Archos, tavolette per le masse

La francese toglie i veli a una nuova serie di tavolette Android, la prima delle quali sembra pensata per concorrere direttamente con il prossimo dispositivo touch marcato Google

Roma – Tempo di importanti novità per Archos : l’azienda transalpina svela la nuova linea “Elements”, vale a dire un trittico di tablet Android da 7, 8 e 9,7 pollici a prezzi popolari per il consumo di massa. Si parte con “97 Carbon”, tavoletta con schermo da 9,7 pollici pensata per fare concorrenza diretta al Nexus 7 di Google .

97 Carbon

Rispetto ai prodotti precedenti pensati per diverse nicchie di mercato (incluso un tablet Android con un HDD da ben 250 Gigabye), i tre tablet Elements di Archos si rivolgono al grande pubblico di consumatori di contenuti on-the-go: la società sottolinea come 97 Carbon combini “il design e la qualità tecnica di Archos con la certificazione Google ad un prezzo accessibile”.

Il nuovo tablet farà girare Android 4.0 (Ice Cream Sandwich), sarà dotato di un processore ARM da 1 GHz, 1 Gigabyte di memoria RAM, 16 Gigabyte di memoria Flash interna espandibili con schede microSD grandi fino a 32 Gigabyte, una porta USB di dimensioni “complete”, doppia fotocamera sul fronte e sul retro.

97 Carbon peserà “poco più di 600 grammi”, promette Archos, e avrà uno spessore di soli 1,14 centimetri. Il prezzo? Allineato con quello di Nexus 7 e ufficialmente fissato a 249,99 dollari. La disponibilità nei negozi del nuovo tablet è prevista entro la fine di questo mese, mentre la presentazione ufficiale degli altri due tablet della serie Elements avverrà nel corso del prossimo futuro.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ingegner Sonkazzo scrive:
    io non mi sono accorto di nulla
    Se non mi avesse parlato qualcuno del problema non mi sarei accorto di nulla, né sul mio pc, né su quelli che gestisco x amici , né su quelli che gestisco per lavoro.Mi ritengo fortunato! Ma anche poco attento al problema di sicurezza del momento!!!!! :-S
  • utente5678 scrive:
    thanks
    grazie per il consiglio, non ci tenevo a riformattare l'intero pc...ho fatto partire norton eraser , non ha trovato nulla se non un file(non nocivo) dell antivirus avast... per quanto riguarda la connessione internet ,ieri mi è bastato cambiare gli indirizzi server DNS ,(DNS preferito 8 8 8 8 , DNS alternativo 8 8 4 4 ) , ho trovato le istruzioni su internet (kkaio.com) , dice che sono gli indirizzi DNS pubblici offerti da google ... ho fatto male? internet è ripartito subito... Adesso Avast e MalwarebytesAntimalware non segnalano nulla
  • giorgix scrive:
    Non credevo
    Non credevo ci fosse gente tanto incompetente.I virus esistono per tutte le piattaforme, il loro numero va di pari passo con la diffusione del S.O.Windows è quello più diffuso al mondo ed ha percio' il maggior numero di virus.Ogni S.O. ha i propri pregi e difetti, il proprio ambito di applicazione e le proprie caratteristiche, affermare che Unix - GNU/Linux - Windows - IOS o altri siano meglio di questo o quello è pura illazione, nonchè segno di incompetenza nel campo informatico.DNSChanger non infetta i file video/audio/documenti o altro ma specifici file del sistema operativo, sui siti dei maggiori produttori di antivirus trovate tool specifici per la rimozione del worm, e comunque le definizioni aggiornate del vostro antivirus e una bella scansione completa risolvono il problema.Un'altra cosa, parliamo di una stima di circa 300-400mila pc infettati nel mondo su circa 700 milioni di pc con Windows stimati, una goccia nell'oceano, qui non c'è nessun pericolo imminente, ma solo allarmisco a buon mercato di giornalisti che abusano di questo nome.CiaoCiao
    • krane scrive:
      Re: Non credevo
      - Scritto da: giorgix
      Non credevo ci fosse gente tanto incompetente.
      I virus esistono per tutte le piattaforme, il
      loro numero va di pari passo con la diffusione
      del S.O.E' vero, c'e' proprio tanta gente incompetetente.
      • bertuccia scrive:
        Re: Non credevo
        - Scritto da: krane

        E' vero, c'e' proprio tanta gente incompetetente. (rotfl)
        • tucumcari scrive:
          Re: Non credevo
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: krane



          E' vero, c'e' proprio tanta gente
          incompetetente.

          (rotfl)Mica solo la gente anche le bertuccie!(rotfl)(rotfl)Dato che il problema è pure del mac-coso e dato che le bertuccie postano lo screenshot con la richiesta del permesso ignorando che la stessa cosa succede pure su winzozz!(rotfl)(rotfl)
    • Ingegner Sonkazzo scrive:
      Re: Non credevo
      - Scritto da: giorgix
      Non credevo ci fosse gente tanto incompetente.
      I virus esistono per tutte le piattaforme, il
      loro numero va di pari passo con la diffusione
      del
      S.O.
      Windows è quello più diffuso al mondo ed ha
      percio' il maggior numero di
      virus.trovami un singolo caso documentato di OS/400 infettato. dire "non ce l'ha nessuno" sarebbe una falsità, non ho i dati di installato ma ci sono dalle soho alle enterprise che ci fanno girare i propri business.
  • Marto tortio scrive:
    richiesta delucidazioni
    Ma non basterebbe utilizzare i dns di Opendns o qualche altro dns?
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Re: dns
    - Scritto da: utente5678
    e' l unica soluzione ? se traferisco gli stessi
    file e immagini su un altro pc , possono
    risultare infetti? vanno cancellati?E' tutto infetto e se li sposti su una pendrive infetti per sempre pure la pendrive che infetterà a sua volta tutti i computer a cui la colleghi.Quindi mi dispiace ma la tua tesi di laurea sulla sicurezza informatica dovrai riscriverla completamente da zero.
  • Marco Cascioli scrive:
    Notizia scritta meglio
    Mi spiace, ma qui si capisce molto meglio quello che è accaduto, sta accadendo e accadrà in futuro.http://www.webnews.it/2012/07/09/dnschanger-la-realta-oltre-lallarme/
    • Zimmo scrive:
      Re: Notizia scritta meglio
      Personalmente lo trovo inutile quanto ogni forma di allarmismo fattodai grandi siti di "Informazione" nazionali (ovviamente ironico...)Non dimentichiamoci che parliamo di un malware datato 2007...un'erageologica fa :D
  • utente5678 scrive:
    dns
    sara' un caso , ma a me sull altro computer non mi funziona internet... ieri ho provato a fare il test dns x vedere se era infetto , il sito di telecom mi diceva che ero a rischio , mentre il programma apposito di avira mi diceva che era a posto... se fosse proprio sto dnschanger che devo fare?
    • attonito scrive:
      Re: dns
      - Scritto da: utente5678
      sara' un caso , ma a me sull altro computer non
      mi funziona internet... ieri ho provato a fare il
      test dns x vedere se era infetto , il sito di
      telecom mi diceva che ero a rischio , mentre il
      programma apposito di avira mi diceva che era a
      posto... se fosse proprio sto dnschanger che devo
      fare?formatta e rienistalla da zero. se poi installi un Sistema Operativo NON microsoft, e' ancora meglio.
      • utente5678 scrive:
        Re: dns
        e' l unica soluzione ? se traferisco gli stessi file e immagini su un altro pc , possono risultare infetti? vanno cancellati?
        • attonito scrive:
          Re: dns
          - Scritto da: utente5678
          e' l unica soluzione ?ti ho prospettato la soluzione migliore, non la piu facile.
          se traferisco gli stessi
          file e immagini su un altro pc , possono
          risultare infetti?se sono infetti, si.
          vanno cancellati?hai un cane con la rogna: o lo curi, o lo abbatti. scegli.
        • giorgix scrive:
          Re: dns
          Spero non abbia ascoltato gli sciagurati consigli che ho visto ti hanno inviato.Scarica il tool di Symantec (http://security.symantec.com/nbrt/npe.aspx?lcid=1033) fallo lavorare e rimuoverà lui il virus per te, senza nessun bisogno di cancellare, brasare o altro sul pc.La maggior parte delle persone che scrivono commenti sono incompetenti ed hanno un sacco di tempo libero, chi lo fa di professione non ne ha il tempo.PS Io sono in ferie, altrimenti non avrei risposto, ne letto questa notizia alquanto allarmistica e ridicolaCiao
          • pignolo scrive:
            Re: dns
            - Scritto da: giorgix
            Spero non abbia ascoltato gli sciagurati consigli
            che ho visto ti hanno
            inviato.
            Scarica il tool di Symantec
            (http://security.symantec.com/nbrt/npe.aspx?lcid=1
            E con quello rimuoverà quel trojan, d'accordo. Ma vuoi che su un computer, connesso alla rete, con un trojan risalente al 2007 ci sia <u
            solo </u
            quel malware installato? La formattazione completa non era così campata in aria...
          • utente5678 scrive:
            Re: dns
            grazie per il consiglio, non ci tenevo a riformattare l'intero pc...ho fatto partire norton eraser , non ha trovato nulla se non un file(non nocivo) dell antivirus avast... per quanto riguarda la connessione internet ,ieri mi è bastato cambiare gli indirizzi server DNS ,(DNS preferito 8 8 8 8 , DNS alternativo 8 8 4 4 ) , ho trovato le istruzioni su internet (kkaio.com) , dice che sono gli indirizzi DNS pubblici offerti da google ... ho fatto male? internet è ripartito subito... Adesso Avast e MalwarebytesAntimalware non segnalano nulla
          • utente5678 scrive:
            Re: dns
            grazie per il consiglio, non ci tenevo a riformattare l'intero pc...ho fatto partire norton eraser , non ha trovato nulla se non un file(non nocivo) dell antivirus avast... per quanto riguarda la connessione internet ,ieri mi è bastato cambiare gli indirizzi server DNS ,(DNS preferito 8 8 8 8 , DNS alternativo 8 8 4 4 ) , ho trovato le istruzioni su internet (kkaio.com) , dice che sono gli indirizzi DNS pubblici offerti da google ... ho fatto male? internet è ripartito subito... Adesso Avast e MalwarebytesAntimalware non segnalano nulla
    • dalek scrive:
      Re: dns
      ma format c: non lo caga mai nessuno?
      • prova123 scrive:
        Re: dns
        Con i trojan è sufficiente <s
        non cliccare sui "clicca qui" </s
        , ma i virus da MBR li devi sovrascrivere o con FDISK (o equivalente) o con una formattazione di basso livello, quest'ultima la sconsiglio sempre in quanto non è sempre benefica con i dischi magnetici che (bla bla bla argomenti fritti e rifritti)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: dns
          contenuto non disponibile
          • Valeria scrive:
            Re: dns
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: prova123

            Con i trojan è sufficiente <s
            non

            cliccare sui "clicca qui" </s


            non funziona il link, puoi sistemarlo?Non credo che ci fosse un link: era solo un modo per dire di NON CLICCARE SUI "clicca qui"... e tu ci saresti andato a cliccare? O__O
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: dns
            contenuto non disponibile
    • agnello scrive:
      Re: dns
      - Scritto da: utente5678
      sara' un caso , ma a me sull altro computer non
      mi funziona internet... ieri ho provato a fare il
      test dns x vedere se era infetto , il sito di
      telecom mi diceva che ero a rischio , mentre il
      programma apposito di avira mi diceva che era a
      posto... se fosse proprio sto dnschanger che devo
      fare?BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHROTFL... no, non ci credo... e vieni pure qui a farti sXXXXXXX?BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
  • Sempre Io scrive:
    Lunedì
    Qualche notizia del numero di utenti disconnessi?
    • Zimmo scrive:
      Re: Lunedì
      A parte che secondo me il termine disconnessi è un po' forviantequi trovate qualche numero relativo ai client infettati divisi pernazione...Ops sembra che l'ItaGLIa sia ben rappresentata :)http://www.dcwg.org/wp-content/uploads/2012/07/dcwg-cc-20120704.txt
      • abax scrive:
        Re: Lunedì
        Vergognoso avere più della metà delle disconnessioni rispetto a Paesi che in proporzione sono immensi.
        • prova123 scrive:
          Re: Lunedì
          Che ci puoi fare quando nella migliore delle ipotesi la gente pensa che il proprio computer è per definizione inattaccabile solo per un atto di fede.
          • Zimmo scrive:
            Re: Lunedì
            Beh oltre a questo aggiungerei pure che il livello medio di quelli che si sono infettati (io li reputo causa del loro mal :D ) rasenta il vuoto cosmico...IMHO eh
        • Zimmo scrive:
          Re: Lunedì
          Tra le altre cose andando a vedere la distribuzione per autonomous systemqui http://www.dcwg.org/wp-content/uploads/2012/07/dcwg-asns-20120704.txtovviamente TI la fa da padrone (direi per una questione di numero di utenti totali...) ma gli altri ISP italiani bene o male mi sembra siano li come % tra numero clienti e numero utenti colpiti
      • maxsix scrive:
        Re: Lunedì
        - Scritto da: Zimmo
        A parte che secondo me il termine disconnessi è
        un po'
        forviante
        qui trovate qualche numero relativo ai client
        infettati divisi
        per
        nazione...Ops sembra che l'ItaGLIa sia ben
        rappresentata
        :)

        http://www.dcwg.org/wp-content/uploads/2012/07/dcwE anche qui battiamo i crucchi.Son soddisfazioni.
      • Commento approvato scrive:
        Re: Lunedì
        - Scritto da: Zimmo
        A parte che secondo me il termine disconnessi è
        un po'
        forviante
        qui trovate qualche numero relativo ai client
        infettati divisi
        per
        nazione...Ops sembra che l'ItaGLIa sia ben
        rappresentata
        :)

        http://www.dcwg.org/wp-content/uploads/2012/07/dcwLOL... secondo me tra questi ci sono anche dei Winari DOC di PI...(rotfl)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Lunedì
          contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Lunedì
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Commento approvato

            LOL... secondo me tra questi ci sono

            anche dei Winari DOC di

            PI...(rotfl)
            non è vero, a me internet funziona benisNon e' vero, oggi non funziona internet, basta vedere tutti i messaggi che non arrivano nella discussione relativa all'articolo di mantellini (rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: Lunedì
            - Scritto da: unaDuraLezione

            non è vero, a me internet funziona benisLOL you got the vi
      • Seeddharta scrive:
        Re: Lunedì
        - Scritto da: Zimmo
        http://www.dcwg.org/wp-content/uploads/2012/07/dcwUffa, per essere arrivati secondi avremmo avuto diritto a una traduzione statica nella pagina dell'FBI:"Questo malware modifica un computer Domain Name Service (DNS), e dirige in tal modo i computer di ricevere i risultati potenzialmente impropri da canaglia server DNS ospitati dai convenuti." (https://forms.fbi.gov/dnsmalware)
    • prova123 scrive:
      Re: Lunedì
      Siamo ad ora nessuno di essi si è fatto sentire. :D
  • Mikeres II scrive:
    risposta
    quoto Seeddharta!!! e per rispondere a Kalipso: magari imparaste tutti a lavorare su sistemi Unix invece che Mic****ft...evitereste virus, malaware, trajan, spyware,...XXXXXXX come state inguaiati!
    • krane scrive:
      Re: risposta
      - Scritto da: Mikeres II
      quoto Seeddharta!!! e per rispondere a Kalipso:
      magari imparaste tutti a lavorare su sistemi Unix
      invece che Mic****ft...evitereste virus,
      malaware, trajan, spyware,...XXXXXXX come state
      inguaiati!Sai che imparare poi... Ti fai installare da qualcuno che abbia almeno 2 neuroni attivi Xubuntu e poi puoi vivere clickando qua e la'.Tieni windows in altra partizione giusto per giocare.
    • Marco Cascioli scrive:
      Re: risposta
      http://wiki.answers.com/Q/Why_is_the_Unix_operating_system_virus_freeLeggete qui e smettete di dare informazioni sbagliate e sensazionalistiche.Io uso sistemi windows da vent'anni. Non ho mai beccato virus.La prima porta che il virus scardina è quella dell'utente inesperto e non attento.
      • krane scrive:
        Re: risposta
        - Scritto da: Marco Cascioli
        http://wiki.answers.com/Q/Why_is_the_Unix_operatin
        Leggete qui e smettete di dare informazioni
        sbagliate e sensazionalistiche.
        Io uso sistemi windows da vent'anni. Non ho mai
        beccato virus.
        La prima porta che il virus scardina è quella
        dell'utente inesperto e non attento.Richiama quando avranno fatto l'equivalente di Blaster e Sasser per qualsiasi altro SO (rotfl)
        • Marco Cascioli scrive:
          Re: risposta
          Ma tu pensi veramente che gente così abile si fermi davanti ad un sistema operativo Unix, Linux o Mac?La loro scarsa diffusione è quello che li sta ancora salvando.Quindi evita di fare pubblicità che così ti salvi!
          • krane scrive:
            Re: risposta
            - Scritto da: Marco Cascioli
            Ma tu pensi veramente che gente così abile si
            fermi davanti ad un sistema operativo Unix, Linux
            o Mac?
            La loro scarsa diffusione è quello che li sta
            ancora salvando.Quindi secondo te ai pirati che fanno botner non interessa il 50% dei server web che stanno su internet attaccati a bande ben piu' larghe dell'utenza casalinga ?E come mai per windows server sono stati fatti virus apposta e per i linux no ? Si parla di 50% in quel caso.
            Quindi evita di fare pubblicità che così ti salvi!Non e' pubblicita' e' una semplice constatazione, se puoi dimostrare il contrario dimostracelo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: risposta

            Quindi secondo te ai pirati che fanno botner non
            interessa il 50% dei server web che stanno su
            internet attaccati a bande ben piu' larghe
            dell'utenza casalinga
            ?Quindi secondo te le botnet vengono fatte con server? E con utenza casalinga? Giusto, perché mai colpire le reti di pc aziendali o meglio ancora nelle università: poco protette e sempre accese? Colpiamo i server, magari dentro un datacenter IBM con amministratori che controllano l'uso di banda 24x7.
            E come mai per windows server sono stati fatti
            virus apposta e per i linux no ? Si parla di 50%
            in quel caso.Google ti aiuta, i virus per linux ci sono stati e hanno fatto i loro bei disastri.
            Non e' pubblicita' e' una semplice constatazione,
            se puoi dimostrare il contrario
            dimostracelo.Non ci vuole molto, apri il browser (magari dai un paio di ricompilate al kernel) e cerca.
          • krane scrive:
            Re: risposta
            - Scritto da: nome e cognome

            Quindi secondo te ai pirati che fanno

            botnet non interessa il 50% dei server

            web che stanno su internet attaccati a

            bande ben piu' larghe dell'utenza

            casalinga ?
            Quindi secondo te le botnet vengono fatte
            con server ?Ah, ho capito cosa non hai capito: io alludo ai server che si affacciano direttamente sulla rete, quelli che dovrebbero servire a proteggere gli altri, bucati quelli hai a disposizione tutta la banda del posto.
            E con utenza casalinga? Giusto, perché
            mai colpire le reti di pc aziendali o meglio
            ancora nelle università: poco protette e sempre
            accese? Colpiamo i server, magari dentro un
            datacenter IBM con amministratori che controllano
            l'uso di banda 24x7.

            E come mai per windows server sono stati

            fatti virus apposta e per i linux no ? Si

            parla di 50% in quel caso.
            Google ti aiuta, i virus per linux ci sono stati
            e hanno fatto i loro bei disastri.Si, anche se c'enerano piu' per amiga che per linux (rotfl) diffusione dicevi...

            Non e' pubblicita' e' una semplice

            constatazione, se puoi dimostrare il

            contrario dimostracelo.
            Non ci vuole molto, apri il browser (magari dai
            un paio di ricompilate al kernel) e cerca.E' proprio perche' l'ho fatto che conosco la situazione, i virus per linux non si diffondono neanche in reti linux, non c'e' mai stato niente di paragonabile a sasser o blaster che funzioni neanche su un linux non patchato da anni.
          • nome e cognome scrive:
            Re: risposta

            Ah, ho capito cosa non hai capito: io alludo ai
            server che si affacciano direttamente sulla rete,
            quelli che dovrebbero servire a proteggere gli
            altri, bucati quelli hai a disposizione tutta la
            banda del
            posto.Che notoriamente non sono monitorati. Le botnet giocano sulla mancanza di controllo e sui grandi numeri, i server non hanno ne il primo, nel il secondo requisito.
            Si, anche se c'enerano piu' per amiga che per
            linux (rotfl) diffusione
            dicevi...Amiga negli anni 80 era nettamente più diffuso di linux oggi ...
            E' proprio perche' l'ho fatto che conosco la
            situazione, i virus per linux non si diffondono
            neanche in reti linux, non c'e' mai stato niente
            di paragonabile a sasser o blaster che funzioni
            neanche su un linux non patchato da
            anni.Non dire boiate, ramen ha infettato migliaia di computer. E' chiaro che non c'è niente di paragonabile a sasser, linux ha una quota di mercato dell'1%... se il virus colpisce l'1% dei sistemi windows vuol dire 10.000.000 di pc, se colpisce il 1% dei sistemi linux vuol dire 100.000 pc.
          • Cinghiale di montagna scrive:
            Re: risposta
            - Scritto da: Marco Cascioli
            Ma tu pensi veramente che gente così abile"Gente così abile"? Ma ROTFL! Ma se Blaster e Sasser erano delle CIOFECHE IMMONDE!L'unica ragione per cui si diffusero tanto facilmente è dovuta alle falle ENORMI che erano andati a sfruttare. I malware di oggi tipo l'MBR rootkit, Zeus, etc sono ANNI LUCE avanti a Blaster e Sasser!
        • nome e cognome scrive:
          Re: risposta

          Richiama quando avranno fatto l'equivalente di
          Blaster e Sasser per qualsiasi altro SO
          (rotfl)Adore, ramen, lion, slapper già dimenticati? Virus scritti da bambini che hanno infettato migliaia (quindi praticamente tutti) di server linux... Senza contare che se l'effetto di un virus è impedire di lavorare, linux si classifica immediatamente come tale.
          • krane scrive:
            Re: risposta
            - Scritto da: nome e cognome

            Richiama quando avranno fatto l'equivalente

            di Blaster e Sasser per qualsiasi altro SO

            (rotfl)

            Adore, ramen, lion, slapper già dimenticati?
            Virus scritti da bambini che hanno infettato
            migliaia (quindi praticamente tutti) di server
            linux...
            Senza contare che se l'effetto di un virus è
            impedire di lavorare, linux si classifica
            immediatamente come tale.Strano allora che tu stia andando in rete in questo momento con tutti i linux che si attraversa ogni volta.
          • nome e cognome scrive:
            Re: risposta

            Strano allora che tu stia andando in rete in
            questo momento con tutti i linux che si
            attraversa ogni
            volta.Strano allora che ci sia ancora banda con tutti i windows che ci sono connessi.
          • Passante scrive:
            Re: risposta
            - Scritto da: nome e cognome

            Richiama quando avranno fatto l'equivalente
            di

            Blaster e Sasser per qualsiasi altro SO

            (rotfl)
            Adore, ramen, lion, slapper già dimenticati?
            Virus scritti da bambini che hanno infettato
            migliaia (quindi praticamente tutti) di server
            linux...Ma veramente vorresti confrontare i pochi virus per linux che funzionano su singole versioni di kernel di singole distribuzioni con i virus per windows che funzionano da NT a 7 ? (rotfl)(troll2)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: risposta

            Ma veramente vorresti confrontare i pochi virus
            per linux che funzionano su singole versioni di
            kernel di singole distribuzioni con i virus per
            windows che funzionano da NT a 7 ?
            (rotfl)(troll2)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma veramente vorresti confrontare un sistema operativo che ha circa un milione di installazioni nel mondo con uno che ne ha un miliardo?(rotfl)(troll2)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Marto tortio scrive:
        Re: risposta
        - Scritto da: Marco Cascioli
        http://wiki.answers.com/Q/Why_is_the_Unix_operatin

        Leggete qui e smettete di dare informazioni
        sbagliate e
        sensazionalistiche.
        Io uso sistemi windows da vent'anni. Non ho mai
        beccato
        virus.
        La prima porta che il virus scardina è quella
        dell'utente inesperto e non
        attento.Esatto!!Sistemi operativi come Unix like e Mac os, sono per gli utenti che non hanno intenzione di sbattersi a pensare, mentre i sistemi operativi della Microsoft sono sistemi più avanzati dove si ha il compelto controllo su tutto, a patto che si sappia dove mettere le mani!Per tutti gli altri c'è solo mastercard!!
        • maxsix scrive:
          Re: risposta
          - Scritto da: Marto tortio
          - Scritto da: Marco Cascioli


          http://wiki.answers.com/Q/Why_is_the_Unix_operatin



          Leggete qui e smettete di dare informazioni

          sbagliate e

          sensazionalistiche.

          Io uso sistemi windows da vent'anni. Non ho
          mai

          beccato

          virus.

          La prima porta che il virus scardina è quella

          dell'utente inesperto e non

          attento.


          Esatto!!
          Sistemi operativi come Unix like e Mac os, sono
          per gli utenti che non hanno intenzione di
          sbattersi a pensare, mentre i sistemi operativi
          della Microsoft sono sistemi più avanzati dove si
          ha il compelto controllo su tutto, a patto che si
          sappia dove mettere le
          mani!
          Unix like per tutti?Spetta, tipo una red hat? O una Debian? O una SuSE?Hai grossi problemi con la droga.
          Per tutti gli altri c'è solo mastercard!!Ma anche per te, usala in qualche clinica di disintossicazione.Tutta salute.
    • maxsix scrive:
      Re: risposta
      - Scritto da: Mikeres II
      quoto Seeddharta!!! e per rispondere a Kalipso:
      magari imparaste tutti a lavorare su sistemi Unix
      invece che Mic****ft...evitereste virus,
      malaware, trajan, spyware,...XXXXXXX come state
      inguaiati!Cosa intendi per sistemi Unix?Quelli seri e garantiti o quelli del cialtrone panzuto?Così per sapere...
  • .poz scrive:
    DNSCrypt
    Facile da installarehttps://www.opendns.com/technology/dnscrypt
  • Paolo Rossi scrive:
    La minaccia è seria e grave
    E' indispensabile che ciascuno di noi provveda a verificare, a mezzo dell'apposito servizio messo a disposizione da Telecom Italia (l'unico veramente affidabile nel nostro Paese), che il suo PC sia pulito.
    • tucumcari scrive:
      Re: La minaccia è seria e grave
      - Scritto da: Paolo Rossi
      a disposizione da Telecom Italia (l'unico
      veramente affidabile nel nostro Paese), (rotfl)(rotfl)Ma cosa è una puntata de "il meglio di Zelig"?(rotfl)(rotfl)
      • prova123 scrive:
        Re: La minaccia è seria e grave
        Presto! Presto! mezzo litro di metadone al 15! :DQuesta me l'hanno già bannato una volta :)
      • Marco Cascioli scrive:
        Re: La minaccia è seria e grave
        http://www.dcwg.org/?page_id=381Leggi qui, così la smetti di fare il giullare...
        • tucumcari scrive:
          Re: La minaccia è seria e grave
          - Scritto da: Marco Cascioli
          http://www.dcwg.org/?page_id=381

          Leggi qui, così la smetti di fare il giullare...Non hai capito un tubo sei tu il giullare!Io uso il MIO DNS ti è più chiaro cosi?
    • krane scrive:
      Re: La minaccia è seria e grave
      - Scritto da: Paolo Rossi
      E' indispensabile che ciascuno di noi provveda a
      verificare, a mezzo dell'apposito servizio messo
      a disposizione da Telecom Italia
      (l'unico veramente affidabile <b
      nel nostro Paese </b
      )Tel'hanno detto come funziona internet ?
      • attonito scrive:
        Re: La minaccia è seria e grave
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Paolo Rossi

        E' indispensabile che ciascuno di noi
        provveda
        a

        verificare, a mezzo dell'apposito servizio
        messo

        a disposizione da Telecom Italia



        (l'unico veramente affidabile <b
        nel
        nostro Paese </b

        )

        Tel'hanno detto come funziona internet ?Mi sa tanto di sparata da "lavoro in telecom"
  • Andreabont scrive:
    Problemi loro...
    Il virus circola ormai da 5 anni... Se ancora non si sono degnati di ripulire il proprio pc allora si meritano davvero di venire disconnessi...E non ditemi che non sono esperti... non ci vuole un genio ad installare un qualunque antivirus, anche gratuito...
    • cagliostro agreste scrive:
      Re: Problemi loro...
      il problema è perchè non hanno spento i server prima e perchè ahnno permesso il loro utilizzo ...evindetemente faceva comodo avere questi server accesi e sopratutto i proprietari chi sono ?...Altro che zelig ...
      • Nex000 scrive:
        Re: Problemi loro...
        - Scritto da: cagliostro agreste
        il problema è perchè non hanno spento i server
        prima e perchè ahnno permesso il loro utilizzo
        ...evindetemente faceva comodo avere questi
        server accesi e sopratutto i proprietari chi sono
        ?...
        Altro che zelig ...considerando che spesso e volentieri i server di riferimento dei vari malware sono diffusi su piu' nazioni, in genere in posti molto refrattari a consentire a richieste di azioni giuridiche internazionali, la cosa non e' proprio immediata.in questo caso specifico pero' sono stati decisamente troppo permissivi, specie visto come questo genere di malware non colpisce soltanto l'utente (o la societa' che non ha preso le precauzioni per difendersi) infetto ma lo usa per danneggiare altri.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 luglio 2012 10.10-----------------------------------------------------------
  • Seeddharta scrive:
    piattaforme colpite?
    Non per partigianeria, ma quando leggo questi articoli vorrei capire velocemente quali piattaforme sono a rischio.A volte scopro che basterebbe usare GNU/* per evitare il malware di cui si sta parlando, e questo secondo me andrebbe detto...
    • kalipso scrive:
      Re: piattaforme colpite?
      - Scritto da: Seeddharta
      Non per partigianeria, ma quando leggo questi
      articoli vorrei capire velocemente quali
      piattaforme sono a
      rischio.
      A volte scopro che basterebbe usare GNU/* per
      evitare il malware di cui si sta parlando, e
      questo secondo me andrebbe
      detto...Che ragionamento del XXXXX...Basterebbe non avere un pc, per non prenderne manco un virus!
    • ruppolo scrive:
      Re: piattaforme colpite?
      - Scritto da: Seeddharta
      Non per partigianeria, ma quando leggo questi
      articoli vorrei capire velocemente quali
      piattaforme sono a
      rischio.E ancora non lo capisci al volo?
      • Seeddharta scrive:
        Re: piattaforme colpite?
        - Scritto da: ruppolo
        E ancora non lo capisci al volo?Si, ma è bello sentirselo dire :)
    • Nex000 scrive:
      Re: piattaforme colpite?
      - Scritto da: Seeddharta
      A volte scopro che basterebbe usare GNU/* per
      evitare il malware di cui si sta parlando, e
      questo secondo me andrebbe
      detto...conosco gente (per la serie, mi hanno chiesto di risolvere i XXXXXX che hanno combinato, come sempre) che e' riuscita ad infettare il proprio pc aprendo un allegato stile "hai vinto alla lotteria", inserendo manualmente la password contenuta nella mail ed accettando manualmente l'installazione, posso facilmente immaginarmi questa gente inserire la pass di root senza il minimo problema per dare acXXXXX completo al virus di turno, non c'e' sistema di sicurezza che tenga quando il problema e' fra la tastiera e la seggiola.
      • krane scrive:
        Re: piattaforme colpite?
        - Scritto da: Nex000
        - Scritto da: Seeddharta

        A volte scopro che basterebbe usare GNU/* per

        evitare il malware di cui si sta parlando, e

        questo secondo me andrebbe

        detto...
        conosco gente (per la serie, mi hanno chiesto di
        risolvere i XXXXXX che hanno combinato, come
        sempre) che e' riuscita ad infettare il proprio
        pc aprendo un allegato stile "hai vinto alla
        lotteria", inserendo manualmente la password
        contenuta nella mail ed accettando manualmente
        l'installazione, posso facilmente immaginarmi
        questa gente inserire la pass di root senza il
        minimo problema per dare acXXXXX completo al
        virus di turno, non c'e' sistema di sicurezza che
        tenga quando il problema e' fra la tastiera e la
        seggiola.Vero, ma una parte di questi si possono convincere che i software si scaricano SOLO dai reposytori, ovvero facendogli entrare nel cranio l'idea che non c'e' altro programma al di fuori di quello che trovi con le varie interfaccie di apt. Il resto e' virus, fuffa, popo'.
  • attilio scrive:
    una settimana di lavoro intenso, bene
    pensare che 3 anni fa in una azienda avevo scoperto proprio questo troajano e alla telecom non sapevano una mazza, avevo scomodato i piani alti tramite un numero riservato, alla fine tutti i cervelloni presenti in telezozz, manco uno che avesse un idea. per trovare il rebus, avevo collegato sulla rete aziendale il mio nb con backtrack. ho le prove di quello che dico perchè ho salvato le tracce del mega lavoro che avevo fatto.
    • ingiurioso scrive:
      Re: una settimana di lavoro intenso, bene
      - Scritto da: attilio
      pensare che 3 anni fa in una azienda avevo
      scoperto proprio questo troajano e alla telecom
      non sapevano una mazza, avevo scomodato i piani
      alti tramite un numero riservato, alla fine
      tutti i cervelloni presenti in telezozz, manco
      uno che avesse un idea. per trovare il rebus,
      avevo collegato sulla rete aziendale il mio nb
      con backtrack. ho le prove di quello che dico
      perchè ho salvato le tracce del mega lavoro che
      avevo
      fatto.[img]http://i3.kym-cdn.com/photos/images/original/000/061/294/1106514-cool_story_bro_super.jpg[/img]
    • tucumcari scrive:
      Re: una settimana di lavoro intenso, bene
      - Scritto da: attilio
      pensare che 3 anni fa in una azienda avevo
      scoperto proprio questo troajano e alla telecom
      non sapevano una mazza, avevo scomodato i piani
      alti tramite un numero riservato, alla fine
      tutti i cervelloni presenti in telezozz, manco
      uno che avesse un idea. per trovare il rebus,
      avevo collegato sulla rete aziendale il mio nb
      con backtrack. ho le prove di quello che dico
      perchè ho salvato le tracce del mega lavoro che
      avevo
      fatto.Mi pare del tutto "normale" non ci vedo nulla di strano considerato di chi stai parlando!
  • rico scrive:
    la fine di internet
    Siamo alle solite, se non è il calendario maya è il trojan malevolo.Mi preoccupa di più un ordigno nucleare fatto esplodere a qualche chilometro di altezza, quello sì che "frigge" i circuiti in un colpo solo, e si torna tutti negli anni '60 !
    • iFart scrive:
      Re: la fine di internet
      - Scritto da: rico
      Siamo alle solite, se non è il calendario maya è
      il trojan
      malevolo.
      Mi preoccupa di più un ordigno nucleare fatto
      esplodere a qualche chilometro di altezza, quello
      sì che "frigge" i circuiti in un colpo solo, e si
      torna tutti negli anni '60
      !Magari! Io voglio una Jaguar E, coi colori della Union Jack. ;)
      • Incubo Notturno scrive:
        Re: la fine di internet
        Negli anni '60 dovevi metterti una parrucca strana e usare questi per trollare su PI:[img]http://swissmiss.typepad.com/photos/uncategorized/3_2.jpg[/img]La cosa bella è che non avevano ancora inventato il T1000 e poi gli umani andavano nello spazio e atterravano sulla Luna. Secondo me torneremmo più indietro degli anni '60. L'importante comunque è raggiungere 88 miglia orarie con la DeLorean.
  • Laputtanadi tuamadrein xluo scrive:
    Dsrrgyhij
    E si porto dio
  • Ivan scrive:
    dns.....
    Articolo allarmistico e a mio avviso poco preoccupante.1) tutti i pc hanno un antivirus2) i tempi sono stati talmente lunghi che anche il più XXXXXXX antivirus avrebbe riconosciuto questo trojan3) mi ricorda tanto la boiata del millenium bug
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: dns.....
      contenuto non disponibile
    • eleonora giannetti scrive:
      Re: dns.....
      ad una mia amica è apparso il segnale di allarme, pur facendo spesso la scansione con l'antivirus che ha installato sul pc....è realmente falso allarmismo?
    • Mariuccia Fan Club scrive:
      Re: dns.....
      - Scritto da: Ivan
      Articolo allarmistico e a mio avviso poco
      preoccupante.E' preuccupante che certi "giornalisti" e certi "siti di informazione" pubblichino idiozie simili...
    • Cinghiale di montagna scrive:
      Re: dns.....
      - Scritto da: Ivan
      Articolo allarmistico e a mio avviso poco
      preoccupante.
      1) tutti i pc hanno un antivirus
      2) i tempi sono stati talmente lunghi che anche
      il più XXXXXXX antivirus avrebbe riconosciuto
      questo
      trojanCerto, perché i trojan mica vengono costantemente modificati per sfuggire alle firme degli antivirus, eh... tipo Zbot, chissà come mai continua a sfuggire agli antivirus, chissà.Parlate di cose che conoscete!
    • Mavala scrive:
      Re: dns.....
      - Scritto da: Ivan
      Articolo allarmistico e a mio avviso poco
      preoccupante.
      1) tutti i pc hanno un antivirus Quasi tutti... da quelli che non lo sanno proprio o "avevo il Norton e non ho più pagato. Come? Esistono anche antivirus free?" a "mi rallenta il computer (vecchio di 20 anni)" al genio "eh, ma io non ne ho bisogno, mai preso un virus (lo so grazie alla mia scansione telepatica a naso e credo di avere tutto sotto controllo, ma ho dimenticato cosa sono gli exploit, ma tanto io sono troppo figo)", più vari sprovveduti winari a scelta.
      2) i tempi sono stati talmente lunghi che anche
      il più XXXXXXX antivirus avrebbe riconosciuto
      questo
      trojanSì, peccato che... vedi punto 1.
      3) mi ricorda tanto la boiata del millenium bugA ne ricorda tanto certi che sparano le loro conclusioni affrettate dall'alto delle loro fallacie logiche.
    • agnello scrive:
      Re: dns.....
      - Scritto da: Ivan
      Articolo allarmistico vero
      e a mio avviso poco preoccupante.dipende dia punti di vista
      1) tutti i pc hanno un antivirus
      2) i tempi sono stati talmente lunghi che anche
      il più XXXXXXX antivirus avrebbe riconosciuto
      questo trojanse così fosse non ci sarebbero ancora 400'000 macchine infette (che sono pochissime nel totale dei computer esistenti, ma comunque ci sono)
      3) mi ricorda tanto la boiata del millenium bugdal che si evince che ne hai capito ben boco (sia del millennium bug, che di questo problema)
  • Michele Barbi scrive:
    Sito per test
    Io ho fatto il test tramite il sito www.dns-ok.it della Telecom, e sono risultato pulito. Tuttavia, meglio che faccia il test anche sul portatile che in effetti non sto scansionando da tanto tempo con il software antivirus.
    • uno nessuno scrive:
      Re: Sito per test
      - Scritto da: Michele Barbi
      Io ho fatto il test tramite il sito www.dns-ok.it
      della Telecom, e sono risultato pulito. Tuttavia,
      meglio che faccia il test anche sul portatile che
      in effetti non sto scansionando da tanto tempo
      con il software
      antivirus.Tipico post sul quale non possono esserci dubbi di autenticità...Telecom, io ste cagate le so scrivere meglio, però mi devi pagare più di quanto paghi questo tizio. No contratti precari a 6.20 l'ora, col rischio che poi c'è uno che si chiama davvero Michele Barbi e mi fa causa...
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Sito per test
        Non essere cosi' cattivo, solo perche' non e' riuscito a farsi assumere per lodare il nuovo windows...
  • uno qualsiasi scrive:
    soluzione semplice
    potevamo fare in modo che chiunque visitasse i siti in questione semplicemente finisse sulla pagina con istruzioni per riconfigurare il proprio computer, e un avvertimento del tipo "non potrai navigare finchè non avrai impostato questi parametri..."
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: soluzione semplice
      contenuto non disponibile
    • ninjaverde scrive:
      Re: soluzione semplice
      - Scritto da: uno qualsiasi
      potevamo fare in modo che chiunque visitasse i
      siti in questione semplicemente finisse sulla
      pagina con istruzioni per riconfigurare il
      proprio computer, e un avvertimento del tipo "non
      potrai navigare finchè non avrai impostato questi
      parametri..."Ma vuoi far soffrire gli utoni? :oRi-configurare il computer? Ecchè vol dì?Istruzioni? Ma io non capile! (newbie)Ma io vado dal tecnico e glielo dò in testa! :@(rotfl)
      • maxsix scrive:
        Re: soluzione semplice
        - Scritto da: ninjaverde
        - Scritto da: uno qualsiasi

        potevamo fare in modo che chiunque visitasse i

        siti in questione semplicemente finisse sulla

        pagina con istruzioni per riconfigurare il

        proprio computer, e un avvertimento del tipo
        "non

        potrai navigare finchè non avrai impostato
        questi

        parametri..."

        Ma vuoi far soffrire gli utoni? :o
        Ri-configurare il computer? Ecchè vol dì?
        Istruzioni? Ma io non capile! (newbie)
        Ma io vado dal tecnico e glielo dò in testa! :@
        (rotfl)Tu tenere tanti problemi.Bisogno di ricovero.
        • tucumcari scrive:
          Re: soluzione semplice
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: ninjaverde

          - Scritto da: uno qualsiasi


          potevamo fare in modo che chiunque
          visitasse
          i


          siti in questione semplicemente finisse
          sulla


          pagina con istruzioni per riconfigurare
          il


          proprio computer, e un avvertimento del
          tipo

          "non


          potrai navigare finchè non avrai
          impostato

          questi


          parametri..."



          Ma vuoi far soffrire gli utoni? :o

          Ri-configurare il computer? Ecchè vol dì?

          Istruzioni? Ma io non capile! (newbie)

          Ma io vado dal tecnico e glielo dò in testa!

          :@

          (rotfl)

          Tu tenere tanti problemi.

          Bisogno di ricovero.No chi pensa che il computer è come un tostapane bisogno ricovero!E la dimostrazione è proprio questo XXXXXn che addirittura chiede il prmesso!Tostapane!=computer e uno dei due (indovina quale) serve a una cosa sola!Davvero....Molto bisogno e bisogno urgente!
          • Mavala scrive:
            Re: soluzione semplice
            Lascialo perdere, è così disperato, che trolla a caso.
          • krane scrive:
            Re: soluzione semplice
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: ninjaverde
            No chi pensa che il computer è come un
            tostapane bisogno ricovero!
            E la dimostrazione è proprio questo
            XXXXXn che addirittura chiede il prmesso!
            Tostapane!=computer e uno dei due
            (indovina quale) serve a una cosa
            sola!
            Davvero....
            Molto bisogno e bisogno urgente!A volte mi chiedo: ma se a questa gente arrivasse una lettera con dentro una bustina con sopra scritto "Omaggio ! Mettere nel tostapane per migliorare il gusto dei toast"... Lo farebbe ???
          • CiccioQuant aCiccia scrive:
            Re: soluzione semplice
            Tu presupponi che riescano addirittura ad aprire una busta e sapere usare un tostapane... wow ma allora sono utonti avanzati! ;)Lo farebbero anche se gli mandi una pistola carica con scritto "Puntare alla tempia e premere per vincere una vacanza per 2 a Cortina".Una volta c'erano soluzioni ma hanno deciso che sono crimini contro l'umanità, quando il vero crimine contro l'umanità è lasciare in giro esseri del genere. :p
  • ruppolo scrive:
    Ma lasciateli nel loro brodo!
    Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      - Scritto da: ruppolo
      Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!The [Mac DNS Changer] Trojan is relatively simple and works almost exactly the same as its brother for Windows operating systems"http://macdailynews.com/2007/11/01/mac_dns_changer_trojan_osx_puper_relatively_simple_works_like_windows_ver/
      • bertuccia scrive:
        Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
        - Scritto da: nome e cognome

        The [Mac DNS Changer] Trojan is relatively
        simple and works almost exactly the same as its
        brother for Windows operating
        systems"

        http://macdailynews.com/2007/11/01/mac_dns_changerabbiamo capito, siamo al "virus albanese" (rolleyes)[img]http://handlers.sans.org/bzdrnja/mac.PNG[/img]
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ma lasciateli nel loro brodo!

          abbiamo capito, siamo al "virus albanese"
          (rolleyes)Ma con i macachi il virus albanese funziona sempre.
        • orcoiPoD scrive:
          Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
          Perchè pensi che su windows non sia uscita la richiesta di UAC e l'utonto di turno abbia clikkato SI senza nemmeno leggere? 2 pesi 2 misure come sempre...Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: nome e cognome



          The [Mac DNS Changer] Trojan is relatively

          simple and works almost exactly the same as its

          brother for Windows operating

          systems"




          http://macdailynews.com/2007/11/01/mac_dns_changer

          abbiamo capito, siamo al "virus albanese"
          (rolleyes)

          [img]http://handlers.sans.org/bzdrnja/mac.PNG[/img
        • tucumcari scrive:
          Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: nome e cognome



          The [Mac DNS Changer] Trojan is relatively

          simple and works almost exactly the same as its

          brother for Windows operating

          systems"




          http://macdailynews.com/2007/11/01/mac_dns_changer

          abbiamo capito, siamo al "virus albanese"
          (rolleyes)

          [img]http://handlers.sans.org/bzdrnja/mac.PNG[/imgGuarda che i permessi vengono richiesti anche al winzozzo non solo al macaco!Il problema infatti è nella arida cervice (che mi frega di capire tanto il mio OS è "automagico") di ambedue i tipi di utenti dato che coinvolge macachi e winzozzi con una aggravante però... la percentuale di mac infetti è superiore alla percentuale di mercato detenuta dal mac rispetto a winzozz!Il che non è proprio "lusinghiero" nella valutazione della "intelligenza" dell'utonto macaco!No?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      - Scritto da: ruppolo
      Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!Hai poco da ridere.Maruccia si è (involontariamente) dimenticato di aggiungere che i milioni di PC infettati da DNSChanger sono tutte macchine Windows e MacOSX.
      • maxsix scrive:
        Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        - Scritto da: ruppolo

        Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!

        Hai poco da ridere.
        Maruccia si è (involontariamente) dimenticato di
        aggiungere che i milioni di PC infettati da
        DNSChanger sono tutte macchine Windows e
        MacOSX.3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max 4 Xserve 2 win7 nessun problema con i test.Questa, mi spiace, é la sconfitta di bind 9 e potete girarla come vi pare.
        • tucumcari scrive:
          Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Alvaro Vitali

          - Scritto da: ruppolo


          Avete voluto la bicicletta?
          PEDALAREEEE!!!



          Hai poco da ridere.

          Maruccia si è (involontariamente)
          dimenticato
          di

          aggiungere che i milioni di PC infettati da

          DNSChanger sono tutte macchine Windows e

          MacOSX.

          3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max 4 Xserve 2
          win7 nessun problema con i
          test.

          Questa, mi spiace, é la sconfitta di bind 9 e
          potete girarla come vi
          pare.No è la sconfitta dell'XXXXXXXXX che clikka e da i permessi senza sapere quello che fa puoi girarla come ti pare!Il BIND non c'entra proprio un tubo l'exploit è locale al tuo Mac o pc windows!Capisci la parola "locale" o no?
          • maxsix scrive:
            Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Alvaro Vitali


            - Scritto da: ruppolo



            Avete voluto la bicicletta?

            PEDALAREEEE!!!





            Hai poco da ridere.


            Maruccia si è (involontariamente)

            dimenticato

            di


            aggiungere che i milioni di PC infettati da


            DNSChanger sono tutte macchine Windows e


            MacOSX.



            3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max 4 Xserve
            2

            win7 nessun problema con i

            test.



            Questa, mi spiace, é la sconfitta di bind 9 e

            potete girarla come vi

            pare.
            No è la sconfitta dell'XXXXXXXXX che clikka e da
            i permessi senza sapere quello che fa puoi
            girarla come ti
            pare!
            Il BIND non c'entra proprio un tubo l'exploit è
            locale al tuo Mac o pc
            windows!Si e no.Si perché purtroppo l'attacco è locale, no perché l'idea dell'exploit sfrutta una delle debolezze intrinseche nella risoluzione DNS e sopratutto uno dei meccanismi fallaci di derivazione bind.
            Capisci la parola "locale" o no?
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Alvaro Vitali



            - Scritto da: ruppolo




            Avete voluto la bicicletta?


            PEDALAREEEE!!!







            Hai poco da ridere.



            Maruccia si è (involontariamente)


            dimenticato


            di



            aggiungere che i milioni di PC
            infettati
            da



            DNSChanger sono tutte macchine
            Windows
            e



            MacOSX.





            3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max
            4
            Xserve

            2


            win7 nessun problema con i


            test.





            Questa, mi spiace, é la sconfitta di
            bind 9
            e


            potete girarla come vi


            pare.

            No è la sconfitta dell'XXXXXXXXX che clikka
            e
            da

            i permessi senza sapere quello che fa puoi

            girarla come ti

            pare!

            Il BIND non c'entra proprio un tubo
            l'exploit
            è

            locale al tuo Mac o pc

            windows!

            Si e no.
            Si perché purtroppo l'attacco è locale, no perché
            l'idea dell'exploit sfrutta una delle debolezze
            intrinseche nella risoluzione DNS e sopratutto
            uno dei meccanismi fallaci di derivazione
            bind.

            Capisci la parola "locale" o no?Non c'è alcuna "debolezza" del bind lexploit è TUTTO locale!casomai la "debolezza" consiste proprio nel non avere un bind in locale ma nel fare riferimento a un servizio esterno!Se tu avessi ((e potresti averlo tranquillamente) in tuo DNS locale non esisterebbe neppure l'ipotesi di un exploit di questo tipo!Il problema è proprio che tra macachi e winzozzi l'dea di avere un DNS in proprio (bind) è fantascientifica avete rinunciato dall'inizio ad avere una gestione della rete fatta per come era "pensata" non per milioni di client stupidi e qualche grande server ma per miliardi di macchine contemporaneamente "client-server" ciascuna sostanzialmente indipendente!Le "automagie" creando dipendenze e "debolezze" che non sono tali sono semplicemente il frutto inevitabile di pigrizia e grassa ignoranza!Oltretutto :1) più DNS ci sono e più sono distribuiti più la risoluzione e veloce 2) il "peso" di un DNS locale (occupa pochissimo) in termini di risorse è sostanzialmente inavvertibile persino su macchine di potenza ridicola e quando dico ridicola dico che persino su un telefonino monocore con proXXXXXre di classe ARM (provare per credere) il bind sta a meno dell'1% delle risorse!
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
            Sei sicuro? Non aumenta traffico rete?
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
            - Scritto da: Nome e cognome
            Sei sicuro? Non aumenta traffico rete?No perchè il traffico dipende dal numero delle query (che rimane ovviamente identico) mica da chi le fa!Non è che se tu chiedi a un DNS(tizio) di fare una query quello non deve prima fare la query (da lui al nameserver opportuno) e poi passarti (da lui a te) la risposta!Forse ti sei scordato che è la somma che fa il totale!Come diceva Totò...Nel caso di un DNS tuo hai semplicemente eliminato un intermediario, con in più il fatto che la tua cache locale ovviamente diminuisce per definizione le richieste sui domini che tu frequenti abitualmente!Quindi (al più) il traffico diminuisce casomai!
          • maxsix scrive:
            Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Alvaro Vitali


            - Scritto da: ruppolo



            Avete voluto la bicicletta?

            PEDALAREEEE!!!





            Hai poco da ridere.


            Maruccia si è (involontariamente)

            dimenticato

            di


            aggiungere che i milioni di PC infettati da


            DNSChanger sono tutte macchine Windows e


            MacOSX.



            3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max 4 Xserve
            2

            win7 nessun problema con i

            test.



            Questa, mi spiace, é la sconfitta di bind 9 e

            potete girarla come vi

            pare.
            No è la sconfitta dell'XXXXXXXXX che clikka e da
            i permessi senza sapere quello che fa puoi
            girarla come ti
            pare!
            Il BIND non c'entra proprio un tubo l'exploit è
            locale al tuo Mac o pc
            windows!Si e no.Si perché purtroppo l'attacco è locale, no perché l'idea dell'exploit sfrutta una delle debolezze intrinseche nella risoluzione DNS e sopratutto uno dei meccanismi fallaci di derivazione bind.
        • iFart scrive:
          Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Alvaro Vitali

          - Scritto da: ruppolo


          Avete voluto la bicicletta?
          PEDALAREEEE!!!



          Hai poco da ridere.

          Maruccia si è (involontariamente)
          dimenticato
          di

          aggiungere che i milioni di PC infettati da

          DNSChanger sono tutte macchine Windows e

          MacOSX.

          3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max 4 Xserve 2
          win7 nessun problema con i
          test.

          Questa, mi spiace, é la sconfitta di bind 9 e
          potete girarla come vi
          pare.No, è il fallimento dei tuoi gentori. Tanta fatica per crescere un figlio, per ritrovarsi poi, tra i piedi, uno sciocco macaco. Tanto valeva andassero allo zoo...
          • maxsix scrive:
            Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
            - Scritto da: iFart
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Alvaro Vitali


            - Scritto da: ruppolo



            Avete voluto la bicicletta?

            PEDALAREEEE!!!





            Hai poco da ridere.


            Maruccia si è (involontariamente)

            dimenticato

            di


            aggiungere che i milioni di PC infettati da


            DNSChanger sono tutte macchine Windows e


            MacOSX.



            3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max 4 Xserve
            2

            win7 nessun problema con i

            test.



            Questa, mi spiace, é la sconfitta di bind 9 e

            potete girarla come vi

            pare.

            No, è il fallimento dei tuoi gentori. Tanta
            fatica per crescere un figlio, per ritrovarsi
            poi, tra i piedi, uno sciocco macaco. Tanto
            valeva andassero allo
            zoo...Già e restassero li in mezzo alle scimmie.Come il tuo caso specifico.Banana?
          • iFart scrive:
            Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: iFart

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Alvaro Vitali



            - Scritto da: ruppolo




            Avete voluto la bicicletta?


            PEDALAREEEE!!!







            Hai poco da ridere.



            Maruccia si è (involontariamente)


            dimenticato


            di



            aggiungere che i milioni di PC
            infettati
            da



            DNSChanger sono tutte macchine
            Windows
            e



            MacOSX.





            3 Mac book pro con X 2 iPad 1 mini max
            4
            Xserve

            2


            win7 nessun problema con i


            test.





            Questa, mi spiace, é la sconfitta di
            bind 9
            e


            potete girarla come vi


            pare.



            No, è il fallimento dei tuoi gentori. Tanta

            fatica per crescere un figlio, per ritrovarsi

            poi, tra i piedi, uno sciocco macaco. Tanto

            valeva andassero allo

            zoo...

            Già e restassero li in mezzo alle scimmie.
            Come il tuo caso specifico.

            Banana?Io, al massimo, potrei essere un gorilla.Quindi non siamo fratelli, i gorilla sono più evoluti dei macachi.La banana l'accetto. :)
      • agnello scrive:
        Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        - Scritto da: ruppolo

        Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!

        Hai poco da ridere.
        Maruccia si è (involontariamente) dimenticato di
        aggiungere che i milioni di PC infettatimilioni? a me ne risultano 400'000, un'inezia...
        da DNSChanger sono tutte macchine Windows e
        MacOSX.perchè? esistono altri sistemi operativi?
    • tucumcari scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      - Scritto da: ruppolo
      Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!Hai capito tutto vero?Guarda che anche OSX è coinvolto ma tu come al solito la fai fuori dal vaso!
    • trullo scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      - Scritto da: ruppolo
      Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!LEGGERE!!!http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/07/07/news/luned_nero_internet_stop-38668271/?ref=HRERO-1
    • dhcp scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      poverino
    • Funz scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      Povero Ruppolo, fai bene a non farti vedere almeno per oggi :DMa non sei ancora stufo di fare figuracce e di essere sbertucciato, qua dentro?
      • iFart scrive:
        Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
        - Scritto da: Funz
        Povero Ruppolo, fai bene a non farti vedere
        almeno per oggi
        :D
        Ma non sei ancora stufo di fare figuracce e di
        essere sbertucciato, qua
        dentro?Spero non ci lasci mai. Senza Roberto Ruppolo, questo blog è assolutamente inutile.
      • Marco scrive:
        Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
        - Scritto da: Funz
        Povero Ruppolo, fai bene a non farti vedere
        almeno per oggi
        :D
        Ma non sei ancora stufo di fare figuracce e di
        essere sbertucciato, qua
        dentro?Credo stia ripulendo il suo mac... (rotfl)
    • Name & Surname scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      Sei crudele...Non mi pare il caso fare della facile ironia sulla sorte dei poveri macachi appesi a testa in giù o legati...:'( :'( :'(
    • sbertuccia scrive:
      Re: Ma lasciateli nel loro brodo!
      - Scritto da: ruppolo
      Avete voluto la bicicletta? PEDALAREEEE!!!Ancora connesso? Pensavo fossi rimasto colpito dal trojAn anche tu...
  • juling scrive:
    yudjfh
    Non so come fare![img]http://www.digoko.info./kv.gif[/img]
  • Enzo Ghinazzi scrive:
    Strumento di verifica in lingua Italiana
    Per tutti gli Italiani: verificate su www.dns-ok.it
Chiudi i commenti