Apple cerca l'illuminazione in India

Cupertino pronta a costruire smartphone nel Subcontinente. Per venderli direttamente sul mercato locale. Puntando su un mercato in decisa crescita

Milano – La notizia non arriva dalla California, bensì direttamente dall’India: Priyank Kharge, ministro con incarico specifico per l’IT per lo stato di Karnataka, ha confermato che molto presto ( già per la fine di Aprile ) uno stabilimento situato nella capitale Bangalore inizerà a sfornare iPhone destinati alla vendita sul mercato nazionale . Apple ha scelto un partner taiwanese, Wistron, con il quale mettere in atto una mossa davvero coraggiosa: scommettere sull’India per garantirsi la crescita futura indispensabile a soddisfare le aspettative di investitori e analisti per il suo smartphone.

Secondo le indiscrezioni precedenti , Apple ha fatto richieste specifiche al paese asiatico per impegnarsi: ad esempio uno sconto sostanziale sulle tasse dei prossimi 15 anni, compresa un’esenzione per l’importazione dei componenti , allo scopo di rendere i costi di produzione degli iPhone abbastanza conveniente da garantire un prezzo di vendita finale in linea con le capacità di spesa dei cittadini indiani.

Non è chiaro quanto delle richieste di Cupertino sia stato accettato , ma è evidente che è interesse di entrambe le parti raggiungere un accordo: da un lato, come detto, Apple ha bisogno di trovare un mercato con ampi margini di crescita come proprio quello indiano , nel quale crescere in modo sostanziale e garantire quel fatturato aggiuntivo che serve a mantenere il segno più nelle trimestrali. Dall’altro, per il Karnataka si tratta di poter ospitare un’importante azienda e generare posti di lavoro.

Così facendo, inoltre, Apple risponderebbe anche una delle richieste imprescindibili per poter aprire la propria catena di negozi anche in India : bisogna garantire che una fetta consistente del venduto, il 30 per cento, sia “made in India”, e produrre l’intero stock di iPhone sarebbe un modo semplice e conveniente di soddifare questo requisito.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • piu pipiu scrive:
    canaglie
    Tutte le multinazionali sono canaglie ma sony è più canaglia degli altri.Per questo non compero prodotti di questo brand (e di molti altri), nemmeno se sono mirabolanti.Nutrendo una canaglia peggioro il mondo, e poi mi chiedo come mai il mondo vada così male.Schizofrenia sociale.
  • Il fuddaro scrive:
    Se lo ficcassero.......
    Nel ciulo!!
  • iRoby scrive:
    5000 pixel
    5000 euro per un TV che oggi si vede pixelloso, e forse si vedrà bene tra 3-4 anni?
    • prova123 scrive:
      Re: 5000 pixel
      Noooo, tra 3-4 anni sarà semplicemente obsoleto.
    • prova123 scrive:
      Re: 5000 pixel
      Noooo, tra 3-4 anni sarà semplicemente obsoleto.
      • iRoby scrive:
        Re: 5000 pixel
        Penso che l'unico uso intelligente che si possa fare di questo coso, è come monitor gigante per computer. E per la console videogiochi da sballo. Ma bisogna sfruttarne la risoluzione.
    • ybujggty scrive:
      Re: 5000 pixel
      - Scritto da: iRoby
      5000 euro per un TV che oggi si vede pixelloso, e
      forse si vedrà bene tra 3-4
      anni?Io non ho mai visto nessuno sedersi a mezzo metro di distanza da un televisore così grande. La maggior parte delle persone sedendosi ad una distanza normale non noterà la differenza tra alta e bassa risoluzione. Il problema quindi non è la mancanza di trasmissioni ad alta risoluzione il problema è che non serve.
      • ma bbasta scrive:
        Re: 5000 pixel
        serve nel 2017 per scrivere ultra hd sulla confezione e dare al pollo un metro di giudizio. Ma come hai un televisore solo full hd non sai che sono usciti gli ultra HD?Ma come hai solo un 4k il monitor della Apple ha un 5K
        • prova123 scrive:
          Re: 5000 pixel
          al pollo inizia essere già sufficiente che sulla scatola di un dispositivo ci sia scritto "GAMING" e li già li puoi chiedere almeno il doppio del prezzo reale e lui torna a casa felice con il sorriso da ebete stampato in faccia. :D
          • Genio scrive:
            Re: 5000 pixel
            Ciao Genio, ti svelo un segreto: un buon monitor gaming (oddio, gaming!) ha un input lag tra i 5 e i 6 ms. Un buon TV ha oggigiorno un input lag attorno ai 30 ms.La differenza fa 24-25 ms.A 120 fps hai un frame ogni 8 ms.Quei 25 ms risparmiati equivalgono a 4 frames!In una sfida ad un game fps, aggiungo una periferica con polling rate da 1 kHz (il mouse) e una tastiera meccanica ps/2 e a paritá di ping (che comunque é bilanciata dal server a meno che non sia di oltre 50 ms) ti stendo ogni volta con ca. 5 frames di vantaggio = tu non mi vedi ancora a schermo e io ti ho appena steso!Se non giochi, o per te cio' non é interessante, almeno limitati a non commentare! Se poi parliamo di prezzi, in genere trovi sempre delle occasioni in rete o B-ware a prezzi di realizzo (magari solo perché la confezione originale é danneggiata).
          • rockroll scrive:
            Re: 5000 pixel
            - Scritto da: Genio
            Ciao Genio, ti svelo un segreto: un buon monitor
            gaming (oddio, gaming!) ha un input lag tra i 5 e
            i 6 ms. Un buon TV ha oggigiorno un input lag
            attorno ai 30
            ms.

            La differenza fa 24-25 ms.

            A 120 fps hai un frame ogni 8 ms.

            Quei 25 ms risparmiati equivalgono a 4 frames!

            In una sfida ad un game fps, aggiungo una
            periferica con polling rate da 1 kHz (il mouse) e
            una tastiera meccanica ps/2 e a paritá di
            ping (che comunque é bilanciata dal server a meno
            che non sia di oltre 50 ms) ti stendo ogni volta
            con ca. 5 frames di vantaggio = tu non mi vedi
            ancora a schermo e io ti ho appena
            steso!

            Se non giochi, o per te cio' non é interessante,
            almeno limitati a non commentare! Se poi parliamo
            di prezzi, in genere trovi sempre delle occasioni
            in rete o B-ware a prezzi di realizzo (magari
            solo perché la confezione originale é
            danneggiata).La cosa più sensata che hai detto è l'ultima frase, quella che riguarda la strategia di risparmio sull'acquisto. Per il resto, ammessi i dati che riporti (per quel che è possibile interpretarli), vuoi far credere che 5 frames di vantaggio, in tempo circa 1/25mo di secondo, ampiamente oltre il miglior tempo di reazione dell'occhio umano, a te sono sufficienti per "stendere" l'avversario. Ma chi sei, un gatto marziano? Ti chiameremo "Genio le sveltino"... Da uno che non ha il vizio del gioco. .-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 febbraio 2017 01.25-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    Boycott Sony
    [img]http://images.dailytech.com/nimage/19063_large_Boycott_Sony_New_Wide.png[/img]
Chiudi i commenti