Brasile, effettivo il ban contro YouTube

Il portale di social networking, con tutti i suoi utenti, paga lo scotto della pubblicazione di un video sexy dell'ex moglie di Ronaldo. Da qualche ora l'oscuramento è ufficiale

San Paolo (Brasile) – Non si trattava di un problema tecnico, come qualcuno aveva ipotizzato: Brasil Telecom ha confermato di aver intenzionalmente vietato l’accesso a YouTube , in obbedienza alle richieste dei giudici. E da questa settimana il blocco dovrebbe essere applicato anche dagli altri operatori telefonici brasiliani, inibendo la fruizione del servizio da tutte le reti telefoniche.

La vicenda alla base di questo “divieto di accesso” è di dominio pubblico : l’autorità giudiziaria ha accolto la denuncia che Daniela Cicarelli (nota per essere stata sposata, per tre mesi, con il calciatore Ronaldo) ha sporto verso YouTube, per aver distribuito un video dai contenuti “hard” che la vedeva protagonista su una spiaggia spagnola insieme al suo fidanzato Renato Aufiero Malzoni Filho. Video che peraltro continua a girare indisturbato sulla rete.

L’obbedienza di Brasil Telecom al provvedimento restrittivo deciso dai giudici sembra fungere da esempio: anche gli altri operatori telefonici come Embratel , Telefonica Internacional , Global Crossing e Telecom Italia do Brasil sembrano intenzionati a comportarsi nello stesso modo.

È la prima volta che le strutture telematiche di un intero paese democratico vengono utilizzate per ostacolare l’accesso al più importante portale di video sharing.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Al suggello!
    Non pagando il canone si rischia che arrivi un omino a suggellarvi il televisore: peccato che debba farlo sul pianerottolo o in altro luogo pubblico in quanto non è autorizzato (ANCORA) ad entrare in una abitazione privata*.Comunque nel caso si può sempre far suggellare il catorcio in B/n preso dalla spazzatura... Seriamente: io sapevo che basta pagare un canone per tutti gli apparecchi di proprietà, seconda casa inclusa, non vale anche per il pc?*resta da capire come possa uno stato che si dice democratico impedirti di utilizzare un bene di TUA proprietà, quasi quasi era meglio l'esproprio.
  • diboo scrive:
    Canone triennale ?
    scusate l'ignoranza, ma che significa ?Spero non quello che mi viene in mente... :s
  • diboo scrive:
    Finanziaria per lo sviluppo
    Sì, dei loro portafogli.Si cominciano i pagare i conti degli appoggi elettorali.
  • gaia75 scrive:
    Promesse da Gentiloni
    Tutti i giornali dicono che la nuova rai sarà più autonoma dal governo e diversa da quella commerciale. Ci convincono che sarà una cosa che i romani chiamano "er più" ma non so quanto sarà "er più" di quanto aveva ipotizzato Gasparri.Dunque vediamo. A guidare la nuova Tv di stato sarà una fondazione, il cui consiglio d'amministratore ruoterà "in maniera propria" rispetto le elezioni politiche per rendelo indipendente da qualsiasi maggioranza di governo. Non sapevo come spiegarmi e ho scritto "in maniera propria" perchè non ho capito come ma sono fiduciosa che il ricatto politico rimarrà anche se con minor visibilità.Ad occuparsi della gestione saranno 3 società che avranno voce in materia tecnologica e sulla produzione, specialmente quella pubblicitaria e Gentiloni giura che ce ne sarà "molta di meno".Il contratto di servizio tra Stato e rai sarà di 6 anni anzichè 3 per dare certezze alle entrate, e se saranno perdite?, tanto al popolo non frega di meno.Ora prima di arrivare al varo del testo vero e proprio Gentiloni lo sta pubblicizzando a dovere, questo mi ricorda tanto un'altro ex ministro di nome Bassanini che promise di rendere snella la PPAA e di dividere il potere politico dal potere dirigenziale. Ciò accadeva nel 1997. Siamo nel 2007 e gli asini volano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2007 14.52-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: No non è la BBC
    - Scritto da:
    Giusto, ma per ora i video che trasmettono su BBC
    io li vedo disponibili solo per WMV e RealOne....
    Quindi l'open-source nella BBC è fumo negli
    occhi.La BBC non ha mai detto di usare o promuovere l'Opensource, non c'entra nulla.
  • Anonimo scrive:
    E il canone per chi ha solo internet ???
    Io non ho televisori in casa ma ho un'adsl con Alice. Non è che questi geni pretenderanno il canone in quanto il computer diventa apparecchio idoneo alla ricezione dei loro segnali ???
  • doppiaemme scrive:
    Re: No non è la BBC
    Ciao,non mi sono spiegato bne:un conto è ciò che metti a disposizione sulla rete dove devi necessariamente fare i conti con il "mercato" un conto è avere la lungimiranza di pensare ad un codec che tuteli la tua proprietà intelluatale che vai archiviando internamente e che ad esempio ti consenta di transcodificare senza patemi "legali" in tutti i formati (compresi quelli propietari) che ti sono neccessari.L'errore è decidere di codificare lo storico con codec proprietari.
  • Anonimo scrive:
    Tutto in flash, e l'accessibilita'?
    Addirittura le colonne laterali, bianche e statiche, pure quelle in flash ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto in flash, e l'accessibilita'?
      In molti siti della Rai c'è la fissazione con flash e l'usabilità è pari a zero. E' un difetto che hanno da anni.L'unico decente che mi viene in mente è quello di Report, ma gli altri sono orrendi, tipo quello di Annozero (raidue).
  • Anonimo scrive:
    Canone equo e non equocanone
    Spero che questa ondata di servizi aggiuntivi implichi anche un canone equo. Mi spiego: se tutte queste tecnologie "moderne" implicheranno un aumento del canone io, che non sono coperto dalla ADSL e non posso fruire dei nuovi servizi, voglio continuare a pagare il canone attuale. Come al solito in Italia, ci accorgiamo sempre troppo tardi di essere retrogradi ed inefficienti e cerchiamo di fare un exploit tecnologico per far vedere che siamo fighi anche noi, peccato che le cose si facciano a metà. Ora ho la TV in banda larga senza avere la banda larga. Grande Italia, continuiamo così che saremo sempre gli zimbelli degli altri pur sentendoci furbi.
  • Anonimo scrive:
    Pensassero ad ampliare la copertura
    pensassero a migliorare la copertura del segnale nelle zone non raggiunte ed ampliare anche il digitale terrestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensassero ad ampliare la copertura
      - Scritto da:
      pensassero a migliorare la copertura del segnale
      nelle zone non raggiunte ed ampliare anche il
      digitale
      terrestreNo. Le stronzate create per infarcire l'utente di broadcast flags ed impedirgli di respirare devono sparire.La cosa più saggia che devono fare è promuovere l'IPTv.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si alla pubblicità
    - Scritto da:
    Senza esagerare (come mediaset).LOL.. A mediaset non esagerano con la pubblicità secondo te? :D:D:D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Si alla pubblicità
      - Scritto da:

      - Scritto da:

      Senza esagerare (come mediaset).

      LOL.. A mediaset non esagerano con la pubblicità
      secondo te?
      :D:D:D:D:D:D:DE su sky? Ne vogliamo parlare?
  • Anonimo scrive:
    Canone, chi lo paga?
    Guardando le iene pare che nessun personaggio tv paghi il canone! Si puo sapere quant persone in italia lo pagano? O sono io l'unico fesso??
    • Anonimo scrive:
      Re: Canone, chi lo paga?
      - Scritto da:
      Guardando le iene pare che nessun personaggio tv
      paghi il canone! Si puo sapere quant persone in
      italia lo pagano? O sono io l'unico
      fesso??Mi sa che siamo almeno in due...
      • Anonimo scrive:
        Re: Canone, chi lo paga?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Guardando le iene pare che nessun personaggio tv

        paghi il canone! Si puo sapere quant persone in

        italia lo pagano? O sono io l'unico

        fesso??

        Mi sa che siamo almeno in due...Siamo in tre, visto che in questo forum ridicolo c'è ad ogni notizia inerente la Rai un raduno di evasori totali del canone. CHE SI VERGOGNINO
      • Anonimo scrive:
        Re: Canone, chi lo paga?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Guardando le iene pare che nessun personaggio tv

        paghi il canone! Si puo sapere quant persone in

        italia lo pagano? O sono io l'unico

        fesso??

        Mi sa che siamo almeno in due...Siamo in tre, visto che in questo forum ridicolo c'è ad ogni notizia inerente la Rai un raduno di evasori totali del canone. CHE SI VERGOGNINO
  • Anonimo scrive:
    Canali?
    Ma stanno ancora ragionando a canali come ai tempi di Marconi?? Pazzesco
  • Anonimo scrive:
    Raiclick
    Ma che senso ha aprire tutti questi siti? Raqiclick, Rainet, Teche ecc... non possono farne uno e lì metterci tutto? NOOOOO!! bisogna complicare, incasinare.OT: Spesso guardo raiclick, purtroppo con WMP da quando c'è stato quell'ultimo maledetto aggiornamento del WMP (ho dovuto farlo per forza nel periodo dei mondiali) adesso non è più possibile andare avanti veloce nello streaming. Sapete come si può fare?
  • Anonimo scrive:
    i sassi di gentiloni...
    ... usiamoli per lapidarlo!!! :P
  • nop scrive:
    Alta definizione
    A quando l'introduzione delle trasmissioni in alta definizione?Questo sarebbe un importante passo per la televisione pubblica...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alta definizione
      - Scritto da: nop
      A quando l'introduzione delle trasmissioni in
      alta
      definizione?
      Questo sarebbe un importante passo per la
      televisione
      pubblica...Inutile se i contenuti sono quelli attuali...
  • voss63 scrive:
    privata
    Se non ho capito male, in questa "rivoluzione" ancora non si fa cenno alla privatizzazone.
  • Anonimo scrive:
    Moltiplicazione di pani e poltrone
    Triplicando i consigli di amministrazione, triplicano le poltrone, cosi' si accontentano il triplo di politici trombati alle elezioni.Poi viene a dire conquistare l'autonomia dal governo e dalla politica, intesa come degenerazione del rapporto fra Rai e partiti .Ossia: non cambia nulla; solo, diluiamo il tutto, in modo da confondere le acque evitando di fornire un bersaglio unico.La politica deve essere cacciata a calci dalla rai. Porca miseria, li' dentro sono tutti imparentati tra loro, tutti figli e fratelli e cugini e porca di quella miseria di un qualche politico.Qualcuno sara' pure li' per merito, ma quanta altra gente valida e' rimasta fuori per nepotismo?Altra cosa che mi piacerebbe fosse messa in bella vista, e' un tabellone con gli "stipendi" degli impiegati rai, in ordine decrescente, e un bel riepilogone con la media.Poi facciamo un bel confronto con gli altri impiegati statali.k1
  • Hermes73 scrive:
    lo ammetto...
    io nn pago il canone, non l ho mai pagato e mai lo paghero'. non e' giusto, lo so. se dovessero pizzicarmi, piuttosto che pagarlo butto il pannellone dal terzo piano.certo' e'... che se finalmente si svegliassero alla rai, potrei cambiare idea e dargli questa 100 all anno. in germania il canone e' il triplo, giuro, almeno quando c era la lira era cosi'. pero' loro hanno 5 canali tematici. e che canali signori miei !!! roba coi contro ca22i! mica ste 4 fregnacce da tv privata di serie b.mettessero le teche rai sul web in formato accettabile almeno! magari frega a pochi (la culrura medie in italia e divisa tra tette e culi)pero' sarebbe qlcosa per qui vale la pena pagare l odioso canone. esempio, stasera ce' il quizzone scopiazzato da mediaset? bene mi guardo in streaming passaggio a nordovest che l'altra sera mi sono eprso perche' avevo sonno. lo manadano sempre a orari strani (strçnzi)AndreaHermes
    • Anonimo scrive:
      Re: lo ammetto...
      - Scritto da: Hermes73
      se dovessero pizzicarmi, piuttosto che pagarlo
      butto il pannellone dal terzo piano.
      ...e il PC ?
    • Anonimo scrive:
      Re: lo ammetto...
      - Scritto da: Hermes73
      io nn pago il canone, non l ho mai pagato e mai
      lo paghero'. non e' giusto, lo so. se dovessero
      pizzicarmi, piuttosto che pagarlo butto il
      pannellone dal terzo
      piano.Vorrei proprio vederlo come lo fai.... :@ Intanto altri coglioni pagano il canone a posto tuo per farti vedere "Passaggio a nord-ovest" su internet.
      • Hermes73 scrive:
        Re: lo ammetto...
        se avessero un sevizio di qualita' come da me descritto al primo post, pagherei, ovvio.p.s. per chi diceva butta anche il pc, non ho apparecchi sul pc atti a ricevere il segnale.AndreaHermes
  • Anonimo scrive:
    Fichissima ma non interoperabili
    Invece di fare di autolodarsi, per la distribuzione di media sul web, la Rai dovrebbe cominciare finalmente ad usare formati aperti e interoperabili (cioe' NON WindowsMEdia, ne' Real, ne' Quicktime, ma Theora, OGG Vorbis, Mp4, etc etc), nonche' usare strumenti opensource.Quello sarebbe un vero cambiamento.
    • rockroll scrive:
      Re: Fichissima ma non interoperabili
      - Scritto da:

      Invece di fare di autolodarsi, per la
      distribuzione di media sul web, la Rai dovrebbe
      cominciare finalmente ad usare formati aperti e
      interoperabili (cioe' NON WindowsMEdia, ne' Real,
      ne' Quicktime, ma Theora, OGG Vorbis, Mp4, etc
      etc), nonche' usare strumenti
      opensource.

      Quello sarebbe un vero cambiamento.E tu te lo aspetii da questo E lefa nte di Stato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fichissima ma non interoperabili
      sottoscrivo!non il canone, però, balzello medievale iniquo, ingiustissimo e gestito peggio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fichissima ma non interoperabili
        - Scritto da:
        sottoscrivo!

        non il canone, però, balzello medievale iniquo,
        ingiustissimo e gestito
        peggio.
        Certo, sottoscrive di avere tutti i contenuti ma non vuole pagare nulla per averli.... ECCO UN CLASSICO ITALIANO che non vuole pagare nulla e avere tutto.... @^
        • Anonimo scrive:
          Re: Fichissima ma non interoperabili
          - Scritto da:
          Certo, sottoscrive di avere tutti i contenuti ma
          non vuole pagare nulla per averli.... ECCO UN
          CLASSICO ITALIANO che non vuole pagare nulla e
          avere tutto.... Che qualunquismo.Un servizio pubblico, per definizione, deve servire la collettivita', altrimenti e' un servizio privato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fichissima ma non interoperabili
      - Scritto da:

      Invece di fare di autolodarsi, per la
      distribuzione di media sul web, la Rai dovrebbe
      cominciare finalmente ad usare formati aperti e
      interoperabili (cioe' NON WindowsMEdia, ne' Real,
      ne' Quicktime, ma Theora, OGG Vorbis, Mp4, etc
      etc), nonche' usare strumenti
      opensource.

      Quello sarebbe un vero cambiamento.Quoto in pieno. La RAI non dovrebbe essere la TV di stato? Quindi non dovrebbe restituire contenuti di qualsiasi tipo in formati aperti? E invece no... non solo entra in competizione con le altre TV che ingiustamente il canone dai cittadini non lo prendono.. ma prende anche miliardi da pubblicita'.. oltre ad utilizzare formati proprietari per la maggioranza Microsoft. Non pago.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fichissima ma non interoperabili
      Magari anche fare un sito piu' conforme agli standard w3c sarebbe bello
      • Anonimo scrive:
        Re: Fichissima ma non interoperabili
        - Scritto da:
        Magari anche fare un sito piu' conforme agli
        standard w3c sarebbe
        belloinfatti... è inusabile ^_^
  • Anonimo scrive:
    Miracoli di Gentiloni
    Intanto da tutti i siti di governo e ministero è sparito il pdf con la bozza di contratto.Curioso. Probabilmente non vogliono che a consuntivo si facciano i confronti con la bozza iniziale.Intanto Gentinoli assicura un bel contratto di sei anni ai nuovi amministratori del baraccone mentre da nessuna parte si parla di snellire la struttura elefantiaca. Per di più Marzullo è responsabile culturale di RaiUno. Responsabile culturale ...Voglio vedere quanti soldi daranno alla Rai per privarla delle entrate dovute alla vendita dei programmi ai distributori di DVD privati. Uno di questi (quello che ha tutto lo storico Rai da De Filipo a Maigret, da Nero Wolfe alle commedie di Govi) è Elleu multimedia (gruppo l'Unità)... Continueranno a mettere online video di dimensioni di un francobollo con un bitrare da modem a 9600. Altro che WebTV.Vedremo. Ma non ci spero.http://www.lincorretto.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Miracoli di Gentiloni
      Mi sono informato presso il ministero (una banale telefonata all'ufficio stampa) e, poiché la bozza non è ancora stata approvata dalla commissione di vigilanza della Rai, non può essere pubblicato su un sito di governo.Il documento è comunque in rete, proprio grazie alla messa preventiva a disposizione.Al solito, basta fare un paio di telefonate per sgonfiare una bolla.
      • rockroll scrive:
        Re: Miracoli di Gentiloni
        - Scritto da:
        Mi sono informato presso il ministero (una banale
        telefonata all'ufficio stampa) e, poiché la bozza
        non è ancora stata approvata dalla commissione di
        vigilanza della Rai, non può essere pubblicato su
        un sito di
        governo.
        Il documento è comunque in rete, proprio grazie
        alla messa preventiva a
        disposizione.
        Al solito, basta fare un paio di telefonate per
        sgonfiare una
        bolla.Aspetta a dirlo finchè non ne hai la prova ufficiale: non bastano un paio di telefonate con risposte "di repertorio" a far cambiare di colpo le opinioni che abbiamo su questo Ente Supremo.Intanto quel che ha detto il tuo interlocutore, fino a prova contraria, resta valido.Bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2007 05.19-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Miracoli di Gentiloni
        Come no. Anch'io ho telefonato alle 4:45 e mi hanno subito risposto. Per fortuna la bozza me l'ero salvata. :)E non sono l'unico http://www.aistel.it/NI/bozza_rai_gentiloni_2006.htm(rotfl)Delle due l'una: o Gentiloni e Prodi sono due "inefficienti" che non sanno neppure quando si può pubblicare una "bozza" di proposta, oppure è una frottola colossale perchè una bozza può essere pubblicata ovunque e da chiunque. Senza bisogno di approvazione da parte di alcuna commissione.Arrampicarsi sugli specchi è bello.http://www.lincorretto.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Miracoli di Gentiloni
      ma va là......sei il solito troll forzitaliota che parla a vanvera sparando caxxate per fare disinformazione, il nome del tuo sito già spiega chi sei. sinceramente la qualità dello streaming della rai mi soddisfa e rispetto alla concorrenza la rai è non 1 gradino ma una rampa di scale davanti. speriamo gentiloni non si tiri indietro come per le liberalizzazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Miracoli di Gentiloni
        - Scritto da:
        ma va là......sei il solito troll forzitaliota
        che parla a vanvera sparando caxxate per fare
        disinformazione , il nome del tuo sito già spiega
        chi sei. sinceramente la qualità dello streaming
        della rai mi soddisfa e rispetto alla concorrenza
        la rai è non 1 gradino ma una rampa di scale
        davanti. speriamo gentiloni non si tiri indietro
        come per le
        liberalizzazioni.(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl)(rotfl)http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1844831&r=PIAppunto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Miracoli di Gentiloni
      - Scritto da:
      Intanto da tutti i siti di governo e ministero è
      sparito il pdf con la bozza di
      contratto.
      Curioso. Probabilmente non vogliono che a
      consuntivo si facciano i confronti con la bozza
      iniziale.

      Intanto Gentinoli assicura un bel contratto di
      sei anni ai nuovi amministratori del baraccone
      mentre da nessuna parte si parla di snellire la
      struttura elefantiaca.

      Per di più Marzullo è responsabile culturale di
      RaiUno. Responsabile
      culturale ...non dimenticare che NON é stato messo lì da Gentiloniconsidera che la maggioranza del CDA RAI per la prima volta NON é governativa non dimenticare che il megacontratto di vespa NON l'ha fatto Gentiloninon dimenticare che le aspiranti vallette al ministero NON ce le portava Gentiloniconsidera che Gentiloni NON ha epurato nessuno (per ora)considera che Gentiloni NON ha messo nell'esecutivo della RAI ex dirigenti legati a una azienda concorrenteconsidera che Gentiloni NON ha commesso irregolarità amministrative con multe miliardarie per voler piazzare dirigenti in RAIpoi fai pure le considerazioni successive
      Voglio vedere quanti soldi daranno alla Rai per
      privarla delle entrate dovute alla vendita dei
      programmi ai distributori di DVD privati. Uno di
      questi (quello che ha tutto lo storico Rai da De
      Filipo a Maigret, da Nero Wolfe alle commedie di
      Govi) è Elleu multimedia (gruppo l'Unità)...
      Continueranno a mettere online video di
      dimensioni di un francobollo con un bitrare da
      modem a 9600. Altro che
      WebTV.

      Vedremo. Ma non ci spero.


      http://www.lincorretto.it
      • Anonimo scrive:
        Re: Miracoli di Gentiloni

        non dimenticare che NON é stato messo lì da
        Gentiloni Vuoi dire De Mita (L'Unione)?
        considera che la maggioranza del CDA RAI per la
        prima volta NON é governativa Opplà! (rotfl)
        non dimenticare che il megacontratto di vespa NON
        l'ha fatto
        GentiloniParliamo di quelli della Ventura, di Marzullo, di Giurato,..
        non dimenticare che le aspiranti vallette al
        ministero NON ce le portava
        GentiloniUrbani? Come Clinton...
        considera che Gentiloni NON ha epurato nessuno
        (per
        ora)Bravo, "per ora". E chi vuoi che "epurino"? A Vespa hanno già tolto due trasmissini settimanali...Ricordoti che quando epuraron Grillo al governo c'era Bettino, padre del Bobo che, coerentemente, appoggia l'Unione.
        considera che Gentiloni NON ha messo
        nell'esecutivo della RAI ex dirigenti legati a
        una azienda
        concorrenteNon toccare questo tasto. In RAI c'è di tutto e di più. Dai nipoti dei parlamentari di AN a quelli del PRC.
        considera che Gentiloni NON ha commesso
        irregolarità amministrative con multe miliardarie
        per voler piazzare dirigenti in
        RAIBeh... piazzare i disoccupati figlie nipoti di amici comporta meno rischi...Comunque hai sbagliato l'aggancio. Rileggiti la notizia.



        http://www.lincorretto.it



  • Anonimo scrive:
    Bravissimi e la compatibilità?
    Sbaglio o nuovamente non c'è più la compatibilità con i sistemi non windows?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravissimi e la compatibilità?
      Là dentro ognuno fa quello che gli pare.Su un sito è tutto in Realplayer, su un altro è misto e su un altro ancora è Windows Media.Minimo avranno tre direttori editoriali per ogni sottosito Rai.In qualche modo bisogna pur mantenere gli amici.http://www.lincorretto.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravissimi e la compatibilità?
      - Scritto da:
      Sbaglio o nuovamente non c'è più la compatibilità
      con i sistemi non
      windows?Temo proprio che non sbagli, ma cosa ti aspettavi, aperture ai sistemi Open, per caso?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bravissimi e la compatibilità?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Sbaglio o nuovamente non c'è più la
        compatibilità

        con i sistemi non

        windows?

        Temo proprio che non sbagli, ma cosa ti
        aspettavi, aperture ai sistemi Open, per
        caso?Conoscendone i limiti sono da applaudire. Anche io in fondo sono contento se il mio cane mi dimostra di saper contare fino a 5. E' tutto grasso che cola.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravissimi e la compatibilità?
      - Scritto da:
      Sbaglio o nuovamente non c'è più la compatibilità
      con i sistemi non
      windows?Funziona solo con internet explorer!Ho FireFox e Windows ma non va! E immagino che nemmeno con FireFox su Linux funzioni!
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravissimi e la compatibilità?
      Caro Amico quanta ragione che hai! maledetta RAI vuol fa l'americana ma è nata in Italy !!!!!!!non ci si deve nascere geni per fare un buon portale in html e usare filmati in formato mpeg o al massimo in realplayer , e non ultimo per chi a solo la possibilita della 56k in Italia, anche se si stenta a credere e ancora largamente usata naturalmente perche non altra scelta.E SEMPRE LA SOLITA SOLFA SEMPRE INDIETRO TUTTA !! RAI TV VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA E IO PAGO !E IO PAGO!
  • Anonimo scrive:
    Io non pago!
    Una rete, solo servizio pubblico, telegiornali, diretta dal parlamento, cultura.Il resto sono c-z-a-e inutili e pubblicità.Fintanto che non ci sarà ciò io il canone non lo pago!Perché di avere nonno felice filoimmigrazionista o getta la luna butta la luna come si chiama, un posto al sole e il tg3 fazioso da fare schifo piazzato sul web con licenza creative commons non me ne frega assolutamente niente, anzi a meno gente si propina questo liquame propagandistico televisivo e meglio è.
    • rockroll scrive:
      Re: Io non pago!
      - Scritto da:
      Una rete, solo servizio pubblico, telegiornali,
      diretta dal parlamento,
      cultura.

      Il resto sono c-z-a-e inutili e pubblicità.

      Fintanto che non ci sarà ciò io il canone non lo
      pago!

      Perché di avere nonno felice filoimmigrazionista
      o getta la luna butta la luna come si chiama, un
      posto al sole e il tg3 fazioso da fare schifo
      piazzato sul web con licenza creative commons non
      me ne frega assolutamente niente, anzi a meno
      gente si propina questo liquame propagandistico
      televisivo e meglio
      è.Condivido, non posso che darti ragione, purtroppo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2007 05.10-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non pago!
      ok abbiamo capito da che parte stai ma almeno non ti vantare di essere un evasore
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non pago!
      - Scritto da:
      Una rete, solo servizio pubblico, telegiornali,
      diretta dal parlamento,
      cultura.è grazie ai morti di fame come te che gli altri pagano il doppio. Vergognati
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non pago!
      - Scritto da:
      Una rete, solo servizio pubblico, telegiornali,
      diretta dal parlamento,
      cultura.

      Il resto sono c-z-a-e inutili e pubblicità.

      Fintanto che non ci sarà ciò io il canone non lo
      pago!

      Perché di avere nonno felice filoimmigrazionista
      o getta la luna butta la luna come si chiama, un
      posto al sole e il tg3 fazioso da fare schifo
      piazzato sul web con licenza creative commons non
      me ne frega assolutamente niente, anzi a meno
      gente si propina questo liquame propagandistico
      televisivo e meglio
      è.Spero che arrivino a casa tua gli ispettori per un controllo.... PEZZENTE!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non pago!
      bravo, guardati i per niente faziosi tg mediaset (anche quelli pagati da noi con le riduzioni fiscali, ma questo non ti turba) e continua a fare come quel presidente del consiglio che decideva lui in base alla propria morale se e quante tasse pagaresei proprio un esemplare tipico dell' italiano medio- Scritto da:
      Una rete, solo servizio pubblico, telegiornali,
      diretta dal parlamento,
      cultura.

      Il resto sono c-z-a-e inutili e pubblicità.

      Fintanto che non ci sarà ciò io il canone non lo
      pago!

      Perché di avere nonno felice filoimmigrazionista
      o getta la luna butta la luna come si chiama, un
      posto al sole e il tg3 fazioso da fare schifo
      piazzato sul web con licenza creative commons non
      me ne frega assolutamente niente, anzi a meno
      gente si propina questo liquame propagandistico
      televisivo e meglio
      è.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non pago!
        ma stiamo scherzando! e' la RAI che deve finirla di prenderci per i fondelli con questo ignomignoso pizzo.. per cosa poi? per propinarci palinsesti di programmi stanchi e tristi...- Scritto da:

        bravo, guardati i per niente faziosi tg mediaset
        (anche quelli pagati da noi con le riduzioni
        fiscali, ma questo non ti turba) e continua a
        fare come quel presidente del consiglio che
        decideva lui in base alla propria morale se e
        quante tasse
        pagare

        sei proprio un esemplare tipico dell' italiano
        medio

        - Scritto da:

        Una rete, solo servizio pubblico, telegiornali,

        diretta dal parlamento,

        cultura.



        Il resto sono c-z-a-e inutili e pubblicità.



        Fintanto che non ci sarà ciò io il canone non lo

        pago!



        Perché di avere nonno felice filoimmigrazionista

        o getta la luna butta la luna come si chiama, un

        posto al sole e il tg3 fazioso da fare schifo

        piazzato sul web con licenza creative commons
        non

        me ne frega assolutamente niente, anzi a meno

        gente si propina questo liquame propagandistico

        televisivo e meglio

        è.
  • Anonimo scrive:
    Vabbè intanto avete aumentato il canone
    Tanto per cambiare, alla RAI sempre pronti a spillar quattrini per propinarci insulse soubrette anoressiche e reality che non se ne può più. Ma andate aff...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vabbè intanto avete aumentato il can
      - Scritto da:
      Tanto per cambiare, alla RAI sempre pronti a
      spillar quattrini per propinarci insulse
      soubrette anoressiche e reality che non se ne può
      più. Ma andate
      aff...concordo, ma pare sia questo che gli italiani vogliono, mediaset è ancora peggio.
Chiudi i commenti