Cappuccino, il cucciolo di PC che ama Linux

Cappuccino G1 è un PC in miniatura dotato di tutto l'occorrente per non sfigurare con un computer desktop. Caratteristica di rilievo: è compatibile con Linux

Taipei (Taiwan) – I termini italiani sono in voga anche a Taiwan. Dopo Espresso, un PC in miniatura che può stare in una tasca, Saint Song ha annunciato Cappuccino G1, una set-top box che in meno di un chilogrammo di peso integra lettore di DVD/CD, unità CD-RW, modem, scheda di rete, speaker e naturalmente vari quantitativi di memoria RAM (fino a 256 MB), hard disk e tutte le uscite pensabili e immaginabili fra cui quella S-Video, AV, IrDA e PS/2.

Una delle tante particolarità di questo PC in miniatura, il cui cuore è costituito da un Pentium III e dal chipset i810E, è quella di supportare nativamente Linux: questo lo rende particolarmente adatto per essere utilizzato come net appliance o client di rete.

Come il suo fratellino Espresso, c’è da scommettere che anche Cappuccino G1 sarà presto in vendita anche qui in Italia presso qualche grossa catena di informatica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti