Caso Microsoft, pressioni sulla UE dagli USA?

Torna a parlare il commissario Kroes che ad una settimana da altre sorprendenti dichiarazioni afferma: da Washington ci avevano chiesto di andarci piano. E non è una bella cosa

Bruxelles – È in vena di esternazioni in questo periodo Neelie Kroes , capo dell’antitrust europeo. Ha affermato che nel corso del procedimento antitrust contro Microsoft, dagli Stati Uniti sono arrivate pressioni indebite per spingere la Commissione a non usare le maniere forti.

Al quotidiano finanziario olandese Financieele Dagblad , Kroes ha confidato in una intervista che il Governo americano si sarebbe comportato poco correttamente. Che i commissari non abbiano accolto positivamente l’interferenza sarebbe confermato anche dallo staff dell’antitrust.

In particolare Kroes, che pure non ha fatto nomi, avrebbe ricevuto pressioni questa estate prima della decisione di comminare nuove sanzioni contro il big di Redmond.

Queste dichiarazioni arrivano a pochi giorni da altre esternazioni di Kroes, apparentemente non provocate, secondo cui il caso antitrust non è una vendetta : “Ben lontani dal perseguire una vendetta contro Microsoft, le azioni della Commissione sono guidate dal desiderio di creare in Europa il clima industriale più adatto all’innovazione a beneficio dei consumatori europei”.

Per Microsoft queste tensioni internazionali non sono positive, l’azienda non commenta ufficialmente ma varie fonti ricordano che le azioni di Washington non sono ascrivibili a Redmond. Che parlamentari ed analisti americani siano peraltro fortemente contrari alle procedure europee messe in moto sul caso Microsoft certo non è una novità: qualcuno ricorderà le pesantissime critiche , al limite dell’ingiuria, rivolte contro la Commissione all’epoca della prima sentenza antitrust.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Pensino alle cose serie!
    Invece di bloccare il sesso online pensino i nostri politici a cose ben più serie. Queste uscite sono tipiche dei nostri politici più bacchettoni e ignoranti. Repressi e baciapile!
  • Anonimo scrive:
    Censuriamo anche loro!!!
    Emilio Fede, il TG4, Studio Aperto, mediaset, Schifani, Borghezio, Calderoli, la Mussolini e tutto quel becerume fascista che vediamo tutti i giorni in TV.
  • Anonimo scrive:
    RISPOSTE A NAN
    1)"Morale pubblica". Non esiste una morale pubblica. Legiferare sui gusti sessuali è la stessa cosa che legiferare sul conogelato o la coppetta.2)"Prevenzione delle violenze". Non è eliminando il desiderio sessuale che si elimina la violenza. Lo stesso desiderio sessuale induce a corteggiare una donna e a violentarla. Ciò che cambia è tutto il resto. Ciò che stimola condotte violente non è lo stimolo sessuale.3)"Correlazione uso della pornografia e molestie, aggressioni e stupri". Non esiste nessuna correlazione dimostrata. Un semplice ragionamento può far intravvedere semmai un rapporto inversamente proporzionale tra le due cose. Tesi sostenuta da Umberto Eco.4)"Pubblica decenza". Internet, per i client, è un luogo privato, non pubblico. E' sempre comunque ingiusto punire chi naviga, quali che siano i contenuti visionati. Per i server è un luogo pubblico, ma non allo stesso modo di una pubblica piazza, dove uno deve passare per recarsi al lavoro. 5)"Interessi morbosi". Nessun onorevole deve stabilire per gli altri che cosa è morboso e cosa è sano e utile. I gusti devono essere protetti dalla Costituzione. Legiferare sui gusti è una follia. 6)"Colpire in modo perverso l'opinione pubblica". Colpirla in modo diverso da quanto stabilisce l'onorevole Nan.7)"Stimolare comportamenti pericolosi per la tutela personale e sessuale dell'individuo". La tutela può andar bene per i minorati. Ma nessuno ha il diritto di decidere che certuni siano minorati sulla base dei loro gusti sessuali. Questa sì che sarebbe una pretesa necessitante di misure cautelari :@ I minori in internet li tutelino i genitori non leggi che limitano gli adulti.8)"Articolo 2": "Ai siti di cui al comma 1 si può accedere solo dopo avere autocertificato la propria maggiore età e avere fatto espressa richiesta di accesso". ..... "Chiunque viola le disposizioni di cui all'articolo 2 è punito con la reclusione da uno a cinque anni e con la multa da euro 10.000 a euro 50.000".Sarebbe una legge criminale come altre che ci sono già in Italia che puniscono sempre l'utente che si limita a navigare in rete, perché più facile e perché fa più effetto creare tanti delinquenti che colpirne pochi.
    • Anonimo scrive:
      Re: RISPOSTE A NAN
      In effetti, se la proposta è davvero questa, non mi sembra certo applicabile.In ogni caso però non mi dispiacerebbe avere un metodo VERAMENTE efficace per filtrare certi contenuti.Tra spam e robaccia varia non se ne può più e anche per il genitore più attento e premuroso è una vera impresa.
    • Anonimo scrive:
      Re: RISPOSTE A NAN
      - Scritto da:Non sono minimamente d'accordo con Nan, ma anche quello che dici tu non è del tutto esatto
      1)"Morale pubblica". Non esiste una morale
      pubblica.La morale pubblica esiste eccome, tanto che esistono i reati di oltraggio al pubblico pudore et simili
      Legiferare sui gusti sessuali è la
      stessa cosa che legiferare sul conogelato o la
      coppetta.infatti ci sono leggi e norme ben precise anche su quelli
      2)"Prevenzione delle violenze". Non è eliminando
      il desiderio sessuale che si elimina la violenza.vero
      Lo stesso desiderio sessuale induce a corteggiare
      una donna e a violentarla. ti stai contraddicendo
      Ciò che cambia è tutto
      il resto. Ciò che stimola condotte violente non è
      lo stimolo sessuale.dipende
      3)"Correlazione uso della pornografia e molestie,
      aggressioni e stupri". Non esiste nessuna
      correlazione dimostrata. vero
      Un semplice ragionamento
      può far intravvedere semmai un rapporto
      inversamente proporzionale tra le due cose. Tesi
      sostenuta da Umberto Eco.Umberto Eco non è né medico né scienziato, quindi per quanto possa essere autorevole il suo parere, non resta che un parere
      4)"Pubblica decenza". Internet, per i client, è
      un luogo privato, non pubblico. E' sempre
      comunque ingiusto punire chi naviga, quali che
      siano i contenuti visionati. Per i server è un
      luogo pubblico, ma non allo stesso modo di una
      pubblica piazza, dove uno deve passare per
      recarsi al lavoro.Anche qui stai esprimendo il tuo parere, ma dal punto di vista legale non mi risulta sia proprio così
      5)"Interessi morbosi". Nessun onorevole deve
      stabilire per gli altri che cosa è morboso e cosa
      è sano e utile. I gusti devono essere protetti
      dalla Costituzione. Legiferare sui gusti è una
      follia.Ma checcentra!!! Se io provo gusto a lanciare merda dalla finestra, tu che la ricevi in testa non è che sei contento perché io posso esprimermi liberamente... la libertà (anche nei gusti) vale finché non invade la libertà altrui
      6)"Colpire in modo perverso l'opinione pubblica".
      Colpirla in modo diverso da quanto stabilisce
      l'onorevole Nan.Se ragioni in questo modo anche l'opinione di BinLaden è degna di considerazione
      7)"Stimolare comportamenti pericolosi per la
      tutela personale e sessuale dell'individuo".

      La tutela può andar bene per i minorati. Ma
      nessuno ha il diritto di decidere che certuni
      siano minorati sulla base dei loro gusti
      sessuali. Anche i minori, entro certi limiti, necessitano di tutele "extra"
      8)"Articolo 2": "Ai siti di cui al comma 1 si può
      accedere solo dopo avere autocertificato la
      propria maggiore età e avere fatto espressa
      richiesta di accesso". ..... "Chiunque viola le
      disposizioni di cui all'articolo 2 è punito con
      la reclusione da uno a cinque anni e con la multa
      da euro 10.000 a euro 50.000".In realtà la legge è più vasta (non di molto) e questo è solo un estratto: l'articolo 1 (diviso in tre commi) parla delle edicole, l'articolo 2 (a sua volta diviso) di internet, e l'articolo 3 delle pene. Le pene riportate si riferiscono alla globalità dell'articolo 2, non nello specifico all'autocertificazione
      Sarebbe una legge criminale come altre che ci
      sono già in Italia che puniscono sempre l'utente
      che si limita a navigare in rete, perché più
      facile e perché fa più effetto creare tanti
      delinquenti che colpirne pochi.Vero, ma non per le motivazioni che hai addotto tu
      • Anonimo scrive:
        Re: RISPOSTE A NAN
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non sono minimamente d'accordo con Nan, ma anche
        quello che dici tu non è del tutto
        esatto


        1)"Morale pubblica". Non esiste una morale

        pubblica.

        La morale pubblica esiste eccome, tanto che
        esistono i reati di oltraggio al pubblico pudore
        et
        similiE' sempre una concessione fatta ai cattolici. Da superarsi, se viviamo in uno stato laico. Per i mussulmani una donna senza velo è oscena. L'italia nondev'essere né cristiana né mussulmana.


        Legiferare sui gusti sessuali è la

        stessa cosa che legiferare sul conogelato o la

        coppetta.

        infatti ci sono leggi e norme ben precise anche
        su quelliCerto non sono norme che tutelano la salute. Oppure sono regole assurde anche quelle?



        2)"Prevenzione delle violenze". Non è eliminando

        il desiderio sessuale che si elimina la
        violenza.

        vero


        Lo stesso desiderio sessuale induce a
        corteggiare

        una donna e a violentarla.

        ti stai contraddicendoNo, perché dicendo che il desiderio sessuale induce indifferentemente alla violenza e al corteggiamento, si sta dicendo che la scelta dipende da altri fattori. C'è una differenza tra causa efficiente e causa finale


        Ciò che cambia è tutto

        il resto. Ciò che stimola condotte violente non
        è

        lo stimolo sessuale.

        dipendeNon dipende.


        3)"Correlazione uso della pornografia e
        molestie,

        aggressioni e stupri". Non esiste nessuna

        correlazione dimostrata.

        vero


        Un semplice ragionamento

        può far intravvedere semmai un rapporto

        inversamente proporzionale tra le due cose. Tesi

        sostenuta da Umberto Eco.

        Umberto Eco non è né medico né scienziato, quindi
        per quanto possa essere autorevole il suo parere,
        non resta che un
        parereVero! Ma l'ho messo sulla bilancia con l'on. Nan, che si è limitato ad affermazioni gratuite e senza alcun peso argomentativo. La cosa non vale per Eco, che notoriamente cerca sempre di argomentare ciò che afferma.


        4)"Pubblica decenza". Internet, per i client, è

        un luogo privato, non pubblico. E' sempre

        comunque ingiusto punire chi naviga, quali che

        siano i contenuti visionati. Per i server è un

        luogo pubblico, ma non allo stesso modo di una

        pubblica piazza, dove uno deve passare per

        recarsi al lavoro.

        Anche qui stai esprimendo il tuo parere, ma dal
        punto di vista legale non mi risulta sia proprio
        cosìPurtroppo il punto di vista legale non è un mio criterio di giudizio


        5)"Interessi morbosi". Nessun onorevole deve

        stabilire per gli altri che cosa è morboso e
        cosa

        è sano e utile. I gusti devono essere protetti

        dalla Costituzione. Legiferare sui gusti è una

        follia.

        Ma checcentra!!! Se io provo gusto a lanciare
        merda dalla finestra, tu che la ricevi in testa
        non è che sei contento perché io posso esprimermi
        liberamente... la libertà (anche nei gusti) vale
        finché non invade la libertà
        altruiParlando di gusti si parla di conoscenza, di fruizione di contenuti, non di azioni. La proposta di legge punisce chi fruisce dei contenuti di conoscenza, non chi li pubblica.


        6)"Colpire in modo perverso l'opinione
        pubblica".

        Colpirla in modo diverso da quanto stabilisce

        l'onorevole Nan.

        Se ragioni in questo modo anche l'opinione di
        BinLaden è degna di
        considerazioneDal mio punto di vista non c'è differenza. Io ho giudicato (male) Bin Laden per ciò che è, in base ai miei criteri, non perché ne parlano tutti male in televisione. L'onorevole Nan invece senza argomentare nulla stabilisce che un giudizio diverso dal suo è perverso.


        7)"Stimolare comportamenti pericolosi per la

        tutela personale e sessuale dell'individuo".



        La tutela può andar bene per i minorati. Ma

        nessuno ha il diritto di decidere che certuni

        siano minorati sulla base dei loro gusti

        sessuali.

        Anche i minori, entro certi limiti, necessitano
        di tutele
        "extra"Ma in vista della loro libera capacità di analisi, non del loro indottrinamento

        8)"Articolo 2": "Ai siti di cui al comma 1 si
        può

        accedere solo dopo avere autocertificato la

        propria maggiore età e avere fatto espressa

        richiesta di accesso". ..... "Chiunque viola le

        disposizioni di cui all'articolo 2 è punito con

        la reclusione da uno a cinque anni e con la
        multa

        da euro 10.000 a euro 50.000".

        In realtà la legge è più vasta (non di molto) e
        questo è solo un estratto: l'articolo 1 (diviso
        in tre commi) parla delle edicole, l'articolo 2
        (a sua volta diviso) di internet, e l'articolo 3
        delle pene. Le pene riportate si riferiscono alla
        globalità dell'articolo 2, non nello specifico
        all'autocertificazione


        Sarebbe una legge criminale come altre che ci

        sono già in Italia che puniscono sempre l'utente

        che si limita a navigare in rete, perché più

        facile e perché fa più effetto creare tanti

        delinquenti che colpirne pochi.

        Vero, ma non per le motivazioni che hai addotto
        tu
        Le mie motivazioni sembrano corrette e senza doppi fini, al contrario di quelle dell'onorevole Nan
        • Anonimo scrive:
          Re: RISPOSTE A NAN
          - Scritto da:

          Non sono minimamente d'accordo con Nan, ma anche

          quello che dici tu non è del tutto

          esatto




          1)"Morale pubblica". Non esiste una morale


          pubblica.



          La morale pubblica esiste eccome, tanto che

          esistono i reati di oltraggio al pubblico pudore

          et simili

          E' sempre una concessione fatta ai cattolici.Non credo proprio, visto che in nessun paese del mondo, anche non cattolico, uno può mettersi a masturbarsi per strada (tanto per fare un esempio)
          Da
          superarsi, se viviamo in uno stato laico. Per i
          mussulmani una donna senza velo è oscena.
          L'italia nondev'essere né cristiana né
          mussulmana.In base a quale principio? La "tua" libertà non è necessariamente la libertà degli altri


          Legiferare sui gusti sessuali è la


          stessa cosa che legiferare sul conogelato o la


          coppetta.



          infatti ci sono leggi e norme ben precise anche

          su quelli

          Certo non sono norme che tutelano la salute.
          Oppure sono regole assurde anche
          quelle?Guarda che sei tu quello che sta parlando delle assurdità di certe leggi, mica io...


          2)"Prevenzione delle violenze". Non è
          eliminando


          il desiderio sessuale che si elimina la

          violenza.



          vero




          Lo stesso desiderio sessuale induce a

          corteggiare


          una donna e a violentarla.



          ti stai contraddicendo

          No, perché dicendo che il desiderio sessuale
          induce indifferentemente alla violenza e al
          corteggiamento, si sta dicendo che la scelta
          dipende da altri fattori. Prima dici che la violenza non si elimina eliminando il desiderio, poi ammetti che la violenza deriva dal desisderio... è una contraddizione.


          Ciò che cambia è tutto


          il resto. Ciò che stimola condotte violente


          non è lo stimolo sessuale.



          dipende

          Non dipende. cito una tua frase:"il desiderio sessuale induce [indifferentemente] alla violenza"...se non ti stai contraddicendo tu...La violenza nasce da una deviazione (da curare) e può nascere dal desiderio sessuale come da altro.

          Umberto Eco non è né medico né scienziato,
          quindi

          per quanto possa essere autorevole il suo
          parere,

          non resta che un

          parere

          Vero! Ma l'ho messo sulla bilancia con l'on. Nan,Checc'entra la bilancia?Non è che uno dei due deve aver per forza ragione...


          4)"Pubblica decenza". Internet, per i client,
          è


          un luogo privato, non pubblico. E' sempre


          comunque ingiusto punire chi naviga, quali che


          siano i contenuti visionati. Per i server è un


          luogo pubblico, ma non allo stesso modo di una


          pubblica piazza, dove uno deve passare per


          recarsi al lavoro.



          Anche qui stai esprimendo il tuo parere, ma dal

          punto di vista legale non mi risulta sia proprio

          così

          Purtroppo il punto di vista legale non è un mio
          criterio di giudizioCerto... ma non mi risulta che legalmente le cose stiano così


          5)"Interessi morbosi". Nessun onorevole deve


          stabilire per gli altri che cosa è morboso e

          cosa


          è sano e utile. I gusti devono essere
          protetti


          dalla Costituzione. Legiferare sui gusti è una


          follia.



          Ma checcentra!!! Se io provo gusto a lanciare

          merda dalla finestra, tu che la ricevi in testa

          non è che sei contento perché io posso
          esprimermi

          liberamente... la libertà (anche nei gusti) vale

          finché non invade la libertà

          altrui

          Parlando di gusti si parla di conoscenza, di
          fruizione di contenuti, non di azioni.Quindi a te possono piacere le donne nude [gusto], ma non puoi andare andare a vederle [azione]... vuoi continuare a ragionare contraddicendoti?


          6)"Colpire in modo perverso l'opinione

          pubblica".


          Colpirla in modo diverso da quanto stabilisce


          l'onorevole Nan.



          Se ragioni in questo modo anche l'opinione di

          BinLaden è degna di

          considerazione

          Dal mio punto di vista non c'è differenza.Ah beh.. complimenti...


          7)"Stimolare comportamenti pericolosi per la


          tutela personale e sessuale dell'individuo".





          La tutela può andar bene per i minorati. Ma


          nessuno ha il diritto di decidere che certuni


          siano minorati sulla base dei loro gusti


          sessuali.



          Anche i minori, entro certi limiti, necessitano

          di tutele "extra"

          Ma in vista della loro libera capacità di
          analisi, non del loro
          indottrinamentoUn bambimo di 7-8 anni non può avere la conoscienze per fare certe analisi: non si può certo insegnare educazone sessuale all'asilo!!! Ogni cosa ha un suo tempo... Come ti ho già detto neanch'io sono d'accordo con la volontà di censura di Nan, ma questo non toglie che certi ragionamenti "libertini" siano comunque errati.La censura proposta da Nan è inattuabile tecnicamente, inefficace, inutile, e per certi versi dannosa, ma questo non elimina il fatto che esista una morale pubblica da difendere.
          Le mie motivazioni sembrano correttehai detto bene: "sembrano"...
          e senza
          doppi fini, al contrario di quelle dell'onorevole
          NanE quale sarebbe il "secondo fine" di Nan?
  • Anonimo scrive:
    Se tolgono di mezzo il Sesso e il P2P ..
    .. poi voglio vedere a chi le vendono le ADSL
  • Sandino scrive:
    Abbiate pazienza
    lui vuol proteggere minori e minorati da contenuti fortiinsomma è autodifesa non dico di appoggiarne l'iniziativa ma di avere un po di comprensione(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbiate pazienza
      - Scritto da: Sandino
      lui vuol proteggere minori e minorati
      da contenuti forti
      insomma è autodifesa non dico di appoggiarne
      l'iniziativa ma di avere un po di
      comprensione


      (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbiate pazienza
      Evviva la censura.Era ora che qualcuno cominciasse a dire che il sesso virtuale fa male.Bloccate tutti gli IP di tutti i siti porno.
  • Anonimo scrive:
    Ma legalizzate le puttante ignoranti...
    .. ci vuole uno psicologo per capire che è quello il problema? Siamo continuamente bombardati di messaggi sessuali da tv, cartelloni pubblicitari etc, ma per alcuni non c'è alcun modo di sfogarsi dato che le donne invece sono bombardate da messaggi tipo "sposa il calciatore" e "se non lo fai con l'uomo della tua vita sei una troia". Riaprite le case chiuse e tutto si risolve, ah già dimenticavo non si può perchè stiamo in uno stato di bigotti ignoranti (leggi: cristiani).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
      - Scritto da:
      .. ci vuole uno psicologo per capire che è quello
      il problema? Siamo continuamente bombardati di
      messaggi sessuali da tv, cartelloni pubblicitari
      etc, ma per alcuni non c'è alcun modo di sfogarsi
      dato che le donne invece sono bombardate da
      messaggi tipo "sposa il calciatore" e "se non lo
      fai con l'uomo della tua vita sei una troia".
      Riaprite le case chiuse e tutto si risolve, ah
      già dimenticavo non si può perchè stiamo in uno
      stato di bigotti ignoranti (leggi:
      cristiani).ma che risolvi con le case chiuse, giovane?Ma credi che le prostitute si levino dalla strada per fare un favore ai proprietari o tenutari. Adesso e' pieno di case chiuse illegali e le puttane sulle strade ci sono lo stesso. Al limite si avra' maggiore concorrenza sul prezzo della prestazione niente di piu'. I maggiori controlli te li potrai sognare. Dove ha la forza dell'ordine l'organico di controllare tutte le strade di notte?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
        non hai capito una mazza di quello che ha detto. il problema non è DOVE sono le prostitute, è legalizzare la prostituzione, in modo che non ti sbattano dentro
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
          - Scritto da:
          non hai capito una mazza di quello che ha detto.
          il problema non è DOVE sono le prostitute, è
          legalizzare la prostituzione, in modo che non ti
          sbattano
          dentroahaha Mi scappa da ridere. Nemmeno in olanda la prostituzione e' totalmente legale. viva le favole
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
            anche tu non sai niente. Io in olanda ci sono stato e le ho viste le prostitute in vetrina. si, proprio in vetrina, altro che non completamente legale
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
            - Scritto da:
            anche tu non sai niente. Io in olanda ci sono
            stato e le ho viste le prostitute in vetrina. si,
            proprio in vetrina, altro che non completamente
            legaleMa dai! Ma informati, fatti un piacere. E' legale ma non tutte si registrano per farlo legalmente. In olanda la maggioranza delle puttane e' immigrata. Per cui dato che spuntano prezzi migliori per non pagare le tasse, lavorano alla grande.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
            - Scritto da:
            anche tu non sai niente. Io in olanda ci sono
            stato e le ho viste le prostitute in vetrina. si,
            proprio in vetrina, altro che non completamente
            legale"solo" in vetrina, e "solo" in un determinato quartiere, di "certe" città.Non credere di conoscere l'Olanda solo perché sei stato in "un" quartiere di Amderdam
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
          - Scritto da:
          non hai capito una mazza di quello che ha detto.
          il problema non è DOVE sono le prostitute, è
          legalizzare la prostituzione, in modo che non ti
          sbattano
          dentroIl cliente non compie alcun reato.
    • avvelenato scrive:
      Re: Ma legalizzate le puttante ignoranti
      Perché limitarsi alle puttane ignoranti? (newbie)
  • Anonimo scrive:
    Trave nell'occhio...
    E' curioso che questa proposta di legge venga da un esponente di F.I., il cui capo di partito e imprenditore televisivo può fregiarsi di essere l'antesignano delle cosce al vento e delle tette all'aria in tv. I programmi delle sue reti sono piacevolmente quanto di più allusivo e a volte esplicito si possa trovare nel'italico zapping. Ciò dà ragione a chi pensa che il Forza Italiota medio pecchi parecchio in intelletto e pudore.
  • Anonimo scrive:
    IL SESSO FA MALE
    Ma mi sembra che anche l'astinenza, a qualcuno, fa ancora peggio. :D
  • Anonimo scrive:
    perchè queste notizie...?
    perchè nei telegiornali non si sentono mai queste dichiarazioni dei parlamentari, come quelle di qualche giorno fa che ammettevano di scaricare musica da internet...?basta censura... i cittadini devono sapere cosa pensano veramente quei politici che hanno votato...
  • Anonimo scrive:
    Onan
    O. Nan, abbreviativo di Onorevole Nan e' un simpatico gioco di parole.Onan e' difatti un personaggio biblico che peccava di autoerotismo. In merito a lui e' stato coniato il termine "onanismo" ( e derivati ), che sarebbe la pratica della masturbazione. Divertente :)--RYO
  • LockOne scrive:
    No............vi prego
    per favore, almeno le pippe, quelle, lasciatecele........ che mondo e' senza.......
  • Anonimo scrive:
    Che volete fa'? Quelli di forza italia..
    ... sono così, una croce di cui tutti dobbiamo farci carico
  • Anonimo scrive:
    pornazzo uber alles
    come da oggetto. che senso avrebbe la vita senza?
  • Anonimo scrive:
    Il deputato ha mai visitato girlpower?
    http://community.girlpower.it/la-bacheca-del-sesso-vf12.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Un modo migliore
    i figli di 7 anni sanno meglio dei genitori come fregare i filtri :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Un modo migliore
      - Scritto da:
      i figli di 7 anni sanno meglio dei genitori come
      fregare i filtri
      :pBeh, questo dipende anche dai genitori... un figlio di 7 anni per esempio a casa mia non avrebbe neanche accesso "da solo" al computer, e se ce l'avesse, sicuramente non avrebbe i diritti di navigare (non preoccuparti che so benissimo come impedirlo... non uso Windows...).In ogni caso il problema non è certo in quello che può vedere o non vedere: l'importante è che sappia quello che è giusto fare o non fare. Certe cose le abbiamo viste tutti da giovani, anche senza internet, e se uno si mette a compiere una violenza solo perché ha visto certe immagini, significa che ha qualcosa che non va "alla base" (e che prima o poi verrebbe fuori, internet o non-internet)
  • Anonimo scrive:
    meno male che non sono più al governo...
    la prposta non potrà diventare legge, fortunatamente... quello che pensa un parlamentare bigotto non conta, non ci faremo altre libertà...
    • Anonimo scrive:
      Re: meno male che non sono più al govern
      edit: ...faremo togliere altre...
    • Anonimo scrive:
      Re: meno male che non sono più al govern
      - Scritto da:
      la prposta non potrà diventare legge,
      fortunatamente...


      quello che pensa un parlamentare bigotto non
      conta, non ci faremo altre
      libertà...Se tutto va bene la sinistra rimarrà ancora per poco... i nazisti fanno poca strada...
  • maxkid scrive:
    Rapporto diretto
    Cito "c'e' un rapporto diretto tra l'aumento vertiginoso di molestie, aggressioni e stupri e i contenuti sessuali disponibili dentro e fuori dalla rete".Non e' un discorso completo e corretto, nello stesso periodo sono aumentati di ben oltre il tasso d'inflazione gli stipendi dei lavoratori dipendenti, sono aumentate le macchine orientali sulle nostre strade, e' aumentato il numero di peli diventati grigi sul mio torace, e' aumentato il numero di capelli sulla testa del suo capo (va be', questa non conta...e' un trapianto).Quindi eliminiamo gli aumenti ai lavoratori dipendenti, basta macchine orientali ed io mi depilero'........
  • Anonimo scrive:
    On. Nan?.. Onan ahahaha
    On. Nan suona molto tipo ONANahahahahahahahahahahaha
  • Anonimo scrive:
    Re: Rai, Mediaset... BLOCCATELE !!!
    quoto
  • Anonimo scrive:
    Chi è Nan?
    A quanto pare non lo sanno nemmeno in parlamento:http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=118178Questo nonostante il tizio in questione sia balzato agli onori delle cronache ai tempi di Telekom Serbia, quando era vicepresidente della commissione d'inchiesta. Sì, era proprio uno dei tre fresconi trattenuto e interrogato dalla polizia elvetica aver frugato in alcuni documenti senza autorizzaione.Nell'articolo del corriere, il suo faccione intelligente:http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2003/05_Maggio/08/telekom.shtml :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Un modo migliore
    approvo.ma loro sanno cosa è meglio per noi.
  • Anonimo scrive:
    è dimostrato che:
    farsi le pippe abbassa il rischio di cancro alla prostata, innalza il livello di serotonina e degli effetti della serotonina potete saperne di più qui ( http://www.progettofilippide.cnr.it/ProgettoFilippide/Serotonina.htm ), infonde un senso di rilassatezza e appagamento, ma soprattutto non fa diventare ciechi.Tutto ciò è in totale contrasto con quanto afferna Nan (ma che cavolo di cognome è? not a number?).Per Nan le foto porno scatenerebbero impulsi irrefrenabili appagabili solo con lo stupro della prima che passa... Magari se se ne fosse fatte di più (di pippe) saprebbe che sono liberatorie e, soprattutto, che annullano proprio quell'istinto 'stupratorio', il privarsene, invece, per lunghi periodi quello si che è pericoloso.
  • Anonimo scrive:
    il problema NON è...
    ...se un provvedimento del genere passerà o no, ilproblema è che esiste gente che 'pensa' a leggi diquesto tipo; propongo di abolire le facoltà di giurisprudenza in italia, fanno più danni che altro.
  • Anonimo scrive:
    solo una sana e consapevole...
    libidine salva il giovane dallo stress e dall'azione cattolica.in altre parole, fatevi più p***e e vivrete meglio.
  • Anonimo scrive:
    Educazione (lungo)
    Qualcuno qui dentro si è lamentato di dialer e altri mezzi truffaldini che ti infilano in certi siti senza che neanche te ne accorgi... d'accordissimo su bloccare queste cose, ma perché sono dannosi come principio, non tanto perché ti mandano dove ti mandano.Ti ritrovi in un sito porno solo perché hai cliccato un banner? Beh, chissà che banner hai cliccato!!! Eppoi un po' di cultura informatica no? Se ci sono allocchi che cliccano sui banner a forma di finistra (gli stessi che fanno doppio click sui link, perché non hanno ancora capito che aprire un link è diverso da lanciare un'applicazione), di chi è la colpa? Di chi mette il banner? Della legge che glielo consente? Dell'ignoranza di chi clicca? (ma la legge non ammette ignoranza...)Vogliamo censurare la rete mondiale? Non siamo ridicoli... è impensabile bloccare tutto ciò... perlomeno non si fa molto facilmente e senza le infrastrutture adeguate: in Italia, oggi, non si può fare... un po' di competenza tecnica per chi propone certe cose!!! E pensare che sono pure pagati profumatamente!!!Eppoi, guardiamo la legge: "autocertificazione dell'eta maggiore"... cos'è? Esce un form dove tu dichiari quando sei nato? Ma se ho 15 anni e voglio vedere certe cose, mi basta dichiarare di essere nato prima... vogliono una mail valida per la conferma? Ci sono decine di siti che fanno mail senza chiederti troppe cose... Senza considerare che potrei usare la certificazione di qualcun'altro: mio padre che è un porcellone, si è già registrato e la sua registrazione è memorizzata in un cookie, mio fratello maggiore, un amico maggiorenne, l'amico di un amico maggiorenne che si è fatto dare la password da un altro amico, ecc... ecc...Da 1 a 5 anni di reclusione e da 10000 e 50000 Euro di multa? E nel frattempo sono usciti migliaia di "criminali veri" grazie all'indulto... bella coerenza...Ma arriviamo alle premesse, le vere basi che hanno portato alla formulazione di questa proposta di legge: se io vedo troppe immagini "di un certo tipo" da grande divento uno stupratore, e questa conseguenza logica deriverebbe dal fatto che le violenze sono in aumento parallelamente alla diffusione di certe immagini. Beh, prima di fare certe affermazioni andrei ad analizzare eta media e livello culturale degli stupratori, visto che non è detto che navighino in internet, e soprattutto non è detto che siano minorenni o che abbiano "appreso" certe cose su internet quando erano minorenni. Ma seguendo la stessa logica il lavoro più grosso sarebbe da fare sulla televisione, e non su internet... pubblicità allusive, o non allusive ma che mostrano tette ("altolà sudore" ed ecco che con la scusa di mostrare le ascelle saltano fuori tette ovunque), per non parlare di certi modelli imposti dai reality... già che ci siamo eviterei di fare educazione sessuale nelle scuole, prima che qualcuno voglia fare delle lezioni pratiche prima di diventare maggiorenne (potremmo insegnarla all'università...). Ma io direi di spingerci ancora più il là: vietiamo la vendita di minigonne o binacheria intima sexy, perché se un minorenne le vede potrebbe crescere traumatizzato. Eppoi, perché limitarsi all'aspetto sessuale? Ci sono tanti altri tipi di violenza.Ma soprattutto, perché non dare la colpa al riscaldamento globale del pianeta (sappiamo tutti che il caldo dà alla testa), all'inquinamento che rovina le cellule neurali, alle droghe che lo stato non riesce a fermare, o a qualsiasi altra cosa sia aumentata negli ultimi anni?Forse il vero problema è il modo in cui crescono e vengono educati i bambini; forse i genitori dovrebbero spegnere la televisione e parlare di più con i propri figli, insegnare loro più cose (anche, perché no, a navigare "coscientemente" in internet), evitando che sia la TV ad insegnarle, riuscire ad ottenere la loro stima, così che possano essere loro dei modelli di comportamento e non le "pupe" dei reality, le veline, i ricchi calciatori neo-nazisti, i neoprofeti opinionisti che solo perché vanno in televisione si credono di poter sentenziare su ogni argomento, anche se non hanno alcuna competenza in merito... Ognuno si interroghi sul proprio comportamento e sulla propria educazione prima di pretendere che qualcun'altro imponga regole sul comportamento. Non devo aver paura che mio figlio veda certe cose (siamo onesti... chi non le ha mai viste anche da ragazzino?), ma devo preoccuparmi di educarlo affinché quando le veda sappia di cosa si tratta e sappia qual'è il limite tra il lecito e l'illecito, tra il bene e il male. Troppo facile scaricare la responsabilità su altri pretendendo che tutto venga nascosto: quando compirà 18 anni cosa farà? passerà dal non vedere nulla a vedere troppo? Non è forse più pericoloso?
    • longinous scrive:
      Re: Educazione (lungo)

      quando
      compirà 18 anni cosa farà? passerà dal non vedere
      nulla a vedere troppo? Non è forse più
      pericoloso?1. si ammazzerà di pipp...2. esatto3. no, non lo è 'forse', lo è 'sicuramente'!Bell'analisi, vorrei metterla sul mio blog, ti da fastidio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Educazione (lungo)
        - Scritto da: longinous

        quando

        compirà 18 anni cosa farà? passerà dal non
        vedere

        nulla a vedere troppo? Non è forse più

        pericoloso?

        1. si ammazzerà di pipp...
        2. esatto
        3. no, non lo è 'forse', lo è 'sicuramente'!

        Bell'analisi, vorrei metterla sul mio blog, ti da
        fastidio?No, fai pure
  • mkpat scrive:
    Tecnica legilsativa
    Non entro nel merito del "giusto" e "sbagliato", ma vorrei solo sollecitare l'attenzione sulla tecnica legislativa usata dall'Onorevole Nan.L'art. 2 della proposta dice: 1. è vietato consentire il libero accesso ai siti internet... 2. ai siti di cui al comma 1 si può accedere solo dopo aver autocertificato la propria maggiore età... 3. I siti di cui al comma 1 non possono essere pubblicizzati.L'art. 4, comma 2, chiosa: chiunque viola le disposizioni di cui all'art. 2 è punito con la reclusione da uno a cinque anni e con la multa da 10.000 a 50.000 euro.La formulazione dell'art. 4 fa sì che debbano considerarsi reato tutte le condotte di cui all'art. 2, quindi: il consentire l'accesso "non libero" (che impone ai content provider di siti "hard" di prevedere sistemi di certificazione di accesso), l'accedere senza fornire autocertificazione della maggiore età (quindi, se accedo ad un sito "hard" che non mi chiede di autocertificare la mia maggiore età commetto il reato in questione - va da sé che è paradossale) e, infine, il pubblicizzare i siti del comma 1.Anche sul merito dei siti del comma 1 si potrebbe spendere una parola: siti che riproducono contenuti a sfondo sessuale e che divulgano immagini o notizie finalizzate a promuovere o suscitare fantasie di tipo sessuale.Vuol dire che si possono costruire siti internet (ad accesso libero) che divulgano immagini o notizie a sfondo sessuale se la finalità di tale divulgazione non è quella di suscitare o promuovere fantasie di tipo sessuale ma, per esempio, per pubblicizzare lingerie.Inoltre, il fatto che immagini o notizie suscitino fantasie di tipo sessuale è soggettivo: quello che suscita fantasie a me potrebbe lasciare indifferenti altri. Anche il sito delle T.A.T.U., per alcuni, potrebbe suscitare fantasie di tipo sessuale, o quello di produttori di biancheria intima, per esempio.Passando alla sanzione, se si considera che reati come la violenza privata, l'abbandono di minori o incapaci e l'omicidio colposo sono puniti meno severamente, si ha la cifra definitiva con cui valutare questa proposta di legge.
    • Angelone scrive:
      Re: Tecnica legilsativa
      Mi auguro che almeno una donna provi desiderio sessuale osservando la sua foto. Questo porterebbe a censurare la sua faccia (brutta) da internet :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tecnica legilsativa
      Sono distinzioni soggettive quelle che riguardano il gusto psicologico e non è giusto legiferare sui gusti e imporre la morale ai gusti, sessuali o altro. Poi non capisco perché si voglia sempre la scorciatoia di colpire l'utente della rete, che non fa altro che vedere questi contenuti. E' solo un assurdo populismo moralista quello del (dis)onorevole.
  • Anonimo scrive:
    ma perchè...
    ma perchè non mi stupisco mai quando queste ca**ate vengono da forza italia? **zz
  • Anonimo scrive:
    Prurigine
    Eh beh, si sa che le edicole di Albenga offrono tanta tanta bella robina e l'avv. Nan ogni mattino che compera il quotidiano la Padagna, sente fortissime prurigini inconfessabili in parti basse e, poveraccio, vorrebbe, ma non può, esaudirle sul posto. E' proprio vero che ogni belìn può fare l'avvocato. Belandi a tutti da Varazze
  • Anonimo scrive:
    Curatelo
    Curatelo,anche a spese dello Stato se è necessario,perché la sua patologia rischia di fare danni irreparabili alla società. Se non sbaglio esiste il ricovero coato,ebbene non so pensare ad uno strumento più adeguato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Curatelo
      - Scritto da:
      Curatelo,anche a spese dello Stato se è
      necessario,perché la sua patologia rischia di
      fare danni irreparabili alla società. Se non
      sbaglio esiste il ricovero coato,ebbene non so
      pensare ad uno strumento più
      adeguato.con tutti i soldi che piglia come parlamentare se le può pagare da solo le cure. ma i parlamentari non si possono licenziare?vabbé, un altro motivo per non votare forza italia, anche se quello che sta combinando la sinistra in questi mesi non è che sia molto meglio...
  • Anonimo scrive:
    Bravo
    Complimenti, nemmeno gli assassini stanno al fresco, rinchiudiamoci anche persone che per hobby o lavoro gestiscono un sito, facendo la felicità dei pippaioli come me. Che non sia tutto così liberamente accessibile e invadente, parlando del sesso, è giusto, ma occhio a spararle troppo grosse.Loue
  • Anonimo scrive:
    "limitando e sopprimendo tutto ciò che p
    "limitando e sopprimendo tutto ciò che possa stimolare tali condotte"ovvero tagliare il pene a tutti uomini e sfigurare e regalare un abbonamento da McDonald alle donne.
  • Anonimo scrive:
    Tronchetti e' scabroso
    Moggi e' scabrosoProdi e' ScabrosoBerlusconi e' ScabrosoIl politicante che pensa al 99% ai sui interesse e' scabroso devo continuare ?Molto meglio le tette
  • lorenzot scrive:
    Americanizzazione!
    Leggendo la notizia mi è tornato immediatamente in mente quanto accade negli USA.Non una tetta fuori posto nelle riviste più comuni e nei canali televisivi generalisti (nonché gratuiti!), niente.Anche un seno mostrato in una foto di copertina raffigurante una madre che allatta il figlio non sfugge alla regola (con conseguente pixelatura).In ogni caso sarei favorevole ad una certa separazione dei contenuti, in modo tale da non trovarmi sempre davanti a culi e tette nei programmi TV di informazione (o "informazione"), nelle homepage di Repubblica o Corriere o dei portali più importanti. Voglio che la tv (o internet) mi dia esattamente quello che cerco, senza altra aggiunte (che ognuno sa bene dove andare a trovare).Ma questa distinzione dovrebbe essere ricondotta ad un netto cambiamento di cultura, non ad una legge.Ciao.Lorenzo
    • Mazinga@ scrive:
      Re: Americanizzazione!
      - Scritto da: lorenzot
      Ma questa distinzione dovrebbe essere ricondotta
      ad un netto cambiamento di cultura, non ad una
      legge.
      Purtroppo la pornografia, soprattutto su Internet, e' una delle pubblicita' piu' facili da reperire essendo, quello dei siti a sfondo sessuale, un mercato saturo: come tutti i mercati saturi, ognuno tende a distinguersi facendo della gran pubblicita' on-line.Alcuni servizi di hosting campano prevalentemente di pubblicita' su Internet, e queste sono le piu' facili da reperire...Impedire i banner e la pornografia "libera" su Internet sarebbe bello, ma si danneggerebbero solamente gli imprenditori e i professionisti italiani.Ci vorrebbe una direttiva europea imo, ma questo non impedirebbe di trovare sui siti extracomunitari banner erotici.--------------Un saluto da Mazinga.
    • Anonimo scrive:
      Re: Americanizzazione!
      - Semplicemente basterebbe che i "Genitori" facessero, quello che i genitori di una voltafacevano ..... Acudire e guidare i figli.- Oggi è tutta colpa di TV ed Internet, semprecolpa loro, perfino il terrorismo islamico ècolpa di internet e della tv......- Se avviene un Tsunami..... sempre colpa dellatv e di internet.......La Smettiamo di Scaricare i Barili.....Se www.disney.quelc*zzovuoi è un sitopornazzo, è colpa del navigatore o è colpa dichi osta, si era perfino parlato di domini .sexquindi facilmente filtrabili ed inquadrabili..SON TUTTE SCUSE....La TV era Pilotabile, Internet è unaPiazza e va Fermata con tutte le scuse possibili, l'utente DEVE PAGARE per vedereo dire la Propria Opinione.
  • Anonimo scrive:
    Cavalcata della tigre
    Perchè un deputato di forza italia invece di provvedere a stilare un disegno di legge più vicino ai tanti, troppi problemi dei giovani si imbarca in una campagna pubblicitaria?Perchè cavalca la tigre e oggi internet è la novità per molti incapaci come lui. Si è imbarcato in quest'impresa fasulla e lo sa, glielo avranno anche già detto, ma la pubblicità gratuita dietro ad una puttanata più o una puttanata meno ci sta, eccome!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cavalcata della tigre

      Si è
      imbarcato in quest'impresa fasulla e lo sa,
      glielo avranno anche già detto, ma la pubblicità
      gratuita dietro ad una puttanata più o una
      puttanata meno ci sta,
      eccome!
      E' preoccupante non sola l'ignoranza piuttosto che la malafede di questo deputato, ma il fatto che questa "pubblicita' personale" possa riscuotere successo tra molti cittadini.Come dire che ci meritiamo i politici che ci rappresentano.Se ci sono nella societa' "civile" persone che hanno queste opinioni sul sesso e su internet... stiamo messi male !
  • Anonimo scrive:
    In parlamento eleggono proprio tutti
    Una notizia del genere ha dell'incredibile ... che inizino a risolvere i problemi veri che hanno al loro interno ; propongo a tutti di leggere Onorevoli Wanted ... ;)
  • Anonimo scrive:
    Il sesso
    parafrasando, logora chi non lo fa?l'ossessione del sesso tira scema un'intera fetta di popolazione.all'alba del XXI secolo fa venire il latte alle ginocchia.fatevi meno seghe mentali e più reali, avrete solo da guadagnarci. @^
  • Anonimo scrive:
    dato che il nano non puo' piu' sc*pare
    non lo poasono fare piu' nemmeno gli altri !
  • Anonimo scrive:
    Non si puo' bloccare un bel niente!
    Non dimentichiamolo: Internet e' una rete nata come rete militare progettata per funzionare anche in caso di conflitti nucleari.Il solo pensiero che si possa bloccare qualcosa con delle Leggi e' ridicolo, se non altro perche' una Legge italiana funziona solo per la nostra italietta, minuscolo francobollo nel mappamondo. Internet, invece, non ha confini, esattamente come l'inquinamento: le dogane e le Leggi sulle immigrazioni non hanno certo impedito alle radiazioni di Chernobyl di arrivare indisturbate in Italia.
  • reXistenZ scrive:
    non solo sesso
    chissà se l'onorevole enric onan vorrà proibire ai minori anche l'accesso a questa pagina di PI, vera e propria istigazione a cagare:http://punto-informatico.it/download/scheda.asp?i=1578673-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 14.33-----------------------------------------------------------
    • Stephan scrive:
      [OT] non solo sesso
      - Scritto da: reXistenZ
      chissà se l'onorevole enric onan (rotfl)Ovviamente e' ironico...
    • Garson Pollo scrive:
      Re: non solo sesso
      :'(:'(
    • Anonimo scrive:
      L'UOMO PRIVITIVO
      Beh se analizziamo l'uomo primitivo non credo che si facesse tante paranoie del tipo se non hai 18 anni non puo guardare gironaletti porno o simili. Anzi loro trom@@@@no e basta e magari ernao pure piu' contenti.Perche', per le cose che convengono non si va mai contro natura, mentre per il sesso si?
  • Guybrush scrive:
    Ok, chi e' stato?
    ...che ha votato questo incapace?Non credo che l'onorevole nan (il minuscolo e' voluto) abbia la piu' vaga idea di cosa implichi la sua miope proposta di legge.Si e' limitato a sparare una corbelleria populista e pseudo-filoclericale.Fino all'ultimo ho sperato in una frescaccia tipo "pesce d'aprile", ma evidentemente non e' cosi'.L'esimio rappresentante del popolo s'e' contraddetto da solo almeno in un punto del suo accorato discorso alla camera:[code]Con troppa facilita` e senza alcuna discrezionela stessa cosa avviene attraverso quasitutti i portali di ricerca della rete INTERNET,utilizzata, e` noto, soprattutto da giovani.[/code]http://www.camera.it/_dati/leg15/lavori/stampati/pdf/15PDL0010770.pdfIl cuore della contraddizione sta nella parola "ricerca".Ci sono decine di motori di ricerca sul web, ma il web non e' mica l'unico servizio disponibile in rete. E' il servizio disponibile sulla porta 80. Considerato che ci sono 65535 porte disponibili per ogni indirizzo fisico della rete (attualmente sono 4294967296, ma a breve saranno 3,4028236692093846346337460743177e+38) ai fornitori di accesso, al fine di assicurare un perfetto rispetto della legge, viene richiesto di filtrare e censurare ogni singola richiesta di ogni singolo utente verso ogni possibile indirizzo e porta.Debbo dire io cosa e' l'On. Nan quando pretende una cosa del genere?Ma torniamo alla parola "Ricerca", ricerca significa che un individuo, scientemente, si mette a cercare qualcosa perche' lo vuole.Mettendo una barriera davanti ad un individuo in ricerca, questo tentera' di aggirarla in ogni modo.Un filtro-censura puo' essere aggirato criptando i dati in transito, ad esempio, o con tecniche steganografiche (lo sapra' il signor Nan che vuol dire steganografia?), se il filtro e' sulla sola porta 80... esiste il P2P che e' pieno di immagini a sfondo pornografico (o peggio) per non parlare dei filmati, commerciali e amatoriali, che circolano liberamente.Una persona che fa "ricerca" ha motivazioni personali abbastanza forti da intraprendere tutti i passi necessari per tentare di portarla a compimento.Se un motore di ricerca gli nega l'accesso a tutto cio' che contiene la parola "sex" in tutte le sue traduzioni, cambiera' motore di ricerca, passera' ai "ring", ai metamotori, accedera' a motori di ricerca stranieri, usera' uno o piu' proxy per camuffare la sua nazionalita' ecc...e cc... ecc... e lo fara' perche', in quanto "ricercatore" ha motivazioni sufficienti per aggirare qualsiasi blocco.Per finire: un ricercatore di "sesso gratuito" (ma anche una ricercatrice eh?) completamente frustrato nelle sue ricerche, bisognoso di compagnia, ma incapace di trovarla anche a pagamento, potrebbe tentare la via della violenza quale "extrema ratio", a scorno totale delle intenzioni del legislatore.Onorevole Nan, io non ti ho votato e se avessi messo nel tuo programma la censura dei siti a luci rosse, oltre che delle edicole e di tutti i posti dove si possono ammirare begli esempi di ars erotica...ti rimando al gustoso filmato realizzato da Gaia Bracco riguardo alle troppe limitazioni.http://www.myspace.com/101330654e clicca su "papa nero".Ah, con quest'ultima sparata (se mai c'era bisogno di dirlo) non votero' per la CdL e per un qualsiasi partito collegato ad essa nemmeno alla prossima legislatura.Si, d'accordo, con prodi si pagano piu' tasse, ma almeno so a cosa vado incontro.
    GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, chi e' stato?

      Per finire: un ricercatore di "sesso gratuito"
      (ma anche una ricercatrice eh?) completamente
      frustrato nelle sue ricerche, bisognoso di
      compagnia, ma incapace di trovarla anche a
      pagamento, potrebbe tentare la via della violenza
      quale "extrema ratio", a scorno totale delle
      intenzioni del
      legislatore.Stessa tesi di Umberto Eco (letta una volta su l'espresso.) In una società liberale la prostituzione e la pornografia fanno diminuire il numero degli stupri
  • Anonimo scrive:
    Brutta cosa la liberta'...
    Brutta cosa la liberta'...almeno dal punto di vista dei governanti.Un popolo libero, libero di documentarsi, di curiosare, di farsi le pippe, e' un popolo pericoloso.C'e' il rischio che si metta a ragionare, e se ragionasse potrebbe giungere a delle conclusioni, e se giungesse a dette conclusioni, il governante di turno verrebbe defenestrato.Brutta cosa la liberta'...Meglio una sana dittatura, con totale controllo della liberta' delle persone.
    • Anonimo scrive:
      Re: Brutta cosa la liberta'...
      - Scritto da:
      Brutta cosa la liberta'...
      almeno dal punto di vista dei governanti.

      Un popolo libero, libero di documentarsi, di
      curiosare, di farsi le pippe, e' un popolo
      pericoloso.

      C'e' il rischio che si metta a ragionare, e se
      ragionasse potrebbe giungere a delle conclusioni,
      e se giungesse a dette conclusioni, il governante
      di turno verrebbe
      defenestrato.

      Brutta cosa la liberta'...

      Meglio una sana dittatura, con totale controllo
      della liberta' delle
      persone.Purtroppo devo dire che hai ragione, e questo non dovrebbe accadere in una societa' degna di questo nome.Simo in italia, che ti aspetti? qui solo una minoranza pensa con la sua testa, il resto vuole o che qualcuno pensi per lui, o non pensare affatto, purtroppo in enrmabi i casi chi usa il proprio cervello e' in minoranza ed ecco cosa accade
  • Anonimo scrive:
    Si inizia dal SESSO ....
    per CENSURARE TUTTO .....MODELLO CINESE ?????
  • Max3D scrive:
    Proposta
    Data la totale ignoranza "bi-partisan" sull'argomento internet e (alte e basse) tencologie in genere, proporrei una raccolta di firme che impedisca al parlamento di legiferare in quanto totalmente inadatto ed, appunto ingorante, sull'argomento.
  • gerry scrive:
    suscitare fantasie di tipo sessuale
    ... riproducono contenuti a sfondo sessuale e che divulgano immagini o notizie finalizzate a promuovere o a suscitare fantasie di tipo sessuale. Ma secondo voi le veline di striscia non entrano di diritto in questa fattispecie?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 09.56-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
      Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 09.56
      --------------------------------------------------le veline le letterine le ereditiere le schedine e tutte le ine del mondo evvai
    • Anonimo scrive:
      Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
      - Scritto da: gerry
      ... riproducono contenuti a sfondo sessuale e
      che divulgano immagini o notizie finalizzate a
      promuovere o a suscitare fantasie di tipo
      sessuale.

      Ma secondo voi le veline di striscia non entrano
      di diritto in questa
      fattispecie?
      è proprio questo il punto.....viviamo in una società affogata nel sesso, ovviamente a farne le spese saranno come sempre i più piccoli, mentre si sorvolerà sul fatto che su Italia 1 a RTV c'è la presentatrice mezza nuda con le poppe ben in vista....ah tutto ciò ad ora di cena, mica all'una di notte
    • Anonimo scrive:
      Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
      Xkè....quel troiaio della "pupa ed il secchione" ??!? Oltre ad essere "stimolante" come dice lui, è anche molto offensivo e di cattivo gusto...Ma si sa "internet" è una cosa oscura e per cui il popolino italiano nutre ancora tanti sospetti, k'am a fa ! Siano latini, e abbiamo deciso di tenerci il papa !
      • Anonimo scrive:
        Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
        - Scritto da:
        Xkè....quel troiaio della "pupa ed il secchione"
        ??!? Oltre ad essere "stimolante" come dice lui,
        è anche molto offensivo e di cattivo
        gusto...Dio mio che pena, che pena di programma! Più che stimolante direi che è "deprimente"!
      • Guybrush scrive:
        Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
        - Scritto da:
        Xkè....quel troiaio della "pupa ed il secchione"
        ??!? Oltre ad essere "stimolante" come dice lui,
        è anche molto offensivo e di cattivo
        gusto...

        Ma si sa "internet" è una cosa oscura e per cui
        il popolino italiano nutre ancora tanti sospetti,
        k'am a fa ! Siano latini, e abbiamo deciso di
        tenerci il papa !



        Meglio il papa.Lui ammonisce, ma non vieta perche' sa che sarebbe tempo perso.
        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
          - Scritto da: Guybrush

          - Scritto da:

          Xkè....quel troiaio della "pupa ed il secchione"

          ??!? Oltre ad essere "stimolante" come dice lui,

          è anche molto offensivo e di cattivo

          gusto...



          Ma si sa "internet" è una cosa oscura e per cui

          il popolino italiano nutre ancora tanti
          sospetti,

          k'am a fa ! Siano latini, e abbiamo deciso di

          tenerci il papa !









          Meglio il papa.
          Lui ammonisce, ma non vieta perche' sa che
          sarebbe tempo
          perso.



          GT
      • Anonimo scrive:
        Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
        Ora la colpa è del papa? ma come stai? perchè non mettiamoci anche Bush
    • Anonimo scrive:
      Re: suscitare fantasie di tipo sessuale
      - Scritto da: gerry
      ... riproducono contenuti a sfondo sessuale e
      che divulgano immagini o notizie finalizzate a
      promuovere o a suscitare fantasie di tipo
      sessuale.

      Ma secondo voi le veline di striscia non entrano
      di diritto in questa
      fattispecie?In effetti...(cylon)
  • Anonimo scrive:
    minorenni e minorati
    "minorenni e minorati si trovano così involontariamente colpiti nelle loro curiosità da fotografie che stimolano spesso interessi morbosi"Sembrerebbe che il Sig. Nan si sia trovato spesso involontariamente colpito nella proprioa curiosità davanti alle edicole.Con tutti i soldi che si imbotta non potrebbe pagarsi qualcuno che lo aiuti con il suo terrore del morboso ?Che so un analista, uno psicoterapeuta ... insomma qualcuno a cui possa raccontare i traumi infantili subiti durante l'educazione al vasino.
  • Anonimo scrive:
    A loro Putt..ne e champagne ...
    TUTTI i GIORNI ....a noi nemmeno una pugne.... su internet ...pagare pe putt... in strada ...o fregare il Playboy al barbiere !!!In galera per droghe leggere .....ma puoi ubriacarti quanto vuoi !!!CHE IPOCRITI !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: A loro Putt..ne e champagne ...
      - Scritto da:
      TUTTI i GIORNI ....

      a noi nemmeno una pugne.... su internet ...

      pagare pe putt... in strada ...
      o fregare il Playboy al barbiere !!!


      In galera per droghe leggere .....

      ma puoi ubriacarti quanto vuoi !!!


      CHE IPOCRITI !!!no, CHE M*RDA DI STATOdovevi dire!
  • MandarX scrive:
    sono d'accordo
    per me va benelo stesso andrebbe pero fatto con la televisioneche alle sette di sera fa vedere tette e culi su qualsiasi canale
    • Anonimo scrive:
      Re: sono d'accordo
      [img]http://www.vocinelweb.it/faccine/biggrin/28.gif[/img]
    • Anonimo scrive:
      Re: sono d'accordo
      - Scritto da: MandarX
      per me va bene

      lo stesso andrebbe pero fatto con la televisione
      che alle sette di sera fa vedere tette e culi su
      qualsiasi
      canale A me piacciono
  • Anonimo scrive:
    ringrazio quelli che...
    ...continuano a votare tali personaggi e tali partiti...
    • Anonimo scrive:
      Re: ringrazio quelli che...
      - Scritto da:
      ...continuano a votare tali personaggi e tali
      partiti...Eh.. sì perchè dall'altra parte non ce ne sono che la pensano come lui, eh...
      • Anonimo scrive:
        Re: ringrazio quelli che...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...continuano a votare tali personaggi e tali

        partiti...

        Eh.. sì perchè dall'altra parte non ce ne sono
        che la pensano come lui,
        eh... ma smettila di vedere il mondo bianco o nero, sx o dx, ecc... Certo che ce ne sono anche altrove.Per idee personali o per convenienza politica ci stanno politici ma anche comuni cittadini vicini ai diversi schieramenti che la pensano come questo parlamentare.E con cio' ? Nonostante la liberta' di pensiero e parola, IMHO e' un serio danno che politici come questo possano sedere in Parlamento. Questa e' l'osservazione di chi ha aperto il post.Non avere forzatamente la coda di paglia ed interpretarlo come un "attacco" alla destra. Basta vedere comunisti dappertutto (che non esistono quasi piu', non almeno col senso che la destra gli attribuisce ) o B erlusconi dappertutto (che purtroppo esiste ed e' ancora molto invadente, ma e' stupido ed ipocrita considerarlo il demone di tutti i nostri guai, cosi' come il nostro salvatore medianico... ehm.. messianico)
  • Anonimo scrive:
    on.Nan.ismo
    [on-Nan-ìsmo] Etimologia: Da On.Nan, personaggio biblico punito da Dio per aver sparso a terra il proprio seme. www.garzantilinguistica.it
  • Anonimo scrive:
    CORRELAZIONE CON PAY-TV
    VISTO L'AUMENTO DEI CASI DI CUI PARLA L'ON. ... IO LO CORRELO CON L'AUMENTO DELLA PAY-TV IN ITALIA E DELLA PUBBLICITA' NELLE TV......PROPONGO PERTANTO ANCHE UNA LIMITAZIONE ALLA PUBBLICITA' NELLE TV, NONCHE' AL LIMITARE AL MAX AD UN SOLO CANALE PAY-TV PER OPERATORE...SCOMMETTIAMO CHE CAMBIA IDEA E RITIRA SUBITO LA SUA PROPOSTA??
  • Anonimo scrive:
    La destra come Bush....
    Pare proprio che la destra capeggiata da Berlusconi abbia un obiettivo preciso: limitare le libertà del singolo! :@In america, con la scusa del terrorismo e del pericolo di attentati, si è dato il via ad intercettazioni di massa, perquisizioni negli aeroporti, presa di impronte digitali, scansione della retina e più in generale si è avuta una estensificazione del controllo dello stato sui cittadini.SECONDO ME GLI EVENTI DELL'11 SETTEMBRE FANNO PARTE DI UN PIANO BEN CONGEGNATO CHE PORTERA' PIAN PIANO ALLA LIMITAZIONE SE NON SOPPRESSIONE DI PARTE DELLE LIBERTA' CIVILI E ALLA CONTESTUALE ESTENSIONE DEL CONTROLLO DA PARTE DELL0 STATO E DI CHI IN REALTA' DETIENE IL POTERE!Se ancora voi credete che gli attentati siano stati realizzati da fanatici armati di taglierini e non appoggiati da forze interne agli USA, beh .... auguri! Vuol dire i media hanno avuto successo: a forza di ripetere la loro verità, ovvero la verità che dall'alto vogliono spacciare come tale, questa è divenuta comunemente la verità accettata.Perciò: in america il PATRIOT ACT, in Italia le varie leggi Urbani e ora quella che non ti permetterebbe di visitare i siti che vuoi :@ :@ :@Frà un pò arriveremo anche leggi che regolamenteranno gli orari in cui puoi uscire di casa.....vedrete! :s
  • Anonimo scrive:
    PULSIONI CENSORIE
    Aveva ragione Giambattista Vico che parlava di corsi e ricorsi storici. La storia insomma si ripete, si alternano periodi di libertà e dittature, periodi di fanatismo religioso e periodi di allontanamento dalla fede, ecc.Così periodicamente salta fuori qualcuno che vorrebbe eliminare tutto ciò che per lui è "volgare". Dicono che oggi c'è troppa volgarità in giro, scordandosi evidentemente della satira dei poeti dell'antica Roma e della Roma un po' meno antica.Ogni tanto saltano fuori questi residui dell'Esercito della Salvezza che prendono il nome di MOIGE et similia.Il fatto è che il sesso rappresenta una delle più grandi pulsioni umane... e non a caso. Il sesso serve alla riproduzione e se non avessimo una forte pulsione sessuale rischieremmo l'estinzione.Ovviamente tutto ciò che rappresenta una forte pulsione scatena anche grandi nevrosi. Cibo e sesso sono pulsioni ricche di comportamenti compulsivi. I disturbi dell'alimentazione, anoressia e bulimia, vanno a braccetto con le più strane manie sessuali, dal celibato del clero cattolico al sesso sfrenato di chi al contrario preferisce cedere a qualsiasi tentazione.Per esperienza personale debbo dire che il sesso su Internet non ha amplificato le mie pulsioni, ma mi ha notevolmente disinibito e di conseguenza penso al sesso molto meno di quando non avevo l'opportunità di soddisfare le mie fantasie grazie ad Internet.Insomma la questione è sempre la stessa: troppa pornografia fa bene o fa male? Stesso discorso per la violenza in TV. Molto probabilmente ognuno ha un suo modo personale di reagire. C'è chi bombardato da stimoli sessuali e violenti diventa una persona più violenta e con più forti pulsioni sessuali e c'è chi al contrario si sazia di quelle pulsioni che vede rappresentate e riduce le proprie.In linea di massima penso che tutto dipende da come sesso e violenza vengono rappresentati. E questo vale soprattutto per la TV, visto che il mezzo televisivo non può offrire una panoramica completa ed esaustiva su tali argomenti.Per Internet la questione è diversa. E' possibile avere un quadro molto più vasto di ciò che è la sessualità umana e di conseguenza l'effetto è di riuscire a togliere forza alle pulsioni. Insomma la TV può essere un buon aperitivo, mentre Internet significa mangiare fino a sazietà.Concludendo penso che occorrerebbe riflettere maggiormente su queste forti pulsioni umane. Cercare il modo per depotenziarle. La Tv ad esempio farebbe bene a mostrare più sesso, ma meno pornografia. In TV bisognerebe parlare di più di sesso e parlarne non con malizia, ma con semplicità e serietà. Anche per la violenza esiste una pornografia. Quindi io non dico stupidamento "no alla violenza, no al sesso", dico piuttosto di mostrare sesso e violenza nel mopdo più opportuno, in modo cioè da non stimolare pulsioni esagerate, ma al contrario da depotenziarle.Per quanto riguarda Internet come ho già accennato il discorso è diverso. Internet ha la possibilità di offrire un quadro estremamente più ampio di tutto il sapere umano, incluse le tanto temute pulsioni. Di conseguenza tali pulsioni si depotenziano atomaticamente. Insomma se in pochi minuti hai scaricato 10.000 foto porno, poi non hai materialmente la possibilità di vederle tutte. Anzi, dopo un po' cominci addirittura ad annoiarti.Stiamo quindi attenti a non demonizzare cibo, sesso e violenza. Se se ne fruisce in modo opportuno non fanno male.
  • Anonimo scrive:
    Povero cristo
    Solo un povero cristo può sceivere proposte di legge del genere.
  • Anonimo scrive:
    sempre ottima illustraz.
    grande LucaS :-)hehehe
  • Anonimo scrive:
    E' la classica legge...
    ... fatta da chi non conosce nulla dell'argomento, che fa notizia e permette di farsi pubblicità e che non intacca minimamente il suo modo di vivere ma solo quello degli altri.E poi bisognerebbe ringraziarlo????Ma se magari al posto di fare i falsi moralizzatori spiegassero ai genitori come insegnare ai figli la sessualità?Alla fine la maggioranza dei giovani la scopre da se, e come? Attraverso la tv piuttosto che attreverso internet.E la facilità con cui sono mezze nude in tv non spinge forse i ragazzi a domandarsi perchè sono mezze nude anche d'estate per le strade?E allora che non ci venga a raccontare c*****e sto politico di turno!
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Qualcuno che ha avuto il coraggio di proporre qualcosa di sensato: se uno vuol vedere maialate sa' su che siti andare!
  • ishitawa scrive:
    osceno
    oscena la proposta di legge e peggio ancora osceno è il modo di pensare da perbenista anni 50 che c'è dietro:prevenire tali fenomeni, impedendo che notizie, immagini od ogni altro dato suscettibile di colpire in modo perverso l'opinione pubblica sia facilmente accessibileè proprio l'idea stessa di impedire all'opinine pubblica di sapere/vedere qualcosache questo qualcosa sia spazzatura lo deve poi decidere la gentee visto che poi l'idea è di "limitando e sopprimendo tutto ciò che possa stimolare tali condotte".perchè non propone di tagliarcele a tutti, ci verranno poi reimpiantate solo a matrimonio avvenuto....
  • Anonimo scrive:
    Considerando che...
    Quasi la metà degli On. di Forza Italia ha problemi con la legge Italiana per reati contro la Pubblica Amministrazione ed il Patrimonio sarebbe il caso che l'Onorevole si occupi di questo.
  • Anonimo scrive:
    Per cui oscuriamo pure Mediaset
    Come da oggetto: tette, culi e continui ammiccamenti sessuali sono la componente principali delle TV di Forza Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per cui oscuriamo pure Mediaset
      si invece la rai non fa mai vedere le tette?? e gli paghi pure il canone per vedere la deusagno pupo e gli altri minorati mentali.
  • Anonimo scrive:
    Il sito dell'on.Nan
    ... mi suscita fantasie di tipo sessuale.Lo chiudiamo?
  • Anonimo scrive:
    Suggerimento per on. Enrico Nan
    MA TROMBARE NO? (idea)
  • Anonimo scrive:
    ridicoli... come sempre
    non che sia stata mai effettivamente libera ma appena possono questi politici(anche altri) tentano di tagliarci le ali e di chiuderci in gabbia, non mi piace.Ognuno filtri i contenuti personalmente a casa propria come meglio crede ma l'informazione deve essere libera.. TUTTA.
  • Anonimo scrive:
    ...e il p2p?
    attenzione che questo è il primo passo per arrivare a rendere illegale lo scaricare porno attraverso il p2p.
  • Anonimo scrive:
    E' la Casa della Libertà...
    E' la Casa della Libertà...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' la Casa della Libertà...
      - Scritto da:
      E' la Casa Circondariale della Libertà...
      • Anonimo scrive:
        Re: E' la Casa della Libertà...
        Casa Delle Libertà.Facciamo un pò come c..zo ci pare!PE PE PEREPPE PE'!!!!(rotfl)PS chi la coglie, 100 punti!
        • Anonimo scrive:
          Re: E' la Casa della Libertà...
          - Scritto da:
          Casa Delle Libertà.
          Facciamo un pò come c..zo ci pare!
          PE PE PEREPPE PE'!!!!

          (rotfl)
          PS chi la coglie, 100 punti!
          eeeeeeeeeh bei tempi quelli :'(
        • Anonimo scrive:
          Re: E' la Casa della Libertà...
          "Ma lo sapete che vi dico?Questa sera si mangia per terra!""Geniale!!!" :D(8 nano e 1/2)
        • Anonimo scrive:
          Re: E' la Casa della Libertà...
          - Scritto da:
          Casa Delle Libertà.
          Facciamo un pò come c..zo ci pare!
          PE PE PEREPPE PE'!!!!

          (rotfl)
          PS chi la coglie, 100 punti!
          " :o ma che fai, pisci sui cuscini?" "Eccerto: questa è la casa delle libertà, facciamo un pò quel c*zzo ci pare!" (rotfl)(rotfl)i bei tempi andati :'(il pippo kennedy show era ancora meglio!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' la Casa della Libertà...
      ... di farsi esclusivamente gli AFFARI propri
  • Anonimo scrive:
    E certo...!!!!
    Con il fatto che internet offra simili argomenti, le televisioni (e i politici che gli stanno dietro) perdono potere.Le veline, letterine, e tutte le altre pornostar mancate, non fanno poi tutto quell'effetto che loro vorrebbero!
  • Anonimo scrive:
    o-nan-istico
    La cosa che trovo piu' raccapricciante e' la definzione "minorenni e minorati" ... la dice lunga sulle capacita' intellettuali e di analisi sociale di questo tizio.Tutto il marcio dispensato a piene mani in questi 20 anni dalle tv del suo padrone non lo cita come causa di una devastazione di valori fatti di rispetto e di equilibrato rapporto tra i sessi: abbiamo (hanno) cresciuto una generazione a forza di tette-culi, di una rappresentazione insulsa delle donne, del vuoto mentale piu' assoluto, e ora si identifica Internet come la causa scatenante dell'aumento di violenze sessuali.Come sempre, come altre volte, l'estensore di una roba cosi' vergognosa e' un individuo che si intasca tanti bei soldini (nostri) per scaldare una sedia in parlamento: e' questo che fa piu' rabbia, piu' ancora della mentalita' ipocrita, oscurantista e malata che sta dietro a proposte cosi' nefande.
    • Anonimo scrive:
      Re: o-nan-istico
      Da uno di Sforza Italia cosa pretendi...
    • Anonimo scrive:
      Re: o-nan-istico
      Quoto e riquoto.(cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: o-nan-istico
      "... minorenni e minorati..." e questa sarebbe una persona (strapagata) eletta dal popolo perchè lo rappresentasse e lo tutelasse.... e che si prendesse cura soprattutto delle categorie più deboli.... non ci sono commenti, ma una grande voglia di prenderlo a calci in culo
  • Anonimo scrive:
    lodevole iniziativa... ma irrealizzabile
    Come genitore di futuri utenti internet sono purtroppo anch'io preoccupato e convinto che lo stimolo costante della pornografia online come minimo non faccia bene...Ma come tecnico purtroppo devo dire che non c'è soluzione...i firewall, come è stato proposto, funzionano, ma c'è una miriade di materiale che proviene dal p2p...non si può pensare di filtrare il mondo...Ragazzi, l'unica è tirarsi su le maniche ed educare preventivamente i figli, sia sui "misteri del sesso" (:-)) sia sui pericoli di internet, sperando di fornirgli gli "anticorpi psicologici" per riconoscere e governare il fenomeno, invece di subire stimoli che, bisogna dirlo, funzionano!Basta vedere come a poco a poco una trasmissione tv di larga audience non sia tale se non corredata da qualche bambola in bella mostra...Se questo è l'esempio, come ci si può meravigliare delle conseguenze?Ma sta a noi genitori provvedere.. non c'è legge (ridicola) che tenga...
    • Anonimo scrive:
      Re: lodevole iniziativa... ma irrealizza
      STRAQUOTO, finalmente qualcuno che ha le palle di prendersi le proprie responsabilità di genitore e non delega ad altri tutto ciò che non ha voglia o possibilità (mentali) di fare.
  • Anonimo scrive:
    Il rapporto tra internet e le violenze
    Ridicolo.C'e' un rapporto preciso, allora, tra la "discesa in campo" di Berlusconi e l'aumento delle violenze sessuali.O tra il risanamento economico della Fiat e l'aumento delle violenze sessuali.O tra la diminuzione della disoccupazione e l'aumento delle violenze sessuali.O tra la diminuzione del QI medio dei politici e l'aumento delle violenze sessuali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il rapporto tra internet e le violen
      La prima che hai detto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il rapporto tra internet e le violen
      Invero c'e' un rapporto preciso tra la convinzione di farla franca dei criminali e l'aumento dei crimini.O meglio, la certezza di essere presi, frena i crimini.Ma far togliere i fastidiosi banner agli altri e fare campagne contro il sesso "per proteggere i bambini" (e far conenti gli adulti puritani) e' piu' bello e facile che assumere piu' agenti e dare loro i mezzi e i soldi nonche' rendere efficiente e rapida la giustizia.
  • Anonimo scrive:
    Il sito di forza italia? Scabroso! Blocc
    Il sito di forza italia? Scabroso! Bloccatelo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il sito di forza italia? Scabroso! B
      Quoto e sottoscrivo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il sito di forza italia? Scabroso! B
      - Scritto da:

      Il sito di forza italia? Scabroso!
      Bloccatelo.
      già fatto da tempo.stesso dicasi perilgiornale e tutti i subdomini .mediasete che si fottano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il sito di forza italia? Scabroso! B
        Wow.. che bella la libertà e la tolleranza sinistroide.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il sito di forza italia? Scabroso! B
          - Scritto da:
          Wow.. che bella la libertà e la tolleranza
          sinistroide.se è per quello ho bloccato pure ilmanifesto, l'unità e lapadania...e poi, se non mi conosci neppure, come c*zzo ti permetti a giudicarmi e a mettermi un'etichetta?torna all'informazione di regime, va....
  • Anonimo scrive:
    Ha più che ragione. Li multassero tutti.
    Basta con tutti i siti porno pieni zeppi di dialers che ti si aprono non appena clicki su uno di quei siti civetta su google (quelli che fanno spamdexing): li apri e ti arrivano 10 mila richieste di installazione di dialers e come se non bastasse non li chiudi più perchè continuano a riaprire finestre del browser appena ne chiudi una. Robe che negli altri paesi si vedono raramente.Li levassero dalle scatole una volta per tutte impedendogli di pubblicizzarsi e mettendo obbligatoria la verifica della data di nascita prima di accederci: e soprattutto per chi non ottempererà tante belle multone. Anzi se dessero multone a tutti i siti con dialers e tecniche per prevenire la chiusura delle pagine che ancora ci sono in giro sarei ancora più contento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha più che ragione. Li multassero tu
      Vedo che sei molto esperto di siti porci.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha più che ragione. Li multassero tu
      - Scritto da:
      Basta con tutti i siti porno pieni zeppi di
      dialers che ti si aprono non appena clicki su uno
      di quei siti civetta su google (quelli che fanno
      spamdexing): li apri e ti arrivano 10 mila
      richieste di installazione di dialers e come se
      non bastasse non li chiudi più perchè continuano
      a riaprire finestre del browser appena ne chiudi
      una. Robe che negli altri paesi si vedono
      raramente. hahahaha, ecco un'altro che ha capito proprio tutto su come funziona internet!paesi? su internet non ci sono paesi...mi sa che abbiam beccato un TrIS...ma senza S
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha più che ragione. Li multassero tu
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Basta con tutti i siti porno pieni zeppi di

        dialers che ti si aprono non appena clicki su
        uno

        di quei siti civetta su google (quelli che fanno

        spamdexing): li apri e ti arrivano 10 mila

        richieste di installazione di dialers e come se

        non bastasse non li chiudi più perchè continuano

        a riaprire finestre del browser appena ne chiudi

        una. Robe che negli altri paesi si vedono

        raramente.

        hahahaha, ecco un'altro che ha capito proprio
        tutto su come funziona
        internet!

        paesi? su internet non ci sono paesi...

        mi sa che abbiam beccato un TrIS...ma senza
        S Intendevo siti di altri paesi. Ma probabilmente visto che i tuoi neuroni annaspano ti è difficile comprenderlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ha più che ragione. Li multassero tu
          - Scritto da:
          Intendevo siti di altri paesi. Ma probabilmente
          visto che i tuoi neuroni annaspano ti è difficile
          comprenderlo.ROTFL
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha più che ragione. Li multassero tu
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Intendevo siti di altri paesi. Ma probabilmente

            visto che i tuoi neuroni annaspano ti è
            difficile

            comprenderlo.

            ROTFLLOL
        • Anonimo scrive:
          Re: Ha più che ragione. Li multassero tu

          Intendevo siti di altri paesi. AHAHAHAHAHAAAAHAHAHAHAHA (rotfl)Ma LOLlissimo!!!!!Questa mi ha risollevato la giornata!!!! (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha più che ragione. Li multassero tu
            - Scritto da:

            Intendevo siti di altri paesi.

            AHAHAHAHAHAAAAHAHAHAHAHA (rotfl)

            Ma LOLlissimo!!!!!

            Questa mi ha risollevato la giornata!!!! (rotfl)Oh a quanto pare qualcuno non sa a che servono i TLD internazionali. Che peccato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha più che ragione. Li multassero tu
      - Scritto da:
      Basta con tutti i siti porno pieni zeppi di
      dialers che ti si aprono non appena clicki su uno
      di quei siti civetta su google (quelli che fanno
      spamdexing): li apri e ti arrivano 10 mila
      richieste di installazione di dialers e come se
      non bastasse non li chiudi più perchè continuano
      a riaprire finestre del browser appena ne chiudi
      una. Robe che negli altri paesi si vedono
      raramente.

      Li levassero dalle scatole una volta per tutte
      impedendogli di pubblicizzarsi e mettendo
      obbligatoria la verifica della data di nascita
      prima di accederci: e soprattutto per chi non
      ottempererà tante belle multone. Anzi se dessero
      multone a tutti i siti con dialers e tecniche per
      prevenire la chiusura delle pagine che ancora ci
      sono in giro sarei ancora più
      contento.c'è però da fare un appunto....la storia dei dialer truffaldini cominciò con IE 5.5 che permetteva a tutti i siti di installare allegramente ActiveX senza avvisare l'utente....si è poi continuato con bug vari, trucchi più o meno sofisticati, ma ad essere colpito è solo e sempre Internet Exploder ( ops Explorer ).....ma vi costa tanto usare Firefox così non avrete più rogne del genere?
  • Anonimo scrive:
    giù le mani dalla rete
    mi auguro solo che i politici (di qualsiasi segno) tengano le loro mani il più lontano possibile da internet
    • Anonimo scrive:
      Re: giù le mani dalla rete
      Non penso che una fregnaccia del genere abbia molta vita, ma e' inquietante l'idea del mondo che ci sta dietro, quello si.
  • mr_setter scrive:
    Il Moralista
    Niente di nuovo sotto il sole d'Italia...http://www.archivio.raiuno.rai.it/schede/9002/900293.htmLV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Moralista
      - Scritto da: mr_setter
      Niente di nuovo sotto il sole d'Italia...

      http://www.archivio.raiuno.rai.it/schede/9002/9002

      LV&P O)http://www.culturagay.it/cg/schedaFilm.php?id=229[img]http://www.dvd.it/img_big/496723.jpg[/img]
  • Anonimo scrive:
    Chiudete le valige
    ... Non si deve andare per forza a Berlino... l'importante è andare il più lontano possibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiudete le valige
      - Scritto da:
      ... Non si deve andare per forza a Berlino...
      l'importante è andare il più lontano
      possibile.Tu parti che noi ti raggiungiamo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiudete le valige
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ... Non si deve andare per forza a Berlino...

        l'importante è andare il più lontano

        possibile.

        Tu partiFatto.
        che noi ti raggiungiamo...No per favore, senno' e' tutto vano.
  • Anonimo scrive:
    Il deputato online? Scabroso! Bloccatelo
    Forse non ha ancora ben chiaro che non sono i siti porno a finire sul suo computer di loro spontanea volontà.Reprimendo il "sesso virtuale" ci scommetto le balle che le violenze aumenteranno esponenzialmente.Tanto i politici granosi hanno sempre una donna disposta a leccare loro il culo...
  • danieleMM scrive:
    ma chiedere ad un'esperto??
    si è mai visto un'ingegnere che entra in una sala operatoria e fa un trapianto?un chimico che progetta un ponte?io davvero non capisco... un politico, sarà anche bravissimo nel suo lavoro! ma se devi fare una legge che riguarda un campo su cui non hai competenza.. prima di sparare str****te... ma ciccio!!! informati!!! è il tuo lavoro!!tanto x la cronaca.. tutte le pagine internet risiedono su dei server (computer) in giro per il mondo..un server che sta in italia segue le leggi italiane.. un server che sta in burundi segue quelle del burundi...allora perchè non proporre una legge per farci pagare le tasse dagli stati esteri? avremmo risolto tutti i problemi..ps: e basta buttarla su sinistra/destra.. quando uno è un co****ne è un co****ne che stia da una parte o dall'altra, probabilmente da piccolo aveva gli amici con la sciarpa di quel colore!Edit: sembra questo post fosse ritenuto volgare (ed era stato censurato)... io dico.. quando ce vo ce vo.. comunque.. spero che ora vada bene alla redazione-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 novembre 2006 00.15-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    HA RAGIONE
    Ma piu' che ragione .. e basta con tutti sti siti "adult" .. banner ovunque, email, spam, link .. BASTA .. chiudiamo tutto .. se uno vuole, dichiara di essere maggiorenne, login e password e si guarda il sito .. sapete quante volte ho visto minorenni o semplici segretarie su un sito del genere? solo per aver cliccato un ca??o di banner o aver scaricato un dial? e poi .. a volte e' piu' facile entrare che uscire. Conosco persone che non sapendo come uscire spengono il PC.Capisco la liberta', ma ora c'e' un abuso .. e poi non e' censura e': entro se sono autorizzato e maggiorenne .. figurati se non ti danno accesso sotto richiesta, ma ora e' proprio porno-anarchiauna persona disgustata
    • Anonimo scrive:
      Re: HA RAGIONE
      Passi per i minorenni....ma le semplici segretarie .... dove siamo arrivati
    • Masque scrive:
      Re: HA RAGIONE
      - Scritto da:
      Ma piu' che ragione .. e basta con tutti sti siti
      "adult" .. banner ovunque, email, spam, link ..
      BASTA .. chiudiamo tutto .. se uno vuole,
      dichiara di essere maggiorenne, login e password
      e si guarda il sitoperfetto! ottima idea! ora vai e convinci tutti i manutentori dei siti pornazzi di tutto il globo a sottostare alle tue regole :)che, se vuoi che i TUOI minorenni non finiscano su quelle pagine, non hai altro da fare che installarti un semplice proxy con content filtering (per linux, c'è l'ottimo dansguardian, se cerchi bene, ne troverai di equivalenti anche per altri sistemi), senza coinvolgere leggi, stato e nazioni estere.
      • Anonimo scrive:
        Re: HA RAGIONE

        perfetto! ottima idea! ora vai e convinci tutti i
        manutentori dei siti pornazzi di tutto il globo a
        sottostare alle tue regole
        :)non c'e' da convincere nessuno .. iniziamo a fare in modo che i portali italiani non possano mettere pubblicita' adult .. sarebbe gia un grande passo avanti
        che, se vuoi che i TUOI minorenni non finiscano
        su quelle pagine, non hai altro da fare che
        installarti un semplice proxy con content
        filtering (per linux, c'è l'ottimo dansguardian,
        se cerchi bene, ne troverai di equivalenti anche
        per altri sistemi), senza coinvolgere leggi,
        stato e nazioni
        estere.certo .. io non sono un programmatore e neppure un sistemista .. una cosa del genere non la so fare. Cosa faccio allora? mi tengo il pornazzo?
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:
          non c'e' da convincere nessuno .. iniziamo a fare
          in modo che i portali italiani non possano
          mettere pubblicita' adult .. sarebbe gia un
          grande passo
          avanti
          infatti bisognerebbe iniziare dai grossi portali, ma anche dalle reti Mediaset che sfruttano le "virtù" femminili per abbindolare un pubblico di minori e minorati.....da Tre a Tim a Vodafone, tutti si arricchiscono con i pornazzi....non è un caso che i grandi gestori di telefonia mobile in Italia non permettano ad altre aziende di porno di essere fornitori di contenuti ( così facendo loro sono monopolisti e si pappano tutta la torta )
          certo .. io non sono un programmatore e neppure
          un sistemista .. una cosa del genere non la so
          fare. Cosa faccio allora? mi tengo il
          pornazzo?no non devi essere tu....devono essere i browser ad avere di default sistemi di protezione installati.....un browser può gestire 2 profili ( uno per maggiorenni e un altro per minorenni ) protetti da password ( una per ogni utente che userà il browser ) in modo da avviare a seconda dell'utilizzatore i filtri antiporno
        • Shu scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:

          …che, se vuoi che i TUOI minorenni non finiscano

          su quelle pagine, non hai altro da fare che

          installarti un semplice proxy con content

          filtering (per linux, c'è l'ottimo dansguardian,

          se cerchi bene, ne troverai di equivalenti anche

          per altri sistemi), senza coinvolgere leggi,

          stato e nazioni

          estere.

          certo .. io non sono un programmatore e neppure
          un sistemista .. una cosa del genere non la so
          fare. Cosa faccio allora? mi tengo il
          pornazzo?Cosa fai?EDUCHI i tuoi figli. Non li fai educare alla TV o a Internet o alle scuole o alle badanti.Li prendi e gli spieghi cosa sia il sesso, come si fa e come NON si fa.Se poi vuole guardarsi un porno, che lo faccia. Non vedo cosa ci sia di male. Naturalmente devi esserci TU che gli spieghi cosa sta guardando.
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Cosa fai?
            EDUCHI i tuoi figli. Non li fai educare alla TV o
            a Internet o alle scuole o alle
            badanti.
            Li prendi e gli spieghi cosa sia il sesso, come
            si fa e come NON si
            fa.
            Se poi vuole guardarsi un porno, che lo faccia.
            Non vedo cosa ci sia di male. Naturalmente devi
            esserci TU che gli spieghi cosa sta
            guardando.
            Papa': perche' quella a le tette cosi grosse?Papa': perche' quello ha il pisellino cosi lungo?Papa': perche' stanno in 3 con una signora?Papa': perche' quei due maschi si baciano?Papa': perche' quelle due signore si baciano?Papa': perche' quella signora ha tutto quel latte in faccia?Pierino: non e' latte ;)
          • TheDICE scrive:
            Re: HA RAGIONE
            mah.Per evitare questi siti, basta non cliccare dove non si deve, e non cercare cracks.Quindi se forza italia vuole imporre ai milioni di siti porno di chiudere, o correggersi, va bene. Basta che non mettano nuove leggi o cazzate...I siti porno sono l'ultimo dei problemi, su internet sono altri i problemi...E poi per chi ha figli: non sapete che ci sono filtri per bloccare la navigazione solo per 2-3 siti? magari quelli dei cartoni e via cosi? Basterebbe cosi poco... se la gente leggesse.
          • longinous scrive:
            ha ragione per un ç@220!!!
            - Scritto da: TheDICE
            mah.

            Per evitare questi siti, basta non cliccare dove
            non si deve, e non cercare
            cracks.ssshhhhh!!!!! non divulgare segreti da programmatori e sistemisti!!!
            Quindi se forza italia vuole imporre ai milioni
            di siti porno di chiudere, o correggersi, va
            bene. Basta che non mettano nuove leggi o
            cazzate...come chiedere a qualcuno di non respirare... facilissimo che succeda!
            I siti porno sono l'ultimo dei problemi, su
            internet sono altri i
            problemi...più che su internet qua il problema è proprio la mancanza di internet come dio comanda!
            E poi per chi ha figli: non sapete che ci sono
            filtri per bloccare la navigazione solo per 2-3
            siti? magari quelli dei cartoni e via cosi?
            Basterebbe cosi poco... se la gente
            leggesse.non sarebbe sufficiente, poi dovrebbe anche p-e-n-s-a-r-e!Ma è più facile dare la colpa a qualcun altro perchè uno non ha voglia di alzare il cu1o dalla poltrona!
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:

            Papa': perche' quella a le tette cosi grosse?
            Papa': perche' quello ha il pisellino cosi lungo?
            Papa': perche' stanno in 3 con una signora?
            Papa': perche' quei due maschi si baciano?
            Papa': perche' quelle due signore si baciano?
            Papa': perche' quella signora ha tutto quel latte
            in
            faccia?

            Pierino: non e' latte ;)E quindi? Troppa fatica rispondere?
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE

          certo .. io non sono un programmatore e neppure
          un sistemista .. una cosa del genere non la so
          fare. Cosa faccio allora? mi tengo il
          pornazzo?No, ti documenti meglio.
        • Masque scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:
          non c'e' da convincere nessuno .. iniziamo a fare
          in modo che i portali italiani non possano
          mettere pubblicita' adult .. su questo sono d'accordo anch'io. ma oltre non andrei. sicuramente non al punto da impedire a chi cerca di propria volontà siti zozzi, di trovarli. (poi, se si beccano dialer/trojan/worm/ecc, cavoli loro, finché si tratta di privati. quando si tratta di ditte, la responsabilità cade sull'amministratore)
          certo .. io non sono un programmatore e neppure
          un sistemista .. una cosa del genere non la so
          fare. Cosa faccio allora? mi tengo il
          pornazzo?so che esistono programmi, anche abbastanza semplici da installare ma, non essendo molto aggiornato sul lato windows della cosa, non ti saprei consigliare qualcosa di preciso.ma se ti basta eliminare i banner (cosa buona e giusta), ti basta installare firefox e l'estensione adblock. selezioni il banner che non vuoi più vedere, imposti una semplice regola, e quel banner non verrà più caricato.
    • Anonimo scrive:
      Re: HA RAGIONE
      - Scritto da:
      Ma piu' che ragione .. e basta con tutti sti siti
      "adult" .. banner ovunque, email, spam, link ..
      BASTA .. chiudiamo tutto .. se uno vuole,
      dichiara di essere maggiorenne, login e password
      e si guarda il sito .. sapete quante volte ho
      visto minorenni o semplici segretarie su un sito
      del genere? solo per aver cliccato un ca??o di
      banner o aver scaricato un dial? e poi .. a volte
      e' piu' facile entrare che uscire. Conosco
      persone che non sapendo come uscire spengono il
      PC.

      Capisco la liberta', ma ora c'e' un abuso .. e
      poi non e' censura e': entro se sono autorizzato
      e maggiorenne .. figurati se non ti danno accesso
      sotto richiesta, ma ora e' proprio
      porno-anarchia

      una persona disgustataIn particolar modo, i siti italiani son creati da furboni che impestano di trojans e dialers i siti erotici. Infatti, siti del genere, ma americani, non han tutta la porcheria presente su quelli italiani. Per non parlar dei siti di calendari. Ce n'è un molto famoso, che t'impesta di 1 trojan-dialer e di un malicious mobile code, come se niente fosse.Comunque, son d'accordo nel rimuovere tutte le pubblicità pornografiche e le foto di nudità, dai portali quali MSN, Virgilio e affini. Se volete le cose pornografiche, fate dei siti a tema, in modo che i programmi di controllo dei genitori possano lavorare meglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: HA RAGIONE
        - Scritto da:
        Comunque, son d'accordo nel rimuovere tutte le
        pubblicità pornografiche e le foto di nudità, dai
        portali quali MSN, Virgilio e affini.Pubblicità pornografiche su MSN Virgilio ed affini non ne ho mai viste... mentre di nudità ne è pieno il mondo:televisioni, giornali, cartelloni pubblicitari... voglio censurare anche quelli?
      • Anonimo scrive:
        Re: HA RAGIONE
        -
        Ce n'è un molto famoso, che t'impesta di 1
        trojan-dialer e di un malicious mobile code, come
        se niente
        fosse.
        Cosa sono? Malattie pericolose?
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:

          -

          Ce n'è un molto famoso, che t'impesta di 1

          trojan-dialer e di un malicious mobile code,
          come

          se niente

          fosse.


          Cosa sono? Malattie pericolose?Cosa abbiamo qui, il re dell'umorismo? Sei forse uno di quelli super smanettoni che pensano di avere il pc a prova di tutto? O che dice io ho Linux e quindi non ho problemi?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE


            Cosa sono? Malattie pericolose?

            Cosa abbiamo qui, il re dell'umorismo? Sei forse
            uno di quelli super smanettoni che pensano di
            avere il pc a prova di tutto? O che dice io ho
            Linux e quindi non ho
            problemi?
            Sara' uno di quelli che, dopo aver spalmato abbondantemente la faccia di topexan, crede di aver risolto i problemi del mondo.Qui c'e' gente normale, che il pc lo accende e lo usa, e non saprebbe installare manco un programma se non ci fosse la partenza automatica del CD.Insomma, se devo passare la notte a installare un pc o a configurarlo, o ad aggiornarlo, a farmi i problemi se si installa questo o qual software, preferisco uscire con la fidanzata.Ben vengano gli aiuti di stato che mi bloccano, non dico tutti, ma i casi piu' eclatanti di porno-abuso
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Qui c'e' gente normale, che il pc lo accende e lo
            usa, e non saprebbe installare manco un programma
            se non ci fosse la partenza automatica del
            CD.
            Ben vengano gli aiuti di stato che mi bloccano,
            non dico tutti, ma i casi piu' eclatanti di
            porno-abusoBen vengano un cazzo. Se non sai usare uno strumento o impari ad usarlo o lo lasci stare. Bloccare le altrui libertà solo perchè c'è gente che il pc a malapena sa come si accende.. bè.. non è giusto.Io uso il pc da ormai 15 anni. MAI beccato un virus, trojan, dialer o spyware. MAI.Eppure me ne vado allegro anche sui siti di cracks, porno e compagni.. eppure mai accaduto nulla.. sarà perchè conosco lo strumento che uso?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Ben vengano un cazzo. Se non sai usare uno
            strumento o impari ad usarlo o lo lasci stare.
            Bloccare le altrui libertà solo perchè c'è gente
            che il pc a malapena sa come si accende.. bè..
            non è
            giusto.Le norme sono fatte per tutelare gli elementi più deboli. Io controllo l'automobile meglio di schumy, e potrei andarmene in giro a 200km/h tutto il tempo. Ma porca paletta, ci sono tutti sti limiti per colpa dei cretini che non sanno guidare! :Dnon mi pare che stia in piedi. Certo, è un esempio estremo.
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:


            Ben vengano un cazzo. Se non sai usare uno

            strumento o impari ad usarlo o lo lasci stare.

            Bloccare le altrui libertà solo perchè c'è gente

            che il pc a malapena sa come si accende.. bè..

            non è

            giusto.

            Le norme sono fatte per tutelare gli elementi più
            deboli.

            Io controllo l'automobile meglio di schumy, e
            potrei andarmene in giro a 200km/h tutto il
            tempo. Ma porca paletta, ci sono tutti sti limiti
            per colpa dei cretini che non sanno guidare!
            :D
            non mi pare che stia in piedi. Certo, è un
            esempio
            estremo.L'esempio non calza per niente: i limiti di velocità non sono fissati per venire incontro alla capacità di guida limitate di certe persone, ma per evitare che andando troppo veloce diventi un pericolo per gli altri. Puoi essere capace quanto vuoi, ma se a 100km/h ti ci vogliono "tot" metri per fermare l'auto, sulle strade urbane non puoi andare a 100km/h perché ti può spuntare un pericolo improvviso a distanza molto minore di "tot".
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Le norme sono fatte per tutelare gli elementi più
            deboli.
            Io controllo l'automobile meglio di schumy, e
            potrei andarmene in giro a 200km/h tutto il
            tempo. Ma porca paletta, ci sono tutti sti limiti
            per colpa dei cretini che non sanno guidare!
            :D
            non mi pare che stia in piedi. Certo, è un
            esempio
            estremo.Mi spiace ma il tuo esempio non è adatto.I limiti di velocità (per quanto spesso assurdi, ma è un'altro tema) sono imposti perchè con una velocità inadeguata potresti ledere la altrui incolumità.Su internet non si rischia l'incolumità di nessuno. Con una proposta del genere si rischia solo di ledere la libertà altrui di farsi le se*he 'anonimamente' in santa pace :D
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Ben vengano un cazzo. Se non sai usare uno
            strumento o impari ad usarlo o lo lasci stare.
            Bloccare le altrui libertà solo perchè c'è gente
            che il pc a malapena sa come si accende.. bè..
            non è
            giusto.
            Quindi se ti si ferma la macchina per strada la ripari da solo?Certo, sai usare la macchina!!Continua a navigare su quei siti che ti si allarga il cervello
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Quindi se ti si ferma la macchina per strada la
            ripari da
            solo?
            Certo, sai usare la macchina!!Bravissimo. Se è qualcosa che posso riparare si. Certo non in mezzo alla strada se è qualcosa di più che cambiare una gomma (perchè non è il massimo della sicurezza stare per strada). Pero' io da solo mi cambio l'olio, i filtri, mi inverto le gomme etc etc.. perchè conosco cio' che uso.E vai tranquillo che se avessi gli strumenti farei anche il resto da solo, senza problemi.
            Continua a navigare su quei siti che ti si
            allarga il
            cervelloMha guarda.. ogni tanto qualche porno lo vedo volentieri. Di sicuro non divento cieco ed il MIO pc non subisce alcun danno.Da quando ho iniziato ad usare il pc non ho MAI fatto ricorso ad una assistenza. Sai perchè? Perchè ho IMPARATO a conoscerlo ed usarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Bravissimo. Se è qualcosa che posso riparare si.
            Certo non in mezzo alla strada se è qualcosa di
            più che cambiare una gomma (perchè non è il
            massimo della sicurezza stare per strada). Pero'
            io da solo mi cambio l'olio, i filtri, mi inverto
            le gomme etc etc.. io installo e disinstallo programmi, faccio windows update, gioco, scrivo lettere, mando posta .. e allora? non mi sembra di essere piu' scarso di uno che "inverte le gomme" .. certo .. sa girare 4 bulloni, lo sanno fare anche persone con la terza media.L'informatica e' molto piu' difficile .. puoi imparare a mettere l'olio in 3 secondi .. ma filtrare della posta o dei siti non e' la stessa cosaSe per te e' cosi, vieni a casa mia a farlo GRATIS, e io ti mettero' l'olio la prossima volta GRATIS
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            io installo e disinstallo programmi, faccio
            windows update, gioco, scrivo lettere, mando
            posta .. e allora? non mi sembra di essere piu'
            scarso di uno che "inverte le gomme" .. certo ..
            sa girare 4 bulloni, lo sanno fare anche persone
            con la terza
            media.Per te sarà una nuova scoperta, ma c'è gente che non sa nemmeno quali ruote danno la trazione sulla propria vettura. Anche per girare 4 bulloni serve imparare ad esempio che si strigono sempre a croce.. oppure che le gomme hanno un senso di rotazione..Tu installi, disinstalli etc etc.. ma sai cosa succede nel pc quando fai quelle operazioni? Oppure sai solo che per disinstallare una applicazione di clicca qui, li e poi di là?La maggior parte delle persone usa il computer in modo 'automatico'.. e se un giorno un pulsante viene spostato dopo un aggiornamento.. succede il finimondo. Chi conosce uno strumento sa come arrivare al risultato anche se la strada cambia.Perchè la differenza sta tutta qui.
            L'informatica e' molto piu' difficile .. puoi
            imparare a mettere l'olio in 3 secondi .. ma
            filtrare della posta o dei siti non e' la stessa
            cosaTi ripeto. Un conto è saper fare una operazione in modo 'meccanico', un conto è sapere cosa si sta facendo.Cambiare l'olio consiste nel svitare un tappo, svitare un dado e far colare l'olio.. Pero' se lo fai in modo automatico e lo devi fare su un'altra vettura magari non trovi dov'è il filtro.. oppure dov'è il dado sotto alla coppa..Non so se riesco a farti capire la differenza.
            Se per te e' cosi, vieni a casa mia a farlo
            GRATIS, e io ti mettero' l'olio la prossima volta
            GRATISSai quante volte ho fatto assistenza a parenti e amici sui vari loro pc? Non si contano più. E sinceramente sono piuttosto stufo, perchè in questi casi va a finire che lo si fa gratis e che ogni 5 minuti ti chiamano perchè fa troppa fatica imparare le cose (tanto c'è chi lo sa fare - perchè ha imparato).E quando ho un problema alla macchina, provo a riparare da solo se posso. Se sbaglio pazienza, la volta successiva lo farò bene, ma almeno ho imparato come si fa.Mi spiego? (come disse il paracadute..)
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:

            Ben vengano un cazzo. Se non sai usare uno

            strumento o impari ad usarlo o lo lasci stare.

            Bloccare le altrui libertà solo perchè c'è gente

            che il pc a malapena sa come si accende.. bè..

            non è

            giusto.



            Quindi se ti si ferma la macchina per strada la
            ripari da
            solo?

            Certo, sai usare la macchina!!ROTFL. Ti sfugge pure il signidficato della parola USARE?Rompere la macchina = rompere il computerUSARE la macchina = USARE il computer
            Continua a navigare su quei siti che ti si
            allarga il
            cervellotu hai bisogno di un corso base base di informatica e uno di italiano
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:
            Ben vengano un cazzo. Se non sai usare uno
            strumento o impari ad usarlo o lo lasci stare.
            Bloccare le altrui libertà solo perchè c'è gente
            che il pc a malapena sa come si accende.. bè..
            non è
            giusto.sono a favore nello sterminio degli niubbi.... e parenti/"amici" rompicaxxo che chiamano ogni 5 minuti per ogni problema
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:
            Qui c'e' gente normale, che il pc lo accende e lo
            usa, e non saprebbe installare manco un programma
            se non ci fosse la partenza automatica del
            CD.guarda che i siti porno non ti spuntano fuori all'improvviso: se ci entri è perché hai cliccato su qualcosa "a tema"
            Insomma, se devo passare la notte a installare un
            pc o a configurarlo, o ad aggiornarlo, a farmi i
            problemi se si installa questo o qual software,
            preferisco uscire con la
            fidanzata.ecco, bravo... se non sei capace lascia perdere ed esci con la fidanzata.
            Ben vengano gli aiuti di stato che mi bloccano,
            non dico tutti, ma i casi piu' eclatanti di
            porno-abusoROTFL... chi non ha le competenze tecniche come può pensare che con una legge si possano bloccare i siti porno?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE


            Insomma, se devo passare la notte a installare
            un

            pc o a configurarlo, o ad aggiornarlo, a farmi i

            problemi se si installa questo o qual software,

            preferisco uscire con la

            fidanzata.

            ecco, bravo... se non sei capace lascia perdere
            ed esci con la
            fidanzata.
            questo invece e' lasciare liberta' alle persone? ecco il digital divide: sei capace, lo usi, non sei capace, affari tuoi e nessuno ti puo' aiutare.La proposta non dice: chiudete il sito, dice: entra con login e password .. cosi facendo i siti non possono essere indicizzati dai motori di ricerca e non ci capito per errore.Ieri cercavo una cosa in rete e, per errore, sono capitato su un sito adult .. non lo conoscevo, e le pagine erano fatto in modo da portarti apposta verso di lui .. con la legge rifatta, non sarebbe successo, perche' quella pagina non sarebbe mai stata indicizzata da google.sveglia
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE


            ecco il digital divide: sei capace, lo usi, non

            sei capace, affari tuoi e nessuno ti puo'

            aiutare.

            No caro.. il Digital Divide è tutta un'altra
            cosa, ulteriore dimostrazione dell'abitudine
            delle persone di vomitare termini che nemmeno
            conoscono. vediamo .. ecco cosa dice wikipediaCon digital divide si intende il divario esistente nell'accesso alle nuove tecnologie (Internet, Computer) presenti nel mondo, e chi non può farlo per motivi diversi come reddito insufficiente, ignoranza ...Si parla di ignoranza .. quindi .. se ignoro il dettaglio di come funziona una cosa .. c'e' un DD .. rispetto a chi la sa usare .. e io cosa dicevo .. e si .. pero' se vuoi aver ragione non posso che dartela .. sono io l'ignorante
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Si parla di ignoranza .. quindi .. se ignoro il
            dettaglio di come funziona una cosa .. c'e' un DD
            .. rispetto a chi la sa usare .. e io cosa dicevo
            .. e si .. pero' se vuoi aver ragione non posso
            che dartela .. sono io
            l'ignoranteVedi, allora non vuoi proprio capire. Puoi considerare un fattore di digital divide anche l'ignoranza se vuoi, ma il punto è che se si è ignoranti in una materia e non si corre al riparo perchè non se ne ha la voglia (diverso è se non si ha la possibilità materiale di farlo) - tanto c'è chi lo sa fare - allora è giusto che le cose stiano come stanno.Non sai usare il pc? Ok usalo come meglio ti riesce e se poi ti becchi i virus, i trojan, i dialer.. pazienza, c'è chi lo sa sistemare.Di corsi, tutorial, manuali è pieno il web. Esiste anche un'area formazione sul sito italia.gov.it.Insomma il materiale c'è, tutto sta a volerlo 'sfogliare' .. ma non andiamo a prendercela con lo stato che non fa una legge antiporno.
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:


            ecco il digital divide: sei capace, lo usi,
            non


            sei capace, affari tuoi e nessuno ti puo'


            aiutare.



            No caro.. il Digital Divide è tutta un'altra

            cosa, ulteriore dimostrazione dell'abitudine

            delle persone di vomitare termini che nemmeno

            conoscono.

            vediamo .. ecco cosa dice wikipedia

            Con digital divide si intende il divario
            esistente nell'accesso alle nuove tecnologie
            (Internet, Computer) presenti nel mondo, e chi
            non può farlo per motivi diversi come reddito
            insufficiente, ignoranza
            ...

            Si parla di ignoranza .. quindi .. se ignoro il
            dettaglio di come funziona una cosa .. c'e' un DDse sei ignorante, impara!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:

            ecco, bravo... se non sei capace lascia perdere

            ed esci con la

            fidanzata.



            questo invece e' lasciare liberta' alle persone?
            ecco il digital divide: sei capace, lo usi, non
            sei capace, affari tuoi e nessuno ti puo'
            aiutare.Sei capace di guidare? Puoi andare in giro in auto...Non sei capace? Te ne vai in giro a piedi: non puoi pretendere che vengano costruite automobili stile autopista e strade inibite ai pedoni
            La proposta non dice: chiudete il sito, dice:
            entra con login e password .. cosi facendo i siti
            non possono essere indicizzati dai motori di
            ricerca e non ci capito per
            errore.Ma cheddici!!!
            Ieri cercavo una cosa in rete e, per errore, sono
            capitato su un sito adult ..Chissàcomemai a me non capita mai... quando voglio entrare in un sito "adult" ci entro perché lo voglio io... se non sei capace di navigare in internet, fai un corso
            svegliasveglia io?sveglia tu che caschi copme un allocco in certe pagine senza volerlo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:
            Ieri cercavo una cosa in rete e, per errore, sono
            capitato su un sito adult .. BWAHAHAHAHAHAHAHti prego, raccontaci come hai fatto, così ci facciamo 4 risateBWAHAHAHAHAHAHAHBWAHAHAHAHAHAHAHBWAHAHAHAHAHAHAH
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ieri cercavo una cosa in rete e, per errore,
            sono

            capitato su un sito adult ..

            BWAHAHAHAHAHAHAH

            ti prego, raccontaci come hai fatto, così ci
            facciamo 4
            risate

            BWAHAHAHAHAHAHAH
            BWAHAHAHAHAHAHAH
            BWAHAHAHAHAHAHAHCercava "passera" per una ricerca scolastica...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE




            BWAHAHAHAHAHAHAH

            BWAHAHAHAHAHAHAH

            BWAHAHAHAHAHAHAH

            Cercava "passera" per una ricerca scolastica...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)si .. Passera e' una frazione di Stresa .. prova a cercare informazioni storiche su Passera .. e vedi cosa salta fuori .. quando la gente non sa dovrebbe stare zitta
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:





            BWAHAHAHAHAHAHAH


            BWAHAHAHAHAHAHAH


            BWAHAHAHAHAHAHAH



            Cercava "passera" per una ricerca scolastica...



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            si .. Passera e' una frazione di Stresa .. prova
            a cercare informazioni storiche su Passera .. e
            vedi cosa salta fuori .. quando la gente non sa
            dovrebbe stare
            zittaE quando la gente non sa usare i motori di ricerca dovrebbe stare attenta a dove cliccka invece di pretendere che tutto il mondo ruoti intorno alle sue necessità
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            si .. Passera e' una frazione di Stresa .. prova
            a cercare informazioni storiche su Passera .. e
            vedi cosa salta fuori .. quando la gente non sa
            dovrebbe stare zittaAllora puoi iniziare a cucirti la bocca coglione.Basta IMPARARE ad usare un motore di ricerca e stai tranquillo che trovi quello che cerchi.tutto sta a AVERE VOGLIA DI IMPARARE
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:


            Insomma, se devo passare la notte a installare

            un


            pc o a configurarlo, o ad aggiornarlo, a
            farmi
            i


            problemi se si installa questo o qual
            software,


            preferisco uscire con la


            fidanzata.



            ecco, bravo... se non sei capace lascia perdere

            ed esci con la

            fidanzata.



            questo invece e' lasciare liberta' alle persone?
            ecco il digital divide: sei capace, lo usi, non
            sei capace, affari tuoi e nessuno ti puo'
            aiutare.
            Certo come in tutte le cose. Sei tu che vorresti limitare l'uso della rete a chi la sa usare. Chi la sa usare semplicemente non vuole che gli si impedisca di usarla come egli la sa usare e non impedisce a nessuno di imparare ad usarla. Se tu vuoi una rete per principianti, mi dispiace non c'è. Nessuno impedisce a nessuno di crearla però. Ma senza limitare la rete, che NON è fatta per principianti. Si può aiutare un principiante ad usarla, perché no? Se tale principiante è complessato e sessofobico questo è un problema esclusivamente suo. Limitare l'uso della rete, imponendo delle regole che non hanno ragion d'essere per chi sa usare la rete, sarebbe come voler adattare strade statali e autostrade all'uso dei tricicli.
            La proposta non dice: chiudete il sito, dice:
            entra con login e password .. cosi facendo i siti
            non possono essere indicizzati dai motori di
            ricerca e non ci capito per
            errore.Non è un errore così facile E soprattutto non è un errore irrimediabile. Se ci entri ci esci. Sono le leggi assurde di voi sessofobici che hanno reso pericolosa la navigazione, al punto che uno deve farsi il segno della croce per non cliccare sul link sbagliato.

            Ieri cercavo una cosa in rete e, per errore, sono
            capitato su un sito adult .. non lo conoscevo, e
            le pagine erano fatto in modo da portarti apposta
            verso di lui .. con la legge rifatta, non sarebbe
            successo, perche' quella pagina non sarebbe mai
            stata indicizzata da
            google.Che cazzo di problema!

            svegliaSveglia tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            Oddio, qui si sta ribaltando la causa con l'effetto... :|
            Qui c'e' gente normale, che il pc lo accende e lo
            usa, e non saprebbe installare manco un programma
            se non ci fosse la partenza automatica del
            CD.Se non sei capace di guidare una macchina non puoi andare in giro per strada a pretendere che lo Stato metta le protezioni per i pedoni (categoria piu' "debole" di un automobilista)Se non sei capace ad utilizzare il PC in modo adeguato e soddisfacente... IMPARI!
            Ben vengano gli aiuti di stato che mi bloccano,
            non dico tutti, ma i casi piu' eclatanti di
            porno-abusoSi, bravo, delega alle istituzioni quello che non vuoi o non sei capace di fare...! I genitori sono SEMPRE responsabili dell'educazione dei figli. Se deleghi alla TV od ad Internet questo compito non rompere le OO con richieste a cui dovresti per primo assolvere TU. :@ :@ :@
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Se non sei capace di guidare una macchina non
            puoi andare in giro per strada a pretendere che
            lo Stato metta le protezioni per i pedoni
            (categoria piu' "debole" di un
            automobilista)Certo .. allora togliamo le strisce pedonali .. ma cosa dici!!!!
            Si, bravo, delega alle istituzioni quello che non
            vuoi o non sei capace di fare...! I genitori sono
            SEMPRE responsabili dell'educazione dei figli. Se
            deleghi alla TV od ad Internet questo compito non
            rompere le OO con richieste a cui dovresti per
            primo assolvere TU.Viva il porno di stato allora .. ok .. allora permettiamo i porno anche alla tv nel pomeriggio, tanto e' il genitore che deve educare e non la televisione .. ma ragiona
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE


            Se non sei capace di guidare una macchina non

            puoi andare in giro per strada a pretendere che

            lo Stato metta le protezioni per i pedoni

            (categoria piu' "debole" di un

            automobilista)
            Certo .. allora togliamo le strisce pedonali ..
            ma cosa
            dici!!!!Se vogliamo fare questi paragoni.. facciamoli per bene.. in questa ottica di ragionamento, le strisce pedonali sono l'equivalente dei manuali, dei libri, delle istruzioni, delle esperienze.Se usi le strisce sopravvivi (forse :P ) ed usi correttamente il mezzo a tua disposizione (strada). Se leggi i manuali poi userai correttamente il mezzo a tua disposizione (computer o quant'altro).
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Se vogliamo fare questi paragoni.. facciamoli per
            bene.. in questa ottica di ragionamento, le
            strisce pedonali sono l'equivalente dei manuali,
            dei libri, delle istruzioni, delle
            esperienze.
            Se usi le strisce sopravvivi (forse :P ) ed usi
            correttamente il mezzo a tua disposizione
            (strada). Se leggi i manuali poi userai
            correttamente il mezzo a tua disposizione
            (computer o
            quant'altro).quindi .. se io tiro sotto uno che attraversa .. ma non sulle strisce .. ho ragione? .. facciamo cosi .. prova a farlo e poi vediamo
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            Poi mi spiegate perchè finite sempre a parlare di strade e automobili. Altre metafore non ne avete?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            quindi .. se io tiro sotto uno che attraversa ..
            ma non sulle strisce .. ho ragione? .. facciamo
            cosi .. prova a farlo e poi
            vediamoSe tu automobilista sei nel giusto (rispetti il limite e altri aventuali norme per la strada che stai percorrendo) e tiri sotto un pedone perchè attraversa all'improvviso non prendi colpe.Per il codice della strada il pedone è tenuto ad usare le strisce pedonali se presenti.Cmq vedo tramite questi esempi sciocchi che non vuoi proprio capire il nocciolo della questione.
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:

            Se vogliamo fare questi paragoni.. facciamoli
            per

            bene.. in questa ottica di ragionamento, le

            strisce pedonali sono l'equivalente dei manuali,

            dei libri, delle istruzioni, delle

            esperienze.

            Se usi le strisce sopravvivi (forse :P ) ed usi

            correttamente il mezzo a tua disposizione

            (strada). Se leggi i manuali poi userai

            correttamente il mezzo a tua disposizione

            (computer o

            quant'altro).

            quindi .. se io tiro sotto uno che attraversa ..
            ma non sulle strisce .. ho ragione? ..se tu stai viaggiando in regola (nei limiti) ed hai comunque fatto il possibile per evitarlo, si, hai ragione
      • Anonimo scrive:
        Re: HA RAGIONE
        - Scritto da:

        In particolar modo, i siti italiani son creati da
        furboni che impestano di trojans e dialers i siti
        erotici. Infatti, siti del genere, ma americani,
        non han tutta la porcheria presente su quelli
        italiani. Per non parlar dei siti di calendari.
        Ce n'è un molto famoso, che t'impesta di 1
        trojan-dialer e di un malicious mobile code, come
        se niente
        fosse.

        Comunque, son d'accordo nel rimuovere tutte le
        pubblicità pornografiche e le foto di nudità, dai
        portali quali MSN, Virgilio e affini. Se volete
        le cose pornografiche, fate dei siti a tema, in
        modo che i programmi di controllo dei genitori
        possano lavorare
        meglio.verissimo....il problema è l'anarchia....faccio notare però che già nel 1995 fu istituita l'ICRA con il compito di taggare i siti in base ai contenuti in modo da rendere facile ai browser il filtraggio......si è parlato poi del TLD .sex ma guardacaso ad affossarlo sono stati proprio i politici perchè se il porno fosse regolarizzato loro non avrebbero più la scusa per far passare certe leggi restrittive....è un pò come con la mafia, se non ci fosse non ci sarebbe nemmeno lavoro per coloro che dicono di combatterla e chissà quanti parlamentari "antimafia" non verrebbero più votati....fidatevi questa situazione fa comodo ai politici, forse l'On. Nan non ha capito che ai suoi colleghi la porno-anarchia fa piacere
    • Garson Pollo scrive:
      Re: HA RAGIONE (col caxxo)
      Ahahha, non fermerai mai lo spam, stà pur sicuro che quell' Art.2 non farà altro che ledere la libertà dei pipparoli internettiani.
    • Guybrush scrive:
      Re: HA RAGIONE
      - Scritto da:
      Ma piu' che ragione .. e basta con tutti sti siti
      "adult" .. banner ovunque, email, spam, link ..
      BASTA .. chiudiamo tutto .. se uno vuole,
      dichiara di essere maggiorenne, login e password
      e si guarda il sito .. sapete quante volte ho
      visto minorenni o semplici segretarie su un sito
      del genere? solo per aver cliccato un ca??o di
      banner o aver scaricato un dial? e poi .. a volte
      e' piu' facile entrare che uscire. Conosco
      persone che non sapendo come uscire spengono il
      PC.

      Capisco la liberta', ma ora c'e' un abuso .. e
      poi non e' censura e': entro se sono autorizzato
      e maggiorenne .. figurati se non ti danno accesso
      sotto richiesta, ma ora e' proprio
      porno-anarchia

      una persona disgustata...ma sei vero? Cioe' la pensi veramente cosi'? Non sei solo uno dei tanti provocatori che con articoli del genere, perdona il gioco di parole, ci va a nozze?
      GT
      • Anonimo scrive:
        Re: HA RAGIONE




        una persona disgustata


        ...ma sei vero? Cioe' la pensi veramente cosi'?
        Non sei solo uno dei tanti provocatori che con
        articoli del genere, perdona il gioco di parole,
        ci va a
        nozze?
        Io la penso esattamente come la "personsa disgustata".Non se ne può più. La maggior parte dei siti ha banner pornografici che non lasciano nulla all'immaginazione. Se hai dei minorenni che navigano in internet a cosa servono i filtri? Il danno l'ha già fatto il banner.
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:

          Io la penso esattamente come la "personsa
          disgustata".
          Non se ne può più. La maggior parte dei siti ha
          banner pornografici che non lasciano nulla
          all'immaginazione.

          Se hai dei minorenni che navigano in internet a
          cosa servono i filtri? Il danno l'ha già fatto il
          banner.Si pero' signur!! I bambini giocano ad ammazza tu che poi ti ammazzo io, giocano al dottore da tempo immemore. Che sara' mai se vedono un pene che si inserisce in una vagina o in un culo? Se ci fosse meno senso del peccato meno ipocrisia e piu' educazione sessuale o almemo "aspetta figliolo che ti spiego cosa stanno facendo" ci sarebbero meno problemi. La curiosita' nasce dalla morbosita' e dall'occultamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE

            Si pero' signur!! I bambini giocano ad ammazza tu
            che poi ti ammazzo io, giocano al dottore da
            tempo immemore. Che sara' mai se vedono un pene
            che si inserisce in una vagina o in un culo? Se
            ci fosse meno senso del peccato meno ipocrisia e
            piu' educazione sessuale o almemo "aspetta
            figliolo che ti spiego cosa stanno facendo" ci
            sarebbero meno problemi. La curiosita' nasce
            dalla morbosita' e
            dall'occultamento.Si pero' signur!! C'è chi esagera da una parte, ma te la fai troppo facile! Ok, il sesso è una cosa naturale che non deve scandalizzare nessuno. Il porno che trovi su internet mi sembra tutto il contrario del naturale. Per me è diseducativo e basta, quindi non ritengo che debba diventare materia di studio per un minore (magari coadiuvato dal genitore). Io non dirò mai "aspetta figliolo che ti spiego cosa stanno facendo", ma diro "figliolo quella è merda a scopo di lucro, il sesso è un'altra cosa".
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da: Io non dirò mai
            "aspetta figliolo che ti spiego cosa stanno
            facendo", ma diro "figliolo quella è merda a
            scopo di lucro, il sesso è un'altra
            cosa".Ma infatti. Solo che e' un discorso complementare. Perche' il problema e' che dire cosi' senza spiegare il motivo della merda non ottieni nessun risultato. In genere la gente semplicemente e' imbarazzata a spiegare ai figli un immagine di sesso esplicito. E tende a non spiegare niente: "e' cosa da grandi, e poi capirai" ecc. Cosi' che a seconda dell'eta' e delle reazioni del proprio corpo andra' verso altre fonti di informazione. E' ridicolo. Da quando in qua la censura ha ottenuto il risultato sperato?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:


            Si pero' signur!! I bambini giocano ad ammazza
            tu

            che poi ti ammazzo io, giocano al dottore da

            tempo immemore. Che sara' mai se vedono un pene

            che si inserisce in una vagina o in un culo? Se

            ci fosse meno senso del peccato meno ipocrisia e

            piu' educazione sessuale o almemo "aspetta

            figliolo che ti spiego cosa stanno facendo" ci

            sarebbero meno problemi. La curiosita' nasce

            dalla morbosita' e

            dall'occultamento.

            Si pero' signur!! C'è chi esagera da una parte,
            ma te la fai troppo facile! Ok, il sesso è una
            cosa naturale che non deve scandalizzare nessuno.
            Il porno che trovi su internet mi sembra tutto il
            contrario del naturale. Per me è diseducativo e
            basta, quindi non ritengo che debba diventare
            materia di studio per un minore (magari
            coadiuvato dal genitore). Io non dirò mai
            "aspetta figliolo che ti spiego cosa stanno
            facendo", ma diro "figliolo quella è merda a
            scopo di lucro, il sesso è un'altra
            cosa".Diglielo, così diventa complessato come te. E comunque i siti porno non ti appartengono, perché dovrebbero migliorarli?
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:






          una persona disgustata





          ...ma sei vero? Cioe' la pensi veramente cosi'?

          Non sei solo uno dei tanti provocatori che con

          articoli del genere, perdona il gioco di parole,

          ci va a

          nozze?



          Io la penso esattamente come la "personsa
          disgustata".
          Non se ne può più. La maggior parte dei siti ha
          banner pornografici che non lasciano nulla
          all'immaginazione.

          Se hai dei minorenni che navigano in internet a
          cosa servono i filtri? Il danno l'ha già fatto il
          banner.E la madonna, per 1 banner! ma scusa, te a che età hai cominciato ad interessarti a queste cose scabrose? Te lo dico io: più o meno tra i 10 e i 12 anni, ovvero paurosamente minorenne. Sicuramente a quell'età o poco oltre avrai visto i tuoi primi giornaletti, o addirittura vhs, superscabrosi. E non c'era internet! E nemmeno un adulto che ti controllasse!Almeno per me e tutti i miei amici di allora è stato così, gioventù bruciata anni '80.Invece se hai dei figli in quell'età stai sicuro che hanno già dato sfogo alle loro naturali pulsioni, e l'avrebbero fatto anche senza internet.E' chiaro comunque che un bambino non può essere lasciato solo con un PC a navigare sul web e questa è responsabilità dei genitori, non di una legge.
    • Anonimo scrive:
      Re: HA RAGIONE
      - Scritto da:
      sapete quante volte ho
      visto minorenni o semplici segretarie su un sito
      del genere? solo per aver cliccato un ca??o di
      banner o aver scaricato un dial?si certo... e' colpa del banner :D
    • Anonimo scrive:
      Re: HA RAGIONE
      Mah, Dio ci scampi da chi vuole liberarci dall segretarie porche! =))))
    • Anonimo scrive:
      Re: HA RAGIONE

      Capisco la liberta'invece non la capisci!Non preoccuparti negli anni a venire di libertà ce ne sarà sempre meno...
      • Anonimo scrive:
        Re: HA RAGIONE
        - Scritto da:


        Capisco la liberta'

        invece non la capisci!

        Non preoccuparti negli anni a venire di libertà
        ce ne sarà sempre
        meno...cosa c'entra la liberta'?allora perche' non mettere dei banner porno animati su ogni sito, perche' non vedere una bella scena si sesso espicito con una che ripere "vienimi addosso .. vienimi addosso"?? Questa e' la tua liberta'? Possibile che tu non capisca che liberta' vuol dire anche non dare fastidio agli altri?In questo caso, il pincipio e': per entrare in un sito per adulti devi mettere login e password, non puo' fare pubblicita' e non puoi mettere banner pubblici. Non vuol dire rimuovere i siti .. vuol dire non renderli cosi facili da trovare .. se poi uno li vuole usare e' libero di farli .. ma se entro su un sito come .. ne sparo uno a caso .. dagospia .. ma ce ne sono tantissimi .. e' possibile che il 90% siano banner porno?
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE

          Possibile che tu non capisca che
          liberta' vuol dire anche non dare fastidio agli
          altri?E ma così non è più libertà. Libertà è che io ti cago nel piatto e tu dici "hummmm che bbuonaaaa! Ne hai ancora?" :DSto a scherza' eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA RAGIONE
            - Scritto da:


            Possibile che tu non capisca che

            liberta' vuol dire anche non dare fastidio agli

            altri?

            E ma così non è più libertà. Libertà è che io ti
            cago nel piatto e tu dici "hummmm che bbuonaaaa!
            Ne hai
            ancora?"
            :D
            Sto a scherza' eh?Non è libertà pèrché il piatto è tuo, ma il sito dove accedi non è tuo. Fatti un sito e taci
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:
          cosa c'entra la liberta'?
          allora perche' non mettere dei banner porno
          animati su ogni sito, perche' non vedere una
          bella scena si sesso espicito con una che ripere
          "vienimi addosso .. vienimi addosso"?? Questa e'
          la tua liberta'? Possibile che tu non capisca che
          liberta' vuol dire anche non dare fastidio agli
          altri?C'e' piu' semplicemente da chiedersi perche' questa cosa ti da' fastidio. A me da' fastidio la pubblicita' tutta in genere, se mi fanno vedere in prima serata tv uno spot esplicito di un film hard mi da' fastidio tanto quanto uno spot di merendine. Cambio canale e poi ritorno. Ma mi scombiscio dal ridere se penso che nel primo caso ci sarebbe la rivolta popolare. Altrimenti detto: meglio scendere in piazza per un bocchino in prima serata tv piuttosto che scendere in piazza per un decreto che scarcera tutti. o scendere in piazza perche' CSI mi fa vedere come e' il risultato dello squartamento. Due pesi due misure da rotolarsi sul pavimento :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          Capisco la liberta'



          invece non la capisci!



          Non preoccuparti negli anni a venire di libertà

          ce ne sarà sempre

          meno...

          cosa c'entra la liberta'?
          allora perche' non mettere dei banner porno
          animati su ogni sito, perche' non vedere una
          bella scena si sesso espicito con una che ripere
          "vienimi addosso .. vienimi addosso"?? Questa e'
          la tua liberta'? Possibile che tu non capisca che
          liberta' vuol dire anche non dare fastidio agli
          altri?
          In questo caso, il pincipio e': per entrare in un
          sito per adulti devi mettere login e password,
          non puo' fare pubblicita' e non puoi mettere
          banner pubblici. Non vuol dire rimuovere i siti
          .. vuol dire non renderli cosi facili da trovare
          .. se poi uno li vuole usare e' libero di farli
          .. ma se entro su un sito come .. ne sparo uno a
          caso .. dagospia .. ma ce ne sono tantissimi ..
          e' possibile che il 90% siano banner
          porno?
          Sì questa è libertà. Se non ti piace, vai a vivere a Kabul, e non accedere a dagospia
        • Anonimo scrive:
          Re: HA RAGIONE

          .. ma se entro su un sito come .. ne sparo uno a
          caso .. dagospia .. ma ce ne sono tantissimi ..
          e' possibile che il 90% siano banner
          porno?Secondo me ci vedi male..Giusto per curiosità ho aperto dagospia.Nella home non ho trovato traccia di banner porno. Un unico banner attinente a qualcosa di sessuale.. che riporta scritto DagoSEX. Se vieni a dirmi che questo è un banner porno.. o un banner che ti trae in inganno.. o che ci clicchi senza sapere dove ti porta, ti sputo in un occhio!!
    • uguccione500 scrive:
      Re: HA RAGIONE
      - Scritto da:
      Ma piu' che ragione .. e basta con tutti sti siti
      "adult" .. banner ovunque, email, spam, link ..
      BASTA .. chiudiamo tutto .. se uno vuole,
      dichiara di essere maggiorenne, login e password
      e si guarda il sito .. sapete quante volte ho
      visto minorenni o semplici segretarie su un sito
      del genere? solo per aver cliccato un ca??o di
      banner o aver scaricato un dial? e poi .. a volte
      e' piu' facile entrare che uscire. Conosco
      persone che non sapendo come uscire spengono il
      PC.

      Capisco la liberta', ma ora c'e' un abuso .. e
      poi non e' censura e': entro se sono autorizzato
      e maggiorenne .. figurati se non ti danno accesso
      sotto richiesta, ma ora e' proprio
      porno-anarchia

      una persona disgustataScusatemi, ma se Enrico Nan non sa come usare il pisello non è che io debba passare per uno stupratore...Ma non ha un caxxo da fare di meglio 'sto qui che farsi le pippe davanti al monitor???
    • Anonimo scrive:
      Re: HA RAGIONE
      - Scritto da:
      una persona disgustatahttp://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1668860&m_id=1670074&r=PI
  • Davz scrive:
    e che divulgano immagini o notizie...
    ...finalizzate a promuovere o a suscitare fantasie di tipo sessuale.Quindi TUTTI i portali tipo Libero.it, siti di pettegolezzi, i vari siti che fanno pubblicità a certe trasmissioni tipo "bulli e pupe serata hot", al "nuovo calendario della gatta nera"... io sinceramente ci aggiungerei anche gli aborti peggiori della melevisione italiana (nel senso che si vedono mele dappertutto) che elenco qui di seguito:Studio Aperto...Scusate, questo è talmente terribile che mi ha fatto dimenticare i numerosi altri (che ci sono,in ogni telegiornale c'è sempre qualcosa, poi trasmissioni terribili etc)...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 01.01-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: e che divulgano immagini o notizie...
      - Scritto da: Davz

      Scusate, questo è talmente terribile che mi ha
      fatto dimenticare i numerosi altri (che ci
      sono,in ogni telegiornale c'è sempre qualcosa,
      poi trasmissioni terribili
      etc)...Guarda, posto io un link a caso:http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery2001.shtmlun sito veramente osceno con donne nude, meretrici (cfr vallettopoli), chat di adescamento...Chissa' quanti poveri minori e minorati si faranno le pippe davanti a queste pagine.Se poi pensiamo che gli stessi contenuti sono diffusi anche dalla televisione, allora, per coerenza chiudiamo pure quella.
  • Masque scrive:
    (OT) ma, c'è un doppio senso? :-)
    no, perché, leggendo On.Nan in questo contesto, mi è scappato da ridere :-)http://en.wikipedia.org/wiki/Onan"More evidence against interpretation of Onan's sin as masturbation is contained in Leviticus 15, which discusses the ritual impurity resulting from heterosexual intercourse (verse 18) separately from that resulting from ejaculation (verses 16-17), implying that masturbation is not a capital offense."
    • Anonimo scrive:
      Re: (OT) ma, c'è un doppio senso? :-)
      - Scritto da: Masque
      no, perché, leggendo On.Nan in questo contesto,
      mi è scappato da ridere
      :-)

      http://en.wikipedia.org/wiki/Onan

      "More evidence against interpretation of Onan's
      sin as masturbation is contained in Leviticus 15,
      which discusses the ritual impurity resulting
      from heterosexual intercourse (verse 18)
      separately from that resulting from ejaculation
      (verses 16-17), implying that masturbation is not
      a capital
      offense."ROTFL!Ha un'email il tipo?..no perchè io gliela manderei questa definizione :D
      • Masque scrive:
        Re: (OT) ma, c'è un doppio senso? :-)
        - Scritto da:
        Ha un'email il tipo?..no perchè io gliela
        manderei questa definizione
        :Dsì, come tutti i parlamentari. se segui il link che c'è nella notizia, la puoi trovare facilmente ;)poi, che la legga, è tutto un altro paio di maniche.
    • Anonimo scrive:
      Re: (OT) ma, c'è un doppio senso? :-)
      ..E se poi vogliamo, Onan altro non è che lo speculare di Nano ;)..qui si sfiora il cabalismo!
      • mr_setter scrive:
        Re: (OT) ma, c'è un doppio senso? :-)
        - Scritto da:
        ..E se poi vogliamo, Onan altro non è che lo
        speculare di Nano ;)..qui si sfiora il
        cabalismo!Formidabili!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)LV&P O)
  • Anonimo scrive:
    Io ho una proposta più seria
    Figa per tutti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho una proposta più seria
      - Scritto da:
      Figa per tutti!ROTFL!Devo mettere la riga? :DDDD
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ho una proposta più seria
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Figa per tutti!


        ROTFL!



        Devo mettere la riga? :DDDDCi scherzi? Altro che leggi anti siti porno, qui ci vuole il minimo sindacale di scopate! In un paese represso come l'Italia proprio quello che serve è un po di sano sesso.
  • Anonimo scrive:
    Ha ragione!
    Ma si basta non ne posso piu' di tutte ste pugnetteee!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione!
      - Scritto da:
      Ma si basta non ne posso piu' di tutte ste
      pugnetteee!E non te le fare allora..prendi riposo..beviti un uovo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione!
      - Scritto da:
      Ma si basta non ne posso piu' di tutte ste
      pugnetteee!Cataratta precoce, polso slogato, palme ustionate?
  • Anonimo scrive:
    ROTFL
    MA LOL ma chi è sto niubbone?ma l'avete visto in faccia? :'(
    • mr_setter scrive:
      Re: ROTFL
      - Scritto da:
      MA LOL

      ma chi è sto niubbone?
      ma l'avete visto in faccia? :'(Visto, visto...I trattati di fisiognomica non mentono...(rotfl)LV&P O)
  • Anonimo scrive:
    e che cambia..?
    Ma questo ha letto quello che ha scritto?Prima dici, è vietato il libero accesso..e ok..mi sta bene, vuoi impedire che "minorenni e minorati" accedano liberamente ai pornazzi..ma poi dici "sono accessibili solo se autocertifico che sono maggiorenne e metto la mia esplicita accettazione ad accedere"...e che cambia..che ti devo dire "si sono maggiorenne fammi guardare il pornazzo"..e dai..che figo..che cambia?...quelli che vanno in giro a molestare..se proprio vogliamo seguire la logica del politicante in questione, sicuramente non si faranno problemi a dare la loro accettazione e a dire che sono maggiorenni.E questa sarà solo l'ennesima legge che appesantisce il nostro ordinamento giuridico..che per fortuna non passerà mai (spero..)
  • Anonimo scrive:
    È vietato consentire il libero accesso..
    E gia incostituzionale...segata.
  • FDG scrive:
    Hosting?
    Io mi chiedo, ma chi propone certe leggi lo sa quanti siti porno effettivamente sono su server italiani? Oppure pretendono di bloccarli come hanno fatto con i casinò online?Per la serie "la mamma degli ibecilli è sempre incinta".P.S.: Noto ora "case aperte - siti chiusi". Grande! Ovviamente una proposta del genere poteva solo arrivare da un'area politica dove si trova più facilmente gente favorevole alla riapertura delle case chiuse... che razza di ipocriti!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 00.37-----------------------------------------------------------
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Hosting?


      P.S.: Noto ora "case aperte - siti chiusi".
      Grande! Ovviamente una proposta del genere poteva
      solo arrivare da un'area politica dove si trova
      più facilmente gente favorevole alla riapertura
      delle case chiuse... che razza di
      ipocriti!
      Sono pienamente d'accordo che finalmente si riparla di aprire le case chiuse in italia.Almeno c'è pulizia e ordine per le strade.Sicuramente calerà anche la presenza o la visitazione di certi siti web porno, in quanto orde di gente andranno per " toccare " con mano la realtà,appunto andando nelle case chiuse ! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hosting?


        Sono pienamente d'accordo che finalmente si
        riparla di aprire le case chiuse in italia.Almeno
        c'è pulizia e ordine per le strade.Sicuramente
        calerà anche la presenza o la visitazione di
        certi siti web porno, in quanto orde di gente
        andranno per " toccare " con mano la
        realtà,appunto andando nelle case chiuse !
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Certo certo. E' ovvio che non appena le case chiuse saranno aperte tutte le lavoratrici di strada si autocensureranno con il capo chino volontariamente. E chi non lo fara' verra' subito punita. Cosi' come i loro sfruttatori automaticamente scompariranno e chiederanno scusa tutti in coro. ihihi
    • Anonimo scrive:
      Re: Hosting?
      - Scritto da: FDG
      Io mi chiedo, ma chi propone certe leggi lo sa
      quanti siti porno effettivamente sono su server
      italiani? Oppure pretendono di bloccarli come
      hanno fatto con i casinò
      online?

      Per la serie "la mamma degli ibecilli è sempre
      incinta".

      P.S.: Noto ora "case aperte - siti chiusi".
      Grande! Ovviamente una proposta del genere poteva
      solo arrivare da un'area politica dove si trova
      più facilmente gente favorevole alla riapertura
      delle case chiuse... che razza di
      ipocriti!
      sito "osceno" straniero -
      lo guardi non paghi niente, non paghi tasse (se non sulla connessione internet.riaprire case chiuse -
      spendi e su ogni "transazione" paghi le tasse.
  • Anonimo scrive:
    meno male che il nano ha perso...
    meno male che il nano ha perso le elezioni se no qua si finiva come in cina... Speriamo solo che non vengano rieletti mai più sti bigotti, perbenisti, chiesofoli... Anche se putroppo di danni ne hanno già fatti fin troppi
    • Anonimo scrive:
      Re: meno male che il nano ha perso...
      - Scritto da:
      meno male che il nano ha perso le elezioni se no
      qua si finiva come in cina... Speriamo solo che
      non vengano rieletti mai più sti bigotti,
      perbenisti, chiesofoli... Anche se putroppo di
      danni ne hanno già fatti fin
      troppiquoto in pieno! anche se ora col prodino c'è poco da fidarsi :(
      • Anonimo scrive:
        Re: meno male che il nano ha perso...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        meno male che il nano ha perso le elezioni se no

        qua si finiva come in cina... Speriamo solo che

        non vengano rieletti mai più sti bigotti,

        perbenisti, chiesofoli... Anche se putroppo di

        danni ne hanno già fatti fin

        troppi

        quoto in pieno! anche se ora col prodino c'è poco
        da fidarsi
        :(Appunto. I finti perbenisti, gli ipocriti che vogliono fare i buoni sono quelli ora al governo.
        • Anonimo scrive:
          Re: meno male che il nano ha perso...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          meno male che il nano ha perso le elezioni se
          no


          qua si finiva come in cina... Speriamo solo
          che


          non vengano rieletti mai più sti bigotti,


          perbenisti, chiesofoli... Anche se putroppo di


          danni ne hanno già fatti fin


          troppi



          quoto in pieno! anche se ora col prodino c'è
          poco

          da fidarsi

          :(

          Appunto. I finti perbenisti, gli ipocriti che
          vogliono fare i buoni sono quelli ora al governo.
          Già, quelli che fanno delle riforme scolastiche peggiori di quelle di F.I.
      • Anonimo scrive:
        Re: meno male che il nano ha perso...
        il nano ha perso e godo,prodino ha vinto e stragodo..se prodino se ne va a casa festeggio ancor di piu'!!!!!e godo come un pazzo con la sua finanziaria.vabbe' che siamo fissati con quei due......ma altri cittadini presentabili?NON CE NE SONO.rimanendo in tema,Invece sono daccordo nel regolare gli accessi a tali siti,ma perche' un bambino se va in un chiosco di giornali per comprare le figurine panini, la PRIMA cosa che si puo' vedere davanti sono riviste specializzate in porconeria?la vergogna e' quella.Non me ne frega se ci siano riviste porno,gradirei che esse pero' vengano poste non direttamente VISIBILIun edicolante mica puo' chiedere carta d'identita....
      • Anonimo scrive:
        Re: meno male che il nano ha perso...
        Il discorso è sempre quello: meglio un nano oggi o una mortadella domani? ..io preferisco la mortadella.. si digerisce prima, è più leggera, più ricca di proteine, carboidrati.. il nano proprio non si caccia giù!
    • Anonimo scrive:
      Re: meno male che il nano ha perso...
      - Scritto da:
      meno male che il nano ha perso le elezioni se no
      qua si finiva come in cina... Speriamo solo che
      non vengano rieletti mai più sti bigotti,
      perbenisti, chiesofoli... Anche se putroppo di
      danni ne hanno già fatti fin
      troppinon credo sia una mossa seria, secondo me è solo un operazione di lecchinaggio pe rle prossime elezione per continuare a ingraziarsila chiesa
    • Anonimo scrive:
      Re: meno male che il nano ha perso...
      Il nano ha perso una o ma rimane vivo e vegeto con la sua corte; non temere, quello non demorde.
    • Anonimo scrive:
      si invece er Mortadellazza,e' peggio,ma!
      ma taci....coglione....ora pure il ticket,sul pronto soccorso...e' solo da vergognarsi....che schifo di gente.....e' solo come in passato uno di figura,un prestanome!!!non sapeva nulla della Telecom.....bene,dimettiti...fai piu' bella figura!!!i perbenisti e buonisti siete voi,volete migliorare,ma peggiorate tutto"""(newbie)(newbie)(newbie) :s :s :s :D :D :Dmostri....
    • Anonimo scrive:
      Re: meno male che il nano ha perso...
      - Scritto da:
      meno male che il nano ha perso le elezioni se no
      qua si finiva come in cina... Speriamo solo che
      non vengano rieletti mai più sti bigotti,
      perbenisti, chiesofoli... Anche se putroppo di
      danni ne hanno già fatti fin
      troppiquoto (rotfl)
  • dott. Anonimo scrive:
    No, ma non vorrei dire
    Però io toglierei pure un po' i lampioni dalle strade. E' infatti noto come in questi ultimi anni ci sia una correlazione diretta tra l'aumento dell'inquinamento luminoso e l'aumento di stupri e reati sessuali. Oserei dire che non a caso le prostitute sono chiamate lucciole. Quindi do pienamente ragione ad Enrico Nan quando dice che vi è un rapporto diretto tra l'aumento di contenuti sessuali presenti in rete e l'aumento degli stupri, ma integrerei la sua proposta con quella dell'abbattimento dei lampioni nelle strade, poichè è altrettanto evidente come vi sia un rapporto diretto tra l'aumento dell'inquinamento luminoso e quello degli stupri.
    • Anonimo scrive:
      Re: No, ma non vorrei dire
      Non ci vedo più... chi ha spento il lampione?!?!?!?
      • Anonimo scrive:
        Re: No, ma non vorrei dire
        - Scritto da:
        Non ci vedo più... chi ha spento il
        lampione?!?!?!?Un certo Mignotti
        • Anonimo scrive:
          Re: No, ma non vorrei dire
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Non ci vedo più... chi ha spento il

          lampione?!?!?!?

          Un certo Mignottiper me qui qualcuno ha spento il cervello :s
          • Anonimo scrive:
            Re: No, ma non vorrei dire
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Non ci vedo più... chi ha spento il


            lampione?!?!?!?



            Un certo Mignotti

            per me qui qualcuno ha spento il cervello :sSEI OTTIMISTA!!!! per me non lo hanno mai acceso
      • Anonimo scrive:
        Re: No, ma non vorrei dire
        - Scritto da:
        Non ci vedo più... chi ha spento il
        lampione?!?!?!?Smetti di fare " five against one " e vedrai che il lampione si riaccende da solo :$
    • Anonimo scrive:
      Re: No, ma non vorrei dire
      Mmmhhh, e allora cosa dire dei marciapiedi??? Togliamo anche quelli... :p
    • Anonimo scrive:
      Re: No, ma non vorrei dire
      Aggiungo una proposta: chiudere le reti Merdaset con tutto il loro pattume.
      • Anonimo scrive:
        Re: No, ma non vorrei dire
        - Scritto da:
        Aggiungo una proposta: chiudere le reti Merdaset
        con tutto il loro
        pattume.impicchiamo costanzo al pirellone!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: No, ma non vorrei dire
        - Scritto da:
        Aggiungo una proposta: chiudere le reti Merdaset
        con tutto il loro
        pattume.Si guardiamo solo la rai! w i palinsesti con 8 repliche giornaliere e film in decima visione! e condiamo il tutto con un bel canone annuale per vedere ste cagate post-guerra e sentire giornalisti esclusivamente filo-comunisti! questa si che è televisione ragazzi! guai a sintonizzarci pure su mediaset che ti manda film in prima tv e non vuole nemmeno 1 centesimo di canone! anzi compagni togliete tutti i canali e lasciate solo rai3 col suo bel telegiornale obiettivo!
        • Garson Pollo scrive:
          Re: No, ma non vorrei dire
          Ci mancherebbe anche il centesimo di canone, dopo che un telefilm di 30min dura piu' di un' ora.
        • Anonimo scrive:
          Re: No, ma non vorrei dire
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Aggiungo una proposta: chiudere le reti Merdaset

          con tutto il loro

          pattume.


          Si guardiamo solo la rai! w i palinsesti con 8
          repliche giornaliere e film in decima visione! e
          condiamo il tutto con un bel canone annuale per
          vedere ste cagate post-guerra e sentire
          giornalisti esclusivamente filo-comunisti! questa
          si che è televisione ragazzi! guai a
          sintonizzarci pure su mediaset che ti manda film
          in prima tv e non vuole nemmeno 1 centesimo di
          canone! anzi compagni togliete tutti i canali e
          lasciate solo rai3 col suo bel telegiornale
          obiettivo!la pubblicità funziona solo se ci sono dei polli ad assorbirla.personalmente non guardo più ne rai ne mediaset...la tv la guardo 1 ora al giorno, su la7 (indovinate cosa ;) ) e per il resto, se voglio informarmi o divertirmi uso la rete.ha, ale tv in sreaming offrono sempre più continuti ottimi...pure le partite si possono vedere (achi interessano, a me no)...la TV ha smesso di essere utile negli anni '90...
    • Anonimo scrive:
      Re: No, ma non vorrei dire
      http://www.venganza.org/2006/09/19/talk-like-a-pirate-day.htm
    • TheDICE scrive:
      Re: No, ma non vorrei dire
      - Scritto da: dott. Anonimo
      Però io toglierei pure un po' i lampioni dalle
      strade. E' infatti noto come in questi ultimi
      anni ci sia una correlazione diretta tra
      l'aumento dell'inquinamento luminoso e l'aumento
      di stupri e reati sessuali. Oserei dire che non a
      caso le prostitute sono chiamate lucciole. Quindi
      do pienamente ragione ad Enrico Nan quando dice
      che vi è un rapporto diretto tra l'aumento di
      contenuti sessuali presenti in rete e l'aumento
      degli stupri, ma integrerei la sua proposta con
      quella dell'abbattimento dei lampioni nelle
      strade, poichè è altrettanto evidente come vi sia
      un rapporto diretto tra l'aumento
      dell'inquinamento luminoso e quello degli
      stupri.
      Ancora con sto collegamento?Se tu guardi dei siti porno, ti viene da stuprare una donna? Credo che ci sia un pò di autocontrollo, in ognuno di noi.Quindi se la gente stupra, ammazza, ruba, lo fa per problemi suoi (psicolabile), non perchè ci sono i siti porno o giochi violenti.
  • no berluska scrive:
    Niente sesso, siamo di F.I.
    E vengono pure pagati decine di milioni di Lire al mese per pensare a 'ste ca**ate....Mah.[img]http://www.vocinelweb.it/faccine/biggrin/28.gif[/img][img]http://www.vocinelweb.it/faccine/biggrin/14.gif[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 00.09-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente sesso, siamo di F.I.
      Già, tu le cazzate le spari gratis.
      • mda scrive:
        ingnnoranzaaaaa
        - Scritto da:
        Già, tu le cazzate le spari gratis.Ma almeno non sono proposte di legge !Oltre alla beffa ... Il DANNO ! @^Visto che l'aumento degli stupri è rapportabile all'incremento di FI. ELIMINIAMOLO !(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 00.26-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: ingnnoranzaaaaa
          - Scritto da: mda
          - Scritto da:

          Già, tu le cazzate le spari gratis.

          Ma almeno non sono proposte di legge !

          Oltre alla beffa ... Il DANNO !
          @^
        • Anonimo scrive:
          Re: ingnnoranzaaaaa
          - Scritto da: mda
          - Scritto da:

          Già, tu le cazzate le spari gratis.

          Ma almeno non sono proposte di legge !Vorrei ben vedere, non conta proprio nulla.
      • no berluska scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.
        - Scritto da:
        Già, tu le cazzate le spari gratis.Oh carissimo Lich, che piacere...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente sesso, siamo di F.I.
      Modificato dall' autore il 28 settembre 2006 00.09
      --------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.
        - Scritto da:
        Voi di sinistra avete il cervello in pappa con il
        terrore di Berlusconi. Vedete Berlusconi e Bush
        ovunque, qualsiasi argomento li tirate in ballo.
        Siete terrorizzati da chi non la pensa come voi,
        altro che razzismo, la vostra è proprio una
        reazione di fobia assoluta. Ma come, voi che
        decantate di essere la perfezione assoluta e la
        bontà fatta persona che rispetta tutto o tutti ed
        è multirazziale, multiculturale... poi siete
        terrorizzati da chi non la pensa come voi ?
        Mah!
        C'hai ragione..quando c'hai ragione c'hai ragione...ehh si..c'hai proprio ragione..peròòòòò...dai..non venirmi a dire che una proposta del genere è sensata..già c'abbiamo tanti c****i qui in Italia a cui pensare...piuttosto che ad un c***o che compare sullo schermo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente sesso, siamo di F.I.
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Voi di sinistra avete il cervello in pappa con
          il

          terrore di Berlusconi. Vedete Berlusconi e Bush

          ovunque, qualsiasi argomento li tirate in ballo.

          Siete terrorizzati da chi non la pensa come voi,

          altro che razzismo, la vostra è proprio una

          reazione di fobia assoluta. Ma come, voi che

          decantate di essere la perfezione assoluta e la

          bontà fatta persona che rispetta tutto o tutti
          ed

          è multirazziale, multiculturale... poi siete

          terrorizzati da chi non la pensa come voi ?

          Mah!




          C'hai ragione..quando c'hai ragione c'hai
          ragione...ehh si..c'hai proprio
          ragione..
          peròòòòò...

          dai..non venirmi a dire che una proposta del
          genere è sensata..già c'abbiamo tanti c****i qui
          in Italia a cui pensare...piuttosto che ad un
          c***o che compare sullo
          schermo.uhm... mai sentito parlare di:528 c.p. Pubblicazioni e spettacoli osceni529 c.p. Atti e oggetti osceni: nozionePiove sul bagnato direi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.
        Porca zozza se c'hai ragione!!!!!!Poi si diventa come certa gente che c'ha la fobia dei comunisti , toghe rosse, scuole rosse e patapim e patam @^
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.
        ma scusa, st'onorevole imbecille è di Forza Italia o no?mah, io non lo so se si collega mai il cervello alle dita prima di scrivere...
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente sesso, siamo di F.I.
          - Scritto da:
          ma scusa, st'onorevole imbecille è di Forza
          Italia o
          no?

          mah, io non lo so se si collega mai il cervello
          alle dita prima di
          scrivere...a leggere quanto scrive, direi di no
      • no berluska scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.
        - Scritto da:
        Voi di sinistra avete il cervello in pappa con il
        terrore di Berlusconi . Vedete Berlusconi e Bush
        ovunque, qualsiasi argomento li tirate in ballo.
        Siete terrorizzati da chi non la pensa come voi,
        altro che razzismo, la vostra è proprio una
        reazione di fobia assoluta . Ma come, voi che
        decantate di essere la perfezione assoluta e la
        bontà fatta persona che rispetta tutto o tutti ed
        è multirazziale, multiculturale... poi siete
        terrorizzati da chi non la pensa come voi ?
        Mah!Lich dai stai buonino. Anche se sei divertente, ora non esagerare...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.

        Voi di sinistra avete il cervello in pappa con il
        terrore di Berlusconi. Vedete Berlusconi e Bush
        ovunque, qualsiasi argomento li tirate in ballo.Di sinistra? Io sono anarchico e mi state tutti sulle palle: dx, sx e specialmente il centro, i cattofascisti, i cattocomunisti, i fascisti ed i leniniani, i cossuttiani ed i prodiani, i dalemiani, i berlusconiani e, se mai esistessero, i rutelliani (sembra addirittura una malattia). Siete tutti vestitini diversi per coprire la stessa m.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente sesso, siamo di F.I.

          Di sinistra? Io sono anarchico e mi state tutti
          sulle palle: dx, sx e specialmente il centro, i
          cattofascisti, i cattocomunisti, i fascisti ed i
          leniniani, i cossuttiani ed i prodiani, i
          dalemiani, i berlusconiani e, se mai esistessero,
          i rutelliani (sembra addirittura una malattia).


          Siete tutti vestitini diversi per coprire la
          stessa
          m.....bravo, ti quoto, solo che io ci aggiungo anche che mi stanno in culo gli anarchici, gli anarcoinsurezzionalisti, i falsinoglobal, i nazi, i massoni(questi soprattutto), i religiosi ad oltranza, i filosofi ad oltranza, i materialisti ad oltranza....effettivamente non so bene a cosa sono più vicino...ci vorrebbe un partito/movimento nuovo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente sesso, siamo di F.I.
          - Scritto da:

          Voi di sinistra avete il cervello in pappa con
          il

          terrore di Berlusconi. Vedete Berlusconi e Bush

          ovunque, qualsiasi argomento li tirate in ballo.

          Di sinistra? Io sono anarchico e mi state tutti
          sulle palle: dx, sx e specialmente il centro, i
          cattofascisti, i cattocomunisti, i fascisti ed i
          leniniani, i cossuttiani ed i prodiani, i
          dalemiani, i berlusconiani e, se mai esistessero,
          i rutelliani (sembra addirittura una malattia).


          Siete tutti vestitini diversi per coprire la
          stessa
          m.....Anarchico con i noglobal che su ordine della sinistra distruggono Buenos Aires a Milano, Genova, Napoli.... ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente sesso, siamo di F.I.

            Anarchico con i noglobal che su ordine della
            sinistra distruggono Buenos Aires a Milano,
            Genova, Napoli....
            ?intanto io ti consiglierei di aggiornarti, sai?http://it.wikipedia.org/wiki/Fatti_del_G8_di_Genovahttp://www.romacivica.net/anpiroma/g8/G8black4.htmhttp://www.romacivica.net/anpiroma/g8/G8black2.htmhttp://w.skipintro.org/archives/2001/07/g8_black_bloc_u.php#more "Mi rifiuto comunque di pensare che gli anarchici possano marciare con passo militare , perseguire la violenza per la violenza, danneggiare altri manifestanti." http://italy.indymedia.org/features/genova/http://www.laleva.cc/economia/g8/testimonianze/testimone_inglese.htmlhttp://www.piazzacarlogiuliani.org/pillolarossa/index.phphttps://www.supportolegale.org/?q=node/134e guardali bene, molto bene questi militari: che ci facevano con delle spranghe di ferro?[img]http://italy.indymedia.org/uploads/2001/08/82ybjam.jpg[/img]http://www.repubblica.it/online/politica/gottonove/gottonove/infiltrati/infiltrati.htmlhttp://genova.samizdat.net/article.php3?id_article=469http://raforum.apinc.org/article.php3?id_article=2681e... scacco matto: il filmato di Davide Ferrario sul g8 (dove si vedono i black block prendere ordini da uno sbirro!)http://www.cinemaindipendente.it/milleocchisulG8/le_strade_di_genova.htmhttp://www.mir.it/g8/2001/20010927/3bb35292e0c0a.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente sesso, siamo di F.I.
            - Scritto da:

            Anarchico con i noglobal che su ordine della

            sinistra distruggono Buenos Aires a Milano,

            Genova, Napoli....

            ?

            intanto io ti consiglierei di aggiornarti, sai?
            http://it.wikipedia.org/wiki/Fatti_del_G8_di_Genov
            http://www.romacivica.net/anpiroma/g8/G8black4.htm
            http://www.romacivica.net/anpiroma/g8/G8black2.htm
            http://w.skipintro.org/archives/2001/07/g8_black_b

            "Mi rifiuto comunque di pensare che gli
            anarchici possano marciare con passo
            militare , perseguire la violenza per la
            violenza, danneggiare altri
            manifestanti."

            http://italy.indymedia.org/features/genova/

            http://www.laleva.cc/economia/g8/testimonianze/tes
            http://www.piazzacarlogiuliani.org/pillolarossa/in

            https://www.supportolegale.org/?q=node/134

            e guardali bene, molto bene questi militari: che
            ci facevano con delle spranghe di
            ferro?
            [img]http://italy.indymedia.org/uploads/2001/08/82
            http://www.repubblica.it/online/politica/gottonove
            http://genova.samizdat.net/article.php3?id_article
            http://raforum.apinc.org/article.php3?id_article=2

            e... scacco matto: il filmato di Davide Ferrario
            sul g8 (dove si vedono i black block prendere
            ordini da uno
            sbirro!)
            http://www.cinemaindipendente.it/milleocchisulG8/l
            http://www.mir.it/g8/2001/20010927/3bb35292e0c0a.hMa sei ridicolo! Non solo non c'erano i militari a Genova a difendere l'ordine pubblico MA sarebbe stato giusto metterceli ed ordinargli di sparare ad altezza uomo perchè è ora di farla finita di giustificare assassini, criminali, terroristi e teppisti che sono un pericolo per la popolazione e la democrazia! E' ora di farla finita di creare il caos, la gente sovversiva di sinistra o estrema destra che sia (che ragionano uguale ma cambiano targhetta politica e basta), va eliminata dalla società e punita senza sconti. E' ora di finirla di liberare i terroristi dicendo che sono partigiani tanto perchè si deve dare torto a Bush o Berlusconi che sia e santificare i criminali per questo. Basta ! Siete patetici a voler difendere l'indifendibile!
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente sesso, siamo di F.I.

            è ora di farla finita con questo euro, che le monetine sono troppo piccole ed è aumentato tutto del doppio. E poi ci sono troppi terroni ed immigrati, perche ho letto Libero che dice che sono loro a far perdere il lavoro alle persone per bene.E' una vergogna, signora mia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente sesso, siamo di F.I.

            Ma sei ridicolo! Non solo non c'erano i militari
            a Genova a difendere l'ordine pubblico MA sarebbe
            stato giusto metterceli ed ordinargli di sparare
            ad altezza uomo perchè è ora di farla finita di
            giustificare assassini, criminali, terroristi e
            teppisti che sono un pericolo per la popolazione
            e la democrazia!

            E' ora di farla finita di creare il caos, la
            gente sovversiva di sinistra o estrema destra che
            sia (che ragionano uguale ma cambiano targhetta
            politica e basta), va eliminata dalla società e
            punita senza sconti. E' ora di finirla di
            liberare i terroristi dicendo che sono partigiani
            tanto perchè si deve dare torto a Bush o
            Berlusconi che sia e santificare i criminali per
            questo. Basta !

            Siete patetici a voler difendere l'indifendibile!(geek)ecco signori, il classico esempio di Homo oculos-salamus fettis (miserabilmente estintosi nell'ultimo conflitto)come potete ben vedere, questo individuo credeva ancora nel libero arbitrio e nella sua capacità di scelta.ecco, notate poi la saccenza con cui giudicava i fatti e i documenti (un ottimo prodotto della Programmazione Neuro Linguistica, dunque)...osservate poi il buonismo instillato ad hoc per far accettare al suo cervello informazioni preparate e negare l'esistenza di entità come Aspen Institute, PNAC o il più semplice Picco di Hubbert......(geek)se volete ora seguirmi nell'altra sala, vi mostrerò una vera carrozza a idrocarburi, salvatasi grazie....
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente sesso, siamo di F.I.
          - Scritto da:

          Voi di sinistra avete il cervello in pappa con
          il

          terrore di Berlusconi. Vedete Berlusconi e Bush

          ovunque, qualsiasi argomento li tirate in ballo.

          Di sinistra? Io sono anarchico e mi state tutti
          sulle palle: dx, sx e specialmente il centro, i
          cattofascisti, i cattocomunisti, i fascisti ed i
          leniniani, i cossuttiani ed i prodiani, i
          dalemiani, i berlusconiani e, se mai esistessero,
          i rutelliani (sembra addirittura una malattia).il solito cattoanarchico...
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.

        Modificato dall' autore il 28 settembre 2006
        00.09


        --------------------------------------------------ma guarda sostituisci sinistra con destra, berlusconi con comunisti e potrebbe benissimo essere un discorso dal palco del Berlusca no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente sesso, siamo di F.I.
      - Scritto da: no berluska
      E vengono pure pagati decine di milioni di Lire
      al mese per pensare a 'ste
      ca**ate....
      Mah.Sati tranquillo che anche nella sinistra c'e' chi vorrebbe censurare tutto cio' che ha valenza sessuale. Questo tipo di tendenza e' trasversale e poco a che fare con il partito, ma molto di piu' con l'educazione familiare.Ovviamente parliamo di deputati di sinistra pagati altrettanto bene, eletti con gli slogan sulla uguaglianza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente sesso, siamo di F.I.
      Non c'entra FI o UL o chichessia....La rete è pericolosa alla Dittatura Italianagià Giocare di Frodo all'estero al posto chein italia viene censurato......Ora il porno......La prossima saranno i Blog......Troppo liberisti, iniziamo da Beppegrillolo censuriamo già da subito..... IL DUCE ERA UN SANTO AL CONFRONTO ed effetivamente il duce costrui mezza italiason questi di FI e Mortadellandia che si sonmessi d'accordo e prima uno poi l'altro fannoche C*zzo vogliono e noi Sodomizziamo...TUTTO!
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente sesso, siamo di F.I.
        - Scritto da:
        Non c'entra FI o UL o chichessia....

        La rete è pericolosa alla Dittatura Italiana
        già Giocare di Frodo all'estero al posto che
        in italia viene censurato......

        Ora il porno......

        La prossima saranno i Blog......

        Troppo liberisti, iniziamo da Beppegrillo
        lo censuriamo già da subito.....

        IL DUCE ERA UN SANTO AL CONFRONTO

        ed effetivamente il duce costrui mezza italia
        son questi di FI e Mortadellandia che si son
        messi d'accordo e prima uno poi l'altro fanno
        che C*zzo vogliono e noi Sodomizziamo...TUTTO!

        a parte che non ha costruito mezza italia, ma ha bonificato qualche palude, ha costruito due ponti, inventato il festival di Venezia e Cinecittà. a parte questo lui ha distrutto 3/4 di Italia, instaurato uan dittatura militare e provocato assieme al suo amichetto dal ciuffo unto milioni di morti nel mondo. ti ricordi come eravamo messi alla fine della guerra? con le pezze al culo. eravamo come i bosniaci negli anni '90 grazie alla sua guerra del caxxo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente sesso, siamo di F.I.
      - Scritto da: no berluska
      E vengono pure pagati decine di milioni di Lire
      al mese per pensare a 'ste
      ca**ate....
      Mah.
      hai ragione... ma chi li avrà votati ?!
  • Anonimo scrive:
    Ma non c'è già?
    Scusate un po' ma in ogni sito non c'è quella pagina iniziale con scritto clikka qui se hai + di 18 anni clikka qui se ne hai di meno...O sbagliO?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non c'è già?
      - Scritto da:
      Scusate un po' ma in ogni sito non c'è quella
      pagina iniziale con scritto clikka qui se hai +
      di 18 anni clikka qui se ne hai di
      meno...

      O sbagliO?No non c'è in tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non c'è già?
      - Scritto da:
      Scusate un po' ma in ogni sito non c'è quella
      pagina iniziale con scritto clikka qui se hai +
      di 18 anni clikka qui se ne hai di
      meno...

      O sbagliO?sbagli.Dipende dalla legge in vigore nello stato che ospita fisicamente il server...Esempio:negli stati con "niente legge", allora "niente cosa che chiede clikka qui se hai + di 18 anni"(negli USA, invece, esiste perfino il COPPA per i semplici portali in cui ci si deve "registrare")
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non c'è già?
      - Scritto da:
      Scusate un po' ma in ogni sito non c'è quella
      pagina iniziale con scritto clikka qui se hai +
      di 18 anni clikka qui se ne hai di
      meno...

      O sbagliO?Stando alla definizione "suscitare fantasie di tipo sessuale" che è estremamente legata all'interpretazione del singolo (io mi posso eccitare sessualmente anche soltanto leggendo che tu sei andato a mangiare una pizza, e nessuno deve potermelo impedire) QUALSIASI COSA, anche un testo o un blog, o un post su Usenet, in cui parli delle cose che fai con la tua ragazza, o delle tue fantasie, diventa illegale.E in ogni caso, non si eviterebbe il direct linking. Per capirci, se la pagina iniziale col disclaimer è http://www.sito.it e la pagina a cui arrivi cliccando su "entro perché sono maggiorenne" è http://www.sito.it/sonoentrato.html, se io linko http://www.sito.it/sonoentrato.html (su un forum, su un newsgroup, in una email, su un altro sito o su del.icio.us) commetterei questo reato.Fermo restante che gli unici membri della società a cui siamo tenuti a dichiarare le nostre generalità, età compresa (e se non lo facciamo o se dichiariamo loro il falso commettiamo un reato punibile a norma di legge) sono SOLTANTO i pubblici ufficiali, e non mi sembra che i gestori di siti (porno e non) appartengano a questa categoria, quindi se un minorenne dichiara di essere maggiorenne non è nemmeno punibile perché non l'ha dichiarato a un pubblico ufficiale. Questa legge avrebbe l'unico scopo di imbavagliare ulteriormente la rete ancora più di quanto non lo sia già (con le assurdità tipo la Urbani, i siti di scommesse oscurati o il pedoporno *VIRTUALE*).Sensibilizzate gente, prima che sia troppo tardi. Soprattutto fuori dalla rete.
Chiudi i commenti