Cassazione: il medium è la molestia

La mail è meno molesta di telefonate e SMS: si può cestinare senza doversi scontrare con il suo contenuto e senza doversi isolare, non necessita di un'interazione fra mittente e destinatario. La sentenza della Suprema Corte

Roma – È un mezzo di comunicazione asincrono, non comporta un contatto diretto fra mittente e destinatario, ignorarne i messaggi non costringe all’isolamento: l’email non è da considerarsi un veicolo di molestie.

A stabilirlo è la sentenza 24510 emessa dalla Corte di Cassazione in merito ad un caso su cui si era già pronunciato il tribunale di Cassino: a un 41enne era stata inflitta una multa di 200 euro per aver scagliato a mezzo email “apprezzamenti gravemente lesivi della dignità e dell’integrità personale e professionale” del convivente della donna destinataria dell’email.

Si sarebbe trattato, a parere del giudice di Cassino, di una violazione dell’ articolo 660 del Codice Penale , che punisce ” chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero col mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo “. L’email, certo non assimilabile a un luogo pubblico come potrebbero invece essere interpretati gli spazi online accessibili ai cittadini della rete, sarebbe stata equiparata dal giudice a quel “telefono” citato nel testo del Codice Penale, sovrapponibile ad “altri analoghi mezzi di comunicazione a distanza”.

Ma le caratteristiche dell’email si differenziano profondamente da quelle di altri mezzi, e proprio per queste differenze veicolano il messaggio in maniera molto diversa . L’email, spiega la Suprema Corte, “utilizza la rete telefonica e la rete cellulare delle bande di frequenza, ma non il telefono, né costituisce applicazione della telefonia, che consiste, invece, nella teletrasmissione in modalità sincrona, di voci o di suoni”.

La posta elettronica è innanzitutto un canale asincrono , spiega la Cassazione: “l’azione del mittente si esaurisce nella memorizzazione di un documento di testo (con la possibilità di allegare immagini, suoni o sequenze audio-visive) in una determinata locazione dalla memoria dell’elaboratore del gestore del servizio, accessibile dal destinatario; mentre la comunicazione si perfeziona solo se e quando il destinatario, connettendosi a sua volta all’elaboratore e accedendo al servizio, attivi una sessione di consultazione della propria casella di posta elettronica e proceda alla lettura del messaggio”. Il messaggio non viene fruito nel momento stesso in cui viene prodotto, il mittente non ha alcuna interazione con il destinatario : la Cassazione paragona l’email ad una missiva ordinaria recapitata attraverso il servizio postale, una comunicazione che il destinatario può decidere di cestinare senza dover affrontare il suo interlocutore, senza conseguenza alcuna.

La Cassazione non mostra indecisioni, il reato non sussiste se le molestie vengono perpetrate via email. “L’evento immateriale o psichico del turbamento del soggetto passivo – chiosa la Suprema Corte – costituisce condizione necessaria ma non sufficiente; infatti per integrare la contravvenzione prevista e punita dall’articolo 660 c.p. devono concorrere alternativamente gli ulteriori elementi circostanziali della condotta del soggetto attivo, tipizzati dalla norma incriminatrice: la pubblicità (o l’apertura al pubblico) del teatro dell’azione ovvero l’utilizzazione del telefono come mezzo del reato”. Il telefono, citato nell’articolo del Codice Penale, è esplicitamente chiamato in causa perché può essere impugnato come un’arma capace di attentare alle abitudini della vittima di molestia: non c’è modo di sottrarsi all’atto di molestia, a parere della Corte, “se non disattivando l’apparecchio telefonico, con conseguente lesione della propria libertà di comunicazione, costituzionalmente garantita”. Salvo l’utilizzo, magari a mezzo smartphone, di blacklist di chiamanti a cui negarsi.

Si tratta di una fattispecie, quella delle telefonate, che la Cassazione associa a quella degli SMS: il destinatario sarebbe “costretto a percepirli prima di poterne individuare il mittente”. Una situazione che potrebbe però non verificarsi per tutti gli utenti mobile vessati a messo messaggi testuali, una situazione sulla quale la Cassazione si è già pronunciata con sentenze di segno opposto: in un caso agli SMS non è stato attribuito il necessario carattere di petulanza stabilito dal Codice Penale poiché erano stati inviati in un contesto diurno e numericamente esigui, in un secondo caso si è dato peso al fatto che l’SMS non consenta di identificare il mittente se non contestualmente alla fruizione del contenuto.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ilweekendpi ove scrive:
    pse
    Ma avete visto le novità dell'ultimo firmware? http://www.pctricks.it/console/playstation-3-nuovo-firmware-3-40-novita-e-screenshots-gallery-2979Secondo me sono sulla strada giusta
    • DarkOne scrive:
      Re: pse
      - Scritto da: Ilweekendpi ove
      Ma avete visto le novità dell'ultimo firmware?
      http://www.pctricks.it/console/playstation-3-nuovo

      Secondo me sono sulla strada giustahttp://www.product-reviews.net/2009/09/23/microsoft-xbox-360-firmware-update-live-adds-twitter-and-facebook-support/Guarda la data. E su xbox 360 non si paga.
  • Teclis scrive:
    prezzo giochi/console
    Io non credo che la genti la pensi come lei, il guadagno sarebbe sicuramente maggiore per noi utenti, la console nè compri una, di giochi te nè compri più di uno. quante volte a giocatore a rinunciato all'acquisto di gioco interessante ma sicuramente non invogliato dall'alto prezzo. Pagare di più una console e meno i giochi, invoglierebbe i giocatori ad acquistare games scartarti solo per il prezzo aumentando così la possbilità di creare nuovi ip.
    • tDv scrive:
      Re: prezzo giochi/console
      - Scritto da: Teclis
      Io non credo che la genti la pensi come lei, il
      guadagno sarebbe sicuramente maggiore per noi
      utenti, la console nè compri una, di giochi te nè
      compri più di uno. quante volte a giocatore a
      rinunciato all'acquisto di gioco interessante ma
      sicuramente non invogliato dall'alto prezzo.
      Pagare di più una console e meno i giochi,
      invoglierebbe i giocatori ad acquistare games
      scartarti solo per il prezzo aumentando così la
      possbilità di creare nuovi
      ip.I giochi costano già relativamente "poco".Basta comprare sugli shop Uk.Ci sono una MAREA di giochi anche recenti attorno ai 20-22 euro (spedizione compresa).Se poi uno lo vuole comprare il day1 in uk lo paga sui 40 euro contro i 70 da noi.Io in genere compro solo da shop uk e quando i giochi che mi interessano arrivano ai 3 target che mi prefiggo: 9,99 - 14,99 - 17,99 (a seconda di quanto mi interessa un gioco).Secondo me pagare dai 13 ai 23 euro per un gioco ci può stare.
      • no no no scrive:
        Re: prezzo giochi/console
        noi abbiamo l'IVA alta e penso che si paghi anche la traduzione (quando c'è)
      • user scrive:
        Re: prezzo giochi/console
        Io sono disoccupato e per me anche un gioco a 9,90 euro è veramente tanto quando ne cominci a comprare diversi! Basti pensare che non compro piu' la rivista mensile di videogiochi che risparmio quei 6-7 euro è importante col tempo riesco a aggiornare il pc dopo qualche anno. E chissà quanti nella mia situazione.
        • user scrive:
          Re: prezzo giochi/console
          l'ultimo pc m'è durato 8 anni (e ancora funziona, li tratto bene coi guanti bianchi) ,solo dopo 6 anni c'ho fatto qualche upgrade.
          • user scrive:
            Re: prezzo giochi/console
            cioè volevo dire che solo dopo 8 anni ho potuto comprarne uno nuovo moderno e ho speso poco più di 400 euro.
          • user scrive:
            Re: prezzo giochi/console
            La rivista mensile la compravo sempre ogni mese dal 1993! Poi ho rinunciato anche a altre riviste che compravo che sono solo soldi buttati.
          • antonio scrive:
            Re: prezzo giochi/console
            tutto molto triste... ma che c'entra?
          • user scrive:
            Re: prezzo giochi/console
            non è triste! volevo solo dire che quei giochi non valgono il prezzo che hanno.
          • user scrive:
            Re: prezzo giochi/console
            e neanche la rivista col gioco allegato.
        • ThEnOra scrive:
          Re: prezzo giochi/console
          - Scritto da: user
          Io sono disoccupato e per me anche un gioco a
          9,90 euro è veramente tanto quando ne cominci a
          comprare diversi! Basti pensare che non compro
          piu' la rivista mensile di videogiochi che
          risparmio quei 6-7 euro è importante col tempo
          riesco a aggiornare il pc dopo qualche anno. E
          chissà quanti nella mia
          situazione.Scusa, ma invece di giocare pensare ad andare a lavorare no?
  • asd scrive:
    secondo loro 4 anni diperdita sonopochi?
    ammazza certo che ne hanno di soldi..... inoltre non pensanoc he la wii2 fra qualche anno uscira' e li amamzzera' tutti? bhahahaha
    • Gigi scrive:
      Re: secondo loro 4 anni diperdita sonopochi?
      Se per quello dopo uscirà altro e la wii2 andrà in pensione.Ma ragionare a questo modo è come scoprire l'acqua calda.
    • no no no scrive:
      Re: secondo loro 4 anni diperdita sonopochi?
      Son pochi fino a quando non sono soldi miei... allora anche 4 giorni di perdita diventano tanti :D siamo tutti allenatori,arbitri e giocatori con le squadre di calcio... :D
    • fiertel91 scrive:
      Re: secondo loro 4 anni diperdita sonopochi?
      - Scritto da: asd
      ammazza certo che ne hanno di soldi..... inoltre
      non pensanoc he la wii2 fra qualche anno uscira'
      e li amamzzera' tutti?
      bhahahahaBeh, finché la Wii si estende ad un pubblico di solo, o quasi, casual gamer anche no.
  • Teclis scrive:
    Riflessione prezzo console/games
    La notizia interessante, inquanto, pone al consumatore la domanda, se il profitto non deriva dalle console vendute "sotto costo", ciò implica che il guadagno deriva dalla vendita dei videogames a prezzi esageratamente alti rispetto i costi di produzione di questi ultimi. A questo proposito non converrebbe alzare il prezzo delle console e abbassare i prezzi dei videogames?
    • Salza in Blu di Metilene scrive:
      Re: Riflessione prezzo console/games
      Ganzo..... hai scoperto l'acqua calda !!!!(Mitico !!!)
    • Andreabont scrive:
      Re: Riflessione prezzo console/games
      Se tu compri la consolle, compri per forza i giochi.Se tu compri i giochi.... con cosa li usi? XDMeglio incentivare le vendite della consolle, piuttosto che dei videogiochi :-)"Bello quel gioco, costa solo 15 euro, ops, la consolle costa 700 euro... non lo compro XD"
    • non so scrive:
      Re: Riflessione prezzo console/games
      Certo si potrebbe anche vendere cellulari a 10000 e telefonare gratis o comprare la cucina a 100000 e mangiare gratis. - Scritto da: Teclis
      La notizia interessante, inquanto, pone al
      consumatore la domanda, se il profitto non deriva
      dalle console vendute "sotto costo", ciò implica
      che il guadagno deriva dalla vendita dei
      videogames a prezzi esageratamente alti rispetto
      i costi di produzione di questi ultimi. A questo
      proposito non converrebbe alzare il prezzo delle
      console e abbassare i prezzi dei
      videogames?
      • panda rossa scrive:
        Re: Riflessione prezzo console/games
        - Scritto da: non so
        Certo si potrebbe anche vendere cellulari a
        10000 e telefonare gratisNon aspetto altro!E invece trovo solo cellulari a 1 euro con l'obbligo di usarli a vita con un minimo di 20 euro al mese di telefonate.
        • no no no scrive:
          Re: Riflessione prezzo console/games
          trovi anche cellulari a 30-700 euro a cui compri la scheda separata ma comunque telefonare costa sempre tantissimo ed è spesso necessario per lavoro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: no no no
            trovi anche cellulari a 30-700 euro a cui compri
            la scheda separata ma comunque telefonare costa
            sempre tantissimo ed è spesso necessario per
            lavoro.Per questo a me l'offerta "cellulare a 10000 e telefonate gratis per l'eternita'" interessa moltissimo.Ma non la fanno.Preferiscono regalare il cellulare e pretendere il pagamento delle telefonate per l'eternita'.
          • no no no scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            beh si fanno i loro conti, inoltre valutano che molti son disposti a spendere subito 100 euro e 10.000 poco per volta e pochi son disposti a spenderne 5.000 di colpo e poi 0
          • panda rossa scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: no no no
            beh si fanno i loro conti, inoltre valutano che
            molti son disposti a spendere subito 100 euro e
            10.000 poco per volta e pochi son disposti a
            spenderne 5.000 di colpo e poi
            0Di fatto a loro che cosa costa proporre una simile offerta?Se tanto sono pochi quelli disposti...Il fatto e' che secondo me sono molti quelli disposti.Accendono un mutuo, pagano i 5000 a rate, e poi telefonano aggratis per tutta la vita e quella dei loro figli e nipoti...
          • non so scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            usare VoIP?
    • mura scrive:
      Re: Riflessione prezzo console/games
      - Scritto da: Teclis
      La notizia interessante, inquanto, pone al
      consumatore la domanda, se il profitto non deriva
      dalle console vendute "sotto costo", ciò implica
      che il guadagno deriva dalla vendita dei
      videogames a prezzi esageratamente alti rispetto
      i costi di produzione di questi ultimi. A questo
      proposito non converrebbe alzare il prezzo delle
      console e abbassare i prezzi dei
      videogames?Facciamo due conti con dei numeretti e vedrai che il tuo discorso non regge affatto per il motivo che poi ti spiegherò.Mettiamo che tu ti vuoi comprare una console e nell'arco di un anno ti prendi 4 giochi (in media uno nuovo ogni 3 mesi).Console: 280 euroGiochi: 60 x 4 240 euroTotale in un anno 620 euroSe invece diciamo che tutto costasse un ipotetico 50% di differenza allora avremmo:Console: 420 euroGiochi: 30 x 4 120 euroTotale in un anno 540 euroAlla fine su base annuale avresti speso meno ma quello che frena molti potenziali acquierenti non è il prezzo del singolo gioco ma quello della console che vedono sul cartellino al supermercato, se ti trovassi a dover sborsare 420 + 30 (mica vorrai andare a casa con la sola console senza nessun gioco vero?) tutti subito ci penseresti magari qualcosina di più piuttosto che 280 + 60, ok magari puoi giocartela con giochi usati da risparmiare qualche cosa ma ti resta sempre il costo dell'hardware che non è poco.
      • no no no scrive:
        Re: Riflessione prezzo console/games
        ma poi, se una console costa quanto un computer, c'e' il rischio che gli utenti comprino il computer (che fa più cose)
        • panda rossa scrive:
          Re: Riflessione prezzo console/games
          - Scritto da: no no no
          ma poi, se una console costa quanto un computer,
          c'e' il rischio che gli utenti comprino il
          computer (che fa più
          cose)Il computer costa gia' meno della console.
          • no no no scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            ma anche quello per giocare ai giochi moderni che usi nelle console?
        • mura scrive:
          Re: Riflessione prezzo console/games
          Bhè adesso per arrivare al prezzo di un pc gamer ben carrozzato ce ne passa ma il rischio è quello certo.
          • no no no scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            boh secondo panda costa già meno. Un computer a pari potenza con una console (che consenta di giocare con la stessa qualità) quanto costa?
          • panda rossa scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: no no no
            boh secondo panda costa già meno. Un computer a
            pari potenza con una console (che consenta di
            giocare con la stessa qualità) quanto
            costa?La console pero' va attaccata ad un monitor, e necessita di casse.Quindi bisogna considerare anche questo nel computo totale.Altrimenti bisogna fare altre considerazioni, perche' uno magari il TV gia' ce l'ha e ci attacca la console.Mentre un altro col computer ci fa anche altro e quindi ripartisce i costi.Non e' un calcolo banale.
          • mura scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: no no no
            boh secondo panda costa già meno. Un computer a
            pari potenza con una console (che consenta di
            giocare con la stessa qualità) quanto
            costa?Bhè se consideri che la PS3 la trovi tranquillamente a 280-300 euro non credo proprio che ti ci tiri fuori un pc abbastanza carrozzato per giocarci, sempre considerando che i giochi te li paghi e che più o meno costino uguale per entrambe le piattaforme.
    • angros scrive:
      Re: Riflessione prezzo console/games
      Una soluzione sarebbe anche quella di cui discutevo in un altro thread: console in affitto, giochi gratis. Tu puoi anche copiare i giochi (ma non ti serve a molto: girano solo su quella console, e puoi già scaricarli gratis), la console invia al produttore un elenco con i giochi a cui hai giocato, e per quanto tempo. Tu paghi un canone fisso di noleggio della console (non è tua, te lo dicono da subito, se non paghi più la devi riconsegnare). I produttori di videogiochi sono pagati dal produttore della console (che ha tutto l'interesse a finanziare giochi nuovi, altrimenti gli utenti cominceranno a disdire gli abbonamenti), e per decidere chi incassa quanto, si guarda il numero di partite effettuate su ogni console.Niente pirateria, niente rischio di mod, se la console si rompe o diventa obsoleta te la cambiano a loro spese.
      • no no no scrive:
        Re: Riflessione prezzo console/games
        ovviamente bisognerebbe sapere quanto potrebbe costare questo affitto per fare una valutazione corretta e vedere se è conveniente questa soluzione o quella attuale.Il gioco lo prendi da una specie di block buster o lo scarichi?In entrambi i casi serve una struttura dietro che non è da poco
        • angros scrive:
          Re: Riflessione prezzo console/games
          - Scritto da: no no no
          ovviamente bisognerebbe sapere quanto potrebbe
          costare questo affitto per fare una valutazione
          corretta e vedere se è conveniente questa
          soluzione o quella
          attuale.Quella attuale è conveniente solo se pirati.

          Il gioco lo prendi da una specie di block buster
          o lo
          scarichi?Lo scarichi. O entrambe le cose, se vuoi.
          In entrambi i casi serve una struttura dietro che
          non è da
          pocoE per i giochi di adesso non c'è?Puoi farne a meno solo se pirati.
          • no no no scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games


            Quella attuale è conveniente solo se pirati.
            Aspetta... supponiamo che tu voglia restare nella legalità perchè piratare risulterebbe conveniente, per te, anche rispetto all'affitto o a qualsiasi cosa.Secondo te, ti costa meno la tua soluzione o quella attuale in cui compri console a giochi che in realtà son concessi in licenza e quindi non sono completamente tuoi?
            Lo scarichi. O entrambe le cose, se vuoi.
            In entrambi i casi ci saranno parecchi costi che andranno ad aumentare il prezzo di affitto per te.
          • angros scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games

            Aspetta... supponiamo che tu voglia restare nella
            legalità perchè piratare risulterebbe
            conveniente, per te, anche rispetto all'affitto o
            a qualsiasi
            cosa.A parte che la copia per uso personale è legale (o comunque, borderline), che motivo avrei di usare originale? I fatti dimostrano che chi compra l'originale ha solo svantaggi.

            Secondo te, ti costa meno la tua soluzione o
            quella attuale in cui compri console a giochi che
            in realtà son concessi in licenza e quindi non
            sono completamente
            tuoi?


            Lo scarichi. O entrambe le cose, se vuoi.



            In entrambi i casi ci saranno parecchi costi che
            andranno ad aumentare il prezzo di affitto per
            te.Costi che ci sono anche con il sistema delle vendite... o attualmente non ci sono?
          • no no no scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            certo che ci sono. Ma sto affitto quanto potrebbe costare al cliente?
          • angros scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: no no no
            certo che ci sono. Ma sto affitto quanto potrebbe
            costare al
            cliente?Esattamente quanto costano adesso, perchè dovrebbero costare di più?
          • no no no scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            miii ma allora, in termini di soldi, ti conviene di gran lunga accettare la licenza. Un film lo vedi in 2 o 3 ore, ma per finire un gioco ti serve molto di più... finisce che ti costa un botto la soluzione dell'affitto
          • angros scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: no no no
            miii ma allora, in termini di soldi, ti conviene
            di gran lunga accettare la licenza. Un film lo
            vedi in 2 o 3 ore, ma per finire un gioco ti
            serve molto di più... finisce che ti costa un
            botto la soluzione
            dell'affittoParlavo di affitto della consolle, non dei giochi, ma forse non ci siamo capiti. Un po' come il sistema di sky per i film (tu affitti il decoder).Affittare i giochi è assurdo (chi ha provato a farlo sta fallendo): ne affitti uno, l'altro lo copia e lo riporta il giorno dopo, e poi fa le copie per tutti.Il concetto di affitto, per il software, è assurdo: esattamente come è assurdo il concetto di licenza. Il software che è sul mio hardware è mio.Se vuoi che il software resti tuo, lo tieni sul tuo hardware (e, al massimo, affitti l'hardware).Capito?
      • ThEnOra scrive:
        Re: Riflessione prezzo console/games
        - Scritto da: angros
        Una soluzione sarebbe anche quella di cui
        discutevo in un altro thread: console in affitto,
        giochi gratis. Tu puoi anche copiare i giochi (ma
        non ti serve a molto: girano solo su quella
        console, e puoi già scaricarli gratis), la
        console invia al produttore un elenco con i
        giochi a cui hai giocato, e per quanto tempo. Tu
        paghi un canone fisso di noleggio della console
        (non è tua, te lo dicono da subito, se non paghi
        più la devi riconsegnare). I produttori di
        videogiochi sono pagati dal produttore della
        console (che ha tutto l'interesse a finanziare
        giochi nuovi, altrimenti gli utenti cominceranno
        a disdire gli abbonamenti), e per decidere chi
        incassa quanto, si guarda il numero di partite
        effettuate su ogni
        console.

        Niente pirateria, niente rischio di mod, se la
        console si rompe o diventa obsoleta te la
        cambiano a loro
        spese.Caro angros, ammetto che la tua idea non è proprio maluccia, tuttavia vorrei anche portarti alla LUCE che probabilmente se esistesse un sistema simile, un certo utente chiamato sorgna invocherebbe al monopolio.Per il sistema che proponi di fatto sarebbe opportuno avere solo una piattaforma, e il mercato dei contenuti avrebbe come unico interlocutore questa entità, e si crerebbe di fatto un regime di monopolio.Poniamo inceve il caso che si affermassero due piattaforme: in ogni caso i produttori dei contenuti sarebbero assoggettati alle decisioni di queste due piattaforme, mentre oggi ogni publisher ha la possibilità di dare o no in anteprima un determinato gioco alla piattaforma che, magari, gli propone incentivi maggiori...Cmq non maluccia come idea.A proposito, gli utenti PSP dopo aver chiesto e ottenuto il region-free, hanno invocato l'homebrew... per me per solo per giustificare il leitmotiv della pirateria.
        • angros scrive:
          Re: Riflessione prezzo console/games

          Caro angros, ammetto che la tua idea non è
          proprio maluccia, tuttavia vorrei anche portarti
          alla LUCE che probabilmente se esistesse un
          sistema simile, un certo utente chiamato
          sorgna invocherebbe al
          monopolio.E adesso non c'è il monopolio, per ogni console?
          Per il sistema che proponi di fatto sarebbe
          opportuno avere solo una piattaformaNon più di quanto non lo sia per il sistema attuale
          mercato dei contenuti avrebbe come unico
          interlocutore questa entità, e si crerebbe di
          fatto un regime di
          monopolio.
          Poniamo inceve il caso che si affermassero due
          piattaforme: in ogni caso i produttori dei
          contenuti sarebbero assoggettati alle decisioni
          di queste due piattaformeNo: quando produci il contenuto, scegli poi a chi darlo, in base a ciò che ti propone.
          , mentre oggi ogni
          publisher ha la possibilità di dare o no in
          anteprima un determinato gioco alla piattaforma
          che, magari, gli propone incentivi
          maggiori...E poi il gestore della piattaforma ha la scusa della pirateria per dire "mi spiace, non ne abbiamo vendute, attaccati"

          Cmq non maluccia come idea.

          A proposito, gli utenti PSP dopo aver chiesto e
          ottenuto il region-free, hanno invocato
          l'homebrew... per me per solo per giustificare il
          leitmotiv della
          pirateria.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: angros

            Caro angros, ammetto che la tua idea non è

            proprio maluccia, tuttavia vorrei anche portarti

            alla LUCE che probabilmente se esistesse un

            sistema simile, un certo utente chiamato

            sorgna invocherebbe al

            monopolio.

            E adesso non c'è il monopolio, per ogni console?Il mercato dei videgiochi va avanti grazie ai publisher.Oggi i publisher pubblicano su tutte e tre le piattaforme.Se ci fosse il monopolio, per esempio, EA produrrebbe solo per Sony o MS o Nintendo. Altro discorso le cd. killer applications, che sono legate in modo inscindibile alla piattaforma.Cmq non siamo in regime di monopolio.

            Per il sistema che proponi di fatto sarebbe

            opportuno avere solo una piattaforma

            Non più di quanto non lo sia per il sistema
            attualeBeh allora come mi spieghi che non esista il tuo modello di business nel mondo dei PC/videogiochi?
            No: quando produci il contenuto, scegli poi a chi
            darlo, in base a ciò che ti
            propone.In un regime di monopoloio la piattaforma può rifiutarsi di licenziare il tuo prodotto, e dunque ti attacchi e chiudi i battenti.
            E poi il gestore della piattaforma ha la scusa
            della pirateria per dire "mi spiace, non ne
            abbiamo vendute,
            attaccati"Non so cosa vuoi dire, ma è negli interessi del gestore proteggere la sua piattaforma dalla pirateria. Mi sembra logico e pacifico.
          • angros scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: angros


            Caro angros, ammetto che la tua idea non è


            proprio maluccia, tuttavia vorrei anche
            portarti


            alla LUCE che probabilmente se esistesse un


            sistema simile, un certo utente chiamato


            sorgna invocherebbe al


            monopolio.



            E adesso non c'è il monopolio, per ogni console?

            Il mercato dei videgiochi va avanti grazie ai
            publisher.
            Oggi i publisher pubblicano su tutte e tre le
            piattaforme.
            Se ci fosse il monopolio, per esempio, EA
            produrrebbe solo per Sony o MS o Nintendo.Con il modello proposto da me, potrebbe benissimo rilasciare il gioco per più piattaforme, nessuno glielo vieterebbe.

            E poi il gestore della piattaforma ha la scusa

            della pirateria per dire "mi spiace, non ne

            abbiamo vendute,

            attaccati"

            Non so cosa vuoi dire, ma è negli interessi del
            gestore proteggere la sua piattaforma dalla
            pirateria. Mi sembra logico e
            pacifico.Era legato al discorso "gli propone incentivi maggiori". Con il sistema attuale, chi vende hardware ha interesse a permettere la pirateria (per attirare gli utenti), ma deve fingere con gli sviluppatori che la pirateria non sia possibile.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games
            - Scritto da: angros
            - Scritto da: ThEnOra

            - Scritto da: angros



            Caro angros, ammetto che la tua idea non è



            proprio maluccia, tuttavia vorrei anche

            portarti



            alla LUCE che probabilmente se esistesse un



            sistema simile, un certo utente chiamato



            sorgna invocherebbe al



            monopolio.





            E adesso non c'è il monopolio, per ogni
            console?



            Il mercato dei videgiochi va avanti grazie ai

            publisher.

            Oggi i publisher pubblicano su tutte e tre le

            piattaforme.

            Se ci fosse il monopolio, per esempio, EA

            produrrebbe solo per Sony o MS o Nintendo.

            Con il modello proposto da me, potrebbe benissimo
            rilasciare il gioco per più piattaforme, nessuno
            glielo
            vieterebbe.Ma come riesci a concepire un operatore che ti da in comodato d'uso la console con la possibilità di giocare ai giochi gratis, e lo stesso fa il suo concorrente senza un minimo di concorrenza addirittura sui contenuti.La tua proposta manca di concretezza economica.


            E poi il gestore della piattaforma ha la scusa


            della pirateria per dire "mi spiace, non ne


            abbiamo vendute,


            attaccati"



            Non so cosa vuoi dire, ma è negli interessi del

            gestore proteggere la sua piattaforma dalla

            pirateria. Mi sembra logico e

            pacifico.

            Era legato al discorso "gli propone incentivi
            maggiori". Con il sistema attuale, chi vende
            hardware ha interesse a permettere la pirateria
            (per attirare gli utenti), ma deve fingere con
            gli sviluppatori che la pirateria non sia
            possibile.Ma come la mettiamo con la PS3? Se la tua tesi fosse vera dovrebbe essere modificabile.Secondo te l'utente che si abitua a non pagare i giochi può mai in un futuro essere propenso a pagarlo?Con la visione che proponi tu non è che si creano le condizioni culturali per far passare come accettabile il concetto della pirateria?Per quanto appena detto, chi vende hardware (che tra l'altro sono pure publisher) non ha alcun interesse a facilitare la pirateria.
          • angros scrive:
            Re: Riflessione prezzo console/games

            Ma come la mettiamo con la PS3? Se la tua tesi
            fosse vera dovrebbe essere
            modificabile.Tutte le consolle lo sono, al massimo ci vuole più tempo.
            Secondo te l'utente che si abitua a non pagare i
            giochi può mai in un futuro essere propenso a
            pagarlo?No, ovviamente. E infatti, cosa sta capitando?
            Con la visione che proponi tu non è che si creano
            le condizioni culturali per far passare come
            accettabile il concetto della
            pirateria?Ovvio, infatti è esattamente quello che è accaduto.
            Per quanto appena detto, chi vende hardware (che
            tra l'altro sono pure publisher) non ha alcun
            interesse a facilitare la
            pirateria.E allora come mai la ps1, dove era più facile copiare i giochi rispetto alle altre console dell'epoca, le ha sbaragliate?
    • panda rossa scrive:
      Re: Riflessione prezzo console/games
      - Scritto da: Teclis
      La notizia interessante, inquanto, pone al
      consumatore la domanda, se il profitto non deriva
      dalle console vendute "sotto costo", ciò implica
      che il guadagno deriva dalla vendita dei
      videogames a prezzi esageratamente alti rispetto
      i costi di produzione di questi ultimi. A questo
      proposito non converrebbe alzare il prezzo delle
      console e abbassare i prezzi dei
      videogames?La notizia ha anche un'altra lettura:se questi affermano di avere venduto sotto costo la console e sono riusciti a rientrare grazie ai giochi in soli 4 anni, dov'e' finita tutta questa pirateria e questa caccia alle streghe del modchip?
      • no no no scrive:
        Re: Riflessione prezzo console/games
        scusa ma 4 anni su apparecchi che ne durano 6 o 7 non sono pochi.Non dico che la console si fonde dopo 6 o 7 anni ma che si passa alla playstation N+1 perchè la concorrenza è andata oltre
      • antonio scrive:
        Re: Riflessione prezzo console/games
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Teclis

        La notizia interessante, inquanto, pone al

        consumatore la domanda, se il profitto non
        deriva

        dalle console vendute "sotto costo", ciò implica

        che il guadagno deriva dalla vendita dei

        videogames a prezzi esageratamente alti rispetto

        i costi di produzione di questi ultimi. A questo

        proposito non converrebbe alzare il prezzo delle

        console e abbassare i prezzi dei

        videogames?

        La notizia ha anche un'altra lettura:
        se questi affermano di avere venduto sotto costo
        la console e sono riusciti a rientrare grazie ai
        giochi in soli 4 anni, dov'e' finita tutta questa
        pirateria e questa caccia alle streghe del
        modchip?su ps3 non esiste la pirateria
      • Gigi scrive:
        Re: Riflessione prezzo console/games
        Che il modchip permetta di aumentare la vendita di console?
  • Enjoy with Us scrive:
    Operazioni che andrebbero proibite!
    Sono chiaramente operazioni di vendita in dumping, proibite in tutti i paesi come tecnica commerciale scorretta, servono a eliminare i produttori più piccoli con minor "fiato" finanziario, mi chiedo come mai nessuno intervenga a multare e pesantemente M$ e Sony che hanno la faccia tosta di vantarsi di simili obrobri commerciali!E poi stanno pure a tenergli bordone per i mod chip!Devono solo fallire!
    • Salza in Blu di Metilene scrive:
      Re: Operazioni che andrebbero proibite!
      Microsoft non ha modchip.... la sua console si Autocrakka da sola !!(Pure li fa inflazione !!! LOL !§)
    • Andreabont scrive:
      Re: Operazioni che andrebbero proibite!
      Tu mi stai dicendo che il loro errore è quello di poter fare un prodotto che gli altri non sono in grado di fare?Ma fammi il piacere, se devi criticarli criticali per il lavoro che avrebbero "fatto male", e anche lì bisogna valutare bene se c'è e dove c'è.Ma non puoi criticare una azienda perchè "può far cose che altri non potrebbero fare". In teoria è un vanto.
      • panda rossa scrive:
        Re: Operazioni che andrebbero proibite!
        - Scritto da: Andreabont
        Tu mi stai dicendo che il loro errore è quello di
        poter fare un prodotto che gli altri non sono in
        grado di
        fare?In tal caso che bisogno hanno di venderlo sotto costo?A me pare invece che fanno un prodotto che altri sanno fare a prezzo minore.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Operazioni che andrebbero proibite!
        - Scritto da: Andreabont
        Tu mi stai dicendo che il loro errore è quello di
        poter fare un prodotto che gli altri non sono in
        grado di
        fare?

        Ma fammi il piacere, se devi criticarli criticali
        per il lavoro che avrebbero "fatto male", e anche
        lì bisogna valutare bene se c'è e dove
        c'è.

        Ma non puoi criticare una azienda perchè "può far
        cose che altri non potrebbero fare". In teoria è
        un
        vanto.Sai leggere?Secondo te vendere in dumping è fare un buon prodotto che gli altri non sanno fare?
    • non so scrive:
      Re: Operazioni che andrebbero proibite!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Sono chiaramente operazioni di vendita in
      dumping, proibite in tutti i paesi come tecnica
      commerciale scorrettanon hai capito niente, sarebbe dumping se ad esempio tu vendessi in giappone ps3 ad un prezzo più basso di quello di sony
      servono a eliminare i
      produttori più piccoli con minor "fiato"anche qui non hai capito niente, se proponi una console allo stesso prezzo di un pc di ultima generazione non te la compra nessuno. Sony ha fatto fatica a vedere anche in perdita. Il mercato delle console impone un prezzo accettabile per l'acquisto hw e una vita lunga del prodotto. La strategia per ottenere questo è perdere prima per guadagnare dopo. È un'investimento a lungo termine.
      E poi stanno pure a tenergli bordone per i mod chip!Il mod chip manda in malora gli investimenti fatti dai produttori. Se vuoi avere sul mercato console di alto livello ad un prezzo abbordabile devi stare al gioco.
      Devono solo fallire!ecco un altro iettatore.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Operazioni che andrebbero proibite!
        - Scritto da: non so
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Sono chiaramente operazioni di vendita in

        dumping, proibite in tutti i paesi come tecnica

        commerciale scorretta

        non hai capito niente, sarebbe dumping se ad
        esempio tu vendessi in giappone ps3 ad un prezzo
        più basso di quello di
        sony
        Assolutamente no! Il dumping si configura in tutte quelle situazioni in cui un prodotto viene venduto sottocosto, cosa che è proibita dalla legge, giustamente, perchè distorce la concorrenza... sai come funziona?Io sono un'azienda molto grossa e posso permettermi di perdere soldi con un mio prodotto per diversi mesi, magari per anni, cosa che molti altri concorrenti del settore più piccoli non possono ovviamente fare, in questo modo faccio preferire al pubblico le mie soluzioni (costano meno!), poi fallita la concorrenza metto il prezzo che voglio Io!

        servono a eliminare i

        produttori più piccoli con minor "fiato"

        anche qui non hai capito niente, se proponi una
        console allo stesso prezzo di un pc di ultima
        generazione non te la compra nessuno. Sony ha
        fatto fatica a vedere anche in perdita. Il
        mercato delle console impone un prezzo
        accettabile per l'acquisto hw e una vita lunga
        del prodotto. La strategia per ottenere questo è
        perdere prima per guadagnare dopo. È
        un'investimento a lungo
        termine.
        Non è vero Nintendo non vende in Dumping ed in ogni caso si tratta allora di concorrenza illecita ai vari produttori di PC!

        E poi stanno pure a tenergli bordone per i mod
        chip!

        Il mod chip manda in malora gli investimenti
        fatti dai produttori. Se vuoi avere sul mercato
        console di alto livello ad un prezzo abbordabile
        devi stare al
        gioco.
        Al gioco di chi? Se non riescono a stare sul mercato senza violare le leggi che falliscano, si tornerà ad avere i giochi sui pc e tanti saluti!

        Devono solo fallire!

        ecco un altro iettatore.Ma stiamo scherzando? Qui si parla di violazioni sistematiche della libera concorrenza e dove si va a colpire? sul Mod Chip! Ben vengano i Mod Chip, almeno la piantano di distorcere il mercato! Non capisci è una ammissione indiretta che i prezzi dei giochi sono di gran lunga più alti del dovuto, ma cosa aspettano a stangarli?
    • p4bl0 scrive:
      Re: Operazioni che andrebbero proibite!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Sono chiaramente operazioni di vendita in
      dumping, proibite in tutti i paesi come tecnica
      commerciale scorretta, servono a eliminare i
      produttori più piccoli con minor "fiato"
      finanziariocitane qualcunoperché se vendi in perdita qualcosa che non ha concorrenti non si pone neanche il problema
  • user scrive:
    io la comprerò quando
    Io la comprerò quando nuova costerà 90 euro, per la ps2 ho fatto la stessa cosa ,posso aspettare anche 8 anni, ma siccome non voglio spendere per i giochi forse non la comprerò per niente. Che fallisca la sony
    • user scrive:
      Re: io la comprerò quando
      anzi posso aspettare anche 15 anni
    • Wolf01 scrive:
      Re: io la comprerò quando
      Io la comprerò quando mi pagheranno per farlo :D
    • Seska scrive:
      Re: io la comprerò quando
      Io aspetterò fino a quando i giochi originali saranno gratis.
      • Andreabont scrive:
        Re: io la comprerò quando
        E chi li programma? Tu?Aspetta e spera.... XD
        • panda rossa scrive:
          Re: io la comprerò quando
          - Scritto da: Andreabont
          E chi li programma? Tu?Ce ne sono gia' parecchi belli pronti.
          • mura scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Andreabont

            E chi li programma? Tu?

            Ce ne sono gia' parecchi belli pronti.E chi fa il porting, tu ?E come li fai girare se non ci puoi più installare linux e di homebrew o loader di qualche tipo manco l'ombra su ps3 ?
          • panda rossa scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Andreabont


            E chi li programma? Tu?



            Ce ne sono gia' parecchi belli pronti.

            E chi fa il porting, tu ?
            E come li fai girare se non ci puoi più
            installare linux e di homebrew o loader di
            qualche tipo manco l'ombra su ps3
            ?Perche' non ci posso piu' installare linux?Me lo vietano, ma non ci sono mica impedimenti tecnici.
          • mura scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: mura

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Andreabont



            E chi li programma? Tu?





            Ce ne sono gia' parecchi belli pronti.



            E chi fa il porting, tu ?

            E come li fai girare se non ci puoi più

            installare linux e di homebrew o loader di

            qualche tipo manco l'ombra su ps3

            ?

            Perche' non ci posso piu' installare linux?Con i firmware a versioni di quelli rilasciati dopo l'introduzione della ps3 slim, hanno rimosso l'opzione OtherOS dal menù per cui ciccia.
            Me lo vietano, ma non ci sono mica impedimenti
            tecnici.Il fatto che se non moddi la console in qualche modo non ufficiale non riesci nemmeno a lanciare l'installer ti basta come impedimento ?
          • panda rossa scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: mura



            Perche' non ci posso piu' installare linux?

            Con i firmware a versioni di quelli rilasciati
            dopo l'introduzione della ps3 slim, hanno rimosso
            l'opzione OtherOS dal menù per cui
            ciccia.


            Me lo vietano, ma non ci sono mica impedimenti

            tecnici.

            Il fatto che se non moddi la console in qualche
            modo non ufficiale non riesci nemmeno a lanciare
            l'installer ti basta come impedimento
            ?E allora riscriviamo il firmware, e moddiamo in modo non ufficiale.Oppure produrremo una console compatibile.Oppure un emulatore di console.Il modo si trova...
          • non so scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: panda rossa
            E allora riscriviamo il firmware, e moddiamo in
            modo non
            ufficiale.
            Oppure produrremo una console compatibile.
            Oppure un emulatore di console.

            Il modo si trova...vero, puoi anche diventare contemporaneamente il CEO di Sony, Nintendo, Nokia, Google, Microsoft ed Apple, abbandonare tutti gli sviluppi delle loro aziende e migrare a Linux tutto il mondo.
          • no no no scrive:
            Re: io la comprerò quando
            cosa che costa qualche soldino che credo sarebbe meglio spendere in qualsiasi altra cosa
          • mura scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: panda rossa
            E allora riscriviamo il firmware, e moddiamo in
            modo non
            ufficiale.
            Oppure produrremo una console compatibile.
            Oppure un emulatore di console.

            Il modo si trova...Si come no, ma se uno smanettone hackerozzo di quelli tosti ci ha messo solo 3 anni e mezzo per riuscire ad avere qualcosa di minimamente usabile per andare a leggere dei registri hardware e poco di più (tramite linux che ora non si può più installare ricordiamolo), tempo che tu ti sei riscritto il tuo pandarossaOS per PS3 quella macchina è già obsoleta, sempre che sony nel frattempo non ti butti fuori un aggiornamento al firmware che ti blocca e che è necessario per fruire dei giochi e servizi annessi.
          • no no no scrive:
            Re: io la comprerò quando
            E comunque il tempo delle persone ha un valore.Se vuoi riscrivere il firmware e dedicare mesi del tuo tempo, per poi vantarti con gli amichetti, puoi anche farlo ma credo/spero che sia di meglio nella vita. Forse conviene comprare il pc più economico che esiste, attaccarlo al televisore e metterci linux, invece di farlo fare per forza alla console
          • Andreabont scrive:
            Re: io la comprerò quando
            Quoto, alla fine la ps3 è un computer pompato... con un pò di soldi ti costruisci un computer con i fiocchi...
          • panda rossa scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            E allora riscriviamo il firmware, e moddiamo in

            modo non

            ufficiale.

            Oppure produrremo una console compatibile.

            Oppure un emulatore di console.



            Il modo si trova...

            Si come no, ma se uno smanettone hackerozzo di
            quelli tosti ci ha messo solo 3 anni e mezzo per
            riuscire ad avere qualcosa di minimamente usabileLavorandoci sopra 8 ore al giorno, o solo un paio d'ore la domenica, e neanche tutte le domeniche?
          • mura scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: panda rossa
            Lavorandoci sopra 8 ore al giorno, o solo un paio
            d'ore la domenica, e neanche tutte le
            domeniche?Perchè invece di sviare il discorso su argomenti che ti fanno comodo, non rispondi in toto a quello che ho detto.Ma anche restando nel tuo pallido tentativo di rigirare la frittata a tuo favore, quanto tempo credi ti servirebbe a te per scrivere un tuo firmware considerando che si sta parlando di una macchina per molti versi sconosciuta ?Manco per la wii che si straconosceva sono riusciti a farlo, al massimo hanno patchato quelli esistenti o sostituito pezzi meno influenti del sistema figuriamoci per la PS3 che a partire dalla cpu è una cosa completamente inusuale, per non parlare poi della sezione video di NVidia che è tutto un tenere segreto il funzionamento anche per la controparte mainstream su pc.
          • no no no scrive:
            Re: io la comprerò quando
            ma poi anche bastassero 10 giorni a tempo pieno.... ne vale la pena con quello che costano ste cose?10 giorni del mio lavoro quanto valgono? non penso che valgano 2 euro
          • mura scrive:
            Re: io la comprerò quando
            - Scritto da: no no no
            ma poi anche bastassero 10 giorni a tempo
            pieno.... ne vale la pena con quello che costano
            ste
            cose?
            Se la guardi dal punto di vista di usarci linux allora decisamente no, se la guardi invece dal punto di vista di poterci sviluppare sopra per divertimento allora potrebbe anche. Il problema è che, dal momento che lo fai per divertimento, non te ne frega una cippa di usare una ps3 piuttosto che un xbox360 piuttosto che una wii l'importante è dimostrare che puoi farlo e quindi viene da se che lo cerchi di fare sulla piattaforma dove è più fattibile imho.
            10 giorni del mio lavoro quanto valgono? non
            penso che valgano 2
            euro
    • Sgabbio scrive:
      Re: io la comprerò quando
      Se vai nei negozi on line nel regno unito, trovi moltissimi giochi a prezzi veramente bassi.
    • Andreabont scrive:
      Re: io la comprerò quando
      Non sei mica obbligato a comprarla XD
    • non so scrive:
      Re: io la comprerò quando
      - Scritto da: user
      forse non la comprerò per niente.vabbè che ci importa, mica siamo qui ad aspettare che compri la ps3
      Che fallisca la sonysei uno iettatore
Chiudi i commenti