Aruba compra ConsultingWeb, e non solo

Il colosso italiano dell'hosting allarga la propria presenza sul mercato

Arezzo – Aruba, uno dei player di spicco dell’hosting italiano e più in generale dei servizi Internet, ha annunciato in queste ore l’avvenuta acquisizione di altri player di calibro nel mondo dell’hosting, in particolare di Consultingweb, Hostingplan e Olimont.

In una nota, Aruba ha sottolineato che con i tre nuovi acquisti il Gruppo Aruba può vantare “un milione di domini registrati e mantenuti e oltre 1.500.000 clienti attivi”.

“Guardiamo con attenzione alle evoluzioni del mercato degli operatori hosting sia in Italia sia all’estero e cerchiamo di cogliere le interessanti opportunità che si presentano – ha dichiarato Stefano Cecconi, CEO di Aruba – Hostingplan, Consultingweb e Olimont sono dotate di una struttura e di un parco clienti estremamente interessante sia qualitativamente che quantitativamente e siamo quindi soddisfatti di aver concluso questi accordi”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Davide Impegnato scrive:
    Se i fondi sono pubblici....
    ....che i risultati siano pubblici!http://softwarelibero.it/soldi-pubblici-risultati-pubbliciQuesto concetto non vale solo per il software!
    • pippo scrive:
      Re: Se i fondi sono pubblici....

      ....che i risultati siano pubblici!

      http://softwarelibero.it/soldi-pubblici-risultati-

      Questo concetto non vale solo per il software!P.S. siamo in campagna elettorale :D
      • Il Cavaliere scrive:
        Re: Se i fondi sono pubblici....

        P.S. siamo in campagna elettorale :DVisto che siamo entrati in argomento, non sprecate il voto, votate PD o PdL, ma sappiate che chi vota a sinistra è un coglione!--La sinistra ha messo il Paese in ginocchio.RIALZATI ITALIA!
Chiudi i commenti