Apple Store, 5$ per entrare

La sperimentazione piace ai consumatori

Roma – Sembra piacere ai consumatori la politica di alcuni Apple Store nordamericani che in questi giorni stanno introducendo un “biglietto di ingresso” per l’accesso ai propri locali.

Si tratta di 5 dollari, sostiene BBSpot , pensati per tenere fuori dai negozi le masse di utenti attirati da iPhone ma poco intenzionati ad acquistare prodotti Apple e destinati a rendere difficile la circolazione all’interno degli shop.

Secondo Vince Scopiano, dirigente della divisione retail, “questa scelta è in parte legata al limitare la folla e mantenere la sicurezza dei locali, in parte al fatto che volevamo avere nei negozi la gente giusta . Con questo termine intendo veri clienti Apple con soldi, pronti a pagare anche solo per vedere le nostre novità”.

Quei 5 dollari valgono come “coupon” per l’acquisto di prodotti all’interno del negozio.

nota: BBSpot è un sito satirico, che pubblica perlopiù “fake news” per “humorous geeks”, non sorprenda quindi che una notizia simile arrivi proprio da lì;)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti