Brevetti Microsoft, è record

Il tesoro di Microsoft? Un numero impressionante di brevetti esclusivi su tecnologie informatiche ed elettroniche: l'azienda ha appena raggiunto la soglia dei 5mila brevetti, e festeggia


Redmond (USA) – Se esistesse un premio speciale per le aziende che brevettano più tecnologie, la medaglia d’oro spetterebbe senza dubbio a Microsoft . La multinazionale fondata da Bill Gates ha infatti raggiunto l’impressionante soglia dei cinquemila brevetti registrati presso l’apposito ufficio statunitense: una cifra da capogiro.

Il cinquemillesimo brevetto riguarda una tecnologia utilizzata dalla console Xbox 360 e tutela l’uso esclusivo di alcune modalità grafiche speciali che permetteranno agli utenti di avere una sensazione d’ immersione dentro l’azione di un videogioco. La tecnologia riguarda soprattutto il gaming online e dà la possibilità di creare arene virtuali , dove i giocatori potranno osservare le partite in corso “esattamente come avviene allo stadio”, sostengono i portavoce di Microsoft.

“Abbiamo appena raggiunto un traguardo molto importante”, annuncia Brad Smith, vicepresidente dell’azienda, “che corona la nostra abilità d’innovazione”. Cinquemila brevetti non sono soltanto un record, ma un vero e proprio tesoro che garantisce un ampio margine di vantaggio: “Ci troviamo nella posizione di poter concedere licenze a terzi”, continua Smith, “in modo da fornire soluzioni di altissima qualità a tutta l’industria digitale”.

La strategia di Microsoft, negli ultimi anni, verte sulla registrazione in blocco di numerose tecnologie. Un processo particolarmente facile negli Stati Uniti , soprattutto per le tecnologie informatiche.

Il numero complessivo di brevetti firmati Microsoft ammonta a 7mila e comprende ben 2mila brevetti con validità internazionale. Un importantissimo portfolio che deve comunque fare i conti con IBM , detentore del record assoluto . Big Blue conta su 25mila brevetti e si presenta come il leader incontrastato nel mondo delle tecnologie proprietarie.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma ci sono già quelle di Google
    Poi AOL come compagnia mi sta un filo sullo stomaco.
    • sbittante scrive:
      Re: Ma ci sono già quelle di Google
      Google non ha le strade di tutta Italia però, solo del Piemonte, come la mettiamo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma ci sono già quelle di Google
        - Scritto da: sbittante
        Google non ha le strade di tutta Italia però,
        solo del Piemonte, come la mettiamo?Sì in effetti l'Italia è poco coperta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci sono già quelle di Google
      Ma google fa anche i percorsi?
    • Pinguazzo scrive:
      Re: Ma ci sono già quelle di Google
      - Scritto da: Anonimo
      Poi AOL come compagnia mi sta un filo sullo
      stomaco.A parte i tuoi pareri (personali) su AOL, non è che un po' di concorrenza faccia male...(Pinguazzo che secondo lui Linux gli fa un gran bene a Windows...)
      • phernandez scrive:
        Re: Ma ci sono già quelle di Google
        - Scritto da: Pinguazzo

        - Scritto da: Anonimo

        Poi AOL come compagnia mi sta un filo sullo

        stomaco.

        A parte i tuoi pareri (personali) su AOL, non è
        che un po' di concorrenza faccia male...

        (Pinguazzo che secondo lui Linux gli fa un gran
        bene a Windows...)Io attualmente sualla mia home page (www.massimodo.it se qulcuno vuole vederle..) sto usando le google-maps tramite le sue API, e devo dire che sono ben documentate, molto facili e pratiche da usare, il drag & drop poi è comodissimo!Il problema è che non girano su internet explorer 6 mentre vanno su ie5 e tutte le versioni di firefox, per altri browser non so (se qualche anima pia ha tempo di vare un test con browser diversi e poi farmi sapere...).Per il discorso strade concordo con gli altri che lamentano una scarsa copertura.L'ideale sarebbe che google mettesse a disposizione lo stesso database usato in google heart che ha un dettaglio delle foto migliore e le strade complete di tutta l'europa.Magari provo a scaricare la documentazione e dotare la mia home page anche del servizio di mapquest (se non mi porta via troppo tempo) così è possibile fare un confronto vero tra i due !Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma ci sono già quelle di Google
          - Scritto da: phernandez

          - Scritto da: Pinguazzo



          - Scritto da: Anonimo


          Poi AOL come compagnia mi sta un filo sullo


          stomaco.



          A parte i tuoi pareri (personali) su AOL, non è

          che un po' di concorrenza faccia male...



          (Pinguazzo che secondo lui Linux gli fa un gran

          bene a Windows...)
          Io attualmente sualla mia home page
          (www.massimodo.it se qulcuno vuole vederle..) sto
          usando le google-maps tramite le sue API, e devo
          dire che sono ben documentate, molto facili e
          pratiche da usare, il drag & drop poi è
          comodissimo!
          Il problema è che non girano su internet explorer
          6 mentre vanno su ie5 e tutte le versioni di
          firefox, per altri browser non so (se qualche
          anima pia ha tempo di vare un test con browser
          diversi e poi farmi sapere...).
          Per il discorso strade concordo con gli altri che
          lamentano una scarsa copertura.
          L'ideale sarebbe che google mettesse a
          disposizione lo stesso database usato in google
          heart che ha un dettaglio delle foto migliore e
          le strade complete di tutta l'europa.
          Magari provo a scaricare la documentazione e
          dotare la mia home page anche del servizio di
          mapquest (se non mi porta via troppo tempo) così
          è possibile fare un confronto vero tra i due !
          CiaoQuello che ho fatto io funziona con explorer (5 e 6 e l'ho provato anche con firefox e netscape senza problemi).Dipende da come hai sviluppato tu il codice...Per le mappe credo si debba aspettare un po.Cmq sono in sviluppo le nuove versioni di api (sono gia accessibili cambiando la versione nella riga di JS che le richiama)
          • phernandez scrive:
            Re: Ma ci sono già quelle di Google

            Quello che ho fatto io funziona con explorer (5 e
            6 e l'ho provato anche con firefox e netscape
            senza problemi).
            Dipende da come hai sviluppato tu il codice...
            Per le mappe credo si debba aspettare un po.
            Cmq sono in sviluppo le nuove versioni di api
            (sono gia accessibili cambiando la versione nella
            riga di JS che le richiama)In realtà un sospetto mi era venuto vedendo un altro sito che funzionava...ma ho seguito la descrizione delle API nulla di più, nessun controllo sul tipo o codie specifico per un browser (infatti con ie5 va...), puoi darmi il link della tua pag. che faccio un confronto?Grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma ci sono già quelle di Google

            Quello che ho fatto io funziona con explorer (5 e
            6 e l'ho provato anche con firefox e netscape
            senza problemi).Mi sapreste dire se esiste un servizio di mappe con relative api che si possa usare gratuitamente su un sito commerciale ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma ci sono già quelle di Google
          Devi utilizzare la versione 2 delle Google Api, in uqesto modo hai anche un maggiore dettaglio, guarda il codice che utilizzo in uqeo blog: http://coolmaps.blogspot.comSeldon
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma ci sono già quelle di Google
          - Scritto da: phernandez
          disposizione lo stesso database usato in google
          heart Haha fai coppia con mio fratello. Al telefono mi fa: hai visto che bello Google Art! E io gli dico: guarda che è Google Earth (earth=terra) e lui: no no Google ArtMa vedo che adesso c'è anche il tuo google heart.A me piacerebbe usare le API di mapquest o simili per fare un videogioco tramite browser. Un tipo ad esempio aveva fatto il Risiko.
          • phernandez scrive:
            Re: Ma ci sono già quelle di Google
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: phernandez

            disposizione lo stesso database usato in google

            heart

            Haha fai coppia con mio fratello. Al telefono mi
            fa: hai visto che bello Google Art!
            E io gli dico: guarda che è Google Earth
            (earth=terra)
            e lui: no no Google Art
            Ma vedo che adesso c'è anche il tuo google heart.Hai proprio ragione, e dire che l'ho pure riletto...Evidentemente ero troppo concentrato sul cuore del tema :D Che figure !!:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci sono già quelle di Google
      Mi voglio ricollegare al titolo del primo intervento "Ma ci sono già quelle di Ggoogle" non per fare il polemico ma, ormai in internet sembra che non esita altro che google e i suoi falsi servizi gratuiti (in verità gli stiamo dando in cambio tutti i nostri dati).Niente da dire sulla qualità, Google maps è fantastico, Gmail anche di più, sembra che qualunque cosa faccia google sia vincente.Ma in internet non c'è solo google, servizi di mapping on line ce ne sono tanti .Anche a me, era venuto in mente di cercare di utilizzare GoogleMaps per il mio sito ma non voglio dipendere da lui.Cercherò qualche soluzione opensorce che sia davvero libera e gratis.
      • phernandez scrive:
        Re: Ma ci sono già quelle di Google
        - Scritto da: Anonimo
        Mi voglio ricollegare al titolo del primo
        intervento "
        Ma ci sono già quelle di Ggoogle" non per fare il
        polemico ma, ormai in internet sembra che non
        esita altro che google e i suoi falsi servizi
        gratuiti (in verità gli stiamo dando in cambio
        tutti i nostri dati).Niente da dire sulla
        qualità, Google maps è fantastico, Gmail anche di
        più, sembra che qualunque cosa faccia google sia
        vincente.Ma in internet non c'è solo google,
        servizi di mapping on line ce ne sono tanti
        .Anche a me, era venuto in mente di cercare di
        utilizzare GoogleMaps per il mio sito ma non
        voglio dipendere da lui.Cercherò qualche
        soluzione opensorce che sia davvero libera e
        gratis.su pc professionale di questo mese, nella rubrica dedicata a linux c'e' un servizio che tratta i temi legati al GIS in ambito open source, ci sono anche un sacco di riferimeti a siti dove trovare materiale...
Chiudi i commenti