Caso DualShock, Sony paga Immersion

Dopo cinque anni di battaglia legale, Sony si trova a dover rifondere 150 milioni di dollari per violazione di un brevetto relativo alla vibrazione dei contoller da gioco

Oakland (USA) – Ad oltre cinque anni di distanza dall’inizio della controversia legale con Immersion , un’azienda che reclama la proprietà della tecnologia che fa vibrare i controller da gioco DualShock, Sony ha acconsentito a pagare alla parte avversa 150,3 milioni di dollari.

Quasi 100 milioni di dollari è la multa inflitta dal tribunale a Sony, mentre la restante parte equivale alle royalty maturate in questi anni da Immersion nei confronti nel gigante giapponese. Sony avrebbe utilizzato la tecnologia haptic di Immersion nei controller DualShock utilizzati dalla PlayStation di prima e seconda generazione.

Nel 2004 Immersion è riuscita ad ottenere una prima vittoria, costringendo Sony a pagarle una percentuale sui ricavi delle proprie console da gioco ed a versarle 90,7 milioni di dollari a titolo di risarcimento danni. Sony è riuscita a tenere in sospeso il pagamento di quest’ultima somma appellandosi ad una Corte Distrettuale della California, la stessa che all’inizio dellos corso anno ha però respinto la sua richiesta di archiviare la causa.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • massimilian o rossi scrive:
    come posso
    come posso fare x scaricare questo programma??????????????????????????????????????????????????
  • Crazy scrive:
    Ma quante volte me lo posso masterizzare
    CIAO A TUTTIl'idea e` piu` che buona, a patto che mi sia permesso masterizzare su infiniti DVD il Film acquistato, perche`, dato che il mio fratellino ha la strana abitudine di utilizzare i CD ed i DVD per giocare a Curling, me ne devo fare svariate copie, per lo meno, una ogni volta che mio fratello prende in mano il malcapitato DVD.Se cio` mi viene garantito, allora, sara` il momento di iniziare ad applaudere ad un DRM onesto, se nvece mi permette di masterizzare su un Disco solo... che se lo tengano, come possono tenersi i DVD protetti che vendono solitamente nei negozi dove, per farsene una copia, bisogna passare attraverso non so quante peripezie.DISTINTI SALUTI
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Ma quante volte me lo posso masteriz
      Beh se hai letto bene l'articolo avrai notato che si tratta di supporti speciali (chissa quanto costeranno) con uno speciale codice crittografico, non utilizzabili direttamente dall'utente finale ma scrivibili in appositi chioschi dislocati presso centri commerciali o immagino videonoleggi.Quindi a meno di craccarli (come i DVD originali) non potrai copiarli manco una volta, ed essendo stati masterizzati e non stampati saranno sicuramente meno affidabili nel tempo.
  • Anonimo scrive:
    dopo 5-10 anni...
    ...il supporto sarà illegibile. Bell'affare.
  • Anonimo scrive:
    DVDJOHN AL TAPPETO
    altro che css ormai con i supporti protetti, non esiste decss che tenga.linux film HD addio :D
    • rockroll scrive:
      Re: DVDJOHN AL TAPPETO
      Addio cosa? Aspetta e vedrai...Non ho più voglia di ripetere le tecniche che permettono di registrare in perfetto analogico e per lo meno in reversing digitale con qualità non distinguibile dall'originale qualunque cosa passi attraverso monitors e sistemi di display anche Full HD e sistemi audio H.F. vari...Finchè i più o meno mumerosi pixel di un monitor dovranno essere eccitati elettricamente per emettere radiazioni visibili all'occhio umano, e finchè le membrane di più o meno raffinati speakers tradurranoo impulsi elettrici in vibrazioni acustiche udibili dall'orecchio umano ... Se mai il problema sarà solo il costo di un piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne basta uno in tutto il mondo per inondare il mondo stesso... Bye.
      • Anonimo scrive:
        Re: DVDJOHN AL TAPPETO
        - Scritto da: rockroll
        Addio cosa? Aspetta e vedrai...

        Non ho più voglia di ripetere le tecniche che
        permettono di registrare in perfetto analogico e
        per lo meno in reversing digitale con qualità non
        distinguibile dall'originale qualunque cosa passi
        attraverso monitors e sistemi di display anche
        Full HD e sistemi audio H.F.
        vari...

        Finchè i più o meno mumerosi pixel di un monitor
        dovranno essere eccitati elettricamente per
        emettere radiazioni visibili all'occhio umano, e
        finchè le membrane di più o meno raffinati
        speakers tradurranoo impulsi elettrici in
        vibrazioni acustiche udibili dall'orecchio umano
        ...

        Se mai il problema sarà solo il costo di un
        piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne
        basta uno in tutto il mondo per inondare il mondo
        stesso...

        Bye.
        ma come! non ci doveva essere il trusted computing a disturbare i segnali audio con peti e rutti e ad emettere fasci con raggi gamma per bruciare la pellicola della videocamera?
        • Anonimo scrive:
          Re: DVDJOHN AL TAPPETO
          - Scritto da:
          - Scritto da: rockroll

          Addio cosa? Aspetta e vedrai...



          Non ho più voglia di ripetere le tecniche che

          permettono di registrare in perfetto analogico e

          per lo meno in reversing digitale con qualità
          non

          distinguibile dall'originale qualunque cosa
          passi

          attraverso monitors e sistemi di display anche

          Full HD e sistemi audio H.F.

          vari...



          Finchè i più o meno mumerosi pixel di un monitor

          dovranno essere eccitati elettricamente per

          emettere radiazioni visibili all'occhio umano, e

          finchè le membrane di più o meno raffinati

          speakers tradurranoo impulsi elettrici in

          vibrazioni acustiche udibili dall'orecchio umano

          ...



          Se mai il problema sarà solo il costo di un

          piccolo laboratorio attrezzato allo scopo, ma ne

          basta uno in tutto il mondo per inondare il
          mondo

          stesso...



          Bye.



          ma come! non ci doveva essere il trusted
          computing a disturbare i segnali audio con peti e
          rutti e ad emettere fasci con raggi gamma per
          bruciare la pellicola della
          videocamera?ahhahahahhahaha
        • rockroll scrive:
          Re: DVDJOHN AL TAPPETO
          ma come! non ci doveva essere il trusted computing a disturbare i segnali audio con peti e rutti e ad emettere fasci con raggi gamma per bruciare la pellicola della videocamera? Porcherie di questo genere ci saranno senz'altro, andi un drastico degrado del segnale HD lo fa già l' amico Vista senza bisogno dell' amico Fritz o altre componenti HW trusted, se esegui contenuti multimediale oltre un certo standard senza il superamento della certificazione comprovante che tu abbia sborsato lo sproposito per usufruire dei formati condiderati HD. Le tecniche suddette per carpire segnali HD sono chiaramente riferite al caso in cui si usufruisca legalmente in chiaro dei contenuti HD. E ripeto, basta un solo piccolo laboratorio in tutto il mondo che abbia pagato l'ignobile blazello HD per invadere il mondo...
      • Anonimo scrive:
        Re: DVDJOHN AL TAPPETO
        Io scometto che se poi si collegano i cavi, rispettando la teoria delle masse all' apparecchio e senza che questo abbia una scompensazione dell impedenza ingresso/uscita, che il tutto protrebbe andare.
        • teddybear scrive:
          Re: DVDJOHN AL TAPPETO
          - Scritto da:
          Io scometto che se poi si collegano i cavi,
          rispettando la teoria delle masse all'
          apparecchio e senza che questo abbia una
          scompensazione dell impedenza ingresso/uscita,
          che il tutto protrebbe
          andare.Ehm... avevi mandato la zona che controlla il linguaggio in pausa caffè? :O
  • sgominator scrive:
    Della serie...
    ...chiudere il recinto dopo che i buoi sono scappati ;)Che imbecilli...
    • ishitawa scrive:
      Re: Della serie...
      a me sembra invece che sia della serie "non sappiamo deciderci": cercano aperture al nuovo mercato, poi però hanno paura e dicono che solo le aziende certificate etc etccerto che un chiosco tipo noleggio, si sceglie il film e questo ti masterizza il dvd a qualche euro....
      • Funz scrive:
        Re: Della serie...
        - Scritto da: ishitawa
        certo che un chiosco tipo noleggio, si sceglie il
        film e questo ti masterizza il dvd a qualche
        euro....Bello, peccato che la realta' sara' sicuramente:- 12-15 Euro per la roba vecchia, 15-20 per le novita'.- la macchinetta ti sputa fuori un DVD senza niente scritto sopra, se va bene ci aggiunge un case nero e una copertina stampata all'occasione, da inserire a mano (questo e' un lusso, probabilmente te lo faranno pagare a parte)- Stai li dieci minuti in piedi davanti alla macchinetta aspettando che ti frigga il DVD, o quest'ultima avra' un magazzino di DVD pre-masterizzati (e allora addio catalogo infinito)?- il DVD te lo potrai vedere solo su dispositivi abilitati a leggere questo fantomatico nuovo formato, quindi niente attuali lettori da salotto, e su PC potrai usare solo programmi commerciali il regola con le royalty. Ovviamente solo Win/Mac, e ciao lettori open.Ne varra' la pena? Se fosse per me 'sto ambaradan sarebbe gia' fallito prima di partire
Chiudi i commenti