Aspettando il tablet Amazon

Il CEO Jeff Bezos lascia intendere che esistono dei piani per andare oltre Kindle. Nel frattempo ViewSonic presenta una nuova tavoletta da 7 pollici con Android Honeycomb

Roma – A quanto pare bisognerà pazientare ancora un po’ prima di poter intravedere il leggendario dispositivo con cui il colosso dell’e-commerce sfiderà iPad. In ogni caso, il tablet Amazon , non è più una semplice indiscrezione perché l’azienda è appena passata dal “no comment” allo “stay tuned”.

Intervistato da Consumer Reports , il CEO Jeff Bezos non si è sbottonato più di tanto ma ha strizzato l’occhio ai potenziali clienti, invitandoli a rimanere “sintonizzati”. Le caratteristiche tecniche del misterioso tablet PC già commissionato a Quanta Computer restano comunque top secret. In ogni caso, secondo Bezos, i tempi per uno schermo e ink a colori non sarebbero ancora maturi.

Contemporaneamente il portavoce Amazon ha voluto rassicurare i fan del “classico” e-reader: un eventuale tablet andrà comunque ad affiancare, piuttosto che sostituire, i lettori di ebook Kindle . Il reader per eccellenza può ormai contare su un catalogo che sfiora il milione di libri e resta il prodotto più venduto dell’azienda.

Nei giorni scorsi, anche l’americana ViewSonic è tornata sull’argomento tablet, presentando ViewPad 7x . In questo caso parliamo di un dispositivo Android con schermo da 7 pollici che invece di accontentarsi di Froyo ha puntato dritto su Honeycomb . Tra le caratteristiche del prodotto troviamo Nvidia Tegra 2, doppia fotocamera, GPS, Bluetooth, uscita HDMI e modulo WiFi. Maggiori informazioni verranno svelate alla presentazione ufficiale che si terrà a fine mese, al Computex di Taipei.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • utente scrive:
    implementato così è quasi inutile,
    l'avviso via email e via sms si basa su cookie: per ogni postazione trusted c'è un cookie nella cache del proprio browser che la identifica come verificata.Se lo cancelli, ti arriva di nuovo l'email/sms ad ogni login.
  • lorenzo gelmini scrive:
    calunnia
    Non so se questa e' la giusta sede per fare questa segnalazione. Chiedo scusa in anticipo se sbaglio.Oggi 14.05.2011 alle ore 14,42 una donna che si e' spacciata per SUSANNA ROSSI ha pubblicato delle parole che definirle diffamatorie nei miei confronti e' a dir poco vergognoso. Cosi' recita: "UNO CHE MENTE COSI' HA QUALCOSA CHE LO TURBA PSICOLOGICAMENTE ecc. (Tanto dovrebbe risultarVi tutto registrato). Praticamente e' come se mi avesse dato del pazzo. Il fatto grave e' che lo ha scritto sulla BACHECA PUBBLICA DI FROSINONE. In pratica potrebbe averlo visto tutta l'Italia se non di piu'. Vi informo che ho gia' informato il mio legale riservandomi per quello che e' possibile un risarcimento morale.Io sono un agente di commercio e sono sottoposto a colloqui prima di essere autorizzato ad un incarico. Vengo cortesemente a chiederVi di individuare questa persona. Comunque mi muovero' anche io in altre opportune sedi. Grato per la collaborazione porgo cordiali saluti. In fede. Gelmini Lorenzo. Via Dante Alighieri, 31 FROSINONE.
    • Nicola scrive:
      Re: calunnia
      Esatto,questa non è la sede giusta.
    • Rizzo Master scrive:
      Re: calunnia
      - Scritto da: lorenzo gelmini
      Non so se questa e' la giusta sede per fare
      questa segnalazione. Chiedo scusa in anticipo se
      sbaglio.
      Oggi 14.05.2011 alle ore 14,42 una donna che si
      e' spacciata per SUSANNA ROSSI ha pubblicato
      delle parole che definirle diffamatorie nei miei
      confronti e' a dir poco vergognoso. Cosi' recita:
      "UNO CHE MENTE COSI' HA QUALCOSA CHE LO TURBA
      PSICOLOGICAMENTE ecc. (Tanto dovrebbe risultarVi
      tutto registrato). Praticamente e' come se mi
      avesse dato del pazzo. Il fatto grave e' che lo
      ha scritto sulla BACHECA PUBBLICA DI FROSINONE.
      In pratica potrebbe averlo visto tutta l'Italia
      se non di piu'. Vi informo che ho gia' informato
      il mio legale riservandomi per quello che e'
      possibile un risarcimento morale.Io sono un
      agente di commercio e sono sottoposto a colloqui
      prima di essere autorizzato ad un incarico. Vengo
      cortesemente a chiederVi di individuare questa
      persona. Comunque mi muovero' anche io in altre
      opportune sedi. Grato per la collaborazione porgo
      cordiali saluti. In fede. Gelmini Lorenzo. Via
      Dante Alighieri, 31
      FROSINONE.ecchissenefrega
  • wu ming scrive:
    e così
    e così tutti i blogger che in questo periodo hanno usato fb con tor per superare le censure dei regimi africani ( x es. ) nn potranno più farlo.... bravo fb......(linux)
  • gomez scrive:
    E cosi' avranno il numero di cellulare
    ...anche di quelli che non hanno voluto pubblicarlo,veramente bravi.E qualcuno ancora mi chiede perche' non sono su fb :-OMauro
Chiudi i commenti