Borsa, nella Mela c'è un baco?

La SEC potrebbe aver aperto un'indagine per insider trading. Nessuna conferma se non quella dell'evento musicale organizzato da Cupertino

Roma – Le ambite azioni Apple, salite dall’anno scorso da 85,35 a 170,05 dollari (raddoppiando il valore dello stock in otto mesi economicamente difficili) sarebbero al centro di un’articolata indagine da parte della SEC.

La Securities and Exchange Commission (l’ente governativo statunitense preposto alla vigilanza della Borsa) secondo quanto riportato dall’ Huffington Post , avrebbe aperto un’indagine per insider trading nei confronti di Apple.

La SEC starebbe investigando su ben quattro periodi di tempo e sia negli Stati Uniti che all’estero: l’obiettivo sarebbe individuare coloro che hanno acquistato e venduto obbligazioni Apple in questi lassi temporali e se l’abbiano fatto godendo di informazioni interne non pubbliche.

Nessun commento da parte di SEC o Apple, ma fonti di Wall Street ipotizzano che le informazioni riservate riguardassero i dati di vendita dell’iPod , le condizioni di salute di Steve Jobs e la data esatta in cui sarebbero avvenute comunicazioni ufficiali su questi argomenti.

La notizia tuttavia non è stata ancora confermata . Qualora fosse vera Cupertino si troverebbe a gestire un altro caso, accanto all’indagine avviata da FCC che la vede coinvolta con AT&T per la gestione dell’App Store e il rifiuto di accettare l’applicazione Google Voice. Apple inoltre sta combattendo in tribunale, sia in California che in Florida, con il produttore di cloni Mac Psystar e ora è anche stata chiamata (per la terza volta questo mese) a rispondere della mancata opzione MMS sugli iPhone con gestore AT&T: l’accusa in questo caso è di pubblicità ingannevole , dal momento che secondo i querelanti “gli spot ne affermavano la possibilità, mentre l’annuncio di Apple e AT&T che il servizio sarebbe stato disponibile solo alla fine dell’estate non era sufficientemente visibile”.

Confermato invece ufficialmente l’ evento musicale Apple del 9 settembre : al Yerba Buena Center for arts di San Francisco a suon di rock and roll verranno presentate le novità dell’ultimo iPod. Si parla dell’integrazione di camere e microfoni, si aspetta il cosiddetto progetto Cocktail (impacchettamento di album digitali interattivo per gli MP3 per dar nuovo lustro alle tradizionali confezioni stracciate dagli essenziali file audio), si vocifera su eventuali tablet/ereader che la Mela potrebbe sfornare.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Aname scrive:
    Rispondere al tribunale
    Alla domanda "perchè ti sei introdotto abusivamente nei computer degli enti governativi" la risposta odvrebbe essere: perchè un ragazzo qualunque, di una nazione qualunque, dal PC della propria camera ha potuto aver aXXXXX ai PC governativi USA? Chi è il responsabile di quei PC? Di quella rete? Siete sicuri che non vi siano state altre intrusioni? Magari da parte di criminali o terroristi internazionali?
    • Cavernicolo scrive:
      Re: Rispondere al tribunale
      - Scritto da: Aname
      Alla domanda "perchè ti sei introdotto
      abusivamente nei computer degli enti governativi"
      la risposta odvrebbe essere: perchè un ragazzo
      qualunque, di una nazione qualunque, dal PC della
      propria camera ha potuto aver aXXXXX ai PC
      governativi USA? Chi è il responsabile di quei
      PC? Di quella rete? Siete sicuri che non vi siano
      state altre intrusioni? Magari da parte di
      criminali o terroristi
      internazionali?Ma soprattutto, la nazione più potente del mondo che si arroga il diritto di voler esportare democarazia in ogni dove si fa mettere nel sacco da un ragazzo semiautistico?! Se sono gente seria dovrebbero dargli un premio, mica 70 anni di carcere! Gli USA dovrebbero ringraziare il cielo che ci sia riuscito lui, alla ricerca di documenti che dimostrino l'esistenza degli UFO piuttosto che un terrorista... Ha fatto 800.000 dollari di danni? poco male consideratelo un investimento da aggiungere ai MILIARDI di dollari spesi nella "lotta" al terrorismo.
      • E.T. scrive:
        Re: Rispondere al tribunale

        Ha fatto 800.000 dollari di danni?
        poco male consideratelo un investimento da
        aggiungere ai MILIARDI di dollari spesi nella
        "lotta" al
        terrorismo.Figurati, un missiletto di quelli che sparano in Afghanistan ne costa il triplo....
  • ogekury scrive:
    Eh si
    E dare 70 anni di carcere ad un semiautistico mi sembra la cosa migliore da fare per dare il buon esempio di come "le regole vadano seguite da tutti"
    • botero scrive:
      Re: Eh si
      Ma si tratta di quelle stesse regole che dovrebbero essere uguali per tutti??? Ma proprio per tutti...??
      • emboss scrive:
        Re: Eh si
        se è malato va curato, non estradatomi dispiace, ma la legge è uguale per tutti, "proprio per tutti"...
        • ninjaverde scrive:
          Re: Eh si
          - Scritto da: emboss
          se è malato va curato, non estradato
          mi dispiace, ma la legge è uguale per tutti,
          "proprio per tutti"...Neanche 2000 anni fa condannavano chi era per qualche motivo malato mentale o handicappato. Oggi che siamo più "civili" (si fa per dire) si apllicano leggi che condannano chi non è esattamente "normale" (nella norma), e che oltre tutto non ha fatto danni... salvo violare quelle sicurezze che tanto inviolabli non lo erano.Ma mi viene in dubbio... non è che la CIA è casomai interessata ad acquisirlo? (newbie)
          • E.T. scrive:
            Re: Eh si
            - Scritto da: ninjaverde
            - Scritto da: emboss

            se è malato va curato, non estradato

            mi dispiace, ma la legge è uguale per tutti,

            "proprio per tutti"...

            Neanche 2000 anni fa condannavano chi era per
            qualche motivo malato mentale o handicappato.Negli USA hanno arrostolito gente affetta dalla sindrome di Downche chiaramente non poteva aver commesso il fatto.
          • ninjaverde scrive:
            Re: Eh si


            Neanche 2000 anni fa condannavano chi era per

            qualche motivo malato mentale o handicappato.

            Negli USA hanno arrostolito gente affetta dalla
            sindrome di
            Down
            che chiaramente non poteva aver commesso il fatto.Va beh, anche qui bruciavano le "streghe" sospette di provocare epidemie oppure perchè avevano un gallo nero che faceva "pandan" con un gatto dello stesso colore... Ricordo che in Spagna si bruciavano ancora le streghe fintanto che Napoleone invase la Spagna... quindi neanche tanto tempo fa.Tuttavia le motivazioni del caso; che peserebbero milioni di dollari..???perchè hanno dovuto rifare le protezioni?E perchè forse le protezioni una volta create rimangono poi così inviolate per sempre?Da queste motivazioni e dalla richiesta insistente di estradizione si può solo dedurre una cosa: che il tipo (sia endicappato o no), fa gola ai servizi segreti americani...che forse hanno già pagato per la sua estradizione... Insomma, 70 anni di CIA se sopravviverà a tanto.
    • Aname scrive:
      Re: Eh si
      esatto, se la legge dice "camminare sul marciapiede", chi è in sedia a rotelle, non può andare sul marciapiede e deve stare in mezzo alla strada...
      • Ciano scrive:
        Re: Eh si
        - Scritto da: Aname
        esatto, se la legge dice "camminare sul
        marciapiede", chi è in sedia a rotelle, non può
        andare sul marciapiede e deve stare in mezzo alla
        strada...Seguendo il ragionamento è giusto Ha le ruote infatti. (Lo so, battuta di cattivo gusto.)Poi pero per i disabili si fà un eccezzione equiparandoli ai pedoni.Lo stasso fanno per i detenuti malati.C'è poi da dire che ci si approfitta della scappatoia della malattia o dell'infermità mentale.
  • Barbara Visconti scrive:
    Infrangere la legge
    Io resto sempre dell'idea che hai la vita che ti crei. Ha infranto la legge e deve pagare. Se le regole esistono vanno seguite. Ovvio che se sono leggi assurde vanno contestate, ma non e' con l'illegalita' che si fa.Mi spiace molto per la sua situazione di salute, ma ha infranto una legge e deve rispondere al tribunale preposto.Stay tuned on www.radiomondoweb.itBarbara
Chiudi i commenti