C'è ancora zaffiro nel futuro di Apple

Il fallimento di GT Advanced Technology ha fatto la fortuna di un fornitore russo. Che potrebbe essere la chiave per schermi super-resistenti per il melafonino

Roma – Alla fine dello scorso anno Apple aveva assistito , suo malgrado? , all’implosione di GT Advanced Technology e del suo desiderio di equipaggiare i propri smartphone con un vetro anteriore di cristallo zaffiro . L’azienda con sede negli USA aveva ottenuto un importante commessa da Cupertino, promettendo grandi cose: poi purtroppo, non è mai stato chiarito perché, alle promesse non erano seguiti i fatti e Apple aveva ritirato i propri ordini spingendo il suo fornitore alla bancarotta. Determinando però al contempo la fortuna di un’altra azienda russa, Monocrystal , che in questo modo si è accaparrata la fornitura dei componenti dell’Apple Watch e forse non solo.

Una recente indagine di mercato pubblicata da un’azienda che si occupa di analisi, la Yole Developpement , ha incoronato infatti Monocrystal come il più importante attore a livello planetario nel settore dei cristalli minerali artificiali per l’impiego in elettronica: sono in pochi in questo comparto ad essere riusciti a chiudere il 2014 in attivo, l’azienda russa è una di questi ed è anche riuscita a superare in termini di quote di mercato i più diretti concorrenti giapponesi. Merito senza dubbio degli ordini di Apple, e la spinta propulsiva fornita da questo incentivo pare abbia generato anche interessanti sviluppi per il futuro dell’azienda.

A luglio infatti Monocrystal è riuscita a produrre , tramite il proprio consolidato metodo di produzione basato sul processo ideato da Spyro Kyropoulos, una boule di cristallo zaffiro da record: circa 135 chilogrammi , un risultato molto significativo in termini assoluti e che potrebbe spianare la strada al sogno di Cupertino di avere schermi in zaffiro sintetico sui suoi smartphone.

Per ottenere una produzione adeguata ed economicamente conveniente di questo materiale, infatti, occorre partire da boule (l’equivalente del wafer di silicio: un grosso cilidro da fare a fette per ricavare singoli elementi) di dimensioni decisamente superiori al passato per ricavare strati successivi da ritagliare nella forma degli schermi. Boule piccole significa meno schermi per sezione, più sfrido, più tempo necessario per accrescere altro materiale grezzo da lavorare: al contrario i progressi di Monocrystal sembrano prospettare lo scenario inverso, nel quale invece la disponibilità di prodotto finito dovrebbe essere tale da garantire i milioni di esemplari di iPhone che Apple sforna ogni anno .

Per la fine del 2015, Monocrystal stima di poter incrementare ulteriormente la propria produzione di un altro 20 per cento: considerato che già controlla il 30 per cento del mercato globale, ci sono margini anche per pensare che il prossimo settembre Apple avrà una novità in più da aggiungere alla scheda tecnica del suo iPhone, che già dovrebbe essere equipaggiato con una lega di alluminio più robusta per evitare che di nuovo parta la demenziale gara a piegare uno smartphone in diretta YouTube.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pax2 scrive:
    marooonnnnaaa che p...iaga.
    dopo 20 anni di abbondante discussione in Italia siamo ancora a discutere se e' meglio open-free o win per la pubblica ammnistrazione....marooonnnna che p...lo sanno pure i sassi ...megljo open e free (open office, linux, etc).Piu' tardi cominciamo se mai cominceremo e piu' soldi butteremo...tanto ci avanzano nel nostro paese vero?
  • aphex_twin scrive:
    Re: definizioni markettare
    Il tuo browser/rete/quello-che-vuoi-tu non ti fa vedere l'immagine, l'hai insultato pensando che fosse incapace di postare per bene un'immagine e neanche ti scusi ?Ma abiti nella stessa via di etype ? :D
    • Prozac scrive:
      Re: definizioni markettare
      - Scritto da: aphex_twin
      Il tuo browser/rete/quello-che-vuoi-tu non ti fa
      vedere l'immagine, l'hai insultato pensando che
      fosse incapace di postare per bene un'immagine e
      neanche ti scusi
      ?

      Ma abiti nella stessa via di etype ? :DIo noto questa arroganza in moltissimi "paladini dell'open source".
      • Prozac scrive:
        Re: definizioni markettare
        Io non insulto (a meno di non essere insultato per primo).Gli open-sourceisti incalliti, invece, insultano a prescindere. Come prima risposta.Poi ormai ci si conosce tutti e qualcuno si insulta così, perché si conoscono ;)
      • aphex_twin scrive:
        Re: definizioni markettare
        Da oggi lo chiameró "PALLAdini" 8)
      • Etype scrive:
        Re: definizioni markettare
        nel closed invece...
        • aphex_twin scrive:
          Re: definizioni markettare
          Ti fai entrare in testa che i non "PALLAdini dell'opensorcio" usano OS closed ed open indipendentemente, tutto dipende dallo scopo che vuoi raggiungere e , a dipendenza di questo , usano lo strumento che ritengono migliore.Io lavoro sia con prodotti closed sia open indipendentemente, e pensa un po' che con un prodotto open , che vendo privatamente , ci faccio anche qualche soldino.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2015 16.29-----------------------------------------------------------
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin --------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2015 16.28-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Scopo ? Strumento ?Dove sta scritto che se uno usa un determianto OS deve per forza risolvere un problema ? ...almeno nel privato.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Scopo ? Strumento ?
            Scopo A -
            Strumento XScopo B -
            Strumento YScopo C -
            Strumento ZPoi magari un'altro si trova meglio con :Scopo A -
            Strumento YScopo B -
            Strumento ZScopo C -
            Strumento XQuello che dici di fare tu e che vuoi vendere come verità assoluta e chi non fa così non ci capisce nulla di informatica, invece é :Scopo A -
            Strumento YScopo B -
            Strumento YScopo C -
            Strumento Y
            Dove sta scritto che se uno usa un determianto OS
            deve per forza risolvere un problema ? ...almeno
            nel
            privato.E chi ha parlato di "problemi" ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Etype


            Scopo ? Strumento ?






            Scopo A -
            Strumento X

            Scopo B -
            Strumento Y

            Scopo C -
            Strumento Z



            Poi magari un'altro si trova meglio con :



            Scopo A -
            Strumento Y

            Scopo B -
            Strumento Z

            Scopo C -
            Strumento X

            Si ma perchè ci deve essere per forza uno scopo ?Gli usi che ne vengono fatti sono gli scopi.Uno non è che prende in mano un cacciavite e poi pensa a cosa gli possa servire.
            Non può essere che un utente usi un OS per
            abitudine,o perchè conosce solo quello,ecc ?E' cosí infatti, gli utonzi sono abituati ad usare un determinato OS perché lo conoscono. La maggioranza , anche se ne è a conoscenza , non cambia sistema perché non ha la curiosità e la voglia di re-imparare ancora tutto da capo. Una piccola parte che invece ci prova restano , altri tornano indietro.Poi ci siamo noi , curiosi e appassionati della tecnologia in senso lato che si guarda un po' tutto , OS e device , senza sputare sopra nulla , semplicemente se qualcosa non piace non ci si interessa.
            Ripeto,almeno nel
            privato.


            Quello che dici di fare tu e che vuoi vendere

            come verità assoluta e chi non fa così non ci

            capisce nulla di informatica, invece é

            :



            Scopo A -
            Strumento Y

            Scopo B -
            Strumento Y

            Scopo C -
            Strumento Y

            Non ho mai detto a nessuno "tu devi usare quello
            che sto usando
            io"
            No , tu insulti perché sei un hater.E adesso non mi interessa se mi racconti che mi stai rispondendo da Windows 7 e per questo non puoi essere un hater, è il tuo comportamento che ti rende hater.Hater non è un offesa, tutti possiamo odiare qualcosa senza sentirsi offesi nel sentirselo dire (almeno per me).
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Gli usi che ne vengono fatti sono gli scopi.Tipo su Facebook ?cosa ti cambia se stai usando windows o altro ?anzi proprio perché sono utenti comuni non gli cambia nulla.
            Uno non è che prende in mano un cacciavite e poi
            pensa a cosa gli possa
            servire.Ci puoi sempre uccidere una persona e non è quello il suo uso...
            E' cosí infatti, gli utonzi sono abituati ad
            usare un determinato OS perché lo conoscono.Se è la prima volta che lo usano non lo conoscono...
            La maggioranza , anche se ne è a conoscenza , non
            cambia sistema perché non ha la curiosità e la
            voglia di re-imparare ancora tutto da capo.Grazie dopo N anni passati con windows !Che poi conoscere,c'è molta gente che dopo anni è ancora base base,quindi gli puoi mettere anche un'altro OS che non gli cambia nulla.
            Una piccola parte che invece ci prova restano , altri
            tornano
            indietro.si
            Poi ci siamo noi , curiosi e appassionati della
            tecnologia in senso lato che si guarda un po'
            tutto , OS e device , senza sputare sopra nulla ,
            semplicemente se qualcosa non piace non ci si
            interessa.Ma se sei costretto ad imparare ?
            No , tu insulti perché sei un hater.No,insulto seriamente solo chi insulta per primo.Per il resto uso la stessa tattica che usano gli altri.
            E adesso non mi interessa se mi racconti che mi
            stai rispondendo da Windows 7 e per questo non
            puoi essere un hater, è il tuo comportamento che
            ti rende
            hater.Già,un hater non installa ciò che odia,ne se ne interessa.Eh certo,vediamo il comportamento degli altri ma mai il nostro...
            Hater non è un offesa, tutti possiamo odiare
            qualcosa senza sentirsi offesi nel sentirselo
            dire (almeno per
            me).Non essere d'accordo con certe politiche commerciali,marketing,scelte tecniche,gusto per certi prodotti,ecc non significa essere un hater
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare

            Non essere d'accordo con certe politiche
            commerciali,marketing,scelte tecniche,gusto per
            certi prodotti,ecc non significa essere un
            haterMa svangare i maroni da mattina a sera per partito preso si.E si, sto parlando di te.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Quale sarebbe il partito preso ?Comunque nessuno ti costringe a seguire.
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Quale sarebbe il partito preso ?
            Ehhhh, Etype oramai abbiamo capito tutti che dopo la mezzanotte scrivi ubriaco.
            Comunque nessuno ti costringe a seguire.Appunto, ma tutti mi costringono a prenderti in giro since one year old.E' che aphen mi ha rotto il giocattolo (forse) prima dell'ora perchè se no ti facevo rimbalzare ancora un annetto buono.Dai, fai il bravo, levati dai maroni.
        • Prozac scrive:
          Re: definizioni markettare
          - Scritto da: Etype
          nel closed invece...Sono d'accordo con Aphex Twin.Ci saranno sicuramente dei PALLAdini(TM) del closed source. Io personalmente non ne conosco e, qui sul forum, penso non ce ne siano.Ci sono, invece, un sacco di persone che non sono paladini di nulla. Che vivono l'informatica in modo pragmatico. Fregandosene dei dogmi di Sallman (p.s. sono stato a un suo convegno una decina d'anni fa. È l'emblema dell'arroganza dei "paladini dell'open source", anzi del free software, altrimenti s'arrabbia. Mentre parlavano gli altri interlocutori, se n'è stato per tutto il tempo seduto spalle alla platea a scrivere sul suo portatile facendosi portare, ogni mezz'ora una tazza di tè!!! Quando l'hanno presentato, s'è girato, ha raccontato le 4 liberà del software libero, e poi se n'è andato).Queste persone utilizzano indistintamente prodotti closed e prodotti open. Non odiano Microsoft, Apple, Oracle, ecc... Sono esperte e preparate come o più di moltissimi integralisti dell'open source.Ogni volta che queste persone provano a obiettare le castronerie ideologiche dei PALLAdini(TM), questi inveiscono sistematicamente con insulti gratuiti:- schiavi,- markettati, - novellini,- newbie,- utontie così nascono i flame da bar dove tu sguazzi molto volentieri ;)
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare



            - novellini,

            - newbie,

            - utonti

            = alle prime armi,dove sarebbe l'insulto ? Al
            massimo può dare
            fastidio.
            Detto da voi è pure un complimento.Visto che la vostra preparazione (se esiste) è talmente settoriale da rendervi ignoranti in tutto il resto.Insomma, i Linux fan sono una delle specie informatiche più ignoranti che esistano.Perché appunto usano solo Linux e ignorano tutto il resto.Nel bene e nel male.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: maxsix
            Detto da voi è pure un complimento.Tu poi attiri diversi tipi "complimenti" con il tuo comportamento.
            Visto che la vostra preparazione (se esiste) è
            talmente settoriale da rendervi ignoranti in
            tutto il
            resto.E la tua preparazione dove sarebbe nel "io lo so,ma non te lo dico" ?
            Insomma, i Linux fan sono una delle specie
            informatiche più ignoranti che
            esistano.Gli applefan invece .....
            Perché appunto usano solo Linux e ignorano tutto
            il
            resto.Questo è falso,ci sono alcuni che ne abbracciano la filosofia e non usano nient'altro,altri invece che usano anche altri OS pur rimanendo rimanendo simpatizzanti del pinguino.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            E la tua preparazione dove sarebbe nel "io lo
            so,ma non te lo dico"
            ?Guarda che è quello che fai tu sistematicamente. :-o
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Solo con alcuni faccio giochetti,ma unicamente perchè loro li hanno fatti per prima.
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare


            E la tua preparazione dove sarebbe nel "io lo
            so,ma non te lo dico"
            ?
            No sta nel fatto di sapere cosa vuol dire SAS e di menarti per il naso per oltre un anno.Per esempio.

            Insomma, i Linux fan sono una delle specie

            informatiche più ignoranti che

            esistano.

            Gli applefan invece .....


            Perché appunto usano solo Linux e ignorano
            tutto

            il

            resto.

            Questo è falso,ci sono alcuni che ne abbracciano
            la filosofia e non usano nient'altro,altri invece
            che usano anche altri OS pur rimanendo rimanendo
            simpatizzanti del
            pinguino.E ci sono quelli, che hanno la testa dove conviene, che usano tutto a seconda dell'obbiettivo.Noi informatici, quelli veri sul serio, facciamo così.Se a te non sta bene, pazienza il limitato qui sei tu, non noi.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: maxsix
            No sta nel fatto di sapere cosa vuol dire SAS e
            di menarti per il naso per oltre un
            anno.
            Per esempio.Sei tu che ti sei riferito a quel controller con SCSI,inutile che ora cerchi di riparare,troppo tardi.
            E ci sono quelli, che hanno la testa dove
            conviene, che usano tutto a seconda
            dell'obbiettivo.Dove ?
            Noi informatici, quelli veri sul serio, facciamo
            così.Noi chi ?
            Se a te non sta bene, pazienza il limitato qui
            sei tu, non
            noi.Cosa me ne dovrebbe importanre di cosa usa XYZ ?
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            No sta nel fatto di sapere cosa vuol dire
            SAS
            e

            di menarti per il naso per oltre un

            anno.

            Per esempio.

            Sei tu che ti sei riferito a quel controller con
            SCSI,inutile che ora cerchi di riparare,troppo
            tardi.
            Nessuna riparazione.Sei talmente di coccio che non hai ANCORA CAPITO che un controller SAS è un controller SCSI a tutti gli effetti. Non per niente chi l'ha creato ha messo l'acronimo SCSI all'interno dell'acronimo SAS.E' per questo che ti prendiamo in giro tutti qui dentro, se ancora non te ne sei accorto, perchè credi di sapere, ma in realtà non sai niente.Ed è il motivo per cui ogni pizza che ti da il capitato di turno devi usare "l'intendevo".Su renditi conto che sei nel forum sbagliato, qui non sei su tomshw dove si può anche pisciare controvento, qui c'è anche gente preparata e tu sei l'ultima ruota del carro.Quindi o ti adegui oppure continueremo a prenderti in giro.

            E ci sono quelli, che hanno la testa dove

            conviene, che usano tutto a seconda

            dell'obbiettivo.

            Dove ?


            Noi informatici, quelli veri sul serio,
            facciamo

            così.

            Noi chi ?


            Se a te non sta bene, pazienza il limitato
            qui

            sei tu, non

            noi.

            Cosa me ne dovrebbe importanre di cosa usa XYZ ?Niente. Basta che non ci sfracelli i cosiddetti con le tue vaccate sulla vera informatica è solo la shell e via discorrendo e la versione di windows che intendo io non è quella che intendono gli altri.E lasciamo stare le valvole EGR, le wastegate e le auto d'epoca.In verità, hai proprio rotto le balle.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: maxsix
            Nessuna riparazione.Invece si
            Sei talmente di coccio che non hai ANCORA CAPITO
            che un controller SAS è un controller SCSI a
            tutti gli effetti. Non per niente chi l'ha creato
            ha messo l'acronimo SCSI all'interno
            dell'acronimo
            SAS.E tu sei talmente di coccio da non capire che un controller SAS non lo chiami SCSI,altrimenti un vero SCSI come lo chiami ?E smettila di rifugiarti sotto l'acronimo di SAS..
            E' per questo che ti prendiamo in giro tutti qui
            dentro, se ancora non te ne sei accorto, perchè
            credi di sapere, ma in realtà non sai
            niente.Ed io ti ho preso in giro per il Perc 6i,per la messa a terra del caricatore dell'iphone,ecc am te ne accorgi solo quando te o lo dico apertamente,poi sminuisci e rigiri la frittata perchè tu vuoi far credere di sapere tutto ma non sai nulla tanto da fare errori molto grossolani.
            Ed è il motivo per cui ogni pizza che ti da il
            capitato di turno devi usare
            "l'intendevo".si inizia sempre con discorsi generici,proprio per questo motivo uno lo può intendere in un modo e l'altro in modo diverso.
            Su renditi conto che sei nel forum sbagliato, qui
            non sei su tomshw dove si può anche pisciare
            controventoTu su tom's saresti durato al massimo un ora,in tutti gli altri forum saresti stato bannato dopo 10 minuti,garantito.
            qui c'è anche gente preparata e tu
            sei l'ultima ruota del
            carro.e la gente preparata non si riferisce ad un controller SAS chiamandolo SCSI,mr ultima ruota del carro.
            Quindi o ti adegui oppure continueremo a
            prenderti in
            giro.Come io continuerò a fare la stesso
            Basta che non ci sfracelli i cosiddetti con le
            tue vaccate sulla vera informatica è solo la
            shell e via discorrendo e la versione di windows
            che intendo io non è quella che intendono gli
            altri.Mai chiamata una versione server semplicemente con Windows,poi sono io quello che "intendo"
            E lasciamo stare le valvole EGR, le wastegate e
            le auto
            d'epoca.E lasciamo anche le auto stradali con solo le barre di torsione,senza ne molle ne ammortizzatori.
            In verità, hai proprio rotto le balle.Allora continuo ;)
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix


            Nessuna riparazione.

            Invece si


            Sei talmente di coccio che non hai ANCORA
            CAPITO

            che un controller SAS è un controller SCSI a

            tutti gli effetti. Non per niente chi l'ha
            creato

            ha messo l'acronimo SCSI all'interno

            dell'acronimo

            SAS.

            E tu sei talmente di coccio da non capire che un
            controller SAS non lo chiami SCSI,altrimenti un
            vero SCSI come lo chiami
            ?
            E smettila di rifugiarti sotto l'acronimo di SAS..Io sto ancora aspettanto che il "vero informatico" mi consigli una scheda SCSI su Amazon.
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            No sta nel fatto di sapere cosa vuol

            dire SAS e di menarti per il naso per

            oltre un anno.

            Per esempio.
            Sei tu che ti sei riferito a quel controller con
            SCSI,inutile che ora cerchi di riparare,troppo
            tardi.

            E ci sono quelli, che hanno la testa dove

            conviene, che usano tutto a seconda

            dell'obbiettivo.

            Noi informatici, quelli veri sul serio,
            facciamo così.Scusa tu che sei un vero informatico, alla luce di quanto detto sopra: mi indicheresti una buona scheda SCSI da prendere su Amazon ?
  • Prozac scrive:
    Re: definizioni markettare
    - Scritto da: Il becchino dei winari
    infatti in sistemisti winari prendono a malapena
    la metà di quelli in ambito
    Unix.Mah... Qui da me prendono uguale... Abbiamo tre tipi di sistemisti:- Quelli che si occupano di HPC (il nostro cluster + quello dei clienti)- Quelli che si occupano della rete aziendale linux- Quelli che si occupano della configurazione dei PC Windows (e della relativa rete aziendale microsoft)Il primo tipo prende un po' di più degli altri due tipi. Probabilmente perché svolge lavori anche presso i clienti. Gli altri, a parità di anni di anzianità, pari sono...Alla fine sono sempre dei semplici sistemisiti...
    • Prozac scrive:
      Re: definizioni markettare
      - Scritto da: Etype

      Mah... Qui da me prendono uguale...

      Quindi il "qui da me" ora è diventato lo standard
      di riferimento per il mondo intero
      ?No. Semplicemente ho portato un esempio personale.

      Alla fine sono sempre dei semplici
      sistemisiti...

      Eh beh certo :DGià... Semplici sistemisti...
      • Prozac scrive:
        Re: definizioni markettare
        - Scritto da: Etype
        Però sei stato in ogni azienda del pianeta,sei un
        personaggione allora
        :)No.Alcune aziende italiane. Girate per lavoro. Non c'è differenza di salario tra sistemista Windows e sistemista Linux.

        Viene pagato perché sa quale casella deve

        spuntare. Facendolo in un paio di click, magari,

        risparmia tempo rispetto che a modificare un
        file

        di

        testo.

        Magari un sistemista Linux ha una conoscenza
        molto più profonda del sistema che sta usando
        rispetto ad uno
        Windows...Magari no.

        Sì.
        SbagliatoNo.
        • Etype scrive:
          Re: definizioni markettare
          - Scritto da: maxsix
          [img]http://m.memegen.com/k1tpt8.jpg[/img]Uh sai usare il pacchetto da fessuomo di apple ?[img]http://spritzclub.myblog.it/media/02/00/750108620.jpg[/img][img]https://gp1.wac.edgecastcdn.net/806614/iso/wp-content/uploads/2014/06/2048-6.jpg[/img][img]https://lh6.googleusercontent.com/-z7QqOI_rt5Q/VEaBRVm0uoI/AAAAAAAAGBg/d71K7TQJuDs/w1200-h674-no/Pecore_nell%27Apple_store.jpg[/img]Tom's eh ,dire ch evi prendono per C tutto il mondo è dire poco eh :Dhttp://comics.tomshw.it/113/machevolution-03
        • Prozac scrive:
          Re: definizioni markettare
          - Scritto da: Etype
          Quindi tu ogni volta che sei andato in trasferta
          hai indagato su quanto prendevano
          ?Dipende. Se sto presso quell'azienda per diverso tempo (settimane), alla fine si parla un po' di tutto. Magari si finisce anche a parlare di come si sta nelle rispettive aziende.

          cito:

          <i
          Dimmi che uno ( <b
          persona

          </b
          ) che sa usare perfettamente

          Gentoo,Slakware,ecc è allo stesso livello di

          Windows ( <b
          sistema operativo
          </b


          ) </i




          E non hai capito che si riferiva alla persona che
          usava Windows ?
          :|
          Vedo che continui a non rispondere e a
          soffermarti su aspetti puramenti
          futili.Cosa c'è da rispondere...Posso risponderti "dipende". Sicuramente una persona che si è studiato esclusivamente Windows, non sarà esperta di Slackware. Allo stesso modo una persona che si è studiato esclusivamente Slackware non sarà esperta di Windows.Io personalmente preferisco gli informatici pragmatici che amano l'informatica e che non gliene frega nulla delle guerre di religione e studiano un sistema perché gli interessa sapere come funziona. Fin nei minimi dettagli.Queste persone, quasi sicuramente, non avranno alcuna paura a dire che per configurare il display preferiscono cliccare una checkbox in un pannello piuttosto che modificare un file di testo con vim.Invece valuto molto poco quelle persone che per sentirsi bravi devono continuamente sbraitare che loro utilizzano linux tramite shell, perché solo tramite la shell un vero informatico dimostra di essere tale...Ecco... Ogni volta che leggo queste "baggianate" penso: un altro insicuro che deve dimostrare al mondo di essere bravo... (quasi sicuramente bravo non lo è).
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            E una volta detto tutto questo..ma allora perchè continui a usare e a voler usare windows?
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            E una volta detto tutto questo..

            ma allora perchè continui a usare e a voler usare
            windows?Perchè non sono un hater ?Ci sono vari tipi di utenti:- quello che usa solo windows- quelli che lasciano Windows per dedicarsi definitivamente ad altri OS- quello che usa più OS,windows compreso contemporaneamenteIo appartengo ala terza categoria,infatti non ho mai detto di usare esclusivamente Linux,anche se è il mio preferito ;)
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            Tuttavia non perdi occasione per ricordare che Windows è un sistema per ignoranti, che devono solo fare avanti
            avanti
            avanti, che chi passa a Linux non torna mai indietro, e che il Vero Informatico non userebbe mai Windows.La domanda che rimane, visto che ti consideri un Vero Informatico quindi è: Perchè usi ancora Windows? Cosa ti da in più la sua GUI sbrilluccicante clementoni che non ti da il cursore lampeggiante di Linux?
          • Un altro scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Tuttavia non perdi occasione per ricordare che
            Windows è un sistema per ignoranti, che devono
            solo fare avanti
            avanti
            avanti, che chi
            passa a Linux non torna mai indietro, e che il
            Vero Informatico non userebbe mai Windows.

            La domanda che rimane, visto che ti consideri un
            Vero Informatico quindi è: Perchè usi ancora
            Windows? Cosa ti da in più la sua GUI
            sbrilluccicante clementoni che non ti da il
            cursore lampeggiante di Linux?Io per 3 - 4 videogiochi.
          • Commento scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Un altro
            Io per 3 - 4 videogiochi.L'unico uso serio possibile di windows.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Tuttavia non perdi occasione per ricordare che
            Windows è un sistema per ignoranti, che devono
            solo fare avanti
            avanti
            avanti, che chi
            passa a Linux non torna mai indietro, e che il
            Vero Informatico non userebbe mai
            Windows.Quella è una tua interpretazione,non mi faccio carico di quello che l'utente X pensa nella sua testa.Esiste un Windows alla Slakware o alla Gentoo ? Noo ? Quindi di cosa ti lamenti ?
            La domanda che rimane, visto che ti consideri un
            Vero Informatico quindi è: Perchè usi ancora
            Windows? Cosa ti da in più la sua GUI
            sbrilluccicante clementoni che non ti da il
            cursore lampeggiante di
            Linux?Ho già risposto,a differenza di quello che può credere lo schizofrenicoIn più aggiungici che di default quasi sempre l'utente a Windows,quindi in informatica per un motivo o un altro e impossibile non averci a che fare.
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            :D :D :D
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Inutile che estrapoli le mie frasi dal loro contestoTi ho già risposto.
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Inutile che estrapoli le mie frasi dal loro
            contestoIo che estrapolo? :DQuali altri contesti ci vedi in <i
            "Se sei un informatico perchè hai bisogno delle stesse semplificazioni di un novellino ?" </i

            Ti ho già risposto.No, hai risposto a qualcun altro.. non a me :)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Quali altri contesti ci vedi in <i
            "Se
            sei un informatico perchè hai bisogno delle
            stesse semplificazioni di un novellino ?"
            </i
            Perchè non è vero ?
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Perchè non è vero ?E' una domanda retorica?Quindi, essendo tu Vero Informatico, ed essendo l'affermazione di cui la domanda sopra riportata vera per tua ammissione, perchè vuoi ancora usare Windows? :)A quale scopo fare la figura del novellino?
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Quindi, essendo tu Vero Informatico, ed essendo
            l'affermazione di cui la domanda sopra riportata
            vera per tua ammissione, perchè vuoi ancora usare
            Windows?
            :)Infatti non ho detto che è il mio preferito.
            A quale scopo fare la figura del novellino?Non ho mica detto che se usi windows sei un novellino,ho parlato di semplificazioni
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Non ho mica detto che se usi windows sei un
            novellino,ho parlato di
            semplificazioni <i
            "semplificazioni da novellino" </i
            . Come dire che, siccome le usi, sei un novellino (inteso nel senso dispregiativo del termine), perchè l'informatico vero - quello figo - non ne ha bisogno. Altrimenti sarebbero semplificazioni e basta, che fanno comodo a tutti, novellini e non :)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Per quale scopo si semplifica un OS o un programma ?
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Per quale scopo si semplifica un OS o un
            programma
            ?:| mi vai sul filosofico così a tradimento?In teoria una cosa la semplifichi quando vuoi fare in modo che sia utilizzabile richiedendo meno conoscenze specifiche.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Esatto,amplifica quello che scritto e sai perchè c'è Windows,ora capisci ?
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Esatto,amplifica quello che scritto e sai perchè
            c'è Windows,ora capisci
            ?Che Windows è più semplice da usare di Linux, che è una delle ragioni (per non dire LA ragione) per cui a suo tempo la gente che entrava in negozio chiedeva quello e non Linux.E io che ho detto fino ad ora? :D
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Che Windows è più semplice da usare di LinuxE quindi ? dai che ci sei :)
            che è una delle ragioni (per non dire LA ragione) per
            cui a suo tempo la gente che entrava in negozio
            chiedeva quello e non
            Linux.La gente conosceva solo quello,neanche sapeva cosa era un OS.
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: carnemorta


            Che Windows è più semplice da usare di Linux

            E quindi ? dai che ci sei :)Non lo so, a questo punto dimmi tu cosa vuoi sentirti dire. Windows è più semplice, ergo è normale e fisiologico che abbia un bacino di utenza maggiore del più completo ma complesso Linux, ergo tutte le menate sul preinstallato vanno a ramengo.Colpa dell'utente se conosceva solo Windows? Colpa di MS che ha speso soldi in pubblicità? Linux perchè non faceva pubblicità? Perchè i linari dell'epoca non consigliavano agli amici non informatici di usare Linux? Forse perchè sapevano che non era adatto per essere dato in mano a chi avrebbe visto il computer nè più nè meno di un tostapane?Comunque ti lascio, concludo la discussione con un paio di Storie Vere:Mia madre ha sempre odiato la tecnologia. Dopo 50 anni mio padre è riuscito (non so come) a farle provare le meraviglie dello shopping online. E' stato il delirio. Quindi ho dato il mio vecchio pc a mia madre, le ho installato un ubuntu a caso, le ho detto "per accenderlo schiaccia qui, qui c'è l'internet, qui c'è il blocco note, qui per spegnerlo". Fine. Le ho dato un sistema MOLTO semplice e lei è contenta. Naviga, compra roba in giro, guarda le foto dei gatti ecc..Mio zio invece ha un po più la nomea di pasticcione e gli piace complicarsi la vita. Mi chiama in media 2-3 volte a settimana per motivi che vanno dal: "non va il sito" (sic.) al "non mi ricordo quali opzioni devo settare per fare la stampa fronte-retro".Ecco, immaginare di dare un linux a uno come lui già oggi vorrebbe dire diventare un help desk h24. Nel '98 penso gli sarebbe venuta una sincope a guardare il cursore che lampeggia.Buona vita.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Windows è più semplice, ergo è normale e
            fisiologico che abbia un bacino di utenza
            maggiore del più completo ma complesso Linux,
            ergo tutte le menate sul preinstallato vanno a
            ramengo.Se windows è stato fatto appositamente per essere più semplice significa che Linux era l'OS per esperti del settore,per questo ho detto quella frase sopra.
            Colpa dell'utente se conosceva solo Windows?No,ma conoscendo solo quello basi tutto solo su quello.
            Colpa di MS che ha speso soldi in pubblicità?Vive di quello..
            Linux perchè non faceva pubblicità?Perchè era un prodotto open,non ha mai avuto fini economici,ha avuto una storia diversa.
            Perchè i linari dell'epoca non consigliavano agli amici
            non informatici di usare Linux?ho mi miei dubbi che un linuxiano consigli altri OS ai suoi amici.
            Forse perchè sapevano che non era adatto per essere dato in
            mano a chi avrebbe visto il computer nè più nè
            meno di un
            tostapane?E questa è una pura limitazione dell'utente,ancora oggi si vedono i risultati.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Inutile che estrapoli le mie frasi dal loro
            contesto
            Tu che parli di "estrapolare" ? Tu che prendi una frase e rispondi spezzandola un 5-6 pezzi ?Ma va va ..... cammina.
            Ti ho già risposto.Si .... "sbagliato" :-o
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Tu che parli di "estrapolare" ?
            Tu che prendi una frase e rispondi spezzandola un
            5-6 pezzi
            ?Dimmi in quale occasione ho preso 10 post di un utente riunendoli in uno per dimostrare cosa ?Se è solo una frase perchè dovrei spezzarla in 5 pezzi ?Forse un post lo spezzo in 5 pezzi...
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Se è solo una frase perchè dovrei spezzarla in 5
            pezzi
            ?
            Forse un post lo spezzo in 5 pezzi...Non so... Diccelo tu perché utilizzi questa tecnica ;)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Vi da fastidio ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Prima dici di non farlo, poi chiedi se ci da fastidio se lo fai.Te l'ho giá detto un sacco di volte, fai sempre tutto tu , dici una cosa e la smentisci nel post successivo, basta lasciarti parlare e fai sempre un "patatrac".Poi te lo si fa notare e tu .... "sbagliato" ..... "ma dove" .... "io non l'ho mai detto" .... "ma io intendevo" .... ecc :-o
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Ma ti da fastidio ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Discutere con chi "intende" cose diverse a dipendenza della sua personale convenienza é molto fastidioso.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Veramente l' "intendo" è per farti capire a cosa mi riferisco,altrimenti io penso una cosa,tu un'altra e poi te ne esci con le tue battutine.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Appunto, quindi prendiamo come basi di discussione dei dati di fatto ed incontrovertibili.E non é quello che fai tu , tu "Intendi"
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Appunto, quindi prendiamo come basi di
            discussione dei dati di fatto ed
            incontrovertibili.
            E non é quello che fai tu , tu "Intendi"Quali sarebbero i dati di fatto ed incontrovertibili ?Poi non vi potrei trascinare dietro per 8 giorni no ! :@
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Quali sarebbero i dati di fatto ed
            incontrovertibili
            ?
            Quelli che fisseremo di comune accordo.
            Poi non vi potrei trascinare dietro per 8 giorni
            no !
            :@Sembra che tu sia alla perenne ricerca di pesci in faccia :D
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            Di questo tuo ennesimo post inutile dove, riassumendo, c'è scritto: "ho ragione io perché lo dico io", commento solo alcune parti perché mi hanno veramente fatto "ridere a crepapelle".- Scritto da: Etype

            Possono essere curiosi di conoscere

            l'architettura che c'è dietro al sistema

            operativo più diffuso al mondo.

            Non mi pare di aver detto il contrario.
            Ti faccio notare una piccola cosa...
            Tu dici "più diffuso al mondo" come se tale
            situazione provenisse da un merito suoDove avrei mai scritto tale cosa?Vedi, io sono una persona pragmatica. Analizzo fatti.Quello che ho esposto è semplicemente un fatto. Windows è il sistema operativo più diffuso al mondo.A me del tuo odio verso Microsoft non interessa nulla. Ho espresso un pensiero su chi, secondo me, sia un vero informatico. In tale pensiero è presente il fatto che Windows sia il sistema Desktop più diffuso al mondo.Fine.Tutte e altre elucubrazioni menteli che ti fai pur di sparare FUD contro Microsoft, a me non interessano. A me infastidiscono per il solo fatto che fanno perdere il filo del contraddittorio. Voi hater portate il livello a "caciara da bar".
            Wow sei un grande stimatore,ma è un caso che ogni
            volta che c'è un confronto anche lieve caso
            strano prendi immediatamente le difese di Windows
            ?Io non prendo le difese di nessun sistema/prendo le difese di tutti i sistemi. Do contro a TE su argomenti che hanno a che fare con Windows tutte le volte che spari delle castronerie assurde basate sul tuo odio verso Microsoft. Do contro a Bertuccia su argomenti che hanno a che fare con Apple tutte le volte che spara delle castronerie assurde basate sul suo amore verso Apple. Solitamente parlo bene di Android (succede perché mi trovo a "parlare" di Android con gli Apple lover/Android hater).Ma tutto ciò dipende esclusivamente dai personaggi (assurdi) che sono presenti su questo forum.
            Ma non dubito minimamente che Russinovich sia un
            ottimo
            programmatore.
            Tu però hai detto conoscenza di windows fino ai
            minimi dettagli,invece è conoscenza fino a dove
            Ms te lo
            permette.Eh no caro! Così sono capaci tutti! Russinovich è un hacker vero! Non gli servono i sorgenti per studiarsi un sistema. Tanto che nel 1996 ha scoperto come far passare un'installazione di Windows NT Workstation come se fosse un Windows NT Server. E questo in barba alla Microsoft. Altro che MS lo permette...
            Che stai dialogando direttamente con il
            sistema,non con un
            tramite.AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH Questa è la castroneria più grossa che abbia mai sentito!!!Solo perché utilizzi UN'INTERFACCIA. Ne più ne meno che come quella grafica.
            Poi è + più veloce,consuma risorse ridicole e poi
            colloquiare persino con un router
            :)Pensa che io con il mio router ci colloquio via interfaccia web... Pensa te.Ma sì sa, al cinema ci hanno insegnato che i veri hacker devono avere una finestra nera davanti in cui scrivere dei comandi esoterici :D :D :D
            In più hai costantemente il vantaggio di vedere
            il funzionamento dell'OS sotto gli occhi senza
            nasconderti nulla,Linux è un sistema abbastanza
            locuace sia quando lo installi,sia quando si
            avvia,ti dice cosa sta facendo in quel preciso
            istante ... caratteristica molto apprezzata per
            un buon
            informatico.AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

            Vedi... Tu hai bisogno di sentirti bravo.

            E questo bisogno lo soddisfi digitando
            comandi
            in

            una shell...Sottolineo e confermo questa frase!!! Più ti leggo e più capisco quanto script kiddie sei :D :D :D

            In passato ho conosciuto un sacco di

            lamer e script kiddie che si comportavano

            esattamente così: si credevano hacker solo
            perché

            eseguivano comandi dalla

            shell...

            Vuoi che ti dica quanti si credono hacker solo
            perchè sanno craccare un programma in Windows ?
            dai
            su...TU... Il classico script kiddie :) Grazie!!! Stamattina ho riso tanto :D :D :D
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Cit sta Cyta ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            (ghost)(ghost)(ghost)
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Guarda che tutti sanno che oltre il 90% del parco
            macchine desktop c'è Windows
            sopra.
            Ora la vogliamo mettere come fai tu alludendo che
            è arrivata a quella posizione per puro
            merito,perchè la gente se l'è installato,o perchè
            se l'è ritrovato
            ?
            Anche il fatto di "lo compro una volta e lo installo 10" ha avuto la sua importanza.Fatto sta che quando han provato a vendere macchine Linux a fianco dei "Windows" , le macchine Linux han preso una gran polvere.Quindi si, all'inizio era dovuto al preinstallato (anche perché di alternative VALIDE no se ne vedevano all'orizzonte) ed alla semplicità di installare piú macchine con una licenza sola.Ormai l'utonza si é abituata cosí , il sistema funziona , trova tutto il software di cui ha bisogno e nessuno sente la necessitá di installare un os che non conosce e non vuole imparare a conoscere , solo perché é gratis.
            Non ti piacciono le mie critiche ?
            Saltale,nessuno ti sta
            costringendo.Di fronte a certe razzate che scrivi e vendi come verità assolute é impulsivo risponderti.
            Fatti reali e te ne porto ogni volta,Dire "sbagliato" NON é portare fatti reali. :-o
            No perchè in quel caso o non rispondi o tendi a
            sminuire
            ;)
            ... o fare battute e sviare il discorso.
            Dio non voglia che qualcuno abbia da ridire sul
            magnifico Windows,non sia
            mai...
            Dio non voglia che chi abbia qualcosa da ridire palesi cosí trasparentemente la propria incompetenza.

            Puoi prendere uno dei tuoi post a caso.

            Non esere generico,dimmene qualcuno ;)Sali , prendi il primo che trovi, ecco l'hai trovata. 8)
            Perchè inevitabilmente ti scontrerai con chi ha
            un'opinione opposta alla tua
            ?Tu non hai opinioni ma tu pensi di portare "la veritá assoluta per tutti".

            Tu, ad esempio, non sei un vero informatico

            (figurati un vero

            hacker).

            Io sono un informatico più vicino alle origini
            che alle estreme smplificazioni di cui non c'è
            alcun bisogno,semplicemente il mio approccio alla
            materia è molto diverso dal
            tuo.No, il tuo approccio é .... "sbagliato" (cit.)
            Quindi si,anche se non in senso stretto,ho un bel
            pò di cose in comune con un
            hacker.L'unica cosa in comune che hai con un hacker é che siete stati tutti e due bambini, poi uno dei due é diventato grande. :)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Fatto sta che quando han provato a vendere
            macchine Linux a fianco dei "Windows" , le
            macchine Linux han preso una gran
            polvere.Ti ho già detto a suo tempo che questo paragone non lo puoi minimamente fare.Tu vendi una macchina Linux con intorno 50 macchine Windows ?E poi dove se ne sono vendute ? A qualsiasi negozio andrai ci sarà Windows preinstallato,è sempre stato così.
            Quindi si, all'inizio era dovuto al preinstallato
            (anche perché di alternative VALIDE no se ne
            vedevano all'orizzonte) ed alla semplicità di
            installare piú macchine con una licenza
            sola.Solo all'inizio ? E' sempre stato così.
            Ormai l'utonza si é abituata cosí , il
            sistema funziona , trova tutto il software di cui
            ha bisogno e nessuno sente la necessitá di
            installare un os che non conosce e non vuole
            imparare a conoscere , solo perché é
            gratis.Già si è abituata,male direi....
            Di fronte a certe razzate che scrivi e vendi come
            verità assolute é impulsivo risponderti.Dove le vedi non si sa...
            Dire "sbagliato" NON é portare fatti reali. :-oFischio per fiasco,ottimo...
            ... o fare battute e sviare il discorso.Oppure sei tu che non capisci...
            Dio non voglia che chi abbia qualcosa da ridire
            palesi cosí trasparentemente la propria
            incompetenza.Giusto,sei pregato di accomodarti li in un angolo :D
            Sali , prendi il primo che trovi, ecco l'hai
            trovata.
            8)No,non l'ho trovato.
            Tu non hai opinioni ma tu pensi di portare "la
            veritá assoluta per
            tutti".quindi tu puoi insistere,gli altri invece ti devono dire "hai ragione"
            No, il tuo approccio é .... "sbagliato" (cit.)Il mio approccio è giusto ;)
            L'unica cosa in comune che hai con un hacker é
            che siete stati tutti e due bambini, poi uno dei
            due é diventato grande.
            :)disse il "ti da sensazioni diverse" :D
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            E poi dove se ne sono vendute ? A qualsiasi
            negozio andrai ci sarà Windows preinstallato,è
            sempre stato
            così.Figurati che io tempo fa ho cercato, per mia cugina, un portatile con i3, 4GB Ram, 15" su Amazon che costasse meno di 400 e niente... Tutti con FreeDos. Nemmeno uno con Windows!!!
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Ah tu fisicamente vai su Amazon,capisco.Dimmi quando ancora non c'erano gli store su internet da chi andavi per comprare un PC ?
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Ah tu fisicamente vai su Amazon,capisco.
            Dimmi quando ancora non c'erano gli store su
            internet da chi andavi per comprare un PC
            ?Ovunque me lo vendessero a pezzi, una volta ho chiesto l'hd a parte pur di non avere windows.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Quasi sempre si rifiutavano di togliere un pezzo da un computer.
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            Infatti prima che anche i supermercati iniziassero a trattare pc per le masse, te ne andavi al negozio di informatica, ti compravi i pezzi e te li assemblavi da te (o te lo faceva il negozio se non eri capace).Cosa che puoi fare anche adesso!
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Infatti prima che anche i supermercati
            iniziassero a trattare pc per le masse, te ne
            andavi al negozio di informaticaIl quale aveva quasi sempre solo PC pronti e periferiche de vendere a corredo.
            ti compravi i
            pezzi e te li assemblavi da te (o te lo faceva il
            negozio se non eri
            capace).
            Cosa che puoi fare anche adesso!Ma dipende dove abitavi e alla fortuna che avevi nel trovarli.
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Il quale aveva quasi sempre solo PC pronti e
            periferiche de vendere a
            corredo.
            Ma dipende dove abitavi e alla fortuna che avevi
            nel
            trovarli.Io ci ho lavorato per un annetto come assemblatore di PC in un negozio, part time mentre facevo le superiori.Negozio in un piccolo paese da 5000 abitanti.Mettevo insieme in media 2 PC custom al giorno (part time): si intende che io arrivavo in laboratorio, vedevo l'elenco delle ordinazioni, andavo in magazzino con il mio carrellino a prendere i pezzi (se li avevamo, altrimenti andavano ordinati), mi assemblavo i miei 2 PC e installavo il software ordinato.Ogni giorno, per un anno. Avrò messo insieme 500 pc, in un negozietto in un paesino da 5000 abitanti. In laboratorio eravamo in 3 (1 fisso + 2 part time)Ti dirò di più.. l'epoca era il '98/99, e nonostante avessimo anche la SuSe a catalogo (e qualche altra distro che non ricordo), il 95% delle installazioni che facevamo <u
            richiedevano </u
            Win98/NT4.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Quindi per te ogni paese di 5000 abitanti aveva un negozio in cui si assemblavano i PC ?Ti meravigli anche che quasi tutte le installazioni erano windows ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Quindi per te ogni paese di 5000 abitanti aveva
            un negozio in cui si assemblavano i PC
            ?

            Ti meravigli anche che quasi tutte le
            installazioni erano windows
            ?Alla domanda "Che sistema operativo vuoi installare Windows, Suse , ecc ?" quasi tutti han risposto Windows.E qui cade tutto il castello di carta secondo cui l'utente se lo é trovato installato per volere supremo.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Alla domanda "Che sistema operativo vuoi
            installare Windows, Suse , ecc ?" quasi tutti han
            risposto
            Windows.Perchè conoscevano solo quello ?Perchè in tv al tempo facevano vedere la pubblicità della MS ?
            E qui cade tutto il castello di carta secondo cui
            l'utente se lo é trovato installato per volere
            supremo.Quindi se ti vai a comprare un computer adesso ci troverai cosa ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Quindi se ti vai a comprare un computer adesso ci
            troverai cosa
            ?Per la gioia delle masse ci trovi Windows.Io lo trovo anche senza OS.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Per la gioia delle masse ci trovi Windows.Si proprio per la loro giia guarda.
            Io lo trovo anche senza OS.Il problema non è il trovarlo,ma la facilità nel trovarlo in un negozio fisico.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Per la gioia delle masse ci trovi Windows.

            Si proprio per la loro giia guarda.
            Vuoi dire che sarebbero piú contenti davanti ad linea di comando ?

            Io lo trovo anche senza OS.

            Il problema non è il trovarlo,ma la facilità nel
            trovarlo in un negozio
            fisico.Perché la maggioranza della gente che va in negozio a comprare un PC avrebbe il piacere di usarlo poco dopo averlo sballato.
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Per la gioia delle masse ci trovi Windows.

            Si proprio per la loro giia guarda.


            Io lo trovo anche senza OS.

            Il problema non è il trovarlo,ma la facilità nel
            trovarlo in un negozio
            fisico.Io sto cercando, per mia cugina, un notebook 15" con i3 e 4GB di RAM che costi meno di 300 (ma può sforare fino a 350).Ho trovato qualcosa solo su Amazon. Ma tutti con FreeDos. Lei vorrebbe Windows 8 (anche Windows 7 basta che sia aggiornabile a 10). Se me lo trovi in un negozio fisico (in Italia), me lo indichi, per favore?Grazie.
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Quindi per te ogni paese di 5000 abitanti aveva
            un negozio in cui si assemblavano i PC
            ?A sentire te sembrava fosse una cosa così difficile il potersi comprare un pc a pezzi.. se lo facevo io nel negozietto nel piccolo paese, direi che era un'opportunità alla portata di tutti no? :) al massimo dovevi andare in città.

            Ti meravigli anche che quasi tutte le
            installazioni erano windows
            ?No, ma sicuramente non erano preinstallati :) venivano messi su specifica richiesta del cliente.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            A sentire te sembrava fosse una cosa così
            difficile il potersi comprare un pc a pezzi..Se non hai il tempo per trovare tutti i pezzi ed assemblartelo ma ti serve un computer ?
            se lo facevo io nel negozietto nel piccolo paese,
            direi che era un'opportunità alla portata di
            tutti no? :) al massimo dovevi andare in
            città.Direi di no se la città più vicina sta a 70Km...
            No, ma sicuramente non erano preinstallati :)
            venivano messi su specifica richiesta del
            cliente.Cliente che sapeva solo di windows,magari dalla pubblicità vista in TV della Ms...
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Se non hai il tempo per trovare tutti i pezzi ed
            assemblartelo ma ti serve un computer
            ?Se <b
            mi-serve </b
            prendo il primo che trovo sullo scaffale. O chiedo a mamma/papà/figlio/parente-poco-stretto/vicino se me lo presta per mezz'ora.Se mi-serve-ma-non-oggi-e-anzi-non-voglio-windows vado su amazon/al negozio specializzato/chiedo al cuggino che ne sa tante quali pezzi comprare e me lo assemblo/me lo faccio assemblare con calma :)
            Direi di no se la città più vicina sta a 70Km...e che saranno mai 70km? :| 1 ora di macchina?E poi, detto da uno che ha fatto 3Gm (sta per 3 Gigametri, ovvero 3 milioni di km :D)..
            Cliente che sapeva solo di windows,magari dalla
            pubblicità vista in TV della
            Ms...O perchè l'ha provato in ufficio, o l'ha saputo dal collega, o dal parente, o dal figlio che arriva a casa con un pacco di floppy e CD scritti a pennarello che gli ha prestato gentilmente l'amico..
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Se <b
            mi-serve </b
            prendo il
            primo che trovo sullo scaffale. O chiedo a
            mamma/papà/figlio/parente-poco-stretto/vicino se
            me lo presta per
            mezz'ora.Fermo li e sai cosa ci trovi.
            Se mi-serve-ma-non-oggi-e-anzi-non-voglio-windows
            vado su amazon/al negozio specializzato/chiedo al
            cuggino che ne sa tante quali pezzi comprare e me
            lo assemblo/me lo faccio assemblare con calma
            :)Oggi è un'altro paio di maniche anche se ormai i negozi fisici specializzati sono quasi spariti,quindi dovrai farlo online e dovrai aspettare.
            e che saranno mai 70km? :| 1 ora di macchina?Quindi tu da ragazzino guidavi ?
            E poi, detto da uno che ha fatto 3Gm (sta per 3
            Gigametri, ovvero 3 milioni di km
            :D)..Esagerato 3um
            O perchè l'ha provato in ufficio, o l'ha saputo
            dal collega, o dal parente, o dal figlio che
            arriva a casa con un pacco di floppy e CD scritti
            a pennarello che gli ha prestato gentilmente
            l'amico..Anche
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Oggi è un'altro paio di maniche ..."Ah quindi prendiamo solo lo spazio di tempo che ci fa comodo" (cit.)
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Oggi è un'altro paio di maniche anche se ormai i
            negozi fisici specializzati sono quasi
            spariti,quindi dovrai farlo online e dovrai
            aspettare.

            Se mi-serve-ma-non-oggi-e-anzi-non-voglio-windows

            [...]

            me lo assemblo/me lo faccio assemblare <u
            con calma </u

            Quindi tu da ragazzino guidavi ? I tuoi non ti portavano mai da nessuna parte?
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype

            e che saranno mai 70km? :| 1 ora di macchina?

            Quindi tu da ragazzino guidavi ?Io no. Guidava mio padre. Che era anche quello con il libretto degli assegni (sai, un PC quando ero ragazzino io costava un po'...).
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: carnemorta
            Cliente che sapeva solo di windows,magari dalla
            pubblicità vista in TV della
            Ms...E già iniziamo a cambiare scusa (:rotfl)
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            - Scritto da: Etype

            Il quale aveva quasi sempre solo PC pronti e

            periferiche de vendere a corredo.

            Ma dipende dove abitavi e alla fortuna che

            avevi nel trovarli.
            Io ci ho lavorato per un annetto come
            assemblatore di PC in un negozio, part time
            mentre facevo le superiori.
            Negozio in un piccolo paese da 5000 abitanti.Si anche io ma in una grande città, i commerciali microsoft pretendevano di voler sapere quanti pc assemblavamo per verificare che mettessimo sempre windows, questo in cambio di grossi sconti sulle licenze OEM.
            Ti dirò di più.. l'epoca era il '98/99, e
            nonostante avessimo anche la SuSe a catalogo (e
            qualche altra distro che non ricordo), il 95%
            delle installazioni che facevamo <u

            richiedevano </u
            Win98/NT4.Ci credo: a quel tempo al primo aggiornamento c'era da ricompilarsi il kernel !!!
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Si anche io ma in una grande città, i commerciali
            microsoft pretendevano di voler sapere quanti pc
            assemblavamo per verificare che mettessimo sempre
            windows, questo in cambio di grossi sconti sulle
            licenze
            OEM.Questo non lo so (ero un misero assemblatore dopo tutto), so solo che quando veniva il cliente chiedavamo "che OS vuole?" e la risposta era, nel 90% dei casi "Windows". Senza fare pressioni o altro.
            Ci credo: a quel tempo al primo aggiornamento
            c'era da ricompilarsi il kernel
            !!!Quindi è plausibile che la gente comune (che in quegli anni inziava a mettere il naso nell'informatica di consumo) scegliesse Windows perchè era il "meno peggio" tra le cose in circolazione? E' comunque un vantaggio illecito l'essere stato sufficientemente semplice da poter andare in mano a cani e porci, anche se richiedeva un formattone all'anno?Ribadisco, non sto dicendo che sia meglio o peggio, ma all'epoca o eri un tecnico informatico e avevi le capacità e la voglia di gestire un sistema Linux, o andavi con Windows.Al giorno d'oggi è stupida come nozione, ma all'uomo di strada poco interessava il dover formattare una volta ogni tot.. lo vedeva come manutenzione ordinaria, sicuramente ripagata molte volte dal fatto di avere un sistema tutto sommato facile da usare e con un sacco di programmi.
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            - Scritto da: Passante

            Si anche io ma in una grande città, i

            commerciali microsoft pretendevano di

            voler sapere quanti pc assemblavamo per

            verificare che mettessimo sempre windows,

            questo in cambio di grossi sconti sulle

            licenze OEM.
            Questo non lo so (ero un misero assemblatore dopo
            tutto), so solo che quando veniva il cliente
            chiedavamo "che OS vuole?" e la risposta era, nel
            90% dei casi "Windows". Senza fare pressioni o
            altro.Anche perchè era quello che si vedeva nelle pubblicità sulle riviste (non quelle di informatica).

            Ci credo: a quel tempo al primo aggiornamento

            c'era da ricompilarsi il kernel

            !!!
            Quindi è plausibile che la gente comune (che in
            quegli anni inziava a mettere il naso
            nell'informatica di consumo) scegliesse Windows
            perchè era il "meno peggio" tra le cose in
            circolazione?Come una bicicletta: che riguardo alla difficoltà d'uso, è meno peggio di una ferrari, per la prima non ci vuole la patente per la seconda si.Tu su cosa preferisci tenere il didietro ?
            E' comunque un vantaggio illecito
            l'essere stato sufficientemente semplice
            da poter andare in mano a cani e
            porci, anche se richiedeva un formattone
            all'anno?Era anche un grosso svantaggio perdersi tutto una volta l'anno, ma i luser non avevano dati importarti e la cosa non dava loro fastidio.
            Ribadisco, non sto dicendo che sia meglio o
            peggio, ma all'epoca o eri un tecnico informatico
            e avevi le capacità e la voglia di gestire un
            sistema Linux, o andavi con Windows.Oppure avevi ancora un'amiga (amiga)(amiga)(amiga)
            Al giorno d'oggi è stupida come nozione, ma
            all'uomo di strada poco interessava il dover
            formattare una volta ogni tot.. lo vedeva come
            manutenzione ordinaria, sicuramente ripagata
            molte volte dal fatto di avere un sistema tutto
            sommato facile da usare e con un sacco di
            programmi.Un pò come se le persone trovassero normale dover fare alla propria auto la stessa opera di disassemblaggio completo che si doveva fare con lo shuttle.Ma per la maggior parte chi arrivava da un computer non aveva neanche l'hd quindi era preparato all'idea che i floppy con i dati si rompono, perdono, vanno tenuti in più copie.
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: carnemorta

            - Scritto da: Passante


            Si anche io ma in una grande città, i


            commerciali microsoft pretendevano di


            voler sapere quanti pc assemblavamo per


            verificare che mettessimo sempre
            windows,



            questo in cambio di grossi sconti sulle


            licenze OEM.


            Questo non lo so (ero un misero assemblatore
            dopo

            tutto), so solo che quando veniva il cliente

            chiedavamo "che OS vuole?" e la risposta
            era,
            nel

            90% dei casi "Windows". Senza fare pressioni
            o

            altro.

            Anche perchè era quello che si vedeva nelle
            pubblicità sulle riviste (non quelle di
            informatica).Ti rendi conto che in pochi post sei passato da:1) Avevano Windows perché se lo trovavano preinstallato2) Avevano Windows perché gli assemblatori spingevano affinché installassero quello vessati da Microsoft con gli sconti OEM3) Avevano Windows perché era quello che si vedevano nelle pubblicitàWOW!!!!


            Ci credo: a quel tempo al primo
            aggiornamento


            c'era da ricompilarsi il kernel


            !!!


            Quindi è plausibile che la gente comune (che
            in

            quegli anni inziava a mettere il naso

            nell'informatica di consumo) scegliesse
            Windows

            perchè era il "meno peggio" tra le cose in

            circolazione?

            Come una bicicletta: che riguardo alla difficoltà
            d'uso, è meno peggio di una ferrari, per la prima
            non ci vuole la patente per la seconda
            si.
            Tu su cosa preferisci tenere il didietro ?[img]http://images-cdn.9gag.com/photo/4101731_700b_v1.jpg[/img]mmmmm no... Non mi sembra una Ferrari...
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante


            [img]http://images-cdn.9gag.com/photo/4101731_700b



            mmmmm no... Non mi sembra una Ferrari...

            No somiglia più a un link incollato male che non
            porta a nulla, troppi pochi neuroni anche per
            fare un copia incolla
            (rotfl)Ti prego dimmi che stai scherzando. :|
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante





            [img]http://images-cdn.9gag.com/photo/4101731_700b





            mmmmm no... Non mi sembra una Ferrari...



            No somiglia più a un link incollato male che
            non

            porta a nulla, troppi pochi neuroni anche per

            fare un copia incolla

            (rotfl)

            Ti prego dimmi che stai scherzando. :|No ti dico che io non lo vedo, quindi o è bloccato da qua oppure hai incolato a pene di segugio.... E visto che le immagini degli altri le vedo direi che...
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            L'immagine che lui ha postato si vede.La vedi adesso ?[img]http://images-cdn.9gag.com/photo/4101731_700b_v1.jpg[/img]e adesso ?[img]http://images-cdn.9gag.com/photo/4101731_700b[/img]Vuoi che ti spiego perché non la vedi o ci arrivi da te ? :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2015 11.25-----------------------------------------------------------
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            L'immagine che lui ha postato si vede.

            La vedi adesso ?

            [img]http://images-cdn.9gag.com/photo/4101731_700b

            e adesso ?

            [img]http://images-cdn.9gag.com/photo/4101731_700b

            Vuoi che ti spiego perché non la vedi o ci arrivi
            da te ?

            :DE sarà bloccata da qua, che ci vuole una laurea ?Invece di perdere tempo a tirartela mettila da un'altra parte se vuoi che la veda, altrimenti sbattitene come faccio io.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Errore 404 ?
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Errore 404 ?Impossibile contattare il serverFirefox non riesce a contattare il server d24w6bsrhbeh9d.cloudfront.net.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Vuoi un consiglio ? Fai controllare il tuo PC a chi ci capisce. 8)
          • Ignorante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Vuoi un consiglio ?

            Fai controllare il tuo PC a chi ci capisce. 8)Mica è il mio PC, ancora a credere che tutti siano nella loro cantina come voi ?
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Ignorante
            - Scritto da: aphex_twin

            Vuoi un consiglio ?



            Fai controllare il tuo PC a chi ci capisce.
            8)

            Mica è il mio PC, ancora a credere che tutti
            siano nella loro cantina come voi
            ?Con "il tuo PC" intendeva "il PC che stai utilizzando in questo momento". Ah, ti sei dimenticato di cambiare nick 'Gnorante (cit.) ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Appunto...
            Sai che mi frega di come è configurato questo PC.
            Sembrate proprio cantinari che non hanno mai
            lavorato in
            azienda.Quindi rafforzi ancor più l'ipotesi che non sai quale sia il problema.(molto probabilmente lo sai , ma la tremenda figuraccia che ti farebbe fare evita di fartelo dire pubblicamente)Eppure ti sei permesso di insultare.Chiedi scusa e dileguati. 8)
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            Appunto...

            Sai che mi frega di come è configurato

            questo PC.

            Sembrate proprio cantinari che non hanno mai

            lavorato in azienda.
            Quindi rafforzi ancor più l'ipotesi che non sai
            quale sia il problema.Come diavolo potrei fare a saperlo ?Qua dove sto mica faccio il sistemista, sono un user come gli altri e non ho visibilità sui sistemi.
            (molto probabilmente lo sai , ma la tremenda
            figuraccia che ti farebbe fare evita di fartelo
            dire pubblicamente)(no, proprio non ne ho idea ma c'è da dire che non ho indagato neanche un pò)
            Eppure ti sei permesso di insultare.Ma si per sport.
            Chiedi scusa e dileguati. 8)Ma figurati, sto qua a trollare finchè non inizia il we, allora si che non mi vedrete più fino a lunes.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Come diavolo potrei fare a saperlo ?
            Qua dove sto mica faccio il sistemista, sono un
            user come gli altri e non ho visibilità sui
            sistemi.
            Ok ora che hai ammesso di non sapere il funzionamento di proxy e firewall della tua rete aziendale , dovresti , ancor piú chiedere scusa per essere intervenuto nel forum sbagliato (forse cercavi il forum "taglio e cucito") e dileguarti.Se tu non avessi iniziato ad insultare nessuno ti avrebbe attaccato come ho fatto io.Ma visto che hai insultato ....

            (molto probabilmente lo sai , ma la tremenda

            figuraccia che ti farebbe fare evita di
            fartelo

            dire pubblicamente)

            (no, proprio non ne ho idea ma c'è da dire che
            non ho indagato neanche un
            pò)


            Eppure ti sei permesso di insultare.

            Ma si per sport.
            Allora dovresti saper "sportivamente" accettare la sconfitta per manifesta inferioritá.

            Chiedi scusa e dileguati. 8)

            Ma figurati, sto qua a trollare finchè non inizia
            il we, allora si che non mi vedrete più fino a
            lunes.... e che eri qui a trollare é chiaro a tutti. Ma se insulti , aspettati dei sonori sberloni a destra e a manca.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Cantina vista lago. 8)
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            No ti dico che io non lo vedo, quindi o è
            bloccato da qua oppure hai incolato a pene di
            segugio.... E visto che le immagini degli altri
            le vedo direi
            che...[img]http://s21.postimg.org/l3ckhha5z/x_passante.jpg[/img]Direi che... la figura del menga (come dite a Milano), l'hai fatta tu ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2015 11.24-----------------------------------------------------------
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Ragazzi si vede che siete chiusi nelle vostre
            cantinette dietro al vostro routerino e non avete
            mai visto un'azienda nè una rete
            aziendale.E quindi perché hai scritto :"No somiglia più a un link incollato male che non porta a nulla, troppi pochi neuroni anche per fare un copia incolla""No ti dico che io non lo vedo, quindi o è bloccato da qua oppure hai incolato a pene di segugio.... E visto che le immagini degli altri le vedo direi che..."???Se é il mio proxy che mi blocca la pagina me ne accorgo subito.Come minimo dovresti scusarti per l'errore.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2015 11.43-----------------------------------------------------------
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            Ragazzi si vede che siete chiusi nelle vostre

            cantinette dietro al vostro routerino e non
            avete

            mai visto un'azienda nè una rete

            aziendale.

            E quindi perché hai scritto :

            "No somiglia più a un link incollato male che non
            porta a nulla, troppi pochi neuroni anche per
            fare un copia
            incolla"

            "No ti dico che io non lo vedo, quindi o è
            bloccato da qua oppure hai incolato a pene di
            segugio.... E visto che le immagini degli altri
            le vedo direi che..."

            ???

            Se é il mio proxy che mi blocca la pagina me ne
            accorgo subito.Si, anche io quando sono a casa con il mio piccolo routerino me ne accordo subito, ma dentro alla rete aziendale invece non c'è modo.
            Come minimo dovresti scusarti per l'errore.Quale errore ? 2 ipotesi ho fatto una delle due era vera, conditi ovviamente con insulti ironici gratuiti come si usa qua.
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Quale errore ? 2 ipotesi ho fatto una delle due
            era vera, conditi ovviamente con insulti ironici
            gratuiti come si usa
            qua.Insulti che dovresti girare a te stesso visto che la figura del pirla l'hai fatta tu accusando gli altri di incompetenza, quando l'incompetenza sta davanti al tuo monitor ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Si, anche io quando sono a casa con il mio
            piccolo routerino me ne accordo subito, ma dentro
            alla rete aziendale invece non c'è
            modo.Opzioni:1) Vedi una pagina bianca2) Vedi una pagina nera con scritto "Four Oh Four - We hare sorry"3) Vedi una pagina del proxy aziendale che ti segnala che il contenuto é bloccatoOppure hai fatto quello che penso io e per questo adesso ti stai inventando "che il problema é la rete aziendale". :D
          • Passante scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            Si, anche io quando sono a casa con il mio

            piccolo routerino me ne accordo subito, ma

            dentro alla rete aziendale invece non c'è

            modo.

            Opzioni:

            1) Vedi una pagina bianca
            2) Vedi una pagina nera con scritto "Four Oh Four
            - We hare sorry"
            3) Vedi una pagina del proxy aziendale che ti
            segnala che il contenuto é
            bloccato

            Oppure hai fatto quello che penso io e per questo
            adesso ti stai inventando "che il problema é la
            rete aziendale".

            :DE invece no: nessuna segnalazione e quando la clicco "not found".Quindi ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Questo "not found" ? (newbie)http://s21.postimg.org/l3ckhha5z/x_passante.j
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Come minimo dovresti scusarti per l'errore.Mi sa che è pretendere troppo ;)
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Tu parli dell'italia e guardi solo all'italia,
            peccato che qua l'informatica è arrivata dopo ed
            a cose fatte, la lotta vera è stata negli stati
            uniti tra le alternative di win 3.11, così come
            prima i vari DOS lottavano per imporsi ma qua
            alla fine sono arrivati solo DRDos e
            MsDos.Windows prima del '95 non era un sistema operativo nemmeno negli Stati Uniti.Il discorso sul DOS non cambia di una virgola qui o negli Stati Uniti.I vari DOS che lottavano per imporsi erano semplici compatibili PC-DOS perché ormai Bill Gates la furbata l'aveva fatta! Aveva messo il suo sistema nel "computer dalle uova d'oro". Quel PC IBM che è letteralmente entrato nelle case di tutti sia in versione IBM che in versione clone (e qui è la seconda fortuna di Microsoft: IBM che non brevetta il PC lasciando che chiunque possa copiarglielo).Chi ha sbagliato alla grande, negli anni 80, è stata Digital Research che non ha voluto dare il suo CP/M a IBM!!! Se Gary Kildall fosse stato furbo come Bill Gates, ora avremmo un'altra storia da raccontare.P.S.Rimangono valide le mie riflessioni su Commodore e Apple.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Neanche quella di windows,lasciamo perdere poi
            l'accostamento tra Apple e
            sportiva...Ecco bravo, lascia perdere. :)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Non ci crederai veramente,vero ?
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Neanche quella di windows,lasciamo perdere poi
            l'accostamento tra Apple e
            sportiva...Infatti quella di Windows, secondo Passante, dovrebbe assomigliare a una bici ;)
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Passante
            Anche perchè era quello che si vedeva nelle
            pubblicità sulle riviste (non quelle di
            informatica).Era quello che veniva pubblicizzato, era quello che aveva a casa il compagno di scuola di tuo figlio che gli passava i Twilight.. (anonimo)
            Come una bicicletta: che riguardo alla difficoltà
            d'uso, è meno peggio di una ferrari, per la prima
            non ci vuole la patente per la seconda
            si.
            Tu su cosa preferisci tenere il didietro ?A dire il vero la patente serve per poter portare la ferrari sulla strada pubblica :) Quanto alla difficoltà, non so se è un paragone azzeccato.. per andare in bicicletta devi imparare a stare in equilibrio, con la ferrari schiacci e vai (contro un muro ma vai :D)
            Era anche un grosso svantaggio perdersi tutto una
            volta l'anno, ma i luser non avevano dati
            importarti e la cosa non dava loro
            fastidio.Infatti noi consigliavamo sempre di partizionare il disco in 2, così da non dover perdere tutti i dati ogni giro :) poi 9 su 10 non capivano quello che gli stavamo dicendo ma, in effetti, non ci facevano troppo caso ai dati. :)

            Ribadisco, non sto dicendo che sia meglio o

            peggio, ma all'epoca o eri un tecnico
            informatico

            e avevi le capacità e la voglia di gestire un

            sistema Linux, o andavi con Windows.

            Oppure avevi ancora un'amiga (amiga)(amiga)(amiga)Amiga 500 espansa a 1 mega con 2 floppy esterni e 20 (!!) mega di hard disk (amiga)(amiga)(amiga)
            Un pò come se le persone trovassero normale dover
            fare alla propria auto la stessa opera di
            disassemblaggio completo che si doveva fare con
            lo
            shuttle.Mah, considerato il tempo che ci mettevi era più un tagliando dai :)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            Questo non lo so (ero un misero assemblatore dopo
            tutto), so solo che quando veniva il cliente
            chiedavamo "che OS vuole?" e la risposta era, nel
            90% dei casi "Windows". Senza fare pressioni o
            altro.Forse perchè era il solo che conosceva ?
            E' comunque un vantaggio illecito
            l'essere stato sufficientemente semplice da poter
            andare in mano a cani e porci, anche se
            richiedeva un formattone
            all'anno?E cosa ha comportato questo ?
            Ribadisco, non sto dicendo che sia meglio o
            peggio, ma all'epoca o eri un tecnico informatico
            e avevi le capacità e la voglia di gestire un
            sistema Linux, o andavi con
            Windows.Quindi mi stai dando ragione :D
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: carnemorta

            E' comunque un vantaggio illecito

            l'essere stato sufficientemente semplice da
            poter

            andare in mano a cani e porci, anche se

            richiedeva un formattone

            all'anno?

            E cosa ha comportato questo ?La diffusione dei computer nelle case?

            Ribadisco, non sto dicendo che sia meglio o

            peggio, ma all'epoca o eri un tecnico
            informatico

            e avevi le capacità e la voglia di gestire un

            sistema Linux, o andavi con

            Windows.

            Quindi mi stai dando ragione :DE infatti si è visto la gente cosa ha scelto. La gente che voleva uno strumento che potesse usare appena tolto dalla scatola senza doversi leggere l'equivalente dell'Encyclopedia Britannica in documentazione tecnica prima di togliere la plastica dal bottone "on".Ti si incatastava linux? prova guarda /etc/init.d/... oppure fai ps | grep | cat ..., poi leggi un po di documentazione. Hai risolto? no, allora prova quest'altro.Ti si incatastava windows? che problema.. formatta tutto e stasera puoi ricominciare a guardare le foto dei gatti che suonano il piano.Ed è la stessa gente che, al giorno d'oggi, preferisce uno strumento limitato ma semplice ad uno completo ma più complesso da gestire.Quando avremo il sistema completo e semplice, vedrai la migrazione in massa.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            La diffusione dei computer nelle case? L'utonto...
            E infatti si è visto la gente cosa ha scelto. La
            gente che voleva uno strumento che potesse usare
            appena tolto dalla scatola senza doversi leggere
            l'equivalente dell'Encyclopedia Britannica in
            documentazione tecnica prima di togliere la
            plastica dal bottone
            "on".La massa è facile da indottrinare
            Ti si incatastava linux? prova guarda
            /etc/init.d/... oppure fai ps | grep | cat ...,
            poi leggi un po di documentazione. Hai risolto?
            no, allora prova
            quest'altro.

            Ti si incatastava windows? che problema..
            formatta tutto e stasera puoi ricominciare a
            guardare le foto dei gatti che suonano il
            piano.Chi sapeva formattarlo e reinstallarlo
            Ed è la stessa gente che, al giorno d'oggi,
            preferisce uno strumento limitato ma semplice ad
            uno completo ma più complesso da
            gestire.ed infatti è la stessa gente che oggi fa casini con il suo computer o cliccare su "il nostro sistema ha rilevato 25 malware sul tuo computer,clicca qui per risolvere"
            Quando avremo il sistema completo e semplice,
            vedrai la migrazione in
            massa.più semplice di oggi ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            o cliccare su "il nostro
            sistema ha rilevato 25 malware sul tuo
            computer,clicca qui per
            risolvere"E tu pensi che comunque , la massa , visto che usa Linux, non cliccherebbe per "risolvere il problema" ?
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            E tu pensi che comunque , la massa , visto che
            usa Linux, non cliccherebbe per "risolvere il
            problema"
            ?Prima di fare quel passo devi fare altre cosette,installare il sistema,configurarlo,ecc e non parlo di Ubuntu o simili.Così facendo hai creato un utente consapevole,di sicuro non ci cascherà.Tu credi di fargli un favore dandogli un candelotto di dinamite con la miccia accesa in mano ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Prima di fare quel passo devi fare altre
            cosette,installare il sistema,configurarlo,ecc e
            non parlo di Ubuntu o
            simili.La massa andrebbe in negozio per comprare un pc , arrivare a casa ed usarlo.Non gli interessa e non vuole perdere tempo per imparare a fare delle operazioni che fará una volta.
            Così facendo hai creato un utente consapevole,di
            sicuro non ci
            cascherà."Un" utente , la massa é utonta. E non se ne esce.
            Tu credi di fargli un favore dandogli un
            candelotto di dinamite con la miccia accesa in
            mano
            ?Ma neanche pretendo di farglielo assemblare.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            La massa andrebbe in negozio per comprare un pc ,
            arrivare a casa ed
            usarlo.si
            Non gli interessa e non vuole perdere tempo per
            imparare a fare delle operazioni che fará
            una
            volta.e quindi non lo possono usare,sarebbero costretti ad imparare per farlo :)
            "Un" utente , la massa é utonta. E non se ne esce.E' un'astuzia fatta apposta,vuoi usarlo ? Ti applichi,non vuoi ? Non lo usi...
            Ma neanche pretendo di farglielo assemblare.Ma almeno per la parte software,quella con cui avranno a che fare ogni giorno,cresceranno da utenti consapevoli e non cascheranno in simili trucchetti,non cancelleranno file importanti,eccSe hai una piscina a casa e hai dei bambini è meglio recintarla per paura che affoghino oppure insegnargli a nuotare ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            e quindi non lo possono usare,sarebbero costretti
            ad imparare per farlo
            :)
            Si che lo possono usare , dagli un foglio excel e ti faranno vedere cose straordinarie.

            "Un" utente , la massa é utonta. E non se ne
            esce.

            E' un'astuzia fatta apposta,vuoi usarlo ? Ti
            applichi,non vuoi ? Non lo
            usi...
            Dipende da cosa "intendi" tu per "usarlo".

            Ma neanche pretendo di farglielo assemblare.

            Ma almeno per la parte software,quella con cui
            avranno a che fare ogni giorno,cresceranno da
            utenti consapevoli e non cascheranno in simili
            trucchetti,non cancelleranno file
            importanti,ecc
            Infatti agli utenti è proprio la parte software che interessa. E chi ci lavora conosce quella parte.
            Se hai una piscina a casa e hai dei bambini è
            meglio recintarla per paura che affoghino oppure
            insegnargli a nuotare
            ?Certo che gli insegni a nuotare , ma non pretendere che ne conoscano l'idraulica.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Si che lo possono usare , dagli un foglio excel e
            ti faranno vedere cose
            straordinarie.Su cosa installano excel se ancora non installano il sistema ?
            Dipende da cosa "intendi" tu per "usarlo".usarlo da utente comune,solo molto più preparato.
            Infatti agli utenti è proprio la parte software
            che interessa. E chi ci lavora conosce quella
            parte.Chi ci lavora (es. l'impiegato) conosce solo quella piccola parte che usa sempre e rimarrà così per sempre.Praticamente un utente autistico.
            Certo che gli insegni a nuotare , ma non
            pretendere che ne conoscano
            l'idraulica.Ma infatti non ho mai detto che devono essere programamtori o geni di chissà cosa,utenti consapevoli,sapersela cavare da soli e non cadere nei tranelli su internet per esempio.Ora arrivati a questo punto,anzichè nascondergli le cose e dargli una sorta di balia informatica non è meglio che imparino a "nuotare" ?
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare



            Che stai dialogando direttamente con il

            sistema,non con un

            tramite.

            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH Questa è la castroneria
            più grossa che abbia mai
            sentito!!!
            AHAHAHAHAHAHAHAHAH il sedicente informatico che DIALOGA direttamente con il sistema.Qualcuno gli spiega all'asino di PI che anche la shell è un interfaccia?Uno a caso eh.PS: abbiamo capito che al suddetto amico non è molto chiaro il termine interfaccia, come con il famoso Perc6i
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Ci vai da solo o ti ci mando io ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Dipende da quello che tu "intendi" (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Dipende da quello che tu "intendi" (rotfl)a farti una nuotata nel lago no :)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Che pignolo :o
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Che pignolo :oEra una battuta ;)Ma ormai c'ho messo una pietra sopra... Ho scoperto che non capisci quello che scrivo... :'(
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Êîíå÷íî, åñëè âû ïîñòàâèòå íà íåå êðûøêó
          • semplice scrive:
            Re: definizioni markettare

            Ti faccio notare una piccola cosa...
            Tu dici "più diffuso al mondo" come se tale
            situazione provenisse da un merito suo,tutti gli
            utenti sono andati a comprarsi di propria volontà
            Windows dallo scaffale e se lo sono installato
            ?
            E' andata veramente così,oppure il "più diffuso
            al mondo" c'è stato grazie al preinstallato e
            alle politiche scorrette che più di una volta Ms
            ha messo in atto
            ?Premetto subito che non voglio entrare in una guerra tra OS, però vorrei farti notare che questa tua "analisi" ti si ritorce contro nel momento in cui risulta linux il più diffuso grazie a vari sistemi (tipo router casalinghi, mediacenter e robe varie) ma sopratutto quando si parla di android, tutti casi dove NESSUNO ha scelto il sistema operativo da installare nel dispositivo appena preso.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Non mi sembra di averlo mai negato,però c'è anche una differenza,tutti i device che hai elencato non sono PC,nel senso che non puoi dall'oggi al domani togliere l'OS che c'è e mettercene un'altro totalmente diverso come invece puoi fare su desktop.Poi comunque si parlava di desktop.
          • semplice scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Non mi sembra di averlo mai negato,però c'è anche
            una differenza,tutti i device che hai elencato
            non sono PC,nel senso che non puoi dall'oggi al
            domani togliere l'OS che c'è e mettercene
            un'altro totalmente diverso come invece puoi fare
            su
            desktop.
            Poi comunque si parlava di desktop.A parte il fatto che io ho tolto il mio sistema e montato Cyanomodgen (ok, sempre android), il principio per un normale utente non cambia: i desktop come gli smartphone come i router sono sistemi complessi che l'utente vuole solo utilizzare senza preoccuaprsi di altro, una volta comprava i desktop con windows, adesso gli smartphone con android, a lui interessa solo cosa ci può fare, tutto il resto sono balle e guerre inutili di noi informatici
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: semplice
            A parte il fatto che io ho tolto il mio sistema e
            montato Cyanomodgen (ok, sempre android)si anche io,ma quello che intendenvo io è puoi metterci per esempio Symbian o Tizen o qualsiasi altra cosa dall'oggi al domani ch enon sia imparentata con Android ?
            il principio per un normale utente non cambia: i
            desktop come gli smartphone come i router sono
            sistemi complessi che l'utente vuole solo
            utilizzare senza preoccuaprsi di altro, una volta
            comprava i desktop con windows, adesso gli
            smartphone con android, a lui interessa solo cosa
            ci può fare, tutto il resto sono balle e guerre
            inutili di noi
            informaticiIl princpio è diverso ma magari un normale utente non ci fa caso,su un PC puoi brazare tutto ed installare anche FreeDOS o Amiga,lo puoi fare e funziona,diversamente a meno di parentele non puoi fare la stessa cosa con altri device.Delle guerre l'ho detto chè un aspetto puramente ideologico,un OS non fa guerra ad un'altro,più un probabile lo faccia un virus.
          • semplice scrive:
            Re: definizioni markettare

            Il princpio è diverso ma magari un normale utente
            non ci fa caso,su un PC puoi brazare tutto ed
            installare anche FreeDOS o Amiga,lo puoi fare e
            funziona,diversamente a meno di parentele non
            puoi fare la stessa cosa con altri
            device.Io il principio l'ho capito ma come dici tu stesso è una possibilità che viene lasciata a noi informatici o poco più che appassionati, alla maggior parte della gente non solo non viene in mente ma neppure saprebbe come fare.
            Delle guerre l'ho detto chè un aspetto puramente
            ideologico,un OS non fa guerra ad un'altro,più un
            probabile lo faccia un
            virus.Si, ad oggi vedo windows pieno di attacchi, android pieno di attacchi. Ma la gente continua a comprare quello.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: semplice
            Io il principio l'ho capito ma come dici tu
            stesso è una possibilità che viene lasciata a noi
            informatici o poco più che appassionati, alla
            maggior parte della gente non solo non viene in
            mente ma neppure saprebbe come
            fare.Su internet c'è persino come costruire una bomba atomica,se uno lo vuole fare...
            Si, ad oggi vedo windows pieno di attacchi,
            android pieno di attacchi. Ma la gente continua a
            comprare
            quello.La gente va di routine ed è facilmente preda della pubblicità,fai vedere 2 prodotti a 1000 comuni utenti ? Questi crederanno che al mondo esistano solo quei 2.C'è gente che è convinta che un OS sia una sorta di componente fisico saldato in un computer,oppure gente che quando gli dici che c'è un'alternativa gratuita alla soluzione a pagamento casca dalle nuvole,si stupisce e ti ringranzia come se gli avessi fatto chissà cosa.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            C'è gente che è convinta che un OS sia una sorta
            di componente fisico saldato in un
            computer,oppure gente che quando gli dici che c'è
            un'alternativa gratuita alla soluzione a
            pagamento casca dalle nuvole,si stupisce e ti
            ringranzia come se gli avessi fatto chissà
            cosa.Incredibile vero ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            E lo chiedi a me ? :|
      • Andrea Cappellett i scrive:
        Re: definizioni markettare
        Si vede che non sai di cosa stai parlando.Il fatto che giudichi la complessità del lavoro sistemistico in base all'interfaccia utilizzata (spunte alle caselle o comandi via CLI) denota che non hai mai lavorato nell'ambito e non hai idea di quali siano le vere "competenze" in merito.Se poi per sistemisti parli di gente totalmente incompetente che fa quello perchè scaricare le cassette al mercato era peggio è un altro discorso.
    • carnemorta scrive:
      Re: definizioni markettare
      Ma con unix e l'opensurs non si risparmiava un botto di soldi? e adesso salta fuori che solo il sistemista mi costa 3x?Allora che soldi sto risparmiando?
      • Il becchino di winari e macachi scrive:
        Re: definizioni markettare
        - Scritto da: carnemorta
        Ma con unix e l'opensurs non si risparmiava un
        botto di soldi? e adesso salta fuori che solo il
        sistemista mi costa
        3x?

        Allora che soldi sto risparmiando?Il gioco vale la candela, visto che le applicazioni mission critical usano tutte o linux o BSD, e visto che quello è il prezzo di mercato (quello a cui i datori di lavoro sono disposti ad assumerli). Che poi un sistemista windows prenda come una donna delle pulizie è normale, rappresenta la parte più incompetente dell'intero settore informatico, chiunque con 6 mesi di corso può diventare sistemista windows, con Unix manco per idea.
        • carnemorta scrive:
          Re: definizioni markettare
          - Scritto da: Il becchino di winari e macachi
          Il gioco vale la candela, visto che le
          applicazioni mission critical usano <s
          tutte o linux
          o BSD, </s
          il sistema che da il rapporto costo/benefici migliore rispetto alla specifica mission (fixed)e visto che quello è il prezzo di mercato
          (quello a cui i datori di lavoro sono disposti ad
          assumerli).


          Che poi un sistemista windows prenda come una
          donna delle pulizie è normale, rappresenta la
          parte più incompetente dell'intero settore
          informatico, chiunque con 6 mesi di corso può
          diventare sistemista windows, con Unix manco per
          idea.E per certe situazioni il gioco di avere un sistemista unix non vale la candela e conviene andare su soluzioni Win based.
          • bollito scrive:
            Re: definizioni markettare

            E per certe situazioni il gioco di avere un
            sistemista unix non vale la candela e conviene
            andare su soluzioni Win
            based.Non penso esista sulla faccia della terra un caso del genere.la parola SERVER mai e poi mai può andare vicino alla parola WINDOWS.Poi gli incompetenti, i fricchettoni, i fanboy, gli spericolati, gli ignari magari lo adottano pure.Ma di certo non hanno la ben che minima idea a cosa vadano incontro.Pensano che la sicurezza informatica si basi su sitemi software di protezione fatti da terzi.Purtroppo per loro la protezione informatica deve essere intrinseca nel sistema operativo. O e' sicuro by design o non lo e'.Windows non e' sicuro by design. E questo e' un fatto.
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: bollito

            E per certe situazioni il gioco di avere un

            sistemista unix non vale la candela e
            conviene

            andare su soluzioni Win

            based.

            Non penso esista sulla faccia della terra un caso
            del
            genere.
            la parola SERVER mai e poi mai può andare vicino
            alla parola
            WINDOWS.E se io ti dimostro che a febbraio 2015 Linux è avanti solo di qualche punto percentuale nei server Internet rispetto a Windows?Cosa fai ti spari?
          • bollito scrive:
            Re: definizioni markettare

            E se io ti dimostro che a febbraio 2015 Linux è
            avanti solo di qualche punto percentuale nei
            server Internet rispetto a
            Windows?

            Cosa fai ti spari?Me ne fotto. Come d'altronde me ne fotto dei vostri commenti ridicoli.E' un fatto che se uno si vuole fare male e' libero di farselo.Chi siamo noi per giudicarlo. Continuassero pure ad usare sta' monnezza di Windows. Per la PA la cosa invece e' rilevante. Sono soldi pubblici ed in quanto tali esigo che vadano spesi con cognizione di causa.E di sicuro non si resta in mano a MS solo perche' qualche indolente del cavolo non si mette a fare il proprio lavoro.
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: bollito

            E se io ti dimostro che a febbraio 2015
            Linux
            è

            avanti solo di qualche punto percentuale nei

            server Internet rispetto a

            Windows?



            Cosa fai ti spari?

            Me ne fotto. Ah si? Vediamo.
            Come d'altronde me ne fotto dei
            vostri commenti
            ridicoli.E quindi cosa stai qui a fare?
            E' un fatto che se uno si vuole fare male e'
            libero di
            farselo.Ci si fa molto male anche usando Linux alla razzo di cane.Lo sapevi questo si?
            Chi siamo noi per giudicarlo. Continuassero pure
            ad usare sta' monnezza di Windows.
            Tanta monnezza che t'ho stai scrivendo le tue stupidate in un sito windows based.

            Per la PA la cosa invece e' rilevante. Ma non te ne fottevi prima...
            Sono soldi
            pubblici ed in quanto tali esigo che vadano spesi
            con cognizione di
            causa.Certamente.
            E di sicuro non si resta in mano a MS solo
            perche' qualche indolente del cavolo non si mette
            a fare il proprio
            lavoro.E quindi cosa dovremmo fare?Mettere in mano la PA a soluzioni opensorcie non garantite da nessuno, supportate se a qualcuno va di farlo?E sopratutto smenandoci sopra milioni di euro in re-implementazioni dell'esistente e riformazione del personale?E abbiamo il risultato certo alla fine?Dai, coso.... non ragliare come il tuo amichetto, che già uno è abbastanza ma 2 son proprio fastidiosi.
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: maxsix
            E quindi cosa dovremmo fare?
            Mettere in mano la PA a soluzioni opensorcie non
            garantite da nessuno, supportate se a qualcuno va
            di
            farlo?Con Ms ti senti in un abotte di ferro,vero ? :D
            E sopratutto smenandoci sopra milioni di euro in
            re-implementazioni dell'esistente e riformazione
            del
            personale?Quanto ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            E abbiamo il risultato certo alla fine?Ovvio.
            Dai, coso.... non ragliare come il tuo amichetto,
            che già uno è abbastanza ma 2 son proprio
            fastidiosi.Già ragliamo come Maxminch :- Il Perc 6i è uno SCSI (rotfl)- La messa a terra del caricatore dell'iphone (rotfl)Fortuna che sei un espertone :D
          • maxsix scrive:
            Re: definizioni markettare


            Fortuna che sei un espertone :D[img]http://m.memegen.com/b244zc.jpg[/img]
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: bollito
            Non penso esista sulla faccia della terra un caso
            del
            genere.
            la parola SERVER mai e poi mai può andare vicino
            alla parola
            WINDOWS.Dovrò andare a dirlo al mio capo, ai clienti, ai di loro clienti ecc...
            Poi gli incompetenti, i fricchettoni, i fanboy,
            gli spericolati, gli ignari magari lo adottano
            pure.
            Ma di certo non hanno la ben che minima idea a
            cosa vadano
            incontro.O magari hanno un'idea molto più chiara della tua di cosa serve realmente nello specifico caso.
            Pensano che la sicurezza informatica si basi su
            sitemi software di protezione fatti da
            terzi.
            Purtroppo per loro la protezione informatica deve
            essere intrinseca nel sistema operativo.

            O e' sicuro by design o non lo e'.

            Windows non e' sicuro by design. E questo e' un
            fatto.Di sicuro by design c'è solo il mattone, senza cavo di rete e senza corrente.
          • marcione scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            - Scritto da: Il becchino di winari e macachi

            Il gioco vale la candela, visto che le

            applicazioni mission critical usano
            <s
            tutte o
            linux

            o BSD, </s

            il sistema che da il rapporto costo/benefici
            migliore rispetto alla specifica mission
            (fixed)
            e visto che quello è il prezzo di mercato

            (quello a cui i datori di lavoro sono
            disposti
            ad

            assumerli).





            Che poi un sistemista windows prenda come una

            donna delle pulizie è normale, rappresenta la

            parte più incompetente dell'intero settore

            informatico, chiunque con 6 mesi di corso può

            diventare sistemista windows, con Unix manco
            per

            idea.

            E per certe situazioni il gioco di avere un
            sistemista unix non vale la candela e conviene
            andare su soluzioni Win
            based.domanda: quale sarebbe la "mission" del comune di pesaro?
          • carnemorta scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: marcione
            domanda: quale sarebbe la "mission" del comune di
            pesaro?Mi verrebbe da dire redire atti pubblici, gestire anagrafiche, e in generale rispondere alle esigenze amministrative del comune e alle richieste del cittadino nella maniera più rapida possibile.
          • marcione scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: carnemorta
            - Scritto da: marcione

            domanda: quale sarebbe la "mission" del
            comune
            di

            pesaro?

            Mi verrebbe da dire redire atti pubblici, gestire
            anagrafiche, e in generale rispondere alle
            esigenze amministrative del comune e alle
            richieste del cittadino nella maniera più rapida
            possibile.tipo 30 giorni per una carta d'identita'? (http://www.comune.pesaro.pu.it/index.php?id=317) alla faccia della mission.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: marcione
            tipo 30 giorni per una carta d'identita'?
            (http://www.comune.pesaro.pu.it/index.php?id=317)
            alla faccia della
            mission.Ma capire quello che uno posta fa tanto schifo ?"Carta d'identità cartacea: contestuale alla richiesta ovvero entro 30 giorni qualora emergano elementi ostativi al rilascio immediato."Di la verità ... la parola "ostativo" ti ha mandato nel pallone. :D
          • marcione scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: marcione

            tipo 30 giorni per una carta d'identita'?


            (http://www.comune.pesaro.pu.it/index.php?id=317)

            alla faccia della

            mission.

            Ma capire quello che uno posta fa tanto schifo ?

            "Carta d'identità cartacea: contestuale alla
            richiesta ovvero entro 30 giorni qualora emergano
            elementi ostativi al rilascio
            immediato."

            Di la verità ... la parola "ostativo" ti ha
            mandato nel pallone.
            :Dno, in realta' e' la parola 'emergano', visto che quando si ha a che fare con pa PA italiana, qualcosa 'emerge' sempre.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: marcione
            no, in realta' e' la parola 'emergano', visto che
            quando si ha a che fare con pa PA italiana,
            qualcosa 'emerge'
            sempre.Certo ma questo indipendentemente dal sistema usato.
          • marcione scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: marcione

            no, in realta' e' la parola 'emergano',
            visto
            che

            quando si ha a che fare con pa PA italiana,

            qualcosa 'emerge'

            sempre.

            Certo ma questo indipendentemente dal sistema
            usato.infatti non ho fatto riferimento a nessun software. mi faceva specie sentire il termine business 'mission' per una carovana come la PA italiana.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            Beh dai l'elaborazione della tassazione verso il cittadino é una MISSION CRITICAL.Per la PA é una MISSION , per il cittadino ... CRITICAL. :)
          • marcione scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin
            Beh dai l'elaborazione della tassazione verso il
            cittadino é una MISSION
            CRITICAL.

            Per la PA é una MISSION , per il cittadino ...
            CRITICAL.
            :)IMPOSSIBLE direi :)
    • maxsix scrive:
      Re: definizioni markettare

      In pratica è la classica figura 5 in 1 dove ha
      volte è compresa anche lo sviluppo di
      applicazioni.
      [img]http://m.memegen.com/0dntp7.jpg[/img]
      • Etype scrive:
        Re: definizioni markettare
        Che carino ti assomiglia,specie quando dopo un anno insistevi nel dire che il Perc 6i era uno SCSI (rotfl)
    • Prozac scrive:
      Re: definizioni markettare
      - Scritto da: Etype
      Se serve fai anche quello,non è che assumono una
      persona
      apposta.Quindi un sistemista Unix fa help desk
  • bollito scrive:
    Fatti oggettivi
    Per chi volesse una disamina interessante su cosa abbiano fatto a pesaro.http://www.techeconomy.it/2015/07/17/pesaro-succede-determina-tradotta-dal-buricratese/
    • Etype scrive:
      Re: Fatti oggettivi
      Ecco,quindi tutte le fanfalucche detti degli enormi costi e tutto il resto è una gran fregnaccia.Alla fine non ci sono motivazioni tecniche serie ch eimpedivano il passaggio,questa era la verità.
    • carnemorta scrive:
      Re: Fatti oggettivi
      Ammazza che disanima tecnica.E questi sarebbero i fatti oggettivi? Tutto quello che ho letto nella cosiddetta "traduzione" si può riassumere in "non mi sono voluto sbattere a far funzionare OO, ma do la colpa ai poveri cristi dell'ufficio e faccio anche un figurone".00/10
      • bollito scrive:
        Re: Fatti oggettivi
        Appunto. Hanno fatto gli ITALIANI fino in fondo. Non ci si sono nemmeno sbattuti un secondo.Fatti oggettivi.Tornano a Mivrosoft perche' sono degli indolenti.Nessun motivo tecnico serio.W l'Italietta de noantri.
        • carnemorta scrive:
          Re: Fatti oggettivi
          Forse ho/hai interpretato in modo diverso quello che ho detto (o forse stiamo dicendo la stessa cosa e non me ne rendo conto)- Scritto da: bollito
          Appunto. Hanno fatto gli ITALIANI fino in fondo.
          Non ci si sono nemmeno sbattuti un secondo.

          Fatti oggettivi.
          Tornano a Mivrosoft perche' sono degli indolenti.
          Nessun motivo tecnico serio.Il motivo tecnico c'era: procedure sviluppate per lavorare su .doc e mancanza di volontà da parte dell'IT di portarle per funzionare su odf, lentezza nell'apertura dei documenti dismessa come "scuse del personale", ecc...Io vedo la colpa in quelli dell'IT se non ha funzionato (quelli andrebbero sbattuti fuori, mentre qui dentro tutti stanno dando addosso al geometra e al camerlengo della situazione).
  • Vistoso scrive:
    esrcito
    Un esercito di 500 impiegati in un comune di 90k abitanti e vengono a parlare di produttivita' ridicoli non gli serveno nemmeno i computer carta e penna basta e avanza
  • franz1789 scrive:
    Ridicolo
    1) Openoffice non è più in fase attiva di sviluppo, Libreoffice ha molte funzioni in più e compatibilità migliorata.2) E il tempo necessario a consentire ai lavoratori di adattarsi alla Ribbon e al sistema Cloud?3) O migri totalmente, o non migri. Il solito sistema all'italiana.4) Perdita di produttività di un dipendente di un comune è un concetto che mi è nuovo, il 90% compila due form prestampati e va una pausa caffè di 4 ore..
    • mimmo scrive:
      Re: Ridicolo
      - Scritto da: franz1789
      1) Openoffice non è più in fase attiva di
      sviluppo, Libreoffice ha molte funzioni in più e
      compatibilità
      migliorata.
      2) E il tempo necessario a consentire ai
      lavoratori di adattarsi alla Ribbon e al sistema
      Cloud?
      3) O migri totalmente, o non migri. Il solito
      sistema
      all'italiana.
      4) Perdita di produttività di un dipendente di un
      comune è un concetto che mi è nuovo, il 90%
      compila due form prestampati e va una pausa caffè
      di 4
      ore..sono d'accordo in pieno!so come lavorano, e' proprio cosi'!il costo del porting da MS Office a LibreOffice, ti assicuro che non lo "sente" nessuno!!!semplicemente lavoreranno un po' di meno le macchinette del caffe;-)
    • c64 scrive:
      Re: Ridicolo
      - Scritto da: franz1789
      1) Openoffice non è più in fase attiva di
      sviluppo, Libreoffice ha molte funzioni in più e
      compatibilità
      migliorata.
      2) E il tempo necessario a consentire ai
      lavoratori di adattarsi alla Ribbon e al sistema
      Cloud?
      3) O migri totalmente, o non migri. Il solito
      sistema
      all'italiana.
      4) Perdita di produttività di un dipendente di un
      comune è un concetto che mi è nuovo, il 90%
      compila due form prestampati e va una pausa caffè
      di 4
      ore..Senza contare l'innata resistenza della maggior parte dei dipendenti della PA a qualunque modifica dello status che li costringa ad imparare qualcosa di nuovo. Poi vanno dal capo, si lamentano che il carico di lavoro è aumentato, che non riescono a fare tutto, così il capo va dal capo più grande a lamentarsi, ed il boss del livello finale li accontenta e manda tutto in fumo
    • Vistoso scrive:
      Re: Ridicolo

      3) O migri totalmente, o non migri. Il solito
      sistema
      all'italiana.e' questo l'errore grave e dopo 4 anni sono ancora in ballo, mette in risalto la loro inefficenza e pigrizia e la mancanza totale di pianificare qualsiasi cosa, mentre sono svelti come un lampo a notificarti una multa.
  • bully scrive:
    ottimo pesaresi
    E il costo dell' hardware per far girare SO microsoft afflitti da elefantasi? E le connessioni al cloud? Che si fa? Si ignora tanto pantalone paga?
    • mimmo scrive:
      Re: ottimo pesaresi
      no questo no.i computer da lavoro di burocrati sono vecchie ferraglieda 1 - 2 giga di ram, due processor, neanche i3 !figurati!negli uffici amministrativi hanno ancora i vecchi pentium.il problma non e' quello.ma la testa delle persone, che se gli cambi una virgola vanno in tilt.l'unico problema reale che vedo e' che le aziende private con cui lavorano le amministrazioni pubbliche usano tutti MS Office ,loro non si fanno problemi a spendere di licenza (obiettivamente MS Office e' migliore di Libre Office, e' piu' produttivo).ma anche questo ostacolo si supera.ci vuole volonta' per farlo....e decisione.due cose che mancano in italia!poi e' vero, il costo del "porting" di documenti e "cervelli" da MS Office a Libre OFfice ha un costo, ma poi negli anni lo ammortizzi eccome!poi se continui su questa strada...puoi anche levarti le licenze windows installando una bella Ubuntu, che va benissimo....vabbe...ma siamo in italia.in ogni caso fossero questi i risparmi da fare...di sprechi ce ne sono in abbondanza e in tutti i campi!
  • caldera scrive:
    definizioni markettare
    - Scritto da: Zucca Vuota
    - Scritto da: caldera

    Facci un esempio di mission critical by
    microsoft

    che siamo

    curiosi.

    Ti stai focalizzando sul punto sbagliato.Tu invece sei completamente fuori discussione.
    Io ho
    detto che questi sistemi HPC supportano
    solitamente simulazioni le quali, secondo me,
    solitamente non sono mission critical.Un piccolo errore in quelle simulazioni e si mette in serio pericolo la l' incolumità di esseri umani, per esempio:http://www.theplatform.net/2015/07/22/the-supercomputing-strategy-that-makes-airbus-soar/Poi c' è il business critical tipo lo sportello ATM inchiodato con windows xp, è critical solo per il banchiere, ma sinceramente al cliente basta cercare un altro bancomat.


    Un gestionale in azienda può essere
    mission-critical.I risultati dei test sull' allungamento del ciclo di vita dei un reattori nucleare vecchi (si fa negli USA) sono bazzecole.
    Un sistema di controllo voli.Papello e a volte addirittura penna, informati. Ci provano da tempo a informatizzare, ma c' è sempre qualcosina che va storto e si torna indietro, dove si tenta la via elettronica è sempre affiancata da quella manuale con tanto di personcina a tenere d' occhio il tutto.https://it.wikipedia.org/wiki/Striscia_progresso_volo
    Un sistema di trading real-time.Tu dici che ci mettono un gestionale? Magari su azure che fa bello? NaaaaaH:http://tinyurl.com/p59pfnb
    Difficilmente
    una simulazione è mission
    critical.Semplicemente le simulazioni sui supercomputer sono di gran lunga più importanti del "mission critical" in chiave markettara. Si potrebbe testare il prossimo airbus mettendo te in cima, perchè spendere soldi con le simulazioni sull' aerodinamica?

    Non sto dicendo che Linux è peggio o meglio di
    Windows. Sistemi HPC su Windows esistono ma su
    Linux costano indubbiamente meno. Per la cronaca
    le API di programmazione sono praticamente le
    stesse.E vai con la pubblicità!
    • nome e cognome scrive:
      Re: definizioni markettare

      Semplicemente le simulazioni sui supercomputer
      sono di gran lunga più importanti del "mission
      critical" in chiave markettara. Si potrebbe
      testare il prossimo airbus mettendo te in cima,
      perchè spendere soldi con le simulazioni sull'
      aerodinamica?Hai una vaga idea di cosa vuol dire mission critical? Se una simulazione dell'airbus si blocca la fanno ripartire e non se ne accorge nessuno se non il nerd che sta seduto davanti al terminale. Se si blocca la fatturazione di Verizon si bruciano centinaia di milioni e il contraccolpo si sente in borsa.Sono molto più mission critical i sapponi di unilever o di procter & gamble di tutta la top 500. Poi non ci vuole un genio per capire che il mercato dei supercomputer ad un'azienda come microsoft non interessa visto che l'unico modo per farci dei soldi è far pagare le licenze a cpu. Persino un nerd vissuto in cantina sa che il sistema operativo di un supercomputer deve solo macinare numeri e quindi basta quello delle patatine basta che costi poco.
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: definizioni markettare
        Ottima risposta!
      • caldera scrive:
        Re: definizioni markettare
        Si blocca verizon: azz le mie azioni perdono il 2%. Domani ci rifaremoCede il serbatoio dell' airbus mentre torno a casa: no comment.E' una di quelle parole a pura infiorettare il colorito mondo delle markette.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: definizioni markettare
          Se si blocca la simulazione su un sistema HPC dell'Airbus, l'azienda non subisce danni e la "mission" può continuare. Se si blocca il sistema gestionale per la manutenzione degli Airbus l'azienda si ferma (e le compagnie aeree pure) e la "mission" non può continuare. Mi sembra semplice, no?
          • caldera scrive:
            Re: definizioni markettare
            E in caso di errore? Ci si schianta a terra!
          • enzo scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: caldera
            E in caso di errore? Ci si schianta a terra!Ma loro hanno i BSOD haha
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: caldera
            E in caso di errore? Ci si schianta a terra!Una simulazione errata è errata. Se il sistema si rompe, non è che la "mission" si ferma.
          • gold scrive:
            Re: definizioni markettare
            Vallo a dire a chi prende per buoni quei dati sbagliati.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: gold
            Vallo a dire a chi prende per buoni quei dati
            sbagliati.Vale anche per chi inserisce i dati delle riparazioni errate (l'aereo può precipitare lo stesso). Qui non si parla del contenuto ma del sistema. Se si ferma il sistema HPC non succede nulla, se si ferma il sistema transazionale si ferma l'azienda.
          • Zuccotto scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: gold

            Vallo a dire a chi prende per buoni quei dati

            sbagliati.

            Vale anche per chi inserisce i dati delle
            riparazioni errate (l'aereo può precipitare lo
            stesso).


            Qui non si parla del contenuto ma del sistema. Se
            si ferma il sistema HPC non succede nulla, se si
            ferma il sistema transazionale si ferma
            l'azienda.Si ferma l' azienda e non succede un bel niente, lo so che ai markettari piace darsi una certa aria di importanza, ma alla fine è aria fritta.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Zuccotto
            Si ferma l' azienda e non succede un bel niente,
            lo so che ai markettari piace darsi una certa
            aria di importanza, ma alla fine è aria
            fritta.E se fosse il sistema di gestione dei passeggeri? Magari mentre tu sei in aeroporto ad aspettare il tuo volo?
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Zuccotto


            Si ferma l' azienda e non succede un bel
            niente,

            lo so che ai markettari piace darsi una certa

            aria di importanza, ma alla fine è aria

            fritta.

            E se fosse il sistema di gestione dei passeggeri?
            Magari mentre tu sei in aeroporto ad aspettare il
            tuo
            volo?Ormai ti hanno etichettato come markettaro... Puoi anche dire che Linus Torvalds ha creato Il kernel Linux ma non ti crederanno mai...Piuttosto che darti ragione preferiscono rendersi ridicoli parlando di cose di cui non hanno nemmeno sentito parlare...Non ci provano nemmeno a cercare di capire quello che hai scritto...
          • Il becchino dei winari scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Zucca Vuota Sarebbe già un bel
            risultato che si informassero prima di scrivere
            stupidaggini.
            Bah! Gutta cavat lapidem.Ma informare che? Ti rendi conto che windows è stato creato per dare in mano un computer a voi cerebrolesi mentre QUALUNQUE applicazione mission critical va o su linux o su BSD? Non ti piacciono i supercomputers? Anche i routers negli IXPs vanno solo su linux o BSD, anche nei datacenters di facebook/twitter/ecc.. Windows non c'è da NESSUNA PARTE dove ci sia bisogno di sicurezza e stabilità, serve solo a dare un PC in mano ai babbei. E il risultato lo conosci bene quando vedi la tua busta paga e la confronti con quella di un sistemista Unix, che parte dal doppio a parità d'esperienza.
          • marcione scrive:
            Re: definizioni markettare
            ma che ti frega! lasciali giocare nel loro giardinetto windowscentrico finche' possono :)
          • nome e cognome scrive:
            Re: definizioni markettare

            Si ferma l' azienda e non succede un bel niente,
            lo so che ai markettari piace darsi una certa
            aria di importanza, ma alla fine è aria
            fritta.Beh intanto se si ferma l'azienda la scimmietta in sala server perde il posto. Se si ferma la simulazione la scimmietta al massimo riceve una telefonata al mattino presto, se l'ingegnere è mattiniero.
          • Il becchino dei winari scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: nome e cognome

            Si ferma l' azienda e non succede un bel
            niente,

            lo so che ai markettari piace darsi una certa

            aria di importanza, ma alla fine è aria

            fritta.

            Beh intanto se si ferma l'azienda la scimmietta
            in sala server perde il posto. Se si ferma la
            simulazione la scimmietta al massimo riceve una
            telefonata al mattino presto, se l'ingegnere è
            mattiniero.Le scimmie siete voi winari, non costate neanche la metà dei sistemisti Unix.
          • nome e cognome scrive:
            Re: definizioni markettare

            Le scimmie siete voi winari, non costate neanche
            la metà dei sistemisti
            Unix.Niente noccioline oggi per te.
          • Il becchino di winari e macachi scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: nome e cognome

            Le scimmie siete voi winari, non costate
            neanche

            la metà dei sistemisti

            Unix.

            Niente noccioline oggi per te.A mezzogiorno ho mangiato filetto di salmone in un ristorante come si deve. Mica sono un accatto-sistemista winaro o un accatto-venditore, io. E oltre a farmi pagare come si deve, ho pure 2 ore di pausa pranzo. Tutte cose che puoi negoziare quando sai fare cose che gli altri si sognano.
          • Il becchino di winari e macachi scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: nome e cognome

            Le scimmie siete voi winari, non costate
            neanche

            la metà dei sistemisti

            Unix.

            Niente noccioline oggi per te.A pranzo ho mangiato filetto di salmone, in più ho 2 ore di pausa. Le noccioline le prendete voi accattoni venditori e/o sistemisti windows da 1300 euro al mese.
          • Il becchino di winari e macachi scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: nome e cognome

            Le scimmie siete voi winari, non costate
            neanche

            la metà dei sistemisti

            Unix.

            Niente noccioline oggi per te.A pranzo ho mangiato filetto di salmone, in più ho 2 ore di pausa. Le noccioline le prendete voi accattoni venditori e/o sistemisti windows da 1300 euro al mese.
          • Il becchino di winari e macachi scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: nome e cognome

            Le scimmie siete voi winari, non costate
            neanche

            la metà dei sistemisti

            Unix.

            Niente noccioline oggi per te.No no, oggi ho pranzato con filetto di salmone in un ristorante come si deve. Non sono mica un accattone da 1300 euro come voi sistemisti windows e/o venditori, o come quei poveri falliti della moderazione di PI che continuano a censurarmi le risposte, evidentemente perchè si sentono "coinvolti" quando irrido i milleuristi. Poverini, il cervello gli suggerirebbe un razionalissimo suicidio, loro si sfogano censurando chi gli dice la verità.
          • aphex_twin scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Il becchino di winari e macachi
            o come quei poveri falliti
            della moderazione di PI che continuano a
            censurarmi le risposte, evidentemente perchè si
            sentono "coinvolti" quando irrido i milleuristi.
            Poverini, il cervello gli suggerirebbe un
            razionalissimo suicidio, loro si sfogano
            censurando chi gli dice la
            verità.O forse perché sei semplicemente un coglione. (rotfl)
          • AntiCoglion i scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: aphex_twin

            O forse perché sei semplicemente un coglione.No guarda, la fama del coglione del sito te la sei fatta tu in tanti anni di onorato servizio, la palma non te la leva nessuno, te la sei proprio guadagnata. E comunque quello che ha scritto Il Becchino non sarà politically correct ma è sostanzialmente vero, almeno per quel che riguarda la differente retribuzione tra sistemisti winari e Unix, e anche in merito agli imbecilli moderatori di PI.
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: AntiCoglion i
            almeno per quel che
            riguarda la differente retribuzione tra
            sistemisti winari e UnixSono proprio curioso di capire queste due figure di cui parlate tanto.Mi linkeresti anche un qualche sito in cui si evince la differenza tra le retribuzioni di queste fantomatiche figure?
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            CVD ;)Certo che voi semplici sistemisti siete proprio frustrati eh...
          • Etype scrive:
            Re: definizioni markettare
            Domandona,ma anche tu sei un semplice programmatore oppure sei un iper-ultra-fantastico programmatore ?Così tanto per capire se tendi a sminuire solo la professione altrui perchè ti ritieni superiore :)
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Etype
            Domandona,ma anche tu sei un semplice
            programmatore oppure sei un iper-ultra-fantastico
            programmatore
            ?Io non sono un semplice programmatore.Il mio ruolo è sia di programmatore (mi piace e non voglio rinunciarci) sia di "product manager". Cioè gestisco il prodotto dal punto di vista tecnico (le scelte implementative, lo sviluppo, chi sviluppa cosa, ecc...) lavorando a stretto contatto con il "project manager" (che gestisce le risorse: costi, tempi, requisiti).
            Così tanto per capire se tendi a sminuire solo la
            professione altrui perchè ti ritieni superiore
            :)Non sminuisco la professione del sistemista.Sono i semplici sistemisti (tipo Panda Rossa per intenderci) a credersi qualcosa che in realtà non sono. Sono impiegati con zero potere decisionale. Sopra di loro ci sono dei manager che decidono come deve funzionare un sistema/insieme di sistemi. Loro devono, semplicemente, amministrarli questi sistemi.Questo non implica che il loro lavoro sia da sottovalutare. L'informatica (soprattutto quella moderna) è molto complessa e vasta. Le conoscenze di un semplice sistemista dovrebbe essere all'altezza di tale complessità.Peccato, però, che i semplici sistemisti (almeno in Italia) siano inquadrati come impiegati (o metalmeccanici). Quindi i loro stipendi non potranno mai essere paragonati a quelli dei loro colleghi anglosassoni (dove le capacità di gestire un sistema vengono pagate!). Qui da noi (a parte rarissimi casi), definiscono gli stipendi in base al ruolo.Sei un semplice sistemista? Ti inquadro come impiegato di primo livello. Hai maturato 5 anni d'esperienza? Ti aumento il super minimo. Sei un mercenario che ogni 5 anni cambia azienda (per contrattare un super minimo maggiore)? Potrai arrivare a 1.000/1.500 di super minimo.Diciamo che dopo 10 se sei bravo avrai uno stipendio di 40.000/50.000 lordi/annui. Sicuramente non dopo 5 anni (a parte, per l'appunto, casi rari).Le statistiche che girano per l'ICT parlano di questo. Un semplice sistemista, qui in Italia, rimane pur sempre un impiegato. Con stipendio da impiegato.
          • nome e cognome scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: gold
            Vallo a dire a chi prende per buoni quei dati
            sbagliati.E i dati generati dalla simulazione errata diventano magicamente corretti a seconda del sistema operativo su cui gira, poi ci chiediamo perché i sistemisti sono considerati alla stregua delle scimmiette.
          • Il becchino dei winari scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: gold

            Vallo a dire a chi prende per buoni quei dati

            sbagliati.

            E i dati generati dalla simulazione errata
            diventano magicamente corretti a seconda del
            sistema operativo su cui gira, poi ci chiediamo
            perché i sistemisti sono considerati alla stregua
            delle
            scimmiette.Scrisse il venditore accattone che prende la metà di un sistemista Unix.
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: Il becchino dei winari
            Scrisse il venditore accattone che prende la metà
            di un sistemista
            Unix.Ahia...Meglio che cambi lavoro... Con 700/800 al mese non si vive per niente bene (immagino).
          • Prozac scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: caldera
            E in caso di errore? Ci si schianta a terra!Tu hai grossa confusione in testa...Io ci lavoro per un'azienda il cui core business è la simulazione di eventi ingegneristici. Di tutti i tipi: statici, dinamici, strutturali, meccanici, fluidodinamici, aerospaziali, di fonderia, di colata, crash, ecc..." Nostri clienti sono ESA, Boeing, ecc...Ti assicuro che nessun nostro cluster di calcolo è mission-critical. Non serve! Se la simulazione si schianta, la si fa ripartire! Quello che sono, invece, è puro HPC. Nodi di calcolo collegati tra loro tramite infiniband perché quello che serve è potenza di calcolo pura.
          • nome e cognome scrive:
            Re: definizioni markettare
            - Scritto da: caldera
            E in caso di errore? Ci si schianta a terra!L'errore di calcolo non dipende certo dalla stabilità del kernel.
      • Il becchino dei winari scrive:
        Re: definizioni markettare
        - Scritto da: nome e cognome

        Semplicemente le simulazioni sui
        supercomputer

        sono di gran lunga più importanti del
        "mission

        critical" in chiave markettara. Si potrebbe

        testare il prossimo airbus mettendo te in
        cima,

        perchè spendere soldi con le simulazioni
        sull'

        aerodinamica?

        Hai una vaga idea di cosa vuol dire mission
        critical? Se una simulazione dell'airbus si
        blocca la fanno ripartire e non se ne accorge
        nessuno se non il nerd che sta seduto davanti al
        terminale. Se si blocca la fatturazione di
        Verizon si bruciano centinaia di milioni e il
        contraccolpo si sente in
        borsa.Troglodita, Verizon è un'azienda di telecomunicazioni, l'infrastruttura si regge sui routers, che sono TUTTI o linux o BSD. Windows è stato creato per dare un computer in mano a voi ritardati, casalinghe, pensionati, ragazzine, e infatti in sistemisti winari prendono a malapena la metà di quelli in ambito Unix.
  • mauro scrive:
    la prima dose anche gratis
    andrebbe visto nel dettaglio, convertire dei formati non e' sicuramente il porblema.il conto dimentica anche cosa succede quando sei dipendente da un prodotto proprietario.
    • Micio scrive:
      Re: la prima dose anche gratis
      - Scritto da: mauro
      andrebbe visto nel dettaglio, convertire dei
      formati non e' sicuramente il
      porblema.
      il conto dimentica anche cosa succede quando sei
      dipendente da un prodotto
      proprietario.Cosa cambia?Open Office esisteva e non esiste più: che garanzia ha uno che non succeda lo stesso con LO?Ti pare che uno si metta lì a creare una nuova Suite da ufficio?Oppure pensi che il comune debba stare in attesa che qualcun altro faccia una nuova Suite?Che logica ci vedi?
      • Etype scrive:
        Re: la prima dose anche gratis
        - Scritto da: Micio
        Cosa cambia?
        Open Office esisteva e non esiste più: che
        garanzia ha uno che non succeda lo stesso con
        LO?Perchè è GPL ?
        Ti pare che uno si metta lì a creare una nuova
        Suite da
        ufficio?Perchè dovrebbe farlo ?Calcola che non è raro vedere negli uffici prigrammi DOS like o altri dell'anteguerra,le infiormazioni che trattano sono sempre basilari.
        Oppure pensi che il comune debba stare in attesa
        che qualcun altro faccia una nuova
        Suite?Motivo ? Tu cambi una suite al mese ?Considerando che anche con Word o Excel da tempo immemore si usano sempre le stesse identiche funzioni cosa ti cambia avere una suite del 2015 o una del 2003 ?
        • Ethype scrive:
          Re: la prima dose anche gratis
          - Scritto da: Etype
          Motivo ? Tu cambi una suite al mese ?
          Considerando che anche con Word o Excel da tempo
          immemore si usano sempre le stesse identiche
          funzioni cosa ti cambia avere una suite del 2015
          o una del 2003
          ?Stesso discorso per Microsift... continua ad usare la 2003 e non avrai mai problemi. Paghi la licenza una volta sola e la usi per 10 anni...Salvo che le funzioni cambiano e migliorano. Almeno con Microsoft.
          • Etype scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Ethype
            Stesso discorso per Microsift... continua ad
            usare la 2003 e non avrai mai problemi. Paghi la
            licenza una volta sola e la usi per 10
            anni...T'installi Office 2003 su Win 10 ?
            Salvo che le funzioni cambiano e migliorano.
            Almeno con
            Microsoft.Le funzioni sono sempre quelle,le cambi solo di posto,quelle nuove sono snobbate e/o inutili per la maggior parte degli usi.
          • Ethype scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Ethype

            Stesso discorso per Microsift... continua ad

            usare la 2003 e non avrai mai problemi.
            Paghi
            la

            licenza una volta sola e la usi per 10

            anni...

            T'installi Office 2003 su Win 10 ?Non vuoi cambiare suite e cambi sistema operativo?E con che logica? Se Windows 3.1 ha tutte le funzioni che ti servono, perché passare a windows 10?

            Salvo che le funzioni cambiano e migliorano.

            Almeno con

            Microsoft.
            Le funzioni sono sempre quelle,le cambi solo di
            postoCambia l'interfaccia e con essa migliora l'usabilità.Ancora non ci hai detto il problema che ci sarebbe nell'usare Office di Microsoft.
          • Etype scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Ethype
            Non vuoi cambiare suite e cambi sistema operativo?
            E con che logica? Se Windows 3.1 ha tutte le
            funzioni che ti servono, perché passare a windows
            10?Se oggi ti compri un computer ci trovi dentro Windows 3.1 ?
            Cambia l'interfaccia e con essa migliora
            l'usabilità.Se ci credi sei un ingenuo,il cambio dell'interfaccia è un lifting che usa l'azienda di software per proporti lo stesso prodotto in veste diversa,tutto qui. Compreresti lo stesso software con le stesse funzioni e dallo stesso aspetto ? No,quindi ecco il trucchetto dell'interfaccia diversa,questo accade per quasi ogni programma dove cambia l'estetica ma sotto il cofano trovi lo stesso motore.
            Ancora non ci hai detto il problema che ci
            sarebbe nell'usare Office di
            Microsoft.Perchè parliamo di enti pubblici,non di privati o aziende private.In più più sei legato a Ms più ne sarai dipendente,quando un giorno questa con una scusa dirà che il tuo software non è più compatibile con il nuovo formato altra scusa per sganciare denaro,così all'infinito.
          • Prozac scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Etype
            In più più sei legato a Ms più ne sarai
            dipendente,quando un giorno questa con una scusa
            dirà che il tuo software non è più compatibile
            con il nuovo formato altra scusa per sganciare
            denaro,così
            all'infinito.Da quanto tempo Microsoft vende Office?In tutto questo tempo ha mai messo in pratica tale "tecnica"?O ha sempre mantenuto compatibilità con i formati più vecchi?
          • aphex_twin scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Etype

            Capisco che, come al solito, qui sul forum TU

            spari FUD sulla tua odiata

            Microsoft

            Tanto c'è sempre il paladino a difenderla,giusto
            ?
            :D
            Per i tuoi FUD non serve nessuno a difenderla, si difende da sola. :D

            E tu lo sai?

            Io, però, so cos'ha fatto negli ultimi 20.

            Ti dico io cosa ha fatto...

            Per office ha cambiato interfaccia ma il resto
            non è
            cambiato
            Stessa cosa con windows la solita minestra in
            deverse
            salse.
            Ecco quindi stai ancora parlando a vanvera.
          • Etype scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: aphex_twin
            Per i tuoi FUD non serve nessuno a difenderla, si
            difende da
            sola.Come l'articolo di oggi su PI riguardante win 10 e che avevo già postato giorni fa tramite Tom's Hardware ? :D
            Ecco quindi stai ancora parlando a vanvera.ecco quindi non sai come replicare :D
          • Prozac scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Etype
            Che strano un hater che ha windows da XP a win 10
            :DNulla di strano. Questo forum è pieno di hater che hanno Windows (e che giustificano di averlo in ogni modo)...

            Capisco che in 20 anni Microsoft NON ha mai
            fatto

            quello che paventi

            tu.

            20 anni fa neanche si pensava a software e OS
            come servizio
            :DI tempi cambiano. Anche le velocità di connessione a Internet.

            Capisco che, come al solito, qui sul forum TU

            spari FUD sulla tua odiata

            Microsoft

            Tanto c'è sempre il paladino a difenderla,giusto
            ?
            :DNon penso abbia bisogno di paladini per difendersi ;)Al massimo qui c'è gente, pragmatica, che è infastidita da leggere continuamente il FUD di voi hater.

            E tu lo sai?

            Io, però, so cos'ha fatto negli ultimi 20.

            Ti dico io cosa ha fatto...

            Per office ha cambiato interfaccia ma il resto
            non è
            cambiatoVedi che alla fine ho ragione?Con i nuovi Office continui ad aprire i file di 20 anni fa.Ha mantenuto compatibilità perenne. Proprio il contrario di quello che tu paventi...

            E, in questi 20 anni, NON ha mai cercato di
            inimicarsi

            i suoi clienti (sarebbe scema, no?). Quindi

            perché iniziare tra 5/10/20

            anni?

            Vuoi dire software come servizio ? (rotfl)No. Voglio dire che Microsoft non è scema e, sicuramente, non cerca di inimicarsi i propri clienti. Ergo, cercherà di creare meno problemi possibili (e quindi di compatibilità con il passato). Proprio come ha fatto in questi 20 anni.Ah, se vuoi, office te lo compri come licenza (non sei obbligato a sottoscrivere un abbonamento a Office 365) e te lo tieni per tutta la vita.

            Nel mondo dei grandi, invece, mi fido anche
            dei

            contratti che

            firmo.

            e fai male ;)Sarà... negli ultimi 20 anni, però, non ho mai avuto problemi di rispetto delle clausule dei contratti che ho firmato.
          • Prozac scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Etype
            E' pieno di hater perchè criticano aspetti di
            windows
            ?No. Gli hater non criticano aspetti di Windows. Gli hater (come te) danno contro a Microsoft (tu anche a Apple) a prescindere. Per qualsiasi cosa. Non parlando mai di aspetti tecnici ma riempiendo il forum di FUD.
            Eh si ci troverei molto di strano,odio un
            prodotto e lo installo
            ?
            Quindi già hai torto ;)Non lo trovo strano... Il tipico atteggiamento di voi hater è proprio questo... Odiate e installate... Vita difficile la vostra...

            I tempi cambiano. Anche le velocità di

            connessione a

            Internet.
            Se ti faccio un software come servizio se smetti
            di pagare te lo posso disabilitare o fartelo
            usare con delle limitazioni che prima non
            avevi.Dipende dal contratto che abbiamo stipulato assieme.
            Dal momento che tu usi il mio software tu sei
            soggetto alle mie condizioni,da qui la dipendenza
            ;)Dipende dal contratto che abbiamo stipulato assieme.Il fatto che si tratta di un servizio, poi, prevede un canone d'abbonamento. Canone che io, cliente, potrei smettere di pagare quando voglio (magari perché le nuove clausule del tuo servizio non mi stanno più bene).
            Ancora con questo hater ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Eh... Lo sei...
            Perchè Office è quello di 20 anni fa ? :)No. Perché Microsoft ci tiene a tenersi stretti i propri clienti ;)
            Dove ho detto che con Office 2010 non puoi aprire
            un word,excel,ecc del 97 e successivi ?
            :)Tu paventi un futuro in cui Microsoft modifica il proprio Office e patatrak, non va più niente.

            Sarà... negli ultimi 20 anni, però, non ho
            mai

            avuto problemi di rispetto delle clausule dei

            contratti che ho

            firmato.

            Sarà fortuna ?No.
          • Prozac scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Un altro

            Gli hater (come te) danno contro a Microsoft
            (tu

            anche a Apple) a prescindere. Per qualsiasi
            cosa.

            Non parlando mai di aspetti tecnici ma
            riempiendo

            il forum di FUD.

            Analizziamo la parola FUD, da chi è stata
            inventata e chi l'ha resa famosa e in che modo
            ?Qui su PI è sinonimo di eType.
          • Etype scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            Se vuoi vedere FUD vai nella zona morsicata o in quella a bandierine ;)
          • Prozac scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Etype
            Se vuoi vedere FUD vai nella zona morsicata o in
            quella a bandierine
            ;)E infatti è proprio in quelle zone che lo vedo... E vedo che sei sempre tu a farlo ;)Tipo ora, siamo nella zona a bandierine e tu fai FUD ;)
          • Prozac scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            Specchio riflesso
          • aphex_twin scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            Ti si prende per i fondelli e neanche te ne accorgi. (rotfl)
          • Prozac scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: aphex_twin
            Ti si prende per i fondelli e neanche te ne
            accorgi.
            (rotfl):D :D :D
          • maxsix scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: aphex_twin
            Ti si prende per i fondelli e neanche te ne
            accorgi.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: la prima dose anche gratis
            - Scritto da: Etype
            Tanto per farti rendere conto,il cliente non ha
            la più pallida idea di cosa faccia Win 10 alle
            sue
            spalle.Ho saputo di gente che si é ritrovata la moglie incinta dopo aver installato Windows 10. 8)
    • nome e cognome scrive:
      Re: la prima dose anche gratis
      - Scritto da: mauro
      andrebbe visto nel dettaglio, convertire dei
      formati non e' sicuramente il
      porblema.
      il conto dimentica anche cosa succede quando sei
      dipendente da un prodotto
      proprietario.Ovvero? Cosa succede? Se domani libre office decide di interrompere lo sviluppo, cosa pensi che possa fare la PA di Pesaro? Assumere 20/30 programmatori e farsi lo sviluppo in casa?
  • Vuota Zucca scrive:
    ad ognuno il suo
    - Scritto da: Zucca Vuota
    Certo che sei proprio maleducato.Tu sei un incompetente che è molto peggio.
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: ad ognuno il suo
      - Scritto da: Vuota Zucca
      - Scritto da: Zucca Vuota

      Certo che sei proprio maleducato.

      Tu sei un incompetente che è molto peggio.Ma queste affermazioni riesci in qualche modo a dimostrarle? Dove sarei incompetente? Sicuramente non sono d'accordo con te ma questo no penso sia un indice di incompetenza. Se però la pensi così non discuto.
  • Indovino scrive:
    208 post
    Vediamo cosa rimane dopo che il t1000 sara' passato oltre a cancellare quelli con gli insulti cancellera' quelli pro linux e quelli sfavorevoli a MS ed al PD
    • Passante scrive:
      Re: 208 post
      - Scritto da: Indovino
      Vediamo cosa rimane dopo che il t1000 sara'
      passato oltre a cancellare quelli con gli insulti
      cancellera' quelli pro linux e quelli sfavorevoli
      a MS ed al
      PDMa chissene, l'importante è che ci siamo divertiti.
  • Pietro scrive:
    Suxsonica
    A proposito di dipendenti pubblici che non produco un czzz:Ma la mitica Sonia Montegiove Presidentessa di LibreOffice Italia e a tempo libero dipendente della Provincia di Perugia, molto attiva sui social anche quando lavora, fa qualcosa in ufficio?Ha un Dirigente che omette di effettuare i controlli dovuti?Ha fatto il passaggio a sistemi Open su tutti i PC della suaProvincia?Usano ancora SharePoint di Microsoft?Lavora ragazza che ti fa bene e fa bene a noi contribuenti....Dirigente, controlla un po' meglio cosa fanno i tuoi..... Ti paghiamo per questo....
    • acinosxuS scrive:
      Re: Suxsonica
      Guarda non saprei, chiediglielo a lei, io da contribuente mi preoccupo molto di più sia dell'amministrazione piddina di Pesaro, sia del relativo ufficio informatico, che hanno (avete...?) dimostrato di essere poveri imbecilli nella migliore delle ipotesi, oppure mazzettari nella peggiore.
    • pippo75 scrive:
      Re: Suxsonica

      Ma la mitica Sonia Montegiove Presidentessa di
      LibreOffice Italia e a tempo libero dipendente
      della Provincia di Perugia, molto attiva sui
      social anche quando lavora, fa qualcosa in
      ufficio?ho provato ad aprire il sito della provincia di perugia, scaricare un file xls e scoprire che si vede meglio con "LO Calc" che con Excel. ;)
  • Sopravvissu to scrive:
    ITAGLIA
    Finche parli cosi' ITAGLIA rimarra', naturlmente fino a quando le leggi dell ITAGLIA saranno sostituite completamente da quelle per la sopravvivenza in meridione e' gia' cosi'
  • capitan farlock scrive:
    anche Monaco forse ritorna a windows
    leggete su slashdot di oggi munich struggling with basic linux functionalitycredevano di risparmiare usando linux e invece ora saltano fuori le magagne !se poi uno grida linari al tappeto gli date del troll?credo che linux avra successo nella misura nella quale si"win-izzera"
    • Il becchino dei winari scrive:
      Re: anche Monaco forse ritorna a windows
      - Scritto da: capitan farlock
      leggete su slashdot di oggi
      munich struggling with basic linux functionality
      credevano di risparmiare usando linux e invece
      ora saltano fuori le magagneSono due consiglieri comunali della CDU, gli stessi che si erano lamentati l'anno scorso. Si lamentano ogni anno, e linux a Monaco continua a rimanere.
      credo che linux avra successo nella misura nella quale si
      "win-izzera"Tecnicamente Linux è il kernel con la maggiore diffusione al mondo (via android). E non è mai stato tanto diverso da windows come oggi.Quanto alle applicazioni mission-critical, la quasi totalità dei supercomputer mondiali usa linux, NEANCHE UNO windows (www.top500.org).
      • carnemorta scrive:
        Re: anche Monaco forse ritorna a windows
        - Scritto da: Il becchino dei winari
        Quanto alle applicazioni mission-critical, la
        quasi totalità dei supercomputer mondiali usa
        linux, NEANCHE UNO windows
        (www.top500.org).Adesso chiediti quale tipo di personale ci lavora con i supercomputer mondiali, quanto ha dovuto studiare, e quanto viene pagato e quale tipo ci lavora con un pc desktop, e capirai perchè linux su desktop non sfonda.
        • carnemorta scrive:
          Re: anche Monaco forse ritorna a windows
          ... al contrario di Android, che invece ha sfondato nel mobile (e si vedere com'è ridotto in quanto a falle e simili)
          • Passante scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: carnemorta
            ... al contrario di Android, che invece ha
            sfondato nel mobile (e si vedere com'è ridotto in
            quanto a falle e simili)E che è sempre un linux :DMa quindi si può usare o no se non sei un supertennico ? Prima hai detto una cosa e poi hai dimostrato l'opposto.
          • carnemorta scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: Passante
            E che è sempre un linux :D

            Ma quindi si può usare o no se non sei un
            supertennico ? Prima hai detto una cosa e poi hai
            dimostrato
            l'opposto.E' esattamente quello che volevo dire: se lo vuoi far usare a un non supertecnico lo devi semplificare, e con più lo semplifichi con più è probabile che ci infili qualche buco.Ergo, tutto bello a dire che tutti i supercomputer sono basati su linux: mica ci devono mettere mano le persone comuni :)
          • Num Letter scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: carnemorta
            E' esattamente quello che volevo dire: se lo vuoi
            far usare a un non supertecnico lo devi
            semplificare, e con più lo semplifichi con più è
            probabile che ci infili qualche
            buco.Davvero?Peccato che si tratti di applicazioni e non di sistema ovvero il kernel Linux che è l'unica cosa in comune tra Android e Linux appunto.Facciamo un elenchino delle falle LINUX e di quelle MS?E vediamo chi vince?Ti va? :D
          • carnemorta scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            perfetto, prendi la sura maria, dalle in mano il kernel linux e il gcc e cronometra quanto ci mette a mandarti a quel paese :D
          • carnemorta scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            Mi hanno cassato il commento ma non so perchè :(Comunque quello che volevo dire è che anche Android, per quanto linux esso sia, soffre di falle in maniera molto maggiore a linux puro proprio perchè, per poter essere messo in condizione di andare in mano a cani et porci, ha dovuto subire un processo di semplificazione attraverso strati applicativi.Strati che possono (hanno) aggiunto bachi e problemi che prima non c'erano, ma che hanno fatto sì che Android abbia potuto diffondersi come ha fatto.Ovvio che il kernel è buono, ma non puoi pensare di dare il kernel e il gcc in mano alla sura maria e pensare che le vada bene.
          • pippo75 scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows

            Facciamo un elenchino delle falle LINUX e di
            quelle MS?Ms sta per Microsoft?Confrontare il numero di falle di un kernel con quelle di una ditta?Avresti detto windows vs linux, si paragonano due SW diversi, ma almeno sono paragoni omogenei.
          • globo scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            Dacci il sorgente di windoze che poi si ride alla grande.
          • Etype scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: Num Letter
            Facciamo un elenchino delle falle LINUX e di
            quelle
            MS?
            E vediamo chi vince?
            Ti va?
            :DSei un vero masochista eh :D
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: anche Monaco forse ritorna a windows
        - Scritto da: Il becchino dei winari
        Quanto alle applicazioni mission-critical, la
        quasi totalità dei supercomputer mondiali usa
        linux, NEANCHE UNO windows
        (www.top500.org).Non è che tutte queste applicazioni sui supercomputer siano proprio mission critical. Si tratta solitamente di simulazioni dove la parte del leone la fa la capacità di calcolo.
        • Il becchino dei winari scrive:
          Re: anche Monaco forse ritorna a windows
          - Scritto da: Zucca Vuota
          - Scritto da: Il becchino dei winari


          Quanto alle applicazioni mission-critical, la

          quasi totalità dei supercomputer mondiali usa

          linux, NEANCHE UNO windows

          (www.top500.org).

          Non è che tutte queste applicazioni sui
          supercomputer siano proprio mission critical. Si
          tratta solitamente di simulazioni dove la parte
          del leone la fa la capacità di
          calcolo.Ah ecco. Il sistemista winaro, l'ultima ruota del carro nel mondo dell'informatica, ci informa che i supercomputers (che si occupano di simulare test nucleari, previsioni metereologiche, simulazioni sismiche, ecc...) NON sono mission-critical. Il dipendente comunale che guarda pornazzi su windows invece sì.Grazie del prezioso contributo. E anche un cortese vaffanculo.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: Il becchino dei winari
            Ah ecco. Il sistemista winaro, l'ultima ruota del
            carro nel mondo dell'informatica, ci informa che
            i supercomputers (che si occupano di simulare
            test nucleari, previsioni metereologiche,
            simulazioni sismiche, ecc...) NON sono
            mission-critical. Se una simulazione sbaglia, la rilanci (magari modificandola). Non è mission-critical.
            Grazie del prezioso contributo. E anche un
            cortese
            vaffanculo.Di niente.https://en.wikipedia.org/wiki/Mission_criticalhttps://en.wikipedia.org/wiki/Politeness
          • Il becchino dei winari scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Il becchino dei winari


            Ah ecco. Il sistemista winaro, l'ultima
            ruota
            del

            carro nel mondo dell'informatica, ci informa
            che

            i supercomputers (che si occupano di simulare

            test nucleari, previsioni metereologiche,

            simulazioni sismiche, ecc...) NON sono

            mission-critical.

            Se una simulazione sbaglia, la rilanci (magari
            modificandola). Non è mission-critical.Eh beh certo, se t'arriva un tornado e il supercomputer che fa le previsioni va in crash "basta riavviare", come fate voi semianalfabeti sistemisti windows. Poi magari nel frattempo il tornado s'è portato via il datacenter, ma questo è un dettaglio.

            Grazie del prezioso contributo. E anche un

            cortese

            vaffanculo.

            Di niente.

            https://en.wikipedia.org/wiki/Mission_critical
            https://en.wikipedia.org/wiki/Politenesshttps://en.wikipedia.org/wiki/Intellectual_disability
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            Certo che sei proprio maleducato.
          • asdjkl scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            Bugiardo! Venduto!
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: asdjkl
            Bugiardo! Venduto!Perchè bugiardo?Se vendere Microsoft (insieme ad altre marche e a servizi sull'open source) significa che sono venduto, allora sono venduto. A me piace portare a casa lo stipendio. In più mi piacciono i prodotti che tratto. Sono fortunato, lo ammetto.
          • Passante scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Il becchino dei winari

            Ah ecco. Il sistemista winaro, l'ultima

            ruota del carro nel mondo dell'informatica,

            ci informa che i supercomputers (che si

            occupano di simulare test nucleari, previsioni

            metereologiche, simulazioni sismiche, ecc...)

            NON sono mission-critical.
            Se una simulazione sbaglia, la rilanci (magari
            modificandola). Non è mission-critical.Guarda che non si sta parlando di macchine monotask (rotfl)
        • caldera scrive:
          Re: anche Monaco forse ritorna a windows
          Facci un esempio di mission critical by microsoft che siamo curiosi.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: caldera
            Facci un esempio di mission critical by microsoft
            che siamo
            curiosi.Ti stai focalizzando sul punto sbagliato. Io ho detto che questi sistemi HPC supportano solitamente simulazioni le quali, secondo me, solitamente non sono mission critical. Un gestionale in azienda può essere mission-critical. Un sistema di controllo voli. Un sistema di trading real-time. Difficilmente una simulazione è mission critical.Non sto dicendo che Linux è peggio o meglio di Windows. Sistemi HPC su Windows esistono ma su Linux costano indubbiamente meno. Per la cronaca le API di programmazione sono praticamente le stesse.
          • Il becchino dei winari scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: caldera

            Facci un esempio di mission critical by
            microsoft

            che siamo

            curiosi.

            Ti stai focalizzando sul punto sbagliato.No, si è focalizzato sulla più semplice delle osservazioni: sistemi windows mission-critical molto semplicemente NON ESISTONO.Lo usano solo gli utonti e voi dell'hel desk che dovete sistemargli la stampante quando ci sono problemi col driver. (rotfl)
      • mimmo scrive:
        Re: anche Monaco forse ritorna a windows

        Sono due consiglieri comunali della CDU, gli
        stessi che si erano lamentati l'anno scorso. Si
        lamentano ogni anno, e linux a Monaco continua a
        rimanere.
        ehehe!me li immagino che sono attaccati al "vecchio modo di lavorare",mica agli strumenti microsoft!forse sono quelle persone per cui se gli cambi una virgola non ci capiscono piu' nulla!non e' una questione di software aperto / chiuso!sono i cervelli ad essere chiusi!incredibile che hanno buttato OpenOffice (ma perche' non libre office, piuttosto?!?!?!? boh??? misteri italici)per tornare a Word / Excel.una cosa e' certa : Excel non lo puoi sostituire.e infatti una soluzione ibrida , come hanno fatto, forse non era la cosa migliore da fare.in ogni caso, per quello che fanno in ufficio, la versione "excel" di open office / libre office e' piu' che sufficiente!Il problema non e' il software, ma le teste!!!!

        credo che linux avra successo nella misura nella
        quale
        si

        "win-izzera"ma no! dipende dai contesti...

        Tecnicamente Linux è il kernel con la maggiore
        diffusione al mondo (via android). E non è mai
        stato tanto diverso da windows come
        oggi.
        Quanto alle applicazioni mission-critical, la
        quasi totalità dei supercomputer mondiali usa
        linux, NEANCHE UNO windows
        (www.top500.org).nel mondo scientifico si usa solo linux, non windows
    • Etype scrive:
      Re: anche Monaco forse ritorna a windows
      - Scritto da: capitan farlock
      leggete su slashdot di oggi
      munich struggling with basic linux functionality
      credevano di risparmiare usando linux e invece
      ora saltano fuori le magagne
      !Infatti hanno risparmiato,ma quali magagne ?I partiti avversari usano qualsiasi trucco per far passare nel torto gli ltri.
      se poi uno grida linari al tappeto gli date del
      troll?Metti un link dove si dice che ufficilamente stanno tornando a windows...
      credo che linux avra successo nella misura nella
      quale
      si
      "win-izzera"Linux ha avuto già successo si chiama Android ed è su oltre l'80% dei terminali ;)
      • nome e cognome scrive:
        Re: anche Monaco forse ritorna a windows

        Linux ha avuto già successo si chiama Android ed
        è su oltre l'80% dei terminali
        ;)Ah il sistema mobile con più malware in assoluto...
        • Etype scrive:
          Re: anche Monaco forse ritorna a windows
          Quelli che tu dici malware sono trojan e li devi far entrare tumnon entrano da soli.Ho sempre avuto android con root ed installato l'impossibile senza mettere alcun antivirus,mai successo nulla,persino installando APK singoli.Poi più un sistema è diffuso più è facile che venga preso di mira.Nei desktop per esempio la situazione è rovesciata.
          • nome e cognome scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows

            Poi più un sistema è diffuso più è facile che
            venga preso di

            Nei desktop per esempio la situazione è
            rovesciata.Ah strano... fino a poco tempo fa la diffusione non c'entrava niente con la quantità di malware.
          • Etype scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            Tu prenderesti di mira il 90% o il 10% ?
          • nome e cognome scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            - Scritto da: Etype
            Tu prenderesti di mira il 90% o il 10% ?E torno a ripetere prima di android questo non valeva, giusto?
          • Etype scrive:
            Re: anche Monaco forse ritorna a windows
            Prima di Android cosa c'era di così diffuso ?
  • Garibaldi scrive:
    SW libero fa i fatti
    Italiano loro si reinstallano MS e a te ti aumentano le accise di luce e benzina e chissa' cos'altro per far tornare i loro conti e privilegi, quando a Bolzano risparmiano ogni anno 1,5 milioni di euro e in piu' saranno indipendenti cosa verificata da contabili e quindi FATTI e non dall'ufficio marketing e quindi PUBBLICITA', e poi salta fuori questa cosa dell office365 la tassa MS, inventata in america per superare la mancanza di obsolescenza del software, appena smetti di pagare sei fuori e rimani con un pugno di mosche senza aver costruito niente.TUTTO HA UN LIMITE, amministratori incapaci e corrotti fuori dalla b***e i secondi in gattabuia.
    • prova123 scrive:
      Re: SW libero fa i fatti
      ti dimentichi che siamo in itaglia!
    • capitan farlock scrive:
      Re: SW libero fa i fatti
      ma reactos non funzia ? il clone open sorcio di winsoss..ù
      • tritacarne scrive:
        Re: SW libero fa i fatti
        - Scritto da: capitan farlock
        ma reactos non funzia ? il clone open sorcio di
        winsoss..ùsei privo di argomentazioni a quanto vedo d'altronde difendere l'indifendibile comprovato da fatti e non da pubblicita' non e' facile
      • Etype scrive:
        Re: SW libero fa i fatti
        E' ancora in alfa sebbene qualche progresso lo hanno fatto.
        • ... scrive:
          Re: SW libero fa i fatti
          - Scritto da: Etype
          E' ancora in alfa sebbene qualche progresso lo
          hanno
          fatto.Vero. Adesso crasha dopo 5 secondi anziché 3.
          • Etype scrive:
            Re: SW libero fa i fatti
            Quindi non lo hai mai provato,altrimenti non lo avresti detto ;)
  • Anonimo scrive:
    E' stato un 'incubo'
    Pensatela come volete voi di PI, dico solo cheE' stato un 'incubo' ci è costato un mare di soldi.FINALMENTE si sono decisi a tornare indietro !
    • Garibaldi scrive:
      Re: E' stato un 'incubo'
      L'unica cosa che tornera' indietro sara' il tuo conto in banca
    • prova123 scrive:
      Re: E' stato un 'incubo'
      L'incubo è conseguenza della profonda ignoranza informatica.Elenca i problemi che hai avuto con Libre/Open Office non sono risolubili, mentre sono stati risolubili con Excel.Io te li posso elencare e ti posso dire anche quali sono i limiti oggettivi di Excel che ho poi superato.
      • Feet on the Ground scrive:
        Re: E' stato un 'incubo'
        Vedo che non vuoi capire: per la gente seria i computer sono un mezzo, non un fine. Non interessa a nessuno che gli impiegati della PA siano degli esperti di informatica oppure no. L'informatica non é il loro core business. Importa che abbiano strumenti con cui possano lavorare senza periodi di retraining assolutamente inutili e costosi.
        • bollito scrive:
          Re: E' stato un 'incubo'
          Vedo che non vuoi capire tu.Non e' che se fai le cose stile anno 80 con fogli excel giganteschi stai lavorando bene.La parola EFFICIENZA dovrebbe essere una delle prime cose che dovrebbe essere pronunciata nella PA.Evidentemente pur di non fare un cazzo siamo anche disposti a spendere soldi a palate e restare avvinghiati come cozze a sistemi ridicoli.
    • Il becchino dei winari scrive:
      Re: E' stato un 'incubo'
      - Scritto da: Anonimo
      Pensatela come volete voi di PI, dico solo che
      E' stato un 'incubo' ci è costato un mare di
      soldi.
      FINALMENTE si sono decisi a tornare indietro !Fammi capire, lavori nel dipartimento informatico del comune di Pesaro e sei venuto qui a difendere l'indifendibile? Oppure, peggio ancora, sei un politico locale piddino? Toglimi una curiosità, tanto sei "anonimo": la "tariffa" quanto è stata...?
    • fixed scrive:
      Re: E' stato un 'incubo'
      - Scritto da: Anonimo
      Pensatela come volete voi di PI, dico solo che
      E' stato un 'inculo' (l'accordo con Microfot)fixed!
  • Paolo scrive:
    Manca la conoscenza
    Credo che molti scrivano senza neppure sapere cos'è Office 365.Provatelo è gratis nella forma webapp. Ed è pure gratis su tutti i dispositivi mobile.Non mi pare che Libre o Open siano utilizzabili su sistemi mobile.
    • Etype scrive:
      Re: Manca la conoscenza
      - Scritto da: Paolo
      Credo che molti scrivano senza neppure sapere
      cos'è Office
      365.
      Provatelo è gratis nella forma webapp. Ed è pure
      gratis su tutti i dispositivi
      mobile.
      Non mi pare che Libre o Open siano utilizzabili
      su sistemi
      mobile.In realtà ci sono alcuni porting...Poi comunque su un mobile non è che puoi fare chissacosa :)
    • Il becchino dei winari scrive:
      Re: Manca la conoscenza
      - Scritto da: Paolo
      Credo che molti scrivano senza neppure sapere
      cos'è Office
      365.
      Provatelo è gratis nella forma webapp. Ed è pure
      gratis su tutti i dispositivi
      mobile.Installatelo tu, non voglio spyware sul mio PC. E non è "gratis", ti tocca usare il cloud microsoft, il "prezzo" sono i tuoi dati personali!
      Non mi pare che Libre o Open siano utilizzabili
      su sistemi
      mobile.Esistono alcuni porting, comunque non ho mai visto nessuno usare fogli di calcolo sul cellulare, TANTOMENO UN DIPENDENTE COMUNALE. In ogni caso il motivo per cui un ente pubblico (e chiunque altro, ma soprattutto il pubblico) dovrebbe scegliere soluzioni open non è solo il fatto che siano gratis, ma anche e soprattutto il fatto che il codice sorgente sia visibile, in modo da garantire dall'assenza di backdoors e schifezze varie.Infine vorrei sapere cosa ne pensano i cittadini di Pesaro del fatto che i loro dati personali finiranno nel cloud di microsoft senza il loro consenso, e tra l'altro dubito seriamente che ciò sia legale.
      • Scumm78 scrive:
        Re: Manca la conoscenza
        A parte che credo che hai cittadini interessi di più risparmiare soldi che la propria privacy.I dati non vanno proprio da nessuna parte. Usare office365 non significa per forza usare lo storage cloud ma semplicemente avere una licenza che ti permette sia di usare il software in maniera tradizionale (offline) sia avere le funzioni cloud. Sta poi al comune decidere come e cosa usare.
        • Il becchino dei winari scrive:
          Re: Manca la conoscenza
          - Scritto da: Scumm78
          A parte che credo che hai cittadini interessi di
          più risparmiare soldi che la propria
          privacy.Non tutti sono cerebrolesi come voi winari e/o piddini. Non farti rappresentante della "voce del popolo". Senza contare che comunque di soldi semmai ne spenderanno di più.
          I dati non vanno proprio da nessuna parte. Usare
          office365 non significa per forza usare lo
          storage cloud No, però quella è l'impostazione di default, i documenti vanno su onedrive. E chi sa perchè qualcosa mi dice che tra le condizioni che microsoft imporrà al comune per evitare un prezzo astronomico c'è proprio il fatto di tenere i documenti nella nuvola.Infine tra le due soluzioni rimangono le fondamentali differenze costituite dalla disponibilità del codice sorgente (tradotto: avere o meno una backdoor), e l'essere vincolati ad un venditore privato.
        • bubba scrive:
          Re: Manca la conoscenza
          - Scritto da: Scumm78
          A parte che credo che hai cittadini interessi di
          più risparmiare soldi che la propria
          privacy.della "propria" privacy non ce ne frega una mazza infatti, a casa propria l'omino delle p.a. puo' anche decidere di stampare la sua c/c sulla porta... e' che qui si giocano la privacy DEGLI ALTRI....
    • collione scrive:
      Re: Manca la conoscenza
      - Scritto da: Paolo
      Non mi pare che Libre o Open siano utilizzabili
      su sistemi
      mobile.http://www.tuttoandroid.net/applicazioni/produttivita/download-libreoffice-android-apk-281029/
      • Paolo scrive:
        Re: Manca la conoscenza
        Ahahahah!!!!Un visualizzatore!!! Bellino, ma ci fai pochino....
        • Il becchino dei winari scrive:
          Re: Manca la conoscenza
          - Scritto da: Paolo
          Ahahahah!!!!
          Un visualizzatore!!! Bellino, ma ci fai
          pochino....Fammi capire, tu usi excel sul cellulare? Ma cosa fumi?
    • krvokels scrive:
      Re: Manca la conoscenza
      Tu invece non hai la più pallida idea di cosa sia un lock-inhttps://en.wikipedia.org/wiki/Vendor_lock-inMi raccomando fatevi sempre fregare, chi sta sopra piglia il "ragalo" aka mazzetta, voi del popolino che resta sotto servite solo a pagare il conto.L 'itaglia craxiana non ne vuole sapere di morire.
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Manca la conoscenza
        - Scritto da: krvokels
        Tu invece non hai la più pallida idea di cosa
        sia un
        lock-inDa Office 365 i file e i dati li puoi scaricare quando vuoi. Il formato è aperto. Di cosa stai parlando?
    • lorenzo scrive:
      Re: Manca la conoscenza
      Office 365 ? Provato , per quel che mi riguarda che se lo tengano pure mi tengo stretto libreoffice che c'e' anche per android , che non vorrei sbagliare ma mi sembra che sia un s.o. per sistemi mobili
      • Ethype scrive:
        Re: Manca la conoscenza
        - Scritto da: lorenzo
        Office 365 ? Provato , per quel che mi riguarda
        che se lo tengano pure mi tengo stretto
        libreoffice che c'e' anche per android , <ironia
        on
        che non vorrei sbagliare ma mi sembra che sia
        un s.o. per sistemi mobili <ironia
        off
        office 365 esiste per windows, mac, windows phone, iOS e persino per bucodroid.
        • lorenzo scrive:
          Re: Manca la conoscenza
          Come del resto anche libreoffice ...
        • Etype scrive:
          Re: Manca la conoscenza
          Sapendo che Ms è arrivata da ultima sul mobile credi veramente che gli utenti stavano li ad aspettare ? :D
          • Micio scrive:
            Re: Manca la conoscenza
            - Scritto da: Etype
            Sapendo che Ms è arrivata da ultima sul mobile
            credi veramente che gli utenti stavano li ad
            aspettare ?Mai avuto problemi con file Office su iPad.
          • Etype scrive:
            Re: Manca la conoscenza
            E questo che c'entra ? Anche io ho aperto documenti di office e di altro genere con suite non originarie,questo molto prima che Ms rilasciasse app ufficiali.
          • Ethype scrive:
            Re: Manca la conoscenza
            - Scritto da: Etype
            E questo che c'entra ? Anche io ho aperto
            documenti di office e di altro genere con suite
            non originarie,questo molto prima che Ms
            rilasciasse app
            ufficiali.Quindi tutto il teorema secondo cui i documenti di Microsoft non hanno le specifiche o secondo cui si resta obbligati ad usare Microsoft DECADE.Dici tu stesso che si può cambiare quando si vuole con app non ufficiali...Beh, a Pesaro hanno provato a cambiare, non gli è piaciuto e sono tornati indietro. Ben consci, come proprio tu affermi, che in futuro potranno tornare a fare a meno di Microsoft.Fare cambio architettura ogni tot anni potrebbe anche garantire lauti sconti per chi torna all'architettura precedente.
          • Etype scrive:
            Re: Manca la conoscenza
            - Scritto da: Ethype
            Quindi tutto il teorema secondo cui i documenti
            di Microsoft non hanno le specifiche o secondo
            cui si resta obbligati ad usare Microsoft
            DECADE.No,non DECADE affatto,ci sarà sempre qualcosa fuoriposto,quello è un adattamento ma non potrà mai essere perfetto al 100% visto che non è il formato originario.Chi scrive software proprietario è attento nel far si che i file salvati siano totalmente compatibili solo con il suo software,in caso contrario c'è il rischio che dopo il primo salvataggio la gente usi altri software e alla fine ci perderanno.
            Dici tu stesso che si può cambiare quando si
            vuole con app non
            ufficiali...Non cambiare, ho aperto documenti Word ed Excel con suite alternativa su smartphone,questo un paio di anni prima che Ms rilasciasse le rispettive app ufficiali.
            Beh, a Pesaro hanno provato a cambiare, non gli è
            piaciuto e sono tornati indietro. Ben consci,
            come proprio tu affermi, che in futuro potranno
            tornare a fare a meno di
            Microsoft.No a Pesaro hanno fatto una cosa sbagliata,la gestione è stata portata avanti in maniera molto superficiale e approssimativa.O fai la migrazione o non la fai,non arrivi quasi al traguardo per poi tornare indietro.
            Fare cambio architettura ogni tot anni potrebbe
            anche garantire lauti sconti per chi torna
            all'architettura
            precedente.A parte che è una cosa stupida,trovi il modo più efficiente ed adotti quello,non cambi ogni tot anni,altrimenti dai l'impressione che non sai cosa stai facendo.Nessuno sconto sarà mai inferiore a zero,quindi continuerai ad avere sempre spese che potevi evitare.
          • Ethype scrive:
            Re: Manca la conoscenza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Ethype

            Quindi tutto il teorema secondo cui i
            documenti

            di Microsoft non hanno le specifiche o
            secondo

            cui si resta obbligati ad usare Microsoft

            DECADE.
            No,non DECADE affatto,ci sarà sempre qualcosa
            fuoriposto,quello è un adattamento ma non potrà
            mai essere perfetto al 100% visto che non è il
            formato originario.O puoi aprire i documenti con app non ufficiali, oppure non puoi farlo.Se non puoi farlo, ottimo che ora MS lo permetta, se potevi già farlo, allora decade l'idea per cui sei obbligato ad usare MS per documenti nati con MS Office.E qui si chiude il cerchio.
            Chi scrive software proprietario è attento nel
            far si che i file salvati siano totalmente
            compatibili solo con il suo softwareAnche qui balla colossale.Ci sono le specifiche, seguile, oppure indicami quale parte delle specifiche non è rispettata nei documenti di Office 2010.

            Fare cambio architettura ogni tot anni
            potrebbe

            anche garantire lauti sconti per chi torna

            all'architettura

            precedente.
            A parte che è una cosa stupida,trovi il modo più
            efficiente ed adotti quello,non cambi ogni tot
            anni,altrimenti dai l'impressione che non sai
            cosa stai facendo.La tecnologia avanza ed cosa buona tornare sulle proprie scelte ogni tot anni per verificare se le ipotesi di partenza che hanno animato la prima scelta sono ancora valide o meno.Sei tu a non sapere cosa stai facendo col tuo modo di ragionare.Se un'azienda si basa su OOo e poi questo chiude i battenti, pensi che chi lo aveva adottato debba restare con OOo anziché valutare strade alternative fra cui MS Office, iWork, LO o altro?
            Nessuno sconto sarà mai inferiore a zero,quindi
            continuerai ad avere sempre spese che potevi
            evitare.Tu non hai ben capito che il software open non è free, ma ha un costo e che quel costo può superare il costo di una licenza di un software non open.
  • Mr Obamanaram a scrive:
    itagliano my friend hahaha
    Noi incassare e tu itagliano prendere nel cuculo hahaha.
  • foster scrive:
    soluzione definitiva
    Windoze o cantinaos tanto il comp(i)uter non ci capiscono niente uguale: mcchina da scrive e archivio cartaceo grande come un campo di calcio, le spese per il mantenimento degli immobili le si copre col taglio del LORO stipendio. L' inefficienza va punita.Si risolve anche il terribile problema dell' obesità legata ai lavori sedentari e risparmiano pure sulla palestra.
  • pantalone scrive:
    ottimo
    Il coglioncello raccomandato non lo possiamo mandare a casa, va mantenuto ad ogni costo, anche se improduttivo, anche a costo di dover mandare il conto a casa tua perchè il poverino 15' di lavoro non li può sopportare.P.S.: statale + produttività = ossimoro.
  • Giovanni scrive:
    Ci sono anche gli ipocriti
    https://www.bandi-altoadige.it/sourcing/awards/resume/id/51809/idL/1Come Bolzano ad esempio, che dicono di essere passati all'open, e poi pagano 2 milioni di euro di licenze MS.Per molti che scrivono: avete mai gestito un sistema informatico con qualche centinaio di PC e decine di server? Provateci, e cambierete idea sull'open...
    • Etype scrive:
      Re: Ci sono anche gli ipocriti
      - Scritto da: Giovanni
      Per molti che scrivono: avete mai gestito un
      sistema informatico con qualche centinaio di PC e
      decine di server? Provateci, e cambierete idea
      sull'open...e perchè mai ? :D
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Ci sono anche gli ipocriti
        - Scritto da: Etype
        e perchè mai ? :DSe si lasciasse da parte l'ideologia si potrebbe fare un discorso serio.
        • Etype scrive:
          Re: Ci sono anche gli ipocriti
          E chi lo sta vieta...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Proviamo.Storia: Windows nel settore delle reti dipartimentali (come si chiamavano una volta cioè reti locali interconnesse usate in filiali, uffici, ecc.) ha distrutto la concorrenza che era molto agguerrita e che si chiamava Banyan, Vines, OS/2 ma soprattutto Novell Netware. Novell in particolare ha commesso tanti e tali errori sia tecnici che commerciali che il merito del successo di Windows secondo me è diviso 50/50: 50% per bravura di Microsoft, 50% per errori di Novell (la stessa cosa è successa con Office).Windows 2000 in particolare introduceva Active Directory (AD) e annullava di fatto le differenze con Netware (anzi, Windows era ancora più versatile in quanto era facile svilupparci sopra server applicativi - chi ha usato gli SDK di Novell sa cosa intendo). AD con tutti i servizi (obbligatoriamente) collegati è il fattore che rende Windows conveniente. Con questi meccanismi un sistema Windows fortemente distribuito è gestito in modo centralizzato, comune e semplice out-of-the-box. Non servono script, integrazioni particolari o altro. Il tutto funziona appena installi una macchina in un dominio. E infatti persino Linux tenta di integrarsi con questo sistema (anche se non in modo troppo felice). Un equivalente nel mondo UNIX era NIS/NIS+. I server LDAP integrati in Linux possono essere un'altra alternativa. Ma nessuna di queste soluzioni è semplice da installare e configurare. Inoltre non esiste un vero client per Windows (cosa che invece Netware aveva). In pratica si richiede un mucchio di lavoro per ottenere una brutta copia di quello che Windows fornisce immediatamente. Anche dal punto dello sviluppo software sfruttare queste caratteristiche è molto semplice.Altro punto è che quando è arrivato Linux era oramai troppo tardi: Windows aveva raggiunto la leadership in termini di mercato e tecnici. Esiste(va) un problema culturale poi: chi sviluppa i servizi su UNIX/Linux non ha mai veramente considerato il problema delle reti dipartimentali (c'è una visione anarchica di fondo) e non ha mai sviluppato una vera alternativa ad AD. Il vero driver di adozione per Linux non è stata la rete ma lo stack LAMP. In pratica con Windows e AD gestisci tutto (utenti, applicazioni, server, client, accessi, file, stampanti, driver, ecc.) in modo centralizzato da subito. Windows si occupa di replicare e distribuire le configurazioni sui desktop, server e utenti. Con group policy puoi gestire una quantità elevatissima di parametri senza usare script (più facile, più veloce, meno possibilità di errore). A questo si deve aggiungere una quantità di servizi incorporati che si possono attivare altrettanto rapidamente e gestire in modo altrettanto semplice (ad esempio gateway VPN, server web con autenticazione integrata, file system distribuiti, repliche di file, DHCP distribuiti, cluster per garantire la continuità, distribuzione delle applicazioni, gestione degli aggiornamenti, ecc.). Dettagliare esempi e possibilità sarebbe lunghissimo. Quindi il ROI (perchè di questo stiamo parlando) è sicuramente conveniente.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Windows 2000 in particolare introduceva Active
            Directory (AD) e annullava di fatto le differenze
            con Netware (anzi, Windows era ancora più
            versatile in quanto era facile svilupparci sopra
            server applicativi - chi ha usato gli SDK di
            Novell sa cosa intendo). AD con tutti i servizi
            (obbligatoriamente) collegati è il fattore che
            rende Windows conveniente. Con questi meccanismi
            un sistema Windows fortemente distribuito è
            gestito in modo centralizzato, comune e semplice
            out-of-the-box. Non servono script, integrazioni
            particolari o altro. Il tutto funziona appena
            installi una macchina in un dominio. E infatti
            persino Linux tenta di integrarsi con questo
            sistema (anche se non in modo troppo felice). Un
            equivalente nel mondo UNIX era NIS/NIS+. I server
            LDAP integrati in Linux possono essere un'altra
            alternativa. Ma nessuna di queste soluzioni è
            semplice da installare e configurare. Inoltre non
            esiste un vero client per Windows (cosa che
            invece Netware aveva). In pratica si richiede un
            mucchio di lavoro per ottenere una brutta copia
            di quello che Windows fornisce immediatamente.
            Anche dal punto dello sviluppo software sfruttare
            queste caratteristiche è molto
            semplice.Chi a che fare con domini non è di certo l'utente comune ,quindi la semplocità di installare e configurare cade perchè già devi essere uno del settore.Dimentichi una cosa fondamentale,Linux è nato su internet e come OS di ricerca.Windows e prima ancora il DOS,ha avuto fortuna principalmente per i videogiochi e successivamente grazie al preinstallato per le aziende e privati.Windows è nato come OS commerciale,da questo punto di vista è ovvio che devi creare dipendenza e ti crei un mercato per le aziende perchè dietro ci girano molti soldi,tutto qui.
            Altro punto è che quando è arrivato Linux era
            oramai troppo tardi: Windows aveva raggiunto la
            leadership in termini di mercato e tecnici.Linux è più giovane di Windows,la leadership di Windows c'è stata grazie al preinstallato e alla non vigilanza poichè era palese che si stava creando un monopolio ma si è fatto finta di nulla.
            Esiste(va) un problema culturale poi: chi
            sviluppa i servizi su UNIX/Linux non ha mai
            veramente considerato il problema delle reti
            dipartimentali (c'è una visione anarchica di
            fondo) e non ha mai sviluppato una vera
            alternativa ad AD. Il vero driver di adozione per
            Linux non è stata la rete ma lo stack LAMP.Sono 2 Os che sono nati per 2 scopi diversi,Ms ha puntato tutto sulla dipendenza dei suoi software e al denaro che poteva guadagnare grazie a soluzioni per le aziende,lo ha fatto per lucro,non per farti un favore.
            In pratica con Windows e AD gestisci tutto
            (utenti, applicazioni, server, client, accessi,
            file, stampanti, driver, ecc.) in modo
            centralizzato da subito.Lo fai anche con Linux
            A questo si deve aggiungere una quantità di servizi incorporati
            che si possono attivare altrettanto rapidamente e
            gestire in modo altrettanto semplice (ad esempio
            gateway VPN, server web con autenticazione
            integrata, file system distribuiti, repliche di
            file, DHCP distribuiti, cluster per garantire la
            continuità, distribuzione delle applicazioni,
            gestione degli aggiornamenti, ecc.). Dettagliare
            esempi e possibilità sarebbe lunghissimo.Tutte cose che puoi fare anche con Linux,mica sono prerogativa di Windows
            Quindi il ROI (perchè di questo stiamo parlando)
            è sicuramente
            conveniente.Per Microsoft la convenienza c'è sicuramente :)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Chi a che fare con domini non è di certo l'utente
            comune ,quindi la semplocità di installare e
            configurare cade perchè già devi essere uno del
            settore.Se hai decine (centinaia, miglialia) di server e moltissimi client il tempo risparmiato è importante.
            Windows e prima ancora il DOS,ha avuto fortuna
            principalmente per i videogiochi e
            successivamente grazie al preinstallato per le
            aziende e
            privati.Non conosco la tua età ma io che non sono più giovanissimo mi ricordo che il DOS (e Windows poi) hanno avuto successo prima in azienda (123, WordStar, dBase). I videogiochi all'inizio erano irrilevanti (anche perchè un PC costava milioni di lire).
            Linux è più giovane di Windows,la leadership di
            Windows c'è stata grazie al preinstallato e alla
            non vigilanza poichè era palese che si stava
            creando un monopolio ma si è fatto finta di
            nulla.Quando Windows 3 si è diffuso non c'era nessun monopolio. Molte aziende lo compravano. Ai tempi le interface grafiche e multitasking erano diverse (Windows, GEM, Desqview) e c'era una competizione sfrenata. La rete era Netware più alcune altre (già citate).
            Sono 2 Os che sono nati per 2 scopi diversi,Ms ha
            puntato tutto sulla dipendenza dei suoi software
            e al denaro che poteva guadagnare grazie a
            soluzioni per le aziende,lo ha fatto per
            lucro,non per farti un
            favore.Nessuno ti fa un favore. Tutti lavorano per il lucro o altri scopi personali. Non penserai che Linux vada avanti da solo senza alcun soldo, vero?
            Lo fai anche con LinuxNon in modo così immediato e facile.
            Tutte cose che puoi fare anche con Linux,mica
            sono prerogativa di
            WindowsNon ho detto che non si possono fare (ho anche citato un paio di tecnologie che potrebbero essere la base). Dico che, out-of-the-box, Windows è nettamente più efficace nello scenario preso in considerazione. LAMP è la dimostrazione dello stesso fenomeno.
            Per Microsoft la convenienza c'è sicuramente :)La convenienza c'è per chi vende e per chi compra. Se non ci fosse per l'acquirente, il venditore sarebbe estromesso dal mercato.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Se hai decine (centinaia, miglialia) di server e
            moltissimi client il tempo risparmiato è
            importante.Secondo te chi ha una rete Linux fa tutto a manina computer per computer ?
            Non conosco la tua età ma io che non sono più
            giovanissimo mi ricordo che il DOS (e Windows
            poi) hanno avuto successo prima in azienda (123,
            WordStar, dBase). I videogiochi all'inizio erano
            irrilevanti (anche perchè un PC costava milioni
            di
            lire).I videogiochi sono stati una forte spinta per il sistema
            Quando Windows 3 si è diffuso non c'era nessun
            monopolio. Molte aziende lo compravano. Ai tempi
            le interface grafiche e multitasking erano
            diverse (Windows, GEM, Desqview) e c'era una
            competizione sfrenata. La rete era Netware più
            alcune altre (già citate).Ah lo compravano le aziende non il 90% del pianeta.
            Nessuno ti fa un favore. Tutti lavorano per il
            lucro o altri scopi personali. Non penserai che
            Linux vada avanti da solo senza alcun soldo,
            vero?In Linux ci sono alcune aziende note che contribuiscono per quanto riguarda l'aspetto economico,ma di fatto si paga da solo visto che poi lo possono usare loro gratis + lo rendi disponibile al pubblico.
            Non in modo così immediato e facile.L'informatica non è immediata e facile,se sei del settore semplicemente è il tuo lavoro. Poi che esperto saresti se fai tutto con 2 clic come fa un novellino ?
            Non ho detto che non si possono fare (ho anche
            citato un paio di tecnologie che potrebbero
            essere la base). Dico che, out-of-the-box,
            Windows è nettamente più efficace nello scenario
            preso in considerazione. LAMP è la dimostrazione
            dello stesso
            fenomeno.Come ho detto Linux ha avuto una storia diversa e non è nato come OS commerciale da infiltrare nelle aziende in modo da fare dindini.Per quanto rigurarda l'efficacia in generale tutti i sistemi Linux e Unix sono imbattibili,basta vedere i requisiti minimi,la modularità e spesso non hanno versioni superiori o inferiori,come non hanno limitazioni di alcun genere come invece fa Ms
            La convenienza c'è per chi vende e per chi
            compra.No c'è solo per chi vende,chi compra entra in un labirinto da cui poi è molto difficile uscirne.
            Se non ci fosse per l'acquirente, il
            venditore sarebbe estromesso dal
            mercato.No,sai perchè ? Il venditore è stato talmente furbo da creare dipendenza nei suoi prodotti,spargere false informazioni,marketing,ecc
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: EtypeGuarda che ti fai prendere dall'ideologia.
            Secondo te chi ha una rete Linux fa tutto a
            manina computer per computer
            ?No. Ma il lavoro è maggiore (stiamo sempre parlando di reti dipartimentali, vero?).
            I videogiochi sono stati una forte spinta per il
            sistemaBen dopo.
            Ah lo compravano le aziende non il 90% del
            pianeta.All'inizio era così.
            In Linux ci sono alcune aziende note che
            contribuiscono per quanto riguarda l'aspetto
            economico,ma di fatto si paga da solo visto che
            poi lo possono usare loro gratis + lo rendi
            disponibile al
            pubblico.Qundi qualcuno che paga c'è. E, secondo te, rendono disponibile il loro "prodotto" solo per beneficenza? Tuui i progetti open source di successo sono ben finanziati da aziende che hanno forti interessi economici. Non che la cosa in se dia fastidio ma non parliamo mica di "verginelle".
            L'informatica non è immediata e facile,se sei del
            settore semplicemente è il tuo lavoro. Poi che
            esperto saresti se fai tutto con 2 clic come fa
            un novellino
            ?Il tempo è denaro. In generale poi che problema c'è a rendere più semplice una operazione complessa?
            Come ho detto Linux ha avuto una storia diversa e
            non è nato come OS commerciale da infiltrare
            nelle aziende in modo da fare
            dindini.Guadagnare fa così schifo? O è invidia?
            Per quanto rigurarda l'efficacia in generale
            tutti i sistemi Linux e Unix sono
            imbattibili,basta vedere i requisiti minimi,la
            modularità e spesso non hanno versioni superiori
            o inferiori,come non hanno limitazioni di alcun
            genere come invece fa
            MsDovresti espandere i concetti perchè così non si capisce niente. Messe così sono affermazioni generiche non suffragate da fatti e non contestualizzate. Comunque ti ricordo che stiamo parlando di reti dipartimentali.
            No c'è solo per chi vende,chi compra entra in un
            labirinto da cui poi è molto difficile
            uscirne.Lo dici tu. Io potrei eliminare Windows dalla mia rete in 3 mesi. La gente non ne esce perchè in generale si trova bene o perchè vere alternative non ci sono.
            No,sai perchè ? Il venditore è stato talmente
            furbo da creare dipendenza nei suoi
            prodotti,spargere false
            informazioni,marketing,eccE qui siamo nell'ideologia e nella propaganda. La vera e unica colpa di Microsoft è stata quella di vincere. Se avesse vinto una Novell oggi parleresti maile di lei.Comunque le alternative ci sono. Solo che non sono così convenienti.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Guarda che ti fai prendere dall'ideologia.Di quale ideologia parli ?
            No. Ma il lavoro è maggiore (stiamo sempre
            parlando di reti dipartimentali,
            vero?).Lavoro perchè non spunti una casellina ?
            Qundi qualcuno che paga c'è. E, secondo te,
            rendono disponibile il loro "prodotto" solo per
            beneficenza?Si paga da solo visto che poi possono installarselo senza limitazioni su tutte le macchine che vogliono, è come contribuire ad una ricerca il cui frutto però è pubblicato online e può essere utilizzato in maniera gratuita da chiunque.
            Tuui i progetti open source di successo sono ben
            finanziati da aziende che hanno forti interessi
            economici. Non che la cosa in se dia fastidio ma
            non parliamo mica di
            "verginelle".Si ma il codice sorgente è online,chiunque è del campo può prenderlo ed usarlo epr i propri scopi.
            Il tempo è denaro.Ma il denaro non ti darà il tempo...
            In generale poi che problema
            c'è a rendere più semplice una operazione
            complessa?Se sei un informatico perchè hai bisogno delle stesse semplificazioni di un novellino ?
            Guadagnare fa così schifo? O è invidia?Semplicemente Linux non aveva quello scopo,poi invidia di che ?Puoi prendere una qualsiasi distribuzione,modificarla e metterci un prezzo dietro non è vietato.
            Dovresti espandere i concetti perchè così non si
            capisce niente. Messe così sono affermazioni
            generiche non suffragate da fatti e non
            contestualizzate. Comunque ti ricordo che stiamo
            parlando di reti dipartimentali.Oh si capisce, non esiste Debian Home e Debian Professional per esempio,l'OS è uno.Non esiste il concetto di creare versioni inferiori azzoppati per spingerti un giorno a comprare la versione più "potente".
            Lo dici tu. Io potrei eliminare Windows dalla mia
            rete in 3 mesi. La gente non ne esce perchè in
            generale si trova bene o perchè vere alternative
            non ci sono.Non lo dico io,è un dato di fatto.Essendo Windows preinstallato da tempo immemore ha convinto la gente che quello era l'unico OS,di conseguenza ha incominciato ad usare tutti programmi proprietari ricchi di lucchetti e dipendenze.Poichè tu azienda basi tutto il tuo lavoro su un simile sistema per anni non potrai mai fare il ragionamento che tu dici.Per assurdo Ms un giorno potrebbe farti pagare per il numero di clic che fai sui suoi programmi,nessuno può vietarglielo ed infatti si sta muovendo verso programmi intesi come servizi.Tu azienda che hai fondato tutto il tuo lavoro per 20 anni su windows e i suoi programmi torni indietro o abbasserai la testa e pagherai l'ennesimo balzello ?A Pesaro questo è successo...
            E qui siamo nell'ideologia e nella propaganda.No affatto, è realtà.
            La vera e unica colpa di Microsoft è stata quella di
            vincere.Vincere cosa ?La colpa è di chi doveva vigilare e non lo ha fatto.
            Se avesse vinto una Novell oggi
            parleresti maile di
            lei.Se aveva gli stessi identici compartamenti si.
            Comunque le alternative ci sono. Solo che non
            sono così
            convenienti.Le alternative ci sono e sono convenienti sul lungo periodo,purtroppo chi prende le decisioni non è un informatico,ne sa cosa comporta le sue scelte.Riprendendo il tema principale,tu azienda privata o privato puoi anche spendere 5000 Euro per un software,non dovrai tenere conto a nessuno,che lo faccia un ente pubblico però è profondamente sbagliato ed equivale a un bello spreco di denaro.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Lavoro perchè non spunti una casellina ?Sì. Anche questo. Non solo comunque.
            Si paga da solo visto che poi possono
            installarselo senza limitazioni su tutte le
            macchine che vogliono, è come contribuire ad una
            ricerca il cui frutto però è pubblicato online e
            può essere utilizzato in maniera gratuita da
            chiunque.Non si paga da solo.
            Si ma il codice sorgente è online,chiunque è del
            campo può prenderlo ed usarlo epr i propri
            scopi.Certo ma solitamente non è il cliente finale che lo fa. Il cliente finale deve far girare i gestionali, le altre applicazioni LOB, la posta. Della tecnologia sottostante non gliene frega niente. Sai cosa gliene frega di 50 euro di CAL per Windows e 2000 per server quando il gestionale ne costa più di 1000 a persona (se va bene).

            Il tempo è denaro.

            Ma il denaro non ti darà il tempo...Appunto. Se risparmi tempo puoi andare a casa prima la sera e stare con la tua famiglia.
            Se sei un informatico perchè hai bisogno delle
            stesse semplificazioni di un novellino
            ?Io voglio solo risparmiare tempo.
            Puoi prendere una qualsiasi
            distribuzione,modificarla e metterci un prezzo
            dietro non è
            vietato.Ma chi ha tempo e denaro per questo? I clienti finali non ti pagano perchè tu giochi con Linux.
            Non esiste il concetto di creare versioni
            inferiori azzoppati per spingerti un giorno a
            comprare la versione più
            "potente".E' una questione di caratteristiche. Chi ha la home non necessita della pro solitamente (casa = home, azienda = pro, pc in centro commerciale = home, pc professionale = pro). Il server ha servizi che sul desktop non hanno senso e così via. Sinceramente non vedo tutte queste necessità di passaggi di versione in giro. Non mi pare questo gran limite.
            Non lo dico io,è un dato di fatto.
            Essendo Windows preinstallato da tempo immemore
            ha convinto la gente che quello era l'unico OS,di
            conseguenza ha incominciato ad usare tutti
            programmi proprietari ricchi di lucchetti e
            dipendenze.Questa cosa del preinstallato mi lascia sempre perplesso. E' roba vecchia.Sui server, Windows non è mai stato preinstallato.Oggi le alternative sul desktop ci sono (ChromeOS, DOS, Linux e anche OSX).
            Per assurdo Ms un giorno potrebbe farti pagare
            per il numero di clic che fai sui suoi
            programmi,nessuno può vietarglielo ed infatti si
            sta muovendo verso programmi intesi come
            servizi.1) se MS tira troppo la corda si cambia.2) Il futuro è sui servizi. Meglio farsene una ragione.
            A Pesaro questo è successo...Non parlo di Office, parlo di Windows nelle reti dipartimentali.
            Vincere cosa ?
            La colpa è di chi doveva vigilare e non lo ha
            fatto.E' il mercato che vigila. Quando arriva un regolatore fa sempre gli interessi di una (altra) lobby. Non pensa ai cittadini.
            Se aveva gli stessi identici compartamenti si.Anche peggio.
            Le alternative ci sono e sono convenienti sul
            lungo periodo,purtroppo chi prende le decisioni
            non è un informatico,ne sa cosa comporta le sue
            scelte.Per prima cosa io dubito che un informatico possa fare le scelte corrette. Solitamente un informatico non conosce veramente il business dell'azienda. In più spesso gli informatici cercano di non avere nuove soluzioni/prodotti per evitare di caricarsi di lavoro o per paura di non riuscire a gestirli. La cosa è talmente evidente che oramai sempre più decisioni vengono prese bypassando l'IT.
            Riprendendo il tema principale,tu azienda privata
            o privato puoi anche spendere 5000 Euro per un
            software,non dovrai tenere conto a nessuno,che lo
            faccia un ente pubblico però è profondamente
            sbagliato ed equivale a un bello spreco di
            denaro.Il problema è il costo di esercizio e solo marginalmente il costo di acquisto. Nel caso di Office 365 esistono poi dei vantaggi fiscali ad utilizzare un servizio (ma non so se questo valga anche per il pubblico) ovvero non è un bene che va ammortizzato. Però ti ricordo che stiamo parlando di Windows. Non è vero che passare a Linux ti fa risparmiare. In alcuni casi sì, in altri no. In realtà io ritengo che l'approccio giusto sia ibrido (Windows + alcuni server applicativi Linux).
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            2) Il futuro è sui servizi. Meglio farsene una
            ragione.Verissimo.Quando si tornerà completamente al paradigma dei terminali (tanto la direzione è quella, desktop o mobile che sia) anche il tuo ruolo diventerà deprecato.Sto lavorando in un settore dove si sta praticamente migrando intere soluzioni gestionali aziendali verso SaaS e Cloud.I clienti finali son contenti perché il costo installazione e configurazione è pari a zero. Le policy sono gestite tutte via server centrale esterno alle aziende (e son pure felici di delegare visto il tempo-costo risparmiato). Gli intermediari (rivenditori e installatori) non esistono più.Per me che sto a monte di tutto è una pacchia.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Zucca Vuota

            2) Il futuro è sui servizi. Meglio farsene
            una

            ragione.

            Verissimo.
            Quando si tornerà completamente al paradigma dei
            terminali (tanto la direzione è quella, desktop o
            mobile che sia) anche il tuo ruolo diventerà
            deprecato.Forse non ti è chiaro cosa faccio: io sono un responsabile dello sviluppo software e mi occupo di applicazioni vendute in modalità SaaS. Quindi mi aspetto di essere in giro per molto tempo.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: Zucca Vuota


            2) Il futuro è sui servizi. Meglio
            farsene

            una


            ragione.



            Verissimo.

            Quando si tornerà completamente al paradigma
            dei

            terminali (tanto la direzione è quella,
            desktop
            o

            mobile che sia) anche il tuo ruolo diventerà

            deprecato.

            Forse non ti è chiaro cosa faccio: io sono un
            responsabile dello sviluppo software e mi occupo
            di applicazioni vendute in modalità SaaS. Quindi
            mi aspetto di essere in giro per molto
            tempo.Se sviluppi applicazioni SaaS o sei comunque dalla parte di chi sviluppa, allora ok. :)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Non si paga da solo. Si paga da solo visto il poco investimento iniziale e praticamente nessun limite per il numero e i campi di utilizzo.
            Certo ma solitamente non è il cliente finale che
            lo fa.Un privato non può essere uno sviluppatore ?
            Il cliente finale deve far girare i
            gestionaliAridaje con questi gestionali del piffero...
            le altre applicazioni LOB, la posta.La posta è gestita da qualuqnue OS,anche il più risicato.
            Della tecnologia sottostante non gliene frega
            niente.Per questo motivo sarà sempre uno schiavo.
            Sai cosa gliene frega di 50 euro di CAL
            per Windows e 2000 per server quando il
            gestionale ne costa più di 1000 a persona (se va
            bene).Ancora con questi gestionali...
            Appunto. Se risparmi tempo puoi andare a casa
            prima la sera e stare con la tua
            famiglia.e non aver imparato nulla a fine giornata.
            Io voglio solo risparmiare tempo.Se vuoi risparmiare tempo occorre pianificazione e conoscenza di quello che stai facendo.
            Ma chi ha tempo e denaro per questo? I clienti
            finali non ti pagano perchè tu giochi con
            Linux.Infatti con Linux non puoi giocare,devi sapere cosa stai facendo.Insieme alla sua controparte Unix è uno dei migliori sistemi per sapere come funziona il tuo computer e OS,è quella la vera informatica e ci guadagni in conoscenza.
            E' una questione di caratteristiche.No è una questione di marketing.
            Chi ha la home non necessita della pro solitamente (casa =
            home, azienda = pro, pc in centro commerciale =
            home, pc professionale = pro). Il server ha
            servizi che sul desktop non hanno senso e così
            via. Sinceramente non vedo tutte queste necessità
            di passaggi di versione in giro. Non mi pare
            questo gran
            limite.Se hai una home e un giorno dovrai far parte di un dominio dovrai fare l'upgrade,in più alcune cosette non sono disponibili.
            Questa cosa del preinstallato mi lascia sempre
            perplesso. E' roba
            vecchia.E' l'origine del problema,oppure credi che Windows si ritrova sul 90% dei PC perchè gli utenti lo hanno scelto per le sue qualità ?
            Sui server, Windows non è mai stato preinstallato.
            Oggi le alternative sul desktop ci sono
            (ChromeOS, DOS, Linux e anche OSX).Infatti sui server,tranne in ambito aziendale,Windows lo vedi con il lanternino.A parte che sarebbe come darsi una amrtellata sulla mano da soliOSX non puoi metterlo su un comune desktop,specie in ambito aziendale.
            1) se MS tira troppo la corda si cambia.Non puoi per allora ti costerebbe molto farlo e dovresti rifare tutto da capo.
            2) Il futuro è sui servizi. Meglio farsene una
            ragione.Anche per le banche il massimo è che i creditori facciano prestiti su prestiti...
            E' il mercato che vigila.Ilmercato non vigila,specula e lucra
            Quando arriva un
            regolatore fa sempre gli interessi di una (altra)
            lobby. Non pensa ai cittadini.Ed è questa la parte più grave.
            Per prima cosa io dubito che un informatico possa
            fare le scelte corrette.Solitamente un informatico non conosce
            veramente il businessma scherzi ? E' lui che sa cosa e come farlo.
            dell'azienda. In più spesso gli informatici
            cercano di non avere nuove soluzioni/prodotti per
            evitare di caricarsi di lavoro o per paura di non
            riuscire a gestirli.Questo è falso.
            La cosa è talmente evidente
            che oramai sempre più decisioni vengono prese
            bypassando
            l'IT.E su Pesaro come in tanti altri casi si sono sempre visti pessimi risultati.
            Il problema è il costo di esercizio e solo
            marginalmente il costo di acquisto.Se fai le cose fatte bene i costi di esercizio li abbassi e di parecchio,quindi è una voce sulla quale tu hai un controllo.I costi di acquisto sono tali e ti adegui,in più sei alla mercè dei capricci del venditore che può alzarli come più gli aggrada.
            Nel caso di Office 365 esistono poi dei vantaggi fiscali ad
            utilizzare un servizio (ma non so se questo valga
            anche per il pubblico) ovvero non è un bene che
            va ammortizzato.Gli svantaggi sono ben più pesanti,tra cui ...1) un prodotto che pur pagandolo non sarà mai tuo2) sei alla mercè dei capricci del vendor,di fatto è un'altro lucchetto che stai abbracciando e che prima non avevi.3) Essendo connesso al cloud i documenti riservati di un'azienda vanno bellamente in giro per il mondo sui server di Ms,un bel regalo a NSA.Siccome in questo caso specifico si parla di informazinoi private dei cittadini la cosa è ancora più grave.
            Però ti ricordo che stiamo
            parlando di Windows. Non è vero che passare a
            Linux ti fa risparmiare. In alcuni casi sì, in
            altri no. In realtà io ritengo che l'approccio
            giusto sia ibrido (Windows + alcuni server
            applicativi
            Linux).Certo che ti fa risparmiare,è modulare,puoi mettere sopra solo ciò che ti serve e ha requisiti hardware inferiori a quelli di Windows,nenache ti obbliga a comprare nuove macchine ma ad usare quelle che hai già.A cosa ti serve un'interfaccia grafica su un server se appunto deve fornire servizi ai client ? Tanto nno verrà mai usato direttamente come un desktop.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Si paga da solo visto il poco investimento
            iniziale e praticamente nessun limite per il
            numero e i campi di
            utilizzo.Stai sfruttando il lavoro pagato da altri che hanno i loro scopi.
            Un privato non può essere uno sviluppatore ?Certo. Ma all'azienda che vende cemento (o orologi o ciclomotori o pasta) generalmente non gliene frega niente.
            Aridaje con questi gestionali del piffero...Sarà ma sono quelli che mandano avanti le aziende pubbliche e private (io non vendo gestionali).
            La posta è gestita da qualuqnue OS,anche il più
            risicato.Vabbè... Peccato che il mercato sia quello fatto da Microsoft e Google (una volta c'era anche IBM).

            Appunto. Se risparmi tempo puoi andare a casa

            prima la sera e stare con la tua

            famiglia.

            e non aver imparato nulla a fine giornata.Qui ti sbagli. Il tempo lo usi per fare cose più utili.
            Se vuoi risparmiare tempo occorre pianificazione
            e conoscenza di quello che stai
            facendo.Con in aggiunta Windows, il rendimento migliora.
            Infatti con Linux non puoi giocare,devi sapere
            cosa stai
            facendo.Lo stesso con Windows. Solo che è più rapido da gestire.
            Insieme alla sua controparte Unix è uno dei
            migliori sistemi per sapere come funziona il tuo
            computer e OS,è quella la vera informatica e ci
            guadagni in
            conoscenza.Penso di essere un ottimo conoscitore di un paio di UNIX e di Linux. Ma anche di Windows. Tu lo conosci quest'ultimo? Come fai a dire che UNIX/Linux è migliore? In base a cosa?
            Se hai una home e un giorno dovrai far parte di
            un dominio dovrai fare l'upgrade,in più alcune
            cosette non sono
            disponibili.Veramente non capisco il problema. Cosa non sarebbe disponibile di così necessario?
            E' l'origine del problema,oppure credi che
            Windows si ritrova sul 90% dei PC perchè gli
            utenti lo hanno scelto per le sue qualità
            ?All'inizio non era così. Semplicemente MS ha eliminato i concorrenti (che non erano proprio gentili).
            Infatti sui server,tranne in ambito
            aziendale,Windows lo vedi con il
            lanternino.Tranne in ambito aziendale? Dove sarebbe così diffuso Linux? Server web, HPC e poi?
            Non puoi per allora ti costerebbe molto farlo e
            dovresti rifare tutto da
            capo.Molto cosa vuol dire? E' un problema di costi/benefici.
            Ilmercato non vigila,specula e lucraIl mercato si autoregola. Purtroppo il mercato non è libero.

            Per prima cosa io dubito che un informatico
            possa

            fare le scelte corrette.Solitamente un
            informatico non conosce


            veramente il business

            ma scherzi ? E' lui che sa cosa e come farlo.Solitamente non lo sa. Non so in che mondo vivi tu.

            dell'azienda. In più spesso gli informatici

            cercano di non avere nuove
            soluzioni/prodotti
            per

            evitare di caricarsi di lavoro o per paura
            di
            non

            riuscire a gestirli.

            Questo è falso.Per curiosità che lavoro fai?
            E su Pesaro come in tanti altri casi si sono
            sempre visti pessimi
            risultati.Pessimi nel tentare di passare a OpenOffice?
            Se fai le cose fatte bene i costi di esercizio li
            abbassi e di parecchio,quindi è una voce sulla
            quale tu hai un
            controllo.Windows costerà sempre meno. Perchè le cose fatte bene le puoi fare anche là.
            I costi di acquisto sono tali e ti adegui,in più
            sei alla mercè dei capricci del venditore che può
            alzarli come più gli
            aggrada.In tal caso cambierai fornitore.
            Gli svantaggi sono ben più pesanti,tra cui ...

            1) un prodotto che pur pagandolo non sarà mai tuoAcquisti un servizio (come l'elettricità).
            2) sei alla mercè dei capricci del vendor,di
            fatto è un'altro lucchetto che stai abbracciando
            e che prima non
            avevi.Il mercato è la chiave per aprire i lucchetti.
            3) Essendo connesso al cloud i documenti
            riservati di un'azienda vanno bellamente in giro
            per il mondo sui server di Ms,un bel regalo a
            NSA.Secondo te i sistemi in casa sono meno vulnerabili? Illusione!
            Siccome in questo caso specifico si parla di
            informazinoi private dei cittadini la cosa è
            ancora più
            grave.Secondo me la sicurezza di un cloud provider della stazza di Microsoft è più elevata di quella che un comune come Pesaro (o come Milano) potrebbe avere. Se non altro CryptoLocker non può fare danni.
            Certo che ti fa risparmiare,è modulare,Anche Windows
            puoi
            mettere sopra solo ciò che ti serveAnche Windows
            e ha
            requisiti hardware inferiori a quelli di
            Windows,Su questo si potrebbe discutere. Non mi pare che Linux richieda così poche risorse. C'è anche una recente intervista a Linus con una bella dichiarazione su Linux e l'IoT. Poi ti consiglio di guardare gli sviluppi di Windows Server 2016.
            nenache ti obbliga a comprare nuove
            macchine ma ad usare quelle che hai
            già.Anche Windows.
            A cosa ti serve un'interfaccia grafica su un
            server se appunto deve fornire servizi ai client
            ? Puoi non installarla.Forse conosci molto poco Windows. Visto che ti piace imparare approfondisci.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Stai sfruttando il lavoro pagato da altri che
            hanno i loro scopi.Veramente mi riferivo alla stessa azienda che contribuisce,non agli utenti privati.
            Certo. Ma all'azienda che vende cemento (o
            orologi o ciclomotori o pasta) generalmente non
            gliene frega
            niente.Glien efrega se risparmia ;)
            Sarà ma sono quelli che mandano avanti le aziende
            pubbliche e private (io non vendo
            gestionali).ma figurati
            Vabbè... Peccato che il mercato sia quello fatto
            da Microsoft e Google (una volta c'era anche
            IBM).Il mercato è stato viziato
            Qui ti sbagli. Il tempo lo usi per fare cose più
            utili.Se sono un informatico il tempo lo uso per accrescere le mie conoscenze,poi dal punto di vista di svago ognuno fa quello che gli pare.
            Con in aggiunta Windows, il rendimento migliora.E perchè mai,infondo è una questione di organizzazione e conoscenze.
            Lo stesso con Windows. Solo che è più rapido da
            gestire.Con windows puoi giocare,perchè è anche una balia.Sul più rapido da gestire non ci metterei la mano sul fuoco.Poi l'affermazione di per se non significa nulla,credi che un utente Debian sia da mano solo perchè usa un OS diverso ?
            Penso di essere un ottimo conoscitore di un paio
            di UNIX e di Linux. Ma anche di Windows. Tu lo
            conosci quest'ultimo? Come fai a dire che
            UNIX/Linux è migliore? In base a
            cosa?Se conosco Windows ? Tanto da dire che dopo XP ha preso una strada sbagliata...Per me lo ritengo migliore per via della sua modularità e il fatto che lo posso installare su qualsiasi device,senza limitazioni e per lavoro ed efficienza è ottimo.
            Veramente non capisco il problema. Cosa non
            sarebbe disponibile di così
            necessario?Prendi Home e professional e confrontale...
            All'inizio non era così. Semplicemente MS ha
            eliminato i concorrenti (che non erano proprio
            gentili).No,Ms si è appoggiata ad un monopolio di fatto,chi doveva controllare è rimasta a guardare.
            Tranne in ambito aziendale? Dove sarebbe così
            diffuso Linux? Server web, HPC e
            poi?NAS,router,VOIP,smartphone,ecc
            Molto cosa vuol dire? E' un problema di
            costi/benefici.Diventerà un bel problema cambiare strada e tornare indietro quando hai già fatto 1000 KM
            Il mercato si autoregola. Purtroppo il mercato
            non è
            libero.Che si autoregola è una gran panzana..
            Solitamente non lo sa. Non so in che mondo vivi
            tu.Solitamente lo sa,cos'è prendi la prima persona che passa per strada ?
            Per curiosità che lavoro fai?Ex allevatore di buthus ;)
            Pessimi nel tentare di passare a OpenOffice? No,non solo.... proprio nel gestire tutto il carrozzone.
            Windows costerà sempre meno. Perchè le cose fatte
            bene le puoi fare anche
            là.Se costa meno significa che guadagnerà da un'altra parte,come i servizi,inoltre i lucchetti rimangono e sarai dipendente da lei.
            In tal caso cambierai fornitore.Windows è di Ms,non c'è alcun altro fornitore.
            Acquisti un servizio (come l'elettricità).e prima non era così,già dovresti preoccuparti delle conseguenze.
            Il mercato è la chiave per aprire i lucchetti.Sbagliato
            Secondo te i sistemi in casa sono meno
            vulnerabili?
            Illusione!Un conto la vulnerabilità,un altro è scrivere di proposito informazioni private e riservate su uno spazio che risiede su un PAese diverso con leggi diverse.
            Secondo me la sicurezza di un cloud provider
            della stazza di Microsoft è più elevata di quella
            che un comune come Pesaro (o come Milano)
            potrebbe avere. Se non altro CryptoLocker non può
            fare
            danni.Falso,in più grazie alla struttura centralizzata se ci sono falle puoi accedere ad un enorme database di informazioni.
            Anche WindowsSi nella fantasia :D
            Anche Windowse questo sappiamo che è falso.
            Su questo si potrebbe discutere.C'è ben poco d adiscutere su questo aspetto.
            Non mi pare che Linux richieda così poche risorse.Ce n'è per tutti i gusti,anche per installarlo su computer molto vecchi.Una cosa che con Windows non puoi fare.
            C'è anche una recente intervista a Linus con una bella
            dichiarazione su Linux e l'IoT. Poi ti consiglio
            di guardare gli sviluppi di Windows Server
            2016.Windows server 2016 ? Per farci cosa ?
            Anche Windows.sappiamo che non è vero...
            Puoi non installarla.Si nelle ultime edizioni...
            Forse conosci molto poco Windows. Visto che ti
            piace imparare
            approfondisci.Lo conosco bene...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            No,Ms si è appoggiata ad un monopolio di
            fatto,chi doveva controllare è rimasta a
            guardare.Ma il monopolio non l'aveva prima. Non è mica nata con il monopolio in tasca.
            NAS,router,VOIP,smartphone,eccAppliance ed embedded. Molti però sono anche sistemi proprietari. NAS, Smartphone e VOIP li trovi anche con Windows.
            Che si autoregola è una gran panzana..Se è libero succede.
            Windows è di Ms,non c'è alcun altro fornitore.Linux, no?

            Il mercato è la chiave per aprire i
            lucchetti.

            SbagliatoVisione diversa della vita.
            Un conto la vulnerabilità,un altro è scrivere di
            proposito informazioni private e riservate su uno
            spazio che risiede su un PAese diverso con leggi
            diverse.I dati di Office 365 risiedono all'interno dell'Unione Europea. Quindi il problema non sussiste.
            Falso,in più grazie alla struttura centralizzata
            se ci sono falle puoi accedere ad un enorme
            database di
            informazioni.Non è così centralizzata come pensi. I meccanismi di sicurezza adottati sono molto interessanti. Purtroppo di questo non posso parlarne.
            Si nella fantasia :D
            ...
            sappiamo che non è vero...No sai di che parli, evidentemente.
            Si nelle ultime edizioni...Dal 2008 in poi, ultima versione supportata.

            Forse conosci molto poco Windows.

            Lo conosco bene...Non mi pare proprio. Stai dicendo un mucchio di cose oggi non vere (lo erano forse ai tempi di 2003). Windows è modulare, può essere installato su un gran numero di sistemi (anche roba piccola), su Intel e ARM, è estremamente efficiente sotto diversi punti di vista, non richiede una GUI (e neanche una shell), ecc.Probabilmente preso dall'ideologia non ti sei aggiornato.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Ma il monopolio non l'aveva prima. Non è mica
            nata con il monopolio in
            tasca.infatti si è creato se ogni PC che vendi ci installi Windows e Office trial
            Appliance ed embedded. Molti però sono anche
            sistemi proprietari. NAS, Smartphone e VOIP li
            trovi anche con
            Windows.La maggiro parte dei NAS,VOIP,ecc sono sotto Linux...Smartphone poi lasciamo perdere,quant'è la percentuale ,13% ?
            Linux, no?Mica è un fornitore,un'altro OS.
            Visione diversa della vita.Visione miope della vita.
            I dati di Office 365 risiedono all'interno
            dell'Unione Europea. Quindi il problema non
            sussiste.Dovrebbe essere una garanzia visto che appartengono a Ms e NSA ci può accedere come meglio crede ?
            No sai di che parli, evidentemente.Certo come no :D
            Dal 2008 in poi, ultima versione supportata.ed io che ho detto,nelle ultime fatte.In 2000 e 2003 server no,di fatto era un client con funzioni da server.
            Non mi pare proprio.Conosco Windows da una vita...
            Stai dicendo un mucchio di
            cose oggi non vere (lo erano forse ai tempi di
            2003).Per esempio ?2000 e 2003 server cosa erano ?
            Windows è modulare, può essere installato su un
            gran numero di sistemi (anche roba piccola), su
            Intel e ARM, è estremamente efficiente sotto
            diversi punti di vista, non richiede una GUI (e
            neanche una shell),
            ecc.Se non hai una GUI e una shell come lo controlli con il pensiero ?
            Probabilmente preso dall'ideologia non ti sei
            aggiornato.Oggi qualcosa in più te lo fa fare,ma non è che siamo andati tanto lontano,con Linux è sempre stato così,installi solo quello che ti serve.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            In più guarda qui ...http://www.tomshw.it/news/windows-10-minaccia-la-privacy-bloccato-da-bittorrent-e-indagato-dai-russi-69349
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Visione diversa della vita.

            Visione miope della vita.Mah... qui si entra nella Politica. Lasciamo perdere, va!

            I dati di Office 365 risiedono all'interno

            dell'Unione Europea. Quindi il problema non

            sussiste.

            Dovrebbe essere una garanzia visto che
            appartengono a Ms e NSA ci può accedere come
            meglio crede
            ?Non mi pare ci sia alcuna prova a riguardo.
            Conosco Windows da una vita...Evidentemente male.
            Se non hai una GUI e una shell come lo controlli
            con il pensiero
            ?Vedi che non lo conosci?
            Oggi qualcosa in più te lo fa fare,ma non è che
            siamo andati tanto lontano,con Linux è sempre
            stato così,installi solo quello che ti
            serve.Appunto... non lo conosci proprio.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Non mi pare ci sia alcuna prova a riguardo.Certo perchè ci fidinamo della parola di Ms,vero ?
            Evidentemente male.Evidentemente bene.
            Vedi che non lo conosci?Aspetto nel sapere come controlli un computer se non hai shell e GUI
            Appunto... non lo conosci proprio.Come no :D
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Aspetto nel sapere come controlli un computer se
            non hai shell e
            GUIPowerShell Remoting?
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            A quindi una delle 2 le devi avere :D,che sia in remoto o in locale non cambia nulla.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            A quindi una delle 2 le devi avere :D,che sia in
            remoto o in locale non cambia
            nulla.Non nel server target. Questo non lo fa neanche Linux.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Non nel server target.Devi avere un servizio per farlo girare,che differenza fa ?E' come se stessi usando desktop remoto,non funziona per magia.
            Questo non lo fa neanche
            Linux.Perchè è nato come sistema server,le installazioni minimali non prevedono DE ma solo linea di comando,a differenza di windows.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Zucca Vuota


            Non nel server target.

            Devi avere un servizio per farlo girare,che
            differenza fa
            ?Non c'è una GUI e neanche una shell.
            Perchè è nato come sistema server,le
            installazioni minimali non prevedono DE ma solo
            linea di comando,a differenza di
            windows.Ma questo lo fa anche Windows. Quindi cosa cambia.Faccio notare che storicamente NT è nato come server. Solo successivamente è diventato anche un client. In effetti NT è il successore del VMS.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Non c'è una GUI e neanche una shell.Il che ti obbliga ad usarlo sempre da remoto
            Ma questo lo fa anche Windows. Quindi cosa cambia.Dov'è l'opzione in Win 7-8-10 durante l'installazione ?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Non c'è una GUI e neanche una shell.

            Il che ti obbliga ad usarlo sempre da remoto


            Ma questo lo fa anche Windows. Quindi cosa
            cambia.

            Dov'è l'opzione in Win 7-8-10 durante
            l'installazione
            ?7, 8 e 10 sono client e hanno il desktop e la shell con pure la gestione remota. Però non stavamo parlando di server in una rete dipartimentale?
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            7, 8 e 10 sono client e hanno il desktop e la
            shell con pure la gestione remota.Però come hai detto sopra non puoi eliminare normalmente i componenti di windows.
            Però non stavamo parlando di server in una rete
            dipartimentale?Parlavamo di Windows...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Tecnicamente il sistema è sempre stato modulare (ha delle caratteristiche che sulla maggior parte dei sistemi UNIX/Linux sono arrivate ben dopo - se sono arrivate). La proposta commerciale è chiara.1. Windows Server per i server2. Windows 10 per i desktop e i tablet3. Quello che si chiamava Windows Embedded per avere un Windows customizzato sui tuoi dispositivi.4. Windows 10 Mobile per i telefonini e i tablet
          • come no scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Tecnicamente il sistema è sempre stato modulare
            (ha delle caratteristiche che sulla maggior parte
            dei sistemi UNIX/Linux sono arrivate ben dopo -
            se sono arrivate).Talmente modulare che in Windows Embedded (XP) se volevi un minimo di stack TCP/IP eri obbligato a tirarti dipendenze fino a IE.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: come no
            Talmente modulare che in Windows Embedded (XP) se
            volevi un minimo di stack TCP/IP eri obbligato a
            tirarti dipendenze fino a
            IE.Su questo probabilmente hai ragione. XP è un disastro da questo punto di vista. Ma XP è per fortuna morto.
          • Un altro scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: come no

            Talmente modulare che in Windows Embedded

            (XP) se volevi un minimo di stack TCP/IP eri

            obbligato a tirarti dipendenze fino a


            IE.

            Su questo probabilmente hai ragione. XP è un
            disastro da questo punto di vista. Ma XP è per
            fortuna morto.Bene, e 10 meglio ? Già testato ?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Non proprio usare windows senza gui e non una cosa messa da poco sui server.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Sg@bbio
            Non proprio usare windows senza gui e non una
            cosa messa da poco sui
            server.Non ho capito cosa vuoi dire (siamo sul telegrafico stasera).
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Perchè è nato come sistema server,le
            installazioni minimali non prevedono DE ma solo
            linea di comando,a differenza di
            windows.Ma tu mica dicevi di conoscere Windows ?Hai mai sentito parlare della versione "Core" ?https://technet.microsoft.com/en-us/library/hh831786.aspxAbbi pazienza ma non passa giorno che ci dimostri di parlare a vanvera.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma tu mica dicevi di conoscere Windows ?Già...
            Hai mai sentito parlare della versione "Core" ?Perchè è quella che installano gli utenti,vero ? :D
            Abbi pazienza ma non passa giorno che ci dimostri
            di parlare a
            vanvera.Come tu in questo momento ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype

            Hai mai sentito parlare della versione
            "Core"
            ?

            Perchè è quella che installano gli utenti,vero ?
            :D
            Frega un razzo, al pari di Linux si puó non installare la GUI, "gli utenti" (quindi si parla di desktop e non di server) normalmente installano la GUI , sia che si tratti di MS che di Linux."Perchè è nato come sistema server,le installazioni minimali non prevedono DE ma solo linea di comando,a differenza di windows." , gli "utenti" NON installano le versioni minimali , quelle stanno benissimo sui server.Quindi, se si parla di server te ne esci che "solo" con Linux puó essere installato senza GUI. Poi ti si fa notare la razzata che hai detto e viri sui clients. :-o :-o :-o :-o
          • Un altro scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype


            Hai mai sentito parlare della versione

            "Core"

            ?



            Perchè è quella che installano gli
            utenti,vero
            ?

            :D



            Frega un razzo, al pari di Linux si puó non
            installare la GUI, "gli utenti" (quindi si parla
            di desktop e non di server) normalmente
            installano la GUI , sia che si tratti di MS che
            di
            Linux.

            "Perchè è nato come sistema server,le
            installazioni minimali non prevedono DE ma solo
            linea di comando,a differenza di windows." , gli
            "utenti" NON installano le versioni minimali ,
            quelle stanno benissimo sui
            server.

            Quindi, se si parla di server te ne esci che
            "solo" con Linux puó essere installato senza
            GUI. Poi ti si fa notare la razzata che hai detto
            e viri sui
            clients.

            :-o :-o :-o :-oAdesso... Solo perchè da appena un paio di versioni windows server permette, dopo enormi insistenze da parte dell'utenza, di avere la GUI separata e finalmente non installabile obbligatoriamente (ma se porvi a farlo poi non riesci ad usare metà delle funzioni di windows server).Mo non ce la tiriamo su queste funzionalità scopiazzate male.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Da ieri , da 10 anni ... non me ne frega nulla.OGGI Windows server senza GUI esiste.
          • Un altro scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Da ieri , da 10 anni ... non me ne frega nulla.

            OGGI Windows server senza GUI esiste.Fa schifo, è inusabile ma esiste.Ok, ma allora su linux ci sono i videogiochi AAA ed a mediaword vendono i pc con su linux.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Un altro
            - Scritto da: aphex_twin

            Da ieri , da 10 anni ... non me ne frega
            nulla.



            OGGI Windows server senza GUI esiste.

            Fa schifo, è inusabile ma esiste.Perché dici che é inusabile ?
          • Un altro scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Un altro

            - Scritto da: aphex_twin


            Da ieri , da 10 anni ... non me ne frega

            nulla.





            OGGI Windows server senza GUI esiste.



            Fa schifo, è inusabile ma esiste.

            Perché dici che é inusabile ?Perchè ci ho provato... Hai notato che gran parte dei tutorial che spiegano l'uso di windows senza gui come prima e spesso unica cosa spiegano come riattivare la gui ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Un altro
            Perchè ci ho provato... Esempi concreti ? Nulla ?
            Hai notato che gran parte
            dei tutorial che spiegano l'uso di windows senza
            gui come prima e spesso unica cosa spiegano come
            riattivare la gui
            ?Si , cosí si levano subito dalle palle gente che ha installato la core pensando si saperla usare.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Frega un razzo, al pari di Linux si puó non
            installare la GUI, "gli utenti" (quindi si parla
            di desktop e non di server) normalmente
            installano la GUI , sia che si tratti di MS che
            di
            Linux.Normalmente questo avviene solo in Windows,prova ad installare Debian netinstall e vediamo se a fine installazione mi ritrovo di default una GUI.
            Quindi, se si parla di server te ne esci che
            "solo" con Linux puó essere installato senza
            GUI. Poi ti si fa notare la razzata che hai detto
            e viri sui
            clients.Con Linux sia che si tratti di server o desktop con Linux ho la possibilità di mettere una GUI o meno.Quale razzata visto che ho detto "negli ultimi windows server"...Prima del 2008 potevi evitare d'installarti una gui su un server windows ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype

            Quindi, se si parla di server te ne esci che

            "solo" con Linux puó essere installato
            senza

            GUI. Poi ti si fa notare la razzata che hai
            detto

            e viri sui

            clients.

            Con Linux sia che si tratti di server o desktop
            con Linux ho la possibilità di mettere una GUI o
            meno.D'accordo ma "normalmente" dove manca la GUI é sui sistemi server , sui clients "normalmente" si installa. Questo "normalmente" , quello che fai tu nella tua cameretta non conta nulla.
            Quale razzata visto che ho detto "negli ultimi
            windows
            server"...Hai detto "Perchè è nato come sistema server,le installazioni minimali non prevedono DE ma solo linea di comando, <u
            a differenza di windows </u
            .""negli ultimi windows server" l'avrai scritto dopo che ti sei accorto della razzata (non so dove e non mi interessa).
            Prima del 2008 potevi evitare d'installarti una
            gui su un server windows
            ?Non mi interessa del passato , oggi puoi.
          • Un altro scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype


            Quindi, se si parla di server


            te ne esci che "solo" con Linux


            puó essere installato senza


            GUI. Poi ti si fa notare la razzata


            che hai detto e viri sui clients.

            Con Linux sia che si tratti di server

            o desktop con Linux ho la possibilità di

            mettere una GUI o meno.
            D'accordo ma "normalmente" dove manca la GUI é
            sui sistemi server , sui clients "normalmente"
            si installa.Normalente su linux le GUI si occupano di tradurre i comandi alla shell sottostante, ergo la GUI è un accessorio poggiato sulla shell.Su windows non è così: le gui è codice duplicato e spesso il comportamento diverso. Ma fatto sta che se togli quella gui in windows non è detto che tu riesca ancora a fare ciò che faceva la gui.
            Questo "normalmente" , quello che fai tu
            nella tua cameretta non conta nulla.Quello che non comprendi è che è proprio una questione strutturale, su linux se togli la gui puoi ancora fate tutto, poichè la GUI non è che un'utility che lancia comandi shell.

            Quale razzata visto che ho detto "negli

            ultimi windows server"...
            Hai detto "Perchè è nato come sistema server,le
            installazioni minimali non prevedono DE ma solo
            linea di comando, <u
            a differenza di
            windows </u
            ."
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            D'accordo ma "normalmente" dove manca la GUI é
            sui sistemi server , sui clients "normalmente" si
            installa.Sui client o sui server ho la facoltà di fare quello che voglio,se a me non serve non la installo.Su Linux è sempre stato un componente aggiuntivo,non un requisito fondamentale.
            Questo "normalmente" , quello che fai tu nella
            tua cameretta non conta
            nulla.Capisco che per uno con la tua mente non riesce ad andare oltre le banalità di Mac e Windows,ma almeno provaci...
            "negli ultimi windows server" l'avrai scritto
            dopo che ti sei accorto della razzata (non so
            dove e non mi
            interessa).Sbagliato,basta leggere sopra ;)
            Non mi interessa del passato , oggi puoi.Ah quindi prendiamo solo lo spazio di tempo che ci fa comodo :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Sui client o sui server ho la facoltà di fare
            quello che voglio,se a me non serve non la
            installo. Di cosa fai tu il mondo se ne sbatte.

            "negli ultimi windows server" l'avrai scritto

            dopo che ti sei accorto della razzata (non
            so

            dove e non mi

            interessa).

            Sbagliato,basta leggere sopra ;)
            Link al post ?

            Non mi interessa del passato , oggi puoi.

            Ah quindi prendiamo solo lo spazio di tempo che
            ci fa comodo
            :DIo parlo degli strumenti che ci sono oggi , discutere di cosa mancava ieri non serve a nulla.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Di cosa fai tu il mondo se ne sbatte.Ma tranquillo anche di quello che fai tu ;)
            Link al post ? Ti prendo anche per mano ? :D
            Io parlo degli strumenti che ci sono oggi ,
            discutere di cosa mancava ieri non serve a
            nulla.Serve per far vedere le differenze che ci sono sempre state,se tu prendi in considerazione solo gli ultimi anni sembra sia stato sempre così.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Di cosa fai tu il mondo se ne sbatte.

            Ma tranquillo anche di quello che fai tu ;)
            Infatti non ho la pretesa di dirlo.

            Link al post ?

            Ti prendo anche per mano ? :DNo grazie, basta un semplice virgolettato se non riesci a postare il link.


            Io parlo degli strumenti che ci sono oggi ,

            discutere di cosa mancava ieri non serve a

            nulla.

            Serve per far vedere le differenze che ci sono
            sempre state,se tu prendi in considerazione solo
            gli ultimi anni sembra sia stato sempre
            così.Quindi la sanitá fa schifo perché una volta si poteva morire per un raffreddore ?Da su , non renderti ulteriormente ridicolo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Di cosa fai tu il mondo se ne sbatte.

            Ma tranquillo anche di quello che fai tu ;)
            Infatti non ho la pretesa di dirlo.

            Link al post ?

            Ti prendo anche per mano ? :DNo grazie, basta un semplice virgolettato se non riesci a postare il link.


            Io parlo degli strumenti che ci sono oggi ,

            discutere di cosa mancava ieri non serve a

            nulla.

            Serve per far vedere le differenze che ci sono
            sempre state,se tu prendi in considerazione solo
            gli ultimi anni sembra sia stato sempre
            così.Quindi la sanità fa schifo perché una volta si poteva morire per un raffreddore ?
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Infatti non ho la pretesa di dirlo.E allora non dirlo...
            No grazie, basta un semplice virgolettato se non
            riesci a postare il
            link.segui il thread
            Quindi la sanità fa schifo perché una volta si
            poteva morire per un raffreddore
            ?Fare paragoni con altre cose non cambierà la storia.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Infatti non ho la pretesa di dirlo.

            E allora non dirlo...
            Mai detto che il meglio per tutti é quello che io faccio. O sbaglia chi non fa come me.

            No grazie, basta un semplice virgolettato se
            non

            riesci a postare il

            link.

            segui il thread
            Quindi non ti va di farmi fare una figuraccia ? Dai ho le spalle larghe , non preoccuparti. 8)

            Quindi la sanità fa schifo perché una volta
            si

            poteva morire per un raffreddore

            ?

            Fare paragoni con altre cose non cambierà la
            storia.Come parlare del passato non cambierà il presente.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Quindi non ti va di farmi fare una figuraccia ?
            Dai ho le spalle larghe , non preoccuparti.
            8)No sono buono e altruista ;)
            Come parlare del passato non cambierà il presente.Ma il presente è figlio del passato ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Quindi non ti va di farmi fare una
            figuraccia
            ?

            Dai ho le spalle larghe , non preoccuparti.

            8)

            No sono buono e altruista ;)
            Oppure un gran razzaro.

            Come parlare del passato non cambierà il
            presente.

            Ma il presente è figlio del passato ;)Certo , é bene ricordare il passato ma il presente con le lacune del passato non ha nulla a che fare.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Oppure un gran razzaro.Beh non lo so,non le ho mai allevate :)
            Certo , é bene ricordare il passato ma il
            presente con le lacune del passato non ha nulla a
            che
            fare.Veramente si,in caso contrario faresti gli stessi errori,Win 8...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Oppure un gran razzaro.

            Beh non lo so,non le ho mai allevate :) Dai ora basta giocare , tu , fino a prova contraria "negli ultimi windows server" non l'hai mai scritto.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Per questo ti ho detto prima del 2008 ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Tu , il 24.08.2015 alle 20:51 scrivevi : "Perchè è nato come sistema server,le installazioni minimali non prevedono DE ma solo linea di comando,a differenza di windows."Io , il 26.08.2015 alle 09:31 ti scrivevo che esiste la versione Core senza GUI.Tu , il 26.08.2015 alle 11.:28 , rendendoti conto della razzata che hai scritto , correggevi il tiro scrivendo "Prima del 2008 potevi evitare d'installarti una gui su un server windows ?"Eccoti la dimostrazione che quando ti ho scritto ""negli ultimi windows server" l'avrai scritto dopo che ti sei accorto della razzata (non so dove e non mi interessa)." ci ho preso in pieno.Ripeto , ormai ti conosciamo , sei PREVEDIBILISSIMO. 8)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Il 25 lo hai saltato ? :Dera nella discussione tra me e zucca vuota caro bel cipollettoInutile che ti vanti sul nulla.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Qualsiasi cosa tu abbia detto il 25 non cambia nulla sul fatto che tu il 24.08 dicevi :"Perché è nato come sistema server,le installazioni minimali non prevedono DE ma solo linea di comando,a differenza di windows."Tu il 24.08 NON SAPEVI dell'esistenza della versione core dimostrandoci ancora una volta che parli a vanvera.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Qualsiasi cosa tu abbia detto il 25 non cambia
            nulla sul fatto che tu il 24.08 dicevi
            :Se lo dice un esperto come te :D
            "Perché è nato come sistema server,le
            installazioni minimali non prevedono DE ma solo
            linea di comando,a differenza di
            windows."e quindi ?Da quando normalmente Windows ti fa decidere se vuoi una GUI o meno ?
            Tu il 24.08 NON SAPEVI dell'esistenza della
            versione core dimostrandoci ancora una volta che
            parli a
            vanvera.Pronto ? Hai mai installato Windows in vita tua ?Dove ti chiede se vuoi una GUI grafica o il sistema base ?La capisci questa differenza si o no ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Qualsiasi cosa tu abbia detto il 25 non
            cambia

            nulla sul fatto che tu il 24.08 dicevi

            :

            Se lo dice un esperto come te :D
            Non serve a nulla l'esperienza , basta leggere quello che tu hai scritto il 24 : "a differenza di windows".

            "Perché è nato come sistema server,le

            installazioni minimali non prevedono DE ma
            solo

            linea di comando,a differenza di

            windows."

            e quindi ?E quindi avevi scritto l'ennesima razzata.
            Da quando normalmente Windows ti fa decidere se
            vuoi una GUI o meno
            ?
            Da un po' , e tu il 24.08 non lo sapevi ma continuavi a starnazzare il contrario.

            Tu il 24.08 NON SAPEVI dell'esistenza della

            versione core dimostrandoci ancora una volta
            che

            parli a

            vanvera.

            Pronto ? Hai mai installato Windows in vita tua ?A differenza tua molte volte , infatti so di cosa parlo , so che una delle versioni si chiama Core e so anche che tu il 24.08 non ne eri a conoscenza.
            Dove ti chiede se vuoi una GUI grafica o il
            sistema base
            ?Esattamente a questo punto dell'installazione : [img]http://blogs.technet.com/cfs-file.ashx/__key/communityserver-blogs-components-weblogfiles/00-00-00-59-75-metablogapi/4137.clip_5F00_image002_5F00_5F18550F.jpg[/img]
            La capisci questa differenza si o no ?Quale differenza ? (newbie)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 agosto 2015 13.48-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Non serve a nulla l'esperienza , basta leggere
            quello che tu hai scritto il 24 : "a differenza
            di
            windows".Che rimane valido,ma non stai capendo perchè...
            E quindi avevi scritto l'ennesima razzata.Indicami nel menu a discesa dove sta scritto "Windows 10 Core"https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10ISO
            Da un po' , e tu il 24.08 non lo sapevi ma
            continuavi a starnazzare il
            contrario.Infatti non puoi deciderlo :D
            A differenza tua molte volte , infatti so di cosa
            parlo , so che una delle versioni si chiama Core
            e so anche che tu il 24.08 non ne eri a
            conoscenza.Talmente tante volte e non sai che normalmente windows non ti lascia decidere un fico secco ?La versione Core è quella comunemente usata per il desktop,giusto ? :D
            [img]http://blogs.technet.com/cfs-file.ashx/__key/Windows server 2012 :D1) non è windows 2)
            2008
            Quale differenza ? (newbie)Win 10 desktop...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Non serve a nulla l'esperienza , basta
            leggere

            quello che tu hai scritto il 24 : "a
            differenza

            di

            windows".

            Che rimane valido,ma non stai capendo perchè...
            Balle.

            E quindi avevi scritto l'ennesima razzata.

            Indicami nel menu a discesa dove sta scritto
            "Windows 10
            Core"

            https://www.microsoft.com/it-it/software-download/
            Ah ok, quindi hai preso atto che esiste la versione server senza Gui, ora viri il discorso sulla versione desktop.

            Da un po' , e tu il 24.08 non lo sapevi ma

            continuavi a starnazzare il

            contrario.

            Infatti non puoi deciderlo :D
            Ecco la solita negazione della realtá.

            A differenza tua molte volte , infatti so di
            cosa

            parlo , so che una delle versioni si chiama
            Core

            e so anche che tu il 24.08 non ne eri a

            conoscenza.

            Talmente tante volte e non sai che normalmente
            windows non ti lascia decidere un fico secco
            ?Si che posso , guarda qua 8) :[img]http://blogs.technet.com/cfs-file.ashx/__key/communityserver-blogs-components-weblogfiles/00-00-00-59-75-metablogapi/4137.clip_5F00_image002_5F00_5F18550F.jpg[/img]
            La versione Core è quella comunemente usata per
            il desktop,giusto ?
            :D
            Comunemente chi usa un desktop non sa neanche cosa voglia dire "cmd", chi lo sa ha la sua bella linea di comando.


            [img]http://blogs.technet.com/cfs-file.ashx/__key/

            Windows server 2012 :D

            1) non è windows
            E' Apple .... :-o
            2)
            2008
            E questo ti ho dimostrato che l'hai scritto dopo la razzata.

            Quale differenza ? (newbie)

            Win 10 desktop...Va bene, la prossima volta che parli di "Windows" dovró tener conto che parli solo di desktop (e anche li le lacune abbondano) :D
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Va bene, la prossima volta che parli di "Windows"
            dovró tener conto che parli solo di desktop
            (e anche li le lacune abbondano)
            :DSbagliato (cit.)Parla del SUO desktop.
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Quello dove l'indicizzazione non si sa cosa stia
            facendo ?
            :DMa sì... Lui è il vero informatico. Quello che tutto si basa sui "s'intende" ;)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Da quando alla versione server ci si riferisce con "windows" ? :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            E questo lo dici in base a ?
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Balle.Allora perchè insisiti ?
            Ah ok, quindi hai preso atto che esiste la
            versione server senza GuiSi da che anno ? :D
            ora viri il discorso
            sulla versione
            desktop.Non il windows di cui stiamo parlando ?
            Ecco la solita negazione della realtá.ISO WIn 10,fammi vedere dove sta scritto Win 10 Core
            Si che posso , guarda qua 8) :

            [img]http://blogs.technet.com/cfs-file.ashx/__key/Che è 2012 server,quando il 29 luglio c'è sta la possibilità di fare l'upgrade si trattava di 2012 erver ?
            Comunemente chi usa un desktop non sa neanche
            cosa voglia dire "cmd", chi lo sa ha la sua bella
            linea di
            comando.troppo difficile risponder SI o NO ?
            E' Apple .... :-o2012 server...
            E questo ti ho dimostrato che l'hai scritto dopo
            la
            razzata.No questo è uscita fuori da una discussione con zucca vuota sopra.
            Va bene, la prossima volta che parli di "Windows"
            dovró tener conto che parli solo di desktop
            (e anche li le lacune abbondano)
            :DSe scrivi "Windows" in genere ci si riferisce alla versione desktopDiverso se scrivi "windows Server" o "20xx server"
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            ISO WIn 10,fammi vedere dove sta scritto Win 10
            Core
            Io sto parlando di Windows (come facevi tu) e in Windows esiste la versione senza GUI. :DOra perché vuoi specificare la versione ? 8)

            Si che posso , guarda qua 8) :




            [img]http://blogs.technet.com/cfs-file.ashx/__key/

            Che è 2012 server,quando il 29 luglio c'è sta la
            possibilità di fare l'upgrade si trattava di 2012
            erver
            ?Tu hai detto "diversamente da Windows" non hai specificato la versione. Sei un po' troppo approssimativo nel campo informatico per i miei gusti, io non ti assumerei mai.


            Comunemente chi usa un desktop non sa neanche

            cosa voglia dire "cmd", chi lo sa ha la sua
            bella

            linea di

            comando.

            troppo difficile risponder SI o NO ?
            "Sbagliato" (cit.)
            Se scrivi "Windows" in genere ci si riferisce
            alla versione
            desktopTu "intendi" e ti "riferisci" troppo, diciamo che stai largo per avere margini di manovra sulle tue razzate, sei troppo approssimativo.Tu nella tua cameretta quando parli di Windows intendi il client, i sistemisti non parlano di Windows, ma di clients, servers, servizi, infrastruttura, ecc
            Diverso se scrivi "windows Server" o "20xx server"Fai tu scaricami il service pack 1 per windows server. (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Io sto parlando di Windows (come facevi tu) e in
            Windows esiste la versione senza GUI.
            :DMa è una versione particolare non quella dell'aggiornamento.
            Ora perché vuoi specificare la versione ? 8)Perchè è quella desktop che tutti hanno ?
            Tu hai detto "diversamente da Windows" non hai
            specificato la versione.Perchè uno di solito che windows si installa sul computer ?
            Sei un po' troppo approssimativo nel campo
            informatico per i miei gusti, io non ti assumerei
            mai.Quindi tu puoi dire "Windows" riferendoti alla versione server,io non posso dire Windows perchè troppo gnerico per la versione desktop,sai neanche io ti assumerei :D
            "Sbagliato" (cit.)ora fai il bambino eh...
            Tu "intendi" e ti "riferisci" troppo, diciamo che
            stai largo per avere margini di manovra sulle tue
            razzate, sei troppo
            approssimativo.Quindi se in un argomento trovi scritto Windows ci si riferisce a :- versione desktop- windows server- windows Core- windows PhoneOk la prendo per buona e sarà più specifico la prossima volta ;)
            Tu nella tua cameretta quando parli di Windows
            intendi il client, i sistemisti non parlano di
            Windows, ma di clients, servers, servizi,
            infrastruttura,
            eccPer questo tu parlavi di windows riferendoti alla versione Server ? :D
            Fai tu scaricami il service pack 1 per windows
            server.
            (rotfl)Versione ? :)
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Perchè è quella desktop che tutti hanno ?Ma secondo te un computer Desktop per cosa viene utilizzato NORMALMENTE?
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Lo puoi usare per qualsiasi cosa.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Non é quello che ti ha chiesto.
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Lo puoi usare per qualsiasi cosa.Come giustamente ti ha fatto notare Aphex Twin, non è quello che ti ho chiesto.Il bello è che la parte importante della domanda l'ho pure scritta in maiuscolo...
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            La mia domanda è molto semplice.Di facile risposta.Te la riscrivo facendo l'analisi, così capisci senza ombra di dubbio cosa ti sto chiedendo:Secondo te (voglio la tua opinione personale).un computer Desktop (questo tipo di computer qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Computer_desktop).per cosa viene utilizzato (che tipo di utilizzi ci fanno quelli che comprano questo tipo di PC).NORMALMENTE (abitualmente, di solito, generalmente, solitamente: dalla maggior parte delle persone che compra quel tipo di PC).? (punto interrogativo: significa che è una domanda).Spero di aver fugato ogni tuo dubbio su quale sia la mia domanda.
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Per l'utente comune utilizzo generico
            (internet,applicazioni da
            ufficio,giochi,ecc)E secondo te, un sistema operativo il cui compito principale è quello di funzionare su computer desktop, cosa deve avere per soddisfare al meglio l'utilizzo generico (internet, applicazioni da ufficio, giochi, ecc)?
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Una interfaccia il più semplice possibile per l'utente comune ?
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Una interfaccia il più semplice possibile per
            l'utente comune
            ?Internet, al giorno d'oggi per l'utente comune equivale al 95% al web (compresi i social). Il web è, praticamente, un conglomerato di pagine multimediali (l'hyper-text originario ormai è rimasto praticamente solo nell'acronimo del linguaggio utilizzato per descrivere una pagina web).Le applicazioni da ufficio sono: word processor (che, ormai, prevede un utilizzo WYSIWYG sempre più spinto), foglio di calcolo (e anche qui tra grafici e immagini ormai i soli numeri non servoon più), strumento di presentazione (per antonomasia grafico).I giochi sono un discorso a parte.Da questa premessa, è NORMALE, che un sistema operativo ad uso desktop debba essere un sistema con GUI.
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Ma è una conseguenza del fatto che hai adottato
            una
            GUIWow... Non hai capito nulla di quello che ho scritto... :| :
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Cosa hai scritto ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            (rotfl)(rotfl)(rotfl) APPUNTO (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            un'app chiamata UNTO ? :D
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Cosa hai scritto ?Tu hai scritto: <i
            Per l'utente comune utilizzo generico (internet,applicazioni da ufficio,giochi,ecc) </i
            Partendo da questo tuo concetto, ho spiegato perché, secondo me, un sistema desktop debba essere con GUI.L'ho spiegato per "internet" e l'ho spiegato per "applicazioni da ufficio".Per i giochi non ho approfondito.Leggendo la tua risposta, ho capito che di quello che ho scritto io, non hai capito molto... :(-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2015 17.24-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            E ti ho detto che non ero d'accordo ?
          • Un altro scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            D'accordo ma "normalmente" dove manca

            la GUI é sui sistemi server , sui clients

            "normalmente" si installa.
            Sui client o sui server ho la facoltà di fare
            quello che voglio,se a me non serve non la
            installo.
            Su Linux è sempre stato un componente
            aggiuntivo,non un requisito
            fondamentale.


            Questo "normalmente" , quello che fai tu
            nella

            tua cameretta non conta

            nulla.

            Capisco che per uno con la tua mente non riesce
            ad andare oltre le banalità di Mac e Windows,ma
            almeno
            provaci...


            "negli ultimi windows server" l'avrai scritto

            dopo che ti sei accorto della razzata (non
            so

            dove e non mi

            interessa).

            Sbagliato,basta leggere sopra ;)


            Non mi interessa del passato , oggi puoi.

            Ah quindi prendiamo solo lo spazio di tempo che
            ci fa comodo
            :DE che ci vuoi fare ?Lui è uno di quelli con la mente talmente aperta che il cervello è scivolato fuori tanto tempo fa.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Etype


            Aspetto nel sapere come controlli un
            computer
            se

            non hai shell e

            GUI

            PowerShell Remoting?Non è forse una shell remota a mezzo client proprietario?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Mamma mia quanta propaganda che fai.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Se sono un informatico il tempo lo uso per
            accrescere le mie conoscenze,Infatti stai qui tutto il giorno a dimostrarci come accresci le tue conoscenze. :-o-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 agosto 2015 16.43-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Infatti stai qui tutto il giorno a dimostrarci
            come accresci le tue
            conoscenze.

            :-oe tu che ne sai,se stai qui a rispondere :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Infatti stai qui tutto il giorno a
            dimostrarci

            come accresci le tue

            conoscenze.



            :-o

            e tu che ne sai,se stai qui a rispondere :DSolite prevedibili ed inutili risposte. Ormai sei un disco rotto, praticamente ad ogni frase che ti viene scritta sappiamo giá come sará la tua risposta. :-o :-o :-o :-o
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Risposta inutile come quella che hai appena dato tu :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Ecco APPUNTO. CVD :-o
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            E dai fuffocoso,non prendertela :D
          • OGGIAGUARO scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Scusa, intervengo solo brevemente su "il lavoro è maggiore".Sai che esistono soluzioni per aggiornare centinaia di server Linux con un click vero?Fatti un giro in RAI per esempio.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: OGGIAGUARO
            Sai che esistono soluzioni per aggiornare
            centinaia di server Linux con un click
            vero?Fosse solo questo il problema...
          • Jaggguar scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Invece riavviare server per ogni aggiornamento è bello vero? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Proviamo.Vuoi un consiglio ?Lascia perdere , non é tipo da lasciare da parte l'ideologia. Ci perderai solo un sacco di tempo ed avrai indietro risposte insignificanti.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Proviamo.

            Vuoi un consiglio ?

            Lascia perdere , non é tipo da lasciare da parte
            l'ideologia. Ci perderai solo un sacco di tempo
            ed avrai indietro risposte
            insignificanti.Ma non hai notato che il signor zucca vuota è un uomo pubblicità ?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ma non hai notato che il signor zucca vuota è un
            uomo pubblicità
            ?A differenza di altri, io parlo di cose che conosco e che utilizzo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Ma se non fai altro che minimizzare le idiozie che fa microsoft, buttare fumo negli occhi durante le discussioni dicendo cose false e per giunta fa il finto esperto, sei solo un markettaro.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ma se non fai altro che minimizzare le idiozie
            che fa microsoft, buttare fumo negli occhi
            durante le discussioni dicendo cose false e per
            giunta fa il finto esperto, sei solo un
            markettaro.Dov'è che dico il falso? Dov'è che sono un finto esperto?Non mi pare che tu brilli nel contradditorio. Non hai praticamente confutato nessuna delle mie affermazioni e sei passato agli insulti.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Vuoi un consiglio ?

            Lascia perdere , non é tipo da lasciare da parte
            l'ideologia.Disse colui che aveva una mela morsicata stampata sulla nuca.
            Ci perderai solo un sacco di tempo
            ed avrai indietro risposte
            insignificanti.Oppure tue risposte alla "sai quali sono i punti fermi per un collezionista?" e poi nulla :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Vuoi un consiglio ?



            Lascia perdere , non é tipo da lasciare da
            parte

            l'ideologia.

            Disse colui che aveva una mela morsicata stampata
            sulla
            nuca.
            :-o :-o :-o :-o Non perdo altro tempo con te.

            Ci perderai solo un sacco di tempo

            ed avrai indietro risposte

            insignificanti.

            Oppure tue risposte alla "sai quali sono i punti
            fermi per un collezionista?" e poi nulla
            :DQuindi se lo sai , sai bene che quella macchina é di quanto piú lontano un collezionista di auto possa cercare. Intendo collezionista "classico" di auto d'epoca , perché di quello stiamo parlando . Un'auto del '93 é ormai un'auto d'epoca.Ora continua pure a starnazzare da solo. :-o
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            :-o :-o :-o :-o Non perdo altro tempo con te.Per questo rispondi :D
            Quindi se lo sai , sai bene che quella macchina é
            di quanto piú lontano un collezionista di
            auto possa cercare. Intendo collezionista
            "classico" di auto d'epoca , perché di quello
            stiamo parlando . Un'auto del '93 é ormai un'auto
            d'epoca.

            Ora continua pure a starnazzare da solo. :-oForse c'è una cosa che un applefan non è in grando di comprendere.Il collezionista è un individuo singolo che ha una passione per le auto sportive,classiche,ecc e che ha i SUOI punti di riferimento.C'è gente facoltosa che compra auto anche da un autodemolitore o comunque non in buone condizioni e le fa restaurare di sana pianta,unicamente perchè o non riesce a trovare lo stesso modello in giro in buone condizioni a buon prezzo o perchè è un pezzo unico ed è raro trovarlo.No quella non è un'auto d'epoca come può essero una Mustang,una Cadillac,Charger,ecc è una sportiva del '93,punto.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            No quella non è un'auto d'epoca come può essero
            una Mustang,una Cadillac,Charger,ecc è una
            sportiva del
            '93,punto.Un'auto diventa "d'epoca" per l'etá , non per il modello. :-oE ora via andare.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Io non reputo un'auto del 93 d'epoca,come invece può esserlo un'auto degli anni 60 e 70 o addirittura molto prima....https://www.google.com/search?q=Auto+d%27epoca&um=1&rls=com.microsoft:it:IE-SearchBox&hl=it&tbm=isch&ei=bn3dVeOJF4K6UeuLuZgH&start=0&sa=NHai visto cosa s'intende per auto d'epoca ? :D
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Io non reputo un'auto del 93 d'epoca,come invece
            può esserlo un'auto degli anni 60 e 70 o
            addirittura molto
            prima....E chi sei tu? Il mondo? [cit] :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Beh stranamente la pensiamo io e il mondo la pensiamo allo stesso modo,vedi ricerca su google..
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Beh stranamente la pensiamo io e il mondo la
            pensiamo allo stesso modo,vedi ricerca su
            google..No.In Italia un'auto d'epoca deve aver compiuto 30 anni oppure 20 anni ed essere di particolare interesse storico o collezionistico.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            presupposto sbagliato,nessuno ha tirato in ballo
            la definizione d'epoca
            all'italiana.Ma si dai prendiamo la definizione che danno in Bangladesh. :-o
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Io non reputo un'auto del 93 d'epoca,come invece
            può esserlo un'auto degli anni 60 e 70 o
            addirittura molto
            prima....

            https://www.google.com/search?q=Auto+d%27epoca&um=

            Hai visto cosa s'intende per auto d'epoca ? :DSe pensi che per dimostrare cosa si intende bastino delle foto su Google stiamo freschi. :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Io non ho visto nessuna Supra del 93,anzi proprio nessun auto di quegli anni,tutte ampiamente prima e mooolto più vecchie,ergo non è un'auto d'epoca.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Esempio semplice per gente altrettanto semplice.Un maggiorenne si definisce tale sia che abbia 50 anni sia che abbia compiuto 18 anni ieri.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Esempio semplice per gente altrettanto semplice.

            Un maggiorenne si definisce tale sia che abbia 50
            anni sia che abbia compiuto 18 anni
            ieri.Maggiorenne dal punto di vista legale,ma c'è chi ha 17 anni mostra una maturità di un 20enne e a volte molto prima.Fatto sta che per auto d'epoca si intende ben altro.
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Maggiorenne dal punto di vista legale,ma c'è chi
            ha 17 anni mostra una maturità di un 20enne e a
            volte molto
            prima.Ma non è maggiorenne.
            Fatto sta che per auto d'epoca si intende ben
            altro.TU INTENDI ben altro.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Guarda , puoi girarci intorno finché vuoi , fare voli pindarici, ecc , ma se un'auto dopo 20 anni puó essere definita d'epoca , lo é sia che abbia 50 anni sia che abbia 20 anni + 1 giorno.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Si legalmente parlando,dal punto di vista dalla maturità non sempre è vero.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Frega nulla se un'auto del 2013 dimostra 20 anni o una del 1950 ne dimostra 4.Se per definizione un'auto può essere definita d'epoca se ha almeno 20 anni, sia che ne abbia 20 + 1 giorno sia che ne abbia 70 sempre d'epoca può essere definita, che ti piaccia o no ... é cosí.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Sbagliato,ti ho fatto vedere che in nessuna delle auto mostrate è presente un auto degli anni 90 e neanche degli anni 80,tutti i modelli proposti sono tutti molto ma molto pi anziani.Per auto d'epoca s'intende ben altro,è sempre stato così.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Sbagliato,ti ho fatto vedere che in nessuna delle
            auto mostrate è presente un auto degli anni 90 e
            neanche degli anni 80,tutti i modelli proposti
            sono tutti molto ma molto pi
            anziani.Non me ne frega niente delle immagini di una ricerca in Google.Se per definizione un'auto può essere definita d'epoca se ha almeno 20 anni, sia che ne abbia 20 + 1 giorno sia che ne abbia 70 sempre d'epoca può essere definita, che ti piaccia o no ... é cosí anche se secondo te é sbagliato.Tu via pure avanti a pensare che sia sbagliato ma se per definizione é cosí ne devi solo prendere atto.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Non me ne frega niente delle immagini di una
            ricerca in
            Google.Non te ne frega perchè non ti da ragione ? :D
            Se per definizione un'auto può essere definita
            d'epoca se ha almeno 20 anni, sia che ne abbia 20
            + 1 giorno sia che ne abbia 70 sempre d'epoca può
            essere definita, che ti piaccia o no ... é
            cosí anche se secondo te é
            sbagliato.Per definizione di chi ?Se ha 70 anni è d'epoca 20 sicuramente no.
            Tu via pure avanti a pensare che sia sbagliato ma
            se per definizione é cosí ne devi solo
            prendere
            atto.Tu devi prendere atto che auto d'epoca significa ben altra cosa.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Non me ne frega niente delle immagini di una
            ricerca in
            Google.Non te ne frega perchè non ti da ragione ? :D
            Se per definizione un'auto può essere definita
            d'epoca se ha almeno 20 anni, sia che ne abbia 20
            + 1 giorno sia che ne abbia 70 sempre d'epoca può
            essere definita, che ti piaccia o no ... é
            cosí anche se secondo te é
            sbagliato.No,per auto d'epoca s'intende ben altro.
            Tu via pure avanti a pensare che sia sbagliato ma
            se per definizione é cosí ne devi solo
            prendere
            atto.E tu prendi atto che per auto d'epoca s'intende altro.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Non me ne frega niente delle immagini di una

            ricerca in

            Google.

            Non te ne frega perchè non ti da ragione ? :DQuelle auto hanno più di 20 anni ? Si e non ho mai detto il contrario. Come ha più di 20 anni un'auto del 1993.
            No,per auto d'epoca s'intende ben altro.
            Allora dimmi tu che cosa si intende ... ma non quello che intendi tu , quello che TUTTO IL MONDO intende come auto d'epoca.
            E tu prendi atto che per auto d'epoca s'intende
            altro.In base al fatto che me lo dice l' "uomo da 3 milioni di chilometri" ? :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Quelle auto hanno più di 20 anni ? Si e non ho
            mai detto il contrario. Come ha più di 20 anni
            un'auto del
            1993.Ed io ti ho detto ch eper auto d'epoca s'intnde ben altro.
            Allora dimmi tu che cosa si intende ... ma non
            quello che intendi tu , quello che TUTTO IL MONDO
            intende come auto
            d'epoca.Intendo io ? Non le ho mica caricate io quelle foto su GoogleQuante auto degli anni '90 vedi ?
            In base al fatto che me lo dice l' "uomo da 3
            milioni di chilometri"
            ?In base al fatto che con una semplice ricerca non ti esce alcun modello di auto degli anni 90 ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Ed io ti ho detto ch eper auto d'epoca s'intnde
            ben
            altro.
            Dimmi.
            Intendo io ? Non le ho mica caricate io quelle
            foto su
            GoogleE se lo dice il tuo padrone allora deve essere per forza cosí.
            Quante auto degli anni '90 vedi ?
            Non devo vedere nulla. Se dopo 20 anni si possono definire auto d'epoca , e' così anche se starnazzi il contrario.
            In base al fatto che con una semplice ricerca non
            ti esce alcun modello di auto degli anni 90
            ;)Oh toh , una Porsche : http://www.motori24.ilsole24ore.com/D-epoca/2012/12/usare-quotidianamente-auto-d-epoca.phpOh toh , una F40 : http://www.panorama-auto.it/auto-classiche/epoca/aci-storico-lista-elenco-epocaOh toh , una Delta Integrale : http://www.patentati.it/blog/foto/auto-epoca-lancia-delta-integrale-evoluzione-tre-quarti-posteriore.html(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            E se lo dice il tuo padrone allora deve essere
            per forza
            cosí.A differenza tua non ho padroni ;)
            Non devo vedere nulla. Se dopo 20 anni si possono
            definire auto d'epoca , e' così anche se
            starnazzi il
            contrario.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Oh toh , una Porsche :
            http://www.motori24.ilsole24ore.com/D-epoca/2012/1Toh non c'entra nulla
            Oh toh , una F40 :
            http://www.panorama-auto.it/auto-classiche/epoca/aCome sopra :D
            Oh toh , una Delta Integrale :
            http://www.patentati.it/blog/foto/auto-epoca-lanciMolto bella ma non c'entra nulla ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Ecco sei arrivato al punto di negare la realtà dei fatti.Inutile continuare. :-o
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            I fatti ti dicono che per auto d'epoca non s'intende quel genere di veicoli da te postati.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Non frega niente a nessuno di quello che tu intendi.Se un'auto diventa "d'epoca" dopo 20 anni , il fatto che a te non piaccia , non cambia lo stato delle cose.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Non frega niente a nessuno di quello che tu
            intendi.Che io intendo ?Vai su MSN e scrivi "auto d'epoca" vedi cosa ti esce :DPuoi provarlo con qualsiasi motore di ricerca,il risultato sempre quello è...
            Se un'auto diventa "d'epoca" dopo 20 anni , il
            fatto che a te non piaccia , non cambia lo stato
            delle
            cose.dopo 20 anni secondo chi ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Non frega niente a nessuno di quello che tu

            intendi.

            Che io intendo ?
            Vai su MSN e scrivi "auto d'epoca" vedi cosa ti
            esce
            :D
            Puoi provarlo con qualsiasi motore di ricerca,il
            risultato sempre quello
            è...
            L'ho fatto e oltre a vedere auto degli anni '30 , vedo anche i link che ti ho messo sopra.

            Se un'auto diventa "d'epoca" dopo 20 anni ,
            il

            fatto che a te non piaccia , non cambia lo
            stato

            delle

            cose.

            dopo 20 anni secondo chi ? :DSecondo chi ha stabilito che nel proprio territorio le auto con 20 anni di etá potevano essere immatricolate come auto d'epoca.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            L'ho fatto e oltre a vedere auto degli anni '30 ,
            vedo anche i link che ti ho messo
            sopra.La stragrande maggioranza delle auto che vedi sono degli anni 30,50,60 e 70
            Secondo chi ha stabilito che nel proprio
            territorio le auto con 20 anni di etá
            potevano essere immatricolate come auto
            d'epoca.Non ho fatto alcuna allusione ne al territorio ne secondo chi ha stabilito quando l'auto era da ritenersi d'epoca.Ti ho solo detto a quali modelli ci si riferisce quando si parla di auto d'epoca.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Basta, inutile continuare con chi , invece di basarsi su basi di discussioni certe, si basa sui "s'intende" e sui "ci si riferisce".
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            E' per avere un metro comune,se no poi te ne puoi uscire con tutto quello che ti frulla per la testa ;)
          • Prozac scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            dopo 20 anni secondo chi ? :DLa legge italiana (in realtà è dopo 30 anni, e dopo 20 anni per quelle di particolare interesse storico e collezionistico).
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Ma dato che non ho specificato nulla ma solo il link con le foto si capisce perfettamente a quali modelli ci si riferisce parlando di auto d'epoca.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Guarda che l'auto d'epoca l'ha tirata in ballo lui,non io.Il link l'ho messo quasi subito.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Guarda che l'auto d'epoca l'ha tirata in ballo
            lui,non
            io.E tu, da esperto in materia, sei andato su google , hai cercato "auto d'epoca", hai visto 4 foto ed adesso tu per auto d'epoca "intendi" quelle di inizio secolo scorso.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: maxsix
            Quindi al solito etype con le sue interpretazioni
            sempliciotte devia e distorce le
            realtà.Al solito non capisci una fava,fatti una ricerca di auto d'epoca su internet e vediamo che tipo di auto escono fuori :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Questa é un'auto d'epoca/storica[img]http://3bv8x43y68hc448rg43goku7yq.wpengine.netdna-cdn.com/media/2011/12/Ferrari-288-GTO-1984_01.jpg[/img], tu forse "intendi" altro, ma é cosí.http://www.agita.it/docs/normative/auto_d_epoca.pdf
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            [img]http://img4.wikia.nocookie.net/__cb20150704164612/gtawiki/images/e/e5/Ferrari-250-GTO-Monk_Sandbox.jpg[/img][img]https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/99/Ferrari_250-Europa_Front-view.JPG[/img][img]https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/da/Monterey_Historics_2011-10-65_-_Flickr_-_Moto%40Club4AG.jpg[/img][img]https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/a0/Ferrari_Dino_246_GT_red.jpg[/img]
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Vedi che pasticci che combini usando la linea di comando.Lascia che la usino chi la sa sfruttare. :D :D :D :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            la colpa di certo non è ne mia ne della linea di comando...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            La colpa é di Mastro Geppetto. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            La colpa é di Mastro Geppetto. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            E' colpa delle scie chimiche. :-o
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Un esperto come te dovrebbe sapere come evitare questo comportamento.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            L'ho fatto centinaia di volte ed è semrpe andato bene,se PI da delle sue limitazioni non è colpa mia.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Guarda era successo anche a me , poi in un attimo ho capito il perché e ora non sbaglio piú.Un giorno forse lo capirai anche tu. Ma no ci scommetterei un centesimo.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Guarda era successo anche a me , poi in un attimo
            ho capito il perché e ora non sbaglio
            piú.tu puoi modificare i post ,io con questo account no.In verità mi è capitato solo 2 volte.
            Un giorno forse lo capirai anche tu. Ma no ci
            scommetterei un
            centesimo.Visto che sei così sicuro dovresti puntare qualche milione,no ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Visto che sei così sicuro dovresti puntare
            qualche milione,no
            ?Dimmi dove e lo faccio , anche se le quote sarebbero bassissime.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Dimmi dove e lo faccio , anche se le quote
            sarebbero
            bassissime.Ci sarà qualche agenzia di scommesse nel Paese crociato,no ?
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti


            <b
            Secondo me </b
            Per auto d'epoca s'intende ben altro <s
            ,è sempre
            stato
            così. </s
            Fixed.
          • semplice scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Proviamo.Lascia perdere, gli hai scritto un post reale e di buon senso e questo andrà avanti per giorni a trascinarti in scicchezze, è gente che non c'era 25/30 anni fa, non sa e non si ricorda, probabilmente non lavorano neppure in grandi aziende ma n piccoli studi dove sono riusciti a mettere su linux in dual-boot e pensano di avere la verità in tasca.Personalmente sono d'accordo al 100% con te, utilizzo e sono esperto di reti windows in particoalre group policy, questo non mi impedisce di avere un sacco di sistemi e software open che uso quotidianamento, ma certa gente vede solo bianco e nero.saluti
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: semplice
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Proviamo.

            Lascia perdere, gli hai scritto un post reale e
            di buon senso e questo andrà avanti per giorni a
            trascinarti in scicchezze, è gente che non c'era
            25/30 anni fa, non sa e non si ricorda,
            probabilmente non lavorano neppure in grandi
            aziende ma n piccoli studi dove sono riusciti a
            mettere su linux in dual-boot e pensano di avere
            la verità in
            tasca.Lo mettiamo sulle virgolette dell'home page di punto informatico questo?Quoto 100%
            Personalmente sono d'accordo al 100% con te,
            utilizzo e sono esperto di reti windows in
            particoalre group policy, questo non mi impedisce
            di avere un sacco di sistemi e software open che
            uso quotidianamento, ma certa gente vede solo
            bianco e
            nero.
            salutiSbagliato, certa gente crede di vedere ma non vede niente.Già bianco e nero sarebbe un gran risultato.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: maxsix
            Lo mettiamo sulle virgolette dell'home page di
            punto informatico
            questo?
            Quoto 100%Mettiamoci anche che il Perc 6i era uno SCSI o la messa a terra del caricarote dell'iphone :DCaro cipollotto ti vanti tanto ma fai errori da dilettante ;)
            Sbagliato, certa gente crede di vedere ma non
            vede
            niente.
            Già bianco e nero sarebbe un gran risultato.E poi c'è quella con gli occhiali a forma di mela con campo visivo distorto :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: semplice
            Lascia perdere, gli hai scritto un post reale e
            di buon senso(rotfl)
            e questo andrà avanti per giorni a
            trascinarti in scicchezzecerto markettaro,come no :D
            è gente che non c'era
            25/30 anni fa, non sa e non si ricordaSbagliato :D
            probabilmente non lavorano neppure in grandi
            aziende ma n piccoli studi dove sono riusciti a
            mettere su linux in dual-boot e pensano di avere
            la verità in
            tasca.Questo cos'è la parte winara che in te ? :D
            Personalmente sono d'accordo al 100% con teBeh certo tra markettari...
            utilizzo e sono esperto di reti windows in
            particoalre group policyCome chiunque gestisca un server windows in una azienda,che novità...
            questo non mi impedisce
            di avere un sacco di sistemi e software open che
            uso quotidianamento, ma certa gente vede solo
            bianco e
            nero.
            salutiAvessi detto che uso solo Linux,pensa...
          • semplice scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: semplice

            Lascia perdere, gli hai scritto un post
            reale
            e

            di buon senso

            (rotfl)


            e questo andrà avanti per giorni a

            trascinarti in scicchezze

            certo markettaro,come no :D
            Vedo che senti il bisogno di commentare anche una mia risposta a Zuccavuota, ok, ci hai dato dei markettari, adesso sei a posto? personalmente non ho mai venduto nulla ma se ti fa sentire meglio pensalo
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: semplice
            Vedo che senti il bisogno di commentare anche una
            mia risposta a ZuccavuotaChe si riferiva a me....
            ok, ci hai dato dei
            markettari, adesso sei a posto? personalmente non
            ho mai venduto nulla ma se ti fa sentire meglio
            pensaloPerò lo fai anche gratis ? Fico :)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: semplice


            Vedo che senti il bisogno di commentare
            anche
            una

            mia risposta a Zuccavuota

            Che si riferiva a me....
            Vediamo ..... "Lascia perdere, gli hai scritto un post reale e di buon senso e questo andrà avanti per giorni a trascinarti in scicchezze, è gente che non c'era 25/30 anni fa, non sa e non si ricorda, probabilmente non lavorano neppure in grandi aziende ma n piccoli studi dove sono riusciti a mettere su linux in dual-boot e pensano di avere la verità in tasca.".... ok, hai ragione, si riferiva proprio a te. :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            "Gli hai scritto " eh ed il post era in risposta al mio :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            "Gli hai scritto " eh ed il post era in risposta
            al mio
            :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Non l'hai capita.Lascia perdere. :-oE anche oggi ho chiuso,starnazza tranquillo. 8)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Vedo che tu non hai capito,non è una novità :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Questa singola frase ti smentisce ""Gli hai scritto " eh ed il post era in risposta al mio".Ma tu starnazza tranquillo il fatto che siano gli altri a non capire , a sbagliare , ecc... 8)
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Questa singola frase ti smentisce ""Gli hai
            scritto " eh ed il post era in risposta al
            mio".Questa frase ti smentisce vuoi dire,sono 3 soggetti eh,non 20.
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype

            "Gli hai scritto " eh ed il post era in
            risposta

            al mio

            :D

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Non l'hai capita.

            Lascia perdere.

            :-o

            E anche oggi ho chiuso,

            <s
            starnazza </s
            <b
            raglia </b
            tranquillo. 8)fixed
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Si ma non puoi cambiarmi il formato ogni giorno, standardizzati. :D
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Si ma non puoi cambiarmi il formato ogni giorno,
            standardizzati.
            :DVacca hai ragione.--Devolvi anche tu qualcosa di standard agli orfanelli standard di punto-informatico.Il tuo standard sarà anche il nostro e la felicità standard salirà in egual misura standard.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 agosto 2015 14.58-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Ecco lo standard a cui sei abituato...[img]http://cdn2.knowyourmobile.com/sites/knowyourmobilecom/files/styles/gallery_wide/public/4/86/zombie_apple.jpg[/img]
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Disse il ciuccio che predicava da oltre un anno che il Perc 6i era uno SCSI (rotfl)Poi ci sarebbe anche la messa a terra del caricatore dell'iphone (rotfl)e tante altre cosette...
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Raglia come fai tu con il Perc 6i credendo fosse uno SCSI ? (rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Raglia come fai tu con il Perc 6i credendo fosse
            uno SCSI ?
            (rotfl)[img]http://m.memegen.com/h5bfvm.jpg[/img]
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Non mi sono mai intromesso in questa discussione quindi magari scrivo cose giá dibattute ma Dell dice che :http://www.dell.com/downloads/global/power/ps2q08-20080255-Dixit.pdfPERC 6/i SAS dove SAS sta per Serial Attached <b
            SCSI </b
            Poi se tu vuoi saperne più del produttore stesso ... alzo le mani e mi dileguo. :-o
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Poi se tu vuoi saperne più del produttore stesso
            ... alzo le mani e mi dileguo.
            :-oQuindi uno SCSI ha lo stesso connettore di un SAS ?L'accendiamo ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Poi se tu vuoi saperne più del produttore
            stesso

            ... alzo le mani e mi dileguo.

            :-o

            Quindi uno SCSI ha lo stesso connettore di un SAS
            ?

            L'accendiamo ? :DIl connettore standard no.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Appunto SCSI <
            SAS ,quindi non puoi dire l'uno in sostituzione dell'altro.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Guarda non so dove vuoi arrivare e non mi interessa. Ma se mi chiedi se SAS è uno SCSI ti dico si.SAS è l'evoluzione dello SCSI.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Guarda non so dove vuoi arrivare e non mi
            interessa.Eh per forza devi supportare il tuo amichetto
            Ma se mi chiedi se SAS è uno SCSI ti dico si.

            SAS è l'evoluzione dello SCSI.Prendi un controller SCSI ed un SAS poi dimmi se sono la stessa cosa,oppure vuoi delle foto ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Guarda non so dove vuoi arrivare e non mi

            interessa.

            Eh per forza devi supportare il tuo amichetto
            Ma che risposte dai ???? :|

            Ma se mi chiedi se SAS è uno SCSI ti dico si.



            SAS è l'evoluzione dello SCSI.

            Prendi un controller SCSI ed un SAS poi dimmi se
            sono la stessa cosa,oppure vuoi delle foto ?
            :DLo so che non sono la STESSA cosa , ma un SAS é un Serial Attached <b
            SCSI </b
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma che risposte dai ???? :|Ti dico la verità,non vuoi ? :D
            Lo so che non sono la STESSA cosa , ma un SAS é
            un Serial Attached <b
            SCSI </b
            Nei primi anni in cui è stato commercializzato il SAS sai cosa significava dire al rivenditore "voglio un controller SCSI" ?Ti dava esattasmente un controller SCSI,non SAS e neanche sono intercambiabili.Quindi inutile che cerchi di giustificare l'errore macroscopico tuo e del tuo amichetto aggrappandoti all'acronimo ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Puoi dire o pensare quello che vuoi , il fatto é che SAS é l'acronimo di Serial Attached SCSI.https://en.wikipedia.org/wiki/Serial_attached_SCSINella pagina del produttore che ho postato si parla di Serial Attached SCSI.La pagina WiKi parla di Serial Attached SCSI.Come vedi la parolina SCSI viene riportata ovunque.Il fatto che tu dica che NON é SCSI non cambia la realtá dei fatti. SAS = Serial Attached SCSI
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Il fatto è che SAS <
            SCSI comunque tu la metta.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Nella stessa identica misura per la quale ATA <
            SATA.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Se tu dici solo ATA viene inteso PATA non SATA,guardacaso anche qui un controller PATA è incompatibile con uno SATA.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Anche qui non me ne frega nulla cosa "si intende" , io tendo sempre a basarmi su dati di fatto , su spiegazioni tecniche , non mi baso su cosa "si intende".Se poi sei tu che "intendi" .... stiamo freschi. :-o
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Ed i dati di fatto ti danno torto perchè un controller SCSI è diverso da un controller SAS.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Ed i dati di fatto ti danno torto perchè un
            controller SCSI è diverso da un controller
            SAS.Certo che é diverso , ma un controller SAS é uno SCSI, seriale ma sempre SCSI resta.Hai provato a modificare la wiki ? Magari nessuno se ne accorge. :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Non ne ho bisogno perchè nessun tecnico nel 2015 si riferisce ad un SAS chiamandolo SCSI
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Non ne ho bisogno perchè nessun tecnico nel 2015
            si riferisce ad un SAS chiamandolo
            SCSITutti i tecnici con la T maiuscola sanno la differenza tra SAS e SCSI e si sarebbero accorti subito, e intavolato la discussione nel modo giusto.Invece gli ignoranti guardano il connettore e dicono "toh SAS è diverso".Dai tecnico dei miei stivali hai fatto la tua figuraccia, puoi andare.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: maxsix
            Tutti i tecnici con la T maiuscola sanno la
            differenza tra SAS e SCSIevidentemente tu non la sapevi ma ora tenti di rigirare la frittata
            e si sarebbero accorti
            subito, e intavolato la discussione nel modo
            giusto.Tutti i tecnici SERI non chiamano un controller SAS SCSI,non esiste.Tutti i tecnici SERI si sarebbero accorti che c'era qualcosa che non andava in quella affermazione.Tutti i tecnici SERI maneggiando continuamente hardware avrebbero ammesso che magari si erano sbagliati,capita,nessuno è perfetto, tu invece no dovevi far vedere che eri un super tecnico a tutti i costi.
            Invece gli ignoranti guardano il connettore e
            dicono "toh SAS è
            diverso".Gli ignoranti che vogliono farsi passare per super tecnici chiamano un controller SAS,SCSI .
            Dai tecnico dei miei stivali hai fatto la tua
            figuraccia, puoi
            andare.Non attacca ciccio,la figura di M per uno che si vanta ogni secondo l'hai fatta tu,non io ;)Ora continua a cercare altre improbabili giustificazioni...
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Il fatto è che SAS <
            SCSI comunque tu la
            metta.Eccolo ti prendo da qua.SAS è l'evoluzione dello SCSI.E come prevedevo, vista la tua somma ignoranza in materia, ti basi sul connettore e non sul concetto.SAS e SCSI condividono lo stesso linguaggio di comando.Cambia l'interfaccia che da parallela con terminazione diventa seriale per espandere la connettività e sopratutto, appunto, risolvere l'annoso problema della terminazione più o meno intelligente che nelle catene SCSI ha sempre dato notevoli grattacapi.Quindi:Il controller SAS è un controller SCSI a tutti gli effetti con un interfaccia fisica diversa.I dischi SAS sono dischi che parlano la stessa identica lingua degli SCSI ma hanno una connessione diversa.Infine nella tua critica avresti dovuto dire come minimo, e avresti fatto la figura del conoscitore della materia, che SAS e SCSI sono diversi nell'interfaccia di connessione, ma essendo il solito ignorante ti sei fermato alla figura del connettore.Quindi Etype hai fatto la figura da guano in tutto questo tempo e non te ne sei nemmeno accorto.Ora puoi rispondere quello che vuoi, ma in un forum di tecnici (o sedicenti tali) hai fatto una delle peggiori figure che si potessero fare.Since one year ago.PS: Tra un anno ti spiegherò anche quella della messa a terra del carica batterie dell'iphone.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: maxsix
            Eccolo ti prendo da qua.
            SAS è l'evoluzione dello SCSI.
            E come prevedevo, vista la tua somma ignoranza in
            materia, ti basi sul connettore e non sul
            concetto.Vista la tua somma ignoranza ti sei riferito al Perc 6i come SCSI,ora inutile che ti vai giustificando su "è l'evoluzione dello SCSI".Qualunque tecnico informatico ti avrebbe ripreso,inutile che dopo la tua pessima figura ora vieni qui con improbabili giustificazioni.
            Quindi:
            Il controller SAS è un controller SCSI a tutti
            gli effetti con un interfaccia fisica
            diversa.e quindi non è il classico SCSI,hai toppato.
            Infine nella tua critica avresti dovuto dire come
            minimo, e avresti fatto la figura del conoscitore
            della materia, che SAS e SCSI sono diversi
            nell'interfaccia di connessione, ma essendo il
            solito ignorante ti sei fermato alla figura del
            connettore.No ciccio dalla mia critica avresti dovuto subito capire che c'era qualcosa che non andava in quello che avevi detto,invece nulla perchè eri convinto che fosse veramente uno SCSI,non un SAS.La figura del conoscitore l'ho fatta da subito rinfacciandoti il giorno dopo quanto avevi scritto,solo non capivi dov'era l'inghippomti ho portato in questa condizione per un anno intero e te ne davo di suggerimenti eh :D
            Quindi Etype hai fatto la figura da guano in
            tutto questo tempo e non te ne sei nemmeno
            accorto.Muahahah tu hai fatto la figura di M per oltre un anno e ora ti stai riparando (rotfl)Ulteriore prova che hai torto marcio,quando mesi fa ti ho fatto presente che quel controller era un SAS e non uno SCSI le tue reazioni sono state le seguenti:1) sei caduto dalle nuvole e non hai risposto2) hai iniziato a minimizzare dicendo "capirai..."ed ora siccome Aphex è andato a controllare su internet è ha riportato il significato dell'acronimo hai colto la palla al balzo cercando di fare bella figura,addirittura assai maldestramente cerchi pure di rovesciare la situazione (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Ora puoi rispondere quello che vuoi, ma in un
            forum di tecnici (o sedicenti tali) hai fatto una
            delle peggiori figure che si potessero
            fare.Hai il sedere al posto della faccia sperando pure che gli altri abbocchino,la più grande figura di M l'hai fatta tu dichiarandoti prima super esperto del settore e poi uscendotene la riga dopo con quella cassata (rotfl)Per tua sfortuna ho più di un elemento a tuo sfavore in questa faccenda,faccio il tuo stesso giochetto guarda,vediamo se ci azzecchi super esperto :D
            PS: Tra un anno ti spiegherò anche quella della
            messa a terra del carica batterie
            dell'iphone.C'è poco da spiegare visto che quel caricabatterie non ha il terminale di messa a terra ed è a doppio isolamento.Te ne uscira con la protezione del salvavita ? :D
          • Maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Raglia come fai tu con il Perc 6i credendo fosse
            uno SCSI ?
            (rotfl)Il giorno che capirai l'acronimo di SAS vi faremo tante di quelle risate alle tue spalle che non hai un idea. Fino a quel giorno continuiamo ad assistere al tua autopresa per i fondelli.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Ops ... ti ho rotto il giocattolo ?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4265246&m=4266413#p4266413
          • Maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Ops ... ti ho rotto il giocattolo ?

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4265246&m=426Nah dopo più di un anno ho deciso di fargli capire quanto asino è.E vedrai che ridere sulla questione del carica batteria dell'iPhone. Ma lo faccio ragliare ancora un po'
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Maxsix
            E vedrai che ridere sulla questione del carica
            batteria dell'iPhone. Ma lo faccio ragliare
            ancora un
            po'Allora ti ci lascio giocare. :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            No,hai seguito la figura del tuo compare,complimenti (rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Ops ... ti ho rotto il giocattolo ?

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4265246&m=426Il giocattolo è rotto da mo....Anche perchè se cercasse bene nei suoi deliri troverebbe una bella sorpresa e il trappolone che gli ho tirato che lo ha portato fino a qua.Insomma, figuracce a ripetizione.
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: maxsix
            Il giocattolo è rotto da mo....E si chiama Maxminch
            Anche perchè se cercasse bene nei suoi deliri
            troverebbe una bella sorpresa e il trappolone che
            gli ho tirato che lo ha portato fino a
            qua.Oddio,ma nella disperazione stai cercando assai affannosamente di rigirare la frittata che hai fatto per un anno intero ? LOL :D
            Insomma, figuracce a ripetizione.Già per un sedicente super esperto Maxminch è stato un colpo duro :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Maxsix
            Il giorno che capirai l'acronimo di SAS vi faremo
            tante di quelle risate alle tue spalle che non
            hai un idea.
            Fino a quel giorno continuiamo ad
            assistere al tua autopresa per i
            fondelli.Solo un incompetente come te si riferisce ad un SAS con SCSI,se è SAS dici SAS se è SCSI dici SCSI.I tuoi tentativi di giustificare le tue gravi lacune sono ridicoli,il vero somaro qui sei tu che non conosci neanche le basi :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Se ti riferisci ai connettori sono differenti.Ció non toglie che SAS é l'acronimo dell'evoluzione dell'acronimo SCSI (SerialAttached <b
            SCSI </b
            ).
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Se ti riferisci ai connettori sono differenti.Ma veramente ? :o
            Ció non toglie che SAS é l'acronimo
            dell'evoluzione dell'acronimo SCSI
            (SerialAttached <b
            SCSI </b

            ).Ciò non toglie che quando dici che un controller o un disco è SCSI non ti riferisci ad un SAS e viceversa,quindi il tuo amichetto ha toppato alla grande per un anno intero e tu da vero lecca lecca lo hai anche seguito,sei molto furbo eh :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Se ti riferisci ai connettori sono
            differenti.

            Ma veramente ? :o
            Oh ma ce la fai ? :|Guarda che me l'hai chiesto tu poco fa.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4265246&m=4266456#p4266456
            Ciò non toglie che quando dici che un controller
            o un disco è SCSI non ti riferisci ad un SAS e
            viceversa,Io no , ma chi lo dice non sta comunque dicendo una baggianata. Serial Attached <b
            SCSI </b

            quindi il tuo amichetto ha toppato alla
            grande per un anno intero E' quello che speri tu , ma la figuraccia continui tu a farla.Serial Attached <b
            SCSI </b

            e tu da vero lecca
            lecca lo hai anche seguito,sei molto furbo eh
            :DSi perché volevo un'attimino capire , vedendoti cosí preso dalla faccenda , di cosa si trattasse. E ci ho messo proprio il tempo di un caffè a capire e dimostrarti che hai fatto , fai e SICURAMENTE continuerai a fare l'ennesima figuraccia. <b
            SAS = Serial Attached SCSI </b
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Oh ma ce la fai ? :|

            Guarda che me l'hai chiesto tu poco fa.Oh ma neanche capisci una battuta ? (rotfl)
            Io no , ma chi lo dice non sta comunque dicendo
            una baggianata.Davvero ? Quindi li puoi scambiare e tutto funzionerà come prima,tanto sono la stessa cosa :D
            E' quello che speri tu , ma la figuraccia
            continui tu a
            farla.No è quello che è avvenuto per un anno intero,la figuraccia l'ha fatta lui e tu come una pecarella ci sei andato dietro,ma capisco che tra gli applefan laccarsi il di dietro a vicenda sia la normalità :D
            Si perché volevo un'attimino capire , vedendoti
            cosí preso dalla faccenda , di cosa si
            trattasse.Ah dovevi anche indagare :D
            E ci ho messo proprio il tempo di un caffè a
            capire e dimostrarti che hai fatto , fai e
            SICURAMENTE continuerai a fare l'ennesima
            figuraccia.Ma pensa quale stupidaggine ti stai inventando per spalleggiare il tuo amichetto :DCi hai messo il tempo di un caffè ora che te l'ho ma non in un anno ? (rotfl)No la figuraccia l'ha fatta il tuo fidanzatino asserendo che il Perc 6i era un SCSI mentre era un SAS e tu da vero applefan ci sei andato dietro.Continua a confermare la tua figura di M e del tuo amichetto :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Oh ma ce la fai ? :|



            Guarda che me l'hai chiesto tu poco fa.

            Oh ma neanche capisci una battuta ? (rotfl)
            Non era una battuta ma pura SUPPONENZA.Se credevi di fare una battuta ti consiglio di lasciare perdere , neanche come comico sei utile.

            Io no , ma chi lo dice non sta comunque
            dicendo

            una baggianata.

            Davvero ? Quindi li puoi scambiare e tutto
            funzionerà come prima,tanto sono la stessa cosa
            :D
            E chi ha mai detto che "sono la stessa cosa" ? :-o

            E' quello che speri tu , ma la figuraccia

            continui tu a

            farla.

            No è quello che è avvenuto per un anno intero,la
            figuraccia l'ha fatta lui e tu come una pecarella
            ci sei andato dietro,ma capisco che tra gli
            applefan laccarsi il di dietro a vicenda sia la
            normalità
            :D
            Il Perc 6/i é un Serial Attached SCSI. Puoi dire quello che vuoi ma l'acronimo SCSI sempre li rimane.

            Si perché volevo un'attimino capire ,
            vedendoti

            cosí preso dalla faccenda , di cosa si

            trattasse.

            Ah dovevi anche indagare :D
            Dovresti farlo anche tu prima di fare figuracce.

            E ci ho messo proprio il tempo di un caffè a

            capire e dimostrarti che hai fatto , fai e

            SICURAMENTE continuerai a fare l'ennesima

            figuraccia.

            Ma pensa quale stupidaggine ti stai inventando
            per spalleggiare il tuo amichetto
            :DSAS = Serial Attached SCSI
            Ci hai messo il tempo di un caffè ora che te l'ho
            ma non in un anno ?
            (rotfl)Si , prima non ho seguito la questione.
            No la figuraccia l'ha fatta il tuo fidanzatino
            asserendo che il Perc 6i era un SCSI mentre era
            un SAS e tu da vero applefan ci sei andato
            dietro.Un SAS é un Serial Attached SCSI :D
            Continua a confermare la tua figura di M e del
            tuo amichetto
            :DSAS = Serial Attached SCSI.Vuoi un aiutino o lo leggi da te l'acronimo SCSI in SAS ? :D
          • Etype scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: aphex_twin
            Non era una battuta ma pura SUPPONENZA.

            Se credevi di fare una battuta ti consiglio di
            lasciare perdere , neanche come comico sei
            utile.Non è colpa mia se non capisci un minimo di umorismo ;)
            E chi ha mai detto che "sono la stessa cosa" ?
            :-oHai detto che è uno SCSI giusto ?Quindi non avrai alcuna difficoltà a collegarci un vecchio HDD SCSI :D
            Il Perc 6/i é un Serial Attached SCSI. Puoi dire
            quello che vuoi ma l'acronimo SCSI sempre li
            rimane.Il Perc 6i è un SAS,a qualunque sistemista lo chiedi ti dirà la stessa cosa,per lui SCSI significa ben altro.
            Dovresti farlo anche tu prima di fare figuracce.Ma infatti la figuraccia l'avete fatta tu e il tuo amichetto ;)
            SAS = Serial Attached SCSIche è diverso da SCSI ;)
            Si , prima non ho seguito la questione.No,non hai mai saputo di cosa si stava parlando è diverso :)
            Un SAS é un Serial Attached SCSI :DSAS <
            SCSI
            Vuoi un aiutino o lo leggi da te l'acronimo SCSI
            in SAS ?
            :DVuoi che ti posti qualche foto per farti capire la differenza tra SCSI e SAS o ce la fai da solo ? (rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            Serial Attached <b
            SCSI </b
            - protocollo ed un'interfaccia per il trasporto dei segnali <b
            SCSI </b
            su collegamenti seriali compatibile con le connessioni SATAfonte: https://it.wikipedia.org/wiki/SASFormato evoluto, connettore differente ma nel bus SAS ci passano gli stessi comandi SCSI.https://en.wikipedia.org/wiki/SCSI_architectural_model
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti
            - Scritto da: Etype
            Ma pensa quale stupidaggine ti stai inventando
            per spalleggiare il tuo amichetto
            :DA proposito di questo, ti sei mai chiesto come mai nessuno ti venga mai a dare una mano a supportare i tuoi concetti ? :DPare che nessuno abbia la voglia (o il coraggio) di venire a difendere le tue posizioni.Questo dovrebbe farti riflettere. :)
          • semplice scrive:
            Re: Ci sono anche gli ipocriti


            Però lo fai anche gratis ? Fico :)Sei un poveretto, te lo dico dispiaciuto davvero. Non posso darti maggiori dettagli perché altrimenti capiresti la mia identità, se vuoi credermi sappi che penso di essere uno dei maggiori promotori degli standard aperti nella PA, mi occupo inoltre di eventi dove si cerca di dare diffusione a questa visione, promotore di Libreoffice e collaboratore a titolo gratuito di enti che sono migrati a Libreoffice (forse uno dei primi in Italia che ha scritto determinati articoli, di più non posso dire).Solo che tu non vedi al di là del tuo naso, se Pesaro ha fatto così è demente e tutti quelli che gli danno il beneficio del dubbio altrettanto.Invece, ti ripeto, chi ci lavora dentro sa molto meglio di te come funzionano certe cose, se ti interessa veramente capire la mole di lavoro che c'è dientro una migrazione del genere (e ne dubito), vatti a leggere gli allegati di un progetto simile come quello di libreumbria per esempio (http://www.libreumbria.it/2013/05/piano-di-progetto-di-libreumbria/).Ti consiglio vivamente di porti sempre la domanda "con chi sto dialogando?" perché a volte trovi anche gente che ne capisce e che ne sa, non i soliti spara sentenze che si trovano abitualmente in questo genere di forum.E con questo ho perso già abbastanza tempo, ti lascio alle tue verità e ti ribadisco che se vuoi veramente renderti utile alla comunità, puoi chiedere lumi al comune di Pesaro (dei miei collaboratori lo stanno già facendo ad esempio), chiedi carte e documenti e poi fai denuncia alla Corte dei Conti. Sappi però che anche alla corte dei conti usano MS Office, denuncia anche loro visto che ci sei.Buona vita.
    • Il becchino dei winari scrive:
      Re: Ci sono anche gli ipocriti
      - Scritto da: Giovanni
      https://www.bandi-altoadige.it/sourcing/awards/res

      Come Bolzano ad esempio, che dicono di essere
      passati all'open, e poi pagano 2 milioni di euro
      di licenze
      MS.Quella è la ASL di Bolzano, NON l'ente Provincia. Il tuo cervello di utonto winaro riesce a distinguere i due concetti?
      Per molti che scrivono: avete mai gestito un
      sistema informatico con qualche centinaio di PC e
      decine di server? Provateci, e cambierete idea
      sull'open...C'hanno provato e ci sono riusciti i gestori dei supercomputer più potenti della terra, praticamente quasi TUTTI usano il kernel linux (www.top500.org). Sai com'è, le cose serie non sono alla portata di sistemisti winari, l'ultima ruota del carro nel mondo dell'informatica.
      • vladimir scrive:
        Re: Ci sono anche gli ipocriti
        Non esiste il sistemista winaro, esistono i lamer punta e clicca telecomandati da Redmond.
      • Giovanni scrive:
        Re: Ci sono anche gli ipocriti
        Leggi meglio prima di scrivere, o meglio collega gli occhi a quel poco cervello che hai!!In alto c'è il logo della provincia e le asl sono alle dipendenze provinciali, come da noi lo sono con le regioni.
        • Il becchino dei winari scrive:
          Re: Ci sono anche gli ipocriti
          - Scritto da: Giovanni
          Leggi meglio prima di scrivere, o meglio collega
          gli occhi a quel poco cervello che
          hai!!
          In alto c'è il logo della provincia e le asl sono
          alle dipendenze provinciali, come da noi lo sono
          con le
          regioni."Stazione appaltante: Azienda sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano - Comprensorio Sanitario di Brunico - Ripartizione informatica"Del logo non frega un cazzo a nessuno, l'ente Provincia è una cosa, la ASL è un'altra, i membri del consiglio provinciale mica si riuniscono in ospedale, CRETINO.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ci sono anche gli ipocriti

      Come Bolzano ad esempio, che dicono di essere
      passati all'open, e poi pagano 2 milioni di euro
      di licenze
      MS.Beh loro hanno annunciato il passaggio, nel 2013... nel 2040 annunceranno il completamento del passaggio, e nel 2041 il ritorno alla soluzione commerciale
    • Qapla Giaguaro scrive:
      Re: Ci sono anche gli ipocriti
      Io. Per anni.Gli unici riavvii dei server accadevano per problemi ai gruppi di continuità. un paio di volte in 10 anni?Per il resto nessun problema.
  • clauderouges scrive:
    Farsa
    Quando in azienda ti danno una nuova auto aziendale mica ti fanno un corso di formazione per usarla! Non è che Office e LibreOffice sian due cose completamente diverse. Questa mania degli enti pubblici di fare formazione (pagata a caro prezzo perdipiù) per qualsiasi scemata non la capisco. LibreOffice ogni dipendente può imparare ad usarlo a casa propria senza bisogno di una laurea in informatica e senza sprecare soldi pubblici.Per quantgo riguarda la differenza dei formati OpenOffice e LibreOffice leggono anche tutti i formati di Office, in alcuni casi con qualche differenza di impaginazione, ma che bisogno c'è di convertire tutti i file?Secondo me questa storia dei maggiori costi di LibreOffice è una farsa che nasconde qualche altro strano accordo del comune con Microsoft o la incapacità degli amministratori di fare stime accurate dei costi e delle soluzioni ai problemi.
  • maxsix scrive:
    Bello avere sempre ragione
    CVD. E ora sotto a whinare a raffica.
    • tritacarne scrive:
      Re: Bello avere sempre ragione
      - Scritto da: maxsix
      CVD.
      E ora sotto a whinare a raffica.1/10
    • collione scrive:
      Re: Bello avere sempre ragione
      - Scritto da: maxsix
      CVD.
      E ora sotto a whinare a raffica.stessa cosa che ha sempre pensato PIpoi succede questo e stanno mezza giornata giù"Errore server nell'applicazione '/'.Impossibile caricare il file o l'assembly 'AjaxControlToolkit' o una delle relative dipendenze. Spazio su disco insufficiente. (Eccezione da HRESULT: 0x80070070)"
  • Nome e cognome scrive:
    Costo dei dati sul cloud
    Ed il costo dei dati presenti sul cloud non e' stato calcolato? Mi riferisco al costo dei dati che sono rubati, letti da persone esterne ecc.
  • Osvy scrive:
    [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
    Scusate, oggi nel pomeriggio intorno alle 16-17 cercando di accedere a PI dal mio cellulare Android ricevevo dei messaggi di errore "importanti", come se il sito fosse online: ma c'è stato qualche problema sul sito, o l'origine della questione è altrove? Grazie, giusto per sapere
    • Osvy scrive:
      Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
      - Scritto da: Osvy
      "importanti", come se il sito fosse online: ma"fosse offline", naturalmente...
    • tritacarne scrive:
      Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
      - Scritto da: Osvy
      Scusate, oggi nel pomeriggio intorno alle 16-17
      cercando di accedere a PI dal mio cellulare
      Android ricevevo dei messaggi di errore
      "importanti", come se il sito fosse online: ma
      c'è stato qualche problema sul sito, o l'origine
      della questione è altrove? Grazie, giusto per
      sapereil server MS e' andato in tilt
    • Etype scrive:
      Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
      Errore server nell'applicazione '/'.Impossibile caricare il file o l'assembly 'AjaxControlToolkit' o una delle relative dipendenze. Spazio su disco insufficiente. (Eccezione da HRESULT: 0x80070070)
      • ... scrive:
        Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
        - Scritto da: Etype
        Errore server nell'applicazione '/'.

        Impossibile caricare il file o l'assembly
        'AjaxControlToolkit' o una delle relative
        dipendenze. Spazio su disco insufficiente.
        (Eccezione da HRESULT:
        0x80070070)finche' si contiuniano a usarservizi MS per di piu' gestiti alla organo-riproduttivo-canino....
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
          - Scritto da: ...
          finche' si contiuniano a usarservizi MS per di
          piu' gestiti alla
          organo-riproduttivo-canino....Infatti si sa che qualsiasi altro sistema è in grado di aggiungersi un disco da solo quando lo spazio manca...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Mi sa che non hai capito il senso.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Sg@bbio
            Mi sa che non hai capito il senso.Può darsi. Quale sarebbe?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Praticamente e la scarsa affidabilità che può avere il software, unita all'incuria di chi gestisce il sito di PI.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Sg@bbio
            Praticamente e la scarsa affidabilità che può
            avere il software, unita all'incuria di chi
            gestisce il sito di
            PI.Sull'incuria si può discutere, sull'affidabilità no. Windows, IIS e .NET hanno lo stesso livello di affidabilità degli altri (convinzioni ideologiche a parte). Ci sono fior di siti e applicazioni che lo dimostrano (tra cui StackOverflow, Bing, un bel po' di siti Microsoft, diversi basati su vari CMS, ecc.).
          • Etype scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Qualcuno usa Bing ?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            20% negli USA.Probabilmente con Cortana la percentuale si alzerà.In ogni caso si tratta di una applicazione grande e complessa basata sullo stack Microsoft.
          • Etype scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            20% negli USA.Per come è americana e legata a Ms è un successone :D
            Probabilmente con Cortana la percentuale si
            alzerà.Si ma perchè l'utente non lo sa,quindi una cosa indiretta.
            In ogni caso si tratta di una applicazione grande
            e complessa basata sullo stack
            Microsoft.Che non serve a nulla
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Etype
            Che non serve a nullaUsa Google se non ti piace Bing/Cortana. Ringrazia Microsoft che impedisce a Google di avere il monopolio. La concorrenza è una bella cosa, no?
          • Luca scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Tra l'altro sono fermi alla versione 2.0....SIGH! Aggiornare il software....
          • Sg@bbio scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Se non aggiorni il software per il server la devo dura che sia affidabile.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Sg@bbio
            Se non aggiorni il software per il server la devo
            dura che sia
            affidabile.Potrei essere d'accordo (anzi lo sono - litigo continuamente con i clienti in proposito) però allora perchè lamentarsi degli aggiornamenti di Windows 10?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Perchè metti in mezzo cose che non centrano nulla ? Un conto è aggiornare un software dopo un tempo ragionevole, sopratutto se ha problemi e/o non è più mantenuto dagli sviluppatori.Un'altro è un sistema operativo che ti obbliga alla non pianificazione degli aggiornamenti, facendoteli installare OBBLIGATORIAMENTE.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Era una provocazione. :-)Comunque sai come la penso sugli aggiornamenti.In ogni caso se non aggiornano .NET direi che non è colpa di Microsoft. E l'errore in questione non ha niente a che fare con questo fatto.
          • Etype scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Nella lunga pagina dell'errore c'era anche un bel .Net 2.0
          • uno del dinamico duo scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            mentre se fosse stato php sotto apache su centos si sarebbe aggiunto spazio automagicamente giusto?
          • Etype scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            La causa è unicamente una mancanza di spazio ?
          • uno del dinamico duo scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Questo è quanto diceva il log.
          • Etype scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Il log era piuttosto lungo, cosa hanno uno spazio cloud da 5GB ?Non hanno un sistema automatico che fa una ripulita dei vecchi dati ogni tot giorni?Un alert via email che ci si sta avvicinando alla fine del disco,ecc?
          • uno del dinamico duo scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Tutti punti che esulano dal fatto di usare IIS o meno. Se la macchina è gestita male, senza alert, senza procedure di pulizia, senza rotazione dei log ecc, lo è sia con IIS che apache che ngix..
          • Qualcuno scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: uno del dinamico duo
            mentre se fosse stato php sotto apache su centos
            si sarebbe aggiunto spazio automagicamente
            giusto?NO.Ma uno che fa un sistema di produzione su CentOS per lo meno si preoccupa di mettere in pratica alcuni accorgimenti.Allarmi di "spazio disco in esaurimento" e script di rotazione e pulizia dei log, ad esempio.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Qualcuno
            Ma uno che fa un sistema di produzione su CentOS
            per lo meno si preoccupa di mettere in pratica
            alcuni
            accorgimenti.Mica vero. Proprio per niente.
          • uno del dinamico duo scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Qualcuno
            NO.Appunto.
            Ma uno che fa un sistema di produzione su CentOS
            per lo meno si preoccupa di mettere in pratica
            alcuni
            accorgimenti.

            Allarmi di "spazio disco in esaurimento" e script
            di rotazione e pulizia dei log, ad
            esempio.Bravo, ma è tutta roba in carico al sistemista, indipendentemente dall'OS che viene usato.Gli scalzacani ci sono sempre e dappertutto, anche su CentOS fidati.
          • Qualcuno scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ...


            finche' si contiuniano a usarservizi MS per
            di

            piu' gestiti alla

            organo-riproduttivo-canino....

            Infatti si sa che qualsiasi altro sistema è in
            grado di aggiungersi un disco da solo quando lo
            spazio manca...Ovviamente no, e neppure si ripuliscono da soli i dischi.Però mi pare che siano i sistemi Windows stessi a portare la gente che li usa a fare errori madornali perché troppo spesso il sistema tanti errori li lascia passare, al contrario dei sistemi Lunix che certi errori non te li perdonano da subito e ti costringono a curare tutti i dettagli.Lo vedo ogni giorno con i risultati che mi arrivano da certi developer che sviluppano su Windows quello che però va installato su server Linux.Poi ci sarebbe da discutere dell'idea di mostrare i log degli errori ben visibili su internet.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            - Scritto da: Qualcuno
            Però mi pare che siano i sistemi Windows stessi a
            portare la gente che li usa a fare errori
            madornali perché troppo spesso il sistema tanti
            errori li lascia passare, al contrario dei
            sistemi Lunix che certi errori non te li
            perdonano da subito e ti costringono a curare
            tutti i
            dettagli.Ho visto le stesse cose succedere su sistemi Linux e UNIX. Windows in questo senso è esattamente com Linux.
            Poi ci sarebbe da discutere dell'idea di mostrare
            i log degli errori ben visibili su
            internet.Questa è una sciocchezza (molto diffusa) ma il default è non mostrarlo. Qualcuno ha cambiato la configurazione di base.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
            Ignorate questo post.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 agosto 2015 23.18-----------------------------------------------------------
      • Osvy scrive:
        Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
        - Scritto da: Etype
        Errore server nell'applicazione '/'.

        Impossibile caricare il file o l'assembly
        'AjaxControlToolkit' o una delle relative
        dipendenze. Spazio su disco insufficiente.
        (Eccezione da HRESULT:
        0x80070070)Esatto, questo. Ok, grazie a tutti
    • Ethype scrive:
      Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
      - Scritto da: Osvy
      Scusate, oggi nel pomeriggio intorno alle 16-17
      cercando di accedere a PI dal mio cellulare
      Android ricevevo dei messaggi di errore
      "importanti", come se il sito fosse online: ma
      c'è stato qualche problema sul sito, o l'origine
      della questione è altrove? Grazie, giusto per
      sapereQui funzionava tutto, forse avevi problemi con il BacoDroid o co la rete vodafone?
    • clauderouges scrive:
      Re: [OT] Ma oggi PI ha avuto problemi?
      Ecco, invece a me continua sempre a ricaricare le pagine ogni tre minuti, così che se per esempio sto scrivendo un commento salta tutto. Lo fa da mesi ormai. Non è che questo sito ha un po' di problemi?
  • Ripulitore di PI scrive:
    Il sindaco è vicepresidente del PD
    E renziano convinto. Vista la reputazione di tale partito e dei renziani in particolare, come risulta da svariati recenti casi di cronaca in tutta Italia, non ci vuole molto a capire quali "argomenti" possano averlo convinto. I renziani hanno gli stessi standard etici dei craxiani nei primi anni '90, però con meno neuroni.
    • clauderouges scrive:
      Re: Il sindaco è vicepresidente del PD
      Scusa, ma ci spieghi cosa c'entra l'essere renziani con usare Office invece di LibreOffice?!
      • Arciduca Onorario di Java scrive:
        Re: Il sindaco è vicepresidente del PD
        - Scritto da: clauderouges
        Scusa, ma ci spieghi cosa c'entra l'essere
        renziani con usare Office invece di
        LibreOffice?!Perchè dopo averli visti più di un anno al governo del paese, vista sia la loro incapacità, sia gli svariati scandali giudiziari che li hanno coinvolti, si può tranquillamente affermare che i piddino-renziani si suddividano tra idioti e delinquenti.La prima categoria preferisce il software proprietario poichè è composta da utonti rincretiniti dalla TV, la generazione mediaset/cinepanettoni degli anni '80-'90 che mai avrebbe dovuto prendere in mano un computer, quindi sono incapaci di usare soluzioni più avanzate e hanno bisogno di software "a prova di deficiente". La seconda invece è motivata da ovvi e facilmente immaginabili interessi personali.
  • Paolo T. scrive:
    Microsoft e PD
    Il sindaco di Pesaro è vicepresidente del PD. Il sito del PD pretende l'installazione di MS Silverlight. Magari da FI, Microsoft Italia è passata al PD?
  • volponi scrive:
    stupidità senza fine
    Pesarese?! I tuoi dati la PA li salva in formato proprietario sul cloud straniero di un' azienda straniera! Pesarese?! Sei proprio un c******e.
  • Paolo T. scrive:
    Come risparmiare di più
    Un risparmio ancor più grande lo si avrebbe sostituendo gli impiegati incapaci di fare Salva come con personale più competente.
  • Paolo T. scrive:
    Come risparmiare di più
    Un risparmio ancor più grande lo si avrebbe sostituendo gli impiegati incapaci di fare Salva come con personale più competente.
    • semplice scrive:
      Re: Come risparmiare di più
      - Scritto da: Paolo T.
      Un risparmio ancor più grande lo si avrebbe
      sostituendo gli impiegati incapaci di fare Salva
      come con personale più
      competente.A parte il fatto che salvare un file con un altro formato non vuol dire fare una conversione, è appunto quello il problema: per avere il personale più competente devi spendere, quella spesa, secondo loro, non giustificava il passaggio a OO.
      • Etype scrive:
        Re: Come risparmiare di più
        - Scritto da: semplice
        per avere il personale più competente devi spendere, quella
        spesa, secondo loro, non giustificava il
        passaggio a
        OO.Perchè devi spendere ?Anziché assumere un utente che impiega 5 minuti per scrivere nome e cognome e perdere tempo a cercare la funzione X assumi uno che già lo sa fare.Vogliamo essere generosi ? OKPuoi far rimanere lo stesso dipendente e dirgli di imparare ad usare OO o LO a casa sua visto che non dovrà sborsare un centesimo per le licenze,non lo vuole fare ? Bene o perderà quella mansione e fara altro oppure licenziamento e vai con nuove assunzioni con requisiti minimi ;)
        • Elrond scrive:
          Re: Come risparmiare di più
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: semplice

          per avere il personale più competente devi
          spendere,
          quella

          spesa, secondo loro, non giustificava il

          passaggio a

          OO.

          Perchè devi spendere ?

          Anziché assumere un utente che impiega 5 minuti
          per scrivere nome e cognome e perdere tempo a
          cercare la funzione X assumi uno che già lo sa
          fare.
          Vogliamo essere generosi ? OK
          Puoi far rimanere lo stesso dipendente e dirgli
          di imparare ad usare OO o LO a casa sua visto che
          non dovrà sborsare un centesimo per le
          licenze,non lo vuole fare ? Bene o perderà quella
          mansione e fara altro oppure licenziamento e vai
          con nuove assunzioni con requisiti minimi
          ;)Quoto, sottoscrivo e ti chiedo di candidarti a presidente del Mondo.Spesso pare che si incentivi l'ignoranza e la pigrizia/inerzia (di imparare) con fondi pubblici.
          • collione scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Elrond
            Spesso pare che si incentivi l'ignoranza e la
            pigrizia/inerzia (di imparare) con fondi
            pubblici.la pubblica amministrazione è piena di parassiti fancazzisti ed incompetentie mi dispiace per quei pochi che fanno il lavoro, non sto parlando di loro, ma loro devono essere i primi a riconoscere ( e lo sanno bene in verità ) che i loro colleghi sono dei mangiapane a tradimentoe ovviamente al top troviamo la mitica scuola italiana, covo di ogni di genere di residuati culturali
          • maxsix scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Elrond


            Spesso pare che si incentivi l'ignoranza e la

            pigrizia/inerzia (di imparare) con fondi

            pubblici.

            la pubblica amministrazione è piena di parassiti
            fancazzisti ed
            incompetenti
            Stai per caso creando un parallelismo tra te, etype, panda rossa, enjoy e la PA?Sagace.
          • collione scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: maxsix
            Stai per caso creando un parallelismo tra te,
            etype, panda rossa, enjoy e la
            PA?adesso è chiaro che mestiere fai
          • Etype scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            Il parallelismo è tra Maxminch e l'idiozia :D
          • anverone99 scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: collione
            la mitica scuola
            italiana, covo di ogni di genere di residuati
            culturaliNon ho capito chi/cosa intendi qui sopra.
          • winzozz...b ah scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Elrond
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: semplice


            per avere il personale più competente devi

            spendere,

            quella


            spesa, secondo loro, non giustificava il


            passaggio a


            OO.



            Perchè devi spendere ?



            Anziché assumere un utente che impiega 5 minuti

            per scrivere nome e cognome e perdere tempo a

            cercare la funzione X assumi uno che già lo sa

            fare.

            Vogliamo essere generosi ? OK

            Puoi far rimanere lo stesso dipendente e dirgli

            di imparare ad usare OO o LO a casa sua visto
            che

            non dovrà sborsare un centesimo per le

            licenze,non lo vuole fare ? Bene o perderà
            quella

            mansione e fara altro oppure licenziamento e vai

            con nuove assunzioni con requisiti minimi

            ;)


            Quoto, sottoscrivo e ti chiedo di candidarti a
            presidente del
            Mondo.

            Spesso pare che si incentivi l'ignoranza e la
            pigrizia/inerzia (di imparare) con fondi
            pubblici.Quoto anch'io alla grande e...Ma non esiste in Italia una legge che impone di usare software libero?Mi pare di si, sapete?Perchè nessuno lo dice?
          • ma anche no scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: winzozz...b ah

            Quoto anch'io alla grande e...

            Ma non esiste in Italia una legge che impone di
            usare software
            libero?
            Mi pare di si, sapete?
            Perchè nessuno lo dice?sì, la legge esiste ma non è proprio così: la legge afferma che a parità di prestazioni/funzionalità necessarie allo svolgimento dell'attività deve essere preferito il software meno costoso e tra questi preferito il software open;a quel punto basta dire che l'aggiornamento o la conversione impegna tot personale con tot costi in più per aggirare il problema direttamente a livello di costi, o altrimenti si afferma che alcune attività veloci con un programma risultano lente con l'altro agendo così sui punti di prestazioni/funzionalità e, indirettamente, su quello dei costi. Mi piacerebbe sapere che operazioni fossero necessarie alla pa svolte più lentamente con il software open, ma non sono riuscito a trovare info in giroci sarebbe in realtà anche la legge che impone di preferire formati aperti sui formati closed nei documenti con il pubblico...se fossero stati imposti per tutti i documenti, anche quelli ad utilizzo interno, in quel caso i costi di conversione sarebbero rimasti a prescindere dalla suite utilizzata; attualmente il lockin causato dalla mancata adozione del formato open in un ente costringe gli altri enti che usano i suoi documenti ad utilizzare suite in grado di aprire quel formato...di fatto il lockin è virale non solo in termini temporali, ma anche in termini "spaziali".sarà curioso vedere che cosa sceglierà l'amministrazione di pesaro per quanto riguarda il software dei computer nelle scuole adibite alle lezioni di informatica degli studenti...li che mi risulti non ci sono necessità di convertire documenti ne necessità produttive o richieste funzionalità particolari alle suite e al sistema operativo
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            La legge parla di costi totali (acquisto + gestione). I formati di Microsoft Office sono aperti e documentati.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            Aperti ???????
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Sg@bbio
            Aperti ???????Assolutamente aperti. Documentati, normati, royalty-free, ecc.E da un bel po' di tempo.
          • Num Letter scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Sg@bbio

            Aperti ???????

            Assolutamente aperti. Documentati, normati,
            royalty-free,
            ecc.
            E da un bel po' di tempo.Già è da un bel po di tempo e Microsoft non ha mai seguito le specifiche "ufficiali" fino in fondo quindi...se usi quelle non riuscirai mai a tradurre i formati office nei fatti. :D
          • Ethype scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Num Letter
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Sg@bbio


            Aperti ???????



            Assolutamente aperti. Documentati, normati,

            royalty-free,

            ecc.

            E da un bel po' di tempo.
            Già è da un bel po di tempo e Microsoft non ha
            mai seguito le specifiche "ufficiali" fino in
            fondo quindi...se usi quelle non riuscirai mai a
            tradurre i formati office nei
            fatti.Quella era una balla poi smentita.Hai provato a utilizzare le specifiche ufficiali per creare un lettore di documenti Office?Puoi tranquillamente, farlo. Sempre se ne hai le conoscenze.
          • Num Letter scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Ethype
            - Scritto da: Num Letter

            - Scritto da: Zucca Vuota


            - Scritto da: Sg@bbio



            Aperti ???????





            Assolutamente aperti. Documentati,
            normati,


            royalty-free,


            ecc.


            E da un bel po' di tempo.

            Già è da un bel po di tempo e Microsoft non
            ha

            mai seguito le specifiche "ufficiali" fino in

            fondo quindi...se usi quelle non riuscirai
            mai
            a

            tradurre i formati office nei

            fatti.
            Quella era una balla poi smentita.
            Hai provato a utilizzare le specifiche ufficiali
            per creare un lettore di documenti
            Office?
            Puoi tranquillamente, farlo. Sempre se ne hai le
            conoscenze.Balla? vogliamo scommettere ?Ti posso mandare una valanga di docx non conformi alle specifiche tra l'altro lo dicono loro stessi"the technologies described in the Open Specifications are not covered by the Open Specifications Promise or Community Promise, as applicable, patent licenses are available by contacting iplg@microsoft.com."Ci vuoi convincere che ne sai più tu di loro?(rotfl)(rotfl)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            I formati di office sono aperti un ciufolo, scusami.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Sg@bbio
            I formati di office sono aperti un ciufolo,
            scusami.Leggi qua: https://msdn.microsoft.com/en-us/library/office/cc313118(v=office.12).aspx
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Sg@bbio

            I formati di office sono aperti un ciufolo,

            scusami.
            Leggi qua:
            https://msdn.microsoft.com/en-us/library/office/ccRispondi con un'altra cosa, come al solito :D
          • ma anche no scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Assolutamente aperti. Documentati, normati,
            royalty-free,
            ecc.
            E da un bel po' di tempo.scusami vorrei capire meglio: potresti spiegare questo (tratto dal sito delle specifiche microsoft)?!Although the Open Specifications technical documents are freely available, many of them include patented inventions. Some of these patents are available at no charge under the Open Specifications Promise or the Microsoft Community Promise. The remaining patents are available through various licensing programs. For more information, please visit the Microsoft Open Specifications website or send an email message to the IP Licensing Team."
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: ma anche no
            Although the Open Specifications technical
            documents are freely available, many of them
            include patented inventions. Some of these
            patents are available at no charge under the Open
            Specifications Promise or the Microsoft Community
            Promise. The remaining patents are available
            through various licensing programs. For more
            information, please visit the Microsoft Open
            Specifications website or send an email message
            to the IP Licensing
            Team."Ci sono dei brevetti ma Microsoft te li lascia usare. Succede anche in altre situazioni (anche nel kernel di Linux).
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            Non sono aperti, punto.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Sg@bbio
            Non sono aperti, punto.Perchè no?
          • perche si scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Sg@bbio

            Non sono aperti, punto.

            Perchè no?Perché il "te lo lascio usare" è una spada di damocle sulla testa
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: perche si
            Perché il "te lo lascio usare" è una spada di
            damocle sulla
            testaE' una promessa con un valore legale. Anche nel cosidetto software open source ci sono meccanismi simili. Questa viene da RedHat:Our Promise:Subject to any qualifications or limitations stated herein, to the extent any party exercises a Patent Right with respect to Open Source/Free Software which reads on any claim of any patent held by Red Hat, Red Hat agrees to refrain from enforcing the infringed patent against such party for such exercise ("Our Promise"). Quindi che differenza c'è? Se è RedHat va bene, se è Microsoft no?
          • maxsix scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: perche si


            Perché il "te lo lascio usare" è una spada di

            damocle sulla

            testa

            E' una promessa con un valore legale. Anche nel
            cosidetto software open source ci sono meccanismi
            simili.


            Questa viene da RedHat:

            Our Promise:

            Subject to any qualifications or limitations
            stated herein, to the extent any party exercises
            a Patent Right with respect to Open Source/Free
            Software which reads on any claim of any patent
            held by Red Hat, Red Hat agrees to refrain from
            enforcing the infringed patent against such party
            for such exercise ("Our Promise").


            Quindi che differenza c'è? Se è RedHat va bene,
            se è Microsoft
            no?Ehhh caro, guerra persa con i voltagabbana di PI.Guerra persa.
          • ma anche no scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Ci sono dei brevetti ma Microsoft te li lascia
            usare. Succede anche in altre situazioni (anche
            nel kernel di
            Linux).Non capisco...non parliamo solo di brevetti ma anche di clausole (The remaining patents are available through various licensing programs)Possiamo escludere quindi che parliamo di free come il "parlato" (o non ci sarebbero brevetti...o sono io che interpreto male la frase free-as-speech?), ma non mi sembra neanche un free come gratuito visto che affermando che " Some of these patents are available at no charge" fa riferimento solo ad alcuni brevetti e non a tutti, (o avrebbero usato all invece di some)come rilasciati senza nulla in cambio.visto che si parla di suite di ufficio mi piacerebbe vedere per la suite libre/open office e sopratutto per il formato "free" ODF se ci sono clausole (a mio avviso, da quello che credo di aver capito del termine free) non free come quella riportata da microsoft. inoltre lei nomina linux ma fa l'esempio di RedHat...quel pezzo da lei riportato proviene dal kernel linux o è qualcos'altro? ha qualcosa di similare per il kernel linux (che non sia riferito a blocchi dedicati a driver proprietari)?non ho potuto vedere tutta quanta la documentazione(sono ben 71 MB mi sembra di aver visto di documentazione) quindi non so quali siano le clausole aggiuntive/specifiche accennate qua, ma il fatto che una cosa adesso sia concessa non significa necessariamente che lo sia sempre...e togliendo la concessione non si infrange alcuna regola se non si è promesso di concederla per sempre.tra l'altro, e non mi sembra sia una cosa rara, spesso viene scritto che il contratto per l'utilizzo del software può cambiare in qualsiasi momento (spesso anche senza preavviso). quindi da qualche parte viene escluso questo possibile cambio o affermato che tali regole varranno per sempre? in generale quindi cosa contengono, che condizioni impongono, queste altre licenze dei vari brevetti? purtroppo non sono un esperto e la documentazione che ho letto in giro mi hga solo chiarito alcune cose (più per problemi miei interpretativi..alcuni termini sospetto sfuggano la mia totale comprensione) , ma visto che lei sembra conoscere l'argomento spero possa spiegarmi la faccenda
        • Etype scrive:
          Re: Come risparmiare di più
          Ma infatti alla base di tutto c'è stata una migrazione non seria,pressapochista e con una certa superficialità... Poi alla prima difficoltà "oh cavolo torniamo subito indietro" ,ho anche i miei dubbi che sia stato fatto da personale qualificato.
          • prova123 scrive:
            Re: Come risparmiare di più
            Il personale qualificato si adatta in "tempo zero". Avendo però il difetto di saper ragionare con la propria testa non va bene al dirigente ignorante da cui dipende il quale si sente ovviamente a disagio sapendo che sparando cazzate dall'altra parte c'è uno che lo guarda con espressione pietosa o nella migliore delle ipotesi assente. Questa è la triste realtà. Nel pubblico vogliono solo gente che si arrangia e male così si prende lo stipendio e non rompe i maroni.
        • marcorr scrive:
          Re: Come risparmiare di più
          -