Apple News, notizie su iOS

Cupertino seppellisce l'edicola di Newsstand con una nuova app: sfiderà Google News e Flipboard, puntando sugli accordi con gli editori proprio come sta facendo Facebook

Roma – Apple News, una delle più attese novità per quanto riguarda le App fornite da sistema da Cupertino a partire dal nuovo iOS 9 , è stata presentata ufficialmente. Annunciato nel corso della WWDC 2015, la conferenza annuale degli sviluppatori di Apple, l’app di Cupertino ha attirato le attenzioni dei protagonisti del settore, degli editori e dei concorrenti diretti che dovranno vedersela con un nuovo concorrente.

Per il momento i commenti sono positivi, soprattutto perché l’app che andrà a sostituire , Newsstand o Edicola, non si è in passato dimostrata all’altezza della concorrenza e della richiesta del pubblico: così, anche diverse aziende che su questo prodotto si erano impegnate con degli investimenti accolgono ora con favore il cambiamento.

Rispetto a Newsstand, d’altra parte, Apple News non raccoglierà sotto un unico cappello le diverse app dedicate alle notizie, ma ospiterà direttamente i contenuti . Si tratterà, insomma, di un proprio e vero aggregatore in stile Google News che abbandonerà le strette forme di controllo sui contenuti dell’app precedentemente utilizzata , la richiesta del 30 per cento del costo di abbonamento sottoscritto in qualsiasi forma dagli utenti alle edizioni digitali e l’impossibilità di salvare attraverso Apple News contenuti non precedentemente caricati dagli editori.

Susan Prescott, Vice presidente Apple ai prodotti ed al marketing, ha parlato di “contenuti bellissimi dalle fonti migliori del mondo, personalizzate per ciascun utente”. Di fatto, l’anti-Google News o anti-Flipboard.

Curiosamente la sfida al servizio di Mountain View osteggiato dagli editori coincide con l’omologa scelta strategica di Facebook e dei suoi accordi con gli editori per Instant Articles. Oltre agli esperimenti dei giganti dela Rete, peraltro, il settore degli aggregatori appare particolarmente vivo grazie alle iniziative di diverse startup che stanno cercando di rappresentare un’alternativa fattibile a Google News. E mentre Big G continua ad andare avanti per la sua strada ed il social network in blu sembra puntare , con il suo servizio, basato su accordi specifici con gli editori, incentivati a condividere sulla piattaforma i contenuti promettendo la ripartizione degli introiti dell’advertising, Apple sembra guardare a Flipboard. Gli editori sembrano pronti a recepire la novità, a incamerare il cento per cento degli introiti e a condividere con Apple l’advertising, probabilmente anche con la prospettiva di scardinare il monopolio di Google, che sfrutta i loro contenuti senza promettere altro che traffico e visibilità.

Apple si discosta molto da NewsStand ed offre ora un software simile alla popolare app per l’aggregazione personalizzabile dagli utenti in un formato sfogliabile e navigabile via tap, con i contenuti che non dipendono solo dalle app sviluppate dai suoi partner come in Newsstand, ma che possono essere rintracciati anche online, al netto della volontà di Apple di imporre ancora il suo formato proprietario “Apple News”, stavolta solamente suggerito: Apple richiede ora agli editori di riformattare pagine web e riviste per ottenere una maggiore visibilità ed una migliore resa sui dispositivi con la Mela.

Apple News, al momento dell’accesso, chiede agli utenti di indicare argomenti e giornali di interesse (proprio come Flipboard) e l’app procede ad una prima aggregazione di feed di contenuti selezionati da Cupertino che possono essere sfogliati, personalizzati e arricchiti dagli utenti. Tutti gli articoli – come le altre app di feed reader – possono essere salvati con un segnalibro che ne posticipa la lettura.

Nonostante questa apertura, peraltro, Apple intende mantenere un certo controllo sui contenuti condivisi: agli editori è richiesto di iscriversi al suo portale News Publisher , attraverso cui si accettano le condizioni d’uso, si registra la propria rivista ed eventualmente si stipulano contratti per le proposte di advertising di Apple ed il suo formato proprietario di pubblicazione Apple News Format.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funny scrive:
    iCozze
    - Scritto da: maxsix
    http://bgr.com/2015/06/15/fallout-shelter-elder-sc

    Ciao ciao Android.Ma vai a cambiare la master password di keychain. Ah no scusa! Tempo sprecato la patch non c' è... dopo sei mesi :D
  • maxsix scrive:
    Fallout 4
    http://bgr.com/2015/06/15/fallout-shelter-elder-scrolls-legends-ios/Ciao ciao Android.
    • panda rossa scrive:
      Re: Fallout 4
      - Scritto da: maxsix
      http://bgr.com/2015/06/15/fallout-shelter-elder-sc

      Ciao ciao Android.Riporto dalla pagina che hai linkato: <i
      "The reasons iOS gets the apps before Android does are pretty simple: iOS users are more likely to pay for apps and microtransactions" </i
      Traduzione: <i
      "Usciamo prima sul coso della mela, che ci sono i fessi che pagano subito, cosi' rientriamo nei costi e vediamo se piace.Se piace, poi usciamo anche per chi queste cose le apprezza per davvero, su Android, altrimenti molliamo il supporto e chi ha dato ha dato." </i
      Salutami a soreta!
      • maxsix scrive:
        Re: Fallout 4
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: maxsix


        http://bgr.com/2015/06/15/fallout-shelter-elder-sc



        Ciao ciao Android.

        Riporto dalla pagina che hai linkato:
        <i
        "The reasons iOS gets the apps before
        Android does are pretty simple: iOS users are
        more likely to pay for apps and
        microtransactions" </i



        Traduzione:
        <i
        "Usciamo prima sul coso della mela,
        che ci sono i fessi che pagano subito, cosi'
        rientriamo nei costi e vediamo se
        piace.
        Se piace, poi usciamo anche per chi queste cose
        le apprezza per davvero, su Android, altrimenti
        molliamo il supporto e chi ha dato ha dato."
        </i



        Salutami a soreta!Intanto io ci gioco bello bello.Poi quando lo vedrò girare (se arriverà) nel ciarpame Android sarò pronto a farmi delle grasse risate.Come i lag degli S6 Edge.Da farsela addosso.
        • panda rossa scrive:
          Re: Fallout 4
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: maxsix





          http://bgr.com/2015/06/15/fallout-shelter-elder-sc





          Ciao ciao Android.



          Riporto dalla pagina che hai linkato:

          <i
          "The reasons iOS gets the apps
          before

          Android does are pretty simple: iOS users are

          more likely to pay for apps and

          microtransactions" </i






          Traduzione:

          <i
          "Usciamo prima sul coso della
          mela,

          che ci sono i fessi che pagano subito, cosi'

          rientriamo nei costi e vediamo se

          piace.

          Se piace, poi usciamo anche per chi queste
          cose

          le apprezza per davvero, su Android,
          altrimenti

          molliamo il supporto e chi ha dato ha dato."

          </i






          Salutami a soreta!

          Intanto io ci gioco bello bello.Io gioco ad altro, piu' bello e aggratis.
          Poi quando lo vedrò girare (se arriverà) nel
          ciarpame Android sarò pronto a farmi delle grasse
          risate.Per adesso rido io visto che tu stai finanziando lo sviluppo per me.
          Come i lag degli S6 Edge.

          Da farsela addosso.Fai bene a fartela sotto, visto che basta un SMS in arabo per far impiantare il tuo costosissimo iCoso.
          • maxsix scrive:
            Re: Fallout 4
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: maxsix









            http://bgr.com/2015/06/15/fallout-shelter-elder-sc







            Ciao ciao Android.





            Riporto dalla pagina che hai linkato:


            <i
            "The reasons iOS gets the
            apps

            before


            Android does are pretty simple: iOS
            users
            are


            more likely to pay for apps and


            microtransactions" </i









            Traduzione:


            <i
            "Usciamo prima sul coso della

            mela,


            che ci sono i fessi che pagano subito,
            cosi'


            rientriamo nei costi e vediamo se


            piace.


            Se piace, poi usciamo anche per chi
            queste

            cose


            le apprezza per davvero, su Android,

            altrimenti


            molliamo il supporto e chi ha dato ha
            dato."


            </i









            Salutami a soreta!



            Intanto io ci gioco bello bello.

            Io gioco ad altro, piu' bello e aggratis.
            Ahhh Candy crush saga.Ehhhh beh beh beh.

            Poi quando lo vedrò girare (se arriverà) nel

            ciarpame Android sarò pronto a farmi delle
            grasse

            risate.

            Per adesso rido io visto che tu stai finanziando
            lo sviluppo per
            me.
            Intanto ci gioco io.Tu rimani li con CCS.

            Come i lag degli S6 Edge.



            Da farsela addosso.

            Fai bene a fartela sotto, visto che basta un SMS
            in arabo per far impiantare il tuo costosissimo
            iCoso.??Mi sono arrivati.Nessun problema.Come mai.....
          • panda rossa scrive:
            Re: Fallout 4
            - Scritto da: maxsix

            Io gioco ad altro, piu' bello e aggratis.



            Ahhh Candy crush saga.
            Ehhhh beh beh beh.Non avevo dubbi che quello sarebbe stato il tuo concetto di "bello e aggratis".
            Intanto ci gioco io.Giocaci pure. Chi ti dice niente.E non dimenticare di finanziare gli autori anche da parte mia.
            Tu rimani li con CCS.Povero illuso.

            Fai bene a fartela sotto, visto che basta un
            SMS

            in arabo per far impiantare il tuo
            costosissimo

            iCoso.

            ??
            Mi sono arrivati.
            Nessun problema.

            Come mai.....Ah, gia'. Il logo era ben visibile e quindi la funzinalita' principale era salvaguardata.Un soprammobile spento svolge comunque la sua funzione estetico-decorativa.
        • anumalia scrive:
          Re: Fallout 4
          attento che non ti arrivi un sms in arabo applefag
    • Qapla Giaguaro scrive:
      Re: Fallout 4
      Scusami! Me l'ero persa!Sai a differenza di te ho del lavoro.Credo fondamentalmente che... sia il motivo più idiota per preferire un iPhone ad Android (qualsiasi Android).Soprattutto dato tutto quello che iPhone (ancora) non fa.
      • maxsix scrive:
        Re: Fallout 4
        - Scritto da: Qapla Giaguaro
        Scusami! Me l'ero persa!

        Sai a differenza di te ho del lavoro.
        Non sembra visto tutte le eresie che propini ogni santo giorno qui dentro con i vari nick del caso.Caro il mio trottolino amoroso.
        Credo fondamentalmente che... sia il motivo più
        idiota per preferire un iPhone ad Android
        (qualsiasi
        Android).
        Ehhh si rosica forte.
        Soprattutto dato tutto quello che iPhone (ancora)
        non
        fa.Sicuro?Sicuro sicuro sicuro?
  • ... scrive:
    deludente
    nemmeno 100 post.... galimberti e' in calo.
  • Electric Eye scrive:
    Secondo voi gli utenti Apple...
    ...si lavano le mani? (newbie)
    • Passante scrive:
      Re: Secondo voi gli utenti Apple...
      - Scritto da: Electric Eye
      ...si lavano le mani? (newbie)Prima di toccare il telefono si, per non sporcarlo.Dopo no anche per ore e quasiasi cosa debbano fare, che potrebbero perdere il "magic"...
  • sgamaz scrive:
    lavoro certosino
    Non ce ne fotte un ra@@o di apple, ok a qualcuno interessa e allora fate una notizia si ed una no, chi apre 'sto sito e non scrolla una mezza pagina verso il basso vede solo nius sulla corp di cupertino... intercalare con qualcosa di diverso.Ogni tanto cercate di far finta di essere interessati all' informatica, ma anche vagamente, va bene lo stesso.
  • ... scrive:
    quanto costi, galimba?
    se mi faccio un bel clistere di pulizia, poi lo fai anche a me il massaggio prostatico con la lingua? quanto costa?
  • Pinguino scrive:
    watch
    Ancora nessuno parla delle stratosferiche vendite degli orologi tutto tace strano di solito sventolano il bandierone in piazza
    • Etype scrive:
      Re: watch
      - Scritto da: Pinguino
      Ancora nessuno parla delle stratosferiche vendite
      degli orologi tutto tace strano di solito
      sventolano il bandierone in
      piazzaVeramente, prima di cominciare a venderli, Apple aveva già dichiarato che non avrebbe pubblicato dati disaggregati in merito.Se vuoi conoscere le proiezioni, ci sono molti siti che le hanno fatte, se vuoi conoscere i guadagni di Apple, basta che guardi la trimestrale.Oltre questo... everything is going great.
      • sgamin scrive:
        Re: watch
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: Pinguino

        Ancora nessuno parla delle stratosferiche
        vendite

        degli orologi tutto tace strano di solito

        sventolano il bandierone in

        piazza
        Veramente, prima di cominciare a venderli, Apple
        aveva già dichiarato che non avrebbe pubblicato
        dati disaggregati in
        merito.

        Se vuoi conoscere le proiezioni, ci sono molti
        siti che le hanno fatte, se vuoi conoscere i
        guadagni di Apple, basta che guardi la
        trimestrale.

        Oltre questo... everything is going great.Non sei etype, da come hai concluso sembri proprio quel c@glione del berty.
        • bertuccia scrive:
          Re: watch
          - Scritto da: sgamin

          Non sei etype, da come hai concluso sembri
          proprio quel c@glione del
          berty.apparte che mi sta sulle balle chi clona il nick degli altriapparte che avevo ben altro da fareapparte che Etype si mette in ridicolo già da solo senza che nessuno vada a clonarlo..dicevo, apparte tutto questo, ma tu, chi cazzo sei??stammi bene
      • Pinguino scrive:
        Re: watch
        non conosco con certezza se sei il vero etype oppure no ma non mi sembri propio lui, resta il fatto che mi sembra un modo di mascherare le cose in caso di probabile flop forse anche apple in cuor suo ne era consapevole e ha fatto il maniavantista.
      • panda rossa scrive:
        Re: watch
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: Pinguino

        Ancora nessuno parla delle stratosferiche
        vendite

        degli orologi tutto tace strano di solito

        sventolano il bandierone in

        piazza
        Veramente, prima di cominciare a venderli, Apple
        aveva già dichiarato che non avrebbe pubblicato
        dati disaggregati in
        merito.

        Se vuoi conoscere le proiezioni, ci sono molti
        siti che le hanno fatte, se vuoi conoscere i
        guadagni di Apple, basta che guardi la
        trimestrale.
        E se voglio conoscere l'ora che cosa devo guardare visto che la batteria del mio iWatch e' finita?
        • Pinguino scrive:
          Re: watch

          E se voglio conoscere l'ora che cosa devo
          guardare visto che la batteria del mio iWatch e'
          finita?dalla posizione del sole ma io dubito che un utente mac arrivi a tanto (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: Pinguino

            E se voglio conoscere l'ora che cosa devo

            guardare visto che la batteria del mio iWatch e'

            finita?


            dalla posizione del sole ma io dubito che un
            utente mac arrivi a tanto
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)già perchè l'utente linux essendo più intelligente è abituato ad osservare il sole anche di notte
          • utente scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: Pinguino

            E se voglio conoscere l'ora che cosa devo

            guardare visto che la batteria del mio iWatch e'

            finita?


            dalla posizione del sole ma io dubito che un
            utente mac arrivi a tanto
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)già, perchè l'utente linux notoriamente più intelligente è abituato ad osservare il sole anche di notte per conoscere l'ora
          • panda rossa scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: utente
            - Scritto da: Pinguino


            E se voglio conoscere l'ora che cosa
            devo


            guardare visto che la batteria del mio
            iWatch
            e'


            finita?





            dalla posizione del sole ma io dubito che un

            utente mac arrivi a tanto

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            già, perchè l'utente linux notoriamente più
            intelligente è abituato ad osservare il sole
            anche di notte per conoscere
            l'oraMagari di notte puo' guardare come e' ruotato il grande carro, oppure piu banalmente guarda il proprio orologio che non ha la batteria scarica.
          • utente scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: utente

            - Scritto da: Pinguino



            E se voglio conoscere l'ora che
            cosa

            devo



            guardare visto che la batteria del
            mio

            iWatch

            e'



            finita?








            dalla posizione del sole ma io dubito
            che
            un


            utente mac arrivi a tanto


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            già, perchè l'utente linux notoriamente più

            intelligente è abituato ad osservare il sole

            anche di notte per conoscere

            l'ora

            Magari di notte puo' guardare come e' ruotato il
            grande carro, oppure piu banalmente guarda il
            proprio orologio che non ha la batteria
            scarica.L'utente linux, notoriamente più intelligente, da riga di comando riesce a bypassare anche il cielo nuvoloso per vedere il grande carro
          • Passante scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: utente
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: utente


            - Scritto da: Pinguino




            E se voglio conoscere l'ora
            che

            cosa


            devo




            guardare visto che la
            batteria
            del

            mio


            iWatch


            e'




            finita?











            dalla posizione del sole ma io
            dubito

            che

            un



            utente mac arrivi a tanto



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)





            già, perchè l'utente linux notoriamente
            più


            intelligente è abituato ad osservare il
            sole


            anche di notte per conoscere


            l'ora



            Magari di notte puo' guardare come e'
            ruotato
            il

            grande carro, oppure piu banalmente guarda il

            proprio orologio che non ha la batteria

            scarica.

            L'utente linux, notoriamente più intelligente, da
            riga di comando riesce a bypassare anche il cielo
            nuvoloso per vedere il grande
            carrocelestia carro.cel{select { object "Carro" } print: position}
          • 6 giaguar scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: utente
            già, perchè l'utente linux notoriamente più
            intelligente è abituato ad osservare il sole
            anche di notte per conoscere
            l'oraIl mio orologio non ha mai avuto la batteria....Pare che si ricarichi sfruttando il mio movimento.Quello che sta dentro la "cassa" è un po' come il processore Intel dei movimenti meccanici...Si chiama ETA 2824-2 e lo montano su un sacco di orologi di tante marche.....e di tanti prezzi....magari molto noti e molto cari o più abbordabili sia pure di una certa fascia diciamo non "orientale" (li fanno gli svizzeri).Sulla cassa ci puoi trovare scritto bulgari o una nota coroncina o altro molto meno pretenzioso e molto meno caro.... ma qualunque orologiaio onesto ti può dire che in realtà a parte la cassa stai comprando lo stesso oggetto e pagando in modo differente brand e "abbellimenti" fassion..... e la stessa "batteria" (cioè te stesso).Naturalmente nessuno ti vieta di comprare un ottimo Apple made in china con la durata record (in senso negativo) per la batteria e un design da far ridere i polli.Think different
          • utente scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: 6 giaguar
            Naturalmente nessuno ti vieta di comprare un
            ottimo Apple made in china con la durata record
            (in senso negativo) per la batteria e un design
            da far ridere i
            polli.
            Think differentA me non frega niente del watch. Contesto la tipica associazione da utente Linux frustrato:- Scritto da: Pinguino
            dalla posizione del sole ma io dubito che un utente mac arrivi a tantoComunque, come al solito non siete in grado di cogliere il senso dell'oggetto, ma non è colpa vostra, è che siete obsoleti. State li a fare paragoni con gli orologi tradizionali e non avete ancora capito che chi compra un applewatch non lo fa per sapere l'ora.
          • panda rossa scrive:
            Re: watch
            - Scritto da: utente
            State li a fare
            paragoni con gli orologi tradizionali e non avete
            ancora capito che

            chi compra un applewatch non lo fa per sapere
            l'ora.Guarda che lo sappiamo benissimo perche' il macaco compra applewatch.Lo compra per far vedere che lo ha comprato!"A pezzenti! Ancora state con l'orologio a cucu'? Io me so accattato l'applewatch che mi e' costato du' stipendi!"
  • Pinguino scrive:
    effe emme
    la o le radio in streaming che trasmettera' sara una vera radio con dj, presentatori e compagnia bella oppure una mera riproduzione di musica piu' o meno divisa per genere? Fiero di avere un telefono anteguerra ma con radio fm incorporata
  • rico scrive:
    Apple è tutta software e servizi...
    ...e tracciamento. E costi esagerati. E blocco delgli sviluppatori di app. E sistemi proprietari. Ecc.Ecc.
  • Etype scrive:
    LeccaLaMela
    Le solite slinguazzate del Galimba per apple,perchè PI si ostina ancora a dar spazio a certi personaggi che si spacciano per esperti rimane un mistero :DApple,come al solito fuffa e fumo negli occhi per i newbie....
  • anumalia scrive:
    galimbè
    in primis dagli stessi sviluppatori del mondo Open Source, che sembrano apprezzare Apple e il suo "ecosistema"certo come noRichard Stallman, unrepentant: 'Apple is your enemy'non hai perso il vizio del leccaculismo verso apple eh?
    • bradipao scrive:
      Re: galimbè
      - Scritto da: anumalia
      in primis dagli stessi sviluppatori del mondo
      Open Source, che sembrano apprezzare Apple e il
      suo "ecosistema"Io ricordo il WWDC 2010, quando Jobs in persona annunciò che FaceTime sarebbe stato uno standard open source. "We're going to the standards bodies starting tomorrow, and we're gonna make FaceTime an open industry standard" - Steve Jobs--- standing ovation & titoloni ---Mai più nessuno ne ha parlato.
      • bertuccia scrive:
        Re: galimbè
        - Scritto da: bradipao

        Io ricordo il WWDC 2010, quando Jobs in persona
        annunciò che FaceTime sarebbe stato uno standard
        open source.

        <i
        "We're going to the standards bodies starting
        tomorrow, and we're gonna make FaceTime an open
        industry standard" </i
        - Steve
        Jobs

        --- standing ovation & titoloni ---

        Mai più nessuno ne ha parlato.c'è stata in mezzo una causa con un patent troll, VirnetXhttp://arstechnica.com/tech-policy/2013/08/report-after-patent-loss-apple-tweaks-facetime-and-logs-500000-complaints/inizialmente, le chiamate FaceTime erano P2P.dopo la causa, per evitare di infrangere i brevetti di VirnetX, Apple ha modificato il protocollo in modo che si appoggiasse ai suoi server anzichè funzionare in P2P.Probabilmente per questo è saltato il piano di renderlo open
        • ... scrive:
          Re: galimbè
          - Scritto da: bertuccia
          inizialmente, le chiamate FaceTime erano P2P.

          dopo la causa, per evitare di infrangere i
          brevetti di VirnetX, Apple ha modificato il
          protocollo in modo che si appoggiasse ai suoi
          server anzichè funzionare in
          P2P.

          Probabilmente per questo è saltato il piano di
          renderlo
          openMa che strano!La stessa cosa che ha fatto Microsoft con Skype sotto 'suggerimento' dell'NSA che evidentemente preferiva spiare in un solo luogo anziché ricostruire i percorsi di una rete p2p.Ma nel caso di Apple non c'entra nulla, no no!Mica è il suo business spiare giammai!E i 'suggerimenti' ricevuti dall'NSA vengono puntualmente rimbalzati da Cupertino, sisi è pieno di casi noti!E poi c'è la crittografia, che è forte come Hulk prima id essere colpito dai raggi gamma o come superman dopo aver mangiato un panetto di criptonite!No, aspetta, ma allora...
          • bertuccia scrive:
            Re: galimbè
            GOMBLODDOOOOOOH!!!!!!11111ONE (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ... scrive:
            Re: galimbè
            - Scritto da: bertuccia
            GOMBLODDOOOOOOH!!!!!!11111ONE
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Grandissime argomentazioni, Bertuccia.Bravo.
          • anumalia scrive:
            Re: galimbè
            - Scritto da: bertuccia
            GOMBLODDOOOOOOH!!!!!!11111ONE
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)certo certo, come no http://www.forbes.com/sites/erikkain/2013/12/30/the-nsa-reportedly-has-total-access-to-your-iphone/ ridi pagliaccio (cit.)
          • 6 giaguar scrive:
            Re: galimbè
            http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/11797135/Isis--lo-jihadista-tiene-attivo.htmlBel gombloddo...."Dopo gli ultimi fatti il Califfato ha deciso di emanare una legge in cui si proibisce l'utilizzo di dispositivi Apple"Il gomblotto del macacaliffo....(rotfl)(rotfl)Jobs Akbar....
          • bertuccia scrive:
            Re: galimbè
            come scritto prima, mi guardo bene dal discutere con i complottisti, qualunque sia l'ambito
          • ... scrive:
            Re: galimbè
            - Scritto da: bertuccia
            come scritto prima, mi guardo bene dal discutere
            con i complottisti, qualunque sia
            l'ambitoMi spiace per te, ma riguardo l'informatica, prima di Snowden c'erano <i
            complottisti </i
            e <i
            anticomplottisti </i
            .Ma dopo Snowden i primi hanno preso il nome di <i
            ottimisti </i
            (non avrebbero mai pensato si arrivasse a tanto) e i secondi (e mi chiedo come possano essercene ancora) <i
            poveri ingenuotti </i
            .Che Skype sia diventato centralizzato per esigenze di spionaggio non è un segreto, così come non è un segreto che le chiavi crittografiche non sono in mano agli utenti.Per Apple vale lo stesso identico discorso di default perché non importa se il suo modello di business non si basa sui dati, le pressioni esterne degli spioni ci sono (anche il CEO di Yahoo se n'è lamentato).
    • ... scrive:
      Re: galimbè
      - Scritto da: anumalia
      in primis dagli stessi sviluppatori del mondo
      Open Source, che sembrano apprezzare Apple e il
      suo
      "ecosistema"

      certo come no

      Richard Stallman, unrepentant: 'Apple is your
      enemy'

      non hai perso il vizio del leccaculismo verso
      apple eh?"Leccaculismo" e' un eufemismo.la tecnica del galimba consiste le divaricare a piene mani le natiche di apple, dopodiche' gli infila nell'ano la lingua fino alla radice, donado in tal modo al padrone paradisiache senzazioni, soprattto qunado gli stimola la prostata con vibranti colpi di lingua "a punta".Sia chiaro: ognuno fa quello che gli pare e ci mancherebbe, ma e' giusto riconoscere al galimba la sua tecnica sopraffina.
  • bradipao scrive:
    apple music per android
    Come ebbi modo di dire in tempi non sospetti, il successo di un servizio non può prescindere dall'essere multipiattaforma. E l'annuncio dell'app musicale per android va esattamente in quella direzione, permettendo a chi non è completamente nell'ecosistema apple di fruire dei servizi anche su altre piattaforme.
  • bertuccia scrive:
    cose interessanti non dette
    come sempre, alcune cose interessanti non sono state annunciate in maniera esplicita.. al volo mi vengono in mente* non è più necessario iscriversi al developer program ($99) per testare le app sui dispositivihttps://developer.apple.com/xcode/?new* app iCloud Drive per iOS, un file manager per iCloudps. giù il cappello per l'intro! (rotfl)[yt]UDP1e17qDU4[/yt]
    • Izio01 scrive:
      Re: cose interessanti non dette
      - Scritto da: bertuccia
      come sempre, alcune cose interessanti non sono
      state annunciate in maniera esplicita.. al volo
      mi vengono in
      mente

      * non è più necessario iscriversi al developer
      program ($99) per testare le app sui
      dispositivi
      https://developer.apple.com/xcode/?new

      * app iCloud Drive per iOS, un file manager per
      iCloud
      Ma non siete quelli che ogni volta che ci vogliono sfottere tirano fuori il file manager, perché è obsoleto, perché non serve, perché non ha più senso?

      ps. giù il cappello per l'intro! (rotfl)
      • anumalia scrive:
        Re: cose interessanti non dette
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: bertuccia

        come sempre, alcune cose interessanti non
        sono

        state annunciate in maniera esplicita.. al
        volo

        mi vengono in

        mente



        * non è più necessario iscriversi al
        developer

        program ($99) per testare le app sui

        dispositivi

        https://developer.apple.com/xcode/?new



        * app iCloud Drive per iOS, un file manager
        per

        iCloud



        Ma non siete quelli che ogni volta che ci
        vogliono sfottere tirano fuori il file manager,
        perché è obsoleto, perché non serve, perché non
        ha più
        senso?




        ps. giù il cappello per l'intro! (rotfl)

        magari perchè fanno pessimi file manager, vedasi l'orribile finder, il filemanager più buggato della storia
      • bertuccia scrive:
        Re: cose interessanti non dette
        - Scritto da: Izio01

        Ma non siete quelli che ogni volta che ci
        vogliono sfottere tirano fuori il file manager,
        perché è obsoleto, perché non serve, perché non
        ha più senso?ti spiego la mia esperienza con il filemanager di Android: in sintesi, non c'è una regola fissa che stabilisce dove le cose che salvi vadano a finire. L'utente è chiamato a fare una scelta su dove salvare i suoi contenuti, ed eventualmente impostarla come predefinita.Nell'uso pratico ho notato che per molte persone (le stesse che non hanno MAI capito il concetto di filemamager nemmeno su PC) questo è un problema. iOS ha giustamente sempre nascosto il filemanager all'utente, associando invece i file alle App.Quello che viene presentato adesso è un filemanager per il cloud: sul dispositivo i file sono sempre organizzati alla stessa maniera storica di iOS, cioè associati alle App. In aggiunta, hai uno spazio in stile dropbox dove caricarli per condividerli.
        • Hop scrive:
          Re: cose interessanti non dette
          - Scritto da: bertuccia
          In aggiunta, hai uno spazio in stile dropbox dove
          caricarli per
          condividerli.a tua insaputa :D
          • MicroShit Supporter scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            Ovvio!Appena un Utonto App(l)ecorato sta per trasformarsi in Utente Informaticamente Consapevole viene automaticamente bannato per l'eternità.Il credente NON deve sapere.Deve SOLO pagare!
        • Etype scrive:
          Re: cose interessanti non dette
          - Scritto da: bertuccia
          ti spiego la mia esperienza con il filemanager di
          Android: in sintesi, non c'è una regola fissa che
          stabilisce dove le cose che salvi vadano a
          finire.Perchè tu quando salvi un file su un computer vanno tutti a finire nella stessa identica cartella ? :DPoi di quale file manager parli ? :)
          L'utente è chiamato a fare una scelta su
          dove salvare i suoi contenuti, ed eventualmente
          impostarla come
          predefinita.E questo è il male assoluto,far scegliere all'utente,non ci sei abituato vero ? :D
          Nell'uso pratico ho notato che per molte persone
          (le stesse che non hanno MAI capito il concetto
          di filemamager nemmeno su PC) questo è un
          problema.Questo è un problema unicamente per chi usa device informatici senza sapere quello che sta facendo,con la precisa volontà di nno informarsi, ma vuole avere la presunzione di fare tutto bene lo stesso.
          iOS ha giustamente sempre nascosto il filemanager
          all'utente, associando invece i file alle
          App.Eh era troppo difficile pretendere da un utente apple un'operazione così dannatamente complicata (rotfl)
          Quello che viene presentato adesso è un
          filemanager per il cloud: sul dispositivo i file
          sono sempre organizzati alla stessa maniera
          storica di iOS, cioè associati alle App. In
          aggiunta, hai uno spazio in stile dropbox dove
          caricarli per
          condividerli.Questa si che è vera innovazione !!! (rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Etype

            Questa si che è vera innovazione !!! (rotfl)Etype, sarò sincero: non ho proprio voglia.Perchè non vai a farti un giretto in macchina?Magari è la volta buona....... :D
          • Etype scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia
            Etype, sarò sincero: non ho proprio voglia.Ma tu guarda che caso :D
            Perchè non vai a farti un giretto in macchina?già fatto ;)
            Magari è la volta buona....... :DConsiderando che non ho mai fatto incidenti....
          • bertuccia scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Etype

            Considerando che non ho mai fatto incidenti....appunto, la statistica è a tuo sfavore visto che una volta nella vita capita a tutti! :Dvabbè dai si scherza
          • Etype scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia
            appunto, la statistica è a tuo sfavore visto che
            una volta nella vita capita a tutti!
            :DLe statistiche non sono certezze eh ;)
            vabbè dai si scherzaio no :D
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: bertuccia

            iOS ha giustamente sempre nascosto il
            filemanager

            all'utente, associando invece i file alle

            App.

            Eh era troppo difficile pretendere da un utente
            apple un'operazione così dannatamente complicata
            (rotfl)
            iOS è destinato a chi compera un telefono (target=95 % della gente) e che non necessariamente sa usare un computer, OSX è per chi sa usare un computer (tatget=probabilmente meno del 10 % delle persone)
          • Etype scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            iOS è destinato a chi compera un telefono
            (target=95 % della gente) e che non
            necessariamente sa usare un computerIOS è destinato ad un certo tipo di utenza :Dcomunque dovrebbe imparare,non credi ? :)Visto che ormai in qualsiasi tipo di lavoro incominciano a darlo per scontato...
            OSX è per
            chi sa usare un computer (tatget=probabilmente
            meno del 10 % delle
            persone)Chi sa usare un computer raramente usa OSX :D
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro


            iOS è destinato a chi compera un telefono

            (target=95 % della gente) e che non

            necessariamente sa usare un computer

            IOS è destinato ad un certo tipo di utenza :D
            comunque dovrebbe imparare,non credi ? :)
            Visto che ormai in qualsiasi tipo di lavoro
            incominciano a darlo per
            scontato...no, anzi sempre meno, alle persone viene richiesto di saper usare un browser per accedere ad internet, che non vuol dire usare un computer mentre sono pochi quelli che devono saper usare prodotti specifici, es. autocad, photoshop, 4th dimension etc. e ancora meno gli esperti IT
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: pietro




            iOS è destinato a chi compera un
            telefono



            (target=95 % della gente) e che non


            necessariamente sa usare un computer



            IOS è destinato ad un certo tipo di utenza :D

            comunque dovrebbe imparare,non credi ? :)

            Visto che ormai in qualsiasi tipo di lavoro

            incominciano a darlo per

            scontato...

            no, anzi sempre meno, alle persone viene
            richiesto di saper usare un browser per accedere
            ad internet,A quali persone?In un qualunque reparto ICT di una qualunque azienda di terziario avanzato viene richiesto ben altro!
            che non vuol dire usare un computer
            mentre sono pochi quelli che devono saper usare
            prodotti specifici, es. autocad, photoshop, 4th
            dimension etc. Costoro non usano un computer: usano una applicazione ben precisa.
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Etype


            - Scritto da: pietro






            iOS è destinato a chi compera un

            telefono





            (target=95 % della gente) e che non



            necessariamente sa usare un
            computer





            IOS è destinato ad un certo tipo di
            utenza
            :D


            comunque dovrebbe imparare,non credi ?
            :)


            Visto che ormai in qualsiasi tipo di
            lavoro


            incominciano a darlo per


            scontato...



            no, anzi sempre meno, alle persone viene

            richiesto di saper usare un browser per
            accedere

            ad internet,

            A quali persone?
            In un qualunque reparto ICT di una qualunque
            azienda di terziario avanzato viene richiesto ben
            altro!quindi seguendo la tua logica gli smartphone (perchè di questo si parlava) sono riservati solo ai dipendenti del reparto IT ?

            che non vuol dire usare un computer

            mentre sono pochi quelli che devono saper
            usare

            prodotti specifici, es. autocad, photoshop,
            4th

            dimension etc.

            Costoro non usano un computer: usano una
            applicazione ben
            precisa.guarda costoro sono quelli che utilizzano la maggioranza dei computer del mondo, Numericamente chi lavora nei reparti IT praticamente non esiste.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            quindi seguendo la tua logica gli smartphone
            (perchè di questo si parlava) sono riservati solo
            ai dipendenti del reparto IT
            ?No, secondo la mia logica, i professionisti IT sono gli unici che sanno sfruttare uno smartphone (ed eventualmente non usarlo se non ne hanno necessita').Gli altri rientrano nella categoria "perle ai porci".


            che non vuol dire usare un computer


            mentre sono pochi quelli che devono
            saper

            usare


            prodotti specifici, es. autocad,
            photoshop,

            4th


            dimension etc.



            Costoro non usano un computer: usano una

            applicazione ben

            precisa.
            guarda costoro sono quelli che utilizzano la
            maggioranza dei computer del mondo, Numericamente
            chi lavora nei reparti IT praticamente non
            esiste.Ma consente a tutta questa gente di pigiare tasti su una tastiera o prendere uno schermo a ditate.
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro


            quindi seguendo la tua logica gli smartphone

            (perchè di questo si parlava) sono riservati
            solo

            ai dipendenti del reparto IT

            ?

            No, secondo la mia logica, i professionisti IT
            sono gli unici che sanno sfruttare uno smartphone
            (ed eventualmente non usarlo se non ne hanno
            necessita').
            Gli altri rientrano nella categoria "perle ai
            porci".I professionisti IT sono esperti di App? Perchè in uno smarphone si fa tutto con delle app, Ci sono decine di migliaia di app che ti permettono di fare le cose più disparate ma nessuna che si possa fare solo con il terminale e navigando sul file system



            che non vuol dire usare un computer



            mentre sono pochi quelli che devono

            saper


            usare



            prodotti specifici, es. autocad,

            photoshop,


            4th



            dimension etc.





            Costoro non usano un computer: usano una


            applicazione ben


            precisa.


            guarda costoro sono quelli che utilizzano la

            maggioranza dei computer del mondo,
            Numericamente

            chi lavora nei reparti IT praticamente non

            esiste.

            Ma consente a tutta questa gente di pigiare tasti
            su una tastiera o prendere uno schermo a
            ditateVero ma sono gli altri utilizzatori di computer, gli ingegneri, i progettisti, i tecnici elettronici, i medici, gli scrittori, i registi, i disegnatori etc. che mandano avanti il mondo, sono infatti loro che dicono ai programmatori cosa devono scrivere nei programmi per fare programmi di medicina, elettronica, fisica, ingegneria, architettura .
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro

            I professionisti IT sono esperti di App? Perchè
            in uno smarphone si fa tutto con delle app,E le app su che alberi crescono secondo te?
            Ci sono decine di migliaia di app che ti
            permettono di fare le cose più disparate ma
            nessuna che si possa fare solo con il terminale e
            navigando sul file
            systemDecine di migliaia hai detto?Quindi non ti sara' difficile descriverne un paio che facciano quello che dici tu.Evita di citare giochini idioti, pero'.

            Ma consente a tutta questa gente di pigiare
            tasti

            su una tastiera o prendere uno schermo a

            ditate
            Vero ma sono gli altri utilizzatori di computer,Sono utilizzatori di software applicativo.
            gli ingegneri, i progettisti, i tecnici
            elettronici, i medici, gli scrittori, i registi,
            i disegnatori etc. che mandano avanti il mondo,
            sono infatti loro che dicono ai programmatori
            cosa devono scrivere nei programmi per fare
            programmi di medicina, elettronica, fisica,
            ingegneria, architettura.E' uno sviluppo in simbiosi.Un tecnico in un campo assieme ad un tecnico in un altro campo che assieme studiano il modo migliore per realizzare uno strumento utile ed efficace.
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro




            I professionisti IT sono esperti di App?
            Perchè

            in uno smarphone si fa tutto con delle app,

            E le app su che alberi crescono secondo te?


            Ci sono decine di migliaia di app che ti

            permettono di fare le cose più disparate ma

            nessuna che si possa fare solo con il
            terminale
            e

            navigando sul file

            system

            Decine di migliaia hai detto?
            Quindi non ti sara' difficile descriverne un paio
            che facciano quello che dici
            tu.
            Evita di citare giochini idioti, pero'.
            Ariadne GPS
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pietro







            I professionisti IT sono esperti di App?

            Perchè


            in uno smarphone si fa tutto con delle
            app,



            E le app su che alberi crescono secondo te?




            Ci sono decine di migliaia di app che ti


            permettono di fare le cose più
            disparate
            ma


            nessuna che si possa fare solo con il

            terminale

            e


            navigando sul file


            system



            Decine di migliaia hai detto?

            Quindi non ti sara' difficile descriverne un
            paio

            che facciano quello che dici

            tu.

            Evita di citare giochini idioti, pero'.



            Ariadne GPSQuesta e' interessante.Ma e' finalizzata ad essere un ausilio ai non vedenti, o almeno cosi' la presenta il suo sito.Qualcosa piu' general purpose?
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Pietro










            I professionisti IT sono esperti
            di
            App?


            Perchè



            in uno smarphone si fa tutto con
            delle

            app,





            E le app su che alberi crescono secondo
            te?






            Ci sono decine di migliaia di app
            che
            ti



            permettono di fare le cose più

            disparate

            ma



            nessuna che si possa fare solo con
            il


            terminale


            e



            navigando sul file



            system





            Decine di migliaia hai detto?


            Quindi non ti sara' difficile
            descriverne
            un

            paio


            che facciano quello che dici


            tu.


            Evita di citare giochini idioti, pero'.






            Ariadne GPS

            Questa e' interessante.
            Ma e' finalizzata ad essere un ausilio ai non
            vedenti, o almeno cosi' la presenta il suo
            sito.

            Qualcosa piu' general purpose?filmtrailertunein radiocolor expert
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pietro


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Pietro













            I professionisti IT sono
            esperti

            di

            App?



            Perchè




            in uno smarphone si fa tutto
            con

            delle


            app,







            E le app su che alberi crescono
            secondo

            te?








            Ci sono decine di migliaia di
            app

            che

            ti




            permettono di fare le cose più


            disparate


            ma




            nessuna che si possa fare
            solo
            con

            il



            terminale



            e




            navigando sul file




            system







            Decine di migliaia hai detto?



            Quindi non ti sara' difficile

            descriverne

            un


            paio



            che facciano quello che dici



            tu.



            Evita di citare giochini idioti,
            pero'.









            Ariadne GPS



            Questa e' interessante.

            Ma e' finalizzata ad essere un ausilio ai non

            vedenti, o almeno cosi' la presenta il suo

            sito.



            Qualcosa piu' general purpose?

            filmtrailerSupongo che sia una cosa che mi faccia vedere le anteprime dei film.Cosa che gia' fa youtube.
            tunein radioE questa suppongo che sia una radio FM, che ha anche il mio nokia d'anteguerra.
            color expertQuesta cosa fa?Mi dice il codice dei colori?
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Pietro



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: Pietro
















            I professionisti IT sono

            esperti


            di


            App?




            Perchè





            in uno smarphone si fa
            tutto

            con


            delle



            app,









            E le app su che alberi
            crescono

            secondo


            te?










            Ci sono decine di
            migliaia
            di

            app


            che


            ti





            permettono di fare le
            cose
            più



            disparate



            ma





            nessuna che si possa fare

            solo

            con


            il




            terminale




            e





            navigando sul file





            system









            Decine di migliaia hai detto?




            Quindi non ti sara' difficile


            descriverne


            un



            paio




            che facciano quello che dici




            tu.




            Evita di citare giochini
            idioti,

            pero'.












            Ariadne GPS





            Questa e' interessante.


            Ma e' finalizzata ad essere un ausilio
            ai
            non


            vedenti, o almeno cosi' la presenta il
            suo


            sito.





            Qualcosa piu' general purpose?



            filmtrailer

            Supongo che sia una cosa che mi faccia vedere le
            anteprime dei
            film.
            Cosa che gia' fa youtube. ti permette di sapere quali film stanno proiettando nei dintorni, vedere i trailer e prenotare un posto.

            tunein radio
            E questa suppongo che sia una radio FM, che ha
            anche il mio nokia
            d'anteguerra.questa è un'app che ti permette di ascoltare web radio da qualunque parte del mondo.

            color expert
            Questa cosa fa?
            Mi dice il codice dei colori?con questa app fotografi un colore e ti dice il suo codice Pantone, RGB, HTML e CMYK
          • maxsix scrive:
            Re: cose interessanti non dette

            le

            anteprime dei

            film.

            Cosa che gia' fa youtube.

            ti permette di sapere quali film stanno
            proiettando nei dintorni, vedere i trailer e
            prenotare un
            posto.



            tunein radio

            E questa suppongo che sia una radio FM, che
            ha

            anche il mio nokia

            d'anteguerra.

            questa è un'app che ti permette di ascoltare web
            radio da qualunque parte del
            mondo.



            color expert

            Questa cosa fa?

            Mi dice il codice dei colori?

            con questa app fotografi un colore e ti dice il
            suo codice Pantone, RGB, HTML e
            CMYKE questa è una risposta che fa capire al nostro Panda Rossa quanto sono inutili i suoi script in bash. Sempre che sia capace a scriverne uno, ben inteso, visto che siamo ancora in attesa.
          • javascrippe ttaro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: maxsix

            le


            anteprime dei


            film.


            Cosa che gia' fa youtube.



            ti permette di sapere quali film stanno

            proiettando nei dintorni, vedere i trailer e

            prenotare un

            posto.





            tunein radio


            E questa suppongo che sia una radio FM,
            che

            ha


            anche il mio nokia


            d'anteguerra.



            questa è un'app che ti permette di ascoltare
            web

            radio da qualunque parte del

            mondo.





            color expert


            Questa cosa fa?


            Mi dice il codice dei colori?



            con questa app fotografi un colore e ti dice
            il

            suo codice Pantone, RGB, HTML e

            CMYK

            E questa è una risposta che fa capire al nostro
            Panda Rossa quanto sono inutili i suoi script in
            bash. Sempre che sia capace a scriverne uno, ben
            inteso, visto che siamo ancora in
            attesa.Verissimo!Meglio farle in javascript ste cose![img]http://media.licdn.com/mpr/mpr/shrinknp_400_400/p/8/000/1b0/042/16da8c6.jpg[/img] :$
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro

            Supongo che sia una cosa che mi faccia
            vedere
            le

            anteprime dei

            film.

            Cosa che gia' fa youtube.

            ti permette di sapere quali film stanno
            proiettando nei dintorni, vedere i trailer e
            prenotare un
            posto.Cioe' fammi capire, tu vai al cinema a caso?Passi di li' e: "ma guarda questo film, sembra carino, entriamo?"Sara' sicuramente uno di quei film con titoli rossi su sfondo bianco.http://www.ilpost.it/robertogagnor/2013/11/18/bianco-rosso-basta/


            tunein radio

            E questa suppongo che sia una radio FM, che
            ha

            anche il mio nokia

            d'anteguerra.

            questa è un'app che ti permette di ascoltare web
            radio da qualunque parte del mondo.Lo faccio anche dalla mia scrivania, col browser.E mi registro pure gli stream.


            color expert

            Questa cosa fa?

            Mi dice il codice dei colori?

            con questa app fotografi un colore e ti dice il
            suo codice Pantone, RGB, HTML e
            CMYKChe non saranno quelli reali a causa della luce.E comunque e' una cosa che si puo' fare anche con una fotocamera e un PC.
          • Etype scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            no, anzi sempre menoNon è vero,nel mondo del lavoro di oggi certe cose s'incominciano a dare per scontate.
            alle persone viene
            richiesto di saper usare un browser per accedere
            ad internetanche email,office,ecc
            che non vuol dire usare un computere cosa stai usando ?
            mentre sono pochi quelli che devono saper usare
            prodotti specifici, es. autocad, photoshop, 4th
            dimension etc. e ancora meno gli esperti
            ITPer photoshop ti chiedono almeno le novioni di base per alcuni lavori dove devi manipolare delle immagini se ti capita.
          • Izio01 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro

            usare un browser non è certo usare un computer,
            lo puoi fare con un telefono, con una consolle
            con alcuni televisori, con un set top box etc.
            fattelo spiegare da
            Panda.
            Vero, però... "Il tuo computer è a rischio, scarica ora il nostro antivirus gratuito per risolvere i problemi!".E l'utonto: "Oh, meno male che mi hanno avvertito!", click, click...
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: pietro



            usare un browser non è certo usare un
            computer,

            lo puoi fare con un telefono, con una
            consolle

            con alcuni televisori, con un set top box
            etc.

            fattelo spiegare da

            Panda.



            Vero, però... "Il tuo computer è a rischio,
            scarica ora il nostro antivirus gratuito per
            risolvere i
            problemi!".
            E l'utonto: "Oh, meno male che mi hanno
            avvertito!", click,
            click...si tratta solo di avere le istruzioni per l'uso, come quando compri la macchina e ti spiegano come si cambia una ruota.
          • Izio01 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: pietro





            usare un browser non è certo usare un

            computer,


            lo puoi fare con un telefono, con una

            consolle


            con alcuni televisori, con un set top
            box

            etc.


            fattelo spiegare da


            Panda.






            Vero, però... "Il tuo computer è a rischio,

            scarica ora il nostro antivirus gratuito per

            risolvere i

            problemi!".

            E l'utonto: "Oh, meno male che mi hanno

            avvertito!", click,

            click...
            si tratta solo di avere le istruzioni per l'uso,
            come quando compri la macchina e ti spiegano
            come si cambia una ruota.No, direi proprio che la telematica sia molto più dinamica e in continuo mutamento della rotologia. Un computer è molto più complesso di una ruota, non ci sono azioni che vanno bene sempre e comunque, non basta regolare la chiave dinamometrica su 102 Nm per essere sicuri di applicare la giusta coppia di serraggio.Devi avere un minimo di flessibilità mentale e un minimo di conoscenza della problematica. Mica si parla di rocket science, si parla di conoscere alcuni principi di base ed essere a conoscenza delle minacce reali che è facile incontrare. Poi l'errore lo possono commettere tutti, ma un utonto sarà nettamente più vulnerabile già in partenza.
          • Etype scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            Era una battuta ? :|
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Etype
            Era una battuta ? :|No, Etype ha capito cosa intendevo
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Etype

            Era una battuta ? :|
            No, Etype ha capito cosa intendevoIzio01 volevo dire
          • Etype scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            Sai uno ci scherza pure ma nonostante tutti gli avvisi molta gente ancora ci casca...
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Etype
            Sai uno ci scherza pure ma nonostante tutti gli
            avvisi molta gente ancora ci
            casca...Guarda, io non ci potevo credere, ma quando ho saputo che c'e' gente che ha abboccato alla truffa dei nigeriani, non mi sorprende piu' niente.E' necessario che la legge di Darwin faccia il suo corso e che l'ignoranza della gente non li metta in condizione di trasmetterla geneticamente alla loro discendenza.
          • Etype scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            che stanno portando nei browserNon c'entra il modo...
            usare un browser non è certo usare un computerdi fatto anche solo per un solo programma lo stai usando
            lo puoi fare con un telefono, con una consolle
            con alcuni televisori, con un set top box etc.
            fattelo spiegare da
            Panda.si parlava di lavoro...
            appunto i pochi che continuano ad usare i
            computer sono dei professionisti
            specializzatiti garantisco che non è così,anzi devi pure usare programmi interni.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            iOS è destinato a chi compera un telefono
            (target=95 % della gente) e che non
            necessariamente sa usare un computer, OSX è per
            chi sa usare un computer (tatget=probabilmente
            meno del 10 % delle
            persone)Nessuno che io conosca dei tanti che sanno usare un computer, ha OSX.
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro


            iOS è destinato a chi compera un telefono

            (target=95 % della gente) e che non

            necessariamente sa usare un computer, OSX è
            per

            chi sa usare un computer
            (tatget=probabilmente

            meno del 10 % delle

            persone)

            Nessuno che io conosca dei tanti che sanno usare
            un computer, ha
            OSX.Dipende dal settore, tu non lavori per Google vero?
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pietro




            iOS è destinato a chi compera un
            telefono



            (target=95 % della gente) e che non


            necessariamente sa usare un computer,
            OSX
            è

            per


            chi sa usare un computer

            (tatget=probabilmente


            meno del 10 % delle


            persone)



            Nessuno che io conosca dei tanti che sanno
            usare

            un computer, ha

            OSX.
            Dipende dal settore, tu non lavori per Google
            vero?Che cosa intendi per "lavorare per Google"?Se intendi che Google mi paga, la risposta e' si'.
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: pietro






            iOS è destinato a chi compera un

            telefono





            (target=95 % della gente) e che non



            necessariamente sa usare un
            computer,

            OSX

            è


            per



            chi sa usare un computer


            (tatget=probabilmente



            meno del 10 % delle



            persone)





            Nessuno che io conosca dei tanti che
            sanno

            usare


            un computer, ha


            OSX.

            Dipende dal settore, tu non lavori per Google

            vero?

            Che cosa intendi per "lavorare per Google"?
            Se intendi che Google mi paga, la risposta e' si'.http://bgr.com/2013/11/28/mac-chromebook-google-employees/
        • panda rossa scrive:
          Re: cose interessanti non dette
          - Scritto da: bertuccia

          ti spiego la mia esperienza con il filemanager di
          Android: in sintesi, non c'è una regola fissa che
          stabilisce dove le cose che salvi vadano a
          finire. L'utente è chiamato a fare una scelta su
          dove salvare i suoi contenuti, ed eventualmente
          impostarla come
          predefinita.Perfetto. E quindi?
          Nell'uso pratico ho notato che per molte persone
          (le stesse che non hanno MAI capito il concetto
          di filemamager nemmeno su PC) questo è un
          problema.Scusa se faccio una precisazione: stai parlando di sistemisti, di programmatori, di informatici o di ignoranti che hanno acquistato uno strumento informatico senza alcuna consapevolezza?Perche' io nell'uso pratico, con le persone con cui corrispondo, il file system e il suo uso e' una cosa che do' per scontata.
          iOS ha giustamente sempre nascosto il filemanager
          all'utente, associando invece i file alle
          App."Giustamente" e' una tua considerazione personalissima.Io direi "assurdamente".
          • bertuccia scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa

            Scusa se faccio una precisazione: stai parlando
            di sistemisti, di programmatori, di informatici o
            di ignoranti che hanno acquistato uno strumento
            informatico senza alcuna
            consapevolezza?accordiamoci sulla definizione di strumento informatico.dammi la tua definizione.
          • anumalia scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Scusa se faccio una precisazione: stai
            parlando

            di sistemisti, di programmatori, di
            informatici
            o

            di ignoranti che hanno acquistato uno
            strumento

            informatico senza alcuna

            consapevolezza?

            accordiamoci sulla definizione di strumento
            informatico.
            dammi la tua definizione.non è difficile per chi non è utente apple, "strumento atto a gestire dati informatici"
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: anumalia
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: panda rossa





            Scusa se faccio una precisazione: stai

            parlando


            di sistemisti, di programmatori, di

            informatici

            o


            di ignoranti che hanno acquistato uno

            strumento


            informatico senza alcuna


            consapevolezza?



            accordiamoci sulla definizione di strumento

            informatico.

            dammi la tua definizione.

            non è difficile per chi non è utente apple,
            "strumento atto a gestire dati
            informatici"ma stiamo parlando di un telefono, poi ormai a quella definizione appartengono: le televisioni, le centraline di accensione, le caldaie e gli scaldabagni, le consolle di giochi, gli ascensori, i forni a microonde, i termostati etc. etc. Bisogna saper usare un computer per usarli?
          • Izio01 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: anumalia

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: panda rossa







            Scusa se faccio una precisazione:
            stai


            parlando



            di sistemisti, di programmatori, di


            informatici


            o



            di ignoranti che hanno acquistato
            uno


            strumento



            informatico senza alcuna



            consapevolezza?





            accordiamoci sulla definizione di
            strumento


            informatico.


            dammi la tua definizione.



            non è difficile per chi non è utente apple,

            "strumento atto a gestire dati

            informatici"

            ma stiamo parlando di un telefono, No, stiamo parlando di un <b
            computer </b
            programmabile e connesso in semipermanenza a internet. Un cavernicolo che cammini in terza corsia sulla A4 è un pericolo per sé e per gli altri, un MINIMO di consapevolezza è necessaria.
            poi ormai a
            quella definizione appartengono: le televisioni,
            le centraline di accensione, le caldaie e gli
            scaldabagni, le consolle di giochi, gli
            ascensori, i forni a microonde, i termostati etc.
            etc. Bisogna saper usare un computer per
            usarli?
          • Mario scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: anumalia


            - Scritto da: bertuccia



            - Scritto da: panda rossa









            Scusa se faccio una
            precisazione:

            stai



            parlando




            di sistemisti, di
            programmatori,
            di



            informatici



            o




            di ignoranti che hanno
            acquistato

            uno



            strumento




            informatico senza alcuna




            consapevolezza?







            accordiamoci sulla definizione di

            strumento



            informatico.



            dammi la tua definizione.





            non è difficile per chi non è utente
            apple,


            "strumento atto a gestire dati


            informatici"



            ma stiamo parlando di un telefono,

            No, stiamo parlando di un <b
            computer
            </b
            programmabile e connesso in
            semipermanenza a internet. Un cavernicolo che
            cammini in terza corsia sulla A4 è un pericolo
            per sé e per gli altri, un MINIMO di
            consapevolezza è
            necessaria.È un telefono, in un prossimo futuro lo userá il 95% della popolazione mondiale il cui 90 % è priva della consapevolezza di cui parli, se non è sicuro la responsabilitá è soprattutto dell'OS e di chi lo ha concepito così

            poi ormai a

            quella definizione appartengono: le
            televisioni,

            le centraline di accensione, le caldaie e gli

            scaldabagni, le consolle di giochi, gli

            ascensori, i forni a microonde, i termostati
            etc.

            etc. Bisogna saper usare un computer per

            usarli?
          • Izio01 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: Izio01



            No, stiamo parlando di un <b
            computer

            </b
            programmabile e connesso in

            semipermanenza a internet. Un cavernicolo che

            cammini in terza corsia sulla A4 è un
            pericolo

            per sé e per gli altri, un MINIMO di

            consapevolezza è

            necessaria.

            È un telefono, in un prossimo futuro lo
            userá il 95% della popolazione mondiale il
            cui 90 % è priva della consapevolezza di cui
            parli, se non è sicuro la responsabilitá è
            soprattutto dell'OS e di chi lo ha concepito
            così
            Dire che uno smartphone è un telefono è come dire che una BMW è un accendisigari. Confondi una singola funzione con il tutto.Uno smartphone è un computer che tra le altre cose telefona, punto, questo indipendentemente dalla percentuale della popolazione che lo usa.L'unico modo per rendere "sicuro" un computer connesso ad internet è legare, imbavagliare e bendare l'utente e non permettergli di decidere come usare il suo dispositivo; nemmeno Apple arriva a tanto e infatti i richi ci sono anche con gli iCosi. Io preferisco educare ad un utilizzo consapevole.Del resto un sacco di gente usa la macchina, eppure nessuno si lamenta di dover imparare a guidare.
          • Hop scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Scusa se faccio una precisazione: stai
            parlando

            di sistemisti, di programmatori, di
            informatici
            o

            di ignoranti che hanno acquistato uno
            strumento

            informatico senza alcuna

            consapevolezza?

            accordiamoci sulla definizione di strumento
            informatico.
            dammi la tua definizione.Deve essere programmabile:almeno il ciclo del bianco, quello dei colorati e la lana :D
        • 6 giaguar scrive:
          Re: cose interessanti non dette
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Izio01



          Ma non siete quelli che ogni volta che ci

          vogliono sfottere tirano fuori il file
          manager,

          perché è obsoleto, perché non serve, perché
          non

          ha più senso?

          ti spiego la mia esperienza con il filemanager di
          Android: Abbeh certo che se lo dici tu ne siamo certi!Era più affidabile e neutrale il parere di tim cook.A proposito solo soletto anche oggi?Dove sono finiti gli altri 2 del trio lescano?
        • Luca scrive:
          Re: cose interessanti non dette
          L'utente è chiamato a fare una scelta. Azz....In questo frangente non contesto le scelte di apple sull'imporre UI brain-less, però non puoi oggettivamente pensare che sia uno svantaggio la libertà di scegliere dove stracippa salvare i file, dai! È la stessa cosa che si fa con un qualunque pc (OS X incluso)
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Luca
            L'utente è chiamato a fare una scelta. Azz....
            In questo frangente non contesto le scelte di
            apple sull'imporre UI brain-less, però non puoi
            oggettivamente pensare che sia uno svantaggio la
            libertà di scegliere dove stracippa salvare i
            file, dai! È la stessa cosa che si fa con un
            qualunque pc (OS X
            incluso)chi compra un telefono di solito vuole un telefono e non un computer, l'inserimento di un file system avrebbe reso più ostico l'approccio da parte di persone non informatizzate, ne vuoi vendere milioni o solo qualche decina di migliaia? poi se vuoi un file system per iOS te ne cerchi uno, ce ne sono decine.
          • Luca scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            L'inserimento di cosa?Un file system????Un file explorer semmai. Il file system c'è per forza di cose visto che anche l'iCoso ha un iSistemaOperativo.Inoltre, io ho solo detto che non può essere uno svantaggio dare questa possibilità. Esistono le posizioni di default per tutto il resto.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro

            Per questo motivo queste persone devono
            abituarsi

            a vedere il loro documento come file e non
            la
            sua

            riproduzione all'interno di una

            applicazione.

            le persone sanno cos'è una lettera e una
            fotografia, un file invece non l'hanno mai visto
            e non hanno la più pallida idea di cosa sia.
            (stiamo parlando di chi ha comperato un telefono
            non un
            computer)Appunto. Per questo vanno istruite e rese consapevoli della natura digitale dei loro documenti.
            La fortuna e la grande diffusione
            dell'informatica sono dovute alle interfacce
            grafiche che attraverso delle metafore visuali
            hanno reso semplice l'interazione con il
            computer.Rendere piu' semplice vuol dire conoscere ogni approccio e poi utilizzare il piu' semplice, che e' diverso da: "io so solo cliccare su quell'icona e se me la sposti vado nel panico"
            Chi produce HW ha l'obbiettivo di vendere più
            pezzi possibile a più persone possibile, il suo
            compito non è quello di aumentare la
            consapevolezza (semmai questo spetta ad altri) ma
            quello di rendere sempre più persone in grado di
            utilizzare l'HW in modo semplice, proficuo e
            completo.Chi produce HW deve solo preoccuparsi di realizzare prodotti a buon prezzo e ricca documentazione e poi lasciare a chi scrive SW di sfruttare quell'HW.


            "papa dove hai messo la lettera che hai

            scritto


            ieri?"


            è dentro word, e le foto sono dentro

            photoshop.



            "E come faccio a mandarle a tizio che non ha
            word

            ne' photoshop?"


            quelli sono problemi suoi, se li procura o trova
            il modo di superare il
            problema.Esatto. E se invece di "sta dentro word" gli dice "sta nella cartella lettere sotto Documenti" implicitamente gli fornisce la risposta alla domanda.
          • Prozac scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            Esatto. E se invece di "sta dentro word" gli dice
            "sta nella cartella lettere sotto Documenti"
            implicitamente gli fornisce la risposta alla
            domanda.Inutile...Io sono 20 anni che combatto con mio padre su sta cosa... E dopo 20 anni che gli spiego la differenza tra applicazione e documento, lui imperterrito alla domanda: "Non ti ricordi dove l'hai salvato?" risponde sempre e solo: "sì che lo ricordo. Dentro Word."
          • bertuccia scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa

            Risultato di una totale mancanza di educazione
            informatica.non proprio, perchè io ci ho provato con le persone che conosco, familiari inclusi..c'è anche stato un periodo in cui installavo l'imbuto a tutti (visto che con xp c'era da quasi da formattare un giorno sì e l'altro pure), con tutta l'assistenza che ne derivava (gratis). Se non è educazione quella!La maggior parte di quelle persone adesso vivono felicissime con un mac, e - guarda un po' - io non devo più nè fare assistenza nè formattare.
            Ti diro' una cosa che ho osservato.
            I miei figli hanno imparato il concetto di file
            manager sai come?
            Quando ho mostrato loro come lanciare i giochi in
            dosbox usando un clone del norton
            commander."Papà ma io voglio giocare a COD!"- "Zitto, io sono cresciuto con pacman e va benissimo così!" (rotfl)
            Lanciano il dosbox, parte questo commander in
            automatico, e loro navigano nel filesystem alla
            ricerca del gioco, trovano l'eseguibile, e lo
            fanno partire.coi bambini è più facile, specie se c'è di mezzo il giococfr. https://www.youtube.com/watch?v=MFzDaBzBlL0
            L'informatica e' una cosa per pochi.l'elettronica di consumo invece deve essere per tutti
            Appurato che e' cosi', invece i produttori
            dovrebbero insistere per far capire questo banale
            concetto alla gente!Se due persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" gli fai la multa.Se venti persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" chiedi loro di spostarsi.Se duecento persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" togli il cartello
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa
            Se due persone fumano sotto il cartello "divieto
            di fumare" gli fai la multa.
            Se venti persone fumano sotto il cartello
            "divieto di fumare" chiedi loro di spostarsi.
            Se duecento persone fumano sotto il cartello
            "divieto di fumare" togli il cartelloSe rendi le persone troppo stupide quelle 200 persone si datranno fuoco nel tentativo di accendersi la sigaretta.
          • bertuccia scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante

            Se rendi le persone troppo stupide quelle 200
            persone si datranno fuoco nel tentativo di
            accendersi la sigaretta.ok l'esempio era estremo ma un po' rende l'idea..piuttosto, ho riguardato il video che ho linkato, e ne consiglio vivamente la visionehttps://www.youtube.com/watch?v=MFzDaBzBlL0.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 giugno 2015 11.06-----------------------------------------------------------
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Passante

            Se rendi le persone troppo stupide quelle 200

            persone si datranno fuoco nel tentativo di

            accendersi la sigaretta.
            ok l'esempio era estremo ma un po' rende l'idea..
            piuttosto, ho riguardato il video che ho linkato,
            e ne consiglio vivamente la visione
            https://www.youtube.com/watch?v=MFzDaBzBlL0Il video dimostra che abbiamo dei blocchi mentali che ci rendono difficoltoso imparare nuove abitudini, ma con un pochino di sforzo taaakkk e poi è come andare in bicicletta :)
          • Mario scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia..
            Se venti persone fumano sotto il cartello
            "divieto di fumare" chiedi loro di
            spostarsi.
            Se duecento persone fumano sotto il cartello
            "divieto di fumare" togli il
            cartelloanche perché altrimenti rischi di prenderne tante..
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Risultato di una totale mancanza di
            educazione

            informatica.

            non proprio, perchè io ci ho provato con le
            persone che conosco, familiari
            inclusi..Io ho smesso di provarci.La condizione principale per l'apprendimento e' la volonta' di imparare.In mancanza di quella non perdo il mio tempo.
            c'è anche stato un periodo in cui installavo
            l'imbuto a tutti (visto che con xp c'era da quasi
            da formattare un giorno sì e l'altro pure), con
            tutta l'assistenza che ne derivava (gratis). Se
            non è educazione
            quella!

            La maggior parte di quelle persone adesso vivono
            felicissime con un mac, e - guarda un po' - io
            non devo più nè fare assistenza nè
            formattare.In compenso quelle persone non avranno piu' possiblita' di migliorare, non hanno alcun controllo sui loro dati e hanno devoluto non meno di uno stipendio a Cupertino.

            Ti diro' una cosa che ho osservato.

            I miei figli hanno imparato il concetto di
            file

            manager sai come?

            Quando ho mostrato loro come lanciare i
            giochi
            in

            dosbox usando un clone del norton

            commander.

            "Papà ma io voglio giocare a COD!"Lo hanno visto, e non gli e' piaciuto.
            - "Zitto, io sono cresciuto con pacman e va
            benissimo così!"
            (rotfl)C'e' poco da ridere.Vorresti che le nuove generazioni crescessero senza conoscere pacman?Fa parte della storia.

            Lanciano il dosbox, parte questo commander in

            automatico, e loro navigano nel filesystem
            alla

            ricerca del gioco, trovano l'eseguibile, e lo

            fanno partire.

            coi bambini è più facile, specie se c'è di mezzo
            il giocoSiamo tutti partiti dai giochi e oggi siamo arrivati a dirigere le sale macchine.

            cfr. https://www.youtube.com/watch?v=MFzDaBzBlL0Tremenda questa cosa!

            L'informatica e' una cosa per pochi.

            l'elettronica di consumo invece deve essere per
            tuttiBasta chiamarla col suo nome: costosi gingilli pensati per gli ignoranti affinche' continuino a restare ignoranti.


            Appurato che e' cosi', invece i produttori

            dovrebbero insistere per far capire questo
            banale

            concetto alla gente!

            Se due persone fumano sotto il cartello "divieto
            di fumare" gli fai la
            multa.
            Se venti persone fumano sotto il cartello
            "divieto di fumare" chiedi loro di
            spostarsi.
            Se duecento persone fumano sotto il cartello
            "divieto di fumare" togli il
            cartelloNon e' mica vietato imparare.Il tuo esempio non e' pertinente.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro
            Ma lo stanno già facendo, e Cortana e Siri sono
            la
            strada.
            Poi i file si apriranno così:

            "apri la lettera che stavo scrivendo ieri sera a
            mia
            cugina""Spiacente, non ho trovato alcun documento che risponde a quelle caratteristiche."
            non importerà più a nessuno dove verranno
            salvati.La pacchia per i virus.
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro


            Ma lo stanno già facendo, e Cortana e Siri
            sono

            la

            strada.

            Poi i file si apriranno così:



            "apri la lettera che stavo scrivendo ieri
            sera
            a

            mia

            cugina"

            "Spiacente, non ho trovato alcun documento che
            risponde a quelle
            caratteristiche."
            forse oggi, domani probabilmente no

            non importerà più a nessuno dove verranno

            salvati.

            La pacchia per i virus.non vedo il problema dato che è l'OS a decidere dove salvare, non è vengono salvati a caso dove capita
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pietro




            Ma lo stanno già facendo, e Cortana e
            Siri

            sono


            la


            strada.


            Poi i file si apriranno così:





            "apri la lettera che stavo scrivendo
            ieri

            sera

            a


            mia


            cugina"



            "Spiacente, non ho trovato alcun documento
            che

            risponde a quelle

            caratteristiche."



            forse oggi, domani probabilmente noNon hai capito.L'utente cerca il documento per la cugina mentre in realta' lo ha salvato per la sorella. Chiede alla AI di cercare il documento della cugina e la AI non lo trova.E non c'e' AI che tenga.


            non importerà più a nessuno dove
            verranno


            salvati.



            La pacchia per i virus.

            non vedo il problema dato che è l'OS a decidere
            dove salvare, non è vengono salvati a caso dove
            capitaIl problema non e' dove vengono salvati.Il problema e' che cosa cercare quando vai a cercarli.Pure a me e' successo di non trovare piu' un documento, e allora mi sono messo a fare una ricerca per contenuto perche' ero sicuro che contenesse una certa parola.Ovviamente non l'ho trovato perche' la parola che ero sicuro che ci fosse, in realta' non c'era ed era invece un'altra.
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Pietro






            Ma lo stanno già facendo, e
            Cortana
            e

            Siri


            sono



            la



            strada.



            Poi i file si apriranno così:







            "apri la lettera che stavo
            scrivendo

            ieri


            sera


            a



            mia



            cugina"





            "Spiacente, non ho trovato alcun
            documento

            che


            risponde a quelle


            caratteristiche."






            forse oggi, domani probabilmente no

            Non hai capito.
            L'utente cerca il documento per la cugina mentre
            in realta' lo ha salvato per la sorella. Chiede
            alla AI di cercare il documento della cugina e la
            AI non lo
            trova.
            E non c'e' AI che tenga.se il sistema è fatto bene dovrebbe dire:nessun file corrisponde a tutte le caratteristiche ma ieri sera hai scritto queste tre lettere: n.1 n.2 n.3, quale vuoi aprire? e sembra che non ci vorrà molto:http://www.macitynet.it/hound-lassistente-vocale-di-soundhound-batte-siri-google-now-e-cortana/



            non importerà più a nessuno dove

            verranno



            salvati.





            La pacchia per i virus.



            non vedo il problema dato che è l'OS a
            decidere

            dove salvare, non è vengono salvati a caso
            dove

            capita

            Il problema non e' dove vengono salvati.
            Il problema e' che cosa cercare quando vai a
            cercarli.

            Pure a me e' successo di non trovare piu' un
            documento, e allora mi sono messo a fare una
            ricerca per contenuto perche' ero sicuro che
            contenesse una certa
            parola.
            Ovviamente non l'ho trovato perche' la parola che
            ero sicuro che ci fosse, in realta' non c'era ed
            era invece
            un'altra.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            le persone sanno cos'è una lettera e una
            fotografia, un file invece non l'hanno mai visto
            e non hanno la più pallida idea di cosa sia.
            (stiamo parlando di chi ha comperato un telefono
            non un
            computer)
            La fortuna e la grande diffusione
            dell'informatica sono dovute alle interfacce
            grafiche che attraverso delle metafore visuali
            hanno reso semplice l'interazione con il
            computer.Appunto per quella ragione i vari file explorer grafici cambiano tipologia di icona dei file.Ti distinguono a colpo d'occhio una lettera impaginata, da una foto, da un documento pdf...Il problema alla base secondo me è un altro: il sistema gerarchico di cartelle - ancor peggio quando i dati risiedono su più dispositivi.L'utente medio col tempo tende a farci una confusione inimmaginabile.
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: pietro
            Il problema alla base secondo me è un altro: il
            sistema gerarchico di cartelle - ancor peggio
            quando i dati risiedono su più dispositivi.
            L'utente medio col tempo tende a farci una
            confusione inimmaginabile.Pensa che anche io facevo confusione con gli armadi: dove mettere i calzini, le camicie, i pigiami....Poi la mamma mi ha spiegato come funzionano gli armadi e i cassetti, che le cose vanno messe in un certo modo e da dopo i 6 anni non ho più avuto il problema.Poi se ti rifiuti di capire anche minimamente come funzionano le cose non stupirti che per cambiare una lampadina alla macchina ti chiedano 100E.
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: pietro


            Il problema alla base secondo me è un altro:
            il

            sistema gerarchico di cartelle - ancor peggio

            quando i dati risiedono su più dispositivi.

            L'utente medio col tempo tende a farci una

            confusione inimmaginabile.

            Pensa che anche io facevo confusione con gli
            armadi: dove mettere i calzini, le camicie, i
            pigiami....
            Poi la mamma mi ha spiegato come funzionano gli
            armadi e i cassetti, che le cose vanno messe in
            un certo modo e da dopo i 6 anni non ho più avuto
            il
            problema.

            Poi se ti rifiuti di capire anche minimamente
            come funzionano le cose non stupirti che per
            cambiare una lampadina alla macchina ti chiedano
            100E.non è così semplice, spesso un documento serve a più progetti contemporaneamente, quindi in una cartella metti l'originale e nelle altre dei collegamenti, poi magari dopo mesi un progetto viene cancellato, butti via la cartella e sparisce l'originale, questo è solo un esempio ma se ne possono fare decine
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: pietro




            Il problema alla base secondo me è un
            altro:

            il


            sistema gerarchico di cartelle - ancor
            peggio


            quando i dati risiedono su più
            dispositivi.


            L'utente medio col tempo tende a farci
            una


            confusione inimmaginabile.



            Pensa che anche io facevo confusione con gli

            armadi: dove mettere i calzini, le camicie, i

            pigiami....

            Poi la mamma mi ha spiegato come funzionano
            gli

            armadi e i cassetti, che le cose vanno messe
            in

            un certo modo e da dopo i 6 anni non ho più
            avuto

            il

            problema.



            Poi se ti rifiuti di capire anche minimamente

            come funzionano le cose non stupirti che per

            cambiare una lampadina alla macchina ti
            chiedano

            100E.
            non è così semplice, spesso un documento serve a
            più progetti contemporaneamente, quindi in una
            cartella metti l'originale e nelle altre dei
            collegamenti, poi magari dopo mesi un progetto
            viene cancellato, butti via la cartella e
            sparisce l'originale, questo è solo un esempio ma
            se ne possono fare decine (... dicevo prima che crasasse il router qua :D )Mi sembrava si parlasse di una gesione casalinga e personale, nel caso di gestione documentale professionale occorre comunque una persona che sa quello che fa e che sia il responsabile della gestione di quell'area e delle persone che vi accedono.
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Albedo 0,9



            - Scritto da: pietro






            Il problema alla base secondo me è
            un

            altro:


            il



            sistema gerarchico di cartelle -
            ancor

            peggio



            quando i dati risiedono su più

            dispositivi.



            L'utente medio col tempo tende a
            farci

            una



            confusione inimmaginabile.





            Pensa che anche io facevo confusione
            con
            gli


            armadi: dove mettere i calzini, le
            camicie,
            i


            pigiami....


            Poi la mamma mi ha spiegato come
            funzionano

            gli


            armadi e i cassetti, che le cose vanno
            messe

            in


            un certo modo e da dopo i 6 anni non ho
            più

            avuto


            il


            problema.





            Poi se ti rifiuti di capire anche
            minimamente


            come funzionano le cose non stupirti
            che
            per


            cambiare una lampadina alla macchina ti

            chiedano


            100E.

            non è così semplice, spesso un documento
            serve
            a

            più progetti contemporaneamente, quindi in
            una

            cartella metti l'originale e nelle altre dei

            collegamenti, poi magari dopo mesi un
            progetto

            viene cancellato, butti via la cartella e

            sparisce l'originale, questo è solo un
            esempio
            ma

            se ne possono fare decine

            (... dicevo prima che crasasse il router qua :D )

            Mi sembrava si parlasse di una gestione casalinga
            e personale, nel caso di gestione documentale
            professionale occorre comunque una persona che sa
            quello che fa e che sia il responsabile della
            gestione di quell'area e delle persone che vi
            accedonodue estremi, ma le situazioni normali stanno a metà strada
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            non è così semplice, spesso un documento serve a
            più progetti contemporaneamente, quindi in una
            cartella metti l'originale e nelle altre dei
            collegamenti, poi magari dopo mesi un progetto
            viene cancellato, butti via la cartella e
            sparisce l'originale,hard link, questo sconosciuto.Su linux dal 1990.Su unix da anche prima.
            questo è solo un esempio ma
            se ne possono fare
            decine
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro


            non è così semplice, spesso un documento
            serve
            a

            più progetti contemporaneamente, quindi in
            una

            cartella metti l'originale e nelle altre dei

            collegamenti, poi magari dopo mesi un
            progetto

            viene cancellato, butti via la cartella e

            sparisce l'originale,

            hard link, questo sconosciuto.
            Su linux dal 1990.
            Su unix da anche prima.
            e come ci si accede da interfaccia grafica? O si può fare solo da terminale?
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pietro




            non è così semplice, spesso un documento

            serve

            a


            più progetti contemporaneamente, quindi
            in

            una


            cartella metti l'originale e nelle
            altre
            dei


            collegamenti, poi magari dopo mesi un

            progetto


            viene cancellato, butti via la cartella
            e


            sparisce l'originale,



            hard link, questo sconosciuto.

            Su linux dal 1990.

            Su unix da anche prima.



            e come ci si accede da interfaccia grafica? O si
            può fare solo da
            terminale?Qualunque WM configurabile, quando trascini l'icona col tasto destro ti propone se vuoi spostare, copiare, creare un link simbolico o un hard link.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: pietro


            Il problema alla base secondo me è un altro:
            il

            sistema gerarchico di cartelle - ancor peggio

            quando i dati risiedono su più dispositivi.

            L'utente medio col tempo tende a farci una

            confusione inimmaginabile.

            Pensa che anche io facevo confusione con gli
            armadi: dove mettere i calzini, le camicie, i
            pigiami....
            Poi la mamma mi ha spiegato come funzionano gli
            armadi e i cassetti, che le cose vanno messe in
            un certo modo e da dopo i 6 anni non ho più avuto
            il
            problema.

            Poi se ti rifiuti di capire anche minimamente
            come funzionano le cose non stupirti che per
            cambiare una lampadina alla macchina ti chiedano
            100E.Non è che la gente si rifiuta... è che per sfruttare decentemente un file system non basta il solo sposta-copia-elimina.Esempio: ho bisogno di catalogare le foto in base a due tipi di gerarchia, dividerle per tipologia ma anche per stagione. Voglio farlo esclusivamente a livello di file system senza chiamare in causa metadati tag e menate del genere.Mi metto a duplicare file? Per carità, esistono i link simbolici, usiamoli!Ecco, prova a spiegare all'utente medio cos'è un link simbolico e come si usa.
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Passante
            Non è che la gente si rifiuta... è che per
            sfruttare decentemente un file system non basta
            il solo sposta-copia-elimina.E quindi ?
            Esempio: ho bisogno di catalogare le foto in base
            a due tipi di gerarchia, dividerle per tipologia
            ma anche per stagione. Voglio farlo
            esclusivamente a livello di file system senza
            chiamare in causa metadati tag e menate del
            genere.

            Mi metto a duplicare file? Per carità, esistono i
            link simbolici, usiamoli!Benissimo e ci vuole una laurea per usare i link simbolici ?
            Ecco, prova a spiegare all'utente medio cos'è un
            link simbolico e come si usa.E come pensi che venga spiegato ai responsabili delle cartelle di rete ? Con un trapianto di neuroni tra un laureato in informatica ed il responsabile di turno ?Le persone non sono stupide, il più delle volte siamo noi informatici ad arrabbiarti perchè di loro non hanno la nostra passione di studiare come funzionano le cose, ma per un corso di guida sportiva mica servono conoscienze meccaniche, possiamo spiegargli in modo semplice ciò che a loro serve nella pratica senza pretendere che diventino appassionati di tecnologia.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante
            E come pensi che venga spiegato ai responsabili
            delle cartelle di rete ? Con un trapianto di
            neuroni tra un laureato in informatica ed il
            responsabile di turno
            ?Penso che un responsabile di rete abbia un minimo di competenza in più rispetto all'utente medio che acquista uno smartphone al supermercato.O sbaglio?
            Le persone non sono stupide, il più delle volte
            siamo noi informatici ad arrabbiarti perchè di
            loro non hanno la nostra passione di studiare
            come funzionano le cose, ma per un corso di guida
            sportiva mica servono conoscienze meccaniche,
            possiamo spiegargli in modo semplice ciò che a
            loro serve nella pratica senza pretendere che
            diventino appassionati di
            tecnologia.Questo non lo metto in dubbio. Ma a volte è anche lo strumento che forniamo all'utente finale a non essere proprio così accessibile come ci aspettiamo.Con questo non voglio dire che i file explorer devono essere evitati, piuttosto migliorati ed evoluti. Tutto qui.
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Passante

            E come pensi che venga spiegato ai

            responsabili delle cartelle di rete ? Con

            un trapianto di neuroni tra un laureato

            in informatica ed il responsabile di turno ?
            Penso che un responsabile di rete abbia un minimo
            di competenza in più rispetto all'utente medio
            che acquista uno smartphone al supermercato.
            O sbaglio?Sbagli o o il responsabile di rete l'abbiam messo in mezzo quando si è iniziato a parlare di cartelle condivise documentali con simlink ?Vuoi una rete complessa ? Impari a gestirtela.Vuoi mettere i film tutti su un HD usb esterno per portarlo dagli amici ? Impari a gestirtelo.

            Le persone non sono stupide, il più delle

            volte siamo noi informatici ad arrabbiarti

            perchè di loro non hanno la nostra passione

            di studiare come funzionano le cose, ma per

            un corso di guida sportiva mica servono

            conoscienze meccaniche, possiamo spiegargli

            in modo semplice ciò che a loro serve nella

            pratica senza pretendere che diventino

            appassionati di tecnologia.
            Questo non lo metto in dubbio. Ma a volte è
            anche lo strumento che forniamo all'utente
            finale a non essere proprio così accessibile
            come ci aspettiamo.Infatti, anche a me quanto hanno fornito l'automobile non si guidava da sola, caz :( Pensa che ho dovuto prendere la patente !!
            Con questo non voglio dire che i file explorer
            devono essere evitati, piuttosto migliorati ed
            evoluti. Tutto qui.Questo è sacrosanto, ma nell'attesa o ci si adatta o non si usa :)Sicuramente l'ultima cosa che l'utente deve aspettarli è una macchina che gli trovi le soluzioni o faccia le cose al posto suo; pure di un frullatore devi o leggere le istruzioni oppure aver visto qualcuno usarlo altrimenti rischi di farti male.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante

            Penso che un responsabile di rete abbia un
            minimo

            di competenza in più rispetto all'utente
            medio

            che acquista uno smartphone al supermercato.

            O sbaglio?

            Sbaglio o il responsabile di rete l'abbiam messo
            in mezzo quando si è iniziato a parlare di
            cartelle condivise documentali con simlink
            ?
            Vuoi una rete complessa ? Impari a gestirtela.
            Vuoi mettere i film tutti su un HD usb esterno
            per portarlo dagli amici ? Impari a
            gestirtelo.E secondo te è normale ricorrere alla figura di "responsabile di rete" per poter gestire dei symlink?O permettiamo COMODAMENTE di farlo, oppure è ovvio che prima o poi qualcuno se ne esce con l'idea di fare fuori il file manager per passare a sistemi più orientati al DB relazionale, con tutto ciò che ne consegue (rendere l'utente ancora più ignorante in materia).

            Questo non lo metto in dubbio. Ma a volte è

            anche lo strumento che forniamo all'utente

            finale a non essere proprio così accessibile

            come ci aspettiamo.

            Infatti, anche a me quanto hanno fornito
            l'automobile non si guidava da sola, caz :( Pensa
            che ho dovuto prendere la patente
            !!Ma non hai dovuto fare un corso di meccanica (seguimi il paragone).
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Passante


            Penso che un responsabile di rete


            abbia un minimo di competenza in più


            rispetto all'utente medio che acquista


            uno smartphone al supermercato. O sbaglio?

            Sbaglio o il responsabile di rete l'abbiam

            messo in mezzo quando si è iniziato a parlare

            di cartelle condivise documentali con simlink

            ?

            Vuoi una rete complessa ? Impari a
            gestirtela.

            Vuoi mettere i film tutti su un HD usb

            esterno per portarlo dagli amici ? Impari

            a gestirtelo.
            E secondo te è normale ricorrere alla figura di
            "responsabile di rete" per poter gestire dei
            symlink?Più è complesso quello che vuoi ottenere e più servono conoscenze.
            O permettiamo COMODAMENTE di farlo, oppure è
            ovvio che prima o poi qualcuno se ne esce con
            l'idea di fare fuori il file manager per passare
            a sistemi più orientati al DB relazionale, con
            tutto ciò che ne consegue (rendere l'utente
            ancora più ignorante in materia).Puoi fare le cose comode quanto vuoi, ma se non istruisci le persone useranno gli strumenti per fare le cose nel modo sbagliato.Per dirne una: un nostro utente abbiamo dovuto spiegargli che il cestino NON è un deposito di link temporanei, lui si era inventato di usarlo come tale: aveva vari lavori in varie cartelle, metteva tutto insieme nel cestino e poi ripristinava man mano che faceva il lavoro sui file sapendo che i file ripristinati sarebbero tornati nelle relative cartelle !!!Geniale a suo modo... Però la prima volta che ha avuto il disco pieno immagina cosa è successo ? Qualcuno gli ha svuotato il cestino.


            Questo non lo metto in dubbio. Ma


            a volte è anche lo strumento che forniamo


            all'utente finale a non essere proprio


            così accessibile come ci aspettiamo.

            Infatti, anche a me quanto hanno fornito

            l'automobile non si guidava da sola, caz :(

            Pensa che ho dovuto prendere la patente !!
            Ma non hai dovuto fare un corso di meccanica
            (seguimi il paragone).No, c'è il meccanico per quello, MA il corso di guida mi ha insegnato come usare la frizione altrimenti te la bruci in quanto tempo ?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: Passante



            Penso che un responsabile di rete



            abbia un minimo di competenza in
            più




            rispetto all'utente medio che
            acquista




            uno smartphone al supermercato. O
            sbaglio?



            Sbaglio o il responsabile di rete
            l'abbiam


            messo in mezzo quando si è iniziato a
            parlare


            di cartelle condivise documentali con
            simlink


            ?


            Vuoi una rete complessa ? Impari a

            gestirtela.


            Vuoi mettere i film tutti su un HD usb


            esterno per portarlo dagli amici ?
            Impari


            a gestirtelo.


            E secondo te è normale ricorrere alla figura
            di

            "responsabile di rete" per poter gestire dei

            symlink?

            Più è complesso quello che vuoi ottenere e più
            servono
            conoscenze.Simpatico l'esempio dell'utente col cestino :DTorniamo però all'esempio spicciolo altrimenti non ci capiamo.Ho tre cartelle:- /Foto- /FotoMare- /FotoMontagnaPer necessità personali avrei bisogno di creare due symlink all'interno di Foto, che puntano a quelle due cartelle specifiche:- /Foto- /Foto/Mare --
            /FotoMare- /Foto/Montagna --
            /FotoMontagna- /FotoMare- /FotoMontagnaDimmi come riuscirci su Android.
          • Passante scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Passante
            Ho tre cartelle:
            - /Foto
            - /FotoMare
            - /FotoMontagna

            Per necessità personali avrei bisogno di creare
            due symlink all'interno di Foto, che puntano a
            quelle due cartelle
            specifiche:

            - /Foto
            - /Foto/Mare --
            /FotoMare
            - /Foto/Montagna --
            /FotoMontagna
            - /FotoMare
            - /FotoMontagna

            Dimmi come riuscirci su Android.Temo di non avere un palmofono...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: Passante


            Ho tre cartelle:

            - /Foto

            - /FotoMare

            - /FotoMontagna



            Per necessità personali avrei bisogno di
            creare

            due symlink all'interno di Foto, che puntano
            a

            quelle due cartelle

            specifiche:



            - /Foto

            - /Foto/Mare --
            /FotoMare

            - /Foto/Montagna --
            /FotoMontagna

            - /FotoMare

            - /FotoMontagna



            Dimmi come riuscirci su Android.

            Temo di non avere un palmofono...http://forum.xda-developers.com/showthread.php?t=1442729Per Android all'atto pratico l'utente medio si ritrova inesorabilmente un file systema monco. Poiché anche se leggesse "il manuale" dovrebbe imparare a rootare e usare il terminale.O al limite ripiegare su app di terze parti (quindi esterne al classico file manager) con tutte le limitazioni del caso.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: Passante




            Penso che un responsabile di
            rete




            abbia un minimo di competenza
            in

            più






            rispetto all'utente medio che

            acquista






            uno smartphone al
            supermercato.
            O

            sbaglio?





            Sbaglio o il responsabile di rete

            l'abbiam



            messo in mezzo quando si è
            iniziato
            a

            parlare



            di cartelle condivise documentali
            con

            simlink



            ?



            Vuoi una rete complessa ? Impari a


            gestirtela.



            Vuoi mettere i film tutti su un HD
            usb



            esterno per portarlo dagli amici ?

            Impari



            a gestirtelo.




            E secondo te è normale ricorrere alla
            figura

            di


            "responsabile di rete" per poter
            gestire
            dei


            symlink?



            Più è complesso quello che vuoi ottenere e
            più

            servono

            conoscenze.

            Simpatico l'esempio dell'utente col cestino :D

            Torniamo però all'esempio spicciolo altrimenti
            non ci
            capiamo.

            Ho tre cartelle:
            - /Foto
            - /FotoMare
            - /FotoMontagna

            Per necessità personali avrei bisogno di creare
            due symlink all'interno di Foto, che puntano a
            quelle due cartelle
            specifiche:

            - /Foto
            - /Foto/Mare --
            /FotoMare
            - /Foto/Montagna --
            /FotoMontagna
            - /FotoMare
            - /FotoMontagna

            Dimmi come riuscirci su Android.Io tutte le operazioni sui file system dei devices le faccio collegando il device al PC via USB, monto il disco e faccio tutto comodamente da PC.Certo che se il device e' formattato FAT non ci fai un tubazzo di niente.Certo che se il device collegandolo via USB non ti fa montare il file system, viene immediatamente retrocesso a funzione di sottobicchiere.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            Io tutte le operazioni sui file system dei
            devices le faccio collegando il device al PC via
            USB, monto il disco e faccio tutto comodamente da
            PC.Bello abbattere le mosche col bazooka. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: panda rossa

            Io tutte le operazioni sui file system dei

            devices le faccio collegando il device al PC
            via

            USB, monto il disco e faccio tutto
            comodamente
            da

            PC.

            Bello abbattere le mosche col bazooka. :)Quale bazooka?Io uso mouse e tastiera, visto che devo interfacciarmi ad un file system e non catturare mosche.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: panda rossa


            Io tutte le operazioni sui file system
            dei


            devices le faccio collegando il device
            al
            PC

            via


            USB, monto il disco e faccio tutto

            comodamente

            da


            PC.



            Bello abbattere le mosche col bazooka. :)

            Quale bazooka?Usare un PC (con mouse e tastiera) per amministrare la memoria di un device general purpose già dotato di GUI e periferiche d'input integrate.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: panda rossa



            Io tutte le operazioni sui file
            system

            dei



            devices le faccio collegando il
            device

            al

            PC


            via



            USB, monto il disco e faccio tutto


            comodamente


            da



            PC.





            Bello abbattere le mosche col bazooka.
            :)



            Quale bazooka?

            Usare un PC (con mouse e tastiera) per
            amministrare la memoria di un device general
            purpose già dotato di GUI e periferiche d'input
            integrate.Uso il PC con mouse e tastiera anche per amministrare il disco del lettore DVD.Questione di comodita': l'interfaccia del device e' ottimizzata per alcune funzioni ma non per altre.Creare directory, rinominare i files, spostarli nelle directory, magari con hard link, e tutto il resto non e' una cosa facile da farsi con il telecomando.E poi va fatta una sola volta.Quindi, se parliamo di comodita' e praticita', per me e' comodo e pratico collegare il device al PC e fare tutto da PC, compreso il backup.Il device e' concepito e ottimizzato per essere una unita' a sola lettura/fruizione (o al massimo per acquisizione, nel caso di fotocamere), e non per editare/modificare dati.Poi se tu sei piu' comodo ad usare l'interfaccia del device, liberissimo.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Albedo 0,9



            - Scritto da: panda rossa




            Io tutte le operazioni sui
            file

            system


            dei




            devices le faccio collegando
            il

            device


            al


            PC



            via




            USB, monto il disco e faccio
            tutto



            comodamente



            da




            PC.







            Bello abbattere le mosche col
            bazooka.

            :)





            Quale bazooka?



            Usare un PC (con mouse e tastiera) per

            amministrare la memoria di un device general

            purpose già dotato di GUI e periferiche
            d'input

            integrate.

            Uso il PC con mouse e tastiera anche per
            amministrare il disco del lettore
            DVD.
            Questione di comodita': l'interfaccia del device
            e' ottimizzata per alcune funzioni ma non per
            altre.
            Creare directory, rinominare i files, spostarli
            nelle directory, magari con hard link, e tutto il
            resto non e' una cosa facile da farsi con il
            telecomando.
            E poi va fatta una sola volta.

            Quindi, se parliamo di comodita' e praticita',
            per me e' comodo e pratico collegare il device al
            PC e fare tutto da PC, compreso il
            backup.

            Il device e' concepito e ottimizzato per essere
            una unita' a sola lettura/fruizione (o al massimo
            per acquisizione, nel caso di fotocamere), e non
            per editare/modificare
            dati.Non si stava parlando di smartphone?
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Albedo 0,9




            - Scritto da: panda rossa





            Io tutte le operazioni
            sui

            file


            system



            dei





            devices le faccio
            collegando

            il


            device



            al



            PC




            via





            USB, monto il disco e
            faccio

            tutto




            comodamente




            da





            PC.









            Bello abbattere le mosche col

            bazooka.


            :)







            Quale bazooka?





            Usare un PC (con mouse e tastiera) per


            amministrare la memoria di un device
            general


            purpose già dotato di GUI e periferiche

            d'input


            integrate.



            Uso il PC con mouse e tastiera anche per

            amministrare il disco del lettore

            DVD.

            Questione di comodita': l'interfaccia del
            device

            e' ottimizzata per alcune funzioni ma non per

            altre.

            Creare directory, rinominare i files,
            spostarli

            nelle directory, magari con hard link, e
            tutto
            il

            resto non e' una cosa facile da farsi con il

            telecomando.

            E poi va fatta una sola volta.



            Quindi, se parliamo di comodita' e
            praticita',

            per me e' comodo e pratico collegare il
            device
            al

            PC e fare tutto da PC, compreso il

            backup.



            Il device e' concepito e ottimizzato per
            essere

            una unita' a sola lettura/fruizione (o al
            massimo

            per acquisizione, nel caso di fotocamere), e
            non

            per editare/modificare

            dati.

            Non si stava parlando di smartphone?Quello che vuoi.Non puoi pensare di paragonare mouse e tastiera a 101 tasti, ad un display da usare con due pollici.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa

            Non si stava parlando di smartphone?

            Quello che vuoi.
            Non puoi pensare di paragonare mouse e tastiera a
            101 tasti, ad un display da usare con due
            pollici.Ma smettila...E' ovvio che dipende dall'interfaccia e dalla tipologia di task da eseguire.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: panda rossa


            Non si stava parlando di smartphone?



            Quello che vuoi.

            Non puoi pensare di paragonare mouse e
            tastiera
            a

            101 tasti, ad un display da usare con due

            pollici.

            Ma smettila...
            E' ovvio che dipende dall'interfaccia e dalla
            tipologia di task da
            eseguire.E se e' cosi' ovvio allora che c'entra il bazooka?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: panda rossa



            Non si stava parlando di
            smartphone?





            Quello che vuoi.


            Non puoi pensare di paragonare mouse e

            tastiera

            a


            101 tasti, ad un display da usare con
            due


            pollici.



            Ma smettila...

            E' ovvio che dipende dall'interfaccia e dalla

            tipologia di task da

            eseguire.

            E se e' cosi' ovvio allora che c'entra il bazooka?Perché sarebbe come dover amministrare un computer general purpose a mezzo di un altro computer general purpose.Non stiamo parlando di un banale lettore musicale che aggiorni via USB, eh.
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Pensa

            che ho dovuto prendere la patente

            !!

            Ma non hai dovuto fare un corso di meccanica
            (seguimi il
            paragone).Di meccanica no, ma cambiare una ruota, cambiare l'olio, cambiare le candele, o banalmente fare rifornimento al self service, si, porca miseria!Un file manager non e' mica un compilatore!
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Passante

            Benissimo e ci vuole una laurea per usare i link
            simbolici
            ?No ci vuole un sistema operativo un po' piu' efficiente dei sistemi clementoni.


            Ecco, prova a spiegare all'utente medio
            cos'è
            un

            link simbolico e come si usa.

            E come pensi che venga spiegato ai responsabili
            delle cartelle di rete ? Con un trapianto di
            neuroni tra un laureato in informatica ed il
            responsabile di turno ?Io pensavo che lo sapesse il cuGGino
          • pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: pietro

            le persone sanno cos'è una lettera e una

            fotografia, un file invece non l'hanno mai
            visto

            e non hanno la più pallida idea di cosa sia.

            (stiamo parlando di chi ha comperato un
            telefono

            non un

            computer)

            La fortuna e la grande diffusione

            dell'informatica sono dovute alle interfacce

            grafiche che attraverso delle metafore
            visuali

            hanno reso semplice l'interazione con il

            computer.

            Appunto per quella ragione i vari file explorer
            grafici cambiano tipologia di icona dei
            file.
            Ti distinguono a colpo d'occhio una lettera
            impaginata, da una foto, da un documento
            pdf...

            Il problema alla base secondo me è un altro: il
            sistema gerarchico di cartelle che riproduce il modo di lavorare del computer - ancor peggio
            quando i dati risiedono su più
            dispositivi.
            L'utente medio col tempo tende a farci una
            confusione inimmaginabile.infatti e come lo risolvi?Apple stava studiando una struttura simil-iTunes anche per i file. Per adesso però è in stand by
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro

            Il problema alla base secondo me è un altro:
            il

            sistema gerarchico di cartelle

            che riproduce il modo di lavorare del computer e del commericalista, e dell'avvocato, e del medico, e dello studente...

            - ancor peggio

            quando i dati risiedono su più

            dispositivi.

            L'utente medio col tempo tende a farci una

            confusione inimmaginabile.

            infatti e come lo risolvi?
            Apple stava studiando una struttura simil-iTunes
            anche per i file. Per adesso però è in stand
            byTu chiedi a me come lo risolvo?Io lo risolvo con due cose:una e' la struttura gerarchica del file systeml'altra e' il cervelloPensa che perfino il mio gatto sa che in una ciotola c'e' l'acqua e nell'altra i croccantini. E tu vorresti mettere tutto assieme?
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro



            Il problema alla base secondo me è un
            altro:

            il


            sistema gerarchico di cartelle



            che riproduce il modo di lavorare del
            computer


            e del commericalista, e dell'avvocato, e del
            medico, e dello
            studente...




            - ancor peggio


            quando i dati risiedono su più


            dispositivi.


            L'utente medio col tempo tende a farci
            una


            confusione inimmaginabile.



            infatti e come lo risolvi?

            Apple stava studiando una struttura
            simil-iTunes

            anche per i file. Per adesso però è in stand

            by

            Tu chiedi a me come lo risolvo?
            Io lo risolvo con due cose:
            una e' la struttura gerarchica del file system
            l'altra e' il cervello

            Pensa che perfino il mio gatto sa che in una
            ciotola c'e' l'acqua e nell'altra i croccantini.
            E tu vorresti mettere tutto
            assieme?no chiedevo ad Albedo 0,9, lo so che tu non sei interessato a questo genere di cose
          • utente scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            Il mio gatto invece sa che i croccantini sono in dispensa e l'acqua proviene dal rubinetto
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: pietro


            le persone sanno cos'è una lettera e una


            fotografia, un file invece non l'hanno
            mai

            visto


            e non hanno la più pallida idea di cosa
            sia.


            (stiamo parlando di chi ha comperato un

            telefono


            non un


            computer)


            La fortuna e la grande diffusione


            dell'informatica sono dovute alle
            interfacce


            grafiche che attraverso delle metafore

            visuali


            hanno reso semplice l'interazione con il


            computer.



            Appunto per quella ragione i vari file
            explorer

            grafici cambiano tipologia di icona dei

            file.

            Ti distinguono a colpo d'occhio una lettera

            impaginata, da una foto, da un documento

            pdf...



            Il problema alla base secondo me è un altro:
            il

            sistema gerarchico di cartelle

            che riproduce il modo di lavorare del computer Non proprio: il computer lavora ancor più a basso livello sui file, il file system è un'astrazione.Secondo me il problema è nella (mancata) accessibilità immediata a certe funzioni interne del file system.Ovvero un layer applicativo che permetta all'utente medio di poter utilizzare il file system al meglio (l'esempio dei symlink era per far capire che si può utilizzare un file system con directory ad un livello simile a quello relazionale).
          • Pietro scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: pietro



            le persone sanno cos'è una lettera
            e
            una



            fotografia, un file invece non
            l'hanno

            mai


            visto



            e non hanno la più pallida idea di
            cosa

            sia.



            (stiamo parlando di chi ha
            comperato
            un


            telefono



            non un



            computer)



            La fortuna e la grande diffusione



            dell'informatica sono dovute alle

            interfacce



            grafiche che attraverso delle
            metafore


            visuali



            hanno reso semplice l'interazione
            con
            il



            computer.





            Appunto per quella ragione i vari file

            explorer


            grafici cambiano tipologia di icona dei


            file.


            Ti distinguono a colpo d'occhio una
            lettera


            impaginata, da una foto, da un documento


            pdf...





            Il problema alla base secondo me è un
            altro:

            il


            sistema gerarchico di cartelle



            che riproduce il modo di lavorare del
            computer


            Non proprio: il computer lavora ancor più a basso
            livello sui file, il file system è
            un'astrazione.

            Secondo me il problema è nella (mancata)
            accessibilità immediata a certe funzioni interne
            del file
            system.
            Ovvero un layer applicativo che permetta
            all'utente medio di poter utilizzare il file
            system al meglio (l'esempio dei symlink era per
            far capire che si può utilizzare un file system
            con directory ad un livello simile a quello
            relazionale).per cercare un file in un computer oggi bisogna utilizzare tre cose, il file manager la propria memoria e la nostra capacità relazionale, già se il file lo cerca chi non lo ha salvato e il sistema non è ben organizzato potrebbe impiegarci ore (se non conosce il nome del file) il passo successivo dovrebbe essere non aver bisogno della propria memoria, in fondo il computer di memoria ne ha un mucchio e a fare associazioni è bravissimo, bisogna far fare quel lavoro a lui, dovrebbero bastare poche indicazioni perché lui trovi il file
          • panda rossa scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: Pietro
            per cercare un file in un computer oggi bisogna
            utilizzare tre cose,Partiamo malissimo.Chi lo ha detto che il file che vuoi cercare e' nel computer, dove per computer tu stai intendendo il file system di root?Puo' benissimo essere su una unita' esterna, o remota, o da montare previa autenticazione.Anzi spesso e' cosi'.
            il file manager la propria
            memoria e la nostra capacità relazionale, già se
            il file lo cerca chi non lo ha salvato e il
            sistema non è ben organizzato potrebbe impiegarci
            ore (se non conosce il nome del file) il passo
            successivo dovrebbe essere non aver bisogno della
            propria memoria, in fondo il computer di memoria
            ne ha un mucchio e a fare associazioni è
            bravissimo, bisogna far fare quel lavoro a lui,
            dovrebbero bastare poche indicazioni perché lui
            trovi il fileMa questo file e' stato salvato per essere facilmente ritrovato?Perche' se chi ha salvato il file intendeva nasconderlo, col cavolo che lo trovi facendo fare associazioni al computer.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cose interessanti non dette
            - Scritto da: pietro
            le persone sanno cos'è una lettera e una
            fotografia, un file invece non l'hanno mai visto
            e non hanno la più pallida idea di cosa sia.
            (stiamo parlando di chi ha comperato un telefono
            non un
            computer)Sono anni che glielo si spiega , ma non lo vuole capire.
    • Luca scrive:
      Re: cose interessanti non dette
      - Scritto da: bertuccia
      * non è più necessario iscriversi al developer
      program ($99) per testare le app sui
      dispositivi
      https://developer.apple.com/xcode/?newCacchio, benvenuti nel 2008.
  • Hop scrive:
    il multitasking???
    benvenuti nel 2015 :D
    • Albedo 0,9 scrive:
      Re: il multitasking???
      - Scritto da: Hop
      benvenuti nel 2015 :DApp Split.Bentornati alle finestre :)
      • ... scrive:
        Re: il multitasking???
        - Scritto da: Albedo 0,9
        - Scritto da: Hop

        benvenuti nel 2015 :D

        App Split.
        Bentornati alle finestre :)Picture-in-Picture (PiP), bentornati nel 1976!
  • panda rossa scrive:
    E il ferro?
    Ma come? Fino all'altro giorno c'era un noto applefan del forum che rimarcava orgogliosamente come il core business di apple fosse la vendita di ferro.E adesso questo improvviso cambio di direzione come si spiega?
    • marcione scrive:
      Re: E il ferro?

      E adesso questo improvviso cambio di direzione
      come si
      spiega?e' la coerenza tipica di apple (e dei suoi utenti).alla fine li capisco: hanno a disposizione un'enorme gregge da tosare. lasciali fare :)
      • bertuccia scrive:
        Re: E il ferro?
        - Scritto da: marcione

        e' la coerenza tipica di apple (e dei suoi
        utenti).
        alla fine li capisco: hanno a disposizione
        un'enorme gregge da tosare. lasciali fare
        :)che noia.basta prendere in mano i risultati fiscali eh.il 90% dei guadagni deriva dalla vendita del ferro.se volete dimostrare il contrario, accomodatevi, mi divertirò a leggere
        • marcione scrive:
          Re: E il ferro?
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: marcione



          e' la coerenza tipica di apple (e dei suoi

          utenti).

          alla fine li capisco: hanno a disposizione

          un'enorme gregge da tosare. lasciali fare

          :)

          che noia.
          basta prendere in mano i risultati fiscali eh.

          il 90% dei guadagni deriva dalla vendita del
          ferro.

          se volete dimostrare il contrario, accomodatevi,
          mi divertirò a
          leggeredimostramelo tu postandomi il link dei risultati fiscali.
          • bertuccia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: marcione

            dimostramelo tu postandomi il link dei risultati
            fiscali.già fatto qualche giorno fahttp://www.zdnet.com/article/apple-google-microsoft-where-does-the-money-come-fromGoogle: <i
            "Advertising revenues made up 97 percent of our revenues in 2009 and 96 percent of our revenues in 2010 and 2011." </i
            Apple: iPad (18%) + iPhone (55%) + Mac (13%) + iPod (2%) + Accessories (3%) = 91%.Il resto (9%) è iTunes + Software + Services.la pagina coi dettagli è quihttps://www.apple.com/pr/library/2015/04/27Apple-Reports-Record-Second-Quarter-Results.html
          • marcione scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: marcione



            dimostramelo tu postandomi il link dei
            risultati

            fiscali.

            già fatto qualche giorno fa

            http://www.zdnet.com/article/apple-google-microsof

            Google: <i
            "Advertising revenues made up
            97 percent of our revenues in 2009 and 96 percent
            of our revenues in 2010 and 2011." </i



            Apple: iPad (18%) + iPhone (55%) + Mac (13%) +
            iPod (2%) + Accessories (3%) =
            91%.
            Il resto (9%) è iTunes + Software + Services.


            la pagina coi dettagli è qui
            https://www.apple.com/pr/library/2015/04/27Apple-Re chissene di zdnet? io voglio un link ai dati fiscali che sono pubblici e l'azienda e' obbligata a rilasciare.
          • bertuccia scrive:
            Re: E il ferro?
            /PLONK
          • marcione scrive:
            Re: E il ferro?
            plonka quello che vuoi: i dati aggregati non dicono nulla.
          • anumalia scrive:
            Re: E il ferro?
            no, questi non sono i dati fiscali di apple, questo è solo un articolo di dati a caso, posta quelli di apple
          • Amedeo scrive:
            Re: E il ferro?
            http://images.apple.com/pr/pdf/q2fy15datasum.pdf
          • bertuccia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: anumalia

            no, questi non sono i dati fiscali di apple,
            questo è solo un articolo di dati a casosono dati citati pari pari dai documenti fiscali.per Google non ho messo a caso un virgolettato, la frase comprare proprio nei documenti di google.
            posta
            quelli di appleanche te come il tuo socio non sai leggere?[img]http://i.imgur.com/wUJo6oD.png[/img]in ogni caso, non perdo tempo a discutere con gente che mette in dubbio che il grosso dei guadagni di Apple venga dal ferro.. ma dove cacchio vivete? sveglia eh/PLONK
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: E il ferro?
            +1 per la tua sagacia. Penso che ai trolloni NON REGISTRATI non andrebbe neanche rivolta la parola.
          • anumalia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: anumalia



            no, questi non sono i dati fiscali di apple,

            questo è solo un articolo di dati a caso

            sono dati citati pari pari dai documenti fiscali.
            per Google non ho messo a caso un virgolettato,
            la frase comprare proprio nei documenti di
            google.


            posta

            quelli di apple

            anche te come il tuo socio non sai leggere?

            [img]http://i.imgur.com/wUJo6oD.png[/img]



            in ogni caso, non perdo tempo a discutere con
            gente che mette in dubbio che il grosso dei
            guadagni di Apple venga dal ferro.. ma dove
            cacchio vivete? sveglia
            eh

            /PLONKnon ho affatto messo in dubbio che apple guadagnasse dal ferro, anzi, con la cieca fede dei suoi utenti che comprano spazzatura a prezzi spropositati non mi aspettavo di meno, ho contestato il fatto che tu abbia linkato un aggregato di dati pubblicati da un sito per documento fiscale di apple
          • marcione scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: anumalia



            no, questi non sono i dati fiscali di apple,

            questo è solo un articolo di dati a caso

            sono dati citati pari pari dai documenti fiscali.
            per Google non ho messo a caso un virgolettato,
            la frase comprare proprio nei documenti di
            google.


            posta

            quelli di apple

            anche te come il tuo socio non sai leggere?

            [img]http://i.imgur.com/wUJo6oD.png[/img]



            in ogni caso, non perdo tempo a discutere con
            gente che mette in dubbio che il grosso dei
            guadagni di Apple venga dal ferro.. ma dove
            cacchio vivete? sveglia
            eh

            /PLONKguarda che il 'suo socio' sa leggere, caro il mio supporter dei RIvenditori di ferro (ah, samsung ringrazia).
          • bertuccia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: marcione

            guarda che il 'suo socio' sa leggeredubito, non hai capito che il link c'era
            caro il mio
            supporter dei RIvenditori di ferro (ah, samsung
            ringrazia).certo, il cane ringrazia sempre quando le briciole cadono dal tavolo (rotfl)
          • 6 giaguar scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia
            certo, il cane ringrazia sempre quando le
            briciole cadono dal tavolo
            (rotfl)Si vabbè.... ma gli altri due?Solo soletto oggi? ;)
          • anumalia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: marcione



            guarda che il 'suo socio' sa leggere

            dubito, non hai capito che il link c'era


            caro il mio

            supporter dei RIvenditori di ferro (ah,
            samsung

            ringrazia).

            certo, il cane ringrazia sempre quando le
            briciole cadono dal tavolo
            (rotfl)disse il tizio al guinzaglio, se non basta internet ad umiliarti ci pensa anche apple ad umiliare i propri clienti
        • panda rossa scrive:
          Re: E il ferro?
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: marcione



          e' la coerenza tipica di apple (e dei suoi

          utenti).

          alla fine li capisco: hanno a disposizione

          un'enorme gregge da tosare. lasciali fare

          :)

          che noia.
          basta prendere in mano i risultati fiscali eh.

          il 90% dei guadagni deriva dalla vendita del
          ferro.

          se volete dimostrare il contrario, accomodatevi,
          mi divertirò a
          leggereIo non voglio dimostrare proprio niente, visto che di apple non me ne puo' fregar di meno.Io quello che voglio capire e' solo questo:1) Galimberti scrive che il business di apple e' software e servizi.2) Tu scrivi che il business di apple e' il ferro.Mi potresti dire chi dei due ci sta raccontando una fraccata di balle?
          • bertuccia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: panda rossa

            Io non voglio dimostrare proprio niente, visto
            che di apple non me ne puo' fregar di
            meno.ti frega eccome, sei sempre il primo a commentare
            Io quello che voglio capire e' solo questo:
            1) Galimberti scrive che il business di apple e'
            software e
            servizi.
            2) Tu scrivi che il business di apple e' il ferro.

            Mi potresti dire chi dei due ci sta raccontando
            una fraccata di
            balle?Entrambi.La realtà è che questo è l'anno di linux (rotfl)
          • anumalia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Io non voglio dimostrare proprio niente,
            visto

            che di apple non me ne puo' fregar di

            meno.

            ti frega eccome, sei sempre il primo a commentare



            Io quello che voglio capire e' solo questo:

            1) Galimberti scrive che il business di
            apple
            e'

            software e

            servizi.

            2) Tu scrivi che il business di apple e' il
            ferro.



            Mi potresti dire chi dei due ci sta
            raccontando

            una fraccata di

            balle?

            Entrambi.

            La realtà è che questo è l'anno di linux (rotfl)è sempre l'anno di linux, quando apple arriverà all'installato di linux diventerà l'anno di apple, ma penso che manco tu che hai cieca fede ci credi
          • Etype scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia
            ti frega eccome, sei sempre il primo a commentareChe non significa che ad uno gli freghi della sorte di apple,commenta perchè ha qualcosa da dire,perchè non è d'accordo su quanto si dice nell'articolo,contro un utente,eccsolo per te assume quel significato :D
            La realtà è che questo è l'anno di linux (rotfl)No è l'anno di MAC OS che ha il 4% in più di Linux ma è sempre stato un prodotto commerciale assai scarso e sempre snobbato dalle aziende e dai privati,che caso :D
          • panda rossa scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: bertuccia

            Mi potresti dire chi dei due ci sta
            raccontando

            una fraccata di

            balle?

            Entrambi.Grazie per aver confermato i miei sospetti.
          • aphex_twin scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: panda rossa
            Io non voglio dimostrare proprio niente, visto
            che di apple non me ne puo' fregar di
            meno.Certo come no, per questo commenti ogni singolo articolo che parla di Apple (o MS) e se l'articolo ne parla male sei quasi sempre il primo a commentare.Questo perché "di apple non te ne puo' fregar di meno." 8)
          • anumalia scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Io non voglio dimostrare proprio niente,
            visto

            che di apple non me ne puo' fregar di

            meno.

            Certo come no, per questo commenti ogni singolo
            articolo che parla di Apple (o MS) e se
            l'articolo ne parla male sei quasi sempre il
            primo a
            commentare.

            Questo perché "di apple non te ne puo' fregar di
            meno."
            8)non ti si è visto per un po, avevi forse il telefono bloccato? o forse hai un computer pre 2012?
          • maxsix scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: marcione





            e' la coerenza tipica di apple (e dei
            suoi


            utenti).


            alla fine li capisco: hanno a
            disposizione


            un'enorme gregge da tosare. lasciali
            fare


            :)



            che noia.

            basta prendere in mano i risultati fiscali
            eh.



            il 90% dei guadagni deriva dalla vendita del

            ferro.



            se volete dimostrare il contrario,
            accomodatevi,

            mi divertirò a

            leggere

            Io non voglio dimostrare proprio niente, visto
            che di apple non me ne puo' fregar di
            meno.

            Io quello che voglio capire e' solo questo:
            1) Galimberti scrive che il business di apple e'
            software e
            servizi.
            2) Tu scrivi che il business di apple e' il ferro.

            Mi potresti dire chi dei due ci sta raccontando
            una fraccata di
            balle?Non è una fraccata di balle. Sei tu che non capisci con la testa asfaltata che ti ritrovi.Mine 2 cents.
          • panda rossa scrive:
            Re: E il ferro?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: marcione







            e' la coerenza tipica di apple (e
            dei

            suoi



            utenti).



            alla fine li capisco: hanno a

            disposizione



            un'enorme gregge da tosare.
            lasciali

            fare



            :)





            che noia.


            basta prendere in mano i risultati
            fiscali

            eh.





            il 90% dei guadagni deriva dalla
            vendita
            del


            ferro.





            se volete dimostrare il contrario,

            accomodatevi,


            mi divertirò a


            leggere



            Io non voglio dimostrare proprio niente,
            visto

            che di apple non me ne puo' fregar di

            meno.



            Io quello che voglio capire e' solo questo:

            1) Galimberti scrive che il business di
            apple
            e'

            software e

            servizi.

            2) Tu scrivi che il business di apple e' il
            ferro.



            Mi potresti dire chi dei due ci sta
            raccontando

            una fraccata di

            balle?

            Non è una fraccata di balle.Ah no?Uno dice bianco, l'altro dice nero e tu sostieni che entrambi abbiano ragione?Ma che cos'hai in testa al posto della segatura?
            Sei tu che non
            capisci con la testa asfaltata che ti
            ritrovi.Detto da te...
            Mine 2 cents.Che pezzente! Mi sarei aspettato un paio di centoni da uno che si vanta di avere l'iWatch d'oro e la jaguar.
    • ... scrive:
      Re: E il ferro?
      - Scritto da: panda rossa
      Ma come? Fino all'altro giorno c'era un noto
      applefan del forum che rimarcava orgogliosamente
      come il core business di apple fosse la vendita
      di
      ferro.

      E adesso questo improvviso cambio di direzione
      come si spiega?perche "padron comanda, cavallo trotta". inutile dire che e' il cavallo e chi il padrone.
    • MeX scrive:
      Re: E il ferro?
      World Wilde Developer ConferenceIl "ferro" è l'Apple Watch, la conferenza è per DEVELOPER e infatti hanno annunciato apps native per l'Apple Watch
      • bertuccia scrive:
        Re: E il ferro?
        - Scritto da: MeX

        World Wilde Developer Conference

        Il "ferro" è l'Apple Watch, la conferenza è per
        DEVELOPER e infatti hanno annunciato apps native
        per l'Apple Watchhola! vieni più spesso a trovarci! :)
        • 6 giaguar scrive:
          Re: E il ferro?
          - Scritto da: bertuccia
          hola! vieni più spesso a trovarci! :)Anche perchè di questo passo si sta scivolando dal "trio lescano" a "bianca e bernie" e si finisce con il concerto da solista....Binaaaariooooo tristeee e solitaaariooooo....
    • winono scrive:
      Re: E il ferro?
      Be', il ferro Apple si vende (anche) perché dietro ci sono i servizi e l'ecosistema. :)
Chiudi i commenti