Banking online, denunciati in 28

Phishing: a poche settimane dai molti episodi di truffe via email rivolte agli utenti italiani la Guardia di Finanza individua un gruppo accusato di aver dirottato milioni di euro. Si parla di cyber-riciclaggio


Roma – Avevano inondato la rete italiana con una caterva di email truffaldine senza precedenti ed erano riusciti con la propria operazione di phishing a farsi dare dati sensibili da molti utenti italiani di servizi di banking online e a sottrarre loro moltissimo denaro. Ma questa era solo l’ultima delle loro operazioni. Ora sono stati individuati e denunciati.

L’annuncio dell’ottimo successo delle indagini l’ha dato ieri il Comando Nucleo Regionale della Polizia Tributaria della Lombardia , da tempo impegnato in operazioni contro le frodi online, confermando che l’inchiesta ha portato alla denuncia di 28 persone , 24 delle quali italiani (gli altri sono tre russi e un nigeriano).

Cosa forse ancora più rilevante, però, è il fatto che il tempestivo intervento delle Fiamme Gialle abbia consentito di bloccare 1,3 milioni di euro che l’organizzazione era riuscita a sottrarre ai circa 400 correntisti messi nel sacco con le email truffaldine. Come noto, il phishing spesso si serve di messaggi fasulli per indurre gli utenti meno accorti a depositare dati come le password di accesso su siti creati ad arte per ingannare.

I finanzieri hanno spiegato che sono stati presi di mira gli utenti di servizi di banking online di quattro istituti di credito nazionali .

L’inchiesta era partita lo scorso maggio sotto la direzione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Milano Francesco Cajani ed ha messo sulle tracce degli autori della truffa che, si legge in una nota, “al fine di garantire il proprio anonimato e dirottare verso Stati esteri (anche c.d. “off-shore”) le somme illecitamente sottratte agli ignari correntisti, si avvalevano di soggetti italiani appositamente contattati con e-mail e chat i quali, in cambio di percentuali variabili tra il 5% e il 20%, consentivano il transito delle somme sui propri conti correnti ed effettuavano il successivo trasferimento delle stesse fuori dal territorio nazionale tramite le agenzie di money transfer .”

Le successive 28 perquisizioni domiciliari effettuate dalle Fiamme Gialle “hanno confermato l’ipotesi investigativa, finora senza precedenti, di riciclaggio di somme derivanti da reati informatici attraverso lo stesso strumento telematico (in gergo cybericiclaggio )”.

Per il successo dell’operazione, spiega la nota, si è rivelata essenziale la collaborazione degli istituti di credito interessati che hanno consentito “il monitoraggio in tempo reale di migliaia di transazioni monetarie” e bloccare così i bonifici verso l’estero per buona parte delle somme catturate illecitamente. “Di rilevante importanza per il buon esito dell’operazione – conclude la nota – è stato il coordinamento con la Procura della Repubblica e la Polizia Postale di Bologna che, a seguito della querela presentata da un importante istituto bancario bolognese, hanno aperto un parallelo procedimento penale”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Precisazione dell'autore
    http://www.windowsitpro.com/windowspaulthurrott/Article/ArticleID/47281/windowspaulthurrott_47281.htmlE' bene leggere :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Precisazione dell'autore
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.windowsitpro.com/windowspaulthurrott/Ar

      E' bene leggere :-)Sto leggendo... Mi sa tanto che qualcuno lo ha avvertito che rischia di perdersi lo sponsor :D:D
  • Anonimo scrive:
    RULEZZZZZ!!!!!! :D
    dovrebbero fare un test anti-arroganza a tutti :)ovvio che poi fanno quello che gli pare, ma nelle relazioni pubbliche rischiano di mostrarlo troppo apertamente che a loro non frega niente e vanno avanti per la loro strada ! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: RULEZZZZZ!!!!!! :D
      - Scritto da: Anonimo
      dovrebbero fare un test anti-arroganza a tutti :)

      ovvio che poi fanno quello che gli pare, ma nelle
      relazioni pubbliche rischiano di mostrarlo troppo
      apertamente che a loro non frega niente e vanno
      avanti per la loro strada ! :)si vince qualche cosa?
  • Anonimo scrive:
    Io ho il cancro
    Io ho il cancro del Web... e non ho nessun problema!Mi sento bene: navigo, scarico, non ho crash di nessun genere, non vengo attaccato da nessun pirata.Sono quello che si potrebbe definire "un utente medio" (e prego i soliti giullaroni di evitare, almeno una volta, di definirmi "utonto"). Ho installato un antivirus (aggiornato), un firewall (aggiornato), applico le patch consigliate dalla tanto odiata, invidiata, sputtanata Microsoft (che, udite udite, funzionano!). Credo di essere in buona compagnia: come me ce ne sono tanti, che non hanno particolari problemi ad usare i prodotti Microsoft: probabilmente funzionano molto più di quanto tanti detrattori si impegnano a dimostrare. Non sono un esperto d'informatica e della Rete, quindi prego di evitare di vomitarmi addosso un sacco di termini tecnici e di esempi che dovrebbero dimostrarmi (?) quanto fa schifo Microsoft e quanto siano i suoi prodotti intrisecamente insicuri: nel mondo ce ne per tutti: girate per http://www.sans.org/top20/q2-2005update/detail.php oppure per http://secunia.com/search/?search=linux.Certo, spesso Microsoft è in cima all'elenco: credo sia il prezzo da pagare per tanta notorietà e capillarità nella commercializzazione (ah, zio Bill grande venditore!), ma c'è trippa per tutti.
    • Anonimo scrive:
      hai chi ti cura
      - Scritto da: Anonimo
      Io ho il cancro del Web... e non ho nessun
      problema!
      Mi sento bene: navigo, scarico, non ho crash di
      nessun genere, non vengo attaccato da nessun
      pirata.questo perchè c'è un sacco di altra gente che ti sta dietro
    • Anonimo scrive:
      5 --
      e infatti guarda come scrivi "ce n'è"
  • Anonimo scrive:
    State parlando per niente...
    Thurrott evidentemente non si è reso conto che IE7 è ancora in uno stato primitivo di sviluppo. E' infatti in beta1, e da qui fino a metà 2006 ce nè di tempo per completarlo.Il fatto che non passi l'acid test è semplicemente dovuto al fatto che il CSS2 promesso da Microsoft non è ancora abilitato, perchè ci stanno ancora lavorando.Se guardate sul blog ufficiale di Microsoft c'è scritto chiaramente che solo a partire dalla beta2 si potranno notare miglioramenti per quanto riguarda il supporto degli standard come il CSS2:http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242.aspxLa gente mi sa che è abituata troppo alle beta di Firefox e crede che una beta1 di IE7 possa considerarsi quasi definitiva, ignorando che ci sono in ballo numerose features da implementare.
    • Anonimo scrive:
      stai parlando di nulla e da parecchio

      Se guardate sul blog ufficiale di Microsoft c'è scritto
      chiaramentetante cose sono state scritte chiaramente, e vengonotuttora scritte: vedremo quando uscirà, ma per orasiamo tutti abituati da anni a prendere queste bellespecifiche come prese per i fondelli, e sarebbe laprima volta che questo non avviene.Ma sembra che solo tu, forse per tuoi interessiparticolari, non l'hai ancora voluto capire.
  • Anonimo scrive:
    Firefox, Safari, Opera
    Peccato che Safari sia solo per Mac.A quando una versione Windows?
    • Anonimo scrive:
      Re: Firefox, Safari, Opera
      Comunque, neacnhe Safari, almeno la versione 1.5 di Panther, supera l'Acid Test.Forse Safari 2 di Tiger... :s
  • Anonimo scrive:
    Cercate "1" in www.Google.com (non .it)
    Qual'è il primo risultato? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cercate "1" in www.Google.com (non .it)
      - Scritto da: Anonimo
      Qual'è il primo risultato? ;)
      www.formula1.comil secondo è www.mozilla.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Cercate "1" in www.Google.com (non .it)
        Veramente a me lo dà come primo risultato.... (newbie)
        • Anonimo scrive:
          Re: Cercate "1" in www.Google.com (non .it)
          - Scritto da: Anonimo
          Veramente a me lo dà come primo risultato....
          (newbie)E a me lo dà come secondo. :)Non posso farci niente ;)
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Cercate "1" in www.Google.com (non .
          - Scritto da: Anonimo
          Veramente a me lo dà come primo risultato....
          (newbie)Anche a me.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Cercate "1" in www.Google.com (non .
            Ahi, ahi, le vie della Rete sono più oscure e infinite di quanti pensano di aver trovato il browser perfetto!
  • Anonimo scrive:
    da un utente windows: passate a firefox!
    non c'è storia, io sono un utente windows felice utilizzatore di ie finchè non uscì firefox, ragazzi datemi retta, lasciate perdere le convinzioni e passate a firefox.Inzialmente vi troverete spaesati e tenderete a giudicare firefox "poco utilizzabile" (io stesso lo feci) ma questo solo perchè siete abituati a ie.Tecnologicamente sono simili, la velocità di rendering di firefox è decisamente superiore, i problemi di lentezza nella gestione dei div e delle gif animate sono stati risolti (mi pare) nella 1.0.6.E' leggero, anche se a prima vista sembrerebbe di no, poi dopo che lo usi intensamente ti rendi conto che è meno sensibile allo stress rispetto a ie che spesso si blocca.Ogni tanto firefox swappa un po' (non ho ancora capito se per recuperare dallo swap le immagini o per altri motivi), ma complessivamente è migliore di ie.Poi una differenza oggettiva e significativa lo distingue da ie: firefox è stabile per quanto lo possa essere una versione 1.0.6, rispetto a ie che ormai è alla versione 7 e si porta dietro ancora bachi che una major version 7 non dovrebbe avere.Senza contare i problemi di sicurezza che è decisamente un punto a sfavore di ie.Io ho notato in firefox una protezione dai vari script malevoli decisamente superiore e molto meno invasiva.Altro punto a favore di firefox: è standard, veramente, non ha tag proprietari, è compatibile con w3c la cui cosa mette al riparo i webdesigner dai voli trapezistici fra dom, tag, eccetera.Al di la di scelte ideologiche/politiche firefox è oggettivamente la scelta migliore.
    • xWolverinex scrive:
      Re: da un utente windows: passate a fire
      concordo. pulito, semplice,essenziale,veloce. forse il migliore dai tempi del netscape 3.01 gold. a meno a mio parere.
    • Anonimo scrive:
      Re: da un utente windows: passate a fire
      Io lo uso dalla versione 0.6 che ancora si chiamava .... boh aveva un altro nome, non ha importanza quale.però dalla versione 3 uso anche Opera, e devo dire che l'ultima release mi sembra decisamente più veloce di firefox.Come? è a pagamento? il banner? non è open source?La versione a gratis funziona perfettamente, il banner non dà problemi di sorta(forse è un po' grande con risoluzione 800*600, ma già con 1024*768 non è troppo ingombrante, a 1400*1050- la risoluzione che uso normalmente sul mio PC- quasi non si vede)che non sia open source è puramente un problema filosofico. W l'open source, ma se un non open source funziona perfettamente non vedo perché non usarlo solo per principio.Oltretutto gli aggiornamenti di sicurezza sono rapidi e frequenti, per cui.IE lo uso solo per sadismoo per fare gli upgrade di w2000 (cioè non lo userò più)Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: da un utente windows: passate a fire
      - Scritto da: Anonimo
      non c'è storia, io sono un utente windows felice
      utilizzatore di ie finchè non uscì firefox,
      ragazzi datemi retta, lasciate perdere le
      convinzioni e passate a firefox.ma avete capito che IE7 è in fase embrionale di sviluppo????
      Tecnologicamente sono simili, la velocità di
      rendering di firefox è decisamente superioreSi come no, quei millisecondi li noti ad occhio nudo....vero???Cioè che noto ad occhio nudo è che IE6SP2 si apre istantaneamente, mentre Firefox dopo qualche secondo.
      E' leggero, anche se a prima vista sembrerebbe di
      no, poi dopo che lo usi intensamente ti rendi
      conto che è meno sensibile allo stress rispetto a
      ie che spesso si blocca.IE spesso si blocca???? Forse tu hai ancora la 4...
      Poi una differenza oggettiva e significativa lo
      distingue da ie: firefox è stabile per quanto lo
      possa essere una versione 1.0.6, rispetto a ie
      che ormai è alla versione 7 e si porta dietro
      ancora bachi che una major version 7 non dovrebbe
      avere.ti rifaccio la domanda: hai capito che IE7 beta1 è una versione embrionale di IE7???
      Senza contare i problemi di sicurezza che è
      decisamente un punto a sfavore di ie.
      Io ho notato in firefox una protezione dai vari
      script malevoli decisamente superiore e molto
      meno invasiva.Peccato che quest'anno ci sono state molte più vulnerabilità in Firefox che in IE:http://secunia.com/graph/?type=fro&period=2005&prod=11http://secunia.com/graph/?type=fro&period=2005&prod=4227
      Altro punto a favore di firefox: è standard,
      veramente, non ha tag proprietari, è compatibile
      con w3c la cui cosa mette al riparo i webdesigner
      dai voli trapezistici fra dom, tag, eccetera.Peccato che non bastano tante linee di codice che rispettino gli standard: perchè la stragrande maggioranza delle pagine web è tutt'altro che aderente agli standard inoltre ciò che conta è lo standard di fatto e non quello sulla carta.In ogni caso IE7 supporterà gli standard
      • Anonimo scrive:
        5 --
      • Anonimo scrive:
        Re: da un utente windows: passate a fire
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        non c'è storia, io sono un utente windows felice

        utilizzatore di ie finchè non uscì firefox,

        ragazzi datemi retta, lasciate perdere le

        convinzioni e passate a firefox.

        ma avete capito che IE7 è in fase embrionale di
        sviluppo????capito capito.
        Si come no, quei millisecondi li noti ad occhio
        nudo....vero???Certo che si vedono, quando intabelli esageratamente, per esempio, ie ci pensa un po' di più rispetto a firefox.
        Cioè che noto ad occhio nudo è che IE6SP2 si apre
        istantaneamente, mentre Firefox dopo qualche
        secondo.questo dipende dalla cache (a livello di processo), prova a utilizzare spesso firefox e poi solo ogni tanto apri explorer, vedrai che le cose si ribaltano (almeno nel mio caso ie ci sta di più a partire rispetto a firefox, ovviamente uso di più firefox).


        E' leggero, anche se a prima vista sembrerebbe
        di

        no, poi dopo che lo usi intensamente ti rendi

        conto che è meno sensibile allo stress rispetto
        a

        ie che spesso si blocca.

        IE spesso si blocca???? Forse tu hai ancora la
        4...ie6.0.2900.2180xpsp_sp2_gdr.050301-1519, e si blocca... prova a girare per siti 'simpatici' tipo i vari tuttogratis, bellegnocche.it, tisparoundialer.com, tuttotette.com, craccaquicraccala.com e fai il confronto :)
        ti rifaccio la domanda: hai capito che IE7 beta1
        è una versione embrionale di IE7???capito capito.
        • Anonimo scrive:
          Re: da un utente windows: passate a fire

          ie6.0.2900.2180xpsp_sp2_gdr.050301-1519, e si
          blocca...
          prova a girare per siti 'simpatici' tipo i vari
          tuttogratis, bellegnocche.it,
          tisparoundialer.com, tuttotette.com,
          craccaquicraccala.com e fai il confronto :)si blocca dove? se ti riferisci ai pop-up, alza a livello ALTO il filtro pop-up di IE6 SP2.
      • Anonimo scrive:
        Re: da un utente windows: passate a fire
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        non c'è storia, io sono un utente windows felice

        utilizzatore di ie finchè non uscì firefox,

        ragazzi datemi retta, lasciate perdere le

        convinzioni e passate a firefox.

        ma avete capito che IE7 è in fase embrionale di
        sviluppo????E' in fasde di sviluppo come Longhorn, anni e anni per poi non concludere quasi niente, stessa cosa IE explorer, dopo che tutti gli altri browser avevano il filtro per i pop up hanno deciso di metterlo con il service pack 2 (IE arriva sempre per ultimo insomma)


        Tecnologicamente sono simili, la velocità di

        rendering di firefox è decisamente superiore

        Si come no, quei millisecondi li noti ad occhio
        nudo....vero???
        Cioè che noto ad occhio nudo è che IE6SP2 si apre
        istantaneamente, mentre Firefox dopo qualche
        secondo.IE si apre più velocemente, firefox è più veloce ad aprire le pagine (cosa ben più importanter IMHO), è un dato di fatto.Fra l'altro ci sono molti Tip per firefox per farlo diventare ancora più veloce. (li uso tutti)


        E' leggero, anche se a prima vista sembrerebbe
        di

        no, poi dopo che lo usi intensamente ti rendi

        conto che è meno sensibile allo stress rispetto
        a

        ie che spesso si blocca.

        IE spesso si blocca???? Forse tu hai ancora la
        4...


        Poi una differenza oggettiva e significativa lo

        distingue da ie: firefox è stabile per quanto lo

        possa essere una versione 1.0.6, rispetto a ie

        che ormai è alla versione 7 e si porta dietro

        ancora bachi che una major version 7 non
        dovrebbe

        avere.

        ti rifaccio la domanda: hai capito che IE7 beta1
        è una versione embrionale di IE7???


        Senza contare i problemi di sicurezza che è

        decisamente un punto a sfavore di ie.

        Io ho notato in firefox una protezione dai vari

        script malevoli decisamente superiore e molto

        meno invasiva.

        Peccato che quest'anno ci sono state molte più
        vulnerabilità in Firefox che in IE:
        http://secunia.com/graph/?type=fro&period=2005&pro
        http://secunia.com/graph/?type=fro&period=2005&proLe vulnerabilità trovate in firefox vengono comlmate in pochi giorni, ricordo ancora una vulnerabilità di IE che fu patchata dopo 6 mesi!!!Si sa che IE in quanto sicurezza non è il massimo, sono stati scritti milioni di exloit che sfruttavano le sue debolezze.


        Altro punto a favore di firefox: è standard,

        veramente, non ha tag proprietari, è compatibile

        con w3c la cui cosa mette al riparo i
        webdesigner

        dai voli trapezistici fra dom, tag, eccetera.

        Peccato che non bastano tante linee di codice che
        rispettino gli standard: perchè la stragrande
        maggioranza delle pagine web è tutt'altro che
        aderente agli standard inoltre ciò che conta è lo
        standard di fatto e non quello sulla carta.
        In ogni caso IE7 supporterà gli standardIE7 li supporterà? staremo a vedere, per ora guardiamo i fatti: non li supporta
    • Anonimo scrive:
      5 --
  • Anonimo scrive:
    Per quelli dell'acid2
    Ma vi siete resi conto di come sono riusciti a passarlo gli unici due browser capaci di farlo (konqueror e safari)?Hanno patchato il motore di rendering solo per passare quel test! Il passaggio del test non è quindi derivato da una maggior aderenza GENERALE agli standard rispetto agli altri browser, ma solo a dei trucchetti creati appositamente per poter dire "Il nostro browser passa il test Acid2".Tra questo comportamento e quello degli sviluppatori di IE 7, che si focalizzano su problematiche di valenza più generale (sicurezza, usabilità, features richieste dagli utenti, aderenza agli standard nella loro interezza, etc) preferisco di gran lunga il comportamento del team di sviluppo di IE 7. Che tra parentesi l'acid test lo passerà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per quelli dell'acid2
      - Scritto da: Anonimo
      Ma vi siete resi conto di come sono riusciti a
      passarlo gli unici due browser capaci di farlo
      (konqueror e safari)?

      Hanno patchato il motore di rendering solo per
      passare quel test! Il passaggio del test non è
      quindi derivato da una maggior aderenza GENERALE
      agli standard rispetto agli altri browser, ma
      solo a dei trucchetti creati appositamente per
      poter dire "Il nostro browser passa il test
      Acid2".

      Tra questo comportamento e quello degli
      sviluppatori di IE 7, che si focalizzano su
      problematiche di valenza più generale (sicurezza,Sicurezza? IE? con activex?
      usabilità, features richieste dagli utenti,
      aderenza agli standard nella loro interezzaAderenza agli standard? IE?, etc)
      preferisco di gran lunga il comportamento del
      team di sviluppo di IE 7. Che tra parentesi
      l'acid test lo passerà.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per quelli dell'acid2
        - Scritto da: Anonimo
        Sicurezza? IE? con activex?Si parla dello sviluppo di IE 7, non della sicurezza di IE 6.
        Aderenza agli standard? IE?Hanno detto che è una delle priorità di IE 7. Stiamo sempre parlando del futuro IE 7, non di IE 6 o 5
        • xWolverinex scrive:
          Re: Per quelli dell'acid2
          si... piu' sicuro e piu' rispondente agli standard.. e alora perche' buttano fuori una release beta che non ha NIENTE di tutto questo ?? eh ?? e' un explorer 6 truccato. con un po' di' mascara. ah si ma in italia col mascara si diventa anche presidente del consiglio.... promesse promesse promesse... vi promettiamo un E7 sicuro e aderente agli standard w3c intanto pero' pijateve st'accrokkio con gli standard micro$oft-like.. ma vi promettiamo che col tempo lo adegueremo !! ma lo promettiamo eh !! si si lo promettiamo !! SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            - Scritto da: xWolverinex
            si... piu' sicuro e piu' rispondente agli
            standard.. e alora perche' buttano fuori una
            release beta che non ha NIENTE di tutto questo ??La beta1 uscirà fuori quando avranno finito il lavoro di base sulla sicurezza, la beta 2 sarà più compatibile con gli standard. Quindi prima di esprimere giudizi sul hanno/non hanno realizato quanto promesso, attendere almeno l'uscita di una beta avanzata.Il resto sono solo tue trollate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: xWolverinex

            si... piu' sicuro e piu' rispondente agli

            standard.. e alora perche' buttano fuori una

            release beta che non ha NIENTE di tutto questo
            ??

            La beta1 uscirà fuori quando avranno finito il
            lavoro di base sulla sicurezza, la beta 2 sarà
            più compatibile con gli standard.Come fai a dire che la beta 2 sarà più compatibile con gli standard?Quindi prima di
            esprimere giudizi sul hanno/non hanno realizato
            quanto promesso, attendere almeno l'uscita di
            una beta avanzata.Quindi posta link o prove che dimostrano quello che dici.
            Il resto sono solo tue trollate.E il tuo fud.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: xWolverinex


            si... piu' sicuro e piu' rispondente agli


            standard.. e alora perche' buttano fuori una


            release beta che non ha NIENTE di tutto questo

            ??



            La beta1 uscirà fuori quando avranno finito il

            lavoro di base sulla sicurezza, la beta 2 sarà

            più compatibile con gli standard.

            Come fai a dire che la beta 2 sarà più
            compatibile con gli standard?Leggiti bene il blog ufficiale postato da qualcuno in questo forum.

            Quindi prima di

            esprimere giudizi sul hanno/non hanno realizato

            quanto promesso, attendere almeno l'uscita di

            una beta avanzata.

            Quindi posta link o prove che dimostrano quello
            che dici.
            Cosa devo dimostrare, scusa su qualcosa di non uscito? Io mi baso su quelle che dicono gli svliuppatori di IE. Al limite, verranno smentiti quando uscirà la beta 2, ma prima non vedo il motivo di trollare dando per certi che non faranno quanto detto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: xWolverinex



            si... piu' sicuro e piu' rispondente agli



            standard.. e alora perche' buttano fuori una



            release beta che non ha NIENTE di tutto
            questo


            ??





            La beta1 uscirà fuori quando avranno finito il


            lavoro di base sulla sicurezza, la beta 2 sarà


            più compatibile con gli standard.



            Come fai a dire che la beta 2 sarà più

            compatibile con gli standard?

            Leggiti bene il blog ufficiale postato da
            qualcuno in questo forum.Eh ma cercarlo tra 200 e rotti post.... :(

            Quindi prima di


            esprimere giudizi sul hanno/non hanno
            realizato


            quanto promesso, attendere almeno l'uscita di


            una beta avanzata.



            Quindi posta link o prove che dimostrano quello

            che dici.



            Cosa devo dimostrare, scusa su qualcosa di non
            uscito?Appunto :)Non si può dimostrare come molti dicono quì ("la beta 2 supportarà gli standard, etc"), ma si può solo dire cosa hanno in programma di fare.
            svliuppatori di IE. Al limite, verranno smentiti
            quando uscirà la beta 2, ma prima non vedo il
            motivo di trollare dando per certi che non
            faranno quanto detto.
          • xWolverinex scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            Trollate ? non hanno MAI fatto promesse di fare questo e quello e poi non le hanno mantenute eh ? :D difendi pure a spada tratta micro$oft, si vede che non devi lavorarci,e si vede che non sai nulla delle strategise sensazionalistiche che microsoft ha sempre usato per imporre i suoi prodotti per poi "scordarsi" delle sue promesse. Ai tempi, ad esempio, il netscape 301 gold surclassava di gran lunga internet explorer. Usci' windows95 A.. e guarda caso il netscape non si istallava (e non dirmi che non erano compatibili perche' win95 era solo il dos con un po' di maquillage, e cosi' fino al ME). E dalla release B misero IE incastonato dentro windows. Semrpe piu' lento del corrispettivo di netscape.. ma netscape non si istallava... mahhh chissa' perche'
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            - Scritto da: xWolverinex
            Trollate ? non hanno MAI fatto promesse di fare
            questo e quello e poi non le hanno mantenute eh ?
            :D difendi pure a spada tratta micro$oft, si vede
            che non devi lavorarci,e si vede che non sai
            nulla delle strategise sensazionalistiche che
            microsoft ha sempre usato per imporre i suoi
            prodotti per poi "scordarsi" delle sue promesse.
            Ai tempi, ad esempio, il netscape 301 gold
            surclassava di gran lunga internet explorer.
            Usci' windows95 A.. e guarda caso il netscape non
            si istallava (e non dirmi che non erano
            compatibili perche' win95 era solo il dos con un
            po' di maquillage, e cosi' fino al ME). E dalla
            release B misero IE incastonato dentro windows.
            Semrpe piu' lento del corrispettivo di netscape..
            ma netscape non si istallava... mahhh chissa'
            perche'Che cosa strana... io a quei tempi sono riuscito ad installare netscape 3.01 su Windows 95. E pensa, IE 4 l'ho usato perché era nettamente superiore a Netscape, sia 3 che alla successiva schifezza della versione 4... e guarda che ero un utente netscape convinto prima di IE 4.Relativamente alle promesse non mantenute, in passato ce ne sono state, ma non vedo il motivo per trollare su quello che hanno promesso di fare. Io le promesse le dò per buone, se poi non le manterranno sarò il primo a criticare Microsoft. Ma non la vado a criticare prima del rilascio della beta2.
          • xWolverinex scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2

            Che cosa strana... io a quei tempi sono riuscito ad
            installare netscape 3.01 su Windows 95. E pensa, IE 4
            l'ho usato perché era nettamente superiore a Netscape,
            sia 3 che alla successiva schifezza della versione 4... e
            guarda che ero un utente netscape convinto prima di IE 4.Sul netscape 4 concordo, ma li si sputtano' cercando di migliorare l'implementazione del javascript. E l'explorer 4 fu successivo al netscape3. Netscape 3 gold come rendering delle pagine era di molto migliore all'equivalente Explorer. Poi s'impelagarono nella gestione del javascript... ..ah quasi dimenticavo.. all'epoca ancora netscape era a pagamento (anche se un prezzos simbolico), e IE distribuito FREEaltra cosina. l'explorer 4 fu' distribuito embedded con il 98... qualche annetto dopo.. :) per amore di correttezza... la final di IE4 usci un anno e 4 mesi dopo la FINAL di N3 (e un mese dopo usci' l'update 4.01 di IE.. classico..) quindi mi pare ovvio che IE4 andasse meglio di N3, un anno e mezzo dopo :D==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 15.12.50
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            - Scritto da: xWolverinex
            ..ah quasi dimenticavo.. all'epoca ancora
            netscape era a pagamento (anche se un prezzos
            simbolico), e IE distribuito FREE
            Se non sbaglio c'era anche la versione di prova che durava un bel po'... almeno fino alla successiva versione di prova :D
            quindi mi pare ovvio che IE4 andasse meglio di
            N3, un anno e mezzo dopo :DIl problema è che tra N4 e N3 tutte le persone sagge sceglievano N3.... e se IE4 era molto meglio di N3 ne consegue che la bilancia pendeva paurosamente dalla parte di IE4 quella volta...Comunque credo il grosso del lavoro pro microsoft non lo abbia fatto la microsoft stessa con IE quanto tutte i "webmaster" dell'ultima ora, che con due ore di preparazione e frontpage crearono miliardi di siti "IE only".
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            - Scritto da: xWolverinex
            si... piu' sicuro e piu' rispondente agli
            standard.. e alora perche' buttano fuori una
            release beta che non ha NIENTE di tutto questo ??
            eh ?? e' un explorer 6 truccato.perchè è una beta e se vuoi saperlo la beta1 di IE7 ha già:- tabbed browsing- modalità protetta di esecuzione (solo per la versione per Vista)- nuovo engine degli URL contro il phishing- è già in parte sviluppato tutto il nuovo SSL- png alpha channel già supportatodirei che per essere una versione embrionale hanno già fatto un bel po di cose.Ma tanto voi parlate al vento senza conoscere...
          • xWolverinex scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            parlando senza conoscere.. mi pare proprio che tutte quelle GROSSISSIME novita' non sono altro che delle migliorie e patch della vecchia versione, tranne forse il supporto delle png trasparenti. Tabbed browsing ? una modifica quasi banale. Nuovo engine degli url ? Idem. Tutto il nuovo SSL ? interessante, ma ce ne hanno messo di tempo, visto che IE6 e' tale da molte lune. Adeguarsi un minimo agli standard invece ?Troppa grazia. Ah ma noi parliamo al ventoSembra che Zio Bill invece ti paghi vitto e alloggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2

            Adeguarsi un minimo agli standard invece ?quali standard?per esempio il compilatore c++ di MS e' molto piu' aderente allo standard di quanto non lo sia GCCnon sparare cazzate solo perche' le hai lette da qualche parte e ora le posti sul tuo blog anti Microsoftnon voglio difendere nessuno ma chi parla senza sapere cosa dice mi da proprio fastidiosai che DHTML come lo conosci oggi ha avuto la sua prima vera implementazione di massa su IE?sai che le home page configurabili come quella di google MS le ha sperimentate anni fa con un prodotto chiamato dashboard?ms non avra mai inventato niente ma non ha neanche fatto solo cacate (e ne ha fatte tante)
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            sono 10 anni che ci lavoro sopra sui compilatori c++ di microsoft e borland. Microsoft ha sempre approfittato della sua posizione di "monopolista" per lanciare i suoi standard.... giusto x dire l'ultimo... .NET ? un accrokkio maledetto scopiazzato da java? .NET Studio ad esempio? copiato dal progetto Delphi ? (guarda caso il capo progetto e' quello che ha curato lo dviluppo di Delphi in Borland. societa' tenuta in piedi da microsoft solo per non essere nuovamente accusata di monopolio.. ma piegata ai voleri di microsoft tipo.. niente supporto x kylix sotto linux, niente sviluppo del c++ builder, Delphi 2005 completamente castrata sotto .NET..)
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2

            sono 10 anni che ci lavoro sopra sui compilatori
            c++ di microsoft e borland. Microsoft ha sempre
            approfittato della sua posizione di "monopolista"
            per lanciare i suoi standard.... giusto x dire
            l'ultimo... .NET ? un accrokkio maledettomicrosoft e' monopolista negli application server?da quando?e cosa c'entra col compilatore c++?
            scopiazzato da java? .NET Studio ad esempio?
            copiato dal progetto Delphi ? (guarda caso il
            capo progetto e' quello che ha curato lo dviluppo
            di Delphi in Borland. societa' tenuta in piedi da
            microsoft solo per non essere nuovamente accusata
            di monopolio.. ma piegata ai voleri di microsoft
            tipo.. niente supporto x kylix sotto linux,
            niente sviluppo del c++ builder, Delphi 2005
            completamente castrata sotto .NET..)si vede che leggi solo i titoli delle notiziequello che ha creato il c# e' lo stesso che ha creato per borland object pascalquindi solo l'ideatore del linguaggionon dell'ide come vuoi fare intendere tu
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            -
            micro$oft-like.. ma vi promettiamo che col tempo
            lo adegueremo !! ma lo promettiamo eh !! si si lo
            promettiamo !!
            esempio di standard microsoft like?sono proprio curioso di vedere se sai di cosa parliie ha seri problemi di redering perche' al tempo in cui il suo motore e' stato sviluppato sia css che dhtml erano in draftsicuramente altri browser sono piu' avanti come supporto ai cssma in altri settori sono indietro dhtml come e' oggi IE 4 lo supportava gia quasi tutto nel 1998ecco perche' e' nata la leggenda dei siti fatti solo per IEin realta se non erano fatti con le front page extension (che poi erano applet java) erano piu' aderenti allo standard di quanto tu possa pensaresolo che il rivale dell'epoca, netscape 4, non era in grado neanche di disegnare una tabella con un bordo flat di un pixeled e' per questo che per altri 7-8 anni i css hanno faticato a decollarestudiare
            SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
            (rotfl)spero per te tu abbia cognizione dell'argomento, altrimenti hai fatto solo una pessima figura
          • xWolverinex scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            esempio di standard micro$oft-like ? Conosci l'msdos ad esempio ? Già dalla prima versione del Dos il sistema di licenze software della Microsoft obbliga la IBM e i costruttori di PC compatibili a pagare una licenza DOS per ogni singola macchina venduta che rendeva antieconomico cambiare sistema operativo (anche visti i prezzi del tempo) MsDos standard. Nonostante non era ne il migliore ne il piu' economico. Un altro esempio e' quello che gli ha fatto guadagnare il titolo di "peggior brevetto del 1997".. ma gli esempi potrebbero essere tanti di come micro$oft ha "creato" degli standard.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2

            esempio di standard micro$oft-like ? Conosci
            l'msdos ad esempio ? Già dalla prima versione del
            Dos il sistema di licenze software della
            Microsoft obbliga la IBM e i costruttori di PC
            compatibili a pagare una licenza DOS per ogni
            singola macchina venduta che rendeva
            antieconomico cambiare sistema operativo (anche
            visti i prezzi del tempo) MsDos standard.
            Nonostante non era ne il migliore ne il piu'
            economico. Un altro esempio e' quello che gli ha
            fatto guadagnare il titolo di "peggior brevetto
            del 1997".. ma gli esempi potrebbero essere tanti
            di come micro$oft ha "creato" degli standard.mi dici qual'e' l'msdos standard?una fonte che so IETF o semplicemente una RFCsi parlava di standard microsoft in ambito webcome prevedevo non sai citarequindi non sai di che parlil'hai letto su qualche sito e ora potrai anche stupirci parenti e amici alle cene di natale, ma non noiriprova
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2
            e come prevedevo io parli a vanvera. l'msdos era uno standard "de-facto" per gli home computer. anche se non era scritto su nessun frc abd ppp mii yomo. microsoft impone i SUOI standard fai finta di non capire ? neanke ti stipendiasse bill gates
          • Anonimo scrive:
            Re: Per quelli dell'acid2

            e come prevedevo io parli a vanvera. l'msdos era
            uno standard "de-facto" per gli home computer.
            anche se non era scritto su nessun frc abd ppp
            mii yomo. microsoft impone i SUOI standard fai
            finta di non capire ? neanke ti stipendiasse bill
            gatesio parlo a vanvera?tu parli di standard imposti da MS sul web e poi tiri fuori msdos standard, che non esiste..se vuoi saltare di palo in frasca io posso anche dire che oggi linux e' supportato da IBM che faceva le macchine calcolatrici per i nazistiquindi linux e' il malema non farei un favore alla mia intelligenzaimpara a rispondere nel merito e non a tirare fuori argomenti a casaccio!si parlva di web.. allora parliamo di webse io sparo a una persona, non posso difendermi dicendo che lui pero' andava contromano..
      • Anonimo scrive:
        Re: Per quelli dell'acid2
        - Scritto da: Anonimo
        Sicurezza? IE? con activex?Ancora con questi activex...ActiveX è una tecnologia software non peculiare di ie ma di windows, questo vuol dire che firefox per visualizzare flash passa cmq da un activeX, magari lui (firefox) lo chiama plugin ma sempre di activex si tratta.Se poi l'activex è bacato non potete dare la colpa a ie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per quelli dell'acid2

        Sicurezza? IE? con activex?se non lo sai i plug-in di firefox hanno lo stesso comportamento degli activex solo che si chiamano in un altro modo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per quelli dell'acid2
      - Scritto da: Anonimo
      Ma vi siete resi conto di come sono riusciti a
      passarlo gli unici due browser capaci di farlo
      (konqueror e safari)?

      Hanno patchato il motore di rendering solo per
      passare quel test! Il passaggio del test non è
      quindi derivato da una maggior aderenza GENERALE
      agli standard rispetto agli altri browser, ma
      solo a dei trucchetti creati appositamente per
      poter dire "Il nostro browser passa il test
      Acid2".
      Sei sicuro di quanto affermi ??Puoi postare link ed altre info a supporto di queste tue considerazioni ?? Sarei molto interessato.P.S. Non è un post ironico.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per quelli dell'acid2
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma vi siete resi conto di come sono riusciti a

        passarlo gli unici due browser capaci di farlo

        (konqueror e safari)?



        Hanno patchato il motore di rendering solo per

        passare quel test! Il passaggio del test non è

        quindi derivato da una maggior aderenza GENERALE

        agli standard rispetto agli altri browser, ma

        solo a dei trucchetti creati appositamente per

        poter dire "Il nostro browser passa il test

        Acid2".


        Sei sicuro di quanto affermi ??Ho solo letto la lista di patch fatte al motore di safari e di koqueror (e sono almeno una decina) con lo scopo esplicito di far passare il test Acid2. Poi questa è una mia interpretazione, sono sicuro che altri diranno che il passaggio del test Acid2 sia solo una conseguenza del miglioramento globale del motore di rendering, nonostante siano state pubblicate nella stessa pagina dove si dice con toni trionfalistici "Abbiamo passato il test Acid2"

        Puoi postare link ed altre info a supporto di
        queste tue considerazioni ?? Sarei molto
        interessato.L'ho letto tempo fa. Comunque credo che se cerchi su google "safari acid2" qualcosa trovi. A proposito, era una pagina degli sviluppatori, non di qualcuno esterno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per quelli dell'acid2

        Sei sicuro di quanto affermi ??

        Puoi postare link ed altre info a supporto di
        queste tue considerazioni ?? Sarei molto
        interessato.

        P.S. Non è un post ironico.
        dio grazie per aver inventato googleusatelo raga'.. e' gratis :)http://weblogs.mozillazine.org/hyatt/archives/2005_04.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Per quelli dell'acid2

      preferisco di gran lunga il comportamento del
      team di sviluppo di IE 7. Che tra parentesi
      l'acid test lo passerà.forse ora si :-)
  • Anonimo scrive:
    Superficiali
    Tanti commenti, perfino chi difende il fatto che Microsoft se ne freghi degli standard, uno che mi spieghi PERCHE' ritiene giusto che sia cosi?
  • Anonimo scrive:
    Ha le ideee chiare devo dire!
    Come da subject.
  • Anonimo scrive:
    IE e PNG
    Francamente dell'Acid test me ne infischio. Non è quello il problema. Le pagine xhtml si sistemano e sono meno incasinate del vecchio html da far digerire ai vari browser: si sopravvive tra un moccolo e l'altro. Da web designer quello che mi da veramente fastidio sono le PNG con il canale alfa e i CSS2: quand'è che li implementano di defult? Lo so che per le PNG c'è uno scriptino che le abilita, ma non è un'opzione lo stesso, visto che javascript può essere disabilitato!!!Non pretendo tanto, ma quanto sarebbero più belli e facili da fare i siti con le trasparenze?
    • Anonimo scrive:
      Re: IE e PNG
      - Scritto da: Anonimo
      Francamente dell'Acid test me ne infischio. Non è
      quello il problema. Le pagine xhtml si sistemano
      e sono meno incasinate del vecchio html da far
      digerire ai vari browser: si sopravvive tra un
      moccolo e l'altro. Da web designer quello che mi
      da veramente fastidio sono le PNG con il canale
      alfa e i CSS2: quand'è che li implementano di
      defult? Lo so che per le PNG c'è uno scriptino
      che le abilita, ma non è un'opzione lo stesso,
      visto che javascript può essere disabilitato!!!

      Non pretendo tanto, ma quanto sarebbero più belli
      e facili da fare i siti con le trasparenze?...prenditela con quelli che (facendo il tuo stesso lavoro) qualche anno fa si bollavano il sito con "Best view on Internet Explorer" e così facendo hanno mandato a donnine allegre il web con 6 anni di monopolio M$...
    • Anonimo scrive:
      Re: IE e PNG
      - Scritto da: Anonimo
      quello che mi
      da veramente fastidio sono le PNG con il canale
      alfa e i CSS2: quand'è che li implementano di
      defult? PNG con alpha channel c'è già nella beta1 di IE7Il CSS2 ci sarà a partire dalla beta2.
  • Anonimo scrive:
    Thurrott i tuoi siti non risp. gli stand
    Che ridere... avete mai provato a validare i siti del boicottatore Thurrott?Il sito winsupersite.com ha ben 124 errori di validazione in accordo con il servizio di validazione W3C. Inoltre la pagina che contiene l'articolo sul boicottamento di IE ha ben 207 errori di validazione.Inoltre entrambe le pagine non hanno nemmeno la definizione del doctype, che è la prima cosa che si fa quando si scrivono pagine web.Ogni altro commento è superfluo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli s
      e infatti non sapendo cosa commentare nessuno ha risposto alla tua inutilissima provocazione
      • Anonimo scrive:
        Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli s
        - Scritto da: Anonimo
        e infatti non sapendo cosa commentare nessuno ha
        risposto alla tua inutilissima provocazioneInutilissima? Uno parla di standard e poi il suo sito è una porcheria in questo senso? I suoi argomenti possono rimanere buoni ma sarebbe da capire che concetto di standard ha questo individuo
  • Anonimo scrive:
    Thurrott i tuoi siti non risp. gli stand
    Che rideve avete mai provato a validare i siti del boicottatore Thurrott? Il sito winsupersite.com ha ben 124 errori di validazione in accordo con il servizio di validazione W3C. Inoltre la pagina che contiene l'articolo sul boicottamento di IE ha ben 207 errori di validazione. Inoltre entrabe le pagine non hanno nemmeno la definizione del doctype, che è la prima cosa che si fa quando si scrivono pagine web.Ogni altro commento è superfluo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli stand
      - Scritto da: Anonimo
      Che rideve avete mai provato a validare i siti
      del boicottatore Thurrott?
      Il sito winsupersite.com ha ben 124 errori di
      validazione in accordo con il servizio di
      validazione W3C.Intanto con Opera si vede bene e non come certi siti "certificati" per IE che si vedono da far pena.Inoltre la pagina che contiene
      l'articolo sul boicottamento di IE ha ben 207
      errori di validazione.Si vede. Errori o non errori è possibile vederlo bene con Opera (e persumo FF, KHTML). I siti fatti per IE, invece....
      Inoltre entrabe le pagine non hanno nemmeno la
      definizione del doctype, che è la prima cosa che
      si fa quando si scrivono pagine web.Si vede bene.
      Ogni altro commento è superfluo.Già. Non commentare più.O con questo commento volevi dire che IE rispetta gli standard del wc3? O che senza IE è possibile vedere decentamente le pagine fatte apposta per quel browser?
      • Anonimo scrive:
        9 --
        • Anonimo scrive:
          Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli s
          - Scritto da: Anonimo

          O con questo commento volevi dire che IE
          rispetta

          gli standard del wc3? O che senza IE è possibile

          vedere decentamente le pagine fatte apposta per

          quel browser?

          siccome non ce la fai arrivarci da solo ti do una
          mano: thurrott critica IE7 che non rispetta gli
          standard quando invece i suoi siti non rispettano
          minimamente gli standard. Quindi a che serve un
          browser che rispetti gli standard se poi chi fa
          le pagine web non le rispetta?C'ero arrivato, ma anche se non rispettano gli standard, riescono a vedersi decentamente, o non riesci ad arrivarci?Il sito di Thurrott, anche se non rispetta gli standard al 100%, è possibile vederlo con browser diversi da IE.Invece i siti fatti da incapaci, con il bollino "designed for IE" con browser diversi da IE non si vedono.E' giusto quello che ha detto:IE è concepito a modo suo, crea i suoi standard impedendo ad (obbliganto gli) altri di utilizzarli.Il suo sito non è 100% wc3 compatibile. Con Opera si vede.I siti "designed for IE" non si vedono bene con browser diversi da IE.Ci arrivi?
          Poi non è affatto vero che IE7 non rispetta gli
          standard perchè il CSS2 sarà introdotto a partire
          dalla beta2 di IE7.Gli standard. Plurale. Non solo il CSS2. Anche altri standard ci vogliono. E non quelli "standard" non approvati dal wc3. E non bisogna attendere il 2006.
          Conclusioni: Thurrott è una m***a!Grazie di averci fatto capire il ragionamento degli estremisti pro-ms-a-tutti-i-costi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli s
            - Scritto da: Anonimo
            I siti "designed for IE" non si vedono bene con
            browser diversi da IE.
            Ci arrivi?I siti designed for IE funzionano anche su tutti gli altri browser, salvo qualche errore di paginazione.Al massimo qualche sito può non funzionare sugli altri browser perchè sta usando la Microsoft Virtual Machine che è ormai obsoleta anche perchè supporta un set limitato di istruzioni java che non vanno oltre al java 1.3.
          • Anonimo scrive:
            Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli s
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            I siti "designed for IE" non si vedono bene con

            browser diversi da IE.

            Ci arrivi?

            I siti designed for IE funzionano anche su tutti
            gli altri browser, salvo qualche errore di
            paginazione.Mettiamo i puntini sulle i.I siti designed for IE non funzionano anche su tuttigli altri browser. Funzionano salvo gravi errori dipaginazione. :)Pagine così sballate da comportare una lettura difficoltosa e a volte l'impossibilità di utilizzare i menù di nagivazione.Se poi ci aggiungiamo i siti che vogliono per forza IE (ok, si può cambiare l'identificazione del browser, ma non sempre funziona :( )
            Al massimo qualche sito può non funzionare sugli
            altri browser perchè sta usando la Microsoft
            Virtual Machine che è ormai obsoleta anche perchè
            supporta un set limitato di istruzioni java che
            non vanno oltre al java 1.3.
          • Anonimo scrive:
            Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli s

            I siti designed for IE funzionano anche su tutti
            gli altri browser, salvo qualche errore di
            paginazione.
            Al massimo qualche sito può non funzionare sugli
            altri browser perchè sta usando la Microsoft
            Virtual Machine che è ormai obsoleta anche perchè
            supporta un set limitato di istruzioni java che
            non vanno oltre al java 1.3.Non ci sono solo gli errori di paginazione...Ci sono anche tutti quegli errori di accesso agli elementi del DOM(Document Object Model).Cioè, quando si scrive document.qualcosachefunzionasoloconIE piuttosto che utilizzare lo STANDARD document.getElementById().Per fare solo un esempio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli stand

      Ogni altro commento è superfluo.anche questo lo era.probabilmente thurott non è uno sviluppatore web né, soprattutto, un programmatore.scrive.e dice la verità, testabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Thurrott i tuoi siti non risp. gli s

        e dice la verità, testabile.basandosi sulla beta1 di IE7? Ma per piacere... anche i bambini sanno che una versione beta è al 50% con features non ancora implementate.
  • Anonimo scrive:
    I.E. uber alles
    Windows più che un sistema operativo è un "sistema nervoso".Natalino BalassoZelig
    • Anonimo scrive:
      Re: I.E. uber alles
      - Scritto da: Anonimo
      Windows più che un sistema operativo è un
      "sistema nervoso".almeno ha qualche implementazione di I.A.
      • Anonimo scrive:
        Re: I.E. uber alles
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Windows più che un sistema operativo è un

        "sistema nervoso".

        almeno ha qualche implementazione di I.A.Tutto fuorchè intelligenza, credimi...
      • Anonimo scrive:
        Re: I.E. uber alles
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Windows più che un sistema operativo è un

        "sistema nervoso".

        almeno ha qualche implementazione di I.A.Perché di Idiozia nei programmi microsoft non ce n'e' abbastanza naturale, per metterne anche di Artificiale?
  • Anonimo scrive:
    In IE7 è in fase sviluppo: dategli tempo
    Thurrott evidentemente non si è reso conto che IE7 è ancora in uno stato primitivo di sviluppo. E' infatti in beta1, e da qui fino a metà 2006 ce nè di tempo per completarlo.Il fatto che non passi l'acid test è semplicemente dovuto al fatto che il CSS2 promesso da Microsoft non è ancora abilitato, perchè ci stanno ancora lavorando. Se guardate sul blog ufficiale di Microsoft c'è scritto chiaramente che solo a partire dalla beta2 si potranno notare miglioramenti per quanto riguarda il supporto degli standard come il CSS2:http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242.aspxLa gente mi sa che è abituata troppo alle beta di Firefox e crede che una beta1 di IE7 possa considerarsi quasi definitiva, ignorando che ci sono in ballo numerose features da implementare.
    • Anonimo scrive:
      Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
      - Scritto da: Anonimo
      Thurrott evidentemente non si è reso conto che
      IE7 è ancora in uno stato primitivo di sviluppo.
      E' infatti in beta1, e da qui fino a metà 2006 ce
      nè di tempo per completarlo.
      Il fatto che non passi l'acid test è
      semplicemente dovuto al fatto che il CSS2
      promesso da Microsoft non è ancora abilitato,
      perchè ci stanno ancora lavorando.
      Se guardate sul blog ufficiale di Microsoft c'è
      scritto chiaramente che solo a partire dalla
      beta2 si potranno notare miglioramenti per quanto
      riguarda il supporto degli standard come il CSS2:
      http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242
      La gente mi sa che è abituata troppo alle beta di
      Firefox e crede che una beta1 di IE7 possa
      considerarsi quasi definitiva, ignorando che ci
      sono in ballo numerose features da implementare.non è molto furbo aspetarsi tanti cambiamenti sull'aderenza agli standards tra una beta e una beta2... in fondo IE non rispetta gli standard dalla prima versione... non credo proprio che inizierà proprio ora che ha una forte concorrenza...
      • Anonimo scrive:
        Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

        non è molto furbo aspetarsi tanti cambiamenti
        sull'aderenza agli standards tra una beta e una
        beta2... in fondo IE non rispetta gli standard
        dalla prima versione... non credo proprio che
        inizierà proprio ora che ha una forte
        concorrenza...ie4 era molto piu' aderente agli standard (css1, dhtml, html 4) di tutti i suoi concorrentibisogna essere obbiettivi ogni tanto...senno' si scade nel ridicolocmq ie7 non passera acid test neanche nella versione finalee io dico "grazie a dio non perdono tempo co ste cazzate"anche se dubito che ie7 possa superare gli altri browser, almeno hanno intrapreso una strada di sviluppo giustamigliorare le cose fondamentali e non puntare sugli eye candy che piacciono tanto agli utenti e poco agli sviluppatori
        • Anonimo scrive:
          Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

          cmq ie7 non passera acid test neanche nella
          versione finale
          e io dico "grazie a dio non perdono tempo co ste
          cazzate"ovvio che non lo passerà, però è anche sbagliato pretendere chissa che cosa da una beta1 (che in realtà avrebbe dovuto chiamarsi alfa1) da un browser appena abbozzato. Giudicare ora IE7 e addirittura boicottarlo è troppo presto, per non parlare di frasi come IE7 non rispetta gli standard che sono fuori luogo visto che gli standard sono proprio una delle features su cui gli sviluppatori ci stanno lavorando.Ci vuole tanto a capire che siccome ci stanno lavorando evidentemente nella beta1 non sono ancora attivi? Ma tanto la gente è sempre pronta a sparare contro Microsoft...
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
            - Scritto da: Anonimo

            cmq ie7 non passera acid test neanche nella

            versione finale

            e io dico "grazie a dio non perdono tempo co ste

            cazzate"

            ovvio che non lo passerà, però è anche sbagliatonon e' ovviol'hanno dettoil capo progetto del team IEnon io
            Ci vuole tanto a capire che siccome ci stanno
            lavorando evidentemente nella beta1 non sono
            ancora attivi? Ma tanto la gente è sempre pronta
            a sparare contro Microsoft...guarda che ho iniziato a usare IE4 perche' era meglio di netscape 3 gold che avevo COMPRATO con soldi veri...evidentemente sei troppo giovane per ricordare
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

            guarda che ho iniziato a usare IE4 perche' era
            meglio di netscape 3 gold che avevo COMPRATO con
            soldi veri...
            evidentemente sei troppo giovane per ricordareNe è passato di tempo...Rifaresti la stessa scelta se dovessi decidere di comprare IE o Firefox o Opera o Konqueror?
        • Mechano scrive:
          Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
          - Scritto da: Anonimo
          migliorare le cose fondamentali e non puntare
          sugli eye candy che piacciono tanto agli utenti e
          poco agli sviluppatoriIl test acid2 non è un eye candy.E' un surrogato di standard css2 per creare un test che verifichi il grado di avanzamento nell'aderenza agli standard dei browser...Agli utenti interessa che il browser funzioni e sia sicuro.Agli sviluppatori servono standard chiari da seguire, provenienti da chicchessia M$ o W3C, ma che siano chiari e diffusi.A M$ non interessano le necessità nè degli utenti nè degli sviluppatori.Poichè ha definito standard propri sia nel browser che nei sui strumenti di sviluppo dei siti.E questo è successo agli inizi all'insaputa sia degli utenti che degli sviluppatori.L'andazzo è continuato anche dopo che utenti e sviluppatori se ne sono accorti, perchè grazie al dumping, la gratuità di Exploder e l'integrazione nel sistema operativo ormai era talmente diffuso che è diventato un falso punto di riferimento...__Mr. Mechano
      • Anonimo scrive:
        Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

        non è molto furbo aspetarsi tanti cambiamenti
        sull'aderenza agli standards tra una beta e una
        beta2... in fondo IE non rispetta gli standard
        dalla prima versione... non credo proprio che
        inizierà proprio ora che ha una forte
        concorrenza...forse non ti rendi conto di quanto è ancora embrionale IE7 beta1. Anche solo guardando la grafica si vede chiaramente come sia solo abbozzato, ed evidentemente la versione finale sarà totalmente diversa dalla beta1.
        • Anonimo scrive:
          Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
          - Scritto da: Anonimo
          forse non ti rendi conto di quanto è ancora
          embrionale IE7 beta1. Anche solo guardando la
          grafica si vede chiaramente come sia solo
          abbozzato, ed evidentemente la versione finale ^^^^^^^^^^^^^^^
          sarà totalmente diversa dalla beta1.Evidentemente? Sulla base di quali ragionamenti?
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
            - Scritto da: Anonimo
            Evidentemente? Sulla base di quali ragionamenti?hai mai visto la beta1 di IE6? hai mai letto la lista di tutte le features che sono in via di sviluppo e che saranno quindi presenti in IE7? Evidentemente no, se tu ti domandi "Evidentemente?".;)
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Evidentemente? Sulla base di quali ragionamenti?

            hai mai visto la beta1 di IE6?No, non ho mai avuto tra le mani la beta1 di IE6, ma non vedo cosa c'entra.hai mai letto la
            lista di tutte le features che sono in via di
            sviluppo e che saranno quindi presenti in IE7?Mi sembravano feature già presenti in altri browser ;)(escluso l'anti pishing)
            Evidentemente no, se tu ti domandi
            "Evidentemente?".;);)Dire "evidentemente la versione finale sarà totalmente diversa dalla beta1" per me è sbaglio in quanto non si possono fare ragionamenti su features che si trovano per ora solo sulla carta.Chi vivrà vedrà ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t


            Dire "evidentemente la versione finale sarà
            totalmente diversa dalla beta1" per me è sbaglio
            in quanto non si possono fare ragionamenti su
            features che si trovano per ora solo sulla carta.non sono sulla carta, ma sono in sviluppo e IE7 uscirà solo quando tutte le features saranno completate!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
            - Scritto da: Anonimo



            Dire "evidentemente la versione finale sarà

            totalmente diversa dalla beta1" per me è sbaglio

            in quanto non si possono fare ragionamenti su

            features che si trovano per ora solo sulla
            carta.

            non sono sulla carta, ma sono in sviluppo e IE7
            uscirà solo quando tutte le features saranno
            completate!!!Appunto :)E' disponibile una versione pubblica con queste features? No, è solo nei laboratori.Quindi questa versione con features che tu affermi non esiste perchè non è possibile provarne l'esistenza.Queste features esistono solo sulla carta :)Quando uscirà vedremo se mantengono quanto detto :)
    • godzilla scrive:
      Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
      - Scritto da: Anonimo
      Thurrott evidentemente non si è reso conto che
      IE7 è ancora in uno stato primitivo di sviluppo.evidentemente non sai chi è Thurrott.
      E' infatti in beta1, e da qui fino a metà 2006 ce
      nè di tempo per completarlo.infatti... peccato che IE sia sul mercato da 10 anni e si stia cominciando a dare solo adesso una svegliata.
      Il fatto che non passi l'acid test è
      semplicemente dovuto al fatto che il CSS2
      promesso da Microsoft non è ancora abilitato,
      perchè ci stanno ancora lavorando. poveri... quasi quasi mi commuovo.ne parli come se fossero un gruppetto sparuto di hobbysti.
      Se guardate sul blog ufficiale di Microsoft c'è
      scritto chiaramente che solo a partire dalla
      beta2 si potranno notare miglioramenti per quanto
      riguarda il supporto degli standard come il CSS2:
      http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242
      La gente mi sa che è abituata troppo alle beta di
      Firefox e crede che una beta1 di IE7 possa
      considerarsi quasi definitiva, ignorando che ci
      sono in ballo numerose features da implementare.per me IE è sempre stato in beta. non mi strappo i capelli ;)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
        - Scritto da: godzilla
        poveri... quasi quasi mi commuovo.
        ne parli come se fossero un gruppetto sparuto di
        hobbysti.è semplicemente la constatazione che Thurrott e tutti quelli che la pensano come lui dice falsità. Perchè basta avere un minimo di cervello per capire che siccome gli sviluppatori di IE7 ci stanno lavorando evidentemente non sono ancora abilitati?
        • Mechano scrive:
          Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
          - Scritto da: Anonimo
          è semplicemente la constatazione che Thurrott e
          tutti quelli che la pensano come lui dice
          falsità. Perchè basta avere un minimo di cervello
          per capire che siccome gli sviluppatori di IE7 ci
          stanno lavorando evidentemente non sono ancora
          abilitati?Certo che i leccapiedi M$ mi lasciate sempre a bocca aperta...Vediamo se riesco a tradurre quello che hai scritto.Turriot dice falsità sul supporto ai css2 perchè gli sviluppatori di IE7 ci stanno ancora lavorando.Ma se ci stanno ancora lavorando non sono ancora implementati.Thurrott dice che non sono ancora stati implementati.Tu confermi che non sono ancora stati implementati perchè ci stanno ancora lavorando.Però per te Thurrott dice falsità nonostante lui dica che i css2 non sono ancora stati implementati, e tu lo confermi pure perchè scrivi che il team di IE7 ci sta ancora lavorando.__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
            - Scritto da: Mechano
            Però per te Thurrott dice falsità nonostante lui
            dica che i css2 non sono ancora stati
            implementati, e tu lo confermi pure perchè scrivi
            che il team di IE7 ci sta ancora lavorando.thrrott sbaglia perchè sta giudicando IE7 beta1 che non è altro che una versione embrionale di IE7; ed è anche in mala fede in quanto gli sviluppatori di IE7 già fin dall'inizio hanno annunciato che IE7 supporterà gli standard, e per IE7 si intende ovviamente la versione finale; finchè un prodotto non è finito è per definizione incompleto quindi è il minimo che css2 non ci sia ancora.
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
            - Scritto da: Anonimogli
            sviluppatori di IE7 già fin dall'inizio hanno
            annunciato che IE7 supporterà gli standard.Puoi postare un link sulla dichiarazione?
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

            Puoi postare un link sulla dichiarazione?è il blog degli sviluppatori ufficiali di IE7http://blogs.msdn.com/ie/vai un po' indientro nei messaggi e troverai l'annuncio delle features.
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
            - Scritto da: Anonimo


            Puoi postare un link sulla dichiarazione?

            è il blog degli sviluppatori ufficiali di IE7
            http://blogs.msdn.com/ie/
            vai un po' indientro nei messaggi e troverai
            l'annuncio delle features.Ciao, ringrazio te e il tipo sotto-sotto per la risposta.Sugli standard ho trovato questo (per chi potesse interessare): http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/03/09/391362.aspxHo trovato anche le features che elenco sotto.Sono già tutte presenti in altri browser...# Tabbed browsing (far and away the most requested UI feature)# Richer popup blocking (more than what’s in XPSP2)# Better printing (don’t chop off the right inch of the page, etc)# Richer, easier Favorites# FavIcon fixed and used in relevant places in the UI# Inline search (search field in the IE chrome)# Richer Find dialog and functionality# Find as you type# Page Zoom# Better keyboard support# Roaming of settings / favorites / history# Skins / Themes# Mouse gestures# Richer Download Manager functionality# Better ability to delete browsing history / cookies / autocomplete / forms data# Richer (and better documented) UI extensibility for toolbars, menus, right-click menus, etc.Sulla barra anti-pishing non ho trovato niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

            Sulla barra anti-pishing non ho trovato niente.la barra antiphishing è già nella beta1
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t


            Sulla barra anti-pishing non ho trovato niente.che poi non è una semplice barra anti-phishing ma è un sistema di protezione e di gestione degli URL interno all'engine di IE7
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

            Puoi postare un link sulla dichiarazione?è il blog degli sviluppatori ufficiali di IE7http://blogs.msdn.com/ie /vai un po' indietro nei messaggi e troverai l'annuncio delle features.
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

            Puoi postare un link sulla dichiarazione?già ad aprile c'è uno dei primi annuncihttp://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/04/22/410963.aspx
          • Anonimo scrive:
            Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t

            già ad aprile c'è uno dei primi annunci
            http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/04/22/410963a marzo:http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/03/09/391362.aspxAdditionally, with every subsequent major release of IE, we have expanded and improved our implementation of web standards, particularly CSS and HTML. When we shipped IE 6.0, we finally fully supported CSS 1, and had some pieces of CSS2 implemented as well. Since IE 6.0 shipped, we have focused on one of our other key problems ? enhancing the security of the Internet Explorer platform. This has taken tremendous effort on our part, and was ? IS ? an important place for us to focus ? but it will not be our only area of improvement in our engine. We know we have a lot more work to do in addressing our consistency issues with CSS and furthering our coverage of these standards. Expect to see more detail on our plans in IE7 in the future.
    • Anonimo scrive:
      Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
      Sarà anche una beta1, ma tutte le versioni pre 1.0 di firefox cos'erano?Eppure funzionavano che è una meraviglia.- Scritto da: Anonimo
      Thurrott evidentemente non si è reso conto che
      IE7 è ancora in uno stato primitivo di sviluppo.
      E' infatti in beta1, e da qui fino a metà 2006 ce
      nè di tempo per completarlo.
      Il fatto che non passi l'acid test è
      semplicemente dovuto al fatto che il CSS2
      promesso da Microsoft non è ancora abilitato,
      perchè ci stanno ancora lavorando.
      Se guardate sul blog ufficiale di Microsoft c'è
      scritto chiaramente che solo a partire dalla
      beta2 si potranno notare miglioramenti per quanto
      riguarda il supporto degli standard come il CSS2:
      http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242
      La gente mi sa che è abituata troppo alle beta di
      Firefox e crede che una beta1 di IE7 possa
      considerarsi quasi definitiva, ignorando che ci
      sono in ballo numerose features da implementare.
      • Anonimo scrive:
        Re: In IE7 è in fase sviluppo: dategli t
        - Scritto da: Anonimo
        Sarà anche una beta1, ma tutte le versioni pre
        1.0 di firefox cos'erano?
        Eppure funzionavano che è una meraviglia.appunto che il paragone non è da fare. Sono 2 modi di procedere differenti.La versione pre 1.0 di firefox era già tutta pronta salvo qualche bug, mentre la versione beta1 di IE7 è ancora embrionale. Ed è per questo che dico che non è giusto fare paragoni.
  • xWolverinex scrive:
    Risultato di un piccolo test personale
    io non ho fatto ricerche con gugol, non ho letto nulla... per non saper ne leggere ne scrivere ho testato di persona. Firefox (1.0.4 lo so non e' la piu' aggiornata) IExplorer (6.0.2900.2180 con SP2 di XP) e Netscape (8.0.1 based on firefox) anche se quest'ultimo usa lo stesso motore di firefox quindi... Il risultato ? Con firefox (e netscape) si vede una faccina quasi corretta ... diciamo al 70%... anche 80. Con IExplorer si vede una tabella ROSSA (quando il colore dominante della faccina e' il giallo e il rosso e' mooolto limitato) in fondo alla pagina. scazza completamente posizionamenti... dimensioni... ok. Firefox non sara' perfetto... ma anche un 70% di correttezza e' sempre meglio di uno 0%... credo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Risultato di un piccolo test persona

      io non ho fatto ricerche con gugol, non ho letto
      nulla... per non saper ne leggere ne scrivere ho
      testato di persona. Firefox (1.0.4 lo so non e'
      la piu' aggiornata) IExplorer (6.0.2900.2180 con
      SP2 di XP) e Netscape (8.0.1 based on firefox)
      anche se quest'ultimo usa lo stesso motore di
      firefox quindi... Il risultato ? Con firefox (e
      netscape) si vede una faccina quasi corretta ...
      diciamo al 70%... anche 80. Con IExplorer si vede
      una tabella ROSSA (quando il colore dominante
      della faccina e' il giallo e il rosso e' mooolto
      limitato) in fondo alla pagina. scazza
      completamente posizionamenti... dimensioni... ok.
      Firefox non sara' perfetto... ma anche un 70% di
      correttezza e' sempre meglio di uno 0%... credo.se parli dell'acid test, beh.. non indica nullanon e' un test di conformita allo standardlo dicono anche loro
      • xWolverinex scrive:
        Re: Risultato di un piccolo test persona
        si parlo del test acid... preferisco toccare con mano piuttosto che leggere cose scritte e provate da altri :P Lo standard ? quello di standardizzare il web e' un lavoro che stanno portando avanti da molto tempo (non Micro$oft che ha una concezione particolare della "standardizzazione") e poi... permettimi di smentirti..... "Everything that Acid2 tests is specified in a Web standard but not all Web standards are tested" cioe' tutto quello che e' testato in quel test e' standard, ma non tutto quello che e' standard e' testato quindi se vuoi quel test non e' "sufficente", ma e' un buon punto di partenza==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 10.09.11
        • Anonimo scrive:
          Re: Risultato di un piccolo test persona

          si parlo del test acid... preferisco toccare con
          mano piuttosto che leggere cose scritte e provate
          da altri :P Lo standard ? quello di
          standardizzare il web e' un lavoro che stanno
          portando avanti da molto tempo (non Micro$oft che
          ha una concezione particolare della
          "standardizzazione")avete appena assisistito allo spettacolo:come rispondere a una domanda che non e' stata postamai detto che standard significhi MS/Ieho solo detto che renderizzare bene il test acid2 non significa essere conformi a qualche standard del w3ctanto e' vero che safari, il primo che l'ha passato, ha fatto dei tweak appositi solo per superare il test"Acid2 does not guarantee conformance with any specification."
          • xWolverinex scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona
            ma tutto quello che testano e' standard w3c. ed IE skazza alla grande.
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            ma tutto quello che testano e' standard w3c. ed
            IE skazza alla grande.evidentemente il concetto non ti e' chiarointanto testano delle feature dello standard poco usate e quindi poco implementatetestano anche il fallback quando il browser incontra un tag erratoma questo non significa nientee' come dire che se una macchina da fuori sembra una ferrari, allora e' una ferrariIE potrebbe tranquillamente superare il test acid 2 (basterebbe che il team di sviluppo facesse dei tweak appositi) ed essere lo stesso a un livello di conformita piu' basso della concorrenzasono altri i problemi di IE non il fatto che non passi acid 2non e' molto utile avere un browser che visualizza faccine che ridono e poi sbaglia clamorosamente cose piu' comunivogliamo parlare del box model?
          • xWolverinex scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona
            non e' neanche molto utile avere un browser che se ad un div non dai il corrispettivo /div va' avanti e macina tutto ugualmente dando risultati imprevedibili.. certo, a chi scrive codice html con i piedi fa' comodo. comunque non mi sembra affatto che come dici tu testino delle proprieta' poco usate.... tutt'altro. Div, margin, padding,position, width, height non mi sembrano "sconosciuti", cosi' come non mi sembrano cosi' sconosciuti i vari costrutti utilizzati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona
            - Scritto da: xWolverinex
            non e' neanche molto utile avere un browser che
            se ad un div non dai il corrispettivo /div va'
            avanti e macina tutto ugualmente dando risultati
            imprevedibili.. certo, a chi scrive codice html
            con i piedi fa' comodo. comunque non mi sembra
            affatto che come dici tu testino delle proprieta'
            poco usate.... tutt'altro. Div, margin,
            padding,position, width, height non mi sembrano
            "sconosciuti", cosi' come non mi sembrano cosi'
            sconosciuti i vari costrutti utilizzati. Invece è molto utile, serve a far capire a chi non sa scrivere l'HTML o l'XML o l'XHTML che i tag li deve chiudere :)
          • xWolverinex scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona
            se usi IE difficilmente te ne accorgi :D uhm sta' faccina pero' sembra piu' incaxxata che divertita.. (rotfl)==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 10.35.29
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            Invece è molto utile, serve a far capire a chi
            non sa scrivere l'HTML o l'XML o l'XHTML che i
            tag li deve chiudere :)io i tag B e IMG non li chiudo mainon so scrivere HTML?eppure il validator dice che sono HTML 4.01 standard...
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            non e' neanche molto utile avere un browser che
            se ad un div non dai il corrispettivo /div va'
            avanti e macina tutto ugualmente dando risultati
            imprevedibili.. certo, a chi scrive codice html
            con i piedi fa' comodo. comunque non mi sembraeh caro mioquesto perche' non sai che html e' un parser sgmlche non _richiede_ la chiusura dei taginvece xml (e xhtml) e' un parser strictogni tag aperto deve essere chiusonel caso di tag aperto ma non chiuso lo standard cosa dice?sei andato a leggere?e i tag IMG B LINK come devono essere trattati?html e' molto diverso da xmlcmq con i tool che ci sono oggi il problema non sono i tag chiusi o noe preferisco ie a netscape che smetteva di renderizzare l'intera pagina..
            affatto che come dici tu testino delle proprieta'
            poco usate.... tutt'altro. Div, margin,
            padding,position, width, height non mi sembrano
            "sconosciuti", cosi' come non mi sembrano cosi'
            sconosciuti i vari costrutti utilizzati. e' poco usato quel modo di usare le featuree avere 3 tag object uno dentro l'altro di cui i primi due errati volutamente non e' cosa da tutti i giorni..
          • xWolverinex scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            eh caro mio
            questo perche' non sai che html e' un parser sgml
            che non _richiede_ la chiusura dei tag
            invece xml (e xhtml) e' un parser strict
            ogni tag aperto deve essere chiuso
            nel caso di tag aperto ma non chiuso lo standard
            cosa dice?
            sei andato a leggere?Su questo ti do' ragione, per carita',non conosco le differenze tra i due perche' non e' il mio campo. so che l'html non richiede la chiusura dei tag, ma so' anche che "l'abilita' di un programmatore e' inversamente proporzionale al numero dei goto che usa"
            cmq con i tool che ci sono oggi il problema non sono i tag chiusi o noscriviamo codice con le zampe tanto poi ci sono i tool, e' questo il problema dell'informatica di oggi e di tanti che si credono "programmatori web" che fanno pagine coi piedi, usando frontpage
            e preferisco ie a netscape che smetteva di renderizzare l'intera pagina..si vede che non sei un programmatore o uno sviluppatore web, scusami
            e' poco usato quel modo di usare le feature
            e avere 3 tag object uno dentro l'altro di cui i
            primi due errati volutamente non e' cosa da tutti
            i giorni..se il parser funziona correttamente, devo poterne mettere anche 1000 aperti e chiusi dentro l'altro. 1 o 10 non dovrebbe far differenza se impostati in maniera corretta.. cosa che invece non accade
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona
            So che l'html non richiede la chiusura dei
            tag, ma so' anche che "l'abilita' di un
            programmatore e' inversamente proporzionale al
            numero dei goto che usa" Non e vero :DProva tu a gestire un software con circa una sessantina di goto o sei un "grande" o scleri :D :D :DE poi pensa un linguaggio senza puntatori, for, while, tutto a goto ahh che libidine :D :D :DA proposito i goto devono puntare a numeri di riga non a labels he!! non bariamo :D :D :D

            cmq con i tool che ci sono oggi il problema non
            sono i tag chiusi o no
            scriviamo codice con le zampe tanto poi ci sono i
            tool, e' questo il problema dell'informatica di
            oggi e di tanti che si credono "programmatori
            web" che fanno pagine coi piedi, usando frontpageEhh, questo e' un bel problema dell'informatica.Semplificare le cose, creare linguaggi di programmazione piu' semplici, attira sempre piu' persone che vogliono un risultato con poco o nessun impegno e che producono software poco affidabili o adirittura pericolosi.Questo rende l'informatica accessibile ai piu' e quindi non puo' essere del tutto negativo.Io credo che con il linguaggio c o anche c++ sia possibile realizzare tutti i software richiesti eppure la sua complessita' ha fatto si che venissero creati linguaggi di programmazzione piu' "semplici" come java, python, ruby ed il "semplicissimo" php, tutto in nome della semplicita', invece di concentrarsi sulla creazione di librerie per il c++.

            e preferisco ie a netscape che smetteva di
            renderizzare l'intera pagina..
            si vede che non sei un programmatore o uno
            sviluppatore web, scusami Bho!, il parse puo' anche adare avanti ma occorrerrebbe una finestra, attivabile a richiesta, che evidenzi dei warning necessari all'assemblatore di tag html per rimediare.

            e' poco usato quel modo di usare le feature

            e avere 3 tag object uno dentro l'altro di cui i

            primi due errati volutamente non e' cosa da
            tutti

            i giorni..
            se il parser funziona correttamente, devo poterne
            mettere anche 1000 aperti e chiusi dentro
            l'altro. 1 o 10 non dovrebbe far differenza se
            impostati in maniera corretta.. cosa che invece
            non accadeFare tutto correttamente richiede tempo ed il tempo e' denaro poi una pagina web a volte vale meno di niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            Su questo ti do' ragione, per carita',non conosco
            le differenze tra i due perche' non e' il mio
            campo. so che l'html non richiede la chiusura dei
            tag, ma so' anche che "l'abilita' di un
            programmatore e' inversamente proporzionale al
            numero dei goto che usa"
            l'assembler conosce solo i goto

            cmq con i tool che ci sono oggi il problema non
            sono i tag chiusi o no
            scriviamo codice con le zampe tanto poi ci sono i
            tool, e' questo il problema dell'informatica di
            oggi e di tanti che si credono "programmatori
            web" che fanno pagine coi piedi, usando frontpage
            che c'entra?validare ilcodice con un tool e' come usare un compilatoreti dice dove e se hai sbagliato


            e preferisco ie a netscape che smetteva di
            renderizzare l'intera pagina..
            si vede che non sei un programmatore o uno
            sviluppatore web, scusami
            e questo da dove lo evinci?lo standard dice "should silently ignore the error"silently NON vuol dire smettere di parsare la paginashould vuol dire DOVREBBE senno usavano mustvuol dire che dovrebbe ma non e' obbligatoprovare lo stesso a renderizzare la pagina come fa IE e' nello standardinterrompere l'elaborazione no

            e' poco usato quel modo di usare le feature

            e avere 3 tag object uno dentro l'altro di cui i

            primi due errati volutamente non e' cosa da
            tutti

            i giorni..
            se il parser funziona correttamente, devo poterne
            mettere anche 1000 aperti e chiusi dentro
            l'altro. 1 o 10 non dovrebbe far differenza se
            impostati in maniera corretta.. cosa che invece
            non accadesi ma se fallisce in alcune forme esoteriche di html non vuol dire che nel caso medio sia pessimo
          • xWolverinex scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            l'assembler conosce solo i goto tutti programmano con l'assembler ora, e comunque le subroutines esistono anche con l'assembler
            che c'entra?
            validare ilcodice con un tool e' come usare un
            compilatore
            ti dice dove e se hai sbagliatoc'entra perche' ti evita di pensare a quello che fai, scrivi a braccio, tanto poi c'e' il validatore
            e questo da dove lo evinci?
            lo standard dice "should silently ignore the
            error"Lo evinco dal fatto che sono un programmatore e preferisco di gran lunga quando un programma si blocca segnalando che qualcosa non va' piuttosto che continui ad oltranza. E per chi sviluppa web sarebbe stato conveniente lo stesso. Peccato che chi sviluppa web il piu' delle volte scrive a braccio. E torniamo al discorso di prima
            si ma se fallisce in alcune forme esoteriche di
            html non vuol dire che nel caso medio sia pessimosolo perche' se tampono in auto e mi salvo non vuol dire che non possa morire passeggiando sul marciapiede.
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona


            l'assembler conosce solo i goto
            tutti programmano con l'assembler ora, e comunque
            le subroutines esistono anche con l'assembler
            e si chiamano con un gotoovvero un salto a una locazione di memoria

            che c'entra?

            validare ilcodice con un tool e' come usare un

            compilatore

            ti dice dove e se hai sbagliato
            c'entra perche' ti evita di pensare a quello che
            fai, scrivi a braccio, tanto poi c'e' il
            validatore
            ma che cazzo diciscusa il francesesiamo uominiquindi fallibiligli errori li facciamo scrivendo in italiano figurati dovendo scrivere dei tagnon capisco tutto questo masochismo informaticotu hai detto "scriviamo a braccio tanto c'e' il tool" non ioio scrivo tutto a mano da 15 anni ormaima questo non vuol dire che non commetta degli errori che i vari compilatori, debugger o validator non mi aiutino a correggerenon sono mica una macchina IOtra l'altro i tool di validazione li sai usare bene solo se conosci gia cosa stai validandoe' come se io usassi un correttore ortografico per il cirillico o l'araboscriverei sintatticamente cose corrette ma semanticamente magari mando a cagare allah e muoio all'istante

            e questo da dove lo evinci?

            lo standard dice "should silently ignore the

            error"
            Lo evinco dal fatto che sono un programmatore e
            preferisco di gran lunga quando un programma si
            blocca segnalando che qualcosa non va' piuttosto
            che continui ad oltranza. E per chi sviluppa web
            sarebbe stato conveniente lo stesso. Peccato che
            chi sviluppa web il piu' delle volte scrive a
            braccio. E torniamo al discorso di prima
            sarebbe stato conveniente fermarsi e' una tua opinioneinvece html 4.01 STANDARD dice che sarebbe conveniente ignorare l'errore e andare avantise vuoi aderire allo standard puoi o ingorare l'errore o provare a fare un recovery o avvertire l'utente o lanciare un missile atomico sulla Cina, andando comunque avantidi certo fermando l'esecuzione (tra la'ltro senza segnalare NULLA) stai facendo di testa tua e non sei aderente allo standard..puntoquesta e' la situazionecambia lo standard se la cosa non ti piace

            si ma se fallisce in alcune forme esoteriche di

            html non vuol dire che nel caso medio sia
            pessimo
            solo perche' se tampono in auto e mi salvo non
            vuol dire che non possa morire passeggiando sul
            marciapiede.bell'esempiol'esempio calzante e': se la mia macchina a 200 all'ora fonde il motore ma solo l'uno per mille ci va, solo l'uno per mille notera' il problemail che non vuol dire che non esista ma neanche che a 180 non tenga bene la strada
          • Anonimo scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            bell'esempio
            l'esempio calzante e': se la mia macchina a 200
            all'ora fonde il motore ma solo l'uno per mille
            ci va, solo l'uno per mille notera' il problema
            il che non vuol dire che non esista ma neanche
            che a 180 non tenga bene la stradate ne propongo un altro che credo miglioreacid test 2 dice solo che la tua macchina ha l'aria condizionatama magari consuma 600 litri di benzina a kmacid test dice solo se _certe_ features (poche per la verita) sono supportate e implementate correttamentenon dice nulla sulla conformita in generaleun po come giudicare un compilatore C++ facendogli compilare il classico hello world o anche un programma piu' complesso ma che non potra mai dire quanto dello standard supporti in realta
          • xWolverinex scrive:
            Re: Risultato di un piccolo test persona

            e si chiamano con un goto
            ovvero un salto a una locazione di memoriaun conto e' una Jump, una Ljump o una FJumpun conto e' una call, terminata da un ret
            sarebbe stato conveniente fermarsi e' una tua
            opinionequesto e' vero, e' una mia opinione, ma nata dal fatto che vedo fin troppe scimmie bendate scrivere codice senza un minimo di conoscenza o di cognizione su cosa stiano facendo, per non entrare nel discorso dell'analisi dei sw (che essi siano essi web o di qualsiasi altra natura) Se si fosse scritto codice con piu' giudizio invece di buttare su pagine web (e programmi) alla rinfusa, magari anche chi produceva browser stava piu' attento a cio' che metteva in commercio (o sulla piazza..)
            invece html 4.01 STANDARD dice che sarebbe
            conveniente ignorare l'errore e andare avanti
            se vuoi aderire allo standard puoi o ingorare
            l'errore o provare a fare un recovery o avvertire
            l'utente o lanciare un missile atomico sulla
            Cina, se mi metto il cappello da utente e guardo il mondo non ti do' tutti i torti. con il mio cappello da analista programmatore non sono assolutamente d'accordo. Allora togliamo dai compilatori tutta la gestione delle eccezioni.. trappiamoli tutti e ignoriamoli. L'utente avrebbe un applicazione che non si inkioda mai, ma se poi dentro gestisci le eccezioni a cazzo vedrai che bel risultato..
            bell'esempio
            l'esempio calzante e': se la mia macchina a 200
            all'ora fonde il motore ma solo l'uno per mille
            ci va, solo l'uno per mille notera' il problema
            il che non vuol dire che non esista ma neanche
            che a 180 non tenga bene la stradanon mi sembra che in quel test abbiano usato l'aria condizionata.. magari in qualche punto si, ma vorrei ricordarti che i crash test si fanno schiantando le macchine contro muri di cemento armato.. non contro dei materassi
    • reflection scrive:
      Re: Risultato di un piccolo test persona
      - Scritto da: xWolverinex
      diciamo al 70%... anche 80. Con IExplorer si vede
      una tabella ROSSA (quando il colore dominante
      della faccina e' il giallo e il rosso e' mooolto
      limitato) in fondo alla pagina. scazza
      completamente posizionamenti... dimensioni...E compare pure una scritta "ERROR" su IEX se ci fai caso (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    IE sarà sempre il più usato
    Fino a che sarà integrato in windows la maggior parte della gente che acquista il pc penserà che quello è l'unico modo per navigare in Internet. E gli utenti windows che conoscono le altre alternative continueranno cmq a usare ie perchè tutti lo conoscono da 10 anni. ie sarà sempre il punto di riferimento per il web. Buonagiornata e rosicate pure. :) (win)
    • Anonimo scrive:
      Re: IE sarà sempre il più usato
      - Scritto da: Anonimo
      Fino a che sarà integrato in windows la maggior
      parte della gente che acquista il pc penserà che
      quello è l'unico modo per navigare in Internet. E
      gli utenti windows che conoscono le altre
      alternative continueranno cmq a usare ie perchè
      tutti lo conoscono da 10 anni. ie sarà sempre il
      punto di riferimento per il web. Buonagiornata e
      rosicate pure. :)

      (win)Rosicare? e perchè? Rosica chi capisce che ie fà cagare(non rosica + quando lo cambia) chi non lo sà..non lo sà...problemi suoi
      • xWolverinex scrive:
        Re: IE sarà sempre il più usato
        rosico perche' pago un sacco di soldi un sistema operativo che non e' un s.o. ma un accrocchio di applicazioni di cui non mi faccio nulla (e di cui uso le versioni alternative "free") , gradirei pagarlo di meno epurato da tutte le varie amenita'.
        • Anonimo scrive:
          Re: IE sarà sempre il più usato
          - Scritto da: xWolverinex
          rosico perche' pago un sacco di soldi un sistema
          operativo che non e' un s.o. ma un accrocchio di
          applicazioni di cui non mi faccio nulla (e di cui
          uso le versioni alternative "free") , gradirei
          pagarlo di meno epurato da tutte le varie
          amenita'.in casa microsoft l'epurazione consiste in una supposta in scala 100:1 spinta da una pressa a vite in Ballmer. Solo in questo modo infatti si può placare l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli achei e allo stesso William, il quale si gode lo spettacolo tramite Windows media player (a scatti però, in quanto ogni 10 secondi, buffer 1% 2% %5 35%, 1%... sapete com'è).Tutto questo chiaramente serve a dare al vecchio Ballmer la forza necessaria per rendersi di nuovo ridicolo in quella specie di Zelig che sono le presentazioni Microsoft.PS: il contenuto di questo post è altamente nocivo, OT e trollico, quindi potrebbe causare un'emorragia intestinale o smembramento e atrofizzazione degli attributi sessuali se non adeguatamente spostato nell'adeguato forum
        • Anonimo scrive:
          Re: IE sarà sempre il più usato
          le amenità che ci sono in windows sono poche a confronto di quelle che inseriscono i vari costruttori, inoltre tutti i sistemi operativi (da 10 anni a questa parte) sono dei pacchetti che includono so e soluzioni software. Guarda la concorrenza, MacOsX ad esempio installa per default un bordello di applicativi e non parliamo delle distribuzioni di Linux che oltre ad installare una marea di programmi installa anche i programmi concorrenti per darti la scelta!Tutto questo perchè? Perchè l'utenza di massa chiede questo. Chi come te desidera un CD di installazione senza applicativi, deve portare pazienza.- Scritto da: xWolverinex
          rosico perche' pago un sacco di soldi un sistema
          operativo che non e' un s.o. ma un accrocchio di
          applicazioni di cui non mi faccio nulla (e di cui
          uso le versioni alternative "free") , gradirei
          pagarlo di meno epurato da tutte le varie
          amenita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: IE sarà sempre il più usato
            - Scritto da: Anonimo
            Tutto questo perchè? Perchè l'utenza di massa
            chiede questo. Chi come te desidera un CD di
            installazione senza applicativi, deve portare
            pazienza.L'utenza ha chiesto il Blocco Note e il Wordpad?Ma ti rendi conto di quanto siano base base e scadenti i programmi di base forniti con Winzozz, ad eccezione del Media Player, del browser e della posta? Bug permettendo...Perfino il configuratore delle reti Wireless in XP è più limitato, confuso e inefficiente delle utility fornite nei CD dei driver delle schede WiFi.
    • Anonimo scrive:
      Re: IE sarà sempre il più usato
      - Scritto da: Anonimo
      Fino a che sarà integrato in windows la maggior
      parte della gente che acquista il pc penserà che
      quello è l'unico modo per navigare in Internet. E
      gli utenti windows che conoscono le altre
      alternative continueranno cmq a usare ie perchè
      tutti lo conoscono da 10 anni. ie sarà sempre il
      punto di riferimento per il web. Buonagiornata e
      rosicate pure. :)

      (win)Buona la mer*a, tante mosche non possono sbagliare :)
      • xWolverinex scrive:
        Re: IE sarà sempre il più usato
        quoto (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: IE sarà sempre il più usato
          infatti per le mosche è ottima e loro continueranno a posarcisi sopra.Vorresti per caso dire che le mosche sono stupide a comportarsi in cotal modo?? Un uomo che si comporta come mosca è stupido, una mosca che si comporta come mosca vive al massimo la sua vita!!!.Io non sono una mosca, sono un utente internet e la maggior parte degli utenti internet usano IE, segno che loro continueranno ad usarlo.Il vostro ragionamento quindi non va contro IE come vorreste, ma a suo favore, dando ragione alla massa!!!
          • xWolverinex scrive:
            Re: IE sarà sempre il più usato

            Io non sono una mosca, sono un utente internet e la maggior parte degli utenti internet usano IE, segno che loro continueranno ad usarlo. Confermi solo quello che dico. continueranno ad usarlo non perche' hanno scelto tra diverse soluzioni la migliore, o quella meno peggio, ma perche' se lo sono ritrovati bello li... quella grande E blu... c'e'... sta' li... lo usano... per loro quello E' internet e da li non si schiodano. Ed e' proprio su questo fatto che micro$oft ha costriuto il suo "impero", abituando gli utonti ad avere la pappa a portata di bocca, anche se quella pappa sa' di mer**a perche' dovrebbero scendere dal seggiolone per prendere i plasmon dentro l'armadietto, se neanche sanno che sono li dentro
      • Anonimo scrive:
        Re: IE sarà sempre il più usato
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Fino a che sarà integrato in windows la maggior

        parte della gente che acquista il pc penserà che

        quello è l'unico modo per navigare in Internet.
        E

        gli utenti windows che conoscono le altre

        alternative continueranno cmq a usare ie perchè

        tutti lo conoscono da 10 anni. ie sarà sempre il

        punto di riferimento per il web. Buonagiornata e

        rosicate pure. :)



        (win)

        Buona la mer*a, tante mosche non possono
        sbagliare :)citi Freak Antony ?dillo!
    • Anonimo scrive:
      Re: IE sarà sempre il più usato
      Che bello il cuoricino, sei innamorato di Bill?
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno sta cambiando anche da noi
    http://www.mozillaitalia.org/legginews.php?id=173Vai Firefox !!!!!!!!!!!!!! (love)Giggi
  • Anonimo scrive:
    Tanto sta m**** te la impogono lo stesso
    Tanto sta m**** te la impogono lo stesso,sarà a corredo del buon VISTA*,o meglio ASTA LA VISTA!!!che ti installo!!!!Un bel Linux SuSe 10.3 farà al caso mio,non ci girano i giochi,me ne fotto una bella console farà al caso mio!!!!
  • Anonimo scrive:
    chi lo spiega al mio capo?
    Che i migliaia di spyware che sono in background non li abbiamo presi per nazicare con qualcosa di strano su internet ma a browser chiuso e a sistema aggiornato con tanto di firewall del router ? ma con la semlice connessione a internet.Lui mi fa da bravo utente windows "io dall 82 che ho il pc non ho mai preso ne un virus ne uno spyware " e io gli faccio "e grazie al caXXo hai il gprs anche volendo ci vorrebbe un giorno a prenderti uno spyware"ma ha preferito darci dei coglioni piuttosto che crederci poi andando a casa sua cosa vedo ? il suo portatile connesso a internet e l'antivirus che ogni tot secondi lo avvertiva che aveva trovato un virus, addirittura col gprs!Vi gioro che se avessi avuto uno dei programmatori tra le mani....(P.S.) vi giuro che non è una storiella inventata dal classico anonimo di turno
    • Anonimo scrive:
      Re: chi lo spiega al mio capo?
      Il mio boss era simile, un deficiente che rideva tanto poi si beccò un virus con Outlook (di quelli che partono da soli), infettò tutta la rete interna e passammo 2 giorni a pulire i PC e recuperare i files, fra l'altro il virus modificava i files html e per fortuna avevamo i backup.Poi riaccese il suo PC (gli avevamo detto di tenerlo spento finché non fosse ripulito) e così rinfettò tutta la rete, di nuovo tutti fermi a ripulire i pc. A quel punto ci incazzammo e lo escludemmo dalla intranet. Deficiente. Infatti l'azienda era gestita allo stesso modo.Se non fosse stato ricco di famiglia sarebbe stato nemmeno un portinaio.
    • Anonimo scrive:
      Re: chi lo spiega al mio capo?
      - Scritto da: Anonimo
      Che i migliaia di spyware che sono in background
      non li abbiamo presi per nazicare con qualcosa di
      strano su internet ma a browser chiuso e a
      sistema aggiornato con tanto di firewall del
      router ? ma con la semlice connessione a
      internet.Ah si? E, tecnicamente, spiegami, com'è possibile che uno spyware arrivi e automaticamente si installi senza neanche aprire il browser? Se lo spyware è stato passato da un'altra macchina in rete allora è un altro discorso, altrimenti mi sa che stai un po' scazzeggiando.
      Lui mi fa da bravo utente windows "io dall 82 che
      ho il pc non ho mai preso ne un virus ne unobei tempi :)
      spyware " e io gli faccio "e grazie al caXXo hai
      il gprs anche volendo ci vorrebbe un giorno a
      prenderti uno spyware"Eh? e che c'entra il gprs? il gprs arriva a 56k, esattamente come il vecchio modem analogico con cui milioni di persone (ma che dico milioni... centinaia) si presero la loro sana dose.
      ma ha preferito darci dei coglioni piuttosto che
      crederci poi andando a casa sua cosa vedo ? il
      suo portatile connesso a internet e l'antivirus
      che ogni tot secondi lo avvertiva che aveva
      trovato un virus, addirittura col gprs!ovvio, se sotto gira un client di mail (qualsiasi, anche thunderbird) l'antivirus (dato che viene configurato per far da gateway verso il server pop3) si accorge dello spamming, con i vari .scr .zip .exe .sminchiez, e ti allerta.
      Vi gioro che se avessi avuto uno dei
      programmatori tra le mani....Quali?
      • Anonimo scrive:
        Re: chi lo spiega al mio capo?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Che i migliaia di spyware che sono in background

        non li abbiamo presi per nazicare con qualcosa
        di

        strano su internet ma a browser chiuso e a

        sistema aggiornato con tanto di firewall del

        router ? ma con la semlice connessione a

        internet.

        Ah si? E, tecnicamente, spiegami, com'è possibile
        che uno spyware arrivi e automaticamente si
        installi senza neanche aprire il browser? Se lo
        spyware è stato passato da un'altra macchina in
        rete allora è un altro discorso, altrimenti mi sa
        che stai un po' scazzeggiando.
        Si? ti presento windows un sistema dove l'utente non conta un caXXo non sò come ma è successo sotto gli occhi di 3 persone

        Lui mi fa da bravo utente windows "io dall 82
        che

        ho il pc non ho mai preso ne un virus ne uno

        bei tempi :)Concordo


        spyware " e io gli faccio "e grazie al caXXo hai

        il gprs anche volendo ci vorrebbe un giorno a

        prenderti uno spyware"

        Eh? e che c'entra il gprs? il gprs arriva a 56k,
        esattamente come il vecchio modem analogico con
        cui milioni di persone (ma che dico milioni...
        centinaia) si presero la loro sana dose.
        Si, indubbiamente ma ha un range di ip diverso dall 80.ecc.ecc.ecc che sono quelli adsl presi + di mira dai sistemi zombie e nell'eventualità che il codice dannoso pesi un mega e tenti di montarsi pobabilmente la connessione cade prima o si disconnette prima mentre il download è in background

        ma ha preferito darci dei coglioni piuttosto che

        crederci poi andando a casa sua cosa vedo ? il

        suo portatile connesso a internet e l'antivirus

        che ogni tot secondi lo avvertiva che aveva

        trovato un virus, addirittura col gprs!

        ovvio, se sotto gira un client di mail
        (qualsiasi, anche thunderbird) l'antivirus (dato
        che viene configurato per far da gateway verso il
        server pop3) si accorge dello spamming, con i
        vari .scr .zip .exe .sminchiez, e ti allerta.
        negativo non c'è neanche il client per scaricare la posta è una semlicissima lan tra 2 machine senza servizi aggiuntivi solo per lo scambio file.

        Vi giuro che se avessi avuto uno dei

        programmatori tra le mani....

        Quali?quelli rubicondi e volantichi secondo te?
        • Anonimo scrive:
          Re: chi lo spiega al mio capo?
          - Scritto da: Anonimo
          Si? ti presento windows un sistema dove l'utente
          non conta un caXXo non sò come ma è successo
          sotto gli occhi di 3 personeForse tu (non conti un...) ti assicuro che un utente windows un minimo preparato ti saprebbe dire cosa è successo.
          Si, indubbiamente ma ha un range di ip diverso
          dall 80.ecc.ecc.ecc che sono quelli adsl presi +il pool a cui ti riferisci fa parte di chissa quale provider, ma già per interbusiness cambia, e cosi' anche per fastweb, tiscali, infostrada, ...
          negativo non c'è neanche il client per scaricare
          la posta è una semlicissima lan tra 2 machine
          senza servizi aggiuntivi solo per lo scambio
          file.Avete dei grossi problemi di infrastrutture tecnologiche... Vi serve una mano? Posso fatturare.
    • carbonio scrive:
      Re: chi lo spiega al mio capo?
      - Scritto da: Anonimo
      Che i migliaia di spyware che sono in background
      non li abbiamo presi per nazicare con qualcosa di
      strano su internet ma a browser chiuso e a
      sistema aggiornato con tanto di firewall del
      router ? ma con la semlice connessione a
      internet.
  • Anonimo scrive:
    acid2...
    ...esiste un qualche browser che passi questo test? È vero che IE6 fallisce miseramente:http://img186.imageshack.us/img186/1024/acidie66yf.gifMa nemmeno firefox ce la fa:http://img186.imageshack.us/img186/7065/acidfirefox2ed.gif
    • Anonimo scrive:
      Re: acid2...
      - Scritto da: Anonimo
      ...esiste un qualche browser che passi questo
      test? È vero che IE6 fallisce miseramente:
      http://img186.imageshack.us/img186/1024/acidie66yf
      Ma nemmeno firefox ce la fa:
      http://img186.imageshack.us/img186/7065/acidfirefoCome ho scritto nel post sotto solo l'ultima versione di safari passa questo test
      • Anonimo scrive:
        Re: acid2...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...esiste un qualche browser che passi questo

        test? È vero che IE6 fallisce miseramente:


        http://img186.imageshack.us/img186/1024/acidie66yf

        Ma nemmeno firefox ce la fa:


        http://img186.imageshack.us/img186/7065/acidfirefo

        Come ho scritto nel post sotto solo l'ultima
        versione di safari passa questo testAnche Konqueror:http://slashdot.org/article.pl?sid=05/06/04/1440213&tid=121&tid=95
  • Anonimo scrive:
    L'acid2 non lo passa nessun browser
    Solo il browser di Safari nell'ultima versione passa questo test. Neanche Mozilla lo passa. Ma perfavore quante se ne inventano per andare contro Microsoft (win)
    • Anonimo scrive:
      Re: L'acid2 non lo passa nessun browser
      - Scritto da: Anonimo
      Solo il browser di Safari nell'ultima versione
      passa questo test. Neanche Mozilla lo passa. Ma
      perfavore quante se ne inventano per andare
      contro Microsoft (win)si pero con mozilla si vede un risultato che piu' o meno un po' assomglia a quello previsto , con IE si vede un quadro astratto ....
    • Anonimo scrive:
      Re: L'acid2 non lo passa nessun browser
      - Scritto da: Anonimo
      Solo il browser di Safari nell'ultima versione
      passa questo test. Neanche Mozilla lo passa. Ma
      perfavore quante se ne inventano per andare
      contro Microsoft (win)Ancora... ma basta fai una ricerca su gugol almeno no?L'ultima versione di Safari la passa ma non è questo il punto.Firefox, Konqueror e gli altri browser stanno migliorando costantemente anche al fine di passare l'ACID2.IE invece, per scelta strategica di Microsoft, NO. Questo significa che anche se oggi solo 1 browser passa il test, domani lo passeranno tutti tranne IE.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'acid2 non lo passa nessun browser
        - Scritto da: Anonimo
        Firefox, Konqueror e gli altri browser stanno
        migliorando costantemente anche al fine di
        passare l'ACID2.Oh Konqueror l'Acidtest2 l'ha passato una vita fa. http://slashdot.org/article.pl?sid=05/06/04/1440213&tid=121&tid=95
      • Anonimo scrive:
        Re: L'acid2 non lo passa nessun browser

        IE invece, per scelta strategica di Microsoft,
        NO. Ma perchè prima di aprire bocca non si aziona il cervello?http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242.aspx
  • Anonimo scrive:
    Che uomo coraggioso
    Pazzo, ora le stilettate vendicative da Redmond lo colpiranno inesorabilmente !Questo cambio di rotta nel pensiero di questo tizio si spiega solo con il fatto che possa aver avuto a che ridire con quelli di Microsoft, oppure il fatto che l'abbiano tolto dal loro libro paga (lo faranno comunque assai presto).....il l cancro del web, non ci è andato leggero.
  • Anonimo scrive:
    Un Winaro vede la LUCE...
    al di là del tunnel!!! Questo dimostra che i pazzi possono rinsavire :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Un Winaro vede la LUCE...
      - Scritto da: Anonimo
      al di là del tunnel!!! Questo dimostra che i
      pazzi possono rinsavire :)Secondo me ha fatto invece un tuffo nel buio. Questione di punti di vista..... (cylon)
  • Anonimo scrive:
    Opinioni personali
    Non è che apprezzi particolarmente la microsoft, ma bisogna pur dire che si sta comunque dando da fare. L'adozione di OASIS ne è un segno abbastanza chiaro. Non mi ricordo più dove (forse nell'articolo originale di Thurrott), ma sembrava che il problema principale dei programmatori di IE 7 fosse quello di garantire la compatibilità con IE 6. È abbastanza ovvio che MS non possa dire, da una versione all'altra, "ok, vi abbiamo preso in giro, adesso dovete riscrivere tutti i vosti siti": deve comunque fare in modo che IE7 "renderizzi" le pagine ottimizzate per IE6 in modo corretto. Tenere il piede in 2 scarpe è comunque una cosa molto difficile. Speriamo solo che le prossime beta siano davvero in grado di renderizzare le pagine standard come anche le vecchie pagine. Permetterebe di "migrare" piano piano verso i siti standard.Madder
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Opinioni personali
      - Scritto da: Anonimo
      ...È abbastanza ovvio che MS non possa dire, da
      una versione all'altra, "ok, vi abbiamo preso in
      giro, adesso dovete riscrivere tutti i vosti
      siti": deve comunque fare in modo che IE7
      "renderizzi" le pagine ottimizzate per IE6 in
      modo corretto. "corretto" per modo di dire, dato che qualsiasi cosa pensata solo per IE 6 è nella maggior parte dei casi scorretta.A parte questo, per me il maggior problema di IE7 è che questo browser sarà "per molti, ma non per tutti".Non è stato previsto, a quanto ne so, che possa girare su sistemi diversi da WinXP e il futuro Vista.Cosa faranno i milioni di utenti che hanno ancora macchine con Win98 o Win2k?
      • Anonimo scrive:
        Re: Opinioni personali

        "corretto" per modo di dire, dato che qualsiasi
        cosa pensata solo per IE 6 è nella maggior parte
        dei casi scorretta.
        esempi di qualcosa pensata solo er ie6?sono curiosoper lo meno con ie posso usare xmlhttp e getObjectById dal 1998il problema e' che ie ha implementato alcune cose quando ancora non erano standarde ha preso la liberta di decidere come renderizzarlepoi lo standard a volte ha dato ragione a ie (dhtml tanto per dirne uno) a volte no
        Cosa faranno i milioni di utenti che hanno ancora
        macchine con Win98 o Win2k?
        ci sono valide alternativea quanto ne so neanche safari e' per tutti o konquerornessuno si strappa i capelli
      • Anonimo scrive:
        Re: Opinioni personali
        - Scritto da: Fulmy(nato)

        Cosa faranno i milioni di utenti che hanno ancora
        macchine con Win98 o Win2k?
        Girerà anche sul 2000. Per quelli che nel 2006 avranno ancora un SO uscito 8 anni fa, l'unica è l'uso di opera o firefox
    • Anonimo scrive:
      5 --
  • Anonimo scrive:
    linux firefox openoffice e cpu cinesi
    questa, appena possibile (cpu permettendo)sarà la mia sceltasecondo me si puo fare tutto con 100 euro(con tutto si intende qualcosa di meglio dixp ie office e pentium4 a 1500 euro -pagandoil sw)
  • Anonimo scrive:
    Alcune ragioni per dire basta
    Non e` che Thurrott abbia poi detto una cosa cosi` nuova... http://www.openclose.it/html/dire_basta_a_internet_explorer.htmlmah... si vede che e` estate e ci sono poche notizie caro PI
    • godzilla scrive:
      Re: Alcune ragioni per dire basta
      - Scritto da: Anonimo
      Non e` che Thurrott abbia poi detto una cosa
      cosi` nuova...
      http://www.openclose.it/html/dire_basta_a_internetla notizia non è che IE è una ciofeca (e ci mancherebbe... ;)). la notizia è che l'ha detto perfino Thurrott!
      mah... si vede che e` estate e ci sono poche
      notizie caro PIpoco ma sicurociao :D==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 10.31.07
  • Anonimo scrive:
    ha ragione, PIENAMENTE RAGIONE
    ma lo sapete cosa voglia dire fare un sito?è pressochè impossibile fare un sito bene che vada su IE: ha uno scarsissimo supporto ai CSSneanche firefox e opera passano il test acid completamente, ma vanno di sicuro molto meglio!inviterei i signori "ie è meglio, $altro è merda" a leggere articoli dove si parla di html/css (come pro.html.it)guardate quanto rigiri bisogna fare per far leggere codice _pulito_ anche ad IE!se volete usarlo, ok, ma mi spiegate perchè difendere una cosa che funziona male? MS forse vi paga per farlo?un utente windows
    • inu-chan89 scrive:
      Re: ha ragione, PIENAMENTE RAGIONE
      Io proprio non capisco perchè Microsoft si ostini a non collaborare col resto del mondo... cos'à da perdere a uniformare (mi suona male come sintassi se è sbagliato correggetemi senza mandarmi a quel paese, tnx) il mondo dell'informatica? Si vede che se ne frega proprio di tutti gli utenti che dicono "w microsoft, w windows" :
      • Anonimo scrive:
        Re: ha ragione, PIENAMENTE RAGIONE
        - Scritto da: inu-chan89
        Io proprio non capisco perchè Microsoft si ostini
        a non collaborare col resto del mondo... cos'à da
        perdere a uniformare (mi suona male come sintassi
        se è sbagliato correggetemi senza mandarmi a quel
        paese, tnx) il mondo dell'informatica? Si vede
        che se ne frega proprio di tutti gli utenti che
        dicono "w microsoft, w windows" : boh probabilmente per danneggiare gli altri, tanto dice "la gente userà IE" e se ne frega.. anche i webmaster sono costretti a testare e perdere un sacco di tempo per aggirare le falle di IEps: avevo scritto "un utente windows" sennò dopo si leggeva "ah guarda.. un utente linux.. vai vai software opensorcio" o troll similiho semplicemente la mente aperta, a differenza di quelli che fanno il tipo per partito preso "viva ie"
        • Anonimo scrive:
          Re: ha ragione, PIENAMENTE RAGIONE
          - Scritto da: Anonimo
          ps: avevo scritto "un utente windows" sennò dopo
          si leggeva "ah guarda.. un utente linux.. vai vai
          software opensorcio" o troll simili
          ho semplicemente la mente aperta, a differenza di
          quelli che fanno il tipo per partito preso "viva
          ie"Anche io uso Windows (98) e devo dire che Explorer è penoso. Proprio adesso era rimasta bloccata una finestra. E non ne vuole sapere di chiudersi nemmeno con Ctrl-Alt-Canc (ops schermata blu...).Coi css se la cava malissimo a differenza di Firefox e Opera. Poi è rimasto uguale dal 2000. Insomma sono anni che la MS vivacchia grazie ad una rendita di posizione.Installate Firefox e Opera sui PC dei vostri amici, portatevi sempre dietro un CD o una chiavetta USB.Parlatene con loro. Poi non tornano ad IE.
      • Skaven scrive:
        Re: ha ragione, PIENAMENTE RAGIONE
        - Scritto da: inu-chan89
        Io proprio non capisco perchè Microsoft si ostini
        a non collaborare col resto del mondo... dai è facile..se tutti i browser renderizzassero le pagine allo stesso identico modo, la "guerra" sarebbe ad armi pari, e vincerebbe il migliore, cioe quello che ha le feature migliori. Questo costringerebbe M$ a lavorarci parecchio a IE (praticamente dovrebbero riscriverlo da zero lol). Secondo te a loro conviene? naaah!
      • Anonimo scrive:
        5 --
        "cos'à"? bello
  • Anonimo scrive:
    Grande Microsoft
    Come al solito Microsoft non si fa influenzare e da priorità a ciò che ritiene più utile per gli utenti e non a seguire i ridicoli standard inventati da chi vuole solo metterle i bastoni fra le ruote. La Microsoft si sta guadagnando sempre di più il mio rispetto come azienda. Coloro che la odiano per partito preso dovrebbero realizzare per un attimo che rispetto ad altre aziende, che se ne fregano altamente e buttano giù features solo perchè glielo dice il loro dipartimento marketing, la Microsoft è di una onestà e correttezza invidiabili. Forse proprio grazie a quegli svariati miliardi di dollari di cash che voi gli riproverate tanto di avere.
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • inu-chan89 scrive:
      Re: Grande Microsoft
      - Scritto da: Anonimo

      Come al solito Microsoft non si fa influenzare
      e da priorità a ciò che ritiene più utile per
      gli utenti e non a seguire i ridicoli standard
      inventati da chi vuole solo metterle i bastoni
      fra le ruote.Si si, me lo sogno di notte di mettere i bastoni tra le ruote a Microsoft :D
      La Microsoft si sta guadagnando sempre
      di più il mio rispetto come azienda. Sempre sia lodata (win)
      Coloro che la odiano per partito preso
      dovrebbero realizzare per un attimo che
      rispetto ad altre aziende, che se ne fregano
      altamente e buttano giù features solo perchè
      glielo dice il loro dipartimento marketing,
      la Microsoft è di una onestà e correttezza
      invidiabili. Forse proprio grazie a quegli
      svariati miliardi di dollari di cash che voi
      gli riproverate tanto di avere.Ma va là va là va là, proprio perchè ha tutti quei soldi se ne frega di cooperare con chiunque altro. Continua a fidarti cecamente di Microsoft, e mi sa che non ti troverai con delle sorprese :
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      Mmmmh ma c' è dell' ironia nascosta MOLTO in profondità o dice sul serio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande Microsoft
        pensavo che il commerciale microsoft fosse in ferie in questo periodoZio Bill sei un avido fai riposare questi poveri ragazzi
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      - Scritto da: Anonimo

      Come al solito Microsoft non si fa influenzare
      e da priorità a ciò che ritiene più utile per
      gli utenti e non a seguire i ridicoli standard
      inventati da chi vuole solo metterle i bastoni
      fra le ruote.RIDICOLI STANDARD? :°Dpassa a front page, caro webmasterbuona notte
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande Microsoft
        dai, ragazzi, non cadete nella trappola.ovvio che trattasi di troll scatena-flame...c'è gente che si diverte così ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      ti prego dimmi che non sei vero...
    • francescor82 scrive:
      Re: Grande Microsoft

      la Microsoft è di una onestà e correttezza
      invidiabili.Questa è bellissima! (rotfl)
    • xWolverinex scrive:
      Re: Grande Microsoft
      scusa ma... scusa ma..... AUHAUHAUHAUHAUHUHAAUHAU(continua)HUAUAUHAUHAUHAUHAUHAUAU(continua)HAUHAUHAUHAUHUHAUHAUHAU(continua)HAUHAUHAUHAUHAUHAUHAUHA(continua)UHAUHAUHAUH(basta vi prego sto' piangendo dal ridere..)
    • godzilla scrive:
      Re: Grande Microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      ahahahahahahahah!!!!!!!la migliore sel secolo!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      - Scritto da: Anonimo

      Come al solito Microsoft non si fa influenzare
      e da priorità a ciò che ritiene più utile per
      gli utenti e non a seguire i ridicoli standard
      inventati da chi vuole solo metterle i bastoni
      fra le ruote.

      La Microsoft si sta guadagnando sempre
      di più il mio rispetto come azienda.
      Coloro che la odiano per partito preso
      dovrebbero realizzare per un attimo che
      rispetto ad altre aziende, che se ne fregano
      altamente e buttano giù features solo perchè
      glielo dice il loro dipartimento marketing,
      la Microsoft è di una onestà e correttezza
      invidiabili. Forse proprio grazie a quegli
      svariati miliardi di dollari di cash che voi
      gli riproverate tanto di avere.Quoto tutto
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      - Scritto da: Anonimo

      Come al solito Microsoft non si fa influenzare
      e da priorità a ciò che ritiene più utile per
      gli utenti e non a seguire i ridicoli standard
      inventati da chi vuole solo metterle i bastoni
      fra le ruote.Qui occorre fare un po' di chiarezza. Il W3C, che si occupa di definire gli standard per il web, è un consorzio di cui fanno parte anche i vari produttori di browser e sì, anche la Microsoft.Ognuno dei membri propone delle modifiche allo standard, poi insieme si valuta e, sempre insieme, si decide cosa mettere e cosa scartare.La Microsoft (ma non è la sola, anche Netscape, ai vecchi tempi, aveva implementato funzioni non standard) ha proposto delle modifiche al consorzio e contemporaneamente le ha implementate nel suo browser, senza aspettare che venissero approvate (forse sperava che venissero accettate una volta messo il consorzio di fronte al fatto compiuto).Il risultato è che alcune sono state accettate, altre no.Ed altre specifiche che invece sono state aggiunte, la Microsoft non le ha mai messe nel browser (e dire che di tempo e di programmatori ne ha avuti).
      Coloro che la odiano per partito preso
      dovrebbero realizzare per un attimo che
      rispetto ad altre aziende, che se ne fregano
      altamente e buttano giù features solo perchè
      glielo dice il loro dipartimento marketing,
      la Microsoft è di una onestà e correttezza
      invidiabili.Seeeeeeee!Forse non sarà la peggiore di tutte, ma da qui a dire che onesta e corretta, ce ne passa!
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      MA TI RENDI CONTO DI CIO' CHE HAI SCRITTO????????? :|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      sto messaggio mi ricorda un po tanto la mitica associazione san carlo borromeo che si scagliava contro i videogiochi.http://www.ngi.it/forum/showthread.php?t=23738Invece di rispondere in maniera anche un po' volgare, oltre che ridicola, fate l'unica cosa che merita un simile messaggio:IGNORATELO- Scritto da: Anonimo

      Come al solito Microsoft non si fa influenzare
      e da priorità a ciò che ritiene più utile per
      gli utenti e non a seguire i ridicoli standard
      inventati da chi vuole solo metterle i bastoni
      fra le ruote.

      La Microsoft si sta guadagnando sempre
      di più il mio rispetto come azienda.
      Coloro che la odiano per partito preso
      dovrebbero realizzare per un attimo che
      rispetto ad altre aziende, che se ne fregano
      altamente e buttano giù features solo perchè
      glielo dice il loro dipartimento marketing,
      la Microsoft è di una onestà e correttezza
      invidiabili. Forse proprio grazie a quegli
      svariati miliardi di dollari di cash che voi
      gli riproverate tanto di avere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande Microsoft
        - Scritto da: Anonimo
        sto messaggio mi ricorda un po tanto la mitica
        associazione san carlo borromeo che si scagliava
        contro i videogiochi.

        http://www.ngi.it/forum/showthread.php?t=23738
        Non noto molte somiglianze, comunque quelli "dell'associazione borromeo" secondo me si sono fatti due grosse risate alla faccia di chi ha preso per serio il loro messaggio :D
    • Anonimo scrive:
      9 --
      fai pena
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Microsoft
      [STRACUT]
      la Microsoft è di una onestà e correttezza
      invidiabili. Forse proprio grazie a quegli
      svariati miliardi di dollari di cash che voi
      gli riproverate tanto di avere.Ma chi sei Bibbbbbbbbbbolotti? ;) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Standard
    IE non rispetta gli standard.Ti credo 'sti standard son pietosi.Lo standard è lo strumento più diffuso. Lo standard si crea da sè. Lo standard non si inventa mica.Gli standard della minoranza lasciamoli alla minoranza.E ora, cari i miei peracottari da mercatino rionale, mostratemi i vostri siti web standardizzati, che ho proprio voglia di farmi due risate.
    • Anonimo scrive:
      9 --
      Hai finito di far conoscere a tutti quando sei fesso?
    • inu-chan89 scrive:
      Re: Standard
      - Scritto da: Anonimo
      IE non rispetta gli standard.
      Ti credo 'sti standard son pietosi.

      Lo standard è lo strumento più diffuso. Lo
      standard si crea da sè. Lo standard non si
      inventa mica.

      Gli standard della minoranza lasciamoli alla
      minoranza.

      E ora, cari i miei peracottari da mercatino
      rionale, mostratemi i vostri siti web
      standardizzati, che ho proprio voglia di farmi
      due risate.Fai come vuoi, ma poi non lamentarti se prendi dei virus con IE perchè non rispetta le più minime banalità :)Non sarebbe meglio cercare di rispettare degli standard comuni in modo da avere un maggior controllo del web con l'applicazione che più ci aggrada? Cerchiamo di unirci invece di sottolineare sempre le differenze
      • Anonimo scrive:
        Re: Standard
        - Scritto da: inu-chan89
        Fai come vuoi, ma poi non lamentarti se prendi
        dei virus con IE perchè non rispetta le più
        minime banalità :)Ti comunico che i virus si pigliano pure con Firefox
        • frog scrive:
          Re: Standard

          Ti comunico che i virus si pigliano pure con
          Firefox.Ti comunico che esistono altri S.O. oltre windows
          • Anonimo scrive:
            Re: Standard

            Ti comunico che esistono altri S.O. oltre windowsti comunico che non esistono altri sistemi operativi con applicazioni tanto blasonate e famose come quelle per windowsti comunico che linux è macchinosoti comunico che OSX ha un mouse a 1 tasto solo e gli utenti devono usare il tasto CTRL (salvo acquistare il rivoluzionario mouse a 2 tasti uscito proprio in questi giorni)
          • frog scrive:
            Re: Standard

            ti comunico che non esistono altri sistemi
            operativi con applicazioni tanto blasonate e
            famose come quelle per windowsBlasonate e famose?ma funzionano??
            ti comunico che linux è macchinosocome fai a dirlo se non lo hai mai provato.Facile far finta di capire qualcosa di informatica.
            ti comunico che OSX ha un mouse a 1 tasto solo e
            gli utenti devono usare il tasto CTRL (salvo
            acquistare il rivoluzionario mouse a 2 tasti
            uscito proprio in questi giorni)Ti comunico che tenendo premuto un attimo di piu' l' unico tasto ottieni lo stesso effetto.Ti comunico anche che ci funziona qualunque mouse.E ti comunico anche che la gente che parla per sentito dire mi ha stufatosaluti==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 18.53.33
          • Anonimo scrive:
            Re: Standard

            Blasonate e famose?ma funzionano??se tutti le usano vuol dire che funzionano, altrimenti stai certo che la gente non è così stupida da usare windows.
            come fai a dirlo se non lo hai mai provato.Facile
            far finta di capire qualcosa di informatica.che ne sai tu di me?
            Ti comunico che tenendo premuto un attimo di piu'
            l' unico tasto ottieni lo stesso effettonon c'è che dire: per la serie ci complichiamo la vita...
          • frog scrive:
            Re: Standard

            se tutti le usano vuol dire che funzionano,
            altrimenti stai certo che la gente non è così
            stupida da usare windows.Milioni di mosche mangiano m?rda.Vuol dire che e' buona?

            che ne sai tu di me?o ci fai o ci sei


            Ti comunico che tenendo premuto un attimo di
            piu'

            l' unico tasto ottieni lo stesso effetto

            non c'è che dire: per la serie ci complichiamo la
            vita...Per la serie.Diciamo le cose senza saperne nulla...........
          • Anonimo scrive:
            Re: Standard


            se tutti le usano vuol dire che funzionano,

            altrimenti stai certo che la gente non è così

            stupida da usare windows.


            Milioni di mosche mangiano m?rda.Vuol dire che e'
            buona?
            ma noi non siamo moschee _per loro_ e' buonissima
          • frog scrive:
            Re: Standard

            ma noi non siamo mosche
            e _per loro_ e' buonissimaBon Apetit.
        • godzilla scrive:
          Re: Standard
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: inu-chan89

          Fai come vuoi, ma poi non lamentarti se prendi

          dei virus con IE perchè non rispetta le più

          minime banalità :)

          Ti comunico che i virus si pigliano pure con
          Firefoxcome si fa? ti prego...
          • Anonimo scrive:
            Re: Standard

            come si fa? ti prego...plug-in = esecuzione ed installazione di codice = quindi anche virus
          • Anonimo scrive:
            Re: Standard
            - Scritto da: Anonimo


            come si fa? ti prego...

            plug-in = esecuzione ed installazione di codice =
            quindi anche virussi chiamano bugsentito quello ultimo di greasymonkey
          • Anonimo scrive:
            Re: Standard

            si chiamano bug
            sentito quello ultimo di greasymonkeyno caro non sono bug, forse non hai capito cosa volevo dire.Te lo rispiego vediamo se ora comprendi: un plug-in è in tutto è per tutto un piccolo programma che va in esecuzione, quel programma può essere di utilità come le numerose estensioni di Firefox, ma nulla vieta di fare una pagina web che invita o fa partire l'installazione di un plug-in che ha come unico scopo quello di installarsi ed eseguire operazioni poco ortodosse (come la cancellazione dei file dell'utente, l'invio di email a raffica, la disabilitazione di un firewall, ecc.).I plug-in di firefox hanno la stessa potenza e pericolosità degli ActiveX, con la differenza che siccome IE detiene oltre il 90% del mercato i virus e trabocchetti vari che si vedono nei siti sono stati progettati per IE.
          • Anonimo scrive:
            Re: Standard

            no caro non sono bug, forse non hai capito cosa
            volevo dire.ti stavo dando ragione.. forse ho risposto al post sbagliato...
    • pierpaolopezzo scrive:
      Re: Standard
      Spiegarlo a persone come te é difficile oggi , figuriamoci cosa fu per Galileo....Ehhhh.....Accidenti quanta banalità e superficialità:(==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 10.16.58
    • Anonimo scrive:
      Re: Standard
      - Scritto da: Anonimo
      Lo standard è lo strumento più diffuso. Lo
      standard si crea da sè. Lo standard non si
      inventa mica.ma si , distruggiamo la IETF e cancelliamo tutte le RFC ...taci ignorante !
    • Anonimo scrive:
      Re: Standard
      - Scritto da: Anonimo
      IE non rispetta gli standard.
      Ti credo 'sti standard son pietosi.

      Lo standard è lo strumento più diffuso. Lo
      standard si crea da sè. Lo standard non si
      inventa mica.

      Gli standard della minoranza lasciamoli alla
      minoranza.

      E ora, cari i miei peracottari da mercatino
      rionale, mostratemi i vostri siti web
      standardizzati, che ho proprio voglia di farmi
      due risate.ahah come hai ragione da vendere caro il mio amico: pensa tu se microsoft fosse arrivata ai tempi di ArpaNet non staremmo neanche qui a comunicare :-) e per me sarebbe solo un vantaggio
  • TADsince1995 scrive:
    Un segno inequivocabile
    Non c'è dubbio. Se uno che ha sempre sostenuto i prodotti Microsoft, un cosiddetto "pretoriano di Redmond" per dirla alla alien, arriva a scagliarsi contro uno dei prodotti di punta di questa azienda, vuol dire che davvero le cose stanno cambiando alla radice...E questo è solo un bene, sia per l'affermazione di alternative, sia per gli stessi prodotti made in Redmond che adesso, per forza, dovranno migliorare. C'è da apprezzare, comunque, la onestà e l'imparzialità di Thurrot.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Un segno inequivocabile
      - Scritto da: TADsince1995

      Non c'è dubbio. Se uno che ha sempre sostenuto i
      prodotti Microsoft, un cosiddetto "pretoriano di
      Redmond" per dirla alla alien, arriva a
      scagliarsi contro uno dei prodotti di punta di
      questa azienda, vuol dire che davvero le cose
      stanno cambiando alla radice...

      E questo è solo un bene, sia per l'affermazione
      di alternative, sia per gli stessi prodotti made
      in Redmond che adesso, per forza, dovranno
      migliorare. C'è da apprezzare, comunque, la
      onestà e l'imparzialità di Thurrot.

      TAD
      Quindi uno dovrebbe SEMPRE sostenere o scagliarsicontro MS qualunque cosa accada. Mentalità molto aperta.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Un segno inequivocabile

        Quindi uno dovrebbe SEMPRE sostenere o scagliarsi
        contro MS qualunque cosa accada. Mentalità molto
        aperta.Ho appunto detto il contrario! Quando Microsoft ogni tanto ha fatto qualcosa di buono io stesso, che nutro un odio antico verso questa azienda, più antico della mia scoperta di linux, l'ho detto per primo! Peccato che, almeno per la mia modesta opinione, siano casi rari...TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Un segno inequivocabile

          Ho appunto detto il contrario! Quando Microsoft
          ogni tanto ha fatto qualcosa di buono io stesso,
          che nutro un odio antico verso questa azienda,
          più antico della mia scoperta di linux, l'ho
          detto per primo! Peccato che, almeno per la mia
          modesta opinione, siano casi rari...

          TAD
          La odi, andiamo bene.
          • pierpaolopezzo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            Proprio non intercetti il significato delle parole di TAD?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            - Scritto da: pierpaolopezzo
            Proprio non intercetti il significato delle
            parole di TAD?
            Ho intercettato la parola odio.
          • pierpaolopezzo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            Non comprendi che a tratti!
      • Alessandrox scrive:
        Re: Un segno inequivocabile
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: TADsince1995



        Non c'è dubbio. Se uno che ha sempre sostenuto i

        prodotti Microsoft, un cosiddetto "pretoriano di

        Redmond" per dirla alla alien, arriva a

        scagliarsi contro uno dei prodotti di punta di

        questa azienda, vuol dire che davvero le cose

        stanno cambiando alla radice...

        E questo è solo un bene, sia per l'affermazione

        di alternative, sia per gli stessi prodotti made

        in Redmond che adesso, per forza, dovranno

        migliorare. C'è da apprezzare, comunque, la

        onestà e l'imparzialità di Thurrot.
        Quindi uno dovrebbe SEMPRE sostenere o scagliarsi
        contro MS qualunque cosa accada. Mentalità molto
        aperta.No, dipende dalla motivazioni per cui sosteneva MS... (nella fattispecie aderenza agli standard del motore di rendering e qualita' generale del prodotto, che in buonafede credeva migliorabili a forza di patch e nuove versioni); evidentemente si e' accorto che erano assolutamente infondate, quindi rimanendo COERENTE con quelle stesse motivazioni ha dovuto cambiare idea. Per te la logica e' solo un' opzione?
        • Anonimo scrive:
          Re: Un segno inequivocabile
          - Scritto da: Alessandrox
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: TADsince1995





          Non c'è dubbio. Se uno che ha sempre
          sostenuto i


          prodotti Microsoft, un cosiddetto "pretoriano
          di


          Redmond" per dirla alla alien, arriva a


          scagliarsi contro uno dei prodotti di punta di


          questa azienda, vuol dire che davvero le cose


          stanno cambiando alla radice...


          E questo è solo un bene, sia per
          l'affermazione


          di alternative, sia per gli stessi prodotti
          made


          in Redmond che adesso, per forza, dovranno


          migliorare. C'è da apprezzare, comunque, la


          onestà e l'imparzialità di Thurrot.


          Quindi uno dovrebbe SEMPRE sostenere o
          scagliarsi

          contro MS qualunque cosa accada. Mentalità molto

          aperta.

          No, dipende dalla motivazioni per cui sosteneva
          MS... (nella fattispecie aderenza agli standard
          del motore di rendering e qualita' generale del
          prodotto, che in buonafede credeva migliorabili a
          forza di patch e nuove versioni); evidentemente
          si e' accorto che erano assolutamente infondate,
          quindi rimanendo COERENTE con quelle stesse
          motivazioni ha dovuto cambiare idea. Per te la
          logica e' solo un' opzione?
          • Alessandrox scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            Beh... sarebbe bastato scrivere QUOTO TUTTO, per dimostrare di essere daccordo e non quotare letteralmente ... - Scritto da: Anonimo


            Quindi uno dovrebbe SEMPRE sostenere o

            scagliarsi


            contro MS qualunque cosa accada. Mentalità
            molto


            aperta.

            No, dipende dalla motivazioni per cui sosteneva

            MS... (nella fattispecie aderenza agli standard

            del motore di rendering e qualita' generale del

            prodotto, che in buonafede credeva migliorabili
            a

            forza di patch e nuove versioni); evidentemente

            si e' accorto che erano assolutamente infondate,

            quindi rimanendo COERENTE con quelle stesse

            motivazioni ha dovuto cambiare idea. Per te la

            logica e' solo un' opzione?
      • Anonimo scrive:
        Re: Un segno inequivocabile

        Se uno che ha sempre sostenuto i prodotti Microsoft..
        Quindi uno dovrebbe SEMPRE sostenere o
        scagliarsi contro MSDerivare dal fatto che una persona che ha sempreappoggiato ms, PER UNA VOLTA, gli da contro,l'opinione che chi scrive stia proponendo unacrociata contro, significa non avere nessuna vergogna come svergognata faccia di bronzoScusa se per te il ragionamento è troppo difficile
        • Anonimo scrive:
          Re: Un segno inequivocabile


          Quindi uno dovrebbe SEMPRE sostenere o

          scagliarsi contro MS

          Derivare dal fatto che una persona che ha sempre
          appoggiato ms, PER UNA VOLTA, gli da contro,
          l'opinione che chi scrive stia proponendo una
          crociata contro, significa non avere nessuna
          vergogna come svergognata faccia di bronzo

          Scusa se per te il ragionamento è troppo difficile
          Addirittura la crociata, mancano solo la sacra inquisizione e il KKK.
    • eg scrive:
      Re: Un segno inequivocabile
      - Scritto da: TADsince1995

      Non c'è dubbio. Se uno che ha sempre sostenuto i
      prodotti Microsoft, un cosiddetto "pretoriano di
      Redmond" per dirla alla alien, arriva a
      scagliarsi contro uno dei prodotti di punta di
      questa azienda, vuol dire che davvero le cose
      stanno cambiando alla radice...

      E questo è solo un bene, sia per l'affermazione
      di alternative, sia per gli stessi prodotti made
      in Redmond che adesso, per forza, dovranno
      migliorare. C'è da apprezzare, comunque, la
      onestà e l'imparzialità di Thurrot.

      TADquoto tutto!
      • Anonimo scrive:
        Re: Un segno inequivocabile
        Secondo il mio parere si fà solo pubblicità...$$$$$$$$
        • Anonimo scrive:
          Re: Un segno inequivocabile
          - Scritto da: Anonimo
          Secondo il mio parere si fà solo
          pubblicità...$$$$$$$$Secondo il mio invece rischia le ire di Micro$oft.Per cui sta dimostrando davvero molto coraggio a dargli contro in forma così plateale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile

            Secondo il mio invece rischia le ire di Micro$oft.
            Per cui sta dimostrando davvero molto coraggio a
            dargli contro in forma così plateale.
            e cosa puo' fargli microsoft?bruciarlo in piazza?sculacciarlo?mandargli una testa di cavallo?o smettere di produrre software cosi thurrot restera' senza lavoro?
          • reflection scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            - Scritto da: Anonimo
            e cosa puo' fargli microsoft?
            bruciarlo in piazza?
            sculacciarlo?
            mandargli una testa di cavallo?
            o smettere di produrre software cosi thurrot
            restera' senza lavoro?Hai visto quanta sponsorizzazione fa Microzozz su WinITpro? Quindi l'ultima tua rischia di essere la risposta esatta, geniaccio!
          • Anonimo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            ma daiii... è combinata.. lui oggi critica, MS fa qualche modifica e lui, tra un mese, dopo essersi guadagnato la fiducia di voialtri e essersi ripulito dalla definizione di "pretoriano", dirà che IE 7 è di nuovo il massimo che ci sia sul mercato perchè finalmente è superstandard... e tutti a credergli senza provare... Ecco come si può tranquillamente interpretare la mossa!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            Mah... a me viene in mente un'altra ipotesi. Mi è capitato spesso di leggere gli articoli di Thurrott, articoli di una parzialità pro-Microsoft così cieca e sfacciata che al suo confronto il più fanatico utente Mac sembra una persona obiettiva e posata.Possibile che uno dica cose del genere "aggragratis"? Non è che invece Microsoft ha deciso di togliere le "sponsorizzazioni" dai suoi siti e lui gli sta comunicando trasversalmente "occhio, posso farvi molto male"?Dopotutto, è una tecnica spesso usata da certe riviste: la ditta X chiude il contratto pubblicitario? Bene, sul numero seguente appariranno recensioni negative di un prodotto della ditta X, e mail di lettori infuriati perché l'amplificatore della ditta X suona malissimo, la videocamera della ditta X si è rotta due volte in un mese, l'automobile della ditta X ha problemi ai freni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Un segno inequivocabile

      Non c'è dubbio. Se uno che ha sempre sostenuto i
      prodotti Microsoft, un cosiddetto "pretoriano di
      Redmond" per dirla alla alien, arriva a
      scagliarsi contro uno dei prodotti di punta di
      questa azienda, vuol dire che davvero le cose
      stanno cambiando alla radice...Non è un caso isolato: ieri mi è capitato tra le mani un fascicolo che spiegava come installare WindowsXP; questo fascicolo era allegato ad un quotidiano, quindi era destinato al grande pubblico, non ai soli informatici.Ebbene, nelle prime 20 righe c'era scritto che, nonostante Windows XP rappresenti un grosso passo avanti rispetto ai predecessori, è ancora tanta la strada che lo separa in termini di sicurezza e stabilità dai sistemi basati su Unix, primo fra tutti Linux.E questo, ripeto, su un fascicolo che spiegava come installare XP.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un segno inequivocabile
        Già... e giusto pochi giorni fa, un altro Microsoftiano di ferro (Dvorak) sparava a zero contro la beta di LongHorn, e addirittura ironizzava sul nome Vista ("dà l'idea di una cosa molto, molto lontana" diceva).Non è che a Redmond si è guastato il generatore di onde ipnotiche che teneva sotto controllo i cervelli della maggior parte dei giornalisti e degli informatici di tutto il mondo?
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Un segno inequivocabile

          Non è che a Redmond si è guastato il generatore
          di onde ipnotiche che teneva sotto controllo i
          cervelli della maggior parte dei giornalisti e
          degli informatici di tutto il mondo?Rotfl! Come quello di "Essi Vivono"?! :DComunque è interessante leggere quello che avete scritto, peccato che ci siano alcuni "giornalisti" (come quelli di Repubblica), che inneggiano alla magia di Longhorn e urlano al miracolo quando si parla di multiutenza...TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            - Scritto da: TADsince1995


            Non è che a Redmond si è guastato il generatore

            di onde ipnotiche che teneva sotto controllo i

            cervelli della maggior parte dei giornalisti e

            degli informatici di tutto il mondo?

            Rotfl! Come quello di "Essi Vivono"?! :DSì, pensavo appunto a un sistema come quello del film...
            Comunque è interessante leggere quello che avete
            scritto, peccato che ci siano alcuni
            "giornalisti" (come quelli di Repubblica), che
            inneggiano alla magia di Longhorn e urlano al
            miracolo quando si parla di multiutenza...

            TADRicordo bene uno dei primi articoli di Repubblica su tema informatico: riguardava l'apparizione di un nuovo virus per PC. A un certo punto, nel testo si diceva che "il primo virus per computer è stato scoperto negli USA nel 1929". Evidentemente nessuno si era preso la briga di avvertire il giornalista che i primi rudimentali computer a valvole risalgono agli anni '40, e non erano infettabili da virus... tutt'al più soffrivano di problemi di "bug" (uno dei primi guasti infatti si rivelò essere stato provocato da un insetto che aveva mandato in corto circuito un collegamento - di qui l'uso del termine "bug" per indicare gli errori dei software).
          • Anonimo scrive:
            Re: Un segno inequivocabile
            Se non sbaglio, Paul dai tempi di IE6 consigliava Opera come browser... mi sbaglio?
  • Anonimo scrive:
    L'altra campana
    Mi sembra giusto che si ascoltino anche gli altri:http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242.aspxE tralascio i link alle risposte (che non sono affatto tenere nei cofronti di Thurrot).
    • Anonimo scrive:
      Re: L'altra campana
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sembra giusto che si ascoltino anche gli altri:

      http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242

      E tralascio i link alle risposte (che non sono
      affatto tenere nei cofronti di Thurrot).Ma dai, proprio una campana al di sopra delle parti e senza conflitti di interesse. Mi ricorda quella ricerca finanziata da Microsoft sul fatto che il loro giocattalo batte Linux sulla sicurezza.Ma per favore...:)
      • Anonimo scrive:
        Re: L'altra campana
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Mi sembra giusto che si ascoltino anche gli
        altri:




        http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242



        E tralascio i link alle risposte (che non sono

        affatto tenere nei cofronti di Thurrot).

        Ma dai, proprio una campana al di sopra delle
        parti e senza conflitti di interesse. Mi ricorda
        quella ricerca finanziata da Microsoft sul fatto
        che il loro giocattalo batte Linux sulla
        sicurezza.
        Ma per favore...:)
        l'altra campana chi volevi che fosse?uno sballato parcheggiato in un centro sociale.a voi tutto quello che parla a favore di ms non va mai bene.cmq mi chiedo (fatti e link alla mano) quale browser passi il test acid2?risposta: NESSUNO!quindi se ritieni ie non sicuro fatti tuoi ma tirare in mezzo un test di riferimento che non è superato da nessuno è solo ridicolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'altra campana
          - Scritto da: Anonimo
          l'altra campana chi volevi che fosse?La prossima volta specificherò che l'altra campana è Microsoft. Comunque a parte queste amenità uno dei link che non ho voluto citare riporta le violazioni del sito di Thurrot agli standard. E' veramente divertente. ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: L'altra campana

          cmq mi chiedo (fatti e link alla mano) quale
          browser passi il test acid2?
          risposta: NESSUNO!ma prova prima di dire cazzate!guarda firefox, non lo passa completamente, ma vuoi paragonare come lo mostra IE rispetto a come lo mostra firefox??sbaglia solo un paio di righe!
          • Anonimo scrive:
            Re: L'altra campana
            - Scritto da: Anonimo

            cmq mi chiedo (fatti e link alla mano) quale

            browser passi il test acid2?

            risposta: NESSUNO!

            ma prova prima di dire cazzate!
            guarda firefox, non lo passa completamente, ma
            vuoi paragonare come lo mostra IE rispetto a come
            lo mostra firefox??

            sbaglia solo un paio di righe!E il fatto che lo passi meglio è sinonimo di "lo passa"?
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: L'altra campana
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            cmq mi chiedo (fatti e link alla mano) quale


            browser passi il test acid2?


            risposta: NESSUNO!



            ma prova prima di dire cazzate!

            guarda firefox, non lo passa completamente, ma

            vuoi paragonare come lo mostra IE rispetto a
            come

            lo mostra firefox??



            sbaglia solo un paio di righe!

            E il fatto che lo passi meglio è sinonimo di "lo
            passa"?Mi dareste il link per il test acid 2 GRAZIE!
          • pierpaolopezzo scrive:
            Re: L'altra campana
            Eccolo, il link a sinistra è quello giusto.http://hixie.ch/tests/evil/acid/002-no-data/
          • Anonimo scrive:
            Re: L'altra campana
            - Scritto da: Anonimo

            sbaglia solo un paio di righe!AHAHAH :Dcome dire che 2+2=5 è più giusto che 2+2=8
        • Anonimo scrive:
          Re: L'altra campana

          l'altra campana chi volevi che fosse?L'altra campana di un supporter di Microsoft dovrebbe essere un supporter NON Microsoft... per te invece dovrebbe essere Microsoft stessa!Da webmaster (che brutto nome!) professionista (o libero professionista) ti assicuro che gli standard sono più che importanti. Ricordando che già FF non è perfetto (ma accettabile), IE ti assicuro, proprio non si cura degli standard perchè vorrebbe imporre i propri standard (patented, of course) vedi ActiveX.Facevo il tifo per IE contro Netscape per il pessimo supporto dei CSS di quest'ultimo; oggi rimanere con IE è assolutamente fuori di ogni logica. Ti ricordo che gli standard ci sono per garantire gli utenti, per garantire TE, per dare delle certezze a chi i siti li fa, per avere un'Internet più efficiente.Più che un braccio di ferro tra IE e FF, dovremmo vedere la sfida tra interessi di sfruttamento commerciale di Microsoft e benefici degli utenti. Microsoft non è il male assoluto, ma sta sempre più diventendo anti-utente, sia in Internet che offline.Questo è il mio punto di vista. Il giornalista "filo Redmond" ha semplicemente detto ciò che andava detto. Non è schierato, stà nel mezzo tra "integralisti" delle due (o più) parti. Il fatto che abbia dato contro a Microsoft, non è detto che sia una posizione anti-Microsoft.Per la mia esperienza Win, Linux, BSD e Mac possono convivere allegramente; i ritardi tecnologici (voluti furbescamente) di Win (più diffuso) rendono le cose più complicate. Questioni commerciali (difesa strenua del monopolio; comprensibile, sono un'azienda a scopo di lucro dopotutto) penalizzano TUTTI gli utenti. Vedere strenui sostenitori di Microsoft oggi mi sembra strano: solo superficialità o segno che oggi più di ieri si cerca di trovare lo scontro tanto per scontrarsi?... Assurdo difendere IE, penalizza la qualità dei siti, la sicurezza degli utenti, lo sviluppo del software...Domanda ai supporter di IE: difendete IE soprattutto per ragioni tecniche o perchè non vi piacciono le persone che difendono FF? (troppo spesso vengono scambiate per comunisti o frequentatori di centri sociali). Sono sinceramente curioso di sapere perchè difendete un software che, dal mio modesto punto di vista, è nettamente inferiore ed anzi controproducente.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'altra campana
            - Scritto da: Anonimo


            l'altra campana chi volevi che fosse?

            L'altra campana di un supporter di Microsoft
            dovrebbe essere un supporter NON Microsoft... per
            te invece dovrebbe essere Microsoft stessa![cut su cose su cui concordo e sottoscrivo al 100%]Un applauso commosso.Scusa la banalità, ma non potevo lasciare che l'unico post sensato di tutto il thread restasse senza nessuna risposta...
          • pierpaolopezzo scrive:
            Re: L'altra campana
            Bravo.:)
          • Anonimo scrive:
            Re: L'altra campana
            perchè è più comodo da usare e graficamente più gradevole, perchè ci sono abituato e perchè in versione deepnet dispone di tutto ciò di cui ho bisogno. ahhh, e perchè sulla mia machina è più stabile di Firefox che si inchoda ogni paio d'ore d'utilizzo (giusto ieri ho aggiornato alla 1.0.6... vedrò se è migliorato)
        • Anonimo scrive:
          Re: L'altra campana
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          Mi sembra giusto che si ascoltino anche gli

          altri:








          http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242





          E tralascio i link alle risposte (che non sono


          affatto tenere nei cofronti di Thurrot).



          Ma dai, proprio una campana al di sopra delle

          parti e senza conflitti di interesse. Mi ricorda

          quella ricerca finanziata da Microsoft sul fatto

          che il loro giocattalo batte Linux sulla

          sicurezza.

          Ma per favore...:)



          l'altra campana chi volevi che fosse?
          uno sballato parcheggiato in un centro sociale.
          a voi tutto quello che parla a favore di ms non
          va mai bene.
          cmq mi chiedo (fatti e link alla mano) quale
          browser passi il test acid2?
          risposta: NESSUNO!Hai sbagliato ma....in fondo in fondo hai ragione: NESSUN browser "per Windows" passa il test.Se invece parliamo in generale, Safari e Konqueror sono già a posto, senza contare tutte le "chicche" che incorporano da tempo e che Microsoft spaccerà tra un anno e mezzo come innovazioni di IE7....
          quindi se ritieni ie non sicuro fatti tuoi ma
          tirare in mezzo un test di riferimento che non è
          superato da nessuno è solo ridicolo.Per me è ridicolo un browser con lo sviluppo fermo da anni, senza il tab browsing, i mouse gestures, le png trasparenti etc etc.....e bucato come "Er caciotta"....
    • Anonimo scrive:
      Re: L'altra campana
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sembra giusto che si ascoltino anche gli altri:

      http://blogs.msdn.com/ie/archive/2005/07/29/445242

      E tralascio i link alle risposte (che non sono
      affatto tenere nei cofronti di Thurrot).Io invece non tralascerei il fatto che affermano di "essersi concentrati soprattutto sulla sicurezza piuttosto che sugli standard".Un pò come se Emilio Fede affermasse di concentrare il suo tg sull'imparzialita'.
    • eg scrive:
      Re: L'altra campana
      basta vedere, in quel post, quali bug saranno risolti dopo 6 anni (forse) e dopo congrua migrazione a Vista...basta sapere quali non saranno risolti...il tutto, forse, potrà essere considerato dai web developernon prima del 2007 :|innovazione e standard web???... bhà
      • Anonimo scrive:
        Re: L'altra campana
        Konqueror passa l'acid2 (per quanto possa servire) e i sorgenti che passano il test sono liberamente scaricabili e compilabili già ORA dal server SVN di KDE. E chiunque voglia verificare con i propri occhi può quindi farlo (non è la cosa più facile del mondo, ma è cmq possibile farlo).
  • Anonimo scrive:
    l'onestà merita rispetto
    Questa persona sottolinea un enorme problema.E' dal '95 che ms cerca di mettere sotto tutela ilweb. Allora doveva diventare un servizio a pagamentochiamato msn, ma per fortuna il progetto, messo sucon faciloneria e arroganza, fallì miseramente.La metodologia dell'ignorare gli standard web finquando si può, cioè fin quando si ha il 90% deibrowser, è veramente una pratica spregevole.Pensiamo poi alla nostra realtà: qui non siamo ingermania, dove ff ha già il 25%, né in finlandia,polonia, ungheria, r.ceca, etc, dove ha il 30%, etcsiamo in un paese di incompetenza generalizzatain cui gli enti statali fanno siti rigorosamente tagliati su ie e forniscono documenti in doc (casounico in europa), quindi, a maggior ragione, è proprioqui che, o succede qualcosa, o diventa una bulgariainformatica (ancora di piu di quanto loè gia ora).
    • Anonimo scrive:
      Re: l'onestà merita rispetto
      - Scritto da: Anonimo
      Questa persona sottolinea un enorme problema.
      E' dal '95 che ms cerca di mettere sotto tutela il
      web. Allora doveva diventare un servizio a
      pagamento
      chiamato msn, ma per fortuna il progetto, messo su
      con faciloneria e arroganza, fallì miseramente.
      La metodologia dell'ignorare gli standard web fin
      quando si può, cioè fin quando si ha il 90% dei
      browser, è veramente una pratica spregevole.

      Pensiamo poi alla nostra realtà: qui non siamo in
      germania, dove ff ha già il 25%, né in finlandia,
      polonia, ungheria, r.ceca, etc, dove ha il 30%,
      etc
      siamo in un paese di incompetenza generalizzata
      in cui gli enti statali fanno siti rigorosamente
      tagliati su ie e forniscono documenti in doc (caso
      unico in europa), quindi, a maggior ragione, è
      proprio
      qui che, o succede qualcosa, o diventa una
      bulgaria
      informatica (ancora di piu di quanto loè gia ora).la bulgaria essere buono stato amico, buono buo.. adesso vado che chè Romanoff che porta me in gita su camere tortura alluvionate
    • Anonimo scrive:
      Re: l'onestà merita rispetto
      - Scritto da: Anonimo
      Questa persona sottolinea un enorme problema.
      E' dal '95 che ms cerca di mettere sotto tutela il
      web. Allora doveva diventare un servizio a
      pagamento
      chiamato msn, ma per fortuna il progetto, messo su
      con faciloneria e arroganza, fallì miseramente.
      La metodologia dell'ignorare gli standard web fin
      quando si può, cioè fin quando si ha il 90% dei
      browser, è veramente una pratica spregevole.

      Pensiamo poi alla nostra realtà: qui non siamo in
      germania, dove ff ha già il 25%, né in finlandia,
      polonia, ungheria, r.ceca, etc, dove ha il 30%,
      etc
      siamo in un paese di incompetenza generalizzata
      in cui gli enti statali fanno siti rigorosamente
      tagliati su ie e forniscono documenti in doc (caso
      unico in europa), quindi, a maggior ragione, è
      proprio
      qui che, o succede qualcosa, o diventa una
      bulgaria
      informatica (ancora di piu di quanto loè gia ora).sottoscrivo
  • Anonimo scrive:
    Era risaputo da tempo...
    .. oltre ad avere spifferi ovunque , IE è anche un colabrodo dal punto di vista degli standard.Un prodotto di scarsissima qualità, come del resto tutta la suite dei prodotti Microzozz, a partire dall' OS.Il primo passo della caduta dellìimpero di Redmond è proprio la cavalcata che sta facendo Firefox, che da qui a poco supererà di parecchio gli utilizzatori di IE.Tra qualche anno toccherà anche a Windows stesso, perciò preparatevi alla formattazione e all'installazione del pinguino :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Era risaputo da tempo...
      che bella cosa la fantasia... che ms produca del letame ormai è risaputo ma da qua a sperare che entro un anno ff superi ie è ridicolo... e togliamocemolo dalla testa, gnu/linux non diventerà MAI MAI E POI MAI mainstream sul desktop. Non ce la farà mai!
      • Anonimo scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...

        Non ce la farà mai!Hai ragione, è impossibile !!Però...sai quante volte hanno gia scommessosulla fine del pinguino ?Poi, che alternative ci sarebbero ? La apple ?Dalla padella alla brace...Costa il triplo, hapalladium gia da ora, etcChe schifo !
        • Anonimo scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...
          - Scritto da: Anonimo

          Non ce la farà mai!
          Hai ragione, è impossibile !!
          Però...sai quante volte hanno gia scommesso
          sulla fine del pinguino ?
          Poi, che alternative ci sarebbero ? La apple ?
          Dalla padella alla brace...Costa il triplo,fatti bene i conti e vedrai che non e' vero ha
          palladium gia da ora, che cos hai fumato oggi?etc
          Che schifo !ah si e' vero OSX fa schifo, proprio!!
          • inu-chan89 scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...


            palladium gia da ora,
            che cos hai fumato oggi?Chissà, magari se ti informassi prima di sparare idiozie :)http://attivissimo.blogspot.com/2005/08/c-palladium-dentro-i-futuri-mac.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: inu-chan89


            palladium gia da ora,


            che cos hai fumato oggi?

            Chissà, magari se ti informassi prima di sparare
            idiozie :)

            http://attivissimo.blogspot.com/2005/08/c-palladiuSe ti informassi anche sulla finalità di quel "palladium" prima di pontificare urbi et orbi
          • inu-chan89 scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            Tu hai semplicemente detto che Palladium non c'è, e io ti ho risposto che non è vero. Non si parlava dell'efficacia o meno. Se non sai parlare sono affari tuoi, ma non venire a piangere da me
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            ah si e' vero OSX fa schifo, proprio!!Certo, fa schifo, è ovvio. Sui ppc ho debian edè molto piu veloce di tiger. Uso un g3 come dnsda anni con woody e non sbaglia un colpo.Quando la capirete che osx è solo un sisteminoda worstation mentre linux ha un range di usi cheva dal cellulare al supercomputer ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: Anonimo

            ah si e' vero OSX fa schifo, proprio!!
            Certo, fa schifo, è ovvio. Sui ppc ho debian ed
            è molto piu veloce di tiger. Uso un g3 come dns
            da anni con woody e non sbaglia un colpo.
            Quando la capirete che osx è solo un sistemino
            da worstation mentre linux ha un range di usi che
            va dal cellulare al supercomputer ?azzo è arrivato il genio....perchè lui lo usa allora è er mejo x tutto e tutti.tristesse
          • zauber scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            perchè lui lo usa allora è er mejoio ti ho postato almeno degli argomentitu solo della supponenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        - Scritto da: Anonimo
        togliamocemolo dalla testa, gnu/linux non
        diventerà MAI MAI E POI MAI mainstream sul
        desktop. Non ce la farà mai!Qualche interesse contro a tale realta' ?Basta, dei vostri interessi non gliene frega nessuno, e' ora che i prodotti gravitino e siano pensati per l'utente e non il contrario !!Windows e' il piu' grosso bidone della storia dove e' l'utente a dover essere "addomesticato".I vostri interessi e' ora che vadano nel pattume insieme a windows....BASTA
      • Anonimo scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        - Scritto da: Anonimo
        che bella cosa la fantasia... che ms produca del
        letame ormai è risaputo ma da qua a sperare che
        entro un anno ff superi ie è ridicolo... eSei ridicolo tu invece, basta leggere le statistiche stimate per capire il boom che sta avendo FF. Le statistiche di accesso ai siti web sono un ulteriore conferma.
        togliamocemolo dalla testa, gnu/linux non
        diventerà MAI MAI E POI MAI mainstream sul
        desktop. Non ce la farà mai!E perchè non ce la farà mai? Adesso che la gente sta comicniando a capire che ci sono alternative molto piuì valide, e che non devono aspettare la fine del mese per avere le patch e mettere le proprie macchine a rischio.Svegliatevi , il futuro è alle porte, e non è Windows Vista :)
        • uomo scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...

          Windows Vista........ Che schifo di nome, mamma mia !!!!Gia' solo per il nome non lo installerei.Vogliamo mettere ? Linux suona moooolto meglio di "Vista" (BLEAH)
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: uomo

            Windows Vista

            ........ Che schifo di nome, mamma mia !!!!Window Svista: un nome una Sgaranzia!
        • Anonimo scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...

          Sei ridicolo tu invece, basta leggere le
          statistiche stimate per capire il boom che sta
          avendo FF. Le statistiche di accesso ai siti web
          sono un ulteriore conferma.
          Prova a guardare anche le statistiche di MS e poi ripassa.

          E perchè non ce la farà mai? Adesso che la gente
          sta comicniando a capire che ci sono alternative
          molto piuì valide, e che non devono aspettare la
          fine del mese per avere le patch e mettere le
          proprie macchine a rischio.
          A rischio saranno le tue macchine, le mie sono al sicuro.
          Svegliatevi , il futuro è alle porte, e non è
          Windows Vista :)
          Noi siamo gia svegli continua a sognare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: Anonimo

            Sei ridicolo tu invece, basta leggere le

            statistiche stimate per capire il boom che sta

            avendo FF. Le statistiche di accesso ai siti web

            sono un ulteriore conferma.


            Prova a guardare anche le statistiche di MS e poi
            ripassa.Le statistiche di MS? Cioè quelle pubblicate sul sito di MS ? Molto di parte direi :D Io direi invece che dovresti dare un occhiata alle statistiche degli accessi ai siti web :D



            E perchè non ce la farà mai? Adesso che la gente

            sta comicniando a capire che ci sono alternative

            molto piuì valide, e che non devono aspettare la

            fine del mese per avere le patch e mettere le

            proprie macchine a rischio.


            A rischio saranno le tue macchine, le mie sono al
            sicuro.Si certo, dopo che hai aspettato un mese per le patch, intanto le vulnerabilità nei vari IE, Office, e componenti di Windows, sono per circa 30 giorni a disposizione dei vari cracker pronti per essere sfruttate :)

            Svegliatevi , il futuro è alle porte, e non è

            Windows Vista :)


            Noi siamo gia svegli continua a sognare.Si infatti dormi ad occhi aperti :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...
          - Scritto da: Anonimo

          Sei ridicolo tu invece, basta leggere le
          statistiche stimate per capire il boom che sta
          avendo FF. Le statistiche di accesso ai siti web
          sono un ulteriore conferma.FF su che piattaforma? LINUX o Windows?
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            FF su che piattaforma? LINUX o Windows?
            Si parla di FF in generale, se poi gira su Linux tanto di guadagnato. :D:D:D Ciao.(linux) (amiga)
          • inu-chan89 scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: Anonimo
            FF su che piattaforma? LINUX o Windows?
            Se ci monti un lettore cd te lo metto pure sul tostapane e sul gatto FF :D==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 1.09.09
        • inu-chan89 scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...
          Vuoi che te lo dica io perchè Linux non riuscirà mai a fare le scarpe a Windows? Perchè Windows è molto, ma dico molto, più semplice di Linux per l'utente medio. Se non ci si da una svegliata Linux continuerà ad essere usato sempre e solo da esperti informatici, e te lo dice uno che usa Linux. Fin'ora l'unica che sembra aver capito come devono essere fatte le cose sembra essere SuSE, altri non se ne salvano :
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            sembra essere SuSEtua opinione: per me sbagliataSe si parla di desktop si deve confrontare gnome conkde ed enlightenment, non quella tal distro con l'altra.Quindi, vedremo tra qualche mese kde 4, gnome 3,e enlightenment 0.17, poi faremo i confronti con la beta di vista e di mactel Secondo me non sfigureranno per nulla. A meno che nonsi abbia una distro che li implementa male e che non ha le ultime versioni di hal, discover, hotplug, etc.
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: Anonimo

            sembra essere SuSE

            tua opinione: per me sbagliata

            Se si parla di desktop si deve confrontare gnome
            con
            kde ed enlightenment, non quella tal distro con
            l'altra.
            Quindi, vedremo tra qualche mese kde 4, gnome 3,
            e enlightenment 0.17, poi faremo i confronti con
            la beta di vista e di mactel se mi spieghi che c'entra mactel visto che ci girerà tiger che è già fuori sul mercato...la gui la si conosce già
            Secondo me non sfigureranno per nulla. A meno che
            non
            si abbia una distro che li implementa male e che
            non ha le ultime versioni di hal, discover,
            hotplug, etc.
          • zauber scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            ci girerà tiger a me risulta leopard
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: inu-chan89
            Vuoi che te lo dica io perchè Linux non riuscirà
            mai a fare le scarpe a Windows? Perchè Windows è
            molto, ma dico molto, più semplice di Linux per
            l'utente medio. Se non ci si da una svegliata
            Linux continuerà ad essere usato sempre e solo da
            esperti informatici, e te lo dice uno che usa
            Linux. Fin'ora l'unica che sembra aver capito
            come devono essere fatte le cose sembra essere
            SuSE, altri non se ne salvano :premessa...non uso linuxma ho già avuto modo di essere presente all'installazione di ubuntu, kubuntu e suse.....e in quanto a facilità non ha di che invidiare a winmi chiedo da quanti anni tu non abbia + visto una distro linux...perchè ne hai vista almeno una, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            premessa...non uso linux

            ma ho già avuto modo di essere presente
            all'installazione di ubuntu, kubuntu e suse.....e
            in quanto a facilità non ha di che invidiare a
            win

            mi chiedo da quanti anni tu non abbia + visto una
            distro linux...perchè ne hai vista almeno una,
            vero?
            C'è chi passa il tempo a guardare film e chi lo passa a guardar installare sistemi operativi che non usa. Questione di gusti, io non mi perderei mai l'anteprima dell'installazione di una nuova distro di linux, prossimamente faranno anche i trailers per le distro in preparazione. Spettacolo da non perdere.
          • inu-chan89 scrive:
            Re: Risposta doppia
            Confrontare Kde con Gnome o altri desktop manager va bene, ma bisogna anche confrontare l'usabilità di una distro Linux per quanto rigurda la configurazione dell'hardware ecc. Suse offre Yast, strumento molto potente che ti permette di avere la tua distro sempre sotto controllo, cosa che ho visto fare in ben poche altre distro (anche Fedora che tutti dicono che è facile, non esiste uno strumento per la configurazione di Linux, ma solo i vari centri di controllo dei desktop )In risposta all'altro furbastro:Vuoi provare tu a configurarmi lo scanner usb? Sai, non sono molti gli utenti che come te si possono permettere di smanettare con un os invece di lavorarci ai livelli di windows. Diciamola tutta, le distro con le quali puoi iniziare a lavorare una volta installate senza bisogno di modificare file di configurazione a mano (fuori dalla portata di molti utenti che creerebbero solo casini) o di eseguire script da shell sono poche... bisogna capire che molti utenti non hanno ne la voglia ne tempo da perdere nemmeno per imparare cosa diavolo sia il comando mount, ma che semplicemente appena inserita una penna usb questa si carichi da sola, figuriamoci poi dover configurare xorg.config a mano. Riflettiamo tutti, magari si può rendere Linux migliore...ps. da quanto è che non uso Linux ? Sto usando in qesto momento Arch se ti interessa==================================Modificato dall'autore il 04/08/2005 11.26.47
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: inu-chan89
            Vuoi che te lo dica io perchè Linux non riuscirà
            mai a fare le scarpe a Windows? Perchè Windows è
            molto, ma dico molto, più semplice di Linux per
            l'utente medio. Se non ci si da una svegliata
            Linux continuerà ad essere usato sempre e solo da
            esperti informatici, e te lo dice uno che usa
            Linux. Fin'ora l'unica che sembra aver capito
            come devono essere fatte le cose sembra essere
            SuSE, altri non se ne salvano :Sono parzialmente d'accordo con te... ma secondo me non è la semplicità di utilizzo che frena la diffuzione di linux.Infatti ormai ci sono distribuzioni che hanno un riconoscimento hardware ottimo e semplicità di installazione al livello di quella di windows.Io invece mi sto convincendo sempre più che sia la sovrABBONDANZA di windows manager/desktop environments che potrebbe disorientare gli utenti abituati a win.Secondo me, una diffusione su vasta scala di linux si avrebbe se, per esempio KDE e GNOME unissero gli sforzi invece di andare in direzioni, a volte, molto diverse.E' da apprezzare lo sforzo di freedesktop.org ma ancora non basta.Che ne pensate?
    • vsllsv scrive:
      Re: Era risaputo da tempo...
      io uso suse 9.3 e ti posso assicurare che assomiglia sempre piu al windows purtroppo- Scritto da: Anonimo
      .. oltre ad avere spifferi ovunque , IE è anche
      un colabrodo dal punto di vista degli standard.
      Un prodotto di scarsissima qualità, come del
      resto tutta la suite dei prodotti Microzozz, a
      partire dall' OS.

      Il primo passo della caduta dellìimpero di
      Redmond è proprio la cavalcata che sta facendo
      Firefox, che da qui a poco supererà di parecchio
      gli utilizzatori di IE.

      Tra qualche anno toccherà anche a Windows stesso,
      perciò preparatevi alla formattazione e
      all'installazione del pinguino :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        - Scritto da: vsllsv
        io uso suse 9.3 e ti posso assicurare che
        assomiglia sempre piu al windows purtroppoSchermate blu o verdi di system crash? :D
        • MeDevil scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: vsllsv

          io uso suse 9.3 e ti posso assicurare che

          assomiglia sempre piu al windows purtroppo

          Schermate blu o verdi di system crash? :DHa detto che "somiglia" a windows ma non è windows... :|i crash su linux esistono, ma sono dovuti x lo più ad hardware difettoso o programmi (o utenti smanettoni) che mettono mani al kernel facendo cose che non si devono fare...A parte il kernel panic, non ci sono ne schermate blu, ne nere ne verdi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            Ha detto che "somiglia" a windows ma non è
            windows... :|
            i crash su linux esistono, ma sono dovuti x lo
            più ad hardware difettoso o programmi (o utenti
            smanettoni) che mettono mani al kernel facendo
            cose che non si devono fare...Esattamente quello che accade su Windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: Anonimo


            Ha detto che "somiglia" a windows ma non è

            windows... :|

            i crash su linux esistono, ma sono dovuti x lo

            più ad hardware difettoso o programmi (o utenti

            smanettoni) che mettono mani al kernel facendo

            cose che non si devono fare...
            Esattamente quello che accade su Windows.Eh già :DWindows si incasina solo se ci smanetti :DAltrimenti è una roccia :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...

            Ha detto che "somiglia" a windows ma non è
            windows... :|
            i crash su linux esistono, ma sono dovuti x lo
            più ad hardware difettoso o programmi (o utenti
            smanettoni) che mettono mani al kernel facendo
            cose che non si devono fare...
            A parte il kernel panic, non ci sono ne schermate
            blu, ne nere ne verdi.
            I cash di windows invece sono dovuti alle congiunzioni astrali e non hanno niente a che vedere con i programmi che ci girano su.
      • inu-chan89 scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        - Scritto da: vsllsv
        io uso suse 9.3 e ti posso assicurare che
        assomiglia sempre piu al windows purtroppoNon dire purtroppo... Se vogliamo che Linux entri nelle case di tutti dovrà assomigliare SEMPRE DI PIÙ a windows (oddio, esclusi i bug naturalmente :)). L'informatica deve semplificare la vita alla gente, per chi ha voglia di lavorare esistono Slackware, Arch e Debian :)
      • barbanera scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        no dai kde 3.4 è veramente bello, secondo me non c'è paragone, pensa a come avviene il copia e incolla ;)pensa alla gestione della grafica, delle trasparenze e degli effetti grafici.linux è il re del desktop.- Scritto da: vsllsv
        io uso suse 9.3 e ti posso assicurare che
        assomiglia sempre piu al windows purtroppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Era risaputo da tempo...
      Il giorno in cui le software house faranno uscire giochi nativi per linux (non che girino con qualche emulatore di windows) indubbiamente sarà il crollo per bill, altrimenti sono solo sogni.Finora solo la Bioware, per quanto mi risulta, ha fatto il porting di nwn per linux e a loro va il mio plauso per il coraggio che hanno dimostrato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        - Scritto da: Matthew Reed
        Il giorno in cui le software house faranno uscire
        giochi nativi per linux (non che girino con
        qualche emulatore di windows) indubbiamente sarà
        il crollo per bill, altrimenti sono solo sogni.
        Finora solo la Bioware, per quanto mi risulta, ha
        fatto il porting di nwn per linux e a loro va il
        mio plauso per il coraggio che hanno dimostrato.C'è altro; poco per ora, d'accordo, ma c'è.Tanto per citare alcuni:ID Software - tutta la serie Quake ( I II III ) e derivati (Return To Castle Wolfenstein, la sua versione free solo multiplayer Enemy Territory)EPIC Games - la serie Unreal TournamentAltra soluzione sono i porting commissionati ad esterni; il solo Ryan Gordon a.k.a. icculus ne cura parecchiKaysiX
      • Anonimo scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        - Scritto da: Matthew Reed
        Il giorno in cui le software house faranno uscire
        giochi nativi per linux (non che girino con
        qualche emulatore di windows) indubbiamente sarà
        il crollo per bill, altrimenti sono solo sogni.
        Finora solo la Bioware, per quanto mi risulta, ha
        fatto il porting di nwn per linux e a loro va il
        mio plauso per il coraggio che hanno dimostrato.Altri giochi per linux sono della IDsoftware (praticamente tutti), UT2003/4 e Serious sam.Tutto quì :(Sono sempre troppo pochi :(Speriamo che le case madri incomincino a fare i porting per linux...
    • Anonimo scrive:
      Re: Era risaputo da tempo...
      - Scritto da: Anonimo
      .. oltre ad avere spifferi ovunque , IE è anche
      un colabrodo dal punto di vista degli standard.
      Un prodotto di scarsissima qualità, come del
      resto tutta la suite dei prodotti Microzozz, a
      partire dall' OS.Mentre invece quelli Open Source sono di ALTISSIMAqualità vero? Eh si, basta vedere Bind....O lo stesso kernel di Linux, una collezione di bug senza precedenti.
      • frog scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...

        Mentre invece quelli Open Source sono di ALTISSIMA
        qualità vero? Eh si, basta vedere Bind....O lo
        stesso kernel di Linux, una collezione di bug
        senza precedenti.Wow, qui abbiamo uno che ha debuggato tutto il kernel di linux!!!!!!Ti faro' una domanda.Cos' e' esattamente BIND???;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...
          Queste guerre tra sostenitori di Windows e Linux mi fanno sempre un po' ridere. Ci sono sempre stati sostenitori di "correnti di pensiero" diverse... e sempre ci saranno.Un po' come chi dice che sono meglio le Mercedes e chi dice che sono meglio le BMW, non c'è una "migliore" ma c'è quella che si adatta meglio alle proprie esigenze.Quindi a mio avviso e senza fare flame, Linux non decollerà finchè non perderà la sua difficoltà di messa in opera. Sul desktop la gente non cerca altro.Windows ha successo? Semplice, la chiave è proprio in questa parola. E' semplice da usare. Da installare.Poi ci saranno anche problemi nella configurazione di alcuni hardware/software (cosa che comunque è anche presente con tutti gli OS) ma in fin dei conti è facile.Il problema è che comunque linux ha grandi possibilità, ma finchè non ci sarà semplicità o meglio, una curva di apprendimento meno ripida non potrà decollare.Bisognerà ad ogni modo, aspettare che anche i produttori diano maggiori specifiche per le proprie periferiche. Altrimenti un OS senza supporto hardware è morto già dall'inizio.... e purtroppo molte periferiche ancora oggi non funzionano o solo parzialmente....
          • frog scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: Anonimo
            Queste guerre tra sostenitori di Windows e Linux
            mi fanno sempre un po' ridere.In effetti fanno ridere anche me, anche perche' non esistendo una persona che sappia tutto su tutto, e'impossibile tirare le somme.
            Ci sono sempre
            stati sostenitori di "correnti di pensiero"
            diverse... e sempre ci saranno.fortunatamente
            Un po' come chi dice che sono meglio le Mercedes
            e chi dice che sono meglio le BMW, non c'è una
            "migliore" ma c'è quella che si adatta meglio
            alle proprie esigenze.Sono meglio le Fiat ;)
            Quindi a mio avviso e senza fare flame, Linux non
            decollerà finchè non perderà la sua difficoltà di
            messa in opera. Sul desktop la gente non cerca
            altro.
            Windows ha successo? Semplice, la chiave è
            proprio in questa parola. E' semplice da usare.
            Da installare.Qui non sono daccordo.Ho iniziato ad usare linux grazie ad un' amico ingegnere con la redhat.Ed in effetti, anche se era la distribuzione piu' facile al tempo ha richiesto il suo bel periodo di appredistato.Sto parlando di 2 anni e mezzo fa.Adesso e' tutto mooolto diverso.Ubuntu, Suse, Fedora (ma credo anche Mandriva, anche se non l' ho installata) CHIUNQUE e' in grado di installarla e di avere tutto funzionante e configurato al primo colpo.O quasi(driver straproprietari).Ed anche da aggiornare sono semplicissime (click&okokok....peggio di win)
            Poi ci saranno anche problemi nella
            configurazione di alcuni hardware/software (cosa
            che comunque è anche presente con tutti gli OS)
            ma in fin dei conti è facile.Veramente, lo dico senza polemica.Se non hai provato ad installare linux ultimamente, prova.Ti accorgerai di quanto sono cambiate(in meglio) le cose.
            Il problema è che comunque linux ha grandi
            possibilità, ma finchè non ci sarà semplicità o
            meglio, una curva di apprendimento meno ripida
            non potrà decollare.
            Bisognerà ad ogni modo, aspettare che anche i
            produttori diano maggiori specifiche per le
            proprie periferiche. Altrimenti un OS senza
            supporto hardware è morto già dall'inizio.... e
            purtroppo molte periferiche ancora oggi non
            funzionano o solo parzialmente....Sono veramente poche.O magari sono io fortunato, ma anche nel parco macchine della mia azienda non ho avuto nessun problema.Sono 30 pc, alcuni nuovi, altri vecchissimi.Anche una vecchia iomega Jaz 2gb scsi non mi ha dato problemi.Molte cose che poco tempo fa' erano ostiche, tipo la configurazione di iptables, ora non danno nessun problema (vedi firestarter su gnome)
        • zauber scrive:
          Re: Era risaputo da tempo...

          esattamente BINDun programmillo superbacato che ha solo l'80-90 %del settore di cui si occupa.......certo che la mamma degli ignoranti, etc etc
          • frog scrive:
            Re: Era risaputo da tempo...
            - Scritto da: zauber
            certo che la mamma degli ignoranti, etc etcperfettamente daccordo
      • Anonimo scrive:
        Re: Era risaputo da tempo...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        .. oltre ad avere spifferi ovunque , IE è anche

        un colabrodo dal punto di vista degli standard.

        Un prodotto di scarsissima qualità, come del

        resto tutta la suite dei prodotti Microzozz, a

        partire dall' OS.

        Mentre invece quelli Open Source sono di ALTISSIMA
        qualità vero? Eh si, basta vedere Bind....O lo
        stesso kernel di Linux, una collezione di bug
        senza precedenti.Generalmente si risponde:"Non è vero perchè [motivazione]"E non:"Non è vero perchè [altro prodotto] fa schifo".
    • Anonimo scrive:
      Re: Era risaputo da tempo...
      - Scritto da: Anonimo
      .. oltre ad avere spifferi ovunque , IE è anche
      un colabrodo dal punto di vista degli standard.
      Un prodotto di scarsissima qualità, come del
      resto tutta la suite dei prodotti Microzozz, a
      partire dall' OS.Però il sito di MS rispetta il w3c!
      Il primo passo della caduta dellìimpero di
      Redmond è proprio la cavalcata che sta facendo
      Firefox, che da qui a poco supererà di parecchio
      gli utilizzatori di IE.Non direi, MS è maestra nello stare dietro e recuperare terreno, fino a raggiungere i concorrenti e ridurli a brandelli. È innegabile che MS faccia questo da quando è nata.
      Tra qualche anno toccherà anche a Windows stesso,
      perciò preparatevi alla formattazione e
      all'installazione del pinguino :)Vedremo, ma non credo proprio che si avveri niente di quello che dici tu.
Chiudi i commenti