. Nemmeno dal mio DNS primario che, da brava makkina Linuz con file-system non journaled stamattina, causa spegnimento della macchina (problemi impianto elettrico e UPS scaricatisi nel frattempo), ha deciso di ricominciare a funzionare dopo due reboot e un bel "e2fsck -v -y bla bla bla" a mano. Sembrava qsi di usare un sistema Windoze.Amministro (ed implemento) anche applicativi basati su Java, jsp,php e (purtroppo) anche qlla mezza ciofeca di MySQL. Lui e il suo ridicolo supporto ai processi transazionali. Nemmeno Access è così povero: figurati se tiriamo in mezzo RDBMS seri come Oracle o M$ SQL ServerL'architettura perfetta non esiste. Non ne esistono nemmeno di "migliori" o "peggiori" in senso assoluto.Voi e le vostre guerre di religione mi fate ridere. Le piattaforme si usano, non si propagandano. Almeno qsto è qllo che fanno i tecnici veri.senza rancore.- Scritto da: Mad Max
            - Scritto da: pecos

            balle. Ho in hosting un applicativo web

            "serio" (che significa diverse decine

            migliaia di accessi unici al giorno)

            che cazzate dici applicativo e' il tuo sito
            web ?
            e poi perche serio gli altri che scrivono in
            php/mysql sono dei pirloni ?


            composto da pagine ASP che scriptano
            server

            COM configurati in una applicazione COM+

            residente sulla stessa macchina.
            Ovviamente

            il tutto accede ad un DB SQL Server
            (seppure

            versione 7)

            dai abbiamo capito che sei rimasto
            affascinato
            da questa tecnologia pero guarda caso le
            tecnologie open source fanno le stesse cose
            pure
            meglio php/mysql java servlet coocon ecc ecc



            La macchina è, incredibile ma vero, un

            "misero" P3 450 con i dischi IDE (non
            RAID)

            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va come
            un

            treno. Su Windoze 2000 Server.

            La verità è che il sw basta saperlo

            scrivere.


            to e' la stessa di molti portali scritti con
            tecnologie open.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            Ah Pecos! Ma ti sei bevuto il cervello?!?!?Access non è una semplice ciofeca è una ciofeca megagalttica.Rigaurdo a MySql ti consiglio di utilizzarlo in modo intensivo e ti renderai conto dei vantaggi rispetto a tanti database blasonati e ipercostosi.Senza RancorePippo- Scritto da: pecos
            Amico mio, io non sono rimasto affascinato
            da niente. Nemmeno dal mio DNS primario che,
            da brava makkina Linuz con file-system non
            journaled stamattina, causa spegnimento
            della macchina (problemi impianto elettrico
            e UPS scaricatisi nel frattempo), ha deciso
            di ricominciare a funzionare dopo due reboot
            e un bel "e2fsck -v -y bla bla bla" a mano.
            Sembrava qsi di usare un sistema Windoze.
            Amministro (ed implemento) anche applicativi
            basati su Java, jsp,php e (purtroppo) anche
            qlla mezza ciofeca di MySQL. Lui e il suo
            ridicolo supporto ai processi transazionali.
            Nemmeno Access è così povero: figurati se
            tiriamo in mezzo RDBMS seri come Oracle o M$
            SQL Server
            L'architettura perfetta non esiste. Non ne
            esistono nemmeno di "migliori" o "peggiori"
            in senso assoluto.
            Voi e le vostre guerre di religione mi fate
            ridere. Le piattaforme si usano, non si
            propagandano. Almeno qsto è qllo che fanno i
            tecnici veri.
            senza rancore.

            - Scritto da: Mad Max

            - Scritto da: pecos


            balle. Ho in hosting un applicativo web


            "serio" (che significa diverse decine


            migliaia di accessi unici al giorno)



            che cazzate dici applicativo e' il tuo
            sito

            web ?

            e poi perche serio gli altri che scrivono
            in

            php/mysql sono dei pirloni ?




            composto da pagine ASP che scriptano

            server


            COM configurati in una applicazione
            COM+


            residente sulla stessa macchina.

            Ovviamente


            il tutto accede ad un DB SQL Server

            (seppure


            versione 7)



            dai abbiamo capito che sei rimasto

            affascinato

            da questa tecnologia pero guarda caso le

            tecnologie open source fanno le stesse
            cose

            pure

            meglio php/mysql java servlet coocon ecc
            ecc






            La macchina è, incredibile ma vero, un


            "misero" P3 450 con i dischi IDE (non

            RAID)


            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va
            come

            un


            treno. Su Windoze 2000 Server.


            La verità è che il sw basta saperlo


            scrivere.




            to e' la stessa di molti portali scritti
            con

            tecnologie open.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            purtroppo non mi sono bevuto il cervello. Purtroppo preferirei svegliarmi domani mattina e ritrovare MySQL con supporto a processi transazionali differenti dal modello "transazione implicita su singola istruzione SQL".Anche Access (solo questo era il paragone) va oltre (da un po' di anni, a dire il vero...)Detto qsto, nessuno nega che MySQL sia un DB leggero, performante e gratuito, ma i RDBMS commerciali sono tutt'ora un'altra cosa...Ovviamente, escludendo il succitato Access, che è un RDBMS come io sono un eroe di guerra (ossia: zero)- Scritto da: Pippo Totaro
            Ah Pecos! Ma ti sei bevuto il cervello?!?!?
            Access non è una semplice ciofeca è una
            ciofeca megagalttica.
            Rigaurdo a MySql ti consiglio di utilizzarlo
            in modo intensivo e ti renderai conto dei
            vantaggi rispetto a tanti database blasonati
            e ipercostosi.

            Senza Rancore

            Pippo

            - Scritto da: pecos

            Amico mio, io non sono rimasto affascinato

            da niente. Nemmeno dal mio DNS primario
            che,

            da brava makkina Linuz con file-system non

            journaled stamattina, causa spegnimento

            della macchina (problemi impianto
            elettrico

            e UPS scaricatisi nel frattempo), ha
            deciso

            di ricominciare a funzionare dopo due
            reboot

            e un bel "e2fsck -v -y bla bla bla" a
            mano.

            Sembrava qsi di usare un sistema Windoze.

            Amministro (ed implemento) anche
            applicativi

            basati su Java, jsp,php e (purtroppo)
            anche

            qlla mezza ciofeca di MySQL. Lui e il suo

            ridicolo supporto ai processi
            transazionali.

            Nemmeno Access è così povero: figurati se

            tiriamo in mezzo RDBMS seri come Oracle o
            M$

            SQL Server

            L'architettura perfetta non esiste. Non ne

            esistono nemmeno di "migliori" o
            "peggiori"

            in senso assoluto.

            Voi e le vostre guerre di religione mi
            fate

            ridere. Le piattaforme si usano, non si

            propagandano. Almeno qsto è qllo che
            fanno i

            tecnici veri.

            senza rancore.



            - Scritto da: Mad Max


            - Scritto da: pecos



            balle. Ho in hosting un applicativo
            web



            "serio" (che significa diverse
            decine



            migliaia di accessi unici al giorno)





            che cazzate dici applicativo e' il tuo

            sito


            web ?


            e poi perche serio gli altri che
            scrivono

            in


            php/mysql sono dei pirloni ?






            composto da pagine ASP che scriptano


            server



            COM configurati in una applicazione

            COM+



            residente sulla stessa macchina.


            Ovviamente



            il tutto accede ad un DB SQL Server


            (seppure



            versione 7)





            dai abbiamo capito che sei rimasto


            affascinato


            da questa tecnologia pero guarda caso
            le


            tecnologie open source fanno le stesse

            cose


            pure


            meglio php/mysql java servlet coocon
            ecc

            ecc









            La macchina è, incredibile ma vero,
            un



            "misero" P3 450 con i dischi IDE
            (non


            RAID)



            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va

            come


            un



            treno. Su Windoze 2000 Server.



            La verità è che il sw basta saperlo



            scrivere.






            to e' la stessa di molti portali
            scritti

            con


            tecnologie open.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            Beh, se tutto il software serio deve essere MS.... e poi scusa, ma un'applicativo puo' avere un solo strato architetturale? E spiegami un po' come fai se devi interfacciarti a sistemi legacy o sottoscrivere un servizio di messaggistzica asincrona con servers unix... che fai? Il software serio è solo quello che non devi riscrivere se decidi di cambiare architettura...- Scritto da: pecos
            balle. Ho in hosting un applicativo web
            "serio" (che significa diverse decine
            migliaia di accessi unici al giorno)
            composto da pagine ASP che scriptano server
            COM configurati in una applicazione COM+
            residente sulla stessa macchina. Ovviamente
            il tutto accede ad un DB SQL Server (seppure
            versione 7)
            La macchina è, incredibile ma vero, un
            "misero" P3 450 con i dischi IDE (non RAID)
            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va come un
            treno. Su Windoze 2000 Server.
            La verità è che il sw basta saperlo
            scrivere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
            chiariamo una cosa: io NON ho detto che solo il sw M$ è "roba seria". Io continuo a sostenere che vorrei si evitassero le guerre di religione.Vorrei che si capisse che tutte le piattaforme, se ben sfruttate, arrivano al punto e funzionano egregiamente. Anche qlle M$.devi interfacciarti a sistemy legacy? M$ SNA Server funziona che è una meraviglia: se lo abbini a IBM Reflection ti ritrovi anche un emulatore terminale con una API COM scriptabile direttamente con VBA o con il linguaggio che preferisci creandoti il tuo server COM.Per la messaggistica asincrona, puoi usare Message Queue ed acquistare un "connettore" di terze parti (io ho provato qllo per le MQ Series di IBM).M$ non è nè meglio nè peggio: è una delle alternative. Ma, prima di denigrarla, bisogna provare ad usarla SERIAMENTE. Come tutte le altre.senza rancore- Scritto da: angelo
            Beh, se tutto il software serio deve essere
            MS.... e poi scusa, ma un'applicativo puo'
            avere un solo strato architetturale? E
            spiegami un po' come fai se devi
            interfacciarti a sistemi legacy o
            sottoscrivere un servizio di messaggistzica
            asincrona con servers unix... che fai? Il
            software serio è solo quello che non devi
            riscrivere se decidi di cambiare
            architettura...

            - Scritto da: pecos

            balle. Ho in hosting un applicativo web

            "serio" (che significa diverse decine

            migliaia di accessi unici al giorno)

            composto da pagine ASP che scriptano
            server

            COM configurati in una applicazione COM+

            residente sulla stessa macchina.
            Ovviamente

            il tutto accede ad un DB SQL Server
            (seppure

            versione 7)

            La macchina è, incredibile ma vero, un

            "misero" P3 450 con i dischi IDE (non
            RAID)

            da 5400 rpm e 256 Mb RAM. Eppure va come
            un

            treno. Su Windoze 2000 Server.

            La verità è che il sw basta saperlo

            scrivere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
        Chiedo venia, ma... non mi sembra proprio che M$ stia abbandonando COM+. Non nell'immediato, almeno. XP implementa COM+ 1.5 e in VS.NET puoi comunque usare una CreateObject (o CoCreateInstance, se preferisci usare C++)Ovviamente, il tuo applicativo non sarà portabile, ma almeno puoi recuperare codice già implementato (e funzionante da anni) in server COM+- Scritto da: paolo

        - Scritto da: Pino Silvestre

        Vorrei sapere se esistono aziende qui in

        Italia

        che fanno progetti usando gli EJB.
        Tante!


        Nelle aziende dove sto io si parla solo

        di COM+ e DCOM
        Mi sa che dovrebbero cambiare consulenti
        visto che COM+ e DCOM (questo si una
        ciofeca) li ha abbandonati pure microsoft...


        e parlano di Java come

        dell'ultima ciofeca specie se rapportato

        al Visual Basic.
        Questa poi! :-))
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
      - Scritto da: Pino Silvestre
      Vorrei sapere se esistono aziende qui in
      Italia
      che fanno progetti usando gli EJB.

      Nelle aziende dove sto io si parla solo
      di COM+ e DCOM e parlano di Java come
      dell'ultima ciofeca specie se rapportato
      al Visual Basic.

      Qualcuno conosce Application Server gratuiti
      dove poter installare degli EJB?

      Grazie

      Pino SilvestreNon immagini nemmeno quante e con quale portata (?£$) .Furbone ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
      - Scritto da: Pino Silvestre
      Qualcuno conosce Application Server gratuiti
      dove poter installare degli EJB?www.jboss.orgma pulisciti le mani prima di toccare i diamanti.P.S. ti ho dato l'indirizzo solo perchè ho visto che vi siete fatti fregare da consulenti pagliacci. chi erano pippo&paperino S.P.A.?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli EJB?!?! Chi li usa?
      Prova un server opensource tipo jboss www.jboss.rog e poi mi saprai dire.. certo java è un linguaggio di programmazione vero, non come vb.. - Scritto da: Pino Silvestre
      Vorrei sapere se esistono aziende qui in
      Italia
      che fanno progetti usando gli EJB.

      Nelle aziende dove sto io si parla solo
      di COM+ e DCOM e parlano di Java come
      dell'ultima ciofeca specie se rapportato
      al Visual Basic.

      Qualcuno conosce Application Server gratuiti
      dove poter installare degli EJB?

      Grazie

      Pino Silvestre
Chiudi i commenti