Apple lavora ad un maxi-Mini

Voci riportano un nuovo aggiornamento in vista per il piccolo di casa Mac. Che ormai era già dato per spacciato. Pronti anche nuovi iMac? Di (quasi) sicuro c'è il taglio dei prezzi degli iPod

Roma – Il Mac Mini è vivo e lotta con noi. Se a maggio 2007 quelli di Appleinsider si dicevano pronti a seppellire il più piccolo ed economico computer Apple in circolazione – a dirla tutta avevano anche già lucidato la vanga e ordinato i fiori – ora sostengono che il team interno che si occupa del cubetto avrebbe ricevuto l’ordine di dare vita ad una nuova versione del Mac Mini. Da immettere sul mercato entro poche settimane.

Apple lavora ad un maxi-Mini Gli ingegneri di Cupertino sarebbero al lavoro per rivedere drasticamente la struttura e la componentistica interna del Mini: invariato da parecchi mesi nella sostanza, il piccoletto potrebbe giovarsi di quelle evoluzioni che sono già arrivate o sono in rampa di lancio per MacBook e iMac. Sarebbe a dire processori Intel di nuova generazione da 45 nanometri , frequenze superiori ai 2 GHz, scheda grafica GMA X3100, FSB da 800 MHz e più cache L2.

Appleinsider non fornisce alcuna informazione su quando questi aggiornamenti potrebbero raggiungere i consumatori. Più probabile che queste novità siano prima incorporate da iMac , il cui rinnovamento sarebbe imminente, anche visto lo scarso interesse dei consumatori e di Apple stessa per il Mac Mini: il cubetto non gode di particolare successo nelle vendite e da Cupertino non arrivano indicazioni su un suo possibile rilancio o su quale sia il suo ruolo nelle strategie complessive dell’azienda.

Altra voce in circolazione vorrebbe come imminente il lancio di un nuovo iPod, un fantomatico iPod Air per il quale Apple avrebbe già registrato un apposito dominio . Una breve ricerca, tuttavia, mostra come non solo l’indirizzo ipodair.com non appartenga ad Apple, ma che l’attuale proprietario sembrerebbe essere invece un semplice cacciatore di domini. Più concreto sarebbe invece un taglio dei prezzi degli attuali modelli in vendita, una possibilità ventilata da più parti.

A corroborare questa ipotesi ci sono due fattori: il primo è la vendita sempre più sostanziosa di iPod refurbished ad un prezzo decisamente inferiore a quello di listino: una pratica che i bene informati ricordano aver sempre preceduto il taglio dei prezzi. In secondo luogo c’è una piccola fuga di notizie , simile a quella capitata con l’ AirPort Express , avvenuta, questa volta, sul sito olandese di Apple: “iPod Touch a partire da 199 euro” recitava un banner la scorsa settimana. Una mossa che, se confermata, potrebbe rilanciare le vendite durante il trimestre storicamente più fiacco per Apple.

Luca Annunziata

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • stella scrive:
    riahnna
    non verstiti mai cosi capito?
  • carola scrive:
    mmm
    mmmm dv essere fico...chi l'ha provato? io ancora no e nn posso fare commenti negativi...MAGARI è DAVVERO BELLO!!! COME FACCIO PER GIOCARE?????????
  • Adriana Trinchera scrive:
    come si fa?
    came si fa per giocare?
  • giulia franchi scrive:
    casa
    cari miss bimbo mi congratulo con voi . vi chiederei gentilmente di mettere giochi di prova sul computer.
  • ndav scrive:
    Come si puo' insegnare a vivere....
    con i peggiori sterotipi che questa societa' e' in grado di offrire? Come se non bastassero i media... che schifo :(
    • PGStargazer scrive:
      Re: Come si puo' insegnare a vivere....
      - Scritto da: ndav
      con i peggiori sterotipi che questa societa' e'
      in grado di offrire?

      Come se non bastassero i media... che schifo :(e' perchè non hai capitoin realtà ti insegnano a vivere la difficile vita da VIP (rotfl)
  • Joliet Jake scrive:
    Soluzione
    Aspettate! Ho una soluzione geniale a cui non ha pensato nessuno prima!Che ne dite se un genitore facesse il genitore e controllasse cosa fanno i propri figli, seguendoli e spiegandoli come funziona il mondo?Eh? Troppo complicato vero? :s
    • Gaglia scrive:
      Re: Soluzione
      Quoterrimo :(
    • Overture scrive:
      Re: Soluzione
      R.I.V.E.L.A.Z.I.O.N.E. !Sconvolgente Rivelazione
    • erpirata scrive:
      Re: Soluzione
      Quooootttone i genitori non seguono assolutamente i figli ai pc, poi dopo si lamentano dicendo che è colpa del software e del computer, se è successo qualcosa !!Ti quoto molto.
    • figli dei cacchi scrive:
      Re: Soluzione
      - Scritto da: Joliet Jake
      Aspettate! Ho una soluzione geniale a cui non ha
      pensato nessuno
      prima!
      Che ne dite se un genitore facesse il genitore e
      controllasse cosa fanno i propri figli,
      seguendoli e spiegandoli come funziona il
      mondo?
      Eh? Troppo complicato vero?
      :sPerchè tu credi che i genitori figli dei fiori sanno veramente come funziona il mondo?
      • figli scrive:
        Re: Soluzione
        i genitori/figli dei fiori o i genitori DEI figli dei fiori ?se per te fa poca differenza ecco come un genitore futuro (o presente) non sara' in grado di fare alcunche'...
  • Alex Supertramp scrive:
    Sintesi
    Questo è il risultato dell'esemplificazione estrema della vita.Anche The Sims affronta il tema della simulazione dei rapporti interpersonali, però il modo di "applicare" il sistema causa-effetto è ben diverso.Penso che molto dipenda dal buon gusto di chi produce i giochi e da quanto si sia mossi dall'idea del guadagno, prima che da quella del progetto.http://menteindisordine.wordpress.com/
  • Overture scrive:
    E cosa c'è di diverso ?
    Cosa cambia da una Bratz una Tania o una Barbie a parte che questa è un tamagotchi online ?Non mi sembra che "corrompa" molto di più delle controparti in plastica, il messaggio lanciato è sempre lo stesso...
    • gratta e mendica scrive:
      Re: E cosa c'è di diverso ?

      il messaggio lanciato è sempre lo stesso...si: "imputtanitevi" La sola idea di mettere al mondo una figlia mi spaventa :s
      • Overture scrive:
        Re: E cosa c'è di diverso ?
        Ragazze, imparatelo da giovani che dopo diventa dura: siete sedute sulla vostra fortuna... (e si potrebbero fare dei parallelismi con la frutta, ma mi trattengo per evitare che qualche moderatore bigotto scopra che non si mangiano soltanto...)
    • kattle87 scrive:
      Re: E cosa c'è di diverso ?
      quoto, soprattutto per le Bratz!Però se vedete le barbie di 10 anni fa erano sensibilmente meno atte a mandare il messaggio "imputtanitevi" di cui si scrive appena sopra...
    • Mr Him scrive:
      Re: E cosa c'è di diverso ?
      - Scritto da: Overture
      Cosa cambia da una Bratz una Tania o una Barbie a
      parte che questa è un tamagotchi online
      ?
      Non mi sembra che "corrompa" molto di più delle
      controparti in plastica, il messaggio lanciato è
      sempre lo
      stesso...a dire il vero no il mesasggi onon è semopre lo stesso, tutot il meccanismo del trend non c'era con le barbie.idem per i ritocchi chirurgici, a me sembra semplicemente una idea di cattivo gusto.
    • Er Puntaro scrive:
      Re: E cosa c'è di diverso ?
      Infatti fa parte della morale corrente diffusa quotidianamente su tutti i mezzi di comunicazione. Per i maschi è "frega che sei furbo" e per le femmine è "fai la puttana coi maschi che fregano".
Chiudi i commenti