Apple brevetta l'interfaccia di iTunes

Per tutelare più a fondo la propria piattaforma per la musica digitale e, soprattutto, l'inconfondibile look dei suoi programmi, Apple si assicura il brevetto sull'interfaccia utente del suo player


Washington (USA) – Al proprio nutrito paniere di brevetti Apple ne ha aggiunto uno che copre vari aspetti dell’interfaccia utente del jukebox iTunes, fra cui i componenti grafici e i controlli.

La registrazione di questo brevetto, approvato all’inizio del mese dallo US Patent and Trademark Office , dimostra la grande attenzione di Apple verso un software, iTunes, che non rappresenta solo un media player software, ma una piattaforma per lo streaming e l’e-commerce che fa da interfaccia all’omonimo negozio on-line di musica.

Nel passato Apple ha già registrato e in molti casi ottenuto brevetti su diverse tecnologie alla base di iTunes e del proprio framework per i contenuti digitali, fra cui lo streaming di contenuti multimediali fra più client, il sistema di shopping on-line e la catalogazione di file audio e video.

La casa della mela è da sempre attentissima nel proteggere dalle imitazioni il look e lo stile grafico dei propri software: basti ricordare la storica causa contro Microsoft, accusata (e poi assolta) di aver copiato, in Windows, molti elementi dell’interfaccia di MacOS; la guerra ai produttori di cloni dell’iMac; o, ancora, le pressioni legali esercitate ai primi creatori di temi grafici per Windows che si rifacevano ad Aqua, l’interfaccia grafica di Mac OS X. Per ultimo, Apple ha di recente costretto una piccola società americana, StarBrite Solutions, a cessare la distribuzione di un media player per Pocket PC che mimava da vicino l’interfaccia grafica dell’iPod. Quella stessa interfaccia di cui, pochi mesi fa, ha richiesto il brevetto .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: la strada giusta
    - Scritto da: Anonimo
    novell sta seguendo la strada giusta per
    diventare leader nel mondo linux.
    nessun dubbio che il motivo sia il profitto,
    ma sono contento lo stesso...Quoto,questa Novell mi piace sempre di più, spero che abbia fortuna.
    • Anonimo scrive:
      Re: la strada giusta
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo

      novell sta seguendo la strada giusta per

      diventare leader nel mondo linux.

      nessun dubbio che il motivo sia il
      profitto,

      ma sono contento lo stesso...
      Quoto,
      questa Novell mi piace sempre di più,
      spero che abbia fortuna.eccerto.Come IBM.Chi sta dalla parte del Pinguino con rispetto paritetico e senza mire parassitarie come i pidocchi di SCO è sempre benvenuto.Quindi, W Novel e W IBM!Ovviamente.......a morte SCO! (come vedete staccata di 1 spazio x evitare inquinamenti). ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: la strada giusta

        Come IBM.
        Chi sta dalla parte del Pinguino con
        rispetto paritetico e senza mire
        parassitarie come i pidocchi di SCO è
        sempre benvenuto.
        Quindi, W Novel e W IBM!

        Ovviamente.......a morte SCO! (come vedete
        staccata di 1 spazio x evitare
        inquinamenti). ;)bwahahahahahahahaha!!!!!! simpatico!!!!(linux)
  • Anonimo scrive:
    E' gia' disponibile!
    Potete scaricarlo da qui:http://ftp.ximian.com/pub/source/evolution/ximian-connector-1.4.7.tar.gz:-)
    • golemwashere scrive:
      Re: E' gia' disponibile! --
      licenza?
      l'ho installato su Fedora ma mi da :could not connect to Evolution Exchange backend process: no such file or directoryi parametri di connessione sono OKsembra un errore che nella vecchia versione era dovuto alle licenze...qualcuno sa aiutarmi?ciao e grazieGolem
      • Anonimo scrive:
        Re: E' gia' disponibile! --
        licenza?
        Dà lo stesso errore anche a me, credo che dipenda dalla licenza, da domani si potrà verificare realmente se così è....ciao e devo dire che è stata davvero una bellissima decisione di NOVELL.W linuxDon't live in gates!
        • Anonimo scrive:
          Re: E' gia' disponibile! --
          licenza?
          No in teoria già questa versione è priva della richiesta della licenza, infatti nel file NEWS si legge:Changes to Ximian Connector between 1.4.6 and 1.4.7 * (Initial open source release) * Removed requirement for license files quindi credo che sianno dei problemi legati ai parametri di configurazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' gia' disponibile! --
            licenza?
            mi rispondo da solo!, lancia ximian-connector-setup.
  • Anonimo scrive:
    ...peccato che Evolution è assai meglio!
    Almeno non è così bucato, non si lascia programmare e, nella sua versione attuale, non porta o spara nemmeno virus!!!A quando dotare anche gli utenti m$ di questo splendido giocattolino??(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: ...peccato che Evolution è assai meg
      guarda che Evolution (che io uso) è l'equivalente di Outlook, non di Exchange (!!!)
  • Anonimo scrive:
    la strada giusta
    novell sta seguendo la strada giusta per diventare leader nel mondo linux.nessun dubbio che il motivo sia il profitto, ma sono contento lo stesso...
Chiudi i commenti