Blu-ray su Xbox 360? Forse

Microsoft afferma di voler continuare a sostenere il formato HD DVD, ma non esclude la possibilità, in futuro, di aggiungere alla propria console da gioco anche il supporto a Blu-ray. Eventualmente con un aiuto dall'esterno

Redmond (USA) – Nessuna chiusura a priori al formato Blu-ray. Questo, in estrema sintesi, il messaggio lanciato dal CES di Las Vegas da Albert Penello, group marketing manager della divisione Xbox di Microsoft . Il manager sostiene che, almeno per il momento, la propria azienda continuerà a sostenere HD DVD , ma “se i consumatori vorranno più scelta, siamo pronti a considerare il supporto alla tecnologia Blu-ray “.

Un’ammissione certamente a denti stretti quella di Microsoft, che in caso di fallimento dello standard HD DVD sarebbe costretta ad appoggiare il formato in alta definizione promosso da Sony , sua principale avversaria nel settore dell’home entertainment.

Ma non è detto che sarà Microsoft a portare Blu-ray sulla propria console . Bill Gates, chairman di Microsoft, ha infatti spiegato che un eventuale add-on per Xbox 360 potrebbe essere commercializzato da una terza parte, seppure dietro il benestare di BigM.

Microsoft ritiene che il recente abbandono di Warner Bros del formato HD DVD non sia destinato a cambiare il corso della guerra fra la propria console e quella di Sony.

“Non credo che questo evento avrà un impatto significativo sulla sfida tra Xbox 360 e PlayStation 3”, ha spiegato Penello. “Con PlayStation 2 il DVD ha giocato un ruolo importante solo all’inizio, ma con il tempo la gente ha smesso di vedere PS2 come un player DVD”. La ragione, secondo il manager, è che la rapida discesa dei prezzi dei DVD stand alone ha finito per svalutare il lettore DVD di PS2. Penello è convinto che la stessa cosa succederà anche con il player Blu-ray di PS3 .

Il ragionamento di Penello, secondo alcuni osservatori, potrebbe però celare una contraddizione: nel momento in cui i lettori Blu-ray diverranno sufficientemente economici, e cominceranno a diffondersi in modo massiccio, le console che ne saranno sprovvisti potrebbero perdere molto del loro appeal : ciò soprattutto nel caso di un sistema come Xbox 360, che ambisce ad essere un media center. Ma prima che ciò succeda, suggerisce qualcuno, Microsoft potrebbe già essere corsa ai ripari.

Secondo alcune voci circolate negli scorsi giorni il colosso di Redmond aveva pianificato, per il CES di Las Vegas, la presentazione di una speciale edizione di Xbox 360 con drive HD DVD integrato : a quanto pare l’evento è stato però cancellato subito dopo l’annuncio di Warner. È probabile che Microsoft, seguendo l’esempio di altri produttori, preferisca starsene per un po’ alla finestra a seguire gli eventi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti