Apple, Microsoft e l'Office ebraico

La divisione israeliana di Apple se la prende con Microsoft perché nella propria versione per Mac di Office non prevede la localizzazione in ebraico. Clamori


Roma – Incidente diplomatico quello che si rischia in queste ore tra Apple e Microsoft dopo che l’intraprendente divisione israelitica della prima ha chiesto a mezzo mondo di fare pressioni sulla seconda affinché localizzi in ebraico la versione Mac della suite da ufficio Office.

Il problema rilevato da Itzik Radishkovitz, CEO di Yeda , rappresentanza locale di Apple, è ovviamente quello del rischio di perdita di clienti. Usare Office in ebraico in Israele oggi significa infatti dotarsi di sistemi Windows. Ciò vuol dire enormi difficoltà nel piazzare macchine Apple presso la Pubblica Amministrazione e le istituzioni.

Radishkovitz accusa esplicitamente Microsoft non solo di non aver voluto, fin dal 1998, supportare l’ebraico ma persino di aver rifiutato l’offerta di Yeda di pagare i costi della localizzazione. “Diteci quanto ci costerà – ha affermato il manager – quanti soldi volete… Perché noi siamo pronti a pagare”.

Secondo Radishkovitz è ora che le comunità ebraiche si facciano sentire con Microsoft affinché il supporto per la lingua giunga anche su Mac.

A sottolineare la delicatezza (o forse la secondarietà) della cosa c’è il fatto che sull’argomento né dal quartiere generale di Apple né da quello di Microsoft è finora pervenuto alcun commento sulla questione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    prrrot ....
    "oh scusate mi e' appena arrivato un fax"
  • Anonimo scrive:
    Attenzione ai Banfoni!
    Chi ha pubblicato la ricerca sono due tipi del College of Art, cioè quei grandissimi sparacaxxate che studiano il design delle cose e i cosiddetti "concepts", come i nostrani "disegnatori industriali" del Politecnico di Milano. Scomettiamo che i tipi in questione non sanno NIENTE di NIENTE a riguardo di materiali compatibili, microbiologia, elettromagnetismo e telecomunicazioni?
  • Anonimo scrive:
    E se durante il fellatio chiamano la mia ragazza?
    Mica dovrà farlo sapere a tutti cosa sta facendo!:-/
  • Anonimo scrive:
    Miii e quando mi lavo i denti posso rispondere?
    E poi se porto l'apparechio come cazzo faccio oppure ricevo meglio?E se ho la dentiera come faccio?no e troppo complicato non fa per me
    • Anonimo scrive:
      Re: Miii e quando mi lavo i denti posso rispondere?

      E poi se porto l'apparechio come cazzo
      faccio oppure ricevo meglio?Direi di si. Amplifichi il segnale eh eh eh
      E se ho la dentiera come faccio?Meglio ancora, quelle potrebbero supportare anche più SIM contemporaneamente ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Miii e quando mi lavo i denti posso rispondere?
        Ma che grandissima cavolata! Figurati che sperimento le loro fesserie tecnologiche con una probabile reazione cancerogena a causa delle altissime fequenze che emettono i cellulari!Bah, che se li sbattano al...... :-D
  • Anonimo scrive:
    ...e per ricaricare le batterie???
    uno spinotto nel fondoschiena???la felicità per qualcuno ;-)
  • Anonimo scrive:
    bello schifo di cazzata
    questa non è progresso.è schiavismo tecnologico.a quando le supposte con radiocomando?d
  • Anonimo scrive:
    Commento profondo
    -bella cazata-come quella specie di "carrozzina" che qualche mese fa fu lanciata come l'invenzione che avrebbe rivoluzione il mondo.solo i trendini possono acquistare certe cavolateAHAHAHAHAHAHAHAH
  • Anonimo scrive:
    un vantaggio c'è...
    ...attraverso l'invio di determinate frequenze, potremo finalmente effettuare la pulizia professionale della nostra dentatura via Internet..
  • Anonimo scrive:
    ...culofono...
    Il mio collega emette strani suoni dal culo...vuoi vedere che si è impiantato un culofono !!!
  • Anonimo scrive:
    E l'antenna?
    L'antenna dove la mettono? Andremo in giro con le antennine come gli omini verdi?!?Ci hanno anche speso dei soldi per la ricerca di un'invenzione cosi` irrinunciabile?
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'antenna?
      - Scritto da: Max
      L'antenna dove la mettono? Andremo in giro
      con le antennine come gli omini verdi?!?
      Ci hanno anche speso dei soldi per la
      ricerca di un'invenzione cosi`
      irrinunciabile?Sembra che per gli uomini andrà all'altezza del bacino, per le donne ci stanno ancora studiando :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'antenna?

      L'antenna dove la mettono? Andremo in giroE qui hai anche la risposta (semi)seria:antenne a microstriscia.
  • Anonimo scrive:
    Ma allora mio nonno...
    ... mio nonno non era pazzo, quando lo beccavano a parlare da solo: aveva il dentofono!!Yeaah!
  • Anonimo scrive:
    Io lo voglio se...
    ...se non costa come le normali cure del dentista :)
  • Anonimo scrive:
    Barzelletta ;-)
    Tre uomini sono seduti nudi in una sauna.Improvvisamente si sente un "Beep".Il primo uomo preme il suo avambraccio e il "beep" cessa.Gli altri lo guardano interrogativamente."E' la mia agenda elettronica", dice lui, "ho un microchip sotto la pelle del braccio".Dopo pochi minuti un telefono squilla. Il secondo uomo alza il palmo della mano e se lo porta all'orecchio.Quando finisce la telefonata spiega: "E' il mio cellulare, ho un microchip nella mano".Il terzo uomo, sentendosi decisamente arretrato tecnologicamente, esce dalla sauna.Dopo pochi minuti ritorna con una striscia di carta igienica che gli penzola dal sedere.Gli altri lo guardano stupiti."Sto ricevendo un fax".
  • Anonimo scrive:
    Ho il telefono in riparazione...
    Ci preleveranno il dente o direttamente la testa? ;)Saluti
  • Anonimo scrive:
    MA COME CAVOLO
    si fa a brevettare una stron**** simile?Avra' un sucessone! Chi non sogna un cellulare nei denti?
Chiudi i commenti