Apophis ha sfiorato la Terra

Potrebbe andare molto peggio nel 2032. Tanto più che l'asteroide è più grande del previsto. Il prossimo passaggio è atteso nel 2029

Roma – A più di 14 milioni di chilometri dalla Terra, l’attuale rotta del terribile asteroide Apophis sembra aver risparmiato l’esistenza umana. Grazie alla space camera di Slooh , milioni di appassionati hanno assistito al passaggio del NEO che potrebbe colpire – rapporto di probabilità 1 su 250mila – il nostro pianeta nel 2036.


Con le nuove immagini raccolte dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA), l’asteroide sembra decisamente più grande di quanto stimato dalla NASA. Il diametro di Apophis dovrebbe aggirarsi sui 325 metri, con un margine massimo d’errore di 15 metri . L’aumento nel diametro ha ovviamente portato ad una crescita (75 per cento) della sua massa e dunque della capacità distruttiva in caso d’impatto con la Terra.


In seguito all’aumento della massa di Apophis, l’energia sprigionata dovrebbe raggiungere il totale di 880 megatoni, come la bomba atomica più potente mai prodotta dall’uomo . La buona notizia è che il 13 aprile 2029 l’asteroide egizio passerà a non meno di 36mila chilometri dal pianeta, nell’orbita dei numerosi satelliti geostazionari (che potrebbero subire qualche conseguenza). Per il 2036, dovesse avvicinarsi troppo, c’è sempre il piano dei russi . ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolo T. scrive:
    Tablet per professionisti del gioco
    Mi è arrivata la pubblicità di un analogo prodotto Sony. Lo slogan di apertura dice: "Guarda, gioca, condividi". Sì, proprio roba professionale...
  • pietro scrive:
    qual' è il target?
    quando si progettano nuovi prodotti bisogna aver sempre presente qual'è il tatget e che percentuale dei clienti rappresenta. a chi serve un costoso tablet da 20' con una risoluzione 4K e con scarsa autonomia di batterie?
    • iRoby scrive:
      Re: qual' è il target?
      Secondo me è un esercizio di stile/tecnica. Il target lo stanno ancora cercando.Capita spesso che ci siano oggetti bizzarri ma interessanti che all'inizio non trovano una collocazione nel mercato...Io lo trovo più un oggetto da domotica o un sofisticato punto informativo da usare appeso ad una parete che un oggetto di business in senso stretto...
  • davide scrive:
    www.computeridea.org
    abbiate pietà, bello l'hardware.. ma windows 8 a parte l'indiscussa velocità di esecuzione, lo stile pulito che anceh se all'inizio ho stroto un po il naso poi diventi piacevole, e i progressi in fase di sicurezza (anche se come al solito a meno che non ci smanetti la maggior parte delle volte ti proteggono da te stesso.. vaglielo ha spiegare che non hai una doppia personalità con la quale tenti di infettare il tuo pc), lo trovo estremamente macchinoso per un utente esperto l'interfaccia metro è molto limitante, ed anceh se questa è una opinione personale.. a tutti quelli che lo sto installo mi richiamano per farmi mettere windows 7 perché si sentono degli impediti. Hanno difficoltà anche a capire come stampare un'immagine ( personalmente ci ho messo 40 secondi a capire che il concetto è che più che stampare è una specie di "invia a dispositivo stampante" e 40 secondi sono tanti quando sei un tecnico) Lo shop online http://www.computeridea.org
    • Commodore64 scrive:
      Re: www.computeridea.org
      - Scritto da: davide
      abbiate pietà, bello l'hardware.. ma windows 8 a
      parte l'indiscussa velocità di esecuzione, lo
      stile pulito che anceh se all'inizio ho stroto un
      po il naso poi diventi piacevole, e i progressi
      in fase di sicurezza (anche se come al solito a
      meno che non ci smanetti la maggior parte delle
      volte ti proteggono da te stesso.. vaglielo ha
      spiegare che non hai una doppia personalità con
      la quale tenti di infettare il tuo pc), lo trovo
      estremamente macchinoso per un utente esperto
      l'interfaccia metro è molto limitante, ed anceh
      se questa è una opinione personale.. a tutti
      quelli che lo sto installo mi richiamano per
      farmi mettere windows 7 perché si sentono degli
      impediti. Hanno difficoltà anche a capire come
      stampare un'immagine ( personalmente ci ho messo
      40 secondi a capire che il concetto è che più che
      stampare è una specie di "invia a dispositivo
      stampante" e 40 secondi sono tanti quando sei un
      tecnico)
      E' possibile trasformare Win 8 in una sorta di Win 7, mantenendo la medesima produttività (più o meno). Su alcune piccole differenze poi ci si fa l'abitudine, e fila tutto liscio come prima (a mali estremi, estremi rimedi).Per quanto riguarda le App Metro/Modern, prima che prendano il sopravvento sul resto del software penso che passeranno ancora svariate ere geologiche, quindi...
  • Commodore64 scrive:
    Win 8 alla riscossa
    Il mega tablet Panasonic da 20 pollici risoluzione 4K, IMHO potrebbe risultare interessante per alcuni tipi di professionisti.Ricordiamoci che ha CPU Intel Core i5 e Win 8 "normale" (quindi NON WinRT) , e con un poco di impegno e qualche bella utility open source si può trasformare Win 8 in una sorta di "gemello" di Win 7.Inoltre ci sarebbero ben 4 Gb di RAM e un SSD. Non male.I fanboys della mela morsicata lo ammettano, anche a loro piacerebbe 'sto tablet a piastrelle (una volta segate le piastrelle), che l' iPad a confronto sembra una pulce...
    • Paolo T. scrive:
      Re: Win 8 alla riscossa
      Ma poi in tasca ci sta?
      • Commodore64 scrive:
        Re: Win 8 alla riscossa
        - Scritto da: Paolo T.
        Ma poi in tasca ci sta?Quando uno ha finito di pagarlo, presumo che si ritroverà le tasche talmente vuote da contenere qualunque cosa.Piuttosto, quanto pesa 'sto colosso?Penso che daranno in dotazione una cariola per caricarlo e trasportarlo...Comunque, oggetto interessante.
    • pietro scrive:
      Re: Win 8 alla riscossa
      - Scritto da: Commodore64
      Il mega tablet Panasonic da 20 pollici
      risoluzione 4K, IMHO potrebbe risultare
      interessante per alcuni tipi di
      professionisti.
      Ricordiamoci che ha CPU Intel Core i5 e Win 8
      "normale" (quindi NON WinRT) , e con un poco di
      impegno e qualche bella utility open source si
      può trasformare Win 8 in una sorta di "gemello"
      di Win
      7. e la tastiera, non dimenticare la tastiera, e poi il mouse e, ah si, anche l'alimentatore un 20" con i5 e win 8 si scarica un 40 minuti.
    • XnX scrive:
      Re: Win 8 alla riscossa
      - Scritto da: Commodore64
      Il mega tablet Panasonic da 20 pollici
      risoluzione 4K, IMHO potrebbe risultare
      interessante per alcuni tipi di
      professionisti.
      Ricordiamoci che ha CPU Intel Core i5 e Win 8
      "normale" (quindi NON WinRT) , e con un poco di
      impegno e qualche bella utility open source si
      può trasformare Win 8 in una sorta di "gemello"
      di Win
      7.
      Inoltre ci sarebbero ben 4 Gb di RAM e un SSD.
      Non
      male.

      I fanboys della mela morsicata lo ammettano,
      anche a loro piacerebbe 'sto tablet a piastrelle
      (una volta segate le piastrelle), che l' iPad a
      confronto sembra una
      pulce...Una volta segate le piastrelle? scusa ma questa è la più grande stronzata che abbia mai letto. Non me ne farei nulla di windows 8 su tablet senza le piastrelle.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Win 8 alla riscossa
      viste le dimensioni, non credo sia confortevole :D
  • P.Inquino scrive:
    sigla
    "professione pericolo"[img]http://www.film-review.it/newsGallery/3462/609X303/professione_pericolo.jpg[/img]
  • Sgabbio scrive:
    ma che roba...
    20 pollici per un tablet sono un aborto contro l'usabilità, almeno che tu non lo usi in una dock station... ma come ti porteresti in giro un coso simile ?
    • ebbenesi scrive:
      Re: ma che roba...
      perchè non hai ancora visto il nuovissimo tablet da 40"....quello con la maniglia da una parte e le rotelline dall'altra :D
  • attonito scrive:
    era un po' che mancava
    cosa erano? beh, mi pare circa 4 giorni che non cera la solita pubblicita' mascherata da articolo. E ache per oggi il padrone 'e stato accontentato. Domani tocca a apple, giusto?
  • prova123 scrive:
    Win8 per professionisti
    disoccupati.
    • prova123 scrive:
      Re: Win8 per professionisti
      win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire prima di tutto a causa dell'incompatibilità con le applicazioni, driver e quasi quasi anche con se stesso...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Win8 per professionisti
        - Scritto da: prova123
        win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire
        prima di tutto a causa dell'incompatibilità con
        le applicazioni, driver e quasi quasi anche con
        se
        stesso...Dipende dalle applicazioni, il problema è metro forzato.
      • P.Inquino scrive:
        Re: Win8 per professionisti
        - Scritto da: prova123
        win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire
        prima di tutto a causa dell'incompatibilità con
        le applicazioni, driver e quasi quasi anche con
        se
        stesso...ed aggiungo...nemmeno i ladri lo vogliono!http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=18742(rotfl)
        • panda rossa scrive:
          Re: Win8 per professionisti
          - Scritto da: P.Inquino
          - Scritto da: prova123

          win8 con il lavoro non ha nulla a che
          spartire

          prima di tutto a causa dell'incompatibilità
          con

          le applicazioni, driver e quasi quasi anche
          con

          se

          stesso...

          ed aggiungo...nemmeno i ladri lo vogliono!

          http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=18

          (rotfl)Quell'articolo e' puro fud messo in giro da apple.In M$ non ci sono ipad, solo tablet a piastrelle.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Win8 per professionisti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: P.Inquino

            - Scritto da: prova123


            win8 con il lavoro non ha nulla a che

            spartire


            prima di tutto a causa
            dell'incompatibilità

            con


            le applicazioni, driver e quasi quasi
            anche

            con


            se


            stesso...



            ed aggiungo...nemmeno i ladri lo vogliono!




            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=18



            (rotfl)

            Quell'articolo e' puro fud messo in giro da apple.
            In M$ non ci sono ipad, solo tablet a piastrelle.dici? mmmmm....
      • Commodore64 scrive:
        Re: Win8 per professionisti
        - Scritto da: prova123
        win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire
        prima di tutto a causa dell'incompatibilità con
        le applicazioni, driver e quasi quasi anche con
        se
        stesso...Non è vero che è incompatibile con le applicazioni preesistenti. Quello è WinRT.Per quanto riguarda i driver, ovviamente, non posso mettere la mano sul fuoco. Nel mio caso specifico, ho provato con un notebook Lenovo e con un Acer (nessuno recentissimo) e ha funzionato tutto senza grossi problemi.L'unico vero "problema" è il Metro/Modern.
        • prova123 scrive:
          Re: Win8 per professionisti
          Metro/Modern è l'ultimo dei problemi, installi ClassicShell ed il discorso finisce in meno di 10 secondi.Installi 7z versione x64 su win8 x64 e per comprimere un qualsiasi file chiede privilegi maggiore dell'amministratore con UAC disabilitato (?...). Su altro Hw problemi analoghi con Sw differenti ... non è solo un problema di GUI, Win7 è molto più amichevole di Win8. Inoltre ad oggi ancora non ci sono dispositivi/driver "Certificati Win8". Le aziende non hanno il tempo di giocare a far funzionare i propri applicativi ...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Win8 per professionisti
            - Scritto da: prova123
            Installi 7z versione x64 su win8 x64 e per
            comprimere un qualsiasi file chiede privilegi
            maggiore dell'amministratore con UAC disabilitato
            (?...). 7-z sarebbe 7-zip? In tal caso ti comunico che io ho UAC abilitato e uso 7-zip (64 bit) senza problemi.
          • prova123 scrive:
            Re: Win8 per professionisti
            Purtroppo non ho dubbi che questo sia vero, ed è questa la cosa peggiore. Se un sistema si comporta male in maniera "deterministica" poco male: non funziona su "tutte" le macchine, uscirà una versione che funzionerà. Se mi dici quale versione di 7-zip x64 ti risulta funzionare perfettamente, proverò con quella. Grazie in anticipo. :)
          • Commodore64 scrive:
            Re: Win8 per professionisti
            - Scritto da: prova123
            Metro/Modern è l'ultimo dei problemi, installi
            ClassicShell ed il discorso finisce in meno di 10
            secondi.Esatto.
            Installi 7z versione x64 su win8 x64 e per
            comprimere un qualsiasi file chiede privilegi
            maggiore dell'amministratore con UAC disabilitato
            (?...). ????Io uso Total Commander 8 con il plugin per i 7z e funziona tutto alla perfezione. Anzi, quasi quasi direi che è più rapido che su Win 7.Mai avuti problemi di privilegi, neanche in altre operazioni.Probabilmente dipende dalla installazione che viene fatta del SO.
          • prova123 scrive:
            Re: Win8 per professionisti
            è un netbook con win8 OEM ...
          • prova123 scrive:
            Re: Win8 per professionisti
            sorry, notebook HP con Win8 OEM.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Win8 per professionisti
            classicshell mette solo un servizio, che al login ti porta all'interfaccia desktop di 8, ma questo non ti salva da metro.
  • Nonriescoaf areillogin scrive:
    Netbook
    Ecco che fine hanno fatto i netbook: hanno tolto la tastiera e li rivendono al doppio :s
    • pietro scrive:
      Re: Netbook
      - Scritto da: Nonriescoaf areillogin
      Ecco che fine hanno fatto i netbook: hanno tolto
      la tastiera e li rivendono al doppio
      :scioè fammi capire, dove hai mai visto un netbook con un i7 e uno schermo 4 K?
  • Paolo T. scrive:
    Mi dispiace per i dipendenti...
    Se davvero le aziende sono convinte che i tablet esistenti (essenzialmente l'iPad) siano solo uno strumento consumer, e che i loro siano professionali perché montano Office e la USB, allora stiamo davvero freschi. Panasonic continuerà la spirale discendente, Dell la seguirà a breve. Mentre i professionisti, continuando a lavorare sul loro iPad, nemmeno si saranno accorti dei loro "praticissimi" tablet da 20". Con le iconcine inuscole di Office, naturalmente.
    • attonito scrive:
      Re: Mi dispiace per i dipendenti...
      - Scritto da: Paolo T.
      Se davvero le aziende sono convinte che i tablet
      esistenti (essenzialmente l'iPad) siano solo uno
      strumento consumer, e che i loro siano
      professionali perché montano Office e la USB,
      allora stiamo davvero freschi. Panasonic
      continuerà la spirale discendente, Dell la
      seguirà a breve. Mentre i professionisti,
      continuando a lavorare sul loro iPad, nemmeno si
      saranno accorti dei loro "praticissimi" tablet da
      20". Con le iconcine inuscole di Office,
      naturalmente.il pezzo te lo ha passato ruppolo o lo hai scrittotutto da solo?
      • Paolo T. scrive:
        Re: Mi dispiace per i dipendenti...
        Hai qualche pensiero da articolare, o riesci solo ad articolare le dita?
        • panda rossa scrive:
          Re: Mi dispiace per i dipendenti...
          - Scritto da: Paolo T.
          Hai qualche pensiero da articolare, o riesci solo
          ad articolare le
          dita?Tu rispondi alla domanda, invece di divagare.Te la ripeto: quel testo marketta te lo ha passato ruppolo o lo hai scritto tutto da solo?
          • Paolo T. scrive:
            Re: Mi dispiace per i dipendenti...
            Ma tu davvero passi il tempo ad aspettare risposte alle domande retoriche? (Questa è una domanda retorica).
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi dispiace per i dipendenti...
            - Scritto da: Paolo T.
            Ma tu davvero passi il tempo ad aspettare
            risposte alle domande retoriche? (Questa è una
            domanda
            retorica).Non passo tempo aspettando.La notifica mi arriva in mail.
      • krane scrive:
        Re: Mi dispiace per i dipendenti...
        X attonito
        io sto ancora aspettando che tu metta in piedi un
        sito dove si possa postare commenti riferiti agli
        articoli (vabeh, per modo di dire) su PI come
        cavolo pare a noi senza che il leccaculo di turno
        si offenda quando gli dicie che e' un leccaculo e
        quindi cancella il post.. allora, quando lo fai
        sto sito? magari .onion che lo diamo in culo a
        annunziata.Iscriviti con un nick qualsiasi e contattami con messaggi in privato, sai che questo argomento non si puo' toccare in pubblico.Cerco comunque volontari, seguire un forum simile a quello che vorremmo non e' impresa da singoli.- Scritto da: attonito
        - Scritto da: Paolo T.

        Se davvero le aziende sono convinte che i tablet

        esistenti (essenzialmente l'iPad) siano solo uno

        strumento consumer, e che i loro siano

        professionali perché montano Office e la USB,

        allora stiamo davvero freschi. Panasonic

        continuerà la spirale discendente, Dell la

        seguirà a breve. Mentre i professionisti,

        continuando a lavorare sul loro iPad, nemmeno si

        saranno accorti dei loro "praticissimi" tablet
        da

        20". Con le iconcine inuscole di Office,

        naturalmente.

        il pezzo te lo ha passato ruppolo o lo hai
        scrittotutto da
        solo?
    • Sgabbio scrive:
      Re: Mi dispiace per i dipendenti...
      ipad, strumento di lavoro...la vedo duretta.
      • Paolo T. scrive:
        Re: Mi dispiace per i dipendenti...
        Sì, infatti quelli che comprano le aziende li usano durante la pausa caffè per giocare a Subutteo.
        • krane scrive:
          Re: Mi dispiace per i dipendenti...
          - Scritto da: Paolo T.
          Sì, infatti quelli che comprano le aziende li
          usano durante la pausa caffè per giocare a
          Subutteo.Esattamente: infatti si comprano solo per i direttori e per i commerciali.
    • Paolo T. scrive:
      Re: Mi dispiace per i dipendenti...
      - Scritto da: Paolo T.
      Panasonic continuerà la spirale discendente, Dell la
      seguirà a breve. Giuro che non volevo portar sfiga. Dell sta uscendo dalla borsa. Mi dispiace enormemente, ma, come dicevo, i progetti presentati non facevano sperar bene.
  • pedros scrive:
    windows 8: per professionisti
    del cazzeggio
Chiudi i commenti