Baia, il giudice è giusto

Nessun conflitto di interessi. Nessuna sudditanza psicologica. Chi ha condannato i fondatori di The Pirate Bay ha agito in totale indipendenza, dicono i giudici

Roma – Uno “strumento educativo”, come un corso di aggiornamento, certo non una relazione pericolosa : chiunque la pensi diversamente è in malafede. In una parola, il giudice Tomas Norström è innocente : l’inchiesta interna del tribunale di Stoccolma, che avrebbe dovuto chiarire se la sua posizione in seno al processo a The Pirate Bay sia stata o meno macchiata da un conflitto di interesse tra pubblico e privato, ha dato esito negativo . Il processo che ha condannato i quattro “fondatori” è valido e può affrontare tranquillamente i successivi gradi di giudizio.

La Corte d’appello di Svea non lascia adito a dubbi: “L’appartenenza (di Norström alle organizzazioni che si occupano di copyright, ndr) deve essere intesa come strumento per incrementare la conoscenza della problematica sulla legislazione del diritto d’autore e non invece come motivo per stabilire una incompatibilità”. Al contrario, prosegue il dispositivo che ha archiviato la faccenda , “è fondamentale che i giudici restino al passo dei tempi su queste faccende”.

Bene avrebbe fatto quindi il discusso magistrato a partecipare a riunioni e seminari sul tema copyright: il suo costante aggiornamento sulla questione lo ha reso nell’occasione il candidato ideale per giudicare con cognizione di causa l’operato dei bucanieri e della Baia. Il solo fatto che sia legato in qualche modo alla Swedish Copyright Association e alla Swedish Association for the Protection of Industrial Property , organizzazioni che si battono sul lato opposto della barricata rispetto a TPB, non è un motivo per ritenere che il suo giudizio non sia stato imparziale.

Ma non era soltanto di incompatibilità ideologica che Norström era accusato: gli avvocati dei quattro condannati, in primo luogo quello di Peter Sunde alias brokep , avevano anche puntato il dito contro la procedura di assegnazione del giudice al caso . Non casuale sarebbe stata, secondo quanto prescrive la norma svedese, ma una vera e propria designazione a tavolino: anche questa accusa è stata rispedita al mittente, se possibile ancora più nettamente della precedente.

“Rigettiamo fortemente questa obiezione” hanno scritto i giudici, spiegando che “La selezione si è svolta in aderenza alle regole di procedura della Corte Distrettuale”: c’è stata in effetti una piccola deroga alla modalità canonica, legata però ad una riorganizzazione interna che ha portato ad una riassegnazione del caso. Ma nel complesso, secondo la Corte d’appello, l’intero iter si è svolto in modo trasparente, aperto e oggettivo : nessuna via traversa è stata percorsa, nessuna scorciatoia è stata battuta.

Ai quattro bucanieri, Peter Sunde, Fredrik Neij Gottfrid Svartholm Warg e Carl Lundström, non resta ora che ricorrere in appello nel secondo grado di giudizio: l’obiettivo di questa prima istanza era chiedere l’annullamento della prima sentenza e la ripetizione dell’intero procedimento. Dunque spazio all’appello, già presentato dagli avvocati dell’accusa per altro: troppo pochi, secondo loro, i quasi 3 milioni di euro a testa che i quattro devono risarcire . Sunde ha già fatto sapere che non intende pagare un centesimo, ma starà alla Corte – la nuova Corte – stabilire chi abbia ragione questa volta.

La questione è ancora più che rovente. Grazie alla pubblicità ricevuta (o raccolta direttamente e indirettamente) nel corso del processo, il Partito Pirata svedese è riuscito a raggiungere un seggio a Strasburgo, garantendosi una percentuale significativa di voti in terra scandinava. C’è anche chi ha voglia di scherzare: Henrik Pontén, avvocato dell’organizzazione antipirateria Antipiratbyrån, si è visto recapitare a casa un avviso che confermava il suo cambio di generalità anagrafiche: ora per l’ufficio delle entrate svedesi è Pirate Pontén . Evidentemente qualcuno ha deciso che la cosa doveva suonare divertente.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nome e cognome scrive:
    Velocità .. ok ma ..
    per quanto riguarda il consumo di memoria suggerirei, per rimanere a tema, i seguenti world records:[yt]C9PfH51BgFg[/yt][yt]IoGvmpLHYFg[/yt]
    • mak77 scrive:
      Re: Velocità .. ok ma ..
      - Scritto da: nome e cognome
      per quanto riguarda il consumo di memoria
      suggerirei, per rimanere a tema, i seguenti world
      records:numerosi benchmark hanno dimostrato che Firefox ha il minor consumo di memoria a lungo termine rispetto ad ogni altro browser. il peggiore è risultato IE. Ti lascio come esercizio la ricerca su Google :)
  • roy scrive:
    copiato da Opera, come sempre
    che dire, meglio cosi', ma la gente di opera meriterebbe il premio alla innovazione..
    • rey scrive:
      Re: copiato da Opera, come sempre
      Se non porti esempi concreti, il tuo commento sembra una rosicata bella e buona.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: copiato da Opera, come sempre
      mah...opera ha perso tantissimo e chissa se con la 10 recupererà un pochino...fatto sta che firefox+addons fanno cose opera se le sogna la notte e forse mai farà.E detta da me che l'usavo fino alla 9.10...
      • franz scrive:
        Re: copiato da Opera, come sempre
        Esempi concreti: navigazione a tab, pagina dei preferiti con anteprima (speedial), cronolgia selezionabile (per data, per sito o per data e sito), gestore password, salvataggio sessione di lavoro, sincronizzazione del browser tra vari dispositivi...
        • zaadum scrive:
          Re: copiato da Opera, come sempre
          il fatto che tu l' abbia visto per primo su Opera non significa che l' Hanno copiato da Opera ma soltanto che le tue conoscenze in ambito browser partono da Opera e si fermano a Mozillache è un ossimoro!
    • FDG scrive:
      Re: copiato da Opera, come sempre
      - Scritto da: roy
      che dire, meglio cosi', ma la gente di opera
      meriterebbe il premio alla innovazione..Ma chi se ne frega di Opera! Interessa giusto a quattro gatti. Per me è solo tempo perso.:P
      • nome e cognome scrive:
        Re: copiato da Opera, come sempre
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: roy


        che dire, meglio cosi', ma la gente di opera

        meriterebbe il premio alla innovazione..

        Ma chi se ne frega di Opera! Interessa giusto a
        quattro gatti. Per me è solo tempo
        perso.

        :PCome linux... :P
      • franz scrive:
        Re: copiato da Opera, come sempre
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: roy


        che dire, meglio cosi', ma la gente di opera

        meriterebbe il premio alla innovazione..

        Ma chi se ne frega di Opera! Interessa giusto a
        quattro gatti. Per me è solo tempo
        perso.

        :Pma tu usi una cosa (o un programma) solo perchè lo usano gli altri?io cerco e scelgo quello che più mi soddisfa e non è certo dicendo "chi se ne frega" che trovo i prodotti migliori per me.sai, molti anni fa tutti andavano a cavallo o in carrozza, solo "quattro gatti" usavano quegli strani carri a motore... ;)e non sto quì a difendere Opera che hai i suoi pregi e i suoi difetti e che a qualcuno piace e a qualcuno no, ma è stato indubbiamente sempre innovativo. firefox ha spesso preso spunto da idee altrui, a volte migliornado, a volte non riuscendo a eguagliare i concorrenti.il progresso passa dalla conoscenza e dall'obiettività, non dal "chi se ne frega".
        • FDG scrive:
          Re: copiato da Opera, come sempre
          - Scritto da: franz
          ma tu usi una cosa (o un programma) solo perchè
          lo usano gli altri?No.Quando sviluppo non mi preoccupo tanto se quello che faccio su Opera non va. Cioè, seguo lo standard, ma se un browser non supporta bene lo standard ci perdo tempo solo se ne vale la pena. Cioè, il costo dell'intervento è giustificato dalla quantità di utenti che accederanno con quel browser. Quindi, se si tratta di amenità, magari ci perdo un attimo di tempo. Se la cosa è più complicata e c'è poca gente che usa quel browser, un eventuale mio intervento sarà fatto solo se ce ne sarà l'occasione in seguito. Ad esempio, per un lavoro (realizzato seguendo gli standard!) ho scoperto quando ero già a buon punto che Opera aveva qualche problema. Visto che la questione era un po' complicata ho lasciato perdere. Adesso ho rimesso mani al progetto per modifiche sostanziali. Opera ha guadagnato il supporto (serve la versione 10), ma in compenso l'ha perso IE6, visto che gli utenti che accedono con questo browser sono pochi. Per me è stato anche motivo di sollievo :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: copiato da Opera, come sempre

            sostanziali. Opera ha guadagnato il supporto
            (serve la versione 10), ma in compenso l'ha perso
            IE6, visto che gli utenti che accedono con questo
            browser sono pochi. Per me è stato anche motivo
            di sollievo
            :DBeh scelta molto oculata, Opera 10 ha lo 0.05% di market share e niente fa pensare che possa andare oltre lo 0,5% mentre IE6 ha il 17%...
    • Rudder scrive:
      Re: copiato da Opera, come sempre
      Trovo Opera un grandissimo Browser l'ultima relase in beta è velocissima , più veloce della beta di firefox3.5.Ci sono delle cose di Opera che mi piacerebbe vedere in firefox in primis c'è la capacità di opera quando mi collego sul loro sito per scaricare l'ultima versione mi riconosce automaticamente Sistema operativo e architettura ,con firefox non succede, si può rimediare ma non è automatizzato.
  • Por scrive:
    Mha
    Per ricollegarmi al principio di flame... Se OO funzionasse vermante bene lo userei volentieri. Ma molte delle funzioni minimamente avanzate (testo su più colonne per es.) sono pieni di bug (anche piuttosto originali). E non è che con le nuove versione vada meglio...Poi non sapevo che Stallman avesse inventato i computer, io avevo sempre creduto che fosse stata gente com Turing, Dijkstra e von Neumann ad aver gettato le basi della computer science. Vabbè che ad oggi sono rimansti molti computer e poca science, però questo non vuol dire :)Cmq questa di Firefox che va a cercare i talenti da Guinnes per farsi pubblicità, sarà anche una mossa azzeccata, ma è molto poco da open source e molto da azienda. E' un'operazione che non ha niente a che vedere con gli aspetti tecnici, mentre tradizionalmente l'open source "vero" è fatto da gente super-tecnica, che non bada tanto ai fornzoli e lascia parlare il software funzionante.Ciò non toglie che Firefox è il mio borowser preferito. L'unico difetto che gli rimprovero è che dalla finestra di dowload non funziona il drag and drop verso Explorer/nautilus/konqueror. Questo che pure è un dettaglio, è però consegunza della scelta architatturale per la creazione dell'interfaccai grafica (che è un po script-ata).
    • pabloski scrive:
      Re: Mha
      - Scritto da: Por
      che dalla finestra di dowload non funziona il
      drag and drop verso Explorer/nautilus/konqueror.ma perchè dalla finestra di download di ie funziona il drag and drop verso firefox?
      • panda rossa scrive:
        Re: Mha
        - Scritto da: pabloski
        - Scritto da: Por


        che dalla finestra di dowload non funziona il

        drag and drop verso Explorer/nautilus/konqueror.

        ma perchè dalla finestra di download di ie
        funziona il drag and drop verso
        firefox?Ma soprattutto, a che diavolo serve fare il drag&drop di qualcosa che sta nella finestra di download?
    • advange scrive:
      Re: Mha

      Cmq questa di Firefox che va a cercare i talenti
      da Guinnes per farsi pubblicità, sarà anche una
      mossa azzeccata, ma è molto poco da open source e
      molto da azienda. E' un'operazione che non ha
      niente a che vedere con gli aspetti tecnici,
      mentre tradizionalmente l'open source "vero" è
      fatto da gente super-tecnica, che non bada tanto
      ai fornzoli e lascia parlare il software funzionante.Beh, questa è un'immagine legata a chi vede l'open source come qualcosa per nerd sfigati, se permetti. Non dobbiamo mettere insieme cose che non c'entrano nulla: la GPL è solo una licenza. Le aziende che le adottano possono poi fare campagne pubblicitarie con qualunque tipo di mezzo lo ritengano necessario, anche distribuendo stelle filanti e fuochi d'artificio...
      • nome e cognome scrive:
        Re: Mha

        Le aziende che le adottano possono poi fare
        campagne pubblicitarie con qualunque tipo di
        mezzo lo ritengano necessario, anche distribuendo
        stelle filanti e fuochi
        d'artificio...Ma fino a ieri fare campagne di marketing non voleva dire togliere soldi allo sviluppo? Ora stiamo vedendo società opensorce fare causa presso l'unione europea, fare grosse campagne di marketing... mi chiedo se per caso i pubblicitari e gli avvocati lavorino per puro spirito di community come i baboon coder.
        • Draikan scrive:
          Re: Mha
          - Scritto da: nome e cognome
          Ma fino a ieri fare campagne di marketing non
          voleva dire togliere soldi allo sviluppo? Ora
          stiamo vedendo società opensorce fare causa
          presso l'unione europea, fare grosse campagne di
          marketing... mi chiedo se per caso i pubblicitari
          e gli avvocati lavorino per puro spirito di
          community come i baboon
          coder.Ma scusa le societò opensource decideranno come investire no? Se quei 10 che investo in pubblicità oggi mi portano 30 domani ho più soldi per lo sviluppo. E poi perchè non dovrebbero fare causa? Ogni tanto vale la pena giocare all'offensiva, per me il problema sta in altri posti. Di fatto il pregio dell'opensorce è che aumenta la competizione e la trasparenza, poi le aziende spenderanno i soldi come meglio credono.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Mha

      Poi non sapevo che Stallman avesse inventato iStallman ha inventato la forfora tra i tasti e un editor di testo che usano a Guantanamo quando vogliono fare veramente male ai prigionieri.
      Cmq questa di Firefox che va a cercare i talenti
      da Guinnes per farsi pubblicità, sarà anche una
      mossa azzeccata, ma è molto poco da open source e
      molto da azienda. E' un'operazione che non haE' una bella idea di marketing.
    • Luca scrive:
      Re: Mha
      - Scritto da: Por
      ... L'unico difetto che gli rimprovero è
      che dalla finestra di dowload non funziona il
      drag and drop verso Explorer/nautilus/konqueror.Prova ad usare l'estensione DownThemAll!: ti permette il drag & drop dalla sua finestra di download, ma mi sembra che faccia confusione con il nome del file, che risulta poi cambiato (almeno sotto GNOME).-- Luca
      • tardi per logare scrive:
        Re: Mha
        se tu riscarichi la stessa cosa ti aggiunge il _xxsempre che tu non gli dica di sovrascrivere.ps.è un download accelerator e pure fatto bene (e per di più arriva a un x4)
  • nome e cognome scrive:
    La classe non è acqua
    Mentre FF annaspa senza riuscire a tirare fuori la nuova versione, MS si distingue sempre più per la sua capacità di dare risposte chiare e veloci al bisogno di sicurezza degli utenti.Proprio oggi hanno rilasciato una patch con cui sono riusciti, in un sol colpo, a chiudere 9 vulnerabilità: http://www.microsoft.com/technet/security/Bulletin/MS09-019.mspxDa notare anche la capacità di creare SW retrocompatibili (molte vulnerabilità colpivano indifferentemente IE dalla 5 alla 8 e Windows da 2000 a 2008), cosa che nel mondo open si sognano.
  • ABCD scrive:
    Domanda...
    Ma... visto che questo ed altri forum sono TUTTI frequentati da GEGNI inconfessati dell'informatica, perchè non scrivete VOI un bel software al posto di Windows, di Office, di Linux e di tutti gli altri software di cui parlate... a vanvera,che criticate e manco sapete come sono fatti, che confrontate fra loro 100.000 volte al giorno...quelli come Voi, tanti anni fa si chiamavano "lavoratori indefessi della bassa destra proletaria..., a Voi capire il senso !.Ciao Gegni !
    • SIAE 2029 scrive:
      Re: Domanda...
      Ma che commento è questo, pier ferdinando....
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Domanda...
      Beh, sarebbe alquanto ridicolo sapere com'è fatto un OS o un programma, se il fine stesso è USARLO.Se uno usa linux e non sa com'è fatto è una cosa cosi disdicevole da non farglielo usare? Anche se lo usa con PROFITTO?Maddai, il tuo è commento al 110% nerd.
      • pabloski scrive:
        Re: Domanda...
        - Scritto da: GoldenBoy
        Se uno usa linux e non sa com'è fatto è una cosa
        cosi disdicevole da non farglielo usare? Anche se
        lo usa conse passasse questa logica, nessuno potrebbe più usare windows :D
  • Andrea scrive:
    Il Proxy !!!
    essendo It di un azienda , la sicurezza è un aspetto importantissimo e con Firefox per ora , che io sappia, non si può bloccare l'impostazione dei proxy aziendale ..cioè che l'utente lo possa togliere ... Sarebbe importante che firefox affrontasse questo punto ..
    • longinous scrive:
      Re: Il Proxy !!!
      Ma non sarebbe sufficiente impostarlo a livello di sistema (intendo impostare il proxy in modo che sia completamente trasparente) cosicché tutto ciò che tenta di andare in rete passasse da lì?non so, chiedo
      • longinous scrive:
        Re: Il Proxy !!!
        capito, grazie
      • The Punisher scrive:
        Re: Il Proxy !!!
        - Scritto da: markoer
        E qual è il problema? basta che i client siano
        obbligati ad usare una specifica VLAN Office,
        dove non ci sia connessione ad Internet se non
        passando tramite proxy. Fanno tutti cosìIn linea di massima si, ma ci possono essere reti configurate in maniera "particolare" per millemila motivi (ed in 13 anni di carriera ne ho viste "un tot") per cui si torna alla domanda principale di Andrea:"con Firefox per ora , che io sappia, non si può bloccare l'impostazione dei proxy aziendale ..cioè che l'utente lo possa togliere".;-)
        • lol scrive:
          Re: Il Proxy !!!
          Sarebbe anche interessante poter distribuire le impostazioni tramite GPO come si fa per internet expolorer. In questo modo se ho 10.000 client, possono uniformare le configurazioni in modo centralizzato. E' impensabile di girare ogni singola stazione per fare questo tipo di operazioni
          • The Punisher scrive:
            Re: Il Proxy !!!
            Beh, quello si puo' fare gia' da oggi.http://homepages.ed.ac.uk/mcs/FirefoxADM/Readme.htmhttp://www.frontmotion.com/Firefox/fmfirefox.htmhttp://www.frontmotion.com/Firefox/http://firefox.dbltree.com/Certo e' un po' piu' macchinoso ma e' possibile.
          • lol scrive:
            Re: Il Proxy !!!
            Direi che l'unica sulla quale vale la pena fare qualche test e' FirefoxADM. Le altre essendo versioni customizzate di firefox non mi danno molto affidamento. Preferisco avere la versione standard e gestirla con qualcosa di esterno.Tutto sommato se la Mozilla Foundation spendesse un po di tempo su questo aspetto invece di pensare a come distribuire le skin secondo me sarebbe meglio.Grazie dei link
          • FDG scrive:
            Re: Il Proxy !!!
            - Scritto da: lol
            Sarebbe anche interessante poter distribuire le
            impostazioni tramite GPO...Non ci sono estensioni che lo fanno?
        • Giambo scrive:
          Re: Il Proxy !!!
          - Scritto da: The Punisher

          E qual è il problema? basta che i client siano

          obbligati ad usare una specifica VLAN Office,

          dove non ci sia connessione ad Internet se non

          passando tramite proxy. Fanno tutti così

          In linea di massima si, ma ci possono essere reti
          configurate in maniera "particolare" per
          millemila motivi (ed in 13 anni di carriera ne ho
          viste "un tot") per cui si torna alla domanda
          principale di Andrea:"con Firefox per ora , che
          io sappia, non si può bloccare l'impostazione dei
          proxy aziendale ..cioè che l'utente lo possa
          togliere".Qui in UBS, se l'utente "toglie" il proxy, non naviga :Soluzione semplice ;) !
          • The Punisher scrive:
            Re: Il Proxy !!!
            - Scritto da: Giambo
            Qui in UBS, se l'utente "toglie" il proxy, non
            naviga
            :
            Soluzione semplice ;) !Ok ;)Se e' per quello (visto che mi state fancedo le pulci) anche in Paribas, Morgan Stanley, Rexroth, ecc..In RCS Mediagroup (Rizzoli) no, ad esempio.Motivo?Razzi loro.P.S.Ma alla fine della fiera il governo federale se lo pappa il 9% delle azioni UBS o no?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 giugno 2009 12.14-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: Il Proxy !!!
      - Scritto da: Andrea
      essendo It di un azienda , la sicurezza è un
      aspetto importantissimo e con Firefox per ora ,
      che io sappia, non si può bloccare l'impostazione
      dei proxy aziendale ..cioè che l'utente lo possa
      togliere ... Sarebbe importante che firefox
      affrontasse questo punto
      ..E se l'utente lo toglie, non esce all'esterno.Dove sta il problema?
      • FDG scrive:
        Re: Il Proxy !!!
        - Scritto da: panda rossa
        E se l'utente lo toglie, non esce all'esterno.
        Dove sta il problema?Una richiesta di assistenza in più da evadere. Monnezza che purtroppo fa perdere tempo.
        • pabloski scrive:
          Re: Il Proxy !!!
          almeno tra mille email spam, trovi una fioca luce nel buio dell'immondizia....la mail di richiesta di assistenza :D
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: Il Proxy !!!
          Beh dopo aver verificato che l'utente ha tolto il proxy segue divieto assoluto per quell'untente ad accedere ad Internet. E magari lo aspetto pure fuori....come razzo si permette di smanaccaire nelle configurazioni che i bofh si sbattono a preparare?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Il Proxy !!!
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            Beh dopo aver verificato che l'utente ha tolto il
            proxy segue divieto assoluto per quell'untente ad
            accedere ad Internet. E magari lo aspetto pure
            fuori....come razzo si permette di smanaccaire
            nelle configurazioni che i bofh si sbattono a
            preparare?Se poi l'utente è l'amministratore delegato ... lui accede a internet, tu perdi il posto e ti fa aspettare fuori lui dagli scagnozzi del recupero crediti.
          • longinous scrive:
            Re: Il Proxy !!!
            Ma a questo punto perché togliere il proxy?Tanto l'AD non ha diritto di vita e di morte sulla sua connessione da che mondo è mondo?
  • Ettore scrive:
    Molto meglio safari
    C'e' poco da fare.
    • Rattuso scrive:
      Re: Molto meglio safari
      - Scritto da: Ettore
      C'e' poco da fare.Sì, certo, su che sistema? Non la cozza di redmond, spero.
      • Ettore scrive:
        Re: Molto meglio safari
        stavo scherzando.
        • Dado scrive:
          Re: Molto meglio safari
          lo spero bene, perché su win safari non rende.su mac il discorso è opposto.cmq sia, il grande pregio di firefox è l'estensibilità praticamente illimitata.
          • FDG scrive:
            Re: Molto meglio safari
            - Scritto da: Dado
            lo spero bene, perché su win safari non rende.Che intendi per "non rende"?Ieri ho verificato le affermazioni di Apple sulla velocità ed effettivamente mi sembra più veloce di Chrome. Il risultato del test SunSpider sul mio PC è 644,8ms per Safari, 721,4ms per Chrome.
      • _kaiser_ scrive:
        Re: Molto meglio safari
        ecco l'esperto di informatica.
    • anonimo scrive:
      Re: Molto meglio safari
      - Scritto da: Ettore
      C'e' poco da fare.ecco il macaco...
      • GoldenBoy scrive:
        Re: Molto meglio safari
        Safari ce anche per windows...Sarà anche un macaco ma tu stai alla tecnologia come la nonna alla carriola...
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Molto meglio safari
      Come velocità prova iCab...è un po spartano per chi viene da Firefox+addons, ma come features è a livello di Opera...Lo sto provando ed è un fulmine e non consuma tanta ram.Comunque sia Firefox è il migliore. Spero solo lo ottimizzino un po perché è pesantuccio per i netbook...
    • FDG scrive:
      Re: Molto meglio safari
      - Scritto da: Ettore
      C'e' poco da fare.Mancano le estensioni.Nota: uso Safari regolarmente.
    • Pippo Lacoca scrive:
      Re: Molto meglio safari
      Meglio o peggio e' relativo, cmq io (che uso quotidianamente safari, firefox e ie su piattaforme diverse) trovo che il 4 sia magnifico. Anzi, quasi quasi stasera lo provo pure su win.
    • Rudder scrive:
      Re: Molto meglio safari
      Safari 4 è più veloce ci sono una marea di test in rete a conferma , ma un browser si misura anche su altri aspetti sicurezza possibilità di personalizzazione plugin che ti permettano di interagire con il web facilitandoti la vita . Firefox è forte su molti di questi aspetti e anche se un pochino più lento di chrome e safari lo preferisco poi ognino ha le sue esigenze e i suoi gusti per Carità!!
  • 3my78 scrive:
    bè...
    devo dire che fire fox ha fatto dei passi da dinosauro in questi ultimi anni. Se gli andrà bene anche questa soppianterà del tutti IE.http://3my78.blogspot.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: bè...
      ne dubito, dato che se anche su 7 m$ da si la possibilità di toglierlo, ma se vuoi installare microsoft update per avere anche gli aggiornamenti per office non c'è verso, devi avere anche IE, non basta installare ietab in firefox!
      • Monsieur Duball scrive:
        Re: bè...
        - Scritto da: Anonimo
        ne dubito, dato che se anche su 7 m$ da si la
        possibilità di toglierlo, ma se vuoi installare
        microsoft update per avere anche gli
        aggiornamenti per office non c'è verso, devi
        avere anche IE, non basta installare ietab in
        firefox!Perchè toglierlo? Ormai è installato è la frittata (registro inzozzato) è fatta. Semplicemente lo si lascia in un angolino buio e angusto a fare le ragnatele. :)
      • emanuele scrive:
        Re: bè...
        Office... da mo che l'ho mandato in pensione... W Openoffice... e tanti saluti al caro bill...
      • ciao scrive:
        Re: bè...

        per avere anche gli aggiornamenti per office non c'è versoA cosa serve Office?
        • Lanf scrive:
          Re: bè...
          - Scritto da: ciao

          per avere anche gli aggiornamenti per office
          non c'è
          verso
          A cosa serve Office?A far girare i fogli di Excel fatti dalle finanziarie per i loro piani di finanziamento. Non c'e' verso di farli funzionare su OO3.1Lanf
          • ciao scrive:
            Re: bè...

            A far girare i fogli di Excel fatti dalle
            finanziarie per i loro piani di finanziamento.
            Non c'e' verso di farli funzionare su OO3.1Ah, quindi effettivamente è molto utile per MS che si sta indebitando e ha spesso a che fare con le finanziarie.D'altro canto c'è da dire che le aziende ne hanno altrettanto bisogno: per acquistare le licenze di Office ci vuole l'aiuto di una finanziaria.
          • nome e cognome scrive:
            Re: bè...
            Qualunque cosa tu ne pensi l'ironia è fuori luogo.Lo standard per i fogli di calcolo è Excel, su questo non ci piove.Quindi le aziende DEVONO acquistare Office e non stare dietro a quattro cantinari che scrivono il loro SW pieno di bug che lasciano aperti per mesi o dietro pseudo standard come ODF.
          • pabloski scrive:
            Re: bè...
            intanto i computer sono stati inventati dai cantinari come Stallman e non dagli affaristi come Ballmerd :D
      • Rattuso scrive:
        Re: bè...
        - Scritto da: Anonimo
        ne dubito, dato che se anche su 7 m$ da si la
        possibilità di toglierlo, ma se vuoi installare
        microsoft update per avere anche gli
        aggiornamenti per office non c'è verso, devi
        avere anche IE, non basta installare ietab in
        firefox!Sveglia, non ti consente di disinstallarlo, ti dà solo la possibilità di nasconderlo , capisci la differenza?
Chiudi i commenti