Brin: il futuro siamo noi

Il co-fondatore di Google parla a tutto campo dell'evoluzione del search e spende parole di conforto per i quotidiani online

Roma – L’evoluzione del software è lenta e il software stesso diventa obsoleto in poco tempo: tutto ciò deve cambiare ma affinché ciò avvenga la Rete deve spingere al massimo e diventare una vera e propria locomotiva della tecnologia Questo è il succo di quanto ha dichiarato il co-fondatore di Google Sergey Brin nel corso della I/O Developer Conference tenutasi a San Francisco.

Brin ha sottolineato l’effetto nefasto della Legge di Page , enunciata dall’altro cofondatore della Grande G, secondo cui un software raddoppierebbe la propria lentezza ogni 18 mesi : “Io voglio andare contro questa legge – ha dichiarato – Voglio che il software diventi più rapido”. L’obiettivo è una Rete più performante, capace di una rivoluzione tecno-culturale in cui Internet e browser formino la piattaforma ideale per il richiamo dei contenuti e qualsiasi altra attività online: l’era del cloud computing .

Durante il suo intervento Brin ha ovviamente dedicato del tempo parlando del search, fornendo una personale valutazione sul futuro del settore: “I meccanismi strutturali della ricerca non sono mutati drasticamente ma i netizen sono divenuti col tempo sempre più esigenti, utilizzando criteri di ricerca via via più complessi”. Inoltre nel commentare la sempre più costante evoluzione dei motore di ricerca ha lasciato intendere che in un prossimo futuro sarà ulteriormente arricchito con nuove funzioni : “Spero che gli utenti gradiranno le sorprese che troveranno – dice Brin – nelle ricerche che faranno nelle prossime settimane”.

In sostanza Brin fa i complimenti alla sua creatura elogiandola per gli ottimi risultati ottenuti finora grazie alle ultime innovazioni, svelate durante l’ultima edizione di Searchology, ma rimane con il pensiero proiettato verso il futuro: “In dieci anni – spiega – vedrete applicazioni che una volta erano temi portanti della letteratura sci-fi”.

Ma la conferenza non è stata solo un momento di contemplazione delle potenzialità rappresentate da Google: Brin ha approfittato dello spazio dedicatogli per fare il punto della situazione sul tra BigG e i quotidiani online dando a quest’ultimi il merito di contribuire in maniera fondamentale all’esistenza stessa della ricerca, spiegando che senza i contenuti proposti dai siti di informazione non ci sarebbe nulla da cercare.

Proprio il successo di Google News ha permesso al colosso di Mountain View di elargire circa sei milioni di dollari come emolumento per i fornitori di notizie . Un guiderdone ben gradito visto che anche i colossi dell’editoria stanno attraversando un periodo tutt’altro che roseo. La flessione degli incassi è talmente evidente che Murdoch ha azzardato l’ipotesi di esigere un pagamento per usufruire delle testate di sua proprietà.

Secondo Brin i media stampati non scompariranno ma, come i produttori di software, devono ancora affrontare diversi step prima di trovare un modo di fare business capace di interfacciarsi al meglio con i tempi e con le esigenze dell’utente. Per ottenere ciò è necessario però che gli alti ranghi del settore sappiano aspettare che questo modello entri in funzione pienamente: non dovrebbero quindi aspettarsi guadagni immediati, ma seguire la strada tracciata da Google.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giacomo fabbris scrive:
    ricerca informazini
    salve io vorrei comprarmi un nuovo xbox uno degli ultimi usciti ma la mia domanda è questa:nei nuovi modelli non ci sono più errori come le tre luci rosse o il blocco della schermata?
  • Max scrive:
    Qualcosa di simile e gratuito
    Qualcosa di simile e gratuito c'è già, ed è parecchio divertente:http://www.camspace.com:)
  • mirkojax scrive:
    se il progetto natal non e' un fake...
    comprero' l'xbox di sicuro, ma mi pare troppo bello per essere vero. Gia' un riconoscimento vocale che va bene non e' una cosa da poco, addirittura sta xbox capisce i movimenti di 4 giocatori senza nessun sensore, mi sembra impossibile... Se non fossimo a giugno penserei ad un pesce d'aprile.Per il momento mi resto con la PS3 e Wii.
    • Gab06 scrive:
      Re: se il progetto natal non e' un fake...
      E con questa concludo dicendo che la console war di questa generazione l'ha vinta la grande x in caso le premesse di Project Natal Sarà una realtà vera come quella che hanno mostrato alla conferenza... LO COMPRO ALL USCITA!!!
      • Mr. X scrive:
        Re: se il progetto natal non e' un fake...
        - Scritto da: Gab06
        E con questa concludo dicendo che la console war
        di questa generazione l'ha vinta la grande x in
        caso le premesse di Project Natal Sarà una realtà
        vera come quella che hanno mostrato alla
        conferenza... LO COMPRO ALL

        USCITA!!!Attualmente trovo che xbox sia la console con il miglior rapporto qualità/prezzo, bei giochi e prezzi decisamente bassi (ora è la console che costa meno di tutte) e soprattutto è ancora rivolta al videogiocatore e non al casual gamer, anche se sta strizzando l'occhio alla clientela nintendoSe il project natal si rivela davvero essere quello che hanno annunciato potremmo assistere ad una rivoluzione pari all'annuncio del wiimote
        • Garibaldi la sa lunga scrive:
          Re: se il progetto natal non e' un fake...
          Se quello che abbiamo visto è ieri è qualcosa di semplicemente incredibile. Speriamo, anche se il salto tecnologico mi sembra un po' troppo esagerato. Applicato a Milo, Project Natal sembra la cosa più futuristica che mi sia mai capitato di vedere. Speriamo bene, così anche la concorrenza si da da fare.
          • ZERO TOLERANCE scrive:
            Re: se il progetto natal non e' un fake...
            PROJECT NATAL = FUTUROSe Microsoft manteien solo la metà delle promesse di natal, la prenderò subito al lancio. Penso che con quest'ultima innovazione Microsoft abbia annichilito tutte le altre concorrenti. Se poi ci aggiungete anche lo scippo di Metal Gear Solid, Forza motorsport 3, l'immenso catalogo video on demand (sperando che sia altrettanto enorme in italia), l'interazione con facebook e twitter, i film a 1080P, beh penso che l'xbox sostituirà a breve molti altri gingilli domestici.L'unica cosa che mi spaventa è il rinXXXXXXXXmento tecnologico che ne conseguirà.....
          • Mr. X scrive:
            Re: se il progetto natal non e' un fake...
            - Scritto da: ZERO TOLERANCE
            PROJECT NATAL = FUTURO

            Se Microsoft manteien solo la metà delle promesse
            di natal, la prenderò subito al lancio. Penso che
            con quest'ultima innovazione Microsoft abbia
            annichilito tutte le altre concorrenti. Se poi ci
            aggiungete anche lo scippo di Metal Gear Solid,
            Forza motorsport 3, l'immenso catalogo video on
            demand (sperando che sia altrettanto enorme in
            italia), l'interazione con facebook e twitter, i
            film a 1080P, beh penso che l'xbox sostituirà a
            breve molti altri gingilli
            domestici.
            L'unica cosa che mi spaventa è il
            rinXXXXXXXXmento tecnologico che ne
            conseguirà.....Beh ma quello purtoppo non è colpa del produttore, bensi della gente che si butta a pesce senza capire bene quello che sta facendo (e facebook è un bell'esempio di questo tipo di comportamento)
          • Giambo scrive:
            Re: se il progetto natal non e' un fake...
            - Scritto da: ZERO TOLERANCE
            Se Microsoft manteien solo la metà delle promesse
            di natal,Uhm ... In fatto di promesse, non punterei molto su Microsoft ...
    • Gevolin scrive:
      Re: se il progetto natal non e' un fake...
      Vedo che non se n'è accorto nessuno...La nuova "telecamera" xbox non è altro che la PSEye con maggiore precisione. Non mi dite che è una novità."Gia' un riconoscimento vocale che va bene non e' una cosa da poco,"Fammi il piacere... il ricon. vocale lo riesce persino a fare il ds con Nintendogs..."addirittura sta xbox capisce i movimenti di 4 giocatori senza nessun sensore, mi sembra impossibile."Dimmi la verità, non hai mai giocato a Eye Toy play in 4 vero? -_-----------------Milo? Non c'è dubbio che sia bello, ma anche questo NON è una novità: andate su youtube e guardate EyePet. E' la stessa identica cosa in formato animale.Ed è stato presentato mesi fa. Solo che questo tutti l'hanno scaricato come una schifezza, invece Milo sembra la manna dal cielo... ma dai...
      • ZERO TOLERANCE scrive:
        Re: se il progetto natal non e' un fake...
        non vorrei contraddirti, ma paragonare l'eye toy con natale è come paragonare la m..a con il cioccolato. Intanto natal non è una semplice telecamerina che riconosce solo le varizioni di colori come fa l'eye toy. Il natal sfrutta il full motion capture nonchè il riconoscimento vocale. mi dici cosa c'entra l'eye toy che è un semplice giocattolino?
        • Stiv Giobs scrive:
          Re: se il progetto natal non e' un fake...
          Natal usa due camere e traccia la posizione nello spazio a tre dimensioni, insieme a un sensore di posizione e un microfono. Con Eyetoy ha un comune solo una cosa: una sola webcam. ;-)
          • Mr. X scrive:
            Re: se il progetto natal non e' un fake...
            - Scritto da: Stiv Giobs
            Natal usa due camere e traccia la posizione nello
            spazio a tre dimensioni, insieme a un sensore di
            posizione e un microfono.

            Con Eyetoy ha un comune solo una cosa: una sola
            webcam.
            ;-)E aggiungo che la 360 fa le stesse cose di eye toy praticamente da quando è uscita, con la webcam ci puoi giocare a rayman raving rabbids ad esempio.Natal è una tecnologia parecchio diversa da quella usata dalla webcam Live Vision o da Eye Toy, ma evidentemente informarsi costa troppa fatica
    • pinco pallino qualunque scrive:
      Re: se il progetto natal non e' un fake...
      per me natal è una boiata... nn so se avete visto i video dell'e3, ma per interagire con la consol dovete fare dei movimenti assurdi.. anche solo per il menù (si farebbe 3 volte prima con un pad).Se con nintendo wii avevi qualcosa in mano per effetuare i movimenti(e cmq ci stanno stick e pulasanti), con natal sembri un povero pazzo..
    • lolol scrive:
      Re: se il progetto natal non e' un fake...
      - Scritto da: mirkojax
      comprero' l'xbox di sicuro, ma mi pare troppo
      bello per essere vero.

      Gia' un riconoscimento vocale che va bene non e'
      una cosa da poco, addirittura sta xbox capisce i
      movimenti di 4 giocatori senza nessun sensore, mi
      sembra impossibile...

      Se non fossimo a giugno penserei ad un pesce
      d'aprile.
      Per il momento mi resto con la PS3 e Wii.non è un fake? ma se lo hanno presentato all'e3!!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • boldo scrive:
    bau bau
    a ciccio guardati la conferenza sony e ne riparliamo... Prevale su microsoft (in quanto mgs rising non è esclusiva 360) e nettamente su nintendo, che dorme nettamente sugli allori: final fantasy 14, the last guardian, mgs peace walker, mag e altri titoloni che redmond si sogna la notte
    • Gab06 scrive:
      Re: bau bau
      Guarda , io non sono stato un fanatico di consolle war , anche se credo che con Project Natal xbox360 diventerà l oggetto del desiderio.Ma come la storia ci insegna.. una periferica il piu dellle volte non reputa il sucXXXXX di un qualcosa.Comunque , a me frega altamente di ciò che Sony fa per play 3. E sicuramente non mi va di mettere in mezzo discussioni solo per dire W MICROSOFT E schifo SONY , da persone mature dobbiamo gioire per le novita relative alla console che abbiamo comprato.. e non criticare le altre !!E ti parlo da Possessore di Ps3... prende polvere la mia ps3 , perche di attrattiva sino ad adesso ha avuto solo mgs4 uncharted e ratchet and clank motorstorm resistance... gli altri titoli multi ed esclusive me li sono giocati meglio su xbox360 , ma non perche c'è l ho moddata ( per mettere le cose in chiaro ) ma perche semplicemente che diciamocelo , i giochi multi sono stati sviluppati in maniera migliore ( e non parlo di grafica ma di bug e altro... vedi gta4 o assassin's creed all'uscita ndr.)Quindi e solo un mio pensiero,Ovvio che alle conferenze tipo un evento come l E3 di Los Angeles si scatena la gara all'esclusiva migliore e altro , ma rimango del punto che ognuno ha la sua preferenza per la consolle che compra.. ed e totalmente inutile comparare il tutto con le altre.Godetevi le vostre macchine.. e non limitatevi a guardare l'erba del vicino.
    • nonsenepuo piu scrive:
      Re: bau bau
      gne gne gne
    • Mr. X scrive:
      Re: bau bau
      - Scritto da: boldo
      a ciccio guardati la conferenza sony e ne
      riparliamo... Prevale su microsoft (in quanto mgs
      rising non è esclusiva 360) e nettamente su
      nintendo, che dorme nettamente sugli allori:
      final fantasy 14, the last guardian, mgs peace
      walker, mag e altri titoloni che redmond si sogna
      la
      notteQuando la ps3 costerà meno di 400 euro potrei anche farci un pensierino, per il momento non ha niente che mi attiri a comprarla
      • Giambo scrive:
        Re: bau bau
        - Scritto da: Mr. X
        Quando la ps3 costerà meno di 400 euroAl cambio attuale, in Svizzera costa poco piu' di 300 Euro
        • Mr. X scrive:
          Re: bau bau
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da: Mr. X


          Quando la ps3 costerà meno di 400 euro

          Al cambio attuale, in Svizzera costa poco piu' di
          300
          EuroChe comincia ad essere un prezzo piu onesto, da noi i bundle sono tutti sui 399
          • Giambo scrive:
            Re: bau bau
            - Scritto da: Mr. X


            Quando la ps3 costerà meno di 400 euro



            Al cambio attuale, in Svizzera costa poco piu'
            di

            300

            Euro

            Che comincia ad essere un prezzo piu onesto, da
            noi i bundle sono tutti sui
            399Se mi comunichi il tuo numero di carta di credito, te ne spedisco una a casa 8)
          • Mr. X scrive:
            Re: bau bau
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: Mr. X




            Quando la ps3 costerà meno di 400 euro





            Al cambio attuale, in Svizzera costa poco piu'

            di


            300


            Euro



            Che comincia ad essere un prezzo piu onesto, da

            noi i bundle sono tutti sui

            399

            Se mi comunichi il tuo numero di carta di
            credito, te ne spedisco una a casa
            8)Eheh, no ti ringrazio... ma per il momento il coso di sony resta sullo scaffale, ne ho già una di console (ok ho anche un cubo, un dreamcast, un DS, un nes e un master system :-P ) e non riesco a giocare con quella, figuriamoci se gli affianco una ps3... e poi sono sempre troppi soldi :-D
          • Giambo scrive:
            Re: bau bau
            - Scritto da: Mr. X

            Se mi comunichi il tuo numero di carta di

            credito, te ne spedisco una a casa

            8)

            Eheh, no ti ringrazio...Sono Mr.Motumbo, ministro del petrolio della Nigeria. La contatto per un'affare da 30'000'000 (Trenta MiGlioni) di Dollari 8) ...
    • Gevolin scrive:
      Re: bau bau
      Hai ragione, ma bisogna dire che Sony è anche un pò masochista. Ha perso un sacco di tempo a presentare la psp e i vari titoli e NON HA MOSTRATO giochi del calibro di Heavy Rain, FF Versus XIII, Quantum (il cui video è uscito prima della conferenza), EyePet (tanto per far vedere che Milo è una copiatura), e non hanno nenache annunciato MGS Rising per ps3. Non capisco queste scelte.
Chiudi i commenti