C'è anche NEC sui notebook 3D

Il produttore giapponese è il secondo, dopo Sharp, a lanciare un portatile con display LCD in grado di visualizzare le immagini in tre dimensioni

Tokyo (Giappone) – La terza dimensione conquista il primo modello di notebook di NEC , il LaVie S LS900/8E, un portatile che, grazie ad uno speciale schermo LCD, permette agli utenti di vedere le immagini in tre dimensioni senza l’ausilio di appositi occhiali.

NEC afferma di essere il primo produttore al mondo di PC ad introdurre sul mercato consumer un notebook dotato di un display tridimensionale. Il primo portatile integrante tale tecnologia è stato commercializzato lo scorso ottobre da Sharp , il colosso giapponese dell’elettronica che, non a caso, è anche il produttore del display che equipaggia l’LS900/8E.

Per sfruttare appieno la tecnologia 3D del display, NEC fornisce con il proprio notebook due software di terze parti che consentono di convertire in 3D le immagini e i video catturati con una fotocamera o una videocamera digitale. Il PC è anche accompagnato dal videogioco “Final Fantasy XI” per Windows che Square Enix ha appositamente modificato per renderlo compatibile con la funzione 3D dei nuovi monitor.

Il Governo Giapponese sta per rilasciare una normativa tesa a disciplinare la produzione di display con tecnologie 3D: presto verranno rilasciate delle linee guida che stabiliranno in quali ambienti questi display potranno essere usati, con quali applicazioni e con quale tipo di hardware devono essere equipaggiati. Secondo alcuni esperti, infatti, lavorare o giocare per troppe ore con questo tipo di monitor può causare un certo numero di problemi, quali senso di vertigine, disorientamento o problemi legati alla vista.

NEC afferma tuttavia di non aver riscontrato particolari controindicazioni nell’utilizzo dei display che equipaggiano i propri notebook: nonostante questo, il produttore ha ritenuto necessario allegare ai propri prodotti una serie di suggerimenti che gli utenti, specie i più giovani, dovrebbero seguire per evitare possibili effetti da affaticamento della vista dovuti all’uso prolungato del display.

L’LS900/8E arriverà sul mercato giapponese a fine mese ad un prezzo, per la configurazione base, circa equivalente a 1.350 euro. Le caratteristiche tecniche del notebook possono essere consultate qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La risposta al problema è LINUX !!!!!!!!
    1) OpenSource2) Gratis3) Continuamente corretto ed aggiornato..............
  • Anonimo scrive:
    che ricatto uccidere Office97! :(
    win 98 amen, ma uccidere office97 è un chiarissimo ricatto, visto che è a tutt'oggi + che perfetto x qualunque esigenza. E aggiornarlo costa tantissimo sia come licenza che come hw.
  • Anonimo scrive:
    [!] Per la Redazione
    La notizia (inizialmente riportata da "The Inquirer") è una bufala:http://support.microsoft.com/default.aspx?id=fh;en-us;lifeprodw
    • la redazione scrive:
      Re: [!] Per la Redazione
      Il sito di MS verrà aggiornato a breve con le nuove date. Fidati, fidati ;-)Ciao!La redazione- Scritto da: Anonimo
      La notizia (inizialmente riportata da "The
      Inquirer") è una bufala:
      support.microsoft.com/default.aspx?id=fh;en-u
  • Anonimo scrive:
    MS ...? --
    Linux
    Circa 50000 Bachi in Windows 98, una cosa come 18000 in Win98, Win2000 all'inizio un flop e così via.Ringrazio a Bill Gates per avermi insegnato ad usare il PC. Ma dopo 25 anni (ne ho 40) ho deciso di passare a Linux.Esistono ormai tutte le applicazioni (gestionali, grafica, sicurezza, video ...) per Linux che rendono facile il passaggio da Windows a Linux (vedi www.linux.it)E' stato un bel tempo con te, MS; solo che "questa applicazione viene chiusa per errore" mi ha fatto ormai un buco nello stomaco...
    • Anonimo scrive:
      Re: MS ...? --
      Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Circa 50000 Bachi in Windows 95, una cosa
      come 18000 in Win98, Win2000 all'inizio un
      flop e così via.

      Ringrazio a Bill Gates per avermi insegnato
      ad usare il PC. Ma dopo 25 anni (ne ho 40)
      ho deciso di passare a Linux.

      Esistono ormai tutte le applicazioni
      (gestionali, grafica, sicurezza, video ...)
      per Linux che rendono facile il passaggio da
      Windows a Linux (vedi www.linux.it)

      E' stato un bel tempo con te, MS; solo che
      "questa applicazione viene chiusa per
      errore" mi ha fatto ormai un buco nello
      stomaco...
    • Anonimo scrive:
      E che motivazioni sono??!!
      - Scritto da: Anonimo
      Circa 50000 Bachi in Windows 98, una cosa
      come 18000 in Win98, Win2000 all'inizio un
      flop e così via.Mele con pere (Win98 con Win2K), gia' cosi' cominci male...E lascia stare le gare del formaggio groviera, tanto nessun OS ne e' esente...

      Ringrazio a Bill Gates per avermi insegnato
      ad usare il PC. Ma dopo 25 anni (ne ho 40)
      ho deciso di passare a Linux.Avrai anche 40 anni, ma se in 25 non hai capito quale OS usare per le tue necessita', non e' un problema MS, e' solo tuo.Eppoi, ci passi dopo aver aspettato 10 anni di lavoro altrui?Comodo, dovevi impazzirci sopra anche prima, poi me la raccontavi giusta... (le distribuzioni Linux complete io le ricordo gia' dal 1996, e lo sviluppo e' cominciato nel 1991...)

      Esistono ormai tutte le applicazioni
      (gestionali, grafica, sicurezza, video ...)
      per Linux che rendono facile il passaggio da
      Windows a Linux (vedi www.linux.it)Assolutamente vero, ma esistono tutta una serie di richieste aziendali (compatibilita' con dati e applicazioni pre-esistenti , supporto ufficiale,ecc. ecc.) che possono rendere un bagno di sangue il passaggio a Linux per molte realta' di produzione...Come la metti? Verita' tua!=verita' per tutti

      E' stato un bel tempo con te, MS; solo che
      "questa applicazione viene chiusa per
      errore" mi ha fatto ormai un buco nello
      stomaco...Si', vabbe', aggiungi che hai visto un UAE su Windows 2000 e poi chiamo MioCuggginoMioCugggino anch'io... Se non hai trovato il modo di capire come lavorare correttamente con Windows NT/2K/XP, ho idea che sputerai sangue anche con Linux: AUGURI!
    • Anonimo scrive:
      Re: MS ...? --
      Linux

      E' stato un bel tempo con te, MS; solo che
      "questa applicazione viene chiusa per
      errore" mi ha fatto ormai un buco nello
      stomaco...ricordati di cancellare periodicamente i file che si chiamano core altrimenti tempo due settimane ti trovi i dischi pieni :-)))
    • pippo75 scrive:
      Re: MS ...? --
      Linux


      Esistono ormai tutte le applicazioni
      (gestionali, grafica, sicurezza, video ...)
      per Linux che rendono facile il passaggio da
      Windows a Linux (vedi www.linux.it)Video: mi dici un programma di acquisizione/edit video analogico, sotto windows ho studio8, puremotion editstudio, moviemaker....., sotto linux ho provato cinelerra e mainactor, meglio perderli (rispetto ai programmi che uso con windows).Compilatori: Esiste qualcosa simile a delphi, che mi permetta di creare un file eseguibile standalone (sotto linux non si chiameranno exe ma avranno un'altro nome).Kilix è una brutta copia di delphi.Gestionali: sto cercando da anni oramai, un programma per la gestione biblioteca (deve essere usato anche da gente che il computer lo vede una volta al mese).potrei farne altri di esempi, questi sono i primi che mi sono venuti in mente.
      E' stato un bel tempo con te, MS; solo che
      "questa applicazione viene chiusa per
      errore" mi ha fatto ormai un buco nello
      stomaco...succede anche con linux che le applicazioni si chiudano per errori (e ti compare la richiesta di inviare informazioni su internet, attraverso la maschera apposITA).
  • Anonimo scrive:
    ..e fra un po' abbasseranno i prezzi
    quelli di ms cominciano ad avere pauradi perdere clienti a discapito di altri tipi di desktopadesso calano le braghe sul supporto a win98fra un po' abbasseranno i prezzi di xp....
    • Anonimo scrive:
      Re: ..e fra un po' abbasseranno i prezzi
      - Scritto da: Anonimo
      quelli di ms cominciano ad avere paura
      di perdere clienti a discapito di altri tipi
      di desktop

      adesso calano le braghe sul supporto a win98
      fra un po' abbasseranno i prezzi di xp....... così chi si è comprato un XP al prezzo originale si sentirà una grande dilatazione allo sfintere anale...
      • Anonimo scrive:
        Re: ..e fra un po' abbasseranno i prezzi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        quelli di ms cominciano ad avere paura

        di perdere clienti a discapito di altri
        tipi

        di desktop



        adesso calano le braghe sul supporto a
        win98

        fra un po' abbasseranno i prezzi di
        xp....

        ... così chi si è comprato un
        XP al prezzo originale si sentirà una
        grande dilatazione allo sfintere anale...questo e altro dal vostro monopolio
  • Anonimo scrive:
    XPnonselofilanessuno
    MUHAHAHAHAHAH!!anche i colossi fanno dietro front, l'unico modo che ha M$ di spacciare la sua roba e' infilarla in una scatola di lata in un supermercato.
    • pippo75 scrive:
      Re: XPnonselofilanessuno
      - Scritto da: Anonimo
      MUHAHAHAHAHAH!!

      anche i colossi fanno dietro front, l'unico
      modo che ha M$ di spacciare la sua roba e'
      infilarla in una scatola di lata in un
      supermercato.
      Dell, che dovrebbe essere uno dei maggiori fornitori server linux invece raccomanda l'uso di XP professional per l'utenza aziendale,forse intende l'utenza aziendale che compra il PC al supermercato?.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: XPnonselofilanessuno
        - Scritto da: pippo75


        - Scritto da: Anonimo

        MUHAHAHAHAHAH!!



        anche i colossi fanno dietro front,
        l'unico

        modo che ha M$ di spacciare la sua roba
        e'

        infilarla in una scatola di lata in un

        supermercato.



        Dell, che dovrebbe essere uno dei maggiori
        fornitori server linux invece raccomanda
        l'uso di XP professional per l'utenza
        aziendale,

        forse intende l'utenza aziendale che compra
        il PC al supermercato?.

        ciaoeh già... peccato che se Dell si azzardasse a consigliare Linux, magicamente M$ le aumenterebbe il prezzo delle licenze win... (è già successo...)
        • Anonimo scrive:
          Re: XPnonselofilanessuno
          imparate a ragionare almeno Dell consiglia MS x gli utenti aziendali cioè x quei poveri niubbi che il pc non lo sanno uasre e che devono solo fare dei conti o dei fogli word.non come voi grandi geni dell'informatica che sapete fare tutto ma che secondo me usano linux solo xchè è di moda dare contro MS e xchè vogliono tutto a sbaffo.
          • Anonimo scrive:
            Re: XPnonselofilanessuno
            - Scritto da: Anonimo
            imparate a ragionare almeno Dell consiglia
            MS x gli utenti aziendali cioè x quei
            poveri niubbi che il pc non lo sanno uasre e
            che devono solo fare dei conti o dei fogli
            word.

            non come voi grandi geni dell'informaticageni dell'informatica ? sono pochi e non hanno difficoltà ad usare un qualunque SO
            che sapete fare tutto ma che secondo me
            usano linux solo xchè è di
            moda dare contro MS e xchè vogliono
            tutto a sbaffo.... a sbaffo un corno... saranno anche grats i cd di molte distribuzioni, ma poi il sistema devi imparare a installartelo, devi configurarlo, devi dedicarti un minimo alla sua amministrazione... e tutto ciò costa tempo, win costa in termini di soldi, Linux costa in termini di apprendimento... ma almeno sai quello che fai (almeno un pò)
          • Zeross scrive:
            Re: XPnonselofilanessuno
            - Scritto da: Anonimo

            ... a sbaffo un corno... saranno anche grats
            i cd di molte distribuzioni, ma poi il
            sistema devi imparare a installartelo, devi
            configurarlo, devi dedicarti un minimo alla
            sua amministrazione... e tutto ciò
            costa tempo, win costa in termini di soldi,
            Linux costa in termini di apprendimento...
            ma almeno sai quello che fai (almeno un
            pò)L'utente che vuole capire ed imparare lo fa già, indipendentemente da Win, Linux, MacOS o altro che sia.L'utonto invece chiamerà l'amicone esperto di turno, si farà sistemare il tutto da lui, e resterà beato nella sua ignoranza informatica, compiacendosi di ciò...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: XPnonselofilanessuno
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo



            ... a sbaffo un corno... saranno anche
            grats

            i cd di molte distribuzioni, ma poi il

            sistema devi imparare a installartelo,
            devi

            configurarlo, devi dedicarti un minimo
            alla

            sua amministrazione... e tutto
            ciò

            costa tempo, win costa in termini di
            soldi,

            Linux costa in termini di
            apprendimento...

            ma almeno sai quello che fai (almeno un

            pò)

            L'utente che vuole capire ed imparare lo fa
            già, indipendentemente da Win, Linux,
            MacOS o altro che sia.
            si,ma se l'obiettivo è capire allora cosa pago a fare un sacco di soldi per un so che si propone come facile, user friendly e quanto altro quando posso avere un so a costi molto ridotti col quale capire,usare suite per ufficio,ascoltare mp3 ?
            L'utonto invece chiamerà l'amicone
            esperto di turno, si farà sistemare
            il tutto da lui, e resterà beato
            nella sua ignoranza informatica,
            compiacendosi di ciò...


            Zerossmah, a me sembra più che altro che l'amicone si turno più che a sistemare serva a farsi dare dei bei cd pirata con win,office,photoshop e quanto altro ... ma questa storia è destinata a finire ben presto con le tecnologie si protezione, e allora voglio vedere quanta gente si metterà a spendere 600 euro per office ...
          • Anonimo scrive:
            Re: XPnonselofilanessuno
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Zeross
            mah, a me sembra più che altro che
            l'amicone si turno più che a
            sistemare serva a farsi dare dei bei cd
            pirata con win,office,photoshop e quanto
            altro ... ma questa storia è
            destinata a finire ben presto con le
            tecnologie si protezione, e allora voglio
            vedere quanta gente si metterà a
            spendere 600 euro per office ...si...le tecnologie di protezione che vedono l'utente come un nemico...siiiiiiiiiiiiiiii bella ideaaaaaaaaaaaaaaaaacmq sia le protezioni si possono eludere
  • Anonimo scrive:
    La risposta al problema è Windows 2000
    Passate a Windows 2000 Professional, aggiornato alla SP4. Installatelo con il File-System NTFS e vi assicuro di aver un sistemone che vi rende la vita informatica felice :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: La risposta al problema è Windows 2000
      - Scritto da: Anonimo
      Passate a Windows 2000 Professional,
      aggiornato alla SP4. Installatelo con il
      File-System NTFS e vi assicuro di aver un
      sistemone che vi rende la vita informatica
      felice :)... ti sei dimenticato di scrivere : "Comunicazione Aziendale M$"...
      • Anonimo scrive:
        Re: La risposta al problema è Windows 2000
        Fatal Error! Niente comunicazione aziendale. Sono uno che Microsoft la manderebbe chissà dove :-(Per Linux ci sono, purtroppo, poche applicazioni in giro, XP non serve per rallenta inutilmente con la sua grafica accattivante i PC e Windows 2003... leggero, ma per niente compatibile con tanti driver comuni.Ergo: il male minore - per me - è Win2K. E ripeto: ne farei volentieri a meno!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: La risposta al problema è Windows 2000
          - Scritto da: Anonimo
          Fatal Error! Niente comunicazione aziendale.
          Sono uno che Microsoft la manderebbe
          chissà dove :(

          Per Linux ci sono, purtroppo, poche
          applicazioni in giroin effetti dipende molto da cosa ti serve, io sono stato fortunaro, il sw open ha tutto ciò che mi serve...
          , XP non serve per
          rallenta inutilmente con la sua grafica
          accattivante i PC e aspetta longhorn e il suo bel TB di ram per farlo girare... :D
          Windows 2003... leggero,
          ma per niente compatibile con tanti driver
          comuni.
          win2003 leggero ? dipende dalla macchina sulla quale lo fai girare... a parità di hw win2003 è sicuramente più pesante di win2000 (care buone vecchie leggi di murphy)
          Ergo: il male minore - per me - è
          Win2K. E ripeto: ne farei volentieri a
          meno!!!in effetti win2000 è un compromesso accettabile, l'unica cosa che ti posso dire è che tra qualche anno anche win2000 sarà obsoleto... e sarai daccapo...
        • Anonimo scrive:
          Re: La risposta al problema è Windows 20
          - Scritto da: Anonimo
          Per Linux ci sono, purtroppo, poche
          applicazioni in giro, ecco un'altra comunicazione aziendale di Microsoft (o almeno fortemente ispirata)
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20

            ecco un'altra comunicazione aziendale di
            Microsoft (o almeno fortemente ispirata)
            la tua invece come la definisci .... propaganda?
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20


            Per Linux ci sono, purtroppo, poche

            applicazioni in giro,

            ecco un'altra comunicazione aziendale di
            Microsoft (o almeno fortemente ispirata)il giorno in cui non si dovra' diventare scemi per aggiornareun driver/codec sotto linux(driver audio,video o divx x fare un esempio) .Quando potro' vedermi i dvd senza dover ribaltare tutto il SO, e quando potro' giocare ai miei videogame preferiti (civ3)con le stesse prestazioni e qualita' grafiche, passero' definitivamente a linux. Per ora lo trovo poco pratico, astruso e inutilmente complicato. E non sono un utente alle prime armi, ho dietro di me circa 20 anni di esperienza sui computer, dal commodore16 e 64 all olivetti M16 e M24.
          • opazz scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20
            Mah.. Sono in parte daccordo con te, ma bisogna anche dire che per avere le stesse prestazioni su pc "carrozzati" windows, devi avere un hw decisamente superiore e quindi costoso..In merito alla configurazione, una volta che hai "ribaltato" sei a posto e non devi fare altro e sei coperto da tante magagne informatiche, che dolenti o nolenti, bisogna convivere.
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20

            il giorno in cui non si dovra' diventare
            scemi per aggiornare
            un driver/codec sotto linux(driver
            audio,video o divx x fare un esempio) ma da quanti anni non vedi linux?YOU o apt-get fanno l'operazione in automatico, a mio modo di vedere molto più semplicemente di windows dove per aggiornare i codec diventi scemo e alla fine sono sempre lì a fare conflitti uno con l'altro...su linux ti aggiorni in automatico le librerie di xine (ti chiede solo l'autorizzazione poi ci pensa lui) e ti vedi tutto ciò che serve..
            Quando potro' vedermi i dvd senza dover
            ribaltare tutto il SO, cosa?boh, tu hai problemi con il computer non c'è che dire... su linux ti vedi i dvd benissimo.xine me li apre e me li naviga alla grande (uso kaffeine 0.4 come frontend)
            e quando potro'
            giocare ai miei videogame preferiti (civ3)
            con le stesse prestazioni e qualita'
            grafiche, passero' definitivamente a linux.sui giochi è un discorso molto lungo... comunque ce ne sono proprio parecchi, e io ad esempio non farei mai cambio dei giochi di lin con quelli di linux, inoltre le prestazioni sono notevolmente migliori sotto linux (prova a fare girare un gioco in openGL col motore delle ID soft su win e linux e poi ne parliamo, i fps non mentono
            Per ora lo trovo poco pratico, astruso e
            inutilmente complicato. complicato?vabbeh, convinto tu, convinti tutti, l'ho installato sul pc di mia madre, che con windows era sempre un chiamarmi e chiedermi cosa era successo che non funzionava mai nulla (e non abitando con lei odiavo sta cosa) ora è una felice utente debian, che naviga siti, chatta, manda e-mail, scannerizza, stampa, salva come pdf e tante altre cose che mai mi sarei immaginato in vita mia.ho pure trovato un sacco di programmi nuovi sul suo computer l'ultima volta che sono andato a trovarla, se li era installati da sola, perfettamente, cosa che con windows non si sarebbe mai sognata di fare, visto che la sola domanda "dove vuoi installare il programma" la inquietavainoltre da qualche giorno a questa parte si è messa a mandarmi e-mail crittografate... io gliel'avevo installato GnuPG ma mai e poi mai avrei pensato che lo usasse... invece... un utente in più da cui ricevere roba sicura...
            E non sono un utenteinfatti mi sai di utonto, scusa l'offesa, ma parli per sentito dire e questo è insopportabile
            alle prime armi, ho dietro di me circa 20
            anni di esperienza sui computer, dal
            commodore16 e 64 all olivetti M16 e M24. ok, torno a giocare col c64 allora, se non riesci ad installarti e configurarti neanche SuSE 9, la cui unica cosa complicata è inserire il cd all'avvio del computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20
            -------- frammento di una telefonata ------------- Com'è che non mi legge la posta?- Il modem è connesso?- ... sai che me ne sono dimenticata...?....-------------------------------------------------------------Questo è il livello di competenza di mia madre (
            70 anni) che mi chiamava per sapere della mail che non andava.Ha sopra una vecchia SuSE su cui ascolta musica, naviga in internet e mi manda le mail.Da allora, sono passati 3 anni, non mi ha più chiesto nulla.In precedenza le avevo messo Win98. Era un continuo sistemare qualcosa e riavviare. Un disastro....Confermo. Linux è più facile.Per utenti e amministratori (che non vengono scocciati a ogni pie' sospinto).Be', certo, a chi vive di assistenza il fatto che un SO non sia bacato è un problema.Tit.
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20
            scusa ma il fatto che tua madre si dimenticasse di collegare il modem era colpa di MS??????????? questa me la devi proprio spiegare!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20
            - Scritto da: Anonimo


            Per Linux ci sono, purtroppo, poche


            applicazioni in giro,



            ecco un'altra comunicazione aziendale di

            Microsoft (o almeno fortemente ispirata)

            il giorno in cui non si dovra' diventare
            scemi per aggiornare
            un driver/codec sotto linux(driver
            audio,video o divx x fare un esempio) .Con RedHat, Fedora, Mandrake e SuSE basta un click del mouse per installare i codec che tu dici.
            Quando potro' vedermi i dvd senza dover
            ribaltare tutto il SO, Chi è il tuo pusher? Per fare un esempio, con Mandrake 9.2, installazione standard, basta installare un pacchetto da un centinaio di kb (che puoi installare automaticamente con urpmi con il famoso click del mouse) e ti vedi tutti i DVD che vuoi. e quando potro'
            giocare ai miei videogame preferiti (civ3)
            con le stesse prestazioni e qualita'
            grafiche, passero' definitivamente a linux.I giochi si usano perfettamente sotto Linux, con la medesima qualità che si ha sotto Windows. Chi non ci crede può procurarsi una demo di Unreal Tournament 2003 e fare la prova. Purtroppo, questo è vero, i giochi per Linux (parlo dei giochi "in grande stile") sono veramente pochi.
            Per ora lo trovo poco pratico, astruso e
            inutilmente complicato. E non sono un utente
            alle prime armi, ho dietro di me circa 20
            anni di esperienza sui computer, dal
            commodore16 e 64 all olivetti M16 e M24. Dubito che tu sia un utente esperto, perché altrimenti non parleresti di qualcosa che non conosci. La prima cosa che la conoscenza insegna è l'umiltà.SalutiProspero
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta al problema è Windows 20
            Ricordiamoci: Linux è basato su UNIX. E UNIX è stato sempre l'alternativa stabile a confronto di Windows. Stesso vale anche per LINUX. Vi voglio solo ricordare che il Parlamento tedesco ha sostituito nel 2003 ben 150 server Windows con Apache/LINUX.Il motivo era semplice. Hanno testato i predetti sistemi operativi e hanno raggiunto dopo 1 anno il seguente risultato:LINUX non spiffera dati a chi sa chi!Cosa che non vale per la casa di Redmond (pensiamo solo ad Alexa!)Del resto vi posso assicurare che nel 2004 è possibile creare una rete stabile e sicura con ambi due i SO.La differenza sta sicuramente nel fatto che uno ne ha fatto tanto di quattrini e gli altri invece no. E proprio questo rende gli amici di Redmond più appetibile per tutte le forme di attacchi verso i loro prodotti...
  • Crazy scrive:
    E adesso chi si lamenta?
    Ciao a Tutti,un mese fa`, molti si sono lamentati che Microsoft cessava il supporto a Windows98, ora per pieta`, Microsoft lo ha riattivato, ma io sinceramente, ero pienamente daccordo con la cessazione del servizio ad un Sistema Operativo cosi` vecchio e che non funziona cosi` bene quanto i successivi, in particolare Windows XP.Mi stupisce il fatto che molti continuino ad usare un prodotto cosi` scarso e ricco di problemi, quale, Windows98 dopo piu` di 2 anni che e` uscito un prodotto cosi` ricco e stabile come Windows XP.Il brutto e` che se Microsoft ha deciso di riattivare il supporto a Win98, vuol dire che c'e` veramente tanta gente che lo usa, ed e` incredibile che sia cosi`, ma e` facile da spiegare: nessuno ha voglia di pagare per avere un buon prodotto, tutti lo vogliono funzionante al 100% copiato.Per quanto mi riguarda, la qualita` si paga, ammetto che a volte Microsoft si fa pagare troppo, ma quando comperai Windows, lo pagai $200, ora non ho presente quanto costi in Italia, ma se e` 200Euro, ammetto che siano tanti soldi, ma per un Sistema Operativo, oltretutto molto buono, penso ci si possa sbilanciare.Comunque sia, lo avrei fatto pagare una cinquantina di Euro in meno come minimo.Un prezzo che ritengo eccessivo invece e` quello di MS Office, ma questa e` un'altra storia.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso chi si lamenta?
      - Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,
      un mese fa`, molti si sono lamentati che
      Microsoft cessava il supporto a Windows98,
      ora per pieta`, Microsoft lo ha riattivato,
      ma io sinceramente, ero pienamente daccordo
      con la cessazione del servizio ad un Sistema
      Operativo cosi` vecchio e che non funziona
      cosi` bene quanto i successivi, in
      particolare Windows XP.
      Mi stupisce il fatto che molti continuino ad
      usare un prodotto cosi` scarso e ricco di
      problemi, quale, Windows98 dopo piu` di 2
      anni che e` uscito un prodotto cosi` ricco e
      stabile come Windows XP.
      Il brutto e` che se Microsoft ha deciso di
      riattivare il supporto a Win98, vuol dire
      che c'e` veramente tanta gente che lo usa,
      ed e` incredibile che sia cosi`, ma e`
      facile da spiegare: nessuno ha voglia di
      pagare per avere un buon prodotto, tutti lo
      vogliono funzionante al 100% copiato.
      Per quanto mi riguarda, la qualita` si paga,
      ammetto che a volte Microsoft si fa pagare
      troppo, ma quando comperai Windows, lo pagai
      $200, ora non ho presente quanto costi in
      Italia, ma se e` 200Euro, ammetto che siano
      tanti soldi, ma per un Sistema Operativo,
      oltretutto molto buono, penso ci si possa
      sbilanciare.
      Comunque sia, lo avrei fatto pagare una
      cinquantina di Euro in meno come minimo.
      Un prezzo che ritengo eccessivo invece e`
      quello di MS Office, ma questa e` un'altra
      storia.
      DISTINTI SALUTIPerché molti restano ancorati a win98? non è solo una questione di prezzo, leggi il primo post di questo forum. Certo, se lo usi solo per giocare e dei giochi vecchi di un mese non te ne frega già più niente, del tipo "ho fifa2004, le vecchie versioni facevano proprio schifissimo perché le magliette e le facce dei calciatori non erano aggiornate al campionato 2004-2005" ...
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso chi si lamenta?
      Quello che forse non hai capito e' che c'e' un 25% di utenza che non ha alcuna intenzione di cambiare il proprio PC, per passare da 98 a XP o qualsiasi altra cosa.Ho un sacco di amici che sono felici e contenti con celeron 566 , un po' di RAM e una scheda video abbastanza decente. Spiegagli tu di spendere 1000 euro per un pc nuovo con XP, quando hanno solo bisogno di navigare o fare qualche documento con office. Io non ho il coraggio di dirglielo: non sono un commerciale.
      • Anonimo scrive:
        Re: E adesso chi si lamenta?
        Verissimo, sono un utente win98 (poco, uso molto linux ora), ma se volessi (Dio me ne scampi) installare winXP sulle mie macchine dovrei come minimo fare un upgrade HW (come minimo...), oltre a spendere un sacco di soldi. Per quello che devo fare win98 và bene.Io non magnificherei OS che ti richiedono macchine mostruose per funzionare e poi funzionano davvero così bene?Marco
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso chi si lamenta?
      Innanzitutto complimenti, sei un boss dei flame.Che la M$ cessi il supporto è piu che giusto, è passato tempo a sufficienza. Ma nel fatto che la gente continui ad usarlo non ne vedo il problema. Se ti guardi in giro in quasi tutte le reti aziendali installano tutti windows 2000 sui client, perchè? perchè non gliene frega niente di cosa c'è di nuovo su XP. Le banche usano ancora cobol perchè fa il suo dovere, e non c'è bisogno di aggiornalo.Questo è un problema, soprattutto perchè, senza microsoft 98 non puo migliorare. Se fosse una ditta decente metterebbe 98 open source, sicura della superiorità come dici tu di prodotti come XP. Il fatto che supporta ancora 98 è perchè vuole tirar su soldi con quel 25% che ancora lo usa, come al solito microsoft non ha capito che quello che la gente vuole è diverso da quello che la gente abbisogna.DISTINTI SALUTI.John.- Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,
      un mese fa`, molti si sono lamentati che
      Microsoft cessava il supporto a Windows98,
      ora per pieta`, Microsoft lo ha riattivato,
      ma io sinceramente, ero pienamente daccordo
      con la cessazione del servizio ad un Sistema
      Operativo cosi` vecchio e che non funziona
      cosi` bene quanto i successivi, in
      particolare Windows XP.
      Mi stupisce il fatto che molti continuino ad
      usare un prodotto cosi` scarso e ricco di
      problemi, quale, Windows98 dopo piu` di 2
      anni che e` uscito un prodotto cosi` ricco e
      stabile come Windows XP.
      Il brutto e` che se Microsoft ha deciso di
      riattivare il supporto a Win98, vuol dire
      che c'e` veramente tanta gente che lo usa,
      ed e` incredibile che sia cosi`, ma e`
      facile da spiegare: nessuno ha voglia di
      pagare per avere un buon prodotto, tutti lo
      vogliono funzionante al 100% copiato.
      Per quanto mi riguarda, la qualita` si paga,
      ammetto che a volte Microsoft si fa pagare
      troppo, ma quando comperai Windows, lo pagai
      $200, ora non ho presente quanto costi in
      Italia, ma se e` 200Euro, ammetto che siano
      tanti soldi, ma per un Sistema Operativo,
      oltretutto molto buono, penso ci si possa
      sbilanciare.
      Comunque sia, lo avrei fatto pagare una
      cinquantina di Euro in meno come minimo.
      Un prezzo che ritengo eccessivo invece e`
      quello di MS Office, ma questa e` un'altra
      storia.
      DISTINTI SALUTI
      • pippo75 scrive:
        Re: E adesso chi si lamenta?

        migliorare. Se fosse una ditta decente
        metterebbe 98 open source, sicura della
        superiorità come dici tu di prodotti
        come XP. Il fatto che supporta ancora 98
        è perchè vuole tirar su soldi
        con quel 25% che ancora lo usa, come al
        solito microsoft non ha capito che quello
        che la gente vuole è diverso da
        quello che la gente abbisogna.se lo mette OS, tutti potrebbero creare la loro versione di winedows, magari presoche uguale a quella originale e venderla a costi di sviluppo praticamente gratis.E se consideri che quasi tutti i programmi sono compatibili con win98, Ms avrebbe un danno non indifferente.Se fosse una ditta decente, invece di continuare ad inserire funzioni nuove, farebbe in modo di ottimizzare il sistema già esistente (purtroppo sembra che questo non convenga al mercato)..
        • Anonimo scrive:
          Re: E adesso chi si lamenta?
          - Scritto da: pippo75
          se lo mette OS, tutti potrebbero creare la
          loro versione di winedows, magari presoche
          uguale a quella originale e venderla a costi
          di sviluppo praticamente gratis.
          E se consideri che quasi tutti i programmi
          sono compatibili con win98, Ms avrebbe un
          danno non indifferente.Ca%%ata, innanzitutto wine (wine.org) ha già praticamente reimplementato in GPL tutte le dll di windows, e, dubito, che qualcuno si rimetterebbe a vendere 98, basterebbe una licenza OS che impedisca di venderlo. Sarebbe comodissimo avere le sorgenti, per fare os minimali da mettere nei chat cafe eccetera. Windows 2k e XP sono troppo superiori, non c'è storia. Per fortuna c'è linux e il problema è risolto.
      • TaGoH scrive:
        Re: E adesso chi si lamenta?
        - Scritto da: Anonimo
        nuovo su XP. Le banche usano ancora cobol
        perchè fa il suo dovere, e non
        c'è bisogno di aggiornalo.No per niente, è che riconvertire tutti i programmi in un altro linguaggio costa di + che assumere qualcuno per leggerele magagne fatte in Cobol
        con quel 25% che ancora lo usa, come al
        solito microsoft non ha capito che quello
        che la gente vuole è diverso da
        quello che la gente abbisogna.A quanto ricordo io la gente vuoleTutto gratis e 10 minuti fa...
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso chi si lamenta?
      ...chi si lamenta ? ... quelli che corrono dietro all'ultima novità M$ a tutti i costi e poi vedono supportato un SO vecchio di 6 anni... ecco chi si lamenta...
    • Anonimo scrive:
      Perchè invece non ci si lamenta?
      - Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,
      se Microsoft ha deciso di
      riattivare il supporto a Win98, vuol dire
      che c'e` veramente tanta gente che lo usa,
      ed e` incredibile che sia cosi`, ma e`
      facile da spiegare: nessuno ha voglia di
      pagare per avere un buon prodotto, tutti lo
      vogliono funzionante al 100% copiato.
      Per quanto mi riguarda, la qualita` si paga,
      ammetto che a volte Microsoft si fa pagare
      troppo, ma quando comperai Windows, lo pagai
      $200, ora non ho presente quanto costi in
      Italia, ma se e` 200Euro, ammetto che siano
      tanti soldi, ma per un Sistema Operativo,
      oltretutto molto buono, penso ci si possa
      sbilanciare.Dici? Eppure M$ mette per iscritto che vale (e ti riconosce, per XP) solo 5 dollari: www.cybersource.com.au/cyber/about/comparing_the_gpl_to_eula_it.pdfDa 5 dollari/Euro ai 240 che costa, la differenza come vuoi chiamarla?E come definiresti chi vende in questi termini?
      Un prezzo che ritengo eccessivo invece e`
      quello di MS Office, ma questa e` un'altra
      storia.
      DISTINTI SALUTIContento te....Il prezzo di Office M$ lo fanno gli stessi dell'XP, l'hai notato??Tiziano.
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso chi si lamenta?
      - Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,
      un mese fa`, molti si sono lamentati che
      Microsoft cessava il supporto a Windows98,
      ora per pieta`,Per pieta'?Sarebbe la prima volta che quel branco di squali fa qualcosa per pieta'.Sicuramente avranno avuto il loro tornaconto...
      Microsoft lo ha riattivato,
      ma io sinceramente, ero pienamente daccordo
      con la cessazione del servizio ad un Sistema
      Operativo cosi` vecchio e che non funziona
      cosi` bene quanto i successivi, in
      particolare Windows XP.LOL!Nessun SO M$ funziona bene: ci sono quelli che funzionano peggio e quelli che funzionano meno peggio.Una utenza domestica che ha installato a suo tempo Win 98 su una macchina dell'epoca e su quel sistema tanti programmi che funzionano, per quale motivo dovrebbe passare a XP e ottenere che poi non funziona piu' niente?Per contribuire alla villa di zio Bill forse?
      Mi stupisce il fatto che molti continuino ad
      usare un prodotto cosi` scarso e ricco di
      problemi, quale, Windows98 dopo piu` di 2
      anni che e` uscito un prodotto cosi` ricco e
      stabile come Windows XP.Allora scendi dal pero e guardati in giro.Quanto costa una licenza XP?E si riesce ad installarla su un semplice Pentium con disco da 20 e 16mega di ram?E se poi riuscissi ad installarla, tutti il software preesistente mi gira ancora?
      Il brutto e` che se Microsoft ha deciso di
      riattivare il supporto a Win98, vuol dire
      che c'e` veramente tanta gente che lo usa,
      ed e` incredibile che sia cosi`, ma e`
      facile da spiegare: nessuno ha voglia di
      pagare per avere un buon prodotto, tutti lo
      vogliono funzionante al 100% copiato.Quale sarebbe il buon prodotto?Secondo me la gente ha gia' preso troppe fregature, invece.
      Per quanto mi riguarda, la qualita` si paga,Pagala!Io sulla mia macchina ho un sacco di freeware e di opensource e non mi lamento della qualita'.
      ammetto che a volte Microsoft si fa pagare
      troppo, ma quando comperai Windows, lo pagai
      $200, Ecco, bravo. Ora lo butti, e ne cacci altrettante per prendere XP. La qualita' si paga, perche' ti lamenti?
      ora non ho presente quanto costi in
      Italia, ma se e` 200Euro, ammetto che siano
      tanti soldi, ma per un Sistema Operativo,
      oltretutto molto buono, penso ci si possa
      sbilanciare.Certamente, soprattutto quando ci sono alternative piu' valide e soprattutto zero costose. (linux)
      Comunque sia, lo avrei fatto pagare una
      cinquantina di Euro in meno come minimo.A me non frega. Io mi tengo il mio 98Se sulla partizione Win e non mi lamento.
      Un prezzo che ritengo eccessivo invece e`
      quello di MS Office, ma questa e` un'altra
      storia.http:/www.openoffice.org
      DISTINTI SALUTI
  • Anonimo scrive:
    Chissà cosa c'è dietro
    impossibile che MS stia dietro gli utenti in un periodo dove perfino i paladini del software come RedHat chiude i supporti e saluti tutti con un mese di preavviso.Si, sono un troll.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà cosa c'è dietro
      - Scritto da: Anonimo
      impossibile che MS stia dietro gli utenti in
      un periodo dove perfino i paladini del
      software come RedHat chiude i supporti e
      saluti tutti con un mese di preavviso.Forse Microsoft non ha problemi di soldi (presi da noi!) a differenza di RedHat...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà cosa c'è dietro
        - Scritto da: Anonimo

        Forse Microsoft non ha problemi di soldi
        (presi da noi!) a differenza di RedHat...O forse si e' resa conto che gli utenti non le stanno dietro. Continuare a sfornare nuove versioni degli stessi prodotti con costi elevati e poche innovazioni non paga.Per l'uso medio in un ufficio Office 97 va piu' che bene non vedo il motivo di passare per 2000, Office XP e Office System. Gli utenti si sono stuti de vedere cambiata solo la veste grafica senza avere alcun reale beneficio dalle nuove release e la stessa cosa vale per i S.O.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà cosa c'è dietro
      Su, dai, che mi sto scaricando fedora proprio adesso... (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà cosa c'è dietro
      *azzi per diabetici!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    OTTIMO!
    Uso Windows 98 2nd edition, IE 6.0 e mi trovo benissimo. Non vedo una schermata blu da mesi e ci lavoro tranquillamente. Quando la Microsoft non supporterà più Windows 98 passerò, quasi sicuramente, a Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMO!
      - Scritto da: Anonimo
      Uso Windows 98 2nd edition, IE 6.0 e mi
      trovo benissimo. Non vedo una schermata blu
      da mesi e ci lavoro tranquillamente. Quando
      la Microsoft non supporterà
      più Windows 98 passerò, quasi
      sicuramente, a Linux.Io uso Win98 2nd edition, Mozilla firebird e mi trovo anche meglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMO!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Uso Windows 98 2nd edition, IE 6.0 e mi

        trovo benissimo. Non vedo una schermata
        blu

        da mesi e ci lavoro tranquillamente.
        Quando

        la Microsoft non supporterà

        più Windows 98 passerò,
        quasi

        sicuramente, a Linux.

        Io uso Win98 2nd edition, Mozilla firebird e
        mi trovo anche meglio.Win98SE + Mozilla + Openoffice + Mysql + Cygnus
        • Anonimo scrive:
          Re: OTTIMO!



          Uso Windows 98 2nd edition, IE 6.0
          e mi


          trovo benissimo. Non vedo una



          Io uso Win98 2nd edition, Mozilla
          firebird e

          mi trovo anche meglio.

          Win98SE + Mozilla + Openoffice + Mysql +
          CygnusPizza + Birra + Figa e sto meglio di voi
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: Anonimo



            Uso Windows 98 2nd edition,
            IE 6.0

            e mi



            trovo benissimo. Non vedo una





            Io uso Win98 2nd edition, Mozilla

            firebird e


            mi trovo anche meglio.



            Win98SE + Mozilla + Openoffice + Mysql +

            Cygnus

            Pizza + Birra + Figa e sto meglio di voi-_-
  • Anonimo scrive:
    USB 2.0, IPV6 e W98
    Ma funzionano? Da me le USB 2 vanno come USB 1.1, e di IPV6 non c'è traccia... sono feature di cui ho bisogno. Sapete niente se esiste qualche patch?
    • Anonimo scrive:
      Re: USB 2.0, IPV6 e W98
      IPv6 per W98?? Ma sei messo proprio male....
    • Anonimo scrive:
      Re: USB 2.0, IPV6 e W98
      - Scritto da: Anonimo
      Ma funzionano? Da me le USB 2 vanno come USB
      1.1, e di IPV6 non c'è traccia...
      sono feature di cui ho bisogno. Sapete
      niente se esiste qualche patch?Giusto per curiosità ...IPv6 su WIndows98? che te ne fai?
    • The FoX scrive:
      Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
      - Scritto da: Anonimo
      Ma funzionano? Da me le USB 2 vanno come USB
      1.1, e di IPV6 non c'è traccia...
      sono feature di cui ho bisogno. Sapete
      niente se esiste qualche patch?Mi associo alla richiesta.In piu', c'e' modo di usare la Firewire come scheda di retein win98se come sotto W2k e Xp?
      • Anonimo scrive:
        Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
        - Scritto da: The FoX
        - Scritto da: Anonimo

        Ma funzionano? Da me le USB 2 vanno
        come USB

        1.1, e di IPV6 non c'è traccia...

        sono feature di cui ho bisogno. Sapete

        niente se esiste qualche patch?

        Mi associo alla richiesta.
        In piu', c'e' modo di usare la Firewire come
        scheda di rete
        in win98se come sotto W2k e Xp?Si, e funziano anche da dio. Le trovi qui:http://www.kernel.orgTit.
        • The FoX scrive:
          Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
          - Scritto da: Anonimo

          Mi associo alla richiesta.

          In piu', c'e' modo di usare la Firewire
          come

          scheda di rete

          in win98se come sotto W2k e Xp?

          Si, e funziano anche da dio. Le trovi qui:
          www.kernel.org

          Tit.Potevi risparmiarti la trollata!!!Sono un sostenitore di Linux (anche se attualmente non lo uso) e ritengo che persone come te facciano piu' danni che altri ad un ottimo prodotto... :-(((((((
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            Concordo.. Ma concordo anche con chi che dice che IPV6 su 98 è una boiata pazzesca.. In genere lo è, se non per qualche chat..
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz
            Concordo.. Ma concordo anche con chi che
            dice che IPV6 su 98 è una boiata
            pazzesca..

            In genere lo è, se non per qualche
            chat..Ora.Ma in futuro?X spingere Palladium basta che la M$ non implementi l'IPv6 su 98 e ME (e magari anche W2k), ma solo su sistemi "protetti".E poi promuova il passaggio (per altro sempre piu' necessario ogni giorno che passa!!!) da IPv4 a IPv6 per l'intera Internet, cosi' da sbatter fuori i non "blindati"... :-(Ecco perche' ritengo che, per un sistema "supportato" anche per tutto il 2004 e tutto il 2005, l'implementazione dell'IPv6 sia indispensabile.
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)

            Ora.
            Ma in futuro?Il futuro non appartiene a windows 98...
            X spingere Palladium basta che la M$ non
            implementi l'IPv6 su 98 e ME (e magari anche
            W2k), ma solo su sistemi "protetti".
            E poi promuova il passaggio (per altro
            sempre piu' necessario ogni giorno che
            passa!!!) da IPv4 a IPv6 per l'intera
            Internet, cosi' da sbatter fuori i non
            "blindati"... :(Eheheh.. Fantascienza pura...
            Ecco perche' ritengo che, per un sistema
            "supportato" anche per tutto il 2004 e tutto
            il 2005, l'implementazione dell'IPv6 sia
            indispensabile.Assolutamente no.. 98 non è nato con quella concezione ed è vecchio.. Ben venga implementato su altre piattaforme che non moriranno a breve (2 anni in informatica sono tempi molto brevi)..
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz

            Ora.

            Ma in futuro?

            Il futuro non appartiene a windows 98...Xche', scusa?In ditta da me, finche' l'hardware reggera', mi tengo addirittura 2 pc con win95 "liscio", per intenderci quello che si installava da dischetti (formattati da M$ in una maniera assurda!!!).Come client TS vanno da dio!!!Veloci a caricare, quasi istantanei da spegnere e, se non x problemi HW, mai un blocco.

            X spingere Palladium basta che la M$ non

            implementi l'IPv6 su 98 e ME (e magari
            anche

            W2k), ma solo su sistemi "protetti".

            E poi promuova il passaggio (per altro

            sempre piu' necessario ogni giorno che

            passa!!!) da IPv4 a IPv6 per l'intera

            Internet, cosi' da sbatter fuori i non

            "blindati"... :(

            Eheheh.. Fantascienza pura...Fino a qualche anno fa' anche un progettone come Palladium sarebbe stato definito fantascienza... che invece ora sta' per bussare alle ns porte... :-(

            Ecco perche' ritengo che, per un sistema

            "supportato" anche per tutto il 2004 e
            tutto

            il 2005, l'implementazione dell'IPv6 sia

            indispensabile.

            Assolutamente no.. 98 non è nato con
            quella concezione ed è vecchio.. Ben
            venga implementato su altre piattaforme che
            non moriranno a breve (2 anni in informatica
            sono tempi molto brevi)..

            Be', io ho rintracciato una implementazione free di IPv6 fatta dalla Hitachi, che addirittura funge x Win95 (ma in questo caso solo su Pc Hitachi; forse xche' avranno Win95 con implementazioni custom...).Il problema e' che sta ancora al livello di beta... da anni!!!
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            Basta un semplice "service pack" o aggiornamento necessario ma che comprenda anche questa modifica.. Fin quando c'è "monopolio" posson fare come vogliono.. Addirittura possono da eula cambiare anche il licensing di alcuni prodotti..
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz
            Basta un semplice "service pack" o
            aggiornamento necessario ma che comprenda
            anche questa modifica.. Backup su nastro prima di ogni aggiornamento e passa la paura.Specie se provano a farlo senza dichiararlo...
            Fin quando c'è "monopolio" posson
            fare come vogliono.. Addirittura possono da
            eula cambiare anche il licensing di alcuni
            prodotti..Ma se la licenza viene modificata in seguito all'installazione del service pack incriminato, io ripristino la situazione inizialee la M$ se lo puo' anche prendere dove dovrebbe...
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)


            Basta un semplice "service pack" o

            aggiornamento necessario ma che comprenda

            anche questa modifica..
            Backup su nastro prima di ogni aggiornamento
            e passa la paura.
            Specie se provano a farlo senza
            dichiararlo...Si e se poi è qualcosa a tempo? Con microsoft non si sa mai..

            Fin quando c'è "monopolio" posson

            fare come vogliono.. Addirittura
            possono da eula cambiare anche il licensing di alcuni

            prodotti..
            Ma se la licenza viene modificata in seguito
            all'installazione del service pack
            incriminato, io ripristino la situazione
            iniziale
            e la M$ se lo puo' anche prendere dove
            dovrebbe...Non c'entra in quel caso il s.p. bensi il prodotto in essere.. Microsoft ci ha abituato a questo ed altro.
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz
            Non c'entra in quel caso il s.p. bensi il
            prodotto in essere.. Microsoft ci ha
            abituato a questo ed altro.Fino a quando io ho la mia bella licenza SCRITTA in mano, loro possono dire e fare e sbraitare fin che vogliono.O mi fanno aveve una nuova licenza SCRITTA da controfirmare per accettazione via R/R, o si attaccano!!!La licenza e' un contratto.E' quello che loro pretendono che tu accetti e' vessatorio, quindi annullabile anche da un giudice di pace...Almeno una cosa buona in Italia l'abbiamo.Che poi in america la M$ possa formattare gli hd delle xbox dei loro clienti in maniera legale, be'... qui non siamo in america!!!
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)

            Fino a quando io ho la mia bella licenza
            SCRITTA in mano, loro possono dire e fare e
            sbraitare fin che vogliono.Ehehe la fai troppo "facile".. Hai controfirmato l'estensione del supporto del prodotto Windows 98? No eppure ne usufruisci e fa parte della licenza..
            O mi fanno aveve una nuova licenza SCRITTA
            da controfirmare per accettazione via R/R, o
            si attaccano!!!
            La licenza e' un contratto.Non per quanto riguarda i prodotti microsoft. La licenza è un documento di proprietà tua di un prodotto che è loro.. In un tal senso come le simcard dei telefonini.. Tu le usi ma la proprietà è sempre del fornitore gsm..
            E' quello che loro pretendono che tu accetti
            e' vessatorio, quindi annullabile anche da
            un giudice di pace...Fantascienza.. Forse come molti non hai mai letto le licenze dei prodotti microsoft.. Lo sai che non ti è garantito nulla?? Lo sai che con XP non potresti usare prodotti di controllo remoto su quelle macchine.. E ce ne sarebbero altri centinaia di LO SAI CHE..
            Almeno una cosa buona in Italia l'abbiamo.
            Che poi in america la M$ possa formattare
            gli hd delle xbox dei loro clienti in
            maniera legale, be'... qui non siamo in
            america!!!Opinabile..
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz

            Fino a quando io ho la mia bella licenza

            SCRITTA in mano, loro possono dire e
            fare e

            sbraitare fin che vogliono.

            Ehehe la fai troppo "facile".. Hai
            controfirmato l'estensione del supporto del
            prodotto Windows 98? No eppure ne usufruisci
            e fa parte della licenza.. Non ho mai letto nella licenza di Win98 che il prodottoavesse un supporto a scadere.

            O mi fanno aveve una nuova licenza
            SCRITTA

            da controfirmare per accettazione via
            R/R, o

            si attaccano!!!

            La licenza e' un contratto.

            Non per quanto riguarda i prodotti
            microsoft. La licenza è un documento
            di proprietà tua di un prodotto che
            è loro.. In un tal senso come le
            simcard dei telefonini.. Tu le usi ma la
            proprietà è sempre del
            fornitore gsm..Sbagliato!Anche coi fornitori di servizi telefonici sottoscrivi un contratto.E la licenza e' di fatto un contratto.E andrebbe firmata!!! (altro che "apri e sei vincolato a vita alle ns condizioni...")

            E' quello che loro pretendono che tu
            accetti

            e' vessatorio, quindi annullabile anche
            da

            un giudice di pace...

            Fantascienza.. Forse come molti non hai mai
            letto le licenze dei prodotti microsoft.. Lo
            sai che non ti è garantito nulla?? Lo
            sai che con XP non potresti usare prodotti
            di controllo remoto su quelle macchine.. E
            ce ne sarebbero altri centinaia di LO SAI
            CHE..Lo so BENISSIMO!!!Sul forum ho avuto lunghe discussioni sul controllo remoto di pc con XP. Mi sono stampato e letto bene la licenza.Sorpresa: nella mia EULA niente mi impedisce di fare cio' che faccio, ovvero usare eSVNC x controllare un ns pc con XP... e cmq certe limitazioni e clausole, essendo vessatorie, non hanno in ogni caso valore.Qualunque giudice puo' annullarle.

            Almeno una cosa buona in Italia
            l'abbiamo.

            Che poi in america la M$ possa
            formattare

            gli hd delle xbox dei loro clienti in

            maniera legale, be'... qui non siamo in

            america!!!

            Opinabile..X 1 (una) volta che abbiamo qualcosa di meglio rispetto agliStates dobbiamo x forsa storcere il naso... :-(
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)

            Non ho mai letto nella licenza di Win98 che
            il prodotto avesse un supporto a scadere.Sta scritto che loro possono disporre e fornire supporto fin quando lo riterranno utile, nel loro "lifecycle".. Quindi se di punto in bianco decidessero (tranne chi ha sottoscritto precisi contratti di assistenza) di cambiare il lifecycle di 2000 ad esempio nessuno potrebbe dire una parola.. Se non lamentarsi..
            Sbagliato!Esatto stai sbagliando.. Prendi il foglio allegato alla sim card.. Leggerai forse anche sulla medesima che la sim card è di proprietà del fornitore.. Non tua..
            Anche coi fornitori di servizi telefonici
            sottoscrivi un contratto.
            E la licenza e' di fatto un contratto.No purtroppo.. La licenza è un attestazione di proprietà.
            E andrebbe firmata!!! (altro che "apri e sei
            vincolato a vita alle ns condizioni...")Con microsoft è così e milioni di utenti lo sanno e ci sbattono la testa contro.
            Lo so BENISSIMO!!!
            Sul forum ho avuto lunghe discussioni sul
            controllo remoto di pc con XP. Mi sono
            stampato e letto bene la licenza.Bene, hai visto gli aggiornamenti di eula sul sito microsoft.. Vedili perchè per microsoft visto che tu hai proprietà di quel prodotto quelli contano, e sei tu che devi adeguarti. Strana la filosofia di microsoft ma purtroppo è così..
            Sorpresa: nella mia EULA niente mi impedisce
            di fare cio' che faccio, ovvero usare eSVNC
            x controllare un ns pc con XP... e cmq certe
            limitazioni e clausole, essendo vessatorie,
            non hanno in ogni caso valore.Vorrei proprio vederla.. Sei l'unico o quasi nel mondo che mi dice una cosa del genere.. Mah..
            Qualunque giudice puo' annullarle.Assolutamente no. Tu hai pagato un prodotto e per usarlo hai degli obblighi e dei doveri.. Se non ti va bene lo cambi. Se non lo puoi cambiare ti adegui..

            Opinabile..
            X 1 (una) volta che abbiamo qualcosa di
            meglio rispetto agli
            States dobbiamo x forsa storcere il naso...
            :(Storco il naso, perchè cmq se vogliamo vederla tutta, se si lo puoi fare, ma è anche vero e giusto visto che hai fatto una operazione di modifica (seppur consentita) ti può benissimo decadere la garanzia..
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz


            Sbagliato!

            Esatto stai sbagliando.. Prendi il foglio
            allegato alla sim card.. Leggerai forse
            anche sulla medesima che la sim card
            è di proprietà del fornitore..
            Non tua..Anche la mia smart-card del video noleggio non e' mia,ma i soldi dentro lo sono. Essa e' solo un mezzo per porrein essere il servizio per cui ho sottoscritto un contratto.Come per la SIM del mio telefonino.

            Anche coi fornitori di servizi
            telefonici

            sottoscrivi un contratto.

            E la licenza e' di fatto un contratto.

            No purtroppo.. La licenza è un
            attestazione di proprietà.Proprietà di che?Di un limitato diritto di utilizzo.Limitato e regolamentato da quello che e' a tutti gli effetti un contratto, ovvero la licenza del programma.

            E andrebbe firmata!!! (altro che "apri
            e sei

            vincolato a vita alle ns condizioni...")

            Con microsoft è così e milioni
            di utenti lo sanno e ci sbattono la testa
            contro. Pero' qualcosa si sta' muovendo.In america qualcuno ha gia' intentato causa contro alcune cluosole delle licenze M$, specie quelle di limitazione di responsabilità...

            Lo so BENISSIMO!!!

            Sul forum ho avuto lunghe discussioni
            sul

            controllo remoto di pc con XP. Mi sono

            stampato e letto bene la licenza.

            Bene, hai visto gli aggiornamenti di eula
            sul sito microsoft.. Vedili perchè
            per microsoft visto che tu hai
            proprietà di quel prodotto quelli
            contano, e sei tu che devi adeguarti. Strana
            la filosofia di microsoft ma purtroppo
            è così..Cosi' e' anche che i contratti non possono essere variati in corso di validità im maniera unilaterale. Qualsiasi clausola che lo consenta puo' essere giudicata vessatoria nei confronti della controparte.


            Sorpresa: nella mia EULA niente mi
            impedisce

            di fare cio' che faccio, ovvero usare
            eSVNC

            x controllare un ns pc con XP... e cmq
            certe

            limitazioni e clausole, essendo
            vessatorie,

            non hanno in ogni caso valore.

            Vorrei proprio vederla.. Sei l'unico o quasi
            nel mondo che mi dice una cosa del genere..
            Mah..Ho ancora la pila di fogli accanto alla scrivania...


            Qualunque giudice puo' annullarle.

            Assolutamente no. Tu hai pagato un prodotto
            e per usarlo hai degli obblighi e dei
            doveri.. Se non ti va bene lo cambi. Se non
            lo puoi cambiare ti adegui..Io ho pagato per usare un prodotto secondo certi obblighi.Questi non possono essere cambiati dalla controparte in maniera unilaterale senza che io venga formalmente informato e abbia la possibilità di accettare o meno le nuove condizioni. Per il solito discorso delle clausole vessatorie...


            Opinabile..

            X 1 (una) volta che abbiamo qualcosa di

            meglio rispetto agli

            States dobbiamo x forsa storcere il
            naso...

            :(

            Storco il naso, perchè cmq se
            vogliamo vederla tutta, se si lo puoi fare,
            ma è anche vero e giusto visto che
            hai fatto una operazione di modifica (seppur
            consentita) ti può benissimo decadere
            la garanzia..L'utente tedesco a cui la M$ ha piallato Linux non aveva apportato nessuna modifica alla SUA Xbox.Per installare e lanciare Linux aveva usato un trucco ormai di pubblico dominio relativo ad un savegame taroccato.Quindi era perfettamente in regola.Non altrettanto la M$, che ha di fatto violato un bel numero di leggi...
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)

            Anche la mia smart-card del video noleggio
            non e' mia,ma i soldi dentro lo sono. Essa e' solo un
            mezzo per porre
            in essere il servizio per cui ho
            sottoscritto un contratto.
            Come per la SIM del mio telefonino.Si ma possono disporne come vogliono.. Differente è che con la simcard, se decidono di abrogare una tariffa per "vecchiaia" non puoi farci nulla, cosi come se da chi noleggi le cassette cambia le tariffe..

            No purtroppo.. La licenza è un

            attestazione di proprietà.
            Proprietà di che?Del software che hai comprato. Questo è lo scopo della licenza.
            Di un limitato diritto di utilizzo.Vero.
            Limitato e regolamentato da quello che e' a
            tutti gli effetti un contratto, ovvero la
            licenza del programma.No. La licenza di un sistema operativo, attesta che tu lo hai comprato e hai diritto ad usarlo secondo i modi stabiliti da un altro documento (solitamente l'eula) e che loro si riservano il diritto di modificare. Questo non vale solo con ms, ma con qualunque sw house.
            Pero' qualcosa si sta' muovendo.
            In america qualcuno ha gia' intentato causa
            contro alcune cluosole delle licenze M$,
            specie quelle di limitazione di
            responsabilità...Aspettiamo e vediamo.. E cmq l'america NON E' l'Italia.. Quanto vale in america non è automaticamente valido in italia.
            Cosi' e' anche che i contratti non possono
            essere variati in corso di validità
            im maniera unilaterale. Qualsiasi clausola
            che lo consenta puo' essere giudicata
            vessatoria nei confronti della controparte.Tu hai un concetto distorto di Licenza di un programma.. Ce ne sono diversi tipi, quella microsoft, seppur discutibile, è particolare.
            Ho ancora la pila di fogli accanto alla
            scrivania...E io 2 pile che dicono il contrario, e un sacco di articoli e insurrezioni popolari in merito..
            Io ho pagato per usare un prodotto secondo
            certi obblighi.Che li stabilisce la casa produttrice.
            Questi non possono essere cambiati dalla
            controparte in maniera unilaterale senza che
            io venga formalmente informato e abbia la
            possibilità di accettare o meno le
            nuove condizioni. Per il solito discorso
            delle clausole vessatorie...Continua.. E allora ti aspetterò al varco quando farai causa contro MS.. Vedremo cosa dira un giudiche che seppur "ignorante" dal punto di vista informatico, cmq saprà riconoscere che quel pezzo di carta chiamata licenza, non è altro che un'attestazione di proprietà e basta.
            L'utente tedesco a cui la M$ ha piallato
            Linux non aveva apportato nessuna modifica
            alla SUA Xbox.
            Per installare e lanciare Linux aveva usato
            un trucco ormai di pubblico dominio relativo
            ad un savegame taroccato.Bene.. Hai modificato cmq il prodotto. Non è più originale. Decade la garanzia..
            Quindi era perfettamente in regola.Per me no.
            Non altrettanto la M$, che ha di fatto
            violato un bel numero di leggi...Assolutamente si.
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz

            Anche la mia smart-card del video
            noleggio

            non e' mia,ma i soldi dentro lo sono.
            Essa e' solo un

            mezzo per porre

            in essere il servizio per cui ho

            sottoscritto un contratto.

            Come per la SIM del mio telefonino.

            Si ma possono disporne come vogliono..
            Differente è che con la simcard, se
            decidono di abrogare una tariffa per
            "vecchiaia" non puoi farci nulla, cosi come
            se da chi noleggi le cassette cambia le
            tariffe..Vero.Questo possono farlo xche' il codice civile permette di rescindere da un CONTRATTO unilateralmente se divenuto troppo oneroso per una delle due parti.Quindi il gestore telefonico puo' dichiarare la vecchia tariffa non piu' renumerativa ed abrogarla, proponendotene contestualmente una nuova. Ce tu PUOI scegliere di accettare, o di rifiutare passando ad altro contratto o addirittura gestore. Stesso vale per il videonoleggio.


            No purtroppo.. La licenza è
            un


            attestazione di proprietà.

            Proprietà di che?

            Del software che hai comprato. Questo
            è lo scopo della licenza.Tutto l'opposto!!!Una cosa che e' ben chiaro in tutte le licenze e' che l'acquirente non diviene MAI PROPRIETARIO DEL SOFTWARE!!!

            Di un limitato diritto di utilizzo.

            Vero.


            Limitato e regolamentato da quello che
            e' a

            tutti gli effetti un contratto, ovvero
            la

            licenza del programma.

            No. La licenza di un sistema operativo,
            attesta che tu lo hai comprato e hai diritto
            ad usarlo secondo i modi stabiliti da un
            altro documento (solitamente l'eula) e che
            loro si riservano il diritto di modificare.
            Questo non vale solo con ms, ma con
            qualunque sw house.EHM... l'EULA E' la LICENZA!!!End User Licence Agree... ecc ecc. (il mio inglese fa' schifo...)Cito dalla MIA licenza (paron... EULA) di XPpro:"EULACONTRATTO DI LICENZA CON L'UTENTE FINALE"CONTRATTO!!!Lo dice la M$...

            Pero' qualcosa si sta' muovendo.

            In america qualcuno ha gia' intentato
            causa

            contro alcune cluosole delle licenze M$,

            specie quelle di limitazione di

            responsabilità...

            Aspettiamo e vediamo.. E cmq l'america NON
            E' l'Italia.. Quanto vale in america non
            è automaticamente valido in italia.VERO.E in certi casi per fortuna (vedi DMCA).

            Cosi' e' anche che i contratti non
            possono

            essere variati in corso di
            validità

            im maniera unilaterale. Qualsiasi
            clausola

            che lo consenta puo' essere giudicata

            vessatoria nei confronti della
            controparte.

            Tu hai un concetto distorto di Licenza di un
            programma.. Ce ne sono diversi tipi, quella
            microsoft, seppur discutibile, è
            particolare.


            Ho ancora la pila di fogli accanto alla

            scrivania...

            E io 2 pile che dicono il contrario, e un
            sacco di articoli e insurrezioni popolari in
            merito..


            Io ho pagato per usare un prodotto
            secondo

            certi obblighi.

            Che li stabilisce la casa produttrice.


            Questi non possono essere cambiati dalla

            controparte in maniera unilaterale
            senza che

            io venga formalmente informato e abbia
            la

            possibilità di accettare o meno
            le

            nuove condizioni. Per il solito discorso

            delle clausole vessatorie...

            Continua.. E allora ti aspetterò al
            varco quando farai causa contro MS.. Vedremo
            cosa dira un giudiche che seppur "ignorante"
            dal punto di vista informatico, cmq
            saprà riconoscere che quel pezzo di
            carta chiamata licenza, non è altro
            che un'attestazione di proprietà e
            basta.Come detto sopra la EULA e' un contratto.E come tale regolamentato sia da leggi specifiche che dal Codice Civile, che garantisce dei diritti inalienabili alle due parti in causa. E le clausole vessatorie sono tali quando cercano di privare una delle due parti dei propri diritti.

            L'utente tedesco a cui la M$ ha piallato

            Linux non aveva apportato nessuna
            modifica

            alla SUA Xbox.

            Per installare e lanciare Linux aveva
            usato

            un trucco ormai di pubblico dominio
            relativo

            ad un savegame taroccato.

            Bene.. Hai modificato cmq il prodotto. Non
            è più originale. Decade la
            garanzia.. La Xbox era intonsa.E la M$ non puo' vantare diritti su dati ganerati da un'applicazione di terzi solo xche' gira su un sistema da lei creato.

            Quindi era perfettamente in regola.

            Per me no.Motivo (vedi cmq sopra...)

            Non altrettanto la M$, che ha di fatto

            violato un bel numero di leggi...

            Assolutamente si.Sopra mi dai torto e qui ragione?
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)


            Del software che hai comprato. Questo

            è lo scopo della licenza.
            Tutto l'opposto!!!
            Una cosa che e' ben chiaro in tutte le
            licenze e' che l'acquirente non diviene MAI
            PROPRIETARIO DEL SOFTWARE!!!Sei PROPRIETARIO del prodotto che hai comprato non del software.. Cavoli è lampante..
            EHM... l'EULA E' la LICENZA!!!No l'eula è una parte della licenza.. Chiama il supporto microsoft..
            End User Licence Agree... ecc ecc. (il mio
            inglese fa' schifo...)
            Cito dalla MIA licenza (paron... EULA) di
            XPpro:
            "EULA
            CONTRATTO DI LICENZA CON L'UTENTE FINALE"Le traduzioni di eula se le fanno come i libri ms... No comment..
            CONTRATTO!!!
            Lo dice la M$...Si che poi per ms è contratto di licenza d'uso..
            Come detto sopra la EULA e' un contratto.Di licenza d'uso.. Cosa puoi fare e cosa non puoi. La licenza è l'attestazione che hai comprato regolarmente quel prodotto e puoi usarlo..
            E come tale regolamentato sia da leggi
            specifiche che dal Codice Civile, che
            garantisce dei diritti inalienabili alle due
            parti in causa. E le clausole vessatorie
            sono tali quando cercano di privare una
            delle due parti dei propri diritti.Secondo te.. La finanza quando viene da te cerca l'eula o la licenza?? Cerca la licenza che attesta che tu hai regolarmente acquistato quel prodotto.. L'eula invece è il contratto di licenza d'uso tra te e ms in questo caso (anche altri la usano)

            Bene.. Hai modificato cmq il prodotto. Non

            è più originale. Decade la

            garanzia..
            La Xbox era intonsa.
            E la M$ non puo' vantare diritti su dati
            ganerati da un'applicazione di terzi solo
            xche' gira su un sistema da lei creato.Se tu "formatti" il disco.. la xbox non è più originale.. Decade tutto..


            Quindi era perfettamente in regola.

            Per me no.
            Motivo (vedi cmq sopra...)L'utente è nel torto.. Per me se tu mi compri un pc con s.o. installato da me.. Tu ci fai quel che vuoi, poi lo riformatti uguale a prima, e per qualche motivo poi non ti funziona qualcosa, per me ti attacchi.. La garanzia non ti copre.. A men che ci sia un guasto hw..


            Non altrettanto la M$, che ha di fatto


            violato un bel numero di leggi...

            Assolutamente si.
            Sopra mi dai torto e qui ragione?Si xke sono 2 cose diverse.
          • The FoX scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)
            - Scritto da: opazz


            Del software che hai comprato.
            Questo


            è lo scopo della licenza.

            Tutto l'opposto!!!

            Una cosa che e' ben chiaro in tutte le

            licenze e' che l'acquirente non diviene
            MAI

            PROPRIETARIO DEL SOFTWARE!!!

            Sei PROPRIETARIO del prodotto che hai
            comprato non del software.. Cavoli è
            lampante..Se leggi piu' sopra vedrai che in precedenza hai affermato altro.Tu, salvo contratto specifico di fornitura, non acquisisci mai la proprietà del software ma sempre e solo il diritto di utilizzo.Altrimenti sarebbe come se con un contratto d'affitto tu divenissi proprietario dell'appartamento.

            EHM... l'EULA E' la LICENZA!!!

            No l'eula è una parte della licenza..
            Chiama il supporto microsoft..E' proprio il caso di chiedere al Diavolo se le pentole hanno i coperchi... :-(

            End User Licence Agree... ecc ecc. (il
            mio

            inglese fa' schifo...)

            Cito dalla MIA licenza (paron... EULA)
            di

            XPpro:

            "EULA

            CONTRATTO DI LICENZA CON L'UTENTE
            FINALE"

            Le traduzioni di eula se le fanno come i
            libri ms... No comment..



            CONTRATTO!!!

            Lo dice la M$...

            Si che poi per ms è contratto di
            licenza d'uso..



            Come detto sopra la EULA e' un
            contratto.

            Di licenza d'uso.. Cosa puoi fare e cosa non
            puoi. La licenza è l'attestazione che
            hai comprato regolarmente quel prodotto e
            puoi usarlo..Chiariamo.Se per licenza intendi la patacca adesiva che ti ritrovi sul pc, sappi che una volta era un bel foglio stampato con tecniche anticontraffazione su cui era appunto stampata la EULA.Ora, per risparmiare, l'eula te la danno in formato elettronico su cd (tanto e' uguale per tutti), ed il seriale te lo appiccicano al pc.

            E come tale regolamentato sia da leggi

            specifiche che dal Codice Civile, che

            garantisce dei diritti inalienabili
            alle due

            parti in causa. E le clausole vessatorie

            sono tali quando cercano di privare una

            delle due parti dei propri diritti.

            Secondo te.. La finanza quando viene da te
            cerca l'eula o la licenza?? Cerca la licenza
            che attesta che tu hai regolarmente
            acquistato quel prodotto.. L'eula invece
            è il contratto di licenza d'uso tra
            te e ms in questo caso (anche altri la
            usano)Vedi sopra.


            Bene.. Hai modificato cmq il
            prodotto. Non


            è più originale.
            Decade la


            garanzia..

            La Xbox era intonsa.

            E la M$ non puo' vantare diritti su dati

            ganerati da un'applicazione di terzi
            solo

            xche' gira su un sistema da lei creato.

            Se tu "formatti" il disco.. la xbox non
            è più originale.. Decade
            tutto..Lui non aveva formattato il disco.La Xbox era in tutto e per tutto originale.



            Quindi era perfettamente in
            regola.


            Per me no.

            Motivo (vedi cmq sopra...)

            L'utente è nel torto.. Per me se tu
            mi compri un pc con s.o. installato da me..
            Tu ci fai quel che vuoi, poi lo riformatti
            uguale a prima, e per qualche motivo poi non
            ti funziona qualcosa, per me ti attacchi..
            La garanzia non ti copre.. A men che ci sia
            un guasto hw..




            Non altrettanto la M$, che ha
            di fatto



            violato un bel numero di
            leggi...


            Assolutamente si.

            Sopra mi dai torto e qui ragione?

            Si xke sono 2 cose diverse.Guarda, se non vuoi capire, lasciamo stare...
          • opazz scrive:
            Re: USB 2.0, IPV6 e W98 (+ IP over FW)

            Guarda, se non vuoi capire, lasciamo stare...Si tanto la pensiamo diversamente per tutte le cose.. Sarà la diversa esperienza vissuta.. Rispetto la tua opinione ma non la condivido..
  • Anonimo scrive:
    W98 IL MITO !!!!!!
    :D:D:DWin98 !!! Il mito !!! Sopravviverà !!!Beh.. ancora per poco..... cmq meglio che nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: W98 IL MITO !!!!!!
      Non l'ho mai usato e mai lo usero'. Chiamare sistem operativo Win 9.x e' veramente da ignoranti
      • Anonimo scrive:
        Re: W98 IL MITO !!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Non l'ho mai usato e mai lo usero'. Chiamare
        sistem operativo Win 9.x e' veramente da
        ignorantima se non l'hai mai usato come fai a sapere come funziona?
        • Anonimo scrive:
          Re: W98 IL MITO !!!!!!
          - Scritto da: Anonimo

          ma se non l'hai mai usato come fai a sapere
          come funziona?no ho detto che non l'ho provato, ho detto che non l'ho mai usato c'e' una bella differenza
    • Anonimo scrive:
      Re: W98 IL MITO !!!!!!
      Il vero mito della Microsoft si chiamo oggi Win2K - ovvero: Windows 2000 Professional.E' arrivato ormai alla Security Patch 4 e posso garantirvi che è molto stabile. Tralasciamo XP e aspettiamo che Microsoft ci dia un nuovo sistema operativo leggero e max-compatibile con i nostri driver!Win 98 ha vissuto - ora se ne vada pure in pensione.
      • Anonimo scrive:
        Re: W98 IL MITO !!!!!!
        Con i soldi che un'azienda dovrebbe chiedere alla M$ per risarcimento danni provocati dall'uso di Windows98 ci si comprano i sistemi operativi per i prossimi 30 anni...
      • Anonimo scrive:
        Attento...
        - Scritto da: Anonimo
        Il vero mito della Microsoft si chiamo oggi
        Win2K - ovvero: Windows 2000 Professional.

        E' arrivato ormai alla Security Patch 4SP4 sta per Service Pack, non Security Patch
        e
        posso garantirvi che è molto stabile.
        Tralasciamo XP e aspettiamo che Microsoft ci
        dia un nuovo sistema operativo leggero e
        max-compatibile con i nostri driver!

        Win 98 ha vissuto - ora se ne vada pure in
        pensione.
  • picdp scrive:
    accanimento terapeutico
    secondo me il 16 gennaio 2006 saranno più o meno solo il 10% dei pc del mondo quelli che si ostineranno ad avere lo pseudosistema operativo basato su bandierine e nuvolette.basta dare un'occhiatina al kernel 2.6 di linux per capire il perchè.
    • Anonimo scrive:
      Re: accanimento terapeutico
      - Scritto da: picdp
      secondo me il 16 gennaio 2006 saranno
      più o meno solo il 10% dei pc del
      mondo quelli che si ostineranno ad avere lo
      pseudosistema operativo basato su bandierine
      e nuvolette.
      basta dare un'occhiatina al kernel 2.6 di
      linux per capire il perchè.Se pensi che l'attuale 58% dell'utenza, che usa ancora il 98, abbandonerà lo stesso per Linuzzo, sei fulminato.
      • garak scrive:
        Re: accanimento terapeutico

        Se pensi che l'attuale 58% dell'utenza, che
        usa ancora il 98, abbandonerà lo
        stesso per Linuzzo, sei fulminato.E invece questa percentuale dimostra proprio che windows detiene la maggioranza dell'installato esclusivamente per motivi di inerzia.Quando quelli che hanno w98 si vedranno costretti ad abbandonarlo, capiranno che le condizioni del mercato dei SO ora sono diverse e che non gli conviene spendere una barca di soldi per winXP.Allora passeranno a Linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: accanimento terapeutico
          - Scritto da: garak
          E invece questa percentuale dimostra proprio
          che windows detiene la maggioranza
          dell'installato esclusivamente per motivi di
          inerzia.
          Quando quelli che hanno w98 si vedranno
          costretti ad abbandonarlo, capiranno che le
          condizioni del mercato dei SO ora sono
          diverse e che non gli conviene spendere una
          barca di soldi per winXP.
          Allora passeranno a Linux.Hai ragione lo mantengono solo per inerzia quelli non compereranno mai un SO, compereranno un nuovo computere useranno quelle che c'è dentro...E qui sappiamo tutti cosa troveranno...
      • Anonimo scrive:
        Re: accanimento terapeutico
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: picdp

        secondo me il 16 gennaio 2006 saranno

        più o meno solo il 10% dei pc del

        mondo quelli che si ostineranno ad
        avere lo

        pseudosistema operativo basato su
        bandierine

        e nuvolette.

        basta dare un'occhiatina al kernel 2.6
        di

        linux per capire il perchè.

        Se pensi che l'attuale 58% dell'utenza, che
        usa ancora il 98, abbandonerà lo
        stesso per Linuzzo, sei fulminato.Perche' abbandonarlo? Coesistono!lilo rulez!
    • Anonimo scrive:
      Re: accanimento terapeutico
      - Scritto da: picdp
      secondo me il 16 gennaio 2006 saranno
      più o meno solo il 10% dei pc del
      mondo quelli che si ostineranno ad avere lo
      pseudosistema operativo basato su bandierine
      e nuvolette.
      basta dare un'occhiatina al kernel 2.6 di
      linux per capire il perchè.Guarda il numero di applicazioni e il numero di periferiche supportate da win98 e poi mi spieghi perchè ad un utente standard dovrebbe interessare il miglioramento dello schedulatore .....Anno nuovo linari vecchi ....
    • Anonimo scrive:
      Re: accanimento terapeutico
      Magari!! purtroppo non sarà così, penso che ci vorranno almeno una decina d'anni perchè linux diventi il principale sistema operativo sul mercato... :-(ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: accanimento terapeutico
        - Scritto da: Anonimo
        Magari!! purtroppo non sarà
        così, penso che ci vorranno almeno
        una decina d'anni perchè linux
        diventi il principale sistema operativo sul
        mercato... :(se mai lo diventerà.....
      • Anonimo scrive:
        Re: accanimento terapeutico
        - Scritto da: Anonimo
        Magari!! purtroppo non sarà
        così, penso che ci vorranno almeno
        una decina d'anni perchè linux
        diventi il principale sistema operativo sul
        mercato... :(

        ciaoAnche di più...
  • Anonimo scrive:
    Il computer è una trappola
    Quando il mio sistema operativo sarà obsoleto, non userò più il computer e tornerò libero come prima.;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il computer è una trappola
      - Scritto da: Anonimo
      Quando il mio sistema operativo sarà
      obsoleto, non userò più il
      computer e tornerò libero come prima.Ciao.Bè, se vuoi (volete, ehm...) posso darti un motivo per "tornare libero" un po' prima: http://www.cybersource.com.au/cyber/about/comparing_the_gpl_to_eula_it.pdfLeggi attentamente la PRIMA parte, la seconda puoi saltarla. Sono 900 kb.Li vale tutti.Poi sappimi dire, mi raccomando!!Ciao.Tiziano, Udine.
  • Anonimo scrive:
    Non posso passare a Windows XP
    Proprio no. Avrebbe un costo spaventoso per il mio lavoro. Non parlo dei costi delle licenze (che ho tutte originali), ma di programmi per la mia attività che, ho provato, sotto winXP non girano o si inceppano più di quanto facevano con win98. Sostituire quel software significherebbe dover riconvertire i miei archivi, con un costo in tempo e risorse economiche veramente esagerato. Così come non posso passare a linux per lo stesso motivo... peccato, ho usato la mandrake per un paio di mesi e ora la slackware, e devo dire che è davvero bello.... Lo sto prendendo in considerazione per il giorno in cui la riconversione dovesse divenire necessaria.(Intanto i .doc stanno diventando progressivamente .rtf, su qualcuna delle mie macchine compare openoffice!)
    • Ics-pi scrive:
      Re: Non posso passare a Windows XP
      In XP e' presente un tool che lancia gli eseguibili in modalità retro-compatibile (c'era già in Windows 2000) con i vecchi sistemi operativi (95,NT...).Mi è capitato di usarlo qualche volta e non sono mai riuscito a far girare nulla, detto questo...detto tutto :
      • Anonimo scrive:
        Re: Non posso passare a Windows XP
        - Scritto da: Ics-pi
        In XP e' presente un tool che lancia gli
        eseguibili in modalità
        retro-compatibile (c'era già in
        Windows 2000) con i vecchi sistemi operativi
        (95,NT...).
        Mi è capitato di usarlo qualche volta
        e non sono mai riuscito a far girare nulla,
        detto questo...detto tutto :Infatti. (chissà se wine.... devo provare...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non posso passare a Windows XP
        - Scritto da: Ics-pi
        In XP e' presente un tool che lancia gli
        eseguibili in modalità
        retro-compatibile (c'era già in
        Windows 2000) con i vecchi sistemi operativi
        (95,NT...).
        Mi è capitato di usarlo qualche volta
        e non sono mai riuscito a far girare nulla,
        detto questo...detto tutto :A me sul 2000 fungono a meraviglia. Forse questione di software...........
        • Ics-pi scrive:
          Re: Non posso passare a Windows XP
          Quali sono queste applicazioni che fai girare con il tool di compatibilità?Io ho provato con diversi giochi (roba del 1996/97), con un dizionario su Cd-Rom per W95/98 e con qualche altra cosa che al momento non mi viene in mente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non posso passare a Windows XP
      nessuno ti obbliga a passare a XP.Ti tieni le tue macchine cosi' come sono con il buon 98 e lavori come hai sempre fatto.Non vedo dove sia il problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non posso passare a Windows XP
      ma sei sicuro?io uso ancora programmi scritti con il VB3 a 16 bit su Win Xp.... :sinoltre uso potoshop 4 (per problemi di licenze e dato che io il tool di ritocco lo uso per fare al massimo il resize di alcuni sreenshot, mi basterebbe il Paint, ma visto che ce l'abbiamo in casa, lo uso io - il mio collega grafico usa photoshop 6)Poi uso:- il realplayer 8 (del 2000)- udite udite .... Netscape 4.7- Office 97 professional (compatibile con il 2000 - tranne access per il quale ho un programmino che mi sono scritto io in vbscript che me li converte in automatico)(questa la mia esperienza)mi sembra strano che tu abbia il problema che citi: può essere, per carità! Sarà.... ma in generale nella vita io non ho mai avuto problemi enormi con win xp, 2000, 98, 95per dirne una, non ricordo quando è stata l'ultima bsod.auguri
    • Anonimo scrive:
      Re: Non posso passare a Windows XP
      E quali sono i programmi che non ti permettono di migrare a Linux?
Chiudi i commenti